Sei sulla pagina 1di 3

Domenica XVII anno B

Antonio Parisi

fl
FA
- ...... LA+
- RE-

r r
SIb

r
l l
SOL-

r
l
,...., DO

t)
r ~r l r
< A-pri la tua ma- no, Si- gno - re, e sa - zia o - gni vi - ven - te.

.. J J J J l l l

l l l l l r l

.. ~

l. Ti lodino, Signore, tutte le tu - e opere e ti benedicano i tuoi fe- deli.


2. Gli occhi di tutti a te sono rivolti in at- tesa e tu dai loro il cibo a tempo op -por - tuno.
3. Giusto è il Signore in tutte le sue vie e buono in tutte le su - e opere.

fl

t) -&
l. Dicano la gloria del tuo regno e parlino della tua po-tenza.
2. Tu apri la tua mano e sazi il desiderio di o - gni vi -vente.
3. Il Signore è vicino a chiunque lo in - voca, a quanti lo invocano con sin - ce - ri - tà.
XVII Domenica del Tempo Ordinario - anno B
salmo responsoriale (dal salmo 144)
testo: dalla Liturgia (Nuovo Lezionario) musica: Suor Maria Alessia Pantaleo (AJC)
(03.08.2017)
(rev. 15.06.2021)
Ritornello

 42 3
4
 2
4

A pri la tua ma no, Si gno re, e sa zia o gni vi ven te.

 42  
3
4 
2
4  
 2     
Organo

3  2 
4 4 4 


Salmista
    
1. Ti lodino, Si gnore, tutte le tue opere e ti bene dicano i tuoi fe deli.
2. Gli occhi di tutti a te sono ri volti in at tesa e tu dai loro il cibo a tempo op por tuno.
3. Giusto è il Si gnore in tutte le sue vie e buono in tutte le sue opere.

    

    
      


      
1. Dicano la gloria del tuo regno e parlino della tua po tenza.
2. Tu apri la tua mano e sazi il desi derio di ogni vi vente.
3. Il Signore è vicino a chi unque lo in voca, a quanti lo in vocano con sin ce ri tà.

      
 

    
  

Potrebbero piacerti anche