Sei sulla pagina 1di 5

OBIETTIVI DI ITALIANO -BIENNIO (CLASSI PRIMA E SECONDA)

OBIETTIVI FORMATIVI ABILITA’ DISCIPLINARI CONOSCENZE COMPETENZE


GENERALI Fasce di livello
Alta = A (8-10)
- Acquisire attraverso il Ascoltare Ascoltare Media = B (6 ½ - 7 ½ )
mezzo linguistico la - Identificare attraverso l’ascolto attivo e - Ascolto attivo di testi orali di vario tipo. Bassa = C (5 ½ -6)
capacità di recepire e finalizzato vari tipi di testo e il loro scopo.
comunicare esperienze del Ascoltare
proprio mondo interiore e - Comprendere testi d’uso quotidiano. A: Sa ascoltare con attenzione cogliendo i dati
della realtà esterna in vari essenziali di una comunicazione.
contesti, al fine di A: Sa prendere appunti in modo autonomo.
maturare come individuo e Parlare B: Sa ascoltare cogliendo i dati essenziali di una
come membro operante - Interagire con flessibilità in una gamma ampia Parlare comunicazione.
nella società. di situazioni comunicative orali, formali e - Conoscenza dei tratti fondamentali che B: Sa prendere appunti.
informali con chiarezza e proprietà lessicale, distinguono il parlato e lo scritto. C: Sa ascoltare cogliendo alcuni dati essenziali di
- Affrontarere alcune attenendosi al tema, ai tempi e alle modalità una comunicazione.
tematiche d’attualità ed richieste dalla situazione: - Conoscenza dei registri linguistici del
elaborare un proprio ad es. esposizione orale di una ricerca, parlato narrativo, descrittivo, dialogico. Parlare
pensiero su di esse: interrogazione, cronaca, riassunto orale, A: Sa intervenire in modo costruttivo e pertinente
rapporto uomo e natura, racconto di un’esperienza, commento personale) - Conoscenza delle strategie di memoria anche riferendo esperienze e conoscenze personali
uomo e animali, risorse e e tecniche di supporto al discorso orale utilizzando un lessico appropriato.
problematiche (appunti, schemi). B: Sa intervenire in modo pertinente anche
dell’ambiente, conoscenza riferendo esperienze personali
di sé, relazioni in famiglia Leggere Leggere utilizzando un lessico
e con i coetanei, bullismo, - Leggere silenziosamente e ad alta voce - Conoscenza degli elementi abbastanza appropriato.
amicizia, povertà e utilizzando tecniche adeguate. caratterizzanti il testo narrativo, letterario C: Sa intervenire riferendo esperienze personali
infanzia, alimentazione, - Leggere ad alta voce in modo - corretto, e non (biografia, autobiografia, diario, utilizzando un lessico semplice.
altro. fluente ed espressivo, testi noti e non di diverso lettera , cronaca, articolo di giornale,
tipo, racconto, leggenda e mito).
anche a più voci rispettando il proprio turno - Conoscenza degli elementi distintivi di
espressivo un genere narrativo: Leggere
- Comprendere ed interpretare testi letterari di fiaba, favola, fantastico, fantasy, comico, A: Sa leggere in modo espressivo testi noti e non.
vario genere sapendo: mistero, horror, ….) A: Sa individuare con sicurezza gli elementi
• individuare informazioni ed elementi - Conoscenza degli elementi costitutivi di un testo.
costitutivi dei testi (5 W e 1 H, connettivi logici, caratterizzanti il testo poetico (lirica, B: Sa leggere in modo abbastanza espressivo testi
segnali temporali); epica, canzone d’autore e non). noti e non.
• individuare le sequenze narrative, riflessive, - Conoscere gli elementi caratterizzanti il B: Sa individuare gli elementi costitutivi di un
descrittive, dialogiche testo teatrale. testo.
- Conoscenza delle strategie di lettura C: Sa leggere in maniera elementare.
• individuare il punto di vista narrativo e silenziosa e tecniche di miglioramento C: Sa individuare gli elementi costitutivi di un testo
descrittivo; dell’efficacia quali la sottolineatura e le se guidato dall’insegnante.
• comprendere le principali intenzioni note a margine.
comunicative dell’autore. - conoscenza delle origini della
letteratura italiana e delle principali
-educazione all’immagine : utilizzare, leggere e correnti letterarie fino al Settecento Scrivere
comprendere il messaggio di altri mezzi (opere e autori) A: Sa produrre testi coerenti, personali ed adeguati
espressivi quali pubblicità, fotografia, fumetto, all’argomento, al genere, alla situazione
cinema e tv, internet Scrivere comunicativa rispettando le regole orto-morfo-
- integrare lettura di un testo e lettura di un - Conoscenza delle procedure per isolare sintattiche.
mezzo visivo ed evidenziare negli appunti concetti A: Sa utilizzare un lessico ricco ed appropriato,
importanti (sottolineature, utilizzo di adeguato alle varie situazioni comunicative.
Scrivere segnali grafici…), uso di abbreviazioni, B: Sa produrre testi adeguati all’argomento, al
- Produrre testi scritti a seconda degli scopi e dei sigle, disegni, mappe, uso della genere, alla situazione comunicativa
destinatari: espositivi, epistolari, espressivi, punteggiatura. B: Sa utilizzare un lessico appropriato, adeguato
poetici, regolativi, informativi. alle varie situazioni comunicative.
-Conoscenza delle caratteristiche testuali C: Sa produrre testi semplici rispettando le più
- Raccogliere le idee in una scaletta o grappolo fondamentali dei testi , informativi, elementari regole orto-morfo-sintattiche.
associativo (ideazione e pianificazione del regolativi, espressivi, epistolari, C: Sa utilizzare un lessico semplice.
testo). descrittivi.

- Compilare autonomamente una “scheda di - Conoscenza di contenuti Riflettere sulla lingua


lettura” o schede di analisi per testi di vario interdisciplinari e di fonti documentali di A: Sa riconoscere ed analizzare strutture
tipo. varia tipologia. morfologiche e sintattiche con sicurezza.
A: Sa utilizzare con sicurezza i dizionari.
- Dividere un testo in sequenze (varie tipologie) Riflettere sulla lingua A: Conosce elementi della storia della lingua
e titolare le sequenze con informazioni - Conoscenza: italiana e i rapporti con le lingue studiate.
significative • delle categorie morfo- sintattiche;
-produrre un riassunto di varie lunghezze • della struttura logica della frase B: Sa riconoscere ed analizzare strutture
(brevissimo, breve, normale) semplice (diversi tipi di sintagmi, loro morfologiche e sintattiche in modo abbastanza
funzione, loro legame al verbo); sicuro.
- Esprimere un commento personale • del lessico (famiglie di parole, campi B: Sa utilizzare i dizionari in modo abbastanza
semantici, impieghi figurati delle parole); autonomo.
- Manipolare racconti, smontarli e • dell’uso dei dizionari; B: Conosce elementi della storia della lingua
riorganizzarli, ampliarli e sintetizzarli. • delle principali tappe evolutive della italiana e i rapporti con le lingue studiate.
lingua italiana. C: Sa riconoscere ed analizzare alcune strutture
-Saper rielaborare ed interpretare le conoscenze • delle basi della metrica e delle morfologiche e sintattiche.
interdisciplinari e le fonti documentali. principali figure retoriche. C: Sa utilizzare i dizionari se
- Riflessione sull’etimologia delle parole. guidato dall’insegnante.
Riflettere sulla lingua
-Riconoscere e analizzare
le parti del discorso nelle loro caratteristiche
morfologiche.
- Riconoscere e analizzare le funzioni logiche e
sintattiche della frase semplice.

- Usare consapevolmente strumenti di


consultazione e di guida (schemi, tracce).

- Usare il lessico in modo pertinente e creativo.

OBIETTIVI DI ITALIANO - CLASSE TERZA

OBIETTIVI FORMATIVI ABILITA’ DISCIPLINARI CONOSCENZE COMPETENZE


GENERALI Fasce di livello Alta = A (8-10)
Media = B (6 ½ - 7 ½)
Bassa = C (5 ½ -6)

Ascoltare Ascoltare Ascoltare


- Acquisire attraverso il - Identificare attraverso l’ascolto attivo - Ascolto attivo di testi orali di vario tipo. A: Sa ascoltare con attenzione cogliendo le
mezzo linguistico la e finalizzato vari tipi di testo e il loro informazioni principali e secondarie di una
capacità di recepire e scopo. comunicazione.
comunicare esperienze del - Comprendere testi d’uso quotidiani e A: Sa prendere appunti in modo autonomo e sicuro.
proprio mondo interiore e riorganizzare le informazioni raccolte. B: Sa ascoltare cogliendo i dati essenziali di una
della realtà esterna in vari comunicazione.
contesti, al fine di maturare B: Sa prendere appunti.
come individuo e come C: Sa ascoltare cogliendo alcuni dati essenziali di una
membro operante nella comunicazione.
società.
Parlare Parlare Parlare
- Interagire con flessibilità in una - Conoscenza dei tratti fondamentali che A: Sa intervenire in modo costruttivo e pertinente
gamma ampia di situazioni distinguono il parlato e lo scritto. anche riferendo esperienze e conoscenze personali
comunicative orali formali e informali utilizzando un lessico appropriato.
con chiarezza e proprietà lessicale, - Conoscenza dei registri linguistici del parlato B: Sa intervenire in modo pertinente anche riferendo
attenendosi al tema, ai tempi e alle narrativo, descrittivo, dialogico. esperienze personali
modalità richieste dalla situazione. utilizzando un lessico
- Conoscenza delle strategie di memoria e abbastanza appropriato.
tecniche di supporto al discorso orale (appunti, C: Sa intervenire riferendo esperienze personali
schemi). utilizzando un lessico semplice.
Leggere Leggere
- Leggere silenziosamente e ad alta Leggere A: Sa leggere in modo espressivo testi noti e non.
voce utilizzando tecniche adeguate. - Conoscenza degli elementi caratterizzanti il A: Sa individuare con sicurezza gli elementi
- Leggere ad alta voce in modo testo narrativo, letterario e non (biografia, costitutivi di un testo.
espressivo testi noti e non di diverso autobiografia, diario, lettera , cronaca, articolo B: Sa leggere in modo abbastanza espressivo testi
tipo. di giornale, racconto, commento, relazione e noti e non.
- Comprendere ed interpretare testi testo argomentativo e regolativo). B: Sa individuare gli elementi costitutivi di un testo.
letterari di vario genere sapendo: -Conoscenza degli elementi distintivi di alcuni C: Sa leggere in maniera elementare.
• individuare informazioni ed elementi generi narrativi: fantastico, surreale, giallo, C: Sa individuare gli elementi costitutivi di un testo
costitutivi dei testi; comico, fantascienza, novella, romanzo se guidato dall’insegnante.
• individuare il punto di vista narrativo storico
e descrittivo; - Conoscenza degli elementi caratterizzanti il
• comprendere le principali intenzioni testo poetico (lirica, epica, canzone d’autore e
comunicative dell’autore; non).
• operare inferenze ed anticipazioni di - Conoscenza di alcune opere o brani dei
senso in riferimento ad un termine o ad principali autori della letteratura italiana Scrivere
un’espressione non nota. dall’Ottocento ai giorni nostri. A: Sa produrre testi coerenti, originali ed adeguati
all’argomento, al genere, alla situazione comunicativa
Scrivere - Conoscenza delle strategie di lettura rispettando le regole orto-morfo-sintattiche.
- Produrre testi scritti a seconda degli silenziosa e tecniche di miglioramento A: Sa utilizzare un lessico ricco ed appropriato,
scopi e dei destinatari, rispettandone le dell’efficacia quali la sottolineatura e le note a adeguato alle varie situazioni comunicative.
caratteristiche stilistiche, strutturali e margine. B: Sa produrre testi adeguati all’argomento, al
formali : espositivi, epistolari, genere, alla
espressivi, poetici, regolativi, Scrivere situazione comunicativa
informativi ed argomentativi. - Conoscenza delle procedure per isolare ed B: Sa utilizzare un lessico appropriato, adeguato alle
- Raccogliere le idee in una scaletta o evidenziare negli appunti concetti importanti varie situazioni comunicative.
(sottolineature, utilizzo di segnali grafici…), C: Sa produrre testi semplici rispettando le più
grappolo associativo (ideazione e
uso di abbreviazioni, sigle, disegni, mappe, elementari regole orto-morfo-sintattiche.
pianificazione del testo).
uso della punteggiatura. C: Sa utilizzare un lessico semplice.
- Compilare autonomamente una
“scheda di analisi” ragionata per testi -Conoscenza delle caratteristiche testuali
di vario tipo fondamentali dei testi informativi, regolativi,
- Esprimere un commento personale espressivi, epistolari, narrativi e descrittivi.
- Manipolare racconti, smontarli e - Conoscenza di contenuti interdisciplinari e
di fonti documentali di varia tipologia. Riflettere sulla lingua
riorganizzarli, ampliarli e sintetizzarli.
A: Sa riconoscere ed analizzare strutture
-Saper rielaborare ed interpretare le
Riflettere sulla lingua morfologiche e sintattiche con sicurezza.
conoscenze interdisciplinari e le fonti
- Conoscenza: A: Sa utilizzare con sicurezza i dizionari.
documentali.
• delle categorie morfo- sintattiche; A: Conosce elementi della storia della lingua italiana
• della struttura logica della frase semplice e i rapporti con le lingue studiate.
(diversi tipi di sintagmi, loro funzione, loro B: Sa riconoscere ed analizzare strutture
Riflettere sulla lingua
legame al verbo) e complessa; morfologiche e sintattiche in modo abbastanza sicuro.
-Riconoscere e analizzare
le parti del discorso nelle loro • del lessico (famiglie di parole, campi B: Sa utilizzare i dizionari in modo abbastanza
caratteristiche morfologiche. semantici, impieghi figurati delle parole); autonomo.
- Riconoscere e analizzare le funzioni • dell’uso dei dizionari; B: Conosce elementi della storia della lingua italiana
logiche e sintattiche della frase • delle principali tappe evolutive della lingua e i rapporti con le lingue studiate.
semplice e complessa. italiana. C: Sa riconoscere ed analizzare alcune strutture
- Usare consapevolmente strumenti di • delle basi della metrica e delle principali morfologiche e sintattiche.
consultazione e di guida (schemi, figure retoriche. C: Sa utilizzare i dizionari se
tracce). - Riflessione sull’etimologia delle parole. guidato dall’insegnante.
- Usare il lessico in modo pertinente e
creativo.