Sei sulla pagina 1di 4

musica INCONTRI

Pandora: “Staffetta progressiva”


La storia di Beppe Colombo,
classe 1958, è molto bella e merita
di essere raccontata.

Questo pluristrumentista e
tastierista piemontese, classe 1958,
ha vissuto la stagione effervescente
del rock progressivo degli anni
Settanta, ma non riuscendo
all’epoca, nonostante il talento, a
lasciare una testimonianza, un
disco, meta ambita e agognata,
ma non raggiunta.

Gli anni, anzi i decenni passano e


solo ora arriva una bella
esperienza musicale, che è
Donela apprezzata dai fans di quel
genere musicale, quella de “I
Del Pandora”, band voluta dal figlio
Claudio Colombo, pluristru-
Mo- mentista e batterista.

naco: Nasce così una staffetta ideale


padre-figlio che hanno gli stessi
Chan- interessi musicali, le stesse
aspirazioni.
sons
In sei anni di attività i Pandora
Satie hanno inciso due album per
l’etichetta AMS/BTF,
Dramma di un poeta
ubriaco (2008) a cui fa
seguito il nuovo Sempre e
ovunque oltre il sogno
(2011).

I Pandora sono un trio. A


Beppe e Claudio Colombo
si è unito il tastierista e vo-
calist Corrado Grappeg-
GUIDA SPETTACOLO A ROMA

gia.

Molto bella la grafica della


cover e del booklet di
Emoni Viruet.

E’ proprio vero... il tempo,


Beppe Colombo alla lunga, è galantuomo.
tastierista della band Di seguito l’intervista a
“I Pandora” Beppe Colombo.
Secondo disco per te ed i tuoi ovunque…anche poi nell’infinito, oltre anche la fondazione dei Pandora.
Pandora. Quel “sogno” di incidere ogni cosa materiale… Devo dire che il sound è quello giusto,
dischi, non realizzato negli anni Tu i ’70 li hai vissuti e li hai suonati. e mi emoziona come quando ascol-
Settanta, ha trovato concretezza Ora ti ritrovi con due giovani che tavo i Genesis oppure gli Yes, ELP,
quarant’anni dopo. E “Sempre e quel sound lo hanno conosciuto V.D.G.G. e oggi i Pendragon gli IQ e
ovunque oltre il sogno” è il titolo attraverso i dischi. I giovani non gli stessi Dream Theater (mia
dell’album. hanno l’esperienza, non hanno scoperta sul territorio piemontese
Cosa c’è oltre l’onirico? quel passato eppure la scintilla è negli anni ‘90 quando avevo un
Direi che il sogno è diventato realtà! scoccata, l’affinità musicale esiste. negozio di dischi a Torino); secondo
Della serie, meglio tardi che mai! Il sound dei Pandora è quello che me finchè provi emozione e tremi
Poi mi sento come qualche anno fa, andavi cercando in tutti questi prima di registrare, oppure prima di
non sono ridotto come la maggior anni… un concerto, senti davvero che stai
parte dei miei coetanei in pantofole a Beh sì, c’è grande sintonia con i per suonare quello che sognavi da
fare come la volpe che non arriva giovani ed in particolare con Claudio sempre: il brano perfetto per quando
all’uva, ma sono attivissimo: faccio e che oggi è un musicista completo mi riguarda è “Sempre e ovunque”,
vado ai concerti, compro i cd e pezzo che sorvola ogni parte
amo sempre di più la musica della musica che ho dentro
oltre a lavorare tutto il giorno. “I Pandora hanno realizzato due oltre a con-tenere un solo
Finché dura è una pacchia, non strumentale nella prima parte,
trovi? A parte gli scherzi, se mi
album particolarissimi: il primo “Fantasia in Pandora
a-vessero detto negli anni 70 molto passionale e melodico e il Maggiore”, scritto da Claudio
che avrei dovuto aspettare fino secondo molto tecnico e carico appositamente per il sotto-
a oggi per incidere i miei dischi scritto, che mi dà i brividi
perché li avrei fatti con un caro di musica di ogni genere che tocca quando lo suono… per non
amico e soprattutto con mio i cuori di tutti” parlare del resto del brano!
figlio avrei firmato una cambiale Non vorrei escludere gli altri
in bianco... Oltre al fatto di aver pezzi del disco e di “Dram-
realizzato due dischi uno più bello sotto ogni aspetto. Corrado ha 44 ma”... pertanto ti confesso che oggi il
dell’altro, a mio modo di vedere: il anni, ed è un “ex-giovane” anche se sound è quello che mi aspettavo
primo, molto passionale e melodico, scrive con l’entusiasmo di un anche se i margini sono ancora in
e il secondo direi molto tecnico e ragazzino le sue fantastiche evoluzione; tu caro Gaetano lo sai
carico di musica di ogni genere che immagini di Pandora, di Chat-bat e del meglio di me che nella musica non ci
tocca i cuori di tutti. Oltre tutto questo malinconico poeta… non dimentiche- sono mai limiti e ciò che per te può
c’è la voglia di lasciare un “segno”, rò mai quando si è presentato a casa essere fantastico per altri può essere
ma soprattutto tanto amore da tra- nostra dicendomi “Ciao sono nulla. Il bello della musica è questo,
smettere in modo infinito al mio erede, Corrado e voglio fare prog sul altrimenti non saremmo qui a
premettendo che si è fatto da solo, serio…..!”. Mi sono sempre detto che confrontarci, discutere, criticare ed
adesso sarà tutto suo, sempre e Claudio non sbagliava visto che l’idea emozionarci condividendo delle note
di questa collaborazione fu sua come e degli accordi.
Hai citato, non a caso, la suite in perfettamente nel
otto movimenti “Sempre e nostro contesto
ovunque” con cui si chiude il musicale… siamo
disco. Il passato è il tesoro da molto orgogliosi di
passare al giovane principe. avere un cantante
Sembra quasi il racconto del come lui! Lui è in
passaggio del testimone da padre grado di cantare in
a figlio musicista. Da Beppe a ogni modo: per
Claudio… il tuo passato è il suo esempio in que-sto
presente, il tuo sogno è il suo… disco Claudio lo ha
Giusto come lettura? voluto molto
Sicuramente è come hai detto, anche teatrale, al limite tra
se l’idea è venuta dopo che Claudio il cantautore e
ci ha presentato la prima parte l’attore… Corrado
strumentale “Fantasia in Pandora ha molti anni di
Maggiore”. Quella musica mi ha piano bar cover,
preso talmente dentro che ho voluto ecc. alle spalle ed
fosse la colonna sonora della nostra una grande espe-
unione sempre oltre l’infinito, così ho rienza che mette
scritto quello che tutti sentite cantare sempre a comple-
dalla stupenda voce di Corrado e ta disposizione dei
Claudio su quel testo ha scritto tutto Pandora.
il resto del brano che ha raggiunto ben
23 minuti; naturalmente anche Anche il package
Corrado ci ha messo del suo con il del disco è ottimo
risultato che potete sentire. Purtroppo (come d’altronde
di tesoro materiale non ne ho molto tutte le produ-
da dare al mio ragazzo... ho raccolto zioni AMS). Co-
molto musicalmente e ho lavorato pertina cartonata che ricorda le compreso sito e myspace! Come
anche molto ricominciando da zero cover apribili dei 33 giri, booklet dire: cento prodotti in una mente sola!
tre volte, cosa molto dura che non molto ricco con tante raffigu-
auguro neanche al mio peggior razioni pittoriche che si presenta Chi è il Re degli Scemi?
nemico, però di “tesoro interiore”, come un programma concerti- ll Re degli Scemi è un brano
quello che è custodito nel fondo della stico, il dischetto che ha l’aspetto strumentale composto interamente
mia anima, quello sì che ne ho di un ellepi. Alla cura dei suoni si da Claudio che prende ispirazione da
molto... però senza che me ne unisce quello della grafica con i un breve racconto che sua moglie ha
rendessi conto un giorno mi sveglio dipinti di Emoni Viruet, moglie di scritto dopo aver fatto un sogno. Rac-
e Claudio, a oltre 20 anni, è diventato Claudio. conta la storia di un magnifico Re
un autore polistrumentista con i Emoni Viruet è una fantastica pittrice possente e onnipotente, seguito dal
fiocchi, oltre che un gradissimo americana che ha interpretato in suo popolo “scemo” che rimaneva sia
batterista… forse non c’era bisogno maniera unica le nostre musiche… i stupito dalla sua incredibile magia ma
della mia eredità no? Però mi piace suoi dipinti sono nati insieme alle anche spaventato perché quel
immaginare che un pochino la possa composizioni: lei dipingeva e noi sovrano poteva smuovere galassie,
prendere e portarla con sè sempre e componevamo! Fantastico, vero? clima e tutto ciò che lo circondava!
ovunque. Però la copertina esterna, sempre Però nonostante ciò gli mancava la
opera di questa geniale artista, è nata cosa che lo avrebbe portato al
Musicalmente il vostro è un prog prima del disco e il notturno interno è massimo delle sue capacità:
sinfonico, ma con richiami ai invece un mio quadro che ho l’Amore.
Genesis, al jazz-rock, al soul… realizzato verso la fine degli anni 90.
Echi ispanici, sonorità ricche e Per quanto riguarda la confezione del I brani parlano (suonano) di
maestose, cavalcate musicali con disco, noi amiamo molto il piccolo sacrifici, incantesimi, druidi… il
tastiere che si rincorrono tra di MiniLp-pack però speriamo molto che mondo oltre il sogno è visionario,
loro e con le chitarre, ma con un un giorno i nostri compact disc cupo, burrascoso…
vocalist che, alle volte, nel modo vengano ristampati davvero in vinile! Un modo di vedere il reale
di cantare, ci ricorda Francesco Il cd come viene presentato da AMS simbolicamente, con la speranza che
Guccini… è il massimo per quelli come noi legati si possa realizzare un miracolo; noi
Anche qui hai ragione, la situazione al vinile e al vintage! Nell’impa- troviamo che questo mondo fantasy
rispecchia la verità e ci piace così con ginazione grafica finale c’è lo zampino sia molto affascinante e che sia
questa contraddizione; oggi Corrado di mio figlio Claudio, che aveva già anche una grande fonte da dove
è una delle più belle voci nel curato il primo cd realizzando un prendere ispirazione, in fondo siamo
panorama rock sinfonico italiano e il bellissimo lavoro, e ti ricordo che ogni tutti appassionati di libri, fumetti,
suo modo di cantare si inserisce grafica, logo ecc… sono a cura sua, ecc… che hanno segnato la nostra
giovinezza e che segnano quella dei concerto possono
nostri figli. cambiare molto
quando in quei
Poi il viaggio diventa dantesco, momenti stai viven-
c’è una calata negli Inferi… do la tua crescita e Peter Gabriel
Viaggi che, nella vita, prima o poi la tua adole- raffigurato nel
vanno affrontati, anche sotto altre scenza. booklet de
forme e una volta che ti si presentano Gabriel e com- “I Pandora”
per esorcizzarli ne parli e li fron- pagni per la mia
teggi… formazione culturale e mu-
sicale sono stati fondamentali…
Perché una dedica alla saga di senza escludere Yes e ELP… in
Chad-Bat? particolare io amavo Emerson! Non
Corrado era molto affascinato da hai idea di quanti organi a mobile ho visti ma ascoltavai miei racconti, si è
questo druido ed ha scritto musiche accoltellato per imitarlo! commosso come me; una sera
e testi che raccontano di questa Ma in seguito vengo a scoprire che Claudio mi fa sentire le parti di questo
vicenda fantasy. Il pezzo suonava l’intimo della mia anima è Trespass, pezzo alla chitarra acustica, e mi
molto bene e così in seguito ci siamo Nursery Crime, Foxtrot , Selling e The accorsi che era perfetto per quello
messi al lavoro per farne un cult dei Lamb e, senza rendermene conto, che volevo raccontare e dopo aver
Pandora; ma questo quasi all’inizio! stavo scoprendo il rock sinfonico a finito di scrivere le parole, ho propo-
Infatti nessuno sa ancora che la saga 360 gradi… quello che andavo sto a mio figlio di unire la sua musica
del Druido è uno dei primi brani che cercando da sempre. con il mio testo ed è venuto fuori
abbiamo scritto come Pandora, che questo piccolo omaggio al gruppo
successivamente si è evoluto ed è Quella per i Genesis è una grande che mi ha dato molto musicalmente.
stato rimesso a nuovo per il cd. passione, sottolineata, nel Spero dia le stesse emozioni a tutti
booklet, con la raffigurazione di gli ascoltatori. Sarebbe il massimo
Improvvisamente si cambia sogno. Gabriel nel costume di scena... per un vecchio passionale come il sot-
Il titolo è quella di una data 3-2- Era da tempo che sognavo di toscritto che ancora oggi si e-
74… quella del concerto dei raccontare a tutti quella serata moziona…
Genesis di Peter Gabriel al Pa- meravigliosa… non mi bastava più Vorrei ricordare che questo disco è
lasport Parco Ruffini di Torino… raccontarla ai nipotini come un un simbolo di maturità per tutti noi,
il live della band di “Knife” (citato vecchio che aveva vissuto la sua vita, Claudio ci ha messi a dura prova con
nel Vs brano). Cantate: “Ancora ma volevo qualcosa che arrivasse a la sua visione apertissima musi-
oggi vi penso, mi emoziono e tutti soprattutto, come piace a me, in calmente e tecnicamente, visto che
piango”. Può un concerto cam- modo emozionante da toccare tutti i 80% del disco e scritto da lui… spero
biare la vita? nostalgici dotati di sensibilità… devo però che scriva altri cento dischi di
Un periodo, una generazione, una confessarti che una volta finito, questo livello!
data, un brano, una situazione ed un nonostante Corrado non li abbia mai a cura di Gaetano Menna