Sei sulla pagina 1di 34

STRATEGIE DI TRADING

CON LE OPZIONI

8 maggio 2002
LE STRATEGIE...

Strategie di trading utilizzando:

• un’opzione e l’azione sottostante

• due o più opzioni sulla stessa azione

Nelle tabelle che seguono verranno presentati degli esempi sulle strategie. Per calcolare il rendimento
dato da una posizione long/short sull’azione, basterà considerare la differenza tra i prezzi di acq/vend e
quelli di mercato, mentre per le opzioni il guadagno/perdita viene calcolato con riferimento al prezzo di
mercato dell’azione sottostante. I premi pagati/incassati dalla negoziazione di opzioni vengono
considerati separatamente. L’acquirente di un’opzione (long position) dovrà versare il premio, mentre il
venditore di un’opzione (short position) riceverà il premio. Gli esempi verranno costruiti ipotizzando
scenari rialzisti/ribassisti per il prezzo del titolo sottostante.

2
... CON UN’OPZIONE E L’AZIONE SOTTOSTANTE

a) COVERED CALL = posizione long sull’azione + posizione short


sull’opzione call

Esempio:
- acquisto titolo Fiat al prezzo di 10€;
- vendita di un’opzione CALL sul titolo FIAT con Strike Price pari a 15€

Ipotesi trend rialzista Ipotesi trend ribassista


Prezzo mkt titolo 12 Guadagno 2 Posizione sul Titolo Prezzo mkt titolo 8 Guadagno -2 Posizione sul Titolo
0 Posizione sull'Opzione 0 Posizione sull'Opzione
2 Netto + Premio -2 Netto + Premio

Prezzo mkt titolo 15 Guadagno 5 Posizione sul Titolo Prezzo mkt titolo 5 Guadagno -5 Posizione sul Titolo
0 Posizione sull'Opzione 0 Posizione sull'Opzione
5 Netto + Premio -5 Netto + Premio

Prezzo mkt titolo 20 Guadagno 10 Posizione sul Titolo Prezzo mkt titolo 2 Guadagno -8 Posizione sul Titolo
5 Posizione sull'Opzione 0 Posizione sull'Opzione
5 Netto + Premio -8 Netto + Premio

3
... CON UN’OPZIONE E L’AZIONE SOTTOSTANTE

COVERED CALL

Utile
Profilo posizione composta

Profilo posizione long


azione

X ST Profilo posizione short


opzione call

(a)

4
... CON UN’OPZIONE E L’AZIONE SOTTOSTANTE

b) REVERSE CALL HEDGE = posizione short sull’azione + posizione long


sull’opzione call
Esempio:
- Vendita allo scoperto di un titolo FIAT al prezzo di 10€;
- Acquisto di un’opzione CALL sul titolo FIAT con Strike Price pari a 15€

Ipotesi trend rialzista Ipotesi trend ribassista


Prezzo mkt titolo 17 Guadagno -7 Posizione sul Titolo Prezzo mkt titolo 8 Guadagno 2 Posizione sul Titolo
2 Posizione sull'Opzione 0 Posizione sull'Opzione
-5 Netto - Premio 2 Netto - Premio

Prezzo mkt titolo 20 Guadagno -10 Posizione sul Titolo Prezzo mkt titolo 5 Guadagno 5 Posizione sul Titolo
5 Posizione sull'Opzione 0 Posizione sull'Opzione
-5 Netto - Premio 5 Netto - Premio

Prezzo mkt titolo 25 Guadagno -15 Posizione sul Titolo Prezzo mkt titolo 3 Guadagno 7 Posizione sul Titolo
10 Posizione sull'Opzione 0 Posizione sull'Opzione
-5 Netto - Premio 7 Netto - Premio

5
... CON UN’OPZIONE E L’AZIONE SOTTOSTANTE

REVERSE CALL HEDGE

Utile

Profilo posizione composta

X
Profilo posizione short
ST azione

Profilo posizione long


opzione call

(b)

6
... CON UN’OPZIONE E L’AZIONE SOTTOSTANTE

c) PROTECTIVE PUT = posizione long sull’azione + posizione long


sull’opzione put
Esempio:
-Acquisto di un titolo FIAT al prezzo di 10€;
-Acquisto di un’opzione PUT sul titolo FIAT con Strike Price pari a 12€

Ipotesi trend rialzista Ipotesi trend ribassista

Prezzo mkt titolo 14 Guadagno 4 Posizione sul Titolo Prezzo mkt titolo 8 Guadagno -2 Posizione sul Titolo
0 Posizione sull'Opzione 4 Posizione sull'Opzione
4 Netto - Premio 2 Netto - Premio

Prezzo mkt titolo 17 Guadagno 7 Posizione sul Titolo Prezzo mkt titolo 5 Guadagno -5 Posizione sul Titolo
0 Posizione sull'Opzione 7 Posizione sull'Opzione
7 Netto - Premio 2 Netto - Premio

Prezzo mkt titolo 20 Guadagno 10 Posizione sul Titolo Prezzo mkt titolo 3 Guadagno -7 Posizione sul Titolo
0 Posizione sull'Opzione 9 Posizione sull'Opzione
10 Netto - Premio 2 Netto - Premio

7
... CON UN’OPZIONE E L’AZIONE SOTTOSTANTE

PROTECTIVE PUT

Utile

Profilo posizione composta

X
Profilo posizione long
ST azione

Profilo posizione long


opzione put

(c)

8
... CON UN’OPZIONE E L’AZIONE SOTTOSTANTE

d) REVERSE PUT HEDGE = posizione short sull’azione + posizione short


sull’opzione put
Esempio:
-Vendita allo scoperto di un titolo FIAT al prezzo di 10€;
-Vendita di un’opzione PUT sul titolo FIAT con Strike Price pari a 12€

Ipotesi trend rialzista Ipotesi trend ribassista

Prezzo mkt titolo 14 Guadagno -4 Posizione sul Titolo Prezzo mkt titolo 7 Guadagno 3 Posizione sul Titolo
0 Posizione sull'Opzione -5 Posizione sull'Opzione
-4 Netto + Premio -2 Netto + Premio

Prezzo mkt titolo 17 Guadagno -7 Posizione sul Titolo Prezzo mkt titolo 5 Guadagno 5 Posizione sul Titolo
0 Posizione sull'Opzione -7 Posizione sull'Opzione
-7 Netto + Premio -2 Netto + Premio

Prezzo mkt titolo 20 Guadagno -10 Posizione sul Titolo Prezzo mkt titolo 2 Guadagno 8 Posizione sul Titolo
0 Posizione sull'Opzione -10 Posizione sull'Opzione
-10 Netto + Premio -2 Netto + Premio

9
... CON UN’OPZIONE E L’AZIONE SOTTOSTANTE

REVERSE PUT HEDGE

Utile

Profilo posizione composta

Profilo posizione long


X ST azione

Profilo posizione long


opzione put

(d)

10
...DUE O PIU’ OPZIONI SULLA STESSA AZIONE – bull/bear spread

BULL SPREAD = acquisto di un’opzione call e vendita di una opzione call sul
medesimo sottostante ma ad uno strike price più elevato

Esempio:
- Acquisto di un’opzione call su FIAT con strike price a 15 euro
- Vendita di un’opzione call su FIAT con strike price a 20 euro
- Fiat a 10 euro

Ipotesi trend rialzista Ipotesi trend ribassista

Prezzo mkt titolo 12 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call Prezzo mkt titolo 8 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call
0 Posizione su Vendita Opzione Call 0 Posizione su Vendita Opzione Call
0 Netto - Premio (p.acq.>p.vend) 0 Netto - Premio (p.acq.>p.vend)

Prezzo mkt titolo 20 Guadagno 5 Posizione su Acquisto Opzione Call Prezzo mkt titolo 5 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call
0 Posizione su Vendita Opzione Call 0 Posizione su Vendita Opzione Call
5 Netto - Premio (p.acq.>p.vend) 0 Netto - Premio (p.acq.>p.vend)

Prezzo mkt titolo 25 Guadagno 10 Posizione su Acquisto Opzione Call Prezzo mkt titolo 3 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call
-5 Posizione su Vendita Opzione Call 0 Posizione su Vendita Opzione Call
5 Netto - Premio (p.acq.>p.vend) 0 Netto - Premio (p.acq.>p.vend)

11
...DUE O PIU’ OPZIONI SULLA STESSA AZIONE – bull/bear spread

BULL SPREAD call

Utile

Profilo posizione composta

Profilo acquisto call


X1 X2 ST

Profilo vendita call

12
...DUE O PIU’ OPZIONI SULLA STESSA AZIONE – bull/bear spread

BULL SPREAD = acquisto di un’opzione put e vendita di una opzione put sul
medesimo sottostante ma ad uno strike price più elevato

Esempio:
- Acquisto di un’opzione put su FIAT con strike price a 12 euro
- Vendita di un’opzione put su FIAT con strike price a 15 euro

Ipotesi trend rialzista Ipotesi trend ribassista


Prezzo mkt titolo 13 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Put Prezzo mkt titolo 8 Guadagno 4 Posizione su Acquisto Opzione Put
-2 Posizione su Vendita Opzione Put -7 Posizione su Vendita Opzione Put
-2 Netto + Premio (p.acq<p.vend)
-3 Netto + Premio (p.acq<p.vend)
Prezzo mkt titolo 14 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Put
-1 Posizione su Vendita Opzione Put Prezzo mkt titolo 5 Guadagno 7 Posizione su Acquisto Opzione Put
-1 Netto + Premio (p.acq<p.vend) -10 Posizione su Vendita Opzione Put
-3 Netto + Premio (p.acq<p.vend)
Prezzo mkt titolo 16 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Put
0 Posizione su Vendita Opzione Put
0 Netto + Premio (p.acq<p.vend)
Prezzo mkt titolo 2 Guadagno 10 Posizione su Acquisto Opzione Put
-13 Posizione su Vendita Opzione Put
Prezzo mkt titolo 20 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Put -3 Netto + Premio (p.acq<p.vend)
0 Posizione su Vendita Opzione Put
0 Netto +- Premio 13
...DUE O PIU’ OPZIONI SULLA STESSA AZIONE – bull/bear spread

BULL SPREAD put

Utile

Profilo posizione composta

Profilo acquisto put


X1 X2 ST

Profilo vendita put

14
...DUE O PIU’ OPZIONI SULLA STESSA AZIONE – bull/bear spread

BEAR SPREAD = acquisto di un’opzione call e vendita di una opzione call sul
medesimo sottostante ma ad uno strike price più basso

Esempio:
- Acquisto di un’opzione call su FIAT con strike price a 15 euro
- Vendita di un’opzione call su FIAT con strike price a 12 euro
- Fiat a 10 euro

Ipotesi trend rialzista Ipotesi trend ribassista


Prezzo mkt titolo 13 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call Prezzo mkt titolo 8 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call
-1 Posizione su Vendita Opzione Call 0 Posizione su Vendita Opzione Call
-1 Netto + Premio (p.vend.>p.acq.)
0 Netto + Premio (p.vend.>p.acq.)
Prezzo mkt titolo 14 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call
-2 Posizione su Vendita Opzione Call Prezzo mkt titolo 5 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call
-2 Netto + Premio (p.vend.>p.acq.) 0 Posizione su Vendita Opzione Call
0 Netto + Premio (p.vend.>p.acq.)
Prezzo mkt titolo 18 Guadagno 3 Posizione su Acquisto Opzione Call
-6 Posizione su Vendita Opzione Call Prezzo mkt titolo 3 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call
-3 Netto + Premio (p.vend.>p.acq.)
0 Posizione su Vendita Opzione Call
0 Netto + Premio (p.vend.>p.acq.)
Prezzo mkt titolo 20 Guadagno 5 Posizione su Acquisto Opzione Call
-8 Posizione su Vendita Opzione Call
-3 Netto + Premio (p.vend.>p.acq.) 15
...DUE O PIU’ OPZIONI SULLA STESSA AZIONE – bull/bear spread

BEAR SPREAD call

Utile

Profilo posizione composta

Profilo acquisto call


X1 X2 ST

Profilo vendita call

16
...DUE O PIU’ OPZIONI SULLA STESSA AZIONE – bull/bear spread

BEAR SPREAD = acquisto di un’opzione put e vendita di una opzione put sul
medesimo sottostante ma ad uno strike price più basso

Esempio:
- Acquisto di un’opzione put su FIAT con strike price a 15 euro
- Vendita di un’opzione put su FIAT con strike price a 12 euro
- Fiat a 10 euro

Ipotesi trend rialzista Ipotesi trend ribassista


Prezzo mkt titolo 13 Guadagno 2 Posizione su Acquisto Opzione Put Prezzo mkt titolo 8 Guadagno 7 Posizione su Acquisto Opzione Put
0 Posizione su Vendita Opzione Put -4 Posizione su Vendita Opzione Put
2 Netto - Premio (p.vend.< p.acq.) 3 Netto - Premio (p.vend.< p.acq.)

Prezzo mkt titolo 14 Guadagno 1 Posizione su Acquisto Opzione Put Prezzo mkt titolo 5 Guadagno 10 Posizione su Acquisto Opzione Put
0 Posizione su Vendita Opzione Put -7 Posizione su Vendita Opzione Put
1 Netto - Premio (p.vend.< p.acq.) 3 Netto - Premio (p.vend.< p.acq.)

Prezzo mkt titolo 16 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Put Prezzo mkt titolo 2 Guadagno 13 Posizione su Acquisto Opzione Put
0 Posizione su Vendita Opzione Put -10 Posizione su Vendita Opzione Put
0 Netto - Premio (p.vend.< p.acq.) 3 Netto - Premio (p.vend.< p.acq.)

Prezzo mkt titolo 20 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Put


0 Posizione su Vendita Opzione Put
0 Netto - Premio (p.vend.< p.acq.) 17
...DUE O PIU’ OPZIONI SULLA STESSA AZIONE – bull/bear spread

BEAR SPREAD put

Utile

Profilo posizione composta

Profilo acquisto put


X1 X2 ST

Profilo vendita put

18
...DUE O PIU’ OPZIONI SULLA STESSA AZIONE – butterfly spread

BUTTERFLY SPREAD – call options = acquisto di una call con uno strike basso
(X1), acquisto di un’altra call con strike alto (X3), vendita di due call con strike
intermedio tra X1 e X3 (X2)
Prezzo mkt titolo 9 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call (1)
0 Posizione su Acquisto Opzione Call (2)
Esempio: 0 Posizione su Vendita 2 Opzioni Call
0 Netto - Premi
- Acquisto di una call con
strike 10 Prezzo mkt titolo 10 Guadagno 1 Posizione su Acquisto Opzione Call (1)
0 Posizione su Acquisto Opzione Call (2)
- Vendita di due call con 0 Posizione su Vendita 2 Opzioni Call
strike 11 1 Netto - Premi

- Acquisto di una call con Prezzo mkt titolo 11 Guadagno 2 Posizione su Acquisto Opzione Call (1)
strike 12 0 Posizione su Acquisto Opzione Call (2)
0 Posizione su Vendita 2 Opzioni Call
2 Netto - Premi

Prezzo mkt titolo 12 Guadagno 3 Posizione su Acquisto Opzione Call (1)


0 Posizione su Acquisto Opzione Call (2)
-2 Posizione su Vendita 2 Opzioni Call
1 Netto - Premi

Prezzo mkt titolo 13 Guadagno 4 Posizione su Acquisto Opzione Call (1)


0 Posizione su Acquisto Opzione Call (2)
-4 Posizione su Vendita 2 Opzioni Call
0 Netto - Premi

19
...DUE O PIU’ OPZIONI SULLA STESSA AZIONE – butterfly spread

BUTTERFLY SPREAD – call options

Utile
Profilo posizione composta

Profilo acquisto call con


strike basso (X1)
X1
X2 X3

Profilo acquisto call con


ST strike alto (X3)

Profilo vendita due call


con strike intermedio (Xs)

20
...DUE O PIU’ OPZIONI SULLA STESSA AZIONE – butterfly spread

BUTTERFLY SPREAD – put options = acquisto di una put con uno strike basso
(X1), acquisto di un’altra put con strike alto (X3), vendita di due put con
strike intermedio tra X1 e X3 (X2)
Prezzo mkt titolo 9 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Put (1)
Esempio: 4 Posizione su Acquisto Opzione Put (2)
-4 Posizione su Vendita 2 Opzioni Put
- Acquisto di una put con 0 Netto - Premi

strike 10 Prezzo mkt titolo 10 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Put (1)
3 Posizione su Acquisto Opzione Put (2)
- Vendita di due put con -2 Posizione su Vendita 2 Opzioni Put
strike 11 1 Netto - Premi

- Acquisto di una put con Prezzo mkt titolo 11 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Put (1)
strike 12 2 Posizione su Acquisto Opzione Put (2)
0 Posizione su Vendita 2 Opzioni Put
2 Netto - Premi

Prezzo mkt titolo 12 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Put (1)


1 Posizione su Acquisto Opzione Put (2)
0 Posizione su Vendita 2 Opzioni Put
1 Netto - Premi

Prezzo mkt titolo 13 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Put (1)


0 Posizione su Acquisto Opzione Put (2)
0 Posizione su Vendita 2 Opzioni Put
0 Netto - Premi

21
...DUE O PIU’ OPZIONI SULLA STESSA AZIONE – butterfly spread

BUTTERFLY SPREAD – put options

Utile
Profilo posizione composta

Profilo acquisto put con


X1 strike basso (X1)
X2 X3

ST Profilo acquisto put con


strike alto (X3)

Profilo vendita due put


con strike intermedio (Xs)

22
...DUE O PIU’ OPZIONI SULLA STESSA AZIONE – calendar spread

CALENDAR SPREAD – usando due call= vendita di un’opzione call con un


certo strike price ed acquisto di un’altra, con scadenza più lunga, al
medesimo prezzo d’esercizio (l’opzione a più lunga scadenza ha un costo
d’aquisto maggiore). Tale strategia è conosciuta anche come spread
orizzontale. La strategia prevede che alla scadenza della prima opzione, la
seconda venga venduta.
Utile
Profilo posizione composta

Profilo acquisto call con


scadenza lunga

X
ST Profilo vendita call con
scadenza breve

23
...DUE O PIU’ OPZIONI SULLA STESSA AZIONE – calendar spread

CALENDAR SPREAD – usando due put = acquisto di una put a corta lunga e
vendita di una put con scadenza più lunga.

Utile
Profilo posizione composta

Profilo acquisto put con


scadenza breve
ST
X
Profilo vendita put con
scadenza lunga

24
...DUE O PIU’ OPZIONI SULLA STESSA AZIONE – straddle

STRADDLE = acquisto di un’opzione call e di un’opzione put con lo stesso strike


price e la stessa scadenza
Esempio:
- Acquisto di un’opzione call su FIAT con strike price a 15 euro
- Acquisto di un’opzione put su FIAT con strike price a 15 euro

Prezzo mkt titolo 10 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call


5 Posizione su Acquisto Opzione Put
5 Netto - Premi
Prezzo mkt titolo 12 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call
3 Posizione su Acquisto Opzione Put
3 Netto - Premi
Prezzo mkt titolo 14 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call
1 Posizione su Acquisto Opzione Put
1 Netto - Premi
Prezzo mkt titolo 15 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call
0 Posizione su Acquisto Opzione Put
0 Netto - Premi
Prezzo mkt titolo 16 Guadagno 1 Posizione su Acquisto Opzione Call
0 Posizione su Acquisto Opzione Put
1 Netto - Premi
Prezzo mkt titolo 18 Guadagno 3 Posizione su Acquisto Opzione Call
0 Posizione su Acquisto Opzione Put
3 Netto - Premi
Prezzo mkt titolo 20 Guadagno 5 Posizione su Acquisto Opzione Call
0 Posizione su Acquisto Opzione Put
5 Netto - Premi
25
...DUE O PIU’ OPZIONI SULLA STESSA AZIONE – straddle

STRADDLE

Utile
Profilo posizione composta

Profilo acquisto call

ST
X Profilo acquisto put

26
...DUE O PIU’ OPZIONI SULLA STESSA AZIONE – strip/strap

STRIP = acquisto di una call e due put con stesso strike price e stessa scadenza

Esempio:
- Acquisto di un’opzione call su FIAT con strike price a 15 euro
- Acquisto di due opzioni put su FIAT con strike price a 15 euro

Prezzo mkt titolo 10 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call Prezzo mkt titolo 16 Guadagno 1 Posizione su Acquisto Opzione Call
5 Posizione su Acquisto Opzione Put (1) 0 Posizione su Acquisto Opzione Put (1)
5 Posizione su Acquisto Opzione Put (2) 0 Posizione su Acquisto Opzione Put (2)
10 Netto - Premi 1 Netto - Premi
Prezzo mkt titolo 12 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call Prezzo mkt titolo 18 Guadagno 3 Posizione su Acquisto Opzione Call
3 Posizione su Acquisto Opzione Put (1) 0 Posizione su Acquisto Opzione Put (1)
3 Posizione su Acquisto Opzione Put (2) Posizione su Acquisto Opzione Put (2)
0
6 Netto - Premi
3 Netto - Premi
Prezzo mkt titolo 14 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call
Prezzo mkt titolo 20 Guadagno 5 Posizione su Acquisto Opzione Call
1 Posizione su Acquisto Opzione Put (1)
0 Posizione su Acquisto Opzione Put (1)
1 Posizione su Acquisto Opzione Put (2)
2 Netto - Premi 0 Posizione su Acquisto Opzione Put (2)
5 Netto - Premi
Prezzo mkt titolo 15 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call
0 Posizione su Acquisto Opzione Put (1)
0 Posizione su Acquisto Opzione Put (2)
0 Netto - Premi

27
...DUE O PIU’ OPZIONI SULLA STESSA AZIONE – strip/strap

STRAP = acquisto di due call e una put con stesso strike price e stessa scadenza

Esempio:
- Acquisto di due opzioni call su FIAT con strike price a 15 euro
- Acquisto di una opzione put su FIAT con strike price a 15 euro

Prezzo mkt titolo 10 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call (1) Prezzo mkt titolo 16 Guadagno 1 Posizione su Acquisto Opzione Call (1)
0 Posizione su Acquisto Opzione Call (2) 1 Posizione su Acquisto Opzione Call (2)
5 Posizione su Acquisto Opzione Put
0 Posizione su Acquisto Opzione Put
5 Netto - Premi
2 Netto - Premi
Prezzo mkt titolo 12 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call (1)
0 Posizione su Acquisto Opzione Call (2) Prezzo mkt titolo 18 Guadagno 3 Posizione su Acquisto Opzione Call (1)
3 Posizione su Acquisto Opzione Put 3 Posizione su Acquisto Opzione Call (2)
3 Netto - Premi 0 Posizione su Acquisto Opzione Put
6 Netto - Premi
Prezzo mkt titolo 14 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call (1)
0 Posizione su Acquisto Opzione Call (2)
1 Posizione su Acquisto Opzione Put
Prezzo mkt titolo 20 Guadagno 5 Posizione su Acquisto Opzione Call (1)
1 Netto - Premi 5 Posizione su Acquisto Opzione Call (2)
0 Posizione su Acquisto Opzione Put
Prezzo mkt titolo 15 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call (1) 10 Netto - Premi
0 Posizione su Acquisto Opzione Call (2)
0 Posizione su Acquisto Opzione Put
0 Netto - Premi

28
...DUE O PIU’ OPZIONI SULLA STESSA AZIONE – strip/strap

STRIP – STRAP

Utile Utile

X X
ST ST

Strip Strap

29
...DUE O PIU’ OPZIONI SULLA STESSA AZIONE – strangle

STRANGLE = acquisto di una put e di una call con la stessa scadenza e con
strike price differenti (strike call>strike put)
Esempio:
- Acquisto di un’opzione call su FIAT con strike price a 18euro
- Acquisto di un’opzione put su FIAT con strike price a 15 euro

Prezzo mkt titolo 10 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call Prezzo mkt titolo 17 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call
5 Posizione su Acquisto Opzione Put 0 Posizione su Acquisto Opzione Put
5 Netto - Premi 0 Netto - Premi

Prezzo mkt titolo 12 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call Prezzo mkt titolo 18 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call
3 Posizione su Acquisto Opzione Put 0 Posizione su Acquisto Opzione Put
3 Netto - Premi 0 Netto - Premi

Prezzo mkt titolo 14 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call Prezzo mkt titolo 19 Guadagno 1 Posizione su Acquisto Opzione Call
1 Posizione su Acquisto Opzione Put 0 Posizione su Acquisto Opzione Put
1 Netto - Premi 1 Netto - Premi

Prezzo mkt titolo 15 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call Prezzo mkt titolo 21 Guadagno 3 Posizione su Acquisto Opzione Call
0 Posizione su Acquisto Opzione Put 0 Posizione su Acquisto Opzione Put
0 Netto - Premi 3 Netto - Premi

Prezzo mkt titolo 16 Guadagno 0 Posizione su Acquisto Opzione Call Prezzo mkt titolo 23 Guadagno 5 Posizione su Acquisto Opzione Call
0 Posizione su Acquisto Opzione Put 0 Posizione su Acquisto Opzione Put
0 Netto - Premi 5 Netto - Premi

30
...DUE O PIU’ OPZIONI SULLA STESSA AZIONE – strangle

STRANGLE

Utile
Profilo posizione composta

Profilo acquisto call con


X1 X2 strike X2
ST
Profilo acquisto put con
strike X1

31
...UN BREVE RIEPILOGO

Aspettativa
Rialzista Ribassista Volatilità Trading Range
Calendar Spread
(rialzista a lungo
Strangle (volatile in
termine); Covered
entrambe le
Protective Put; Reverse Call Hedge, Call ; Reverse Put
direzioni); Straddle;
Bull Spread; Bear Spread Hedge; Long
Short Butterfly;
Butterfly; Short
Strip; Strap
Straddle, Short
Strangle

32
...UN BREVE RIEPILOGO

S T R A T E G IA P E R D ITA M A X GUADAGNO MAX

C O V E R E D C A L L : l'investitore possiede un titolo, del quale non può o vuole liberarsi, e vende una call sul
m e d e s imo titolo perchè si aspetta un andam e n to sostanzialmente stabile d e l sottostante. La call venduta P v – P a + P rem io X – P a + P r e m io
avrà in genere uno strike price superiore alla resistenza che l'investitore ha fissato per il titolo.

R E V E R S E C A L L H E D G E : l'investitore ha aspettative ribassiste e quindi vende il titolo. Per proteggersi


P v – X - P rem io P v – P a - P rem io
d a l rischio di ria lzo dei prezzi acquista cautelativam e n te una call sul m e d e s imo titolo.

P R O T E C T I V E P U T: l'investitore possiede un titolo e, per cautelarsi dal rischio di ribasso dei corsi,
sottoscrive una put sul m e d e s imo titolo. In caso di ribasso dei corsi la perdita potenziale sarà lim itata al P v – X - P rem io P v – P a - P rem io
prem io pagato m e n tre il gu a d a g n o r imane virtualmente illimitato in caso di rialzo delle quotazioni

R E V E R S E P U T H E D G E : l'investitore ha aspettativ e d i andamento ribassista sul titolo. In caso di


a n d a m e n to in trading range e g li p u ò incassare il prem io derivante dall’apertura di una posizione short P v – P a + P rem io P v – X + Prem io
s u lla p u t.

B U L L S P R E A D : l'investitore ha aspettative rialziste m a è d isposto a rinunciare a parte dei guadagni per


cautelarsi dal possibile ribasso dei corsi. Il profilo di rendim e n to/rischio dell’operazione cam b ia a seconda - Prem io (call) X 2 - X 1 – Prem io (call)
c h e le opzioni contrattate siano inizialm e n te a) entram b e ITM , b) una ITM e l’a ltra O T M , c) e n tram b e
O T M . Il bull spread effettuato con le put consente di incassare subito un cash flow positivo, m a h a d e i X 1 - X 2 + Prem io (put) + P rem io (put)
payoffs inferiori a quelli creati con le call

B E A R S P R E A D : l'investitore ha aspettative ribassiste m a è d isposto a rinunciare a parte dei guadagni


per cautelarsi dal possibile rialzo dei corsi. Il profilo di rendimento/rischio dell’operazione cam b ia a X 1 - X 2 + Prem io (call) + P rem io (call)
s e c o n d a c h e le opzioni contrattate siano inizialm e n te a) e ntram b e ITM , b) una ITM e l’a ltra O T M , c)
e n tram b e O T M . Il bear spread effettuato con le put richiede un investim e n t o iniziale, m a h a d e i payoffs - Prem io (put) X 2 - X 1 – Pre m io (put)
superiori a quelli creati con le call.

C A L E N D A R S P R E A D : l'investitore vende una call a breve scadenza sperando che la volatilità dei Q u a n d o X 1 (strike
Q u a n d o X 1 (strike
m e rcati rim a n g a lim itata e ne aquista una a lungo term ine aspettandosi una ripresa del titolo sottostante a opzione a breve) è
opzione a breve) = St
lungo term ine. distante da St

33
...UN BREVE RIEPILOGO

Strategia Perdita Max Guadagno Max

LONG BUTTERFLY : l'investitore si attende un andam e n to in trading range ma, in caso di aum e n to della D ifferenza tra
S t - X 1 - P remi
volatilità con rottura dei livelli attesi, intende comunque lim itare le perdite. i prem i

STRANGLE: l'investitore acquista una Call ed una Put con medesima scadenza e strike price differenti perché si
aspetta un andam e n to volatile del m e rcato senza avere particolari aspettative sulla direzione dello stesso. La
Somma dei
scelta di strike price differenti richiede un movimento di prezzi più am p io rispetto a quella di uno straddle per St – X2 o X 1 - St
Prem i
ottenere un profitto . In compenso, il rischio di perdita se il prezzo ricade in prossim ità dei valori centrali è
inferiore rispetto allo straddle.

STRADDLE: con tale strategia l'investitore, che acquista una Call ed una Put sul medesimo sottostante, con la
medesima scadenza e con lo stesso Strike Price, prevede un andamento estremamente volatile del mercato Somma dei
St – X o X - St
senza riuscire a determ inare la direzione dello stesso. E’ più costoso di uno strangle visto che gli strike price Prem i
delle opzioni sono uguali.

S o m m a tra i 2(X – S t) o S t -
STRIP: l'investitore ha aspettative di volatilità del m e rcato, con una previsione di maggiore probabilità di ribasso.
Prem i X
S o m m a tra i
STRAP :l'investitore ha aspettative di volatilità del mercato, con una previsione di maggiore probabilità di rialzo. X – S t o 2(S t – X)
Prem i
Legenda:
St = prezzo del titolo sottostante
Pa = prezzo di acquisto del titolo sottostante
Pv = prezzo di vendita del titolo sottostante
Premio = prezzo di acquisto/vendita dell’opzione
X = strike price
X1,X2 = tra due strike price, X1 è quello più basso, X2 è quello più alto
________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Distribuita e approvata da IW BANK S.p.A. (società di diritto italiano).
Le informazioni e le opinioni riportate in questo documento si basano su fonti ritenute affidabili ed in buona fede; in nessun caso si potrà ritenere che alcuna delle società facenti parte del Gruppo Bancario Banca Popolare di Bergamo - CV abbia
rilasciato attestazioni o garanzie, esplicite o implicite, in merito alla loro attendibilità, completezza o correttezza. Ogni opinione espressa è passibile di modifiche senza preavviso. Lo scopo di questa nota è prettamente informativo; pertanto, le
descrizioni delle società o dei titoli da queste detenuti in portafoglio non possono ritenersi complete. Inoltre, questa nota non è – né potrà essere considerata – una sollecitazione alla compravendita di strumenti finanziari. Le società appartenenti
al Gruppo Bancario Banca Popolare di Bergamo - CV, i dirigenti, i rappresentanti o i dipendenti di queste non assumono alcuna responsabilità per eventuali danni - diretti o indiretti, patrimoniali e non - derivanti dall'uso delle informazioni
riportate. Amministratori o dipendenti di IW BANK S.p.A. o di una società del Gruppo possono detenere posizioni lunghe o corte relativamente agli strumenti finanziari oggetto del documento e/o effettuare operazioni di compravendita sugli stessi
in qualsiasi momento. Inoltre, questa nota non può essere per alcun motivo riprodotta, distribuita a terzi o comunque pubblicata. L’accettazione di quanto esposto in essa implica un impegno a rispettare le disposizioni ivi contenute.

34