Sei sulla pagina 1di 12

Le competenze e il loro

sviluppo – La pratica dei


Compiti Autentici
LEZIONE N. 4C
I N T R O D U Z I O N E A L L A F O R M A Z I O N E E VA L U TA Z I O N E D E L L E C O M P E T E N Z E N E L P R I M O C I C LO
D’ISTRUZIONE
G I A N N I M A R C O N ATO
I principi della progettazione
1. L’unità base della didattica è un compito autentico (CA)
2. Un CA copre solo alcune competenze e alcune parti di queste competenze
3. Un percorso di formazione per le competenze è fatto di numerosi CA
4. Un CA può essere di differente complessità, durata, impegno ….
5. Un CA è sempre interdisciplinare
6. L’ancoraggio della progettazione è l’attività di apprendimento da svolgere
7. All’attività si associano competenze, traguardi, obiettivi, contenuti …

PROGETTO COMPETENZE - G. MARCONATO


8. L’autenticità del compito è determinata anche dalle modalità di gestione
9. I criteri generali per determinare l’autenticità del compito sono quelli
identificati
10. In pratica vale il principio del «per quanto possibile»
11. Con l’arricchimento progressivo dei contenuti, della progettazione e della
didattica

PROGETTO COMPETENZE - G. MARCONATO


PROGETTO COMPETENZE - G. MARCONATO
Le sezioni
1.I contenuti dell’attività: cosa si farà
2.La pianificazione dell’attività:
valutazione di fattibilità
3.La correlazione con le competenze, i
traguardi, gli obiettivi: il valore per le
competenze
PROGETTO COMPETENZE - G. MARCONATO
Compiti autentici Infanzia
A. Il filo delle storie… in valigia – 4 e 5 anni (Storia da animare ai bambini della scuola
dell’infanzia e realizzazione di un prodotto dell’esperienza da mostrare ai genitori a fine
anno)
B. Noi e il tempo – 5 anni (Realizzazione grafica di un calendario personale, seguendo una
metodologia di lavoro individuale e autonomo)
C. Mercanti in fiera (Mercatino con la vendita dei prodotti del proprio orto adeguatamente
confezionati)
D. Benvenuti a bordo 5 anni (accoglienza dei nuovi iscritti e presentano il contesto-scuola
persone e ambienti, ricoprendo i ruoli di hostess e steward esercitando la funzione di tutor)
E. Io contadino… trasformo in orto il mio giardino (I bambini producono la verdura per
mangiarla insieme e un vademecum da utilizzare in altri contesti, es. l’orto in terrazzo, da
distribuire a tutti i bambini e lasciare a scuola per gli anni successivi.

PROGETTO COMPETENZE - G. MARCONATO


Compiti autentici Primaria
A. L'orto multimediale – 3^ (Realizzazione di un prodotto multimediale (e-book) da condividere
in rete per la valorizzazione dei prodotti tipici locali)
B. Artisticamente: viaggio nell’arte – 4^ (Guida informativa per i genitori / le classi che in futuro
organizzeranno una visita negli stessi luoghi)
C. Oggi la spesa la faccio io – 1^ (Realizzazione di un lapbook di classe e un opuscolo per
ricordare la stagionalità di frutta e verdura e per proporre alle famiglie ricette realizzate con
ingredienti stagionali)
D. C’era una volta… e c'è ancora – 5^ (depliant turistico sul paese di Bettona)
E. Ti Lego a contare! – 2^ (Semplici Video-lezioni di matematica)
F. I benefici del miele – 2^ (Produzione di un documentario per conoscere le proprietà nutritive
del miele da presentare agli alunni e ai genitori. Produzione di un manifesto pubblicitario
sull’uso del miele come sostegno alle attività dell’apicoltore.

PROGETTO COMPETENZE - G. MARCONATO


Compiti autentici Secondaria p.g.
A. Genova, turisti non per caso – 2^ (Schede informative di alcuni monumenti genovesi in
formato digitale che saranno utilizzate durante la visita d'istruzione a Genova)
B. Troppo troppo poco… cambiamenti della cultura alimentare – 3^ (Evento culturale con
drammatizzazione di poesie relative al cibo, presentazioni video, invito)
C. Io tour operator in erba – 1^ (Brochure informativo sull'itinerario prescelto verrà tradotta
anche in inglese e francese)
D. Oltre ogni limite 3^ (Presentazione multimediale per il museo scientifico polare locale per
l'accoglienza dei visitatori. Riflessione sul desiderio di superare il limite, inteso come spinta
verso la conquista dello spazio, come superamento delle proprie difficoltà e riflessione su se
stessi e sui limiti umani)
E. L’altra bellezza – 2^ (campagna pubblicitaria manifesto e un video riguardanti i temi
dell'alimentazione ed utili a diffondere e far riflettere gli alunni sui concetti non stereotipati
di bellezza, sia dal punto di vista fisico che artistico

PROGETTO COMPETENZE - G. MARCONATO


Strumenti di supporto alla progettazione
1. Format per la progettazione di CA
2. Guida per la progettazione di CA
3. Esempi di progetti di CA
4. Esempi del campo «descrizioni»
5. Esempi del campo «prodotti»
6. Esempi del campo «attività svolte dagli studenti»
7. Esempi del campo «elementi organizzativi»
8. Format avanzato sezione «elementi organizzativi»
9. Format per la consegna allo studente

PROGETTO COMPETENZE - G. MARCONATO


Attenzioni da avere nella fase di
ideazione e progettazione
1. Prendere in considerazione come «contenuto» alcuni
aspetti della realtà extrascolastica: attività da svolgere,
situazione da prendere in considerazione, persone da
coinvolgere, lavorare come …;
2. Realizzare un prodotto che possa avere un utilizzo reale e
non simulato (esercizio scolastico) a scuola o fuori;
3. Utilizzare nello svolgimento delle attività e nella
realizzazione del «prodotto» il digitale

PROGETTO COMPETENZE - G. MARCONATO


Check-list per la
valutazione dell’autenticità
dei compiti

PROGETTO COMPETENZE - G. MARCONATO


Checklist per valutare
l’adeguatezza della
formazione
DA INDICAZIONI NAZIONALI

PROGETTO COMPETENZE - G. MARCONATO