Sei sulla pagina 1di 1

Monastero San Bernardo alle Terme – Roma

Commento al messaggio alla veggente Marija di Medjugorje


del 25 settembre 2021

“Cari figli!
Pregate, testimoniate e gioite con me perché l’Altissimo mi manda ancora per
guidarvi sulla via della santità.
Siate coscienti, figlioli, che la vostra vita è breve e l’eternità vi aspetta affinché con
tutti i santi glorifichiate Dio con il vostro essere.
Non preoccupatevi, figlioli, per le cose terrene ma anelate al Cielo. Il Cielo sarà la
vostra meta e la gioia regnerà nel vostro cuore. Sono con voi e vi benedico tutti con la
mia benedizione materna.
Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

La Regina della pace ci chiama alla gioia, come in tante altre occasioni, non per vivere in modo
spensierato, ma per essere consapevoli della nostra personale vocazione alla santità, che significa
vivere secondo la volontà di Dio e realizzare la propria stessa vita, anche se in modo sempre
incompleto e imperfetto in questo mondo.
La Madonna vuole che guardiamo avanti in questo senso, che siamo certi della nostra missione di
rendere gloria a Dio e di santificarci.
Tutto questo permetterà non solo di gioire, ma di superare le preoccupazioni mondane, gli affanni
terreni e temporali, che continuamente ci distolgono dal nostro percorso spirituale di crescita.
La Madre del Cielo ci conduce al Cielo e ci aspetta in Cielo, dove è la nostra meta e dove realmente
vivremo in pienezza la gioia perché tutto e tutti saremo nella volontà di Dio.

Non perdiamoci nelle cose terrene, ma tendiamo al Cielo.


Camminiamo costantemente nella via della santità, così da meritare ancora oggi e sempre la
presenza, l’amore e la benedizione materna della nostra Regina e Madre nelle nostre vite.

P. Davide Maria Martelli o.cist.