Sei sulla pagina 1di 3

Lezione 24 19

CAVETTO
SCHERMATO

PROTEZIONE

Ftg. 11 Collegamento de! cavetto schermato e montaggio della protezione

13) Prelevi lo spezzone di cavetto schermato rimasto e ne prepari gli


estremi come indicato nella precedente lezione. Saldi il conduttore interno
di un'estremità del cavetto sul capocorda A e la calza schermante sul capo­
corda C (f/ff. 77).

14) - Saldi infine il conduttore interno dell'altra estremità del cavetto


schermato, proveniente dal capocorda A della basetta del giradischi, sulla

<•> 26AA
20 Lezione 24

linguetta del capocorda CAI della basetta A; saldi invece la calza schermante
sulla linguetta I del potenziometro P2.

Con quest'ultima operazione terminano i collegamenti elettrici fra le


varie parti costituenti il complesso fonoriproduttore.
Resta solamente da sistemare una apposita protezione isolante sull'inter
ruttore del giradischi, al fine di evitare che per una malaugurata circostanza
si possa con le mani o con qualche attrezzo metallico toccare le lamelle del
l'interruttore che, come si può vedere dal montaggio, sono sotto tensione.

15) - Prelevi dai materiali ricevuti la protezione in plastica, il distanzia­


tore in plastica di diametro 6 mm, lungo 3 mm e una vite autofilettante da
2,2 x 9,5 mm. Disponga la protezione sull’interruttore nel modo indicato
nella fig. 77 e la fissi mediante la vite da avvitare nell’apposito foro situato
al centro del supporto in plastica che blocca le due lamelle, interponendo
però il distanziatore lungo 3 mm tra il supporto e la protezione. E' necessario
infatti sollevare opportunamente la protezione al fine di non ostacolare il
movimento della leva che determina lo scatto dell'interruttore.

Dovrà ora eseguire un attento controllo visivo dei collegamenti elettrici


effettuati, al fine di accertarsi che non vi siano irregolarità.
Naturalmente tale controllo è limitato ai soli collegamenti descritti in
quest'ultimo capitolo, dal momento che le verifiche precedenti Le hanno già
permesso di constatare l'efficienza delle connessioni fatte in precedenza.

5. CONTROLLO VISIVO DEI COLLEGAMENTI

Verifichi attentamente che i collegamenti realizzati corrispondano a


quelli di seguito elencati, facendo riferimento, se necessario, alla fig. 10 e
alla fig. 7 7.

26AA (al
Lezione 24 21

Basetta A tamplificatore BF)

Capocorda CA1 : linguetta • conduttore interno del cavetto schermato


proveniente dai -capicorda della basetta del
giradischi

Potenziometro P2

Linguetta I : calza^chermante del cavetto schermato proveniente dai


capicorda della basetta del giradischi

Basetta B lalimentatore)

Capocorda CA4 : occhiello - filo trecciola rosso al CE7 del circuito stam­
pato B F
Capocorda CA6 : occhiello - filo trecciola rosso al CE2 del circuito stam­
pato del regolatore di velocità

Basetta C lalimentatore)

Capocorda CA8 : linguetta filo trecciola nero alla massa del circuito
stampato BF
- filo trecciola nero al CE1 del circuito stam­
pato del regolatore di velocità

Circuito stampato regolatore di velocità (piastra giradischi)

Collegamento CE1 filo trecciola nero al CA8 dell'alimentatore


Collegamento CE2 filo trecciola rosso al CA6 dell'alimentatore

(al 26A A