Sei sulla pagina 1di 5

7/4/2021 DIDATTICA A DISTANZA E COMPETENZE DEL COLLEGIO DEI DOCENTI – Flp scuola

 Menu 

DIDATTICA A DISTANZA E COMPETENZE DEL COLLEGIO DEI DOCENTI


3 novembre 2020 di admin

Molti docenti ci sottopongono quesiti in ordine alle competenze del collegio dei docenti in
materia di organizzazione, de nizione e svolgimento della didattica a distanza.

Ovviamente, è bene precisare che le competenze del collegio, in attesa di un provvedimento


di riforma sempre annunciato e mai varato, restano ancora disciplinati dal Titolo I della
Parte I del Testo Unico in materia di istruzione (D.Lgs. 16.4.1994) così come integrato e
modi cato da successivi provvedimenti normativi.
L’introduzione dell’autonomia scolastica ha tuttavia inciso non poco sui compiti di  tale
organo, tenuti ad garantirne l’e cacia “nel quadro delle norme  che ne de niscono

www.flpscuola.org/2020/11/03/didattica-a-distanza-e-competenze-del-collegio-dei-docenti/ 1/5
7/4/2021 DIDATTICA A DISTANZA E COMPETENZE DEL COLLEGIO DEI DOCENTI – Flp scuola

competenze e composizione”(art. 16 comma 1 del regolamento dell’autonomia approvato


con D.P.R. 8.3.1999 n. 275).  stessa

Il dirigente scolastico,  fra l’altro, esercita le funzioni di cui al decreto legislativo 6 marzo
1998, n. 59, nel rispetto delle competenze degli organi collegiali.(comma 2).

Nella pratica tuttavia non mancano problemi interpretativi e fattispecie complesse, non facili
da risolvere, essendo oggettivamente di cile distinguere, in talune situazioni, le attività di
gestione e di organizzazione, proprie del dirigente scolastico, da quelle di contenuto
educativo-didattico, di pertinenza degli organi collegiali e particolarmente del collegio dei
docenti. 

Il collegio dei docenti, tra gli organi collegiali della scuola, è quello che ha la responsabilità
dell’impostazione didattico-educativa, in rapporto alle particolari esigenze dell’istituzione
scolastica e in armonia con le decisioni del consiglio di circolo o di istituto. Esso
mantiene  competenza esclusiva per quanto attiene agli aspetti pedagogico-formativi e all’
organizzazione didattica e, concorre, comunque, con autonome deliberazione alle attività di
progettazione a livello d’istituto e di programmazione educativa e didattica. Le competenze
del collegio dei docenti, no alla riforma degli organi collegiali, risultano da una combinata
lettura dell’art. 7 del T.U. 297/’74, di successivi provvedimenti normativi e delle disposizioni
del CCNL. Nel rispetto della libertà d’insegnamento costituzionalmente garantita a ciascun
docente.

Fatta questa premessa, appare evidente che le competenze del collegio relativamente alla
organizzazione, de nizione e svolgimento della DAD, non possono prescindere da una lettura
sistemica dell’art.7 del T.U., delle competenze in materia di organizzazione scolastica previste
dal D.L. 165/2000, e successive modi che dettate dalle legge 107/2015, dal CCNL relativo al
comparto scuola, dalle Linee guida per la Didattica digitale integrata emanate dal Ministero
e, non da ultimo, proprio dal CCNI relativo alla organizzazione della DAD, sottoscritto il 24
ottobre (però solo da ANIEF e CISL).

Come si vede, un complesso di normative che è di cile mettere insieme, proprio perchè la
mancata riforma degli organi collegiali ha determinato (dal 1974…..assurdo) un mancato
adeguamento a tutto ciò che dopo 50 !! anni è cambiato nella scuola.

Detto questo, però, appare evidente che proprio il ministero nella nota prot.2978 del 6
marzo 2020 evidenzia che: “è essenziale, nella de nizione della modalità d’intervento, il più
ampio coinvolgimento della comunità educante.” La libertà d’insegnamento, infatti, viene
ria ermata dallo stesso MIUR anche in riferimento all’aspetto valutativo, nella successiva
nota dell’8 marzo, quando scrive: […] “Si ricorda peraltro che la normativa vigente – 
D.P.R.

www.flpscuola.org/2020/11/03/didattica-a-distanza-e-competenze-del-collegio-dei-docenti/ 2/5
7/4/2021 DIDATTICA A DISTANZA E COMPETENZE DEL COLLEGIO DEI DOCENTI – Flp scuola

n.122/09, e D.lgs. n. 62/17, lascia la dimensione docimologica ai docenti, senza istruire


particolari protocolli che sono fonte tradizionale e non normativa”.

E ancora, si aggiunga che proprio l’art. 7 T.U. D.P.R. n° 297/94 a erma chiaramente che il
Collegio docenti ha competenza speci ca e speciale in materia di funzionamento dell’attività
didattica. “potere deliberante in materia di funzionamento didattico del circolo o dell’istituto
(..). Esso esercita tale potere nel rispetto della libertà di insegnamento garantita a ciascun
docente”.

Allora, proprio perchè la DAD non realizza la stessa inclusività delle antiche modalità di ogni
giorno cioè nelle aule, nei laboratori, nelle palestre delle scuole di ogni ordine e grado,
Dirigenti e docenti devono necessariamente approdare ad una sintonia dialogante di buon
senso e impegno comune coscienti del momento drammatico e delle inderogabili priorità.

La DAD è fondata su approfonditi confronti nei collegi dei docenti, supportati dalle relative
delibere. Sulla condivisione nelle sedi di confronto scuola famiglia. Questo previa veri ca
delle condizione di praticabilità da parte delle famiglie stesse, chiamate a svolgere
soprattutto nelle classi dei più piccoli ruolo di mediazione. In mancanza delle predette
condizioni risultano fuorvianti le pressanti richieste dei dirigenti scolastici di impostare la
DAD con le stesse regole, scansioni e condizioni della didattica ordinaria. La nota MIUR
U.0000278.06-03-2020 ribadisce che “È essenziale, nella de nizione delle modalità di
intervento, il più ampio coinvolgimento della comunità educante”. Il D.Lgs 165/2001, all’art.
25, e nanche la legge 107/2015 e tutte le leggi o atti aventi forza di legge e ribaditi dal CCNL,
prevedono che i poteri del dirigente scolastico siano esercitati nel rispetto delle competenze
degli organi collegiali. Si richiama, ancora una volta l’art. 7 del T.U della scuola (d.lgs. n. 297
del 1994) al comma 2 lett. a) assegna al Collegio dei docenti “potere deliberante in materia di
funzionamento didattico del circolo o dell’istituto (..). Esso esercita tale potere nel rispetto
della libertà di insegnamento garantita a ciascun docente”.

In questo contesto, ove la scuola svolge un ruolo decisivo nel generare quella sicurezza che
gli apparati dello stato devono assicurare ai cittadini, continuando a svolgere il ruolo
insostituibile nella formazione ed educazione dei giovani, oggi più che mai necessario, non
può non evidenziarsi che le decisioni assunte autonomamente dai dirigenti scolastici, anche
in ordine alle modalità di svolgimento della DAD, ove non supportati dal parere, dalla
condivisione e quanto meno dall’esame del collegio dei docenti, appaiono del tutto non
rispondenti, sia rispetto alla normativa sopra richiamata  che al necessario coinvolgimento
della comunità scolastica, nessuna esclusa, nella di cile gestione della situazione
epidemiologica, possono produrre con itti e mancata adesione al progetto che la scuola
deve svolgere in serenità a favore di tutti gli studenti.

 

www.flpscuola.org/2020/11/03/didattica-a-distanza-e-competenze-del-collegio-dei-docenti/ 3/5
7/4/2021 DIDATTICA A DISTANZA E COMPETENZE DEL COLLEGIO DEI DOCENTI – Flp scuola

 In evidenza, Tutte le NEWS


 CONTRATTI COVID: PRECISAZIONI PERSONALE ATA
 DPCM 3 NOVEMBRE: COSA PREVEDE- SCARICA LA BOZZA –

MENU

Tutte le NEWS
Concorso
Concorso docenti
Convenzioni
Personale ATA
Docenti ATA non di ruolo
Eventi
In evidenza
Iniziative legali
Mobilità
Modulistica
Pensioni
Personale docenti
RSU
FIT

LINK UTILI

www.flpscuola.org/2020/11/03/didattica-a-distanza-e-competenze-del-collegio-dei-docenti/ 4/5
7/4/2021 DIDATTICA A DISTANZA E COMPETENZE DEL COLLEGIO DEI DOCENTI – Flp scuola

SINDACATO FLP SCUOLA


Via Piave n. 61 00187 ROMA (RM) info@ pscuola.org

FLP
Via Piave, 61, 00187 Roma RM Indicazi…
5,0 1 recensione

Visualizza mappa più grande

Segnala unDati
errore nella mappa
mappa ©2021

© 2021 • GeneratePress

Questo sito utilizza i cookie: scorrendo questa pagina o


cliccando qualunque sull'elemento acconsenti all'uso dei Va bene, grazie

cookie. Leggi di più.

www.flpscuola.org/2020/11/03/didattica-a-distanza-e-competenze-del-collegio-dei-docenti/ 5/5