Sei sulla pagina 1di 2

Esercizi su: Moli ; massa ; Massa molare

n.b.: Per fare questi esercizi bisogna applicare le formule che stanno alla fine della scheda sulla
Mole e Massa molare e cioè la formula per ricavare il numero di moli ( n ) conoscendo la
massa ( m ) in grammi e la Massa molare ( Mm ) dell’elemento che stiamo considerando e le
formule inverse. In particolare:
n = m / Mm ; m = n • Mm ; Mm = m • n
Ricordiamoci anche che la Massa molare di un elemento è una quantità in grammi pari al peso
atomico relativo di quel dato elemento. Per se. La Massa molare dell’ossigeno è 16 grammi di
ossigeno, infatti se prendiamo la tavola periodica ci accorgiamo che il peso atomico
dell’ossigeno è 16. Questo significa che se prendiamo 16 grammi di ossigeno, abbiamo preso la
massa molare dell’ossigeno, inoltre noi sappiamo che nella Massa molare di un dato elemento
c’è un numero ben preciso di atomi di ossigeno e cioè 6,02 x 1023 atomi di ossigeno. Questo
l’ha scoperto Avogadro, infatti si chiama anche numero di Avogadro. Inoltre questo numero
rappresenta il numero di particelle presenti in una mole di sostanza. Per es. dire 1 mole di
ossigeno o dire 6,02 x 1023 atomi di ossigeno , è la stessa cosa.
Detto questo, passiamo agli esercizi:
Esercizio n.1 :
Quanti grammi di Magnesio (Mg) reagiscono con 23,5 gr. di Zolfo (S) per formare Solfuro di
Magnesio ?
Alla fine, quanti grammi di MgS si ottengono ?
n S = 23,5 gr S / 32 Mm(Massa molare) S = 0,8 n S m Mg = 0,8 n Mg X 24,3 = 19,4 gr Mg

gr MgS = 23,5 gr S + 19,4 gr Mg = 42,9 gr MgS

Esercizio n.2 :
Quanti grammi di Ossigeno (O) reagiscono con 37,5 gr. di Carbonio (C) per formare Diossido di
Carbonio (CO2) ?
Alla fine, quanti grammi di CO2 si ottengono ?
Allora dalla formula CO2 si capisce che 1atomo di C si combina con 2atomi di O, ma questo
significa anche che 1mole di C si combina con 2moli di O. Il testo però non mi ha dato le moli,
mi ha dato i grammi, quindi la prima cosa da fare è trasformare i grammi in moli, applicando le
formule specifiche e cioè n = m / Mm . noi non conosciamo il numero di moli (n) però
conosciamo la massa (m) e la Massa molare (Mm). La massa del Carbonio è 37,5 gr, mentre la
Massa molare del Carbonio è 12 (e questa la prendiamo dalla tavola periodica, infatti la Massa
molare è la quantità in grammi corrispondente alla Massa atomica relativa di quell’elemento).
Quindi andiamo a vedere a quante moli di C corrispondono 37,5 gr.
n C = 37,5 gr C / 12(Mm del C) = 3,125 n
Ora, se 1n C : 2n O (cioè il numero di moli dell’Ossigeno è il doppio di quello del Carbonio).
Questo significa che 3,125n C : 6,25n O , ma 6,25n O a quanti grammi di Ossigeno
corrispondono ? Semplice basta applicare la formula inversa m = n • Mm.
Quindi possiamo rispondere alla prima domanda:
m = 6,25 n • 16 (che è la Massa molare dell’Ossigeno - vedi Tavola periodica) = 100gr O .
Per la seconda domanda non dobbiamo fare altro che sommare i 37,5gr del C con i 100gr di O.
Quindi si ottengono 137gr CO2 .
Esercizio n.3:
Quanti grammi di azoto (N) reagiscono con 73 gr. Di ossigeno (O) nel Triossido di diazoto
(N2O3)?
Alla fine, quanti grammi di N2O3 si ottengono?

n O = 73 / 16 = 4.6

2nN:3nO - 9.2 n N : 13.8 n O

m N = 9.2 x 14 = 128.8 gr. N

N2O3 = (128.8 + 73) gr. = 202 gr.

Esercizio n.4 :
Quanti grammi di Calcio (Ca) reagiscono con 47 gr. di Iodio (I) nello Ioduro di Calcio (CaI 2) ?
Alla fine, quanti grammi di CaI2 si ottengono ?

n I = 47 : 127 = 0.4

1 n Ca : 2 n I - 0.4 n Ca : 0.8 n I

m Ca = 0.4 x 40 = 16 gr.

CaI2 = (16 + 47) gr. = 63 gr.

Esercizio n.5:
Quanti grammi di Litio (Li) reagiscono con 33,75 gr. di Ossigeno (O) nell’Ossido di Litio (Li 2O)?
Alla fine, quanti grammi di Li2O si ottengono?

n O = 33.75 : 16 = 2

2 n Li : 1 n O - 4 n Li : 2 n O

m Li = 4 x 7 = 28 gr.

Li2O = (28 + 33.75) gr. = 61.75 gr.