Sei sulla pagina 1di 39

Business plan

e
Piano industriale
Bilanci Previsionali 2011 – 2015

Analisi effettuata nel mese di gennaio 2011

a cura dello

Studio Commerciale
Dott. Alberto Rossi
C.so Magenta n. 95
Rimini (RN)
First Plus srl – Business plan 2011-2015

SOMMARIO

“NO DISCLOSURE” E “DISCLAIMER” 3

1. PRESENTAZIONE DEL PROGETTO 4


1.1 IL PROGETTO…….…………………………………………………………………..4
1.2 L’AZIENDA E LA SUA STORIA………………………………………………….…8
1.3 I PRODOTTI………………….………………………………………………………10
1.4 LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA………………………………………………13

2. LE IPOTESI ASSUNTE 14
2.1 IPOTESI ASSUNTE …………………………………………………………………14

3. ANALISI DEI RISULTATI OTTENUTI 22


3.1 ANALISI ECONOMICA…………………………….………………………………23
3.2 ANALISI PATRIMONIALE …………………..…………………………..………26
3.3 ANALISI FINANZIARIA…………………………………..……………..………31

4. CONCLUSIONI 34

ALLEGATI 36
BILANCI PREVISIONALI
Conto economico previsionale analitico
Stato patrimoniale previsionale analitico
Budget di cassa mensile

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 2


First Plus srl – Business plan 2011-2015

“NO DISCLOSURE E DISCLAIMER”

Nel ricevere questo documento, vi impegnate a mantenere e garantire la


massima riservatezza sulle informazioni ivi contenute, e su quelle di cui verrete
a conoscenza, anche solo verbalmente, nel corso di eventuali ulteriori indagini
e/o incontri, nonchè a restituire immediatamente, su richiesta del First Plus srl,
tutto il materiale ricevuto senza trattenere alcuna copia.

Questo documento non dovrà essere fotocopiato, riprodotto o distribuito,


per intero o in parte, né citato in documenti ufficiali, senza il preventivo
consenso scritto del First Plus srl.

Il presente Business plan è stato redatto secondo ipotesi, dati e


indicazioni formulate e fornite dai titolari del First Plus srl, alla luce delle
informazioni note, della situazione in essere e di quanto poteva essere
ragionevolmente supposto, al momento della sua stesura. Si precisa che, in
conformità con l’incarico ricevuto, tali informazioni sono state assunte dai
materiali redattori acriticamente, ovvero senza svolgere alcun controllo in
merito alla correttezza, completezza e validazione dei dati e informazioni
ricevute.

Sebbene siano state adottate tutte le necessarie cautele per un’accurata


e diligente stesura dei dati e delle analisi contenute nel presente documento,
né First Plus srl, né i materiali redattori, si assumono alcuna responsabilità
sulla correttezza, completezza e validità dei dati evidenziati e delle proiezioni
formulate, né sulla completezza del presente documento, e non forniscono
alcuna garanzia, espressa o implicita, in ordine alle informazioni in esso
contenute.

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 3


First Plus srl – Business plan 2011-2015

1. PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

1.1 Il Progetto
La First Plus srl attualmente svolge la propria attività in locali assunti
in locazione, aventi una superficie complessiva di circa 500 mq, tra uffici e
magazzini.

Il forte sviluppo che la società ha avuto negli ultimi anni, hanno


determinato volumi operativi e di fatturato che hanno completamente saturato
gli attuali spazi fisici a disposizione dell’azienda.

Pertanto, per poter mantenere anche i futuro gli alti tassi di crescita
aziendale che si stanno registrando anche nel 2011, è necessario dotarsi di una
sede molto più ampia, avente una superficie di almeno 1.000 quadri.

Per tale ragione, la strategia aziendale prevede di trasferirsi,


possibilmente entro il 01.07.2012, in locali idonei a supportarne la crescita e
più adeguati alla dimensione raggiunta dall’azienda.

Il presente Business Plan, quindi, è stato redatto al fine di rappresentare


l’evoluzione della First Plus srl nei prossimi anni, alla luce delle linee
strategiche di sviluppo aziendale previste per il futuro, incluso il trasferimento
in una nuova sede sociale ed operativa.

La nuova sede consentirà non solo di ottimizzare l’efficienza dei vari


reparti aziendali, ma di avere a disposizione spazi molto più ampi da adibire a
magazzino. Ciò consentirà, in particolare, di allargare ulteriormente la gamma
delle categorie merceologiche offerte (ad esempio il comparto alimentare
biologico e naturale), sfruttando ancora meglio le potenzialità del proprio
marchio.

Più in dettaglio, il progetto aziendale prevede di acquistare entro il mese


di settembre 2011 un immobile già esistente, e di ristrutturarlo per adeguarlo
alle esigenze e finalità aziendali. I lavori potrebbero essere terminati entro il
mese di giugno 2012. Il trasferimento nella nuova sede sociale, pertanto,
avverrebbe con decorrenza luglio 2012. Tuttavia, per tutto il 2012 si è preferito
prevedere di non rilasciare gli attuali locali, in modo da gestire con più
gradualità il trasloco.

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 4


First Plus srl – Business plan 2011-2015

L’investimento riguarderà anche il nuovo arredamento, attrezzature per il


magazzino, e un ulteriore ammodernamento delle apparecchiature elettroniche.

Con la nuova sede la First Plus srl avrà a disposizione


complessivamente mq. 1.000, così divisi:

- uffici per mq. 400;

- magazzino per mq. 600.

Il costo complessivo di acquisto dell’immobile e delle successive opere di


ristrutturazione è stato stimato in circa € 1.150.000 + iva (incluso spese
direzione lavori).

Le spese di trasloco sono state quantificate in circa € 5.000 + iva.

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 5


First Plus srl – Business plan 2011-2015

Per finanziare tutto quanto sopra previsto, il progetto prevede il ricorso


alle seguenti fonti finanziarie:

- operazione di leasing immobiliare: importo di € 1.150.000, durata


diciotto anni, tasso 4,75 %, maxi-canone del 10% da erogarsi nel
mese di settembre 2011, contestualmente all’acquisto dell’immobile da
ristrutturare; riscatto del 10%; i canoni mensili decorreranno dal
01.07.2012, data in cui la nuova sede diverrà operativa. A partire da
settembre 2011 e sino al 30.06.2012 la società di leasing effettuerà il
pagamento di acconti alla società che gestirà la ristrutturazione, in
base ai SAL, che sono stati ripartiti in ugual misura nei vari mesi;
negli allegati bilanci previsionali, gli oneri finanziari relativi a tale
pre-finanziamento, quantificati al tasso del 4,75%, sono stati inseriti
alla voce “Altri oneri finanziari”.

Pertanto, dal mese di gennaio 2013 verrà eliminato l’attuale canone di


locazione di circa € 16.000 annui.

Il First Plus srl si appresta anche a realizzare un progetto di


riorganizzazione della propria situazione finanziaria e dell’esposizione a breve
verso il sistema bancario.

In particolare:

- tra settembre e ottobre 2011, accensione di un mutuo di


€ 1.500.000 della durata di 12 anni (di cui i primi due di preammortamento), al
tasso del 5,50%, garantito da ipoteche su beni personali dei
soci;

- contestuale chiusura di alcuni affidamenti a breve;

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 6


First Plus srl – Business plan 2011-2015

- conseguenziale rilascio di alcune controgaranzie prestate sia dalla


società (€ 207.000) che da parte dei Soci (€ 820.000);

- aumento del capitale sociale per € 820.000, pari proprio alle


controgaranzie liberatesi in capo ai Soci; tale aumento si aggiunge a quello già
€ 307.500 già effettuato in data 03.06.2011.

Le suddette operazioni determineranno un netto rafforzamento


patrimoniale della Società e un profondo riequilibrio della situazione
finanziaria, come verrà meglio illustrato nel Capitolo 3.

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 7


First Plus srl – Business plan 2011-2015

1.2 L’azienda e la sua storia


La First Plus srl nasce nel 1984 come realtà tra le più importanti
strutture industriali del proprio settore.

L'esperienza maturata nei 20 anni di attività, congiunta a continui


interventi di innovazione tecnologica degli impianti e dei sistemi produttivi, ha
consentito di raggiungere elevati standard qualitativi e produttivi, tale da
rendere il prodotto leader del settore.

Nel 2006 si decide di trasformare la società da Snc in Srl ma rimane


sempre a conduzione famigliare.

La First Plus srl coltiva le tradizioni e gli antichi sapori della


meravigliosa terra emiliana, e grazie ai brillanti risultati ed obbiettivi aziendali
raggiunti negli anni, ha esteso l'attività di produzione anche nella zona di
Parma.

Forte delle tradizioni ed esperienze relative alla lavorazione artigianale,


riesce a trasmettere ad ogni suo prodotto quelle proprietà tipiche delle zone dei
colli emiliani come ad esempio: gli aromi, i sapori, il colore, il gusto, la
dolcezza, il profumo e la fragranza.

La potenzialità produttiva annuale è di circa 4.100.000 kg. pari a 350.000


prodotti.

La società ha al momento un capitale di € 695.368, detenuto dai seguenti


soci:

- Signor Alfa, quota del 75%

- Signor Beta, quota del 25%

Oltre al suddetto capitale sociale, il patrimonio netto è composto da


finanziamenti soci vincolati a futuro aumento del capitale sociale, per €
296.000, e riserve per € 775.850, per un totale di € 1.767.218. Pertanto, dopo
che sarà stato effettuato l’aumento di capitale sociale di € 820.000, a seguito
del rilascio delle controgaranzie, il patrimonio netto salirà a € 2.585.218.

Il Consiglio di Amministrazione è invece così composto:

- Signor Carlo Bianchi - Presidente

- Signor Mario Verdi – Consigliere

- Signora Carla Brambilla - Consigliere

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 8


First Plus srl – Business plan 2011-2015

Nella successiva tabella sono state sintetizzate alcune macro-grandezze


economiche e patrimoniali della società.

31/12/2008 31/12/2009 31/12/2010

Vendite 24.558.884 27.669.656 24.605.706


Reddito operativo 454.629 283.707 427.863
ROI 5,16% 2,83% 3,84%

Capitale sociale 800.000 800.000 800.000


Capitale netto 857.095 2.406.362 2.437.963
Capitale investito 8.795.996 11.190.846 11.055.395

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 9


First Plus srl – Business plan 2011-2015

1.3 I prodotti

Nel settore in cui opera la società, il bacino di approvvigionamento è


dato da un 35/40% di prodotto locale che viene stockato nelle celle frigorifere
societarie. Per il rimanente 60/65% del prodotto viene importato direttamente
dalla Francia, in quanto il rapporto qualità/prezzo è più conveniente.

Nel corso degli anni la struttura produttiva è stata più volte potenziata
ed ammodernata.

Nel 1995 viene costruito un nuovo impianto per aumentare notevolmente i


volumi produttivi.

Nel 2001 si procede nuovamente all’ampliamento della sede, costruendo


un nuovo magazzino di lavorazione con annesse celle frigorifere di stoccaggio.

Tutto ciò permetterà alla società di poter incrementare notevolmente il


volume d’affari.

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 10


First Plus srl – Business plan 2011-2015

First Plus srl dedica costantemente tempo ed ingenti investimenti per


essere all’avanguardia nelle nuove tecnologie. L’acquisto e l’utilizzo di nuovi
macchinari permettono una produzione completamente automatizzata ed un
controllo sull’intero processo produttivo, riuscendo a garantire ai clienti
prodotti altamente affidabili.

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 11


First Plus srl – Business plan 2011-2015

L’azienda oggi esporta all’estero l’ottanta per cento della propria


produzione, guadagnando un posto di spicco tra i grandi produttori mondiali.

Filiali nel Mondo

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 12


First Plus srl – Business plan 2011-2015

1.4 La struttura organizzativa

Come illustrato nel seguente diagramma, gli acquisti delle materie prime
e degli accessori, oltre al coordinamento ed al marketing, vengono svolti
direttamente all’interno della società; la produzione, il controllo di qualità e la
distribuzione vengono eseguiti in outsourcing, ma comunque sempre sotto la
continua ed attenta supervisione del management.

ORGANIGRAMMA

Questo, invece, è l’organigramma aziendale:

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 13


First Plus srl – Business plan 2011-2015

2. LE IPOTESI ASSUNTE

In questo Capitolo vengono illustrate le ipotesi che sono state assunte ai


fini dello sviluppo dei bilanci previsionali. Ciò consentirà al lettore di effettuare
un’attenta analisi critica di tutto quanto è stato supposto nella costruzione
degli Piani economico-finanziari.

Ricavi
E’ stato prudentemente previsto un consolidamento degli attuali volumi
operativi, prevedendo un aumento di fatturato del 5% nei primi tre esercizi, del
3% e del 2% in quelli successivi. Tali incrementi includono anche l’effetto
dell’aumento dei prezzi.

Fatturato previsionale
(Valori espressi in Euro)
Storico Previsionali
Anni 2010 2011 2012 2013 2014 2015
Tipo € € € € € €
Mix Var./Mix Var./Mix Var./Mix Var./Mix Var./Mix
12.080.715 12.684.751 13.318.989 13.984.938 14.404.486 14.692.576
Produzione beni 99% 5% / 99% 5% / 99% 5% / 99% 3% / 99% 2% / 99%

93.555 98.232 103.144 108.301 111.550 113.781


Lavorazioni c/terzi 0% 5% / 0% 5% / 0% 5% / 0% 3% / 0% 2% / 0%

12.782.984 13.422.133 14.093.240 14.516.037 14.806.358


Totale 12.174.270
5,00% 4,99% 4,99% 2,99% 1,99%

Ai fini finanziari, sono state applicate le attuali condizioni di incasso.

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 14


First Plus srl – Business plan 2011-2015

Acquisti e Consumi

Ai fini della costruzione del “Budget degli Acquisti” e dei Consumi, si è


fatto sostanziale riferimento alle attuali percentuali di ricarico.

E’ stato tuttavia tenuto conto che la forbice ricavi/costi possa risentire


delle turbolenze che caratterizzano alcune commoditys.

Ai fini finanziari, sono state applicate le attuali condizioni contrattuali di


pagamento.

Scorte di magazzino

I decisi aumenti di fatturato previsti anche nei prossimi esercizi,


determineranno un aumento delle scorte, la cui stima è illustrata nella tabella
successiva.

Si consideri, che l’“assortimento” e “disponibilità” del prodotto sono tra i


primari fattori critici di successo nel settore.

In tal senso, occorre segnalare che la First Plus srl può contare su
numerosi importanti contratti di merci in “c/ vendita”. In tal modo, i prodotti in
magazzino a disposizione della società sono molto superiori a quelli che
risultano dalla sola lettura dei volumi di scorte riferite alle merci acquistate.

Scorte di magazzino
(Valori espressi in Euro)
Anni Storico Previsionali

Tipologia 2010 2011 2012 2013 2014 2015


5.678.498 5.739.405 6.026.375 6.207.166 6.331.310 6.331.310

In tale modo, da una parte è garantito un forte assortimento di prodotti,


ma dall’altra parte ciò non si riflette in assorbimento della liquidità aziendale.

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 15


First Plus srl – Business plan 2011-2015

Peraltro si segnala che le condizioni con cui la società acquista i propri


prodotti, prevedono il reso dell’invenduto, senza limiti di tempo né di quantità.
Pertanto, ciò ripara la società dai rischi di obsolescenza del magazzino.

Il Costo del lavoro


E’ stato previsto un adeguato incremento dell’organico, coerentemente
con i programmi di sviluppo operativi della società.

Dettaglio Risorse Umane

2010 2011 2012 2013 2014 2015

Dirigenti 3 3 3 3 3 3

Impiegati 5 5 6 6 6 7

Operai 17 18 20 21 23 24

Totale 25 26 29 30 32 34

Le assunzioni riguarderanno sia il reparto amministrativo, ma soprattutto


quello produttivo.

Costo del lavoro


(Incluso T.f.r.)
Storico Previsionali
(Valori in Euro)
2010 2011 2012 2013 2014 2015

Impiegati 197.998 203.938 210.056 216.357 222.848 229.534

Operai 505.496 520.662 536.281 552.370 568.941 586.009

Totale 703.494 724.600 746.338 768.728 791.789 815.543

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 16


First Plus srl – Business plan 2011-2015

Altri costi di produzione

Non sono state previste significative variazioni rispetto allo scorso


esercizio, a parte un calo dei costi energetici per via del loro attuale
andamento sui mercati.

Il dettaglio completo dei costi previsti è disponibile nel Conto economico


analitico allegato alla presente relazione.

Costi commerciali

Non sono state previste significative variazioni rispetto allo scorso


esercizio.

Nella tabella seguente si evidenziano i principali costi. Il dettaglio


completo dei costi previsti è disponibile nel Conto economico analitico allegato
alla presente relazione.

Altri Costi Commerciali


(Valori espressi in Euro)
Anni Storico Previsionali

Tipologia 2010 2011 2012 2013 2014 2015

Provvigioni 100.572 104.988 110.237 115.749 119.222 121.606

Pubblicita' e
14.061 14.518 14.990 15.477 15.965 16.460
Sponsorizzazioni

Mostre, Fiere e
638 657 676 697 718 739
Convegni

Pubblicita varie 6.335 8.000 8.530 20.000 20.000 10.000

Pubblicità sito 57.159 30.000 32.206 35.221 39.755 41.545

Mostre, Fiere e
7.130 23.200 23.896 24.612 25.351 26.111
Convegni

Trasporti Italia 326.426 428.978 537.000 667.012 906.521 979.146

Buoni omaggio 24.531 76.294 89.652 111.357 151.343 163.467

Spese promozion. 12.000 41.000 44.609 49.732 57.771 60.662

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 17


First Plus srl – Business plan 2011-2015

Altri costi e Spese generali

La tabella che segue riepiloga i principali costi amministrativi e generali.

Non sono state previste significative variazioni rispetto allo scorso


esercizio.

Il dettaglio completo dei costi previsti è disponibile nel Conto economico


analitico allegato alla presente relazione.

Principali Costi di struttura e Spese Generali


(Valori espressi in Euro)
Anni Storico Previsionali

Tipologia 2010 2011 2012 2013 2014 2015


Oneri carte credito 27.864 34.500 40.540 50.355 68.437 73.920
Locazioni, Affitti e
15.690 16.000 16.480 16.974 0 0
Noli
Spese
5.752 8.400 9.870 12.260 16.662 17.997
elaborazione dati
Spese imballi 20.128 28.000 36.000 46.000 63.000 69.000
Formazione pers. 13.770 16.181 20.098 27.315 29.504
Gestione sito 38.837 48.789 52.376 57.280 64.653 67.565

Il Piano degli Investimenti

La tabella che segue riepiloga gli investimenti per i quali si prevede


l’acquisto diretto, senza ricorrere, cioè, a contratti di leasing.

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 18


First Plus srl – Business plan 2011-2015

Piano degli Investimenti


(Valori espressi in Euro)
%
2011 2012 2013 2014 2015
Amm.to
COSTRUZIONI
LEGGERE
3 7.200 0 0 0 0

IMPIANTI 15 12.000 0 0 0 0

VARIE 15 0 25.000 25.000 25.000 25.000

ATTREZZATURE 15 0 0 50.000 0 0

ARREDI E MOBILI 12 8.000 0 50.000 10.000 10.000

MACCHINE
ELETTRON.
25 20.000 10.000 20.000 10.000 10.000

MEZZI TRASPORTO 25 18.000 20.000 30.000 20.000 15.000

MANUT. BENI DI
TERZI
20 10.000 0 0 0 0

SOFTW ARE 20 40.000 20.000 10.000 10.000 10.000

Totale 115.200 75.000 185.000 75.000 70.000

A ciò si aggiungono i contratti di leasing attualmente in essere, che sono


ovviamente stati previsti sia nei piani economici che in quelli finanziari: il
costo complessivamente imputato a ciascun esercizio (canoni + quota del
maxicanone) è indicato nel Conto economico analitico allegato in fondo alla
presente relazione.

Piano dei Leasing*


(Valori espressi in Euro)
%
2010 2011 2012 2013 2014
Amm.to

Totale 0 0 43.832 87.664 87.664

*incluso la quota annua di competenza del maxi-canone

Si ricorda che i principali contratti sono quelli che si riferiscono


all’acquisto dell’immobile, i cui canoni annui variano dai € 359.890 del 2011 ai
€504.624 del 2015.

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 19


First Plus srl – Business plan 2011-2015

E’ stata anche prevista l’acquisizione di un’autovettura a giugno 2012,


costo di € 60.000, con leasing della durata di 48 mesi.

Aspetti finanziari e fiscali


Ai fini dell’elaborazione del budget di cassa mensile e del piano
finanziario, allegati in fondo alla presente relazione, oltre alla dinamica degli
incassi e pagamenti relativi ai costi e ricavi d’esercizio, ed al pagamento dei
canoni di leasing, sono state anche previste le seguenti operazioni:

- nel mese di ottobre 2011, è stata prevista l’accensione di un mutuo di


€ 1.500.000 della durata di 12 anni (di cui i primi due di preammortamento), al
tasso del 5,50%, garantito da ipoteche su beni personali dei
soci;

- contestuale chiusura di alcuni affidamenti a breve;

- conseguenziale rilascio di alcune controgaranzie prestate sia dalla


società (€ 207.000) che da parte dei Soci (€ 820.000);

- aumento del capitale sociale per € 820.000, pari proprio alle


controgaranzie liberatesi in capo ai Soci; tale aumento si aggiunge a quello già
€ 307.500 già effettuato in data 03.06.2011.

Si precisa che nel corso del 2011 non sono state pagate i canoni di
leasing immobiliari per un importo, alla data di stesura della presente
relazione, di circa 214.000. E’ stato però previsto un graduale piano di
pagamento, così strutturato:

- Luglio € 16.300

- Settembre € 36.100

- Ottobre € 36.100

Tutto il saldo è stato previsto entro il mese di dicembre 2011.

Nel corso del 2011, grazie all’effetto delle suddette operazioni, è stato
previsto il pagamento di debiti di fornitura pregressi scaduti e che risultavano
impagati al 31.12.2010.

Si precisa che i risultati d’esercizio esposti nei bilanci previsionali sono


già al netto di Ires e Irap, calcolata in misura intera.

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 20


First Plus srl – Business plan 2011-2015

Ai fini iva è stata considerata l’aliquota del 10% sulle vendite e quella
media di circa il 11,30% sugli acquisti. I crediti iva che annualmente si
generano, sono stati portati in compensazione nell’anno successivo.

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 21


First Plus srl – Business plan 2011-2015

3. ANALISI DEI RISULTATI OTTENUTI

Nel presente capitolo verranno illustrati i bilanci previsionali frutto delle


ipotesi descritte nel Capitolo 2.

I risultati economico-finanziari ottenuti saranno accuratamente analizzati


attraverso i più moderni sistemi di analisi e diagnosi economico-finanziaria allo
scopo di pervenire ad un giudizio sulla fattibilità e convenienza del progetto.

Per far ciò si farà ricorso alle seguenti tecniche:


• analisi di composizione percentuale applicate agli schemi riclassificati
del Conto economico e dello Stato patrimoniale;
• analisi per indici;

• analisi per flussi.


Questo metodologie sono perfettamente complementari tra loro,
integrando analisi di tipo statico con altre di tipo più dinamico.

Gli aspetti che verranno esaminati sono riconducibili a tre macro-


categorie:

 analisi della solidità aziendale, ovvero accertamento del grado di


equilibrio che caratterizza l’assetto patrimoniale in termini di corretto e
fisiologico rapporto tra Impieghi (Attività) e Fonti (Passività e Capitale
netto), e del grado di dipendenza finanziaria da fonti esterne;
 analisi della solvibilità aziendale, cioè esame della situazione finanziaria
corrente e verifica del corretto ed equilibrato rapporto tra entrate e
uscite monetarie a breve;

 analisi della gestione reddituale, cioè del grado di redditività


complessiva e indagine sui fattori che la determinano.

I principali indici di bilancio che verranno illustrati nelle successive


tabelle, saranno commentati anche attraverso frecce colorate aventi il seguente
significato:
- freccia rossa: il valore dell’indice è squilibrato;
- freccia gialla: il valore dell’indice è insufficiente;
- freccia verde: il valore dell’indice è positivo.

La direzione della freccia, inoltre, indica il trend dell’indice nei vari anni
esaminati:
- freccia su: trend positivo;
- freccia giù: trend negativo;
- freccia orizzontale: indice costante.

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 22


First Plus srl – Business plan 2011-2015

3.1 Analisi Economica


Le seguenti indagini sono finalizzate a valutare l’attitudine dell’azienda a
remunerare in misura congrua sia il capitale proprio che le fonti esterne di
finanziamento.

Nella tabella che segue vengono sintetizzati i Piani economici ottenuti.

Conto economico
(Valori espressi in Euro)
Anni Storico Previsionali
C.E. 2010 2011 2012 2013 2014 2015

Ricavi operativi netti 12.509.774 12.708.834 13.344.276 14.011.490 14.431.835 14.720.471

Var. Rim. Prodotti e Semil. -1.267.593 53.915 283.210 178.422 122.516 0

Acquisti Prodotto finito 0 -5.009 0 0 0 0

Lavori in Economia 0 0 0 0 0 0

Valore della Produzione 11.242.181 12.762.750 13.627.487 14.189.913 14.554.351 14.720.471

Var. Rim. Merci/Mat. Prime -161 6.991 3.759 2.368 1.626 0

Acquisti Merci/Mat. Prime 8.129.203 9.924.210 10.642.877 11.054.797 11.324.525 11.424.708

Costi vari per Servizi 1.858.603 1.465.691 1.450.519 1.656.926 1.745.333 1.785.324

Lavorazioni Esterne 0 0 0 0 0 0

Valore Aggiunto 1.254.212 1.379.839 1.537.849 1.480.557 1.486.119 1.510.438

Costo lavoro 703.494 724.600 746.338 768.728 791.789 815.543

M.O.L. 550.717 655.239 791.511 711.829 694.329 694.894

Ammortamenti materiali 65.770 39.213 4.687 7.812 10.937 14.062

Ammortamenti immateriali 15.493 15.494 15.494 15.494 15.494 15.494

Accantonamenti 21.699 22.683 23.817 25.008 25.170 25.674

Risultato Operativo 447.754 577.848 747.512 663.513 642.726 639.663

Oneri Finanziari 419.383 294.733 125.311 127.401 120.548 104.970

Proventi Finanziari 67.491 27.000 25.752 26.572 27.318 28.137

Gestione Straordinaria -50.098 -30.000 -20.000 -20.000 -20.000 -20.000

Gestione non operativa 176 181 186 192 198 204

Imposte -16.119 123.549 226.228 200.627 197.034 201.264

Risultato Netto 62.058 156.747 401.912 342.251 332.660 341.770

L’analisi effettuata si riferisce ai bilanci relativi agli esercizi 2010/2015 e


conferma che la redditività della società si attesta su livelli sicuramente
discreti.

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 23


First Plus srl – Business plan 2011-2015

Si tenga infatti presente, che nel Conto economico di ciascun anno sono
stati considerati canoni di leasing immobiliare che variano dai € 359.890 del
2011 ai €504.624 del 2015.

L’altalenanza dei redditi è proprio dovuto al progressivo aumento di tali


canoni di leasing.

Si ricorda, che tali utili sono già al netto dei canoni di leasing
sull’immobile, ed anche netto della fiscalità determinata applicando le vigenti
aliquote ordinarie Ires e Irap.

Per una migliore lettura dei risultati ottenuti, è bene fare ricorso ai
principali indicatori di analisi economica, che vengono riepilogati nella tabella
successiva.

Indicatori di redditività

ANNI
Storico Previsionali
Trend
INDICI 2010 2011 2012 2013 2014 2015

Reddito Netto € 62.058 156.747 401.912 342.251 332.660 341.770

ROE
4,44% 6,05% 14,64% 10,87% 9,53% 8,94%
Reddito Netto/Mezzi Propri
Reddito Operativo € 447.754 577.848 747.512 663.513 642.726 639.663

ROI
3,45% 4,58% 5,84% 5,02% 4,77% 4,72%
Reddito Operat./Capit. Invest.
ROS
3,98% 4,52% 5,48% 4,67% 4,41% 4,34%
Reddito Operat./Fatturato N.
Turnover Capitale Investito
0,86 1,01 1,06 1,07 1,08 1,08
Fatturato/Capitale Investito
ROD (return on debts)
3,75% 3,00% 1,26% 1,28% 1,24% 1,11%
Oneri Finanz./Capitale Terzi
Incidenza Consumi su
72,31% 77,70% 78,07% 77,88% 77,79% 77,61%
Fatturato
Incid. Costo
6,25% 5,67% 5,47% 5,41% 5,44% 5,54%
lavoro/Fatturato
Oneri Finanz.N./Valore Pr. 3,13% 2,09% 0,73% 0,71% 0,64% 0,52%

Quasi tutti gli indicatori assumono valori discreti.

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 24


First Plus srl – Business plan 2011-2015

Nella tabella successiva il ROE viene scomposto nelle sue princiapli


componenti.

R.O.E. ROS TURNOVER LEVERAGE GEST.STR.- GEST. FISC.


FIN.
RO Fatturato Cap. Inv Ris. Lordo RN
Fatturato Cap. Inv. Cap.Netto RO Ris.Lordo

2010=4,44% 3,98% 0,86 8,64 0,10 1,35

2011=6,05% 4,52% 1,01 4,57 0,48 0,55

2012=14,64% 5,48% 1,06 4,13 0,84 0,63

2013=10,87% 4,67% 1,07 3,84 0,81 0,63

2014=9,53% 4,41% 1,08 3,53 0,82 0,62

2015=8,94% 4,34% 1,08 3,25 0,84 0,62

Il Roe attuale è determinato da un buon ROS (marginalità sulle vendite),


con un effetto leva discreto e mitigato dall’incidenza degli oneri finanziari.
Successivamente all’operazione in argomento, l’effetto leva ritorna su valori
ottimali e così anche l’assorbimento del reddito operativo da parte di
componenti extra-caratteristiche.

La tabella successiva riguarda la stima degli oneri finanziari previsti nei


futuri esercizi.

Dettaglio Oneri finanziari


Euro/000 2010 2011 2012 2013 2014 2015

A breve 274.108 42.811 44.901 42.004 34.869

A M/L 20.625 82.500 82.500 78.544 71.948

Totale 419.382 294.733 125.311 127.401 120.548 106.817

Sono evidenti i benefici che deriveranno dalla riorganizzazione finanziaria


che si sta per attuare. L’incidenza degli oneri finanziari sul fatturato passa dal
3,13% del 2010, all’1,03% prevista già nel 2012.

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 25


First Plus srl – Business plan 2011-2015

Analisi Patrimoniale.
Scopo della presente analisi, è quello di segnalare se sussistono le
condizioni fondamentali di equilibrio finanziario dell’impresa:

 l’omogeneità tra la natura del capitale investito e quella delle fonti di


finanziamento utilizzate;
 l’esistenza di equilibrio tra l’entità del capitale netto e quella dei capitale di
terzi;

 un equilibrato rapporto tra capitale di terzi oneroso e non oneroso.


Nella tabella successiva viene riassunta la struttura del Capitale investito
della Società, e delle relative fonti di finanziamento, ottenuta riclassificando i
bilanci previsionali.

Stato Patrimoniale
(Valori espressi in Euro)
Anni Storico Previsionali

S.P. 2010 2011 2012 2013 2014 2015

Liquidità Finanziarie 209.746 0 -2 -1 0 0

Clienti e Crediti diversi 3.916.470 4.057.491 4.242.936 4.455.510 4.464.473 4.521.351

Risconti attivi 113.108 113.108 113.108 113.108 113.108 113.108

Magazzino 5.779.712 5.840.619 6.127.589 6.308.380 6.432.524 6.432.524

ATTIVO CORRENTE 10.019.038 10.011.220 10.483.635 10.877.000 11.010.106 11.066.984

Immobil. Materiali 400.927 425.927 450.927 475.927 500.927 525.927

Fondi Ammortamento 363.276 402.490 407.177 414.990 425.927 439.990

Immobil. Immateriali 309.637 294.143 278.649 263.155 247.661 232.167

Immobil. Finanziarie 2.249.931 2.235.931 2.215.931 2.195.931 2.175.931 2.155.931

ATTIVO FISSO 2.597.219 2.553.512 2.538.331 2.520.024 2.498.592 2.474.036

CAPITALE INVESTITO 12.616.258 12.564.732 13.021.966 13.397.025 13.508.699 13.541.020

Debiti finanz. a breve 3.545.916 1.349.619 1.069.763 1.114.939 993.456 722.342

Fornitori e Debiti div. 7.023.520 6.362.075 6.702.406 6.782.985 6.781.689 6.840.186

PASSIVO CORRENTE 10.569.436 7.711.695 7.772.169 7.897.925 7.775.146 7.562.529

Debiti Finanziari a ML 0 1.500.000 1.471.621 1.354.149 1.230.082 1.106.014

Altri debiti a ML 587.104 609.072 632.299 656.822 682.682 709.917

PASSIVO CONSOLIDATO 587.104 2.109.072 2.103.920 2.010.972 1.912.764 1.815.932

MEZZI PROPRI 1.459.717 2.743.964 3.145.876 3.488.128 3.820.788 4.162.559

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 26


First Plus srl – Business plan 2011-2015

Anche in tale caso, per completezza dell’analisi vengono illustrati gli


indicatori patrimoniali e finanziari del First Plus srl, determinati sulla base dei
bilanci previsionali allegati in fondo alla presente relazione.

Indici di solidità

ANNI
Storico Previsionali
Trend
INDICI 2010 2011 2012 2013 2014 2015

I.Compless. copert. Immob.


0,78 1,90 2,06 2,18 2,29 2,41
Fonti permanti/Attivo Immob.
I. Autocopertura Immobil.
0,56 1,07 1,23 1,38 1,52 1,68
Mezzi propri/Attivo Immobil.

Nel caso in esame gli indici assumono, già a partire dal 2011, valori
decisamente positivi.

I. Primario di Struttura

2,5
2,0
1,5
1,0
0,5
0,0
2010 2011 2012 2013 2014 2015

Questi sono, invece, i principali indicatori patrimoniali:

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 27


First Plus srl – Business plan 2011-2015

Indici di indebitamento

ANNI
Storico Previsionali
Trend
INDICI 2010 2011 2012 2013 2014 2015

Debt Equity ratio


7,64 3,57 3,13 2,84 2,53 2,25
Capitale di terzi/Mezzi propri
Rapporto Indebitam. Oner.
0,87 0,36 0,22 0,17 0,09 0,00
Indeb. Finanz.N./Mezzi propri

Il rapporto di indebitamento complessivo si dimezzerà già nel 2011,


grazie alle operazioni in esame, e si livellerà su valori che esprimono una forte
capitalizzazione della società.

Il rapporto di indebitamento oneroso, che già nel 2010 assume valori


positivi, scenderà ulteriormente su valori ottimali.

Rapporto di Indebitamento Rapporto di Indebitamento


complessivo oneroso

8,0 1,0
0,8
6,0
0,6
4,0 0,4
2,0 0,2
0,0
2008
2009
2010
2011
2012
2013
2014
2015

0,0
2010 2011 2012 2013 2014 2015

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 28


First Plus srl – Business plan 2011-2015

La tabella successiva mette in evidenza gli indici di rotazione. Tali valori


sono quelli desumibili dall’analisi di bilancio, e pertanto possono anche non
rappresentare fedelmente quelli effettivi aziendali, specie nel caso in cui la
stagionalità operativa aziendale abbia maggior impulso negli ultimi mesi
dell’anno. Tuttavia è molto significativo sia il confronto tra i vari indici di
rotazione, nonché il loro andamento nei vari anni.

Indici di rotazione

ANNI
Storico Previsionali
Trend
INDICI 2010 2011 2012 2013 2014 2015
Durata media dei crediti
104 104 104 104 104 102
v/clienti
Giacenza media del magazzino
187 185 186 183 181 177
(gg)
Durata media debiti v/fornitori
236 164 162 162 156 156
commerciali

Nel caso in esame, le dilazioni di incasso e di pagamento possono essere


considerate positive. L’indice che riguarda il magazzino, è ovviamente
influenzato dal fatto che il prodotto deve subire un processo di stagionatura
prima di essere venduto.

Durata media Clienti

120
100
80
60
40
20
0
2010 2011 2012 2013 2014 2015

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 29


First Plus srl – Business plan 2011-2015

Giacenza media Magazzino

200

150

100

50

0
2008 2009 2010 2011 2012 2013

Gli indici di solvibilità, sono a loro volta influenzati dalle caratteristiche


tipiche dell’attività aziendale, e dai lunghi tempi di maturazione del prodotto.

Indici di solvibilità

ANNI
Storico Previsionali
Trend
INDICI 2010 2011 2012 2013 2014 2015

Current ratio
0,94 1,29 1,34 1,37 1,41 1,46
Attivo Circol./Passivo Circol.
Quick ratio
0,39 0,52 0,54 0,56 0,57 0,59
(Liq.Imm.+Liq.Diff.)/Pass.Circ.

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 30


First Plus srl – Business plan 2011-2015

Analisi Finanziaria.
Attraverso queste importantissime analisi, si riesce a ricostruire la
dinamica dei flussi finanziari dell’impresa nell’esercizio esaminato, individuando
quali sono i fattori che generano il fabbisogno finanziario, qual’è
l’autofinanziamento che genera la stessa impresa e, in caso di sua
insufficienza, quali sono le fonti di copertura cn cui si provvede.

Nella tabella successiva viene schematizzato il piano finanziario riferito


agli esercizi previsionali.

PIANO FINANZIARIO
Valori Positivi=Fonti Valori Negativi= Impieghi 2011 2012 2013 2014 2015
SALDO FINANZIAR. INIZIALE A BREVE -3.543.170 -1.349.619 -1.041.384 -997.467 -869.389
M.O.L. (EBITDA) 655.239 791.511 711.829 694.329 694.894
(+) Saldo Gestione Finanziaria -267.733 -99.558 -100.828 -93.230 -76.833
(-) Imposte d'Esercizio -123.549 -226.228 -200.627 -197.034 -201.264
(+) Saldo Altre Gestioni Extra-Caratteristiche -29.818 -19.813 -19.807 -19.801 -19.795
(+) Accantonamento T.f.r. 41.967 43.226 44.523 45.859 47.235
(-) Utilizzo Fondi di Accantonamento -20.000 -20.000 -20.000 -20.000 -20.000
= CASH FLOW POTENZIALE 256.106 469.138 415.090 410.121 424.236
Crediti Commerciali -173.664 -200.089 -210.167 -28.591 -88.842
Magazzino Netto -60.906 -286.970 -180.791 -124.143 0
Altri Crediti Operativi 9.959 -9.173 -27.415 -5.542 6.290
= Variazione Attivo Circolante -224.611 -496.233 -418.374 -158.276 -82.551
Debiti Commerciali -883.491 310.359 177.981 -50.291 48.007
Altri Debiti Operativi 222.046 29.970 -97.401 48.995 10.488
= Variazione Passivo Circolante -661.444 340.330 80.579 -1.296 58.496
= VARIAZIONE C.C.N. OPERATIVO -886.055 -155.902 -337.794 -159.572 -24.055
Immobilizzazioni Materiali e Immateriali -25.000 -25.000 -25.000 -25.000 -25.000
Immobilizzazioni Finanziarie 14.000 20.000 20.000 20.000 20.000
Disinvestimenti 0 0 0 0 0
= CASH FLOW ATTIVITA' INVESTIMENTO -11.000 -5.000 -5.000 -4.999 -5.000
Rimborso Mutui e Finanziamenti M/L 207.000 0 -28.379 -117.471 -124.067
Erogazione dividendi 0 0 0 0 0
= FABBISOGNO FINANZIARIO -433.949 308.235 43.916 128.077 271.113
Accensione Mutui e Finanziamenti M/L 1.500.000 0 0 0 0
Variazione Capitale e Riserve 1.127.500 -7 0 0 0
= SALDO FINANZIARIO NETTO ESERCIZIO 2.193.550 308.235 43.916 128.077 271.113
SALDO FINANZIARIO FINALE A BREVE -1.349.619 -1.041.383 -997.467 -869.390 -598.275

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 31


First Plus srl – Business plan 2011-2015

Il fabbisogno finanziario che si evidenzia nel 2011, è essenzialmente


originato al pagamento di alcuni debiti pregressi scaduti e impagati.

I flussi finanziari sono infatti più che altro influenzati dai Cash flow
originati dall’attività caratteristica, dai Fabbisogni relativi all’attività di
investimento e dalle consequenziali Fonti attivate (mutui e capitale netto).

In tutti gli anni considerati, i Cash flow sono da considerarsi discreti e


le fonti finanziarie attivate appaiono compatibili rispetto ai fabbisogni che
emergono nei vari esercizi.

In particolare, si segnala che già dal 2013, il Free Cash Flow operativo
aziendale riuscirebbe, in assenza degli investimenti del periodo, a coprire la
quota di rimborso dei mutui. Infatti, dal 2014 in poi, cioè esaurito il programma
di investimenti previsti nei prossimi esercizi, il Free Cash flow aziendale è
ben superiore rispetto alle quote correnti dei mutui in scadenza nell’esercizio.

L’andamento e la composizione della Posizione finanziaria netta è


illustrata nella tabella successiva. Si consideri che nell’area a ML, sono state
anche considerate attività finanziarie pari a € 1.848.766, relativi a titoli e
libretti a garanzia.

Posizione finanziaria netta


Euro 2010 2011 2012 2013 2014 2015

A breve -3.543.170 -1.349.619 -1.069.763 -1.114.939 -993.456 -722.342

A M/L 2.055.766 348.766 377.145 494.617 618.684 742.751

Totale -1.487.404 -1.000.853 -692.618 -620.322 -374.772 20.408

Gli effetti sull’indebitamento finanziario netto generato dalla


ristrutturazione finanziaria in progetto, sono del tutto positivi.

I cash flow generati dalla gestione in tutti gli esercizi considerati sono
abbondantemente superiori alle quote annuali di rimborso del mutuo.

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 32


First Plus srl – Business plan 2011-2015

Nella tabella conclusiva, infine, vengono rappresentati ulteriori indici


finanziari dai quali si ha dimostrazione della decisa congruità dei flussi di cassa
che verranno generati, rispetto al livello dell’indebitamento finanziario netto.

Altri indicatori finanziari

ANNI
Storico Previsionali
Trend
INDICI 2010 2011 2012 2013 2014 2015

Cash flow 143.322 211.454 422.093 365.557 359.091 371.326

Cash Flow / Indeb.Finanz.Netto 11,19% 21,12% 60,94% 58,93% 95,81% 0,00%

Ciò significa che il Breack even finanziario si registra già su livelli di


fatturato di circa € 3,5 milioni, e il dato è piuttosto confortante in quanto
rappresenta circa il 10% in più rispetto al fatturato stimato per il 2011.

Quanto detto riguarda l’indebitamento finanziario netto complessivo


aziendale. A livello di indebitamento finanziario a breve, invece, il picco si
registra nel 2013, per le ragioni già anzidette legate agli investimenti residui
previsti in tale esercizio: poiché tali investimenti assorbono il Cash flow
dell’esercizio, questi non riesce a coprire una parte delle quote correnti dei
mutui. Tuttavia già a partire dal 2014 i Cash flow sono ben superiori rispetto
agli impegni finanziari che l’azienda sta per assumere.

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 33


First Plus srl – Business plan 2011-2015

4. CONCLUSIONI

Nella tabella successiva vengono sintetizzati alcuni fattori economico-


finanziari che caratterizzano i bilanci previsionali elaborati.

Sintesi dei risultati ottenuti

Storico Previsionali

Anni 2010 2011 2012 2013 2014 2015

Utile netto 62.059 156.747 401.912 342.251 332.660 340.650

Indebitam. Finanz. Netto 1.280.404 1.000.853 692.618 620.322 374.772 -20.408

Capitale Sociale 387.867 1.515.367 1.515.367 1.515.367 1.515.367 1.515.367

Capitale Netto 1.459.717 2.743.964 3.145.876 3.488.128 3.820.788 4.162.559

R.O.E. 4,44% 6,05% 14,64% 10,87% 9,53% 8,94%

Pertanto, dall’analisi dei bilanci previsionali della First Plus srl, costruiti
sulla base delle ipotesi dettagliatamente illustrate nel Capitolo 2, si evincono
soddisfacenti risultati sia sotto il profilo economico che finanziario.

A livello economico, si evidenziano soddisfacenti risultati d’esercizio,


specie tenendo conto che sono già al netto di ingenti canoni relativi al leasing
immobiliare. Si evince, pertanto, la capacità della gestione di sostenere gli
oneri finanziari derivanti dalle significative operazioni di finanziamento cui si è
previsto di ricorrere; tale circostanza si verifica sin dal 2013, cioè prima ancora
che si produrranno i prevedibili benefici, in termini di fatturato, derivanti dagli
investimenti previsti.

A livello finanziario, l’operazione di ristrutturazione finanziaria sopra


descritta determinerà un netto irrobustimento della solidità aziendale, con un
deciso aumento del Capitale netto e un dimezzamento degli attuali rapporti di
indebitamento, che scenderanno su valori ottimali.

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 34


First Plus srl – Business plan 2011-2015

Si riscontra, inoltre, l’adeguatezza delle fonti di finanziamento previste


dal progetto, e la compatibilità dei Cash flow aziendali, una volta terminato il
programma di investimenti previsti, a coprire gli impegni finanziari che
l’azienda sta per assumere.

I risultati attesi dall’esecuzione del presente progetto sono tali da


salvaguardare la sostenibilità e convenienza dell’operazione, anche qualora, per
eventi imprevedibili, essi si manifesteranno in misura inferiore, anche di molto,
a quanto previsto.

* * * * * * *

Si rimane a completa disposizione per fornire ogni ulteriore delucidazione


e chiarimento in merito al contenuto del presente progetto.

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 35


First Plus srl – Business plan 2011-2015

ALLEGATI

Gli allegati non sono inclusi nel presente file .pdf

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 36


First Plus srl – Business plan 2011-2015

SCHEMI ECONOMICI

 Conto economico analitico


 Riclassificazione a Valore aggiunto e M.O.L.
 Riclassificazione nel formato civilistico

Gli allegati non sono inclusi nel presente file .pdf

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 37


First Plus srl – Business plan 2011-2015

SCHEMI PATRIMONIALI

 Stato patrimoniale analitico


 Riclassificazione a Liquidità ed Esigibilità
 Riclassificazione nel formato civilistico

Gli allegati non sono inclusi nel presente file .pdf

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 38


First Plus srl – Business plan 2011-2015

SCHEMI FINANZIARI

 Budget di Cassa mensile relativo ai primi tre esercizi


previsionali
 Piano finanziario pluriennale

Gli allegati non sono inclusi nel presente file .pdf

Via dello Sviluppo e del Progresso , 7/A - 47900 Modena (MO) 39