Sei sulla pagina 1di 4

COMUNE DI VALGOGLIO

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL


SETTORE AFFARI GENERALI E SERVIZI ALLA PERSONA

Determinazione n. 16
in data 07.02.2020

OGGETTO: AFFIDAMENTO DI MODICO VALORE (C.D.


MICROACQUISTI) - FORNITURA ABBONAMENTO ANNUALE
LICENZA OFFICE 365 BUSINESS PLUS - AFFIDAMENTO DIRETTO
- IMPEGNO DI SPESA (CIG Z1A2BE1DA3).

IL RESPONSABILE DEL SETTORE

Richiamato il Decreto Sindacale n. 02/2019 in data 27.05.2019 di assegnazione della


responsabilità del Settore affari generali e servizi alla persona;

Richiamata altresì la deliberazione della Giunta Comunale n. 70 in data 21.12.2019 di


approvazione del P.E.G. 2020-2022;

Vista la necessità di rinnovare l’abbonamento annuale del sistema operativo “Office 365 Business
plus” in uso presso gli uffici comunali;

Ritenuto necessario procedere all’acquisto di n.1 licenza di Office 365 Business plus” al fine di
garantire il regolare funzionamento dei sistemi operativi degli uffici comunali;

Visto l’art. 36, 2° comma, lettera a) del D. Lgs. n. 50/2016 il quale prevede la possibilità di
procedere ad affidamenti di importo inferiore ad € 40.000.00, mediante affidamento diretto;

Visti altresì:
- l’art. 26 della legge 23 dicembre 1999, n. 488 e dato atto che il Comune di Valgoglio rientra
nei Comuni con popolazione fino a 1.000 abitanti;
- l’art. 7, 2° comma, del DL n. 52/2012, convertito con Legge n. 94/2012, il quale prevede che le
amministrazioni pubbliche, per gli acquisti di beni e servizi di importo inferiore alla soglia di
rilievo comunitario, sono tenute a fare ricorso al Mercato Elettronico della Pubblica
Amministrazione (MEPA), ovvero ad altri mercati elettronici;
- l’art. 1 del D.L. n. 95/2012, convertito nella Legge n. 135/2012 che prevede, tra le altre cose,
la nullità dei contratti stipulati in violazione dell’articolo 26, comma 3, delle Legge n. 488/1999
e dei contratti stipulati in violazione degli obblighi di approvvigionarsi attraverso gli strumenti di
acquisto messi a disposizione da CONSIP Spa;
- l’art. 37 del D. Lgs. n. 50/2016;
- l’art. 1, 450° comma della Legge n. 296/2006;

Dato altresì atto che:


- il ricorso al sistema di affidamento diretto assicura nel caso concreto procedure più snelle e
semplificate per acquisire lavori, opere, servizi o forniture di importo non elevato, quando il
ricorso alle ordinarie procedure di gara comporterebbe un rallentamento dell’azione
amministrativa, oltre ad un notevole dispendio di tempi e risorse;
- in considerazione della natura e dell’importo della fornitura in parola per economicità di
gestione, avvalendosi del disposto dell’art. 36, 2° comma, lettera a) del D. Lgs. n. 50/2016, si
- è provveduto ad interpellare la Ditta RP Informatica S.r.l. con sede a Clusone (Bg) in Via S.
Vincenzo De Paoli n. 9 – P.I03298630165;
-
Preso atto del contenuto delle linee guida n. 4, di attuazione del D. Lgs. n. 50/2016, approvate
dal Consiglio dell’Autorità Nazionale Anticorruzione con delibera n. 1097 in data 26.10.2016;

Acquisito il preventivo di spesa da parte della Ditta RP Informatica S.r.l. dal quale emerge che la
spesa per la fornitura in parola ammonta ad € 126,00 oltre I.V.A. 22%;

Rilevato che, ai sensi del D.lgs 50/2016, la stazione appaltante opera attraverso un responsabile
del procedimento, appositamente individuato nella dott.ssa Pedrana Vera tel. 0346-41053, con
ufficio presso la casa comunale sita in piazza Don S. Tiraboschi 4 a Valgoglio;

Dato atto che il Responsabile del Servizio ha espressamente richiesto a Rup di eventualmente
comunicargli, per ogni procedimento assegnatogli:
- la sussistenza di eventuali conflitti di interesse, anche solo potenziali, che impongano
l’astensione del Rup all’individuazione dell’operatore specificatamente da lui stesso
individuato;
- la presenza, anche solo potenziale, di ipotesi di frazionamenti artificiosi allo scopo di
sottrarre la procedura alla disciplina delle acquisizioni in economia;

Dato atto che il Rup, per la specifica procedura oggetto della presente, non ha prodotto al
Responsabile del Servizio alcuna specifica dichiarazione in ordine alle predette potenziali clausole di
astensione o di potenziali frazionamenti artificiosi tali da poter compromettere la legittimità del
presente atto;

Considerato che:
- il fine che con il contratto si intende perseguire è l’affidamento della fornitura di n.1 licenza
Office 365 Business plus;
- l’oggetto del contratto è l’affidamento della fornitura di n.1 licenza Office 365 Business plus ed il
relativo contratto verrà stipulato in forma commerciale;
- la scelta del contraente è stata effettuata avvalendosi delle disposizioni di cui agli articoli 36 e
37 del D. Lgs. n. 50/2016 ed, altresì, nel rispetto di quanto disposto dall’art. 26 della legge 23
dicembre 1999, n. 488 e dall’art. 1, comma 450 della Legge n. 296/2006;

Valutata l’equità dell’offerta;

Considerato che la Ditta RP Informatica S.r.l., è in possesso dei requisiti necessari per assolvere
diligentemente a quanto affidato e che, pertanto, nulla osta all’adozione della presente;

Visto il DURC ON LINE, depositato agli atti, dal quale emerge la regolarità contributiva del
fornitore;

Considerato che, l’assunzione degli impegni di spesa e degli accertamenti di entrata, dal 1°
gennaio 2015 devono tener conto del principio contabile della competenza finanziaria che dispone
che “ Tutte le obbligazioni giuridicamente perfezionate attive e passive, che danno luogo a entrate
e spese per l’ente, devono essere registrate nelle scritture contabili quando l’obbligazione è
perfezionata, con imputazione all’esercizio in cui l’obbligazione viene a scadenza.”;
Considerato altresì che, in ottemperanza all’art. 183, 8° comma del D. Lgs. 267/2000, è stato
accertato che il programma dei pagamenti conseguenti all’impegno oggetto del presente atto è
compatibile con i relativi stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica, garantendo la
soddisfazione dei creditori nei termini stabiliti dal D. Lgs. n. 231/2002;

Dato atto che la presente, ai sensi dell’art. 183 – 7° comma – del D. Lgs. n. 267/2000, diviene
esecutiva con l’apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria;

Visto il D. Lgs. 18.08.2000, n. 267;

DETERMINA

1. Di dare atto che:


- il fine che con il contratto si intende perseguire è l’affidamento della fornitura di n.1 licenza
Office 365 Business plus;
- l’oggetto del contratto è l’affidamento della fornitura di n.1 licenza Office 365 Business plus ed il
relativo contratto verrà stipulato in forma commerciale;
- la scelta del contraente è stata effettuata avvalendosi delle disposizioni di cui agli articoli 36 e
37 del D. Lgs. n. 50/2016 ed, altresì, nel rispetto di quanto disposto dall’art. 26 della legge 23
dicembre 1999, n. 488 e dall’art. 1, comma 450 della Legge n. 296/2006;;

2. Di affidare direttamente alla Ditta RP Informatica S.r.l. con sede a Clusone in Via S. Vincenzo De
Paoli n. 9- P.I.03298630165, ai sensi dell’’art. 36, 2° comma, lettera a) del D. Lgs. n. 50/2016, la
fornitura in parola, imputando la spesa complessiva prevista di € 153,72 come segue al Cap. 227
(Missione 1 – Programma 2 – Pdc U.1.03.02.19.006); gestione competenza/cassa, del Bilancio di
Previsione 2020-2022, gestione cassa/competenza, che presentano la necessaria disponibilità.

3. Di dare atto che la fornitura in parola è soggetta alle disposizioni di cui all’art. 17-ter del D.P.R.
n. 633/1972 (c.d. split payment) e che pertanto l’IVA verrà versata dal Comune direttamente allo
Stato.

4. Di dare atto che i pagamenti relativi al servizio/fornitura verranno disposti nel rispetto di quanto
previsto dall’art. 3 della Legge n. 136/2010.

5. Di trasmettere la presente all’Ufficio Ragioneria Comunale affinchè provveda all’assolvimento


degli adempimenti di propria competenza.

IL RESPONSABILE DEL SETTORE


(SEGHEZZI RAG. CORRADO)

Firmato da:
CORRADO SEGHEZZI
Codice fiscale: SGHCRD71T18H036W
Valido da: 01-08-2019 01:00:00 a: 01-08-2022 00:59:59
Certificato emesso da: ArubaPEC S.p.A. NG CA 3, ArubaPEC S.p.A., IT
Riferimento temporale 'SigningTime': 07-02-2020 11:30:12
Approvo il documento
ATTESTAZIONE AI SENSI DELL’ART. 4 DEL REGOLAMENTO DEI CONTROLLI INTERNI.

Il sottoscritto PANTÒ DOTT. NUNZIO, in qualità di Segretario Comunale, ATTESTA, nei limiti di cui all’art. 97
del D.Lgs. n. 267/2000, la conformità dell’azione amministrativa alle leggi, allo Statuto ed ai Regolamenti.

IL SEGRETARIO COMUNALE
(PANTÒ DOTT. NUNZIO)

Firmato da:
NUNZIO PANTO'
Codice fiscale: PNTNNZ66D05L735R
Valido da: 28-01-2020 01:00:00 a: 28-01-2023 00:59:59
Certificato emesso da: ArubaPEC S.p.A. NG CA 3, ArubaPEC S.p.A., IT
Riferimento temporale 'SigningTime': 11-02-2020 13:52:43
Approvo il documento

PRESA VISIONE AI SENSI DELL’ART. 60, 3° COMMA, DELLO STATUTO COMUNALE.

Il sottoscritto BOSATELLI ANGELO, in qualità di Sindaco del Comune di Valgoglio, ATTESTA di aver preso
visione in data odierna della presente determinazione.

IL SINDACO
(BOSATELLI ANGELO)

Firmato da:
ANGELO BOSATELLI
Codice fiscale: BSTNGL70C14C800V
Valido da: 30-05-2019 01:00:00 a: 30-05-2022 00:59:59
Certificato emesso da: ArubaPEC S.p.A. NG CA 3, ArubaPEC S.p.A., IT
Riferimento temporale 'SigningTime': 11-02-2020 14:43:36
Approvo il documento