Sei sulla pagina 1di 2

Contemplare & Mirare

Concerto Spirituale per la Festa della Patrona


Dal Comune della Beata Vergine - AVE STELLA DEL MARE surgere qui curat, populo: tu quae genuisti,

natura mirante, tuum sanctum Genitorem
Grzegorz Gerwazy Gorczycki (ca. 1664-1734) Virgo prius ac posterius, Gabrielis ab ore
OMNI DIE DIC MARIAE sumens illud Ave, peccatorum miserere.

Inno di S. Bernardo di Cluny (1084?-1150), O santa Madre del Redentore, porta dei cieli, stella del mare,
armonizzato a 4 voci dal compositore polacco soccorri il tuo popolo che sta cadendo, che anela a risorgere.

Omni die dic Mariae mea laudes anima: Tu che accogliendo il saluto dell'angelo,
nello stupore di tutto il creato, hai generato il tuo Creatore,
ejus festa, ejus gesta cole devotissima.
Madre sempre vergine, pietà di noi peccatori.
Ipsam cole, ut de mole criminum te liberet,

hanc appella, ne procella vitiorum superet.



Antonio Caldara (1670-1736) - CANONE
Contemplare et mirare ejus celsitudinem:

dic felicem genitricem, dic beatam Virginem. Pierre Attaingnant (1494-1551/2) - TOURDION
Haec persona nobis dona contulit coelestia;

Haec regina nos divina illustravit gratia. Johann Sebastian Bach (1685-1750) - PRELUDIO BWV 995

Ogni giorno, anima mia, canta le lodi di Maria:

venera le sue feste e i suoi misteri devotamente. Zoltán Kodály - STABAT MATER
Venerala affinché ti liberi dal peso dei numerosi Sequenza del XIII sec. attribuita a Jacopone da Todi
peccati, invocala, per non essere sopraffatto dalla tempesta dei vizi. Stabat Mater dolorósa iuxta crucem lacrimósa,
Contempla e ammira la sua altezza: dum pendébat Fílius.
proclama lei madre felice, beata Vergine. Cuius ánimam geméntem, contristátam et doléntem
Questa donna ci portò i doni celesti; pertransívit gládius.
questa regina ci illuminò con la grazia divina. O quam tristis et afflícta fuit illa benedícta

Mater Unigéniti!
Tradizionale - O SANCTISSIMA Quando corpus moriétur, fac ut ánimae donétur
O Sanctissima, o Piissima, dulcis virgo Maria paradísi glória. Amen.
Mater amata intemerata, ora ora pro nobis

Tota pulchra es, o Maria et macula non est in te. Mater... La Madre addolorata stava in lacrime presso la croce su cui pendeva il Figlio.
Sicut lilium inter spinas sic Maria inter filias. Mater... E il suo animo gemente, una spada trafiggeva, contristato e dolente.
Oh, quanto triste e afflitta fu la benedetta Madre dell'Unigenito!
In miseria in angustia ora Virgo pro nobis
E quando il mio corpo morirà, fa' che all'anima sia data
Pro nobis ora in mortis hora, ora ora pro nobis la gloria del Paradiso. Amen.

O Santissima, o piissima, dolce Vergine Maria.

Madre amata, immacolata, prega, prega per noi! Jacques Arcadelt (attrib.; 1507-1568) - AVE MARIA
Sei tutta bella, o Maria, e in te non c'è macchia. Madre...

Come un giglio tra le spine, così Maria tra le figlie. Madre... Anon. XV-XVI sec. - ¡AY SANCTA MARIA!
Nella miseria, nella difficoltà,
Villancico conservato nel manoscritto di musica rinascimentale
prega per noi nell'ora della nostra morte, prega, prega per noi!
Cancionero Musical de Palacio

¡Ay, Santa María, valed me, Señora, esperanza mía!
Marc Antoine Charpentier (1634-1704) Vos sois la que amo, Vos sois la que quiero,
ALMA DEI CREATORIS Vos sois la que llamo, Vos sois la que espero,
Alma Dei Creatoris, sed et rei peccatoris mater clementissima. Vos sois el lucero cuya luz nos guía, esperanza mía!
Nostra tu sis advocata hinc mater et hinc nata proles

Ah, Santa Maria, aiutatemi Signora, mia speranza!


ex te maxima. Virgo potens et praeclara, Voi siete colei che amo, Voi siete colei che desidero,
super omnes virgo rara, partu virgo clarior. Voi siete colei che chiamo, Voi siete colei che attendo,
Corde simus fac purgato quo sit tibi quin Voi siete il lume la cui luce ci guida, mia speranza!
et nato cultus noster carior.

Santa madre di Dio Creatore, ma anche clementissima madre del reo Pedro de Escobar (c.1465-c.1535)
peccatore. Sii nostra avvocata, tu, allo stesso tempo madre e figlia. VIRGEN BENDITA SIN PAR
Da te nacque la prole più grande. Vergine potente e illustrissima, Il testo è custodito nel Cancionero Musical de Palacio
vergine rara tra tutte, vergine immacolata. Virgen bendita sin par, de quien toda virtud mana,
Fa’ che il nostro cuore sia purificato e che adoriamo il Figlio tuo sopra ogni cosa vos sois digna de loar.

Vos, sagrada Emperadora, deshicistes el engaño
Francesco Soriano (1549-1621) y remediastes el daño de la gente pecadora.
ALMA REDEMPTORIS MATER De los ángeles señora vos querais tal gracia dar,
Antifona della compieta alla Beata Vergine Maria que no podamos pecar contra aquel que carne humana
Alma Redemptoris Mater, quae pervia coeli de vos le plugo tomar.
porta manes, et stella maris, succurre cadenti,
Desde ab initio criada antes santa que nacida,
para ser nuestra abogada fuisteis de Dios escogida;
la muerte de nuestra vida reparasteis sin dudar:
vos nuestro bien singular de quien toda virtud mana,
vos sois digna de loar.

Vos, señora, desde el suelo, con vuestro sagrado parto


nos causaste bien tan harto que vivimos sin recelo.
Distenos parte en el cielo, do speramos de gozar
todo nuestro desear en la gloria mas ufana
que nadie puede pensar.

Vergine benedetta senza pari da cui sgorga ogni virtù,


voi siete degna di lode.
Voi, sacra Imperatrice, disfaceste l’inganno
e riparaste il danno della gente peccatrice.
Signora degli angeli vogliate darci una tale grazia
che non possiamo peccare
contro Colui che umana carne si compiacque da voi prendere.

Fin dall'inizio creata santa prima ancora di nascere,


per essere la nostra avvocata sei stata scelta da Dio;
la morte della nostra vita avete riparato senza esitazione:
voi, il nostro bene singolare,
da cui scaturisce ogni virtù, siete degna di lode.

Voi, signora, dalla terra, col vostro sacro parto deste a noi
un bene così pieno che viviamo senza timore.
Ci faceste partecipi del cielo dove speriamo
di godere tutto ciò che desideriamo
nella gloria più piena che nessuno può immaginare.

Antonio Lotti (1667-1740) - REGINA COELI Ingresso libero fino a


Mottetto sacro composto dall'autore veneziano
sul testo dell'orazione pasquale alla Vergine esaurimento posti
Regina coeli, laetare, alleluia,
Il ricavato sarà destinato ai lavori di
quia quem meruisti portare, alleluia,
resurrexit, sicut dixit, alleluia. ristrutturazione delle opere parrocchiali
Ora pro nobis Deum, alleluia.

Regina del cielo, rallegrati, alleluia,


poiché colui che meritasti di portare
in grembo, alleluia è risorto, come disse, alleluia Potete anche visitare la mostra su
prega Dio per noi, alleluia.

Beato don Giovanni Fornasini
Franz Schubert (1797-1828) - AVE MARIA

allestita in cappella feriale


Fernando Sor (1780-1839) - INRODUZIONE E VARIAZIONI per questi giorni di Festa
SULL'ARIA "OH CARA ARMONIA" DI MOZART

Leonard Cohen - HALLELUJAH


Wolfgang Amadeus Mozart (attrib.; 1756- 1791)


DONA NOBIS PACEM

Potrebbero piacerti anche