Sei sulla pagina 1di 1

GIOVEDÌ 31 MARZO 2011 URBINO E MONTEFELTRO 19 ••

Sopra, studentesse dell’Honduras che si laureano ad Urbino. Di seguito, geologi urbinati nell’isola di Utila. A destra, il professor Alberto Renzulli nel campo geotermico di Azacualpa

«Altroché “Isola dei famosi”. Ecco la verità»


Il progetto di cooperazione dell’Ateneo d’Urbino con l’Honduras fa scoprire ben altro
di LARA OTTAVIANI colleghi di altri Atenei sono stati in «Abbiamo diretto il lavoro di tesi di dattica con l’Universidad Catolica le 12 e dalle 14 alle 21), sintomo di
Honduras, percorrendolo per tre setti- laurea di quattro studentesse hondure- de Honduras scaturisce dal fatto che studenti disposti al sacrificio e consa-
ALTRO che “Isola dei famosi”, mane da nord a sud, per seguire le te- gne che stanno frequentando all’Uni- questo paese centroamericano ha un pevoli che dalla loro istruzione dipen-
l’Honduras è un paese con problemi, si di laurea di alcune studentesse hon- versità di Urbino il corso di laurea forte bisogno di geologi per mitigare i de la speranza per un futuro migliore
politici e climatici, dalla grande digni- duregne. Alberto Renzulli, presidente rischi naturali e per lo sfruttamento — continua Renzulli —. La storia,
tà umana, ricchissimo di cultura per dei corsi di laurea in Scienze Geologi- delle sue risorse minerarie». la civiltà Maya, la cultura, le tradi-
gli studiosi di Urbino: mentre Simo- che, è tornato da questo viaggio com- STUDI E RICERCHE zioni sono completamente oscurate o
na Ventura, conduttrice del reality piuto con Michele Mattioli e colleghi I docenti che lo frequentano DALLO STUDIO di questo paese quasi dalla trasmissione cui si associa
show di punta della Rai, si tuffa nel- di altre università italiane dall’Hon- fanno notare che la tv italiana i geologi urbinati si sono resi conto questo paese: il piccolissimo arcipela-
le acque cristalline dell’arcipelago duras, paese con il quale l’Università che la visione presentata al grande
Cayos cochinos per andare ad incon-
mostra un paese «irreale» go Cayos cochinos, in cui si svolge
di Urbino sta portando avanti un pro- pubblico italiano attraverso il reality “L’isola”, è sicuramente non famoso
trare naufraghi illustri come Nina getto di cooperazione interuniversita- “L’isola dei famosi” è assolutamente
Moric, tanti studenti con voglia di cre- magistrale in Scienze Geologiche. Le per molti degli otto milioni di hondu-
ria nel campo delle Scienze della Ter- fuorviante: «L’Honduras ha proble- regni, alle prese con tutt’altri proble-
scita e riscatto lavorano per il proprio ra, finanziato dal Ministero italiano quattro tesi sono state focalizzate su mi di ordine pubblico e fortissima in-
paese. Questo testimoniano gli studio- due aree vulcaniche, un campo geoter- mi. Un po’ di indignazione cresce
dell’Università e della Ricerca, in col- stabilità politica. Nonostante questo,
si della facoltà di Scienze e Tecnolo- mico e una miniera di ferro — raccon- quando scopro che la RAI, nel pro-
laborazione con la OnG “Geologi le Università prevedono orari di lezio-
gie dell’Università di Urbino che con Senza Frontiere” e Goldlake Italia: ta Renzulli —. La collaborazione di- ne in due turni giornalieri (dalle 7 al- prio sito web ufficiale del reality, for-
nisce sull’Honduras informazioni in-
complete, superficiali e fuorvianti,
con una disamina sbrigativa della si-
Studenti dal Mediterraneo a Comunicazione interculturale tuazione politico-sociale, per di più
con una cronistoria che si ferma
all’anno 2002: il Paese viene descrit-
L’ATENEO di Urbino punta ad attirare stu- dell’Ateneo di Urbino), “Geographical pros- ti, delegato rettorale per l’Internazionalizzazio-
denti grazie alla presenza nell’Emuni, Europe- pectives and tourist regiones”, “Marin envi- ne dell’Ateneo: «Quella a Portroz è stata un’oc- to come luogo di vacanza pacifico,
an Meditteranean University: i corsi di laurea ronment of the Mediterranean sea” con giova- casione straordinaria per i nostri studenti — mentre negli ultimi otto anni la politi-
in Comunicazione interculturale d’impresa, ni d’Europa e del Nord Africa: l’Emuni, infat- ha spiegato il professor Ehrhardt —: abbiamo ca honduregna è stata scossa da note-
con responsabile Claus Ehrhardt, e di Scienze ti, comprende un network di 142 membri di scelto corsi che potessero essere riconosciuti voli e importanti sconvolgimenti (tra
e tecnologie geologiche e ambientali, presiedu- 37 paesi diversi, organizza corsi, incontri, mee- come esami e realizzato un’esperienza fonda- cui la destituzione forzata di un presi-
to da Alberto Renzulli sono gli unici di Urbi- ting finalizzati all’accrescimento della cono- mentale di interculturalità. Per l’Ateneo dente della Repubblica da parte delle
scenza universitaria e della specializzazione l’Emuni è un veicolo strategico perché in no- forze armate) e solo all’inizio del
no accreditati all’Università del Mediterraneo post lauream, ma soprattutto mette in contat- stri corsi sono pubblicizzati e così studenti da
che ha sede in Slovenia a Portroz e nel mese di to studenti da numerosi paesi che possono tutto il Mediterraneo possono venire a studia- 2010 il governo nazionale è stato di
marzo hanno inviato rispettivamente 9 e 3 stu- compiere un’esperienza unica nella realizza- re da noi, ma si punta anche a costruire corsi nuovo riconosciuto dalla comunità in-
denti. I ragazzi per tre settimane hanno segui- zione di rapporti internazionali. A questo con- internazionali e una maggiore collaborazione ternazionale. Noi abbiamo conosciu-
to corsi di “Euro-mediterranean international tatti, e all’inclusione dell’Università di Urbi- con gli Stati membri». to un Honduras diverso che non vie-
relations” (tenuto tra l’altro da un docente no nell’Emuni, ha lavorato Giuseppe Giliber- l. o. ne spiegato».