Sei sulla pagina 1di 12

ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO ESCLUSIVO

CAMBIO DI CAMPO TERZO TEMPO SU FACEBOOK

Il processo cognitivo
e decisionale del
calciatore
SCRITTO DA
CAMBIODICAMPO

TRATTO DALL'EPISODIO
PROCESSO COGNITIVO: ALLENARE
LA CAPACITÀ DECISIONALE
www.cambiodicampo.com

CERCA @CAMBIODICAMPO SU
Chi siamo
Siamo
due ragazzi
pieni di ideali.
Abbiamo vissuto il calcio fin da
bambini e sin da allora abbiamo
condiviso grandi momenti vivendo
la storia di questo sport.

Ci siamo innamorati del calcio in


tutte le sue sfaccettature e da
tante di esse abbiamo potuto
notare difetti e debolezze di
questo sport. Da ciò nasce la
nostra missione di Cambiamento.
Già, perché quel cambiamento
che tutti decantano da anni non è
ancora avvenuto.

Lentamente e inesorabilmente il
tempo scorre e crea divari enormi
tra quei giovani atleti che, una
volta giocavano su strade e
spiagge e quelli di oggi. Vogliamo
riportare il calcio in alto, vogliamo
dargli il valore che merita. Lo
vogliamo fare rimettendo al
centro le persone, insieme alle
loro competenze, alla loro
formazione, ai loro valori.

E lo faremo con Voi.

Convinti che siate gli stessi


Bambini che una volta il calcio lo
vivevano con smisurata AL CENTRO DI
passione.Noi siamo Cambio di
Campo. Cambio come quello per TUTTO IL CALCIO,
cui lavoriamo, Campo come quello
in cui da bambini cresciamo.
IL NOSTRO
MERAVIGLIOSO
Al Centro di tutto il Calcio, il
Nostro meraviglioso sport. SPORT.

CERCA @CAMBIODICAMPO SU
ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO ESCLUSIVO PROCESSO COGNITIVO: ALLENARE
CAMBIO DI CAMPO TERZO TEMPO SU FACEBOOK LA CAPACITÀ DECISIONALE

Le nozioni di questo ebook fanno parte


della nostra metodologia

"Gioco e riGioco"

Scopri di più sul corso


Gioco e riGioco

CLICCA QUI

CERCA @CAMBIODICAMPO SU

tutto un altro metodo


ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO ESCLUSIVO PROCESSO COGNITIVO: ALLENARE
CAMBIO DI CAMPO TERZO TEMPO SU FACEBOOK LA CAPACITÀ DECISIONALE

lE 4 FASI DEL GIOCO


Uno dei primi a parlare della scelta e del processo di decisioni di
ogni giocatore fu Horst Wein, inventore del Funino e scrittore del
libro "il calcio a misura dei ragazzi" (se vuoi accedere a questo e a
altri libri nella nostra lista clicca qui) quando si parla di tempi di
gioco bisogna analizzare i momenti che portano alla scelta di un
giocatore.

Questo modello, seppur, non appartenente alla sfera del moderno


cognitivismo incorporato, metteva già da allora
Prima dell'esecuzione del gesto il giocatore sviluppa una
conoscenza del contesto esterno che è guidata dalla sua
esperienza.

IL PROBLEMA DI NON AVERE SPAZIO


HORST WEIN SINTETIZZAVA IL PROCESSO
COGNITIVO CHE PORTA ALL'ESECUZIONE
SI UN GESTO ATTRAVERSO 4 TEMPI.

E
Situazione con pochi spazi in zona di sviluppo. in questo caso è
A
probabile subire una pressione alta o dover attaccare la profondità per
mezzo di lanci lunghi.

P D

CERCA @CAMBIODICAMPO SU
ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO ESCLUSIVO PROCESSO COGNITIVO: ALLENARE
CAMBIO DI CAMPO TERZO TEMPO SU FACEBOOK LA CAPACITÀ DECISIONALE

Il PROCESSO PADE
PERCEZIONE

P
Il giocatore percepisce e mappa il contesto intorno a
sé. Questa percezione avviene inconsciamente. Ogni
cosa parte da ciò che il giocatore vede, non da quello
che guarda.

A
ANALISI
Il giocatore analizza e comprende cosa sta
succedendo intorno a sé stesso.

D
DECISIONE
Il giocatore prende una decisione sull’azione motoria
da compiere

E
ESECUZIONE
Il giocatore esegue il gesto tecnico (azione)

I nuovi modelli delle fasi del processo cognitivo si fondano sulle


teorie del cognitivismo incorporato. In esso l'aspetto più rilevante,
relativo all'attività motoria, è relativo a due concetti:

-Il vedere e fare consapevole;


-L'uomo come unità psicofisica integrata con sè stesso e
l'ambiente.

Per saperne di più sul tema si guardi l'ebook sui neuroni specchio
(clicca qui)

CERCA @CAMBIODICAMPO SU
ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO Neuroni Specchio: La Scoperta Che
ESCLUSIVO CAMBIO DI CAMPO TERZO Ha Cambiato Lo Sport e
TEMPO SU FACEBOOK L’Apprendimento

Ascolti già il nostro podcast?

www.cambiodicampo.com/podcasthome

Ovvio che in un ebook non


riusciamo a metterti tutto. Ma
potrai ascoltatore il resto con le
tue orecchie.
ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO ESCLUSIVO PROCESSO COGNITIVO: ALLENARE
CAMBIO DI CAMPO TERZO TEMPO SU FACEBOOK LA CAPACITÀ DECISIONALE

TIMING DELLA DECISIONE

FONTE: PRESENTAZIONE “I MUSCOLI AL SERVIZIO DI SUA MAESTÀ IL CERVELLO” DI R.


CAPANNA, SRDS CONI LIGURIA, 5/11/2012.

Da ricerche e studi in ambito di neuroscienze si evince che solo


dopo un tempo compreso tra i 100 e i 150 millisecondi dalla
ricezione dello stimolo ambientale l'atleta esegue il gesto
tecnico/motorio. Ci vuole poi un ulteriore tempo di si avvicina ai
350 millisecondi perché esso possa divenire consapevole del gesto
eseguito.

Per saperne di più scarica il nostro ebook sui neuroni specchio


cliccando qui

CERCA @CAMBIODICAMPO SU
ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO ESCLUSIVO PROCESSO COGNITIVO: ALLENARE
CAMBIO DI CAMPO TERZO TEMPO SU FACEBOOK LA CAPACITÀ DECISIONALE

ALLENARE LA PERCEZIONE
Il giocatore deve essere continuamente sottoposto a situazioni dinamiche
in cui deve:

Mappare l’ambiente, costringendolo a guardarsi sempre intorno da


avversari e compagni, muovendo la testa e le spalle in relazione alla
palla

Posizionare correttamente il corpo, in relazione alla situazione e


all’azione da compiere

Correggere continuamente la propria posizione spaziale

ELEMENTI IMPRESCINDIBILI
Per allenare correttamente il giocatore cognitivamente, dunque, non può
esistere esercitazione che non abbia la compresenza di relazioni (avversari e
compagni), di uno spazio delimitato, dell'orientamento, della delimitazione
delle funzioni di gioco e della palla.
Per saperne di più su questi elementi scarica l'ebook dei 4 pilastri
dell'allenamento qui.

CERCA @CAMBIODICAMPO SU
ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO ESCLUSIVO PROCESSO COGNITIVO: ALLENARE
CAMBIO DI CAMPO TERZO TEMPO SU FACEBOOK LA CAPACITÀ DECISIONALE

ALLENARE LA PERCEZIONE
attraverso I RONDOs
I rondos, così come la partita e i giochi di posizione, mantengono
quasi tutte le caratteristiche del gioco (partita) e sono un ottimo
strumento didattico al fine di facilitare l’apprendimento cognitivo e
decisionale del giocatore.

Qui è proposto un rondo come esempio in cui i Jolly determinano


la superiorità numerica, mentre rossi e blu agiscono in fase di
possesso e non possesso palla.

CERCA @CAMBIODICAMPO SU
ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO ESCLUSIVO PROCESSO COGNITIVO: ALLENARE
CAMBIO DI CAMPO TERZO TEMPO SU FACEBOOK LA CAPACITÀ DECISIONALE

ma ricorda
I rondos non sono la soluzione a tutto. Se non hai ancora letto
l'ebook sui 4 pilastri dell'allenamento, ti consigliamo di farlo.
Troverai informazioni utili per capire quali elementi devi sempre
tenere in considerazione per allenare il processo cognitivo dei tuoi
giocatori.

VAI ALL'EBOOK

CERCA @CAMBIODICAMPO SU
ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO ESCLUSIVO PROCESSO COGNITIVO: ALLENARE
CAMBIO DI CAMPO TERZO TEMPO SU FACEBOOK LA CAPACITÀ DECISIONALE

Per
concludere

L’EBOOK È STATO TRATTO DAL NOSTRO


EPISODIO «PROCESSO COGNITIVO:
ALLENARE LA CAPACITÀ DECISIONALE»

TROVI TUTTI GLI ALTRI E-BOOK SUL NOSTRO SITO

E ascolta il nostro episodio sul tema sulle


seguenti piattaforme:

Spotify
Youtube
Apple podcasts
Google podcasts

Se hai apprezzato l'ebook, lasciaci una recensione su Facebook e


Apple podcast. CI sarebbe di grande aiuto per farci crescere. Grazie.

CERCA @CAMBIODICAMPO SU
ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO ESCLUSIVO
CAMBIO DI CAMPO TERZO TEMPO SU FACEBOOK

CAMBIO DI CAMPO

facci
qualche
domanda
NON ESSERE TIMIDO, SCRIVICI A
INFO@CAMBIODICAMPO.COM

NON VEDIAMO L'ORA DI RISPONDERTI

CERCA @CAMBIODICAMPO SU

Potrebbero piacerti anche