Sei sulla pagina 1di 164

Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

Pedro Infante

CURSO de ITALIANO

curso básico de língua Italiana

1
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

Direitos exclusivos
Professor Pedro Infante
tel. 00 55 11 9437 6935
E-mail: contato@acibral.com.br
www.pedroinfante.pro.br
São Paulo, Brasil
__________________________________

Direitos autorais
Autor: Pedro Infante.
Titulo: “Curso de italiano” básico
(didático, pedagógico)
© Todos os direitos reservados
Material protegido por direitos autorais.
Proibida a reprodução parcial ou total.
ISBN: 978 85908198 2 0

1º edição: 2008
2º edição: 2011

2
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

PREMESSA

Questo corso è stato progettato per soddisfare le esigenze di tutte le


persone che vogliono avvicinarsi alla lingua italiana.
All’interno di questi primi due stage incontrerete un ampio vocabolario
di parole ed un lessico ricco di linguaggio odierno.
In ogni modulo si trovano degli appunti grammaticali fondamentali per
un corretto sviluppo dello studio della lingua italiana.
Con questo metodo, lavorando insieme al professore potrete raggiunge-
re velocemente un dominio della lingua parlata e scritta.
In bocca al lupo.

L’autore.

3
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

4
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

PRIMO STAGE

5
Pedro Pedro Infante
Infante
Pedro Infante Curso de ItalianoCurso de
de italiano
1º stage
Curso italiano 1º
1º stage
stage

LEZIONE INTRODUTTIVA
LEZIONE INTRODUTTIVA
LEZIONE INTRODUTTIVA
A
APPUNTI
PPUNTI GRAMMATICALI
GRAMMATICALI
APPUNTI GRAMMATICALI

L’
L’ALFABETO
ALFABETO ITALIANO
ITALIANO
A,
A, aa aa N,
N, nn enne
enne Solo
Solo in
in parole
parole straniere
straniere
B,
B, bb bi
bi O,
O, oo oo
J, j
J, j ii lunga
lunga
C,
C, cc ci
ci P,
P, pp pi
pi
D, K,
K, kk cappa
cappa
D, dd di
di Q,
Q, qq cu
cu W, w doppia
E, W, w doppia vu vu
E, ee ee R,
R, rr erre
erre X, x ics
F, X, x ics
F, ff effe
effe S,
S, ss esse
esse Y,
G, Y, yy ipslon
ipslon ,,
ipsilon,
G, gg gi
gi T,
T, tt titi
ii greca
H, greca
H, hh acca
acca U,
U, uu uu
I,I, ii ii V,
V, vv vu,
vu, vi
vi
L,
L, ll elle
elle Z,
Z, zeta
zeta
M,
M, m m emme
emme

Suggerimenti
Suggerimenti di
Suggerimenti didipronuncia
pronuncia
pronuncia
L’italiano
L’italiano si pronuncia
si pronuncia
L’italiano si pronuncia come
come
come si
si scrive, molte
si scrive,
scrive, volte
molte
molte èè uguale
volte volte che
che in
è uguale
uguale in portoghese
che in porto-
portoghese
tranne
ghese in alcuni
trannetranne
in alcuni casi,
incasi, ecco
ecco
alcuni alcune
alcune
casi, ecco accenni
accenni
alcune accenni

Italiano
Italiano Portoghese
Portoghese Esempio
Esempio
ci,
ci, ce
ce “tchi”
“tchi” “tche”
“tche” cipolla
cipolla celeste
celeste
gli,
gli, glie
glie “lhi”
“lhi” “lhe”
“lhe” figlio, figlie
figlio, figlie
ghi,
ghi, ghe
ghe “gui”
“gui” “gue”
“gue” ghiaccio,
ghiaccio, targhe
targhe
gn
gn “nh”
“nh” ragno
ragno
chi,
chi, che
che “qui”
“qui” “que”
“que” chiuso,
chiuso, che che
sc
sc “ch”
“ch” scienza
scienza
zz “ts”
“ts” zucca
zucca

II nomi
nomi maschili
maschili
Singolare:
Singolare: o,
o, ee Plurale:
Plurale: ii
ilil libro
libro ii libri
libri
l’l’ alunno
alunno gli
gli alunni
alunni
lo
lo scolaro
scolaro gli
gli scolari
scolari
ilil professore
professore ii professori
professori
lo
lo stivale
stivale gli
gli stivali
stivali

II nomi
nomi femminili
femminili
Singolare:
Singolare: a,
a, ee Plurale:
Plurale: e,
e, ii
la
la casa
casa le
le case
case
l’l’ alunna
alunna 6 le
le alunne
alunne
la
la chiave
chiave le
le chiavi
chiavi
il libro i libri
l’ Pedro Infante
alunno gli alunni Curso de italiano 1º sta
lo scolaro gli scolari
Pedro ilInfante professore i
Curso de P RIMA LEZIONE
professori
Italiano 1º stage
lo stivale gli stivali
VOCABOLARIO (famiglia, bevande)
I nomi femminili
La famiglia – a família il marito – o esposo
Singolare: a, e Plurale: e, i
il nonno - o avô la moglie – a esposa
la casa – a avó
la nonna le case il parente – o parente
l’ alunna
il padre – o pai le alunne le bevande – as bebidas
la la madre – achiavemãe le chiavi il caffè – o café
la figlia – a filha il cognac – o conhaque
il figlio – o filho 5 la limonata – a limonada
la sorella – a irmã PRIMA LEZIONE il liquore – o licor
il fratello – o irmão il latte – o leite
VOCABOLARIOil cugino – (famiglia,
o primo bevande) la grappa – a aguardente
la cugina – a
• La famiglia – a família prima • il marito – ol’aranciata
esposo – a laranjada
• il nonno - o avô • la moglie – a esposa
il vino – o vinho brasiliano – brasileiro
• la nonna – a avó • il parente – o parente
l’acqua – a água la tazza – a xícara
• il padre – o pai –
l’aperitivo o aperitivo • le bevande –laas bebidas
coppa - a taça
• la madre – a mãe
la spremuta – o suco de polpa • il caffè – o café
la bottiglia – a garrafa
• la figliail cappuccino
– a filha – o cappuccino • il cognac – oil conhaque
bicchiere – o copo
il tè – o chá
• il figlio – o filho domani
• la limonata – a limonada – amanhã
la tisana –
• la sorella – a irmã o chá de ervas • il liquore – o licor então
allora –
il succo
• il fratello – o suco
– o irmão la cioccolata – o chocolate
• il latte – o leite
italiano – italiano addio – adeus
• il cugino – o primo • la grappa – a aguardente
giapponese – japonês
• la cugina – a prima
spagnolo
– espanhol • l’aranciata – a laranjada

• il vino L–INGUAGGIO
o vinho COMUNE (lessico) • brasiliano – brasileiro
• l’acqua – a água • la tazza – a xícara
• Il saluto – a saudação
l’aperitivo – o aperitivo • la coppa - apiacere
taça – prazer
• ciao – olá, tchau
la spremuta – o suco de polpa molto piacere – muito prazer
• la bottiglia – a garrafa
buon giorno – bom dia di niente – de nada
• il cappuccino – o cappuccino
buon pomeriggio
– boa tarde • il bicchiere –bene
o copo
grazie – bem obrigado
• il tè – buona
o chá sera
– boa tarde, boa noite • domani – amanhã
grazie mille – muito obrigado
• la tisana – o chá de ervas
buona notte – boa noite • allora – então
vorrei un caffè – quero um café
• il succo – o suco
(depois
da meia noite) e quando se•vai
la dormir
cioccolatacomplimenti
– o chocolate– felicitações
• italianocome va? – como
– italiano vai? • addio – adeus salve – salve, tudo bem
• auguri –– japonês
giapponese boa sorte a domani – até amanhã
per favore – por favor arrivederci – até logo.
• spagnolo – espanhol
prego – pois não arrivederla – até logo Sr. Sra.

Cioccolata: sostantivo femminile, bevanda


preparata con cacao bollito nell’acqua o nel latte.
Cioccolato: miscuglio solido di zucchero e cacao

7
6
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

LINGUAGGIO COMUNE (lessico)


• Il saluto – a saudação • piacere – prazer
• ciao – olá, tchau • molto piacere – muito prazer
• buon giorno – bom dia • di niente – de nada
• buon pomeriggio – boa tarde • bene grazie – bem obrigado
• buona sera – boa tarde, boa noite • grazie mille – muito obrigado
• buona notte – boa noite • vorrei un caffè – quero um café
(depois da meia noite) e quando se • complimenti – felicitações
vai dormir • salve – salve, tudo bem
• come va? – como vai? • a domani – até amanhã
• auguri – boa sorte • arrivederci – até logo.
• per favore – por favor • arrivederLa – até logo Sr. Sra.
• prego – pois não
Pedro Infante Curso de italiano 1º stage
VERBI
VEssere
ERBI Avere Bere
(ser, estar) (haver, ter) (beber, tomar)
Essere
io sono Avere io ho Bere io bevo
(ser,
tu estar) sei (haver,
tu ter)
hai (beber, tu tomar)
bevi
io sono io ho io bevo
lei, lui è lei, lui ha lei, lui beve
tu sei tu hai tu bevi
noi
lei, lui è siamo noiha abbiamo
lei, lui lei, lui beve
noi beviamo
voi siamo
noi siete noi voiabbiamo
avete noi voi
beviamo bevete
voi siete
loro sono voi loro avete
hanno voi bevete
loro bevono
loro sono loro hanno loro bevono

Piacere Piacere
Piacere
(gostar) Piacere
(gostar)
(gostar)
mi (gostar)io piaccio
mi io piaccio
ti (Le) piace (singolare) tu piaci
ti (Le) piace (singolare) tu piaci
gli,
gli, le le lei, lui piace lei, lui piace
cici piacciono
piacciono (plurale) noi
(plurale) noi piacciamo
piacciamo
vivi voi piacete
voi piacete
gli loro piacciono
gli loro piacciono

Piacere (Infinito)
(agradar, gostar de… )
si usa alla terza persona singolare e plurale.
mi piace il caffè (singolare)
mi piacciono i succhi (plurale)

si dice anche: a me piace.


esempio: a me piace la musica

ATTENZIONE:
doppia consonante
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

ATTENZIONE
doppia consonante
I gruppi di consonanti della lingua italiana - mm, vv, ss, tt, gg, di solito
in portoghese corrispondono a dm, dv, bs, ct, dj

ESEMPIO:
• amministrare - administrar
• avvocato - advogado
• osservare - observar
• itterizia - icterícia
• aggettivo - adjetivo

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. Io sono…
02. Mi piace…
03. Bevo una…
04. Lei ha una…
05. Ti presento …
06. Lei …
07. Buongiorno …
08. Voglio un bicchiere di …
09. Tua sorella …
10. A rivederci …
11. Come …
12. Mio padre…

CONTROLLO ORALE
01. Buongiorno, io sono Valentina, lei è mia madre.
02. Buongiorno, cosa posso fare per voi?
03. Mia sorella beve un bicchiere di vino.
04. Io ho un fratello e due sorelle
05. Sono qui per aiutare: intanto, posso offrire un succo di frutta?
06. Ti piace la grappa con il caffè?
07. Abbiamo bevande fredde e calde: cosa vuole/desidera
08. Quanti anni ha tua cugina?
09. Io sono brasiliano, i miei genitori sono italiani.
10. Mi piace la tua famiglia, loro sono gentili.
11. Buongiorno, io parlo soltanto un po’ di italiano. .
12. Di mattina bevo una spremuta d’arancia.

9
Pedro Infante
PedroInfante
Pedro Infante
Pedro Infante Curso de Italiano 1ºde
Curso
Curso
Curso stage
de
de italiano1º
italiano 1ºstage
stage

AAPPUNTI
PPUNTI
APPUNTI
PPUNTI GGRAMMATICALI
RAMMATICALI
GRAMMATICALI
RAMMATICALI
RAMMATICALI
Pedro Infante Pedro Infante Curso de italiano 1º stage

L’ARTICOLO
L’A
L’ARTICOLO
PPUNTI
ARTICOLO GRAMMATICALI APPUNTI GRAMMATICALI
L’articolo è una delle parti variabili del discorso. Precede un sostantivo o
L’articolo èè una
L’articolo delle
una delle
delle partiparti variabili
parti variabili del
variabili del discorso.
del discorso. Precede
discorso. Precede un
Precede un sostantivo
un sostantivo oo un
un suo sostituto (pronome; tra i due si può interporre
(pronome;
unsostantivo
aggettivo) un con
suo sostituto
suo sostituto (pronome;
(pronome; tra tra iii due
tra due si
due si può
si può interporre
può interporre un
interporre un aggettivo)
un aggettivo) con
aggettivo) con ilil quale
con quale
il quale L’ARTICOLO
concorda
concorda concorda
iningenere in
genereeeenumerogenere
numeroeeedel
numero e numero
delquale
del e del
qualecontribuisce
quale contribuisce
contribuisce quale
L’ARTICOLO contribuisce
aaaesprimere
esprimereilil livello
esprimere a espri-
livello didi
mere il livello
determinazione.
determinazione. di determinazione.
Gli
Gli articoli
articoli
articoli si
si
si dividono
dividono
dividono
L’articolo è una delle parti variabili del discorso. Gliinin
in articoli
determinativo
determinativo
determinativo si
L’articolo dividono
o o
o
Precede in
definito:
definito:
definito:
è una un delledeterminativo
il/
il/
il/partilalavariabili
lo,
lo,
sostantivo //// o un del disco
o definito:
i/i/gli,
gli, lele eded Indeterminativo
il/ lo, la
Indeterminativo
Indeterminativo // i/ gli,oo
o indefinito:
le ed
indefinito:
suo sostituto (pronome; tra i due si può interporre un/
Indeterminativo
indefinito: un/
un/ uno,
uno,
uno, una
una
una
suo sostituto (un’)
o
(un’)
(un’) //
//
// dei/
indefinito:
dei/
dei/
un aggettivo) degli,
degli,
(pronome;con delle
un/
tra ili uno,
delle quale
due si può inte
una concorda (un’) // dei/ in generedegli,e dellenumero e del quale contribuisce concorda in agenere esprimere e numero il livello di quale co
e del
determinazione. Gli articoli si dividono in determinativo determinazione. o definito:
Gli articoliil/ lo,si la //
dividono in deter
Articoli
Articolideterminativideterminativi femminili femminili
femminili Articoli indeterminativi
Articoliindeterminativi
Articoli indeterminativi femminili femminili
i/ gli, le ed
Articoli determinativi femminili Indeterminativo o indefinito: un/ i/ uno,
gli, leuna
ed (un’)
Articoli indeterminativi femminili // dei/
Indeterminativo degli, delle
o indefinito: un/ u
Singolare
Singolare Plurale
Plurale
Plurale Singolare
Singolare
Singolare Plurale
Plurale
Plurale
lalaArticoli casa
casa determinativi lele case
case
case
femminili una
unaArticolicasa
una casa
casa
indeterminativi delle
delle
delle
determinativi femminili case
case
case
femminili Artic
l’l’ alunna
alunna lele alunne
alunne
alunne un’
un’
un’ alunna delle
alunna
alunna delle alunne
delle alunne
lala chiave
chiave
Singolare lele chiavi
chiavi
chiavi
Plurale una Singolare
una
una chiave delle
chiave
chiave
Singolare delle chiavi
delle chiavi
Plurale
Plurale
la casa le case launa casa
casa ledelle case case una
Articoli
Articoli l’ determinativi
determinativi
alunna lemaschili
maschili
maschili alunne Articoli
Articoli
Articoli indeterminativi
indeterminativi
l’un’ indeterminativi alunna le
alunna maschili
maschili
delle alunne
alunne un’
Articoli la determinativi
chiave le maschili chiavi Articoliuna indeterminativi chiave le
chiave dellemaschili chiavi
chiavi
la una
Singolare
Singolare Plurale
Plurale
Plurale Singolare
Singolare
Singolare Plurale
Plurale
Plurale
ililil Articoli libro
libro
libro determinativi ii i libri
libri
libri
maschili unArticoli
un
un libroindeterminativi
libro
libro determinativi dei maschili
dei
dei libri
libri
maschili
libri Artic
l’l’l’ alunno
alunno
alunno gligli
gli alunni
alunni
alunni un
un
un alunno
alunno
alunno degli alunni
degli
degli alunni
lolo
lo stadio
stadio
stadio
Singolare gligli
gli stadi
stadi
stadi
Plurale uno Singolare
uno
uno stadio
stadio
stadio degli stadi
degli
degli stadi
Plurale S
lo lo
lo il scolaro
scolaro
scolaro
libro gligli
gli i scolari
scolari
scolari
libri uno
uno
unoun
il scolaro
scolaro
scolaro
libro degli
degli
degli
dei
i scolari
scolari
libri un
lolol’ zaino
lo zaino
zaino alunno gli
gli zaini
gligli zaini
zainialunni uno
uno
unol’ zaino
un zaino
zainoalunno degli degli
degligli zaini
degli zaini
zaini alunni un
lo lo
lo lo gnomo gnomo
gnomo stadio gligli
gli gli gnomignomi
gnomistadi uno
uno
unolo gnomo
uno gnomo
gnomostadio degli
degli
degligli gnomi
degli gnomi
gnomi stadi uno
lololo yogurt
lo yogurt
yogurtscolaro gli gli yogurt
gligli yogurt
yogurt
scolari uno
uno
unolo yogurt
uno yogurt
scolaro degli
yogurt degli
degli
degli yogurt
gli yogurt
yogurtscolari uno
lololo xilofono
lo xilofono
xilofono
zaino gli
gli xilofono
gligli xilofono
xilofono
zaini uno
uno
unolo xilofono
uno xilofono
xilofono
zaino degli
degligli xilofono
degli
degli xilofono
zaini uno
lololo psicologo
lo psicologo
gnomo gli
psicologo gli psicologi
gligli psicologi
psicologi
gnomi uno
uno
unolo psicologo
uno psicologo
gnomo degli
psicologo degli
gli psicologi
degli
degli psicologi
gnomi uno
lo yogurt gli yogurt uno
lo yogurt degli
gli yogurt uno
Articoli
Articoli
Articoli lo determinativi
determinativi
determinativi
xilofono (nomiin
(nomi
(nomi
gli ine)
in e)
e)
xilofono Articoliindeterminativi
Articoli
Articoli indeterminativiin
indeterminativi inee xilofono
Articoli determinativi (nomi in e) Articoli indeterminativi in e uno
lo xilofono degli
gli uno
lo psicologo gli psicologi uno
lo psicologo degli gli psicologi uno
Singolare
Singolare
Singolare Plurale
Plurale
Plurale Singolare
Singolare
Singolare Plurale
Plurale
Plurale
ililil Articoli professore
professore
professore
determinativi ii i professori
professori
professori
(nomi in e) ununArticoli
un professore
professore
indeterminativi
professore dei (nomi
dei
dei professori
professori
in e in e)
professori
determinativi Artic
la
la la chiave
chiave
chiave le
lele chiavi
chiavi
chiavi una
una
una chiave chiave
chiave delle
delle
delle chiavi chiavi
chiavi
lolo
lo stivale
stivale
Singolare
stivale gligli
gli stivali
stivali
Plurale
stivali uno Singolare
uno
uno stivale
stivale
stivale degli stivali
degli
degli stivali
stivali
Plurale S
il professore i professori ilun professore idei professori un
Il,Il,lo,
Il, lalo,l’l’l’ --- chiave
lo, ooo le chiavi Avv.Avv.di
Avv. diaffermazione
di affermazione
una chiave
la
affermazione delle chiavi
le una
la, la,
la,lo l’
l’l’ – –
– stivale aaa gli stivali Sì Sì
Sì ––– unosim
lo sim
sim stivale degli stivali
gli uno
I,I,gli
I, gli–
gli –– osos
os Avv.negativo
Avv.
Avv. negativo
negativo
lele–
le – – asas
as No,Non
No,
No, Non––– não.
Non não.
não.
Il, lo, l’ - o Avv. di affermazione
Il, lo, l’ - lala negazione
Si
Si usa
usa No.
No. QuandoQuando o
negazione seguita Avv. di affer
èèè seguita
la, l’ – a Si Sìusa – No.la,Quando sim la negazione seguita
da un
da
da un punto
un punto ooo da
punto
l’ –da una
da una
a
una virgola
virgola che
virgola che la
che separa Sì –
la separa
la separa
I,
Un,uno gli
uno– – os Avv. negativo
I, gli – os Avv. negativ
Un,
Un, le uno
– –– umum
um as
dalresto
dal
dal restodella
resto
No, Non
dellafrase.
della–
frase.
frase.
não.
una,
una,una,un’ un’–
un’ –– uma
uma
uma Si usa
Si
Si usa non,
usa non,
le –
non, quandoquando la
quando
as
la negazione
la negazione èèè seguita
negazione seguita No, Non –
seguita
dei,degli degli– Si usa No. Quando la negazione è seguita Si usa No.
dei,
dei, degli –– uns uns
uns diun’altra
di
di un’altraparola.
un’altra
da un
parola.
parola.
punto o da una virgola che la separa da un punto
delle---
delle
delle umas
umas
Un, uno – umas um dal restoUn, della unofrase.– um dal resto de
una, un’ – uma 10Si usa non, una, un’ quando – laumanegazione è seguita Si usa non,
dei, degli – uns di un’altra dei,parola.
degli – uns di un’altra p
delle - umas delle 999 - umas
PedroPedro
Infante
PedroInfante
Infante Curso de Italiano
Curso 1º stage
Cursodedeitaliano 1º1ºstage
italiano stage
Pedro Infante Curso de italiano 1º stage

PP
RONOMI
RONOMIPOSSESSIVI
POSSESSIVI
PRONOMI POSSESSIVI
MMASCHILE
ASCHILE FEMMINILE
FEMMINILE
SINGOLAREMASCHILE
SINGOLARE PLURALE
PLURALE PORTOGHESE
PORTOGHESE SINGOLAREFEMMINILE
SINGOLARE PLURALE
PLURALE PORTOGHESE
PORTOGHESE
SINGOLARE miei
mio
mio PLURALE meu,
miei PORTOGHESE
meu,meusmeus S
mia INGOLARE
mia P
mie LURALE
mie PORTOGHESE
minha, minhas
minha, minhas
mio
tuo
tuo miei
tuoi
tuoi meu,
teu,
teu,teusmeus
teus mia
tua
tua mie
tue
tue minha,
tua,
tua,tuas
tuasminhas
tuo
suo
suo tuoi
suoi
suoi teu,
seu, teus
seu,seus
seus tua
sua
sua tue
sue
sue tua,
sua, tuas
sua,suas
suas
suo
nostro
nostro suoi
nostri
nostri seu,
nosso,
nosso, seus
nossos
nossos sua
nostra
nostra sue
nostre
nostre sua,
nossa,
nossa, suas
nossas
nossas
nostro
vostro
vostro nostri
vostri
vostri nosso,
vosso, nossos
vosso,vossos
vossos nostra
vostra
vostra nostre
vostre
vostre nossa,
vossa, nossas
vossa,vossas
vossas
vostro
loro
loro vostri
loro
loro vosso,
deles, vossos
deles,seus
seus vostra
loro
loro vostre
loro
loro vossa,
delas, vossas
delas,suas
suas
loro loro deles, seus loro loro delas, suas

PREPOSIZIONE
PREPOSIZIONESU
SU PREPOSIZIONE
PREPOSIZIONEININ
PREPOSIZIONE SU PREPOSIZIONE IN
ITALIANO
ITALIANO PORTOGHESE
PORTOGHESE ITALIANO
ITALIANO PORTOGHESE
PORTOGHESE
suIsu
TALIANO PORTOGHESE
sobre
sobre inIinTALIANO P
em,ORTOGHESE
em,no,
no,na,
na,aoao
su sobre in
sulla,
sulla,sull’
sull’ sobre
sobrea a nella,
nella,nell’
nell’ nana no, na, ao
em,
sulla,
sulle sull’ sobre
sobreasa nella, nell’nel
sulle sobre as nell’,
nell’,nello,
nello, nel nona
no
sulle
sui,
sui,sugli
sugli sobre
sobreosas
sobre os nell’, nello, nel no
nelle
nelle nas
nas
sui,
sul, sugli
sul,sull’,
sull’,sullo
sullo sobre
sobreo os
sobre o nelle nas
nei, negli
nei, negli nos
nos
sul, sull’, sullo sobre o nei, negli nos

LLE
E ESS
L ILLABE ..
LE SILLABE.
ILLABE
SILLABE.
Ogni
Ogni gruppo lettere
Ognigruppo
di lettere
gruppodidilettere che cheessere
chepuò
puòessere
puòpronunciato
essere pronunciato
pronunciatocon conuna
unasola
con una sola
solaemissione
emissionedidivoce
emissio-
vocesisidice
dicesillaba.
sillaba.
LeOgni
ne di gruppo
voce
Leparole
parole di
rispetto lettere
si dice
rispetto che
alalnumero
numeropuò
sillaba.
delleessere
Le
delle pronunciato
parole
sillabe
sillabe rispetto
dadacuicuisono con una sola
al numero
sonocomposte
composte emissione di
delle di:
sisichiamano
chiamano voce
sillabe
di: sida
dice sillaba.
cui
Le parole
Monosillabi
Monosillabi rispetto al numero
sesecomposte delle
dadauna sillabe
unasillaba da
sillabasola cui sono composte si chiamano di:
sono composte si chiamano
composte di: sola
Monosillabi
Bisillabi
Bisillabi sese composte
compostedada
secomposte una
dadue sillaba
sillabe sola
duesillabe
Monosillabi
Bisillabi sese
compostese composte sillabeda una sillaba sola
Trisillabi
Trisillabi compostedada
secomposte due
datre
tresillabe
sillabe
Bisillabi
Plurisillabi
Trisillabi
Plurisillabi se composte
sesecomposta
compostasedacomposte
da tre
daquattrosillabe
quattroo opiù da
più due sillabe
sillabe.
sillabe.
Plurisillabi
Trisillabi se composta da quattro o più
se composte dasillabe.
tre sillabe
DDIVISIONE DIDI
UNA PAROLA
Plurisillabi se composta IVISIONE
DIVISIONEda
UNA PAROLA
quattro
DI UNA PAROLA oININ
SILLABE
SILLABE
più
IN sillabe.
SILLABE
1.1.Ogni
Ognivocale
vocaleall’inizio
all’iniziodidiparola,
parola,quando
quandonon nonsiasiaseguita
seguitadadaconsonante
consonantedoppia
doppiaforma
formasillaba
sillabaa asé.
sé.
1. Ogni vocale
Esempio:
Esempio: all’inizio di parola, quando
a-mo-re,
a-mo-re, non sia seguitai-ni-zio.
e-si-ta-re,,
e-si-ta-re,, da consonante doppia forma sillaba a sé.
i-ni-zio.
Esempio: a-mo-re,
DIVISIONE DIe-si-ta-re,, UNA PAROLA IN i-ni-zio.
SILLABE
2. Ogni
2. Ogniconsonante
consonante semplice
semplice forma
forma sillaba
sillaba con
con la vocale
la vocale
1. Ogni vocale all’inizio di parola, quando non sia seguita da consonante che
che segue.
segue.
2. Ogni consonante
Esempio:
Esempio: be-re,semplice formafa-re,
be-re, sillaba
fa-re, con la vocale de-na-ro.
che segue.
de-na-ro.
doppia
Esempio:forma sillaba a sé.
be-re, fa-re, de-na-ro.
Esempio:
3.3.UnUngruppo
gruppo a-mo-re,
dididue
dueo otre
treconsonanti
consonanti differenti, e-si-ta-re,,
differenti,fafasillaba
sillabacon
conlalavocale
vocale i-ni-zio.
seguente.
seguente.
3. Un gruppocom-pro-mes-so,
Esempio:
Esempio: dicom-pro-mes-so,
due o tre consonanti differenti, fa sillaba con
pro-fi-lo,
pro-fi-lo, la vocale seguente.
ca-li-bro
ca-li-bro
2. Ogni consonante semplice forma sillaba con la vocale che segue.
Esempio: com-pro-mes-so, pro-fi-lo, ca-li-bro
Esempio:
4.4.LeLeconsonanti
be-re, fa-re, de-na-ro.
consonantidoppiedoppiesisidividono
dividonofra fralalasillaba
sillabaprecedente
precedentee elalaseguente.
seguente.
3.4. Un
Esempio
Esempio gruppo
Le consonanti di
al-lo-ra, duesiodividono
doppie
al-lo-ra, tre consonanti
fra la sillaba differenti,
at-to-re,
at-to-re, precedentebir-ra.efa
bir-ra. sillaba con la vocale
la seguente.
Esempio
seguente. al-lo-ra, at-to-re, bir-ra.
Quandolala SSè com-pro-mes-so,
5.5.Quando
Esempio: èdoppia
doppiasisidivide
dividefra
fralalasillaba
precedente
sillaba precedente e elalaseguente.
pro-fi-lo, seguente.
ca-li-bro
5.
Esempio:
Esempio: Sas-sai,
Quando la as-sai,è doppia si divide fra la sillaba
as-se-gno,
as-se-gno, precedente e la seguente.
pros-si-mo.
pros-si-mo.
4. Le consonanti
Esempio: as-sai, doppie si dividono as-se-gno,fra la sillabapros-si-mo.
precedente e la seguente.
Esempio
6. quando la S nonal-lo-ra,
è doppia
fa corpo con at-to-re,
la sillaba
6. quando la S non è doppia fa corpo con la sillaba seguente.
seguente. bir-ra.
6.
Esempio:
Esempio: Sa-ste-mio,
quando la a-ste-mio,
non è doppia fa corpo con la sillaba seguente.
di-spen-sa
di-spen-sa
5. Quando laa-ste-mio,
Esempio: S è doppia si divide fra la sillaba precedente e la seguente.
di-spen-sa
Esempio: as-sai, as-se-gno, pros-si-mo.
6. quando la S non è doppia fa corpo 10
con
10 la sillaba seguente.
10
Esempio: a-ste-mio, di-spen-sa
11
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

SECONDA LEZIONE

VOCABOLARIO (cucina)
• La cucina – a cozinha • la verdura – a verdura
• il pane – o pão • la frutta – a fruta
• il formaggio – o queijo • il brodo – o caldo
• il prosciutto – o presunto • il gelato – o sorvete
• la marmellata – a geleia • la pastasciutta – o macarrão (condimentado)
• il miele – o mel • il riso – o arroz
• la carne – a carne • l’arrosto – o churrasco
• il pollo – o frango • l’arrosto ai ferri – o grelhado
• il coniglio – o coelho • la minestra – a sopa
• il pesce – o peixe • il minestrone – a sopa de verduras
• l’insalata – a salada e legumes
• costella di maiale - costela de porco

• legumi – legumes
• gli asparagi – os aspargos
• il carciofo – a alcachofra
• i fagioli – os feijões
• il ragazzo – o jovem
• la ragazza – a jovem
• la donna – a mulher
• l’uomo – o homem
• il burro – a manteiga
• il caffè freddo – o café frio
• la tovaglia – a toalha de mesa
• il tovagliolo – o guardanapo

LINGUAGGIO COMUNE (lessico)


• Non c’è male – nada mal • cena – janta
• mi scusi – me desculpe Sr. Sra. • merenda – merenda, café da tarde
• buona giornata – boa jornada • faccio uno spuntino – tomo um lanche
• scusa – desculpa • devo dire – tenho que dizer
• cibo caldo – comida quente • squisito – muito apetitoso, delicioso
• prendo un caffè – tomo um café • giorni feriali – dias úteis
• prima colazione – café da manhã • giorni festivi – dias festivos
• pranzo – almoço

12
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

VERBI
Mangiare Dovere Parlare Volere
(comer) (dever, ter que) (falar) (querer)
io mangio io devo io parlo io voglio
tu mangi tu devi tu parli tu vuoi
lei, lui mangia lei, lui deve lei, lui parla lei, lui vuole
noi mangiamo noi dobbiamo noi parliamo noi vogliamo
voi mangiate voi dovete voi parlate voi volete
loro mangiano loro devono loro parlano loro vogliono

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. A pranzo …
02. Voglio parlare…
03. Devo dire…
04. Scusa…
05. A che ora …
06. Non devo …
07. Devo…
08. Vuoi prendere…
09. Non mangio …
10. Dobbiamo …
11. Arrivederci …
12. Dove…

CONTROLLO ORALE
01. Voglio parlare italiano tutti i giorni
02. Ciao Valentina, come stai? Non c’è male.
03. Scusa, vuoi mangiare con me stasera?
04. A colazione prendo un succo di frutta, un panino, formaggio e un caffè.
05. Quando fa freddo mi piace il caffè con la grappa.
06. Vuoi un bicchiere di vino rosso?
07. Mi scusi, io non mangio la carne, ma la verdura.
08. Devo dire che il pranzo è squisito, complimenti!
09. Io non mangio niente di mattina, mangio solo a mezzogiorno.
10. Questo ristorante apre solo i giorni feriali.
11. Devo parlare con il direttore.
12. È più sano prendere il miele che lo zucchero.

13
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

TERZA LEZIONE

VOCABOLARIO (scuola)
• Il bambino – o menino • l’agenda – a agenda
• la bambina – a menina • il biglietto da visita – o cartão de visita
• il bimbo – o menino • il blocco di carta – o bloco de papel
• lo studente – o estudante • la busta - o envelope
• la studentessa – a estudante • la cartoleria – a papelaria
• l’alunno/ a – o aluno/ a • la cartolina – o cartão postal
• l’allievo/ a – o aluno/ a • i cartoncini – os bilhetes, cartões
• il professore – o professor • la gomma – a borracha
• la professoressa – a professora • l’inchiostro – a tinta
• l’insegnante – o professor • la matita – o lápis
• il capo – o chefe • la mina di ricambio - o grafite

• la penna – a caneta
• il quaderno – o caderno
• la lavagna – a lousa
• la riga – a régua
• il direttore – o diretor
• il gerente – o gerente
• il capo reparto – o chefe de sessão
• il boss – o chefão (chefe mafioso)
• il compagno – o companheiro, colega

LINGUAGGIO COMUNE (lessico)


• Che vuol dire? – que significa?
• la pausa, l’intervallo – o recreio, a pausa
• cancellare – cancelar, apagar
• quando non c’è il gatto i topi ballano – quando o gato sai, os ratos fazem a festa
• devo andare via – tenho que ir embora
• avere le mani bucate – gastar dinheiro facilmente, gastão
• avere naso – ter intuição, intuir facilmente
• fare qualcosa a pennello – fazer alguma coisa bem feita
• andare in cerca di rogne – procurar problema, procurar briga.

14
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

VERBI
Potere Lavorare Studiare
(poder) (trabalhar) (estudar)
io posso io lavoro io studio
tu puoi tu lavori tu studi
lei, lui può lei, lui lavora lei, lui studia
noi possiamo noi lavoriamo noi studiamo
voi potete voi lavorate voi studiate
loro possono loro lavorano loro studiano

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. Vorrei …
02. Studio la lingua …
03. Non so parlare …
04. Non capisco …
05. Io …
06. Posso …
07. Devo lavorare …
08. L’insegnante …
09. Il capo …
10. Può …
11. Lavoro …
12. Devo comprare…

CONTROLLO ORALE.
01. Devo andare a lavorare di mattina.
02. Mi scusi, posso parlare con il direttore?
03. Mentre aspetta, vuole bere un caffè?
04. Mi scusi, può parlare più piano per favore? Io non parlo bene l’italiano.
05. Oggi non devo lavorare, questa sera vado in giro con gli amici.
06. Il ragazzo studia l’italiano, lui scrive sul quaderno.
07. Mi presti la tua gomma, devo cancellare un errore.
08. Non vedo bene la lavagna, può scrivere più chiaro per favore?
09. Mi serve una matita, mi presti la tua?
10. Ho un appuntamento alle quattro.
11. Studio la lingua italiana tutti i giorni della settimana.
12. Il bimbo di mia sorella è molto furbo

15
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

QUARTA LEZIONE

VOCABOLARIO (luoghi pubblici)


• Il cinema – o cinema • la piazza – a praça
• il teatro – o teatro • il parco – o parque
• il mercato – a feira • la posta – o correio
• il supermercato – o supermercado • lo zoo – o zoológico
• la discoteca – a discoteca • la spiaggia – a praia
• l’albergo – o hotel • il circolo – o clube
• il museo – o museu • il lago – o lago
• la chiesa – a igreja • la banca – o banco
• il night club – o night club • il palasport – o ginásio
• sala da ballo – salão de baile • il comune – a prefeitura
• locale notturno – boate • il ministero – o ministério
• o dormitorio – o albergue
• il pronto soccorso – o pronto socorro
• l’ospedale – o hospital
• la clinica – a clínica
• il parco di divertimento – o parque de diversões
• il luna park – parque de diversões
• il commissariato – a delegacia de polícia
• il centro commerciale – o shopping center
• il shopping center– o shopping center
• lo stadio – o estádio
• francese – francês
• arabo – árabe
Chiesa
LINGUAGGIO COMUNE (lessico)
• Andare a letto – ir dormir • andare in giro – sair por aí
• il sorgere del sole – o amanhecer • essere incinta – estar grávida
• arrivare in ritardo – chegar atrasado • ci tengo molto – tenho muito interesse
• arrivare in anticipo – chegar adiantado • magari, speriamo bene – tomara
• essere puntuale – ser pontual • la mia ragazza – minha namorada
• mica – não (usado como reforço) • fare la spesa – fazer compras
• adesso – agora • soltanto, solamente – somente
• il tuo ragazzo – teu namorado
• sottovoce (dire una cosa sottovoce) – falar baixo

16
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

VERBI
Capire Andare Dormire
(entender) (ir) (dormir)
io capisco io vado io dormo
tu capisci tu vai tu dormi
lei, lui capisce lei, lui va lei, lui dorme
noi capiamo noi andiamo noi dormiamo
voi capite voi andate voi dormite
loro capiscono loro vanno loro dormono

Prendere Giocare
(pegar) (jogar, brincar)
io prendo io gioco
tu prendi tu giochi
lei, lui prende lei, lui gioca
noi prendiamo noi giochiamo
voi prendete voi giocate
loro prendono loro giocano

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. Non voglio mica…
02. Loro capiscono …
03. Arrivo sempre in ritardo …
04. La mia amica…
05. Voglio dormire…
06. Prendo solo …
07. Noi andiamo …
08. Ci tengo molto …
09. Lei prende …
10. Io …
11. Questa volta …
12. Puoi capire…

17
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

CONTROLLO ORALE.
01. Mi piace dormire quando non lavoro.
02. La sera voglio andare al cinema con la mia ragazza.
03. Adesso è tardi, voglio andare a dormire. Domani mi alzo presto.
04. Oggi non devo lavorare, vado in giro con gli amici.
05. Vorrei studiare prima di andare a dormire.
06. Non capisco quando parlano velocemente
07. Il fine settimana vado in discoteca con i miei amici.
08. Devo andare alla posta per ritirare un pacco.
09. Ciao ragazzi, volete venire a ballare con noi?
10. Siete sicuri di non volere venire con noi?
11. Adesso ci vuole una pausa. Andiamo a prenderci un caffè
12.Devo andare a dormire presto.

18
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

QUINTA LEZIONI

RISPONDERE.
01. Ti piace bere il vino quando mangi?
Sì, mi piace berlo a pranzo e a cena.
02. Lei beve un bicchiere d’acqua o preferisce un succo di frutta?
Preferisco un succo di frutta, grazie.
03. Non mangio la carne di sera, è molto pesante. Lei la mangia di sera?
No, non mi piace mangiarla, preferisco l’insalata.
04. Mi piace andare al cinema con la mia ragazza, tu vai al cinema?
Ci vado poco, vado più volentieri a teatro.
05. Lei beve il vino con gli amici o preferisce la birra?
Non bevo né il vino, né la birra, preferisco un succo di frutta.
06. Ti piace studiare l’italiano con tua sorella?
No, preferisco studiare l’italiano con la mia ragazza.
07. Quanti caffè prendi al giorno?
Ne prendo tre in media.
08. Lei dorme di pomeriggio, dopo il pranzo, oppure di notte?
Purtroppo dormo solo di notte.
09. Mi scusi, quante lingue parla?
Parlo bene il portoghese, l’italiano e lo spagnolo, ne parlo soltanto tre.
10. Le piace mangiare il prosciutto col formaggio, e bere una tazza di
cioccolata calda quando fa freddo?
No, preferisco un bicchiere di vino e mangiare un pezzo di formaggio.
11. Tu capisci quando parlo italiano?
Sì, capisco quasi tutto.
12. Perché ti piace imparare l’italiano?
Mi piace imparare l’italiano perché è la lingua dei miei antenati.

PARLIAMO UN PO’ IN ITALIANO.


01. Ti piace andare in giro con i tuoi amici?
02. Qual è l’ultima volta che hai giocato con i bambini?
03. Quanti figli ha?
04. Lei lavora di mattina, di pomeriggio o di sera?
05. Devi andare a lavorare tutti i giorni della settimana?
06. Prima di dormire bevi il latte?
07. Quante ore alla settimana studi l’italiano?
08. Sai quali danni provoca il fumo alla salute?
09. Devi andare a scuola di mattina?
10. Studio italiano soltanto durante la lezione. Tu, a che ora fai il
compito d’italiano?

19
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

11. Con chi vai al mercato ?


12. Di solito, a che ore va a letto?

CONTROLLO SCRITTO, completare.


01. Non studio…
02. Voglio bere una tazza …
03. Devo dormire perché…
04. Buongiorno, posso…
05. Loro parlano…
06. Vuoi prendere …
07. Noi capiamo …
08. Può indicarmi …
09. Domani …
10. Non mi piace …
11. Adesso …
12. Capiamo…

CONTROLLO ORALE.
01. Non voglio mangiare il prosciutto, voglio mangiare il formaggio.
02. Lavoro con mio fratello, lui è il capoufficio.
03. Adesso devo andare a lavorare, perciò, devo scappare, arrivederci.
04. Non mangio di sera, prendo soltanto un bicchiere di latte.
05. Non capisco il professore, parla molto velocemente.
06. Ciao, vuoi venire con me al cinema? Dopo ci mangiamo una pizza.
07. Devo andare al mercato con mia madre, vuoi venire con noi?
08. Quanti figli ha? Io ho tre figli e due figlie.
09. Mi piace molto la birra brasiliana, quando fa caldo mi piace fredda.
10. Io non parlo il tedesco, parlo solamente l’italiano, Lei parla italiano?
11. I miei compagni di scuola sono tutti brasiliani.
12. Imparo l’italiano perché mi piace.

Torta

20
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

ATTENZIONE!
PROSSIMA LEZIONE CONTROLLO GENERALE

19

21
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

SESTA LEZIONE

VOCABOLARIO.
• Soldi, quattrini – dinheiro • il giornale – o jornal
• denaro, danaro – dinheiro • la lettera – a carta
• l’orologio – o relógio • il libro – o livro
• qualcuno – alguém • la rivista – a revista
• il cane – o cachorro • il tonno – o atum
• la cagna – a cachorra • la gallina – a galinha
• l’animale - o animal • questo – esse, este
• il maiale – o porco • qualche – algum, alguma
• il pappagallo – o papagaio • quanto – quanto
• la banca – o banco • grazie – obrigado
• alcuni – alguns

LINGUAGGIO COMUNE (lessico)


• Voglio giocare a carte – quero jogar cartas.
• perciò – por isso
• voglio giocare a calcio - quero jogar futebol
• prego - de nada, pois não
• tu capisci l’italiano? – entendes o italiano?
• non capisco - não entendo
• buon compleanno - feliz aniversário
• fare un assegno – fazer um cheque
• a presto – até daqui a pouco
• buon fine settimana – bom fim de semana.
• come stai? - como vai?
• prelevare dei soldi – retirar dinheiro.
• di solito- geralmente
• che cosa c’è? - Que coisa tem? O que acontece?
• dov’è? – onde está?

VERBI.
Scrivere Leggere Amare
(escrever) (ler) (amar)
Io scrivo io leggo io amo
tu scrivi tu leggi tu ami
lei, lui scrive lei, lui legge lei,lui ama
noi scriviamo noi leggiamo noi amiamo
voi scrivete voi leggete voi amate
loro scrivono loro leggono. loro amano
22
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

Conoscere Finire
(conhecer) (terminar)
io conosco io finisco
tu conosci tu finisci
lei, lui conosce lei, lui finisce
noi conosciamo noi finiamo
voi Infante
Pedro conoscete voi finite Curso de italiano 1º stage
loro conoscono loro finiscono
NUMERI
NUMERI
Cifra araba: Numero cardinale: Cifra romana: Numero ordinale:
1, 2, 3, 4… zero, uno, due… I, II, III, IV… primo , secondo…

0. Zero
0. zero 6060 sessanta ---- ----
sessanta
1. uno
1. Uno 7070 settanta I
settanta I primo
primo
2. due
2. due 8080
ottanta
ottanta II IIsecondo
secondo
3. tre 90 novanta III terzo
3. tre
4. quattro
90 novanta IV III
100 cento
terzo
quarto
4. quattro
5. cinque 100
200 cento V
duecento IV quarto
quinto
5. cinque
6. sei 200
300 duecento VI Vsesto
trecento quinto
7. sette
6. sei 400 quattrocento
300 trecento VII settimo
VI sesto
8. otto 500 cinquecento VIII ottavo
7. sette
9. nove 400mille
1.000 quattrocento IX VII nono settimo
8. otto
10 dieci 500duemila
2.000 cinquecento X VIII
decimo ottavo
11 undici
9. nove 3.000 tremila
1.000 mille XI undicesimo
IX nono
12 dodici 4.000 quattromila XII dodicesimo
10 dieci
13 tredici
2.000 duemila
5.000 cinquemila XIII
Xtredicesimo
decimo
11 undici
14 quattordici 3.000
6.000 tremila XIV XI
seimila undicesimo
quattordicesimo
12 dodici
15 quindici 4.000 quattromila
7.000 settemila XV XII dodicesimo
quindicesimo
16 tredici
13 sedici 8.000
5.000ottomila
cinquemila XVI XIII sedicesimo
tredicesimo
17 diciassette 9.000 novemila XVII diciassettesimo
14
18 quattordici
diciotto 10.000
6.000 seimila XVIII XIV
diecimila quattordicesimo
diciottesimo
15
19 quindici
diciannove 7.000centomila
100.000 settemila XIX XV quindicesimo
diciannovesimo
20 sedici
16 venti 200.000
8.000duecentomila
ottomila XX XVI ventesimo
sedicesimo
30 trenta 1.000.000 un milione
17 diciassette 9.000 novemila XVII diciassettesimo
40 quaranta 1.000.000.000 un miliardo
18 diciotto
50 cinquanta 10.000 diecimila XVIII diciottesimo
19 diciannove 100.000 centomila XIX diciannovesimo
20
1/4venti 1/3 = 200.000
= un quarto un terzo duecentomila
1/2 = un mezzo 3/4XX
= tre quarti
ventesimo
1 = un intero
1%trenta
30 = uno per cento 50% = cinquantaun
1.000.000 permilione
cento 100% = cento per cento
40 quaranta 1.000.000.000 un miliardo
LE ORE
50 cinquanta
Che ora è?, che ora sono? – que hora é? , que horas são?

1/4 = un
01:00 h. èquarto
l’una | 1/3 = un terzo | 1/2 = un mezzo | 3/4 = tre quarti | 1 = un intero
02:00
1% = h.
unosonoperle cento
due | 50% = cinquanta per cento | 100% = cento per cento
03:00 h. sono le tre
04:00 h. sono le quattro
04:45 h. sono le cinque meno un quarto / sono le quattro quarantacinque.
23 le cinque e quindici.
05:15 h. sono le cinque e un quarto / sono
12:00 h. è mezzogiorno / sono le dodici
12:15 h. è mezzogiorno e un quarto / sono le dodici e quindici.
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

LE ORE
Che ora è?, che ora sono? – que hora é? , que horas são?

01:00h. è l’una
02:00h. sono le due
03:00h. sono le tre
04:00h. sono le quattro
04:45h. sono le cinque meno un quarto / sono le quattro quarantacinque.
05:15h. sono le cinque e un quarto / sono le cinque e quindici.
12:00h. è mezzogiorno / sono le dodici
12:15h. è mezzogiorno e un quarto / sono le dodici e quindici.
12:30h. è mezzogiorno e mezzo / sono le dodici e trenta
00:00h. è mezzanotte / sono le ventiquattro.
00:05h. è mezzanotte e cinque / sono le zero e cinque.

CONTROLLO SCRITTO, completare.


01. Non capisco quando …
02. Io amo …
03. Il mio cane è …
04. Io lavoro alle…
05. Tu conosci …
06. Non
07. Domani…
08. Mi piace giocare a …
09. Come …
10. Scusi …
11. Loro leggono …
12. Mio nonno ha…

CONTROLLO ORALE.
01. Tutte le mattine alle otto, quando faccio colazione leggo il giornale.
02. Alle dieci di mattina vado in banca per prelevare dei soldi.
03. Non mi piace mangiare la carne, preferisco un’insalata di pomodori
con la cipolla.
04. Ho un pappagallo che si chiama Pippo.
05. Amo tutti gli animali. Ho una bella cagna, un coniglio e un pappagallo.
06. Non capisco i cacciatori, magari sono peggio delle bestie.
07. Qualcuno deve andare in banca questa mattina?
08. Scusi, dov’è la banca più vicina? Grazie mille.
09. Adesso devo scappare, sono in ritardo, arrivederci, ci vediamo domani.

24
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

10. Questo pomeriggio devo lavorare, però domani possiamo andare


al cinema.
11. Devo scrivere una relazione al direttore, poi devo inviarla per e-mail.
12. Non mi piace giocare a calcio.

orologio libro

APPUNTI GRAMMATICALI

L’ACCENTO
ACUTO = ´ si usa l’accento acuto sulle vocali, per indicare il suono chiuso
o stretto; es: perché…

GRAVE = ` si usa l’accento grave per indicare il suono aperto o largo;


esempio: università

Le parole che hanno l’accento:
sull’ultima sillaba (primo gruppo) si dicono tronche,
sulla penultima sillaba (secondo gruppo) si dicono piane,
sulla terzultima sillaba (terzo gruppo) si dicono sdrucciole,
sulla quartultima sillaba (quarto gruppo) dicono bisdrucciole.

1. Università, specialità, facoltà, parlò.


2. Cantare, denaro, recare.
3. Semantica, tonico, albero, facile.
4. Visitano, educano.

Solamente le parole tronche portano l’accento grafico. Perciò, le parole


che portano l’accento sull’ultima sillaba.

25
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

Di norma le parole tronche monosillabe non portano l’accento


grafico, fanno eccezione i dittonghi
a.
Può, giù, ciò, già, più, etc.

Alcuni monosillabi identici per forma, ma diversi per significati.

b.
Ché congiunzione che congiunzione e pronome relativo
perché
dà verbo da preposizione
dì giorno di preposizione
è verbo e congiunzione
là avverbio la articolo e pronome
lì avverbio li pronome
né congiunzione ne pronome ed avverbio
sé pronome se congiunzione
sì avverbio si pronome
tè bevanda te pronome

Venezia
26
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

SETTIMA LEZIONE

RISPONDERE
01. A che ora finisci di lavorare tutti giorni? Vai a lavorare in macchina
o a piedi?
Finisco di lavorare alle undici di sera, di solito vado a lavorare in macchina.
02. Quali sono gli articoli giornalistici che ti piacciono?
Mi piace tutto ciò che tratta d’attualità: salute, politica, educazione…
03. Ti piacciono gli animali, quali animali domestici conosci?
Sì, amo quasi tutte le bestie. conosco il cane, la gallina, il coniglio, in
somma, quasi tutti gli animali domestici.
04. Devi scrivere una relazione di lavoro per il tuo capo?
Sì, devo scrivere una relazione tutti giorni quando finisco di lavorare.
5. Lei ha un cane o una cagna a casa sua?
Non ho né un cane né una cagna, ho un pappagallo.
06. Le piacciono le poesie?
No, non mi piacciono le poesie, ogni tanto ne leggo qualcuna.
07. Lei vuole leggere questa lettera?
Io non ci vedo bene e per leggere ho bisogno degli occhiali.
08. Lei ha una famiglia grande, quanti fratelli ha?
Io ho un fratello e due sorelle, e Lei, quanti fratelli e sorelle ha?
09. Le piace andare in banca?
No, non mi piace andare in banca.
10. Quanto costa un dizionario d’italiano?
Ci sono dizionari che costano 10 euro, altri ne costano 100.
11. Sai giocare alle carte, quale gioco conosci?
So giocare il poker, scala quaranta ed altri giochi ancora.
12. Sai che domani è il compleanno di Piero?
No. Avete organizzato qualcosa?

PARLIAMO UN PO’ IN ITALIANO.


01. Quante volte alla settimana studia l’italiano?
02. Sei un bravo allievo?
03. Oltre l’italiano, quali altre lingue parli?
04. Dove ti pace andare il fine settimana o quando non lavori?
05. A che ora comincia, e a che ora finisce la lezione d’italiano?
06. A che ora ti alzi la mattina, e a che ora fai la prima colazione?
07. Vuoi un succo di frutta o preferisci qualcos’altro?
08. Quanti figli hai, o quanti figli vorresti avere?
09. Il sabato devi lavorare?
10. Lavori in fabbrica o in ufficio?

27
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

11. Capisci la lingua italiana quando si parla velocemente?


12. Quanti libri hai letto quest’anno?

CONTROLLO SCRITTO, completare.


01. Finisco di…
02. Voglio giocare…
03. Devo scrivere…
04. Vuoi…
05. Quando finisci…
06. Dove è …
07. Tu lavori …
08. Quando …
09. Tu sei …
10. Voglio andare in …
11. Quanto soldi …
12. Mi alzo…

CONTROLLO ORALE
01. Io conosco tutti gli alunni di questa classe; anche tu li conosci?
02. Mi piace leggere il giornale almeno una volta la settimana.
03. Prendo sempre un bicchiere di vino quando mangio.
04. Voglio capire meglio l’italiano, perciò devo leggere di più.
05. Studio sempre un po’ prima di andare a letto.
06. Devo lavorare tutti giorni alle otto. Finisco soltanto alle cinque di sera.
07. Non mi piace andare in centro, c’è molto rumore ed inquinamento.
08. Gioco a calcio soltanto la domenica, gli altri giorni devo lavorare.
09. Mangio la pastasciutta e bevo il vino tutti i giorni.
10. Prendo un panino quando ho fame, altre volte prendo un dolce.
11. Mi piace dormire di pomeriggio, ma non posso, devo lavorare.
12. Il cane della mia amica è ammalato.

Computer
28
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

OTTAVA LEZIONE

VOCABOLARIO (Famiglia)
• La matrigna – a madrasta • l’autobus – o ônibus
• i genitori – os pais • il tassì, taxi – o táxi
• la macchina – o carro • nuovo - novo
• l’antenato – o antepassado • quando – quando
• il cognato – o cunhado • dove – onde
• il fidanzato – o noivo • la bicicletta – a bicicleta
• il figliastro – o enteado • il bagaglio – a bagagem
• il genero – o genro • il tempo – o tempo
• la madrina – a madrinha • l’asciugamano – a toalha
• la casa – a casa • il bagno – o banheiro
• la chiave – a chave • vecchio – velho

• il campanello – a campaínha
• l’aereo – o avião
• l’accordo – o acordo
• il cameriere – o garçom
• l’acquisto – a compra
• l’affare – o negócio
• l’aeroporto – o aeroporto
• l’ascensore – o elevador
• il lavamano – a pia Il bagno

LINGUAGGIO COMUNE (lessico)


• Buon fine settimana – bom fim de semana
• devo andare via – tenho que ir embora
• piove a dirotto – chove intensamente
• sono stanco morto – estou muito cansado
• fare un pisolino – tirar uma soneca
• fa freddo – faz frio
• fa caldo – faz calor
• c’è la nebbia – tem neblina

29
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage
Pedro Infante Curso de

VERBI I MESI DELL’ANNO SONO: (os meses do ano são)


Sentire Lavarsi Comprare Vendere
(sentir) gennaio (se
febbraio
lavar) luglio

agosto
(comprar) (vender)
io sento marzoio misettembre
lavo io compro io vendo
tu senti apriletu ottobre
ti lavi tu compri tu vendi
maggio novembre
lei, lui sente giugnolei, lui si dicembre
lava lei, lui compra lei, lui vende
noi sentiamo noi ci laviamo noi compriamo noi vendiamo
I GIORNI DELLA SETTIMANA SONO: (os dias da semana são:)
voi sentite Il lunedì,
voi - a vi lavate
segunda-feira
voi comprate voi vendete
loro sentonoil martedìloro – asiterça-feira
lavano loro comprano loro vendono
il mercoledì – a quarta-feira
il giovedì – a quinta-feira
I MESI DELL’ANNO
il venerdìSONO: (os meses
– a sexta-feira do ano são)
• gennaio il sabato - o
• luglio sábado
la domenica o domingo
• febbraio • agosto
• marzo • settembre
LE STAGIONI DELL’ANNO SONO:
• aprile La primavera
• ottobre
– a primavera
• maggio l’estate
• novembre
– o verão
• giugno l’autunno - o outono
• dicembre
l’inverno – o inverno

I GIORNI DELLA SETTIMANA SONO: (os dias da semana são:)


• Il lunedì - a segunda-feira Lun mar mer gio ven sab dom
• il martedì - a terça-feira 1
• il mercoledì - a quarta-feira 2 3 4 5 6 7 8
• il giovedì - a quinta-feira 9 10 11 12 13 14 15
• il venerdì - a sexta-feira 16 17 18 19 20 21 22
• il sabato - o sábado 23 24 25 26 27 28 29
• la domenica - o domingo 30 Aprile

LE STAGIONI DELL’ANNO SONO:


• La primavera - a primavera
• l’estate - o verão
• l’autunno - o outono
• l’inverno - o inverno

27

30
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. Io sento…
02. Ho una…
03. Mi lavo…
04. Voglio comprare…
05. Adesso devo andare …
06. Noi abbiamo…
07. I miei genitori…
08. La moglie di…
09. Dove…
10. Io compro…
11. Arrivederci,…
12. La domenica…

CONTROLLO ORALE.
01. Voglio comprare una macchina più attrezzata.
02. Scusa, sai dove vendono dei bei libri? ho voglia di leggere qualcosa.
03. Prima devo comprare il pane, poi devo andare a casa mia.
04. Chi va al mercato a casa tua? A me piace fare la spesa.
05. Mia moglie spende molti soldi al centro commerciale.
06. Dove vuoi andare il prossimo fine settimana?
07. Qual è il giorno della settimana e il mese dell’anno che preferisci?
08. Voglio andare al cinema con la mia ragazza. (il mio ragazzo).
09. Capisco già bene l’italiano. Adesso voglio fare un viaggio in Italia.
10. Mi piace lavare la macchina tutte le settimane.
11. Adesso me ne vado a casa mia, sono stanco morto.
12. L’ascensore del palazzo è rotto.

Cavallo
31
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

NONA LEZIONE.

RISPONDERE.
01. La tua famiglia è grande o piccola? Sai i nomi di tutti i tuoi parenti?
I miei genitori sono Pietro e Vittoria. Ho una sorella che si chiama An-
gelica.
02. Preferisci il freddo oppure il caldo?
Non preferisco né il freddo né il caldo, mi piace di più la primavera.
03. Quante volte alla settimana lavi la tua macchina?
Faccio lavare la mia macchina una volta alla settimana.
04. Scusi, a che ora si mangia a casa sua?
Di solito si mangia verso l’una.
05. Qual è la stagione dell’anno che preferisci, e perché?
Credo che la primavera sia la migliore stagione dell’anno perché non fa
né troppo freddo né troppo caldo.
06. Quante volte al giorno ti lavi le mani?
Me le lavo diverse volte al giorno.
07. In quali occasioni prendi un tassì?
Ogni volta che sono senza la mia macchina prendo un tassì.
08. Ti ricordi la prima volta che sei salito in bicicletta?
No, non mi ricordo, ero molto piccolo.
09. Non hai mai venduto un’autovettura?
Sì, ogni volta che devo comprare una nuova macchina vendo la mia
vecchia auto.
10. Vuoi comprare una bella casa con vista sul mare?
Sì, voglio comprare una casa in montagna con vista sul mare.
11. Quante volte sei andato in aereo? Ritieni che l’aereo sia il mezzo
più sicuro?
Sono molte volte in cui sono andato in aereo, credo che l’aereo sia un
mezzo molto sicuro.
12. Quante stanze ci sono a casa tua?
A casa mia ce ne sono quattro.

PARLIAMO UN PO’ IN ITALIANO.


01. Ti piace andare al mercato da solo o accompagnato?
02. Fra la prima colazione e il pranzo fai uno spuntino?
03. Durante il tragitto in aereo, ti piace ciò che mangi durante il viaggio?
04. Sai dove si mangia bene e a buon prezzo in questa città?
05. Qual è stata l’ultima volta che hai mangiato in ristorante?
06. Di solito fai una grossa spesa al supermercato?
07. Hai fatto qualche viaggio d’affari?

32
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

08. Quando andrai in Italia, quale sarà il primo posto che ti piacerebbe
visitare?
09. Hai già comprato una macchina nuova?
10. Cosa vorresti fare questo fine settimana?
11. In quale angolo della casa studi l’italiano?
12. Sai cos’è il buco dell’ozono

CONTROLLO SCRITTO, completare.


01. I bambini …
02. Vorrei un’informazione, …
03. Vado a …
04. Domani …
05. Il mio direttore è …
06. Quando studio l’italiano …
07. Gli alunni …
08. Il fratello di …
09. Dove …
10. Vado a letto alle …
11. Lei …
12. Sai…

CONTROLLO ORALE.
01. Voglio andare al ristorante con mia moglie, a lei piace la cucina
italiana.
02. Abito in una casa grande, preferisco abitare in una casa anziché in
un appartamento.
03. Conosco qualcuno che sa cucinare molto bene il pesce.
04. Guarda quanta gente gira per la strada. Il traffico è intasato.
05. Voglio fare un pisolino; questa notte ho dormito molto male.
06. Lavoro in una grande azienda multinazionale, devo telefonare spesso
in Italia.
07. Preferisci viaggiare in Brasile o all’estero?
08. Venezia è una città molto interessante e unica al mondo.
09. D’inverno vado in montagna con la mia famiglia.
10. Oggi ho conosciuto una bella ragazza, vorrei invitarla a cena.
11. In Brasile ci sono molti ragazzini poveri, voglio dargli una mano.
12. Ho fatto un bell’affare.

33
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

Pedro Infante DECIMA LEZIONE Curso de italiano 1º stage

VOCABOLARIO (Sport) DECIMA LEZIONE


• Lo sport – o esporte • l’appartamento – o apartamento
V OCABOLARIO (Sport)
• l’alpinismo – o alpinismo • l’officina – a oficina
• l’atletica – a atlética • l’ufficio – o escritório
Locanottaggio
• il sport – o esporte l’appartamento
– o remo, a canoagem • la–porta
o apartamento
– a porta
l’alpinismo – o alpinismo l’officina – a oficina
• il ciclismo
l’atletica – o ciclismo
– a atlética l’ufficio – o •escritório
la finestra – a janela
• il nuoto – a–natação
il canottaggio
o remo, a canoagem la porta – a•porta
vicino – vizinho, perto
il ciclismo
• lo sci – o– esqui
o ciclismo la finestra –•alontano
janela – longe
il nuoto – a natação vicino – vizinho, perto
• il tennis – o tênis • l’automobilismo – o automobilismo
lo sci – o esqui lontano – longe
• il pugilato –
il tennis – o têniso pugilismo, boxe • la pallacanestro
l’automobilismo – o basquetebol
– o automobilismo
• la pallavolo
il pugilato – o vôleiboxe
– o pugilismo, • l’ammonizione
la pallacanestro – o basquetebol– a repreensão
la pallavolo – o vôlei
• la pallamano – o handebol l’ammonizione – a repreensão
• pettegola – fofoqueira
la pallamano – o handebol pettegola – fofoqueira

• il biglietto - o ingresso, a passagem


• il biglietto
il centro–-ooingresso,
centroa passagem
il centro – o centro
• la campagna - o campo
la campagna – o campo
• la città
la città – a- cidade
a cidade
• la palestra
la palestra – a-ginástica
a ginástica
• ilil tallone – o calcanhar
tallone - o calcanhar
lo sconfitto – o perdedor
• lo sconfitto
l’alloggio - o perdedor
– o alojamento
• l’alloggio - o
vincitore - vencedor alojamento
• vincitore - vencedor
LINGUAGGIO COMUNE (lessico).
LINGUAGGIO
Conoscere una cosa COMUNE (lessico).
dalla A alla Zeta – conhecer uma coisa do princípio ao fim
• Conoscere
essere un abortounadicosa dalla
natura. – serAmuito
alla feio/
Zetaa – conhecer uma coisa do princípio
aocolpire
fim il tallone d’Achille – atingir o calcanhar de Aquiles (a. o ponto fraco de uma pessoa)
appendere al chiodo qualcosa – retirar-se de uma atividade, pendurar as chuteiras
• Essere un aborto di natura. – ser muito feio/ a
•VColpire
ERBI il tallone d’Achille – atingir o calcanhar de Aquiles (atingir o
ponto
Aprire fraco de umaChiudere
pessoa) Venire Abitare
• Appendere
(abrir) al chiodo qualcosa
(fechar) – retirar-se de
(vir) uma atividade, pendurar
(morar)
as chuteiras
io apro io chiudo io vengo io abito
tu apri tu chiudi tu vieni tu abiti
lei, lui apre lei, lui chiude lei, lui viene lei, lui abita
noi apriamo noi chiudiamo noi veniamo noi abitiamo
voi aprite voi chiudete voi venite voi abitate
loro aprono loro chiudono loro vengono loro abitano

34
31
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

VERBI
Aprire Chiudere Venire Abitare
(abrir) (fechar) (vir) (morar)
io apro io chiudo io vengo io abito
tu apri tu chiudi tu vieni tu abiti
lei, lui apre lei, lui chiude lei, lui viene lei, lui abita
noi apriamo noi chiudiamo noi veniamo noi abitiamo
voi aprite voi chiudete voi venite voi abitate
loro aprono loro chiudono loro vengono loro abitano

CONTROLLO SCRITTO, completare.


01. Mi piace giocare a …
02. A che ora …
03. Il mio sport preferito …
04. Non ho tempo per …
05. Dove studia …
06. Che cosa …
07. Apro …
08. Vuole …
09. Capisco …
10. Non …
11. Domani vado …
12. Lo sport…

CONTROLLO ORALE.
01. Tutte le mattine apro le finestre di casa mia.
02. Apro l’ufficio alle otto e lo chiudo alle sei.
03. La domenica vado al palasport per vedere la partita di pallavolo.
04. D’inverno vado in montagna a sciare con i miei amici.
05. Mi piacciono molto le macchine, conosco l’automobilismo dalla a alla zeta.
06. Abito con i miei genitori in un bell’appartamento in centro.
07. Preferisco abitare in una casa anziché in un appartamento.
08. Vicino a casa mia c’è un lago dove si può praticare il canottaggio.
09. Ogni tanto parlo con la mia vicina di casa.
10. Devo comprare un biglietto per andare a vedere la partita di calcio.
11. Non dire quelle cose, perché colpiresti il suo tallone d’Achille.
12. Di tutti gli sport, il nuoto è il più completo.

35
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

ATTENZIONE!
PROSSIMA LEZIONE CONTROLLO GENERALE

19

36
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

UNDICESIMA LEZIONE.

RISPONDERE
01. Fai palestra regolarmente?
Vado in palestra una volta alla settimana, e tu?
02. Sei tifoso di qualche squadra di calcio?
Sono tifoso del … (della…)
03. Abiti vicino o lontano dal centro della città?
Abito vicino al centro, ma preferisco abitare in periferia, e tu dove abiti?
04. A che ore arrivi in ufficio?
Arrivo in ufficio alle otto di mattina,
05. Fai colazione in ufficio o al bar?
Non faccio colazione né in ufficio né al bar, prendo il caffè a casa mia.
06. Quale sport ti piace praticare?
Tutte le mattine corro in bicicletta per un’ora.
07. Conosci la nuova segretaria?
Sì, so che è molto brava, ma è un aborto di natura, è brutta come la fame.
08. Apri la finestra dell’ufficio quando lavori?
Non posso lavorare con la finestra aperta perché c’è l’aria condizionata.
09. Il tuo lavoro è vicino o lontano da casa tua?
Abito lontano dal lavoro, sono due ore in autobus e un’ora con la macchina.
10. Qual è l’anziano più simpatico che conosci?
L’anziano più simpatico che conosco si chiama Gigio, ha 90 anni, abita a Roma.
11. Qual è la persona più pettegola che conosci?
La persona più pettegola che conosco è una vicina di casa mia.
12. Qual è lo sport preferito nel tuo paese?
Lo sport preferito nel mio paese è il calcio.

PARLIAMO UN PO’ IN ITALIANO.


01. Secondo te, il caffè toglie il sonno? Che cosa raccomandi per non dormire?
02. Qual è secondo te lo sport più sano?
03. Quali sono gli impianti sportivi più importanti del tuo paese?
04. Hai assistito a qualche competizione sportiva, raccontala?
05. Conosci qualche sportivo professionista.
06. Ti piace abitare dove vivi adesso?
07. Dove compri i tuoi vestiti?
08. Ti piace vestire alla moda?
09. Quale macchina ti piacerebbe avere?
10. Ti piace guidare con i finestrini aperti?
11. Dove sei andato l’ultima vacanza?
12. Perché il calcio è lo sport preferito del tuo paese?

37
Pedro Infante Curso de italiano 1º stage
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage
CONTROLLO SCRITTO, completare
CONTROLLO SCRITTO, completare
1. Vengo a studiare
01. Vengo in …
a studiare in …
2. Mi 02.
piace
Miandare in …
piace andare in …
3. Quando …
03. Quando …
4. Come …
04. Come …
5. Apro …
05. Apro …
6. Adesso non …
06. Adesso non …
7. I negozi …
07. I negozi …
8. Non mi piace fumare perché …
9. Ho08. Non mi
comprato …piace fumare perché …
09. Ho
10. Voglio comprato
andare … …
Voglio
11. Vado a lavorare…
10. andare …
11. Vado a lavorare…
12. Il nuoto…
12. Il nuoto…

CONTROLLO ORALE.
CONTROLLO ORALE.
01. A che ore chiude il commercio in questa città?
1. A che ore chiude il commercio in questa città?
02. Conosco quella città dalla a alla zeta.
2. Conosco quella città dalla a alla zeta.
03. Non
3. Non parlare parlare
male male
dei suoi figli,dei suoigli
perché figli, perché
colpisci gli colpisci
il tallone il tallone d’Achille.
d’Achille.
04. Conoscete la nuova segretaria?
4. Conoscete la nuova segretaria? È un aborto di natura. È un aborto di natura.
05. Vuoi
5. Vuoi venire venire
al mare conalnoi
mare con noi
il prossimo il prossimo
fine settimana?fine settimana?
6. Dove 06.abiti,Dove
hai uno studio attrezzato per lavorare?
abiti, hai uno studio attrezzato per lavorare?
7. Lavori07.soltanto
Lavori dal lunedì aldal
soltanto venerdì,
lunedìquante ore alla
al venerdì, settimana
quante lavori?
ore alla settimana lavori?
8. Chi paga le bollette della luce e del gas a casa tua?
08. Chi paga le bollette della luce e del gas a casa tua?
9. Chi prende più farmaci fra le persone che conosci?
09. Chi prende più farmaci fra le persone che conosci?
10. Preferisco andare in montagna che al mare.
10. Preferisco andare in montagna che al mare.
11. Le difficoltà più rilevanti in questa città sono relative alla sicurezza pubblica.
11. Lealdifficoltà
12. Appendere più rilevanti
chiodo qualcosa, in questa
vuole città sono
dire: smettere relative
di fare alla sicurezza pubblica.
un’attività.
12. Appendere al chiodo qualcosa, vuole dire: smettere di fare un’attività.

La corsa
La corsa
38
5. Per andare a lavorare prendo …
6. La mia macchina …
7. Quando andrete in …
8. Adesso …
Pedro Infante 9. Curso
Conosco de Italiano
un piccolo … 1º stage
10. Per colazione prendo …
11. Ho finito di …
12. Rimango …
DODICESIMA LEZIONE

VOCABOLARIO (Mezzi diControllotrasporto)orale.


• Il taxi aereo – o táxi aéreo
1. Adesso
• l’anziano – o ancião
devo prendere l’autobus per andare al lavoro.
• il treno – o trem 2. Rimango • prossimo
molte ore–inpróximo
piscina chiacchierando con gli amici.
• la nave – o navio 3. Prendo le vacanze
• lontano una volta all’anno.
– longe
4. Ho parecchi amici in questa città: loro sono persone in gamba.
• il camion – o caminhão 5. La • le vacanze
scuola d’italiano è–unaspo’férias
lontana di casa mia, perciò, devo pren
• la jeep – o jipe 6. Le • pocobrasiliane
spiagge - pouco sono bellissime, ci vado sempre d’estate.
• la spiaggia – a praia 7. In questo
• moltopaese ci sono parecchie ragazze “single”.
– muito
8. Sulle strade italiane ci sono troppi camion.
• la piscina – a piscina 9. Preferisco
• troppoandare– demais
in spiaggia che in piscina.
• piccolo – pequeno 10. La • lamacchina
mia camionetta – a caminhonete
è una vecchia fuori strada.
• grande – grande 11. Le • ragazze
nipote brasiliane giocano–a neto,
(di nonno) pallavolo sulle spiagge.
neta
12. Vado alla spiaggia almeno una volta al mese.
• parecchio – bastante • nipote (di zio) – sobrinho, sobrinha
• il giovane – o jovem • pronipote – bisneto, bisneta

• nubile – solteira
• celibe, scapolo – solteiro ATTENZIONE!
Con mezzo di trasporto si usa la preposizione IN o la
• scapolone – solteirão preposizione CON + articolo.
• zitella – solteirona Es: vado con l’autobus
• innamorare – namorar Vado in autobus.
• moroso – namorado
• coniugato/a – casado/a
• separato/a – separado/a
• divorziato/a – divorciado/a
• vedovo/a – viúvo/a
• la fuori strada – o jipe esportivo/ off road
• la motocicletta – a motocicleta

LINGUAGGIO COMUNE (lessico) 37


• Fare l’amore – fazer amor
• single – solteiro, solteira
• la mia ragazza – a minha namorada
• il tuo ragazzo – o teu namorado
• fare il pieno – encher o tanque
• essere un’oca – ser tonta, pouco inteligente
• calci nel sedere (volgare: calci in culo) – vulgar: pé na bunda
• toccar ferro – distanciar a má sorte, bater madeira
• fare a meno di… – ser indispensável
• sono con una ragazza, con un ragazzo – estou enrolado com alguém

39
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

VERBI
Dire Fare Rimanere
(dizer) (fazer) (ficar, permanecer)
io dico io faccio io rimango
tu dici tu fai tu rimani
lei, lui dice lei, lui fa lei, lui rimane
noi diciamo noi facciamo noi rimaniamo
voi dite voi fate voi rimanete
loro dicono loro fanno loro rimangono

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. Io comincio …
02. La mia ragazza (il mio ragazzo) …
03. Il prossimo anno vado in …
04. Tu fai …
05. Per andare a lavorare prendo …
06. La mia macchina …
07. Quando andrete in …
08. Adesso …
09. Conosco un piccolo …
10. Per colazione prendo …
11. Ho finito di …
12. Rimango …

CONTROLLO ORALE.
01. Adesso devo prendere l’autobus per andare al lavoro.
02. Rimango molte ore in piscina chiacchierando con gli amici.
03. Prendo le vacanze una volta all’anno.
04. Ho parecchi amici in questa città: loro sono persone in gamba.
05. La scuola d’italiano è lontana di casa mia, perciò, devo prendere
l’autobus.
06. Le spiagge brasiliane sono bellissime, ci vado sempre d’estate.
07. In questo paese ci sono parecchie ragazze “single”.
08. Sulle strade italiane ci sono troppi camion.
09. Preferisco andare in spiaggia che in piscina.
10. La mia macchina è una vecchia fuori strada.
11. Le ragazze brasiliane giocano a pallavolo sulle spiagge.
12. Vado alla spiaggia almeno una volta al mese.

40
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

TREDICESIMA LEZIONE.

RISPONDERE
01. Quale mezzo prende per andare a lavorare e quanto tempo ci mette?
Per andare a lavorare prendo la mia macchina, arrivo in ufficio in dieci
minuti.
02. Preferisci viaggiare in treno o in aereo quando fai un lungo viaggio?
Ogni volta che faccio un lungo viaggio preferisco l’aereo.
03. Ti ricordi la prima volta che ti sei innamorato?
Ero talmente piccolo che non mi ricordo molto.
04. Il mare è lontano o vicino da dove abiti?
Da casa mia fino al mare ci saranno cinquanta chilometri.
05. Da quanto tempo hai un rapporto sentimentale serio?
Ogni rapporto che ho, ritengo che sia serio.
06. Hai qualche amica zitella o un amico scapolone, raccontaci?
Non conosco nessuna zitella, ma separate, vedove, divorziate ne cono-
sco parecchie.
07. Hai un’esperienza rilevante relativa alla tua infanzia che vorresti rac-
contare?
Nel tempo in cui ero bambino mi ricordo che…
08. Qual è il posto ideale per riunirci con gli amici?
Quando si è disposti, qualsiasi posto va bene.
09. Ritieni che ogni tanto sia necessario raccontare una piccola bugia?
Magari sì, ma di solito non ritengo giusto raccontare bugie.
10. Vorresti abitare in un’altra casa? Per quale motivo?
Sono contento di abitare nella mia attuale residenza.
11. Da quanto tempo studi la lingua italiana, perché la studi?
Ho cominciato a studiare l’italiano quest’anno perché…
12. Viaggi più volentieri in macchina o in autobus?
Sì, preferisco la mia macchina.

PARLIAMO UN PO’ IN ITALIANO.


01. È necessario abitare in Italia per parlare correttamente l’italiano?
02. Per te, il programma preferito per un fine settimana sarebbe: andare
al ristorante con gli amici, andare al mare o in montagna?
03. Conosci qualche barzelletta nella tua lingua? Se la conosci, traducila
in italiano.
04. Secondo te, qual è il più bel mese dell’anno, perché lo ritieni così?
05. Quando siamo stanchi, la miglior cosa da fare è dormire, vero?
06. Il freddo è meglio che il caldo, discutine.
07. Devo fare il pieno e controllare l’olio della macchina.

41
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

08. È meglio dare del tu a tutte le persone che conosciamo?


09. Il personal computer è qualcosa di cui non si può fare a meno.
10. Le donne dovrebbero usare di più la gonna e meno i pantaloni?
11. I genitori dovrebbero essere molto severi quando allevano i figli?
12. Oggi le coppie si separano per poca cosa?
Pedro Infante Curso de italiano 1º stage
CONTROLLO SCRITTO, completare
CONTROLLO È necessario…
01.SCRITTO , completare
02. I genitori devono …
1. È necessario…
03. Qual…
2. I genitori devono …
04. Vorrei fare …
3. Qual…
05. Da
4. Vorrei fare……
5. Da06. … Ritieni giusto …
6. Ritieni giusto …
07. Voglio prendere …
7. Voglio prendere …
08. Il mio …
8. Il mio …
Il fine settimana
09. settimana
9. Il fine … …
10. Il Brasile
10. Il Brasile … …
11. Caro11. Caro amico …
amico …
12. La12.
miaLa ragazza…
mia ragazza…

ControlloCONTROLLO
orale ORALE
01. Quale mezzo prende per andare a lavorare?
1. Quale mezzo prende per andare a lavorare?
02. Di solito rimango in ufficio fino a tardi
2. Di solito rimango in ufficio fino a tardi
3. Vorrei03. Vorrei guadagnare
guadagnare di più, il miodistipendio
più, il mio stipendio è piccolo.
è piccolo.
4. 04. Può non
Può ripetere, ripetere,
ci sentonon ci sento bene.
bene.
5. Devo05 andare a casa subito, devo
. Devo andare a casa subito, portare la mia
devo macchina
portare la miadal meccanico.
macchina dal meccanico.
6. Sono rimasto a lavorare fino a tardi.
06. Sono rimasto a lavorare fino a tardi.
7. Possiamo parlare un attimo da soli, ti devo dire qualcosa.
8. 07. Possiamo
Lei lavora in fabbricaparlare un attimo da soli? ti devo dire qualcosa.
o in ufficio?
9. Studio08. Lei lavora in fabbrica
italiano prima di andare o in ufficio?
a lavorare, faccio il compito all’ora di pranzo.
10. Io dico sempre la verità, non dico mai bugie.
09. Studio italiano prima di andare a lavorare, faccio il compito all’ora di pranzo.
11. Adesso devo scappare, ho una riunione importante. Arrivederci.
12. 10.è Io
Il treno dicopiùsempre
molto veloce chela verità, non dico mai bugie.
la macchina.
11. Adesso devo scappare, ho una riunione importante.
12. Il treno è molto più veloce che la macchina.

Elicottero
42
Elicottero
o abacaxi la pesca – o pessego
– o amendoim la pera – a pêra -
a laranja
Pedro Infante Curso de Italiano
il cavolo 1º stage
– o repolho
grãos de bico la castagna – a castanha
QUATTORDICESIMA LEZIONE
– o morango le fave – as favas
o limão VOCABOLARIO (Orto frutti) la pastasciutta – o macarrão
a cebola •• L’albicocca – o damasco
l’ananas – o abacaxi
• l’uva – a uva
l’aglio – o–alho
• la pesca o pessego
a cenoura• l’arachide – o amendoim il mango • la pera ––a a manga
pêra
• l’arancia – a laranja • il cavolo – o repolho
a abóbora• i ceci – os grãos de bico la mela – a maçã
• la castagna – a castanha
a massa (o• ladoce)fragola – o morango le lenticchie – as lentilhas
• le fave – as favas
• il limone – o limão • la pastasciutta – o macarrão
• la cipolla – a cebola
il cocomero, l’anguria – a mel
• l’aglio – o alho
– as hortaliças
• la carota – a cenoura • il mango – a manga
• la zucca – a abóbora • la mela – a maçã
a – o pão sovado
• la pasta – a massa (o doce) • le lenticchie – as lentilhas
o pãozinho • il cocomero, l’anguria – a melancia
– a banana • gli ortaggi – as hortaliças
e – o couve-flor
• la pagnotta – o pão sovado
a cereja •• illapanino – o pãozinho
banana – a banana
as batatas• il cavolfiore – o couve-flor
o – o tomate • la ciliegia – a cereja
• le patate – as batatas
tola – a beterraba
• il pomodoro – o tomate
a – a abobrinha
• la barbabietola – a beterraba
• la zucchina – a abobrinha
ne – as berinjelas
• le melanzane – as berinjelas

LINGUAGGIO COMUNE (lessico)


O COMUNE• (lessico)
Fare uno spuntino – pegar um lanche
• baldoria, casino – desordem
• devo andare via – tenho que ir embora
untino – pegar um lanche
• anche – ainda, também baldoria, casino –,desordem
re via – tenho que ir embora
• ci vediamo – até mais anche – ainda, também
• fino a tardi – até a tarde/ até mais tarde
– até mais • dare le mele, picchiare – bater em alguém fino a tardi – até a tarde/
e, picchiare – bater em alguém
• forse – talvez forse – talvez
• come mai? – por que?
– por que? • la voglia – a vontade la voglia – a vontade
desculpe/ a, da licença (irônico)
• scusi/ a? – desculpe/ a, da licença (irônico)

43
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

VERBI
Ricevere Ritenere Cucinare
(receber) (reter, considerar) (cozinhar)
io ricevo io ritengo io cucino
tu ricevi tu ritieni tu cucini
lei, lui riceve lei, lui ritiene lei, lui cucina
noi riceviamo noi riteniamo noi cuciniamo
voi ricevete voi ritenete voi cucinate
loro ricevono loro ritengono loro cucinano

CONTROLLO SCRITTO, (completare)


01. Ho voglia di …
02. Mi piacciono i …
03. Oggi cucino …
04. A pranzo …
05. A …
06. Anche a cena …
07. Ci vediamo …
08. Rimango fino …
09. Ho freddo, voglio …
10. So fare …
11. Arrivederci …
12. Quale …

CONTROLLO ORALE
01. A pranzo non può mancare né il pane né il vino.
02. Faccio colazione al bar vicino alla stazione delle corriere.
03. La cucina brasiliana è tanto variata quanto l’italiana.
04. A volte mi piace mangiare soltanto l’insalata.
05. Dove vuoi cenare stasera? In un ristorante o in pizzeria?
06. Dopo il pranzo prendo sempre un digestivo prima del caffè.
07. Prima di andare a lavorare ci facciamo uno spuntino al bar.
08. Perché Giovanna non è al suo posto di lavoro? Pettegola con le amiche.
09. Vuoi bere o preferisci mangiare qualcosa?
10. Voglio fare una visita alla mia amica stasera; vorrei invitarla al cinema.
11. Di solito la domenica si mangia fuori.
12. Sono stanco, me ne vado, ci vediamo domani.

44
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

QUINDICESIMA LEZIONE

RISPONDERE
01. Mangi la frutta tutti giorni, quale frutta ti piace di più?
Sì, mangio la frutta tutti giorni, prendo diversi frutti; arancia, fragole,
pesca ecc…
02. Preferisci mangiare il pollo o il pesce?
Non mi piace né il pollo né il pesce, preferisco la pastasciutta.
03. Quante volte al mese mangi con gli amici?
Di solito due o tre volte al mese esco con i miei amici.
04. Quali sono i luoghi pubblici che frequenti con maggior regolarità?
Di solito vado in pizzerie o in ristoranti italiani.
05. Qual è la donna (l’uomo) più bella (bello) che conosci?
La donna più bella che conosco si chiama …
06. Dopo il corso d’italiano, che cosa vorresti studiare, perché?
Dopo che avrò finito il corso d’italiano vorrei imparare il francese, perché…
07. Chi compra la frutta a casa tua?
Io stesso compro la frutta che mi piace.
08. Come si prepara una macedonia?
Prima devi selezionare la frutta che occorre, poi …
09. Dopo la prima colazione, a che ore fai il primo spuntino?
Verso le dieci di mattina prendo un dolce ed un succo di frutta.
10. Chi cucina meglio nella tua famiglia?
Dopo di mia madre, ritengo che io cucini molto bene.
11. Sai improvvisare un piatto veloce ed appetitoso?
La pastasciutta al pomodoro la preparo in quindici minuti e mi viene
buonissima.
12. Che ti piace fare la domenica?
Di solito mi riposo o mi diverto.

PARLIAMO UN PO’ IN ITALIANO.


01. Vorresti venire in campagna con noi questo fine settimana?
02. Ogni tanto parli con i vicini di casa tua o con i compagni di lavoro?
03. Devi fare molta strada per arrivare al tuo lavoro? Raccontaci un po’!
04. Se tu potessi, cosa vorresti cambiare nella tua vita?
05. C’ è un’espressione brasiliana che corrisponda all’espressione italiana
“dare le mele”?
06. Quando andrai in Italia?
07. Hai preferenza per gli ortaggi di stagione?
08. Di solito, cosa fai il sabato sera?
09. Che cosa farai nelle prossime vacanze?

45
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

10. Sei sincero con i tuoi amici?


11. Dove andrai dopo questa lezione?
12. Qual è il posto più divertente che ti piace frequentare?

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. Voglio rimanere …
02. Il lunedì …
03. Ogni tanto …
04. Quando cucino la …
05. Posso avere …
06. Tutti i giorni …
07. Quando cucina …
08. Ritengo che …
09. Voglio rimanere …
10. La frutta migliore …
11. Ho un piccolo …
12. Vado in…

CONTROLLO ORALE
01. Scusi, a che ora posso trovare il direttore?
02. Oggi non posso uscire con te, ci vediamo domani sera.
03. Adesso non mangio niente, prendo solo una birra alla spina.
04. Non voglio visitare quella città, andiamocene subito da qui.
05. Mangio la verdura soltanto una volta la settimana.
06. Lei si trova bene in questo paese, qui c’è molto divertimento.
07. Non capisco niente ciò che dicono, loro non parlano l’italiano.
08. Devo trovare una farmacia subito, ho mal di testa.
09. Oggi fa un freddo da morire, si può accendere il riscaldamento?
10. Me ne vado, arrivederci.
11. Ho una fame da lupo, mi accompagni a mangiare?
12. Mangio la verdura molto volentieri.


Carota
46
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

ATTENZIONE!
PROSSIMA LEZIONE CONTROLLO GENERALE

19

47
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

SEDICESIMA LEZIONE

VOCABOLARIO (Colori)
• Azzurro – azul • rosso – vermelho
• arancione – alaranjado • la festa – a festa
• bianco – branco • il tacchino – o peru
• blu – azul marinho • la pasqua – a páscoa
• giallo – amarelo • l’ufficio – o escritório
• grigio – cinzento • fitta –pontada, dor aguda
• marrone – marrom • il natale – o natal
• nero – preto • l’incrocio – o cruzamento
• rosa – rosa • guasto – quebrado
• viola – roxo • la sala da pranzo – a sala de jantar
• verde – verde • il piatto – o prato

LINGUAGGIO COMUNE (lessico)


• Cosa vuoi che sia? – deixa estar
• l’angolo – a esquina
• mercato nero – contrabando
• contraffatto – réplica
• marinare la scuola – matar aula
• un piatto caldo – uma comida quente
• non sta in piedi – que não é verdade
• non me ne frega niente – não estou nem aí
• la donna della pulizia – a faxineira
• capodanno – o ano novo
• la collaboratrice famigliare – a empregada doméstica
• non tutto il male vien per nuocere – há males que vêm para o bem
• mandare a quel paese/ mandare a farsi friggere – mandar alguém
embora (com raiva)
• natale con i tuoi, capodanno con chi vuoi - natal com a tua família, o
ano novo com quem queres.
VERBI
Portare Pulire Imparare Invitare
(levar) (limpar) (aprender) (convidar)
io porto io pulisco io imparo io invito
tu porti tu pulisci tu impari tu inviti
lei, lui porta lei, lui pulisce lei, lui impara lei, lui invita
noi portiamo noi puliamo noi impariamo noi invitiamo
voi portate voi pulite voi imparate voi invitate
loro portano loro puliscono loro imparano loro invitano
48
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. A natale …
02. Il piatto che …
03. Per il compleanno di …
04. I colori della bandiera…
05. Pulisco …
06. Imparo …
07. Voglio invitare …
08. Abito a …
09. Scusi …
10. Mia madre cucina …
11. Adesso …
12. Non voglio …

CONTROLLO ORALE.
01. Voglio portare la mia ragazza al mare.
02. Dovete pulire e mettere in ordine quest’ufficio.
03. Sono arrivato tardi in ufficio perché prima ho portato la mia macchi-
na dal meccanico.
04. Oggi è il mio compleanno; ho invitato degli amici a casa mia; vuoi
restare con noi?
05. Imparo l’italiano molto bene con questo sistema.
06. Devo trovare un dottore, da qualche tempo sento delle fitte al cuore.
07. Vuoi portare Isabella alla festa, vorrei conoscerla.
08. Qual è il tuo colore preferito?
09. Sai quali sono i colori della bandiera italiana?
10. Questo è il mio numero di telefono, mi potrebbe dare il suo?
11. Conosci l’espressione ”natale con i tuoi, capodanno con chi vuoi”?
12. Il mio colore preferito è il blu.

la donna della pulizia


49
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

DICIASSETTESIMA LEZIONE

RISPONDERE.
01. Chi pulisce la cucina a casa tua e chi lava i piatti dopo il pranzo?
La donna della pulizia pulisce la casa e la collaboratrice famigliare lava i piatti.
02. Quando eri uno studente marinavi la scuola?
Soltanto una volta ho marinato la scuola.
03. Qual è il colore della tua macchina?
Il colore della mia macchina è nero.
04. Dove passi il capodanno?
Di solito passo con i miei amici. Natale con i tuoi, capodanno con chi vuoi.
05. Che cosa mangi nella cena di natale?
Per natale mangio molta frutta e verdura.
06. Partecipi spesso alle riunioni di lavoro?
Sì, di solito partecipo a quattro o cinque riunioni al mese.
07. Durante le ore di lavoro ti piace prendere qualche caffè?
Sì, al mattino prendo circa due caffè e nel pomeriggio ne bevo circa tre.
08. Quale domanda insolita faresti al tuo capo?
Gli chiederei di aumentare il mio stipendio.
09. Di quali colori sono le pareti della tua casa?
In ogni stanza c’è un colore diverso, bianco, arancione, grigio, ecc.
10. Non hai mai avuto una fitta alla schiena?
Sì, una volta ho preso un colpo d’aria, che mi ha provocato una forte
fitta alla schiena.
11. Ogni quanto tempo pulisci la tua macchina?
Una volta la settimana faccio fare una buona pulizia alla mia macchina.
12. Hai una collaboratrice famigliare a casa tua?
No, ma ho una donna per la pulizia.

PARLIAMO UN PO’ IN ITALIANO.


01. Dici i colori degli abbigliamenti dei tuoi compagni?
02. Quali sono i colori della primavera?
03. Tua madre cucina meglio della tua ragazza?
04. Ti fai prendere dall’emozione quando conosci una bella ragazza?(un
bel ragazzo)
05. Quando è stata l’ultima volta che hai cambiato la tua macchina?
06. Hai mai comprato della roba al mercato nero?
07. Chi ti portava a scuola quando eri bambino/ a?
08. Non ho ancora fatto il viaggio più bello della mia vita, e tu?
09. È stato difficile imparare l’italiano fino adesso?
10. Hai conosciuto qualcuno che avesse a che fare con la mala vita?

50
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

11. Che cosa devi fare dopo la lezione d’italiano?


12. Di che colore è il tuo computer?

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. La donna …
02. Il rosso …
03. Devo portare …
04. Imparo …
05. Ho comprato …
06. Non sono riuscito a …
07. Il piatto che mi piace …
08. Voglio imparare …
09. Frequento …
10. La mia più cara …
11. La ragazza …
12. Adesso…

CONTROLLO ORALE.
01. Questa bugia non sta in piedi, raccontamene un’altra.
02. Devi chiamare un tecnico, il P.C. è guasto.
03. La sala da pranzo è sporca, chiama la donna della pulizia.
04. Voglio mangiare un piatto caldo, ho fame.
05. Per natale vado in ferie, per la prima volta, “non me ne frega niente
di nessuno”.
06. Perché sei diventato rosso quando hai visto la nuova segretaria?
07. Scusa ho fatto cadere il tuo caffè. Cosa vuoi che sia! Lascia stare.
08. Oggi dopo l’ufficio, vado a cena con la segretaria.
09. “Andate a quel paese”! parlate più basso per piacere!
10. Sabato facciamo una festa in ufficio, venite anche voi?
11. Se posso portare la mia ragazza, ci vengo sicuramente.
12. Sabato sera c’è una festa in maschera.

51
DICIOTTESIMA LEZIONE

VOCABOLARIO (professioni)
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

L’avvocato – o advogado DICIOTTESIMA l’ingegnere – o engenheiro


LEZIONE
l’artista – o artista il maestro - o maestro
l’architetto – o VOCABOLARIO
arquiteto (professioni) il magistrato – o magistrado
l’attore – o ator• L’avvocato – o advogado • ill’ingegnere
farmacista –– oo farmacêutico
engenheiro
il barbiere – o barbeiro
• l’artista – o artista • ilil muratore
maestro –- oopedreiro
maestro
l’elettricista – o•eletricista
l’architetto – o arquiteto • ilil mestiere – o–ofício,
magistrato profissão
o magistrado
il fabbro – o ferreiro
• l’attore – o ator • il notaio – o notário público, tabelião
il farmacista – o farmacêutico

il medico – o médicoil barbiere – o barbeiro • il muratore
la – o–pedreiro
parrucchiera a cabeleireira
• l’elettricista
il falegname – o marceneiro – o eletricista • il mestiere – o ofício, profissão
l’amministratore – o administrador
• il fabbro
l’idraulico – o encanador – o ferreiro • il notaio – o notário
il pittore – o pintor público, tabelião
• il medico – o médico • la parrucchiera – a cabeleireira
l’operaio – o operário la modella – a modelo
• il falegname – o marceneiro • l’amministratore – o administrador
• l’idraulico – o encanador • il pittore – o pintor
il padrone – o patrão, o dono
• l’operaio – o operário
consulente – consultor
• la modella – a modelo
la medicina – o remédio dentista – dentista
il fornaio – o padeiro
• il padrone – o patrão, o dono • consulente – consultor
l’aumento – o aumento
• la medicina – o remédio • dentista – dentista
la televisione –•ailtelevisão
fornaio – o padeiro
la finestra – a janela
• l’aumento – o aumento
il portinaio – o •porteiro
la televisione – a televisão
il balcone – a sacada
• la finestra – a janela
la fattoria – a fazenda
• il portinaio – o porteiro
• il balcone – a sacada
la lettera – a carta
• la fattoria – a fazenda
• la lettera
LINGUAGGIO COMUNE – a carta
, (lessico)
Ho fatto fare – mandei fazer
sono al verde –LINGUAGGIO
estou duro COMUNE, (lessico)
• Ho fatto fare – mandei fazer
farsela addosso – (io me la faccio, tu te la fai, lui se la fa, ecc.)
• sono al verde – estou duro
tremer de medo/ sujar a calça (figurativo)
• farsela addosso – (io me la faccio, tu te la fai, lui se la fa, ecc.)
non ce la faccio più – não aguento mais
tremer de medo/ sujar a calça (figurativo)
fare un affare –• fazer um bom negócio
non ce la faccio più – não aguento mais
se stai buono … – seun
• fare você se comporta
affare bem
– fazer um bom… negócio
• se stai buono … – se você se comporta bem …

52
Pedro Infante
Pedro Infante
Curso de Italiano 1º stage
Curso de italiano 1º stage
Pedro Infante
Pedro Infante Curso de italiano 1º stage

VERBI AUSILIARI PARTICIPIO PASSATO


Essere VERBI Avere
ERBI AUSILIARI are = ato PARTICIPIO
ere = PASSATO
uto
IoEssere sono ioAvere ho parlare parlato vendere venduto
Essere are = ato ere = uto
tu sei tu hai parlare parlato vendere venduto
Io
Io ire = ito partire partito
lei, lui èsono io haho
lei,lui
noitu
tu sei
siamo noitu hai
abbiamo ire =+ participio
ausiliare ito p.partire partito
= passato prossimo.
voilei,
lei, lui
lui èè
siete voilei,lui ha
avete
noi sono siamo esempio: ho parlato italiano – “falei italiano”
noi
loro siamo noi hanno
loro abbiamo ausiliare + participio p. = passato prossimo.
voi
voi siete
siete voi avete esempio: ho parlato italiano – “falei italiano”
loro sono
loro sono loro hanno
loro hanno

ALCUNI VERBI PIÙ USATI CON L’AUSILIARE ESSERE

ALCUNI
A VERBI PIÙ
LCUNI VERBI PIÙ USATI
USATI CON L’’AUSILIARE
CON L AUSILIARE ESSERE
ESSERE
Verbo Portoghese Participio passato
1 andare ir (essere) andato/a – i/e
Verbo
2 apparire
Verbo Portoghese
aparecer
Portoghese Participio
(essere) apparso/a
Participio – i/e
passato
passato
311 arrivare
andare
andare chegar
irir (essere) arrivato/a
(essere)
(essere) andato/a
andato/a– i/e– – i/e
i/e
422 cadere
apparire
apparire cair
aparecer
aparecer (essere) caduto/a
(essere)
(essere) – i/e –
apparso/a
apparso/a – i/e
i/e
533 crescere
arrivare
arrivare crescer
chegar
chegar (essere) cresciuto/a
(essere) arrivato/a –
(essere) arrivato/a – i/ei/e
– i/e
64 divenire tornar-se (essere) divenuto/a – i/e
cadere
4 cadere cair
cair (essere) caduto/a –
(essere) caduto/a – i/e
i/e
75 diventare
crescere tornar-se,
crescer virar (essere) diventato/a
(essere) cresciuto/a– i/e– i/e
5 crescere crescer (essere) cresciuto/a – i/e
86 disporre dispor (essere) disposto/a – i/e – i/e
(essere)
divenire
6 divenire tornar-se
tornar-se (essere) divenuto/a
divenuto/a – i/e
97 entrare
diventare entrar
tornar-se, virarvirar (essere) entrato/a
(essere) – i/e – i/e
diventato/a
7 essere
10 diventare tornar-se,
ser, estar (essere)
(essere) diventato/a
stato/a – i/e – i/e
8 disporre dispor (essere) disposto/a – i/e
8 esserci
11 disporre dispor
haver (existir) (essere) c’è stato/a – i/e i/e
(essere) disposto/a –
9 entrare entrar (essere) entrato/a – i/e
9 emergere
12 entrare entrar
emergir (essere)
(essere) emerso/a – i/e– i/e
entrato/a
10 essere ser, estar
estar (essere) stato/a – i/e
10 giungere
13 essere ser,
chegar (essere)giunto/a – i/e– i/e
(essere) stato/a
11 esserci
esserci haver (existir)
(existir) (essere) c’è
c’è stato/a – i/e
11
14 morire haver
morrer (essere)
(essere) morto/a – i/e – i/e
stato/a
12
12 emergere
emergere
15 nascere emergir
emergir
nascer (essere)
(essere) emerso/a
emerso/a
(essere) nato/a – i/e –– i/e
i/e
13 giungere
13 partire
16 giungere chegar
chegar
partir (essere)giunto/a
(essere)giunto/a
(essere) partito/a – i/e –– i/e
i/e
14 morire
14 restare
17 morire morrer
morrer
ficar, permanecer (essere)
(essere)
(essere) morto/a
morto/a
restato/a – i/e–– i/e
i/e
15 nascere
15 rimanere
18 nascere nascer
nascer
ficar, permanecer (essere)
(essere)
(essere) nato/a– –i/ei/e
nato/a
rimasto/a – i/e
1916 partire
16 ritornare
partire partir
voltar
partir (essere)
(essere) partito/a
ritornato/a
(essere) partito/a– i/e–
– i/e
i/e
2017 restare
riuscire
17 restare ficar, permanecer
conseguir
ficar, permanecer (essere) restato/a –
(essere)
(essere) restato/a
riuscito/a – i/e – i/e
i/e
2118 rimanere
scappare
18 rimanere ficar,
fugir, ir permanecer
embora
ficar, permanecer (essere)
(essere) rimasto/a
scappato/a
(essere) rimasto/a – i/e–
– i/e
i/e
2219 ritornare
sembrare
19 ritornare voltar
parecer
voltar (essere)
(essere) ritornato/a
sembrato/a
(essere) ritornato/a – i/e–– i/e
i/e
2320 riuscire
succedere
20 riuscire conseguir
acontecer,
conseguir suceder (essere)
(essere) riuscito/a ––
riuscito/a
è successo/a
(essere) i/e
– i/e
i/e
2421 scappare
uscire
21 scappare fugir,
sair ir embora
fugir, ir embora (essere)
(essere) uscito/a
(essere) – i/e
scappato/a
scappato/a –
– i/e
i/e
2522 stare
sembrare estar
parecer (essere) stato/a – i/e
(essere) sembrato/a –
(essere) sembrato/a – i/e
i/e
22 sembrare parecer
26 salire subir (essere) salito/a – i/e
23 succedere
23 succedere acontecer, suceder
acontecer, suceder (essere)
(essere) è successo/a –– i/e
è successo/a i/e
27 scendere descer (essere) sceso/a – i/e– i/e
(essere)
24 uscire
24 uscire sair
sair (essere) uscito/a
uscito/a – i/e
28 tornare voltar (essere) tornato/a – i/e

25 stare
25 venire
stare estar
estar (essere)
(essere)
(essere)
stato/a
stato/a
venuto/a –
– i/e
i/e
i/e
29 virsubir
26 salire
26 salire subir (essere) salito/a –
(essere) salito/a – i/e
i/e
27 scendere
27 scendere descer
descer (essere) sceso/a –
(essere) sceso/a – i/e
i/e
28 tornare
28 tornare voltar
voltar (essere) tornato/a –
(essere) tornato/a – i/e
i/e
29 venire
29 venire vir
vir (essere) venuto/a –
(essere) venuto/a – i/e
i/e

50

53
50
50
Pedro Infante
Pedro Infante
Pedro Infante
Curso de Italiano
Curso
Cursode
1º stage
deitaliano
italiano1º1ºstage
stage

A
ALCUNI VERBI IRREGOLARI PIÙ USATI CON L'AUSILIARE AVERE
LCUNI VERBI IRREGOLARI PIÙ USATI CON L'AUSILIARE AVERE
La
La maggioranza
maggioranza dei
deiverbi
verbicomposti
compostiusano
usanol’ausiliare
l’ausiliareavere,
avere,

Verbo Portoghese Participio passato


Verbo Portoghese Participio passato
1. accendere acender (avere) accesso
1. accendere acender (avere) accesso
2. aprire abrir (avere) aperto
2. aprire abrir (avere) aperto
3. avere haver, ter (avere) avuto
3. avere haver, ter (avere) avuto
4. bere beber (avere) bevuto
4. bere beber (avere) bevuto
5. correre correr (avere) corso
5. correre correr (avere) corso
6. correggere correger (avere) corretto
6. correggere correger (avere) corretto
7. conoscere conhecer (avere) conosciuto
7. conoscere
8. chiedere conhecer
pedir, perguntar (avere)chiesto
(avere) conosciuto
8. chiedere
9. chiudere pedir, perguntar
fechar (avere) chiesto
(avere) chiuso
9. chiudere
10. dare fechar
dar (avere) chiuso
(avere) dato
10. dare
11. decidere dar
decidir (avere) dato
(avere) deciso
11. decidere
12. dire decidir
dizer (avere)detto
(avere) deciso
12. dire
13. dipingere dizer
pintar (avere) detto
(avere) dipinto
13. dipingere
14. fare pintar
fazer (avere) dipinto
(avere) fatto
14. fare
15. leggere fazer
ler (avere) fatto
(avere) letto
15. leggere
16. mettere ler colocar
por, (avere)messo
(avere) letto
16. mettere
17. offrire por, colocar
oferecer (avere) messo
(avere) offerto
17. offrire
18. prendere oferecer
pegar (avere)preso
(avere) offerto
18. prendere
19. perdere pegar
perder (avere)perso
(avere) preso
19. perdere
20. promettere perder
prometer (avere)promesso
(avere) perso
20. promettere
21. ridere prometer
rir (avere) promesso
(avere) riso
21. ridere
22. risponder rir
responder (avere) riso
(avere) risposto
22. risponder
23. rendere responder
render (dar) (avere)reso
(avere) risposto
23. rendere
24. spendere render (dar)
gastar (avere)speso
(avere) reso
24. spendere
25. scrivere gastar
escrever (avere)scritto
(avere) speso
25. scrivere
26. smettere escrever
cessar (avere)smesso
(avere) scritto
26. smettere
27. scoprire cessar
descobrir (avere)scoperto
(avere) smesso
27. scoprire
28. scegliere descobrir
escolher (avere)scelto
(avere) scoperto
29. sorridere
28. scegliere sorrir
escolher (avere)
(avere)sorriso
scelto
30. spegnere
29. sorridere apagar
sorrir (avere)
(avere)spento
sorriso
31. trascorrere
30. spegnere transcorrer
apagar (avere)
(avere)trascorso
spento
32. tradurre
31. trascorrere traduzir
transcorrer (avere)
(avere)tradotto
trascorso
33. togliere
32. tradurre tirar
traduzir (avere)
(avere)tolto
tradotto
34. vedere
33. togliere ver
tirar (avere)
(avere) tolto/ ho veduto
visto
30 vincere
34. vedere vencer
ver (avere)
(avere)vinto
visto / ho veduto
35. vivere
30 vincere viver
vencer (avere)
(avere)vissuto
vinto
35. vivere viver (avere) vissuto

54 51
51
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. Io sono andato …
02. Il medico …
03. Ho scritto una …
04. Ho fatto fare …
05. Mia moglie …
06. In piazza c’era …
07. Vuoi prendere un …
08. Ho un’amica che …
09. Mi fa male la testa, devo …
10. Quante volte …
11. Basta, non ce la faccio più, …
12. Devo chiamare…

CONTROLLO ORALE
01. Ho lavorato con un avvocato in uno studio legale.
02. Questa mattina sono andato dal fornaio e ho comprato il pane.
03. Vittoria è andata dal medico la settimana passata.
04. Il mio datore di lavoro mi ha dato un aumento di stipendio.
05. Il farmacista mi ha venduto la medicina per il mal di testa.
06. Non ho portato mia moglie al cinema perché non ne avevo voglia.
07. Ho fatto lavare le finestre il venerdì scorso
08. Ho portato una televisione nuova a mia moglie.
09. Abbiamo bevuto birra tutta la sera con gli amici di mia sorella.
10. Sono andato in una bellissima città del nord d’Italia.
11. Mia moglie è andata al mercato a fare la spesa del mese.
12. Sono stato vittima di una truffa, devo trovare un avvocato.

55
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

DICIANNOVESIMA LEZIONE

RISPONDERE
01. Quando è stata l’ultima volta che sei andato dal dottore?
Non mi ricordo esattamente, ma credo che sia stato l’anno scorso.
02. Qual è la professione che ti piace di più e perché?
Mi piace molto fare il professore perché s’insegnano e s’imparano molte cose.
03. Qual è la tua professione, e che lavoro fai?
La mia professione è professore e faccio l’insegnante di lingua e cultura italiana.
04. Qual è la professione che si potrebbe ritenere una missione?
Ritengo che le professioni relazionate alla medicina si potrebbero ritenere una missione.
05. Qual è la cartolina più bella che hai ricevuto?
La cartolina più bella che ho ricevuto è una vista panoramica di Roma.
06. Di solito dormi con la finestra aperta o chiusa?
Normalmente dormo con la finestra aperta.
07. Qual è l’ultima volta che sei uscito a mangiare con la tua compagna?
Domenica scorsa sono andato al ristorante con la mia compagna.
08. Vai spesso dal barbiere o dalla parrucchiera?
Ogni quindici giorni vado dal barbiere per tagliarmi i capelli.
09. Che ne dici di fare una festa con tutti i compagni del corso?
Secondo me, è una buon’idea, potremo parlare con tutti.
10. Qual è l’ultima buon’azione che hai fatto?
Ho aiutato un amico a pagare l’affitto.
11. Qual è l’ultimo bel film che hai visto?
L’ultimo bel film che ho visto si chiama “la vita è bella”.
12. Hai paura del dentista?
Ho una paura pazzesca.

PARLIAMO UN PO’ IN ITALIANO.


01. Qual è la persona più buona che conosci?
02. Quali sono le professioni d’oro secondo te?
03. Ti sembra giusto che il potere economico sia nelle mani di pochi?
04. Che cosa hai fatto nell’ultima pasqua?
05. Come celebri il giorno del tuo compleanno?
06. Ogni volta che ritorno dalle vacanze rimango al verde, e tu?
07. Sai qualcosa degli ufo?
08. Secondo te, quali sono i mestieri più utili?
09. Quanti caffè hai preso ieri?
10. Sai che cos’è lo spiritismo?
11. Andiamo a prenderci qualcosa? Ti va un caffè?
12. Che cosa vuoi dire adesso?

56
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. Sono riuscito a …
02. La finestra di …
03. Si stai buona ti …
04. Ho comprato …
05. Tua sorella …
06. Giovanna è partita …
07. Il rubinetto è rotto, devo chiamare un …
08. Sono arrivato …
09. La gente …
10. Il balcone di casa mia …
11. Ho venduto …
12. Non ho …

CONTROLLO ORALE
01. Il fabbro che abita vicino all’angolo lavora molto bene.
02. La scelta di una professione è molto difficile.
03. Ieri ho mangiato la pasta al pomodoro.
04. In Italia ho comprato una macchina molto moderna.
05. Sono uscito di casa alle sette di mattina.
06. I medici lavorano volentieri all’ospedale.
07. Fino a che ora sei rimasto a lavorare ieri sera?
08. Sono andato in garage a parcheggiare la macchina.
09. Sono arrivato in ritardo perché il traffico era intenso.
10. Ho risparmiato i soldi e li ho messi in banca.
11. Ho dovuto chiamare un elettricista per riparare la luce di casa mia.
12. Mi piacerebbe fare il giornalista.

57
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

Pedro InfantePedro Infante VENTESIMA LEZIONE


Curso de italiano
Curso1ºdestage
italiano 1º stage

VOCABOLARIO trasporto VENTESIMAVLENTESIMA EZIONE LEZIONE


• Viale – avenida • la vettura sportiva – o carro esportivo
VOCABOLARIO •VOCABOLARIO
iltrasporto
decollo – trasporto
decolagem • l’affitto – o aluguel
• l’autista – o motorista • il noleggio – o fretamento, frete
Viale – avenida• l’albergo
Viale – avenida – o hotel • l’aria
la vettura condizionata
sportiva
la vettura
– o carro
sportiva–o – oarcarro
esportivo condicionado
esportivo
•il decollo
il passaporto
il decollo – decolagem – decolagem – o passaporte • le
l’affitto – ogomme
l’affitto –
aluguel – oos pneus
aluguel
l’autista – o motorista
l’autista – o motorista
• la sinistra – a esquerda il noleggio – o
il fretamento,
noleggio –
• le hostess – as aeromoçasofrete
fretamento, frete
l’albergo – o •hotel
l’albergo – o hotel
il freno – o freio l’aria condizionata
l’aria condizionata
– o ar condicionado
• l’attaccapanni – o cabide – o ar condicionado
il passaporto il–passaporto
o passaporte – o passaporte le gomme – os le gomme
pneus – os pneus
• la destra – a direita • diritto – direito, reto
la sinistra – alaesquerda
sinistra – a esquerda le hostess – as le hostess
aeromoças– as aeromoças

il freno – o freio la benzina
il freno – o freio – a gasolina • il binario
l’attaccapanni – a plataforma
l’attaccapanni
– o cabide – o cabide
la destra – a •la la
direitabatteria
destra – a bateria diritto• –informazioni
– a direita direito,
diritto – informações
reto– direito, reto
la benzina – •alagasolina
l’antifurto
benzina – a– gasolina
o alarme, anti-roubo • l’assortimento
il binario il binario – a –plataforma
– a plataforma a variedade
la batteria – alabateria
batteria – a bateria informazioni –informazioni
informações– informações
l’antifurto – o•l’antifurto
alarme,
l’assicurazione – o seguro, segurança a variedade– a variedade
anti-roubo
– o alarme, anti-roubo l’assortimento l’assortimento

• la patente di guida – a carteira de motorista
l’assicurazione l’assicurazione
– o seguro, segurança
– o seguro, segurança
• il casello autostradale – a cabine do pedágio (cabine)
la patente di guida
la patente
– a carteira
di guidade – amotorista
carteira de motorista
•il casello
la compagnia
il casello autostradale – a cabinedi
autostradale do–assicurazioni
pedágio
a cabine(cabine) – a companhia
do pedágio (cabine) de seguros
la compagnialadicompagnia
assicurazioni di assicurazioni
– a companhia – adecompanhia
seguros de seguros
LINGUAGGIO COMUNE (lessico)
LINGUAGGIO • LINGUAGGIO
guidare
COMUNE (lessico)
la (lessico)
macchina
COMUNE – dirigir o carro
• chi me lo fa fare – o que estou fazendo
guidare la macchina
•guidare
ho fatto–ladirigir
macchina
unoaffare
carro
– dirigir
– fizo carro
um bom negócio
chi me lo fa fare
chi me – o lo
que fa estou
fare –fazendo
o que estou fazendo
• noleggiare una macchina – alugar um carro
ho fatto un affare
ho fatto– fizunum affare
bom –negócio
fiz um bom negócio
noleggiare una •noleggiare
ilmacchina
distributore
una
– alugar dium
macchina benzina
– alugar–um
carro o posto
carro de gasolina
il distributore•ildidistributore
un uomo
benzina – oditutto
posto d’un
benzina opezzo
de –gasolina
posto de – gasolina
uma pessoa honesta Sinistra Sinistra
Destra Destra

un uomo tuttound’un macchina
uomopezzo targata
tutto– d’un
uma pezzo San Paolo
pessoa– honesta – carro
uma pessoa honesta com placa de São Paulo
macchina targatamacchina San Paolo
targata– carro
San Paolo
com placa
– carrodecom
Sãoplaca
Paulode São Paulo

PREPOSIZIONI
PREPOSIZIONI
SEMPLICI SEMPLICI PREPOSIZIONI
PREPOSIZIONI
ARTICOLATEARTICOLATE

di – di –
de de del, dello, dal,del,dallo – dal, do
dello, dallo – do
a– aa – a dei, degli, dai,dei,dagli – dai, dos
degli, dagli – dos
da – da –
da, desde da, desde della, dalla –della, dalla – da da
in – in –
em em delle, dalle –delle, dalle – das das
su – su –
sobre sobre alle – alle – às às
per – per –
para para al, all’ , allo al,
– all’ , allo – ao ao
tra, fra – tra, fra –
entre entre ai, agli – ai, agli – aos aos
con – con –
com com alla – alla – à à

58
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. Ho comprato …
02. Sono in ritardo …
03. Ieri ho …
04. Sono …
05. Come …
06. Hanno detto …
07. Devo dire che …
08. È nato …
09. Dov’è …
10. Mi sono divertito …
11. Sono andato al …
12. Che cosa …

CONTROLLO ORALE
01. Devo andare all’aeroporto, mi può portare con la sua macchina?
02. Ho fatto un buon affare, ho acquistato un appartamento al mare.
03. Quest’appartamento non ha l’aria condizionata.
04. Voglio prenotare una camera con bagno e l’aria condizionata.
05. Qual è il prezzo della camera per una settimana.
06. Lei ha mangiato bene in albergo?
07. Desidero entrare in relazioni d’affari con la vostra ditta.
08. Scusi, Lei ha la patente di guida internazionale?
09. Abbiamo un grande assortimento di merci.
10. Dopo la fiera voglio andare a mangiare in un bel posto, Lei viene con me?
11. Adesso vado in albergo, ci vediamo più tardi.
12. Ho preso la patente di guida quando avevo 18 anni

Aereo

59
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

ATTENZIONE!
PROSSIMA LEZIONE CONTROLLO GENERALE

19

60
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

SECONDO STAGE

61
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

PRIMA LEZIONE

RISPONDERE
01. Hai paura dell’aereo?
Veramente non ho paura di viaggiare in aereo, anzi, mi piace.
02. Con quale compagnia hai fatto l’assicurazione della macchina?
Ho fatto l’assicurazione con la banca di Roma.
03. Abiti in un appartamento o in una casa?
Abito in un appartamento perché mi sento sicuro.
04. Ti piacciono le macchine sportive o preferisci le classiche?
Vado pazzo per le macchine sportive, ma mi piacciono anche le classiche.
05. Quando fai un viaggio lungo, prima di partire controlli che tutto sia
apposto con la macchina?
Di solito controllo l’acqua, l’olio, i freni, do anche un’occhiata alla batteria.
06. Ti hanno mai guardato con diffidenza in un aeroporto?
Veramente non ho avuto questo problema.
07. Hai viaggiato qualche volta per affari?
Propriamente per affari no, ma per lavoro ho viaggiato diverse volte.
08. Quante volte hai noleggiato una macchina?
Ogni volta che lascio la mia macchina dal meccanico devo noleggiare
un’autovettura.
09. Quanto si paga per una camera in albergo per una notte?
Dipende dall’albergo, si può pagare da cinquanta euro a …
10. Studi la lingua italiana perché ti piace o per lavoro?
Studio l’italiano perché mi piace e anche per che lavoro in un’azienda
italiana.
11. Hai letto qualche libro sull’Italia?
Ho letto alcuni libri sull’ Italia
12. Se avessi abbastanza soldi, dove andresti in vacanza?
Andrei a fare il giro del mondo.

PARLIAMO UN PO’ IN ITALIANO.


01. Quale tipo di musica preferisci, che cantante italiano conosci?
02. Consideri la prostituzione una professione?
03. Quando fai il pieno di benzina, fai controllare anche la pressione delle
gomme?
04. Hai praticato qualche sport?
05. Hai un garage nella casa in cui abiti, e quante macchine puoi
parcheggiare?
06. Qual è il film del brivido che ti ha colpito di più?
07. Che cosa hai fatto ieri sera?

62
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

08. Qual è la cosa che non sopporti in una persona.


09. L’anno scorso è stato buono per te?
10. Cosa hai fatto d’insolito per amore.
11. Che cosa ne pensi degli ufo?
12. Quando vai in vacanza ti piace scattare le fotografie?

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. Dal…
02. L’affitto…
03. La casa…
04. La riunione è alle …
05. Lo sport più …
06. Sono diventato …
07. Mia figlia è nata …
08. Anna è entrata …
09. Non c’è…
10. Il colore …
11. Chi me lo fa fare…
12. Quando …

CONTROLLO ORALE
01. Il prezzo è alto, mi può fare uno sconto.
02. Desidero una camera con bagno ed aria condizionata.
03. A che ora si serve il pranzo?
04. Desidero essere svegliato alle sette di mattina.
05. Ho fatto un affare, ho venduto tutto.
06. Ho conosciuto una bella donna
07. Mi piace la musica popolare.
08. Ho abitato in una casa grande con cinque stanze
09. Ieri sono andato a Rio di Janeiro
10. Questa mattina ho preso tre caffè.
11. Ho lavorato in una grand’azienda multinazionale.
12. La batteria della macchina è scarica.

63
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

SECONDA LEZIONE

VOCABOLARIO
• L’arredamento – a mobília • lo scarafaggio – a barata
• arredare – mobiliar • l’armadio - o guarda-roupa
• il prete – o padre • pulire - limpar
• lo specchio –o espelho • la confessione – a confissão
• la cantina – o porão, adega • il battesimo – batismo
• il pianerottolo – o patamar • il computer – o computador
• il parcheggio – o estacionamento • l’altare – o altar
• il corridoio – o corredor • la messa – a missa
• il telefono – o telefone • il quadro – o quadro
• il ristorante – o restaurante • ringhiera - parapeito
• il piano – o andar

LINGUAGGIO COMUNE (lessico)


• Per un mese – por um mês
• fare il bagno – tomar banho
• fare la pulizia – fazer limpeza
• a colpo d’occhio – que se vê facilmente
• firmare un contratto – assinar um contrato
• fatto ad hoc – feito a propósito, especialmente
• una camera singola – um quarto de solteiro
• una camera doppia – um quarto de casal
• la stanza da letto – o quarto de dormir

VERBI, passato prossimo


Partire (“partir”) Trovare (“encontrar”) Andare (“ir”)
Io sono partito/ a io ho trovato io sono andato/a
tu sei partito/ a tu hai trovato tu sei andato/ a
lei, lui è partito/ a lei, lui ha trovato lei, lui è andato/ a
noi siamo partiti/ e noi abbiamo trovato noi siamo andati/e
voi siete partiti/ e voi avete trovato voi siete andati/e
loro sono partiti/ e loro hanno trovato loro sono andati/e

Fare (“fazer”) Avere (“haver”)


io ho fatto … io ho avuto …

64
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. Sono partito …
02. Prima di partire …
03. Abito …
04. Quanto costa …
05. Ho comprato un …
06. Hanno trovato …
07. Ho parlato con …
08. Abbiamo fatto …
09. C’è un attaccapanni in …
10. La cucina di casa mia …
11. Voglio …
12. Ho preso …

CONTROLLO ORALE
01. Buongiorno, desidero una camera singola.
02. Qual è il prezzo di una camera per una notte?
03. Scusi, dov’è il bagno?
04. Parto domani mattina, mi prepara il conto per favore?
05. Mi può indicare la strada per il Vaticano?
06. Voglio parlare con il padrone dell’albergo.
07. Ho trovato uno scarafaggio nell’armadio.
08. Dalle sei alle otto si serve la prima colazione al ristorante.
09. Avete il parcheggio in albergo?
10. Avete internet in albergo? Devo inviare una mail.
11. In quale piano si trova la tua camera?
12. Devo noleggiare una macchina perché la mia è rotta.

65
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

TERZA LEZIONE.

RISPONDERE
01. Abiti in una casa grande o piccola?
Abito in un appartamento abbastanza grande.
02. Chi ha scelto l’arredamento della tua casa?
Io ho scelto tutti i mobili e l’arredamento della mia casa.
03. Puoi descrivere l’interno della tua casa?
Il mio appartamento è composto di …
04. Abiti in casa propria o affitti una residenza?
Abito in un appartamento di proprietà (io abito in affitto)
05. Racconta l’ultima volta che sei andato in vacanza.
L’ultima volta che sono andato in ferie sono stato in …
06. Mangi speso al ristorante?
Mangio tutti i giorni della settimana in ristorante, perché…
07. Non hai mai trovato uno scarafaggio nella stanza di un albergo?
Fino ad adesso non ho trovato nessuno scarafaggio.
08. Quanti anni avevi quando hai fatto la prima comunione?
Non mi ricordo esattamente, forse avevo sei anni.
09. Preferisci i piani superiori o inferiori di un palazzo?
Per abitarci preferirei i piani superiori.
10. Conosci un prete simpatico?
Fino adesso non ho conosciuto un prete simpatico.
11. Quando parli al telefono, dici solo il necessario o ti allunghi?
Di solito dico soltanto il necessario.
12. Dove abiti hai il parcheggio?
Sì, dove abito ho il parcheggio per la macchina.

PARLIAMO UN PO’ IN ITALIANO.


01. Qual è la stanza più necessaria di una casa e perché?
02. Gli affitti nella tua città sono a buon mercato?
03. Il tuo datore di lavoro è molto severo con te?
04. Qual è il contratto più importante che hai firmato in vita tua?
05. È facile trovare un parcheggio nella tua città, i prezzi sono ragionevoli?
06. Ritieni che sia utile avere la televisione in camera da letto?
07. Quante volte alla settimana pulisci la tua casa?
08. Di che cosa ti senti fiero?
09. Sai cos’è la cantina?
10. Qual è il periodo più lungo in cui sei rimasto d’avanti ad un P.C.?
11. Sei mai stato da solo in una città che non conosci e lontano da casa tua?
12. L’infedeltà coniugale è comune nel tuo paese?

66
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. Sono andato…
02. Ho comprato…
03. La cucina…
04. Il padrone …
05. Voglio andare…
06. Ho venduto…
07. Ho conosciuto una…
08. In casa mia ci sono…
09. Quando…
10. Come…
11. È stato difficile…
12. Vorrei …

CONTROLLO ORALE
01. Ho preso un appartamento in affitto al quinto piano.
02. Preferisco abitare in una casa anziché in un appartamento
03. Il padrone di casa vuole tre mesi di deposito cauzionale.
04. Vorrei prenotare una camera singola con il bagno.
05. Senta, l’albergo ha il parcheggio?
06. Fanno la pulizia tutti i giorni della settimana.
07. La donna della pulizia ha trovato uno scarafaggio in cucina.
08. Ho fatto un giro di affare per un mese.
09. Ieri ho lavorato fino alle otto di sera.
10. La musica brasiliana ha un fascino tutto speciale.
11. Quando sono in viaggio in un’altra città prendo solo l’acqua minerale.
12. Quando faccio un viaggio mi informo sulla linea aerea.

67
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

QUARTA LEZIONE

VOCABOLARIO (abbigliamenti)
• Gli abbigliamenti – as roupas • il fazzoletto – o lenço
• l’abito completo – o terno • il gilè – o colete
• l’ abito – o vestido • i guanti – as luvas
• la gonna – a saia • la maglia – a camiseta
• il cappello – o chapeu • il golfino – o pulôver
• le calze – as meias • la cravatta – a gravata
• la camicia – a camisa • il reggiseno – o sutiã
• la camicetta – a blusa • le scarpe – os sapatos
• la cintura – o cinto • la sciarpa – o cachecol
• il soprabito – o sobretudo • il cappotto – o casaco
• la vestaglia – o roupão • il pigiama – o pijama

• l’impermeabile – a capa de chuva


• i calzoni, i pantaloni – as calças
• le mutandine – as calcinhas
• la combinazione – a combinação
• le mutande – as cuecas
• la giacca – o paletó, a jaqueta
• Il berretto – o boné
• il negozio – a loja
• festeggiare – festejar
• scopo – objetivo
• proprio, pure – mesmo

LINGUAGGIO COMUNE (lessico)


• Ho fatto un tuffo nel passato – fiz um mergulho no passado
• fare di bello – fazer algo interessante
• fare ammodo – fazer com dedicação
• fino in fondo – fazer algo até o fim
• su misura – sob medida
• parlare arabo – falar difícil
• via d’uscita – uma saída

68
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

VERBI, presente indicativo


Indossare. Impiegare Scegliere Visitare
(“vestir”) (“empregar”) (“escolher”) (“visitar”)
io indosso io impiego io scelgo io visito
tu indossi tu impieghi tu scegli tu visiti
lei, lui indossa lei, lui impiega lei, lui sceglie lei, lui visita
noi indossiamo noi impieghiamo noi scegliamo noi visitiamo
voi indossate voi impiegate voi scegliete voi visitate
loro indossano loro impiegano loro scelgono loro visitano

Passato prossimo
Io ho indossato… io ho impiegato… io ho scelto… io ho visitato…

CONTROLLO SCRITTO, completare.


01. Ho indossato…
02. La via d’uscita è…
03. In inverno…
04. Oggi…
05. La domenica scorsa…
06. Preferisco…
07. Nella festa di…
08. Mi piace un mondo…
09. Ho preso…
10. Ho invitato…
11. La canzone…
12. Ho comprato …

CONTROLLO ORALE.
01. Hai già comprato un abbigliamento sportivo?
02. Sono andato allo shopping, ho trovato una bella camicia sportiva.
03. Quando fa freddo indosso un maglione grosso.
04. Questo vestito ti va proprio bene.
05. Impieghi molto tempo per scegliere un paio di scarpa?
06. Mi piace un mondo indossare le scarpe da tennis.
07. Siamo andati in ristorante, abbiamo mangiato i tortellini alla bolognese.
08. Ho visitato Roma, Venezia, e altre vecchie città, ho fatto un tuffo nel passato.
09. La domenica ho letto tutto il pomeriggio.
10. Ho lavorato tanto, quindi sono stanco.
11. Gli animali hanno più paura degli uomini che gli uomini degli animali.
12. Il mio scopo era visitare l’Italia.

69
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

QUINTA LEZIONE

RISPONDERE
01. Hai saputo che Anna ha comprato un abito italiano?
Sì, l’ ha preso in un negozio a Milano prima di ritornare in Brasile.
02. Che cosa hai fatto ieri sera?
Sono andato a cena fuori.
03. Hai una macchina o una motocicletta?
Ho una macchina, non ho mai avuto una motocicletta
04. Vuole presentarmi il dottor Rossi?
Prego, prendiamo un appuntamento per questo pomeriggio nel mio ufficio.
05. Le piacciono i nostri prodotti?
Sì, sono buoni, ma troppo cari.
06. Puoi descrivere gli indumenti che hai addosso?
Ho una camicia bianca, dei pantaloni blu…
07. Dove si compra bene in questa città?
Veramente non so dirti, magari in qualche centro commerciale.
08. Che cosa sai di quella nuova azienda?
So che sono seri e lavorano molto bene.
09. A che ora aprono i negozi in questa città?
Aprono alle otto di mattina e chiudono alle otto di sera.
10. Dove hai abitato prima di adesso?
Prima abitavo in un appartamento in centro, adesso abito in una casa fuori città.
11. Hai già lavorato in un negozio d’abbigliamento?
Non ho mai lavorato in un negozio d’abbigliamento.
12. Come ti vesti in inverno?
In inverno indosso vestiti pesanti.

PARLIAMO UN PO’ IN ITALIANO.


01. Ti piace ricevere dei vestiti in regalo?
02. Sei molto esigente nella scelta dei tuoi abiti?
03. Vai a letto, presto o tardi la sera?
04. Qual è il giorno della settimana che preferisci e perché?
05. Di quali abiti disponi quando fa freddo?
06. Ti piace guardare le vetrine dei negozi di abbigliamento?
07. Preferisci leggere un libro o una rivista di moda?
08. Conosci qualche signora che sa fare un maglione a lana?
09. Dove lavori ci vuole la divisa?
10. Come ti piace vestire?
11. Che cosa ti piace fare di bello la Domenica?
12. Quali vestiti indossi d’inverno?

70
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

CONTROLLO SCRITTO, completare.


01. Abbiamo visitato…
02. Ho incontrato…
03. Voglio…
04. Impiego…
05. In inverno…
06. Dove posso…
07. Adesso
08. Come si chiama…
09. Voglio comprare una…
10. L’azienda dove…
11. Buongiorno…
12. Ho perso …

CONTROLLO ORALE.
01. Siamo andati alla fiera di Milano, c’erano espositori di tutto il mondo.
02. Dove posso trovare abiti sportivi? Comincerò a fare palestra.
03. Adesso tutti i negozi sono chiusi, oggi è il loro giorno di riposo.
04. Mi piace molto lavorare in questa ditta, tutti sono in gamba.
05. Ho firmato un contratto per un affare.
06. Per le vacanze abbiamo scelto di andare in Italia.
07. Nessuno c’è la può fare da solo. Dobbiamo essere una squadra.
08. Voglio comprare una giacca sportiva.
09. Sono andato in giro per Minas Gerais. Mi sono gustato la cucina locale
10. I politici sanno barare molto bene.
11. Non indosso mai il cappello.
12. Ho perso il mio ombrello.

Colosseo | Roma - Italia


71
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

ATTENZIONE!
PROSSIMA LEZIONE CONTROLLO GENERALE

19

72
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

SESTA LEZIONE

VOCABOLARIO (farmacia)
• La farmacia – a farmácia • ricoverato – internado
• l’acqua distillata – a água destilada • la garza – a gaze
• l’alcol – o álcool • la goccia – a gota
• la benda – a atadura • la medicina – o remédio
• il bicarbonato – o bicarbonato • la pastiglia – a pastilha
• il cerotto – o band-aid • la pomata – a pomada
• il calmante – o calmante • la ricetta – a receita
• il collirio – o colírio • lo sciroppo – o xarope
• il cotone – o algodão • la siringa – a seringa
• l’aspirina – a aspirina • il sonnifero – o sonífero

• la tosse – a tosse • la valeriana – a valeriana


• la febbre alta – a febre alta • il preservativo – o preservativo
• mal di testa – dor de cabeça • l’allergia – a alergia
• mal di ventre – dor de barriga
• mal di gola – dor de garganta
• l’influenza – a gripe
• tranquillo – tranquilo
• servizio – serviço
• assorbenti igienici – absorventes higiênicos
• la boccetta – o vidro
• il raffreddore – o resfriado

LINGUAGGIO COMUNE (lessico)


• Essere allergico ad una medicina – ser alérgico a um remédio
• essere, diventare verde dalla bile – ficar com muita raiva
• dare una spinta – dar um empurrão (sentido fig. Ajudar)
• allattare un bambino – amamentar uma criança
• cullare un bambino – nanar um nenê
• parenti serpenti – parente serpente

73
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

VERBI, presente indicativo


Soffrire Rompere Versare Mettere
(“sofrer”) (“romper”) (“verter”) (“colocar”)
Io soffro io rompo io verso io metto
tu soffri tu rompi tu versi tu metti
lei,lui soffre lei, lui rompe lei, lui versa lei, lui mette
noi soffriamo noi rompiamo noi versiamo noi mettiamo
voi soffrite voi rompete voi versate voi mettete
loro soffrono loro rompono loro versano loro mettono

Passato prossimo
Io ho sofferto io ho rotto io ho versato io ho messo

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. Come…
02. Il prezzo…
03. Ieri…
04. Valentina sa dove…
05. Sono felice…
06. È finita la…
07. Domani mattina devo…
08. Ho parlato di…
09. Quest’anno…
10. Mi piace…
11. La musica…
12. Si può …

CONTROLLO ORALE.
01. Mi fa male la testa, vorrei un’aspirina?
02. Ieri non potevo dormire, ho dovuto prendere un sonnifero.
03. Scusi, mi potrebbe dire dove c’è una farmacia?
04. Mi sono tagliato il dito, cosa faccio per fermare il sangue?
05. Per quale motivo non hai fatto la lezione d’italiano?
06. Ho mangiato e bevuto tanto, adesso mi fa male la testa.
07. Deve prendere un bicchiere d’acqua e versare dieci gocce di questa medicina.
08. Bevete vino oppure acqua durante il pranzo?
09. Sono andato al circolo con tutta la mia famiglia, ci siamo divertiti tanto.
10. Eravamo tranquilli sulla spiaggia, quando tutto di un tratto ha comin-
ciato a piovere.
11. Per quale ragione te ne vai? Rimani ancora un po’ con noi.
12. Avrei bisogno di un bicchiere d’acqua.

74
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

SETTIMA LEZIONE.

RISPONDERE.
01. Avete uno sciroppo contro la tosse?
Purtroppo lo sciroppo è finito, Lei deve andare in un’altra farmacia.
02. Vorrei un po’ di cotone, garza e disinfettante?
Ecco qui, il cotone, la garza e il disinfettante, sono 10 euro.
03. Per acquistare questa medicina occorre una ricetta medica.
Dunque, grazie lo stesso.
04. In che modo curi l’influenza e il raffreddore?
Di solito seguo le indicazioni del dottore, oppure prendo qualche medi-
cina in farmacia.
05. Conosci qualcuno che sia stato ricoverato in ospedale?
Sì, conosco una signora anziana, la cui è stata ricoverata in ospedale.
06. Dove sei stato questa mattina?
Questa mattina ho fatto un giro in centro …
07. Sai quante persone lavorano nella tua ditta?
Non saprei dire. So che nel mio riparto lavorano dieci persone.
08. Qualche volta sei andato ad un pronto soccorso?
Sì, una volta ho portato un’amica che…
09. Cosa ne pensi quando un terrorista fa scoppiare un’auto bomba?
Secondo me, sono tutti pazzi.
10. Hai sofferto un furto?
Sì, parecchie volte ho avuto questa cattiva esperienza.
11. Conosci qualche uomo d’affari?
Sì, diversi amici miei sono uomini d’affari.
12. Che cosa fai quando hai l’influenza?
Prendo qualche medicina e rimango al caldo.

PARLIAMO UN PO’ IN ITALIANO.


01. Conosci qualche segreto della nonna per curare l’influenza?
02. Frequenti un circolo, o hai l’abitudine di riunirti con gli amici?
03. Hai paura delle punture?
04. Sei stato ricoverato in ospedale?
05. Conosci qualcuno che si sia versato l’acqua calda addosso?
06. Qual è l’ultima volta che hai avuto la febbre?
07. Sapevi che l’acqua ossigenata è la miglior medicina per disinfettare
una ferita?
08. È efficiente il servizio di sanità pubblica nella tua città?
09. Ti sei sottomesso ad un intervento chirurgico?
10. Ogni tanto fai una visita di controllo preventivo?

75
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

11. Gli ospedali brasiliani sono attrezzati ?


12. Hai avuto mal di denti?

CONTROLLO SCRITTO, completare.


01. Quando…
02. Conosco un…
03. La miglior medicina …
04. Sono andato…
05. Il bambino ha rotto…
06. Gianna ha sofferto…
07. L’ultima…
08. Ho preso…
09. Non…
10. In farmacia…
11. Ho comprato…
12. …

CONTROLLO ORALE.
01. Vorrei andare in farmacia, mi serve un analgesico per il mal di testa.
02. Mi sono tagliato con il coltello, ho bisogno di un cerotto.
03. Il giocatore si è fatto male ad una gamba, lo hanno portato all’ospedale
04. Il bambino si è versato il latte addosso.
05. Non abbiamo tempo da perdere, portiamo la bambina al pronto soccorso
06. La nonna è stata ricoverata in ospedale
07. Se non curi a modo la tuia influenza, non potrai andare a lavorare.
08. La segretaria è incinta da tre o quattro mesi.
09. Allevare un bambino non è un’impresa facile.
10. Paola è allergica agli antibiotici.
11. Siamo a metà strada dal pronto soccorso, dovremmo farcela.
12. Il servizio sanitario locale non è molto efficiente.

76
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

OTTAVA LEZIONE

VOCABOLARIO (Casa)
• La camera – o quarto • la spina – o plug
• il salotto – a sala de estar • il divano – o sofá
• il comodino – o criado mudo • la sala da pranzo – a sala de jantar
• il tavolo – a mesa • la serratura – a fechadura
• l’interruttore – o interruptor • il fornello – o fogão
• l’armadio – o guarda roupa • il cassetto – a gaveta
• la credenza – o guarda louça • la presa – a tomada
• il rubinetto – a torneira • la cucina a gas – o fogão a gás
• il bidè – o bidê • il ferro da stiro – o ferro de passar
• la lampadina – a lâmpada • il cassettone – a cômoda
• la corrente – a força • il camino – a lareira

• il ripostiglio – o quartinho
• il water – a privada
• la maniglia – a maçaneta
• il pavimento – o piso, o chão
• il pavimento a piastrelli – o piso frio
• la sedia – a cadeira
• la poltrona – a poltrona
• il termosifone – o calorífero
• il televisore – o televisor
• il tavolo da stiro – a mesa de passar
• la lavatrice – a máquina para lavar roupas

Linguaggio comune (lessico)


• Calma e sangue freddo – calma e sangue frio
• avere carta bianca – ter plena liberdade de agir
• c’è bisogno di una caparra – è preciso um sinal
• andare a tutto gas – ir em alta velocidade
• non è mai troppo tardi – nunca è tarde
• va di moda – está na moda
• fa per te – justo para você
• secondo me – eu acho

77
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

VERBI, presente indicativo


Temere Accendere Appendere
(“temer”) (“acender”) (“suspender”)
Io temo io accendo io appendo
tu temi tu accendi tu appendi
lei, lui teme lei, lui accende lei, lui appende
noi temiamo noi accendiamo noi appendiamo
voi temete voi accendete voi appendete
loro temono loro accendono loro appendono

Passato prossimo
io ho temuto io ho acceso io ho appeso

Appoggiare
(“apoiar”)
io appoggio
tu appoggi
lei, lui appoggia
noi appoggiamo
voi appoggiate
loro appoggiano

Passato prossimo
Io ho appoggiato

CONTROLLO SCRITTO, completare.


01. È importante…
02. Carla ha acceso …
03. Quando…
04. Dove hai appoggiato…
05. Nel cassetto del comodino…
06. Va di moda…
07. Quante camere…
08. Ho…
09. Ieri…
10. Per…
11. Dove hai appoggiato…
12. Chi ha acceso …

78
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

CONTROLLO ORALE.
01. Temo che il mio computer abbia preso un virus
02. Angelica ha lasciato le chiavi sul tavolo.
03. L’elettricista ha appeso il lampadario in salotto.
04. Si è rotta la presa del ferro da stiro.
05. Ho fatto piastrellare il pavimento della cucina.
06. Il termosifone del bagno non funziona.
07. L’altro ieri ho visto il presidente della repubblica in televisione
08. Ieri ho dovuto cambiare la lampadina, si era bruciata.
09. Quanto è grande il salotto di casa tua?
10. Puoi premere l’interruttore della luce?
11. L’inverno scorso, ho acceso il camino tutti i giorni.
12. Chi ha acceso il televisore?

79
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

NONA LEZIONE.

RISPONDE.
01. Chi ha comprato il televisore a casa tua?
L’ho comprato io.
02. Hai già riparato un rubinetto guasto?
Sì, molto tempo fa, ho aggiustato un rubinetto difettoso.
03. Puoi descrivere la ragazza (il ragazzo) che fa per te?
La ragazza che fa per me deve essere onesta, carina e simpatica.
04. Qualche volta ti sei sdraiato sul divano con la luce spenta?
Sicuramente sì, ma non mi ricordo quando...
05. Nel tuo paese, è comune avere la cantina in casa?
Di solito no; ma, si tengono le cose in soffitta.
06. Conosci qualcuno che abbia pagato una caparra per qualche affare?
Sì, ho un amico che ha dovuto pagare la cauzione per affittare un appartamento.
07. Qual è il timore più grande che hai avuto in vita tua?
Quando ero bambino avevo paura del buio.
08. Dove abiti, hai un armadio a muro?
Sì, in camera da letto, anche in altre stanze della casa c’è qualche
armadio a muro.
09. In casa tua hai un termosifone o un camino?
Dove abito non c’è né il termosifone né il camino.
10. Sai quali procedure si devono seguire per comprare una casa?
Si deve andare dal notaio, e poi all’Ufficio del Registro Immobile si fanno
le pratiche.
11. È mancata la luce a casa tua?
Raramente manca la luce a casa mia.
12. Dove hai messo il libro?
L’ho messo sull’armadio.

PARLIAMO UN PO’ IN ITALIANO.


01. Nella tua città, qual è il voltaggio adoperato per l’uso domestico?
02. Conosci qualcuno che abbia il camino nella sua residenza?
03. Com’è il pavimento di casa tua?
04. Chi cambia le lampadine nella tua residenza?
05. Sei già rimasto fuori di casa perché hai dimenticato le chiavi nell’in-
terno?
06. Sei abituato a mangiare in cucina o in sala da pranzo?
07. Hai preso la scossa elettrica adoperando un elettrodomestico?
08. Tieni il danaro in banca o nel cassetto del comodino?
09. Hai già appeso un lampadario al soffitto?

80
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

10. Qual è la camera più grande della tua casa?


11. Ti piace il fornello di casa tua?
12. Il ferro da stiro ha la presa rotta?

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. Temo che si sia …
02. Ho appoggiato la…
03. L’armadio è…
04. Sul…
05. Antonia ha…
06. Chi…
07. Perché…
08. In cantina c’è…
09. Secondo me…
10. Dove…
11. Non è mai troppo tardi per…
12. C’è bisogno …

CONTROLLO ORALE.
01. Quando sono in ritardo vado a tutto gas con la mia macchina.
02. Sono andato in un negozio di ferramenta per comprare un interruttore.
03. La segretaria ha carta bianca per prendere piccole decisioni.
04. Ho fatto cambiare il pavimento di casa mia.
05. Mario ha pagato la caparra per l’appartamento che ha preso in affitto.
06. Non è mai troppo tardi per cominciare.
07. Devo far riparare il televisore perché è rotto.
08. Ho accesso la luce dello studio.
09. Temo che il ferro da stiro sia guasto.
10. Ho appoggiato le chiavi sul tavolo.
11. Compri spesso degli elettrodomestici?
12. Dove posso trovare un imbianchino?

Ferro da stiro
81
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

DECIMA LEZIONE

VOCABOLARIO (affari)
• La merce – a mercadoria • bilancio – balanço
• lo sciopero – a greve • fabbrica – fábrica
• catalogo – catálogo • garanzia – garantia
• assicurazione – segurança, seguro • asta – leilão
• firmare – assinar • fornitore – fornecedor
• fattura – fatura • mercato – mercado, feira
• guadagno – lucro • magazzino – armazém
• filiale – filial • carico – carga
• brevetto – patente • investire – investir
• titolo – título • incarico – encargo
• azione – ação • cliente – cliente

• documento – documento
• commerciante – comerciante
• campione – amostra
• amministratore – administrador
• ditta, azienda – firma, empresa
• assicurazione sulla vita – seguro de vida
• assicurazione della macchina – seguro do carro
• imprenditore – empresário
• fallimento – falência
• dormitorio – alojamento

LINGUAGGIO COMUNE (lessico)

• Mi permetto di informarLa che … – permito informá-lo que/ permito


informar a V.S que…
• i vostri prezzi sono troppo alti – os vossos preços são muito altos
• vi ringrazio in anticipo – agradeço de antemão
• vi porgo i miei migliori saluti – atenciosamente
• dormitorio pubblico – albergue para pobres
• è andato tutto a monte – perdeu tudo
• lettera commerciale – carta comercial
• Spett. Ditta – respeitável Empresa
• Egregio signore – Prezado Senhor
• tanti saluti – atenciosamente
• polizza – contrato

82
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

VERBI, futuro semplice


Inviare Cadere Offrire
(“enviar”) (“cair”) (“oferecer”)
io invierò io cadrò io offrirò
tu invierai tu cadrai tu offrirai
lei, lui invierà lei, lui cadrà lei, lui offrirà
noi invieremo noi cadremo noi offriremo
voi invierete voi cadrete voi offrirete
loro invieranno loro cadranno loro offriranno

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. Egregio sig.
02. Ho ricevuto…
03. Il prossimo mese vorrò…
04. Gentile cliente…
05. Prenderò i documenti…
06. Non potrò…
07. I suoi prezzi non…
08. Invierò…
09. Non…
10. Voglio…
11. I miei migliori…
12. La …

CONTROLLO ORALE.
01. Sono il rappresentante della Ditta. S.r.l.
02. Lei comprerà titoli di Stati con i quali guadagnerà abbastanza soldi
03. Telefonerò per fissare un appuntamento.
04. Faremo arrivare la merce dopo la conferma della banca
05. Lei otterrà qualità e garanzia da una grande azienda.
06. Noi offriamo i migliori prezzi del mercato
07. L’anno scorso ho pagato cinquemila euro
08. Può farmi avere un catalogo dettagliato?
09. Voglio che m’invii la relazione dei prezzi per email.
10. Devo chiudere un affare questa mattina
11. Ecco il mio biglietto da visita.
12. In Brasile i senza tetto fanno lo sciopero della fame.

83
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

ATTENZIONE!
PROSSIMA LEZIONE CONTROLLO GENERALE

19

84
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

UNDICESIMA LEZIONE.

RISPONDERE
01. Quali documenti sono necessari per aprire un conto in banca?
Per aprire un conto in banca ci vuole il codice fiscale, la carta d’identità,
ed il certificato di residenza.
02. Controlli sempre i documenti che devi firmare?
Sì, controllo sempre tutti i documenti che devo firmare.
03. Chieda al direttore quando potrà ricevermi?
Prego dottore, lo faccio subito.
04. Vorrei sapere quando sarà il lancio della nuova merce?
Lei dovrebbe telefonarci la prossima settimana, ancora non sappiamo la
data esatta.
05. Il pagamento sarà effettuato mediante assegno o deposito in banca?
Il pagamento sarà effettuato entro una settimana tramite la banca Italia.
06. Mi dispiace, ma la settimana scorsa il prezzo di listino era un altro?
Purtroppo, devo rispettare il prezzo attuale.
07. Mi potete inviare un fornitore al più presto?
Domani mattina alle otto Lei avrà un nostro rappresentante nella vostra
azienda.
08. Signorina, prepari questa lettera e la metta oggi nella buca della posta!
Prego, lo faccio subito.
09. I vostri prezzi sono saliti oltre il dieci per cento, vorrei uno sconto?
Mi dispiace, ma non sono autorizzato a concedere sconti.
10. Quanti anni di garanzia ha questa merce?
Tutti i nostri prodotti hanno una garanzia di dieci anni.
11. Avete una filiale della vostra azienda in questa città?
Ci dispiace, purtroppo, abbiamo filiali soltanto a Roma, Firenze e Milano.
12. Come faccio per avere la merce?
Dovete chiamare un fornitore.

PARLIAMO UN PO’ IN ITALIANO.


01. Prendi appunti quando sei in una riunione d’affari?
02. Quando viaggi per affari, compri qualche souvenir per i tuoi amici
o parenti?
03. Sapresti scrivere una lettera commerciale?
04. Qual è il motivo che porta al fallimento una grande azienda?
05. Qual è il suggerimento che daresti per riuscire ad amministrare bene
una ditta?
06. Chiedi sempre la garanzia quando compri qualcosa?
07. Pensi che sia necessaria un’assicurazione sulla vita?

85
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

08. Qual è il campo commerciale nel quale ti piacerebbe attuare?


09. Qual è la compagnia d’assicurazione più affidabile che conosci?
10. Credi che sia utile consultare i cataloghi prima di acquistare una merce?
11. Ricevi molta posta elettronica ogni giorno?
12. Potrei avere un catalogo dei vostri prodotti?

CONTROLLO SCRITTO, completare.


01. Perché…
02. Per firmare…
03. Sai…
04. Offri sempre…
05. I vostri prezzi…
06. I clienti…
07. In magazzino c’è…
08. L’assegno è…
09. Cara amica…
10. La ditta…
11. Attenzione! …
12. Quando …

CONTROLLO ORALE.
01. Vorrei fissare un appuntamento con il direttore commerciale.
02. Con quale compagnia d’assicurazione lavora la vostra azienda?
03. La polizza d’assicurazione della macchina scadrà fra tre mesi.
04. I fornitori ci hanno inviato della merce difettosa: la manderemo indietro.
05. La fabbrica lavorerà dal lunedì al venerdì, dalle sette alle diciassette.
06. Questo sarà il nuovo campionario per la prossima stagione.
07. L’amministratore arriverà fra una settimana.
08. La nostra azienda sarà chiusa per bilancio dal primo al sette di dicembre.
09. Dovete controllare il carico, mi sembra che non ci sia tutta la merce.
10. Il guadagno dei nostri prodotti sarà poco.
11. Dovremo fissare una riunione con i soci.
12. Il carico arriverà fra una settimana.

86
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage
Pedro Infante Curso de italiano 1º stage

APPUNTI GRAMMATICALI
APPUNTI GRAMMATICALI
PRONOMI DIRETTI
PRONOMI DIRETTI lo,
LO, LA, LI, LE , LAla,
(NEli,
) le, LA (ne)

Vittoria, vuoi un caffè? Sì, lo voglio


Pietro, puoi chiamare la ragazza? Sì, la chiamo subito
Isabella, puoi chiamare la signora? Sì La chiamo io
Professore, non La sento, può ripetere per favore?
Hai parlato con Betta e Franca? Sì le ho parlato questa mattina
Avete invitato Giorgio e Pietro? Sì li abbiamo invitati.
Avete invitato Guido e Franca? Sì, li abbiamo invitati.
Adesso è l’ora di pranzo, perché lavori ancora? Lo so, ma devo finire una pratica.

Mi, ti, ci, vi.


Angelica mi offre una birra
La ragazza ti invia un’e-mail
Lei ci conosce già
Il professore vi aiuta a svolgere il compito.

Pronome partitivo Ne
Paola, quanti caffè prendi al giorno? Ne prendo uno.
Signora, quanti figli ha? Ne ho due.
Quante paste vuoi? Ne voglio tre.
Quante bambine ha? Non ne ho nessuna
Quale sport fa? Non ne faccio nessuno

Tutto
Signora, beve la birra? La bevo tutta.
Piero, prendi il caffè? Lo prendo tutto.
Paola, mangi le paste? Le mangio tutte
Angela, conosci i ragazzi? Li conosco tutti

FUTURO SEMPLICE:
è un tempo che indica un’azione, la quale ancora si deve
compiere;
Uso predominante del futuro:
Azione futura: domani porterò la mia ragazza a cena.
Comando: dovrai finire il lavoro prima delle 17.
Dubbio o incertezza: adesso saranno le undici

84

87
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage
Pedro Infante Curso de italiano 1º stage

FUTURO SEMPLICE DESINENZA

PORTOGHESE ITALIANO RADICE DESINENZA


1. acender accendere accende
2. ir andare and
3. aparecerPedro Infante apparire appari Curso de italiano 1º stage
4. abrir aprire apri
5. haver/ ter avere
FUTURO SEMPLICE avr DESINENZA

6. chegar PORTOGHESE arrivare ITALIANO arrive


RADICE

7. beber 1. acender bere accendere accende


ber
2. ir andare and
8. cair 3. aparecer cadere apparire cad
appari
9. fechar 4. abrir chiudere
aprire chiude
apri
10. conhecer 5. haver/ ter avere
conoscere avr
conosce
6. chegar arrivare arrive
11. corregir 7. beber correggere
bere
corregge
ber
12. correr 8. cair correrecadere corre
cad
13. crescer 9. fechar crescere
chiudere cresce
chiude
14. dar 10. conhecer
11. corregir
dare conoscere
correggere
daconosce
corregge
rò (io)
15. decidir 12. correr decidere
correre decide
corre
16. dizer 13. crescer
14.virar
dar
Dire crescere
dare
dicresce
da rò
rai (io)
(tu)
17. tornar-se, diventare divente
rairà (tu)
18.
15. decidir
dispor 16. dizer
decidere
disporre
decide
dispor (lei, lui)
Dire di
19. entrar 17. tornar-se, virar entrare diventare entre
divente
20. ser, estar18. dispor essere disporre sadispor ràremo (noi)
(lei, lui)
19. entrar entrare entre
21. haver (existir)
20. ser, estar
esserciessere
cisasa remo (noi)
rete (voi) (voi)
22. chegar 21. haver (existir) giungere esserci giunge
ci sa
rete
23. sarar 22. chegar guarire guari
ranno (loro)
giungere giunge
24. meter 23. sarar
24. meter
mettereguarire
mettere
guari
mette
mette ranno (loro)
25. morrer 25. morrer moriremorire mori
mori
26. nascer 26. nascer nascerenascere nasce
nasce
27. partir 27. partir partirepartire parti
parti
28. ficar, permanecer restare reste
28. ficar, permanecer
29. ficar, permanecer restare rimanere reste
rimar
29. ficar, permanecer
30. voltar rimanere
ritornare rimar
ritorne
30. voltar 31. conseguir riuscire
ritornare riusci
ritorne
32. fugir, ir embora scappare scappe
31. conseguir 33. parecer
riuscire
sembrare
riusci
sembre
32. fugir, ir embora
34. sair scappare
uscire scappe
usci
33. parecer 35. estar sembrare
stare sembre
sta
36. subir
34. sair 37. descer
usciresalire
scendere
sali
usci
scende
35. estar 38. voltar stare tornare sta
torne
36. subir 39. vir salirevenire sali
ver
40. vencer vincere vince
37. descer scendere scende
41. viver vivere viv
38. voltar tornare torne
39. vir venire ver
40. vencer vincere vince
41. viver vivere viv
85

88
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

DODICESIMA LEZIONE

VOCABOLARIO (mercato)
• Mercatino – quitanda • la mostarda – a mostarda
• la pesca in scatola – o pêssego em lata • la farina – a farinha
• la carne in scatola – a carne em latas • il tovagliolo – o guardanapo
• le sardine sott’olio – as sardinhas em azeite • lo yogurt – o iogurte
• la salsa di pomodoro – o molho de tomates • le uova – os ovos
• la cioccolata in polvere – o chocolate em pó • il riso – o arroz
• il caffè macinato – o café moído • l’olio – o óleo
• la noce moscato – a noz moscada • l’olio d’oliva – o azeite
• la pasta – o macarrão (massas) • il pepe – a pimenta
• la frutta secca – a fruta seca • l’aceto – o vinagre
• il formaggio grattugiato – o queijo ralado • il sale – o sal

• il lievito – o fermento
• l’uva secca – a uva passa
• lo zucchero – o açúcar
• il garofano – o cravo
• la canella – a canela

LINGUAGGIO COMUNE (lessico )


• non ce la faccio – não consigo, não aguento
• cercare il pelo nell’uovo – ser meticuloso
• non sono d’accordo – não concordo
• che dio ci assista – que deus ajude brindisi
• c’ è mancato un pelo – faltou pouco
• mi dispiace – sinto muito
• Oggi scioperano i commercianti – hoje os comerciantes estão em greve

VERBI, futuro semplice


Cercare Chiedere Cominciare
(“procurar”) (“pedir”) (“começar”)
io cercherò io chiederò io comincerò
tu cercherai tu chiederai tu comincerai
lei, lui cercherà lei, lui chiederà lei, lui comincerà
noi cercheremo noi chiederemo noi cominceremo
voi cercherete voi chiederete voi comincerete
loro cercheranno loro chiederanno loro cominceranno

89
Pedro Infante 2 stage
Curso de Italiano 1º

DIRE
(“dizer”)
io dirò
tu dirai
lei, lui dirà
noi diremo
voi direte
loro diranno

CONTROLLO SCRITTO, completare.


01. Cercherò…
02. Vorrò comprare…
03. La pasta…
04. Sai fare…
05. A…
06. Quando…
07. Andrò
08. Loro sanno…
09. Mi piace la cucina…
10. Devo dire…
11. No, non…
12. Vorrei …

CONTROLLO ORALE.
01. Andrò ad una festa con i miei amici, vuoi venire con noi?
02. Comincerò ad uscire più spesso la sera.
03. In questo mercatino si compra molto bene
04. Mi piace la marmellata che fanno a Bologna, è la migliore d’Italia
05. A che ora apriranno la pizzeria vicina alla posta?
06. Andremo in un buon ristorante, loro fanno i ceci squisiti.
07. Mia moglie cucina molto bene la pasta.
08. Comincerò a cucinare il riso.
09. Per cucinare la torta ci vuole la farina, il lievito e qualche uovo.
10. Domani andrò al mercatino per comprare il caffè
11. Ci vorrà un po’ di burro e marmellata per fare la prima colazione.
12. C’è un mercatino vicino alla farmacia.

90
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

TREDICESIMA LEZIONE.

RISPONDERE
01. Antonia, vuoi prendere una scatola di pesche al mercatino?
Sì, ma lo farò più tardi perché adesso sono impegnata.
02. Quanto zucchero ha messo nel caffè?
Ne ho messo due cucchiaini.
03. Non ce la faccio più, domani cercherò un altro lavoro!
Fai pure, puoi andare via anche adesso.
04. Questa mattina non ho visto il capoufficio, dov’è?
Un’ora fa, l’ ho visto al bar che faceva uno spuntino.
05. Adesso c’è una riunione, può chiamare il direttore?
Si, lo chiamo subito.
06. Sai che domenica prossima è il compleanno di Luca?
Sì lo so, gli faremo una festa sorpresa.
07. Mi sai dire dov’eri, ti ho cercato dappertutto e non ti ho trovato?
Mi dispiace molto, ero con un cliente.
08. Sai che mangiare l’uva passa fa bene per la memoria?
Non lo sapevo, ma raccontami i particolari.
09. La nonna preparerà degli spaghetti da leccarsi i baffi, vuoi mangiare
con noi?
Molto volentieri, ci verrò senz’altro.
10. Quando comincerai a studiare davvero?
Lo so che non sono stato in gamba, ma adesso comincerò a dedicarmi
di più.
11. Quanti giorni mancano alle tue vacanze?
Mancano tre mesi, non vedo l’ora.
12. Il formaggio grattugiato serve soltanto per la pasta?
Credo che no, serve per diverse pietanze.

PARLIAMO UN PO’ IN ITALIANO.


01. Quando cambierai la macchina?
02. Quante uova prendi in una settimana?
03. Sai dirmi qual è il cibo più saporito che hai mangiato in vita tua?
04. Spendi molti soldi per andare in vacanze?
05. Quando andrai in Italia che cosa mangerai?
06. Dove andrai per il tuo compleanno?
07. Hai soldi per spendere con gli amici?
08. Compri la frutta secca al mercato?
09. Quanto tempo ci vuole per cucinare la pasta al dente?
10. Dimmi come prepari il pasto che ti viene meglio?

91
Pedro Infante Curso de Italiano 1º
2 stage

11. Quando arriveranno i tuoi parenti, li porterai in giro per il Brasile?


12. Che preferisci della cucina italiana?

CONTROLLO SCRITTO, completare.


01. Comincerò…
02. Che Dio ci assista…
03. Mi piace…
04. Mia madre cucinerà…
05. La…
06. Pietro, sempre cerca il pelo nell’uovo perché…
07. Il primo giorno.
08. La frutta secca…
09. Mentre…
10. Magari…
11. Tutti…
12. …

CONTROLLO ORALE.
01. Ho fatto un incidente con la macchina di mio padre, che cosa gli dirò
quando arriverò a casa?
02. Comincerò a studiare l’italiano con più dedicazione.
03. C’è mancato un pelo per convincere quella ragazza.
04. Valentina conosce tre lingue.
05. La bambina non sta bene, la dovremo portare dal pediatra.
06. Mia moglie spende molto denaro al centro commerciale, ne spende
troppo.
07. Dovrai andare al mercatino per prendere la cioccolata in polvere.
08. Bambino, dopo che avrai fatto la merenda potrai giocare con il tuo amico.
09. Domani andrò al mercato perché dovrò prendere le lenticchie.
10. Che Dio mi assista, domani farò la valutazione d’italiano.
11. Sai quando comincerà il corso intensivo d’italiano?
12. La frutta secca fa bene per molte cose.

Studente d’italiano
92
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

QUATTORDICESIMA LEZIONE

VOCABOLARIO (abitazione)
• Il grattacielo – o aranha céu • la scala – a escada
• la villa – a casa de campo • il corridoio – o corredor
• il condominio – o condomínio • il trasloco – a mudança
• l’appartamento – o apartamento • il giardino – o jardim
• la villa schiera – o sobrado • il pavimento, suolo – o chão, o piso
• la casa schiera – o casarão • l’ascensore – o elevador
• la parete – a parede • il balcone – a sacada
• la capanna – a cabana • il garage – a garagem
• la tenda – a barraca • il tetto – o telhado
• il palazzo – o prédio • il soffitto – o teto
• il cortile – o quintal • la caldaia – o aquecedor

• la sala da pranzo – a sala de jantar


• il ripostiglio – o quartinho (esconderijo)
• il soggiorno, il salotto – a sala de visitas
• la stanza da letto – o quarto de dormir
• la cassetta delle lettere – a caixa do correio
• l’ingresso – a entrada
• il lucchetto – o cadeado
• la mansarda – a cobertura
• il quadro elettrico – o quadro de força
• la canna fumaria – o cano de escape
• lo studio – o escritório, ateliê de artista

LINGUAGGIO COMUNE (lessico)


• Fare un mutuo per la casa – obter um empréstimo para comprar a casa
• pavimento a piastrelle – piso de ladrilhos, piso frio
• devo fare il trasloco – tenho que fazer a mudança
• la caldaia è guasta – o aquecedor quebrou
• un occhio della testa – muito caro
• pavimento di legno – assoalho

93
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

CONTROLLO SCRITTO, completare.


01. Abito in …
02. Lo studio…
03. Dove abito non c’è…
04. La riunione di condominio…
05. Si è guastata…
06. Dalla finestra…
07. In cantina metterò…
08. Il Parma ha vinto…
09. Il bambino…
10. Domani…
11. Comprerò…
12. Quando …

CONTROLLO ORALE.
01. A San Paolo del Brasile ci sono parecchi grattacieli.
02. Quando vincerò alla lotteria, comprerò una villa in montagna.
03. Vivo in una mansarda nel centro storico.
04. Il prezzo per l’acquisto della casa è alto.
05. Purtroppo il mio appartamento non ha né il balcone né il terrazzo.
06. Ho fatto mettere le piastrelle sul pavimento di casa mia.
07. L’ascensore del mio palazzo è sempre guasto
08. Di solito non frequento le riunioni di condominio
09. Il quadro elettrico del mio palazzo è digitale.
10. Faremo una festa nel terrazzo di Valentina.
11. I miei vicini fanno troppo casino.
12. Dentro il centro commerciale c’è un mercatino.

condominio
94
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

QUINDICESIMA LEZIONE.

RISPONDERE
01. Qual è la stanza più spaziosa della tua casa?
La stanza più grande è il salotto…
02. È facile pulire il pavimento del terrazzo di casa tua?
Sì, è abbastanza facile pulire il pavimento di casa mia.
03. È difficile fare un mutuo per la casa nella tua città?
Credo che sia piuttosto facile avere un mutuo per la casa.
04. In quale piano abiti?
Abito in un appartamento al primo piano.
05. Ogni quanto tempo dipingi le pareti della tua abitazione?
Circa ogni quattro anni faccio imbiancare le pareti di casa mia.
06. Disponi di una cantina attrezzata?
Sì, ho una cantina abbastanza attrezzata.
07. Hai partecipato ad un trasloco?
Sì, ho dato una mano ad un amico a fare un trasloco.
08. Sai cambiare un interruttore dell’impianto elettrico?
So cambiare un interruttore ed anche una lampadina.
09. Hai già dormito in una tenda da campeggio?
Quando andavo a fare le gite estive con gli amici, dormivamo in tende.
10. Preferisci abitare in un piano superiore od inferiore, e perché?
Preferisco abitare in un piano superiore perché c’è meno rumore.
11. Puoi descrivere l’interno della tua abitazione?
Il mio appartamento è composto di tre stanze da letto, un salotto, uno
studio, bagno, cucina ed un’area di servizio …
12. Adesso dove vai?
Vado subito a studiare italiano.

PARLIAMO UN PO’ IN ITALIANO


01. Hai vissuto all’estero o fuori della tua città natale?
02. Hai avuto un guasto alla macchina in un posto lontano.
03. C’è il riscaldamento dove abiti?
04. Quante macchine ci stanno nel tuo garage?
05. Hai un cancello elettronico o tradizionale?
06. Ti comunichi via internet con i tuoi amici o parenti che abitano lontano?
07. È cambiato il mondo relativo all’abitazione negli ultimi anni?
08. Pensi che ci sia giustizia riguardante all’abitazione nella tua città?
09. Racconta l’ultimo trasloco al quale hai partecipato!
10. Preferisci abitare in centro o alla periferia della città?

95
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

11. Quale suggerimento daresti ai governanti per migliorare il problema


dell’abitazione.
12. Quante persone lavorano nel tuo studio?

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. Devo…
02. Hai…
03. Vivo qui da…
04. La finestra…
05. Il sabato…
06. Devo chiamare…
07. C’è…
08. Fra…
09. Io credo…
10. In cantina ci sono…
11. Il soffitto…
12. Credi che …

CONTROLLO ORALE.
01. Mi piace molto la casa dove abito.
02. Il tetto del palazzo è guasto, dobbiamo chiamare un muratore.
03. La persiana è rovinata, la dobbiamo cambiare.
04. La stanza da letto è buia.
05. Penso che ci siano molte case povere in questo paese.
06. D’estate mettiamo il tavolo da pranzo in giardino.
07. L’affitto dell’appartamento è troppo alto.
08. Il camion per il trasloco costa un occhio della testa
09. D’estate dormo con la finestra aperta.
10. In cantina tengo una riserva di vini.
11. Quando guardo dal balcone verso il basso, mi gira la testa.
12. Tenere il computer sulle ginocchia fa male per la salute dell’uomo.

96
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage
Pedro Infante Curso de italiano 1º stage
Pedro Infante Curso de italiano 1º stage
APPUNTI GRAMMATICALI
APPUNTI GRAMMATICALI
VERBO
Pedro RIFLESSIVO
Infante
APPUNTI GRAMMATICALI Curso de italiano 1º stage
LaVERBO
cui azione
RIFLESSIVO si rivolge in tutto o in parte sul soggetto segnalato dalla
La cui
presenza
VERBO azione si
del pronome
RIFLESSIVO rivolge in personale
tutto o in parte atono, si Esempio:
sul soggetto segnalato dalla presenza
svegliarsi, lavarsi.del pronom
A PPUNTI GRAMMATICALI
personale atono. SI Esempio:
La cui azione si rivolge in tuttosvegliarsi,
o in parte sul lavarsi.
soggetto segnalato dalla presenza del pronom
Sedersi
personale
V atono.
ERBO RIFLESSIVO SI Esempio: svegliarsi, lavarsi.
Sedersi
ioLa cui azione simi
mi siedoin tutto o in parte sul soggetto segnalato dalla presenza del pronome
rivolge
io
Sedersi siedo
tu atono.
personale
tu titi siedi
SI Esempio: svegliarsi, lavarsi.
siedi
io lui
lei, simisiede
siedo
lei,
tu lui si siede
ti siedi
Sedersi
noi
noi cici sediamo
sediamo
lei,
io lui si
mi siede
siedo
voi
voi
noi vivi sedete
ci sedete
sediamo
tu
loro ti siedi
si siedono
siedono
loro
voi sivi sedete
lei, lui si siede
loro
noi sisediamo
ci siedono
Riflessivi. Nei tempi composti si usa sempre l’ausiliare essere.
Riflessivi.
voi Nei tempi composti si usa sempre l’ausiliare essere.
vi sedete
Divertirsi,
Riflessivi. indicativo
Nei tempipassato
composti prossimo
Divertirsi,
loro si siedono
indicativo passatosiprossimousa sempre l’ausiliare essere.
Divertirsi, indicativo passato prossimo
Io
Riflessivi. mi
Nei tempiSono compostidivertito/a
si usa sempre l’ausiliare essere.
Tu
Divertirsi,
Io ti
mi
indicativo Sei divertito/a
passato prossimo
Sono divertito/a
Lei,lui
Tu si
ti È
Seidivertito/a
divertito/a
Noi
Io
Lei,lui ci
mi
si Siamo
Sono divertiti/e
divertito/a
È divertito/a
Voi
Tu
Noi vi
tici Siete
Sei divertiti/e
divertito/a
Siamo divertiti/e
loro
Lei,lui
Voi si
si
vi ÈSono divertiti/e
divertito/a
Siete divertiti/e
Noi
loro ci
si Siamo divertiti/e
Sono divertiti/e
VERBI SERVILI
Voi
VERBI vi : volere;
SERVILI: potere;
Siete
volere; dovere; dovere;
divertiti/e
potere; sapere… sapere…
Alcuni
loro verbisiservono
VERBI SERVILI
Alcuni verbi : volere;
servono d’aiuto
Sono
potere;
d’aiuto addovere;
altrialtri
divertiti/e
ad verbi,
sapere…per questo
verbi, si chiamano
per questo servili servili
si chiamano
(volere,
Alcuni verbi potere, dovere
servono sapere,
d’aiuto ecc…)
ad altri ecc…)
verbi, per questo si chiamano servili
(volere, potere, dovere sapere,
(volere)
V voglio: volere;
ERBI SERVILI
(volere, potere, pettinarmi
dovere da solo
potere;
sapere, dovere;
ecc…) sapere…
Alcuni
(potere)
(volere) verbi
posso
voglioservono
lavarmid’aiuto
pettinarmi la da adsolo
faccia altri verbi, per questo si chiamano servili
(volere,
(dover) potere,
devo dovere sapere,
bagnarmi tutti i ecc…)
giorni
(potere) posso lavarmi la faccia
(volere)
(sapere) voglio
so pettinarmidadasolo
svegliarmi solo
(dover) devo bagnarmi tutti i giorni
(potere) posso lavarmi la faccia
(sapere) so svegliarmi da solo
(dover)
Con i verbi devo bagnarmi
(servili) sonotutti i giorni due forme.
ammesse
(sapere)
(volere) so sono
mi svegliarmi da solo
voluto/a pettinare da
Con i verbi (servili) sono ammesse duesolo/a.
forme. ho voluto pettinarmi da solo
Con i
(potere)
(volere) verbi
mi (servili)
sono
mi(servili)
sono voluto/a sono
potuto/a ammesse
lavarmi
pettinaredue la due
faccia
da solo/a. forme. ho potuto pettinarmi
ho voluto lavarmi la faccia
da solo
Con i verbi
(dovere) mi sono sono ammesse
dovuto/a bagnare forme.
tutti i giorni ho dovuto bagnarmi tutti i giorni
(potere)
(volere) mi
mi sono
sono potuto/a
voluto/a lavarmi
pettinare la
da faccia
solo/a. hoho potuto
voluto lavarmi
pettinarmi la
da faccia
solo
(sapere)
(dovere)mi mi
misonosono saputo/a
sonopotuto/a
dovuto/a svegliare
bagnare da solo
tutti i giorni hohoho dovuto
saputo bagnarmi
svegliarmitutti
da solo
(potere) lavarmi la faccia potuto lavarmi la faccia i giorni
(sapere) mi
(dovere) mi sono
sonodovuto/a
saputo/abagnare
svegliare dai giorni
tutti solo hoho saputo
dovuto svegliarmi
bagnarmi tuttida solo
i giorni
(sapere) mi sono saputo/a svegliare da solo ho saputo svegliarmi da solo

97
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

ATTENZIONE!
PROSSIMA LEZIONE CONTROLLO GENERALE

19

98
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

SEDICESIMA LEZIONE

VOCABOLARIO (capelli)
• Parrucchiere – cabeleireiro • lungo – longo
• Il barbiere – o barbeiro • corto – curto
• l’acconciatore – o barbeiro • la barba – a barba
• la profumeria – a perfumaria • la depilazione – a depilação
• i capelli – os cabelos • lo shampoo – o shampoo
• lo specchio – o espelho • il profumo – o perfume
• l’asciugacapelli – o secador • la lozione – a loção
• la forfora – a caspa • il dentifricio – o dentifrício/ pasta de dente
• il rossetto – o batom • la spazzola – a escova
• la manicure – a manicure • moderno – moderno
• il pettine – o pente • bagnato – molhado
• il rasoio – a navalha

• lo smalto per le unghie – o esmalte para unhas


• la boccetta da profumo – o frasco de perfume
• l’acqua di colonia – a água de colônia
• la cipria – o pó de arroz
• asciutto – seco
• brutto – feio
• il trucco – a maquiagem
• i baffi – os bigodes
• la tintura – a tintura
• bello – belo
• il sapone – o sabão

LINGUAGGIO COMUNE (lessico)


• Tintura per i capelli – tintura para cabelos
• il rasoio elettrico – barbeador elétrico
• pettinarsi – pentear os cabelos (io mi pettino, tu ti pettini…)
• tagliare i capelli – cortar os cabelos
• fare lo shampoo – lavar a cabeça
• lavare i capelli – lavar os cabelos
• parrucca – peruca
• a lungo andare - com o passar do tempo
• alla barba di - a despeito de


99
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

VERBI RIFLESSIVI
Pettinarsi Lavarsi Bagnarsi
(pentear-se) (lavar-se) (banhar-se)
io mi pettino io mi lavo io mi bagno
tu ti pettini tu ti lavi tu ti bagni
lei, lui si pettina lei, lui si lava lei, lui si bagna
noi ci pettiniamo noi ci laviamo noi ci bagniamo
voi vi pettinate voi vi lavate voi vi bagnate
loro si pettinano loro si lavano loro si bagnano

Svegliarsi
(acordar)
io mi sveglio
tu ti svegli
lei, lui si sveglia
noi ci svegliamo
voi vi svegliate
loro si svegliano
Cappello
ALTRI RIFLESSIVI
• alzarsi – levantar-se
• coricarsi – deitar-se, repousar
• recarsi – conduzir-se
• stancarsi – cansar-se
• spostarsi – deslocar-se

CONTROLLO SCRITTO, completare.


01. Mi sono…
02. Ho potuto
03. Paola si…
04. Vorrei…
05. Il…
06. Devo…
07. Si è rotto…
08. Luca…
09. Dov’è…
10. Voglio comprare…
11. Domani…
12. I miei …

100
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

CONTROLLO ORALE.
01. Preferisco i capelli lunghi.
02. Devo comprare una boccetta di profumo per mia moglie.
03. Mario non sta bene con quei baffi.
04. Domenica mattina andrò dal barbiere, mi dovrò fare tagliare i capelli.
05. La segretaria ha voluto tingersi i capelli di biondo.
06. Dentro il centro commerciale trovi un negozio di acconciature.
07. Le ragazze italiane si truccano abbastanza.
08. Quella donna sembrava una selvaggia con i capelli ricci.
09. Vorrei una spazzola per i capelli ricci?
10. Mio padre mi portava sempre a tagliarmi i capelli.
11. I profumi italiani sono noti in tutto il mondo.
12. Il rasoio elettrico è un apparecchio molto pratico.

Fontana di Trevi

101
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

DICIASSETTESIMA LEZIONE.

RISPONDERE
01. Vorrei un rasoio elettrico, Quanto costa?
Ce ne sono di diversi prezzi, da cento euro fino a mille.
02. Valentina, perché ti metti tanto profumo?
Me ne sono messa appena una goccia, questo è un profumo di qualità.
03. Desidero farmi tagliare i capelli?
Prego, si accomodi, quale taglio desidera, tradizionale o moderno?
04. Angelica, chi ti ha fatto la manicure?
Il mio parrucchiere (mi ha fatto le unghie)
05. Buona sera, vorrei fissare un appuntamento per domani alle nove?
Buona sera, mi lasci controllare, ecco fatto, dunque, ci vediamo domani.
06. Mi avverta se l’acqua è troppo fredda?
Secondo me l’acqua è troppo calda.
07. Vorrebbe lo specchio per vedere il risultato?
No, va bene così, mi fido, ho un po’ fretta, quant’è?
08. Secondo me, questo ragazzo non fa il bagno tutti i giorni?
Infatti, puzza come un maiale.
09. Perché ti sei tinto i capelli?
Perché si vedono già i capelli scuri?
10. Conosci qualche medicina per eliminare la forfora?
No, però in farmacia ti sapranno raccomandare qualcosa.
11. Questi ragazzi moderni non si pettinano mai, e vero?
È vero, sembra che abbiano un nido d’uccelli in testa.
12. Ti fai la barba con il rasoio elettrico o manuale?
Da molti anni uso il rasoio elettrico.

PARLIAMO UN PO’ IN ITALIANO.


01. Conosci qualche profumeria attrezzata in questa città?
02. Vai spesso dal parrucchiere?
03. Come ti trovi in questa scuola?
04. Quante volte al giorno ti pettini?
05. Da quanti anni ti dedichi a studiare la lingua italiana?
06. Ogni quanto tempo ti fai fare la manicure?
07. A che ora ti svegli tutti i giorni?
08. Quando ti sei sposato/ a o quando lo farai?
09. Quante volte ti sei addormentato/ a sul divano?
10. Da quanto tempo vi conoscete con il tuo/ a partner?
11. Quali indumenti indossi quando vai ad una festa di matrimonio?
12. Ti piace regalare profumi?

102
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. Quando ti…
02. Da…
03. Ieri…
04. Non…
05. Mi sveglio…
06. Tu…
07. Dove…
08. Oggi…
09. Ti svegli…
10. Angelica si…
11. Lei si è messo…
12. Le ragazze …

CONTROLLO ORALE.

01. Nella profumeria del centro commerciale si trovano dei bei profumi.
02. Valentina si è addormentata sul divano.
03. Mamma, ti sei informata se la bambina si è svegliata?
04. Di solito faccio il bagno con acqua tiepida.
05. Paola si trova bene in Italia.
06. Spesso faccio il bagno in piscina.
07. Mi taglio i capelli almeno una volta al mese.
08. Mi trovo molto bene con questo metodo pratico d’italiano.
09. Ci dedichiamo a studiare la lingua italiana da un anno.
10. Dopo che mi sono svegliato, mi alzo, mi faccio il bagno, mi faccio la
barba, mangio e mi preparo ad uscire.
11. Mi guardo allo specchio e me ne vado.
12. Luca ieri mattina si è fatto la barba.

103
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage
Pedro Infante Curso de italiano 1º stage

APPUNTI GRAMMATICALI
APPUNTI GRAMMATICALI

CONDIZIONALE PRESENTE:
CONDIZIONALE PRESENTE :
èè un tempo
un tempo semplice
semplice che esprime
che esprime desiderio, desiderio, opinione,
opinione, volontà volontà
che si possa chequalcosa
realizzare si nel
possa realizzare qualcosa nel presente o nel futuro.
presente o nel futuro.

CONDIZIONALE PASSATO:
CONDIZIONALE
è un tempo composto PASSATO:
che si ottiene coniugando al presente condizionale l’ausiliare conveniente e
èaggiungendo
un tempo composto che sidel
il participio passato ottiene
verbo. coniugando al presente condizionale
l’ausiliare conveniente e aggiungendo il participio passato del verbo.
Il Condizionale e l’imperfetto indicativo sono usati anche per rendere più cortese una
richiesta, una voglia, un desiderio, mentre il presente indicativo suona come un ordine.
Il Esempio;
Condizionale e caffè?
vorrei un l’imperfetto indicativo
/ volevo farti sono usati anche per rendere
una domanda?
più cortese una richiesta, una voglia, un desiderio, mentre il presente
indicativo suona come un ordine. Esempio; vorrei un caffè? / volevo farti
una domanda?
VERB. PORTOGHESE VERBO RADICE DESINENZA
1. acender accendere accende
2. ir andare and
3. aparecer apparire appari
4. abrir aprire apri rei (io)
5. haver/ ter avere avr
6. chegar arrivare arrive resti (tu)
7. beber bere be
8. cair cadere cad rebbe (lei, lui)
9. fechar chiudere chiude
remmo (noi)
10. conhecer conoscere conosce
11. corregir correggere corregge
reste (voi)
12. correr correre corre
13. crescer crescere crescere
rebbero (loro)
14. dar dare da
15. decidir decidere decide
16. dizer Dire di
17. tornar-se, virar diventare divente
18. dispor disporre dispor
19. entrar entrare entre
20. ser, estar essere sa
21. haver (existir) esserci ci sa

101
104
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

DICIOTTESIMA LEZIONE

VOCABOLARIO (libri)
• Libro di … – livro de … • catalogo – catálogo
• libro di scienza – livro de ciências • illustrato – ilustrado
• libro di storia – livro de história • quotidiano – quotidiano
• libro di filosofia – livro de filosofia • settimanale – semanal
• libro di matematica – livro de matemática • umoristico – humorístico
• libro di letteratura – livro de literatura • fumetto – gibi
• libro di poesie – livro de poesias • raccolta – coleção
• libro di testo – livro didático • abbonamento – assinatura
• libro tecnico – livro técnico • abbonato – assinante
• libro giallo – livro policial • mensile – mensal
• l’enciclopedia – a enciclopédia • la piantina – o guia, o mapa

• rilegato – encadernado
• stampa – impressão, gravura
• stampare – imprimir
• volume – volume
• copertina – capa
• stampatrice – impressora
• scanner – scanner
• biblioteca – biblioteca
• lo scaffale – prateleira

LINGUAGGIO COMUNE (lessico)


• In bocca al lupo! – boa sorte (ao começo de uma ocorrência)
• ti dovrei dire una cosa – tenho que dizer-te uma coisa
• consultare un dizionario – consultar um dicionário
• devi prepararti per bene – deves preparar-te bem
• lacrime di coccodrillo – fingir um arrependimento
• la casa editrice – editora

105
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

VERBI, condizionale semplice


Volere Potere Sapere
(querer) (poder) (saber)
io vorrei io potrei io saprei
tu vorresti tu potresti tu sapresti
lei, lui vorrebbe lei, lui potrebbe lei, lui saprebbe
noi vorremmo noi potremmo noi sapremmo
voi vorreste voi potreste voi sapreste
loro vorrebbero loro potrebbero loro saprebbero

Prendere
(pegar)
io prenderei
tu prenderesti
lei, lui prenderebbe
noi prenderemmo
voi prendereste
loro prenderebbero

CONDIZIONALE PASSATO (composto)


Avrei parlato con te, ma ero occupato
Avresti mangiato la pasta, ma non avevi appetito
Avrebbe studiato, ma non aveva il libro
Avremmo suonato una canzone, ma non avevamo uno strumento
Avreste fatto la lezione , ma è andata via la luce
Avrebbero consegnato la merce, ma non era pronta

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. Vorrei
02. Isabella…
03. Il giornale di…
04. Potresti…
05. Ti devo dire…
06. Mi piacciono…
07. Hai il libro di…
08. Dunque…
09. Hai letto…
10. Sono…
11. …
12. Ieri mattina …

106
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

CONTROLLO ORALE.
01. Sarebbe necessario un elenco d’esercizi per fissare le preposizioni.
02. Parlerei volentieri con te, ma vado al corso d’italiano.
03. Valentina ha letto un romanzo giallo.
04. Dovrei restituire il libro di storia in biblioteca.
05. La stampante è guasta, la dovrei fare riparare.
06.Mi servirebbe un catalogo con le nuove edizioni
07. Quanto costerebbe l’abbonamento di questa rivista.
08. Dovrei incontrare una libreria al più presto.
09. Sto cercando una rivista d’attualità.
10. Potrei avere un libro giallo?
11. Ho capito prima che sarebbe finita così
12. Pubblicare un libro costa un occhio della testa.

107
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

DICIANNOVESIMA LEZIONE

RISPONDERE
01. Avete un dizionario d’italiano – portoghese?
Sì, ho un buon dizionario italiano – portoghese.
02. Qual genere di libri t’interessa leggere?
Mi piacciono i libri di grammatica, di scienza, d’attualità, ecc.
03. Per quale ragione credi che lo studio delle lingue sia necessario?
A livello culturale è molto utile sapere le lingue, poi…
04. Quando il professore parla, prendi appunti?
Sì, ritengo che sia utile prendere appunti.
05. Dove ti piacerebbe andare in ferie il prossimo anno?
Mi piacerebbe andare in Sardegna.
06. Dato che studi l’italiano, saresti in grado di cantare una canzone in italiano?
Sì, sono capace di cantare diverse canzoni in italiano.
07. Saresti in grado di fare uno scaffale per i libri?
Forse sì, ma non sono sicuro di farcela.
08. Quanti bambini hai o ti piacerebbe avere?
Non ho figli, e non ho pensato ancora a ciò.
09. In questo paese si legge abbastanza?
Che io sappia, non si legge mica tanto.
10. Quante biblioteche ci saranno in questa città?
Il numero esatto non lo so, ma credo che ce ne siano parecchie.
11. Potresti raccontarmi l’ultimo libro che hai letto?
Ho letto un libro per bambini il quale cominciava così: c’era una volta…
12. Usi il computer per leggere dei libri?
Uso il computer, ma no per leggere libri.

PARLIAMO UN PO’ IN ITALIANO


01. Mi potresti prestare il giornale di oggi?
02. Mi sono abbonato alla RAI, anche tu vedi la televisione italiana?
03. Mi potresti accompagnare in biblioteca questo pomeriggio?
04. Sai dove potrei trovare un elenco telefonico?
05. Quali sono i programmi interessanti da vedere in televisione?
06. Qual è il fumetto più simpatico che hai letto?
07. Mi vorresti accompagnare alla fiera del libro?
08. Quando vai al mare porti qualche rivista o fumetto da leggere?
09. Sapresti dirmi quando cambiano l’orario legale?
10. Qual è il desiderio più grande che vorresti realizzare?
11. Qual è il momento più bello che hai vissuto nella tua vita?
12. Secondo te, oggi le persone leggono di più?

108
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

CONTROLLO SCRITTO. completare


01. Loro vorrebbero…
02. …
03. Una donna…
04. Noi preferiremmo…
05. Il nostro viaggio…
06. Dovrei ringraziare…
07. Per me sarebbe molto importante…
08. Valentina…
09. La sfida…
10. Il libro di…
11. Nella vita mi piacerebbe…
12. O trovato …

CONTROLLO ORALE.
01. Guardo la televisione italiana soltanto il fine settimana.
02. Paola è venuta a trovarmi e mi ha portato un libro d’italiano.
03. Dove saranno le ragazze? Dovrebbero essere in biblioteca.
04. Domenica prossima dovrei andare alla spiaggia.
05. Ti devo dire che tutto sommato non è mica andato male.
06. Anche adesso i soldi non mi sono bastati.
07. Vado in edicola, devo prendere il giornale.
08. Dovrei sostenere un esame d’italiano.
09. Questa copertina è venuta molto bene.
10. Ho una bella biblioteca a casa mia.
11. Guarda come ti sei conciato! Dovresti riposarti un po’.
12. Oggi è usuale leggere il giornale sul computer.

109
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

VENTESIMA LEZIONE

VOCABOLARIO (viaggiare)
• Il viaggiante – o viajante
• internet – internet
• la stazione delle corriere – a rodoviária
• carta e penna – papel e caneta
• la biancheria intima – as roupas íntimas
• la valigia – a mala
• la posta elettronica – o correio eletrônico
• lo zaino – a mochila
• gli occhiali da sole – os óculos de sol
• SMS – mensagem telefônica (escrita)
• la carta stradale – o mapa da cidade
• il pronto soccorso – o pronto socorro
• la carta geografica – o mapa
• mail – correio eletrônico
• l’accendino – o isqueiro
• la macchina fotografica – a máquina fotográfica

LINGUAGGIO COMUNE (lessico)


• Stringere la mano a una persona – dar a mão a uma pessoa
• per favore, mi svegli alle otto – por favor, me acorde às oito
(imperativo di terza persona)
• chiedere un’informazione – pedir uma informação
• mostrare il passaporto – mostrar o passaporte
• inviare una cartolina – enviar um cartão postal
• fare la valigia – preparar a mala, fazer a mala
• imbucare una lettera – colocar uma carta
• inviare una mail – enviar um e-mail

110
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. Scusi, dove…
02. Voglio spendere meno per…
03. Non spendere soldi per…
04. Dove…
05. Non mi ricordo…
06. Devo…
07. Può badare…
08. Mi …
09. …
10. Quando…
11. Arrivederci,
12. Oggi …

CONTROLLO ORALE.
01. Buongiorno, ci sarebbe posto per due in quest’albergo?
02. Abbiamo fame, vorremmo mangiare qualcosa.
03. Ci può svegliare alle otto per favore?
04. Quanti soldi ci restano per rimanere in Italia?
05. Per favore, potrebbe scattarci una fotografia?
06. Scusi, mi può indicare dov’è la stazione delle corriere?
07. Avete internet in quest’albergo?
08. Ho bisogno di carta e penna per lasciarle il mio indirizzo.
09. Dov’è la posta? Dovrei inviare una cartolina.
10. Signori, prima di uscire dovete pagare il conto.
11. Dovremmo avere una carta stradale per girare l’Italia.
12. Dovrei comprare dei souvenir.

111
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

ATTENZIONE!
PROSSIMA LEZIONE CONTROLLO GENERALE

19

112
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

VENTUNESIMA LEZIONE

RISPONDERE
01. Hai una macchina fotografica digitale?
Sì, ho una macchina fotografica di ultima generazione.
02. Chi lava i tuoi panni quando sei in albergo?
Faccio lavare i miei vestiti dal personale di servizio dell’albergo.
03. Consulti sempre la carta stradale quando sei in una città che non conosci?
Di solito non guardo la carta stradale, chiedo informazioni a qualcuno.
04. Preferisci usare lo zaino o la valigia?
Di solito uso la valigia, ma qualche volta uso lo zaino.
05. Porti sempre carta e penna quando vai in giro?
Sì, porto sempre carta e penna.
06. Quando sei in albergo ti fai svegliare dal portinaio?
Quando sono in albergo mi sveglio sempre da solo.
07. Quando sei in ferie, di solito prendi un tassì o la corriera?
Prendo ciò che è più alla mano.
08. Che cosa porti sempre con te quando viaggi?
Porto sempre gli indirizzi di posta elettronica dei miei amici.
09. C’è qualcuno che ti sistema la valigia quando viaggi?
Purtroppo No. Me la faccio da solo.
10. Ti addormenti facilmente quando sei stanco?
Eh! Sì, quando sono stanco mi addormento facilmente.
11. Sei esigente nella scelta dell’albergo?
Sì, mi preoccupo sempre che sia pulito
12. Dove andrete le prossime vacanze?
Ancora non abbiamo deciso, ma forse andremo in montagna.

PARLIAMO UN PO’ IN ITALIANO


01. Quando andrai in vacanza?
02. Se tu vincessi la lotteria, come vorresti spendere i soldi?
03. Aspetteresti per due ore ad un appuntamento?
04. Racconteresti qualche bugia per ottenere un vantaggio?
05. Perdoneresti una bugia pietosa?
06. In quali occasioni una persona dovrebbe mostrare il passaporto?
07. Baceresti la mano ad una persona?
08. Presteresti danaro ad un amico che non vedi da molti anni?
09. Qual è l’ultima volta che hai inviato una cartolina?
10. Ti ricordi l’ultima volta che hai fatto qualcosa contro la tua volontà?
11. Se ti innamorassi di una persona molto più giovane di te, cosa faresti?
12. Secondo te, oggi le persone leggono di più?

113
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. Dovrei…
02. Ho comprato…
03. Mi dovrei recare…
04. Avrei bisogno…
05. Chi…
06. Dove potrei…
07. A che ora…
08. Per andare…
09. Il prossimo anno…
10. Attenzione!…
11. Dovrete dare più spazio…
12. In Italia …

CONTROLLO ORALE
01. Sarei interessato ad avere informazioni sui prezzi delle vostre stanze.
02. Per favore, mi potrebbe svegliare alle otto?
03. Mi scusi, mi sono perso, come faccio per arrivare alla stazione centrale?
04. Dovrei andare in questura per prendere il permesso di soggiorno.
05. Per favore, mi può informare dove si mangia bene e a buon mercato?
06. I biglietti per l’autobus si trovano in tabaccheria oppure in edicola.
07. Deve mostrare il passaporto e compilare questo modulo.
08. L’ufficio informazioni si trova alla fine del corridoio.
09. Per ritrovare la sua valigia, dovrebbe andare all’ufficio “oggetti smarriti”.
10. Vorrei due biglietti, andata e ritorno per Milano.
11. Il treno per Modena parte dal binario due.
12. Vorremmo spostare il viaggio per la prossima settimana.

114
Pedro Infante Curso de Italiano 1º
2 stage

VENTIDUESIMA LEZIONE

VOCABOLARIO (campagna)
• Mosca – mosca • vespa – vespa • cicale – cigarras
• pulce - pulga • zanzara – pernilongo • formica – formiga
• grillo – grilo • verme – verme • pidocchio – piolho
• ragno – aranha • scorpione – escorpião • ape – abelha
• rospo – sapo • rana – rã • farfalla – borboleta
• campagna – campo • lago – lago • collina – colina
• mare – mar • spiaggia – praia • fiume – rio
• sabbia – areia • scoglio – escolho • montagna – montanha
• roccia – rocha • serpe – serpente • abbronzato – bronzeado
• mucca – vaca • valle – vale • ruscello - córrego
• bue – boi • colle – morro • bosco – bosque

LINGUAGGIO COMUNE (lessico)


• Prendere il sole – pegar sol
• si può avere… – pode-se ter…
• prendere in giro – tirar sarro
• sono pensoso – estou pensativo
• andare alle spiagge – ir na praia.
• prendere una scottatura – queimar-se com o sol
• indovinala grillo – (adivinha grilo) quem sabe, quiçá
• fare una gita in campagna – fazer um passeio ao campo

CONTROLLO SCRITTO, completare.


01. In campagna…
02. Sono anni che…
03. I bambini…
04. Mi hai fatto…
05. Potrei…
06. Mi occorrerebbe …
07. Per andare al mare…
08. Scusi…
09. Quando vado…
10. Non…
11. Ho trovato…
12. Vado …

115
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

CONTROLLO ORALE.
01. Non vorrei andare in campagna perché sarà pieno di zanzare.
02. Il cane ha preso le pulci, dovrò andare in farmacia per prendere una
medicina.
03. I bambini sono andati al mare, hanno giocato con la sabbia.
04. Mi volevo abbronzare e purtroppo ho preso una scottatura.
05. Non ho potuto dormire perché un grillo a cantato tutta la notte.
06. Mi piace andare in campagna perché si beve il latte appena munto
dalla mucca.
07. A Rio de Janeiro ci sono parecchie baracche sui colli.
08. Le persone che amano la tranquillità dovrebbero passare qualche
giorno in campagna.
09. Quando siamo arrivati alla cima della collina eravamo stanchi morti
10. I bagni di sabbia fanno benissimo per mantenere la pelle giovane.
11. Nel bosco vicino alla campagna c’è un lago dove si può fare il bagno.
12. È difficile trovare un mare pulito.

ECCO ALCUNI INGLESISMI.


In Italia, è comune usare insieme all’italiano alcune parole o
frasi in inglese.

01. Audience – numeri di spettatori di una trasmissione televisiva


02. Anti-trust – leggi che impediscono la realizzazione di monopoli.
03. Antidoping – controllo antidroga per gli sportivi.
04. Big – ingombrante, ampio, grande.
05. Boss – direttore, capo, dirigente.
06. Baby-sitter – governante pagata ad ora per badare i bambini.
07. Best-seller – libro di successo, di esito positivo.
08. Boy-scout – bambino o giovane esploratore.
09. Bus – corriere, autobus
10. Break – pausa, interruzione.
11. Cash – danaro contanti.
12. Container – cassonetto ampio per il trasporto di merci.
13. Computer – elaboratore elettronico, PC
14. Check-up – controllo generale dello stato di salute di una persona.
15. Chip – microcircuito, circuito integrato
16. Copyright – diritti di autori.
17. Dee-jay – iniziali di disc-jockey, la persona che sceglie i dischi nelle
discoteche.
18. Day hospital – ricovero di un giorno in ospedale.

116
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

19. Derby –evento sportivo di grande importanza. (es. Nazionale azzurra


x nazionale brasiliana.)
20. Dry – liquore o vino secco.
21. Down – mongoloide
22. Doping – impiego di droga da parte degli atleti per migliorare la loro
capacità fisica.
23. Export-import – esportazione e importazione.
24. Feeling – sensibilità
25. Flash – fig. Notizia improvvisa molto importante.
26. Full immersion – corso intensivo per imparare una lingua.
27. Guardrail – protezione di strada.
28. Nomination – candidatura.
29. On the rocks – alcolici con ghiaccio.
30. Optional – accessorio che può essere acquistato in più.
31. Overdose – dose eccessiva.
32. Puzzle – costruzione di un disegno attraverso tasselli.
33. Premier – primo ministro.
34. Reception – ufficio per attendere i clienti.
35. Stress – stato di tensione psichica di una persona.
36. Scoop – colpo giornalistico
37. Sandwch – panino con imbottitura.
38. Single – celibe o nubile. Essere da solo.
39. Suspense – fig. Film gialli.
40. Smog – inquinamento della città.
41. Serial-killer – chi uccide con la stessa procedura.
42. Shopping center – centro commerciale.
43. Serial – una seriale televisiva.
44. Status simbol – ciò che rivela la condizione sociale di un individuo.
45. Terminal – capolinea.
46. Videogame – videogioco
47. Yacht – piccola nave a vela e a motore.
48. Walkman – registratore portatile (piccolo)
49. Week-end – fine settimana.
50. Wagon-restaurant – carrozza ristorante
51. Windsurf – surf, tavola arrotondata fornita di vela.
52. Whisky – acquavite di cereali fermentati.

117
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

VENTITREESIMA LEZIONE.

RISPONDERE
01. Il computer è indispensabile per il tuo lavoro?
Sì, il computer è uno strumento necessario per il mio lavoro.
02. Durante la giornata di lavoro fai un breack?
Sì, durante il giorno faccio brevi pause.
03. Identifichi il suono delle cicale?
Sì, loro hanno un suono particolare facile di identificare.
04. Si potrebbe affermare che in Italia rispettino gli animali?
Credo che non li rispettino come si dovrebbe.
05. Come sarà il tempo al mare?
- Indovinala grillo !
06. Conosci qualche medicina per il morso di zanzara?
Non ne conosco nessuna medicina, magari in farmacia te lo sapranno dire.
07. Sai perché i cagnolini prendono facilmente le pulci?
Non lo so, forse perché i loro corpicini sono caldi.
08. Conosci qualcuno che abbia preso i pidocchi?
Fino ad adesso non ho conosciuto nessuno che abbia avuto i pidocchi.
09. Ritieni che la legge antidoping sia applicata correttamente?
Credo che questa legge non sia applicata con la dovuta esattezza.
10. Quale sarebbe la prassi da seguire per diminuire lo smog?
Penso che...
11. Esiste un corso universitario per preparare una baby-sitter?
Non lo so, ma penso che sarebbe necessario un corso di specializzazione
per le baby-sitter.
12. Ogni quanto tempo cambi la macchina ?
Ogni tre o quattro anni.

PARLIAMO UN PO’ IN ITALIANO.


01. Ogni quanto tempo ti fai fare un “check-up”?
02. Quale libro consideri un best-seller e perché?
03. Che cosa raccomandi per diminuire lo stress?
04. Preferiresti riposarti in montagna o al mare?
05. Prendi il sole regolarmente?
06. Come ci dovremmo comportare dopo aver subito un morso di un’ape?
07. Quando compri una macchina nuova, la compri con tutti gli optional
disponibili?
08. È difficile fare il “dee-jay”?
09. Conosci qualcuno che sia morto d’overdose?
10. Frequenti spesso i centri commerciali?

118
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

11. Quante persone single conosci?


12. Sai cosa è la legge “antitrust”

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. Non
02. Quando…
03. Ci sarebbe…
04. Paola ha preso…
05. Per…
06. Mi…
07. Dopo…
08. Le…
09. Perché
10. La mucca…
11. Questo posto…
12. Che cosa …

CONTROLLO ORALE.
01. Che cosa si può fare per pulire i fiumi delle città?
02. Ogni volta che prendo il sole mi scotto parecchio.
03. Non posso fare a meno del computer.
04. Questo posto è pieno di zanzare.
05. Per togliere lo stress sarebbe necessario un week-end in montagna?
06. Mi faccio fare un “check-up” una volta all’anno.
07. Quando vado al mare mi abbronzo facilmente.
08. Le pulci si attaccano facilmente nel mio cane.
09. Parecchi ragazzini muoiono per “over dose”.
10. Prima di pranzo faccio una pausa. (un “breack”).
11. Lo stress è una malattia moderna.
12. Il premier dovrebbe essere l’esempio per i cittadini.

119
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

VENTIQUATTRESIMA LEZIONE

VOCABOLARIO (utensili)
• Gli utensili – as ferramentas • Il martello – o martelo
• il cacciavite – a chave de fenda • il calibro – o calibre
• il metro – o metro • i saldatore elettrico – a soldadora
• la mazza – a marreta • la squadra – o esquadro
• la rettificatrice – a retificadora • la chiave – a chave
• il tornio – o torno • il compressore – o compressor
• il chiodo – o prego • la morsa – a morsa
• il micrometro – o micrometro • la sega – a serra
• la pinza – o alicate • il compasso – o compasso
• la pialla – a plaina • la spazzola – a escova
• il trapano – a furadeira • il dado – a porca

• il pennello – o pincel
• la vite – o parafuso
• l’incudine – a bigorna
• la riga – a régua
• lo scalpello – o formão
• la lima – a lima
• le rondelle – as rodelas
• il bullone – o parafuso
• la livella – o nível
• il rullo – o rolo

LINGUAGGIO COMUNE (lessico).


• Devo comprare qualche chiodo – tenho que comprar um pouco de pregos
• essere tra l’incudine ed il martello – estar entre dois perigos
• tocco ferro (auguro buona fortuna) – bater madeira
• prima seduta – primeira sessão
• al più presto – antes possível
• chiodo fisso – ideia fixa

120
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. Dovrei…
02. Non
03. Dove…
04. Dovrei avere un chiodo per…
05. L’idraulico…
06. Pietro…
07. Quanti…
08. Per me…
09. Il cacciavite…
10. Mario ha comprato…
11. Ieri…
12. Ieri …

CONTROLLO ORALE
01. Dovrei andare in negozio di ferramenta per prendere qualche attrezzo.
02. Mario ha preso pennello e rullo perché dovrebbe imbiancare le stanze.
03. L’idraulico ha dimenticato la chiave inglese in cucina.
04. Quali sono gli attrezzi necessari per riparare un rubinetto?
05. Luca si trova fra l’incudine e il martello, si sposa o si fidanza.
06. Oggi si trovano solo seghe elettriche.
07. In macchina porto sempre una valigetta con degli attrezzi.
08. Mi servirebbe un cacciavite per riparare un interruttore.
09. Valentina ha un chiodo fisso, vuole suonare bene il violino.
10. Il muratore dovrebbe concludere il lavoro al più presto.
11. In negozio di ferramenta si comprano gli attrezzi da lavoro.
12. Vorrei imbiancare la mia stanza da letto.

121
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

VENTICINQUESIMA LEZIONE

RISPONDERE
01. Sei già andato in un negozio di ferramenta?
Sì, parecchie volte sono andato a comprare attrezzi per lavorare.
02. Saresti capace di utilizzare un tornio?
Non so lavorare al tornio.
03. Quali utilità ha la morsa?
La morsa serve per tenere i pezzi stretti.
04. Sai riparare un interruttore?
Non so riparare un interruttore, ma saprei sostituirlo.
05. Sapresti dire cosa significa avere un chiodo fisso?
Significa avere la determinazione di mettere in pratica un’idea.
06. Che cosa significa fatto a pennello?
Significa fare una cosa alla perfezione.
07. Quali attrezzi usa il falegname?
Il falegname usa il martello, i chiodi, la sega, il metro., ecc.
08. Quando hai fatto una ristrutturazione nella tua residenza?
Ho fatto fare una ristrutturazione l’anno scorso.
09. Se mi racconti chi ha mangiato il cioccolatino, non dirò niente a nessuno.
Purtroppo non so niente.
10. Ragazzi, se non mi ascoltate me ne vado.
Allora, parla più chiaro per favore !
11. Hai finito gli studi, dunque, hai preso la laurea?
Sì, ho preso la laurea in informatica.
12. Ogni quanto tempo dai la tinta alla tua casa?
Ogni quattro anni dipingo la mia casa.

PARLIAMO UN PO’ IN ITALIANO.


01. Che cosa vorresti comprare in un negozio di ferramenta?
02. Saresti in grado di sistemare un elettrodomestico?
03. Hai mai chiamato l’idraulico?
04. Qual è l’ultimo utensile di lavoro che hai usato?
05. Hai una cassa d’attrezzi da lavoro?
06. Quali attrezzi sono necessari per cambiare una gomma alla macchina?
07. Chi guida dovrebbe avere qualche conoscenza di meccanica?
08. Non ti sei mai schiacciato un dito con un martello, raccontaci?
09. Chi sostituisce le lampadine bruciate a casa tua?
10. Dove si trova l’officina meccanica più vicina di casa tua?
11. Quando eri bambino quale professione volevi fare da grande?
12. Perché è utile avere un trapano in casa?

122
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. Quando…
02. Credo che…
03. Per riparare un…
04. Vorrei…
05. Ogni tanto…
06. A la fiera di Milano…
07. Dove…
08. Non
09. Per oggi ho finito, dunque…
10. Non vorrei mai…
11. Sarebbe…
12. Perché …

CONTROLLO ORALE.
01. In casa non può mancare un trapano, un martello, una pinza, e
dei chiodi.
02. Quando si rompe un rubinetto si dovrebbe chiamare un idraulico.
03. Mi piace imbiancare la mia casa.
04. È molto difficile trovare un muratore di fiducia.
05. La pialla è un attrezzo adoperato dal falegname.
06. L’Italia esporta attrezzi da lavoro in tutto il mondo.
07. Non ho mai lavorato in fabbrica.
08. Dove posso trovare un negozio di ferramenta
09. Dove potrei trovare un bravo muratore?
10. Devo ristrutturare il mio appartamento.
11. L’idraulico costa un occhio della testa.
12. È sempre utile avere un trapano in casa.

123
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

VENTISEIESIMA LEZIONE

VOCABOLARIO (dal medico)


• Allergia – alergia • ictus – derrame
• anemia - anemia • nevralgia – nevralgia
• emicrania – hemicrania • artriti – artrite
• asma – asma • infarto – infarte
• emorragia – hemorragia • bronchiti – bronquite
• calcoli – cálculos • indigestione – indigestão
• emorroidi – hemorróidas • cancro – câncer
• catarro – catarro • ulcera – úlcera
• ernia – hérnia • congiuntivite – conjuntivite
• epilessia – epilepsia • diabete – diabetes

• operare – operar
• infermo – enfermo
• guarire – sarar
• termometro – termômetro
• migliorare – melhorar
• partorire – dar à luz
• barella – maca
• curare – curar
• dolore – dor
• medico – médico

LINGUAGGIO COMUNE (lessico)


• Mi sento poco bene – me sinto mal
• visita medica – visíta médica
• specialista in malattia di cuore – especialista em doenças do coração
• cardiologo – cardiologista
• ho una fitta al petto – sinto uma pontada no peito
• ho mal di testa (di gola) – me doi a cabeça (a garganta)
• mal di paese – saudade da terra natal
• mal di ... – dor de...
• mal a … – dor em…
• ricoverato in ospedale – internado no hospital

124
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

VERBI CONDIZIONALI
Dare
presente condizionale
io do io darei
tu dai tu daresti
lei, lui da lei, lui darebbe
noi diamo noi daremmo
voi date voi dareste
loro danno loro darebbero

Guarire
presente condizionale
io guarisco io guarirei
tu guarisci tu guariresti
lei, lui guarisce lei, lui guarirebbe
noi guariamo noi guariremmo
voi guarite voi guarireste
loro guariscono loro guarirebbero

CONTROLLO SCRITTO, completare


01. Dottore, mi…
02. Mi serve…
03. Ho avuto un …
04. Il nonno …
05. L’asma è…
06. Ho mal …
07. L’anemia è…
08. …
09. Hanno chiamato…
10. …
11. …
12. Sono …

125
Pedro Infante Curso de Italiano 2
1º stage

CONTROLLO ORALE
01. Hai avuto qualche allergia? Raccontaci.
02. Per non avere anemia si devono mangiare gli alimenti che contengo-
no ferro.
03. Per guarire presto si deve andare dal medico.
04. Faccio un check-up una volta all’anno.
05. Non ho avuto mai un intervento chirurgico.
06. Sindrome di down
07. L’intervento chirurgico
08. Mi sento poco bene, dovrei prendere un’aspirina.
09. Il cancro è una malattia che si può curare con facilità.
10. La medicina è una professione d’oro.
11. Ho allergia ai gatti.
12. Mangiare la frutta e la verdura protegge la salute.

126
Pedro Infante Curso deSintesi
ItalianoGrammaticale
1º stage
2

SINTESI GRAMMATICALE
primo stage

127
Pedro Infante Curso de italiano 1º stage
Pedro Pedro Infante
Infante Curso deSintesi Curso de italiano 1º stage
ItalianoGrammaticale
1º stage
2
Pedro Infante Curso de italiano 1º stage

L’ALFABETO ITALIANO
L’ALFABETO ITALIANO
A, a a N, n enne
L’
A,ba a ALFABETO ITALIANO
N,
B, bi O, n
o enne
o Solo in parole straniere
B,
A,b bi O, no enne
o Solo
J, j in parole straniere
C, ca a
ci N,
P, p pi i lunga
C,
B, bc
D, d di ci
bi P,
Q, q pi
O, p o o
cu J, j
Solo i lunga
K, k in parole
cappastraniere
D,
C,
E, e d
c di
ci
e Q,
R, prq pi
P, cu
erre K,
J, j
W, wk cappa
i lunga
doppia vu
E,
D, e
F, fd di e
effe R,
Q, r erre
S, sq cu
esse W,
X, kxw
K, doppia
cappa
ics vu
F,
E, f
e
G, g gi effe
e S,
R, s
T, tr esse
erre
ti X,
Y, xyw
W, ics
doppia
ipslon , vu
G,
F, fg
H, h accagi
effe T,
U, u ti
S, t
s esse
u Y, xy
X, ipslon
i greca,
ics
H, h acca U, Y, y i greca,
ipslon
G,
I, i g gi
i V, v u
T, tu ti
vu, vi
I, i greca
L,i lh acca
H, ielle V,
Z, vu u
U, vu,
zetavi
L,
I, i l
M, m emmeielle Z,
V, v zetavi
vu,
M,
L, l m emme
elle Z, zeta
M, m emme
SUGGERIMENTI DI PRONUNCIA
SUGGERIMENTI DI PRONUNCIA
S UGGERIMENTI DI PRONUNCIA
L’italiano si pronuncia come si scrive, molte volte è uguale che in portoghese
SUGGERIMENTI DI PRONUNCIA
L’italiano
tranne in si pronuncia
alcuni comealcune
casi, ecco si scrive, molte volte è uguale che in portoghese
accenni
L’italiano si pronuncia come si scrive, molte volte è uguale che in porto-
tranne insialcuni
L’italiano casi, ecco
pronuncia comealcune accenni
si scrive, molte volte è uguale che in portoghese
ghese tranne in alcuni casi, ecco alcune accenni
tranne in alcuni casi, ecco alcune accenni
Italiano Portoghese Esempio
Italiano
ci, ce Portoghese
“tchi” “tche” Esempio
cipolla celeste
ci, ce
Italiano
gli, glie “tchi”
Portoghese
“lhi” “tche”
“lhe” cipolla
Esempio celeste
figlio, figlie
gli,
ci, ceglie
ghi, ghe “lhi”
“tchi” “lhe”
“tche”
“gui” “gue” figlio,
cipolla figlie
celeste
ghiaccio, targhe
ghi,
gli,
gn glieghe “gui”
“lhi”
“nh” “gue”
“lhe” ghiaccio,
ragnofiglietarghe
figlio,
gn
ghi, ghe
chi, che “nh”
“gui”
“qui” “gue”
“que” ragno
ghiaccio,
chiuso, che targhe
chi,
gn
sc che “qui”
“nh”
“ch” “que” chiuso,
ragno
scienza che
sc
chi,
z che “ch”
“qui”
“ts” “que” scienza
chiuso,
zucca che
z
sc “ts”
“ch” zucca
scienza
zNOMI “ts” zucca
NOMI
NOMI
NOMI I nomi maschili
Singolare: o, e I nomi maschili Plurale: i
Singolare: o, e I nomi maschili Plurale: i
il libro i libri
ill’ Singolare:
libro o, e igli Plurale:
libri i
alunno alunni
ill’ libro
alunno igli libri
alunni
lo scolaro gli scolari
l’lo alunno
scolaro professore gli alunni
scolari
il i professori
lo
il scolaro professore gli
i scolari
professori
lo stivale gli stivali
illo professore
stivale igli professori
stivali
lo stivale gli stivali
I nomi femminili
I nomi femminili
Singolare: a, e Plurale: e, i
Singolare: a, e nomi femminili
I Plurale: e, i
la casa le case
la Singolare:
casa a, e le Plurale:
casee, i
l’ alunna le alunne
la
l’ casa
alunna le case
alunne
la chiave le chiavi
l’
la alunna chiave le alunne
chiavi
la chiave le chiavi
128
Pedro Infante
PedroInfante
Infante
Curso deSintesi
ItalianoGrammaticale
1º stage
2
Curso de italiano 1º stage
Pedro Curso de
Curso de italiano
italiano 1º
1º stage
stage

Pedro
Pedro
PedroInfante
PedroInfante
Infante
Infante Pedro Infante Curso
Curso
Cursode
de
Cursodeitaliano
italiano
italiano
de 1º

1ºstage
italiano stage
stage
1º stage
L’L’ARTICOLOèèuna
ARTICOLO unadelle
delle parti
delleparti variabili
partivariabili del
variabili del discorso.
discorso. Precede
del discorso. Precede un
Precede un sostantivo
un sostantivooo
sostantivo oun
un
un
suo suosostituto sostituto(pronome;(pronome;
(pronome;tra tra
tra iii due
due
due sisi può
si può interporre
interporre un
può interporre un aggettivo)
un aggettivo) con
aggettivo) con ililil quale
con quale
quale
concorda
concorda inin genere
genere
genere eee numero
numero
numero ee
e del
del
del quale
quale
quale contribuisce
contribuisce
contribuisce a
aa esprimere
esprimere
esprimere ilil
il livello
livello
livello didi
di
L’L’L’ ARTICOLOèèèuna
ARTICOLO
ARTICOLO
determinazione. una
una
Gli
Gli delle
delle
delle parti
parti
articoli
articoliparti
si
sivariabili
variabili
variabilidel
dividono
dividono del
del
in
in discorso.
discorso.
discorso.Precede
determinativo
determinativo Precede
Precedeoo un
un
unsostantivo
sostantivo
definito:sostantivo
definito: il/
il/ lo,lo, oooun
lala un
// un
// i/i/un del disc
L’
determinazione.
suo
suo ARTICOLO
suosostituto è una
Gli delle
articoli parti
si variabili
dividono in del L’
discorso.
determinativo ARTICOLO Precede
o è una un
definito: sostantivo
delle il/ parti
lo, qualei/
la //o
variabili
gli, suolesostituto
sostituto(pronome;
e (pronome;
(pronome;tra tra
trai i idue
due
duesisisipuò
può
puòinterporre
interporre
interporreun un
unaggettivo)
aggettivo)
aggettivo)con con
conilililquale quale
gli, le
concorda
concorda
concorda e sostitutoin
in
ingenere (pronome;
genere
genere eeenumero
numero
numero tra eieedue
del
del si
delquale
quale
qualepuòcontribuisce
interporre
suo sostituto
contribuisce
contribuisce un
a aggettivo)
(pronome;
aaesprimere
esprimere
esprimere ilililcon tra ili di
livello
livello
livello quale
due
didi si può inte
Indeterminativo
concorda
determinazione.
determinazione.
determinazione. in ooGli
genere
Gli
Gli indefinito:
indefinito:
e
articolinumero
articoli
articoli si
si
si un/
un/e
dividonouno,
uno,
dividonodel
dividono in una
una
quale
in
in //// dei/
dei/
determinativo
determinativo degli,
degli,
contribuisce
concorda
determinativo delle
delle
oin
oo a esprimere
genere
definito:
definito:
definito: eil/
il/ numero
il/lo,lo, il
lo, lalivello
lala//
////e
i/ di quale co
i/i/ del
Indeterminativo o indefinito: un/ uno, una // dei/ degli, delle
gli,
gli, determinazione.
gli, lele
leeee Gli articoli si dividono in determinativo determinazione. o definito:
Gli articoli il/ lo, la // i/ in dete
si dividono
gli, le e
Indeterminativo
Indeterminativo
Indeterminativo oooindefinito:
indefinito:
indefinito:un/ un/
un/uno,
uno,
uno,una una
una//////dei/
dei/
dei/degli,
gli, degli,
ledegli,
e delle
delle
delle
Indeterminativo o indefinito: un/ uno, una // dei/
Indeterminativodegli, delle o indefinito:
Articoli determinativi determinativi femminili femminili Articoli
Articoli indeterminativi
indeterminativi femminiliun/ uno, una //
femminili
Articoli
Articolideterminativi determinativi femminili
femminili Articoli indeterminativi
Articoli indeterminativi femminili femminili
Articoli
Articoli
Articoli
Singolare determinativi
determinativi
determinativifemminili femminili
femminili
Plurale
Plurale Articoli
Articoli
Articoli indeterminativi
Singolare indeterminativi
indeterminativifemminili femminili
femminili
Plurale
Singolare Plurale
la Singolare casa le Plurale
case una Singolare casa delle Plurale
case
la Articoli casadeterminativi le case
femminili unaArticoli
Articoli casa
indeterminativi
determinativi delle case
femminili
femminili Arti
lal’ Singolare Singolare
Singolare
casa
alunna lele Plurale Plurale
Plurale
case
alunne una
un’
Singolare
Singolare
Singolare casa
alunna dellePlurale
delle
Plurale
Pluralecase
alunne
l’lalala alunna
casa
casa
casa le alunne
case
case
case un’ alunna delle alunne
l’ la alunna
chiave lele
le
lele alunne
chiavi
una
una
una
un’
una
casa
casa
casa
alunna
chiave
delle case
delle
delle
delle
delle
case
case
alunne
chiavi
la
l’ l’l’ chiave
Singolare
alunna
alunna
alunna lele
lele chiavi
Plurale
alunne
alunne
alunne una Singolare
Singolare chiave
alunna
alunna
alunna delle chiavi
Plurale
Plurale
la chiave le chiavi un’
un’
un’
una chiave delle alunne
delle
delle
delle alunne
alunne
chiavi
la lalala casa
chiave
chiave
chiave le lelele chiavi case
chiavi
chiavi una
una
una una chiave
la casa delle
casa
chiave
chiave delle
le
delle
delle chiavi
chiavi
chiavi case
case una
Articoli
Articoli l’ determinativi
determinativi
alunna maschili
maschili
le alunne Articoli
Articoli
un’
l’ indeterminativi
indeterminativi
alunna
alunna maschili
delle
le maschili alunne
alunne un’
Articoli
Articoli
Articoli
Articoli
Articoli determinativi
determinativi
determinativi
determinativi
determinativi maschili
maschili
maschili
maschili
maschili Articoli
Articoli
Articoli
Articoli
Articoli indeterminativi
indeterminativi maschili maschili
la chiave le chiavi una indeterminativi
la indeterminativi
indeterminativi
chiave le
chiave maschili
maschili
delle maschili chiavi
chiavi una
Singolare
Singolare Plurale
Plurale Singolare
Singolare Plurale
Plurale
Singolare
ilil Articoli Singolare
Singolare
Singolare
libro ii Plurale
Plurale
Plurale
Plurale
libri Singolare
Singolare
Singolare
Singolare Plurale
librodeterminativi libri
maschili un
unArticoli
Articoli libro
libroindeterminativi
determinativi dei Plurale
dei Plurale
libri
libri
maschili
maschili Arti
il ill’l’ilil libro libro
libro
libro
alunno
alunno i igli
ii
gli libri
libri
libri
libri
alunni
alunni un
un
un
un
un
libro
libro
libro
alunno
alunno
dei
dei
dei
dei
degli
degli
libri
libri
libri
alunni
alunni
l’ l’lo l’l’ alunno
alunno
alunnoalunno
stadio gli
gli gli
gli gli alunni
alunni
alunni
alunni
stadi un
un
un
un alunno
alunno
alunno
alunno
stadio degli alunni
degli
degli
degli alunni
alunni
alunni
stadi
lo stadio
Singolare gli stadi
Plurale uno
uno stadio
Singolare degli
degli stadi
Plurale S
lo
lolo lolo stadio
stadio
stadiostadio gli
gli gli
gli stadi
stadi
stadi
stadi uno
uno
uno stadio
stadio
stadio degli
degli
degli stadi
stadi
stadi
lo scolaro
scolaro
libro gli
gli scolari
scolari
libri uno stadio
scolaro degli
degli stadi
scolari
lo loloil scolaro
scolaro
scolaro gli glii
gli scolari
scolari
scolari uno
uno
uno
uno un
il scolaroscolaro
scolarolibro
scolaro degli
deglidei
i scolari
degli
degli scolari
scolari
scolari libri un
lolo
lo
lo lol’
scolaro
zaino
zaino
zaino alunno gli
zaino
zaino
gli
gli scolari
zaini
zaini
gligli zaini alunni
zaini
zaini uno
uno un
l’ zaino scolaro
zaino
zaino alunno degli degli
degli
degli
degli
gli zaini scolari
zaini
zaini alunni
lo gligli uno
uno
uno zaino
zaino degli
degli zaini
zaini un
lolololo zaino
lolo gnomo
gnomo
gnomo stadio
gnomo
gnomo gligli
gli
gligli zaini
gnomi
gnomi
gligli gnomi stadi
gnomi uno
uno
uno
uno
uno uno
lo gnomo zaino
gnomo
gnomo
gnomo
gnomostadio degli degli
degli
degli
degli
gli gnomi
degli zaini
gnomi
gnomi
gnomi stadi uno
lolololo gnomo
lolo yogurt
yogurtscolaro gli
yogurt
yogurt
yogurt gli
gligli
gli yogurt
gligli gnomi
yogurt
yogurt
yogurt
scolari uno yogurt
gnomo degli
degli yogurt
gnomi
uno
uno
uno
uno lo yogurt
uno yogurt
yogurt
yogurtscolaro degli gli yogurt
degli
degli
degli yogurt
yogurt scolari uno
lo
lolo lololo yogurt xilofono
xilofono
xilofono
xilofono gligli
gligli xilofono
gligli yogurt
xilofono
xilofono
xilofono uno xilofono
yogurt degli
degli xilofono
yogurt
lo xilofono
zaino gli xilofono
zaini uno
uno
uno
uno lo xilofono
uno xilofono
xilofono
xilofono
zaino degligli xilofono
degli
degli
degli
degli xilofono
xilofono
xilofonozaini uno
lolo lololo xilofono psicologo
psicologo
psicologo
gnomo gli gligli psicologi
psicologi
psicologi
psicologi
gligli xilofono psicologo degli psicologi
lo psicologo gli psicologi
gnomi uno
uno
uno
uno
uno lo psicologo
uno psicologo
psicologo
xilofono
gnomo degli
psicologo gli psicologi
degli
degli
degli
degli psicologi
xilofono
psicologi
gnomi uno
lo lo psicologo yogurt gli gli psicologi yogurt unounolo psicologo
yogurt degli
degli
gli psicologi
yogurt uno
Articoli
Articoli
ArticoliArticolideterminativi
determinativi
determinativi(nomi
determinativi (nomi
(nomiin
(nomi ine)
in
in e)
e)e) Articoli
Articoli
Articoliindeterminativi
Articoli indeterminativi
indeterminativiin
indeterminativi in
ininee ee
Articoli
Articoli lo determinativi
determinativi
xilofono (nomi
gli in e) in e) Articoli
xilofono
(nomi Articoli
uno
lo indeterminativi
indeterminativi
xilofono gli in e xilofono
degli in e uno
Articoli loSingolare determinativi
Singolare
Singolare psicologo (nomi Plurale
Plurale
e)
inpsicologi
gli Plurale Articoli
uno
lo
Singolare
Singolare
indeterminativi
Singolare psicologo degli
gli in
Plurale
Plurale
e
Plurale psicologi uno
Singolare Plurale Singolare Plurale
ililil Singolare professore
professore
professore i i i Plurale
professori
professori
professori un
unun Singolareprofessore
professore
professore dei dei Plurale
dei professori
professori
professori
ilillalaSingolare professore iilele Pluraleprofessori un professore
Singolare dei professori
la Articoli professore
chiave
chiavedeterminativi
chiave le professori
(nomi
chiavi
chiavi
chiavi in e) un
una
una
unaArticoli
Articoli professore
chiave
chiave
chiave indeterminativi
determinativi delle Plurale
dei
delle
delle (nomi professori
in
chiavi
chiavi
chiavi e in e) Arti
la
il lo
la lolo professore chiave
chiave
stivale
stivale
stivale le
i gli
le
gli
gli chiavi
professori
chiavi
stivali
stivali
stivali una
un chiave
professore delle
dei chiavi
professori
una
unouno stivale
uno chiave
stivale
stivale delle
degli stivali
degli
degli chiavi
stivali
stivali
lalo stivale legli stivali stivale
lo chiave
stivale
Singolare gli chiavi
stivali
Plurale uno
una
uno Singolare chiave
stivale degli stivali
degli
delle chiavi
stivali
Plurale
loIl,Il,Il,illo, lo,l’stivale
lo, ooo gli i
l’l’---professore stivali
professori uno un
il stivale professore degli
dei
i stivaliprofessori un
Avv.
Avv.
Avv.di didiaffermazione
affermazione
affermazione
Il,la,
la, la,lo,
la l’– - chiave
l’l’l’–– oaa
a le chiavi una
la chiave delle
le chiavi una
Il,
I,
lo,
I,I,gli
gli
l’ - o Sì

Sì––– di affermazione
Avv. sim
sim
sim
la, lol’gli––– stivale os
aosos gli stivali Avv. uno
lo di affermazione
stivale degli
gli stivali uno
la,
Il,le lo,–– l’l’– - aas
oas Avv.
Avv.
Avv.
Sì – negativo
negativo
negativo sim
I,lele gli–– os as Sì
Avv.
No,
No,
No, – di
Non
Non
Non affermazione
–– – sim
não.
não.
não.
la,I, l’gli– – aos Avv. negativo
le – as Avv.

SiSi–usa
Si usanegativo
usa No.
No. sim
No. Quando
Quando
Quando la lala
I, le gliIl,––lo, l’ - os aso No, Il,Non
lo, l’ ––- èèè seguita
não. o
Un, Un,
Un, uno
uno
uno –– – umum
um No,
Avv.
negazione
negazioneNon
negazione
Avv. negativo
di não.
seguita
seguita
affermazione dada
da Avv
le –la, l’ – as a Siunla,
usa l’ – No. Quando
a virgola la
una, una,
una, un’
un’
un’ ––– uma
uma
uma Si
un
un
No, Sì usa
punto
punto
punto
Non– o–No.
oodada Quando
dauna
una
una
não.simvirgola
virgola la Sì –
Un, I, uno
gli – – um os negazione
che
che
che I, gli
la
lala– separa
separa
separaè seguita
os resto
dal
dal
dal restoda
resto
dei,
Un, dei,
dei, degli
degli
degli ––– uns
uns
uns negazione
Si usa
Avv. No.
negativo è seguita
Quando dala Avv
una, le uno –un’ – –
umas
uma un
della
dellale
della
un
punto
–frase.
frase.
puntofrase. o da una
o da unaasvirgola
virgola
Un,
delle delle
delle
una, un’– – - - - umas
umas
umas
uma negazione
No, Non è
– seguita
não. da No,
dei,uno degli – um uns che
Si
Si
Si usa
che
un Si
la separa
usa
usa
la
punto usa
non,
non,
non, quando
separa
o No.
da
dal resto
quando
quando
unadal la
resto
virgola
Quando
lala
la Si
dei, degli
una, – uma uns della frase. èèè seguita
delleun’ - – umas negazione
negazione
negazione
della
che lafrase.
negazione separa è
seguita
seguita di
seguita
dal resto
didi
da neg
delle
dei, Un,
degli - uno – – uns umasum Si
un’altrausauno
un’altra
un’altra non,
parola.
parola.– quando
parola. la
Si Un,
della un usa punto
frase. non, o da
um
quando
una virgolala un p
delleuna, - un’ – umas uma negazione
una, un’ –èè seguita uma didi
negazione
Si che
usa la non,separa seguita
quandodal resto
la che
dei, degli – uns 129 un’altra 125
dei,125
125 parola.
degli – uns
un’altra
della
negazione parola.
frase. è seguita
delle - umas delle - umas di dell
Si usa
un’altra parola.non, quando la Si
125
negazione
125 è seguita di neg
Pedro Infante Curso deSintesi
ItalianoGrammaticale
2
1º stage

ESERCIZI. COLLOCARE L’ARTICOLO DETERMINATIVO E INDE-


TERMINATIVO E VOLGERE AL PLURALE:
1. Tavolo, 2.libro, 3.vaso, 4.tetto, 5.muro, 6.foglio, 7.quadro, 8.disco, 9.corvo,
Pedro
10. Infante11.gatto, 12.coltello, 13.telecomando, 14.
museo, Curso de italiano
figlio, 1º stage
15.filosofo.
16.Zucchero, 17.zero, 18.zio, 19.scultore, 20.gnomo, 21.svenimento,
ESERCIZI. COLLOCARE L'ARTICOLO DETERMINATIVO E INDETERMINATIVO E VOLGERE AL PLURALE:
22.xilofono, 23.pneumatico, 24.gnocco, 25.psicologo, 26.sport, 27.sta-
1. Tavolo, 2.libro, 3.vaso, 4.tetto, 5.muro, 6.foglio, 7.quadro, 8.disco, 9.corvo, 10.museo, 11.gatto,
dio, 28.studente,
12.coltello, 29.straniero,
13.telecomando, 30.scambio. 31.Orologio, 32.uomo, 33.orto,
14.figlio, 15.fiosofo.
16.Zucchero,
34. ottico, 35. 17.zero,
occhio, 18.zio, 19.scultore, 37
36.architetto, 20.gnomo,
.olivo, 21.svenimento, 22.xilofono,
38.olio, 39.angelo, 23.pneumatico,
40.ossigeno.
24.gnocco, 25.psicologo, 26.sport, 27.stadio, 28.studente, 29.straniero, 30.scambio.
41. Ordine, 32.uomo,
31.Orologio, 42.ingegnere, 43.direttore,
33.orto, 34.ottico, 44.fiore, 37.olivo,
35.occhio, 36.architetto, 45.cane, televisore,
46.39.angelo,
38.olio,
47. sapone, 48.bicchiere, 49.colore, 50.prete.
40.ossigeno.
41.Ordine, 42.ingegnere, 43.direttore, 44.fiore, 45.cane, 46.televisore, 47.sapone, 48.bicchiere,
51. Pazzia, 52 sedia, 53.casa, 54.partitura, 55. borsa, 56.finestra, 57.porta,
49.colore, 50.prete.
58. fabbrica,
51. Pazzia, 52 59. scuola,
sedia, 60.partenza.
53.casa, 54.partitura, 55. borsa, 56.finestra, 57.porta, 58.fabbrica, 59,scuola,
60,.partenza.
61.Capitale, 62.chiave, 63.informazione, 64.arte 65.estate, 66.luce,
61.Capitale, 62.chiave, 63.informazione, 64.arte 65.estate, 66.luce, 67.traduzione, 68.madre,
67. traduzione, 68. madre,
69.spiegazione, 70.immagine. 69. spiegazione, 70.immagine.
il , un titolo / i, dei titoli il, un diploma/ i, dei diplomi
1. 2.
3. 4.
5. 6.
7. 8.
9. 10.
11. 12.
13. 14.
15. 16.
17. 18.
19. 20.
21. 22.
23. 24.
25. 26.
27. 28.
29. 30.
31. 32.
33. 34.
35. 36.
37. 38.
39. 40.
41. 42.
43. 44.
45. 46.
47. 48.
49. 50.
51. 52.
53. 54.
55. 56.
57. 58.
59. 60.
61. 62.
63. 64.
65. 66.
67. 68.
69. 70.

130 126 130


Pedro Infante Curso de italiano 1º stage

VERBI
Pedro Infante Curso deSintesi
ItalianoGrammaticale
2
1º stage
PedroEssere
Infante Avere Curso de italiano 1º stage
(ser, estar) (haver, ter)
VERBI
io sono io ho
VERBI
tu
Essere sei tu hai
Avere
Essere lei, lui è Averelei, lui ha
(ser, estar) (haver, ter)
(ser, noi siamo (haver,noiter) abbiamo
ioestar)
sono io ho
io voisono siete io ho
voi avete
tu tu sei sei
loro sono tu hai tu
loro
hai
hanno loro
lei,
lei, lui è lui è lei, lui ha lei, lui ha
noi noisiamo siamo noi noi abbiamo
abbiamo
voi voi siete

Piacere siete voi avete voi avete
loro sono loro hanno loro
loro sono
(gostar) loro hannoPiacere (Infinito)
mi (agradar, gostar de… )
ti
Piacere
Piacere piace (singolare) si usa alla terza persona singolare e plurale.
gli, le
(gostar) mi piace il caffè (singolare)
(gostar) Piacere (Infinito)
ci piacciono (plurale) mi piacciono i succhi (plurale)
mi mi (agradar, gostar de… )
ti ti vi piace (singolare) si usa alla terza persona singolare e plurale.
piace (singolare) si ildice anche: a me piace.
gli, legli mi piace caffè (singolare)
gli, le esempio: a me piace la musica
ci piacciono (plurale) mi piacciono i succhi (plurale)
ci piacciono (plurale)
vi
gli vi si dice anche: a me piace.
gli esempio: a me piace la musica

ESSERCI (esistere)
ESSERCI (esistere)

ESISTERE (essere
ESISTERE nella
(essere propria
nella realtà)
propria realtà)
ESSERCI (esistere)
Ci + essere (esistere)
Ciusato
ESISTERE+ essere
(essere (esistere)
nellapersona
nella terza propria realtà)
plurale e singolare
usato nella terza persona plurale e singolare
Ci + essere (esistere)PLURALE
SINGOLARE
usato nella terza persona plurale e singolare
c’è ci sono presente
c’era c’erano passato
SINGOLARE PLURALE
c’è
ci sarà ci sono
ci saranno presentefuturo
c’era c’erano passato
ci saràESEMPIO ci saranno futuro
ESEMPIO
C’è un libro sul banco
C’è un libro
Ci sono moltisul banco
alunni a scuola
ESEMPIO
Ci sono molti alunni a scuola
C’è un libro sul banco
Ci sonoC’era una
molti voltaauna
alunni strega…
scuola
C’erano
C’era una deivolta
passanti
una … strega…
C’era una volta
C’erano deiuna strega……
passanti
C’eranoCi sarà un concerto
dei passanti … in piazza
Ci saranno molti spettacoli in estate.
Ci sarà un concerto in piazza
Ci sarà un concerto in piazza
Ci saranno
Ci saranno molti spettacoli
molti spettacoli in estate.in estate.

131
127
127
Pedro Infante Curso deSintesi
ItalianoGrammaticale
1º stage
2

ESERCIZI:
Completare con i verbi: avere, essere (esserci)
01. Nel terrazzo di Pedro e Irene ______________________ molti fiori
02. Il terrazzo di Pedro e Irene ________________molti fiori.
03. Nello scaffale della biblioteca ___________________molti libri.
04. Lo scaffale della biblioteca ______________ molti libri.
05. Pietro e Irene _______________________felici.
06. Sergio _______________ molto pigro.
07. Ragazzi, __________________ una pena?
08. A Venezia ___________________________molti canali.
09. Maria ______________ una ragazza intelligente.
10. Signora, ______________ dei figli?
11. Marco,________________ un telefonino?
12. Monica, ___________ una penna ? Sì, ____________________ .
13. Noi ____________________una casa in montagna.
14. Il vestilo di Luisa ___________ bello.
15. Mario e Iskra _____________________ una figlia.
16. Nella vostra aula ______’________ un armadio.
17. Luca e Valentina _______________________ ricchi.
18. I professori della scuola ___________________ molto occupati.
19. Nel museo della città _______________________molti quadri famosi.
20. Il museo della città ___________________ molti quadri famosi.
21. Tu _______________ una carta d’identità.
22. Lei ________________ un mini-appartamento qui a Modena.
23. Loro non ______________________ il telefono.
24. A casa loro ___________________ molti quadri famosi.
25. II sabato o la domenica _____’_________un’escursione.
26. Questo libro ________ centocinquanta pagine
27. Nella borsa di Claudia __________________ delle chiavi e un telefonino.
28. A Roma ______________________ molti monumenti.
29. Noi non ____________________un minuto libero.
30. II Brasile __________200 milioni di abitanti.
31. In Italia invece, _________________ 60 milioni di abitanti.
32. Il computer _________ moderno.
33. Sul armadio _____’_______un televisore.
34. Tu ___________ molto occupato.
35. Che cosa ______’_______ da fare adesso?
36. Noi _________________ tante cose da fare.
37. Marco, _____’_______ una persona che ti chiama al telefono.
38. La camera ____________ il bagno.
39. In quell’albergo _____________________ camere singole e doppie.

132
Pedro Infante Curso deSintesi
ItalianoGrammaticale
1º stage
2

40. Tutte le camere______________________ il bagno.


41. In questo momento il capo non ______’_______, è uscito.
42. A San Paolo ___________________ tanti buoni ristoranti.
43. Anna ________ una sorella che abita in Italia.
44. Qui non _____’_____ nessuno con questo nome.

I POSSESSIVI.
Indica possesso, parentela o altro tipo di relazione stretta con la persona
Mio,
Pedro tuo,
Infantesuo, nostro, vostro, loro Curso de italiano 1º stage
Sono sia aggettivi che pronomi possessivi, in alcuni casi hanno il valore
diI Psostantivo
OSSESSIVI. (esempio: saluta ai tuoi, cioè, ai tuoi familiari).

Indica possesso, parentela o altro tipo di relazione stretta con la persona


-Mio,
Davanti al possessivo si vuole l’articolo
tuo, suo, nostro, vostro, loro
-Sono
L’articolo si omette
sia aggettivi davanti
che pronomi ai nomi
possessivi, indicanti
in alcuni una ilrelazione
casi hanno di parentela
valore di sostantivo (esempio:
al singolare: mio padre, mia madre, mia mogli, mio figlio, ecc…
saluta ai tuoi, cioè, ai tuoi familiari).
- L’articolo si conserva quando il nome di parentela è al plurale: i miei
davanti al possessivo si vuole l’articolo
genitori,
- L’articolo i miei figli,
si omette i miei
davanti zii, iindicanti
ai nomi tuoi cugini, ecc… di parentela al singolare: mio padre,
una relazione
-mia
Quando
madre, mia il nome è qualificato
mogli, mio figlio, ecc… da un aggettivo: il mio figlio minore; o
- L’articolo si conserva
determinato quando il nome di parentela
da un complemento: il tuo zioè al plurale: i miei genitori, i miei figli, i miei zii,
d’America.
i tuoi cugini, ecc…
Con i nomiil composti
- Quando o alterati
nome è qualificato da unil aggettivo:
mio bisnonno arrivò
il mio figlio in Brasile
minore; l’annoda1900.
o determinato un
Con loro: lailloro
complemento: sorella
tuo zio d’America. è molto bella.
Con ii nomi
Con nomi composti o alterati
affettivi: il mioil miobabbo,
bisnonnoilarrivò
mio inpapà,
Brasilelal’anno
mia1900.
sorellina, la mia
Con loro: la loro sorella è molto bella.
mamma ecc…
Con i nomi affettivi: il mio babbo, il mio papà, la mia sorellina, la mia mamma ecc…
Con nonno
Con nonno e nonna e nonnasi puòsiavere
puòoavere o non
non avere avere
l’articolo: mio l’articolo:
nonno o il miomio nonno
nonno, o il o la
mia nonna
mia nonna.
mio nonno, mia nonna o la mia nonna.
Si dice: questo libro è mio
Si dice: questo libro è mio

POSSESSIVI
MASCHILE FEMMINILE
SINGOLARE PLURALE PORTOGHESE SINGOLARE PLURALE PORTOGHESE
mio miei meu, meus mia mie minha, minhas
tuo tuoi teu, teus tua tue tua, tuas
suo suoi seu, seus sua sue sua, suas
nostro nostri nosso, nossos nostra nostre nossa, nossas
vostro vostri vosso, vossos vostra vostre vossa, vossas
loro loro deles, seus loro loro delas, suas

Attenzione, si dice:
Mia moglie - tuo marito
la mia ragazza - il tuo ragazzo

133
Pedro Infante Curso deSintesi
ItalianoGrammaticale
1º stage
2

ESERCIZI:
COMPLETARE CON I POSSESSIVI

01. Noi abitiamo a San Paolo: San Paolo è _____________________ città.


02. Voi siete fortunati: _______________________ casa è bella e grande
03. Professore, _____________________ lezione è interessante.
04. Giulia e Marco abitano fuori dalla città: ____________ casa è lontana.
05. Tu aspetti ____________________________ sorella o vieni con me.
06. Voi avete molti amici: __________________ amici sono lutti simpatici.
07. Noi andiamo a visitare Silvia e Roberto nella __________ nuova casa.
08. Come sei bella! ___________________ vestito è bellissimo !
09. Mario ha una figlia: _________________ bambina si chiama Raffaella.
10. Il professore dimentica sempre _______________ occhiali a scuola.
11. tu hai tre sorelle ________________ sorelle si chiamano Isabella,
Carmen e Lia.
12. Pedro va a prendere ________________________ amici all’aeroporto.
13. Irene e _____________________ amiche partono domani per il Brasile.
14. Iskra e Mario hanno una bambina: _____________ bambina si chia-
ma Raffaella.
15. Angelica vuole fare una festa per _______________ compleanno.
16. Volete venire a casa ______________ oggi sera ?
17. Maurizio, qual è _____________ macchina?
18. Chi sono _____________ amici, Marina?
19. Marina ha dimenticato ________________ borsa a casa di Michelle.
20. Di chi sono questi libri? Sono ____________
21. Dov’è Angela? Ho trovato ________ telefonino e ________ borsa nel
salotto.
22. Mi piace molto leggere e ho molti libri nella __________ biblioteca.
23. Hai voglia di rivedere ________________ città?
24. Signora, è __________ questo telefonino?
25. Veronica è triste perché ______________ genitori sono partiti
26. Claudia, hai visto ___________ occhiali?
27. A che ora verranno __________ amiche, Anna?
28. Prendi _____________ macchina o vieni con me?
29. Vuoi vedere, _______ computer? Quello che abbiamo nel ______ studio?
30. Parla spesso di ___________ padre e dei ___________ nonni.
31. Giorgio, ____________ idee sono un po’ strane.
32. Andiamo a casa ____________ Irene!

134
Pedro Infante Curso deSintesi
ItalianoGrammaticale
1º stage
2

LE SILLABE.

Ogni gruppo di lettere che può essere pronunciato con una sola emissio-
ne di voce si dice sillaba. Le parole rispetto al numero delle sillabe da cui
sono composte si chiamano di:
Monosillabi se composte da una sillaba sola
Bisillabi se composte da due sillabe
Trisillabi se composte da tre sillabe
Plurisillabi se composta da quattro o più sillabe.

DIVISIONE DI UNA PAROLA IN SILLABE


1. Ogni vocale all’inizio di parola, quando non sia seguita da consonante
doppia forma sillaba a sé.
Esempio: a-mo-re, e-si-ta-re,, i-ni-zio.

2.Ogni consonante semplice forma sillaba con la vocale che segue.


Esempio: be-re, fa-re, de-na-ro.

3.Un gruppo di due o tre consonanti differenti, fa sillaba con la vocale seguente.
Esempio: com-pro-mes-so, pro-fi-lo, ca-li-bro

4. Le
consonanti doppie si dividono fra la sillaba precedente e la seguente.
Esempio al-lo-ra, at-to-re, bir-ra.

5.Quando la S è doppia si divide fra la sillaba precedente e la seguente.


Esempio: as-sai, as-se-gno, pros-si-mo.

6.quando la S non è doppia fa corpo con la sillaba seguente.


Esempio: a-ste-mio, di-spen-sa

ATTENZIONE:
DOPPIA CONSONANTE
I gruppi di consonanti della lingua italiana - mm, vv, ss, tt, gg, di solito
in portoghese corrispondono a dm, dv, bs, ct, dj

ESEMPIO:
• amministrare - administrar
• avvocato - advogado
• osservare - observar
• itterizia - icterícia
• aggettivo - adjetivo

135
Pedro Infante Curso de Sintesi
ItalianoGrammaticale
1º stage
2
Pedro Infante Curso de italiano 1º stage

VERBI SERVILI:
Si chiamano servili perché servono d’aiuto ad altri verbi,
Dovere, potere, volere; reggono l’infinito di un altro verbo del quale indicano
un modo

Necessità: devo lavorare


Possibilità: puoi parlare?
Volontà: voglio mangiare

Dovere Volere Potere


Dovere
(dever, ter que) Volere (querer) Potere (poder)
(dever,
io ter que)
devo (querer) io (poder)
voglio io posso
io devo
tu devi io voglio
tu io
vuoi posso tu puoi
tu devi tu vuoi tu puoi
lei, lui deve lei, lui vuole lei, lui può
lei, lui deve lei, lui vuole lei, lui può
noi
noi dobbiamo
dobbiamo
noi noi
vogliamo vogliamo
noi noi possiamo
possiamo
voi
voi dovete
dovete voi voi voletevoi
volete potete voi potete
loro
loro devono
devono loro loro vogliono
vogliono loro possonoloro possono

ESERCIZI:
ESERCIZI:
1. Dove
01. (voi,volere)
Dove (voi, volere) __________________
__________________ andare andare a mangiare?
a mangiare?
2. (dovere)
02. (dovere) _______________________
_______________________ vivono i tuoi genitori?
vivono i tuoi genitori?
3. (voi,
03. (voi, volere)
volere)_________________________
_________________________ bere una
beretazza
unaditazzacaffè?di caffè?
4. (io, volere) ________________ prendere tre caffè al giorno.
04. (io, volere) ________________ prendere tre caffè al giorno.
5. Maria (dovere) _________________ lavare i piatti.
05. Maria (dovere) _________________ lavare i piatti.
6. Non (voi, potere) _______________venire da noi perché saremo fuori città.
7. Non
06. (voi, ______________
(tu, volere) potere) _______________venire
vedere il giardino? Quelloda noiche perché
abbiamosaremodietro casa?
fuori città.
8. Paola (dovere) ______________________ partire da Milano alle tre
9. (tu,
07. Irenevolere)
(dovere) ______________ vedere il giardino?
________________________ svegliarsiQuello
alle ottoche abbiamo
10. (tu, potere)_________________________
dietro casa? aprirei la finestra per favore?
11. (potere) ______________________ darmi le chiavi
08. Paola (dovere) ______________________ partire da Milano della macchina a alle
Irene?
tre
12. Dove (voi, potere) __________________________ incontrare i ragazzi?
09. Irene (dovere) ________________________ svegliarsi alle otto
13. Antonia, (potere) _______________________ prestare il libro a Luca?
10. (tu, potere)_________________________ aprirei la finestra per favore?
14. (io, volere) _____________________ regalare ad Antonia un libro in italiano.
11. (potere)
15. (noi, ______________________
dovere) _________________________darmi le chiavi
pulire della
tutta macchina,
la casa prima delIrene?
suo arrivo.
16. Dove
12. (voi, potere)
(tu, volere) __________________________
____________________________ leggere incontrare
il libro che ho i ragazzi?
comprato.
17. (io,
13. potere)(potere)
Antonia, ________________________ vedere le tue
_______________________ fotografie?
prestare il libro a Luca?
18. In questi giorni (io, dovere) __________________________
14. (io, volere) ________________ regalare ad Antonia un libro in italiano. scrivere molto.
19. Con chi (tu, dovere) ____________________________uscire
15. (noi, dovere) _________________________ pulire tutta la casa pri- la domenica?
20. (noi, potere) _________________________________ prendere il treno dalle tre.
ma del suo arrivo.
21. Che cosa (tu, volere) _______________________ fare adesso?
16. (tu, volere)___________________ leggere il libro che ho comprato.
22. (lei, volere) _____________________________ andare in campagna.
23. (io,
17. potere)________________________
Chi (volere) ________________________ venirevedere
al marelecon tuenoi?fotografie?
24. In
18. Che questi
cosa giorni
(volere)(io, dovere) _____________________
________________________ fare Valentina scrivere molto.
e Antonia?
25. (noi, volere) _____________________ aprire un ristorante al mare.
26. Pedro (dovere)________________ 136 venire ogni anno in Italia per affari.
27. Angela non (potere) ________________ venire al mare con noi.
Pedro Infante Curso de Sintesi
ItalianoGrammaticale
1º stage
2

19. Con chi (tu, dovere) _______________________uscire domenica?


20. (noi, potere) ______________________ prendere il treno dalle tre.
21. Che cosa (tu, volere) _______________________ fare adesso?
22. (lei, volere) _________________________ andare in campagna.
23. Chi (volere) _______________________ venire al mare con noi?
24. Che cosa (volere) ___________________ fare Valentina e Antonia?
25. (noi, volere) _____________________ aprire un ristorante al mare.
26. Pedro
Pedro (dovere)______________ venire ogni anno
Infante Curso in
de Italia
italiano per affari.
1º stage
27. Angela non (potere) ________________ venire al mare con noi.
NUMERI
NUMERI
Cifra araba: Numero cardinale: Cifra romana: Numero ordinale:
1, 2, 3, 4… zero, uno, due… I, II, III, IV… primo , secondo…
0. Zero 60 sessanta ----
1. uno
0. zero 6070 settanta ---- I
sessanta primo
1. Uno
2. due 70 settanta
80 ottanta I primo
II secondo
2. due 80 ottanta II secondo
3. tre
3. tre
90 novanta
90 novanta III
III
terzo
terzo
4. quattro
4. quattro 100100 cento IV
cento IV quarto
quarto
5. cinque
5. cinque 200200 duecento V
duecento Vquinto
quinto
6. sei
6. sei 300 trecento
300 trecento VI sesto
VI sesto
7. sette 400 quattrocento VII settimo
7. sette
8. otto 500400 quattrocento VIII VII
cinquecento ottavo settimo
8. otto
9. nove 500 cinquecento
1.000 mille IX VIII
nono ottavo
10 dieci
9. nove 2.000 duemila
1.000 mille X decimo
IX nono
11 undici 3.000 tremila XI undicesimo
10 dieci 2.000 duemila X decimo
12 dodici 4.000 quattromila XII dodicesimo
11 undici
13 tredici 3.000 tremila
5.000 cinquemila XIII XI undicesimo
tredicesimo
12 dodici
14 quattordici 4.000
6.000 quattromila XIV XII
seimila dodicesimo
quattordicesimo
15 quindici
13 tredici 7.000 settemila
5.000 cinquemila XV XIII quindicesimo
tredicesimo
16 sedici 8.000 ottomila XVI sedicesimo
14 quattordici 9.000
17 diciassette 6.000 seimila XVII XIV
novemila quattordicesimo
diciassettesimo
15 quindici
18 diciotto 7.000
10.000 settemila XVIII XV
diecimila quindicesimo
diciottesimo
16 sedici
19 diciannove 8.000centomila
100.000 ottomila XIX XVI sedicesimo
diciannovesimo
20 venti
17 diciassette 200.000 duecentomila
9.000 novemila XX ventesimo
XVII diciassettesimo
30 trenta 1.000.000 un milione
18 diciotto
40 quaranta 10.000 diecimila
1.000.000.000
un miliardo XVIII diciottesimo
19 diciannove
50 cinquanta 100.000 centomila XIX diciannovesimo
20 venti 200.000 duecentomila XX ventesimo
1/4 trenta
30 = un quarto 1/3 = 1.000.000
un terzo 1/2un = un mezzo 3/4 = tre quarti 1 = un intero
milione
1% = uno per cento 50% = cinquanta per cento 100% = cento per cento
40 quaranta 1.000.000.000 un miliardo
50 cinquanta
LE ORE
Che ora è?, che ora sono? – que hora é? , que horas são?
1/4 = un quarto | 1/3 = un terzo | 1/2 = un mezzo | 3/4 = tre quarti | 1 = un intero
01:00
1% = h.
unoè l’una
per cento | 50% = cinquanta per cento | 100% = cento per cento
02:00 h. sono le due
03:00 h. sono le tre
04:00 h. sono le quattro
137
04:45 h. sono le cinque meno un quarto / sono le quattro quarantacinque.
05:15 h. sono le cinque e un quarto / sono le cinque e quindici.
12:00 h. è mezzogiorno / sono le dodici
Pedro Infante Curso deSintesi
ItalianoGrammaticale
1º stage
2

LE ORE
Che ora è?, che ora sono? – que hora é?, que horas são?

01:00 h. è l’una
02:00 h. sono le due
03:00 h. sono le tre
04:00 h. sono le quattro
04:45 h. sono le cinque meno un quarto / sono le quattro quarantacinque.
05:15 h. sono le cinque e un quarto / sono le cinque e quindici.
12:00 h. è mezzogiorno / sono le dodici
12:15 h. è mezzogiorno e un quarto / sono le dodici e quindici.
12: 30 h. è mezzogiorno e mezzo / sono le dodici e trenta
00: 00 h. è mezzanotte / sono le ventiquattro.
00: 05 h è mezzanotte e cinque / sono le zero e cinque.

L’ACCENTO

ACUTO = ´ si usa l’accento acuto sulle vocali, per indicare il suono


chiuso o stretto es: perché…

GRAVE = ` si usa l’accento grave per indicare il suono aperto o largo


es: università

Le parole che hanno l’accento:
1. sull’ultima sillaba (primo gruppo) si dicono tronche,
2. sulla penultima sillaba (secondo gruppo) si dicono piane,
3. sulla terzultima sillaba (terzo gruppo) si dicono sdrucciole,
4. sulla quartultima sillaba (quarto gruppo) si dicono bisdrucciole.

1. Università, specialità, facoltà, parlò.


2. Cantare, denaro, recare.
3. Semantica, tonico, albero, facile.
4. Visitano, educano.

Solamente le parole tronche portano l’accento grafico. Perciò, le parole


che portano l’accento sull’ultima sillaba.

138
Pedro Infante Curso deSintesi
ItalianoGrammaticale
1º stage
2

Di norma le parole tronche monosillabi non portano l’accento


grafico, fanno eccezione i dittonghi
a. Può, giù, ciò, già, più, etc.

b. Alcuni monosillabi identici per forma, ma diversi per significati.

Ché congiunzione che congiunzione e pronome relativo


perché
dà verbo da preposizione
dì giorno di preposizione
è verbo e congiunzione
là avverbio la articolo e pronome
lì avverbio li pronome
né congiunzione ne pronome ed avverbio
sé pronome se congiunzione
sì avverbio si pronome
tè bevanda te pronome

139
Pedro Infante
Pedro Infante
Curso deSintesi
Italiano Grammaticale
1º stage2
Curso de italiano 1º stage
Pedro Infante Curso de italiano 1º stage

VERBI AUSILIARI PARTICIPIO PASSATO


VERBI AUSILIARI PARTICIPIO PASSATO
Essere Avere are = ato ere = uto
Essere Avere are = parlato
parlare ato ere = venduto
vendere uto
Io sono io ho parlare parlato vendere venduto
tu Io seisono tu io hai ho
ire = ito
lei,tului è sei tu ha hai
lei,lui ire = partito
ito
partire
noilei, lui è
siamo noilei,luiabbiamo
ha
partire partito
ausiliare + participio p. = passato prossimo.
voinoi sietesiamo voi noi avete
abbiamo
ausiliare + participio
voi sono siete esempio: ho parlatop.italiano
= passato prossimo.
– “falei
loro lorovoi hanno
avete
esempio: ho parlato italiano – “falei
loro sono loro hanno italiano”
italiano”

ALCUNI VERBI PIÙ USATI CON L’AUSILIARE ESSERE


ALCUNI VERBI PIÙ USATI CON L’AUSILIARE ESSERE
Verbo Portoghese Participio passato
Verbo
1. andare ir Portoghese Participio
(essere) andato/apassato
– i/e
2. 1.apparire
andare ir
aparecer (essere)
(essere) andato/a
apparso/a – i/e
– i/e
3. 2.arrivare
apparire aparecer
chegar (essere)
(essere) arrivato/a – i/e– i/e
apparso/a
4. 3.cadere
arrivare cairchegar (essere)
(essere) caduto/a – i/e – i/e
arrivato/a
5. 4.crescere
cadere cair
crescer (essere)
(essere) caduto/a– –i/ei/e
cresciuto/a
6. 5.divenire
crescere tornar-se
crescer (essere) divenuto/a
(essere) – i/e– i/e
cresciuto/a
7. 6.diventare
divenire tornar-se,
tornar-se virar (essere) diventato/a
(essere) divenuto/a – i/e– i/e
8. 7.disporre
diventare dispor
tornar-se, virar (essere) disposto/a
(essere) – i/e – i/e
diventato/a
9. 8.entrare
disporre entrar
dispor (essere) entrato/a
(essere) – i/e – i/e
disposto/a
10.9.essere
entrare ser,entrar
estar (essere) stato/a – i/e
(essere) entrato/a – i/e
11.10.
esserci
essere haver
ser,(existir)
estar (essere)
(essere) stato/a –– i/e
c’è stato/a i/e
12.11.
emergere
esserci emergir
haver (existir) (essere) emerso/a – i/e – i/e
(essere) c’è stato/a
13.12.
giungere
emergere chegar
emergir (essere)giunto/a
(essere) emerso/a– i/e – i/e
14.13.
morire
giungere morrer
chegar (essere) morto/a – i/e– i/e
(essere)giunto/a
15.14.
nascere
morire nascer
morrer (essere) nato/a
(essere) – i/e – i/e
morto/a
16.15.
partire
nascere partir
nascer (essere) partito/a
(essere) nato/a – i/e
– i/e
17.16.
restare
partire ficar, permanecer
partir (essere) restato/a
(essere) – i/e
partito/a – i/e
18.17.
rimanere
restare ficar, permanecer
ficar, permanecer (essere) rimasto/a – i/e
(essere) restato/a – i/e
19.18.ritornare
rimanere voltar
ficar, permanecer (essere) ritornato/a
(essere) rimasto/a – i/e
– i/e
20.19.riuscire
ritornare conseguir
voltar (essere) riuscito/a –
(essere) ritornato/a i/e – i/e
21.20.scappare
riuscire fugir, ir embora
conseguir (essere) scappato/a
(essere) riuscito/a –– i/ei/e
22.21.sembrare
scappare parecer
fugir, ir embora (essere) scappato/ai/e– i/e
(essere) sembrato/a –
23.22.succedere
sembrare acontecer,
parecer suceder (essere) è successo/a
(essere) sembrato/a –– i/ei/e
24.23.uscire
succedere sairacontecer, suceder (essere) uscito/a – i/e
(essere) è successo/a – i/e
25.24.stare
uscire estar
sair (essere) stato/a
(essere) – i/e – i/e
uscito/a
26.25.salire
stare subir
estar (essere) salito/a
(essere) stato/a– i/e– i/e
27.26.scendere descer (essere) sceso/a
(essere) salito/a– i/e– i/e
salire subir
28. tornare voltar (essere) tornato/a – i/e
27. scendere descer (essere) sceso/a – i/e
29. venire vir (essere) venuto/a – i/e
28. tornare voltar (essere) tornato/a – i/e
29. venire vir (essere) venuto/a – i/e

135
140
135
Pedro Infante
Pedro Infante
Curso deSintesi
Italiano Grammaticale
1º stage
2
Curso de italiano 1º stage

ALCUNI VERBI IRREGOLARI PIÙ USATI CON L'AUSILIARE AVERE


La maggioranza dei verbi composti usano l’ausiliare avere,

Verbo Portoghese Participio passato


1. accendere ascender (avere) accesso
2. aprire abrir (avere) aperto
3. avere haver, ter (avere) avuto
4. bere beber (avere) bevuto
5. correre correr (avere) corso
6. correggere corrigir (avere) corretto
7. conoscere conhecer (avere) conosciuto
8. chiedere pedir, perguntar (avere) chiesto
9. chiudere fechar (avere) chiuso
10. dare dar (avere) dato
11. decidere decidir (avere) deciso
12. dire dizer (avere) detto
13. dipingere pintar (avere) dipinto
14. fare fazer (avere) fatto
15. leggere ler (avere) letto
16. mettere por, colocar (avere) messo
17. offrire oferecer (avere) offerto
18. prendere pegar (avere) preso
19. perdere perder (avere) perso
20. promettere prometer (avere) promesso
21. ridere rir (avere) riso
22. risponder responder (avere) risposto
23. rendere render (dar) (avere) reso
24. spendere gastar (avere) speso
25. scrivere escrever (avere) scritto
26. smettere cessar (avere) smesso
27. scoprire descobrir (avere) scoperto
28. scegliere escolher (avere) scelto
29. sorridere sorrir (avere) sorriso
30. spegnere apagar (avere) spento
31. trascorrere transcorrer (avere) trascorso
32. tradurre traduzir (avere) tradotto
33. togliere tirar (avere) tolto
34. vedere ver (avere) visto / ho veduto
35. vincere vencer (avere) vinto
36. vivere viver (avere) vissuto

141
136
Pedro Infante Curso deSintesi
ItalianoGrammaticale
1º stage
2

ESERCIZI:

COMPLETA CON IL PASSATO PROSSIMO

01. Chissà se stanotte (piovere)__________________________ ?


02. Ieri (piovere)____________________________ tutto il pomeriggio.
03. Quanti anni Lei (vivere) _________________________ in Italia?
04. Accanto a lei (io-vivere) ________________ momenti molto difficili.
05. Claudio (essere) __________studente di questa scuola per tre anni.
06. La settimana scorsa Patrizia (essere) ________________ alla fiera
di Milano.
07. Chi (accendere) _____________________________ il televisore?
08. La segretaria (chiudere) ____________________ l’ufficio a chiave?
09. (tu, mettere) _________________________ lo zucchero nel caffè?
10. Mario (perdere) ___________________________ il suo telefonino.
11. Chi (prendere) ____________________________ il mio notebook?
12. Mia figlia (promettere) ________________ di studiare per l’esame.
13. (voi, rendere) _________________________ i soldi al professore?
14. (tu, scendere) _____________________ con l’ascensore o a piedi?
15. Paolo (spendere) ___________________ molto per comprare la
macchina nuova.
16. Sono stanco perché (correre) __________________ tutto il giorno.
17. Stamattina (succedere) ______________________________un
grave incidente in Via Emilia.
18. ( io, leggere) ____________________________ tutto il libro in
una settimana.
19. Airton Senna (stare) __________________ il migliore di tutti tempi.
20. (io, rimanere) _____________________ a casa di Irene fino a tardi.
21. (voi, vedere) _________________________ il film fino alla fine?
22. Anche ieri sera (loro, guardare) _____________________ il film
fino a tardi.
23. Pedro (vivere) ___________________ un anno a Rio di Janeiro.
24. Perché non (voi, aprire) _______________________ la finestra?
25. Il sig. Rossi (offrire) _____________________ la cena a tutti.
26. Suo padre (morire) _________________________ quattro anni fa.
27. Perché non (venire, voi) ____________________________ dentro?
28. Claudia, dove (mettere) _______________________i miei archivi?
29. (chiedere voi) ___________________l’orario del volo per il Brasile?
30. Ragazzo, non (rispondere) __________ancora alla mia domanda!
31. Ragazzi, (leggere) ________________________già questo libro?
32. Che cosa (tu, dire) __________________________, non ho capito?

142
Pedro Infante Curso deSintesi
ItalianoGrammaticale
1º stage
2

33. Ieri sera (bere)_____________________troppo e adesso sto male!


34. (scegliere)________________________________ tu il ristorante?
35. Valentina (accendere) _________________________ il computer
per cercare un archivio.
36. Stanotte non (io, potere)___________________________ dormire.
37. (venire) ___________________________con il treno ragazze?
38. Costanza (uscire) _________________________con il suo ragazzo.

Pedro Infante Curso de italiano 1º stage


PREPOSIZIONE.
Servono
Pedro Infanteper legare i complementi nella proposizione,
PREPOSIZIONE.
Curso de italianosi1º chiamano stage
PREPOSIZIONI
Servono per legare i PROPRIE complementi quelle che non
nella proposizione, hanno altra
si chiamano PREPOSIZIONI funzione PROPRIEall’infuo-
quelle che non
P
rihanno
di quella
Pedro Infante
REPOSIZIONE .
altra funzioneprepositiva,
all’infuori diloro
quellasono nove:
prepositiva, loro di,
sonoa, da,di,in,
Curso
nove: de su,
italiano
a, da, per,
in, su,1º per,
stagecon,
con, tra,tra,
(fra); la
variantelaper
Servono
(fra); di variante
tra è fra.i complementi
legare Va dinotato
trache su ha
ènella
fra. anche
proposizione,
Va valore
notato di avverbio
si chiamano
che e andrebbe
su PREPOSIZIONI
ha anche PROPRIE considerata
valorequelle dicome cheuna
avver- non
preposizione
Phanno .impropria.
altra funzione all’infuori di quella prepositiva, loro sono nove: di, a, da, in, su, per, con, tra, (fra); la
bio e andrebbe
REPOSIZIONE
variante
Preposizionidi traimproprie
considerata
è fra. Va notato che suche
sono quelle
come
ha anche
una
valore
oltre alla
preposizione
di avverbio
funzione e andrebbe
prepositiva
impropria.
possono considerata come una
avere in contesti diversi quella
Servono per legareimproprie
Preposizioni i complementi nella proposizione, si chiamano PROPRIE quelle che non
sopra), di participio verbale (durante, mediante), di congiunzione prepositiva
sono quelle che oltre alla funzione
PREPOSIZIONI
preposizione
di avverbio (dentro,impropria. ( che, come) ecc…
hanno altra funzione all’infuori di quella prepositiva, loro sono nove: di, a, da, in, su, per, con, tra, (fra); la
Preposizioni
possono improprie sono quelle che oltre alla funzione prepositiva possono(dentro,
avere in contesti diversidiquella
variante di traavere
Le preposizioni Vain
è fra.proprie contesti
unite
notato che su hadiversi
all’articolo
ancheformano quella
valore di avverbio
lediPREPOSIZIONI
avverbio ARTICOLATE
e andrebbe ; nell’incontro
considerata sopra),
come con
una l’iniziale del
di avverbio
nome che (dentro,
segue, sopra),
si di
comportano participio
come verbale
gli (durante,
articoli mediante),
corrispondenti. (sudi congiunzione
+ il = sul) il ( che,
tavolo – come)
sul ecc…
tavolo;
participio verbale
preposizione impropria.
Le +preposizioni
(durante,
proprie–unite
mediante), di congiunzione (che, come) ecc…
all’articolo formano le PREPOSIZIONI ARTICOLATE; nell’incontro con l’iniziale del
(di l’ = dell’)
Preposizioni l’allievo
improprie sono dell’allievo…
quelle cheunite
oltre allaall’articolo
funzione prepositiva possono avere in contesti diversi quella
Le
nome che segue, si comportano come gli articoli corrispondenti.formano
preposizioni proprie (su + il = sul)leil tavolo PREPOSIZIONI
– sul tavolo;
di avverbio (dentro, sopra), di participio verbale (durante, mediante), di congiunzione ( che, come) ecc…
ARTICOLATE;
(di + l’ = dell’)
PREPOSIZIONI
Le preposizioni l’allievo
proprienell’incontro
– dell’allievo… con l’iniziale
unite all’articolo formano lePPREPOSIZIONI
SEMPLICI del nome
REPOSIZIONIARTICOLATE che
ARTICOLATE ; nell’incontro si
segue, concompor-
l’iniziale del
tano
nomedi –come gli
che segue, de articoli corrispondenti.
si comportano come gli del, dello,(su
articoli dal, +
corrispondenti. il =– sul)doil tavolo – sul
dallo(su + il = sul) il tavolo – sul tavolo;
tavolo;
(di + P
(di l’ REPOSIZIONI
= dell’) l’allievo –l’allievo
dell’allievo…
SEMPLICI PREPOSIZIONI ARTICOLATE
a+ – l’ = dell’) a – dell’allievo…
dei, degli, dai, dagli – dos
di
da–– de
da del, dello,
della, dal,– dallo –
dalla doda
ain
P–REPOSIZIONI
– aemSEMPLICI dei, degli,
P dai, dagli
REPOSIZIONI
delle, dalle – – dos
ARTICOLATE
das
dida
su––– da
desobre della,
del,alle dalla –
– dal, dallo –
dello, dodaàs
ain –– –
per aem
para, por delle,
dei, dalle
al,degli,
all’ – dagli
, dai,
allo – – dasao
dos
dasu –– fra – da
tra, sobre
entre alle
della, –dalla
ai, agli –– daàsaos
inper– ––
con para,
emcompor al,
delle, all’ ,
alladalle
– –allo – aoà
das
sutra,– fra – sobre
entre ai, agli
alle – – àsaos
con– –
per compor
para, al,alla
all’–, allo – aoà
tra, fra – entre ai, agli – aos
con – com alla – à

PREPOSIZIONE SU PREPOSIZIONE IN
PREPOSIZIONE PORTOGHESE
SU PORTOGHESE
PREPOSIZIONE IN
su sobre
PORTOGHESE in em, no, na, ao
PORTOGHESE
sulla,
su sull’ P REPOSIZIONE sobre
SU
sobre a in nella, nell’
P na
REPOSIZIONE IN
em, no, na, ao
sulle sull’
sulla, sobreaas
Psobre
ORTOGHESE nell’,nell’
nella, nello, nel PORTOGHESE
nano
susui, sugli
sulle sobreas
sobre
sobre os nelle
innell’, nello, nel nonas
em, no, na, ao
sul, sugli
sulla,
sui, sull’,
sull’ sullo sobre
sobre
sobreaoso nei,
nella, negli
nellenell’ nos
nanas
sulle
sul, sull’, sullo sobre
sobreas
o nell’,
nei,nello,
negli nel nonos
sui, sugli sobre os nelle nas
sul, sull’, sullo ! Consobre
ATTENZIONE mezzoo di trasporto si usa lanei, negli nos
A TTENZIONE! IN
preposizione Cono la preposizione
mezzo CON
di trasporto + articolo.
si usa la
Es: con
vado IN
preposizione l’autobus
o la preposizione CON + articolo.
vado
AEs: invado
TTENZIONE autobus.
! con
Conl’autobus
mezzo di trasporto si usa la
preposizione
vado in autobus.IN o la preposizione CON + articolo.
Es: vado con l’autobus
vado in autobus. 143
Pedro Infante Curso deSintesi
ItalianoGrammaticale
1º stage
2

PREPOSIZIIONI ARTICOLATE
Preposizioni articolate
il i la, l’ le lo, l’ gli
a al ai alla, all’ alle allo, all’ agli
da dal dai dalla, dalle dallo, dagli
dall’ dall’
di del dei della, delle dello, degli
dell’ dell’
in nel nei nella, nelle nello, negli
nell’ nell’
su sul sui sulla, sulle sullo, sugli
sull’ sull’
con col coi colla, colle collo, cogli
coll’ coll’

ESERCIZI:

Completare con le preposizioni:


01. Seguo un corso ____ lingua italiana _______ il professor Pedro Infante
02. Irene abita _______ via Principale numero 7
03. Conosco tuo padre __________ molti anni.
04. Questo bicchiere non è _______ vetro, ma________ cristallo.
05. Vado ________ Mantova ________ Laura.
06. Il professore parla _______ Vaticano
07. ________ dove vieni? Vengo ________ San Paolo.
08. _________ chi sono queste foto? Sono ________ Pedro Eduardo.
09. Andiamo ________ cena ________ le ragazze.
10. ________ che ora apre il centro commerciale?
11. Torno _________ casa _________ macchina.
12. ___________ due ore comincia la lezione di italiano.
13. Sono andato ________ Italia ________ studiare l’italiano.
14. _________ Antonia e Luca è tutto regolare.
15. Sono ________ San Paolo ________ 1996.
16. ___________ questa pioggia è meglio rimanere ______ casa.
17. Preparo una sorpresa _____________ la mia fidanzata.
18. Aspetto qui __________ due ore.
19. Il libro ________ Irene è __________ scrivania.
20. Finisco __________ un momento.

144
Pedro Infante Curso deSintesi
ItalianoGrammaticale
1º stage

SINTESI GRAMMATICALE
secondo stage

145
Pedro Infante Curso deSintesi
ItalianoGrammaticale
1º stage

FUTURO SEMPLICE
È un tempo che indica un’azione, la quale ancora si deve compiere;
Uso predominante del futuro:

Azione futura: domani porterò la mia ragazza a cena.


Comando: dovrai finire il lavoro prima delle 17.
Dubbio o incertezza: adesso saranno le undici

VERBI, futuro semplice


Cercare Chiedere Cominciare
(“procurar”) (“pedir”) (“começar”)
io cercherò io chiederò io comincerò
tu cercherai tu chiederai tu comincerai
lei, lui cercherà lei, lui chiederà lei, lui comincerà
noi cercheremo noi chiederemo noi cominceremo
voi cercherete voi chiederete voi comincerete
loro cercheranno loro chiederanno loro cominceranno

VERBI, futuro semplice


Inviare Cadere Offrire
(“enviar”) (“cair”) (“oferecer”)
io invierò io cadrò io offrirò
tu invierai tu cadrai tu offrirai
lei, lui invierà lei, lui cadrà lei, lui offrirà
noi invieremo noi cadremo noi offriremo
voi invierete voi cadrete voi offrirete
loro invieranno loro cadranno loro offriranno

146
Pedro Infante
Pedro Infante
Curso deSintesi
ItalianoGrammaticale
1º stage
Curso de italiano 1º stage

FUTURO SEMPLICE DESINENZA


DESINENZA
PORTOGHESE ITALIANO RADICE
1. acender accendere accende
2. ir andare and
3. aparecer apparire appari
4. abrir aprire apri
Pedro Infante Curso de italiano 1º stage
5. haver/ ter avere avr
6. chegar arrivare arrive
FUTURO SEMPLICE
7. beber PORTOGHESEbere ITALIANO ber RADICE DESINENZA

8. cair 1. acender cadereaccendere cadaccende


9. fechar 2. ir chiudereandare and
chiude
3. aparecer apparire appari
10. conhecer 4. abrir conoscere
aprire conosce
apri
11. corregir 5. haver/ ter
6. chegar
correggere
avere corregge
avr rò (io)
12. correr correrearrivare arrive
corre
rai (tu)
7. beber bere ber
13. crescer 8. cair crescerecadere cresce
cad
14. dar 9. fechar dare chiudere da chiude
15. decidir 10. conhecer
11. corregir
decidereconoscere
correggere
decide
conosce
corregge
rà (io) (lei, lui)

16. dizer Dire correre di corre
17.
12. correr
tornar-se,13.
virar
crescer diventare
crescere divente
cresce remo(tu) (noi)
rai
18. dispor 14. dar disporredare dispor
da
19. entrar 15. decidir
16. dizer
entraredecidere
Dire
decide
entre
di
rete (lei, (voi)
rà lui)

20. ser, estar 17. tornar-se, virar essere diventare sa divente remo (noi)(loro)
21. haver (existir)
18. dispor essercidisporre ci sa
dispor ranno(voi)
22. chegar 19. entrar
giungereentrare entre
giunge
rete
20. ser, estar essere sa
23. sarar 21. haver (existir) guarireesserci guari
ci sa ranno (loro)
24. meter 22. chegar metteregiungere mette
giunge
23. sarar
25. morrer morire guarire moriguari
24. meter mettere mette
26. nascer 25. morrer nasceremorire nasce
mori
27. partir 26. nascer partire nascere parti
nasce
28. 27. partir
ficar, permanecer restarepartire parti
reste
28. ficar, permanecer restare reste
29. ficar, permanecer
29. ficar, permanecer rimanererimanere rimar
rimar
30. voltar 30. voltar ritornare
ritornare ritorne
ritorne
31. conseguir 31. conseguir riuscireriuscire riusci
riusci
32. fugir, ir embora scappare scappe
32. fugir, ir embora
33. parecer scapparesembrare scappe
sembre
33. parecer 34. sair sembrareuscire sembre
usci
34. sair 35. estar uscire stare uscista
36. subir salire sali
35. estar 37. descer
stare scendere stascende
36. subir 38. voltar salire tornare salitorne
37. descer 39. vir scenderevenire scende
ver
40. vencer vincere vince
38. voltar 41. viver
tornarevivere torneviv
39. vir venire ver
40. vencer vincere vince
41. viver vivere viv
142
147
Pedro Infante Curso deSintesi
ItalianoGrammaticale
1º stage

ESERCIZI

COMPLETATE LE FRASI SEGUENTI CON IL FUTURO SEMPLICE


DEI VERBI:
01. L’anno prossimo (io-andare) andrò in Italia a fare un corso di
specializzazione.
02. fra poco (cominciare) __________________________ a piovere.
03. Sono senza macchina: (io, dovere) ________ andare in ufficio a piedi.
04. Domani nel mio ufficio (arrivare)_______________ una nuova segretaria.
05. (Noi, essere) _________________ molto felici, se venite a trovarci.
06. Domani le lezioni (cominciare)__________________ alle 9 e (finire)
_______________________alle 12.
07. Per carnevale (noi-prendere)_____________ quattro giorni di ferie.
08. (Voi, invitare)______________________Costanza a venire con noi?
09. Domani Luciana (venire)__________________in campagna con noi.
10. Signorina, a che ora (arrivare)_____________________ il dottore?
11. Secondo me domani (piovere) ________________________.
12. Quanto tempo (durare) _______________________ lo spettacolo?
13. Oggi pago io, un altro volta (pagare)______________________ voi.
14. Domani (io, essere) ________________________ molto occupato.
15. Io non (dimenticare) _____________________ mai questo favore.
16. Alla T.V. (esserci) _______________________ un dibattito sulla
politica italiana.
17. Alla riunione (noi, spiegare) _____________________l’andamento
dell’azienda.
18. Domani mattina (io, dormire) _____________ fino alle 11, perché
non uscirò presto.
19. L’anno prossimo io (finire) ____________ di pagare l’appartamento.
20. La prossima settimana Pedro (dovere) __________________ dare
gli ultimi esami.
21. Quanti giorni (stare) _________________________ da Pedro.
22. Domani sera (noi, andare) ____________________ in pizzeria per
celebrare il mio compleanno.
23. A luglio (io, finire)________________________ questo libro.

148
Pedro Pedro
Infante
Infante
Pedro Infante
Curso deSintesi
Italiano
Curso
Curso de
Grammaticale
1º stage
de italiano
italiano 1º
1º stage
stage

PRONOMI DIRETTI
PRONOMI lo, la,
DIRETTI lo, la, li,
li, le,
le, LA
LA (ne)
(ne)
PRONOMI DIRETTI lo, la, li, le, LA (ne)
Vittoria,
Vittoria, vuoi
vuoi un
un caffè?
caffè? Sì, lo
Sì, lo voglio
voglio
Pietro, la ragazza? Sì, la
Pietro, puoi chiamare la ragazza? Sì, la chiamo
puoi chiamare chiamo subito
subito
Isabella,
Isabella, puoi
puoi chiamare
chiamare lala signora? Sì La
signora? Sì chiamo io
La chiamo io
Professore, non La sento, può ripetere per
Professore, non La sento, può ripetere per favore?
favore?
Hai parlato con Betta e Franca?
Hai parlato con Betta e Franca? Sì le ho parlato questa mattina
Sì le ho parlato questa mattina
Avete
Avete invitato
invitato Giorgio
Giorgio e
e Pietro?
Pietro? Sì li
Sì li abbiamo
abbiamo invitati.
invitati.
Avete invitato Guido e Franca?
Avete invitato Guido e Franca? Sì, li
Sì, li abbiamo
abbiamo invitati.
invitati.
Adesso
Adesso è è l’ora
l’ora di
di pranzo,
pranzo, perché
perché lavori ancora? Lo
lavori ancora? Lo so,
so, ma
ma devo
devo finire
finire una
una pratica.
pratica.

Mi,
Mi, ti,ci,
Mi, ti,
ti, ci,ci,
vi. vi.
vi.
Angelica
Angelica mimi offre
offre una
una birra
birra
La ragazza ti invia un’e-mail
La ragazza ti invia un’e-mail
Lei ci conosce
Lei ci conosce giàgià
Il professore
Il vi aiuta
professore vi aiuta aa svolgere
svolgere ilil compito.
compito.

PRONOME
PRONOME
PRONOME PARTITIVO
PARTITIVO NEE
PARTITIVO
N NE
Paola,
Paola, quanti
quanti caffè
caffè prendi
prendi al
al giorno? Ne prendo
giorno? Ne prendo uno.
uno.
Signora, quanti figli ha?
Signora, quanti figli ha? Ne ho due.
Ne ho due.
Quante
Quante paste
paste vuoi?
vuoi? Ne
Ne voglio
voglio tre.
tre.
Quante bambine
Quante bambine ha? ha? Non ne
Non ne ho nessuna
ho nessuna
Quale
Quale sport
sport fa?
fa? Non ne
Non faccio nessuno
ne faccio nessuno

TUTTO
TUTTO
TUTTO
Signora,
Signora, beve
beve lala birra?
birra? La tutta.
bevo tutta.
La bevo
Piero, prendi il caffè?
Piero, prendi il caffè? Lo
Lo prendo tutto.
prendo tutto.
Paola, mangi le paste?
Paola, mangi le paste? Le mangio tutte
Le mangio tutte
Angela,
Angela, conosci ragazzi? Li
conosci ii ragazzi? conosco tutti
Li conosco tutti
E
ESERCIZI
SERCIZI
ESERCIZI
C
COMPLETARE
OMPLETARE CON CON II PRONOMI DIRETTI..
PRONOMI DIRETTI
COMPLETARE
1. Irene consegnaCON
Irene consegna I PRONOMI
molti documenti
documenti al suo DIRETTI.
suo capo,
capo, ma lui
lui ....li....
....li.... perde
perde tutti.
tutti.
1. molti al ma
01.
2. Irene
Noi (a consegna
lei) __________ molti documenti
aiutiamo
2. Noi (a lei) __________ aiutiamo a fare gli a fare gli suo capo, ma lui non li prende tutti.
alesercizi.
esercizi.
3.
02. Signorina,
3. Noi (a lei)__________
Signorina, __________
__________ prego
prego di telefonare
telefonare al’avvocato.
aiutiamo
di fare gli esercizi.
l’avvocato.
4.
4. Signor
Signor Rossi
Rossi _________
_________ ringrazio
ringrazio per
per quello
quello che
che ha
ha fatto.
fatto.
5. Signorina,
03.
5. Mia madre
Mia
__________
madre ____________
____________ ama prego
ama molto. di telefonare l’avvocato.
molto.
6. Signor
04.
6. Lei
Lei non Rossi, _________
non ___________
___________ vuole
vuole bene.
bene. ringrazio per quello che ha fatto.
7. Noi
7. Mia
05. ___________
madre ____________
Noi ___________ ascolteremo
ascolteremo le vostre
le ama spiegazioni.
vostre molto.
spiegazioni.
8. Lui
8. Lei ___________
Lui ___________ capisce (noi)
capisce (noi) perfettamente.
perfettamente.
06.
9. Quando
non ___________
Quando (lei),
(lei), _________
_________ vedrò
vuole bene.
vedrò ___________
___________ parlerò.parlerò.
9.
07.
10. Noi ___________
10. Isabella
Isabella èè una
una persona
ascolteremo
persona molto
molto interessante
interessante e
le evostre
tutti spiegazioni.
tutti _______
_______ ammirano.
ammirano.
11. Ho
11. Lui
08. incominciato
___________
Ho incominciato la traduzione,ma non
non ____________ per
____________
capisce perfettamente.
la traduzione,ma per domani.
domani.
12. Voglio
Voglio unun caffè
12. Quando
09. (lei) amaro
caffè amaro ____________
____________
_________ vedròvoglio
voglio senza
senza zucchero..
___________ zucchero.. parlerò.
13.
13. Loro
Loro hanno
hanno buone
buone occasioni,
occasioni, ma ma nonnon ___________
___________ sanno sanno sfruttare.
sfruttare.
10.
14. Isabellasera è unaunpersona moltoiointeressante e tutti _______ ammirano.
14. Questa
Questa sera c'è c'è un bel
bel concerto
concerto ed ed io vado
vado adad ascoltar
ascoltar __________
__________
15. Ho
15.
11. Ho incominciato
comprato
Ho comprato una
una bellala collana
bella traduzione,
collana e voglio ma non
regalar
e voglio regalar _____
_______
_______ a
a miafinirò
mia per domani.
moglie.
moglie.
16. Ho lasciato
16. Voglio il telecomando in giro e non riesco a ritrovar ________.
12. un ilcaffè
Ho lasciato amaroin____________
telecomando giro e non riesco a ritrovarvoglio________.
senza zucchero.
17. Questo
17. Questo articolo
articolo è è interessante
interessante e e voglio
voglio legger
legger ___________
13.
18. Loro hanno buone occasioni, ma non___________
___________ sanno sfruttare.
18. Scrivo
Scrivo un’
un’ mail
mail e e devo
devo inviar
inviar __________
__________ presto.presto.
14. Questa sera c’è un bel concerto ed144 144 vado ad ascoltar __________
io
15. Ho comprato una bella collana e voglio regalar _______ a mia moglie.

149
Pedro Infante Curso deSintesi
ItalianoGrammaticale
1º stage

Pedro
16. Ho Infante il telecomando in giro e non riesco a ritrovar ________.
lasciato Curso de italiano 1º
17. Questo articolo è interessante e voglio legger ___________
18. Scrivo una mail e devo inviar __________ presto.
VERBO RIFLESSIVO
La cui azione
VERBO si rivolge in tutto o in parte sul soggetto segnalato dalla presenza d
RIFLESSIVO
personale atono. SI Esempio:
La cui azione si rivolge in tuttosvegliarsi,
o in partelavarsi.
sul soggetto segnalato dalla
presenza del pronome personale atono, si Esempio: svegliarsi, lavarsi.
Pettinarsi Lavarsi Bagnarsi
Pettinarsi
(pentear-se) Lavarsi
(lavar-se) Bagnarsi (banhar-se)
(pentear-se)
io
mi pettino (lavar-se)
io mi lavo (banhar-se) io mi bagno
io
tu mi ti pettini
pettino io tu mi lavoti lavi io mi
tu bagno
ti bagni
tu lui ti si
lei, pettini
pettina lavisi lava tu lei,
tu lei,tilui lui si bagna
ti bagni
noilui si ci
lei, pettiniamo
pettina noi lava
lei, lui si ci laviamo lei, lui noi
si bagnaci bagniamo
voi ci vi
noi pettinate
pettiniamo vi lavate
noi voici laviamo noi voi vi bagnate
ci bagniamo
loro
voi vi si pettinano
pettinate voi loro si lavano
vi lavate voi loro si bagnano
vi bagnate
loro si pettinano loro si lavano loro si bagnano
Sedersi Svegliarsi
Sedersi
(sentar-se) Svegliarsi
(acordar)
(sentar-se) (acordar) ALTRI RIFLESSIVI
ioio mi siedo mi
siedo io io mi mi sveglio
sveglio
tutu ti siedi ti siedi tu tu tit i svegli
svegli alzarsi – levantar-se
lei, lui
lei, luisi siede
si siede lei, lui
lei,siluisveglia
si sveglia coricarsi – deitar-se, repou
noi
noi ci sediamo
ci sediamo noi ci svegliamo
noi ci svegliamo recarsi – conduzir-se
voi
voi vi sedetevi sedete voi voivivisvegliate
svegliate stancarsi – cansar-se
loro
loro si siedono
si siedono loro si svegliano
loro si svegliano spostarsi – deslocar-se

Riflessivi.
Riflessivi.Nei
Neitempi composti
tempi si si
composti usa sempre
usa l’ausiliare
sempre l’ausiliareessere.
essere.

INDICATIVO PASSATO
INDICATIVO PASSATO PROSSIMO
PROSSIMO

Divertirsi
Divertirsi
io mi sono divertito/a
tu ti sei divertito/a
lei,lui si è divertito/a
noi ci siamo divertiti/e
voi vi siete divertiti/e
loro si sono divertiti/e

VERBI SERVILI: volere; potere; dovere; sapere…


Alcuni verbi servono d’aiuto ad altri verbi, per questo si chiamano servili
(volere, potere, dovere sapere, ecc…)
150
(volere) voglio pettinarmi da solo
(potere) posso lavarmi la faccia
io
Divertirsi mi sono divertito/a
tu
io ti
mi sei
sono divertito/a
divertito/a
lei,lui
tu si
ti è
sei divertito/a
divertito/a
noi
Infante si
Pedro lei,lui ci siamo divertiti/e
è divertito/a Curso deSintesi ItalianoGrammaticale
1º stage
voi
noi vi
ci siete divertiti/e
siamo
loro
voi si
vi sono divertiti/e
siete divertiti/e
loro si
VERBI SERVILI: sono divertiti/e
volere; potere; dovere; sapere…
V : volere;
Alcuni verbi servono
ERBI SERVILI potere; dovere;
d’aiuto adsapere…
altri verbi, per questo si chiamano servili
Alcuni
V verbi servono
ERBI SERVILI : d’aiuto
volere; potere; addovere;
altri verbi, per questo si chiamano servili
sapere…
(volere, potere,
(volere,verbi
potere, dovere
dovere sapere, sapere,
ecc…) ecc…)
Alcuni servono d’aiuto ad altri verbi, per questo si chiamano servili
(volere) potere,
(volere, voglio pettinarmi da solo
dovere sapere, ecc…)
(potere) posso lavarmi la faccia
(volere) voglio pettinarmi da solo
(dover) devo
(potere) bagnarmi
posso lavarmi la tutti i giorni
faccia
(sapere) so svegliarmi da
(dover) devo bagnarmi tutti i giornisolo
(sapere) so svegliarmi da solo
Con questi verbi (servili) sono ammesse due forme.
Con
Con questi
(volere)
questi verbi
mi verbi
sono (servili)
voluto/a
(servili) sono
pettinare
sono ammesse ammesse
da solo/a.
due forme.hodue forme.
voluto pettinarmi da solo
(potere) mi sono potuto/a lavarmi la
(volere) mi sono voluto/a pettinare da solo/a.faccia ho potuto lavarmi la da
voluto pettinarmi faccia
solo
(potere) mi sono
(dovere) mi sonopotuto/a
dovuto/alavarmi
bagnare la tutti i giorni
faccia ho dovuto bagnarmi
potuto lavarmi tutti i giorni
la faccia
(sapere) mi sono dovuto/a
(dovere) saputo/a bagnare
svegliaretuttida solo
i giorni ho dovuto
ho saputo bagnarmi
svegliarmitutti
da isolo
giorni
(sapere) mi sono saputo/a svegliare da solo ho saputo svegliarmi da solo
145
145
ESERCIZI
Completare le frasi con il verbo tra parentesi al presente.
01. Di solito (bagnarsi) _______________ con acqua tiepida la mattina.
02. Irene (svegliarsi) _____________________ sempre alle sette.
03. Se sei d’accordo (noi, fermarsi)_________________ qui questa sera.
04. Clovis ed Eduardo (sedersi) _____________sempre al primo banco.
05. Per la festa di Valentina che cosa (io, mettersi) ________________ ?
06. Lei, signorina, come (trovare) ____________________ nel nuovo
posto di lavoro?
07. Arrivo subito: (vestirsi) _____________________ in cinque minuti!
08. Complimenti Irene !, (esprimersi) _________________bene in italiano.
09. Se tutto va bene, a febbraio (laurearsi) _____________________ in
informatica.
10. Spesso io e Claudia (incontrarsi) _________________ all’università.
11. I bambini (mettersi) ___________________davanti alla televisore.
12. Io (divertirsi) _________________________ molto a guardare le
ragazze della pallavolo.
13. Quando Irene ed Isabella (mettersi) ____________________ a parlare…?
14. Come (chiamarsi) ___________________ la nuova giornalista del
telegiornale?
15. Claudia ed io (vedersi) _______________________ spesso alla
fermata dell’autobus.
16. Mia madre (truccarsi) ___________________________ prima di
uscire di casa.
17. Io (sistemarsi) ______________________ in albergo.
18. Gli allievi (presentarsi) ______________________ all’esame ben
preparati l’anno scorso

151
Pedro Infante Curso deSintesi
ItalianoGrammaticale
1º stage

19. La domenica passata non (muoversi) __________________ del


divano tutto il giorno.
20. (sentirsi) __________ stanco ieri perché non ho dormito bene la notte.
21. Non (tu, informarsi)____________________ l’orario della partenza,
il treno è già andato via.
22. Quando mio nonno era più giovane (occuparsi) __________________
di consulenza finanziaria.
Pedro Infante Curso de italiano 1º stage
Pedro Infante
CONDIZIONALE PRESENTE: Curso de italiano 1º stage

è un tempo
CONDIZIONALE semplice
PRESENTE : che esprime desiderio, opinione, volontà che si
CONDIZIONALE
possa PRESENTE
realizzare :
qualcosa neldesiderio,
presenteopinione,
o nel futuro.
è un tempo semplice che esprime volontà che si possa realizzare qualcosa
è un tempo
nel presente semplice
o nel futuro. che esprime desiderio, opinione, volontà che si possa realizzare qualcosa
nel presente o nel futuro.
CONDIZIONALE PASSATO: è un tempo composto che si ottiene coniu-
CONDIZIONALE
CONDIZIONALE PASSATO: è un tempo composto che si ottiene coniugando al presente
gando al presentePASSATOcondizionale
: è un tempol’ausiliare
composto conveniente
che si ottiene e aggiungendo
coniugando il
al presente
condizionale l’ausiliare
condizionale conveniente
l’ausiliare e eaggiungendo
conveniente aggiungendo ilil participio
participio passatodel
passato delverbo.
verbo.
participio passato del verbo.
Il Condizionale
Il Condizionalee l’imperfetto
e l’imperfettoindicativo
indicativosono
sono usati
usati anche per rendere
anche per renderepiù
piùcortese
corteseunauna
richiesta, unauna
Il Condizionale
richiesta, voglia, unundesiderio,
desiderio,mentre
e l’imperfetto
voglia, mentre ilil presente
indicativo indicativo
sono usati
presente anche
indicativo suona
suonapercome ununordine.
rendere
come ordine.
Esempio;
piùEsempio;vorrei
cortese un un
vorrei
una caffè? / volevo
caffè? farti
/ volevo
richiesta, unafartiuna
unadomanda?
domanda?
voglia, un desiderio, mentre il presente
indicativo suona come un ordine. Esempio; vorrei un caffè? / volevo farti
una domanda?
Nº VERB . PORTOGHESE DESINENZA
DESINENZA
Nº . PORTOGHESE
VERB VERBO
VERBO RADICE
RADICE DESINENZA
1. 1.acender
acender accendere
accendere accende
accende
2. 2.ir ir andare
andare and
and
3. 3.aparecer
aparecer apparire appari
apparire appari rei (io)
4. abrir aprire apri rei (io)
4. abrir aprire apri
5 haver/ ter avere avr
5 haver/ ter avere avr resti (tu)
6 chegar arrivare arrive resti (tu)
6 7
chegar
beber arrivare arrive
bere be
7 8 beber
cair bere
cadere be
cad
rebbe (lei, lui)
8 rebbe (lei, lui)
9 cairfechar cadere
chiudere cad
chiude
9 remmo (noi)
10fechar
conhecer chiudere
conoscere chiude
conosce remmo (noi)
10 conhecer
11 corregir conoscere
correggere conosce
corregge reste (voi)
11 12corregir
correr correggere
correre corregge
corre reste (voi)
12 13correr
crescer correre
crescere corre
crescere rebbero (loro)
13 14crescer
dar dare
crescere da
crescere rebbero (loro)
14 15dar decidir decidere
dare decide
da
15 16decidir
dizer dire
decidere di
decide
16 17dizer
tornar-se, virar diventare
dire didivente
17 18tornar-se,
dispor virar disporre dispor
diventare divente
19 entrar entrare entre
18 dispor disporre dispor
20 ser, estar essere sa
19 entrar entrare entre
21 haver (existir) esserci ci sa
20 ser, estar essere sa
21 haver (existir) esserci ci sa
VERBI, condizionale semplice (servili)
Volere Potere Sapere
VERBI, condizionale semplice (servili) 152
(querer) (poder) (saber)
Volere
io vorrei Potere
io potrei Sapere
io saprei
tu
(querer) vorresti tu
(poder) potresti tu
(saber) sapresti
Pedro Infante Curso deSintesi
ItalianoGrammaticale
1º stage

VERBI, condizionale semplice (servili)


Volere Potere Sapere
(querer) (poder) (saber)
io vorrei io potrei io saprei
tu vorresti tu potresti tu sapresti
lei, lui vorrebbe lei, lui potrebbe lei, lui saprebbe
noi vorremmo noi potremmo noi sapremmo
Pedro
voi Infante
vorreste voi potreste Curso de italiano 1º stage
voi sapreste
loro vorrebbero loro potrebbero loro saprebbero
CONDIZIONALE PASSATO (composto)
CONDIZIONALE PASSATO (composto)
Avrei parlato con te, ma ero occupato
Avresti mangiato la pasta, ma non avevi appetito
Avrebbe studiato, ma non aveva il libro
Avremmo suonato una canzone, ma non avevamo uno strumento
Avreste fatto la lezione, ma è andata via la luce
Avrebbero consegnato la merce, ma non era pronta

VERBI
VERBI
Dare
Dare
PRESENTE
presente CONDIZIONALE
condizionale
io
io do
do ioio darei
darei
tu dai tu daresti
tu dai tu daresti
lei, lui da lei, lui darebbe
lei, lui da lei, lui darebbe
noi diamo noi daremmo
noi
voi diamo
date noi
voi daremmo
dareste
voi
loro date
danno voi
loro dareste
darebbero
loro danno loro darebbero
Guarire
Guarire
PRESENTE CONDIZIONALE
io
presente guarisco
io
condizionaleguarirei
tu
io guarisci
guarisco tu
io guariresti
guarirei
lei,
tu lui guarisce
guarisci lei,
tu lui guarirebbe
guariresti
noi lui guarisce
lei, guariamo noilui guarirebbe
lei, guariremmo
voi guarite voi guarireste
noi guariamo noi guariremmo
loro guariscono loro guarirebbero
voi guarite voi guarireste
loro guariscono
ESERCIZI loro guarirebbero
1. Devo andare al aeroporto mi (tu, portare) _____________________ con la tua macc
2. Quei ragazzi (dovere) _____________________ studiare di più.
3. Voi (potere) ___________________________ darmi il numero di telefono di Irene ?
4. Secondo me, su quel mobile (starci) _____________________bene una televisione.
5. È riuscito ad arrivare primo non l’ (avere) ___________________________ mai pens
6. Che cosa (tu, avere) ________________________ fato al mio posto ?
7. Ero molto stanco che (dormire)153
_______________________________ sul lavoro.
8. Uscire a quest’ora (essere) ________________________ una pazzia.
9. Vado in Italia e (volere) _________________________ andarci con te.
Pedro Infante Curso deSintesi
ItalianoGrammaticale
1º stage

ESERCIZI
1. Devo andare al aeroporto mi (tu, portare) _____________________
con la tua macchina ?
2. Quei ragazzi (dovere) _____________________ studiare di più.
3. Voi (potere) ___________________________ darmi il numero di
telefono di Irene ?
4. Secondo me, su quel mobile (starci) _____________________bene
una televisione.
5. È riuscito ad arrivare primo, non l’ (avere) ______________________
mai pensato.
6. Che cosa (tu, avere) _______________________ fato al mio posto ?
7. Ero molto stanco che (dormire) _____________________ sul lavoro.
8. Uscire a quest’ora (essere) ________________________ una pazzia.
9. Vado in Italia e (volere) _______________________ andarci con te.
10. Sandra prima di agire (dovere) _____________________ pensarci
un po’ su.
11. Noi (volere) ___________________ comprare una macchina nuova.
12. Pensi che Marina e Michele (volere) _________________ venire con
noi questa sera?
13. Claudia (arrivare) __________________ domani se tutto va bene.
14. La segretaria (arrivare)__________________________ , ma non è
apparsa in ufficio.
15. Se tutto va bene (io, venire) ____________________ in campagna
con voi.
16. II professore (avere) ____________________ scritto un libro di
grammatica italiana.
17. Maurizio non è in casa. Forse (andare) ___________________ al
cinema con un’amica.
18. Se non avete capito questa lezione (potere) _________________
spiegarla un’altra volta.
19. Pedro conosce bene Roma. Ci (venire) ________________________
10 o 15 volte.

154
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

155
Pedro Infante Curso de Italiano 1ºSommario
stage

Sommario

PREMESSA 3
PRIMO STAGE 5
LEZIONE INTRODUTTIVA 6
APPUNTI GRAMMATICALI 6
ALFABETO ITALIANO 6
SUGGERIMENTI DI PRONUNCIA 6
NOMI MASCHILI 6
NOMI FEMMINILI 7
PRIMA LEZIONE 7
VOCABOLARIO (FAMIGLIA, BEVANDE) 7
VERBI 8
ESSERE, AVERE, BERE 8
PIACERE, PIACERE 8
DOPPIA CONSONANTE 9
APPUNTI GRAMMATICALI 10
ARTICOLO 10
POSSESSIVI 11
PREPOSIZIONE SU 11
PREPOSIZIONE IN 11
LE SILLABE 11
SECONDA LEZIONE 12
VOCABOLARIO (CUCINA) 12
VERBI 13
MANGIARE, DOVERE, PARLARE, VOLERE 13
TERZA LEZIONE 14
VOCABOLARIO (SCUOLA) 14
VERBI 15
POTERE, LAVORARE, STUDIARE 15
QUARTA LEZIONE 16
VOCABOLARIO (LUOGHI PUBBLICI) 16
VERBI: CAPIRE, ANDARE, DORMIRE 17
PRENDERE, GIOCARE 17
QUINTA LEZIONI 19
SESTA LEZIONE 22
VOCABOLARIO. 22
VERBI: SCRIVERE, LEGGERE, AMARE 22
CONOSCERE, FINIRE 23
NUMERI 23
LE ORE 24
156
Pedro Infante Curso de Italiano 1ºSommario
stage

APPUNTI GRAMMATICALI 25
ACCENTO 25
SETTIMA LEZIONE 27
OTTAVA LEZIONE 29
VOCABOLARIO (FAMIGLIA) 29
VERBI 30
SENTIRE, LAVARSI, COMPRARE, VENDERE 30
MESI DELL’ANNO 30
GIORNI DELLA SETTIMANA 30
STAGIONI DELL’ANNO 30
NONA LEZIONE. 32
DECIMA LEZIONE 34
VOCABOLARIO (SPORT) 34
VERBI 35
APRIRE, CHIUDERE, VENIRE, ABITARE 35
UNDICESIMA LEZIONE 37
DODICESIMA LEZIONE 39
VOCABOLARIO (MEZZI DI TRASPORTO) 39
VERBI 40
DIRE, FARE, RIMANERE 40
TREDICESIMA LEZIONE. 41
QUATTORDICESIMA LEZIONE 43
VOCABOLARIO (ORTO FRUTTI) 43
VERBI 44
RICEVERE, RITENERE, CUCINARE 44
QUINDICESIMA LEZIONE 45
SEDICESIMA LEZIONE 48
VOCABOLARIO (COLORI) 48
VERBI 48
PORTARE, PULIRE, IMPARARE, INVITARE 48
DICIASSETTESIMA LEZIONE 50
DICIOTTESIMA LEZIONE 52
VOCABOLARIO (PROFESSIONI) 52
PARTICIPIO PASSATO 53
VERBI AUSILIARI 53
ESSERE, AVERE 53
AUSILIARE ESSERE 53
AUSILIARE AVERE 54
DICIANNOVESIMA LEZIONE 56
VENTESIMA LEZIONE 58
VOCABOLARIO (TRASPORTO) 58

157
Pedro Infante Curso de Italiano 1ºSommario
stage

PREPOSIZIONI ARTICOLATE 58
PREPOSIZIONI SEMPLICI 58
SECONDO STAGE 61
PRIMA LEZIONE 62
SECONDA LEZIONE 64
VOCABOLARIO 64
PASSATO PROSSIMO 64
PARTIRE (“PARTIR”), TROVARE (“ENCONTRAR”), ANDARE (“IR”) 64
FARE (“FAZER”), AVERE (“HAVER”) 64
TERZA LEZIONE. 66
QUARTA LEZIONE 68
VOCABOLARIO (ABBIGLIAMENTI) 68
PRESENTE INDICATIVO 69
INDOSSAR, IMPIEGARE, SCEGLIERE, VISITARE 69
PASSATO PROSSIMO 69
QUINTA LEZIONE 70
SESTA LEZIONE 73
VOCABOLARIO (FARMACIA) 73
PRESENTE INDICATIVO 74
SOFFRIRE, ROMPERE, VERSARE, METTERE 74
PASSATO PROSSIMO 74
SETTIMA LEZIONE. 75
OTTAVA LEZIONE 77
VOCABOLARIO (CASA) 77
PRESENTE INDICATIVO 78
TEMERE, ACCENDERE, APPENDERE 78
PASSATO PROSSIMO 78
APPOGGIARE 78
NONA LEZIONE. 80
DECIMA LEZIONE 82
VOCABOLARIO (AFFARI) 82
FUTURO SEMPLICE, INVIARE, CADERE, OFFRIRE 83
UNDICESIMA LEZIONE. 85
APPUNTI GRAMMATICALI 87
PRONOMI DIRETTI LO, LA, LI, LE, LA (NE) 87
PRONOME PARTITIVO NE 87
TUTTO 87
FUTURO SEMPLICE: 88
DODICESIMA LEZIONE 89
VOCABOLARIO (MERCATO) 89
FUTURO SEMPLICE 89

158
Pedro Infante Curso de Italiano 1ºSommario
stage

CERCARE, CHIEDERE, COMINCIARE 89


DIRE 90
TREDICESIMA LEZIONE. 91
QUATTORDICESIMA LEZIONE 93
VOCABOLARIO (ABITAZIONE) 93
QUINDICESIMA LEZIONE. 95
APPUNTI GRAMMATICALI 97
VERBO RIFLESSIVO 97
SEDICESIMA LEZIONE 99
VOCABOLARIO (CAPELLI) 99
RIFLESSIVI 100
PETTINARSI, LAVARSI, BAGNARSI 100
SVEGLIARSI 100
DICIASSETTESIMA LEZIONE. 102
APPUNTI GRAMMATICALI 104
CONDIZIONALE PRESENTE: 104
CONDIZIONALE PASSATO 104
DICIOTTESIMA LEZIONE 105
VOCABOLARIO (LIBRI) 105
CONDIZIONALE SEMPLICE 106
VOLERE, POTERE, SAPERE 106
PRENDERE 106
CONDIZIONALE PASSATO 106
DICIANNOVESIMA LEZIONE 108
VENTESIMA LEZIONE 110
VOCABOLARIO (VIAGGIARE) 110
VENTUNESIMA LEZIONE 113
VENTIDUESIMA LEZIONE 115
VOCABOLARIO (CAMPAGNA) 115
INGLESISMI 116, 117
VENTITREESIMA LEZIONE. 118
VENTIQUATTRESIMA LEZIONE 120
VOCABOLARIO (UTENSILI) 120
VENTICINQUESIMA LEZIONE 122
VENTISEIESIMA LEZIONE 124
VOCABOLARIO (DAL MEDICO) 124
CONDIZIONALI 125
DARE 125
GUARIRE 125
SINTESI GRAMMATICALE 127
ALFABETO ITALIANO 128

159
Pedro Infante Curso de Italiano 1ºSommario
stage

SUGGERIMENTI DI PRONUNCIA 128


NOMI 128
ARTICOLO 129
ESERCIZI 130
VERBI 131
ESSERE, AVERE 131
PIACERE 131
ESSERCI (ESISTERE) 131
ESERCIZI: 132
POSSESSIVI 133
ESERCIZI: 134
LE SILLABE. 135
DOPPIA CONSONANTE 135
SERVILI: DOVERE, VOLERE, POTERE 136
ESERCIZI: 136
VERBI SERVILI: 136
NUMERI 137
LE ORE 138
ACCENTO 138, 139
PARTICIPIO PASSATO 140
VERBI AUSILIARI 140
ESSERE, AVERE 140
AUSILIARE ESSERE 140
AUSILIARE AVERE 141
ESERCIZI: 142
PREPOSIZIONE. 143
PREPOSIZIONI ARTICOLATE 143, 144
PREPOSIZIONI SEMPLICI 143
ESERCIZI: 144
SINTESI GRAMMATICALE 145
FUTURO SEMPLICE 146, 147
FUTURO SEMPLICE: CERCARE, CHIEDERE, COMINCIARE 146
FUTURO SEMPLICE: INVIARE, CADERE, OFFRIRE 146
ESERCIZI 148
PRONOMI DIRETTI LO, LA, LI, LE, LA (NE) 149
PRONOME PARTITIVO NE 149
TUTTO 149
ESERCIZI 149
RIFLESSIVO 150
PETTINARSI, LAVARSI, BAGNARSI 150
SEDERSI, SVEGLIARSI 150

160
Pedro Infante Curso de Italiano 1ºSommario
stage

ESERCIZI 151
VERBI SERVILI 151
CONDIZIONALE PRESENTE: 152
CONDIZIONALE PASSATO 152
CONDIZIONALE SEMPLICE (SERVILI) 153
VOLERE, POTERE, SAPERE 153
CONDIZIONALE PASSATO 153
VERBI : DARE, GUARIRE 153
ESERCIZI 154
REGIONI E PROVINCIE ITALIANE 164

161
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

162
Pedro Infante Curso de Italiano 1º stage

163
Pedro Infante Curso
Regione
de Italiano
e Province
1º stage
Italiane

REGIONI E PROVINCIE ITALIANE.

20 REGIONI
110 PROVINCIE
N º DI COMUNI: 8.094
SUPERFICIE: 301.000 chilometri quadrati
RESIDENTI: 60.626.442

(REGIONI: ABRUZZO; BASILICATA; CALABRIA; CAMPANIA; EMILIA ROMAGNA… )


(PROVINCIE: Chieti – l’aquila – Pescara – Teramo; Matera – potenza; Catanzaro – Cosenza… )

01. ABRUZZO
Chieti – l’aquila – Pescara – Teramo.
02. BASILICATA
Matera – potenza.
03. CALABRIA
Catanzaro – Cosenza - Crotone – Reggio di Calabria – Vibo Valentia
04. CAMPANIA
Avellino – Benevento – Caserta – Napoli – Salerno.
05. EMILIA ROMAGNA
Bologna - Ferrara – Forlì – cesena – Modena – parma – Piacenza – Ravenna – Reggio nell’Emi-
lia – Rimini - (Repubblica di S. Marino).
06. FRIULI VENEZIA GIULIA
Gorizia – Pordenone – Trieste – Udine.
07. LAZIO
Frosinone – latina – rieti – roma – Viterbo.
08. LIGURIA
Genova – Imperia – la spezia – Savona.
09. LOMBARDIA
Bergamo – Brescia – Como – Cremona – Lecco – Lodi – Mantova – Milano – Monza – Brianza
– Pavia - Sondrio – Varese.
10. MARCHE
Ancona – Ascoli Piceno – Macerata – Pesaro e Urbino.
11. MOLISE
Campobasso – Isernia.
12. Piemonte
Alessandria – Asti – biella – Cuneo – Novara – Torino – Verbania – Vercelli.
13. Puglia
Bari – Brindisi – Foggia – Lecce – Taranto .
14. Sardegna
Cagliari – Carbonia Iglesias – Medio Campidano – Nuoro – Ogliastra – Olbia Tempio –
Oristano – Sassari.
15. Sicilia
Agrigento – Caltanissetta – Catania – Enna – Messina – Palermo – Ragusa – Siracusa – Trapani.
16. TOSCANA
Arezzo – Firenze – Grosseto – Livorno – Lucca – massa Carrara – Piacenza – Pisa – Pistoia –
Prato – Siena.
17. TRENTINO ALTO ADIGE
Bolzano – Trento.
18. UMBRIA
Perugia – Terni.
19. VALLE D’AOSTA
Aosta
20. VENETO
Belluno – Padova – Rovigo – Treviso – Venezia – Verona – Vicenza.

164

Potrebbero piacerti anche