Sei sulla pagina 1di 20

u n p r o d o t t o , ta n t e s o l u z i o n i

n ava l e

arredo

f e r r ov i a r i o

edilizia

design
l’a z i e n d a

Ercole Marelli
– Divisione Doluflex
è l’a z i e n d a d i r i f e r i m e n t o
p e r l a f o r n i t u r a d i pa n n e l l i
strut turali di alluminio.
Va n ta u n ’ e s p e r i e n z a
ventennale nella
realizzazione di prodotti,
s t u d i at i p e r o g n i t i p o
di cliente e per ogni tipo
d i p r o g e t t o , i n I ta l i a
e a l l’ e s t e r o .

Ercole Marelli – Divisione Doluflex produce e


commercializza pannelli strutturali di alluminio,
impiegati in svariati settori: navale, ferroviario,
edilizia, contract per allestimenti d’interni, industria
dell’arredamento.

La sede operativa a Medolago (BG) è dislocata su una


superficie di oltre 6.000 mq di stabilimento, 4.000 mq di
aree libere esterne, 500 mq di uffici e showroom.
Il processo industriale, certificato UNI EN ISO 9001,
contempla l’intero ciclo produttivo, a partire direttamente
dalle materie prime per la realizzazione dei pannelli,
fino alla successiva trasformazione in semilavorati e
prodotto finito.
L’organizzazione interna include l’adeguato supporto
tecnico al cliente, per sviluppare e rendere esecutiva
ogni richiesta e progetto.
il prodotto

DOLUFLEX ® è il marchio Ulteriori possibilità vengono costantemente esplorate nella


r e g i s t r at o d e l pa n n e l l o valutazione dei nuovi progetti.
s a n d w i c h c a r at t e r i z z at o
d a u n ’a n i m a i n l a m i e r a C a r at t e r i s t i c h e t e c n i c h e
g r e c ata , i n c o l l ata I formati standard di produzione del pannello DOLUFLEX®
tra due lamiere piane. sono di 1020-1250-1500 mm in larghezza e variabili in
lunghezza fino a 5000 mm (generalmente la misura in
lunghezza è personalizzabile in quanto ottenuta tagliando
Il pannello DOLUFLEX® è prodotto principalmente in le lastre da coil).
alluminio, ma è realizzabile anche in lamiera di acciaio Sono disponibili i seguenti spessori nominali: 4-6-8-10-
zincato o inox. 15-18-20-23-25-28-42 mm.
La particolare geometria del corrugato interno, a sezione Per applicazioni particolari è possibile produrre pannelli
trapezioidale, garantisce ampia superficie di contatto speciali con spessori e dimensioni maggiori.
all’incollaggio delle parti, fornendo al prodotto elevate La tipologia di un pannello DOLUFLEX® si individua
caratteristiche strutturali. definendo quattro parametri (tre dimensionali e uno
Il pannello DOLUFLEX® può essere realizzato con geometrie estetico):
curve bidimensionali, a raggio costante o variabile con ❯ spessore nominale del pannello
valore non inferiore a 80 mm. ❯ spessore delle lamiere che compongono il pannello
La denominazione DOLUFLEX® monopelle individua il ❯ dimensioni del pannello, larghezza x lunghezza
pannello ottenuto dall’incollaggio della lamiera grecata ad ❯ finitura delle due lamiere esterne (per es. grezza,
una sola lamiera piana. Il prodotto, pur resistente, risulta anodizzata, preverniciata, etc.)
flessibile e quindi particolarmente indicato al rivestimento
di superfici sagomate a sezione mistilinea. A titolo di esempio si riporta il seguente codice DOLUFLEX
È possibile altresì ottenere prodotti compositi accoppiando SP.N.10. 9-3-9. AA. 1020x3100 che definisce un pannello
la lamiera corrugata interna in alluminio a due lastre di spessore 10 mm, lamiere esterne da 0,9 mm e grecato
materiale diverso, anche non metallico, quali laminato hpl, interno da 0,3 mm (9-3-9), pelli esterne finitura grezza
acrilico, policarbonato, etc. (AA), dimensioni 1020 x 3100 mm.
È possibile, inoltre, stabilire la disposizione della lamiera di almeno 10 mm per lato perpendicolarmente alla greca
grecata interna: parallela alla larghezza (standard) o e di almeno 25 mm per lato parallelamente alla greca.
parallela alla lunghezza. Le prestazioni strutturali del L’inserimento di inserti filettati, di rivetti a strappo o
pannello sono maggiormente performanti nella direzione applicazioni similari, consente il fissaggio di staffe o
del corrugato interno. accessori utili al successivo montaggio del pezzo.
Il peso minimo del pannello è di 2,1 Kg/m2 (monopelle
sp. 4 mm pelli 3-3); la tipologia dell’esempio già citato, Cerniere di varie tipologie, guide telescopiche, serrature,
DOLUFLEX SP.N.10. 9-3-9. AA. ha un peso di 6,73 Kg/m2. sistemi di chiusura, maniglie sono solo alcune delle
I pannelli DOLUFLEX® presentano notevole rigidezza a dotazioni integrabili nel pannello per ottenere semilavorati
flessione. o prodotti finiti.
A richiesta è possibile fornire i valori di rigidezza ExI per
ogni tipologia di pannello. Sono disponibili varie soluzioni per la bordatura del
pannello DOLUFLEX®:
B r e v e t t i e c e r t i f i c at i ❯ Bordo ripiegato, che consente di ottenere una notevole
La produzione del pannello DOLUFLEX® è coperta da omogeneità estetica del pezzo, simile ad una lastra piena
brevetto con estensione internazionale. ❯ Profili
Il pannello DOLUFLEX® è omologato incombustibile classe • estrusi in alluminio a T a C o di sezione varia
0, secondo i test IMO FTP e Direttiva SOLAS. È inoltre • estrusi in ABS, materiale siliconico o plastico
certificato MED allegato B modulo B. • estrusi in gomma neoprenica
Possiede l’omologazione GOST per il mercato russo. ❯ Nastri
È attualmente in corso la certificazione per il processo • nastri a sezione piatta o raggiata in alluminio
d’incollaggio secondo la norma DIN 6701. • nastri a sezione piatta o raggiata in pvc
❯ Masselli interni
LAVORA B ILITA ’ • in alluminio
Il pannello DOLUFLEX® è facilmente lavorabile con • in mdf
attrezzature standard da falegnameria o mediante centri ❯ Sigillatura con silicone o prodotti similari
di lavoro CNC a controllo numerico, dotati di normali
utensili per il taglio e la foratura. Il pannello DOLUFLEX® può essere lavorato con la tecnica
Si possono quindi agevolmente ottenere tagli a misura, folding per ottenere elementi preformati quali contenitori
fresature, scassi, forature, ribassature, etc. ed elementi scatolari.
In fase di squadratura, i pannelli dovranno essere rifilati
L’accoppiamento di parti diverse tramite incollaggio,
all’interno di scassi o fresature, permette inoltre di
realizzare prodotti finiti articolati.

Il pannello DOLUFLEX® è
facilmente lavorabile con
attrezzature standard da
falegnameria o mediante centri di
lavoro CNC a controllo numerico,
dotati di normali utensili per il
taglio e la foratura.
M ATERIALI
E FINITURE Acciaio zincato
Il pannello DOLUFLEX® può essere realizzato utilizzando
lamiere di acciaio zincato di spessore 0,4 mm sia per
l’elemento grecato interno che per le lamiere esterne.
Tra i principali pregi si annoverano:
❯ elevata resistenza all’usura
M o lt e p l i c i f i n i t u r e ❯ resistenza alla corrosione
e m at e r i a l i d i r i v e s t i m e n t o ❯ leggerezza
c o n s e n t o n o a l pa n n e l l o ❯ rigidezza strutturale
d i s o d d i s fa r e o g n i ❯ planarità
esigenza estetica
e p r e s ta z i o n a l e Acciaio inox
Il pannello DOLUFLEX® può essere realizzato utilizzando
lamiere di acciaio zincato di spessore 0,4 mm e lamiere
M at e r i a l i di acciaio inox. La lamiera inox, che fornisce la finitura
Alluminio del pannello, potrà essere satinata, a specchio oppure di
Il pannello DOLUFLEX® realizzato interamente in diverso colore nel caso di acciaio porcellanato.
alluminio rappresenta il prodotto principale per diffusione Tra i principali pregi si annoverano:
e volumi produttivi. L’elemento grecato interno è ottenuto ❯ elevata resistenza all’usura
trasformando una lamiera generalmente di spessore 0,3 ❯ resistenza alla corrosione e agli agenti chimici
mm; questo è accoppiato tramite colle strutturali alle ❯ elevata qualità estetica
lamiere esterne che possono variare di spessore, da 0,3 a ❯ leggerezza
2 mm e oltre. ❯ rigidezza strutturale
Tra i principali pregi si annoverano: ❯ planarità
❯ leggerezza
❯ rigidezza strutturale Finiture
❯ planarità Grezza
❯ incombustibilità Il pannello DOLUFLEX® viene prodotto con alluminio
❯ totale riciclabilità grezzo naturale trattato; con tale definizione si intende
❯ facilità di lavorazione materiale grezzo preverniciato con primer (primerizzato)
❯ indifferenza agli ambienti umidi e salini oppure ruvidato.
❯ disponibilità di innumerevoli finiture estetiche La superficie grezza è pertanto adatta a successive
verniciature a liquido e all’incollaggio di superfici di
rivestimento e quindi, di norma, non richiede nessun
ulteriore trattamento preliminare.

Post Verniciatura
Il pannello DOLUFLEX® può essere verniciato a liquido.
In linea di principio sono adatte tutte le tecniche di
verniciatura che non superino la soglia degli 80°C.

Preverniciatura – Superfici prefinite


Il pannello DOLUFLEX® è producibile utilizzando
direttamente lamiere di alluminio preverniciate
industrialmente, a polvere o a liquido, oppure prefinite con
molteplici possibilità di decoro (tipo legno, pietra e molte
altre). Tali materiali sono prodotti da fornitori specializzati.
Rivestimenti
Il pannello DOLUFLEX® può essere rivestito con molteplici
materiali.
Tra i principali rivestimenti utilizzati ricordiamo:
❯ laminati plastici HPL
❯ impiallacciatura di vero legno
❯ pelle naturale o sintetica
❯ tappezzeria
❯ tessuti
❯ pellicole adesive tipo 3M o similari
❯ piastrelle di ceramica
❯ marmi, pietre e graniti
In tal caso la superficie risulta protetta da pellicola pelabile ❯ gres porcellanato, kerlite
in pvc che evita danneggiamenti durante la produzione, la ❯ vetro
trasformazione, fino al montaggio in cantiere. ❯ solid surface tipo Corian, Pral, Hi-macs e similari
Il grande vantaggio è quindi quello di ottenere, dopo le ❯ vetroresina
opportune lavorazioni, un pannello che non necessita di
ulteriori processi di finitura. Il pannello DOLUFLEX® trova applicazione, da molti
anni, nei più svariati settori produttivi; tra i principali è
Anodizzata possibile menzionare:
Tale finitura si ottiene producendo il pannello DOLUFLEX® a
• settore n ava l e
partire da lamiere di alluminio anodizzate industrialmente;
lo spessore standard del trattamento è di 5 micron, ma • settore arredo

sono disponibili alternative con spessore di anodizzazione • settore f e r r ov i a r i o

maggiore. Anche in tal caso la superficie risulta protetta da • settore edilizia

pellicola pelabile in pvc che evita danneggiamenti durante


la produzione, la trasformazione, fino al montaggio in
• settore design

cantiere.
L’anodizzazione maggiormente ricorrente è quella argento
naturale ma, su richiesta, sono disponibili altre colorazioni.

Specchio
Tale finitura si ottiene producendo il pannello DOLUFLEX®
a partire da lamiere di alluminio con superficie specchiante
ottenuta industrialmente attraverso speciali processi
di anodizzazione. Per garantire finiture maggiormente
resistenti all’usura è possibile rivestire il pannello con
lastre di acciaio inox lucido o super-mirror.

Il pannello DOLUFLEX®
è prodotto principalmente
in alluminio, ma è realizzabile anche
in lamiera di acciaio
zincato o inox
settore
n ava l e

I l pa n n e l l o DOLUFLEX ® Applicazioni
nasce come prodot to ❯ copri colonna, copri puntelli di forma
d e s t i n at o a l frequentemente cilindrica o semicilindrica
s e t t o r e n ava l e , c o n ❯ controsoffitti in moduli piani o pre-composti a
pa r t i c o l a r e r i f e r i m e n t o formare velette o elementi decorativi
a l l’a l l e s t i m e n t o d e l l e ❯ pareti divisorie (partizioni balcony cabine
a r e e p u bb l i c h e d e l l e passeggeri)
n av i d a c r o c i e r a . ❯ pareti di rivestimento in moduli piani o
pre-composti in geometrie particolari
❯ portelli di ispezione
I principali requisiti del prodotto offrono ❯ toilet
la soluzione ideale in questo ambito dove ❯ arredi
assumono primaria importanza aspetti quali Il pannello DOLUFLEX® trova applicazione anche
la riduzione dei pesi, la rapidità di montaggio, nella realizzazione di interni su costruzioni navali
l’utilizzo di materiali non combustibili e con militari e su battelli per la navigazione ad alta
bassa propagazione dei fumi. frequentazione, in ambito lacustre o lagunare.

Il pannello DOLUFLEX® è omologato incombustibile T r a l e m o lt e r e f e r e n z e


classe 0, secondo i test IMO FTP e Direttiva SOLAS. è possibile menzionare
È inoltre certificato MED allegato B modulo B, ❯ Regal Princess, Princess Cruises - Fincantieri,
con certificato CSI n° MED/0497/021/07 2014, allestimento aree pubbliche
❯ Costa Magica, Costa Crociere - Fincantieri,
2004, allestimento aree pubbliche
❯ Disney Dream, Disney Cruise Lines - Meyer,
2009, allestimento aree pubbliche
❯ Allure of the Seas, Royal Caribbean International
- Stx, 2010, allestimento aree pubbliche
❯ Msc Preziosa, MSC Crociere - Stx, 2013,
allestimento aree pubbliche

In alto: balconate delle cabine passeggeri.


A sinistra: Interni aree pubbliche-lounge
Il pannello
DOLUFLEX®
è omologato
incombustibile classe 0

Sotto un’immagine di interni,


aree pubbliche e ristoranti.

In basso a destra: divisori cabine balcony.


In basso a sinistra: interno cabine ascensori.
settore
Arredo

I l pa n n e l l o DOLUFLEX ® utilizzato in condizioni di umidità e quindi


h a SVARIATE a p p l i c a z i o n i all’interno di sale da bagno e ambienti di centri
n e l c a m p o d e l l’a r r e d o benessere.
e d e l c o n t r a c t. Nel settore del contract è costantemente
impiegato nell’allestimento di negozi, alberghi,
uffici, stand fieristici, per creare pareti attrezzate
È impiegato nell’industria dell’arredamento per o di rivestimento, controsoffitti, elementi
la creazione di mobili, interamente in alluminio, espositivi in grado di qualificare qualsiasi tipo
o per realizzare semilavorati da accoppiare ad di spazio.
altri materiali. È possibile immaginare forme complesse e
inedite, grazie alle possibilità dimensionali, alle
È adatto per la produzione di oggetti moderni caratteristiche di leggerezza e resistenza e alla
e funzionali, destinati agli ambienti del vivere lavorabilità del materiale.
contemporaneo.
Nella cucina si presta ottimamente per la
realizzazione di ante, di contenitori e pensili, di
piani di lavoro e top (frequentemente abbinati a
diversi materiali superficiali di finitura).
Nelle zone living e notte dà forma a boiserie,
cassettiere, tavoli, armadi, librerie, garantendo
infinite possibilità creative e finiture estetiche.
Grazie alle caratteristiche dell’alluminio, il
pannello DOLUFLEX® è adeguato ad essere

Il pannello
DOLUFLEX® rende
attuabili infinite
possibilità progettuali,
superando schemi e vincoli
formali propri di materiali
convenzionali quali il legno. Parete libreria a setti irregolari
A sinistra: componenti cucina,
ante e supporto piano

Applicazioni
❯ tavoli e piani tavolo
❯ piani di lavoro per cucine
❯ pensili e contenitori
❯ armadi
❯ librerie
❯ cassettiere
❯ composizioni con moduli ad ante o a giorno
❯ ante
❯ piani per lavabi
❯ cabine doccia
❯ porte a battente e porte scorrevoli
(anche a tutta altezza del locale)
❯ controsoffitti piani e curvilinei
❯ pareti di rivestimento
❯ pareti attrezzate e divisorie
❯ vetrine
❯ espositori
❯ stand fieristici
❯ allestimenti d’interni per contract

Parete attrezzata

Elementi espositori modulari con anta curva

La sua versatilità consente di realizzare oggetti


appositamente progettati per valorizzare un
ambiente, dalla reception, al corpo luminoso
sospeso, ad una particolare soluzione decorativa
a parete o a soffitto.

Il pannello DOLUFLEX® rende attuabili infinite


possibilità progettuali, superando schemi e
vincoli formali propri di materiali convenzionali
quali il legno.
settore
f e r r ov i a r i o

I l pa n n e l l o DOLUFLEX ® realizzare gli elementi di progetto.


t r o va n u m e r o s e Si ricorre spesso ad estrusi e lamiere pressopiegate
applicazioni anche in di alluminio che integrano il DOLUFLEX® e
c a m p o f e r r ov i a r i o . creano la corretta geometria di interfaccia con
la struttura di cassa o con gli altri componenti.
Innumerevoli dotazioni tecniche quali griglie di
Le sue caratteristiche lo rendono un prodotto accessori, sistemi di chiusura e movimentazione,
versatile, adeguato alla realizzazione degli arredi sistemi di illuminazione e segnalazione possono
di carrozze per il trasporto passeggeri. essere inseriti nel pannello per renderlo
rispondente alle richieste più svariate.
Applicazioni
❯ pavimenti modulari in alluminio, flottanti o In caso di esigenza di compartimentazione
fissati meccanicamente alla struttura REI al fuoco, il pannello può essere fornito con
❯ r ivestimenti di fiancata l’applicazione, sulla faccia interna, di materiale
❯p  areti trasversali di partizione e di testa
❯ cieli laterali con illuminazione integrata,
ricaschi curvi
❯ cieli centrali piani o curvi, con illuminazione
integrata
❯ r ivestimenti dei vestiboli, portelli di ispezione
❯ a rmadi tecnici
❯p  areti retro cabina
❯ pareti di rivestimento dei blocchi toilet
prefabbricati, standard e per disabili
❯ porte scorrevoli o a battente con eventuali
visive integrate

Per assolvere alle diverse funzioni il pannello


viene corredato degli accessori utili a renderlo un
prodotto finito, pronto all’installazione a bordo.
Si utilizzano frequentemente altri materiali
in accoppiamento, quali vetro temprato, Rivestimento toilet per disabili
policarbonato, acciaio inox, laminati plastici per
A sinistra: Treno Regionale a due piani
Vivalto; interior carrozze passeggeri

prescrizioni contenute nelle Specifiche Tecniche


di Trenitalia, riferite ai materiali compositi,
nonché agli elementi di arredo.
Per quanto riguarda il comportamento al fuoco
ha trovato piena rispondenza a quanto richiesto
dalle normative UNI CEI 11170 e NF F 16-101.

Obbiettivo futuro è il raggiungimento della


certificazione per l’incollaggio secondo la norma
DIN6701.

T r a i m o lt i p r o g e t t i
r e a l i z z at i è p o s s i b i l e
m e n z i o n a r e i p r i n c i pa l i :
❯ Vivalto, treno regionale a doppio piano, nuova
realizzazione (2004-2008), arredo vestiboli e
carrozze passeggeri, pavimenti piano inferiore
e soletta intermedia
❯ Intercity 901, treno a lunga percorrenza;
ristrutturazione di carrozze esistenti (2005-
2008), arredo vestiboli e carrozze passeggeri
❯ Medie Distanze, treno regionale, ristrutturazione
di carrozze esistenti (2009-2012), arredo
vestiboli e carrozze passeggeri
Treno Regionale CTR; interior vestiboli

isolante e di lamiere di acciaio opportunamente


accoppiati.
Nel settore ferroviario il pannello DOLUFLEX®
ha superato diverse prove di tipo per la verifica
delle prestazioni richieste.
Il prodotto è risultato perfettamente idoneo alle

Per assolvere alle


diverse funzioni
il pannello viene
corredato degli accessori
utili a renderlo un
prodotto finito, pronto
all’installazione a bordo. Treno Intercity; interior vestiboli
settore
edilizia

I l pa n n e l l o DOLUFLEX ® In ambienti interni il DOLUFLEX® può essere


È I M PIEGATO s i a c o m e utilizzato per diverse soluzioni, sia come
r i v e s t i m e n t o d i f a c c i ata rivestimento estetico, che per la creazione di
degli edifici che come elementi autoportanti di partizione.
prodotto per la finitura È ampiamente richiesto per la realizzazione
d i a mb i e n t i i n t e r n i . di pareti e controsoffitti, piani o curvilinei,
progettati con elementi modulari di grandi
dimensioni, in cui si integrano facilmente sia
In ambito esterno viene utilizzato in elementi i sistemi di illuminazione che i terminali degli
modulari da ancorare alle opportune impianti antincendio o di trattamento dell’aria.
sottostrutture metalliche mediante sistemi di È possibile realizzare pannelli radianti a soffitto o
aggancio, costituiti da estrusi di alluminio o a parete per la climatizzazione estiva e invernale
semplici staffe di acciaio. Si privilegiano le degli ambienti.
finiture che offrono maggiori garanzie rispetto Trova inoltre applicazione nell’allestimento
all’azione aggressiva degli agenti atmosferici, di sale operatorie e camere sterili in campo
quali anodizzazione, preverniciatura industriale ospedaliero e farmaceutico.
garantita per esterni, rivestimento in gres o
materiali litici di basso spessore.
Villa Privata (BG), facciate esterne
Per le sue caratteristiche strutturali e la sua
leggerezza, si presta inoltre particolarmente alla
realizzazione di pensiline e tettoie, nonché ad
elementi frangisole di facciata.

Il DOLUFLEX® può
essere utilizzato per
diverse soluzioni, sia come
rivestimento estetico, che
per la creazione di elementi
autoportanti di partizione.
A sinistra Carrefour Collegno (TO);
rivestimento copertura esterna

È particolarmente indicato come supporto di


marmi e pietre in lastre sottili per ottenere moduli
parete alleggeriti e strutturali al tempo stesso.

Applicazioni
❯ rivestimenti di facciata
❯ pensiline
❯ frangisole
❯ controsoffitti tradizonali o radianti
❯ pareti di rivestimento tradizonali o radianti
❯ pareti divisorie e porte
❯ pareti mobili
❯ pavimenti
❯ divisori di bagni modulari in ambienti pubblici
❯ moduli alleggeriti in marmo e pietra sottile
❯ allestimenti di sale operatorie, camere sterili

T r a l e m o lt e r e f e r e n z e
è possibile menzionare:
❯ Polins, Polo dell’Innovazione Scientifica,
Portogruaro (VE), 2009, allestimenti sala
❯ Ospedale Giovanni XXIII, Bergamo, controsoffitti
radianti degenza e ambulatori, 2009
❯ Quartiere Le Albere (area ex Michelin), Trento,
Galleria Commerciale Portello (MI); 2011-2014, sistemi di oscuramento in facciata
rivestimento colonne e pensilina

Agnelli Metalli; ristorante ed esposizione:


impianti, pareti, controsoffitti e arredi
settore
design

I l pa n n e l l o Applicazioni
DOLUFLEX ® p u ò e s s e r e ❯ complementi di arredo
t r a s f o r m at o p e r d a r e ❯ corpi lampada
v i ta a f o r m e c u r v e , ❯ vasi decorativi
sinuose o poliedriche, ❯ rivestimenti geometrici
geometricamente ❯ componenti di arredo urbano
perfette. ❯ totem segnaletici

Le caratteristiche del prodotto rendono possibile


sperimentare e realizzare oggetti di arredo di
grande pulizia estetica: la nettezza degli spigoli
e la perfezione delle giunte lasciano apprezzare
appieno l’essenza della forma e del volume degli
oggetti creati.

Le innovative tecnologie di lavorazione del


pannello offrono l’occasione per progettare
elementi che beneficiano delle intrinseche
peculiarità del materiale con cui sono realizzati.

Al progettista viene offerto il know-how per


concretizzare manufatti destinati ad un mercato
che privilegia sempre più il design legato a
materiali high-tech e a forme non convenzionali.

Le caratteristiche
del prodotto rendono
possibile sperimentare Parco Scientifico Tecnologico
e realizzare oggetti di arredo Kilometro Rosso Stezzano (BG);
di grande pulizia estetica. allestimento bar caffetteria
A sinistra Museo del Design,
Triennale di Milano; allestimento teatro

T r a l e m o lt e r e f e r e n z e
è possibile menzionare:
❯ Bar caffetteria, Kilometro Rosso - Parco
Scientifico Tecnologico, Stezzano (BG),
allestimenti interni, 2009
❯ Triennale, Museo del Design, 2007, allestimenti
teatro
❯ Triennale, Museo del Design, 2009, allestimenti
esposizione Serie Fuori Serie (progetto studio
Citterio & Partners) In alto, Gàlerie Italienne, Parigi;
allestimenti esposizione Zanuso Jr

Isola Reception
referenze ❯
Stazione Tiburtina Alta Velocità, Roma, 2011, pannelli di
rivestimento volumi sospesi
❯ Industrie farmaceutiche (Italia), 2000-2013 realizzazione reparti
produttivi - camere sterili, manutenzioni

T r a i m o lt i p r o g e t t i NAVALE
r e a l i z z at i è p o s s i b i l e Fincantieri
m e n z i o n a r e i p r i n c i pa l i ❯ Regal Princess, Princess Cruises - Fincantieri, 2014, allestimento
aree pubbliche
❯ Royal Princess, Princess Cruises - Fincantieri, 2013, allestimento
aree pubbliche
DESIGN ❯ Grand Princess, Princess Cruises - Fincantieri, 1998, allestimento
❯G
 àlerie Italienne, Parigi, 2006, allestimenti esposizione Zanuso Jr aree pubbliche
❯ Bar caffetteria, Kilometro Rosso - Parco Scientifico Tecnologico, ❯
Disney Magic, Disney Cruise Lines - Fincantieri, 1998,
Stezzano (BG), 2009, allestimenti interni allestimento aree pubbliche
❯T
 riennale, Museo del Design, 2007, allestimenti teatro ❯
Volendam, Holland America Line - Fincantieri, 1999,
❯ Triennale, Museo del Design, 2009, allestimenti esposizione Serie allestimento aree pubbliche
Fuori Serie (progetto studio Citterio & Partners) ❯ Zaandam, Holland America Line - Fincantieri, 2000, allestimento
aree pubbliche
❯
Golden Princess, Princess Cruises - Fincantieri, 2001,
ARREDO allestimento aree pubbliche
❯
Prodotti seriali e a progetto per le più prestigiose aziende ❯ Star Princess, Princess Cruises - Fincantieri, 2002, allestimento
produttrici di cucine e arredamento aree pubbliche
❯
Carnival Glory, Carnival Cruise Lines - Fincantieri, 2002,
allestimento aree pubbliche
EDILIZIA ❯
Oosterdam, Holland America Line - Fincantieri, 2003,
❯
Polins, Polo dell’Innovazione Scientifica, Portogruaro (VE), allestimento aree pubbliche
2009, allestimenti sala congressi ❯ Costa Fortuna, Costa Crociere - Fincantieri, 2003, allestimento
❯ Centro Commerciale Piazza Portello, Milano, 2009, copertura aree pubbliche
esterna ❯
Carribean Princess, Princess Cruises - Fincantieri, 2004,
❯ Ipermercato Carrefour, Collegno (TO), 2008, copertura esterna allestimento aree pubbliche
❯A
 eroporto di Venezia, Area Fumatori, 2008, allestimenti interni ❯ Costa Magica, Costa Crociere - Fincantieri, 2004, allestimento
❯V
 illa privata, Colle dei Roccoli, Bergamo, 2010, facciate esterne aree pubbliche
❯
Agnelli Metalli, ristorante e showroom, Lallio (BG), 2005, ❯
Carnival Liberty, Carnival Cruise Lines - Fincantieri, 2005,
allestimenti interni allestimento aree pubbliche
❯L
 ouvre-Lens, Lens, 2012, allestimenti interni di basi e vetrine ❯ Noordam, Holland America Line - Fincantieri, 2006, allestimento
❯
Rijsks Museum Amsterdam 2012, allestimenti interni vetrine aree pubbliche
espositive ❯ Queen Victoria, Cunard - Fincantieri, 2007, allestimento aree
❯
Edificio residenziale, via Caldara 38 Milano, 2011-2012, facciate pubbliche
esterne ❯ Carnival Freedom, Carnival Cruise Lines - Fincantieri, 2007,
❯
Ospedale Giovanni XXIII, Bergamo, controsoffitti radianti allestimento aree pubbliche
degenza e ambulatori, 2009 ❯
Emerald Princess, Princess Cruises - Fincantieri, 2007,
❯
Ospedale Niguarda, Milano, controsoffitti radianti degenza e allestimento aree pubbliche
ambulatori, 2009 ❯ Ventura, P&O Cruises - Fincantieri, 2008, allestimento aree pubbliche
❯ Quartiere Le Albere (area ex Michelin), Trento, 2011 - 2014, ❯ Ruby Princess, Princess Cruises - Fincantieri, 2008, allestimento
sistemi di oscuramento in facciata aree pubbliche
Meyer
❯ Brilliance of the seas, Royal Caribbean International - Meyer,
2002, allestimento aree pubbliche
❯ Disney Dream, Disney Cruise Lines - Meyer, 2009, allestimento
aree pubbliche
❯
Norvegian Getaway, Norwegian Cruise Line - Meyer, 2012,
allestimento aree pubbliche
Stx Finland
❯ Oasis of the Seas, Royal Caribbean International - Stx, 2009,
allestimento aree pubbliche
❯ Allure of the Seas, Royal Caribbean International - Stx, 2010,
allestimento aree pubbliche
❯ Independence of the Seas, Royal Caribbean International - Stx,
2008, allestimento aree pubbliche
Stx Francia
❯ Oasis 3, Royal Caribbean International - Stx, 2010, allestimento
aree pubbliche
❯
Msc Splendida, MSC Crociere - Stx, 2010, allestimento aree
pubbliche
❯ Msc Divina, MSC Crociere - Stx, 2012, allestimento aree pubbliche
❯
Msc Preziosa, MSC Crociere - Stx, 2013, allestimento aree
pubbliche

FERROVIARIO
❯
CTR Minuetto, treno regionale, nuova realizzazione (2003-
2008), arredo vestiboli
❯ CTR Trento-Malè, treno regionale, nuova realizzazione (2003-
2008), arredo vestiboli
❯ Vivalto, treno regionale a doppio piano, nuova realizzazione
(2004-2008), arredo vestiboli e carrozze passeggeri, pavimenti
piano inferiore e soletta intermedia
❯E
 lettrotreno Panoramico ABe 4/4Pp – Be 4/4Pi-Pp, pavimenti
❯
Intercity 901, treno a lunga percorrenza; ristrutturazione
di carrozze esistenti (2005-2008), arredo vestiboli e carrozze
passeggeri
❯
New Pendolino, treno ad alta velocità (2006-2008), pareti
retrocabina
❯
Medie Distanze, treno regionale, ristrutturazione di carrozze
esistenti (2009-2012), arredo vestiboli e carrozze passeggeri
Il pannello Doluflex® è una produzione

ERCOLE MARELLI ENERGY SRL


Via Lombardia snc
24030 Medolago (BG) - Italia
tel: +39 035 4936411
fax: +39 035 4931028
email: doluflex@doluflex.com