Sei sulla pagina 1di 1

Scala lidia di C e triadi

Com’è costituita il modo di C lidio?

Utilizziamo le triadi di C maggiore e D poiché

C, E, G | D, F#, A = C, D, E, F#, G, A ossia C lidio con la sola assenza del B.

Le regole per la scelta delle coppie di triadi sono relativamente poche:

La coppia di triadi deve provenire dalla scala che stai utilizzando;

non devono avere note in comune (a meno che le triadi in questione non abbiano un carattere
particolare, come nel caso delle minori);

Ora vediamo un esempio su D dorico:

Dm + Em

Nella scala minore armonica le uniche triadi che funzionano sono quelle sui gradi V e VI. Si noti che la
triade aumentata sul III grado non può essere utilizzata perchè ha una nota in comune con entrambe le
triadi maggiori. Ecco un esempio su G frigio di dominante (C minore armonica)

G + Ab

Nella scala minore melodica possiamo utilizzare le due triadi maggiori sui gradi IV e V ma anche quella
aumentata sul VI grado, quindi abbiamo due possibilità di coppie di triadi in questa scala.
Vediamo un esempio in Eb lydian augmented (C minore melodica); qui usiamo F e G aumentata.

F + Gaug

Nella scala diminuita esistono quattro triadi maggior e quattro triadi minori, tuttavia una delle soluzioni più
utlizzate è quella di sovrapporre le triadi sul I e sul bV, a distanza di un tritono. Questa soluzione un po'
Stravinskyiana è molto comune nel linguaggio bebop sviluppatosi a partire dagli anni '60.
Ecco un esempio su C13, qui le triadi sono C e F#!

C+ F#