Sei sulla pagina 1di 1

PAESE :Italia AUTORE :N.D.

PAGINE :24
SUPERFICIE :21 %

6 ottobre 2021 - Edizione Pesaro

Il giornalismoculturaledebuttasul palco
L’evoluzionedel linguaggiodellapolitica cheandràin scenaadUrbino
dalDopoguerraadoggi inunarappresentazioneteatrale
URBINO colo stesso,che di Paoloha con-
cepito per la rassegna:«Attra-
Esordio teatraleper il Festival verso esso,gli spettatoripotran-
del Giornalismo culturale: saba- no vedereil confrontotra spez-
to 9 ottobre,alle 21.30,andràin zoni degli anni d’oro delle tribu-
scenalo spettacolo«Vocabola- ne parlamentari in biancoe ne-
rio politichese italiano ro e dei talk moderni. Non ci sa-
1946- 2021. Un recital allegro e rà un giudizio di merito, ma si
disperato sulle parole della poli- tratterà di constatarecosa sia
tica «, a cura di Paolo Di Paolo. cambiato. L’ho definito allegro
Per questo nuovo debutto, la perchéla politica è simile all’esi-
rassegnaha scelto Urbino e il stenza, contiene una serie di
suo Teatro Sanzio.Sul palco sali- movimenti d’umore, ma anche
ranno gli attori DianaManeae Si- disperatoperchéa volte l’impo-
mone Francia di Emilia Roma- verimento dellessicoo l’ecces-
gna Teatro, ma la vera protago- siva velocità dannoun senso di
nista sarà l’evoluzione del lin- sconforto: quando la complessi-
guaggio connesso all’ambito tà si riduce a una somma di
politico, dal Dopoguerra a oggi, tweet che si accavallano, è ov-
sia di quello usato da chi la poli- vio che viene minata.
tica la fa, sia di quello proprio di L’introduzione sarà a cura del
chi la racconta. presidente del Festival, Piero
«Più che uno spettacolo,sarà Dorfles, cheleggeràun testo di
una lettura animata - spiega Di Enzo Forcella». L’ingresso
Paolo, scrittoree autore teatra- all’evento sarà gratuito ma, co-
le -. Gli attori - narratori saranno me per tutte le iniziative della
circondati da oggetti scenici rassegna,organizzata dall’Istitu-
evocativi e saranno accompa- to per la formazione al giornali-
gnati daspezzoni video e audio: smo di Urbino e dall’Università
l’idea è di costruire uno spazio degli studi di Urbino Carlo Bo,
di raccontoin cui mostrareco- serviranno il Green Passe la pre-
me la lingua della politica e del- notazione, chesi potràeffettua-
la sua narrazione sia cambiata. re sul sito www. festivalgiornali-
La sensazionechepotrebbeda- smoculturale. it.
re è che sia peggiorata,mail da-
to effettivo è che si è velocizza-
ta. Il raccontopasseràdalle te-
stimonianze dei più grandi gior-
nalisti che hannoraccontatole
facce del potereitaliano, come
OrianaFallaci,Giorgio Bocca, In-
dro Montanelli ed EnzoBiagi, al-
ternate ad incipit dei discorsi di
politici come Aldo Moro, Silvio
Berlusconi e Romano Prodi».
Non sarà una prima solo per il
Festival, ma ancheper lo spetta-

Tutti i diritti riservati