Sei sulla pagina 1di 12

Business

Sme.UP Retail BI & CPM Dynamic IT Mgt Web & Mobile Performance &
ERP Transformation

il sistema informativo direzionale


BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT

5%

SCEGLIERE PER COMPETERE


BI e CPM, una necessità i modelli funzionali benefici e percorsi
per le aziende sviluppati da Sme.UP di realizzazione

BRINGING LIGHT
Brochure SME.UP - SID - BI e CPM - aprile 2014.indd 1 10/04/2014 11:47:37
sommario
IL SISTEMA INFORMATIVO DIREZIONALE: BI E CPM ................................................... Pag. 1

DEFINIZIONI ...................................................................................................................................................................................... Pag. 2

STRUMENTI ....................................................................................................................................................................................... Pag. 2

BENEFICI................................................................................................................................................................................................. Pag. 3

I MODELLI DI BI SVILUPPATI DA SME.UP......................................................................................... Pag. 4


 Analisi commerciale......................................................................................................................................... Pag. 4
 Analisi commerciale evoluta............................................................................................................... Pag. 4
 Analisi del budget commerciale .................................................................................................... Pag. 4
 Analisi dei punti vendita............................................................................................................................. Pag. 5
 Analisi e simulazione premi ................................................................................................................. Pag. 5
 Analisi dei trasporti ........................................................................................................................................... Pag. 5
 Analisi degli acquisti......................................................................................................................................... Pag. 6
 Analisi di magazzino........................................................................................................................................ Pag. 6
 Analisi di produzione....................................................................................................................................... Pag. 6
 Analisi del credito................................................................................................................................................. Pag. 7
 Analisi del bilancio............................................................................................................................................... Pag. 7
 Analisi del personale....................................................................................................................................... Pag. 7

PERCORSI DI REALIZZAZIONE............................................................................................................................. Pag. 8

Brochure SME.UP - SID - BI e CPM - aprile 2014.indd 2 10/04/2014 11:47:38


BI & CPM
1

IL SISTEMA INFORMATIVO DIREZIONALE


Una necessità Sme.UP sviluppa da oltre 10 anni sistemi di controllo di gestione basati su mo-
strategica per le aziende delli di Business Intelligence e di Corporate Performance Management.

I sistemi di controllo di gestione si basano sulla profonda conoscenza dei


processi aziendali e delle misure che servono ad indirizzarne la perfor-
mance. Conoscere le misure e mettere i sistemi informativi al servizio delle
esigenze di conoscenza del Management significa spesso permettere alle
aziende di iniziare processi di cambiamento che generano circoli virtuosi e
valore per gli azionisti.

Rappresentare la realtà Cambiare la realtà significa anzitutto rappresentarla nelle sue forme
nelle sue forme ideali ideali, per permettere alle misure di esprimere degli scostamenti signifi-
cativi rispetto ai contesti di riferimento.

I modelli costruiti da Sme.UP per rappresentare le aree di Sistema Infor-


mativo Direzionale si compongono in una visione completa che integra
Pianificazione e Controllo con l’analisi degli indicatori specifici di processo.

Ottimizzare le performance Ottimizzare le performance all’interno del sistema di riferimento è più fa-
agendo sulle misure (KPI) cile, in quanto consente di isolare gli aspetti che devono essere agiti come
priorità dopo averli sottoposti a misura.

La competenza di Sme.UP sui processi e sui modelli di controllo degli stes-


si si estende a tutte le aree della gestione aziendale. Per conseguenza sono
stati sviluppati modelli pre-definiti di raccolta dati e di elaborazione di misure
che vengono adattati alle necessità del cliente ed ulteriormente sviluppati dai
consulenti di Sme.UP.

L’integrazione dei modelli di controllo tra di loro all’interno del Sistema In-
formativo Direzionale, con Sme.UP ERP e con tutti gli altri sistemi informativi
presenti in azienda consente di elaborare grandi moli di dati e di rappresen-
tare la realtà sotto forma di misure sintetiche per ogni aspetto dell’orga-
nizzazione (vendite, marketing, produzione, logistica, acquisti, personale,
amministrazione e finanza), così come all’interno di analisi dedicate a set-
tori verticali, (manifatturiero, retail, farmaceutico, sanità, …) permettendo ai
Manager dell’azienda e ai consulenti di Sme.UP di far partire azioni di ottimiz-
zazione dei processi.

il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT

Brochure SME.UP - SID - BI e CPM - aprile 2014.indd 3 10/04/2014 11:47:38


2 BI & CPM

DEFINIZIONI
La business intelligence (BI) Un insieme di competenze e strumenti che fornisce informazioni utili sull’an-
damento dei processi ai decisori aziendali per permettere loro di prendere le
migliori decisioni possibili ed incrementare il loro vantaggio competitivo.
La Business Intelligence si realizza tramite competenze sui processi aziendali
e sul controllo di gestione, nonché tramite tecnologie ed applicazioni software
che consentono di raccogliere i dati necessari da più sistemi informativi, di
sintetizzarli in misure significative e di proporre aggregazioni ed analisi altri-
menti non disponibili .

Il Corporate Performance Un insieme di competenze e strumenti per la gestione, la misurazione ed il con-


Management (CPM) trollo delle performance aziendali complessive in termini di ricavi, profitti, ritorno
sugli investimenti, costi operativi, costi di struttura ed altre dimensioni, a seguito
dell’individuazione degli obiettivi di periodo e correlando tali dimensioni alle per-
formance di processo così come alla determinazione di scenari di cambiamento.
 Reporting Economico e Finanziario (per area di business, divisione, …)
 Consolidato Gestionale (indici di bilancio e gestionali)
 Pianificazione Economica e Finanziaria
(Business Plan, Piani di Risanamento, …)
 Budgeting (Budget annuale economico, patrimoniale, …)
 Bilancio consolidato e civilistico (norme IAS/IFRS, ITGaap, Governance, …)

STRUMENTI
La visione del management Sme.UP facilita la Direzione nell’esprimere le direzioni del cambiamento tra-
mite questionari ed interviste dedicate ad individuare come concretizzare la
visione di Management nel contesto di mercato.

La consulenza Identificare gli aspetti della gestione aziendale che richiedono ottimizza-
di Sme.UP zione significa comprendere le dinamiche dei processi ideali, evidenziare
i gap, misurare le distanze in termini di performance, scomporre il pro-
blema in livelli minori di complessità e capire su quali variabili effettuare i
cambiamenti necessari a raggiungere gli obiettivi.

I sistemi informativi aziendali Le risposte alle domande del Management si trovano di regola nella aggrega-
zione intelligente di dati già presenti nei Sistemi Informativi Aziendali e nell’a-
nalisi degli stessi. I modelli di Business Intelligence e di Corporate Performan-
ce Management di Sme.UP raccolgono dati sia dai sistemi Sme.UP che da ogni
altro sistema informativo.

I prodotti dedicati L’integrazione e l’analisi dei dati richiedono prodotti leader in grado di suppor-
alla BI e al CPM tare le aggregazioni e la creazione di sintesi significative.
Sme.UP utilizza prodotti e tecnologie che garantiscono efficienza e flessibilità
delle realizzazioni.

il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT

Brochure SME.UP - SID - BI e CPM - aprile 2014.indd 4 10/04/2014 11:47:39


BI & CPM
3

BENEFICI
REALIZZARE E GESTIRE UN SISTEMA INFORMATIVO DIREZIONALE
SIGNIFICA IMPADRONIRSI DELLE INFORMAZIONI
E TRASFORMARLE IN VALORE

ESEMPI DI BENEFICI
Analisi Commerciale
Capire da quanti giorni un cliente non compra (analisi
della latenza) consente di mettere in atto un’azione di re-
cupero prima che sia troppo tardi.

Analisi Commerciale Evoluta


Analizzare in che misura la perdita di fatturato rispetto
all’anno precedente dipende dalla variazione dei prezzi,
da quella dei volumi o dal mix di prodotti venduti aiuta a
prendere decisioni di politica commerciale.

Analisi Commerciale Evoluta


I dati derivanti dall’analisi commerciale possono essere
georeferenziati in modo da poter creare cruscotti di ana-
lisi territoriale incrociati con i valori desiderati e pilotare le
azioni della forza vendita.

Analisi di Magazzino Analisi del Budget


Suddividere le referenze a magazzino in classi di valore In fase di consuntivazione è utile per un’azienda analizzare
e di giacenza consente di capire la bontà del magazzino, come le performance si stanno evolvendo rispetto al bu-
evidenziando l’overstock e l’understock. dget in modo da apportare le opportune azioni correttive.

Analisi del Credito Analisi del Personale


Verificare i giorni medi di pagamento consente di preve- Confrontare le ore pagate ad un dipendente con i dati di
dere come si muoveranno i flussi di cassa e di conoscere timbratura consente un controllo efficace delle perfor-
in anticipo la disponibilità di liquidità. mance di tutti i collaboratori.

Creazione del Budget Analisi della Produzione


La possibilità di inserire dati previsionali all’interno di un Il confronto tra i tempi previsti nei cicli standard con i
report di dati consuntivi consente ai responsabili com- tempi delle operazioni effettivamente realizzate e deri-
merciali di comprendere le implicazioni sui loro clienti e vanti dalle timbrature consente di scoprire aree di impro-
sui loro prodotti dell’effetto di ipotesi specifiche e quindi duttività su cui agire a livello di processo, ciclo, distinta
di valutare in che modo potranno raggiungere gli obiettivi base e/o collaboratore.
che l’azienda ha fissato per loro.

il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT

Brochure SME.UP - SID - BI e CPM - aprile 2014.indd 5 10/04/2014 11:47:42


4 BI & CPM

I modelli di BI
ANALISI COMMERCIALE
L’analisi commerciale è una soluzione completa per la valutazione
dell’area vendite e consente di ottenere informazioni significative
sull’andamento delle vendite dell’azienda, tramite una molteplicità
di KPI, confronti rispetto a periodi precedenti e analisi di dettaglio
a livello di cliente-articolo. È destinata ad aziende che intendano
monitorare le performance di vendita dell’intera organizzazione e
prevedere analisi interattive a livello di dati aggregati attraverso
cruscotti così come a livello di dettaglio (esempio: cliente-
articolo oppure singola riga di fattura, analisi della marginalità
per linea di prodotto, analisi della latenza di acquisto, analisi di
Pareto, eccetera). L’analisi commerciale consente di ottenere
rapidamente una valutazione delle performance che permette
di prendere decisioni sulle azioni più prioritarie.
Cruscotto analisi
commerciale

ANALISI COMMERCIALE EVOLUTA


L’analisi commerciale evoluta è la soluzione di fascia alta per tenere sotto
controllo le attività commerciali dell’azienda tramite una valutazione completa
dell’area vendite. Contiene tutte le funzionalità per l’analisi commerciale di
base ed aggiunge l’analisi di profittabilità per cliente ed articolo, l’analisi delle
provvigioni, della varianza, le analisi di geomarketing, delle promozioni, degli
incassi, dei crediti e degli insoluti. In particolare, l’analisi di geomarketing
mostra per ogni regione geografica la penetrazione rispetto al mercato
Analisi Varianza: globale (definibile attraverso il confronto con basi dati acquistabili) nonché
impatto del delta la distribuzione degli indicatori principali dell’area vendite per territorio.
prezzo, volumi e mix

ANALISI DEL BUDGET COMMERCIALE


L’analisi del budget commerciale permette la creazione di un budget
attraverso simulazioni realizzate da individui diversi all’interno di una
organizzazione. Ad esempio è possibile condurre l’attività di budgeting top-
down dall’azienda al capo area all’agente nei confronti degli obiettivi in termini
di clienti e di linee prodotti. Il capo area è in grado di consolidare tutti gli input
al suo livello e di passarli alla Direzione per un’ulteriore consolidamento, in
modo da poter confrontare i dati di budget con i consuntivi e di poter creare
Report per revisioni di budget in corso di esercizio.
imputazione dati Questo consente di verificare le situazioni di tutti i clienti e dei prodotti per
di budget effetto delle ipotesi di budget e di apportare le opportune azioni correttive
nel caso in cui tali ipotesi non si verifichino.

il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT

Brochure SME.UP - SID - BI e CPM - aprile 2014.indd 6 10/04/2014 11:47:43


BI & CPM
5

ANALISI DEI PUNTI VENDITA


L’analisi dei punti vendita serve a tenere sotto controllo le performance di
una catena di negozi o di supermercati. Il modello permette una valutazione
rapida e immediata delle performance dei negozi che fanno parte della
stessa catena commerciale, consentendo così di migliorare la posizione
commerciale dell’azienda o di identificare zone geografiche nelle quali
conviene investire aprendo nuovi punti vendita e altre in cui invece potrebbe
essere opportuno compiere azioni correttive. Attraverso il modello è possibile
tra l’altro analizzare in tempo reale tutti gli scontrini che sono stati emessi Geo-localizzazione
dei punti vendita
dalle casse dei negozi, effettuare l’analisi delle Fidelity Card per quantificare
l’incidenza degli acquisti effettuati dai possessori di tessera fedeltà sul totale
degli acquisti fatti in quel periodo e in quel negozio, esaminare l’andamento
degli incassi nei giorni della settimana anche in tempo reale.

ANALISI E SIMULAZIONE PREMI


Le aziende che erogano o ricevono premi al raggiungimento di determinati
risultati hanno bisogno di effettuare il controllo e la previsione del montante
premi in differenti scenari. Il modello consente di analizzare il premio
potenzialmente raggiungibile in caso di incremento di fatturato, allo scopo
di valutare se acquistare quantità superiori, incrementando il fatturato, e
raggiungere uno scaglione più alto in modo da ottenere un ulteriore premio.
E’ possibile creare diverse simulazioni, confrontando scenari differenti, in
modo da optare sempre per l’opzione più favorevole, verificare la situazione Analisi premi da
rispetto al target che il fornitore assegna ad inizio anno, prendere decisioni ricevere o da erogare

consapevoli sulla possibilità di effettuare un acquisto extra (speculativo) che


consente di raggiungere un premio superiore.

ANALISI DEI TRASPORTI


L’analisi dei trasporti è un modello che permette di analizzare
come l’azienda gestisce il trasporto dei propri prodotti in termini di
incidenza sul valore della merce trasportata e di valutare il livello
di servizio di ogni singolo vettore utilizzato. Attraverso il modello è
possibile ottenere una valutazione completa e dettagliata dei costi
di spedizione per area geografica, per mezzo di trasporto, per peso e
per volume d’ingombro della merce spedita andando ad analizzare i
documenti di trasporto. L’analisi dei costi di trasporto (attraverso le
differenti modalità: terra, mare, aria) permette all’Ufficio Acquisti
di negoziare la miglior tariffa in funzione del peso o dell’ingombro
del materiale da spedire. La valutazione completa e dettagliata dei
costi di spedizione per area geografica o per vettore permette di
evidenziare le differenze e di compiere le scelte necessarie per ottimizzare
i costi e le performance.
Analisi costi di trasporto
per destinazione

il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT

Brochure SME.UP - SID - BI e CPM - aprile 2014.indd 7 10/04/2014 11:47:46


6 BI & CPM

I modelli di BI
ANALISI DEGLI ACQUISTI
Il modello consente di avere sotto controllo gli acquisti effettuati,
confrontandoli con il magazzino e monitorando l’andamento per evitare
eccessive giacenze. Permette una valutazione rapida e immediata delle
performance dell’azienda nell’acquisto delle materie prime o dei prodotti
finiti e dei fornitori, in termini di livello di servizio sui tempi di consegna.
È possibile inoltre effettuare un confronto rispetto all’anno precedente per
evidenziare eventuali differenze di prezzo o di volume negli acquisti, ma
Andamento mensile dell’acquistato anche consultare l’analisi del portafoglio ordini a fornitore.

ANALISI DI MAGAZZINO
L’analisi di magazzino permette di esaminare come l’azienda gestisce il
proprio magazzino sia in termini di valore che di giacenza, di rotazione
dei prodotti finiti e dei semilavorati. Il modello consente di suddividere gli
articoli presenti a magazzino in classi di valore e di giacenza, evidenziando
l’overstock e l’understock. Permette inoltre l’utilizzo del materiale in giacenza
consentendo, nel caso di codici obsoleti, di negoziare col fornitore resi e/o
sostituzioni e di controllare come l’azienda gestisce il proprio magazzino
Cruscotto dati in termini di valore, monitorare le giacenze in tempo reale, verificare la
di magazzino rotazione dei prodotti finiti o dei semilavorati.

ANALISI DI PRODUZIONE
L’analisi di produzione permette di monitorare e controllare le attività
produttive di un’azienda per valutare il loro effettivo rendimento,
analizzare l’efficienza delle linee e della mano d’opera per periodi
selezionati, controllare i giorni effettivamente consuntivati
per effettuare la produzione prevista. Attraverso il modello di
produzione è possibile analizzare i dati di efficienza produttiva
delle diverse linee di uno stabilimento e della mano d’opera e
confrontare i tempi teorici e quelli reali, sia a livello di articolo
che a livello di ordine di produzione, in modo da verificare la
produttività delle singole fasi e dei singoli operatori e quindi
resettare al meglio i tempi previsti. Tale analisi consente di
confrontare i tempi previsti nei cicli con quelli delle operazioni
timbrate, di individuare aree di improduttività su cui agire a livello di
processo, ciclo, distinta base o collaboratore, di analizzare i tempi di fermo
Indicatori di efficienza macchina rispetto a quelli previsti, quindi rinegoziare per tempo le condizioni
dei processi produttivi di assistenza col fornitore o pianificare l’utilizzo su più turni.

il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT

Brochure SME.UP - SID - BI e CPM - aprile 2014.indd 8 10/04/2014 11:47:48


BI & CPM
7

ANALISI DEL CREDITO


L’analisi del credito consente di controllare la liquidità aziendale, gestire i cre-
diti commerciali, monitorare costantemente lo stato di pagamento dei clienti
e quindi di controllare incassi, crediti e insoluti e tutte le altre informazioni
legate ai pagamenti dei clienti di un’azienda. In questo modo, conoscendo
la disponibilità di liquidità, sarà possibile evitare una inutile esposizione fi-
nanziaria, stabilendo in tempo reale il credito dell’azienda nei confronti del
cliente e intraprendendo opportune azioni di recupero in modo tempestivo.

Cruscotto credito

ANALISI DI BILANCIO
L’analisi di bilancio consente di ottenere una visione complessiva degli indici
che rappresentano l’andamento economico, la situazione patrimoniale e
finanziaria dell’impresa e di avere supporto nell’interpretazione dei risultati.
È destinata ad aziende che intendano avere strumenti di consultazione
quotidiana per controllare l’andamento economico e finanziario, monitorare
il Conto Economico, lo Stato Patrimoniale, il Rendiconto Finanziario e gli
indici da utilizzare per leggere il bilancio in modo sistematico ed integrato ed
avere costantemente sotto controllo la gestione aziendale. Riepilogo indici
di bilancio

ANALISI DEL PERSONALE


L’analisi del personale mira a fornire alla Direzione del Personale le
informazioni necessarie per analizzare e tracciare le attività delle risorse sia
a livello azienda che di singolo dipendente. Il modello comprende una serie
di statistiche anagrafiche tipiche dell’Ufficio Amministrazione Personale
(percentuali di straordinari, presenze, assenze, retribuzione, costo mensile
per funzione, eccetera) e si completa con l’analisi dei dati relativi al costo del
Personale, attraverso il confronto dei cedolini stipendio con le ore timbrate
e permette di verificare che le ore pagate ad un dipendente siano allineate Scheda anagrafica
con le timbrature effettuate, di verificare le performance performance e retributiva
del dipendente
del singolo collaboratore, di controllare il costo orario previsto con quello
consuntivo e di risparmiare tempo grazie all’importazione automatica e
mensile dei dati dagli archivi paghe.

il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT

Brochure SME.UP - SID - BI e CPM - aprile 2014.indd 9 10/04/2014 11:47:52


8 BI & CPM

PERCORSI DI REALIZZAZIONE

VISIONE DI MANAGEMENT
COMPETENZA DEI CONSULENTI SME.UP
ACCESSO AI SISTEMI INFORMATIVI
PRODOTTI DEDICATI AL SISTEMA INFORMATIVO DIREZIONALE
Modelli di Business Intelligence Modelli di Corporate
Performance Management
 ANALISI DI BILANCIO  Budget Forecast
 ANALISI COMMERCIALE Economico Finanziario
 ANALISI COMMERCIALE EVOLUTA  Business Plan
 ANALISI DEL BUDGET COMMERCIALE  Cash-Flow Previsionale
 ANALISI DI MAGAZZINO  Bilancio Civilistico CEE
 ANALISI DI PRODUZIONE  Bilancio Consolidato IAS / IFRS
 ANALISI DEGLI ACQUISTI  Riconciliazione Intercompany
 ANALISI DEL CREDITO  Pubblicazione Book Direzionale
 ANALISI DEL PERSONALE  CE Flash Report
 ANALISI DEI PUNTI VENDITA  Fast Closing
 ANALISI DEI TRASPORTI  Integrazione tra Business TORINO
 ANALISI E SIMULAZIONE PREMI Intelligence e Corporate
 ANALISI DELLA LOGISTICA Performance Management
 ANALISI LIBERA
 PLANNING GENERATOR

La realizzazione del Sistema Informativo Direzionale comincia dall’interpretazione delle esigenze del
Management in funzione dello scenario competitivo e di sviluppo di lungo periodo e si traduce in supporto
operativo grazie alla consulenza di Sme.UP nell’identificare le soluzioni, organizzare i dati, utilizzare i prodotti.

I prodotti
integrati
nel SID
QlikView è un prodotto di Business Talentia CPM è un prodotto dedicato al
Intelligence considerato tra i leader di Corporate Performance Management
mercato da Gartner Group . Le logiche che ha saputo affermarsi grazie ad una
associative con cui QlikView esegue l’analisi crescita costante dell’utilizzo da parte dei
delle informazioni consentono di lavorare Manager di grandi e medie aziende negli
direttamente sui dati reali nel momento in ultimi cinque anni. Sme.UP ha sviluppato
cui questi servono, eliminando la necessità una integrazione tra Talentia e QlikView
di creare serbatoi di informazioni che che consente di costruire un Sistema
possono diventare obsolete. Informativo Direzionale integrato.

il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT

Brochure SME.UP - SID - BI e CPM - maggio 2014.indd 10 09/05/2014 09:15:14


LE SEDI Sme.UP

LECCO
PADOVA
BRESCIA

MILANO

REGGIO EMILIA

Brochure SME.UP - SID - BI e CPM - aprile 2014.indd 11 10/04/2014 11:48:01


MAGGIO 2014

5%
BRINGING LIGHT

ERBUSCO (BS) CALOLZIOCORTE (LC)


25030 - Via Iseo, 43 23801 - Via Mazzini, 42
Tel. 030.7724111 Tel. 0341.643673

PADERNO DUGNANO (MI) TORINO (TO) Partner tecnologici


20037 - Via Varese, 6/a 10143 - Via Giacomo Medici, 1 1
Tel. 02.910871 Tel. 011.7412320

REGGIO EMILIA (RE) VIGONZA (PD)


42124 - Via Danubio, 19 35010 - Via Trevisan, 1
Tel. 0522.516121 Tel. 049.8936173

info@smeup.com
www.smeup.com

Brochure SME.UP - SID - BI e CPM - maggio 2014.indd 12 09/05/2014 09:15:35