Sei sulla pagina 1di 4

Clase 1 – L’alfabeto italiano

 Fare lo spelling: deletrear


 Pronuncia: pronunciación

Alfabeto Italiano – 21 lettere italiane

A A H Acca Q Cu
B Bi I I R Erre
C Chi L Elle S Esse
D Di M Emme T Ti
E E N Enne U U
F Effe O O V Vu – Vi
G Gi P Pi Z Zeta

Alfabeto Italiano – 5 lettere straniere

J Ilunga K Cappa X Ics W Doppia vu/vi Y Ipsilon / Igrega

Clase 2 – Pronuncia

Pronuncia B ≠ V

 Bicicleta, bere, alfabeto


 Viso, vedere, arrivederci

Pronuncia C

1) /k/
 C + A = Casa
 C+ O = Cosa
 C + U = Cuore
 CH + E = Cherosene
 CH + I = Chimico

2) /ch/
 Cia = Ciao
 Cio = Cioccolato
 Ciu = Ciuffo
 Ce = Cena
 Ci = Circo

3) /sh/
 Scia = Lasciare
 Scio = Sciogliere
 Sciu = Ascuigare
 Sce = Scegliere
 Sci = Cuscino

Pronuncia G

1) /g/
 G + A = gatto
 G + O = gonna
 G + U = guanto
 GH + E = spaguetti
 GH + I = lamborghini
2) /y” vocal abierta” /
 GI + A = giacca
 GI + O = gioia
 GI + U = giusto
 G + E = gelato
 G + I = giraffa
3) /ll/
 GLI + A = famiglia
 GLI + E = moglie
 GL + I = agli
 GLI + O = figlio
 GLI + U = tigliuolo
4) /ñ/
 GN + A = castagna
 GN + E = spugne
 GN+ I = magnifico
 GN + O = gnomo
 GN + Y = gnu
5) /gue/
 Guerra
 Pinguino

Pronuncia H

 Parde straniere: Hotel


 Alaine forme “avere”: Ho, hai, ha, hanno
Pronuncia S ≠ SS

1) /s/ = sole, pastificio, fisso


2) /z/ = casa, rosa

Pronuncia Z

1) /ts/ = grazie, azione, mazzo


2) /dz/ = zaino, zero, zanzara, mezzo

Pronuncia J

 Parole straniere: jeans (a lo inglés)


 /i/: mar Jonio (ionio)

Pronuncia W

1) /u/: wi-fi
2) /v/: wurstel

Pronuncia X: /ks/

 Xilofono
 Taxi

Clase 3 – Saludos y primeros contactos en italiano

SALUTI

Salutare quando arrivo (saludar) Salutare quando vado via (despedirse)


Tu (informale) Ciao Ciao / Arrivederci
Lei (formale) Salve Arrivederci / ArrivederLa
Buona giornata
Buon pomeriggio
Buongiorno: L’Mattina Buona serata
Tu/Lei Buon pomeriggio (12 – 3) Buonanotte (dormir)
Buonasera (3 – 12) A domani (hasta mañana)
A dopo (hasta luego)
A presto (hasta pronto)

Dare del tu

1- Amici
2- Famiglia
3- Persone che conosci bene

Dialogo 1

 Chiara: Ciao Giovanni


 Giovanni: Ciao Chiara, come stai?
 Chiara: Sto bene, grazie, e tu?
 Giovanni: Anch’io sto bene, grazie

Dialogo 2

 Giovanni: Ciao Chiara


 Chiara: Ciao Giovanni, come va?
 Giovanni: Tutto bene, grazie, e tu?
 Chiara: Tutto bene, grazie

Dare del Lei

1- Persone sconosciute
2- Persone poco conosciute
3- Anziani

Dialogo 1
 Sig.ra Paganelli: Buongiorno signor Marchesi
 Sig. Marchesi: Buongiorno signora Paganelli, come sta?
 Sig.ra Paganelli: Sto bene, grazie, e Lei?
 Sig.ra Paganelli: Cosi cosi, mia moglie è in ospedale
 Sig.ra Paganelli: Mi dispiace

Dialogo 2

 Cameriere: Buongiorno, che cosa desidera?


 Cliente: Buongiorno, un caffe, per favore
 Cameriere: Si, certo
 Cliente: Grazie
 Cameriere: Prego

Clase 4 - ¿Cómo utilizar PREGO en italiano?

USO 1: Para contestar a una persona que te dice "grazie" o "grazie mille" (Per rispondere a
qualcuno che ringrazia)

 Grazie/Grazie mille
 Prego
 Di niente
 Di nulla
 Non c’è di che

USO 2: Para contestar a alguien que te está pidiendo disculpas (Per rispondere a qualcuno
che chiede scusa)

 Scusami per il retardo


 Prego (Figurati) “No pasa nada”
 Lei: Mi scusi per il retardo
 Prego (Se figure)

USO 3: Para invitar a alguien a sentarse, a acomodarse, a entrar o a salir (Per invitare
qualcuno ad accomodarsi, a sedersi, a entrare o uscire)

 Invitar a sentarse: Si accomodi, prego


 Entrar o salir: Prego
 Acomodarse: Prego

USO 4: Para dar tu consentimiento a algo (Per dare il consenso a fare qualcosa)

 Posso andaré in bagno? (Puedo ir al baño?)


 Prego (Puede)

USO 5: Para pedir educadamente a alguien que repita lo que acaba de decir (Per invitare
qualcuno a ripetere qualsosa che non si è capito).

 Come ha detto, prego? (Cómo ha dicho, disculpa?)