Sei sulla pagina 1di 3

Lezione 24 31

BOBINE

/#
< I

Fig. 13 - Cartuccia fonoriievatrice


K'
a magnete mobile.
FERROXDURE

Le cartucce a magnete mobile sono costituite, invece, da un ma­


gnete permanente mobile in ferroxdure (una particolare qualità di ferritei,
che ha la forma di un perno o asticciola di diametro inferiore a 1 mm e
lungo circa 12 mm, come visibile nella fig. 13.
L'asticciola è magnetizzata non nella solita maniera, cioè con i poli
nord e sud alle estremità, bensì' con i poli disposti longitudinalmente, ed
i movimenti della puntina sono trasmessi all'asta di ferroxdure che, com
piendo piccole rotazioni attorno al suo asse longitudinale, fa variare il flusso
magnetico concatenato con le bobine, le quali diventano quindi sede di
una tensione alternata indotta, cioè della tensione fonica che verrà opportu
namente amplificata.
La cartuccia a riluttanza magnetica è invece composta da un magnete
a ferro di cavallo, con un'armatura metallica posta tra le sue estremità, come
illustrato nella fig. 14.

<•) 26 A A
32 Lezione 24

GIOGO MAGNETICO BASE DELLA


CARTUCCIA

BOBINA

FULCRO

ESPANSIONI^: BOBINA
POLARI

PUNTINA

Fig. 14 - Cartuccia fonorilevatrice a riluttanza variabile.

Quando la puntina mette in movimento l'ancoretta metallica immersa


nel campo magnetico, varia il flusso magnetico del circuito; quindi, nelle
bobine concatenate con il flusso stesso viene indotta una tensione elettrica
che, costituendo il segnale fonico, viene applicata all'ingresso dell'amplifica­
tore di bassa frequenza.
Dopo queste brevi premesse sui vari tipi di cartucce fonorilevatrici,
vediamo ora il sistema elettromeccanico che permette di porre in rotazione
il disco.
Questa funzione è svolta dal motorino elettrico la cui prima ed impor­
tante prerogativa deve essere quella di determinare la rotazione del piatto a
velocità costante. I motorini sono principalmente di due tipi: a corrente
continua oppure a corrente alternata. Esamineremo innanzitutto il funzio­
namento del motore a corrente continua, poiché il giradischi da Lei ricevuto
utilizza appunto un motore di questo tipo.
Nella fig. 15 è rappresentato un motore in corrente continua simile a

26AA i»>
Lezione 24 33

U CUSTODIA IN FERRO DOLCE


25 ROTORE
3: BOBINE
4: LAMIERINO
MOLLE PER SPAZZOLE
CUSCINETTI IN BRONZO
SINTERIZZATO
PIASTRA DI CHIUSURA IN
FERRO DOLCE

Fig. 15 ■ Motorino in c.c.


(a) 26AA

Potrebbero piacerti anche