Sei sulla pagina 1di 4

Visione e meditazione

di Tsoknyi Rinpoche

tratto da “Hinting at Dzogchen” – Padma Karpo Translations – Gennaio 2008

Tradotto da Virginia Mancarella

::.© 2009 Vajrayana.it .::


VISIONE E MEDITAZIONE

Innanzitutto, parlerò della visione. In molto tristi, poiché avete una sorta di
precedenza, ho parlato della scoperta della compassione per la testa di Tsoknyi
vacuità attraverso vari metodi, alcuni che Rinpoche, quindi diventa ancora più
coinvolgono delle analisi e altri no. arrabbiato, taglia la testa in quattro parti e
le mette delicatamente agli angoli del
Ci sono tre modi di analizzare ed essi tavolo. A quel punto, le vostre credenze
sono divisi a seconda della sottigliezza delle sulla testa di Tsoknyi Rinpoche sono
analisi: c’è l’analisi, l’analisi sottile e l’analisi svanite. Ma ancora, mentre la state
molto sottile. guardando, state pensando che quello lì è
Il primo livello di analisi è fatto a l’occhio di Rinpoche e quello qui sopra è
seconda di come crediamo le cose. Per l’orecchio e lì i suoi capelli, e la sua bocca lì.
esempio, decidendo che questo sia un Quindi, l’assassino diventa ancora più
bicchiere, che quel liquido contenuto da arrabbiato e fa a fettine l’intero corpo in
esso sia acqua, che qualcos’altro sia fuoco, piccoli pezzi, li sparge per tutta la stanza e,
terra, o qualsiasi altra cosa, e così via; è a quel punto, il vostro concetto di Tsoknyi
questo il primo livello di analisi. Questa Rinpoche svanisce. A quel punto, l’oggetto,
analisi viene svolta al livello della Tsoknyi Rinpoche, è diventato vuoto.
percezione comune e quello che devi fare è Questo è il secondo modo di fare un sottile
trovare cosa è cosa a quel livello. livello di analisi.
Quello che tu decidi potrebbe
fondamentalmente essere o non essere Nel secondo livello di analisi, dovete
vero, ma tutto va bene al primo livello. Per analizzare tutti i dharma1 in quel modo, uno
esempio, c’è un paese nel quale i residenti ad uno Quando avrete analizzato tutti i
vedono in bianco e nero. Dalla loro dharma capirete la vacuità. Così, man
prospettiva, non percepire colori con la loro mano che analizzerete un crescente numero
visione è per loro normale ed è bene per di dharma, arriverete sempre più vicini alla
loro, anche se per noi potrebbe non essere verità. Questo è lo stile del Grande Veicolo
vero. Quindi decidiamo quello che è vero in convenzionale.
concordanza con la norma locale. Qui, si
può dire che non c’è un’analisi dettagliata, Il terzo livello di analisi si verifica nella
ma solo una decisione che deve essere pratica, dove guardate all’essenza della
presa. Questo è lo stile della normale, vostra mente. Quando vi si presenta
analisi letterale. l’essenza della vostra mente, dal momento
che l’intera cosa è vacuità, il concetto di
Il secondo livello di sottile analisi Tsoknyi Rinpoche svanisce. A quel punto
richiede che sia fatta qualche osservazione non c’è nient’altro che avete bisogno di
concreta. Qui, prenderò come esempio me fare, dovete solo lasciar andare e rimanere
stesso. Voi tutti vedete Tsoknyi Rinpoche lì. Questo è lo stile del Vajrayana.
seduto sul trono e pensate che Tsoknyi
Rinpoche esiste. Dopo, qualcuno arriva La visione non è semplicemente vacuità,
improvvisamente, taglia la mia testa e la ma include anche compassione. Mentre io
mette delicatamente qui sul tavolo. Se sono venivo tagliato, nessuno qui si sentiva
un bravo praticante, il mio corpo siederà triste? Se voi lo siete stati, poteva trattarsi
dritto, al contrario esso cadrà all’indietro. di compassione, ma io devo chiedere,
State tutti gridando, naturalmente! E a quel perché eravate tristi?
punto, quando guardate, non vedete
Tsoknyi Rimpoche come un essere vivente, Risposta: Ho perso qualcosa.
perché pensate che è morto. Quindi non
avete il concetto che Tsoknyi Rinpoche è Che cosa avete perso e perché vi
qui, ma avete il concetto che Tsoknyi sentivate tristi? Se avete perso qualcosa, va
Rinpoche è morto. O potreste avere il tutto bene, la si è solo persa. Se
concetto che il corpo di Tsoknyi Rinpoche è
morto o che la sua testa è morta. Ora 1
Nota del traduttore:
l’assassino capisce che voi siete diventati in questo contesto il termine “dharma” ha il significato
di “fenomeno”, “ciò che mantiene la propria identità”.

2
comprendete bene la vacuità, dopo, la vera ora questo genere di tristezza, abbi cura
compassione, la compassione reale sorgerà. degli altri esseri. In futuro, la compassione
La finta compassione è qualcosa che tutti diventerà la principale causa del benessere
hanno già; quando qualcosa va male, come altrui, quando diventerete un Buddha.
quando prima io ero occupato a morire, Questa tristezza è un punto molto
tutti vi siete sentiti tristi per questo. importante, poiché se fate una pratica che è
solamente concentrata sulla vacuità, vi
La compassione e l’amore sono portate fuori dal samsara ma senza
differenti. Per esempio, avete una relazione connessione agli altri esser senzienti. È
molto bella con il vostro fidanzato, moglie o questa tristezza, che è parte della
chiunque altro e all’improvviso lui o lei compassione ultima, che ti porta ad aiutare
viene assassinato. La sopravvivenza del gli esseri senzienti.
partner sarà molto triste. Perché? Il primo
pensiero che insorge è, “Lo amo, mi sento Il dharmakaya da luogo al
così triste.” Ma perché? Perché c’è il sambhogakaya, che da luogo al
pensiero, “Lui dovrebbe essere con me. Mi nirmanakaya, e la causa principale di tutte
piace quando lui è con me.” Forse il queste manifestazioni è la compassione.
secondo pensiero è, “Oh! È così Per esempio, il Karmapa,
brutto che lui sia morto. La vacuità è il che è un Buddha, si è
Avrebbe dovuto avere la
possibilità di godersi la sua
coltello che taglia manifestato in carne ed ossa.
Se il Karmapa non avesse
vita”. Ma il primo pensiero era, l’idea di un sè. carne ed ossa, noi non
“Ho avuto bisogno di lui.” L’ego ti trascina potremmo vederlo; non ci
Questo primo pensiero arriva e sarebbe modo di connettersi a
si muove veloce e solo dopo nel samsara e la lui e nessun modo di ricevere
che abbiamo iniziato ad vacuità distrugge insegnamenti da lui. E se i
analizzare la situazione fino ad praticanti non si
arrivare a qualcosa di logico,
direttamente manifestassero in carne ed
iniziamo a dire ogni sorta di l’ego. ossa, non ci sarebbe modo per
cosa carina. Comunque, noi di connetterci con qualcuno
psicologicamente parlando, c’è che ha ottenuto la
quel primo pensiero che noi solitamente realizzazione.
nascondiamo quando iniziamo a parlare. Se
la si chiama compassione, non va bene del La qualità principale per poter essere di
tutto. Se provate compassione, vi beneficio agli esseri senzienti, quando
preoccuperete per qualcuno che muore, non diveniamo dei Buddha, è la compassione
solo per il vostro fidanzato, fidanzata o che sviluppiamo lungo il sentiero adesso,
chiunque esso possa essere. Provare cosi che se non possiedi questa qualità, non
compassione solo per il vostro fidanzato o potrai essere di alcun beneficio per gli altri.
fidanzata è molto più del normale amore, E così, se hai solo una compassione
ed è buono che possiamo averlo, ma non simulata, se non hai una sincera
confondiamoci su questo, essa non è vera compassione, non sarai in grado di venire
compassione. Ciò che riguarda la fuori dal samsara, perché non puoi
compassione è qualcosa che si verifica in comprendere la vacuità.
egual modo per ogni essere vivente. Nella La vacuità è il coltello che taglia l’idea di
reale compassione c’è, insieme a questa un sè. L’ego ti trascina nel samsara e la
uguaglianza, una completa assenza di vacuità distrugge direttamente l’ego.
confusione fondamentale, a causa della Quando ti afferri, hai un “Io”. La vacuità lo
vacuità che tutto conosce. Quindi, dal mio distrugge in maniera diretta e fa in modo
punto di vista, la compassione che si che tu possa aprirti. Ma non è sufficiente
verifica contemporaneamente alla vacuità è semplicemente distruggere l’ego; hai
sempre la migliore. bisogno di venire fuori, abbiamo veramente
bisogno di aiutare.
Milarepa disse che c’era un’ infinita tristezza
nella sua mente. Lui parlava di una delle §
qualità non della mente convenzionale
dualistica ma dell’essenza della sua mente
che egli stesso aveva realizzato. Generando

3
Adesso voglio parlare della meditazione. molta attenzione, provate a capire
Ci sono molti tipi di meditazione, tuttavia intellettualmente come meditare, ed infine
potremmo sintetizzarli in due classi: La provate ad applicarlo alla vostra mente ed
meditazione prodotta dall’intelletto e la alla pratica attuale. Fate questo
meditazione completamente libera ripetutamente. E quindi, anche se ancora
dall’intelletto. non avete compreso, continuate la vostra
pratica senza provare rammarico per non
La meditazione che mira al aver capito. Restate allegri e non
riconoscimento diretto dell’unità di vacuità preoccupatevi di questo. Poi, il giorno dopo,
e compassione è completamente libera praticate, supplicate e rimanete aperti e
dall’intelletto. E’ una pratica molto forse potrebbe accadere. Forse non
semplice. accadrà, ma non rammaricatevi di questo.
Non c’è molto da fare in essa – devi solo Avete bisogno di provare perché, se
rimanere lì, nella visione che hai già continuerete a provare, arriverà, anche se
riconosciuto. La tua pratica consiste nel non dovesse accadere nulla per i successivi
rimanere non distratto dalla visione. Allo cinque anni. Un giorno cause e condizioni
stesso tempo, non devi fare arriveranno insieme ma non
alcuna meditazione. Si può Se mediti, stai sappiamo quando accadrà,
sintetizzare come “non quindi dobbiamo provare.
distrazione, non meditazione”.
usando la mente Poi, a volte, quando
Se mediti, stai usando la dualistica; se sei realmente non capite, scrivete
mente dualistica; se sei distratto, sei una la vostra domanda e chiedete
distratto, sei una persona al vostro guru. Chiedete
ordinaria. Se mediti sei persona direttamente a lui e senza
connesso, se non mediti sei in ordinaria. Se essere ingannevoli; non giocate
balia delle onde. con lui.
Ciò di cui abbiamo bisogno
mediti sei
è essere non distratti e non connesso, se non Quando leggete un libro,
meditare. Distrazione, in questo mediti sei in balia fatelo con attenzione. Potete
caso, significa non essere leggere un intero libro ma,
capace di rimanere nell’essenza delle onde. principalmente, leggetene solo
della mente. Non-meditazione, una parte. Non dovete
in questo caso, significa che non c’è da fare necessariamente partire dall’inizio perché
un tipo di meditazione della mente un buon libro è carico di significati in ogni
concettuale. Non c’è qualcosa da meditare e punto. Leggetene una parte attentamente
non c’è niente su cui meditare! E siccome poi mettetelo da parte e meditate.
non c’è un oggetto di meditazione non può Avete bisogno di aprire la vostra mente;
esserci alcuna meditazione. se pensate, “questo è il momento della
Quindi rimanete semplicemente in meditazione, questo è il momento di
apertura e rilassati; questo è l’unico modo. shamata, questo è…, questo è…”, e così via,
Osservate la vostra mente e semplicemente state solo creando dei blocchi.
lasciate andare. Potrete avere molti pensieri State solo creando dei confini tutto
ma dovrete cercare di non attaccarvi ad intorno alla vostra esistenza.
essi. All’inizio avete bisogno di fare molte
distinzioni circa la pratica in modo da
Domanda: Cosa si può fare quando ci si comprendere chiaramente ma, dopo aver
attacca alla propria pratica? compreso, dovrete abbattere tutti i limiti
concettuali che avete creato.
Innanzitutto potete supplicare il guru. E
inoltre, quando state realmente praticando,
dovreste avere con voi un libro nel quale §
credete. Praticate e, se c’è qualcosa che
non conoscete, aprite il libro, leggete con