Sei sulla pagina 1di 2

Crostata di ricotta

Ingredienti
o 300 GRAMMI FARINA

o 500 GRAMMI RICOTTA PIEMONTESE

o 100 GRAMMI UVETTA

o 120 GRAMMI ZUCCHERO

o 150 GRAMMI BURRO

o 2 UOVA

o 1 LIMONE

o 4 CUCCHIAIO COINTREAU

o q.b. ZUCCHERO A VELO

o q.b. SALE

Preparazione della crostata di ricotta


1) Lavora la farina con il burro morbido a pezzetti, 2 cucchiai di Cointreau, un dl
d'acqua fredda e un pizzico di sale fino a ottenere una pasta omogenea;
avvolgila in un foglio di carta da forno e falla riposare in frigo per 30 minuti. Fai
ammorbidire l'uvetta nel Cointreau rimasto per una decina di minuti. Mescola
intanto in una terrina la ricotta con lo zucchero, le uova e la scorza grattugiata
del limone. Scola l'uvetta, strizzala delicatamente e asciugala bene con carta da
cucina.
2) Stendi la pasta in una sfoglia rotonda spessa circa mezzo cm e fodera uno
stampo di 22 cm di diametro, rivestito di carta da forno. Taglia via la pasta
eccedente, che terrete da parte, e punzecchia il fondo con le punte di una
forchetta. 

3) Distribuisci l'uvetta nel guscio di pasta e versavi la crema di ricotta


preparata, livellandola bene. 

4) Stendi la pasta rimasta in una sfoglia sottile e usatela per formare un motivo
decorativo sulla superficie del dolce. Cuoci quindi la crostata per circa 40
minuti nel forno già caldo a 180°, lasciala intiepidire, sformala e falla
raffreddare completamente su una gratella.

5) Prima di servirla, spolverizzala con poco zucchero a velo.