Sei sulla pagina 1di 8

Club Game and Game On (come diventare l'uomo che

desideri)

http://www.puatraining.it/

Indice generale
Game On 1

Capitolo 1 : Chi sei? 1

Capitolo 2 : Dove sei e cosa fai 3

Capitolo 3 : cosa imparerai e cosa no? 6

Introduzione 6

Prima di arrivare nel Club : Fashion 7

cose imparate sul campo 9

Cose da ricordarsi 9

Capitolo 4 : Kino Escalation (come instaurare un dialogo fisico) 10

Orgasmi 11

Eiaculazione femminile 12

Capitolo 5 :Apertura e primi 5 minuti di interazione 16

Capitolo 6: Attrazione, come passare da scocciatore a persona intrigante 19

Capitolo 7: Sexual tension, come farsi accettare come essere sessuale 23

Capitolo 8:Il predatore, come riuscire a conquistare un'intero locale 29

Capitolo 9:Tecniche per prendere numero di telefono, bacio o portarla a casa nella
stessa notte 35

Capitolo 10:phone game, come ottenere sempre un appuntamento 46

Capitolo 11: On line game, come conquistare stando comodamente a casa 54

Messanger 54

Capitolo 12: e adesso? 61


QUESTO E' UN PICCOLO ESTRATTO DELL'EBOOK CHE
VIENE DATO SOLO PER I “ONE ON ONE” (bootcamp
personalizzato) di TWICE ED E' SOLO PER CHI MI HA
MANDATO UN'EMAIL PRIVATA E CHIESTO MAGGIORI INFO
SUL MIO BOOTCAMP, se hai scaricato questo file illegalmente
per favore cancellalo immediatamente!

IL PRIMO PASSO VERSO IL TUO SOGNO

Capitolo 2 : Dove sei e cosa fai

...

Ora passiamo alla fase di “Dove sono adesso?”.

Questo è molto importante perchè definisce una base da cui partiamo per il tuo
viaggio. Qual'è la migliore strada per sapere, senza dubbio che qualcosa che si sta
facendo funziona? Qual'è il modo per non avere dubbi se ciò che si è fatto ci sta
poryando nella giusta direzione?

Semplice...Basta rispondere alla domanda “Dove ero ieri?” e “Dove sono oggi?”

Ti sembra banale, forse. Ti sembra ovvio, probabilmente. Beh, io negli ultimi 6 mesi
sono passato da un aspirante PUA, qualcuno che leggeva che usciva e cercava di fare,
provare routine, body language, Cocky and Funny a qualcuno che attrae donne solo
grazie la presenza. Questo non vuol dire che esco e BUM, ragazza conquistata! Ma
significa che il Tool di strumenti si è ampliato a dismisura, in maniera che non potevo
neanche immaginare. Come posso sapere quanto sono migliorato è grazie ad un
semplice fatto so ESATTAMENTE dove ero 13 mesi fa, 6 mesi fa, 3 mesi fa e SO
dove sono ORA!!

Esempio. 13 mesi fa ero a casa a leggere, vedere DVD su seminari per 10 ore al
giorno, sul campo ZERO!

6 mesi fa ero a casa a leggere e sul Campo OGNI giorno per 2-5 ore, 3-4 #close, 1-2
*close e 1 f-close

OGGI sono ON-line Coach per BRAD P. nel club 30/30, primo studente in assoluto a
diventare Coach, e tengo Bootcamp e “ONE on ONE” per il più grande sito europeo
di pickup. Studio 1 ora al giorno, sul campo...GAME ON ALWAYS!!! non esco per
sargiare, non cerco di aprire set...succede! Domani ho 2 DAY2, se vanno come
devono uno sarà un *close e uno un f-close, e tutto prima della sera in cui vado a
sargiare con amici, 2-3 #close e forse un *close, visto che mi voglio divertire con gli
amici e non li voglio lasciare soli...;)
Adesso la domanda è “cio che ho fatto in questi 13 mesi ha FUNZIONATO? Ciò che
ho imparato è di VALORE? Il tempo speso sta dando I suoi FRUTTI?”

A tutte queste domande senza ombra di dubbio la risposta è SI!!! SI!!!! e SI!!!!

Questo intendo con dobbiamo capire “dove sei ora?”. Quindi ti chiedo OGGI DOVE
SI TROVA ________ORA?”

1. la giornata tipo dal punto di vista del PICKUP (numero set aperti,
#close,*close,f-close, ansia di approccio, routine, confidenza,...)

____________________

2. la settimana tipo

____________________

3. il mese tipo

____________________

Si il più sincero possibile, per esempio se 4 giorni su 7 non apri set, o non fai #close,
nel giorno tipo metti ZERO set,#close; se fai un nuovo f-close ogni 2 settimane, alla
settimana tipo metti NO f-close ecc.ecc.

Adesso la seconda parte del Capitolo “Cosa Faccio?”. L'importanza di questo


domanda è quasi altrettanto alta. “Cosa Faccio?” ti permette di comprendere come le
tue interazioni cambiano nel tempo, e in quale direzione. Visto la quantità di materiale
sulla seduzione che hai studiato molti concetti ti sono noti. Quindi saparai molto bene
che l'interazione con la ragazza DEVE essere in CONTINUA ESCALATION, no
excuses!! Il problema è cosa è esattamente questa escalation e come farla. Non ti
annoierò con il fatto che il 93% dell'interazione di svolge su un piano non verbale ecc.
So per certo che già lo sai. Ma come, questo avviene?

Le risposte a questo e ad altre domande le scopriremo durante il viaggio, sia per


iscritto ma soprattutto durante il “ONE ON ONE”!
Adesso ciò che mi interessa è sapere esattamente come si evolve solitamente la tua
interazione con l'altro sesso. Cosa fai di preciso?

Esempio: io 6 mesi fa....no routines (non me la sentivo di farle, non le sentivo mie,
non credevo realmente potessero funzionare, avevo paura che le conoscevano già,
avevo paura che il ragazzo vicino entrasse nel set e dicesse “Ma questo è Mystery
metodo!”...) si Body Rocking, poca escalation, non chiedevo il numero di telefono
(mi dimenticavo, o non sapevo come fare o pensavo che quella frase era troppo
spudorata...) ansia di approccio TOTALE, no social circle, un pò di social proof,
durante l'interazione pensavo molto a cosa avrei dovuto fare

Oggi: PUSH AND PULL sia fisico che verbale, sia quello il Push and Pull
DIAGONALE (da vedere nel “one on one”), Rapid Escalation, build rapport/break
rapport, routine di sicura efficacia per il 10% dell'interazione, cambio di tonalità di
voce nell'arco anche di pochi secondi , SOCIAL PROOF, SOCIAL CIRCLE nei club,
# o @ close al 90% dei set, *close (preferibilmente durante il day2, per scelta tattica),
f-close

HAVE FUN, HAVE FUN, HAVE FUN!!!

Social Proof - Opener – Kino ----#close----day2 or *close---#close---fclose

• teasing
• push and pull
• routine di DHV,Attraction plus Attraction plus Attraction
• Body rocking
• voice tone

penso che sia chiaro che sapere cosa fai oggi precisamente, ti servirà per sapere se la
direzione che seguirai nei prossimi mesi si sta avvicinando all'obiettivo che ti stai
ponendo.

Quindi anche qui cerca di essere il più sincero possibile. Considera l'interazione
standard, ossia quella che solitamente segui. Ne quella migliore di quella volta che hai
fatto una strage di figa :) ne di quella volta che la tipa non ti ha fatto neanche aprire
bocca!!! Quella che su 5 volte fai almeno 3 volte!
Capitolo 3 : cosa imparerai e cosa no?

Introduzione

Perfetto siamo arrivati quasi all'inizio della parte che ti interessa, ossia quella dove si
parla di come fare il “Club Game” e quello che io chiamo “Game On”.

Ma prima di questo ci sono dei punti da sottolineare ossia “Cosa imparerai e cosa no”
da questo ebook e soprattutto dall'”One On One”. Tutto questo lavoro è molto
specializzato su un aspetto di gioco che in italia non viene toccato da nessuno, ossia il
“Club Game”, si entra in discoteca ci sono 1000 persone tutte ammassate, I ragazzi
sono mezzi ubriachi dopo neanche mezz'ora dall'orario di ingresso e le ragazze sono
più inaccessibili di “Area 51”!! Ecco che cosa impareremo:

1. quando arrivare nel club (ora)


2. come arrivare (entrata ad effetto, entrata defilata in solitaria, entrata sociale,
entrata “conosco tutti”)
3. come vestire per un massimo impatto su chiunque senza essere incongruenti
con se stessi, senza sembrare che vogliamo essere per forza al centro
dell'attenzione, e soprattutto per sentirci al IRRESISTIBILI!
4. Cosa fare nei primi 5-15 minuti nel club
5. come SALTARE l'ansia di approccio
6. come aprire i set
7. come e quando utilizzare il Cold Apprach
8. costruirsi un Social Proof
9. come utilizzare il social proof
10. Body language nei Club
11. cosa fare per one night stand
12. cosa fare per trovare una relazione un pò più duratura di una notte
13. COME DIVERTIRSI NEL CLUB

e tutto ciò che secondo me sono I vari Sticking point che tu hai.

Ecco cosa non impareremo:

1. come superare l'ansia di approccio in generale


2. streetgame
3. daygame
4. cosa fare a letto per farla impazzire
5. day2
non toccheremo questi punti in quanto penso che necessitano dei Bootcamp o “One
on One” per ogn'uno di essi.

In particolare durante l'one on one, verranno fatti degli approcci in strada, in day time,
e alcuni esercizi sull'ansia ma SOLO, per testare lo studente e studiarne I vari sticking
point nelle interazioni. In modo da potersi soffermare su altri aspetti durante la notte
nel club.

Prima di arrivare nel Club : Fashion

Molte persone pensano che il semplice fatto di avere una buona disponibilità
monetaria, porti automaticamente ad avere un abbigliamento di marca e quindi di
qualità. Nulla, assolutamente nulla vi è di più sbagliato di questo. Avere soldi è solo
uno strumento migliore di potersi vestire. Mi spingo oltre, avere soldi fa la differenze
che fanno le alette nuove alla Ferrari rispetto a quelle vecchie. Forse la macchina
guadagna 1 decimo a giro, forse addirittura 2. Ma stiamo parlando sempre di Ferrari
da corsa che vanno 160 km all'ora di media più veloce di qualsiasi altra macchina in
commercio. Quindi il punto è, vogliamo essere delle macchine da corsa che vanno a
300 km/h o una Fiat 600 che va 160 km/h con le alette nuove?

Perfetto, allora iniziamo.

Primo di tutto è essenziale costruirsi uno stile Proprio, questo non vuol dire che deve
essere unico al mondo o che deve essere fatto in modo da attirare l'attenzione di tutto
il mondo su di noi (tranne se quello è l'obiettivo!). Per arrivare ad un proprio stile
bisogna prima di tutto comprendere come le persone si vestono. Queste possono
essere sintetizzate in alcune semplici categorie:

1. male
2. normale
3. bene
4. stiloso

Semplice è capire quando qualcuno si veste male, calzettoni bianchi, con pinocchietti
Kaki, e maglia di Superman è MALE!

Camicia dentro un gilettino marrone, con un jeans ne largo ne stretto. Scarpe


Nike.NORMALE

Camicia a righe con colletto e maniche bianche, jeans vintage leggermenete stretto,
con scarpe Hogan.BEN VESTITO DURANTE IL GIORNO
Justin Timberlake in quasi ogni apparizione in TV o sui giornali. STILOSO.

Cosa rende uno stile STILOSO? Quando ogni sera almeno 3 ragazze ti fermano per
qualche cosa del tuo abbigliamento complimentandosi o meglio ancora mentre
parlano con te ti dicono “mi piace il tuo look”, allora sei STILOSO.

Ecco detto questo il nostro obiettivo è farti essere STILOSO. Quindi questo passa per
una fase di modellamento verso persone, sia che tu conosci personalmente, o che vedi
in TV, che abbiano un senso del fashion molto alto. La fase di modellamento è una
delle più importanti per arrivare al proprio stile. Questo perchè solo modellando
persone stilose è possibile capire quale stile si addice alla tua persona e quali no.
oppure in quali situazioni uno stile funziona meglio di un altro. Il motivo per cui si
DEVE modellare è che in questo modo sei in grado di sapere il punto di partenza per
il tuo personale stile, sapendo che quel punto di partenza è GIA' FASHION!!! Quindi
da li si inizia col cambiare un accessorio, per esempio si aggiunge un anello un pò
dark, e si vede se cambia la risposta delle ragazze. Oppure si sostituisce la collana di
bambu con una d'acciaio e si controlla se l'abbigliamento continua a funnzionare,
migliora o peggiora. E cosi via, fino ad arrivare a cambiare anche I pantaloni o la
camicia o le scarpe, modificando completamente lo stile di partenza, e sarà a quel
punto che saprai di aver costruito un TUO stile TOTALLY FASHION!!!!!

Quindi in sintesi , “I 5 passi per il fashion”:

1. modellamento
2. scegliere stile modellato che funziona meglio per te
3. cambiare accessori secondari (anelli,bracciali,collane)
4. cambiare accessori primari (cappelli, cinture, cravatte,acconciature capelli)
5. cambiare pezzi portanti (pantaloni, maglie,camicie, scarpe)

Con questi semplici 5 step, otterrai un TUO stile altamente Fashion e soprattutto con
il grado di Peakock desiderato. Se vorrai essere al centro dell'attenzione alla Mystery,
lo potrai fare molto smeplicemente aggiungendo accessori secondari (5-7) e principali
(3-5) . Se vorrai essere un bel tipo basterà fermarsi a 2 buoni accessori secondari e 2
accessoi principali non troppo eccentrici.

Questi sono I fondamenti del fashion, molto c'è da dire. Ma il resto del lavoro
verrà fatto sul campo tra me e te. Il giorno stesso del “one on one”.

L'IMPOSSIBILE DIVENTA REALTA'!!!!


Capitolo 4 : Kino Escalation (come instaurare un dialogo
fisico)

[estratto in inglese, traduzione a richiesta]

The kino is something very hard to fix at beginning even my friends who see me do it
don't get everything, i think it's because it's an underlining dialogue where the timing
of touch, the spot of it, where you look, there are many things to pay attention at.
Some kino routine can help, even i feel good just put myself on the side of the target
and start escalate in a playful way, like "you're adorable" while hugging her and then
push her away "too nice girl for me", or "you're a bad girl" and hug her and then push
her away "my mom warned me about girls like you...but she warned girls about me as
well and so we're a kind of brothers" and hug her another time.

Everything it's good for doing kino :) [intervento mio nel 30/30 club di Brad P., dove
sono on-line coach]

Questa la lista delle migliori maniere per tenere in mente come comunicare
sessualmente con una donna:

1. Non essere spaventati di toccare le donne subito durante il primo incontro. Un


semplice tocco sulle spalle o braccia stabilirà che stiamo flirtando e non nella
“zona di amicizia”. Toccare una donna appena parli con lei farà iniziare un
dialogo fisico....
2.

ADESSO E' IL TUO TURNO PER


PRENDERE IN MANO LA TUA VITA
SESSUALE