Sei sulla pagina 1di 1

Roberto Capocasa è un ’artista-imprenditore marchigiano che

fa del riciclo la base della sua arte, prediligendo per le proprie creazioni l’utilizzo di
materiale di recupero proveniente dalla sua professione di autodemolitore.
Roberto Capocasa è anche fondatore della Recfer Autodemolizioni di San Benedetto
del Tronto e al tempo stesso pittore/scultore contemporaneo, e grazie alle
opportunità offerte dal suo lavoro fa del riciclo la base della propria arte,
prediligendo l’utilizzo di materiale di recupero per le proprie creazioni. Ma non solo.
In Capocasa è forte anche il richiamo sociale: il ricavato della vendita delle sue opere
va da sempre alla Cooperativa Sociale Biancazzurro che svolge da anni un’attività
importante nel campo dei servizi sociali rivolta a persone svantaggiate e orientata al
recupero e all’integrazione delle stesse. Nelle sue opere compare spesso il tema della
ricerca dell’uomo, l’uomo come persona, come individuo o identità che oggi
sembriamo aver perduto. In una sua opera colpiscono in particolare i visi vuoti delle
persone dipinte.