Sei sulla pagina 1di 2

Unterstützt von / Supported by

Università degli Studi di Perugia


Unterstützt von / Supported by Facoltà di Lettere e Filosofia
Dipartimento di Scienze storiche
Geographia Antiqua
Rivista di geografia storica del mondo antico
e di storia della geografia, Olschki, Firenze
Eratosthenes
Centro di studi internazionale sulla geografia antica
e sulla sua tradizione in età medievale e moderna
2

Humboldt-Kolleg

Geografia e storia: antico e moderno


Università degli Studi di Perugia Geographie und Geschichte: antik und modern
Facoltà di Lettere e Filosofia
Dipartimento di Scienze storiche
Via aquilone, 7 –06123 Perugia 4
tel. 075.585.3111; fax 075.585.3138

GEOGRAPHIA ANTIQUA
Rivista di geografia storica del mondo antico
e di storia della geografia (Olschki, Firenze) 3 5

ERATOSTHENES 1
Centro di studi internazionale sulla geografia antica
e sulla sua tradizione in età medievale e moderna

1: Hotel Fortuna Perugia, 19-21 settembre 2013


Segreteria del convegno:
Agnese Bertarini 2: Palazzo Manzoni, Piazza Morlacchi Facoltà di Lettere e Filosofia
Irene Nori 3: Al Mangiar Bene Piazza Morlacchi, Perugia
humboldt.kolleg.perugia@gmail.com 4: Osteria A Priori
5: Ristorante del Sole
GIOVEDÌ 19 SETTEMBRE VENERDÌ 20 SETTEMBRE SABATO 21 SETTEMBRE
(Sala delle Adunanze, Palazzo Manzoni) (Aula III, Palazzo Manzoni) (Aula III, Palazzo Manzoni)

ore 9.00 ore 9.00


Indirizzi di saluto KLAUS GEUS (FU Berlin) 9.00
Alexander und Eratosthenes: der Feldherr und der PIETRO JANNI (Pesaro)
FRANCESCO PRONTERA (Univ. di Perugia) Geograph Umanesimo e imago Italiae. La lettera di Francesco
GIORGIO BONAMENTE Petrarca a Luchino Visconti.
(Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia) SERENA BIANCHETTI (Univ. di Firenze)
TATJANA SCHENKE-OLIVIERI Eratostene e la fortuna della "scienza" geografica nella PATRICK GAUTIER DALCHÉ (EPHE, Paris)
(Consigliere per gli Affari Culturali dimensione della narrazione storica Géographie et histoire au XVe siècle
Ambasciata della Repubblica Federale di Germania)
PETER FUNKE
(Vicepresidente della DFG) Pausa Pausa

HANS-JOACHIM GEHRKE (Univ. di Freiburg i.B.) ore 11.00 ore 11.00


Die Rolle der Geographie in den klassischen GERD GRAßHOFF (Humboldt-Univ. Berlin) GEORGIOS TOLIAS (IHR, Atene)
Altertumswissenschaften Zur Genese der geographischen Koordinaten bei Ptolemaios Géographie ancienne et régions modernes, fin du XVe -
début du XVIe siècle
FRANCESCO PRONTERA (Univ. di Perugia)
Il Mediterraneo come categoria storiografica ore 15.30 MARICA MILANESI (Univ. di Pavia)
SILVIA PANICHI (Univ. di Perugia) Storia antica e esperienza moderna nella geografia del
Pausa La geografia nella Biblioteca di Diodoro Cinquecento
FELIX MAIER (Univ. di Freiburg i.B.)
ore 11.30
KERSTIN HOFMANN (FU Berlin)
Situm monstrare Persidis - Raum als Rechtfertigung 15.30
Moderne Raumkonzepte und die Erforschung der Antike PASCAL ARNAUD (Univ. di Lyon 2)
Pausa Celti e Liguri: rappresentazioni antiche e moderne
PIETRO VANNICELLI (Univ. La Sapienza, Roma)
Geografia e ideologia nelle Storie di Erodoto ore 17.30 ARNALDO MARCONE (Univ. di Roma Tre)
GIORGIO BONAMENTE (Univ. di Perugia) A. H. L. Heeren tra antichità e mondo moderno
ore 16.30 Paolo Orosio: dimensione ecumenica ed eternità di Roma
Tavola rotonda dopo il 410 d.C. Pausa
Prospettive sulla storia regionale della Grecia antica
MARCO DORATI (Univ. di Urbino) ore 17.30
PETER FUNKE (Univ. di Münster)
Spazio dell'esperienza e spazio dell'astrazione nel discorso CORINNE BONNET (Univ. di Toulouse)
Relazione introduttiva geoetnografico greco: alcune considerazioni narratologiche Il Mediterraneo di Victor Bérard: Omero discepolo dei
Fenici
CLAUDIA ANTONETTI (Univ. di Venezia)
L’Etolia e la Grecia nord-occidentale
Discussione finale
MASSIMO NAFISSI (Univ. di Perugia)
Laconia e Messenia