Sei sulla pagina 1di 129

RIEPILOGO FINALE

LOTTO N°1

Consistenza immobiliare ubicata nel comune di Capaccio, contrada Cannito, composto

da un manufatto ad uso deposito (NCEU fg 61, p.lla 245, sub 5), manufatto ad uso stalla

(N.C.E.U fg 61, p.lla 245, sub 6), fabbricato diruto (N.C.E.U fg 61, p.lla 245, sub 7),

manufatto ad uso deposito (N.C.E.U fg 61, p.lla 245, sub 8), fabbricato ad uso civile

abitazione (N.C.E.U fg 61, p.lla 245, sub 9), nonché area esterna esclusiva (N.C.E.U fg

61, p.lla 245, sub 4).

A) Manufatto ad uso deposito, ubicato nel comune di Capaccio, contrada Cannito,

riportato nel NCEU al fg 61, p.lla 245, sub 5.

“… comune di ubicazione, frazione, via o località…”

Il bene in questione è ubicato nel comune di Capaccio (SA) alla località Cannito, zona

periferica a destinazione agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e

priva di servizi nelle vicinanze.

“…confini…”

L’immobile di che trattasi confina nell’insieme con fabbricato diruto (fg 61, p.lla 245, sub 7),

terreno (fg 61, p.lla 295), corte comune (fg 61, p.lla 245, sub 4), salvo altri.

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
“… estensione e dati catastali…”

Il manufatto di che trattasi, avente una superficie lorda non residenziale di circa mq 212,00, è

costituito da tre locali deposito, di cui due comunicanti tra loro.

Lo stato di conservazione e manutenzione si presenta sufficiente.

L’immobile in argomento è riportato nel NCEU del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 245, sub 5, cat C/2, cl 8, cons. 187 mq, rendita € 251,10, contrada Cannito snc,

piano T (ex p.lle 56 (in parte), 57 e 58).

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

La consistenza originaria del fabbricato in argomento è pervenuta per la piena proprietà

all’esecutato, sig. dal sig. in virtù di “contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la

formazione della proprietà coltivatrice (legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n

2300, rogito notarile dr. Barela Guglielmo di Siano, registrato a Mercato San Severino il

17.12.1968 al n 937 e trascritto a Salerno il 13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli.

- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

Il cespite in argomento all’attualità risulta occupato dall’esecutato.

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

L’immobile, identificato al punto 4.1.1 è stato realizzato in data antecedente al 1° settembre

1967.

Dagli atti visionati è emerso che non è stato oggetto di successivi interventi edilizi.

L’elaborato planimetrico catastale corrisponde con l’attuale stato dei luoghi.

B) Manufatto ad uso stalla, ubicato nel comune di Capaccio, contrada Cannito,

riportato nel NCEU al fg 61, p.lla 245, sub 6.

“… comune di ubicazione, frazione, via o località…”

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Il bene in questione è ubicato nel comune di Capaccio (SA) alla località Cannito, zona

periferica a destinazione agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e

priva di servizi nelle vicinanze.

“…confini…”

L’immobile in argomento confina nell’insieme con terreno (fg 61, p.lla 295), corte comune

(fg 61, p.lla 245, sub 4), salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Manufatto ad uso stalla, avente una superficie lorda di circa mq 101,00, nonché area esterna

di circa mq 32,00.

Lo stato di conservazione e manutenzione si presenta sufficiente.

L’immobile in argomento è riportato nel NCEU del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 245, sub 6, cat C/6, cl 9, cons. 92 mq, rendita € 114,03, contrada Cannito snc,

piano T (ex p.lle 56(in parte, 57 e 58).

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
La consistenza originaria del fabbricato in argomento è pervenuta per la piena proprietà

all’esecutato, sig. in virtù di “contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione

della proprietà coltivatrice (legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito

notarile dr. Barela Guglielmo di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n

937 e trascritto a Salerno il 13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli.

- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

Il cespite in argomento all’attualità risulta occupato dall’esecutato.

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
L’immobile, identificato al punto 4.1.2 è stato realizzato in data antecedente al 1° settembre

1967.

Dagli atti visionati è emerso che non è stato oggetto di successivi interventi edilizi.

L’elaborato planimetrico catastale corrisponde con l’attuale stato dei luoghi.

C) Fabbricato diruto composto da piano terra e piano primo, ubicato nel comune di

Capaccio, contrada Cannito, riportato nel NCEU al fg 61, p.lla 245, sub 7.

“… comune di ubicazione, frazione, via o località…”

Fabbricato diruto ubicato nel comune di Capaccio (SA) alla località Cannito, zona periferica a

destinazione agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di

servizi nelle vicinanze.

“…confini…”

L’immobile di che trattasi confina nell’insieme con manufatto ad uso deposito (fg 61, p.lla

245, sub 5), altro manufatto ad uso deposito (fg 61,p.lla 245, sub 8), area corte comune (fg 61,

p.lla 245, sub 4), salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Fabbricato composto da piano terra e piano primo, avente una superficie lorda complessiva di

circa mq 72,00.

All’attualità risulta parzialmente crollato in quanto è stato interessato da una frana.

L’immobile in argomento è riportato nel NCEU del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 245, sub 7, cat F/2 – unità collabenti-, contrada Cannito snc, piano T-1 (ex p.lle

56 (in parte), 57 e 58).

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

La consistenza originaria del fabbricato in argomento è pervenuta per la piena proprietà

all’esecutato, sig. in virtù di “contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione

della proprietà coltivatrice (legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito

notarile dr. Barela Guglielmo di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n

937 e trascritto a Salerno il 13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli.

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

10

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

Trattasi di un fabbricato diruto, e, quindi, non utilizzato dall’esecutato.

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

L’immobile, identificato al punto 4.3 è stato realizzato in data antecedente al 1° settembre

1967.

Dagli atti visionati è emerso che non è stato oggetto di successivi interventi edilizi.

D) Manufatto ad uso deposito, ubicato nel comune di Capaccio, contrada Cannito,

riportato nel NCEU al fg 61, p.lla 245, sub 8.

“… comune di ubicazione, frazione, via o località…”

11

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Il bene in questione è ubicato nel comune di Capaccio (SA) alla località Cannito, zona

periferica a destinazione agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e

priva di servizi nelle vicinanze.

“…confini…”

L’immobile di che trattasi confina nell’insieme con corte comune (fg 61, p.lla 245, sub 4),

fabbricato diruto (fg 61, p.lla 245, sub 7), salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Il manufatto di che trattasi, avente una superficie lorda non residenziale di circa mq 137,00, è

costituito da due locali depositi, di cui uno con entro stante forno.

Lo stato di conservazione e manutenzione si presenta sufficiente.

L’immobile in argomento è riportato nel NCEU del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 245, sub 8, cat C/2, cl 8, cons. 121 mq, rendita € 162,48, contrada Cannito snc,

piano T (ex p.lle 56 (in parte, 57 e 58).

12

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

La consistenza originaria del fabbricato in argomento è pervenuta per la piena proprietà

all’esecutato, sig. in virtù di “contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione

della proprietà coltivatrice (legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito

notarile dr. Barela Guglielmo di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n

937 e trascritto a Salerno il 13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli.

- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

13

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

14

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
“…lo stato di occupazione…”

Il cespite in argomento all’attualità risulta occupato dall’esecutato.

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

L’immobile, identificato al punto 4.1.4 è stato realizzato in data antecedente al 1° settembre

1967.

Dagli atti visionati è emerso che non è stato oggetto di successivi interventi edilizi.

L’elaborato planimetrico catastale corrisponde con l’attuale stato dei luoghi.

E) Fabbricato ad uso civile abitazione avente soluzione indipendente, composto da piano

seminterrato, piano terra e piano primo, ubicato nel comune di Capaccio, contrada

Cannito, riportato nel NCEU al fg 61, p.lla 245, sub 9.

“… comune di ubicazione, frazione, via o località…”

Fabbricato ad uso civile abitazione, avente soluzione indipendente, ubicato nel comune di

Capaccio (SA); zona periferica a destinazione agricola, destinata prevalentemente ad unità

abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle vicinanze.

Il suddetto si compone di piano seminterrato ad uso non residenziale, piano terra e piano

primo entrambi ad uso residenziale.

15

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
“…confini…”

Il fabbricato di che trattasi confina nell’insieme per tutti i lati con corte comune (fg 61, p.lla

245, sub 4), salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Fabbricato ad uso civile abitazione, composto da piano seminterrato, piano terra e piano

primo; i suddetti piani risultano comunicanti per mezzo scala interna.

Il piano seminterrato, avente una superficie lorda non residenziale di circa mq 39,00 si

compone di due locali deposito.

Il piano terra, avente una superficie lorda residenziale di circa mq 67,00 si compone di

ingresso, soggiorno-pranzo, cucina e bagno.

- Il piano primo, avente una superficie lorda residenziale di circa mq 67,00, si compone di

disimpegno, tre camere da letto, bagno e ripostiglio; è dotato di un balcone.

Lo stato di conservazione e manutenzione del fabbricato si presenta discreto.

L’immobile in argomento è riportato nel NCEU del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 245, sub 9, cat A/3, cl 4, cons. 8 vani, rendita € 347,06, contrada Cannito snc,

piano S1-T-1 (ex p.lle 56 (in parte), 57 e 58).

16

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

La consistenza originaria del fabbricato in argomento è pervenuta per la piena proprietà

all’esecutato, sig in virtù di “contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione

della proprietà coltivatrice (legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito

notarile dr. Barela Guglielmo di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n

937 e trascritto a Salerno il 13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli.

- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

17

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

Il cespite in argomento all’attualità risulta occupato dall’esecutato, sig. insieme al suo nucleo

familiare.

18

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
“…regolarità edilizio – urbanistica…”

La consistenza immobiliare, identificata al punto 4.5 è stata realizzata in data antecedente al

1° settembre 1967 e, successivamente, è stata ampliata presumibilmente inizio anni ottanta in

assenza di provvedimento amministrativo. La superficie realizzata abusivamente è pari a mc

301,22, pertanto l’immobile è parzialmente privo dei requisiti di legittimità.

L’intervento edilizio realizzato abusivamente non è sanabile alla luce della normativa

urbanistica vigente, dal momento che l’immobile ricade in zona sottoposta a vincolo

paesaggistico (Decreto Legislativo n 42/2004, art 181).

L’elaborato planimetrico catastale corrisponde con l’attuale stato dei luoghi.

Per il LOTTO N° 1 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

482.975,00.

19

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
LOTTO N°2

Consistenza immobiliare ubicata nel comune di Capaccio, contrda Cannito, composta da

un manufatto ad uso stalla (N.C.E.U fg 61, p.lla 246, sub 3), fabbricato diruto (N.C.E.U

fg 61, p.lla 63, sub 1), porzione di manufatto ad uso stalla (N.C.E.U fg 61, p.lla 246, sub

4), nonché area esterna esclusiva (N.C.E.U fg 61, p.lla 246, sub 2).

A) Locale ad uso stalla, ubicato nel comune di Capaccio, contrada Cannito, riportato nel

NCEU al fg 61, p.lla 246, sub 3.

“… comune di ubicazione, frazione, via o località…”

Il bene in questione è ubicato nel comune di Capaccio (SA) alla località Cannito, zona

periferica a destinazione agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e

priva di servizi nelle vicinanze.

“…confini…”

20

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
L’immobile di che trattasi confina nell’insieme con corte comune (fg 61, p.lla 246, sub 2),

terreno (fg 61, p.lla 297), salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Manufatto ad uso stalla, avente una superficie lorda di circa mq 104,00, nonché è dotato di

un’area scoperta di mq 203,00.

L’immobile in argomento è riportato nel NCEU del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 246, sub 3, cat C/6, cl 9, cons. 345 mq, rendita € 427,63, contrada Cannito snc,

piano T (ex p.lle 59, 64 (in parte) e 96).

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

La consistenza originaria del fabbricato in argomento è pervenuta per la piena proprietà

all’esecutato, sig in virtù di “contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione

della proprietà coltivatrice (legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito

notarile dr. Barela Guglielmo di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n

937 e trascritto a Salerno il 13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

21

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli.

- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

22

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

Il cespite in argomento all’attualità risulta occupato dall’esecutato, sig..

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

L’immobile, è stato realizzato abusivamente presumibilmente fine anni novanta (1999);

pertanto risulta privo dei requisiti di legittimità.

L’intervento edilizio realizzato abusivamente non è sanabile alla luce della normativa

urbanistica vigente, dal momento che l’immobile ricade in zona sottoposta a vincolo

paesaggistico (Decreto Legislativo n 42/2004, art 181).

Pertanto, il valore del cespite in questione è stato determinato considerando solo il valore di

mercato dell’area esterna su cui lo stesso grava.

L’elaborato planimetrico catastale corrisponde con l’attuale stato dei luoghi.

23

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
B) Fabbricato diruto, ubicato nel comune di Capaccio, contrada Cannito, riportato nel

NCEU al fg 61, p.lla 63, sub 1.

“… comune di ubicazione, frazione, via o località…”

Fabbricato diruto ubicato nel comune di Capaccio (SA) alla località Cannito, zona periferica a

destinazione agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di

servizi nelle vicinanze.

“…confini…”

L’immobile di che trattasi confina nell’insieme per tutti i lati con corte comune ( NCEU fg

61, p.lla 246, sub 2), salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Fabbricato diruto, composto da piano terra e piano primo, avente una superficie lorda

complessiva di circa mq 194,00.

L’immobile in argomento è riportato nel NCEU del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

24

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- fg 61, p.lla 63, sub 1, cat F/2 unità collabenti, contrada Cannito snc, piano T (a seguito di

variazione di classa mento del 23.10.2013, tipo mappale n 345120/2013, prot.n SA0353788

l’originaria p.lla 63, sub 1, risulta allibrata al NCEU e non al NCT).

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

La consistenza originaria del fabbricato in argomento è pervenuta per la piena proprietà

all’esecutato, sig. in virtù di “contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione

della proprietà coltivatrice (legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito

notarile dr. Barela Guglielmo di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n

937 e trascritto a Salerno il 13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli.

- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

25

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

26

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
“…lo stato di occupazione…”

Trattasi di un fabbricato diruto, e, quindi, non utilizzato dall’esecutato.

11.7 “…regolarità edilizio – urbanistica…”

Il fabbricato diruto è stato realizzato in data antecedente al 1° settembre 1967.

Dagli atti visionati è emerso che non è stato oggetto di successivi interventi edilizi.

La porzione di stalla (N.C.E.U fg 61, p.lla 246, sub 4), non è stata oggetto di stima in quanto

facente parte integrante di una maggiore consistenza ricadente tra l’altro in parte su area che

non risulta di proprietà dell’esecutato.

Per il LOTTO N° 2 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

2.884,00.

27

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
LOTTO N°3

Manufatto destinato a centro zootecnico, ubicato nel comune di Capaccio, contrada

Cannito, riportato nel NCEU al fg 61, p.lla 60.

“… comune di ubicazione, frazione, via o località…”

Il bene in questione è ubicato nel comune di Capaccio (SA) alla località Cannito, zona

periferica a destinazione agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e

priva di servizi nelle vicinanze.

“…confini…”

L’immobile di che trattasi con annessa corte esclusiva confina con terreno (fg 61, p.lla 62),

corte comune (fg 61, p.lla 246, sub 2), terreno (fg 61, p.lla 297), strada Vicinale Acquaviva,

salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Manufatto destinato a centro zootecnico, avente una superficie lorda complessiva di circa mq

672,00, nonché una zona di sosta (area esterna) di circa mq 112,00. Il suddetto si compone di

una corsi di alimentazione, di una zona destinata all’alimentazione meccanica, di una zona

sosta, ricovero, sala mungitura, sala raccolta latte, bagno, disimpegno e ufficio.

Lo stato di conservazione e manutenzione si presenta discreto.

28

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
L’immobile in argomento è riportato nel NCEU del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 60, p.lla 60, cat D/8, rendita € 4.451,86, contrada Cannito snc, piano T (a seguito di

variazione presentata all’Agenzia delle Entrate il 06.07.2002, n 9233. 1/2002 prot. n 240470

la p.lla 60 risulta allibrata al NCEU e non al NCT).

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

La consistenza originaria del fabbricato in argomento è pervenuta per la piena proprietà

all’esecutato, sig. in virtù di “contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione

della proprietà coltivatrice (legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito

notarile dr. Barela Guglielmo di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n

937 e trascritto a Salerno il 13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli.

- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

29

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

30

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

Il cespite in argomento all’attualità risulta occupato dall’esecutato, sig.

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

L’immobile, identificato al punto 4.3 è stato realizzato in virtù di concessione edilizia n 73

rilasciata dal Comune di Capaccio il 22.04.1999. Il manufatto risulta nel rispetto di quanto

assentito.

L’elaborato planimetrico catastale corrisponde con l’attuale stato dei luoghi.

Per il LOTTO N° 3 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

224.105,00.

LOTTO N°4

Manufatto ad uso deposito, ubicato nel comune di Capaccio, contrada Cannito,

riportato nel NCEU al fg 61, p.lla 44, sub 2.

“… comune di ubicazione, frazione, via o località…”

31

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Il bene in questione è ubicato nel comune di Capaccio (SA) alla località Cannito, zona

periferica a destinazione agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e

priva di servizi nelle vicinanze.

“…confini…”

L’immobile di che trattasi confina nell’insieme con proprietà o aventi causa,

terreni di (fg 61, p.lle 43 e 94), salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Il manufatto di che trattasi, avente superficie lorda non residenziale di circa mq 47,00, si

compone di un locale deposito; è dotato di ingresso indipendente.

Lo stato di conservazione e manutenzione si presenta sufficiente.

L’immobile in argomento è riportato nel NCEU del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 44, sub 2, cat C/2, cl 11, cons. 33 mq, rendita € 71,58, contrada Cannito snc,

piano T (a seguito di variazione –costituzione- presentata all’Agenzia delle Entrate il

02.12.2013, n 7394. 1/2013 n. SA0401163, tipo mappale 398154/2013, la particella 44 risulta

allibrata al NCEU e non al NCT).

32

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

La consistenza originaria del fabbricato in argomento è pervenuta per la piena proprietà

all’esecutato, sig. in virtù di “contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione

della proprietà coltivatrice (legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito

notarile dr. Barela Guglielmo di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n

937 e trascritto a Salerno il 13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli.

- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

33

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

Il cespite in argomento all’attualità risulta occupato dall’esecutato, sig. .

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

34

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
L’immobile, identificato al punto 4.4 è stato realizzato in data antecedente al 1° settembre

1967. Dagli atti visionati è emerso che non è stato oggetto di successivi interventi edilizi.

L’elaborato planimetrico catastale corrisponde con l’attuale stato dei luoghi.

Per il LOTTO N° 4 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

26.790,00.

LOTTO N°5

Terreno con entrostanti due fabbricati diruti; il tutto ubicato nel comune di Capaccio

alla località Cannito

“… comune di ubicazione, frazione, via o località…”

35

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Terreno con entrostanti due fabbricati diruti ubicato nel comune di Capaccio (SA) alla località

Cannito, zona periferica a destinazione agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative

di tipo rurale e priva di servizi nelle vicinanze.

“…confini…”

Il terreno con entro stanti fabbricati diruti confina nell’insieme con terreni di proprietà fg 61,

p.lle 52, 50, 49, 55, 90 e 294 stalla di proprietà (NCEU fg 61, p.lla 247, sub 2), salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Il terreno ha una superficie complessiva di circa mq 1824 destinata ad uliveto.

Il fabbricato diruto (NCT fg 61, p.lla 53), presenta una superficie lorda di circa mq 83,00.

Il fabbricato diruto (NCT fg 61, p.lla 271, sub 1 e sub 2), presenta una superficie lorda

complessiva di circa mq 35,00.

- Terreno riportato nel NCT del comune di Capaccio con le seguenti indicazioni:

- fg 61, p.lla 51, qualità uliveto, cl 1, are 18 ca 24, reddito dominicale € 22,14, reddito agrario

€ 7,54.

- Fabbricato diruto, riportato nel NCT del comune di Capaccio con le seguenti indicazioni:

- fg 61, p.lla 53, fabbricato diruto, are 00 ca 83.

- Fabbricato diruto, riportato nel NCEU del comune di Capaccio con le seguenti indicazioni:

36

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- fg 61, p.lla 272, sub 1, cat F/2 unità collabenti, località Cannito snc, piano T;

- fg 61, p.lla 272, sub 2, cat F/2 unità collabenti, località Cannito snc, piano 1;

(a seguito di redazione del tipo mappale del 15.10.2013 al n 345067 2/2013 in atti dal

15.10.2013, prot.n SA 0345067, presentato all’Agenzia delle Entrate il 15.10.2013,

l’originaria particella 54 riportata nel NCT è stata soppressa ed è stata costituita la particella

272 sub 1 e sub 2 allibrata al NCEU (variazione nel classa mento del 23.10.2013, n 353796

1/2013, prot.n SA0404830)).

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

La consistenza originaria del fabbricato in argomento è pervenuta per la piena proprietà

all’esecutato, sig. in virtù di “contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione

della proprietà coltivatrice (legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito

notarile dr. Barela Guglielmo di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n

937 e trascritto a Salerno il 13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli.

37

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un

prestito agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

38

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

Il cespite in argomento risulta di proprietà esclusiva del sig ed è in suo possesso.

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

Secondo lo strumento urbanistico vigente nel comune di Capaccio il terreno ricade in zona

agricola “-E2- agricola di collina-“ed è sottoposta ai seguenti vincoli: paesaggistico; sismico,

idrogeologico, Autorità di Bacino Regionale Campania Sud ed Interregionale per il Bacino

Idrogeologico del Fiume Sele; il tutto si evince dal certificato di destinazione urbanistica

rilasciato dal comune di Capaccio il 28.05.2013.

I fabbricati diruti sono stati realizzati in data antecedente al 1° settembre 1967.

Dagli atti visionati è emerso che non è stato oggetto di successivi interventi edilizi.

39

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Per il LOTTO N° 5 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

15.500,00.

LOTTO N°6

Fabbricato diruto, ubicato nel comune di Capaccio, contrada Cannito, riportato nel

NCEU al fg 61, p.lla 273.

“… comune di ubicazione, frazione, via o località…”

Fabbricato diruto ubicato nel comune di Capaccio (SA) alla località Cannito, zona periferica a

destinazione agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di

servizi nelle vicinanze.

“…confini…”

L’immobile di che trattasi con annessa corte esclusiva confina nell’insieme con terreni di

Proprietà i fg 61, p.lle 91, 97 e 66), salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Fabbricato diruto, composto da piano terra e piano primo, avente una superficie lorda

complessiva di circa mq 149,00.

Al suddetto è annessa una corte esclusiva di circa mq 367,00.

40

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
L’immobile in argomento è riportato nel NCEU del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 273, cat F/2 unità collabenti, contrada Cannito snc, piano T-1.

A seguito di redazione del tipo mappale del 15.10.2013 al n 345167, prot.n SA0345167,

presentato all’Agenzia delle Entrate, l’originaria particella 67 è stata soppressa ed è stata

costituita la particella 273 (variazione di classamento del 23.10.2013, n 353768. 1/2013 prot.n

SA0404823).

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

La consistenza originaria del fabbricato in argomento è pervenuta per la piena proprietà

all’esecutato, sig. in virtù di “contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione

della proprietà coltivatrice (legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito

notarile dr. Barela Guglielmo di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n

937 e trascritto a Salerno il 13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli.

41

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

42

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

Trattasi di un fabbricato diruto, e, quindi, non utilizzato dall’esecutato.

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

L’immobile è stato realizzato in data antecedente al 1° settembre 1967.

Dagli atti visionati è emerso che non è stato oggetto di successivi interventi edilizi.

Per il LOTTO N° 6 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

4.430,00.

LOTTO N°7

Fabbricato diruto, ubicato nel comune di Capaccio, contrada Cannito, riportato nel

NCEU al fg 61, p.lla 274.

“… comune di ubicazione, frazione, via o località…”

43

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Fabbricato diruto ubicato nel comune di Capaccio (SA) alla località Cannito, zona periferica a

destinazione agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di

servizi nelle vicinanze.

“…confini…”

L’immobile di che trattasi con annessa corte esclusiva ed aia, confina nell’insieme con strada

Vicinale, terreno di Proprietà (fg 61, p.lla 72), salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Fabbricato diruto, composto da piano terra e piano primo, avente una superficie lorda

complessiva di circa mq 78,00.

Al suddetto è annessa una corte esclusiva di circa mq 691,00, nonché un’aia di circa mq

106,00.

L’immobile in argomento è riportato nel NCEU del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 274, cat F/2 unità collabenti, contrada Cannito snc, piano T-1.

A seguito di redazione del tipo mappale del 15.10.2013 al n 345231 1/2013, prot.n

SA0345231, presentato all’Agenzia delle Entrate, l’originaria particella 73 è stata soppressa

44

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
ed è stata costituita la particella 274 (variazione di classamento del 23.10.2013, n 353779.

1/2013 prot.n SA04004828)).

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

La consistenza originaria del fabbricato in argomento è pervenuta per la piena proprietà

all’esecutato, sig. in virtù di “contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione

della proprietà coltivatrice (legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito

notarile dr. Barela Guglielmo di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n

937 e trascritto a Salerno il 13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli.

- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un

prestito agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

45

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

46

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
“…lo stato di occupazione…”

Trattasi di un fabbricato diruto, e, quindi, non utilizzato dall’esecutato.

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

L’immobile è stato realizzato in data antecedente al 1° settembre 1967.

Dagli atti visionati è emerso che non è stato oggetto di successivi interventi edilizi.

Per il LOTTO N° 7 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

8.615,00.

LOTTO N° 8

Due terreni contigui, ubicati nel comune di Capaccio, contrada Cannito, riportato nel

NCT al fg 61, p.lla 38 e p.lla 39.

a) TERRENO riportato nel NCT al fg 61, p.lla 38.

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

47

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

Il bene di che trattasi confina nell’insieme con terreno fg 61, p.lla 35, terreno fg 61, p.lla 94,

terreni di proprietà fg 61, p.lle 39 e 40, strada Vicinale, salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 2018,

destinato parte a seminativo (mq 4836) e parte ad uliveto (mq 182).

Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 38, porz AA, qualità seminativo, cl 5, are 18 ca 36, reddito dominicale € 11,24,

reddito agrario € 19,88;

- fg 61, p.lla 38, porz AB qualità uliveto, cl 2, are 01 ca 82, reddito dominicale € 1,50, reddito

agrario € 0,61.

b) TERRENO riportato nel NCT al fg 61, p.lla 39.

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

48

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

L’immobile di che trattasi confina nell’insieme con terreni fg 61, p.lle 35 e 43, altri terreni di

proprietà fg 61, p.lle 38 e 94, salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 396,

destinato parte ad uliveto (mq 300) e parte a pascolo (mq 96).

Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 39, porz AA, qualità uliveto, cl 2, are 03 ca 00, reddito dominicale € 2,48,

reddito agrario € 1,01;

- fg 61, p.lla 39, porz AB qualità pascolo, cl 2, are 00 ca 96, reddito dominicale € 0,40,

reddito agrario € 0,25.

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

49

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
I terreni in argomento (fg 61, p.lla 38 e 39) sono pervenuti per la piena proprietà all’esecutato,

sig. in virtù di “contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione della proprietà

coltivatrice (legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito notarile dr.

Barela Guglielmo di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n 937 e

trascritto a Salerno il 13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli.

- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

50

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

I cespiti in argomento risultano di proprietà esclusiva del sig. e sono in suo possesso.

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

Secondo lo strumento urbanistico vigente nel comune di Capaccio i terreni di che trattasi

ricadono in zona agricola “-E2- agricola di collina-“ed è sottoposta ai seguenti vincoli:

51

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
paesaggistico; sismico, idrogeologico, Autorità di Bacino Regionale Campania Sud ed

Interregionale per il Bacino Idrogeologico del Fiume Sele; il tutto si evince dal certificato di

destinazione urbanistica rilasciato dal comune di Capaccio il 28.05.2013.

Per il LOTTO N° 8 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

12.000,00.

LOTTO N° 9

Terreno, ubicato nel comune di Capaccio, contrada Cannito, riportato nel NCT al fg 61,

p.lla 40.

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

52

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
L’immobile di che trattasi confina nell’insieme con terreni di proprietà fg 61, p.lle 38, 94, 89,

93 e 48, salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 4048,

destinato parte a seminativo (mq 3765) e parte pascolo arborato (mq 283).

Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 40, porz AA, qualità seminativo, cl 5, are 37 ca 65, reddito dominicale € 8,75,

reddito agrario € 15,56;

- fg 61, p.lla 40, porz AB qualità pascolo arb., cl 2, are 02 ca 83, reddito dominicale € 0,51,

reddito agrario € 0,29.

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

Il terreno in argomento è pervenuto per la piena proprietà all’esecutato, sig. in virtù di

“contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione della proprietà coltivatrice

(legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito notarile dr. Barela Guglielmo

53

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n 937 e trascritto a Salerno il

13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli.

- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

54

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

Il cespite in argomento risulta di proprietà esclusiva del sig. ed è in suo possesso.

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

Secondo lo strumento urbanistico vigente nel comune di Capaccio il terreno ricade in zona

agricola “-E2- agricola di collina-“ed è sottoposta ai seguenti vincoli: paesaggistico; sismico,

idrogeologico, Autorità di Bacino Regionale Campania Sud ed Interregionale per il Bacino

55

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Idrogeologico del Fiume Sele; il tutto si evince dal certificato di destinazione urbanistica

rilasciato dal comune di Capaccio il 28.05.2013.

Per il LOTTO N° 9 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

20.000,00.

LOTTO N° 10

Due terreni contigui, ubicati nel comune di Capaccio, contrada Cannito, riportato nel

NCT al fg 61, p.lla 41 e p.lla 89.

a) TERRENO tiportato nel NCT al fg 61, p.lla 41.

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

56

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

L’immobile di che trattasi confina nell’insieme con terreni di fg 61, p.lle 89, 93 e 42, strada

Vicinale, salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 1282,

destinato parte a seminativo (mq 133) e parte pascolo arborato (mq 1149).

Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 41, porz AA, qualità seminativo, cl 5, are 01 ca 33, reddito dominicale € 0,31,

reddito agrario € 0,55;

- fg 61, p.lla 41, porz AB qualità pascolo arb., cl 2, are 11 ca 49, reddito dominicale € 2,08,

reddito agrario € 1,19.

b) TERRENO riportato nel NCT al fg 61, p.lla 89

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

57

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

Il bene di che trattasi confina nell’insieme con strada Vicinale Acquaviva, terreni di proprietà

fg 61, p.lle 38, 40, 41 e 93, salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 396,

destinato a pascolo arborato.

Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 89, qualità pascolo arb., cl 2, are 03 ca 96, reddito dominicale € 0,72, reddito

agrario € 0,41.

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

I terreni in argomento (fg 61, p.lla 41 e 89) sono pervenuti per la piena proprietà all’esecutato,

sig. in virtù di “contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione della proprietà

58

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
coltivatrice (legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito notarile dr.

Barela Guglielmo di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n 937 e

trascritto a Salerno il 13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli

- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

59

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

I cespiti in argomento risultano di proprietà esclusiva del sig. e sono in suo possesso.

11.7 “…regolarità edilizio – urbanistica…”

Secondo lo strumento urbanistico vigente nel comune di Capaccio i terreni di che trattasi

ricadono in zona agricola “-E2- agricola di collina-“ed è sottoposta ai seguenti vincoli:

paesaggistico; sismico, idrogeologico, Autorità di Bacino Regionale Campania Sud ed

60

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Interregionale per il Bacino Idrogeologico del Fiume Sele; il tutto si evince dal certificato di

destinazione urbanistica rilasciato dal comune di Capaccio il 28.05.2013

Per il LOTTO N° 10 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

9.740,00.

LOTTO N° 11

Due terreni, ubicati nel comune di Capaccio, contrada Cannito, riportato nel NCT al fg

61, p.lla 42 e p.lla 93.

a) TERRENO riportato nel NCT al fg 61, p.lla 42.

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

61

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

L’immobile di che trattasi confina nell’insieme con terreni di proprietà fg 61, p.lle 41, 93 e

294, strada Vicinale, salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 1038,

destinato parte a seminativo (mq 782) e parte pascolo arborato (mq 256).

Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 42, porz AA, qualità seminativo, cl 5, are 07 ca 82, reddito dominicale € 1,82,

reddito agrario € 3,23;

- fg 61, p.lla 42, porz AB, qualità pascolo arb., cl 2, are 02 ca 56, reddito dominicale € 0,46,

reddito agrario € 0,26.

b) TERRENO riportato nel NCT al fg 61, p.lla 93.

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

62

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

Il bene di che trattasi confina nell’insieme con terreni di fg 61, p.lle 42, 41, 40, 48, 50 e 52,

salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 2816,

destinato parte a seminativo (mq 2646) e parte a vigneto (mq 170).

Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 93, porz AA, qualità seminativo, cl 5, are 26 ca 46, reddito dominicale € 6,15,

reddito agrario € 10,93;

- fg 61, p.lla 93, porz AB qualità vigneto, are 01 ca 70, reddito dominicale € 3,69, reddito

agrario € 1,45.

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

63

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
I terreni in argomento (fg 61, p.lla 42 e 93) sono pervenuti per la piena proprietà all’esecutato,

sig. in virtù di “contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione della proprietà

coltivatrice (legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito notarile dr.

Barela Guglielmo di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n 937 e

trascritto a Salerno il 13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli

- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

64

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

I cespiti in argomento risultano di proprietà esclusiva del sig., e sono in suo possesso.

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

Secondo lo strumento urbanistico vigente nel comune di Capaccio i terreni di che trattasi

ricadono in zona agricola “-E2- agricola di collina-“ed è sottoposta ai seguenti vincoli:

65

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
paesaggistico; sismico, idrogeologico, Autorità di Bacino Regionale Campania Sud ed

Interregionale per il Bacino Idrogeologico del Fiume Sele; il tutto si evince dal certificato di

destinazione urbanistica rilasciato dal comune di Capaccio il 28.05.2013

Per il LOTTO N° 11 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

19.000,00

LOTTO N° 12

Due terreni contigui, ubicati nel comune di Capaccio, contrada Cannito, riportato nel

NCT al fg 61, p.lla 45 e p.lla 46.

a) TERRENO riportato nel NCT al fg 61, p.lla 45.

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

66

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
“…confini…”

L’immobile di che trattasi confina nell’insieme con terreno fg 61, p.lla 115, terreni di

proprietà fg 61, p.lle 94, 46 e 47, salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 4894,

destinato parte ad uliveto (mq 3445) e parte pascolo arborato (mq 1449).

Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 45, porz AA, qualità uliveto, cl 2, are 34 ca 45, reddito dominicale € 28,47,

reddito agrario € 11,56;

- fg 61, p.lla 45, porz AB, qualità pascolo arb., cl 2, are 14 ca 49, reddito dominicale € 2,62,

reddito agrario € 1,50.

b) TERRENO riportato nel NCT al fg 61, p.lla 46.

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

67

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
“…confini…”

L’immobile di che trattasi confina nell’insieme con terreno fg 61, p.lla 114, terreni di fg 61,

p.lle 45 e 47, salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 1292,

destinato parte a pascolo (mq 1200) e parte a pascolo cespugl. (mq 92).

Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 46, porz AA, qualità pascolo, cl 3, are 12 ca 00, reddito dominicale € 1,55,

reddito agrario € 2,17;

- fg 61, p.lla 46, porz AB qualità pasc. cespugl., cl 3, are 00 ca 92, reddito dominicale € 0,10,

reddito agrario € 0,07.

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

I terreni in argomento (fg 61, p.lle 45 e 46) sono pervenuti per la piena proprietà all’esecutato,

sig. in virtù di “contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione della proprietà

coltivatrice (legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito notarile dr.

68

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Barela Guglielmo di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n 937 e

trascritto a Salerno il 13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli.

- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

69

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

I cespiti in argomento risultano di proprietà esclusiva del sig. , e sono in suo possesso.

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

Secondo lo strumento urbanistico vigente nel comune di Capaccio i terreni di che trattasi

ricadono in zona agricola “-E3- interesse ambientale rilevante-” ed è sottoposta ai seguenti

vincoli: paesaggistico; sismico, idrogeologico, Autorità di Bacino Regionale Campania Sud

70

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
ed Interregionale per il Bacino Idrogeologico del Fiume Sele; il tutto si evince dal certificato

di destinazione urbanistica rilasciato dal comune di Capaccio il 28.05.2013

Per il LOTTO N° 12 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

33.000,00.

LOTTO N° 13

Terreno, ubicato nel comune di Capaccio, contrada Cannito, riportato nel NCT al fg 61,

p.lla 47.

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

71

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
L’immobile di che trattasi confina nell’insieme con terreni di proprietà fg 61, p.lle 45, 55, 49,

48 e 94, salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 3560,

destinato a pascolo.

Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 47, qualità pascolo, cl 3, are 35 ca 60, reddito dominicale € 4,60, reddito agrario

€ 6,44.

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

Il terreno in argomento è pervenuto per la piena proprietà all’esecutato, sig. in virtù di

“contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione della proprietà coltivatrice

(legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito notarile dr. Barela Guglielmo

di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n 937 e trascritto a Salerno il

13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

72

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli

- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

73

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

Il cespite in argomento risulta di proprietà esclusiva del sig. , ed è in suo possesso.

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

Secondo lo strumento urbanistico vigente nel comune di Capaccio il terreno ricade in zona

agricola “-E3- interesse ambientale rilevante-” ed è sottoposta ai seguenti vincoli:

paesaggistico; sismico, idrogeologico, Autorità di Bacino Regionale Campania Sud ed

Interregionale per il Bacino Idrogeologico del Fiume Sele; il tutto si evince dal certificato di

destinazione urbanistica rilasciato dal comune di Capaccio il 28.05.2013

Per il LOTTO N° 13 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

23.000,00.

74

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
LOTTO N° 14

Due terreni contigui, ubicati nel comune di Capaccio, contrada Cannito, riportato nel

NCT al fg 61, p.lla 48 e 94.

a) TERRENO riportato nel NCT al fg 61, p.lla 48.

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

L’immobile di che trattasi confina nell’insieme con terreni di proprietà fg 61, p.lle 94, 47, 49,

50, 93 e 40, salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 2398,

destinato parte a seminativo (mq 61) e parte ad uliveto (mq 2337).

Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

75

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- fg 61, p.lla 48, porz AA, qualità seminativo, cl 5, are 00 ca 61, reddito dominicale € 0,14,

reddito agrario € 0,25;

- fg 61, p.lla 48, porz AB qualità uliveto, cl 2, are 23 ca 37, reddito dominicale € 19,31,

reddito agrario € 7,85.

b) TERRENO riportato nel NCT al fg 61, p.lla 94.

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

Il bene di che trattasi confina nell’insieme con terreni di fg 61, p.lle 39, 43, 45, 48, 40 e 38,

immobili fg 61, p.lle 44 e 95, salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 6491,

destinato parte a seminativo (mq 1431) e parte a uliveto (mq 5060).

Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

76

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- fg 61, p.lla 94, porz AA, qualità seminativo, cl 5, are 14 ca 31, reddito dominicale € 3,33,

reddito agrario € 5,91;

- fg 61, p.lla 94, porz AB, qualità uliveto, cl 2, are 50 ca 60, reddito dominicale € 41,81,

reddito agrario € 16,99.

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

I terreni in argomento (fg 61, p.lle 48 e 94) sono pervenuti per la piena proprietà all’esecutato,

sig in virtù di “contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione della proprietà

coltivatrice (legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito notarile dr.

Barela Guglielmo di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n 937 e

trascritto a Salerno il 13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

11.5 “… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli

- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

77

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

78

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

I cespiti in argomento risultano di proprietà esclusiva del sig. e sono in suo possesso.

11.7 “…regolarità edilizio – urbanistica…”

Secondo lo strumento urbanistico vigente nel comune di Capaccio i terreni ricadono in zona

agricola “-E2- agricola di collina-” ed è sottoposta ai seguenti vincoli: paesaggistico;

sismico, idrogeologico, Autorità di Bacino Regionale Campania Sud ed Interregionale per il

Bacino Idrogeologico del Fiume Sele; il tutto si evince dal certificato di destinazione

urbanistica rilasciato dal comune di Capaccio il 28.05.2013

Per il LOTTO N° 14 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

46.860,00.

LOTTO N° 15

Due terreni contigui, ubicati nel comune di Capaccio, contrada Cannito, riportato nel

NCT al fg 61, p.lla 49 e p.lla 50.

a) TERRENO riportato nel NCT al fg 61, p.lla 49.

79

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

L’immobile di che trattasi confina nell’insieme con terreni di fg 61, p.lle 48, 47, 55, 51, 52 e

50, salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 270,

destinato ad uliveto.

Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 49, qualità uliveto, cl 2, are 02 ca 70, reddito dominicale € 2,23, reddito agrario €

0,91.

b) TERRENO riportato nel NCT al fg 61, p.lla 50.

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

80

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

L’immobile di che trattasi confina nell’insieme con terreni di proprietà fg 61, p.lle 48, 49, 51,

52 e 93, salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 968,

destinato ad uliveto.

Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 50, qualità uliveto, cl 2, are 09 ca 68, reddito dominicale € 8,00, reddito agrario €

3,25.

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

81

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
I terreni sono pervenuti per la piena proprietà all’esecutato, sig. in virtù di “contratto di

mutuo e di acquisto di immobili per la formazione della proprietà coltivatrice (legge maggio

1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito notarile dr. Barela Guglielmo di Siano,

registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n 937 e trascritto a Salerno il 13.12.1968 ai

nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli.

- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

82

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

I cespiti in argomento risultano di proprietà esclusiva del sig. e sono in suo possesso.

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

Secondo lo strumento urbanistico vigente nel comune di Capaccio i terreni di che trattasi

ricadono in zona agricola “-E3- interesse ambientale rilevante-” ed è sottoposta ai seguenti

83

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
vincoli: paesaggistico; sismico, idrogeologico, Autorità di Bacino Regionale Campania Sud

ed Interregionale per il Bacino Idrogeologico del Fiume Sele; il tutto si evince dal certificato

di destinazione urbanistica rilasciato dal comune di Capaccio il 28.05.2013

Per il LOTTO N° 15 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

6.600,00.

LOTTO N° 16

Due terreni contigui, ubicati nel comune di Capaccio, contrada Cannito, riportato nel

NCT al fg 61, p.lla 52 e p.lla 294 (ex p.lla 61).

a) TERRENO riportato nel NCT al fg 61, p.lla 52.

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

L’immobile di che trattasi confina nell’insieme con fabbricato diruto di proprietà (NCT fg 61,

p.lla 53), con terreni di fg 61, p.lle 42, 93, 50, 51 e 294, salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

84

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 1681,

destinato parte a seminativo (mq 381) e parte ad uliveto (mq 1300).

Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 52, porz AA, qualità seminativo, cl 5, are 03 ca 81, reddito dominicale € 0,89,

reddito agrario € 1,57;

- fg 61, p.lla 52, porz AB qualità uliveto, cl 1, are 13 ca 00, reddito dominicale € 15,78,

reddito agrario € 5,37.

b) TERRENO riportato nel NCT al fg 61, p.lla 294 (ex p.lla 61)

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

Il bene di che trattasi confina nell’insieme con strada Vicinale Gauro, fabbricato diruto

(NCEU fg 61, p.lla 272 sub 1 e sub 2), terreni di proprietà fg 61, p.lle 51 e 52, porzione di

stalla di proprietà (NCEU fg 61, p.lla 247, sub 2), terreno fg 61, p.lla 62, salvo altri.

85

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
“… estensione e dati catastali…”

Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 4896,

destinato ad uliveto.

Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 294, qualità seminativo, cl 2, are 48 ca 96, reddito dominicale € 40,46, reddito

agrario € 16,44.

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

I terreni in argomento (fg 61, p.lla 52 e 294) sono pervenuti per la piena proprietà

all’esecutato, sigin virtù di “contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione

della proprietà coltivatrice (legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito

notarile dr. Barela Guglielmo di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n

937 e trascritto a Salerno il 13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli.

86

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

87

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

I cespiti in argomento risultano di proprietà esclusiva del sig. e sono in suo possesso.

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

Secondo lo strumento urbanistico vigente nel comune di Capaccio i terreni di che trattasi

ricadono in zona agricola “-E2-agricola di collina -” ed è sottoposta ai seguenti vincoli:

paesaggistico; sismico, idrogeologico, Autorità di Bacino Regionale Campania Sud ed

Interregionale per il Bacino Idrogeologico del Fiume Sele; il tutto si evince dal certificato di

destinazione urbanistica rilasciato dal comune di Capaccio il 28.05.2013.

Per il LOTTO N° 16 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

33.270,00.

88

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
LOTTO N° 17

Due terreni contigui, ubicati nel comune di Capaccio, contrada Cannito, riportato nel

NCT al fg 61, p.lla 55 e p.lla 90.

a) TERRENO riportato nel NCT al fg 61, p.lla 55.

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

L’immobile di che trattasi confina nell’insieme con terreno fg 61, p.lla 35, terreno fg 61, p.lla

94, con terreni di fg 61, p.lle 47, 49, 51 e 90, salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 1426,

destinato a pascolo arborato.

89

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 55, qualità pascolo arb., cl 2, are 14 ca 26, reddito dominicale € 2,58, reddito

agrario € 1,47.

b) TERRENO riportato nel NCT al fg 61, p.lla 90.

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

Il bene di che trattasi confina nell’insieme con terreno fg 61, p.lla 35, terreno fg 61, p.lla 94,

terreni di proprietà fg 61, p.lle 51, 55, 291 e 295, porzione di stalla di proprietà (NCEU fg 61,

p.lla 247 sub 1 e sub 2), salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 2406,

destinato parte ad uliveto (mq 558) e parte a pascolo arborato (mq 1848).

90

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 90, porz AA, qualità uliveto, cl 2, are 05 ca 58, reddito dominicale € 4,61,

reddito agrario € 1,87;

- fg 61, p.lla 90, porz AB qualità pascolo arb., cl 2, are 18 ca 48, reddito dominicale € 3,34,

reddito agrario € 1,91.

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

I terreni in argomento (fg 61, p.lle 55 e 90) sono pervenuti per la piena proprietà all’esecutato,

sigin virtù di “contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione della proprietà

coltivatrice (legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito notarile dr.

Barela Guglielmo di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n 937 e

trascritto a Salerno il 13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli.

91

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

92

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

I cespiti in argomento risultano di proprietà esclusiva del sig. , e sono in suo possesso.

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

Secondo lo strumento urbanistico vigente nel comune di Capaccio i terreni di che trattasi

ricadono in zona agricola “-E3- interesse ambientale rilevante-” ed è sottoposta ai seguenti

vincoli: paesaggistico; sismico, idrogeologico, Autorità di Bacino Regionale Campania Sud

ed Interregionale per il Bacino Idrogeologico del Fiume Sele; il tutto si evince dal certificato

di destinazione urbanistica rilasciato dal comune di Capaccio il 28.05.2013.

Per il LOTTO N° 17 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

21.090,00.

93

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
LOTTO N° 18

Terreno, ubicato nel comune di Capaccio, contrada Cannito, riportato nel NCT al fg 61,

p.lla 65.

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

L’immobile di che trattasi confina nell’insieme con terreni di proprietà 61, p.lle 297, 295 e 97,

corte comune (NCEU fg 61, p.lla 245, sub 64) annessa agli immobili riportati nel NCEU al fg

61, p.lla 245, sub 5, sub 6, sub 7, sub 8 e sub 9, salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 1662,

destinato a pascolo.

94

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 65, qualità pascolo cespugl., cl 2, are 16 ca 62, reddito dominicale € 3,43, reddito

agrario € 2,58.

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

Il terreno in argomento è pervenuto per la piena proprietà all’esecutato, sig. in virtù di

“contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione della proprietà coltivatrice

(legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito notarile dr. Barela Guglielmo

di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n 937 e trascritto a Salerno il

13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli

- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

95

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sigun prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

96

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

Il cespite in argomento risulta di proprietà esclusiva del sig. ed è in suo possesso.

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

Secondo lo strumento urbanistico vigente nel comune di Capaccio il terreno ricade in zona

agricola “-E3- interesse ambientale rilevante-” ed è sottoposta ai seguenti vincoli:

paesaggistico; sismico, idrogeologico, Autorità di Bacino Regionale Campania Sud ed

Interregionale per il Bacino Idrogeologico del Fiume Sele; il tutto si evince dal certificato di

destinazione urbanistica rilasciato dal comune di Capaccio il 28.05.2013.

Per il LOTTO N° 18 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

10.700,00.

97

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
LOTTO N° 19

Terreno, ubicato nel comune di Capaccio, contrada Cannito, riportato nel NCT al fg 61,

p.lla 66.

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

Il bene di che trattasi confina nell’insieme con terreno fg 61, p.lla 35, terreno fg 61, p.lla 94,

terreni di proprietà fg 61, p.lle 97, 91 e 297, salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 5468,

destinato parte a seminativo (mq 1235) e parte ad uliveto (mq 4233).

Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

98

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- fg 61, p.lla 66, porz AA, qualità seminativo, cl 5, are 12 ca 35, reddito dominicale € 2,87,

reddito agrario € 5,10;

- fg 61, p.lla 66, porz AB qualità uliveto, cl 2, are 42 ca 33, reddito dominicale € 34,98,

reddito agrario € 14,21.

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

Il terreno è pervenuto per la piena proprietà all’esecutato, sig. in virtù di “contratto di mutuo e

di acquisto di immobili per la formazione della proprietà coltivatrice (legge maggio 1965, n

950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito notarile dr. Barela Guglielmo di Siano, registrato a

Mercato San Severino il 17.12.1968 al n 937 e trascritto a Salerno il 13.12.1968 ai nn.

29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli.

- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

99

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

100

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

Il cespite in argomento risulta di proprietà esclusiva del sig. ed è in suo possesso.

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

Secondo lo strumento urbanistico vigente nel comune di Capaccio il terreno ricade in zona

agricola “-E3- interesse ambientale rilevante-” ed è sottoposta ai seguenti vincoli:

paesaggistico; sismico, idrogeologico, Autorità di Bacino Regionale Campania Sud ed

Interregionale per il Bacino Idrogeologico del Fiume Sele; il tutto si evince dal certificato di

destinazione urbanistica rilasciato dal comune di Capaccio il 28.05.2013.

Per il LOTTO N° 19 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

28.800,00.

101

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
LOTTO N° 20

Terreno, ubicato nel comune di Capaccio, contrada Cannito, riportato nel NCT al fg 61,

p.lla 71.

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

Il bene di che trattasi confina nell’insieme con strada Vicinale Gauro, strada Vicinale

Acquaviva, terreno di proprietà fg 61, p.lla 72, altri beni (fg 61, p.lle 70 e 101), salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 7840,

destinato parte a seminativo (mq 6201) e parte ad uliveto (mq 1639).

Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

102

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- fg 61, p.lla 71, porz AA, qualità seminativo, cl 3, are 62 ca 01, reddito dominicale € 27,22,

reddito agrario € 44,84;

- fg 61, p.lla 71, porz AB qualità pascolo arb., cl 2, are 16 ca 39, reddito dominicale € 2,96,

reddito agrario € 1,69.

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

Il terreno in argomento è pervenuto per la piena proprietà all’esecutato, sig. in virtù di

“contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione della proprietà coltivatrice

(legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito notarile dr. Barela Guglielmo

di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n 937 e trascritto a Salerno il

13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli

- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

103

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

104

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

Il cespite in argomento risulta di proprietà esclusiva del sig. ed è in suo possesso.

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

Secondo lo strumento urbanistico vigente nel comune di Capaccio il terreno ricade in zona

agricola “-E2- agricola di collina-” ed è sottoposta ai seguenti vincoli: paesaggistico;

sismico, idrogeologico, Autorità di Bacino Regionale Campania Sud ed Interregionale per il

Bacino Idrogeologico del Fiume Sele; il tutto si evince dal certificato di destinazione

urbanistica rilasciato dal comune di Capaccio il 28.05.2013.

Per il LOTTO N° 20 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

37.990,00.

LOTTO N° 21

105

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Terreno, ubicato nel comune di Capaccio, contrada Cannito, riportato nel NCT al fg 61,

p.lla 72.

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

Il bene di che trattasi confina nell’insieme con strada Vicinale Acquaviva, fabbricato diruto di

proprietà NCEU fg 61, p.lla 274, terreno di proprietà fg 61, p.lla 71, salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 10286,

destinato parte a seminativo arborato (mq 9035) e parte a pascolo arborato (mq 1251).

Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 72, porz AA, qualità seminativo arb., cl 3, are 90 ca 35, reddito dominicale €

60,66, reddito agrario € 93,32;

106

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- fg 61, p.lla 72, porz AB qualità pascolo arb., cl 2, are 12 ca 51, reddito dominicale € 2,26,

reddito agrario € 1,29.

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

Il terreno in argomento è pervenuto per la piena proprietà all’esecutato, sig. a dal sig. in virtù

di “contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione della proprietà coltivatrice

(legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito notarile dr. Barela Guglielmo

di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n 937 e trascritto a Salerno il

13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli

- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

107

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

108

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
“…lo stato di occupazione…”

Il cespite in argomento risulta di proprietà esclusiva del sig. ed è in suo possesso.

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

Secondo lo strumento urbanistico vigente nel comune di Capaccio il terreno ricade in zona

agricola “-E3- agricola di collina-” ed è sottoposta ai seguenti vincoli: paesaggistico;

sismico, idrogeologico, Autorità di Bacino Regionale Campania Sud ed Interregionale per il

Bacino Idrogeologico del Fiume Sele; il tutto si evince dal certificato di destinazione

urbanistica rilasciato dal comune di Capaccio il 28.05.2013

Per il LOTTO N° 21 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

50.300,00.

LOTTO N° 22

Terreno, ubicato nel comune di Capaccio, contrada Cannito, riportato nel NCT al fg 61,

p.lla 75.

109

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

Il bene di che trattasi confina nell’insieme con strada Vicinale Acquaviva, proprietà o

aventi causa, con terreni fg 61, p.lle 72, 71 e 74 salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 27278,

destinato parte a seminativo arborato (mq 26393) e parte a pascolo arborato (mq 885).

Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 75, porz AA, qualità seminativo arb., cl 3, ha 2 are 63 ca 93, reddito dominicale

€ 177,20, reddito agrario € 272,62;

- fg 61, p.lla 75, porz AB qualità pascolo arb., cl 2, are 08 ca 85, reddito dominicale € 1,60,

reddito agrario € 0,91.

110

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

Il terreno in argomento è pervenuto per la piena proprietà all’esecutato, sig. dal sig. in virtù di

“contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione della proprietà coltivatrice

(legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito notarile dr. Barela Guglielmo

di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n 937 e trascritto a Salerno il

13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli

- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

111

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

Il cespite in argomento risulta di proprietà esclusiva del sig. , ed è in suo possesso.

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

112

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Secondo lo strumento urbanistico vigente nel comune di Capaccio il terreno ricade in zona

agricola “-E2- agricola di collina-” ed è sottoposta ai seguenti vincoli: paesaggistico;

sismico, idrogeologico, Autorità di Bacino Regionale Campania Sud ed Interregionale per il

Bacino Idrogeologico del Fiume Sele; il tutto si evince dal certificato di destinazione

urbanistica rilasciato dal comune di Capaccio il 28.05.2013

Per il LOTTO N° 22 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

101.065,00.

LOTTO N° 23

Terreno, ubicato nel comune di Capaccio, contrada Cannito, riportato nel NCT al fg 61,

p.lla 91.

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

113

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

Il bene di che trattasi confina nell’insieme con via Vicinale Gauro, terreni di proprietà fg 61,

p.lle 297, 66 e 97, fabbricato diruto con annessa area esterna (NCEU fg 61, p.lla 273), salvo

altri.

“… estensione e dati catastali…”

Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 5888,

destinato parte a seminativo (mq 5043) e parte ad uliveto (mq 845).

Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 91, porz AA, qualità seminativo, cl 5, are 50 ca 43, reddito dominicale € 11,72,

reddito agrario € 20,84;

- fg 61, p.lla 91, porz AB qualità uliveto, cl 2, are 08 ca 45, reddito dominicale € 6,98, reddito

agrario € 2,84.

114

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

Il terreno in argomento è pervenuto per la piena proprietà all’esecutato, sig. in virtù di

“contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione della proprietà coltivatrice

(legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito notarile dr. Barela Guglielmo

di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n 937 e trascritto a Salerno il

13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli

- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

115

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

Il cespite in argomento risulta di proprietà esclusiva del sig. , ed è in suo possesso.

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

116

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Secondo lo strumento urbanistico vigente nel comune di Capaccio il terreno ricade in zona

agricola “-E3-interesse ambientale rilevante -” ed è sottoposta ai seguenti vincoli:

paesaggistico; sismico, idrogeologico, Autorità di Bacino Regionale Campania Sud ed

Interregionale per il Bacino Idrogeologico del Fiume Sele; il tutto si evince dal certificato di

destinazione urbanistica rilasciato dal comune di Capaccio il 28.05.2013

Per il LOTTO N° 23 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

29.600,00

LOTTO N° 24

Terreno, ubicato nel comune di Capaccio, contrada Cannito, riportato nel NCT al fg 61,

p.lla 97.

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

117

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

Il bene di che trattasi confina nell’insieme con fabbricato diruto con annessa area esterna

(NCEU fg 61, p.lla 273), con terreni di proprietà fg 61, p.lle 91, 66, salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 11836,

destinato a querceto.

Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 97, qualità querceto, cl 2, ha 1 are 18 ca 36, reddito dominicale € 18,34, reddito

agrario € 4,28.

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

Il terreno in argomento è pervenuto per la piena proprietà all’esecutato, sig. in virtù di

“contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione della proprietà coltivatrice

118

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
(legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito notarile dr. Barela Guglielmo

di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n 937 e trascritto a Salerno il

13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli.

- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

119

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

Il cespite in argomento risulta di proprietà esclusiva del sig. , ed è in suo possesso.

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

Secondo lo strumento urbanistico vigente nel comune di Capaccio il terreno ricade in zona

agricola “-E3- interesse ambientale rilevante-” ed è sottoposta ai seguenti vincoli:

paesaggistico; sismico, idrogeologico, Autorità di Bacino Regionale Campania Sud ed

120

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Interregionale per il Bacino Idrogeologico del Fiume Sele; il tutto si evince dal certificato di

destinazione urbanistica rilasciato dal comune di Capaccio il 28.05.2013.

Per il LOTTO N° 24 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

66.300,00.

LOTTO N° 25

Due terreni contigui, ubicati nel comune di Capaccio, contrada Cannito, riportato nel

NCT al fg 61, p.lla 291 (ex p.lla57) e p.lla 295 (ex p.lla 56).

a) TERRENO riportato nel NCT al fg 61, p.lla 291 (ex p.lla 57).

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

Il bene di che trattasi confina nell’insieme con area esterna comune (NCEU fg 61, p.lla 245,

sub 4) terreni di fg 61, p.lle 90 e 295, salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

121

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 2789,

destinato ad uliveto.

Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 291, qualità uliveto, cl 2, are 27 ca 89, reddito dominicale € 23,05, reddito

agrario € 9,36.

b) TERRENO riportato nel NCT al fg 61, p.lla 295 (ex p.lla 56).

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

Il bene di che trattasi confina nell’insieme con immobili di (NCEU fg 61, p.lla 245, sub 4,

sub 5, sub 6, sub 7 e sub 8), terreni fg 61, p.lle 291, 65 e 90, salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

122

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 2999,

destinato a pascolo.

Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

- fg 61, p.lla 295, qualità pascolo cespug., cl 3, are 29 ca 99, reddito dominicale € 3,10,

reddito agrario € 2,17.

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

I terreni in argomento (fg 61, p.lle 291 e 295) sono pervenuti per la piena proprietà

all’esecutato, sig. in virtù di “contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione

della proprietà coltivatrice (legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito

notarile dr. Barela Guglielmo di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n

937 e trascritto a Salerno il 13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli.

123

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

124

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

“…lo stato di occupazione…”

I cespiti in argomento risultano di proprietà esclusiva del sig. , e sono in suo possesso.

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

Secondo lo strumento urbanistico vigente nel comune di Capaccio i terreni di che trattasi

ricadono in zona agricola “-E2- agricola di collina-” ed è sottoposta ai seguenti vincoli:

paesaggistico; sismico, idrogeologico, Autorità di Bacino Regionale Campania Sud ed

Interregionale per il Bacino Idrogeologico del Fiume Sele; il tutto si evince dal certificato di

destinazione urbanistica rilasciato dal comune di Capaccio il 28.05.2013.

Per il LOTTO N° 25 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

34.350,00.

125

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
LOTTO N° 26

Terreno, ubicato nel comune di Capaccio, contrada Cannito, riportato nel NCT al fg 61,

p.lla 297 (ex p.lla 64).

“…comune di ubicazione. Frazione, via o località…”

Terreno agricolo ubicato in Capaccio alla località Cannito, zona periferica a destinazione

agricola, destinata prevalentemente ad unità abitative di tipo rurale e priva di servizi nelle

vicinanze.

“…confini…”

Il bene di che trattasi confina nell’insieme immobili di proprietà (NCEU fg 61, p.lla 245,, 246,

97 e 60), terreni di proprietà fg 61, p.lle 295, 65, 66 e 91, salvo altri.

“… estensione e dati catastali…”

Trattasi di un terreno agricolo avente una superficie catastale complessiva di circa mq 14.245,

destinato ad uliveto.

Il bene in argomento è riportato nel N.C.T del comune di Capaccio con le seguenti

indicazioni:

126

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
- fg 61, p.lla 297, qualità uliveto, cl 2, ha 1 are 42 ca 45, reddito dominicale € 117,71, reddito

agrario € 47,82.

“… attuale proprietario e, comunque, il titolo di provenienza del bene, l’eventuale stato

di comproprietà…”

Il terreno in argomento è pervenuto per la piena proprietà all’esecutato, sig. o in virtù di

“contratto di mutuo e di acquisto di immobili per la formazione della proprietà coltivatrice

(legge maggio 1965, n 950)”, del 11.12.1968, rep.n 2300, rogito notarile dr. Barela Guglielmo

di Siano, registrato a Mercato San Severino il 17.12.1968 al n 937 e trascritto a Salerno il

13.12.1968 ai nn. 29262/25567.

“… le iscrizioni e le trascrizioni sul medesimo gravanti”

Dalle visure e certificazioni ipotecarie risulta che sui beni pignorati gravano le seguenti

formalità pregiudizievoli.

- “Contratto di concessione di prestito agrario e di costituzione di privilegio speciale

agrario” del 30.09.1997, rep.n 42231, rogito notarile dr. Raimondo Malinconico.

Con il citato atto la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio concedeva al sig. un prestito

agrario per l’ammontare di £ 100.000.000 (centomilioni).

127

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
Si precisa che il privilegio convenzionale a favore della citata Banca è stato iscritto presso la

Cancelleria del Tribunale di Salerno ai sensi dell’art. 46 D. Legislativo 385/93 e art. 1524 2°

comma Codice Civile e pubblicato sul foglio annunzi legali.

- Iscrizione di Ipoteca volontaria iscritta il 15.03.1999 al n 1194/99 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo, rep.n 106716 per la somma totale di £ 350.000.000 oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 700.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Iscrizione di ipoteca volontaria iscritta il 28.02.2001 al n 825/01 con atto rogito notarile

dr. Barela Guglielmo rep.n 120385 per la somma totale di £ 500.500.000, oltre competenze,

spese ed interessi per un totale di £ 1.000.000.000, a favore dell’Istituto Nazionale di Credito

Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena.

- Verbale di pignoramento immobili del 02.12.2002, rep.n 31/62/2002, trascritto al n

3476/02 per la somma di € 30.887,04 oltre competenze, spese e interessi a favore della Banca

di Credito Cooperativo di Capaccio.

I creditori iscritti sono i seguenti:

a) Istituto Nazionale di Credito Agrario c/o Banca Monte dei Paschi di Siena;

b) Banca di Credito Cooperativo di Capaccio.

128

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009
“…lo stato di occupazione…”

Il cespite in argomento risulta di proprietà esclusiva del sig, ed è in suo possesso.

“…regolarità edilizio – urbanistica…”

Secondo lo strumento urbanistico vigente nel comune di Capaccio il terreno ricade in zona

agricola “-E3- interesse ambientale rilevante-” ed è sottoposta ai seguenti vincoli:

paesaggistico; sismico, idrogeologico, Autorità di Bacino Regionale Campania Sud ed

Interregionale per il Bacino Idrogeologico del Fiume Sele; il tutto si evince dal certificato di

destinazione urbanistica rilasciato dal comune di Capaccio il 28.05.2013.

Per il LOTTO N° 26 il valore del bene da porre a base d’asta è stato determinato in €

76.460,00.

129

Pubblicazione ufficiale ad uso esclusivo personale - è vietata ogni


ripubblicazione o riproduzione a scopo commerciale - Aut. Min. Giustizia PDG 21/07/2009