Sei sulla pagina 1di 10

1

CONSERVATORIO DI MUSICA “ANTONIO VIVALDI ”


Via Parma, 1 - 15100 Alessandria
Tel. 0131 051500 - fax 0131 325336
www.conservatoriovivaldi.it

TRIENNIO DI PRIMO LIVELLO


CHITARRA

REQUISITI D'ACCESSO,
ESAME DI AMMISSIONE PER
STRUMENTO,
PIANO DI STUDI E
PROGRAMMA DEI CORSI

AREA CARATTERIZZANTE (A.2)


AREA D’INDIRIZZO (A.3):
ATTIVITA’ INTEGRATIVE E AFFINI D’OBBLIGO
Aggiornamento: marzo 2013
2

REQUISITI D'ACCESSO
Sono indispensabili requisiti d'accesso:

- il possesso di un diploma di scuola secondaria di 2° grado (ex diploma di "maturità") o, in deroga al


presente comma, quanto stabilito in nota;1

- il superamento delle apposite prove d'ingresso tese all'accertamento del possesso delle competenze
stabilite per ogni corso ed allegate ai rispettivi piani di studio; 2

- la presentazione del curricolo individuale di studi, e dell'eventuale attività professionale svolta, con
l’allegata relativa documentazione attestante il curricolo stesso mediante autocertificazione in carta
semplice;

NB: Non è consentito iscriversi al triennio sperimentale a coloro che siano già in possesso del Diploma di
Conservatorio relativo alla stessa Scuola.

ESAME DI AMMISSIONE PER STRUMENTO (2° prova d'esame)

1. Due studi tratti liberamente dall’op. 6 e/o op.29 di F. Sor


2. Uno studio a scelta del candidato dai Douze Etudes di H. Villa Lobos
3. Un brano tratto dal repertorio per strumento a corda pizzicata dei secc. XVI, XVII, XVIII
4. Una o più composizioni del repertorio classico o romantico del sec. XIX
5. Una o più composizioni originali per chitarra dei secc. XX e/o XXI.
6. Lettura di una breve composizione a prima vista
7. Colloquio musicale generale e riguardante le motivazioni artistiche e professionali del candidato.

1
L'accesso ai corsi di 1° livello (DA-L1), in via transitoria, può essere consentito in 'difetto' anche a coloro che non
siano ancora in possesso del diploma di scuola secondaria. In tal caso, il rilascio del titolo finale è subordinato al
conseguimento del diploma di scuola secondaria da parte allo studente ammesso 'in difetto'.
2
Per le prove d'ingesso (1° prova d'esame) si veda documento specifico comune a tutti i corsi
3

DIPARTIMENTO DI STRUMENTI AD ARCO E A CORDA


SCUOLA DI CHITARRA
DCPL __ CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN CHITARRA
OBIETTIVI FORMATIVI Al termine degli studi relativi al Diploma Accademico di primo livello in Chitarra, gli studenti
devono aver acquisito le conoscenze delle tecniche e le competenze specifiche tali da
consentire
loro di realizzare concretamente la propria idea artistica. A tal fine sarà dato particolare rilievo
allo
studio del repertorio più rappresentativo dello strumento - incluso quello d’insieme - e delle
relative prassi esecutive, anche con la finalità di sviluppare la capacità dello studente di
interagire
all’interno di gruppi musicali diversamente composti. Tali obiettivi dovranno essere raggiunti
anche
favorendo lo sviluppo della capacità percettiva dell’udito e di memorizzazione e con
l’acquisizione
di specifiche conoscenze relative ai modelli organizzativi, compositivi ed analitici della musica
ed
alla loro interazione.
Specifica cura dovrà essere dedicata all’acquisizione di adeguate tecniche di controllo posturale
ed
emozionale. Al termine del Triennio gli studenti devono aver acquisito una conoscenza
approfondita degli aspetti stilistici, storici estetici generali e relativi al proprio specifico
indirizzo.
Inoltre, con riferimento alla specificità dei singoli corsi, lo studente dovrà possedere adeguate
competenze riferite all’ambito dell’improvvisazione. E’ obiettivo formativo del corso anche
l’acquisizione di adeguate competenze nel campo dell’informatica musicale nonché quelle
relative
ad una seconda lingua comunitaria.
PROSPETTIVE Il corso offre allo studente possibilità di impiego nei seguenti ambiti:
OCCUPAZIONALI - Strumentista solista
- Strumentista in gruppi da camera
- Strumentista in formazioni orchestrali da camera

PIANO DELL'OFFERTA
DIDATTICA
I ANNUALITÀ II ANNUALITÀ III ANNUALITÀ
codice
tipologia delle area settore CFA
disciplina tip. ore CFA val. ore CFA val. ore CFA val.
attività formative disciplinare artistico- settore
disciplinare
Teoria della musica C 20 2
COTP/06 Lettura E
Teoria,ritmica e cantata,intonazione e
6
Discipline percezione ritmica C 20 2
teorico- musicale
Ear training C 25 2 ID
analitico-
FORMAZIONE DI pratiche Teorie e tecniche
COTP/01
BASE Teoria dell’armonia C 54 4 E 54 4 E
10
dell'armonia e Analisi delle forme
C 30 2 E
dell'analisi compositive

CODM/04
Discipline Storia e storiografia
Storia della 12 C 30 4 E 30 4 E 30 4 E
musicologiche della musica
musica
4

Discipline COMI/01
interpretative Esercitazioni 4 Formazione corale L 30 2 ID 30 2 E
d’insieme corali
TOTALE 32 154 14 139 12 60 6

Discipline CODI/02 Prassi esecutive e


60 I 50 20 E 50 20 E 50 20 E
interpretative Chitarra repertori
CARATTERIZZANTI Discipline COMI/03
interpretative Musica da 18 Musica da camera G 25 6 ID 25 6 ID 25 6 E
d’insieme camera

TOTALE 78 75 26 75 26 75 26

Letteratura dello
C 20 4 E 20 4 E 20 4 E
strumento
INTEGRATIVE O Discipline CODI/02 Trattati e metodi G 15 2 ID 15 2 ID 15 2 E
30
AFFINI interpretative Chitarra
Intavolatura e loro
trascrizione per G 20 4 ID 20 4 ID 20 4 E
chitarra
TOTALE 30 55 10 55 10 55 10

Discipline della
musica
COME/05
elettronica e
INFORMATICA 6 Informatica musicale C 20 3 ID 20 3 E
delle
MUSICALE
tecnologie del
ULTERIORI
suono
Tecniche di
CODD/7
Discipline consapevolezza e di
DISCIPLINE 3 C 15 1 ID 15 1 ID 15 1 ID
didattiche espressione
DIDATTICHE
corporea
TOTALE 9 15 1 35 4 35 4

A SCELTA DELLO
7 8 6
STUDENTE
TOTALE 21 7 8 6

CODL/02
PROVA FINALE E Discipline LINGUA Lingua straniera
CONOSCENZA 3 C 40 3 E
linguistiche STRANIERA comunitaria
DELLA LINGUA COMUNITARIA
STRANIERA
9 Prova finale 9 E
TOTALE 12 40 3 9

TOTALI 182 339 61 304 60 225 61

CFA obbligatori da conseguire nell’ambito delle attività di base e caratterizzanti: Tot. ore 868
CFA settori obbligatori previsti dal DM 124/09 nell’ambito delle attività di base e
Tot. esami 20
caratterizzanti [min. 108]:

I = disciplina individuale E = valutazione in


trentesimi e crediti
conferiti da
G = disciplina d'insieme o di gruppo commissione a
seguito di esame
C = disciplina collettiva teorica o pratica ID = valutazione con
giudizio di idoneità e
L = laboratorio crediti conferiti dal
docente
5

Triennio I livello - CHITARRA

I anno II anno III anno Totale


ore CFA ore CFA ore CFA ore CFA
1 - Attività formative di base
Teoria della Musica 20 2
Lettura cantata, intonazione e ritmica 20 2
Ear training 25 2
Teorie e tecniche dell’armonia 54 4 54 4
Analisi delle forme compositive 30 2
Storia e storiografia della Musica 30 4 30 4 30 4
Formazione corale 30 2 30 2
Totali ore e CFA 154 14 139 12 60 6 353 32

I anno II anno III anno Totale


ore CFA ore CFA ore CFA ore CFA
2 - Area caratterizzante (attività formative caratterizzanti)
Prassi esecutive e repertori 50 20 50 20 50 20 150 60
Musica da camera 25 6 25 6 25 6 75 18
Totali ore e CFA 75 26 75 26 75 26 225 78

I anno II anno III anno Totale


ore CFA ore CFA ore CFA ore CFA
3 - Area d'indirizzo (attività integrative e affini d'obbligo)
Letteratura dello strumento 20 4 20 4 20 4 60 12
Trattati e metodi 15 2 15 2 15 2 45 6
Intavolatura e loro trascrizione per chitarra 20 4 20 4 20 4 60 12
Totali ore e CFA 55 10 55 10 55 10 165 30

I anno II anno III anno Totale


ore CFA ore CFA ore CFA ore CFA
4 - Ulteriori
Informatica Musicale 20 3 20 3 40 6
Tecniche di consapevolezza ed espressione corporea 15 1 15 1 15 1 45 3
Totali ore e CFA 15 1 35 4 35 4 85 9

I anno II anno III anno Totale


ore CFA ore CFA ore CFA ore CFA
5 - Area opzionale
Attività e/o corsi a scelta dello studente 7 8 6 21
6

I anno II anno III anno Totale


ore CFA ore CFA ore CFA ore CFA
6 – Prova finale e conoscenza della Lingua straniera
Lingua straniera comunitaria 40 3 40 3
Totali ore e CFA 30 3 30 3

7– Esame finale 9 9
Totali ore e CFA 339 61 304 60 225 61 868 182

PROGRAMMI DEI CORSI


N.B. I programmi non pubblicati possono essere richiesti direttamente ai Docenti o alla Segreteria

Area 2 - AREA CARATTERIZZANTE

STRUMENTO PRINCIPALE

Prassi esecutive e repertori - I


Anno di corso: 1 °
Corso annuale: 50 ore / CFA 20
Forma di verifica: esame sostenuto davanti a commissione.
Programma del Corso: studio del repertorio chitarristico suddiviso per periodi storici (musica antica, periodo
classico e romantico, compositori del ‘900 e contemporanei).

Esame:
L’esame è suddiviso in due prove:
1. Esecuzione del repertorio concordato con il docente di riferimento;
2. Esecuzione di prove estemporanee di lettura e interpretazione nel tempo massimo di studio di due
ore.

Programma d’esame:

STUDI
 Quattro studi tratti dalle opp. 6 e /o 29 di F. Sor
 Due studi scelti fra i Douze Etudes di H. Villa Lobos

REPERTORIO DEI SECC. XVI, XVII, XVIII


 Una composizione di carattere contrappuntistico (fantasia, ricercare, fuga)

REPERTORIO ORIGINALE DELLA PRIMA PARTE DEL SEC. XIX


 Una composizione (Sonata, Ouverture, Fantasia, Pot-pourri, Tema con variazioni o pezzi
caratteristici)
7

REPERTORIO DELLA SECONDA PARTE DEL SEC. XIX


 Una composizione

REPERTORIO DEI SECC.XX E XXI


Due composizioni appartenente a due gruppi fra i quattro sotto elencati:
a) Composizioni originali del primo Novecento (1900-1940)
b) Composizioni originali del periodo centrale del Novecento (1941-1975)
c) Composizioni originali del periodo conclusivo del Novecento (1976-2000)
d) Composizioni originali scritte dopo il 2000.

PROVE ESTEMPORANEE
 Lettura a prima vista di una composizione assegnata dalla Commissione.
Interpretazione di una composizione assegnata dalla Commissione due ore prima della prova.

Prassi esecutive e repertori - II


Anno di corso: 2 °
Corso annuale: 50 ore / CFA 20
Forma di verifica: esame sostenuto davanti a commissione.
Programma del corso: studio del repertorio chitarristico suddiviso per periodi storici (musica antica, periodo
classico e romantico, compositori del ‘900 e contemporanei).

Esame:
L’esame è suddiviso in due prove:
1. Esecuzione del repertorio concordato con il docente di riferimento;
2. Esecuzione di prove estemporanee di lettura e interpretazione nel tempo massimo di studio di due
ore.

Programma d’esame:

STUDI
 Quattro studi tratti dalle opp. 6 e /o 29 di F. Sor
 Due studi scelti fra i Douze Etudes di H. Villa Lobos
N.B.: gli studi dovranno essere diversi da quelli presentati a Prassi esecutiva e repertori I.

REPERTORIO DEI SECC. XVI, XVII, XVIII


Tre o più composizioni di diverso carattere.

REPERTORIO ORIGINALE DELLA PRIMA PARTE DEL SEC. XIX


 Una composizione (Sonata, Ouverture, Fantasia, Pot-pourri, Tema con variazioni o pezzi
caratteristici)

REPERTORIO DELLA SECONDA PARTE DEL SEC. XIX


 Una composizione

REPERTORIO DEI SECC. XX E XXI


Due composizioni appartenente a due gruppi fra i quattro sotto elencati:
e) Composizioni originali del primo Novecento (1900-1940)
f) Composizioni originali del periodo centrale del Novecento (1941-1975)
8

g) Composizioni originali del periodo conclusivo del Novecento (1976-2000)


h) Composizioni originali scritte dopo il 2000.

PROVE ESTEMPORANEE
 Lettura a prima vista di una composizione assegnata dalla Commissione.
Interpretazione di una composizione assegnata dalla Commissione due ore prima della prova.

Prassi esecutive e repertori - III


Anno di corso: 3 °
Corso annuale: 50 ore / CFA 20
Forma di verifica: esame sostenuto davanti a commissione.
Programma d'esame: il programma, concordato con il docente di riferimento, deve avere una durata
compresa tra i 50 e i 70 min. e comprendere uno o più brani appartenenti ad almeno tre gruppi fra i cinque
sotto elencati:

a) Repertorio dei secc. XVI, XVII, XVIII;


b) Repertorio originale della prima parte del XIX sec.;
c) Repertorio della seconda parte del XIX sec.;
d) Repertorio originale della prima parte del XX sec.;
e) Repertorio originale della seconda parte del XX sec. e del XXI sec.

PROVA FINALE
Un programma a libera scelta, concordato con il docente di riferimento, di circa 30 minuti. Il programma
dovrà essere performativo e potrà includere esecuzioni solistiche, di musica da camera o esecuzioni
multimediali.

MUSICA DA CAMERA

Musica da camera - I
Anno di corso: 1°
Corso annuale: 25 ore / CFA 6
Forma di verifica: valutazione del Docente del corso (idoneità).

Musica da camera - II
Anno di corso: 2°
Corso annuale: 25 ore / CFA:6
Forma di verifica: valutazione del Docente del corso (idoneità).
Programma d'esame: esecuzione di un programma da concerto della durata non inferiore a 20 minuti e non
superiore a 40 minuti comprendente almeno una composizione in forma-sonata o altra composizione di
analoga importanza.

Musica da camera - III


Anno di corso: 3°
Corso annuale: 25 ore / CFA 6
Forma di verifica: esame sostenuto davanti a Commissione.
Programma d'esame: esecuzione di un programma da concerto della durata non inferiore a 20 minuti e non
9

superiore a 40 minuti comprendente almeno una composizione in forma-sonata o altra composizione di


analoga importanza.

Area 3 - AREA D’INDIRIZZO:


ATTIVITA’ INTEGRATIVE E AFFINI D’OBBLIGO

Letteratura dello strumento - I


Anno di corso: 1°
Corso semestrale: 20 ore / CFA 4
Forma di verifica: esame sostenuto davanti a commissione.
Programma del corso: da concordare con il Docente.

Letteratura dello strumento - II


Anno di corso: 2°
Corso semestrale: 20 ore / CFA 4
Forma di verifica: esame sostenuto davanti a commissione.
Programma del corso: da concordare con il Docente.

Letteratura dello strumento - III


Anno di corso: 3°
Corso semestrale: 20 ore / CFA 4
Forma di verifica: esame sostenuto davanti a commissione.
Programma del corso: da concordare con il Docente.

Trattati e metodi - I
Anno di corso: 1°
Corso semestrale: 15 ore / CFA 2
Forma di verifica: valutazione del Docente (idoneità)
Programma del corso: da concordare con il Docente.

Trattati e metodi - II
Anno di corso: 2°
Corso semestrale: 15 ore / CFA 2
Forma di verifica: valutazione del Docente (idoneità)
Programma del corso: da concordare con il Docente.

Trattati e metodi - III


Anno di corso: 3°
Corso semestrale: 15 ore / CFA 2
Forma di verifica: esame sostenuto davanti a commissione.
Programma del corso: da concordare con il Docente.

Intavolature e loro trascrizione per chitarra - I


Anno di corso: 1°
Corso semestrale: 20 ore / CFA 4
Forma di verifica: valutazione del Docente (idoneità)
Programma del corso: da concordare con il Docente.
10

Intavolature e loro trascrizione per chitarra - II


Anno di corso: 2°
Corso semestrale: 20 ore / CFA 4
Forma di verifica: valutazione del Docente (idoneità)
Programma del corso: da concordare con il Docente.

Intavolature e loro trascrizione per chitarra - III


Anno di corso: 3°
Corso semestrale: 20 ore / CFA 4
Forma di verifica: esame sostenuto davanti a commissione.
Programma del corso: da concordare con il Docente.

Potrebbero piacerti anche