Sei sulla pagina 1di 2

Joseph H.

Lewis
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation
Jump to search
Abbozzo registi statunitensi

Questa voce sull'argomento registi statunitensi è solo un abbozzo.


Contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di Wikipedia. Segui i
suggerimenti del progetto di riferimento.
Lewis, al centro in secondo piano, mentre dirige Glenn Ford

Joseph Lewis (New York, 6 aprile 1907 – Santa Monica, 30 agosto 2000) è stato un
regista statunitense.[1]
Indice

1 Biografia
2 Filmografia
2.1 Regista
3 Note
4 Altri progetti
5 Collegamenti esterni

Biografia

Diresse principalmente B movie e le sue opere, strane ma eleganti, furono


apprezzate solo negli anni successivi al suo ritiro, avvenuto nel 1966. Nella sua
carriera da regista, durata circa 30 anni, diresse principalmente film d'azione,
numerosi western a basso costo e thriller.

Tra i suoi film più celebri e di maggior successo spiccano Mi chiamo Giulia Ross
(1945), Così scura la notte (1946) e la sua produzione di maggior considerazione a
livello di critica, La sanguinaria (1950), che narra le vicende di una coppia di
giovani (John Dall e Peggy Cummins) che, per arricchirsi, tentano una vorticosa
serie di rapine fino ad uccidere un uomo[2].
Filmografia
Regista

Courage of the West (1937)


The Singing Outlaw (1937)
The Spy Ring (1938)
Border Wolves (1938)
The Last Stand (1938)
Two-Fisted Rangers (1939)
Blazing Six Shooters (1940)
The Man from Tumbleweeds (1940)
Texas Stagecoach (1940)
The Return of Wild Bill (1940)
Boys of the City (1940)
That Gang of Mine (1940)
Pride of the Bowery (1940)
Invisible Ghost (1941)
Arizona Cyclone (1941)
The Mad Doctor of Market Street (1942)
Il mistero di Burma (Bombs Over Burma) (1942)
The Silver Bullet (1942)
Boss of Hangtown Mesa (1942)
Secrets of a Co-Ed (1942)
Criminali (Criminals Within) (1943)
Minstrel Man (1944)
The Falcon in San Francisco (1945)
Mi chiamo Giulia Ross (My Name Is Julia Ross) (1945)
Così scura la notte (So Dark the Night) (1946)
Spade insanguinate (The Swordsman) (1948)
Mani lorde (The Undercover Man) (1949)
La sanguinaria (Deadly Is the Female o Gun Crazy[3]) (1950)
L'amante (A Lady Without Passport) (1950)
Valanga gialla (Retreat, Hell!) (1952)
Disperata ricerca (Desperate Search) (1952)
L'urlo dell'inseguito (Cry of the Hunted) (1953)
La polizia bussa alla porta (The Big Combo) (1955)
I senza Dio (A Lawless Street) (1955)
7º Cavalleria (7th Cavalry) (1956)
Il marchio dell'odio (The Halliday Brand) (1957)
Il terrore del Texas (Terror in a Texas Town) (1958)

Note

^ (EN) Biografia di Lewis, sul sito dell'iMDB.


^ (EN) Libri su Joseph H. Lewis.
^ (EN) Gun Crazy, scheda del film sull'iMDB.

Altri progetti

Collabora a Wikimedia Commons Wikimedia Commons contiene immagini o altri file


su Joseph H. Lewis

Collegamenti esterni

(EN) Joseph H. Lewis, su Enciclopedia Britannica, Encyclopædia Britannica, Inc.


Modifica su Wikidata
Opere di Joseph H. Lewis, su openMLOL, Horizons Unlimited srl. Modifica su
Wikidata
(EN) Opere di Joseph H. Lewis, su Open Library, Internet Archive. Modifica su
Wikidata
(EN) Joseph H. Lewis, su Internet Movie Database, IMDb.com. Modifica su
Wikidata
(EN) Joseph H. Lewis, su AllMovie, All Media Network. Modifica su Wikidata
(DE, EN) Joseph H. Lewis, su filmportal.de. Modifica su Wikidata