Sei sulla pagina 1di 10

LA RIVOLUZIONE FRANCESE

La francia dal punto di vista culturale e economico era un paesemolto ricco, ma nelle
struture politiche è totalemnte anacronistico. Piano sociale e culturale livello molto alto,
quello politico livello molto basso.
La forma dello stato era ancora quella dell’ancient regim quind la divsione tra nobili a cui
spettavano tutti i compiti imp, il clero(che comprendeva sempre nobili, poiche per accedere a
questi gradi bisognava esserlo), i laboratores di cui facevano parte una grande varietà di
persone. Il re e i bellatores non applicano delle riforme per alleggerire il peso dei
laboratores.
I nobili avevano tanti privilegi e possiede una quantità spropositata di terre e solo lei puo
accedere alle alte cariche. Puo essere giudicata solo dai suoi pari.
Sono ancora ceti=tu nasci in quel ceto e non puoi spostarti
‘Erano ancors prsenti le corvees secondo cui i contadini dovevano dare dei giorni di lavoro
gratis al nobile per manutenzioni straordinarie.
L’alto clero era esonerato dalle tasse e le loro terre non erano alleniabili inoltre i fedeli
dovevano dare loro le decime del loro raccolto.
Nel basso clero invece la situazione era diversa infatti condividevano la sorte del terzo stato.
Il terzo stato è variegato quindi contiene: poveri che diventerà il quarto stato quello dei
proletari, artigiani, contadini,piccoli proprietari, i medici, i banchieri, i mercanti. In esso quindi
coesistevano poveri,
La rivoluzone avra come benzina i poveri e coloro che possedevano qualcosa, ma chi ne
trarra vantaggio sarà borghesia
A borghesia aveva collaborato cn luigi 14 contro la nobilita, ora si sente dimneticata perche i
sovrani successivi non le davano l’importanza di cui necessitavano.
L’economia francese che è molto produttiva è strozzata dalla burocrazia.
I borghesi cittadini si sento sempre piu vessati dalle tasse e siccome non hanno raggiunro la
qualità dei prodotti inglesi a livello economico poiche non sono stati igrado di portare avanti
una loro rivoluzione industriale, i loro prodotti sono piu cari e quindi la concorrenza con i
prezzi inglesi si fa sentire. Il re e la regina non si curano di questa cosa,la vita nella reggia è
completamente estranea a la realtà circostante.
I bilancio statale è disastroso infatti le speso sono maggiori delle entrate.
L’aiuto alla rivluzione americana getta i francesi sull’astrico.
Ci sono vari ministri illuminati che si accorgono che è inveitabile tassare clero e nobilta.
Calonne:
1) imposta fondiaria generale
2) Liberalizzazione del commercio dei cerali
De brienne:

Necker banchiere che viene chiamato dal re per risolvere la situazione. L’unica soluzione è
tagliare le spese e tassare tutti. Costretto alle dimissioni perchè ha pubblicato il bilancio
francese.

Verso il 1788-89 ci sono due annate in cui i raccolti sono pessimi e il prezzo del pane
aumenta. La situazione diventa sempre piu tremenda.
A un certo punto lo stato smetterà di pagare i propri debiti.
A questo punto i nobili visto che sento aria di nuove tasse e non le vogliono, decidono di
convoncare l’assemblea degli stati generali(tre assemblee: nobili, clero e terzo stato. Per
quanta gente ci fosse ognuno di loro aveva un voto). Convocandola i nobili avrebbero vinto
perche sia loro che il clero avrebbe votato contro.
La rivoluzione sarebbe scaturita proprio da questa scelta.
Nel marzo del 1789 si cominciano a tenere le elezioni per i debutati del terzo stato. I nobili e
clero potevano partecipare quas tutti. Il terzo stato sceglie i propri debutati e votano con un
suffragio censitario.
Vengono stampati opucoli volantini, il dibattito si fa politico e pubblico.
Affluiscono alle sedi elettoriali i cahier de doleances che racchiudevano le lamentele e i
problemi del popolo francese.
I tre ordini e il re partono con obbiettivi diversi.
Il re vuole migliorare l’amministrazione cercando di strappare qualche privilegio ai nobili.
I nobili vogliono riacquistare il potere.
Il terzo stato vuole eliminare tutto.
Il 5 maggio 1789 vengono convocai gli stati generli e la prima cosa che li blocca è la
modalità di voto:
-voto per ordine un voto per ogni assemblea
-voto per testa il terzo stato avrebbe vinto poiche in maggioranza
Fra i nobili c’era sieyes scrive “cos’è il terzo stato?” Tutto cos’è stato fino ad ora? Niente
cosa chiede? Qualcosa.
Viene varato il regolamento elettorale (aumenta il numero del terzo stato) ma il voto resta
per ordine.
Acluni uomini del clero solidarizzano per il terzo stato, secondo cui bisgnava unirisi
Il re e gran parte dei nobili respinge questa proposta.
Il 17 giugno Quelli del terzo stato si auto proclama assemblea nazionale costituente poiche il
loro compito era quello di stilare una costituzione
Il 20 giugno i debutati del terzo stato vanno dove si riunivano di solito mail re ha sbarrato le
porte,allora loro si riuniscono in una palestra, dove avviene il giuramento della pallacorda
secondo cui sarebbero rimasti finche non avrebber trovato una costituzione.
Il 9 luglio nasce ufficialmente l’assemblea nazionale costituente.
Tutto questo avviene a versailles
Il re continua a comportarsi in modo ambigu. Licenzia necker di nuovo,non vuole approvare
l’assemeblea nazionale e fa ammassare le truppe a versailles.
A parigi intanto si diffodono notizie di complotti arisotcratici, la popolazione quindi
I borghesi parigini temono gli eccessi del popolo e creano una loro milizia cittadina ce
diventerà poi guardia nazionale perche hanno previsto l’incontrollabilità del popolo
Il 13 luglio il popolo assalta i dazi fino a che il 14 luglio violenza esplode e viene assaltata la
bastiglia che era una prigione che rappresentava il simbolo dell’oppressione. La folla infatti si
abbandona a ogni tipo di violenza, la guardia nazionel pero non interviene.
A parigi nasce la commune cioè la municpalita ovvero i borghesi parigini si organizzanono
in un organizzazione comunale per gestire parigi autonomamente.
Le milizie cittadine diventano guardia nazionale e il loro comandante è la fayette.
Il re è costretto a portare la coccarda tricoloro e si deve interfacciare con la fayett, finge di
essere d’accordo.
Tutte le citta fracesi di un certo peso seguono parigi e nascono le commune.
Ne 1789 ebbero luogo tre rivoluzooni
-istituzioale che porta alla costituzione
-cittadina che porta alle commune
-contadina
In campagna intanto dopo le notizie di queste rivoluzioni hanno paure che i nobili se la
prendono con loro e assaltano i castelli uccidendo i nobili(la grande paura)
L’assemblea nazionale allora abolisce l’ancient regim con l’abolizione dei privilegi.
Il 26 agosto c’è la dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino che è un preambolo della
costituzione.

6/10/19
Principi base:
-libertà della persona
-libertà politica
-ugualiazna civile e fiscale
-sovranità nazionale
-diritto alla proprietà (questo fa capire che i redattori della costituzione sono borghesi)
Il re non vuole firmare i decreti che porta a altri sollevamenti popolari. Nell’ottobre del 89 la
folla parigina soprattutto le donne assalgono Versailles entrando anche negli appartementi
reali. A questo punto il re viene convinto dalla fayette ad affacciarsi sul balcone e promette di
firmare la dichiarazione. I francesi non
Il re è costrtto a trasferirisi a parigi e l’assemblea è semprepiu preoccupata dal
comportamento del popolo.
Si comincia ad elaborare la prima costituzione.
Il suffragio è censitario ovvero ristretto. I poveri sono esclusi, i cittadini con un certo reddito
possono solo votare e quelli ricchi votano e possono essere eletti.(qui si vede la nota
borghese se possiedi molto farai di tutto per giovare allo stato)
La parte aristocratica intanto sta tramando, la regina cerca in tutti i modi di allacciare rapporti
con i paesi vicini per avere degli aiuti. Molti nobili fuggono all’estero.
L’assemblea inoltre sopprime gli ordini monastici contemplativi. I loro beni vengono
incamerati dallo stato e per poterli usare l’assemblea crea gli assegnati cioè titoli fruttiferi la
cui garanzia sono i beni ecclesiastici
Il problema è che gli assseganti cominciano a circolare e saranno maggiori dei possedimenti
monastici. La grande circolazione di questi li porterà alla svalutazione.
Nel 1790 viene firmata la costituzione civile del clero che rende gli ecclesisastici diventano
funzionari dello stato coloro che rifiutano questa costituzione sono detti refrattari.
Su questi assegnati ci guadagneranno coloro che non devono incassare i beni subito ovvero
borghesi e contadini abbienti. Infatti dopo hanno ottenuto una piccola proprietà terriera.
Siccome erano stati soppressi tutti i conventi essi erano stati occupati dai CLUBS ovvero i
partiti politici odierni. Primo partito piu moderato è quello dei foglianti perche stavano nel
convento dei foglianti e volevano unamonarchia costituzionale guidati dalla fayette.
I coriglieri che si radunavano nel convento dei cordiglieri erano i più radicali di ci facevano
parte danton e desmoulins. Il piu accanito di loro era Marat che verrà assassinato da
un’aristocratica, scriveva l’ami
I giacobini all’inizio sono il partito borghese che rappresentavano le città commerciali.
Esponenti brissot e roberspierre. Non sono allieni all’idea di allearsi con il popolo e quindi di
servirsi di lui, non sono però radicali.
I sans culottes sono gli esponenti della piccola borghesia chiamati cosi perche non
portavano la culottes, la loro idea era quella russoniana con una democrazia diretta e
uguaglianza totale.
Sempre nel 90 l’assemblea prende altre decisioni:
-divide la francia in dipartimenti ovvero zone abbsatnza piccole che non coincidono con le
regioni, ogni dipartimento pè stato diviso in cantoni e poi in comuni
-vngono abolite dogane e monopol adottando una politica liberista
- vengono soppresse le corporazioni. C’è il libero mercato della manodopoera
La prima costitiuzione del 1791
Il suffragio è censitario vota circa il 60 delle persone eleggono i giudici
Il potere centrale è quello legislativo
Il potere giudiziario è controllato dall’asseblea nazionale
Il potere esecutivo è in mano al re che nomina i ministri che sono conrollati dall’asselbea. Il
re pero ha ancora il veto sospensivo
C’è una camera
12/11/19
Novità:
-viene esteso il suffragio censitario. Il popolo vota.
-la sovranità non viene da dio ma dal popolo. Legittimazione razionale
-ilre aveva solo diritto di veto sospensivo.
-decentramento: le amministrazioni locali godono di grande autonomia
Nel gugno del 1791 il re e la famiglia reale travestiti da borghesi cercano di fuggire. Uscire
dalla frontire statali e andare in austria gli dava sicurezza.
A parigi si accorgono della loro scomparsa, al confine la fuga viene scoperta in un osteria
dove un popolano nota la somiglianza tra il re e la persona sulla moneta.
Tornato a parigi I moderati dicono che il re non è fuggito di sua volonta ma è stato rapito, la
maggior parte dei deputati è d’accordoper salvare il progetto costituzionale ma la frazione
radicale e tutto il popolo non credono alla scusa=situazione molto brutta. Nel luglio 1791 al
campo di marte maifestano contro il re perche sia punito, ma vengono repressi dalla guardia
nazionale questo esprime
Dopo ciò i repubblicani radicali diventano sempre piu forti nel popolo parigino. La situazione
è molto tesa.
Entro l’assemblea dal gruppo dei giacobini si scinde una corrente piu moderata che è quella
dei foglianti. All’inizio erano insieme in un gruppo. Ora i giacobini si avviciniano ai cordiglieri
portando avanti un pensiero repubblicano mentre i foglianti si avvicinano ai monarchici
costituzionali e vogliono chiudere il rpocesso rivoluzionario. Nel 1791 ci sono el elezioni e
nasce un nuovo parlamento:
-a sinistra i giacobini(presto si stacchera il partito dei girondini che sono un gruppo di
deputati che rappresentano le città mercantili)
- a destra ci sono i foglianti
I nobili conitnuano a tramare poiche non sono contenti e contiuano le trame e i messaggi
segreti con austria e prussia che non vedono di buo occhioi cambiaenti in francia.
I governi prussiano e austriaco emanano la dichiarazione di pillnitz in cui minacciano
ifrancesi e li intimano di riportare la situazione come prima.
I girondini premono per dichiarare guerra perche:
- la guerra unisce gli animi per generare una concordia nazionale
- La guerra distoglie dai problemi presenti
Robespierre è contrario.
Questa decisione viene presa e il re è d’accordo poichè spera di perdere.
Nel 1792 la francia dichiara guerra a austria e prussia.il re spera che l’esercito sia sconfitto
poiche l’esercito è ancora mercenario.
Sulle prima la guerra va malissimo, i generali aristoratici si consegnano al nemico e il popolo
accusa re e nobili di tradimento. L’11 luglio viene dichiarato che la patria è in pericolo.
Per di piu a parigi viene appeso il amnifesto del duca di Brunswick con questo manifesto la
borghesia capisce il tradimento del re.
Quando succedeono queste cose di solito il popolo reagisce.
Cominciano ad arrivare i reggimenti di volonatri dalle città a parigi. Al fronte ci sono le truppe
reali che stanno perdendo ma la situzione cambia all’arrivo di questi volntari.
Il 10 agosto 1792 c’è una grande insurrezione a parigi dove viene ricreata la comune con
poteri importanti e diventerà un organo esecutivo a tutti gli effeti che entrerà in competizione
con quello legale.
La folla parigina assalta il palazzo reale e il re viene portato in prigione.
Co questo si chiudela prima fase della rivoluzioone detta costituzionale dominata dalla
borghesia.
Sono indette nuove elezioni questa volta a suffragio universale, il nuovo parlamento si
chiamerà convenzione. Dopo l’arresto del re la francia si trova in una sotuazione di doppio
potere la comune di parigi affianca e a volte scavalca l’asseblea facendole approvare cose
abbstanza significative.
La comune fa creare un tribunale speciale per i nemici della rivoluzione
La situazione è sempre piu drammatica perchè la guerra continua ad andare male e la
popolazione comincia ad armarsi.centinaia di persone nobili, parroci refrattari vengono
arrestate come controrivoluzionari. In belgio la fayette si consegna al nemico poiche non
aveva approvato la deposizione del re.
Nel settembre bel 92 la sconfitta di verdun apre a strada verso parigi degli austroprussiani.
A questo punto la folla inferocita inade le carceri e massacrano i prigioneri(massacro di
parigi) poichè ha indetificato questo capo espiatorio.
Danton non è intervenuto.
L’arrivo dei volonatari al fronte porta alla vittoria di valmy nel settembre del 92
Nello stesso giorno viene proclamata la repubblica.
Vengono indette nuove lezioni con suffragio universale ma la partecipazione non è tanto
numerosa causa di un clima intimidatorio.
Nuova asseblea:
-sinistra la montagna vuole continuare la rivoluzione
- a destra i girondini perche non si fidano tanto del popolo
Sarà la montagna a guidare la seconda fase della rivoluzione
I giacobini spalleggiati dal popolo sono al potere
13/11/19
I giacobini volevano ugualianza totale che hai girondni non andava di buon occho. Inoltre
voglio portare avanti il maximum che è un prezzo stabile per. Cereali che li fa diminuire ma i
commercianti di grano non ne ricavano benefici. È una misura populista per aiutare chi è in
difficoltà economia, ma non aiuta la crisi.

La paulde sono moderati molto intimoriti dalla montagna


Pimo scontro tra giacobini e girondini è la sorte del re :
I montagnardi chiededono la pena di morte per alto tradimento, mentre gl altri per il carcere.
Roberspierre caldeggia la morte del re.
Nel gennaio del 93 il re viene ghigliottinato. Questa azione scuote le corti d’europa.
Nel frattempo l’esercito repubblicano continua a vincere(vittoria di jemappes). L’esercito
francese non si sta piu difendendo ma sta sconfinando conquistando territori.presentano le
guerre come liberazione di ueste terre ma in realtà sono guerre di conquista. Quando
l’esercito vince in patria c’è la pace sociale, il potere ha il consenso popolare.
Finche la francia conquista e tassa i francesi vivono bene.
La francia si espande a sud est. Questa espansione della francia non passa inosservata,
l’inghilterra si allarma. Nasce la prima coalizione antifrancese (gran bretagna,
prussia,austria,portogallo,spagna..).
Inzia una guerra piu importante:
-episdi piu eclatanti è il tradimento del generale dumouriez che è passato dalla parte della
coalizione antifrancese.
Il clima a parigi il pericolo si fa sempre piu grave e la folla è sempre piu in sobbuglio.

19/11/19
A fazione giacobina prende sempre piu importanza. le rivendicaioni dei sanculotti sono
basate sulle prime necessita, le maggiori ribellioni sono contro i carovita. Ci sono assalti a
forni e negozi perche si dice che accapparinno le cose per tenerle per se.
La convenzione(parlamento)risponde alle esigenze della guerra con un arruolamento di
massa. Prima venivano accettati soldati volontarie ora invece visto che siamo in presenza di
una guerra con molti nemcii bisogna costituire un esercito forte , comncia quindi un
arruolamento forzato. Verranno resi soprattutto contadini, uesrta cosa non verra vista bene
pioiche i genitori non avevano piu i figli per coltivare i campi, si scatena una forte ribellione.
Questa ribellione è molto forte nella zona della vandea, questa ribellione è sostenit da nobili
e preti refrattari.
Diversa dalla grande paura, poiche i contadini si orgaizzano. La convenzione adotta un
metodo di repressione spietata,, viene fatto un genocidio
Nel giugno del 93 avviene una presa di potere da parte dei giacobini sostenuti dai sanculotti.
Irrompono nella convenzione e fanno arrestare i girondini. La montagna domina la
convenzione. Momento nel quale la prte giacobina prende in mano il potere. Le citta fedeli ai
girondini si ribellano. Gli inglesi sostengono direttamente la difesa di tolone.
Nell’assedio di tolone si mette in luce un giovane generale Napoleone,intanto a parigi viene
creato il comitato di salvezza pubblica che peremtta di salvare la francia.
Affianchera la convenzione e molto spesso la prevaricheraoiche ha in mano il potere
esecutivo.pr migliorare le sorti della guerra manda dei commisari di sicura fede rivluzionaria
e imposta la leva di massa.
Ora cosa fare ai nemici interni? Repressione crudelissima del tribunale speciale.
Viene varata la nuova costituzione nel giugno del 93 :
-l’uguaglianza è piu importate della liberta ispirata ai valori giacobini
-democrazia diretta
-diritto al lavoro, all’istruzione e all’insurrezione
Rapresenta tutti i valori in cui si rivedevano i giacobini e i sanculotti.
L’assemblea dura solo un anno
Suffragio universale e i maschi sopra i 21 anni scelgono il potere esecutivo , giudiziario e
assemblea. Il potere esecutivo viene eletto dal basso e il governo viene scelto e controllato
dall’assemblea. Anche il potere giudiziario ècontrollato dall’asseblea. Abbiamo una
predominanza dell’asseblea, non è una costituzione liberale. Questa costitiuzione non entra
mai in vigore poiche il potere è in mano a
Nel luglio del 93 marat viene ucciso da un’aristocratica.
Si instaura ormai una soecue di dittaturapoiche il comitato della salvezza pubblica si stringe
ancora di piu con l’idea di fare guerra anceh ai nemici interni.
Robespierre si ispira a rousseau. È un teorico che non riesce ad applicare nella realta.
Favorisce la piccola proprieta privata e faorisce l’acquisto delle terre confiscate ai nobili.
La legge del maximum è molto gradita ai sanculotti. Era un calmiere che fissava i prezzi dei
cerealia un prezzo basso. Colpisce molto i produttori.
Mel settembre del 93 con la legge dei sospetti si inuguara ufficilamenre il terrore. Chiunque
è passibikle di arresto e condanna per un sospetto.rob affrma che per raggunere i noastri
obbiettivi noi abbiamo bisogno di poter far fuori tutti quelli che si oppongono.
Ci sono in vandea massacri spaventosi , a nantes ci son 3000 annegati nellaloira
Nelle citta girondini ci sono massacri spietati e la convenzione subisce senza agire.
Mentre infuria il terrore si mettno in luce gli arrabbiati che sono la parte piu estremisti della
montagna guidati da Hebert. Portano avanti un discorso di scristianizzazione, si dediavano
allo scempio e mutilazione delle chiese.i preti refrattari vengono cercati e maltrattati. Si vuole
sradicare la relgione cristiana dal popolo francese. S uesto pero robesperre comincia a tirare
il freno poiche il popolo senza relgione potrebbe ortare a una perdita di coesione popolare.
Per ripristinare la religione riprende un modello deista, prova a introdurre l’essere supremo e
l’immortalita dell’anima.un popolo senza relgine non è coeso.
Viene fatta anche una cerimonia in puro stile deista a cui il popolo parigino deve artecpiare.
Viene creato un nuovo calendario che comincia il 22 settembre e divideva in mesi in peridodi
uguali che veniva dedicato a un momento della natura. Si cerca di stravolger3 la tradizione.
20/11/19
Anche all’interno dei ontagnardi esplodono delle rivalità. Prima il comitato di salvezza
pubblica doveva fronteggiare la guerre esterna e i traditori, ora anche le sue componenti.
S contrappongono gli arrabbiati con a capo hebert che vogliono continuare i massacri.
Robespierre allora si appoggia agli indulgenti e risce a far fuori hebert e gli arrabbiati che
sono ghigliottinati nel marzo del 94.
La stessa cosa succederà anche agli induglenti con danton e desmoulins che volevano
smettere i massacri.
Queste condanne vengono elargite con la legge del 22 pratile in cui vengono aboliti difensori
e testimoni porto a 1285 condanne a morte dal 10 giugno al 20 luglio del 94.
Questa fase viene chiamata l grande terrore (le teste cadevano com tegole)
Il26 giugno l’esercito francese riesce a vincere per la prima volta rendendo inutle il ricorso a
queste soluzione estreme. Ilcomitato comincia a non avere piu significato. Il 27 luglio la
convenzione contesta robespierre e gli sparano. Il capo di questo colpo di stato è il capo
della convenzione.
Il 28 luglio robespierre viene ghiglottinato.
Le sedi dei giacobini vengono chiuse e i girondini tornano nella convenzione. Vengono
ghigliottinati tutti i responsabili del terrore.
Ora si sviluppo il terrore bianco nei dipartimenti girondini vengono cacciati e uccisi i
giacobini. Ritornano gli aristocratici e i loro figli ostentano la loro ricchezza e venivano
chiamati la giovenizza dorata(la juenesse doree).
Barras ha diretto il colpo di stato contro robespierre, subito cerca di satabilizzare la
repubblica in senso moderto abolendo il maximum e ripristinando il liberismo e stipula la
pace con olanda e prussia.
Dopo l’abolizione del maximum il popolo protesta ma viene preso a cannonate, il popolo che
si era abituato a essere corteggiato ora vive in un clima cambiato
Viene varata una nuova costituzione detta dell’anno terzo:
Il suffraggio ritorna censitario vortano solo le persone abbienti che eleggono degli elettori
questi elettri eleggono due camere(consiglio anziani e dei 500) e si rinnovano goni anno solo
di un terzo. Il consiglio dei 500 proprone le leggi mentre quello degli anziani le appriova.
Inoltre 500 proporne una lista a quello degli anziani di persone che possono essere elette al
direttorio che pero non è controllato da nessun potere. Questo rappresenta il potere
esecutivo che nomina i ministri e giudici.
I giudici di pace sono eletti. La magistratura non è autonoma è legata a quello esecutivo. Il
potere esecutivo vince su tutti.
Ha piu peso il discutere che il legiferare
Alla dichiarazone dei diritti viene affiancata quella dei doveri.
In questa nuova dimensione i monarchici rialzano la testa e il nuovo re luigi 18 promette il
ritrono all’antico e la restitiuazione delle terre confiscate.
Togliendo i meno abbienti dal voto i monarchici hanno maggior peso. Allora il direttorio
emana la legge dei due terzi. Il consiglio dei cinquecento presenta mno repubblicani.
I monarchici protestano e vengono presi a cannonate. Fra i generali che si occupanao di cio
c’èanche napoleone.
L’onda moarchica viene oppressa sotto alle armi
Il 26 ottobre del 95 si instaura il primo direttorio(carnot, barras..)
Il direttorio non avra successo oiche 5 persone che lo compognono sono troppe e avevano
sfavore del popolo e dei moarchici.
I sanculotti cercano di organizzare una cospirazione contro il direttoriocon la congiura degli
eugual(babeuf e buonarroti ) che pero fallisce.
Laborghesia a ripreso in mano la situazione (liberta, ugualianza e proprieta)
La rivoluzione sara chiusa solo con l’avvento al ptere di napoleone.

27/11/19
La rivoluzione termierà con la dittatura di Napoleone chiaro esempio i
Il direttorio continua a cercare la guerra per i problemi con la francia che è ancora in guerra
con l’austria.
La guerra è un buon deterrente per i problemi interni.
L’esercito francese continua a vincere, tutto il belgio viene annesso alla francia, poi l’olanda
battezzata repubblica batava. Esercito inasrrestabile e questa guerra si rivela sempre di piu
un’occupazione militare.
E sorti della francia sono legate all’esercito.
Napoleone si sposa con Giuseppina Buarne vedpva di un politico imp risce ad avvicinarsi a
Barras capo de direttorio.
S avvicina sempe di piu al potere. Quando nel 96 ripende davvero la guerra con l0austria a
napoleone viene affidato un ruolo di secondaria importanza e gli danno l’armata che va
verso l’italia poiiche cominciava a diventare invadente.
Jourdan e moreau perdono entrambi sul fronte principale contro gli austriaci.
Invece napoelone che fguida un esercito poco armato riesce a conquistare una vittoria dopo
l’altra. Prima di tuto sconfigge i piemontesi e con l’armistizio di chrasco riottiene nizza e
savoia, privandone il piemonte.
Nel mggio 1796 arriva a milano, sulle prime i milanesi festeggiano la liberazione dagli
austriaci. Conquista i territori, portando alla nascita della republicca transpadana e la
cispadana. Il 7 gennaio 1797 si istituisce la republicca cispadana si adotta il tricolore.
Con il trattato di tolentino il papa rinuncia a bologna ferrara e ravenna.
Prosegue arrivano a 150 km da vienna, facendo preoccuopare gli austriaci. Quindi nel 97
viene fatto un armistizio con l0austria senza consultare il , dove l’austria riconosce le
annessioni francesi e l’occupazione italiana.
Poichi mesi dopo nasce la repubblica cisaplina che comprende le due preedente, viene
imposta la costituzioneel 95 senza elezioni ma scelti da napoleone.
Nel maggio del 97 viene cnquistata anche venezia e la zona veneta e per poco nasce la
repubblca democratica veneta. Tramite il trattato di campofornio cede venezia all’austria in
cambio del riconscimento di belgio e lombardia. La fazione dei patrioti italiani non reagisce
bene. Venezia viene spogliata e perde l’indpendenza.
I patrioti italiani sno delusi e sdegnati. Questo evento viene narrato nele ultime letter di
jacopo ortis di ugo foscolo. Dopo questo trattato la francia si è espansa molto e nascono le
repubbliche sorelle l’austria intanto cominciera a espandersi verso oriente
A fine 97 napoleone deve entrare a parigi per problemi interni al direttorio, ma l’esercito
continua a conquistare.
A parigi ci sono stati roblmi perche le forze moanrchiche sono sempre piu arrabbiate e
numerose. Il direttorio allora con un colpo di stato invalida le elezioni e napoleone fa parte di
questo esercito che aiuta il direttorio a mantenere il potere. Tutto cio non è legittimato ma va
in base alla forza.
Lafrancia è ancora inguerra con l’inghilterra. Il direttoio cerca di insediarsi nella zona dove
c’è il canale di suez per baipassare l’inghilterra e avere un suo accesso all’oriente. Cerca di
conquistare l’egitto . Napoleone viene affidato a questa impresa. Scongiffe gli esrciti egiziani
nella battaglia delle piramidi ma ha dei problemi nele guerre navali con l’inghilterra. Le navi
francesi usate per andare in egitto vengono ditrutte dall’inghilterra a abukir guidate da h
nelson.
L’esercito ffrancese si trova isolato e in grossi problemi.
L’unico risultato è il ritrovamento della stela di rosetta da cui si decifreranno. Geroglifici, ma
la campagna militare è un fallimento.
Nasce allora la seconda coalizione (inghilterra, turchia, russia, austria, napoli)contro la
francia.
Cadono tutte le repubbliche sorelle a causa della coalizione e il direttorio si trova indebolito a
causa di queste sconfitte.
Alle elezioni del 99 vincono i filogiacobini facendo vincere le sinistre. Barras e sieyes
progettano un colpo di stato con appoggio della borghesia.
Napoleone rientra a parigi e viene nominanto capo delle truppe.
Il 18 brumaio 99 viene rovescita la repubblica termidoriana.
Napoleone è finalmente giunto ad avere ilpotere politico.
Viene istituito il conoslato (potere esecutivo di emergenza) con tre consoli napoleone sieyes
e ducos.
Viene varata l’ultima costituzione(regime dittatoriale perche il potere esecutivo non rispode a
nessuno)
Suffragio universale maschile che elegonno delle lsite di notabili dalle quali vegnono
nominati tribunato, copro legilatvio e senato
Bonaparte è primo console, quando vienevarata questa costituzione la borsa di parigi si
rialza

Potrebbero piacerti anche