Sei sulla pagina 1di 5

“Progetto Musica”

Premessa:
L’educazione musicale un’esperienza universale che ha una funzione
specifica nello sviluppo integrale del bambino, della sua personalità e del
suo carattere. Nel bambino sono già insiti gli elementi fondamentali
dell’attività musicale, come l’istinto ritmico e la percezione uditiva; essi
devono essere però stimolati e risvegliati attraverso un’esperienza viva,
diretta, che coinvolga la persona in tutto il suo essere, ovvero sia nella
sua corporeità, sia nelle sue potenzialità espressive, affettive e creative.
Dovrà essere l’insegnante a far mettere in gioco tutti i sensi del bambino
e guidarlo così, attraverso esperienze sonore, alla scoperta di diversi
aspetti musicali.
Le attività musicali permetteranno al bambino di esplorare le proprie
possibilità sonoro-espressive e simbolico-rappresentative, sviluppando
una sempre maggiore creatività.
L’ascolto delle produzioni sonore personali accrescerà in lui la fiducia
nelle proprie potenzialità e lo aprirà al piacere di fare musica e alla
condivisione con gli altri componenti del gruppo.
L’educazione musicale, nella sua globalità, invita non solo alla scoperta
di sé e delle proprie capacità, ma induce anche alla crescita relazionale e
al rispetto reciproco.

Finalità
Destinatari: Scuola dell’infanzia, scuola primaria, scuola
secondaria di primo grado

Obiettivi generali:

Scuola dell’infanzia-

- Mostrare curiosità nei confronti di molteplici linguaggi


espressivi

-acquisire consapevolezza del mondo sonoro circostante;

 considerare la musica come linguaggio capace di


promuovere possibilità di comunicazione;

 sensibilizzare all’ascolto di un repertorio musicale


adeguato all’età;

 sviluppare una maggior coordinazione ritmico –


motoria;

 rendersi conto delle possibilità espressive legate agli


strumenti e alla voce;

 Scoprire le proprie attitudini musicali.


Scuola primaria-

Cantare intonato in un coro ben strutturato


- Conoscenza del repertorio scelto
- Conoscenza della voce come strumento musicale
- Conoscenza delle strutture e del linguaggio musicale
- Saper distinguere gli strumenti musicali
- Riproduzione dei ritmi (vocalmente/manualmente)
- Riproduzione di partiture tramite lo Xilofono
- Costruzione di strumenti musicali
- Realizzazione di un CD registrato dai bambini
- Divertirsi!
Scuola secondaria di primo grado-

Metodologie

Durata-

La durata del progetto coprirà, un arco di tempo che va dal


mese di Ottobre sino a Maggio l’attività musicale sarà
curata dal docente Shana Perrella

RISORSE-

Risorse materiali e strumentali


strumenti ritmici e melodici Orff (Esempio,
tamburo,tamburelli, legnetti, triangolo, metallofoni,
xilofoni)