Sei sulla pagina 1di 2

La transcreazione, un vero adattamento del concetto creativo

Avete già provato di tradurre uno slogan o un messaggio pubblicitario? L'esercizio si rivela
spesso complesso e il risultato... raramente all'altezza! Per un contenuto nel mercato target
non potrebbe essere più efficace che la lingua di origine, la traduzione marketing non è
sufficiente. Si tratta di adattare il messaggio al pubblico target: è la missione della
transcreazione! Zoom sulla transcreazione, un approccio emozionante nel cuore della
strategia marketing comunicazione dei marchi internazionali.

La transcreazione, traduzione creativa

Offrire messaggi cosi pertinenti, sul fondo come sulla forma, nei differenti paesi destinatari
richiede più che una traduzione marketing verso le lingue target. Infatti, la traduzione
letterale fa spesso perdere la forza del messaggio. Un riferimento inadattato alla cultura
destinataria, un gioco di parole che non ha poco senso, un approccio un po' insolito per
alcuni pubblici... E per evitare scogli che la transcreazione interviene.

La transcreazione richiede non soltanto un'ottima conoscenza delle lingue di origine e


target, ma anche la conoscenza delle culture target, della storia e dei contesti sociopolitici
dei paesi interessati.

La transcreazione (contrazione di “translation” e “creation”) consiste dunque ad adattare i


messaggi della lingua di origine nel rispetto della campagna e l'identità del marchio mentre
inducendo i stessi effetti su tutto i pubblici dei paesi target. Una vera sfida di
comunicazione creativa che va oltre della traduzione del testo!

La chiave della riuscita delle agenzie di transcreazione?

Per riuscire quest'esercizio complesso, le agenzie di traduzione che propongono prestazioni


di transcreazione (e non tutte lo fanno!) devono essere dotate di squadre di traduttori
esperti. In più di tradurre il testo di origine verso la sua madre lingua, il “transcreattore” è
anche concettore-redattore rotto alla creazione di contenutti origini a partire da discorso
creativo. Lingua e cultura essendo indissociabili, può dunque allontanarsi da testi origini
per renderli pienamente comprensibili dal pubblico destinitario nella lingua target.

Le competenze richieste per la traduzione transcreazione :

• ottima conoscenza delle due culture,


• ottima conoscenza delle due lingue,
• competenza delle comunicazione e della publicita : capire un discorso, creare una
campagna,
• la competenza di concettore-redattore è incontestabile un più.
Traduzione marketing, localizzazione o transcreazione?

Di quale prestazione avete bisgno per i vostri comunicazioni interzionali?

La traduzione marketing rimane perfettamente fedele / si attiene al testo di origine. Il


vocabolario, il tono, lo style sono conservati e tradotti nella lingua target. Il layout è anche
mantenuto. La specificità della traduzione marketing (rispetto alla traduzione classica) è
che implicaun traduttore avendo un competenza marketing al fine di/per assicurare la
piena comprensione dei contenuti e la migliore restituzione possibile.

Mentre che conserva il messaggio di origine, la localizzazione è un addazione del contenuto


tradotto alla cultura della lingua target per garantire la buona comprensione. Il layout è
globalmente conservato. Per esempio :

• sostituzione delle valute o altre unità di misura affinché i dati siano intelligibili,
• “Babbo natale” diventa “Santa Claus”,....
• ….. per gli inglesi per chi la traduzione letterale avrebbe alcun senso,
• etc.

La transcreazione si è spinta e si è liberata del testo di origine per conservare a volte solo gli
obiettivi perseguiti dalla campagna. Il messaggio puo essere dunque totalmente diverso
per raggiungere meglio il pubblico dei diversi paesi.

Cosi, se Haribo a saputo imporre lo suo slogan divento cosi/tanto famoso in Francia, è
grazie a un'eccellente transcreazione dello suo slogan tedesco : “...........”. Invece di tradurre
per “............”, è divento “................”, piu cantando e molto piu colpiscono.