Sei sulla pagina 1di 8

LEZIONE 2

16/04/2021

ARTICOLI DETERMINATIVI (il, lo, la, i, gli, le) // Artigos definidos

- In italiano gli articoli possono essere maschili o femminili;

MASCHILE (il, lo, l’)

-IL → I (si usano solo davanti a consonanti)


il cane, il popolo, il fratello → i cani, i popoli, i fratelli

-LO → GLI (davanti a parole che cominciano con s+consonante, z, gn,


ps)

lo stato, lo studente, lo zio, lo psicologo, lo gnocco


gli stati, gli studenti, gli zii, gli psicologi, gli gnocchi

- Quando la parola maschile comincia con una vocale: lo diventa l’

L’occhio, l’idiota, l’albero → Gli occhi, gli idioti, gli alberi

FEMMINILE (la, l’)

- LA → LE (si usano davanti a consonanti)


La donna, la piazza, la corsa → le donne, le piazze, le corse

- Quando la parola femminile comincia con una vocale: la diventa l’


L’anima, l’indicazione, l’ombra → le anime, le indicazioni, le ombre

ARTICOLI INDETERMINATIVI (un, un’, una) // Artigos indefinidos

- In italiano l’articolo indeterminativo può essere maschile o femminile;

MASCHILE

- UNO (davanti a parole che cominciano con i o j, gn, ps, pn,


s+consonante, sci-, sce-, x, y, z)
Uno studente, uno zingaro, uno svizzero, uno specchio, uno psicologo, uno
zio

- UN (forma che subisce troncamento. Viene usata in tutti gli altri):


un uomo

FEMMINILE
-UNA (davanti a parole che cominciano con consonanti)
Una donna, una vita, una mappa, una vittoria, una corsa

-UN’ (forma che subisce ellisione davanti a parole che cominciano con
vocali)
Un’altra donna, un’anima, un’aquila

ESERCIZI: http://www.impariamoitaliano.com/art1.htm
VERBI
VERBI REGOLARI
I verbi italiani sono divisi in tre gruppi (coniugazioni):
- prima coniugazione: verbi che, all’infinito, finiscono in -are;
- seconda coniugazione: verbi che, all’infinito, finiscono in -ere;
- terza coniugazione: verbi che, all’infinito, finiscono in -ire.

1. Per formare l’indicativo presente bisogna cambiare la terminazione dell’infinito


secondo le diverse persone:

PERSONA -ARE -ERE -IRE


io -o -o (-isc)-o
tu -i -i (-isc)-i
Lui/lei -a -e (-isc)-e
noi -iamo -iamo -iamo
voi -ate -ete -ite
loro -ano -ono (-isc)-ono

Per i verbi regolari che finiscono in -ARE (prima coniugazione) il modello è


questo:

Per i verbi regolari che finiscono in -ERE (seconda coniugazione) il modello è


questo:
Per i verbi regolari che finiscono in -IRE (terza coniugazione) il modello è questo:

Molti verbi che finiscono in -IRE (terza coniugazione) seguono un modello un po’
diverso e aggiungono -isc- prima della terminazione delle tre persone del singolare
(io, tu, lui/lei) e della terza plurale (loro):,

I verbi più comuni che seguono questo modello sono: capire, costruire, finire, garantire,
preferire, pulire, ma è sempre meglio controllare sul dizionario quando non si è sicuri.
• Carla e Andrea parlano inglese.
• Marco dorme molto.
• Lina lavora in una pizzeria.
• I miei amici capiscono l’italiano.
• Scrivi* le cartoline.
• Finisco* di lavorare alle 17
* Visto che le forme del verbo sono diverse per le diverse persone, i pronomi non sono
quasi mai usati, in italiano.

2. I verbi che finiscono in -CARE e in -GARE (prima coniugazione) aggiungono


H prima della i nella seconda persona singolare (tu) e nella prima plurale (noi),
per mantenere il suono “duro” di C e G:

• Cerchiamo casa a Roma.


• (tu) Paghi l’affitto.
ALTRI VERBI: Indicare, semplificare, seccare, specificare,vendicare, toccare,
staccare, sprecare, giustificare, intensificare, pianificare, ricercare, ecc
Vagare, spurgare, slegare, sfogare, sbrigare, spiegare, ripagare, rinnegare, negare,
indagare, interrogare, omologare, obbligare, istigare, investigare, ecc.

ESERCIZI
Completa le frasi con i verbi tra parentesi.
A
1. Quando (tu vedere) .................................................. Marco?
2. (noi incontrare) .................................................. i nostri amici in discoteca.
3. (io prendere) .................................................. l’autobus ogni mattina alle 7.
4. Domani (noi cenare) .................................................. da Stefano, io
(portare) .................................................. il vino, tu cosa
(portare) .................................................. ?
5. (voi parlare) .................................................. inglese?
6. (io telefonare) .................................................. a mia madre e poi
(preparare) .................................................. la cena.
7. (noi sentire) .................................................. ancora questo CD e poi (noi
decidere) .................................................. quale regalare a Elena.
8. Dove (lavorare) .................................................. tuo fratello?
9. Il tempo è brutto, (io preferire) .................................................. restare a casa.
10. A che ora (finire) .................................................. la lezione?

B
1. Lorenzo e Jane (abitare) .................................................. in periferia, vicino alla
tangenziale.
2. Tina (cominciare) .................................................. a lavorare la prossima settimana.
3. I nostri amici non (partire) .................................................. subito, prima
(aspettare) .................................................. la telefonata di Gianni.
4. Non (io ricordare) .................................................. il nome del negozio.
5. Di solito (noi mangiare) .................................................. a casa.
6. Non (io capire) .................................................. il problema.
7. (io leggere) .................................................. i messaggi e-mail alla sera.
8. Adesso non abbiamo tempo, (noi scrivere) .................................................. la
relazione più tardi.
9. (voi prendere) .................................................. un aperitivo con noi?
10. Il museo non è lontano, (io conoscere) .................................................. la strada.

C
1. La bambina (dormire) .................................................. .
2. (noi preferire) .................................................. la musica classica.
3. Silvano (leggere) .................................................. un libro alla settimana.
4. (tu mangiare) .................................................. poco. Non hai fame?
5. (voi cercare) .................................................. casa?
6. Il negozio (aprire) .................................................. alle 9,30.
7. (io comprare) .................................................. il pane e il latte.
8. Oggi non (noi studiare) .................................................. .
9. (noi viaggiare) .................................................. spesso per lavoro.
10. L’ascensore non (funzionare) .................................................. .

Potrebbero piacerti anche