Sei sulla pagina 1di 2

PAESE :Italia AUTORE :N.D.

PAGINE :21
SUPERFICIE :36 %

26 ottobre 2021 - Edizione Pesaro

«Cancro,aiutola ricercanel nomedi mia figlia»


il libro il cui ricavato va al dipartimentodi
MarcoPirozzihapresentato Scienzebiomolecolari
dell’Universitàdi Urbino
Un libro per raccogliere fondi mento serviva a capire se alcu-
per la ricerca oncologica,i cui ri- ne molecole individuate come
cavi sarannodevoluti al diparti- possibile soluzione per le pro-
mento di Scienze biomolecolari blematiche oncologiche poteva-
dell’università di Urbino. Così no essere applicate anche
FrancescaPirozzi, decedutanel sull’uomo. Prima sono stati fatti
2016 per una malattia incurabi-
test in laboratorio, poi in vitro, e
le, continuaa vivere. Lo fa nella adessosiamo all’ultima fase, ov-
volontà tenacedel papàMarco
vero in vivo. Superataquesta fa-
Pirozzi, che in suo nome ha av-
se, la Fondazione Pirozziha op-
viato una seriedi iniziative bene- zionato dei brevetti poiché vo-
fiche che muovono dalla laurea glio essereio ad andare nelle
alla memoria a lei intitolata dalla cause farmaceutiche e al Mini-
Università di Modena. France- stero della sanità per definire la
sca infatti aveva preparatouna sperimentazione sull’uomo, in
tesi su «Alimentazione in che- modo di evitare che la cosa si
mioterapia », mentre erain cura perdao prendavie traverse. Vo-
a Muraglia.Dopo la suamorte la glio avere la certezzadi risultati
tesi è diventataun libro ( «Cibo completi per il bene delle perso-
ideale», con il contributo di ne malate. Il mio obiettivo è fare
esperti nutrizionisti). Adesso qualcosa di concretoper guari-
esce un altro libro ispirato a re i malati di patologie oncologi-
Francesca, «Parliamo di cibo», che ». Il tutto nel ricordo di Fran-
che raccoglie contributi di cesca, una ragazza di 24 anni
esperti dell’alimentazione che che nel 2015 ha scopertola sua
hanno dato vita alla maratona malattia mentre studiava all Uni-
mediatica di maggio a Pesaro. versità di Modena alla facoltà di
Si parla di carne, pesce,vega- erboristeria. Da qui il suo trasfe-
no, argomenti sviscerati e illu- rimento all’ospedale di Mura-
strati in funzione anchedel be- glia dove, pur in cura con la che-
nessere, pensandoa Francesca. mioterapia, hacontinuatoa da-
«Lo scopo– ribadisce Marco Pi- esami e a lavorare sulla tesi
re
che ha a un certo punto adatta-
rozzi – è continuarea sostenere to alla suamalattia: così hascrit-
il progetto di ricerca oncologi- to una tesi sulla alimentazione
ca cheho individuato neldiparti- in chemioterapia diventata poi
mento di Urbino perché mi so- libro dopola suamorte».
Chi vuole sostenerela ricerca,
no reso conto della certezza
dell’uso dei fondi. Ogni settima- che stadandopromettentirisul-
tati, può acquistare il libro «Par-
na vado dai ricercatori a cui ver- liamo di cibo» edito dalla fonda-
so le offerte ed essi mi fanno il zione FrancescaPirozzi e curato
punto sul lavoro fatto. Un lavoro da Marco Pirozzi, nelle librerie,
che sta dando i primi risultati. oppureon line. Si possonoan-
Stannoinfatti pubblicandosu ri- che fare donazioni sul sito della
viste specializzate gli stati di fondazione (fondazionepiroz-
avanzamento: il nostrofinanzia- zi.it). «Ne è uscito un volume –
conclude Marco Pirozzi – che

Tutti i diritti riservati


PAESE :Italia AUTORE :N.D.
PAGINE :21
SUPERFICIE :36 %

26 ottobre 2021 - Edizione Pesaro

parla di cibo marchigiano,


dall’olio di Cartoceto, ai prodot-
ti bio Girolomoni solo per fare
qualche esempio e che parlerà
di Marche in tutta Italia».
DavideEusebi
LA FORZA DI UN PADRE
L’opera parla di cibo
sano e buono ed è
dedicatoa suafiglia
Francescascomparsa

Marco Pirozzie il libro cheserveper raccogliefondi. Di fianco:suafiglia Francesca

Tutti i diritti riservati