Sei sulla pagina 1di 3

Spreadsheet Modulo 4 / Test finale

1. Cosa succede se clicchiamo due volte rapidamente sull’icona di un file con estensione .xlsx?
a) Si apre Excel.
b) Si chiude un programma di foglio elettronico.
c) Viene contemporaneamente avviato Excel e aperto il file prescelto.
d) Viene contemporaneamente avviato Word e aperto il file prescelto.

2. Una cartella di lavoro di Microsoft Excel è:


a) un contenitore per file o altre sottocartelle.
b) un insieme di fogli di calcolo.
c) una raccolta di diapositive da mostrare con il proiettore.
d) una cartella contenente i file aperti nell’ultima settimana.

3. Qual è il numero predefinito di fogli di calcolo di una nuova cartella di lavoro di Excel?
a) 3
b) 2
c) 4
d) 5
4. Se desideriamo aprire contemporaneamente più cartelle di lavoro di Excel:
a) dobbiamo selezionarle con un clic del mouse tenendo contemporaneamente premuto il tasto Ctrl e fare clic su Apri.
b) dobbiamo selezionarle con un clic del mouse tenendo contemporaneamente premuto il tasto Tab e premere su Apri.
c) dobbiamo selezionarle con un clic del mouse tenendo contemporaneamente premuto il tasto Alt e premere su Apri.
d) dobbiamo selezionarle con un clic del mouse tenendo contemporaneamente premuto il tasto Shift e premere su Apri.
5. Con Excel, scegliendo dal menu File la voce Chiudi:
a) viene chiuso il programma e tutti gli eventuali documenti aperti.
b) viene chiuso solo il documento corrente.
c) vengono chiusi tutti i documenti aperti, ma non il programma Excel.
d) si ottiene lo stesso risultato della voce di menu File > Esci.

6. Quale barra di lavoro ha un foglio di calcolo che un elaboratore di testi non ha?
a) La barra del titolo.
b) La barra multifunzione.
c) La barra della formula.
d) La barra di scorrimento.
7. La funzione dello Zoom si trova nella scheda:
a) File.
b) Layout di pagina.
c) Visualizza.
d) Formule
8. Quando si apre un nuovo foglio di lavoro di Excel, quale cella risulta attiva?
a) Nessuna
b) A1
c) B2
d) Tutte

9. Quale tipo di dati è possibile inserire in una cella di un foglio di lavoro di Excel?
a) Solo numeri.
b) Solo testo.
c) Testo e numeri.
d) Testo, numeri e formule.

10. Per scegliere la cella in cui immettere i dati possiamo spostarci utilizzando:
a) la barra della formula.
b) esclusivamente il mouse.
c) solo le frecce direzionali.
d) il mouse, le frecce direzionali, il tasto Tab o il tasto Invio della tastiera.
11. Per concludere la procedura di inserimento di un numero, una data o un testo in una cella di un foglio di Excel bisogna:
a) premere i tasti Alt + Invio.
b) premere il tasto Invio.
c) premere il tasto Esc.
d) cliccare su OK.
12. Cosa significa quando in una cella di un foglio di lavoro di Excel compaiono i simboli ######?
a) Che è stato inserito del testo al posto di numeri.
b) Che un testo è troppo grande per poter essere interamente visualizzato nella cella.
c) Che è stato inserito in una formula il collegamento ad una cella che non esiste più.
d) Che è impossibile eseguire la divisione perché il divisore è una cella vuota o contenente zero.

13. Come viene attivata una cella?


a) Cliccando su di essa con il mouse.
b) Cliccando con il mouse sulla barra della formula.
c) Premendo il tasto Shift sulla tastiera.
d) Premendo il tasto Ctrl sulla tastiera.

14. Come si effettua la selezione di più celle tra loro non adiacenti?
a) Si tiene premuto il tasto Alt durante la selezione.
b) Si tiene premuto il tasto Shift durante la selezione.
c) Si tiene premuto il tasto Ctrl durante la selezione.
d) Si tiene premuto il tasto Tab durante la selezione.

1
Spreadsheet Modulo 4 / Test finale

15. In un foglio di calcolo di Excel cosa indica A1:A10?


a) Un messaggio di errore fra quelle celle.
b) Il contenuto della cella A1 deve essere diviso per il contenuto della cella A10.
c) La cella A1 e la cella A10.
d) Tutte le celle comprese nell’intervallo da A1 ad A10.
16. Il comando Ordinamento personalizzato… può essere utilizzato:
a) per il formato testo.
b) per il formato numerico.
c) per il formato numerico e per le date.
d) per il formato testo, per il formato numerico e per le date.
17. Dove deve essere posizionato il puntatore del mouse per usare il riempimento automatico?
a) Sull’angolo in basso a sinistra di una qualsiasi cella.
b) Sull’angolo in basso a destra della cella attiva.
c) Al centro della cella attiva.
d) Sul bordo in alto della cella attiva.
18. Se vogliamo usare lo strumento di riempimento automatico, in quale direzione possiamo trascinare il puntatore del mouse?
a) Soltanto in basso.
b) Soltanto in basso e a destra.
c) A destra, a sinistra e in diagonale.
d) In una delle quattro direzioni ortogonali ma non in diagonale.
19. Con il riempimento automatico, posso generare i giorni della settimana digitandone solo uno?
a) Sì, ma solo se parto da lunedì.
b) Sì, ma non devo usare abbreviazioni come, ad esempio, Lun- Mar, ecc.
c) Sì, posso partire da qualsiasi giorno e utilizzare anche abbreviazioni come, ad esempio, Lun, Mar, ecc.
d) No, devo digitare tutti i giorni.
20. Come si seleziona tutta la prima colonna?
a) Si clicca sull’intestazione della colonna A.
b) Si selezionano le celle da A1 ad A60000.
c) Si clicca sulla cella A1.
d) Si clicca sul pulsante grigio posto all’intersezione dell’etichette di riga e di colonna.
21. Per inserire una nuova colonna tra la colonna A e l’attuale colonna B bisogna:
a) selezionare le colonne A e B e, dalla barra multifunzione, scegliere scheda Inserisci, quindi Oggetto e poi Colonna.
b) selezionare la colonna B e, dalla barra multifunzione, scegliere scheda Home, Inserisci, Inserisci colonne foglio.
c) selezionare le colonne A e B e, dal menu contestuale, scegliere Inserisci.
d) selezionare la colonna A e, dalla barra multifunzione, scegliere scheda Home, Inserisci, Inserisci colonne foglio.
22. In un foglio di lavoro di Excel è possibile modificare la larghezza delle colonne?
a) No. b) Sì.
c) Sì, ma solo se il foglio non contiene formule. d) Sì, ma solo se le colonne non contengono dati.
23. In una cartella di lavoro di Excel, il comando Adatta larghezza colonne si raggiunge dalla scheda:
a) Home. b) File.
c) Visualizza. d) Layout di pagina.
24. Quale è la procedura giusta per bloccare la visualizzazione di una riga di intestazione?
a) Posizionare il cursore a destra della colonna dove compaiono le intestazioni e, dalla scheda Visualizza, scegliere Blocca riquadri.
b) Selezionare la riga sotto a quella dove compaiono le intestazioni e, dalla scheda Visualizza, scegliere Blocca riquadri.
c) Posizionare il cursore sulla riga dove compaiono le intestazioni e, dalla scheda Visualizza, scegliere Blocca riquadri .
d) Selezionare la riga dove compaiono le intestazioni e, dalla scheda Visualizza, scegliere Blocca riquadri.
25. Quale è la procedura giusta per bloccare la visualizzazione di una colonna?
a) Posizionare il cursore a sinistra della colonna da bloccare e, dalla scheda Visualizza, scegliere Blocca riquadri.
b) Selezionare la colonna a sinistra di quella da bloccare e, dalla scheda Visualizza, scegliere Blocca riquadri.
c) Posizionare il cursore a destra della colonna da bloccare e, dalla scheda Visualizza, scegliere Blocca riquadri .
d) Selezionare la colonna a destra di quella da bloccare e, dalla scheda Visualizza, scegliere Blocca riquadri.
26. Come si inserisce un nuovo foglio all’interno della cartella di lavoro di Excel?
a) Si sceglie il comando Inserisci foglio dal pulsante Inserisci della scheda Home.
b) Si sceglie il comando Inserisci foglio dal pulsante Dimensioni della scheda Layout di pagina.
c) Si sceglie il comando Nuovo dalla scheda File.
d) Non si possono aggiungere nuovi fogli.
27. In Excel una formula è preceduta sempre dal segno:
a) # b) =
c) * d) ^
28. Quale delle seguenti formule contiene solo riferimenti relativi?
a) =A$1 b) =12/4*7
c) =SOMMA(A1:A5) d) =$A1+$B$1
29. Quale delle seguenti formule permette di calcolare il massimo dei valori presenti nell’intervallo di celle compreso tra A1 e A5?
a) =MAX b) =MAX(A1:A5)
c) fx=MAX(A1-A5) d) MAX(A1,A2,A3,A4,A5)
30. A che cosa servono le parentesi in una formula?
a) A stabilire le priorità nell’ordine delle operazioni.
b) A identificare le operazioni che il programma non è obbligato a svolgere.
c) A segnalare i dati non corretti.
d) A individuare i dati che potranno essere modificati.

2
Spreadsheet Modulo 4 / Test finale

31. Il messaggio di errore #NOME? indica che:


a) la cella contiene un riferimento errato.
b) manca un valore necessario per eseguire il calcolo.
c) il testo è troppo grande per poter essere interamente visualizzato nella cella.
d) non è possibile riconoscere il testo contenuto in una formula, ovvero, è stato inserito testo al posto di numeri.
32. Il messaggio di errore #RIF! indica che:
a) nella cella c’è una divisione per 0.
b) è stato inserito in una formula il collegamento ad una cella che non esiste più.
c) il testo è troppo grande per poter essere interamente visualizzato nella cella.
d) non è possibile riconoscere il testo contenuto in una formula.
33. Quando una formula viene copiata in altre celle, cosa accade ai riferimenti contenuti nella formula?
a) Tutti i riferimenti rimangono inalterati.
b) Cambiano solo i riferimenti assoluti.
c) Cambiano i riferimenti relativi.
d) Sia i riferimenti assoluti che quelli relativi cambiano in base alla nuova posizione.

34. La funzione logica “Se” in una cartella di lavoro di Excel:


a) serve a ottenere dal programma una scelta tra due possibilità che noi presentiamo.
b) consente la copia istantanea di formule e funzioni.
c) conteggia i numeri presenti in un intervallo di celle.
d) individua il valore massimo in un intervallo di valori.
35. È possibile formattare le celle di un foglio di lavoro in modo da visualizzare i numeri con il punto delle migliaia?
a) Sì, è possibile.
b) No, le celle che contengono numeri non possono essere formattate.
c) Sì, ma solo se i numeri non hanno decimali.
d) Sì, ma solo se compare anche il simbolo di valuta.

36. Cosa succede se, dopo aver selezionato una cella contenente un numero, clicco sul pulsante % della barra multifunzione?
a) Il programma eleva a potenza di 10 il valore numerico.
b) Il programma visualizza il valore numerico con il puntino separatore delle migliaia.
c) Il programma moltiplica per 100 il valore numerico e aggiunge il segno %.
d) Il programma aggiunge un decimale al numero.

37. Quale è la procedura corretta per allineare in basso al centro il contenuto di una cella? Dopo aver selezionato la cella…
a) nella scheda Home, gruppo Allineamento, impostare Orizzontale: Al centro e Verticale: In basso.
b) nella scheda Home, gruppo Celle, impostare Orizzontale: Al centro e Verticale: In basso.
c) cliccare sul pulsante . d) cliccare sul pulsante

38. In un foglio di lavoro di Excel, a cosa serve il pulsante a forma di pennello della barra degli strumenti?
a) A cancellare il contenuto di una cella.
b) Ad incollare in una cella il testo precedentemente tagliato o copiato da un’altra.
c) A copiare la formattazione da una cella ad un’altra, da un insieme di celle ad un altro.
d) A copiare il contenuto di una cella ma non la sua formattazione.
39. È possibile trasformare un grafico già costruito in un altro di tipo diverso?
a) Sì, utilizzando il comando apposito della scheda contestuale Progettazione.
b) Sì, utilizzando il comando apposito della scheda contestuale Layout.
c) Sì, utilizzando il comando apposito della scheda contestuale Formato.
d) No, bisogna cancellare il grafico e crearne un altro.

40. Nell’intestazione di un foglio di lavoro Excel cosa non è possibile inserire:


a) Il nome della cartella b) La data odierna
c) Un video d) Il nome del foglio

41. Dovendo registrare l’elenco dei dati degli atleti iscritti nel 2017 alla società “Juves”, è opportuno memorizzare:
a) tutti i dati in una cella
b) cognome e nome in una cella, il resto in una seconda cella
c) cognome e nome in una cella, la data di nascita in una seconda cella, il resto in una terza cella
d) ogni dato: cognome, nome, data nascita, sesso, indirizzo, civico, CAP, città, provincia, telefono, altezza, peso, categoria, sport, quota associativa in una cella diversa

42. Quale nome è opportuno assegnare al foglio che contiene i dati degli atleti della società “Juves” per il 2017?
a) Atleti Juves 2017 b) AJ-2017
c) 2017 d) Foglio 1

43. Come dovrebbe essere “ben organizzata” la tabella dati degli atleti della società “Juves”:
a) inserendo i dati a righe alterne, quindi lasciandone una vuota ogni due piene per migliorare la visione
b) evitando righe e colonne vuote ma lasciando una riga vuota prima del totale delle quote associative per evidenziare tale dato
c) inserendo i dati a colonne alterne, quindi lasciandone una vuota ogni due piene per migliorare la visione
d) inserendo i dati a righe e a colonne alterne, inserendo in queste celle rimaste vuote opportuni dati aggiuntivi

44. Quale tasto della tastiera permette di selezionare celle, colonne, righe non adiacenti?
a) Maiusc b) Alt
c) Ctrl d) F1

RISPOSTE
1. c 5. b 9. d 13. a 17. b 21. b 25. d 29. b 33. c 37. a 41. d
2. b 6. c 10. d 14. c 18. d 22. b 26. a 30. a 34. a 38. c 42. a
3. a 7. c 11. b 15. d 19. c 23. a 27. b 31. d 35. a 39. a 43. b
4. a 8. b 12. b 16. d 20. a 24. b 28. c 32. b 36. c 40. c 44. c