Sei sulla pagina 1di 3

CHIMICA APPLICATA ALL’AMBIENTE E TECNOLOGIA DEI MATERIALI -12 cfu INQUINANTI

24 luglio 2019

ESERCIZIO 1 (punti 5)
a) Indicare cosa avviene in corrispondenza dei punti B, D, F, G, H del diagramma.
b) Considerare un acciaio che contiene l’1.5% di carbonio. Indicare alle temperature di 1153 °C, 800 °C e
temperatura ambiente:
i) quali sono le fasi presenti, la loro percentuale e la loro composizione
ii) quali sono i costituenti strutturali e la loro percentuale
iii) qual è la microstruttura (disegno e descrizione).

0.02

ESERCIZIO 2 (punti 4)
a) Calcolare il pH di una soluzione ottenuta sciogliendo in 500 mL di acqua 480 mg di CH3COOH,
Ka = 1.8 ∙ 10-5.
b) Calcolare il pH di una soluzione ottenuta sciogliendo in di 500 mL acqua 320 mg di NaOH.
c) Calcolare il pH della soluzione ottenuta mescolando le soluzioni a) e b).

ESERCIZIO 3 (punti 4)
Un provino cilindrico di una lega metallica, di raggio 6 mm e lunghezza iniziale 45 mm, è stato sottoposto a
prova di trazione. In Figura si riporta il grafico - ottenuto.
Determinare:
 il modulo elastico
 il carico di snervamento
 il carico massimo a rottura
 la deformazione percentuale a rottura

Determinare inoltre, la forza che lo strumento applica al provino per allungarlo di 0.180 mm e di 1.17 mm.
Indicare il tipo di deformazione che subisce il provino nei due casi.
ESERCIZIO 4 (punti 5)
E’ data la seguente pila:

Fe│Fe(NO3)2 = 1.2 M, V = 1 L ║ Na2Cr2O7 = 1.2 M, Cr2(SO4)3= 0.2 M, HCl = 1.0 M,V = 0.5 L │Pt

a. Determinare la f.e.m.
b. Scrivere la reazione complessiva che avviene nella pila
c. Determinare la Keq e le concentrazioni molari di tutte le specie ioniche coinvolte nella reazione a pila
scarica

ESERCIZIO 5 (punti 4)
a) Calcolare la porosità (espressa in cm3) e la porosità percentuale (Vpc/Vtot x 100) di una pasta di
cemento Portland stagionata 14 giorni, utilizzando 1 kg di cemento ed un rapporto a/c = 0.5, sapendo
che, dopo 14 giorni, il grado di idratazione è pari al 70%. Ipotizzare che il volume dei prodotti di
idratazione sia il doppio rispetto al volume dello stesso cemento non idratato e che il volume totale
dell’impasto non si modifichi durante l’idratazione. La densità del cemento è
3.15 g/cm3, quella dell’acqua è 1.0 g/cm3.
b) Preparando la stessa pasta di cemento Portland utilizzando 1 kg di cemento ma un rapporto
a/c = 0.4, qual è il grado di idratazione necessario per ottenere la stessa resistenza meccanica ottenuta
dopo 14 giorni con la pasta con a/c = 0.5? Per ottenere questo grado di idratazione sarà necessario un
tempo di stagionatura più breve, più lungo o uguale rispetto al caso precedente? Perché?

ESERCIZIO 6 (punti 3)
Discutere in maniera sintetica analogie e differenze tra calce idraulica e cemento Portland per quanto
riguarda: materie prime, cottura delle materie prime, tipo di prodotti ottenuti.
ESERCIZIO 7 (7 punti)
Rispondere, in maniera sintetica, alle seguenti domande.

1. Un parametro importante per la potabilizzazione delle acque è rappresentato dagli IPA.


Che cosa sono? (0.5)
2. Che cosa sono le sostanze note con l’acronimo PFAS? (0.5)
3. Indicare un tipo di disinfettante primario ed uno di tipo secondario per la disinfezione delle acque
potabili evidenziando eventuali differenze. (1.0)
4. Cosa si intende per durezza totale, permanente e temporanea. (1.0)
5. Che tipo di composto è rappresentato in figura? Come esercita la sua azione? (0.5)

6. Che tipo di composto è rappresentato in figura? Come si ottiene? (0.5)

7. Descrivere brevemente le sezioni fondamentali del processo di trattamento ossidativo biologico dei
reflui civili. (3.0)