Sei sulla pagina 1di 1

Idrossidi.

Formula generale e caratteristiche "Formula generale:


M(OH)<sub>m</sub><br><br>Si dicono idrossidi i <u>composti ternari</u>&nbsp;
(neutri) in cui idrogeno e ossigeno sono associati ad un metallo (del I o II gruppo
od un metallo di transizione in un basso stato di ossidazione). Sono composti
ionici formati dallo <b>ione positivo del metallo</b> e dallo <b>ione OH-</b> (ione
idrossido o ossidrile).<br><br>Si formano per reazione di addizione di acqua ad un
ossido metallico (cioè ad un ossido basico).<br><br>CaO + H<sub>2</sub>O ---&gt;
Ca(OH)<sub>2<br></sub><br>Molti idrossidi sono solubili in acqua e liberano in
soluzione gli ioni di cui sono costituiti:<br><br>Ca(OH)<sub>2</sub> ---&gt;
Ca<sup>2+</sup> + 2OH<sup>-</sup><br><br>Le sostanze che in acqua sono <b>in grado
di liberare ioni OH<sup style="""">-</sup></b> sono dette <b>basi</b> (per questo
ragione gli ossidi da cui si ottengono gli idrossidi sono detti basici).<br><br>•
il numero di ossidazione del gruppo (OH) è pari a -1<br>• (OH) indica un ossigeno
legato a un idrogeno, è da considerarsi come un’unica entità e va messo fra
parentesi<br><br><img src=""paste-ea72711c6ed6f9a5a96662f81c7f50f94aad7069.jpg"">"