Sei sulla pagina 1di 1

COMUNICATO STAMPA

Urban Center Metropolitano organizza le visite guidate


alle principali opere torinesi di Pier Luigi Nervi
In occasione della mostra "Pier Luigi Nervi - Architettura come sfida", Urban Center Metropolitano, in
collaborazione con l’Associazione Pier Luigi Nervi Project e Gruppo Torinese Trasporti, organizza itinerari
gratuiti alla scoperta delle principali architetture torinesi del grande maestro: il Palazzo del Lavoro, l’officina
di manutenzione Gtt di via Manin e il palazzo di Torino Esposizioni, nel quale è allestita la mostra.

Per spostarsi da un luogo all’altro, si utilizza il bus a due piani realizzato in occasione di “Italia 61” – le
celebrazioni per il centenario dell’Unità d’Italia che avevano visto Pier Luigi Nervi come protagonista –, oggi
appositamente restaurato da GTT.
Le visite, condotte da storici dell’architettura, partono da Torino Esposizioni (corso Massimo D’Azeglio 15),
con rientro nella stessa sede, dove i visitatori potranno concludere l’itinerario con la visita alla mostra.

Calendario: tour inaugurale giovedì 28 aprile 2011, con partenza alle 16.00 da Torino Esposizioni e rientro
alle 18.00 (a conclusione del tour i partecipanti potranno prendere parte all’inaugurazione della mostra);
sabato 7 maggio, sabato 21 maggio, sabato 4 giugno, sabato 18 giugno e sabato 16 luglio, tutti con
partenza alle 10.00 da Torino Esposizioni e rientro alle 12.00.
Per informazioni consultare il sito www.urbancenter.to.it; Prenotazione obbligatoria:
info@urbancenter.to.it o 011.5537.954 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00.

Associazione Urban Center Metropolitano


Urban Center Metropolitano (Ucm) nasce nel 2005 all’interno di Torino Internazionale (associazione
promotrice del Piano strategico), grazie al sostegno della Città di Torino e della Compagnia di San Paolo. La
costituzione di un’associazione autonoma, avvenuta il 21 giugno del 2010, conferma la “missione” di Urban
Center Metropolitano, struttura diretta da Carlo Olmo che ha l’obiettivo di accompagnare i grandi progetti
e i processi di trasformazione della città, ponendo l’attenzione sul tema della qualità urbana e
promuovendo conoscenza, partecipazione e dialogo tra i vari soggetti, pubblici e privati, sulle maggiori
trasformazioni a scala urbana e metropolitana. Soggetto terzo ma, al contempo, convinto motore di
accordi e attivo volano di collaborazioni con numerosi enti e organismi, pubblici e privati: dalle istituzioni
al sistema universitario, dalle associazioni no profit agli operatori culturali, dalle associazioni professionali e di
categoria al mondo dell’informazione.
La struttura è impegnata su due linee di attività parallele e complementari. Il primo ambito è definito da
iniziative di carattere culturale e azioni di coinvolgimento nei confronti dell’architettura e della
trasformazione urbana, attraverso la realizzazione di mostre, visite guidate, dibattiti, workshop e
pubblicazioni. La seconda linea di lavoro vede Urban Center Metropolitano supportare gli attori – in
particolare pubblici – nella progettazione di interventi che interessano aree o edifici di rilevante valore
storico, architettonico e simbolico e nello sviluppo di ricerche su aree strategiche; dal 2005 Ucm ha
monitorato e supportato circa 50 progetti di trasformazione, per un totale di oltre un milione di metri quadri
di territorio.

Urban Center Metropolitano


T 011 5537 950
E info@urbancenter.to.it
W www.urbancenter.to.it

Interessi correlati