Sei sulla pagina 1di 4

Anestetici Inalatori Benzodiazepine Oppioidi Anestetici Locali Curari

esempi Desfluorano Midazolam Fentanil Tertracaina Succinilcolina


Sevofluorano Diazepam (valium) Morfina Lidocaina Rocuronio bromuro
caratteristiche Molecole alogenate (+F) derivate Effetti modulari in base al Basi deboli con pka=8 Aminosteroidei non si usano più, oggi
dall’etere, volatili, infiammabili dosaggio solo amminoammidi. Struttura con
testa-corpo-coda
Farmaco Altamente lipofi, Negli anziani lo Conservati a ph=4 (in forma Conservazione a PH=2, una volta Succinilcolina: metabolizzata da
cinetica aggiungono il SNC. Coefficiente di smaltimento è più lento inonizzata inattiva) nel sangue a somministrati in parte ritornano in acetilcolinesterasi. (la
metabolismo ripartizione sangue-gas: ph=7,4 in parte si trasforma nella forma neutra e attiva. Attenzione agli somministrazione dovrebbe
assorbimento= λ · GC · Va forma neutra attiva capace di passare ascessi dove il ph infiammatorio è essere preceduta dal test al
λ = indice di solubilità le barriere biologiche e in parte resta acido e potrebbe inattivare il farmaco, numero di dibucaina per stimare
GC= gittata cardiaca inattiva. Della quota attiva, una parte pretratta alcalinizzando la zona con la quantità di esterasi del
Va = ventilazione alveolare permea lo stomaco dove ,a ph=2 è soluzioni paziente e adeguare la dose)
Affinche diventi trascurabile l’effetto inattivata, arriva nell’ intestino dopo di HCO3. Aminosteroidei: (es Rocuronio)
della GC esso deve essere <1: 2-3h e rineutralizza rendendo ragione Testa: metabolizzati a livello epatico e
-rapida induzione dell’effetto di rebound di effetto. Il farmaco lega anello soprattutto renale.
farmacologico alfa1glicoproteina acida di fase acuta aromatico. Benzilisochinolonici:
-rapida regressione al 90% (variabile in infiammazione, Corpo: catena di massimo 6 carboni metabolismo di Hofmann
-meneggevolezza gravidanza, s.nefrosica) Coda: radicale amminico plasmatico a PH e T° standard.

Farmaco Agiscono sotto forma di vapore. Modulatori allosterici + Recettori μ-δ-κ (mor-dor-kor) 15-20% aspecifico come gli anestetici Depolarizzanti (succinilcolina)
dinamica Vengono miscelati secondo il bisogno a del recettore GABAa stereoselettivi per L enantiomeri a inalatori inibitori competitivi del recettore
meccanismo gas freschi, grazie ad un’evaporatore. ionotropo al Cl- variabilità individuale. 80-85% specifica interazione con i nicotinico.
d’azione Effetto aspecifico su membrane postsinaptico, diffuso A livello presinaptico: ostacolano il canali Na+ dove la testa del farmaco Non depolarizzanti (rocuronio)
fosfolipidiche, soprattutto al neoencefalo, soprattutto su: amigdala, rilascio di ca++ e di conseguenza la interagisce con il canale ionico grandi molecole (pachicurari)che
corteccia, con inibizione dei movimenti circuito di Papetz, fusione di vescicole contenenti (soprattutto se si trova in impedicono il legame
di lateralità e blocco nella forma ippocampo, mesolimbico neurotrasmettitori. conformazione aperta) e la coda dell’aceilcolina al recettore. Se
cristallino-liquida espansa. Ciò determina prefrontale. In presenza di A livello postsinaptico: iperpolarizza effettua ingombro con repulsione l’Ach aumenta il blocco viene
uno schiacciamento delle proteine GABA viene prolungata la cellula aumentando la conduttanza elttrostatica . superato.
integrali di membrana che fungono da l’apertuta del canale con dei canali del k+ con Effetto analgesico per inibizione di 3 Placca Neuromuscolare
canale, in particolare dell’anulus del iperpolarizzazione. iperpolarizzazione. nodi di Ranviè consecutivi dove si Versante postsinaptico: Ach lega
canale per il Ca++, ricco di Sono dotate anche di Modulazione della trasduzione con concentrano i canali. recettori nicotinici associati a
fosfatidilcolina, con effetto aspecifico aspecifico incremento dell’ AMPciclico. canali ionici che inducono la
Ca++ antagonista. meccanismo Ca++ Catabolismo recettoriale: riciclo o Vie di somministrazione: contrazione muscolare.
antagonosta sui vasi. distruzione (con downregolazione 1)di superficie(cerotti, creme) Mantenimento della contrazione
recettoriale e tolleranza). 2)infusionale (in prossimità della efficace mediante l’attivazione
Iperalgesia da compenso alla fibra nervosa identificata con contemporanea di recettori
riduzione della sensazione dolorifica l’ecografo ) metabotropici extragiunzionali.
(essenziale alla sopravvivenza, vedi 3)tronculare Versante presinaptico: effetto
sindrome da insensibilità al dolore) 4)plessica facilitatorio sul rilascio di
con ↓ della soglia di stimolazione 5)neuroassiale epidurale (latenza di acetilcolina per legame dell’Ach
dolorifica per attivazione non effetto di 10-15 minuti) con recettori nicotinici e
stereoselettiva di TLR4 e 6)neuroassiale spinale subaracnoidea alfa-adrenorecettori.
conseguente “zuppa infiammatoria” (effetto immediato) Modulazione negativa per
interazione con recettori
muscarinici.
Anestetici Inalatori Benzodiazepine Oppioidi Anestetici Locali Curari
Effetti utili per Ipnosi 1)Ansiolitici Preoperatorio: edonico + sul Anestesia Miorisoluzione periferia con blocco
l’anestesia amnesia anterograda miorilassanti tono dell’umore, innalza la Analgesia postoperatoria per 2-3h della placca neuromuscolare
analgesia 2)Amnesici anterogradi soglia del dolore, spegne i
miorisoluzione 3)Sedativi riflessi e permette procedure Si usano anche nella partoanalgesia, ortopedia, Placca neuromuscolare
abolizione dei riflessi invasive (catetere, intubazione, oculistica, dermatologia...
4)Ipnosi ( ad alto incannulamento)
dosaggio) Postoperatodrio: analgesia
Effetti Centrali: bradipnea con drive Centrali: ↓ FR con Centrali: oblio respiratorio con Non ci sono. Depolarizzazione
respiratori chimico conservato. drive chimico bradipnea estrema senza drive Ca++
Vie aeree: broncodilatazione conservato chimico. Effetto vagotonico Prodromi delle Recettori ionotropici Recettori
Ca++ antagonista aspecifica Vie aeree: per stimolazione nucleo ADR sistemiche: presinaptici nicotinici e + - metabotropici
alfadrenorecettori muscarinici
(sfruttata anche per il broncodilatazione e ambiguo e del tratto solitario. alterazione del
presinaptici
trattamento di crisi asmatiche ↓ delle secrezioni per Attivazione extrapiramidale. tono dell’umore
gravi) effetto vagolitico. La Inibizione diretta del locus (disforia),
Meccanica respiratoria: ↑ miorisoluzione può ceruleus con effetto dell’udito
della compliance. coinvolgere i muscoli simpaticolitico. (tinnitus, acufeni),
della lingua. Vie aeree: effetto vagotonico della vista Acetilcolina
Meccanica respiratoria.: parasimpatico con (diplopia, scotoma),
miorilassamento e↑ broncocostrizione e del gusto
compliance. ↑ delle secrezioni. (sapore metallico) Recettori
Recettori nicotinici ionotropici
Meccanica respiratoria.: metabotropici
postsinaptici
stimolazione vagale del extragiunzionali
diaframma, ma irrigidimento +
della gabbia toracica per
Contrazione muscolare
attivazione extrapiraidale.
Effetti Centrali: modica depressione. Centrali: lieve Centrali: depressione. Non ci sono.
cardiovascolari Conduzione: ↓ FC per depressione Conduzione:↓ FC per effetto ADR succinilcolina:
riduzzione della scarica del Conduzione: vagolisi vagotonico e simpaticolitico Accorgimenti per neuroassiale: (a causa delle quali oggi si
nodo seno-atriale, del nodo A- con facilitazione della con riduzione globale della scegliere farmaco in base alla posizione del preferiscono gli altri tipi di curari)
V (con rischio BAV), del conduzione ed↑ della conduzione e possibile paziente (iso, iper, ipobarico rispetto al liquor) ipertermia maligna, fascicolazioni e
fascio di His e delle fibre di FC di 4-5 bpm insorgenza di BAV e Idratare in premedicazione evitando ipotensione da paralisi spastica, rabdomiolisi e
Purkinjie con rischio di Miocardio lavoro: allungamento del QT. vasoplegia iperkaliemia, bradicardia fino
allungamento del QT azione gabaergica con Miocardio lavoro: in vitro↓ Usare aghi smussi che divaricano senza lacerare le all’asistolia.
(predisposizione a ↓ della GC e della GC per effetto ca++ meningi come prevenzione della cefalea.
fibrillazione ventricolare e contrattilità. antagonista aspecifico. Epidurale= pungere con una siringa contenente
torsione di punta) Vasi: vasodilatazione Vasi: vasodilatazione con fisiologica fino ad incontrare la resistenza offerta
Lavoro:↓ della contrattilità. (Ca++ antagonista) con spegnimento del riflesso dal legamento giallo, oltrepassarlo cautamente per
Vasi: vasodilatazione (Ca++ riflesso barorecettoriale barorecettoriale, ma compenso accedere allo spazio virtuale che lo separa dal
antagonista) con riflesso conservato per stimolo del III neurone legamento longitudinale posteriore. La pressione
barorecettoriale conservato. antipotensivo. colinergico surrenalico per il negativa dello spazio virtuale risucchierà la
antipotensivo
Cause di allungamento del QT rilascio di adrenalina. fisiologica confermando il corretto
-S. Brugada (congenita) posizionamento, sostituire la fisiologica con il
-post infarto farmaco.
- da farmici: anestetici inalatori, antidepressivi Subaracnoidea= pungere tra L2-L4 direttamente
triciclici, beta bloccanti, amiodarone, oppioidi nel liquor che dopo rimozione dell’ago gocciolerà.
Anestetici Inalatori Benzodiazepine Oppioidi Anestetici Locali Curari
ADR Ipertermia maligna in Effetto paradosso per ridotta - Blocco della minzione Reazioni anafilattoidi PORC (sindrome da curizzazione residua
soggetti con alterazioni biodisponibilità di GABA soprattutto negli anziani Erronea somministrazione ev: postoperatoria) con fatica muscolare
cromosoma 19 a causa (frequente nelle età estreme per -miosi neurotossicità (convulsioni) respiratoria e possibile polmonite ab
del difetto di funzionalità ridotta produzione, deplezione - nausea e vomito (per stimolo cardiotossicità indiretta per inibizione ingestis (massima incidenza a 72 ore
del recettore rianodinico, da stress prolungato, carenze siancentrale del chemorecettor dell’interneurone inibitorio e facilitazione dall’intervento) per alterazione dei riflessi
incapace di effettuare la alimentari es. di triptofano, triggerzone, sia periferico per del simpatico efferente dal locus ceruleus della deglutizione e della tosse..
ricaptazione Ca++. sovradosaggio di BZD) con rilascio da parte delle cellule (↑ Pa e ↑ FC ) Reazioni anafilattiche per sensibilità alle
Compare ↑ della comportamento da agonista enterocromoaffini di serotonina Cardiotossicità diretta con depolarizzazione ammine terziarie o quaternarie.
temperatura fino 45°, inverso e chiusura dei a causa della gastrodistenzione) disordinata fino alla fibrillazione
sudorazione profusa, canali al Cl- . -rebound di effetto dopo 2-3h venticolare ( da defibrillare) e blocco dei
contrazione muscolare Diazepam può causare -effetto neurocomportamentale canali del Na+ con incapacità a conrtrarre
massicicia, rabdomiolisi, flocculazioni, reazioni (dipendenza) efficacemente fino ad asistolia (effettuare
ipercaliemia e rischio anafilattoidi e tromboflebite se - tolleranza RCP oltre il tempo canonico, in attesa che
IRA e aritmie. somministrato ev; granulomi da -iperalgesia il paziente smaltisca il farmaco, perché ha
corpo estraneo sottocute. un cuore sano)
accorgimenti Tenere conto della dieta e Cpnsiderare riflesso Prevenire l’innesco di tolleranza Evitare infusione ev: individuare nervo con Considerare una prolungata durata
dell’ipercolesterolemia barorecettoriale ipofunzionante nella terapia prolungata per il ecografo, aspirare prima di inettare, d’azione di aminosteroidei (rocuronio) in
responsabile di minore dolore cronico con lo switch inettare lentamente (eventuale pazienti con insufficienza renale.
responsività. farmacologico. rallentamento del passaggio in circolo da L’ipotermia rallenta la decurarizzazione,
Considerare riflesso captazione alveolare), inettare 1/3 di dose riscaldare gradualmente il paziente.
barorecettoriale con 4-5 min di pausa per sorprendere Prima di decurarizzare aspirare le
ipofunzionante prodromi di ADR, usare formulazioni con secrezioni evitando polmonitr ab ingestis
epinefrina che vasodilata e rallenta eventale da tosse e deglutizione alterate e
passaggio in circolo. assicurarsi di efficace ripresa muscolare.
monitoraggio MAC= spettrometria Controllo delle vie aeree per Parlare con il paziente durante l’iniezione Elettromiografia train of four (TOF)
dell’aria espirata per rischio di ostruzione per frazionata per sorprendere eventuali ADR valuta accuratamente l’onset di
seguire la concentrazione miorilassmento della lingua: da passaggio in circolo del farmaco. curarizzazione osservando la reazione del
del farmaco parziale con russamento, muscolo adduttore lungo del pollice a 4
completa con apnea. Prevenibile impulsi con intervallo breve. Identifica il
con sublussazione della tempo più opprtuno per intubare. Valuta la
mandibola. fatica muscolare e l’ottimale tempo per
estubare.
Antagonisti Non esistono, gli effetti Flumazenil= effetto paradosso Clonidina= S. Da astinenza per Midazolam in premedicazione innalza la Miscela decurarizzante con
sono rapidi e si bloccano rebound di attivazione simpatica soglia convulsivante anticolinesterasici (neostigmina,
con interruzione della da rimozione dell’inibizione. Intralipid= della nutrizione parenterale Piridostigmina) e Atropina (bilancia gli
somministrazione. Naloxone= overdose neutralizza farmaco in circolo effetti vagomimetici da possibile eccesso
Dantrium = per Ibuplast= iperalgesia Patch per cefalea >24h per anestesia di acetilcolina)
l’ipertermia maligna. Metadone= disintossicazione neuroassiale. Sugammadex

Drive chimico Ipercapnico (precoce e breve)- Ipossico (a lenta insorgenza, ma più duraturo) Può essere meno efficiente in soggetti con BPCO e fumatori con alto settaggio della CO2.
Riflesso barorecettoriale Poco efficiente in anziani, diabetici, alcolisti e tutti soggetti che hanno già un ipertono simpatico compensativo per codizioni di politrauma o di shock.
Respirazione Gli effetti respiratori dei farmaci vengono controllati dall’intubazione e ventilazione meccanica intraoperatoria.