Sei sulla pagina 1di 156

) .

. :·~

.. ,

Abbandona l'Italia e
Salva Te Stesso
Trasferisci la residenza fiscale all'estero - e
abbatti la tassazione italiana per sempre

. Luca Taglialatela

'., .•.

'" ,~.-:: .
. ! :;

..,,,,,.
1' ••
. , .
'i'i ,·

Scanned by CamScanner
AVVERTENZA

Questo libro è destinato a tutti coloro che vogliono legalmente trasferire la


residenza fiscale all'estero per abbattere la tassazione. Non vengono
proposte soluzioni illegali o border-line, Sono elencate alcune pratiche
illegali, ma a solo scopo informativo. L'autore sconglia di intraprendere tali
pratiche e non si ritiene responsabile di errate interpretazioni cli quanto
riportato nel libro ..

-·- .. " 1·····.

Scanned by CamScanner
INDICE

Prefazione 1

1 Perché dovresti trasferirti all'estero 9

2 Chi c'è dietro a questo progetto? 44

3 Cosa non devi assolutamente fare 57

4 Cosa devi fare per salvarti 83

5 Dove ti consiglio di trasferirti 105

6 Trasferirsi all'estero: aspetti pratici 1-1-5

7 I problemi che sorgono dopo il trasferimento 164

',

Scanned by CamScanner
PREF.A.ZIONE

È un lunedì mattina come tanti, 1Ieglio dì tanti in effetti.

.:\ppt"fr., arrerraro ~u 1filano eh Hong ~ong. Grosso affare chiuso con


. srmer locale per conro dì un gruppo italiano della cosmesi in espansione
~tl mercsro asiatico e un grappolo dì società offshore e conti correnti aperti
~ una fmùgli1 dì Ìn1Prendìrori spagnoli (due generazioni per l'esattezza).
Gr-m. d.e soddisfazione dei clienti ma, soprarrutto, del mio ponafoglìo e del
mio network, che continuano a crescere.

..,"'
ancora in :.1~ dell'apertura delle pone del velivolo quando la voce
di un fastidio secondo me bestiale ... ) annuncia che possiamo
~(1~ riaccendere gli smarrphone,

Ecco il dilemma dell' "uomo con il cellulare" appena atterrato ... che
ramo? Lo accendo o non lo accendo? Dopo un'assenza così lunga dal web,
e cli hmedì mattina poi, rischia senz'altro dì scoppiarmi in mano. Ad ogni
modo, ho dormito 8 o~ ero in business ovviamente, gli affari sono andati
g:r--.:n..cìe..- sono ancora piuttosto u
:rThe ~ gio,ane e riesco a camminare sulle mie
~m1be.~. direi che sono dì ottimo umore rutto sommato.
'-'·

~h ~ lo accendo, così conrrollo le email da qui al taxi e poi me ne vado a


&re colazione 2 Palazzo Reale in Piazza del Duomo prima di passare in
s:mrl:o. Il budino di riso che fanno lì mi manda in estasi,

~~'O>il.Pmcode e poi sblocco il P~. Farciti Da qui e per i prossimi 3


:nmuri. vedo solo il ro550 delle notifiche, Una pioggia di noti.fiche. Gli amici,
~l=ano1 le amanti [solo quelle non ufficiali) e poi eccoli, la mia gioia di
~ unica rngione del successo dei miei blog e ... dei miei mal di resta: i
n.11........,..;
~

~~o due ripi di clienti; quelli che ,engono da me "prima di fare danni"
~~amo visceralmente) e quelli che '""engono da me "dopo aver farro il
. ~rr- ., ~ ID
' · Q,me . prm-o a risollevare dalle ceneri ogni volta).

·':. :--~- ~~t.a dd¼ fornma ioizia. 2 girare- Troppa grazia a Hong Kong.
· ·' · :·-- -~!emi sen da risolvere in ~o. E allora entro nel bagno dell'aeroporto
;-':•.i._:" -.• ~:.:. ';

Scanned by CamScanner
Luca Togliolatelu

dì corsa, mi levo gli occhiali, mi getto dell'acqua ghincciata sul viso, mi


asciugo le mani e riprendo la lettura delle mail. .

Leggo le storie dei miei clienti con estrema attenzione e patos, disposto
finanche di immedesimarmi in loro talvolta ma certe volte, elio che
stronzate che commettono, quando sarebbe bastato poco per evitarle. Ad
ogni modo, modalità St(pereroe 011 (ma senza costume da pagliaccio) e
vediamo di trovare le giuste soluzioni ai problemi fiscali dei clienti.

Tre storie andate male su tutte. Solo tre. Tutto sommato è andata bene.

Sono tre storie comuni, che nascono da errori comuni ma che mi fanno
riflettere perché sono state commesse da tre persone diverse, in momenti
diversi della loro vita, ma soprattutto in momenti diversi del loro
i
trasferimento di residenza fiscale all'estero.
:_!
··,1
;.!

;1' Mi scrive Marco, trasferitosi da Milano alle Canarie, che ha ricevuto una
:)
i';1 notifica per una cartella di Equitalia direttamente a Gran Canaria (gran culo
:1 penso io ... ).

·;{
li
i(
,I . Mi scrive Elio, che si è trasferito da Venezia a Zurigo, dove lavora per un
grosso gruppo multinazionale e adesso, dopo 5 anni, ha scoperto che la
ii!j Svizzera non gli vuole rinnovare il permesso di soggiorno perché la moglie,
rl medico del pronto soccorso, vive e lavora a Venezia.
'l
11!.
f
ti Mi scrive Roberto, che ha appena ricevuto l'ok dal consolato italiano a
!l . ' Bangkok per quanto riguarda la sua iscrizione all'AIRE ed ha appena aperto
•·tma ltd ad Hong Kong che gli è scoppiata in mano.
Ii,!
!I
il.
i
. Tre storie per tre errori. Errori diversi. Ma tutti prevedibili.
il
I,.
1/···
ti·,.
'! · .
~ . . .
Che cosa, h~nno,
. . sottovalùtato
.. ' . '. queste
. tre perso~e? V e lo dico io .
-. .

f .:
.i
rl
lì . Marco~·
:· .. :_:.. SOttoVahu;to
: .;· . ,· .. ·,
il su~ passato ..
.'

•it -
il.
il
:1
·J .· ....
\. •. ~ · .
~ . -· ··;::-
.·-. '

:l.i·.>\.;;,;_,_ ·- .•...

Scanned by CamScanner
Abbandona l'Italln e Salva Te Stesso

Hn creduto che il suo debito con l'Erario italiano non l'avrebbe seguito al di
In del confine. "Tanto vado via", si è detto, "Quando mi rrovano?". E
invece l'hanno trovato.

Elio ha sottovalutato il suo presente.

Il suo affetto quotidiano per la moglie e per la figlia. Pensando,


ingenuainente, che gli Stati (Italia e Svizzera in questo caso) avrebbero
co1npreso la bontà (e l'ingenuità dico io) delle sue azioni. Del resto Elio ci
paga le tasse sul suo reddito di lavoro dipendente a Zurigo ... perché
dovrebbe chiedergliele anche l'Italia no? Ma intanto l'Italia è andata a
battere cassa ...

Roberto ha sottovalutato il suo futuro.

Ha pensato cioè che una volta perfezionato il suo rrasferimentc tramite


iscrizione all'AIRE, sarebbe stato libero di sviluppare il suo business come
gli pareva senza dare conto più a nessuno e invece, guarda guarda, uno dei
suoi infoprodotti in Italia è stato acquistato da un comandante della guardia
finanza (appassionato di web, eh capita anche questo, che vuoi farci) ... e
quello, dopo aver acquistato l'infoprodotto, ha chiesto la fattura (per senso
del dovere immagino) per poi accorgersi che c'era qualcosa che non andava
bene. Ora chiede spiegazioni a Roberto, non in via ufficiale per fortuna ( di
Roberto), ma sapete come vanno queste cose ...

Ora, vedo molti articoli e consulenti sul web che raccontano con
superficialità la storiella dell'AIRE e dei 183 gg, come se fosse una
passeggiata di salute. Ma le cose, purtroppo, sono un po' più complesse di
così. Certo chi si improvvisa consulente e apre le partita IVA online che ne
. sa di fiscalità internazionale? Magari si legge un paio di articoli di legge e si
.persuade di capirne davvero e, cosa ben peggiore, persuade te a comprare la
sua consulenza.

Poi ci sono quelli che ti dicono vieni a vivere a Dubai, vieni a vivere alle
Canarie, vieni a vivere a Bunga Bunga e ti dice che fanno tutto loro, che
quelli sono i posti più belli del mondo e che pensano a tutto loro ... in
bocca al lupo ... ma questa è ancora un'altra storia, te la racconto un'altra

•t,. ~;. .
m~. .
...•.. ,.

Scanned by CamScanner
· Luca Taglialatela ·

Tu però, da adesso in poi, dopo aver iet_tO -~ueste report, e conosciuto le


. storie di Marco, Elio e Roberto, non hai pm scuse. Perché da oggi sai
èsattlUJ1ente di cosa devi preoccuparti prima di trasferirti ali' estero D .
preoccuparti di non commettere i tre seguenti errori: . · evi

Sottovalutare il tuo passato


• Sottovalutare il tuo presente

Sottovalutare il tuo futuro

Ti sembra un consiglio da Mago Merlino? Mmm ... forse hai ragione,
vediamoli meglio allora.

Non Sottovalutare il Passato: Che Cosa Significa


;
.q
Devi analizzare il tuo passato da contribuente ed imprenditore sul suolo
italiano. Questo vuol dire controllare se hai debiti, procedure concorsuali o
H cause pendenti in corso: perché non è che te ne vai e basta, fine dei giochi.
'; !
Quella di oggi è una vera e propria guerra fiscale combattuta dagli Stati su
scala globale: nessuno vuole perdere contribuenti e perdere la facoltà di
spennarli ben bene come polli.

Il mo debito ti accompagna e devi sapere cosa ti aspetta dall'altra parte d~l


confine italiano o ogni volta che rientri in Italia per le vacanze o per affa~.
Devi informarti e anticipare le mosse del nemico se non vuoi rischiare di
romperti l'osso del collo.

Devi essere m . grado d1


· . nconoscere,
. quando t1· noti·fi cano
· u na cartella
h . io
all'estero, se hanno eseguito la giusta procedura oc e magan
,, · quale e v1z
di forma che ti pennette di impugnare la cartella e non pagarla.

Lo Stato, così c6me le agenzie fiscali, non è un perfetto idiota, i controlli.


ormai. SL• ,anno
e sempre p1u• , fiitn. e d automatici le co il a b orazroru
. . tra• autorità
fiscali in divers; paesi aumentano di giorno i~ giorno, i controlli arrìv~nochi
anc?c a_ diS1anza .,kaoru e tu che gli dici, lo. sai come devi comportarti, a
_dev, chiamarel?~_risolvere
aspettarlo. · < ,. • • , . . il probl~marPrevieni
·. . . . . · .. il problema,.non
. . ~~ ~. . . . . ' .
' :. ~ '· '
; ..

Scanned by CamScanner
Abbandona l'Italia e Salva Te Stesso

Inoltre devi sapere che se hai un patrimonio da proteggere è senz'altro


possibile intervenire a sua protezione legalmente prima che arrivi Equitalia
0 un qualsiasi controllo fiscale, e non dopo. Dopo è troppo tardi.

Com'era quella frase del vecchio saggio? Ah sì: "tu puoi chiudere con il tuo
passato ma il tuo passato non chiude mai con te davvero". Credo di averla
letta in un biscotto della fortuna, mmm, ma tant'è.

Non Sottovalutare il Presente: Che Cosa Significa


Non sottovalutare il presente vuol dire che al momento della tua partenza
devi essere perfettamente consapevole di tutto ciò che hai e che è
suscettibile di produrre reddito in Italia e nel resto del mondo. Devi
conoscere cioè quali sono le categorie reddituali cui sono riconducibili i tuoi
beni e le tua attività, quali di queste sono tassabili in Italia e quali sono
tassabili (anche) all'estero.

Ti faccio degli esempi:

• Te ne vai e lasci una' casa in Italia: chi paga cosa? Lo devi


segnalare a qualcuno? Oppure te ne vai e basta?
Hai ~ei terr?~ agricoli in affitto? Capita più spesso di quanto

non unmagt.ru.
Oppure hai immobili all'estero ma non nel paese dove vai?
• Puoi aprire una immobiliare per gestirli? Lo sai come si fa?
Oppure hai investito in risparmio amministrato o gestito in
• Italia? Lo sai quanto ti tassano adesso? Sai cosa cambia sulla
tassazione se te ne vai? Sai come lo devi segnalare alla
banca? O credi che basti una telefonata? E a seconda dello
strumento finanziario (es. bond, azioni, fondi comuni di
investimento, polizze assicurative, polizze vita, ecc.ecc.) la
tassazione cambia
Hai eseguito prestazioni occasionali in Italia prima di andare

via? Lo sai che devi fare?
Oppure te ne vai ma devi tornare da qualche cliente italiano
• ogni tanto in italia. Lo sai che, se sei un consulente o un
professionista, rischi una ritenuta sul tuo compenso del 30%
da, parte di chi ti paga? Lo sai come si applica una.
convenzione contro le doppie imposizioni per evitare queSrn
benedetta ritenuta del 30%?

Scanned by CamScanner
· Luca Tagliatatela

Il
!

. archi e brevetti di tua invenzione reo-istr ..·. ·. ,. ·.
pure h ai rn . , . ~Y atr in- ,
0 P. " Ch f:ai';> Te li porti all estero? Come tassi le royal .... :·.· ,.
!1 Italiar e• · ;> · tles . '.·
! : che ne derivano. . , .
;··

i.
hai delle cariche in societa, ad esempio se
• Oppure . f: . li .
i : .... l'anuninis~at~re d_ella ~rl di a~f a, o a~~cor~ hai delle
I
i,,
i partecipazion1 societarie,. che fai.
. Le
ti trasferisci? Che cosa ti conviene are.
~ Prima o dopo eh e . , ... ,
f: cedi.
o ancora hai una rendita perpetua da assicurazione. sulle vita
• che tuo nonno t'ha fatto? U na ren di ta d a infortunio sul
,..
! lavoro erogata dall'INAIL, o una pensione magari: quale
Stato ha il diritto di tassarle? Lo Stato che le eroga o lo Stato
che ti ospita? O tutti e due?
• Per non parlare della exit tax sulla tua impresa se la porti con
te all'estero, cosa che si applica alle ditte individuali.

E questi sono solo alcune delle combinazioni e degli esempi possibili.

Esistono poi norme, circolari, sentenze di commissioni tributari.e .


provinciali, regionali, della Cassazione per ognuna di queste fattispecie.
Davvero credi che basti iscriversi all'AIRE per stare sereno e tranquillo?

~i l
è,;
~: l
1• t
Per non P:"lare della questione del centro degli interessi vitali. Quella che ha
J:
·.· fregato Elio per tntenderci. Prevalgono quelli economici o quelli personali?
I

Che cosa ha dett0 1 C · ·


. . a assaz1one
cambiato idea sul punto? m proposito? Quante volte la stessa ha

E cosa dice la Corte di Giustizia Europea al riguardo? ere e g bbero


. p h' uarda che
siamo in Europa, le sentenze della Corte di Giustizia sul tema po tre e a te
divergere da quelle italiane e da quelle dei paese dove ti stai recando.··
chi lo dice che non stai gestendo tutto alla cazzo?

Non Sottovalutare il Futuro: Che Cosa Significa


Ilhfuturo Questo è p · b · capire
c e cosa· volevi
· . fare dropno un d el punto. Già ci hai messo una vitadiarutto
a gran ede 1quando l'hai capito cosa fai? Man 1 rato la
alla mal ora per Incornpeten
.
gestione fis al d. ll za e tuo consulente o per aver sottova u
. e e e a tua atti:vit'-;> 1\.r1 dd · · · Q to
· aspetto
. . . poi è an cora p1u . a. "
. , delicato a altri.
degli ai. Fai la persona seria. ues

...... ~
..... ,

,. t;
. ;:.:_ij
Scanned by CamScanner
Abbandona l'Italia e Salva Te Stesso
.-
Fatti un favore, poniti per un secondo solo le seguenti domande:

• Quale è la forma di impresa che mi conviene aprire?


• Quale è il regime fiscale maggiormente adatto per me da
adottare?
• Mi conviene aprire una società nel paese dove mi trasferisco
oppure in un paese terzo?
• Con chi faccio affari nel mondo? Chi sono i miei. clicn ti? La
loro provenienza geografica influirà sulle regole di gcsrione
fiscale della mia società?
• L'Iva come si applica, se sbaglio le fattura o le aliquote che
cosa mi accade?
• Da dove gestisco la mia impresa? La sede operativa è la
stessa di quella legale? Che cosa cambia?

Devi sapere inoltre che:

• Gli Stati di tutto il mondo - persino Hong I(ong -


applicano delle ferree regole antielusive contro frodi ed
evasori? O pensi davvero che puoi fare finta cli andare in
Croazia, in Polonia e in Inghilterra a fare che ti pare senza
conseguenze di nessun tipo?
• E le ritenute sui passive income (dividendi, interessi e
royalties) sai cosa sono? Sai come si gestiscono?
• Hai collaboratori o dipendenti in altri paesi? Sai cosa rischi?

E quella che ti ho appena descritto, amico mio, è solo la punta dell'iceberg e


a questo punto, però, credo tu sia perfettamente in grado di capire qual è il
livello di competenza da cercare nel tributarista che deve accompagnarti in
questo viaggio. Uomo avvisato ... vabbè, altro biscotto della fortuna, fascia
perdere.

Io, nel frattempo, sono arrivato a Piazza Duo1110, dco gratin. Esco dal taxi e
mi dirigo a Palazzo Reale. Se mi vuoi nù trovi ancora lì per un po' ..Affogo i
dispiaceri ( degli altri) in un budino di riso. Poi, con calma, chiamerò Marco,
Elio e Roberto; in quest'ordine. Ma dopo. Ora spengo il cellulare.

,,

·:····'·'.-.• ;_.
.~-~-·/.:~:., r.-. ,;·

Scanned by CamScanner
Luca Taglialatela

E m in quale fase del tuo trasferimento di residenza ti trovi? Io mi auguro


per te che tu sia ancora alla fase del "passato". Ma se così non fosse, beh
adesso sai cosa fare. '

Scanned by CamScanner
1) PERCHÈ DOVRESTI
TRt\SFERIRTI ALL'ESTERO

Trasferirsi all'estero? Ma che stai dicendo l'Italia è un grande paese


con un'industria competitiva, ed è addirittura il secondo paese
manifatturiero in Europa. Chi me lo fa fare?

~li chiamo Luca Taglialatela e sono un tributarista internazionale.

Quando nell'aprile ?015 ho deciso di costruire, con il contributo decisivo


del mio socio "\1alerio Quatrano, il blog da cui è partito tutto
(trasferimentos.icw:oit) non avevo idea che questo progetto avrebbe avuto
tanto successo. Uno dei morivi per cui dubitavo del suo successo era
proprio il farro che, dopomrro, l'Italia è un paese bellissimo, dove si me
bene e dove c'è una classe di imprenditori di primo livello al mondo.

Parìiamoci chiaramente, l'Italia è tra i Paesi che, nella globalizzazione,


hanno conservato maggiori quote di mercato mondiale, mantenendo!
dopo l~one della Cina e degli altri paesi del cosiddetto gruppo Brics
(B:!'2;;.il~ Russia, In~ Cina e Sudafrica), il 72,6% delle quote cli export
rispeno al 1999.

Nonostante la crisi e tutti i problemi che ci portiamo cli erro, l'I talia è oggi in
Ewropa ancora la seconda manifattura e resta nel mondo al settimo posto.
Significa che Francia e Inghilterra sono dietro l'I ralia in quanto a capacità
manifamu::iera_

Inoltre, negli anni della crisi, l'Italia è stara tra i soli cirique paesi al
mondo ad avere un surplus commerciale manifatturiere con I'estero

Scanned by CamScanner
Luca .Tagliatatela

. · · .· · ·• miliardi di dollari. Dal 2008 al 2013. il fatturato estero


superiore~ lO 0 , . ·r del 16 5% facendo meglio perfino di Germ .
. 'f: •.•.. ,.-iero e cresc1u o
. manl aLLu.µ.
· ' ' · an1a
(U,6%) e Francia (S,9%). ·
. . ru·f:attUrieri e ao-rkoli l'Italia regna ancora incontrast
In alcuni settori ma e,-- . ., . . a ta,
. al . rtori compete agguernta con le p1u forti economie mo ct· .
mentre ID tr1 se . . n 1ali
(Giappone, USA, Corea del Sud, Cina, Germarua).

p_ARMACEUTICA
Si prenda ad esempio un ~etto~e di alti~s~~ :alore aggiunto. La
fannaceutica italiana negli anni della crisi inìzrata nel 2008 anziché crollare è
cresciuta in maniera considerevole. Le imprese multinazionali hanno deciso
di investire negli stabilimenti italiani e le piccole imprese familiari di
f~aceutica han~o ~sto c~escere 1~ es~or_tazioni del 70%. stiamo parlando
di un settore che 1mp1ega ncercaton e richiede strutture di considerevole
valore tecnologico.

ABBIGLIANIENTO E MODA

Sappiamo che la moda italiana primeggia nel mondo, ma a volte :~


dimentichiamo i numeri che essa produce. Il settore della moda e m grad?
di produrre 52 miliardi di fatturato. L'offerta italiana si collo~~ nella_ fascia
alta cioè quella che non soffre delle crisi poiché i ricchi non s1 indebitano
per pagare il mutuo della casa e della macchina.

Ma la moda italiana è ampia e spazia anche in settori meno conosciuti.


Forse non tutti sanno che, nel settore moda "accessori", gli occhiali sono
anch'essi frutto della produzione del made in Italy. L'industria ad essi
relativa vale circa 3 miliardi di euro. Solo in Europa si consuma 1'80%
dell'esportazione nazionale.

~cora:,l'?rologeria italiana produce valore per oltre 140 milioni di euro. E


infine e e il settore calzaturie 1 . .
I taly. · ro, un a tro punto di eccellenza del made m

Ma l'Italia è leader anche in · . .


eppure costituì
LUJ.Scono un contnb t e1 d settori che pochi conoscono,
~portant::1 . altri
· u o 0n amentale per il PIL del paese .
. · ARREDAfvIENTO

~'~talia è tra i leader mondiali. . . . . ; . . . . .. . .


nsiede· il . più
· · grand . ·e ·d··i stretto · .. · prnella
d0produzione
· . · · di. rubinetti. Infatti qui
rappres~t;' il 15,Yo dell'export ~o ttJvo di materiali per rubU]e~eria che
. · · · . ·.· · . , ·.'. • .' · .• ,'. . .· · • · ... · • . . . . ~~ale del settore, con 400 aziende
' , . e

' ...• ' 10:

Scanned by CamScanner
Abbandona l'Jtalìa e Salva Te Stesso

10.000 lavorarori coin~olri.

L'esportazione delle piastrelle italiane produce circa 2,4 miliardi di euro


l'anno di farmrato: si tratta di un vero e proprio patrimonio per la nostra
economia. il Distretto ceramico di Sassuolo rappresenta la capitale mondiale
del settore, contando 600 imprese e oltre 2000 addetti impiegati alla
produzione.

GASTRON01Il.A E AGRICOLTURA

L"Italia vanta 120 prodotti agroalimentari in cui è leader mondiale per


qualità. In 120 proda~ sui 704 in cui viene disaggregato il commercio
agroalimentare mondiale, l'Italia si piazza prima, seconda o terza al mondo
per valore medio unitario nell'export.

I prodotti agroalimentari italiani dominano sui mercati mondiali.Tra i


prodotti dell'agroalimentare italiano ben 23 non hanno rivali sui mercati
internazionali e vantano le maggiori quote di mercato mondiale.

Il modello produttivo dell'agricoltura italiana è campione nella produzione


di valore aggiunto. Il valore aggiunto per ettaro realizzato dal settore è più
del doppio della media UE-27, il triplo del Regno Unito, il doppio di
Spagna e Germania, e il 70% in più dei cugini francesi

L'agricolmra italiana è tra le più sostenibili Con 814 tonnellate per ogni
milione di euro prodotto dal settore, non solo l'agricoltura italiana emette il
35% di gas serra in meno della media UE ma fa decisamente meglio di
Spagna (il 12% in meno), Francia (35%), Germania (39%) e Regno Unito (il
58% di gas serra in meno) .

L'Italia è al vertice della sicurezza alimentare mondiale. Siamo il Paese con il


minor numero di prodotti agroalimentari con residui chimici (0,2%, un
terzo in meno rispetto all'anno prima), quota inferiore di quasi 10 volte
risperro alla media europea.

L'Italia è il primo Paese europeo per numero di agricoltori biologici. Con


43.852 imprese biologiche (il 17% di quelli europei) siamo i campioni
europei del settore, seguiti dalla Spagna (30.462 imprese, 12% dell'Ue) e
Polonia (25.944, 10% di quello europeo) (elaborazione su dati Fibl-Ifoam).

TURIS~10

L'Italia è, nell' eurozona, la meta preferita dei turisti extraeuropei. Siamo il


primo Paese per pernottamenti di turisti extra Ue, con 56 milioni di notti.

11

Scanned by CamScanner
Luca Tag;lialatem ·

. di esi come la Cina, il Brasile, il Giappone


efeota pa · '
Siamo la.rnet~ pr e il Canada (dati Eurostat e!aboratl .da Coldiretti con la
~ \. I
l'Australia, gli Usa Unioncamere e Fondazione Edison con).
Fondazione Syrnbo1 a, .

FOTOVOLTAICO
. . prun
· 0 posto nel mondo per contributo del fotovoltai·
L'Italia s1 attesta a1 . . . . . co
. 1 rtri 0 nazionale Le energie nnnovabili nel consumo interno
ne 1 nux e e c · . . .
lordo la vedono al primo posto tra 1 paesi europei

i\tIACCHINARI INDUSTRIALI

f
L'industria italiana del machinery ha un surplus di quasi 60 miliardi di
I
~, dollari. Ad essere maggiormente esportate sono le macchine per
j
\ l'agricoltura insieme con il tabacco, quelle per l'industria alimentare, quelle
j
;' ~I, per lavorare legno, metalli, materie plastiche e minerali non metalliferi
macchine per imballaggi e giostre. '
.i
' .
j
]
.i ATTENZIONE ALL'AMBIENTE
l
I
I Le aziende italiane che, nonostante la crisi economica, hanno deciso di
I
I
i
investire nella green economy sono più di 385mila. Oggi la green economy
rappresenta il 13% della nostra economia, per un valore aggiunto di 190,5
i I
: I miliardi di euro. A trarre giovamento da un settore così importante è anche
. i
'ri I l'occupazione: il 43,9% del totale delle assunzioni sono state, nel 2016, in
ambito di industria e servizi "green", ovvero 330 mila unità.
I

L'Italia è al secondo posto per minore intensità di emissioni atmosferiche.


Inoltre siamo il secondo Paese tra le cinque grandi economie dell'Unione
Europea per minori input energetici.

Siamo leader europei per e · ·


. . . . cononua
milioni di tonnellate di rifiuti · 1 are:
circo ·. nel . nostro
. Paese ben 4 7
1
· . ao.. Q uesto s1. traduce in unon · penco· 1. osi .sono stati recuperati per essere
nac
equivalenti di e · . ~ n~parnuo di 17 mln di tonnellate
· p trolio ed enussioru per circa 60 mln di tonnellate di C02.

Perfino la situazione debitoria è otì:ima


Considerando il debito· aggregato (Stato,
· · famiglie,
· ·
imprese) . e, uno dei
l'Italia
paesi meno indebitati al mond_o, Se, invece del 'pçs,a_nte debito p~bb~co,
guarcliamq la situazione debitoria , èomples siva deJ Paese, l'Italia e piu
virtuosa (co~261¾ dei PIL) di Stati Uniti (264W, Regno Unito (2~
e
Spagna (3051/o) Giappone (412¾). (Elabon,z1one, su dari Banca d 4Ita )
o/t.
·. . . ··.' . . .. ,, ,. . ',

;, : . ..

Scanned by CamScanner
Abbuncl()nn I' hnlln e Anlvn --,·e 1-Hc~110

. .: Gl'I i't"liani si indebitano molto meno d{ i c1•1-1-,.,1 • , . 1


·" ' . . , , , . ,, " 1 111 ~ 1 I 'I 1 I l'f ) , •
to
S ta ' . ad essere pesanterncnjs . i ndt!bitatn DN i cii·i, .'·. I H(:tiL I~ invcie<; lt,
· , . , . ·. , , , , ' · ,l<. 1 1111 tlOJ)r; (:li',, ., .
ir tuosi e questo aspetto pesa molttARtmo ndk: vah I'', _ .. 1 .tcn1,11;1<:r1tt
V l , ' ' . I ,l1/,l()JJI 1111'('/'IJ , , ,,
dell'Italia. Ecco pere 1c spesso HJ dice che l'l1·,t1h ,\ l
I
. · ·~ ~t:ir,n~ ,.
' . • . ., , ,_ Jll t~:iu,, rw,Jro , . ,
P erché 1'80% del debito statale è detenuto dai cii·, acli •. , 1., . rMmt.()l~ri;,
. . . d 1 . .
. virtuosi e non s110 e )lt.ano, anzi t1Spa1:miano. . ,. . ' 1 I ,r,1 ,,,n1 che ,1,,n(,

. Aspettativa di vita e qualità della vita

Ma l'Italia è un'eccellenza mondiale pci= molti altri aspetti. Si conHidcri 1~


qualità della vita e la straordinaria aspettativa di vita dei noimi residenti,

L'Italia è il secondo paese al inondo per maggiore aspettativa di vira snlr,


dopo il Giappone, come mostrato dalla tabella. In Italia l'aspctrariva <li vita
è di 84,84 anni, mentre in Giappone è di poco superiore (85,46).
Sinceramente non me la sento di considerare Monaco visto che; é
praticamente abitata principalmente da ricchi italiani che si trasferiscono per
non pagare le tasse. Quindi sempre di italiani si tratta .
:fÌoaìi:' ·;
I~. <:'

. .. ..
.· ,
,-~NO .. ,~iÌ4i.
~brl·,
.. .
Tp·,,

,
, ·.
Ollz;

,
· ,; . .


·,. ·· .• ,
: . , . , ·· Paoa
• . . ;: ; .:.}/',
:·:·. /· ... ··.. ,; ,. · ·, , . ,,
·, . , , .. . ..
Aapottal!vaall1n1eefll 1'.~1pqtt1t1'11110111f I i

l~ ,--i-·-~_:_:_. :..:~' ' '


t .
'' ' ' .
,
1
n •Aapr.ta!va~
•;
1 .
!,
f--•- '
·----·· ·-!"""Monaco _,., .... ,.J ..,
.... --·.. --·
. ,. - . i·1 . .... . .... ,.. . - -'
I2
3
l-.:.
4 ---
-- • --·- .. ..! • • Giappone
. 3
' . .:___ ,-~----
r --- •.....•..
..... .,.,. ,.,.,.. ..,, ... _,
!llltalla
.. -
;··»-... -· •.•
I
..•.... ... " - .. .. .. .. .... .. . ., ,. __ -
Il"' ,a
"·""'
•..... --
.. - ;;:,;;·- .........•.... r ' ..
.
I 65,61.:
1 • -
i0213
.
. . '-..

l(J t,4
..
8/l!ì'l
.
r;-
1
-.
(..: ••_,, Ji-"'""
·--···-'-·""""
a S ,. ---····-···-·-, ...'..:. . ----~- ~ . --~---··-··-·---·--r-· •"·-"-·-·-·---·-· . : ••-·,..... ·---
j&1,5B 1
,S. .
i.-. . e ..
··--·-········:. Macao(•c~) , -·-- .•·-··-·· ····-·-····---·----······--· .. ·-··-·-··--
IJJa -- -·- - • ·1 83,14
·-··. ·- .. -- ,eS.6,4.
·- -· -- -- .,

~===~~f~=-~. -~:;~= - i! ·: -
I ,,__ -
E)t=d~
i - ....,;--- .. ---.-···"·"" "·" "·" "6

J
CIA w ~~vlzzera . .
ord Factbo ok (stime
· .. ·:---
2014).-
-· -----..
. .
.
.:...~----·---·-·--··---
· ·82,39
- -------- j60,10 ----- .•;e.c.!I
·!·-····-··-·····-·-·.. - -·-,
-- _ .••• ----·-
. __ . . .....
I
. Un ' (W,k,pol,s, httpsc//;cwikipoli,.,,n:/di/Soti "' ~''""" J, "'"

una. paese
qualit,dove
d si. Vive
. tanto a lungo dimostra la sua grandezza po1che
. , ha
· , e ccellente a E el cibo
· e 1evatissìmo,
· · un'aria, un acqua e uno s til e d't vira
·
:. · ' eco perché l'Italia è un paese bellissimo dove vh'ere,
.._Ancora . . ...
,., ' Classificr~: quant,0 riguarda la qualità della vita l'Italia è al 22° P~"~- nella
t .. ne] niondo 1 ,Paes1 con la migliore qualità di vita al mondo. Cons1d,iat0 che
t. ·. · ;_:_ . ' .··. ·. . C1 sono 196 paesi mi sembra un'ottima posizione.

· · ·. dir.· 1· l ~ in a 1 t11· paeesr· · Il·


;,· · ...··· . 'l"I 1· -::0ss1a
. ' . . 10
:t,;,·
,..i: .- · ··. . ·, . ...·. cl;
i··.. __ · rno qll!ndi . . . .
f:;, :? . , ,~~a è ass······ .·.
•· - . e che 111 Italia S1 vive molto meg e ,e . Ila
··· · · ·. · .tr · · ·
0
0 1 utam · · ·1 l' ce non e que
tf:.:_.· :; ',.'_:,: ._· .\?Plcale. e ,;·. . ente favorevole al vivere civr e, esca no ge1~re.
-,
i_(i:.:,\."··
:. . · ·''. ·'·: ... ,,,.··•.··,, ,·. nòst
· · · · ···: 1 mv. . e·rno non è glaciale non ci sono uraganl· e nenune · , .." .•. ente
0 ante il . . . , , . il lima è sostllnztau~ .
!*.\' . . , ',lllìte, ,toin caldo,~sagerato di questi ultimt annt c. . ( s. la Spago• e,
'" : '' :'e'; .9
.', >,,,, Y!:9~:JJ.1Ù rnite di alue aree geografiche v,c,ne e
Scanned by CamScanner
Luca Taglialatela

.· · . · . ·. ., . . tate). C'è probabilmente il cibo più buono


. I iu caldi 111 es . 1 G'
Balcani sono mo to ~ , . f0 rse comparabile solo a iappone (guarda
del mondo e una va1:1e~ u~bca ondo sono ai vertici della classifica
. il nuglior ci o a 1 rn
caso i paesi con . . .
··; mondiale dell'aspettativa di vita). .
:··· i
\;} . . . 1 città più belle del mondo. Non è un caso
. belliss11111 e tra e . .
·,'1:1
' 'I · Ci sono paesa~. 0 d . . . roclarnati dall'UNESCO, "patrimonio
~> ;i l'I li bbia il 61/o er srti, p . , .
'\i
che ta a a .d h 1 mondo ci sono 196 paesi e un ottimo
···1 dell'umanità". Consr erato c e a
I

I
,l risultato anche questo.
':·i . di b 1 paese dove vivere e chi vi è nato può considerarsi
Si tratta davvero un e
.. •I
1 1·,1
; J·:'l fortunato.
E allora perché ho scritto un libro del genere e perché imprendit~ri e
professionisti italiani si precipitano a frotte da me per scappare via?

Ma se l'Italia è un così gran paese perché tutti dicono che è sull'orlo del
fallimento? Perché tutti ne parlano male e perché soprattutto giovani,
imprenditori e pensionati fuggono via senza voltarsi indietro?

Il problema dell'Italia è il suo Stato e quella fetta di popolazione parassita


che vive delle sue sovvenzioni e dei suoi stipendi. L'Italia ha un grosso
problema: lo Stato ha un ruolo troppo rilevante nell'economia. Ha di fatto
un bilancio di quasi la metà del Prodotto interno lordo. Le entrate totali
dello .Stato raprresentano la metà del PIL, in gran parte grazie alle entrate
fiscali (la pressione fiscale media è del 43% del PIL).

Ec~o perché l'Italia è un luogo da cui fuggire anziché un luogo dove andare
a vivere ..

Pressione fiscale italiana rispetto _a Svezia e ad altri


paesi europei

Il prelievo fiscale italiano è del 43,4% del PIL all'anno rispetto a una media
europea del 39.9%. Non sembra una grande distanza a prima vista, ma se
andiamo a vedere quali sono i paesi con una tassazione elevata si nota dove
sta il vero problema. · · · ·

Per:esempio il Belgio_\46,8%), l'Austria (44,3%) e la Svezia (44%) hanno ..


tuttl una tass_aztone Ptu_el~a,ta dell'Italia ma sOno paesi che erogano servizi
. saru~ e assistenziali di qualitàeJevàtissima. Hai mai visitato un ospedale
pulJblico
. . .,, aµstnaco?
.
. '
·.· . · . . . . . · . · : . ·
. '' . _· · · · · ·

- ' •..

...
Scanned by CamScanner
Abbandona l'Italia e Salva Te Stesso

Il problema delle tasse non è uno dei tanti problemi italiani, è il problema
numero uno. Infatti il sistema economico italiano soffre proprio perché
vessato dalle tasse, controllato dalla politica, costretto a servirsi di servizi
pubblici orrendi, con imprese sottodimensionate e (quando inefficienti)
sussidiate a spese delle imprese efficienti.

A tal proposito è molto esplicativo il Rapporto Paying Taxes che analizza i


costi delle imposte e delle tasse in capo a un'impresa e il connesso carico
amministrativo,

In questo rapporto vengono presi in considerazione tre indicatori:

• il Total Tax Rate ( carico fiscale complessivo per le imprese),


• il tempo necessario per gli adempimenti relativi alle principali
tipologie d'imposta e di contributi (imposte sui redditi, imposte sul
lavoro e contributi obbligatori, imposte sui consumi) e
• il numero di versamenti effettuati.

Dall'ultimo rapporto 2017, emerge che l'Italia è al 126° posto nella classifica
generale che combina i tre indicatori, stilata su base mondiale prendendo in
esame 189 economie. Un vero disastro, questo vuol dire che l'Italia è sotto a
paesi come Uganda e Guatemala.

Per gli adempimenti fiscali in Italia le società impiegano 240 ore all'anno
(260 ore circa l'anno la media mondiale, 173 circa il dato europeo). Peggio
dell'Italia fanno solo Portogallo, Slovenia, Polonia, Ungheria e Bulgaria. Ma
devo premettere una cosa.

Se è vero che questi paesi fanno peggio dell'Italia in termini di tempo


dedicato agli adempimenti. fiscali, è però altrettanto vero che i regimi e le
agevolazioni fiscali che questi. paesi offrono non sono lontanamente
paragonabili a quelle italiane.

Il Portogallo ad esempio, a partire da settembre 2009, al fine di aumentare


l'attratti.vità del Paese e favorire il trasferimento di professionisti. altamente
qualificati, ha introdotto un regime di favore dedicato ai c.d. residenti non
abituali. Le condizioni previste dalla normativa portoghese sono l'essere
stati residenti all'estero per almeno i cinque anni precedenti. la prima
applicazione della normati.va e l'acquisizione della residenza ai fini della
Iegislazione tributaria domestica. A determinate condizioni il reddito che
proviene da fonti. non portoghesi è esente da tassazione: zero spaccato per
in tenderci. .
Scanned by CamScanner
. :C.,uca·Taglialatel_a

- . . · ·-· · · · · ·.- .. - -_ . ll'I · lià offre una tassazione che si a!T! .


• .. . . . .,eaia, cosi ~Clll• ~ :ssione contributiva) intorno al ~\
Jjl 510 . A<,.,e ce con P · 111,J ,.
. . Jessnr,iµ~ 11 . . a_
r ',:.- .
(colllP. cli. 100.ooO euro. _
_ _ · farruratl
· _ _ _ · rporate rax del 191/o 0
(:>- punti• percentuali .
. -;,: ~
. . - ora una co b . rn t1l(:
· La Polonta ,,a . di
. . esrione estremamente assi per una soci . . ·. :no
.•.
,_ -
, ~- "") on coso g d . . . eta d1
dell'Iuw,, c dunenrichiamO, offren o una pos1z1one 1nvidiab'] .
capitali e, non 1~ enti dell'Est Europa.L'Ungheria ha da poc uc Ptr
. . · ercatt cresc . o
- servtre 1 rn ,· sulle società al 9% mtroducendo agevolazioni
'
J..
ab~a.ssatodI1Ii P.o::ineSS online. Infine, rutti sanno che la Buh>aria
11:1di O noftfc-vo]i
pen 1 mo e . , b o re: da
/lO;: di cassazione sulle socteta con una assa pressione
rernpo il 1 v10
contributiva.
~··' Allo stesso tempo, il carico fiscale complessivo per le imprese nel no
Paese si conferma tra i più alci d'Europa, pari al 62% dei profitti Slro
commerciali, seguito da. quello della Francia (62,8%). La media mondì 1
che comprende quindi le economie sviluppate e quelle a basso reddi ia e,
risulta pari al 40,8% dei profitti commerciali (EU & EFTA 40 , 601) IO • ito,

!
1
i'
I

j'
i
!
l ,'
.J
i
j

Lr'
;
'.1

l
f:'
:! · ..
L-
1 •.
'i

r:·

.•. -:,:.·.

Scanned by CamScanner
Luca Tagllalatela

$,.\!l~hò11l
!..u,;i:.r,t:~~
So\lt.~,ll'Ul
11~.,;rrJ
tWl<Vt.t
fal,;,:b
n111n1
U."\":~~,;l'l'I

Cì'f•~.t.\
P<~,,,.•J.J(
ALJ~'!.,

Oit,'if>-tn
n;,,-..,.,1.,
l1
t::rw,ri..~
~'-'V~ o P.l~..hU::
e,~ ••
""'".1:
G,1(~,y
<'nl.001 fui:1.1it.l;
't..:\••,

•'l'll1s.pt

~-.rrc.1::1

Nel grafico l precedente s1. puo' vedere l'n111montru:c . t{'I mc · · ...t~Ì'l


. . ,, lll'CCSStU:1~ \ J)l'f
pagare e unposte
. . e mettersi. 1n . regoln con 1 e rie . l.u. cs t e t-'ti,tll\
". •. burocn. , Ter;t
.. ..\
-rs'tegola.
atale. L'I ta li a e~ tra I· paesi· c J1e rie
• ·1 11ede
· ·, :u· suoi· ctttac
[)In · · 11111 .·1.,er
·f\ · niet 11

.· .. , •..

Scanned by CamScanner
Abbandona l'Italia e Salva Te Stesso

,spira·~fU4UJA

~-''~"- -- - -=-· -~: = = = == :=== :: : ::: := =: :: :.: : === : ::. ~ : ~==~==-- ·--- ·-------
•. ..., •.. ,.,,._,-.,w.,.-,.,

-~ f

~11"-<V..t.4:
~~ÌT

r~J.
(<;fG•

?,nJ9'1
~"""'R""~
S?1J1
lr--1111 ~;,yp.m
Go~..xir
njr.;f
~Jl:'!1~
C..-r...t. lC

Gll'/r.il I~

li<i~'Jm
af

1~, :1

Utl-.auo Il

A..ù
e.s.~n

Ss-lJ.dm
i~~
l;,t,;d
l.-... ,,t,.,,.q
C);;r.;t :o

Ct.u.1.a

~- effettuare
Nel graficol rrecedente si può vedere come i commercialisti italiani debbano
questa volt ;ers_~entt _all'erario per ciascuno dei loro clienti. Anche
cittadino .a 1lz talia e tra 1 paesi più onerosi. Ovviamente i costi per il
s1 a ano.

.
Il modello i tal.rano: alto prelievo fiscale e servizi pubblici orrendi!
.. Quando
dei serv · gli
. straruen
. . vedono. il livello di. tassazione si aspettano che il. livello
.
· .fiscale dIZI pubbJi_c1. sia
. alttssuno
. . eppure non è così. Al pari. della presswne. 0
della S · e 11 a Svezia, l'Italia offre servizi sociali del livello del Portogallo 1
svedeSpagna · · Portoga li o e Spagna offrono servizi meno efficienu' · · li que· Il'
i, ma alm h o1. • di d l
. 0% in' . . · eno anno una pressione fiscale intorno al 30 ,o, qum e
2 renore all'I ta li a e alla Svezia. · .

19

Scanned by CamScanner
.- ].JU'-'" _. -e,- -

- . - -- . . . - - ione simile alla Svezia, ma i servhi . _ .


. - --. h una tassaz . _ . , sociali
- _ · d l'Italia a h n val -
. Ricapitolan o . C'è qualcosa e e no -
- sitnili alla. Grecia. -
j
- _ - -_ _ . . ché c'è il Debito Pubblico
- Niente servizi per .
. - . . ita
bblico . liano era in procinto . . i] 14()'J11ù
. di raggiungere
Nel 2017 il debito pu iore solo della Grecia. I governi d1 destra e
1
del PIL, una percentua e peglgre questo spauracchio per giustificare
. . tinuano a svento a
sinistra con il cl bit continua ad aumentare .
l'austerità. Eppure e 1o

. tinuano sperperare risorse pubbliche attribuendo il


Politici e tecnocrau con . 1 . . d 11 - f: . .
. il
problema d e 1 d e bito a a scarsa propensione a rtsparm10 e e am1ghc.

E ure li italiani sono sempre stati dei risparmiatori accaniti, il tasso di


PP g privato (circa 3.943,5 mili' ar di di.. eur~ ) .supera quasi. d e 1 d oppio
risparmio . ·1
1
debito pubblico dello Stato (2.135.902 miliardi cli euro).

Gli stessi argomenti vengono poi replicati su scala europea arrivando a


dissertazioni para-razziste. I popoli latini e mediterranei vengono dipinti
come inefficienti e pigri.

~on starò qui a parlare delle cause del debito pubblico, ma certamente non
~p.ende ~alla propensìone allo spreco delle famiglie italiane Oe famiglie
itali~ne n~parnuano tantissimo). Piuttosto dipende da scelte politiche prese
~egli ~nru che hanno condotto l'Italia a ritrovarsi in questa dolorosa
situazione. -

Eppure i nostri dirigenti (politici e burocrati di Stato) non sembrano . .


accusare le conseguenze delle loro scelte infatti, rispetto ai loro colleghi di
l
;.
altri paesi, hanno gli stipendi più elevati al mondo??l!I
j
l
--.i
l
1
I
j • nostn. am
_- .b ascxaton
. . sono I.. . · .. a 1 mon do (trai 10.000ei
più, pagati .
I
! . 30.000 euro di stipendio al mese più benefit). L'ambascxaro:_e
·1. -·
r italiano alle Nazioni Unite guadagna. 19 .000 euro al _m~se ~:ologo f
l: -_
i
appartamento da 22.000 euro al mese (con 12 bagnillll). L
della ricca Germania ne .guadagna solo 8.000 di euro.
·'.·.-. .. ,. ·; _, .

:i1 .
j .
"l
ì. . • • ]nClstri P~lalll~ntan hannog~ s~p~ndipi~·al~:d'Europa (144.000) e
·f."·
euro ali' - - - ·, b - - •. - - - · ecc. -- - . .-- .
..,- ..
'
< .
ann~ PIU enefit, c!iatiiè, treni gta11s, btinus telefonici
·· ..... · --- _,-. . . : .- -· ;·. -·

Scanned by CamScanner
Abbundonn l'Itnlh; e Salva Te Stesso

poi vitalizi altissimi assicurati anche a chi ha fatto 1.HHt sola


legislatura. Gli ornologh] Hpagnoli prendono solo 35.000 curo
all'anno .

• I dirigenti pubblici italiani hanno gli stipendi, tre volte superiori alla
media OCSE (di cui fanno parte paesi ricchissimi come
Lussemburgo, Germania, Norvegia, USA, Svizzera .... ). Lo
stipendio medio cli un dirigente pubblico italiano è di 650.000
euro all'anno. Questo non è lo stipendio più alto, ma è lo stipendio
medio!

Ma su chi pesa allora questo fardello delle tasse?

Mi risponderai tu, sulla popolazione italiana! Si è vero, ma c'è una porzione


di popolazione che tiene in piedi tutta la baracca. Vuoi sapere qual è?

In un'intervista a Radio 24 il presidente dell'ordine dei commercialisti ha


diffuso dei dati piuttosto significativi:

1) Al lavoratore dipendente con basso reddito resta il 60% del reddito lordo
2) Al lavoratore dipendente con alto reddito resta il 55% del reddito lordo
3) Al piccolo imprenditore o professionista resta il 37% del reddito lordo

Se sei un professionista o un piccolo imprenditore il tuo reddito va


letteralmente in fumo tra imposte e prebende varie. Tu appartieni al punto
3, quello che si mette in tasca solo il 3 7% del reddito lordo.

Ti chiamano imprenditore, approfittatore, capitalista. E invece a quanto


pare tu sei lo scemo del villaggio! Loro se la godono con i tuoi soldi e tu
lavori come un mulo. E devi stare a cuccia con la bocca chiusa, altrimenti ti
mandano l'ispezione della Guardia di Finanza.

E se provi a lamentarti dell'eccesso di spesa pubblica ti accusano di essere


un evasore fiscale .

. Non vale la pena fare l'imprenditore in Italia

Quando avvii un'impresa· c'è sempre il fattore di rischio. E' questa la


differenza principale che c'è tra l'imprenditore e il lavoratore dipendente.
·. Certamente anche il lavoratore dipendente ha i suoi rischi, ma sono

Scanned by CamScanner
,,
:.:. .

.·:·_:· A.: .... ·. ttO~\(}UellichesÌ;\~StlllH:~PìtnptctH.l't-.


. . . t 11011 rtspe . . . . d' . 1 l Utt 1·,,
.. fi. i·rainente in e . or1n·tle il rischio t unpre~m t ovtebbt ;,., ., ~- l)tt
in. n . . . ; aese 11 · • . , .. "'ì'~t't , 'l
sto che 111 un P dì. . deve· ptlg.tre per ottenere nlu profitti tt
que . l'irnpren core •.. ,
'.prezzo che . . . .
.· · . == Alti Profitti
Alto rusc1110
· ·. _, di', osto ad assw11e1-sì il rischio di Ìlnpre~n ddh ,
,. renditore e sp . . , • dì -· t ' .• f- ·.' }) , , ; • ~lla ntu /
. L unp,
1
,1
. a una prospetnva alti pro itn, nttroppo tu lt·· .. 'tt,1
. dall altra parte 11
,,
i· . . . l f- . . . 1 no \
,U,1
se . , L'inlprendìtore e il picco o pro essionrsm hanno alt-i .·, . . 1
funziona COSI. . ll· . ,, . · .. · . · ·1· . . - tl~l: 1H d'
. dell'alta burocrazia e de a g1ust1zm crvi e che non fotr , . l
avvio a causa . . . . .. , . . ., j itona e
, . .

success1v · smente hanno dei profitn . bassissimi


. n. causa
. . dell
. alta N~~'\'
· , • z t' one. 11

e O me abbianlo visto ' a imprenditori e professionisti rimane solo il •1701IO (1 d


reddito lordo.
,.I i
;i
i~
J•
·11 Viceversa i dipendenti pubblici e privati hanno una tassnzìone nettamcn ,
~~
inferiore. In Italia funziona al contrario: 1ne110 rischi e più munentano i te
ricavi.

I.,; A questo punto si viene a creare una discrasia ù-rìsolvìbile: perché qualcuno
.jt
i:
1: dovrebbe fare impresa in condizioni del genere? Non è un caso che molti
!I
i°i· italiani vi rinuncino.
r;
li,;
:• .,l
i 'l ~
Per fortuna però l'Italia è composta da una quantità incredibile di eroi che
''
'!
'1
!,
~ ~
i i ,· ; .
i
fanno impresa nonostante la rapacità statale. Queste persone nonostante le
j.. Iì
!. ·,
condizioni
anche ignominiose in cui si trovano, creano un'impresa e la fanno
crescere.
, : .
11
1
l·,i i!' ·
11 Ma alcuni di loro puntu ahn ente por . · nu· contattano P erche, 11. li'e
r Il nle jl
percepito
1rI j',.·. · di tassazione
. ·
è spropositato. Tra tassazione . · que li a. P erson, •·
socretana, 0

li, . ·:\.. . . costo d el Ia voro, 1. tn'b un. comun ali e l''unposta s ul valore 'aoo1unto,
bb . <l è n
1! / .. l'imprenditoie supera facilmente il 70% di imposizione ~~mplessiva e
Tf j · . ·
11 • ' quel Pnnto, quando pensava di avercela fatta, che si avvilisce. .
11 · l
· ' ·· · · ·
· · E s1. a\1\>iti.
·
·
· · · .
fare 1 co · no
ILI . . . . · ,. , s~e giustamente dico io, dato che poi gli tocca pure •. chi hn
Ì L •. l' · .con litnflazione,
e e fi li d la ~alutazione · · della moneta ed· il costo della vltnl· e· ·cl• 1ssi
11·I l:_. ·.:.. . lllog
"o ::

,. • . ·. ·_ ·. abb1.ge h. a lllantenere
llleno h · · ·. lo sa,· à· soffrirenon sono
. · · più soltanto
.,
\ · \ l':, .· .··· · · . ,
i l V·· . .•.. . .·· ... n,- . , anc ·e le,classi medie ormaì non ce la fanno pm. 1

\J e,;-.;:. . . . .

1 tl.
i.I
> !:'•'. ,.· . · .·. ····· .. . .··•·•·· .·.

lldtfki,f\:•
!1 . 'I::.\ .. •· :·. ' · •· •
··
, :· ·
Scanne
d b CamScanner
y
Abbandona l'Italia e Salva Te Stesso

Con tutte queste tasse però, se commetti uno


sbaglio almeno vieni perdonato?

Non solo l'imprenditore/professionista deve assumersi tutto il rischio di


impresa e riconoscere allo Stato il 50% dei propri guadagni

Non solo deve operare in un ambiente ostile, tra burocrazia inefficiente e


parassiti statali che gli mettono i bastoni tra le ruote.

Non solo gli uffici comunali, provinciali e regionali funzionano male e gli
fanno attendere settimane intere prima di avere un permesso, una licenza,
una concessione o qualsiasi altra cosa.

Non solo deve operare in uno dei paesi con la pressione fiscale più alta
d'Europa.

Non solo lo Stato paga in ritardo di anni se ha un debito nei confronti


dell'imprenditore.

Non solo se un cliente non paga bisogna aspettare anni e spendere una
montagna di denaro in avvocati prima che i tribunali civili concludono il
processo

... ma se in questo casino l'imprenditore commette un solo errore si ritrova


una cartella di Equitalia di 30.000 euro e il rischio di avere i sigilli all'impresa
per i 3 anni successivi.

Più che un imprenditore in Italia ci sono dei supereroi, tipo Superman e


Batman.

Però mentre gli imprenditori e professionisti italiani sono impegnaci in una


complicata corsa a ostacoli, fuori dai confini italiani i piccoli imprenditori
italiani e stranieri stanno guadagnando moltissimo.

. Questi stessi italiani che operano fuori confine hanno più risorse di re e sì
stanno preparando a darti il colpo finale fregandosi i clienti definitivamente.

Come faccio a saperlo? Faccio questo di mestiere e ho un osservatorio


privilegiato. Posso dirti con certezza che i trasferimenti all'estero si sono
impennati proprio negli ultimi anni

Scanned by CamScanner
Luca TagHalatela

.·· : . ..· · in Italia è più facile rispetto ad alt .


Almeno lavorare . . . . . . r1

. Paesi? . .
di · C 0 nfindustria esamina il costo che ha la burocrazia
nte
In un rece . . stu o, , be rispetto al resto d'E uropa, m · I ta li a i tempi P
.· l'I ali . il nsu 1 tato e c ' . . . I 1 . . C'!
per. t a. . un'im resa sono superiori a1 4 anni. no tre il World ·
apnre e avviare
· Forum pos1z
R iona l'Italia al 136° posto come
.
peso della
Economie . Ile imprese davanti solo a Brasile e Venezuela.
,(
regolamentazione su '
. . tutte le imprese devono destinare parte delle proprie risorse
Lo sappiamo, . . .
ail e scarto ffi e a .....
!lJ.Uil
• n' \1nistrat1ve e burocratiche (tasse, luce,

gas,

adempunenu·
vari licenze ... ). Purtroppo fa parte delle regole di gioco per partecipare alla
vita' economica di una società moderna.

Ma in Italia il numero di scartoffie amministrative necessarie per far girare


,<
un business sono realmente sproporzionate. Confindustria esamina i dati
!',·
relativi all'onere sul fatturato dei costi amministrativi: l'analisi del peso degli
oneri amministrativi sul fatturato mostra come in Italia ci sia un aumento
delle imprese che dichiarano costi amministrativi che incidono per più del
5% del fatturato. Molto più alto che nel resto d'Europa.

2013 2015
100% "'" f-:>,
90% '' ,,'.i'l-
80% \;,;;
70% -+-III--W-,a--1111--•1-
00% +-IB--a1-.--j._.....• _
SOo/o ,_ - --•--t11--aa--a
40%r1a--a-ia--a1-11--111-.
30% t-1•.....• 1-.•---lll-- 1-- -
20%tt11-.•-111J--•f---•--111.-
lÒ% ttl----·-11--a-111--11111--
0% • ~
'

1r•• più
di 4 anni Q tra 2 e 4 anni
• meno di 2 anni

Scanned by CamScanner
Ahbandonu l'Italia e Snl\'a Te Stesso

Secondo l'Uiùonc Enropen In pubblica ammirùstrazionc italiana si colloca al


23e~i~o P_O$~ su 28 per efficienza. Secondi gli industriali i ritardi costano
31 n~1luu~ di cu~o owcro circn il 2% del Pii e sul fronte giudiziario ci
voglicno m 1ned1n ben 1210 giornì, ovvero più di 3 anni, per arrivare al
rerao ,.grado nelle cnu~e civili,

Le imprese imlinne dc,·ono affrontare ogni anno circa SO adempimenti


fiscali con un ùnpegno calcolabile in 270 ore di lavoro (quasi 44 giorni"), il
-lO~r\, in più della inedia europea. Per quanto riguarda invece i tempi della
giustizia, ì 1~10 giorni necessari per arrivare al terzo grado della giustizia
civile sono più eleva ti del 140% rispetto alla media europea di 504 giorni.

La Conmùssione europea ha definito la performance della pubblica


anmùtùstrazione italiana "molto scarsa". A questo punto la domanda sorge
spontanea: ma che ci stanno a fare 3 milioni di dipendenti se tutto funziona
male?

E cosa sì fa a riguardo? Non si fa nulla perché negli ultimi 20 anni sono


falliti. tutti i tentativi di riforma. Addirittura c'è chi è staro ammazzato
perché voleva modificare i termini dei rapporti lavorativi pubblici e privari.
Tra sindacati, associazioni di categoria, corporazioni e clientelismo è staro
impossibile fare delle riforme sostanziali.

Hanno invece uno spazio crescente gli intrecci di clientele, corporazioni,


lobby e sodalizi che invocano l'assistenza pubblica.

Tra 20 anni sarà anche peggio perché la curva


demografica è sfavorevole

Le nascite diminuiscono, i decessi aumentano! Non ci sarebbe bisogno dì


dire altro per far capire che il paese sta diventando vecchio. Un paese
vecchio non lavora, non innova e quindi non cresce, anzi decresce,

Nel 2015 le nascite sono state 488 mila (otto per mille residenti), 15 mila in
meno rispetto al 2014 e nuovo minimo storico dall'Unità d'Italia. Un trend
che si consolida, tanto che è da cinque anni che la fecondità dirninuisce
segnando appena 1,35 figli per donna.

.
Mentre le maternità continuano
. . a scendere , le morti invece salgono del 9,1
· per cento rispetto al 2014. In Italia i decessi sono stati 653 mila, 54 mila in
• >
,·:

Scanned by CamScanner
I

Luca Taglialatela

. la differenza tra nascite e decessi è così


' prece cl en t e.
più rispetto a ll anno
scesa ulteriormente.

. . ;i Significa che tra 30 anni ci saranno 1 O milioni di


Cosa s1gn1fica questo. . di . , . .
.. , . . . . Il problema è che i vecchi saranno sempre pm e 1 giovani
italiani 10 meno. ·
sempre di meno.

Non è una bella prospettiva!

Molti settori crolleranno, l'economia rivolta agli anziani non cresce. Gli
anziani non consumano, non creano nuove imprese, non vogliono fare i
fighi con la moto e le scarpe firmate, non vanno in vacanza, non escono a
cena. Ci aspetta un'economia fatta cli ulteriore risparmio e poca dinamicità.

I_Ideclino demografico non è solo una questione cli calo della popolazione.
E s?p.rattutto un problema di squilibri tra generazioni, con implicazioni
sociali ed economiche.

L'immigrazione negli ultimi decenni non ha per nulla inciso sulla


popolazione tardo adulta e anziana, ha invece contribuito a co~~en~ar~,
seppur solo in parte, la riduzione dei giovani e dei giovani-adult11taliaru.

Potremmo essere oggi 5 milioni in meno se non ci fosse stata


l'immi~azi.one, con conseguenti maggiori squilibri nel rapporto tra
generaz~oru
produttiva. a svantaggio della popolazione potenzialmente più attiva e

Ma anche questo trend p 0 tr bb · · · o


· h . .
accoro c e molo imm] · h e e 111terrompersi
. . perché molti italiani s1 son
d
le schiere di a· ~atJ. anno sene difficoltà ad integrarsi aumentan
isoccupaz1one e bi h 11 . . •,
°
numerose le campagn . . g e onaggio. S1 contano sempre pm
e anu-lln.mi · h .
alla
1 chiusura delle c ·
1ronuere A u I grati e e potrebbero
. condurre un giorno
.
ungo e doloroso riequilib : q e punto per il paese sarà l'inizio di un
. no demografico.
E.. .
vas1one Fiscale· S . .
0
P trèbber0 abb · e pagassero tutti le tasse si
assare~ . . . . ,
. . . ' . . . . . . : •. '.
Sebbene• 1· • . . . • . . . . , > ... · ... : ....
l' · osiac ontr · , . · ·· · ·
argom.entazi ano all evasi . . . · . . . , . . ......
vero h one avanz one fiscale p , : · · · · · · ·. ·
. e _e se ttitti p -ata da una P . ero non sopporto·-·, .... ·.: . ·. . ·, . . ,
. . . agasser 1 - arte di P li . . . . . . . - . : ... ·. :
. . . .· . o etasse ques'te si.o nei Statalisti italiani: Non e. . '

... __ .
. .: . ·: : .. •;
. · .
• •:
· r
. .
. '')i:
0
P ~ebbero abbassare. Se tu~
• ',,. ,:,,

Scanned by CamScanner
·
,•
· ·,..
Abbandona l'Italia e Salva Te Stesso

pngassero le tasse lo Stato si linùterebbe ad aumentare la spesa corrente.


Questo sarebbe l'unico risultato. Questo avviene perché lo Stato italiano è
in grado solo di aumentare la spesa, è parte integrante della sua natura.
Spesso è una comnùstione di interessi politici, campagna elettorale.

Pare sia questa la vera natura dello Stato e di chi lo gestisce!

Facciamo alcuni esempi di concreta follia italiana. Ai deputati viene


rimborsato praticamente di tutto, ma pochi sanno che tra i rimborsi sono
previsti addirittura sedute di agopuntura e trattamenti shiatsu, scarpe
ortopediche, psicologo, treni, autostrade, aerei e perfino spese telefoniche.

Nonostante gli scandali infiniti, le proteste dell'opinione pubblica, il ludibrio


internazionale e le batoste elettorali, i privilegi della "casta" sono stati
appena scalfiti.

La corte presidenziale abitata da centinaia di corazzieri, poliziotti, funzionari


e burocrati costa quattro volte la reggia di Buckingham Palace.

Nonostante la riduzione del numero del personale, l'aumento costante del


costo delle pensioni fa si che il Quirinale costi il doppio dell'Eliseo, e quasi
dieci volte la presidenza tedesca.

I deputati possono usare il 50 per cento della diaria per pagare lo stipendio
ai propri collaboratori, ma in molti continuano a fame a meno per intascare
tutto il cucuzzaro, preferendo rendicontare altre spese. Altri invece
assumono segretari con stipendi da fame.

La casta politica e burocratica italiana è come la corte di Luigi À.rVI nel


· 1789, era irreformable. Solo una rivoluzione poteva cambiare le cose!

Lo Stato cercherà sempre di prendersi tutto il


malloppo dalle tue tasche.
L'unico modo per risolvere i problemi dell'Italia è quello di ridurre al
minimo l'attività dello Stato proprio perché in Italia ciò che funziona è il
sistema delle imprese, non lo Stato.

Lasciamo le imprese lavorare in santa pace! Per fare ciò lo Stato deve
sparire o comunque ridursi fino all'osso. .

Scanned by CamScanner
· . Luca ragmuu~w··

·. .· .- · ·: · · . · .. .. ·to n funzioria. Per cui senza essere· . 1 8


. . . . e tutto 11 i:es 110 . le cali, .
. Apai:te le un?i:es ' St to O renderlo 111eno corrotto potreinmo f 1tt
formare 1 o a . . l' · · , d are t
e cercare di i:. 1 . ro ridurre al 11111111110 attrvita ello Stato (li . 11
· di . mattsmo ovve . , · · 111tta •. ·
arto .P:ag ' 'ali ' · e polizia, sanita, urban1st1ca, controllo ainbietlt ·1 <ts1
ai· serv1z 1 . essenzt ') cod 0re ampio spazio. a il' att1v1ta
· · , privata
: . Itali · a e '
1
che m
difesa dei confini e • . . a
funziona veramente bene. .
hai una scelta da farei Purtroppo la casta italiana non ,
questo puntoa .' tempi. brevi.. Per. cui. non puoi. far crescere
. . la tua az:puòd
A
essere a bbattUt 10 . . . . , . ' , ,len a
in un ambiente marcto come quello italiano, piuttosto devi andare all'estero.
. :•
·, =; ··;
Se decidi di restare in Italia lo devi fare perché vuoi cambiare le cose M
· · cosi' gran d e a11 ora a bb an d ona su b rto
hai un obiettivo · 1 a tua azienda e · t adse
. v·iceversa se vuol. f:ar prosperare 1 a tua azienda,
un partito. . l'Italia non on
è il a
posto adatto a te.
·•)

Il Primo Ministro israeliano ha sgranato gli occhi


quando ha saputo quanto è alta l'aliquota fiscale
italiana
Poco tempo fa il primo ministro israeliano N etanyahu venne a fare una
visita di routine in Italia per motivi diplomatici ordinari. Mi ricordo che
· all'epoca ero in viaggio di lavoro in Europa dell'est e non riuscivo a dedicare
molto tempo alla lettura dei giornali italiani. . .

EF p~e un ~afiletto sul Corriere della Sera conquistò la mia attenzione.


L articolo diceva che d t d il
· . . uran e una cena ove erano presenti Netanyahu,
conurussano dell'EXPO I . . . ·. .
· qualcos di . e a responsabile del padiglione Italia successe
. a cunoso. Qualcuno d . . . ., . . f
che in Itali · et presenti cornmcio a lamentarsi del atto
. a mo1te persone ev d 1 · · · . · h
· mòlti problenu· . bb ~ ono e tasse. Costui con disprezzo disse e e
sare ero stati . I . .
. effettivamente pagat0 1. . nso t1 se tutti i cittadini italiani avessero
. .. · . e unposte. .. .. ,.

Scanned by CamScanner
. ., . lo
d essere tramandata tramite tovaglioli,. visto che . stesso Laffer
. '
d estinata a .
una cena,
la mostrò a Reagan servendosi propno cli un tovaoliolo
o
.
durante

Ma . la' curv a di La ffere pere l1e' 1·1 pruno


t cos'è · ministro
· · israe
· li ano 1 e nnn'b urva
·
anta unportanza? Detto in termini tecnici la curva dì Laffer è la curva che
fi li in relazi one l' ali quota di imposta
mette · · ) con 1 e entrate
(asse de il e ascisse
isca (asse delle ordinate).

In
eftpratica
. ' e' una curva che mostra quante tasse possono essere
de~:tlvamen:e prelevate all'aumentare delle imposte. Ciò che è interessante
livell~a di Laffer è che dimostra matematicamente che oltre un cerro .
preti di tmposte non conviene più avviare un'impresa e di conseµuenza il
evo fiscale ,..1:. •
' uurunmsce. •

Detto ancora . , " . . . , •1


· ·. nessuno e le piu semplicemente: se alzi trop~o le ta~s~ no•:1~ l'.'.'.g, P'..", "
· · c~rcand . entrat~ dello Stato crollano. Il pruno mm1stro _1sn1di,,no efl1' ·'
t
, .. . . .; · . 0 di far capire all'Italia che dovevaino nbbassnre k .11npoS e.

[< .··. .., ·\ .· . .:··lllort


;,t èòsa
. ·. · e' success
· ·, . ·· ·. . · 1n · 1sto 1 t:·ne-'nt
0 · segmto?
· Che l'n[)})ello di Nctnn)•nhn e' nm:
"( · , . : ·_,:.):: . - :::. a. \TJ.s>to eh e· eial allora la pressione. fiscale non è di1ninutnt.
.

~b:J{ltitrr··P.~~~:•:
1
a. capo .•. .. . .
29
Scanned by CamScanner
Luca Taglialatela.· •
~\·.

. .· . · . · . · . . · ·. . li:rrtita a ignorare i· principi macro-


Ma l'Ita~a. non :~urva di Laffer, :V~ola . . .
econo~ci dell . rincipi del diritto tnbutano
··sistemattcamente1 P .
MONDIALE.
· . · .
.·· .
il reddito, i profitti e gli utili. Insomma,
. ..
s1 tassa so 1o .1 . . In
·~)' In rutto il mon d° . d gru· e il resto lo s1 ascia ID pace. Italia
eneralmente 51· ras sano 1 gua a il pa+.-..-nonio!
g . h il esto ovvero u. ..•..•.•..•.
invece si tassa anc e r '
. . ';) Perché è considerato inviolabile e non è tassato
,, il patr1mon10.
M a cose d (nemmeno dalla Cina o da Cuba)?
da nessuno Stato a 1 mon °

Procediamo con calma.

...• ~ In ratica quello che guadagni ogni mese si chiama reddito e viene
.;i
reg~larrnente tassato da ogni Stato. del ~on~~- Cosa. ci fai ~o~ i soldi del
reddito? Ci compri il pane, la benzina, 1 vestiti, la lezione di pilates, ecc ..
Eppure c'è una parte di soldi provenienti dal reddito che non usi per la
spesa corrente, ma che decidi di accumulare per il futuro.

Tutto quello che conservi sotto forma di denaro, di case o di titoli azionari
si, chiama., patrimonio. Il patrimonio è il denaro che proviene dal reddito cl1e
~ s~to gta ~assato una volta e che tu conservi per te stesso senza spenderlo
m ristoranti, macchine e viaggi.

Ebbene in Italia questa parte di ricchezza (il patrimonio) viene spesso .


tassata dallo Stato con misure straordinarie e ordinarie. Infatti non solo s1
.· minaccia una nuova patrimoniale ogni anno, ma ne sono state già realizzate
parecchie a partire dagli anni '90.

7
. In r altà si è cominciato a tassare il patrimonio in maniera sistematica a
.partire dal l992. Si cominciò allegramente istituendo due tributi una tannun:
· il. 6 per mille sui dep~siti -~ancari e i] 3 per mille sui beni immobiliari. Fa
.piacere notare che Sl 1n1Z10 sub1'to e il . d .
· .· _ ·
• • • I ··~
. . ,
on pie e giusto.
, , '

A distanza di qualche mese fu , ·. . . · . . .,,


sul p' atrim001·0. sul :ono introdotti nuovi prelievi "straordinart
. · possesso di li li
: . cilindrata e riserve di · . · ve vo , barche, automobili ad elevata
Y
:- sul patrimonio netto dcallcc1adie p~sc~. enne istituita addirittura un'in1posta
(
-- - una misura "straordìne· ·e ,, . tteh · indi~du ali che durò per ben 6 anni di @ a
, ~ . . . ana e edura6 ·-, -.
. -1
-. ·-·
, , . ..: ·., . ,· _ a~ni ~-scan~alos~!).,
/ • "'i

Scanned by CamScanner
Abbandona l'Italia e Salva Te Stesso

Ma il governo si stava solo riscalda~do. Infatti nel 1993 sono stati dati. i
natali all'ICI, odiosa imposta sui beni catastali, che poi è diventata IMU e
· che è arrivata intatta fino ai giorni nostri.

Nel 2007 viene reintrodotta la tassa sulla successione. Ne sentivamo tutti la


mancanza!

Ma è nel 2011 che la febbre della patrimoniale ha cominciato a infuriare di


nuovo nel paese. Alcune imposte sono state addirittura inasprire: l'IMU è
stato esteso alla prima casa. Sono stati tassati i beni detenuti. all'estero e di
nuovo sono stati colpiti velivoli, imbarcazioni e automobili ad alta
cilindrata.

E' l'unico paese al mondo che ogni anno introduce nel dibattito pubblico la
proposta di tassare nuove porzioni di patrimonio. Ma tassare il patrimonio
in maniera regolare è una follia criminale!

Tassare il patrimonio è come dire: ti tasso due volte, prima sul reddito che
hai guadagnato quest'anno e poi su quello che ti è rimasto dopo la
tassazione. Doppia tassazione, che bello!

Ogni anno si sente parlare di una nuova riscossione sui patrimoni. La


patrimoniale, da misura straordinaria, è diventata quasi una misura
ordinaria.

Come al solito ad ogni nuovo annuncio di patrimoniale rrùgliaia di italiani


chiamano in preda al panico il proprio commercialista per sapere come
devono comportarsi con la nuova patrimoniale. Il commercialista
sistematicamente gli propone una di queste 3 soluzioni evergreen:

1) Consiglia loro di levare lentamente soldi dalla Banca per ridurre al


minimo il prelievo o per scendere sotto le soglie di "grande patrimonio".
Poi se vengono gli zingari in casa e gli portano via il patrimonio si ottiene lo
stesso risultato.

2) Consiglia loro di fare delle donazioni, magari ad una fondazione


connivente oppure a una creata ad hoc. Come se il Fisco non se accorgesse
che una fondazione è nata per scopi fraudolenti. Ma fate come vi pare tanto
i soldi non sono miei.

3) Consiglia· loro di spostare il patrimonio in una banca offshore incurante


. · delle norme OCSE che impediscono queste pratiche. Questa è la pratica più
stupida di· tutte perché il Fisco ha tutti gli strumenti per vedere il tuo
Scanned by CamScanner
· .· ... ··.-: ·. · . ·. .. (non dimentichiamo che ci travia
· . .· h all'estero . . . . , mo
·rnonio in banc e . di infortnàzion1 finanz1a~1e pressoché a livell 0
· : · .. ·. pat11 . .
- ne . · U'epoca
d eilo scambio
· ali· ,
.
11rr1va ta su
1 fiil O del rasoio a rece pire
· 1 .
a c.hret ttva
·.
· · l'It a e .,. bl 1· · d
, . tarlo ormai; l io automatico o J igatorto elle inforni .. ,
p lane /?376) sullo scarn ) a1.1oni
ì e ("015 ,.. · · )
L _. . b' comunitario .
fiscali in am no
· . . d do di 5rrumenti sempre più efficaci per cornb
. QCTO"Ì l'OCSE s1 stal' odtan1·one di banche offshore. Certamente qualcu atltere
. bb- • fi cale e a oz b no a
l'evasione 5 . nno beccati e dovranno s orsare molto di . , .
, f. ma mo 1 t1 verra pni di
[ara ranca,
· e11 · he hanno nascosto.
qu o e
· .· . . Crs (Cornrnon reporting standard) - il sistema di
Grazie mfatn
. . . a1 t matica dei. dati. finanziari
. . de1. contr1.buent1. e 1 aborato in
condiv1.s1one au o . . . di f: . . . .
sede OCSE_ circa i 3/5 deg~ Stati ?lobali~ atto 1n ~ttl que1? più evoluti,
biano infonnazioni tra di loro 1n maniera automatica. Dati che
::goano il profilo internazio_nale di ?ri:a~ e s~ci~tà, ~alle informazioni
finanziarie su saldi del conto, mteressi, dividendi, ricavi dalla vendita di asset
transitati per i conti di persone fisiche e giuridiche, riferiti a nominativo e
· ·. dati identificativi del titolare del conto, il numero di conto, dati identificativi
dell'istituto finanziario, il saldo o il valore del conto stesso.

Come dire, una vera e propria Tac "mondiale" del contribuente. Gli istituti
tenuti~ ~p.ortare le informazioni sono, oltre alle banche, gli intermediari
~anz:an, 1 brokers, le compagrùe assicura rive e gli organismi di
. investimento collettivo.

Insomma tutto procede normalmente: lo Stato proclama nuove tasse, tu


scappi e ti nascondi come un topolino impaurito.

U risultato di ciò è che stiamo diventando


.. come· il Messico
st
Vi ~ ques~o quadro, cosa succederà in Italia di qui fino ai prossimi zo-3~
· ': · anm._ Per ~spondere a questa d,omanda ho deciso di prendere spunto .dlli a.
pensiero di un fam fi . , F . hie
. . .. (fondatore del .oso. nanz~ere e investitore italiano, Alberto o~c
· , Mauclann Cap1tal) laureatosi ad Oxford in Econonua.
}Ib~Q FotthiclJidiclive·; .. ,/ ., / ...·. •. ò
:P•lilcCl~i dclì.'Ita)ia l~f~\~nru ~ il proip()!oredi una.lettura un P zione io
•;t~ f(Ìn iltsllnit)e d.( ;, . tti q~~s t1 d~%iséc; il .prOé;rsso di disgrega
,.' •· . .• . ' ' < ,/
l\fess1cafi1Zz:1?1011è''> e < < . ·.·'. ,· ..· '. .
Scanned by CamScanner
Abbandona l'Italia e Salva Te Stesso

.~fu cos'è il processo di messicanizzazione dell'Italia secondo Forchielli?

Ebbene è un processo che si sviluppa in 3 grandi tronconi. L'Italia è


de$.tinata a dividersi in 3 grandi tronconi, vediamo quali sono:

Troncone 1: Grandi industrie di eccellenza che esportano

Questo è il troncone che rende grande l'Italia ali' estero, è ciò che ci fa
ancora sedere al tavolo del G7 e ci fa essere uno dei pochi paesi con surplus
commerciale. Insomma è il troncone che ci tiene a galla ed.evita di farci
finire rutti sul fondo.
\
.Al Nord c'è Milano capitale del design e della moda, c'è il distretto
dell'oleodinamica a Modena, le piastrelle di Sassuolo, i marmi di Carrara, il
packaging a Bologna, il Franciacorta e il Prosecco in Veneto e Lombardia.
Questa Italia è ancorata all'Europa e offre un grande valore aggiunto sui
mercati internazionali. I loro prodotti sono il top di gamma nelle loro
categorie e non subiscono flessioni in nessuna congiuntura economica .

Tronc?ne 2: Aziende a basso valore aggiunto con lavoratori a nero

Il secondo troncone è composto dall'Italia in nero. Si tratta di grandi


aziende a lavoro precario e sottopagato senza garanzie e senza contratti.
Questa aziende sono spesso localizzate nelle zone più disagiate del paese e
vanno di campi di pomodori a nero fino alle aziende dei cinesi senza
controlli. Spesso sono aziende che si occupano dei gradini più bassi della
produzione.

Le forze dell'ordine chiuderanno un occhio su queste realtà semi-illegali per


evirare che la gente vada a delinquere. Queste realtà sono simili alle
maquilladoras messicane, per intenderci.

Queste aziende saranno probabilmente di proprietà di immigrati che


assumono altri immigrati. Faranno scarpe, seggiole, indumenti per bambini.
Un esempio concreto è quello che accade a Prato con i cinesi.

Scanned by CamScanner
~-.•.-~;:.,
·,,,

Un'operafa messicana, probabilmente minorenne

1!,'°

ì f' .~ Troncone 3: Delinquenza e criminalità


~ '. ~.
J~ '
'.:;
\.;'
i ,: }
f'! t
. Infine c'è il terzo troncone fatto da criminalità organizzata che si diffonderà
f 1, ?'.
( ~: in molte parti del paese e che gestirà il racket, appalti e il mercato della
ru ; :.'; ~
droga. Questa realtà è già evidente in quartieri come Tor Bella Monaca
(Roma) o a Secondigliano (Napoli). Sarà sempre più diffusa mano a mano
j,( ;·,;;y
:n che la situazione economica si farà più precaria.
I . . • ~

-. L'obiettivo del governo dovrebbe consistere nell'evitare che questi .J


tronconi si mischino troppo, per evitare che almeno l'economia sana ,enga
. inquinata dal terzo troncone.

,,;.· 1 . In questo scenario, il vero problema da gestire è quello dell'ordine pubblico


111J 1· e del controllo del territorio. Le infinite discussioni sulla crescita del PIL
)i~! j
·,; 1Ij ·
s?no de~ tutto in~tili, perché l'Italia ha già perso il treno del ciclo di sduppo
di quest epoca p t b" ·. · . ·
[\l;pJ L'econ · ; .· · · iu~o~to isogna preoccuparsi cli gestire questo scenru.10·
1
iqI ;1\-i
' j l
,11
. . onua sana deve essere salvata a tutti icosri, . .
· · ·· · · · · ·
;\\iii '"-1 · . ·· . ..
[!lì lH ! . ~robaqiltnente i ricchi · · . . . . . te e
\WÌJJ · · . invece i poverac 1, . vivra~no m quar~en protettt con le guardie an11': di
,_., 1: , l
1 .. . · c vivranno in d li e1 · - · ·- ll'Italia
1Pii\lH 1 . •. ..
i tlì -.
un uomo con . ·
• · · . una grande esp ·
- e e avelas. Questa è-la visione de '. '
·h · . . diale e
1!\1fi1 · nelle 1stituzi01"; ·· ~nen_za c ~ ha lavorato alla Banca Mon '
miti}} . ,. - . ~u europee oltre d. . ' ,'. -· ' .
ii'ltLL
:tt1i 11 r
1 ~~llit1ternaz1ona1:.:..; · .
uz;~az1one dell . a aver
· ·aVVlato - un
· business
-. di successo
' ., e·;ma'
1 -
hili_,1 i ·
i1·'1id, · ·,· · . . e aziende itali ane.m

1;mr ·· ·. · ··· ·
Scanned by CamScanner
Abbandona l'Italia e Salva Te Stesso

. Per accedere all'articolo originale sul blog di Forchielli:


http://bit.lv/messìcanizzazionc-italia

Cosa ne penso io? Non posso e h e essere d' d · f: · h


l'Italia qualche anno fa . . . . accor o, 1n atn o abbandonato
per trasferirmi in paesi meno disperati.

Ma cosa è successo all'Italia e cli chi è la colpa?


"Non dare da mangiare agli animali".

Proprio come accade allo Zoo, anche fuori a certi palazzi del potere
andrebbero appesi cartelli. c ?n 1~ me d esima
· ·
scntta. Perche' propno
· come
a~~ad~e allo ~oo_ ~on gli animali quando gli getti il cibo attraverso le gabbie,
pi~ gliene dai e p1u se ne prendono, ma alla fine ne mangiano più di quanto
gliene serva davvero.

Di cosa sto parlando? Ma dei soldi che sottoforma di tasse e imposte


finiscono nella pancia della politica e della spesa pubblica. Dovrebbe esserci
un limite predefinito e strettamente monitorato e non ad inftnitum.

Facciamo un passo indietro.

Ragiona un attimo sui fattori che regolano o dovrebbero regolare una sana
concorrenza tra imprese in un libero mercato.

Per come la vedo io, i fattori che regolano un mercato sano sono:
- l'impegno delle categorie di soggetti che vi prende parte (i.e. imprenditori,
dipendenti, autorità garanti, ecc.) e
- il costo da sostenere per la remunerazione di tali categorie.

Entrambi questi elementi dovrebbero giungere nel medio lungo termine ad


un equilibrio stabile dovuto alla libera concorrenza/ competizione tra tutte
le parti in gioco.

Adesso prova a rispondere a questa domanda: quali s~~ inve~e i pa:~etri


che qualsiasi ufficiale governativo/pubblico con ~n ~rumo ~ amb121o~e
utilizza per controllare ed rimanere al pass~ con_1 .suoi co~eghi? Te 1~ dico
io, sono due: l'ampiezza del budget a sua disposizìone ed il numero di
impiegati alle sue dipendenze.

Te lo spiego in parole semplici.


Scanned by CamScanner
--· Luca
.. Taglialateia · · · ·
. · ··

. · · · ·._: . · ·.. · · . · · .. · , a' s·empre alla ricerca di più


. .· . . . · bizioso sar .
. · . . 0 p·ubblico a1ll . d t anche quando non ne avrebbe
· · zionart il o bu ge , ·
On tun . · iù soldi per su. te non risponde a regole del senso
denO e p , plicernen ' , 1 il .
. . dipen . eno perche, sem ato ma bensì so o a a cons1derazion
, 11 b1sof,.. l lib ro mere , e
.· · nessu ~wmeno de _e 'd del potere altrettanto lontana da
con1~e o , di lui in una pirarnl e . .
di chi e ~~pra . olan1entazione.
qualsiasi npo di reg ,. .
· . . . , . ove all interno di un confine che non
. bblico cioe s1 mu . ., 1
Qa11i funzionario pu non potrebbe essere p1u ontano da
t:,·- lib concorrenza, e . l'
è quello della era i ne rappresenta proprio estremo opposto: il
quest'ultimo del resto, anz .
monopolio. ·
. resenta di per sé un monopolio all'interno
• , 0111 Governo rapp
Propno cosi, ~b-- . . . vono e si comportano adottando regole e
'•·
d q eel ual i suoi funz1onan s1 muo . . clini'
. . t dovrebbero rispondere al citta ma che, di
rinòpi i quali, teoncamen e, . . .
~ . . re esattamente così, e lo dico senza rmmmamenre
tatto, sappiamo non esse .
alludere a ipotesi complotttsmo.

È questo il motivo per cui le autorità pubbliche non ne hanno mai


•.Il

abbastanza, per loro stessa natura .

Per ogni Governo, più soldi si traducono in maggior potere da esercitare nei
confronti dei propri cittadini/ sudditi. Questo alimenta un circolo vizioso
fuori controllo tale per cui ogni Governo, al pari di un animale selvatico,
ingloba tutto quello che trova sul suo cammino, senza porsi domande.

È ~e~to q_uello che intendevo quando ti ho detto di non dar da mangiare


~ amro_ali · · · ne~suno li controlla e finiscono per ingrassare e andare alla
ncerca di nuovo cibo, Anche quando non ne hanno più bisogno.

Il Mito del Welfare (non è vero che tutte le tasse


alimentano i servizi pubblici)
..l r
q Ti hanno. detto che . le tasse sono un .. in
. di spensa
. bil e amm · · ornzzatore
. . - esociale.
della
! i! .
1, · 1! hanno dett~ che rappres~ntano · . uno. strumen~o di• re di . 8~'buz1on
Robin Hood
(\j ·. ncchezza. Un mtento atrurJttevole, nessun dubbio. Un f alla. tribuire la
r 1· ·. a Cjllanto pare ... levano, al ncco per. dare al povero · cosi da. redis.
0

!h . ·
n'. . ricchezza tra le clasSi s<ÌciaJi e )?ròVare tjlla'.nto triert6 àd appianare le zie
c!n;~:· E ~uestà ~ forse U~à ~e~e Più gta11~.hugte 1èlle dem~cra
~ i . i . ?"?d~taJì _degli JÙIUni 100 antu, diciamo a Partlre dalla l1V:()luzwn
'ir .•. ' ..• ~\1Ustria]e u~ poi, se pfoj:irio VoleSsi 1:roV-art, lliia'dàta ~ p,trtenza.
lt _. ;. : .. ' . ·,· '. . :' ,. ..: " '
l~.
W.··. · . · · .· . :,···. .·•· · · • ·.· .
· · ·... c.·.. · · · · . . · · · · · · · · Scanned b Y CamScanner
C rutti potre.1111110 lllaUUa.l:C J. .UU~Ll.1 U~U •=l'-- ,.,,~,,,,~

disponibilità economica.

Ma allora perché non solo questo non ~1roene (pmria'a..n1enre n19~J -e~ iin~
l'azione dì molti Governi, m1 cui quello imliano, ~i rr~1duce in (i) semore
1neno invesmnenù per lo sviluppo eco110111Ìco. (n; slro i'J.~O cli
disoccupazione e (iii) milioni dì cosiddetti "nuovi po~:-:- ? Dici che ci
nascondono qu.tlcos~1? È lo strumento che non .fi.mrio11~.. . cioè le m~ì2
Oppure sbaglia chi lo ~pplic1?

Io la vedo così. I Governi commettono due gro~~ èrrOÒ (che po.i dtl toro
punto dì vista non sì trarti dì errori veri e propri è un\tlrr.1 s101i.1 ••• ):

1. Non co1nprendono 1'Ìl11Poreu1~1 della curva dì L~


2. Non introducono '1.ÌnlÌtÌ~~ Of?6
)-èttÌTI
' slls rsccolrs delle irnpt")Ste

Mi spiego meglio.

1. Non comprendono rùnporeu1:m della curva dì L~

L'ho già detto in precedenz:1 ma rrpfiiJ.:., iunaut: _-\.ll\nm1e.ncrre ddl:i p.n.~io..~e


.:
fiscale si raggiw1ge un limite al dì sopn1 del quale le entrare rribursrie, ìn~e
dì aumentare, diminuiscono. Ma dì brutte. Quando si piui::.l dì conrribuenti ~
secondo me lecito tirare in ballo la f.unìgernm storia del ·G:J">.:.J:t.rt> ~--!l?J "di
Gigi Proietti la quale, riassun ~ suona più o meno
111111je deJJi ro11pe er taz.zp .... Detta in termini ortodossi, esiste un limite ~
parure dal quale ogtù contribuente (cioè il Cavaliere nero della nostra SR">ri.i -
si rende conto dì essere preso per i fondelli. È il punto ìn cui·
sì trova a w1 bivio e ti assicuro che una delle. due strade b ùn

• La strada che va a destra conduce all'inanìvìcà.. Il nrnouenre


sì trova "inceppato" in quella che io chiamo b ir.:p_J):i.; !'}!~fr:;.,7:-i'r.:f..;
ovverosia più guadagna e più sì accorge dì essere russato e ~ttltmi ..
giustamente, sì chiede: '"t11r1 cbì sse lofaf;,r,('~ e s quel plulro ~.i ferms ..
stop, caput, finito, remi in barca, Questo porn.1 ad una ìn~mciont.'.
dell'attività produttiva che aurornaticamenre sì rraduce in un dann ..

Scanned by CamScanner
Lucn Tuglìalatela -
.\,

.-,, · ·. ·. · ~· uetm. Pnfff ... valore aggiunto che va i fì.


si accc.'!lde tUl~l ~1~ n 11110
..· . . , .• dì clu co1nu11dn.
per hwtam1 .
i
. eh va a sinistra conduce all'elusione fiscale G''
La strada · e ci sono re.nnuu
. . po li ncan1ente
· . corretti. Elu· . 1a
•• · · "' • . ~'
. n,pno cosi~ n011 . - . al ( · il s1one
P d· ... bene en1~0ne quando ,,a 111. e si concetto di el .
qu.-m o , .1 , • , • • us1one
_. rornerò poi). E quns1 autoinanco per l'essere uni
ed e'Ol~10ne . . . ano
"'· il padrone ci dice che puoi colnvare la terra dietro il · ·
'! O
~••.•.~ :ento di un tributo e però poi si prende il 67% del racco}
, ~-,._1 ., . to
~e
• hai dei fig}ì
~ da sf.unn.r e tu che fai ...' occulti parte del raccolt o o'
dici al padrone che parre del raccolto e and,ata a male ... in
alrernatìn1 lasci i tuoi figli morire dì faine. E la storia del mondo
nulla dì nuovo. Perché secondo te, .tanto per fare un esempio , P'aes1.
come Irlanda e Portogallo hanno visto aumentare notevolmente il
'l
gettito tòbunuìo negli ultimi anni? Perché hanno abbassato il livell 0
·-~'
.r., di rn5-sazìone. Questo è rotto. Seinpliceinente. Nessuna politica
' economica astrusa o incon1prensibile ai più.

? Gli Stari non introducono "limiti" oggettivi alla raccolta delle imposte.
(
,,
•,

Questo è un concetto che si presta ad incomprensioni, quindi fai attenzione.


Le regole che normano la raccolta dei tributi sono chiare e obiettivamente
semplici solo e soltanto quando si parla di aliquote. Ma, nella maggior parte
dei casi, quando sì parla di determinazione della base imponibile o di come
!' . si ottiene un determinato status, diventano obiettivamente di difficile
.l
I . interprerazione e fen:aginosa applicazione, a dir poco.
'
r

P~sa_alla base imponibile IRES ad esempio, l'imposta sul reddito delle


societa ..Alcune voci di costo e di ricavo che formano la base imponibile si
derivano direttam · dal bil ·
ente aneto ma, per altre (pensa alle spese di
rappres~~a, agli interessi passivi deducibili, agli accantonamenti, ecc.) è
necessano ncorrere a cal li 1· · Il
dis crezionalita . . , dell,A co
· mo te volte complessi e sempre sozeetti
bb
a a
accenam · · ge~ia delle Entrate. L'Agenzia cioè, quanto fa un
ento, controlla 1 cal li · li
·anche se e te l . . co e quasi sempre trova qualcosa di sbag ato
, o assicuro il 90°/4 dell .
. commercialista . . ' o e volte il contribuente o il suo
, sono tn buona D cl . . .
~ applicazione della nonri , . e e · · · semplicemente il calcolo collegato
· .. · . ·· .. . . a . e. .. · unveroep
. ropno· casmo
· ecco ...
Facciamo .un al • . . .. .
s li . . . tro esempio legato all' .
· emp ~e. Per ottenere I . · ... ~, ... ottenunento di uno status. Uno
'Italia· d . . · O Status di . · . ·
. ··.evi soddisfare tr · . . .... soggett? non fiscalmente residente in
P?P0~0ne re.sidente. (eAP reR qUI
)' sin: non devi. essere iscritto ali'Anagrafe della '
· avereia · .·. . · · : , non d · · . . devi
e
·:' .·.. · . ·. -~esrd~a.in Iuilia/tuttè treevi .ayere il dpmicilio in I ta~a e no:r la
· · ,- . · . · · .. •·· · .· : . . · ·;: .. · le C<>~t.c:levorio:esse~e ver.1ficate P
Scanned by CamScanner
Abbandona l'Italia e Salva Te Stesso

· maggior parte dell'anno. Ora, se pensi al requisito della iscrizione alla APR
può sembrare facile da verificare, in fondo si tratta di un calcolo matematico
che consiste nel contare i giorni in cui sei stato iscritto appunto all'APR nel
corso di un anno civile (primo gennaio-trentuno dicembre). Ma quando
passi alla determinazione del domicilio o della residenza, ti assicuro che c'è
da andare al manicomio. Il tuo domicilio, ad esempio, potrebbe essere
ritenuto ancora in Italia se hai un/a compagno/a che risiede in Italia, o
parte dei clienti in Italia, a prescindere da dove ti trovi tu. Oppure magari
hai la famiglia all'estero e l'attività lavorativa in Italia. Il punto è che
l'Amministrazione finanziaria non ti dice "se fai a b e c sei fiscalmente
residente all'estero" ma piuttosto ti dice '~uarda che' esistono dei criteri di difficile
interpretazione aifini del soddisfacimento del requisito soggettivo, fai attenzione e se
sbagli sono cazzi tuoi" ....

Ma perché lo Stato si comporta così? Perché le norme tributarie non sono


estremamente chiare e di facile applicazione? Te lo dico io. Un po' perché il
"diritto" se fosse sempre comprensibile non sarebbe tale, e un po' perché,
senti senti, se sbagli ad applicare le norme poi ci paghi le sanzioni e gli
interessi. Tutto chiaro. Esiste cioè una convenienza da parte dello Stato
affinché tu sbagli. Perché se sbagli paghi di più e lui incassa di più.

Non mi fraintendere. Non sto dicendo che un mondo senza tasse sia un
mondo migliore. Le tasse vanno pagate ma non è possibile andare oltre il
50% e, in più, rifonderci anche l'Iva ogni volta che vai a fare la spesa. E già,
perché non ci sono solo le imposte dirette sui redditi e sul patrimonio, ma
esiste anche l'imposizione indiretta sui consumi come quella sul valore
aggiunto (o IVA). Qualsiasi reddito produci con il tuo lavoro sai che dovrai
pagarci le tasse. Qualsiasi cosa spendi per te nel tempo libero sai che dovrai
pagarci le tasse ... è un po' come la goccia nella tortura cinese: una
sensazione di fastidio gelido e costante che sbatte sul capo fino a perforarlo.

Uno Stato è come un Fornitore Qualsiasi che va


morutorato ·
Uno Stato è come un Fornitore Qualsiasi. Anzi è "il" fornitore per
eccellenza. È un po' come se il tuo business dipendesse per più del 50% da
un unico fornitore. In quel caso cosa fai? Attendi inconsapevole che ti
fornisca i beni e i servizi di cui hai bisogno per mandare avanti la tua attività
oppure contrattualizzi tutto nero su bianco?

· Se sei furbo ti fai fare un bel contratto dal tuo avvocato di fiducia con tanto
di penali in caso di mancat~ fornitura o di ritardi. Ma mi auguro che non _ci

Scanned by CamScanner
Luca Tag1ia1ate1a

sia bisogno di spiegarti il motivo ... vuoi forse mettere il tuo futuro in
mano a un singolo fornitore che non puoi controllare?

Con il Governo di ogni singolo Stato dovrebbe essere uguale.

Per come la vedo io cioè i cittadini dovrebbero avere la J)ossibilità di


' '
monitorare attentamente la spesa pubblica. La spesa pubb]jca è quella da cui
'

dovrebbe dipendere la tua salute, la tua sicurezza, l'istruzione dei tuoi figli,
ecc. ecc. Si, va bene, adesso mi dici che il voto serve proprio a c..1ucsto e però
quand'è stata l'ultima volta che hai votato il tuo rappresentante in
Parlamento?

Ecco. Appunto.

Lo Stato ha bisogno delle nostre tasse e non c'è niente di male in questo,
tutt'altro. Ma se noi rispettiamo lo Stato allora lo Stato deve rispettare noi.
Dovrebbe investire i nostri risparmi con una saggia e oculata pianificazione.
E mostrarci poi i risultati della spesa. Ma, soprattutto, dovrebbe trattare con
rispetto il frutto delle nostra fatica.

E allora prova a riflettere su quanto sto per dirti.

Anche nel corso del 2017, il lavoratore italiano ha dovuto lavorare 170
giorni, gli stessi del 2016, per pagare imposte e contributi. In pratica solo
dalla mattina del 20 giugno ha iniziato a guadagnare per far fronte alle
proprie necessità e a quelle della sua famiglia.

Nel 2016, tra i diretti concorrenti dell'Italia, solo la Francia ha registrato un


risultato peggiore (174 giorni), mentre in Germania il cosiddetto "rax
freedom day" è scattato dopo 145 giorni (in anticipo di 12 gion1i rispetto n
noi), in Olanda dopo 137 giorni, nel Regno Unito dopo 127 ( ben 30 giorni
prima che in Italia) e in Spagna dopo 126 giorni.

Per il 2016 sono stati necessari 154 giorni di lavoro; 3 in mene del 2015, m,1
5 in più rispetto a 20 anni fa e 7 in più rispetto al 2006.

Cos'è il Tax frecdom day? Si tratta <li fatto di un indice che anno per anno
serve a dareun riferimento rispetto al grado di pressione fo,c~ùèl"i~pctto ~\l
· • reddito mediò prodotto dal cittadino.

· .· Si tratta di .ti.no. studio pubblicato. con cadenza annuale dnl'Istiruto


.Jtconomico/~oliriari (Un, ènreindipendenteimpegnatoin attività di ricerc~.
~ . . . . . ~ . . . . .. . . . . . . .

. ., .

40 .. ·.
. .. ~,.; . ;•1
,.• .. , . ' :. J/

Scanned by CamScanner
Pr
on ofit) che elabora
11
. le. sue conclusioni sulla
. base cli dati forniti da E ms t
& Young. Lo s~1dio relativo al 2017 lo trovi al seguente link:
\,V\VW.e 1centernet\vork.eu ,, )-content u loads/2017 07 11
-- --- -- EU .pdf
Q_µrden-of-typical-workers-in-the-- - -----"-C;;.._--·--

Qui invece ti do una panoramica della situazione nei paesi dell'Unione


Europea.

Tax Freedom Day Calendar 2017


March Aprii

·~
Juty
~ ~ .. ..._~.... ,
S.~
. ·

Ma la situazione burocratica è ancor più drammatica .


Ogni anno, immancabilmente, si verifica in Italia una vera e propria
apocalisse fiscale che si consuma in tre date e che comprende nell'ordine:
1. Il versamento degli Acconti IRES/IRPEF del 30 novembre
2.·il saldo Imu-Tasi del 18 dicembre e
3. l'acconto Iva del 27 dicembre .
~na.strage per le tasche dei contribuenti e le casse di studi professionali e
. tmprese.
· · ···· . -Ma anche una bella rottura di palle per i 1niei colleghi ... eh ... Ì() come
·-· .· sapete ho preferito focalizzarmi sulla consulenza vera e prop~~-e questa .
.. robaJayedo da lontano perché la considero una perdi~a di tempo·pl~e che, ·
. ;.' <. ~e~ ;certi versi, ut1a grossissima presa per il culo~ . · ' . :- ,. ; ·.
:.• · _::::.qra,'.·devi:sapère che solo per gli acconti di fine mesesi può ~rimare llll-':? · ,·:.,-·

~!t;;t}~Jt~fili?~,~{!~];tt~~=p;,
u~
;;tu::~e; r
\:/.'.(:~~ss911p·,peiil,.~ittadirio.-;·~ ..
'1
ae :}1 !:::.
b~ll.~.-r1cetta, complimen ·. . . ,, . '
un······ ..

/t~~!t~fst~~~l~ii~~~il!ti·:~;t:;6Irr;;::;~.:,s· Scanned by CamScanner


Luca Taglialatela

letteralmente butti tutti i giorni al lavoro sottraendolo al tuo benessere e a


quello dei tuoi familiari ...

Chi ti controlla gioca sporco


Esiste un'organizzazione non governativa e indipendente che agisce su base
mondiale con il nome di OCSE (in inglese la sigla corretta è OECD):
organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico.

L'OCSE raggruppa ad oggi 35 Paesi membri in un contesto che offre loro


la possibilità di discutere, rivedere e migliorare la loro politica economica,
finanziaria, scientifica, sociale, ambientale, della formazione e dello
sviluppo. Sullo sfondo della globalizzazione, l'OCSE consente ai Governi di
scambiarsi informazioni ed esperienze e di ricercare soluzioni comuni a
problemi simili. Grande importanza è attribuita al miglioramento del
coordinamento e della coerenza della politica economica nazionale e
internazionale.

L'OCSE, inoltre, ha da anni dichiarato guerra alle strutture di tax planning


aggressivo delle multinazionali ed ai cosiddetti paradisi fiscali, coadiuvando
la creazione di trattati e strumenti di collaborazione tra stati che agevolino
l'emersione dell'imponibile nascosto dai giganti del business internazionale
con l'onorevole obiettivo di redistribuire la ricchezza evitando che grosse
parti di utili siano appunto nascoste nei paradisi fiscali.

Si da il caso però, che in questa sua crociata per il bene dell'umanità che,
credimi, sta aumentando la complessità della gestione fiscale di qualsiasi
struttura anche dove non ce n'è assolutamente bisogno, l'OCSE si sia
dimenticata di palesare un piccolo dettaglio: nessun dipendente o
funzionario OCSE paga le tasse.

Si, hai capito benissimo. Proprio questi signori, che agiscono come cani
sciolti minacciando gli Stati non collaborativi di tagliarli fuori dal
· commercio internazionale, hanno il diritto di non pagare le tasse ... un bel
controsenso, non credi ? ·

_.·)Direttamente dalloro sito ufficiale si legge quanto segue; "Tbe OECD is


'.' '· · entitledto diplomaticprivfleges and immunities, as are o.fficials and ,nember co1mtry ·
e:: rejJl'fsentatives. Tbe OECD is C:Jf~mptfro!JJ P"!Ji11g taxes related to its ope~ati11g revmue
yu1d,expet1ses. ,,, : : < :.; :/. : . : : . . . . ., .· . . .
Scanned by CamScanner
i·.,

Abbandona l'Italia e Salva.Te Stesso .• J•

·L,OCSE cioè garantisce salari esentasse (benefit inclusi) ai propri dipendenti


. {fonte: http://\n'\.-"-V.oecd.org/ careers/salariesandbenefits.htn1). · ·

Visto che l'OCSE ha assunto il ruolo di combattente contro gli evasori


fiscali di tutto il mondo è alquanto ironico sapere che nessuno di questi
impavidi condottieri ha mai compilato un 730.

·.•,','

. .• ~
.: .. :~~ .·

•.· · .... ·,· ·:.

,• ·.\

·\·' :,
'.\': '·-••• ·~ l •.

... , ....

.L

Scanned by CamScanner
./::·;: i.2) CHI C'È DIETRO A QUEsro
r,. ···: ·. · PROGETTO?
iv : . ·
k··, :· :;
· ·
1 •, ··.·· ..
-l:::,, '· ....: .. ' .· -- .

j< Y , . Prima di diventare un.o dei_ mass~ esperti cli Tax Planni?g Internazionale
!''.: i' : . · in Italia ero un semplice tributarista che lavorava come dipendente.
bi: • Conducevo u~a ~ta tutto son~mat? or~na?a, m~ _er~ fe~ce pe;ché lavoravo
k · come professionista presso prm1an studi tributari italiani. Tra l altro 1111
r< .· · _'· · sentivo.talmente in gamba che avevo addirittura rifiutato le proposte di
·1 .::·.. . . collaborazione da parte cli ben due ex ministri delle finanze ... non male per
I>:· ·. · · · · . u~ pivellino alle prime armi.
) . • >:tv~ sen~~Oarrivato perché avevo a che fare con i migliori professionisti
l. .·,.· ·> .·· -· ·. milanesi
~ ... · ·. · 1n m a tena· di diri tto
· tributario
· ·
nazionale ed internazionale. Venivo
. _.· invitato.alle .conferen
. . . · ze, ai· meettng
· annuali,. alle cene di. gala. Ovviamente
· il

i· i ::
, -. , ·. ~..
~~t~rr::~rç::\t ::a:.r la mia età e non potevo affatto larnentarnù
( .;::·:_:· Di ... / .· • ·:· ... '. · ·· . · .. . . . .
·.·1
' i,. ;\; per:~:ii~C:!avo.? Fac_e~affio lavori veramente complicati, specialmente
'·· · ·. ri · · · · · .e grandi tmpr cli b.' di
orgaI11zzazi001··· .az .._·._. d. . . . .· ese:
· ;~_->,: .·:· .... : .·.·. ase si trattava spesso li'
.... , . ·
· . · . ·. . ien àli tr · · · · ua
i :i{(. :.' ,· sq~s~8.tl½ fils.ioni, e · 1r \ . · atn1te operazioni cosiddette straordinarie q di'
,{?: . . :-.:' , :;.trasferini · : ···. . ·: ~!1 ~runento di · · · . · . · · . pavo .
L·'·.i:-/·:' :.·.;?. > < < -.· ~ntta_ Il 'estero ·m·· · . .· . . partecrpaz1oru e ancora rru occu. 1.001,
1;-:·· :·. ·.: · -transt · · · .· · · · · grandi fi1ia1; ·. · · · 12 zaZ
1,:;:;c:; f c;t: Pnctng ntling · . · · . .u,costituzione cli stabili orgat1 yVfl

Scanned by CamScanner
Abbandona l'Italia e Salva Te Stesso

Durante
_ questi
. _ 10 anni e rano acca d ute tannssime
. · · · cose che · non posso-
ignorare in questo racconto. · ·

Per
_
ben tre
.
volte nel cors 0 di questi
-- · anni· ero
· stato sul punto di· mollare
-
tutto. E m un certo senso l'avevo anche fatto. Sul serio.

E già, per ben ~e volte, a~ intervalli di tempo più o meno regolari, avevo
mo1½t0 lo Stu_dio presso il quale mi trovavo a· lavorare di volta in volta,
senza pensarci troppo ...Arrivavano momenti di saturazione in cui
compre_ndevo che non me ne fregava poi tanto di quello che stavo facendo
o, me~li~, che non era quello il tipo di percorso che mi ero prefigurato trai
banchi di scuola, manco per sogno.

E così, noncurante di abbandonare un lavoro ben retribuito e che tutto


sommato mi piaceva, facevo le valigie e partivo in giro per il mondo,

Ricordo la prima volta lavoravo da circa un paio d'anni. Mi trovavo nel mio
primo studio per effettuare la pratica di Dottore Commercialista, all'epoca
erano necessari tre anni di pratica propedeutica per poter accedere all'esame
'di abilitazione per il titolo di Dottore Commercialista e Revisore Contabile.
Sono molto grato a quel tipo di esperienza. Per come la vedo io, se vuoi
arrivare in alto, devi partire dal basso. Così ho fatto io almeno. Nel primo ·
studio mi occupavo di contabilità, dichiarazioni dei redditi, piccoli
contenziosi, caricavo addirittura le fatture e compilavo gli F24 per il
pagamento dei tributi. Tanta esperienza che ancora mi serve oggi che mi
· occupo di strutture internazionali.

Ma anche l'esperienza te la devi guadagn~re, no~ te la regala ·nessu?,o.e~ se


non fai attenzione, rischi di trasformarla m routine. Ero appena ali m1210
della mia vita da post studente, ne volevo di ~iù. E ~~sì salutai soci de~o
studio con il dovuto preavviso e me ne andai 6 mesi m Irlanda, a Dublino.

Avevo bisogno di migliorare il mio inglese. Inoltre, 'come ti stavo dicendo


da sempre nutro Una profonda convinzione che mi guida da tutta la vita e'
che ancora lo fa, e cioè che-una_còsa è studiare sui libri, altra cosa è toccare
con rnano la realtà, .fare "espèrienza" appunto, con tutti i suoi-liiti-negativi e
positivi, Perché vedi, può sembrare una frase fatta, ma dalla teoria alla · · ·
- pratica 'c'è un.abisso. Tutto quello che ho studiato e approfondito nella mia
vita, soprartutto in materia di fiscalità internazionale, ha dei risvolti · · ·
. \i applicativi tali per cui le nozioni che apprendi sui libri quasi si annullano. In.
· : '·:\ .gener,ile, ad esempio, questa è una regola validissima per tutti i sistemi . .
: ·/·fiscali. dei singòli. stati; ognll11Q di essi segue
.
delle. regole
. .
scritte nelle leggi&·
.
.. ··_c.
'."
',_ .. •. ·.'

Scanned by CamScanner
rispettivi ordinamenti ma la realtà, quando li tocchi con ~m.a°:o e scoperchi il
vaso di Pandora ... è distante anni luce eh quello che c'e scntto. · ·

. Ad ogni modo, eravamo rimasti a Dublino. Non è un s~greto che il sistema


fiscale .irlandese sia uno dei più vantaggiosi al mondo, sia per le grosse
multinazionali del potere che per le piccole e medie imprese. ~avvero tanta
roba. Non ci credevo, non fino in fondo, finché non lo toccai con m.ano
appunto.

Di mattina frequentavo un corso intensivo di inglese (siano maledetti gli


irlandesi per il loro accento ... iniziai a capire qualcosa soltanto al guano
mesel). Di pomeriggio fino a sera tardi lavoravo per una primaria realtà di
import expon del sertore food. La società in pratica era il primo
importatore e distributore per i supermercati irlandesi di prodotti alimentari
italiani
Ci finii a lavorare per caso. In realtà all'inizio cercai un lavoro da cameriere
in qualche ristorante italiano, come facevano rutti gli altri miei coetanei del
resto. Si dà il caso che uno dei proprietari di un grosso ristorante del centro
notò il mio curriculum (all'epoca si consegnavano a mano nei vari locali) e
mi propose un gancio in questa società di cui ti ho appena detto.

Furono sei mesi devastanti, Ma lo sforzo mi ripagò in termini di


conoscenza. Di mattina perfezionavo l'inglese, di pomeriggio e fino a sera
tardi scoprivo ed applicavo i segreti della fiscalità irlandese, quella stessa
fiscalità. che solo 1 O anni più tardi la Commissione Europea avrebbe
contestato tentando di dare scacco alle grosse multinazionali dell'high tech.

Uno sballo! Mentre i miei colleghi in Italia riempivano le dichiarazioni dei


redditi io avevo accesso a strutture di risparmio fiscale che non avrei
neanche lontanamente immaginato esistessero.

Fui introdotto da esperti fiscalisti locali alle norme della remittance basis
'
della tassazione territoriale, del place of effecrive management ... tutte cose
che sarebbero diventate note ai non addetti ai lavori, grazie al web, solo
molti anni più tardi. Credo che già durante quell'esperienza sia scattata
dentro di me una scintilla che poi, a poco poco, inconsapevolmente, ha
scatenato il fuoco che oggi mi h.a panato a creare una realtà di successo
internazionale. Ma adesso ci arriviamo.

Sei mesi trascorrono in fretta. L'Irlanda è molto bella, non c'è dubbio,
· eppure qualcosa mi mancava dell'Italia. Ma ceno cazzo! Che idiota: - __
- l'abilitazione alla professione dìD,ottore Commercialista. AYevo investito s· ... _ .. ·;· ,-·,
.....
': .
non
.anni_'di università e oltreZ anni di pratica (~~n."Ì:~t:Ìibtiita)~ p~t6ro'.· :·. >.:;.j \:\.//{/}

. . .. . . . :ii~~tltB1/ ::,r;;f1ft~i,~~.jr~; Ei(it1~l1;1:~


1
Scanned by CamScanner
;iié1~01;;\;t1::r r ·. ... . · -- - - , •..• v u a 1

·
uaua e Salva Te Stesso
. ·· · ·' ·

!ii,r,i~rrf,[/t~!i}
0

f>>: :rt~f?:;'J)(}fgettii-e:.tutto,al vento. Inoltre, per quanto mi trovassi bene .non avevo ·
fermarm, a Vivète in un posto dove piove rn;ti i sana giorni.

Utf)f}trt>?:: : -Spìegai la situazione ai capi. Di nuovo. Ma sarebbe capitato altre mille volte.
~!{i)t;i!';,i?·;,: 'Salutai. Di nuovo. Me ne tornai in Italia per concludere i tre anni di pratica.
i",/l).)}\: ; Miii! ritorno fu devastante. All'epoca vivevo ancora a Napoli, che dal punto
i;'?i/(i' · . ·
r ,;_•.;·.,-:-;·. ' _.: ... , : . . . . di~sta
... . . tributario non è esattamente come si suol dire l'America. Riuscì a ·
r~{i{(\f: .
f .tt~/}t:;:~:~:\\":' ·.. : '
resistere lo stretto necessario per abilitarmi .

t'·'.::····:·· · ·· ·. A quel punto avevo visto troppo però per accontentermi. Sapevo che c'era
:·· · ·. molto di più delle dichiarazioni dei redditi e della ordinaria compliance
. . quotidiana. Avevo solo 26 anni e lavoravo quasi da 4 ma mi ero già .
ampiamente spaccato le palle.
.,,l

. in quei giorni, quasi per sconunessa, partecipai alle selezioni per il più
importante master di fiscalità nazionale ed internazionale italiano. Esiste
- solo una borsa di studio che copre la totalità delle spese di partecipazione.
·· Una per anno. Parliamo di oltre 25.000 euro, allora per me erano. tante, ma
, l'unica possibilità per partecipare al master era vincerla. Ammetto che
· rispetto ai miei coetanei avevo visto e sapevo molto di più proprio grazie
· alla mia esperienza estera, ma nonostante questo ero consapevole che le
selezioni erano a livello nazionale, per cui non mi feci troppe speranze.

· Mi pare fosse il mese di maggio quando feci i test per l'applicati.on. Lo


·-ricordò perché faceva già molto caldo a Napoli in quei giorni. Ricordo che
· appena si conclusero i test mi recai nella prima agenzia di viaggio e acquistai
. un biglietto aperto per Sydney (Australia). Allora ero anche fidanzato .... ma
tant'è, quella è un'altra storia. . · . · .
Il biglietto era "aperto" nel senso che sapevo quando sare1_part1to ma avrei
· · potuto. decidere la data del rientro con calma e dall'Australia.

Volevo surfare. Alzi lamano chi non ha mai desiderato farlo andiamo.
·Chiu~que abbia guardato almeno una volta "Quel mercoledì da leoni"o
''Point break" avrà nutrito questo sogno, anche se per poco, ne sono sicuro.
.· ·, ... ;
. -:.: ~.-·· -:· ..

· ;>,'\<:.i:: '.: : _ ·•· t- miei genitori erano atterriti quando vennero a sapere della mia decisione.
·:.-:-: :,.:- · ···Stavo. per in ollare· una carriera prornetten tè per andare a fare surf in
~u~tialia. Mio fratello Fulvietto (si chiama esattamente; così non lo -
·, . deridete), chiusodentro a una banca, mi incoraggiava, ma .non aveva· il. . '
.',cqraggio di fare.lo stesso. Non so nemmeno perché l'abbia fatto, ma
sentivolg nècessit~. di essere libero. Non riuscivo più a lavorare·per
q?al~nb, eJafuga:.in.Àustralia era il.sintomo di 1:1:n irialesse che 'covavo
.• •• ' • • • • ' I ,·- • .• • ' ,; •

.· .··· .. , ..

Scanned by CamScanner
' /

dentro. Dovevo essere libero!

Ma lo fui solo per poco.


Dopo di due settimane dall'acquisto del biglietto (sarei partito a giugno) mi
giunse una raccomandata dagli organizzatori del master di diritto tributario .
Ce l'avevo fatta.
. Avevo vinto quell'unica borsa di studio totale dell'anno. Avevano deciso di
darla a me.

Addio sogni di gloria ... era come se l'onda più grande che potessi
immaginare mi avesse sovrastato per poi richiudersi feroce sopra di me,
senza darmi il tempo di riempire i polmoni dell'aria sufficiente per resistere
sott'acqua. Si trattava di un impegno importante che mi avrebbe condotto a
Milano, altro che Sidney.

11a non potevo rifiutare.

Si trattava di tanti soldi e soprattutto, mi si concedeva l'accesso a un mondo


straordinario. Un mondo fatto di conoscenza. Un piccolo nucleo di studi
tributari che si danno battaglia ogni giorno per spartirsi il mercato del
tributario internazionale. Parliamo di un grappolo elitario di professionisti
che si cimentano con le norme più complicate del diritto, che fatturano
milioni di euro all'anno, sono studi i cui partners sono il fior fiore dei
professionisti ed ex ministri delle finanze. Roba seria. Non i soliti cazzoni
del web per intenderci. Questa è gente che appartiene a circoli elitari da
generazioni. Non sono quei coglioni che dichiarano apertamente di saper
fare qualsiasi cosa in qualsiasi branca del diritto tributario tramite siti web
. fermi agli anni 90, zeppi di articoli scritti alla cazzo di cane su qualsiasi
argomento
(da come si apre una partita iva a qual è il detersivo migliore per pulire i
cessi).

Il mas~er, ~ full time di 9_ mesi~ 8 ore al ~orno senza esclusione di colpi,


garannva 1 accesso a questi studi. Accettai, un nuovo mondo di conoscenza
mi attendeva.
.,;, ~
•j
• 1,,
Nel frattempo però (era ancora maggio) partii.comunque per l'Australia. ·E
: , b~~ voi che avreste fatto, il biglietto lo avevo pagato un botto!!!
.- .,

i .i ''È ..,j,tcliretti Y~O il ntÌ()v:i~simO ccmtinente. Caspita se è lontano. Ma che


· · • 5gata pei;ò>Mcora
-
una.voltanon mi risparnuai.
.•
i.a mattina presto tutti li
. ~ ... ,·. . ;;_ . .
,., . - . . . . . . . ' •,

Scanned by CamScanner
. , . - -- . . ·= uuna I" Italia e Salva Te Stesso
1

1}1ff{1 1~1i1~~s;:t~~~frg~;i~:?!:;!:~~::~~:Fr~~:~·.
Y,(.'/('.;:"f:'!(.,, \2;gmnu ~. Setnmana la,oravo in un'agenzia che si occupava di visti di
I\ift;;'.''~anenza per expat.

,"}~t?{'.' > F\l lìche credo si fece spazio dentro di me per la prima volta la questione
:?:};,;;'\ dci.tnlSferimenti di residenza. Inconsapevolmente avevo costruito il primo
~\%''*'0Wc' •·. grà<firiO della scala che avrebbe condono, solo alcuni anni più tardi, al mio .
Ji'.);i,'.{ .'i i Primo blog di successo: Trasferimento Sicuro. .
. : ··"\ ·,: Aiutavamo italiani, ma anche asiatici, a guadagnarsi il loro biglietto di
· · ·" ·_ · ·· ingresso per il nuovissimo continente che, in tema di politica immigratoria,
· •:· .·, · · ·. è piuttosto restrittivo. Gli expat arrivavano praticamente da ?gru parte
dell'Asia: 1·1alesia, Thailandia, Indonesia, Laos, Cambogia, Vietnam oltre
:,. .-'):.. _·-,. - eh~ dall'Europ~ tutù con un unico scopo: trovare un lavoro.
.

I~, '· := i: I '

· Strinsi numerose amicizie, alcune che durano ancora oggi. E mi feci una
. cultura in tema di visti. Si tratta di un problema a cui noi cittadini dell
· _ Unione Europea prestiamo poca o scarsa attenzione, abituati come siamo a
.. ·.•. · muoverci tra 28 paesi senza bisogno di null'altro che di una carta d identità.

· · Ma nel resto del mondo è tutt'altro che semplice e le condizioni ed i


. requisiti che consentono l'accesso a determinati. paesi·sono tantissime,
diverse tra loro ed in continuo divenire, un vero e proprio delirio. Chi ha
. avuto a che fare con l'Asia ne sa qualcosa immagino.

· Ancora una volta il tempo trascorse in fretta. Del resto è quello che fa di
solito. Andare veloce senza curarsi di noi E così mi ritrovai in aeroporto
· destinazione 11ilano. Altro giro altra corsa .
r··,. •

Milano ragazzi. "Tanta tanta roba", per dirla alla milanese. Come unico
··. . , ~. •.
vinci~ore della borsa di studio ero stato caricato di responsabilità da
:'t
p~ofessori ed organizzatori e così, alle attività di studio, si aggiunsero quelle
. . di rappresentanza: Mi spaccarono il culo ... letteralmente. Io non credo di
aver studiato· mai così tanto nella mia vita. Nove mesi piegato sui libri
dall'alba·al tramonto. E non sto esagerando, credetemi. Credo che più
complesso del·diritto tributario ci sia solo la fisica quantistica che, per
quanto ne
so, non soffre di due leggi finanziarie all'anno le quali
·.• :' praricamente rimescolanole carte in tavola tutti gli anni annullando di fatto·
, ,,., · . .-_·::-quello chehai imparato l'anno precedente. Follia. Ma questo ~ra il lavoro
· . che avevo.
scelto per·me.
.. . . .
·

Come ~ promessa, a11a fine del mascer, quel mo~dofano ruiimigliori


Scanned by CamScanner
,; i;r ptoii~afo;/~tiiraliani e perché no del mondo mi si aprì. Ero dentro. Ora mi · · · . ,
::/{:1h_ , ('.òJ:éavH··condnmu:e a fare quello che sapevo fare meglio del resto: farmi il
: ic'Ldd::E me lo fedi Testimoni amici e colleghi di una vita che come me sono•· . ·
·. :- · aricora · in tri ncea. ·

·Tanti anni a lavorare a volte per 12, anche 14 ore al giorno, week end .
inclusi. Quando si gioca con operazioni da milioni di euro non si scherza. '
·,, ...•
· Non. esiste 1nargine di errore e, cosa più importante, se non rispetti le .
scadenze sci fuori. Sarò chiaro. Non gliene frega un cazzo a nessuno che tu~·.·. ·.
nonna è in ospedale o Il tuo amico ha fatto un incidente mortale. Se non·:'..·:
rispetti la scadenza Ti accomodi molto poco cortesemente all'uscita e te n~ ·
vai molto poco gentilincnte a fare in culo. That's it.

Ma devo dirvi che, a distanza cli anni, è un atteggiamento che condivido ed


un impegno che io stesso richiedo oggi ai miei collaboratori e colleghi di
tutto il mondo. Non me l'aveva chiesto nessuno di entrarci in quel mondo
del resto. La scelta era stata mia, nessuno mi ci aveva costretto. E da una
scelta derivano se1npre conseguenze e responsabilità. È giusto così e sono
cazzi tuoi.

Sono molto più grato a quegli anni trascorsi a bere caffè di nascosto dai
capi, anni trascorsi da schiavi dietro una scrivania. Ho imparato tanto,
tantissimo.

Ma c'era un neo, un neo grosso che nessuno racconta. Credo faccia parte
dell'ottica del business in sé, ma a me dava molto fastidio. E Quel neo è
questo, apri bene le orecchie: ogni consulente ha la sua verità, e la sua
soltanto.

Che cosa significa in termini pratici? Te lo spiego subito.


Quando vai da un consulente per la risoluzione di un problema, 9 volte su
· 1 O, lui non ti darà un ventaglio di soluzioni plausibile, ma una soltanto: la
sua. Magari è la migliore, ma magari no, e a te non è _dato saperlo.

Ogni volta che i clienti si rivolgevano a noi, ho visto tanti partners fornire
soluzioni già pronte e non su misura. Ottime·soluzioni di risparmio fiscale
per carità, non lo metto in dubbio; ma non le migliori in assoluto. Chi fa ·
~pr~sa l'avrà notato/ne sonocerro. Soprattutto in ottica di trasferimento
di residenza .e internazionalizzazione/pianificazione le soluzioni sono
spesso :mol_teplici e tutte portano _a risultati differenti. Ma quando parli con
un consulenrs, qualsia.si. esso sia, avrai cfalui urta e una sola soluzione: la sua;
-
appunto.
~
. .
' ' . ' : '' ' .
i·.
.,

...
Scanned by CamScanner
Abbandona l'Italia e Salva Te Stesso

[}i~i\\\?:'.;. :{<::~. -G,µ)nnimilanesi sono così stati fondru11entali per la inia formazione e per il
i'{{f};/t;}fuio network di amici e colleghi con cli condivido ancora oggi clienti e
· .: ?·\:_: //)(< consulenze e che sono i migliori in Italia, senza ombra dì dubbio. Ma come
'I{'/'.< ' futiì,le storie, anche quella milanese doveva giungere al termine. Ormai
:. i}ç\/Jià, -t '.\ _trèdo l'abbiate capito anche voi. Fem10. io non ci so stare .
0

}i?fJ{t{:'• O:< ·-~- / .


. .. 'Y'/:o:: .. ;
··\ ·:. Salutai gli amici di Milano ed i miei capi. Non fu facile,

: Fu un _avv_e~ento nefasto però questa volta a costringenni a spostarmi. La


malattia dì rm~ padre. All'improvviso, ancora molto giovane, si ammalò
· . gravemente dì una brutta malattia, non curabile ahimè. Aveva in pratica
I :;_ \·~
. lavora~o ~tta la maledetta vita e poi, appena pensionato, una seria
~ :·:
complicazione cerebrale l'aveva sorpreso. Non entrerò nei dettagli. Mio
:-:.,
· papà è ancora vivo. Ma quell'esperienza aveva rafforzato in me, ancor dì più
. se possibile, l'idea che non volevo calcare nessun percorso tradizionale.
Non volevo lavorare né invecchiare nello stesso posto alle dipendenze di
,., . ,:
qualcun altro (che magari mi stesse pure sul culo), per poi svegliarmi una
mattina e non essere più padrone del mio corpo e delle mie scelte. No.
Avrei fatto il cazzo che mi pareva e se qualcuno non era d'accordo, l'avrei
semplicemente mandato a cagare.
j

Da Milano mi ricollocai su Roma.

· Ancora una volta in primari studi tributari nazionali ed internazionali.


Sempre la medesima cerchia elitaria dì cui vi parlavo. Ma da Milano a Roma,
. non me ne vogliano i miei colleghi ed amici che stimo nel medesimo modo,
c'è un abisso. Il passaggio da Milano a Roma a mio modesto avviso può
andar bene per.un politico o per-un prete. Forse se hai a che fare che non le
.• l.
. ,·i: aziende municipalizzate. Ma per quanto mi riguardava Roma aveva ben
-'· .. : poco ·da offrirmi in ·termini di conoscenza.
, ..

· Ad ogni modo, ero stato costretto a sceg~erla data la vicinanza a Napoli. I


· miei si trovavano H ed era piuttosto facile per me tornare a casa tutti i fine
·settimàna e dare una mano. Fortunatamente anche a Roma continuavo ad
:·occuparmidì.fiscalità internazionale, ma ilclima di studio non mi
· ,: ~òddisfaceva. · · ·

\}oI1 il reinp:: I~ c~nclizi~ni di ntlo padre migliorarono, più _che altro ~i. · ·
, ~·st;bilizzaroriò.e.ri_oi)mpàramm<? a fai:e-icontj con la malattia. Ma non 1
': ·. . . . • .. , .. ' '

Scanned by CamScanner
Luca Taglialatela

. rappo~ti all'interno dello studio romano. Quelli ~ndavan~ sempre peggio. Si


perche alcuni partners 1nancavano di una facolta per me inalienabile:
l'educazione.

Salutai anche Roma.

Obiettivamente ero anche piuttosto stanco di avere qualcuno che mi dicesse


cosa fare e quando farla. Mi misi in proprio. Ce la potevo fare. Sapevo un
sacco di cose, altre ne avrei imparate, avrei girato il mondo alla scoperta dei
sistemi tributari, avrei craccato il sistema, fatto milioni, dato scacco ai
principali studi tributari del mondo, presto sarebbero dovuti venire in
ginocchio da me e pregare per ricevere consulenze e spartire la torta delle
multinazionali le quali a loro volta avrebbero interagito solo con me, una
potenza internazionale, invincible come l'eroe coglione di un film della
Disney e così via fino a quando, miliardario, mi sarei ritirato a vita privata,
finalmente.

Ma finalmente un paio di palle.

Non accadde nulla di tutto questo. Anzi, mi ruppi l'osso del collo. Co~e era
prevedibile e come avrei dovuto sapere se non fossi stato .uno spo~c.hioso
coglione. Ma ero talmente sicuro di farcela che, ancora pruna di llliZi~re,.
decisi addirittura di prendermi un po' di tempo per me. Tra la malattia di
mio padre ed il lavoro stavo rischiando l'esaurimento. Così investiti il
denaro che avevo messo da parte in un viaggio di piacere ... alla ricerca
dell'onda perfetta.

La filmografia americana mi aveva fritto il cervello, lo ammetto. Ma chi ha


vissuto gli anni 80 come me è stato bombardato da film a bassa produzione
dove l'eroe (americano) spacca. Parte dal nulla e in qualche modo ce la fa. A
volte sconfigge il nemico sovietico di turno. Altre volte parte in giro per il
mondo ed un'es~erienza illumi~ante gli cambia la vita per sempre. All'epoca
non davano praticamente altro 1n tv, non è tutta colpa mia .

Spagna e Sud America. Queste le mete prescelte.

Volevo apprendere e migliorare decisamente l'arte del su f 1 lin ·.


. . . . , . r e . a gua.
spagnola. Lingua che oggi fil e di fondamentale aiu to n•· ··
. . . . . ne interazione con
. colleghi e amici sudamencaru e canarini (cioè delle
· · d li . .
e ·· ) ·
anane per
1
a
v alid azione e e strutture fiscali dei mie clienti p hi · .
. . . . ... . . . . . , ·.. . · oc_ mesi stavolta ma
mtensi. .Non Vl raccontero ,strop.zate; Al di là d li li · · · '· ...
· ·b· · ·. · · · . · · N · ·· · · · ..· . . · e a ngua non appresi un
. ·. enem_ento ru~n ~e. on 1111parai. a surfare, come · · . .: · · . ·. ,·
>
<:;,·< . _. : ·<_ ... :·. :i.:-. : \~::: .. :/.::, , _-: -/:·. . . . avrei voluto e soprat~-~'.- ."
Scanned by CamScanner
Abbandona l'Italia e Salva Te Stesso

. ve
nonI'avevo
appresi nulla di nessun sì-
detto v· 1 ~
fi al .
~ tema . se e di nessuna pane di mondo. Ma
::i
..·. . . . o evo staccare e dìvertinni . E mi dive rtì . S enza
. dubbi10.

· ì\:fa i soldi finirono presto


· ·~ · Era ora. di tornare nel continente più
sopravvalutare
. del mondo
· · Il caro vece hl o contmente
· europeo.
-! '
:_,.

Palla al centro. Fischio di av-yio Apru·· finalm


sull' · . d ·~ ·
il . di .
ente rmo stu o incentrato
~ st
·as~ enza e ottimizzazione fiscale dei business online. Avevo già le
1d~ chiare }u come s~ebbe dovuto essere organizzato il mio nuovo
business, Non avevo inren .•. ione di essere un commercia
- .LLL..J.
· li sta tra dizi1ona1 e
~olrro cavalcare la nuova economia digitale, i nuovi imprenditori che si '
tacevano dal n1:11a ~fru_ttando l'emergere di Google e degli strumenti online.
Era quella la mia direzione. Ero alquanto eccitato.

1Ii ricordo ancora il primo sito web che mi feci mettere in piedi da un
programmatore di Salerno. Non era straordinario ma nemmeno terribile.
'
. ,_-\.vcro seguito i consigli di un noto espeno di marketing per far partire la
mia attività ed ero speranzoso e fiducioso di fare grandi profitti. Avrei
pomto essere libero finalmente.

Devo ammettere che i clienti all'inizio arrivavano con difficoltà, ovviamente


bisognava insistere. Per almeno 6 mesi non vidi nemmeno un cliente. Non
ero preparato a questo scenario e nonostante avessi ancora qualcosa da mi
stavo iniziando a preoccupare. Al quinto mese ero allo sconforto.

Al sesto mese finalmente successe qualcosa, nella casella di posta apparve


una email in entrata. Non potevo crederci era una richiesta di consulenza.
Da quel momento in poi le cose procedettero in discesa, i clienti
cominciarono ad arrivare. Ero in pista!

Si trattava principalmente di piccoli imprendito~ del web con un fa_tturato


importante che volevano razionalizzare le loro. imposte, pro~eggers1,
adeguarsi alla normativa, avviare e-co~erce 1n r~gola con il fisco.
Insomma tutta roba abbastanza ordinana e semplice per uno che faceva
fusioni di multinazionali.

In breve tempo superai· il p.rimo


1. uu obiettivo dei 60.000 euro. , di fatturato - . .
all'anno. All'epoca ero completamente solo, .senza s?c1 ne_ personale alle. mie
. to Il bello è che 1 profitti contmuavano a salire e
dipen d eoze per me era tan . . ..
_ - .' , . · r ano rosee. Ero diventato un · · -
le prospettive per 1 anno successn ~r ° d l 1 ndida vita libera
imprenditore affermato, mi potevo rilassare e ?o er~ a sp e - . . · ·..· . . . i .
che ·mi attendeva. . · ·· · · ·· · , · ' ~

Scanned by CamScanner
• ..;I
~il .. :O' '
Ma non avevo fatto i conti con l'oste. .

Andando avanti con la mia avventura mi cominciai a rendere conto che


rilassarsi e godersi la vita era semplicemente impossibile. L'imprenditore è
fonda1nentalmente schiavo del proprio lavoro molto più del dipendente.
Nella vita dell'imprenditore non esistono week-end o ferie pagate dove
potersi rilassare e non pensare a nulla. L'imprenditore pensa sempre alla
propria attività, a come farla crescere, a come implementarla.

Eppure credevo che una volta che il mio fatturato sarebbe cresciuto a
sufficienza avrei potuto prendermi un po' di riposo, ma mi rendevo conto
sempre di più che questo momento non sarebbe arrivato mai. Il fatturato e i
profitti crescevano, ma i soldi in tasca erano sempre pochi. Com'era
possibile?

Ebbene, il problema erano le maledette tasse! Dannazione! Non posso dire


che mi mancasse il pane in tavola, ma incassare belle cifre e poi mettere in
tasca la metà non era una bella sensazione.

Più guadagnavo e più le tasse si mangiavano il mio profitto. Quando ero


dipendente non ci avevo mai riflettuto abbastanza, dopo tutto la mia unica
preoccupazione era far contento il padrone. Ma adesso che avevo la partita
Iva mi ero reso conto di quanto fosse difficile fare impresa in Italia e al
contempo pagare le tasse.

Che frustrazione incredibile!

Non poteva continuare così. Avevo fatto tanto se consideravo che ero
partito da solo e da sotto zero. Ma non era questo quello che ~tav~ . .
cercando. La mia visione delle cose era ancora troppo limitata. E 1 miei
clienti ancora troppo piccoli per consentirmi un accesso adeguato a tutti gli
strumenti di pianificazione fiscale internazionale a disposizione.

Una botta di culo! Era quello che ci voleva. Non è che ne avessi mai avuta
tanto fino ad allora, ma la botta di culo arrivò. In realtà si trattava di una
botta a metà. Era infatti pur sempre il frutto di un passato di enorme .
sa~ri~cio e.~edizione. Un mio contatto milanese di quel circolo elitario di
cui vi h~ gìa raccontato mille volte .era finito a dirigere il dipartùnento .
fiscale di una grossa 1nultinazioriale del lusso a Firenze. Lo Invitai ad una
de~e mie famigerate feste che organizzavo di tanto in tanto· con il mio ·
amico Ro~erto, _un architetto napoletano che gestiva u11a: galle11a d'arte in .
centro
. . a Firenze
. .
. · p er f:are
.·. Tanto· .
· un· po ,· di.· scena.l'
..
·:
. .
· riempita
avevo
. .
·
.
·· · di b e ile · ·.
.

Scanned by CamScanner
• direi ·. · Firenze
ragazze. · da qucsr-, punto di vìsra non lascia a desiderare, tutt'altro

· Il piano funzionò. Ncll.'arnbicnte era risaputo che mc la cavavo piuttosto


bene con la fiscalità, e così ottenni la proposta che cercavo.

. E via, si ripartiva. Ero di nuovo in carreggiata. Che sballo. Lavorare per una·
realtà cosi grande, dall'interno, studiare i segreti delJa panificazione di un
grosso gruppo dall'interno. Fino ad allora avevo lavorato solo da consulente
esterno alle aziende. Quel passo era l'altro lato della medaglia. Mi dava
f:!!:':,_· accesso ad una visione a 360 gradi del mondo della fiscalità. Ero al settimo
cielo.

Mantenni la mia attività di consulente sul web e per il web però, in quanto
prosperava e, soprattutto, mi dava un punto di osservazione su una realtà
nuova sulla quale credo di essere stato il primo in Italia a puntare.
Fiscosulweb.it si chiamava il mio portale.

Avrò erogato più di mille consulenze e discusso con altrettanti imprenditori.


Analizzato i Bitcoin sotto il profilo fiscale prima di chiunque altro, sgamato
catene di Sant' Antonio e schema Ponzi, business di affiliate marketing,
network marketing, e commerce, dropshipping quando ancora nessuno
sapeva questi termini cosa volessero dire. Problematiche inerenti big data e
privacy, diritti d'autore e trattamento fiscale delle royalties ad essi connesse.

Qualsi~~i cosa. si mu_ovesse sul web passava per me. Chiunque negli ultimi
10 an1:1 m Italia abb~a guadagnato anche solo una lira sul web è passato da
me prun~ c~e da chiunque altro. Potete anche chiedere in giro o guardare i
numerosi video su YouTube e guest post disseminati per il web.
L'esperienza che porto con me da quell'attività di consulenza non ha prezzo
ed è un pezzo importante di ciò che sono oggi è di quanto sia riuscito di
buono a creare.

Trascorsi così 3 anni straordinari a Firenze. Di giorno lavoravo come


consulente all'interno del gruppo aziendale analizzando e migliorando ì
processi interni e la pianificazione \.vorldwide di tutte le società che lo
componevano, di notte mi dedicavo alla mia attività di consulente del web ...
·• Ancora una volta senza risparmiarmi. 11a le cose vanno per bene. Sempre.
Se prendi un impegno con qualcuno lo devi rispettar~. Era quanto a-vevo.
; .,,,

~. :-:;- ~
appreso a Milano. Professionalità e impegno. Ad ogru costo. ·· ·
,.,·,,
, ....

.... , Certo non avevo risolto il problem~ della tassazione italiana ridicola. Ma"' .
,•_ ~; .· -· almeno adesso guadagnavo il doppio. Inoltre, non avevo letteralmente pm il

Scanned by CamScanner
tempo di spendere un solo euro. Era tutto lavoro, lavoro, lavoro. Solo :·
lavoro. "Che palle" lo so starai pensando. Ma non finisce qui. Tranquillo.

Dopo tre anni conoscevo la struttura del gruppo a fondo. Avevo analizz ·
· ~11 e. 1111po~t~
problenrndche relnt1:re · 1· li'' ato
~11rette, ~ imposta sul valore aggiunto,
alle complesse questioni di fiscalità internazionale che regolano i rapporti
infragruppo worldwide. Non male, Ma non abbastanza. Ero ancora alla
ricerca di quelle soluzioni alternative. Di tutte le soluzioni possibili. Ero
pazzo? Forse si. Ma abbiamo una vita sola. Perché fermarsi? Avevo vissuto
e lavorato nelle città più importanti d'Italia. Visto qualsiasi cosa sotto il
profilo italiano. Conosciuto decine di professionisti ed imprenditori. Avevo
il monopolio del web nella inia materia.

Poteva bastare. Adesso ero pronto. Davvero. E soprattutto era pronto ad


abbandonare una volta e per tutte l'insostenibile tassazione italiana che non
mi consentiva di concentrarmi esclusivamente sul business e farlo
prosperare.

Fondai Trasferimento Sicuro, nato da una costola di Fisco Sul Web e lasciai
l'Italia.

Il resto lo conosci. Austria, Malta, Brasile, Spagna, Romania sono solo


alcune delle mete dove oggi trascorro parte del mio tempo dedicandolo alle
strutture di pianificazione fiscale dei miei clienti ed all'ottimizzazione del
loro carico fiscale.

Non so ancora dove pianterò la bandiera definitivamente. Ma se anche


dovesse accadere, una cosa è certa: non mi farò rovinare il resto della vita da
un'Italia che non mi merita.

e
..:.•
'. ~ ..

Scanned by CamScanner
3) COSA NON DEVI
ASSOLUTAMENTE FARE
Abbinrno quindi capito che oggi l'in1prenditore e il professionista sono
trattati come l'ultima ruota del carro da parte dello Stato sebbene
producano la n1aggioranza della ricchezza. Dopotutto non c'era bisogno di
questo libro per capirlo, bastava aprire una partita IVJ\. per provare le
eccitanti esperienze della fiscalità italiana.

Cosa fa allora l'imprenditore medio per proteggersi dalle imposte? Molti


imprenditori per proteggersi evadono le tasse, proprio per avere un margine
di guadagno più alto e non dover essere costretti a chiudere l'azienda.

Infatti solo in Italia esiste il paradosso che aziende funzionanti, che


guadagnano e danno lavoro, sono costrette a chiudere per via
dell'itnposizione fiscale che si abbatte come un fulmine sulle spalle
dell'imprenditore.

Io mi rendo conto che molti imprenditori hanno trovato nell'evasione.


fissca1 e una so1uzione
· · ·
per nspanruare s ull e tasse, ma questa' è una soluz10ne
sbaglìara. E non la giudico certo dal punto di vista· de ila' morale ' non sono
Chi
·
un prete né tantomeno un intellettuale e 1 ascio ques a t riflessione alla tesa
ed ai demagoghi in generale.
p· . . . . . di evadere le tasse siano
iuttosto voglio dire che sebbene le tue intenzioni . I hiusura
.tutto sommato condivisibili (vuoi evitare . il f:a llim e.nto . edC evitare
fai aacoricarti
e
dell' · · . · di nziont. e 1a .
_ .az1~da),, se 11 s~opro?~, ti mas.sacrano ~a fficio e le manette a1 ,
ogni notte con la paura di ntrovarn la finanza ~ u. · ·. · · ·
pòlsi?. · · · · · · · ·. : · ·· · · ·.

Scanned by CamScanner
Riesci a rilassarti la domenica pomeriggio sapendo clic prima o poi
qualcuno ti beccherà?

Secondo il decreto legislativo. di riferimento in rna teda penalwt:dbnta.da (il ,


Dlgs 74 del 2000, come modificato dal Dl l 38 del 2011. e t1It:c.ri01:n1cntc
ritoccato recentemente dal Dlgs. n. l 58/2015), in presenza di cvasion1.;
fiscale, si applicano pene variabili a seconda del reato commesso:

• in caso di dichiarazione fraudolenta (ipotesi che si innesca ad


esempio per falsa fatturazione) se l'imposta evasa è superiore ai
30.000 euro con riferimento a ciascuna delle singole imposte (prima
era 77.468,53), e i redditi non dichiarati superano il 5% del totale 0
comunque 1,5 milioni di euro, si può rischiare fino a 6 anni di
carcere;

• in caso di dichiarazione infedele (reato scaturente ad esempio da


una dichiarazione dei redditi compilata consapevolmente e
volontariamente con dati differenti da quelli reali), si rischiano fino
a 3 anni di carcere se l'imposta evasa è superiore a 1 SOmila euro ed
ii redditi non dichiarati superano il 10% del totale o co1nunque i 3
milioni di euro;

• in caso di dichiarazione omessa ( dichiarazioni dei redditi, Iva e


anche del 770) si rischiano fino a 3 anni di carcere se l'imposta
evasa è superiore a SOmila euro;

• In caso di occultamento o distruzione di documenti contabili


obbligatori si rischiano fino a 5 anni.

Inoltre se l'imposta evasa supera il 30% del volume d'affari non si applica la
sospensione condizionale della pena, ovvero vai in galera sicuro· dritto dritto
senza alcuna attenuante che possa rendere meno severa la pena.

· Quindi se ti beccano non puoi nemmeno avanzare la scusante che lo facevi


per far sopra~ver? l'azienda. Oggigiorno una pratica del genere non è
perd0nata ed e equiparata più o meno all'omicidio. ·Non ci credi? Sto
_esagerando? · ·

I. . .. . . . . . . . ·: . . . : . . . . . . . . :. . .. . . . · ... :· : . . ... ::: . , .. ' . to


'I
Andiamo a sfogliare iLcodice penale: l'omicidio colposojnitalia e punì
I! ..
_·.con.una pena· che raggiung~ i 5 anni di carcere,', . · .... ::,_'.:
i
!. ·. .

~~:-~.
• · •.. •\

--~~·-·.
:•. . . ,' . . -··.' .• 't.

Scanned by CamScanner
Abbnnctona l'ltnlin e Salva Te Stesso

Come vedi tu stesso dal pu 11t d' ·. 1 . • .


. , . , . o , ,1 · vista
paradosso che e 1neg.,.lio rnetter,_ t
l1clla
.
pena,
·
slamo arrivati · al
. . ~ · . .. so to una persona con la macchina che
evadere il fisco. Questo te lo etico l ". f: · · 1· ·
. . . )er aru
Ecco perché 1n linea o·ew.,···1le 1·11..-· ~ ., • capire
li et cosa stiamo parlando.
' ti ~. , isco e mcg o non evaderlo.

Sci sicuro che continunn- a evadere 1 t


• • • '"' ' • .' .1
· 1 1 · · " 'v · h
e asse sia a so uz1one g1ustar uo1 e e
t1 rn.cconto le Srot~e ~ quegli imprenditori e professionisti venuti da me in
lacrime d~p~ ann~ ~ nero? Lo sai che sono stati acchiappati e oggi sono
sommersi dai debiti con Eqtùtalia? Hanno trascorso 2-3 anni in carcere o
agli arresti d01nìciliari e le loro fanùglie sono rovinate e smembrate. Me li
ricordo tutti quanti.

Persone distinte con a111ù di esperienza di impresa alle spalle, con famiglia e
figli che letteraltnente piangono nel mio studio. Immaginati la scena, che io
ho vissuto dal vivo. Mi chiedono in ginocchio se io possa fare qualcosa per
loro. Ma quando la Guardia di Finanza ti trova con le mani nel sacco,
mettere una pezza è complicare,

Se avessero avuto un tumore avrebbero reagito meglio probabilmente.

Senza considerare che i ricavi prodotti dall'evasione delle tasse oggi


equivalgono a carta straccia. Se non credi a me, allora prova a credere al tuo
private banker, i soldi in nero sono inutilizzabili. Non puoi versarli sul tuo
conto corrente. E se il conto bancario sia italiano o estero non fa differenza,
i soldi "neri" non te li accetta nessun istituto di credito "sano" al mondo. Al
massimo ci fai la spesa al Carrefour se non esageri ...

Oggi l'OCSE sì è dotata di strumenti. straordinari per intercettare quelli che


una volta erano i conti correnti cosiddetti. "schermati" all'estero. Tanto per
cominciare i conti correnti schermati non esistono più, nel senso che
nessuna banca è più disposta a farli nemmeno se vai alle Virgin Islan?s.
Quelle poche che te li fanno poi si rivelano truff~ perch_é ~ non puoi
ritirare il denaro senza essere intercettato dalla Finanza italiana.

"Che me ne frega a me", io non ho nulla intestato!!!!


L
Tu non hai nulla di intestato, quindi non possono farti nulla? Innanzitutto .
possono mandarti in "uacanea" a San Vittore. Questo non mi sembra ·
proprio uno scherzetto.

11a poi.non è vero che non possono farti nulla, possono spogliare dei beni
anche i tuoifamiliari, possono controllarei loro conti correnti. ericondurre

59
Scanned by CamScanner
. ....I,
rj Luca Taglialatela
)
; ::;; .. ~
·,,,_f
-
' .
a te i loro soldi. Non siamo più negli anni '80, oggi il Fisco è accanito e · [
dispone di strumenti legali che non esistevano fino a 10 anni fa. i

Oggi le ~stra~~oni ~anziarie, ~o~_solo in It~lia, si ~tanno munendo di


strumenti sempre pm forti. Non puoi pm mettere m pratica attività
borderline o palesemente illegali.

Probabilmente, al sicuro nel tuo anonimato ti starai chiedendo come farà la


Guardia di Finanza a scoprirti. Dopotutto non basta scrivere una nonna
'
bisogna anche essere in grado di applicarla e gli organici delle forze di
polizia sono ridotti all'osso. Chi potrà mai "beccarti", tu sei in una botte di
ferro!

È questo che credi?

Ebbene ecco come fa la Guardia di Finanza a scoprirti! Qui di seguito trovi


tutte le banche dati a disposizione degli uomini del fisco come riportate
nella Circolare n. 1/2018.

An. Co.Re. (Analisi dei Collegamenti e delle Relazioni)


L'applicativo consente di individuare, mediante una rappresentazione grafica, i rapporti
tra le società e i soggetti partecipati e partecipanti, nonché i collegamenti con le persone
fisiche che rivestono cariche societarie.

R.A.D.A.R (Ricerca e Analisi Decisionale per l'Accertamento dei Redditi)


La banca datipermette di ejfettttare analisi mirate su gruppi di contribuenti (. .. ) per
distinte aree tematiche. In particolare, l'applicativo consente di estrapolare: informazioni
di natura descrittiva, quali residenza, tipo e dimensione dell'attività svolta, espressa in
fasce di ricavi e di volume d'affari; informazioni di natura quantitativa, desunte dalle
dichiarazionipresentate, dagli studi di settore e anche da fonti esterne all'Anagrafe
Tributaria (. ..).

A.R.C.A. WEB (Analisi di rischio contribuenti anomali) .


L'applicativo consente di ottenere, sulla base di indici di rischio prestabiliti, injormazjom
relative agli operatori economici che hanno chiesto di effettuare operazjoni
intracomunitarie o che hanno aperto una nuova partita IVA -

S.0.NO.RE. (Soggetti Non Residenti)


1:1 b~nc~ da:i ~onsente :a selezjone di persone fisiche connotate da un 'alto profilo di . .
rischio _drfitt1Z!~ trasfenmento
_ all'estero della residenza. Nell'applicativo sono censiti sta 1
~ogg,_e~r n~n resrdentrformalmente iscritti ali~, sia quelli che, pur 11011 essendo
tscntti, nspondono a predeterminati c" riteri di rischio elaborati dall'Agenzia delle
Entrate. , . .. . , .
'.
·~·
Scanned by CamScanner
Abbandona l'Italia e Salva Te Stesso

- ·.spesometro integrato
··'(.,
· L'applicativo contiene i dati che i soggetti passivi IVA devono comunicare(. . .),
~;? concernenti le nperazio11i attive e passive intercorse tra operatori economici e tra qaesti
:r•.· ;. . ultimi e contribuentiprivati.
0·: , ..
)
Jnfocamere
Le Camere di Commercio, attraverso la società I1ifoCamere S.pA, mettono a
disposizione degli utenti servizi e banche dati sugli operatori economici alle qualipossono
accedere cittadini, aziende e Pubbliche Amministrazioni.

Sis.Ter. (Banca dati del Sistema Informativo del Territorio).


La banca dati SISTER - Sistema I1iformativo del Territ01io - è ttn portale web per
mezzo del quale l'Agenzia delle Entrate (,1ella quale è co11.fl11ita l'Agenzia del
Territorio) eroga seroizj telematici a cittadini, professionisti, aziende e Pubbliche
Amministrazioni.

e.E.TE. (Controllo Economico del Territorio).


Applicativo che consente ai Reparti del Corpo di gestire le attività di controllo economico
del territorio tese a rilevare sistematicamente la proprietà, ilpossesso, la disponibilità di
fatto o l'utilizzo a qualsiasi scopo di beni indicativi di indici di capacità co11hibt1tiva e
spese per incrementi patrimoniali in capo a persone fisiche che abbiano presentato
dichiarazioni annuali incapienti.

Per quanto riguarda le banche dati utili ai fini del contrasto all'evasione e
alle frodi di rilievo internazionale nonché alla detenzione illecita di
disponibilità e patrimoni all'estero esiste poi la possibilità di utilizzare le
seguenti banche dati:

E.B.R. (''European Business Register''), Orbis, Mint Global, Mint Italy,


Legilux, Infocamere/Telemaco, R.e.t.i. (Richiesta Elenchi Titolari di
Partita NA) e A11agrafe Tributaria, in tema di esterovestizjone e stabile
organizzazione;

TP Catalyst, in materia di transferprice.

Inoltre, devono segnalarsi i seguenti applicativi, acqnisiti dall'Agenzia delle Dogane e dei
Monopoli che, seppurfinalizzati alla selezione di possibili obiettivi con riferimento al . .
settore dell'evasione in materia difiscalità dei giochi e doganale, possono essere assai. . ·
proficuamente utilizzati per il contrasto alle frodi e all'evasione in tema di imposte direttè.·
e1va: · · · · · ·· · . ·

Scanned by CamScanner
. "Anagrafe dei conti di gioco': che consente di monitorare le attività relative ai ·
giochi a distanza, nonché - in determinate situazioni - di procedere anche ·alla sospensio
alla chiusura o alla riattivazione di un conto di gioco. L'Anagrafe contiene tutte le ne,
informazioni concernenti i giochi a distanza relative ai conti di gioco aperti dai singoli
giocatoti con i concessionari dell'Agenzia, alle giocate, alle vincite e ai rimborsi di giocate
ai bonus e alle riscossioni, alle ricariche, ai prelievi effettuati, nonché all'eventuak saldo '
attivo presente sul conto.

''CAST - Controllo Apparecchi sul Territorio" che, operando sui dati di gioco
e di carattere amministrativo relativi agli apparecchi da intrattenimento e divertimento (. .. )
(cc.dd "newslot''), consente di individuare i proprietari (gestori) per i quali l'indicatore di
"raccolta media giornaliera per apparecchio" si discosta dall'analogo valore determinato a
livello provinciale, nonché ''Cruscotto dei Conti di Gioco ': riferito algioco
telematico, che permette di effettuare analisi statistiche sui conti di gioco, monitorare i
concessionari, porre in luce situazioni di anomalia e selezionare i "conti-utenti" da
approfondire, anche sulla base di movimentazioni atipiche e/ o spropor:efonate rispetto alle
capacità economico reddituali del giocatore.

"M.E.R.C.E. -Monitoraggio e Rappresentazione del Commercio


Estero': rappresenta an utile strumento di ausilio per il Corpo, in particolare per il
monitoraggio dell1VA negli scambi commerciali e deiflussi di merci.

Nella prospettiva della Guardia di Finanza quale Forza di Polizia


economico-finanziaria, la capacità di mirare gli interventi ispettivi verso
obiettivi preliminarmente selezionati quali a forte rischio di consistente
evasione o frode, deve fare leva, anche e soprattutto, sull'incrocio fra gli
elementi accessibili con gli applicativi informatici collegati all'Anagrafe
Tributaria e quelli presenti nelle banche dati contenenti informazioni "di
polizia", anche realizzati e gestiti dai Reparti Speciali del Corpo, fra cui, si
segnalano:

S.I.A.C. {Sistema Informativo Anti Contraffazione)


Si tratta di una piattaforma telematica multifimzjonale, composta da diversi applicativi e
articolata s11 una serie di inteifacce ad alto contenuto tecnologico, tra l'altro utilizzabili,
per la rendicontazione statistica e l'analisi operativa in materia di contrasto alla
contraffazione, alla pirateria e al commercio abusivo, nonché a tutela della sicurezza
prodotti, del made in Ita!J e delle denominazioni e indicazioni geografiche protette.
S.I.fl..F. {Sistema Informativo Anti Frode).
~:~"':',bito, ~e/I: iniztative rivo!te alP_otenzjame,~to dell'azione di contrasto allefrodi aj.
fi '<; ":entt di ongtne comunztana, e stato real,zx.ato tale ,mn/icativo informattco che SI
ponelobrettrvodi de fi 1.b.,. da . .. . . -rr_ , .
· .. · .· - · : . . ren ,, ~e '(' ~,r, . . un lato, per t Reparti destinatari ·del col/egamento,

Scanned by CamScanner
Abbandona l'Italia e Salva Te Stesso

. inlòrmazjoni
tr .
aggregate e puntuali in 0..,, .atne z . d .fi
J· ai.flussi ·
1
dall'Unione Europea, a favore di be,1 ,. • • _ znanZfamento europei erogati

f!JZCZan operanti lii


0
· · · ,.
t'.·i "obiettivo conver;genza" (Campan · p l' . ne e regtom ttatiane dell'ex
. h. . ,. b . r l ta, ttg za, Calabna e Sicilia l e d ''I' i, , .. d'

~ti'r
L
i ; ' · . - rise. 10 tlftttzza ltl SU piano operativo.

s.I~A.N, (Sistema Informativo Agricolo Nazionale)


'}, , at, attra, anatts; t

L,'
~..
St1lla base delle specifiche intese raggiunte con I~ . li E . .. .
(AG.E.A) il Corpo ha otte tO l' . . . 't/nZ!a per e rogaZfOnt in Agncoltura
l"' • A . N . n« acqmstZfone della base di dati del Sistema
I,,jormattvo rgnco,o1 aZJonale 15 IAN) l' r; · · ·
. . . , I' · · , a 1tne dr mzgltorare l'attività di analisi di
nschto .ftnaltzzata,
. ''f.
tra l altro, al contrasto aifenoment' dz'firn Je nel tt. J ,. . ..
r vUI Se Ore uegtt aua: IJ1
agncot, ura.

Mo. ~o.P. (Sfstem_a informativo integrato per le attività di


monitoraggio dei contratti pubblici)
La pi~~aJ:~a è in g':ado di selezionare profili di rischio, propedeutici o anche connessi
ad attnnta di prevenZJone e repressione dei reati e degli illeciti di natura economico-
.finanziaria, partendo dalle itiformazioni acquisite nel corso dell'ordinaria attività
d'istituto e dagli elementi itiformativi contenuti nei sistemi di analisi e rendicontazione
interna in uso al Corpo, nonché attraverso l'interazione con le banche dati esterne.
· S.I.Va. 2 (Sistema Informativo Valutario)
Il sistema in ar;gomento permette la consultazione diretta e immediata da parte dei
Reparti delle informazioni aggiornate relative alle segnalazioni di operazioni sospette
trasmesse dai soggetti obbligati ai sensi della normativa antiriciclaggio. (. .. ) Tale attività
assume fondamentale importanza anche in sede di selezione dei contribuenti da sottoporre
a verifica fiscale.
S.I.R.O. (Supporto Informativo Ricerche Operative).
Nell'area intranet del Corpo, sul sito C.P.I. del S eroizio Centrale Investigazjone
Criminalità Or;ganizzata (S. C.I. C. 0.)-della Guardia di Finanza è presente la banca
dati in parola in uso allo stesso Seroizjo e ai Gruppi Inv:stigazjon~ ~riminalità
O,;ganizzata (GG.I.C.O.) dei Nuclei di polizia economrco-ftnanZ}arta
. del Corpo.
Li banca dati S.I.R O. è an sistema informatico per l'archiviazione, la catalogazione e
la consultazione dei documenti, delle fotografie e ~elle re_gi~trazjoni audio in possesso dello
S.C.I.C.O., dei GG.I.C.0. e degli altri Reparti Speaal!.

Molecola.
·· - ,. · · euto 11110 stn1mento
Sul sito C;P.I. dello S; C.I. C. O. è presente l'appttcattvo in argom . ' · · . .
. . li lii d'1 ostituire un oalido supporto al lavoro
operativo che ha come obiettivo prmcrpa e que ~ e . 'e aruoredibili sotto il
. • • . ,. J' 'd · dt soooetttproftcuamen,, ~
r'~-- dell'analtsta-mvestzgatore nel/ tnutVt tl~Z!on~ 6!>. · . . · . . . . . . . _·

profilo delle misure di prevenzione patnmontale. ·


,,.. :, . ,1·

63

Scanned by CamScanner
l, - , ... ~:
;.·.> Come puoi vedere i mezzi per beccarti e. farti fare la fine del topo. in ·.
i
· · · d · b 1 d · · · · ga 11
) )la
!
non mancano. P runa o poi 1n una 1 queste anc 1e au c1 finisci ed allor
diventi visibile agli occhi del Fisco. A quel punto sei letteralmente fregat~
come un topo in trappola. .

Se il Fisco ancora non ti ha trovato è perché le sue indagini sono molto


lente e gli accertamenti partono con anni di ritardo. Questo vuol dire che tra
S anni verrà a contestare i reati finanziari (evasione fiscale) compiuti
quest'anno. E' così che funziona!

Il Fisco è molto lento nel muoversi, ma alla fine colpisce e affonda senza
pietà.

Quindi adesso sei tranquillo nel tuo salotto a contare i quattrini evasi e tra 5
anni ti ritrovi con il freddo ai polsi e i beni congelati (in qualsiasi banca di
paese OCSE).

Attenzione non ce l'ho con te, ma con quei consulenti che si fingono
esperti e riescono solo a metterti nei guai. In galera ci vai tu, non loro! E'
facile, come si suol dire a Roma: 'Jare erfrocio con il culo degli altri':

Ti faccio un esempio delle attività illecite che oggi sono sotto attacco da
parte delle amnùnistrazioni finanziarie di tutto il mondo:

1. Scaricare le spese personali: molti imprenditori cercano di


scaricare le spese personali adducendo che si tratta di spese
aziendali. Per esempio acquistano un'automobile e cercano di
inserirla tra gli asset dello studio o dell'azienda. Credi che il Fisco
sia davvero così ingenuo oggi da permettere queste pratiche? Credi
di essere l'unico furbo che ci ha provato per risparmiare sulle tasse?
L'Agenzia delle Entrate ha un radar potentissimo e ha una pazienza
estremamente limitata soprattutto nei confronti di chi mette a
punto questi stratagemmi.

2. Conti correnti all'estero schermati: lo sai che l'OCSE ha varato


nuove norme per scambiare le informazioni bancarie dei
· correntisti? I paesi che non si adeguano a queste norme ven~~no
·: puniti severamente e vengono messi ai margini della Comuruta ·
·.- internazionale:· Oggigiorno nessun paese vuole essere inserito ~ella
·- .. blac~ Iist dell'QCSE e mi'riferisco. anche a paesi tradizionalmente·.·
. ; pi~ '~~lusivi" co~è Isole t:~yman;.:Berniuda; Monaco è .Hong I(ong.
.~'
l

..
• .
,.
Oggit_llle>~t?·P.
·... ... ·.·· .- ·.· ..
· ,':, ·,.. .
iù,co,~pJicitq
. . ···;·· ..
,. ·.,
nascondereisoldi,
·., ..··-.. ·
;
ti sc·oprono dopo.·-.
·• '

Scanned by CamScanner
11.~·· .
~?:'· Abbandona l'Italia e Salva Te Stesso

qualche anno. Cercare di risparmiare sulle tasse è estremamente


....., ·
pericoloso, ti ricordi la storia dei Panama Papers? Li hanno
,
~:-· acchiappati tutti a quelli là!

3.
Non emettere fattura: non sottovalutare mai gli studi cli settore e
tutti gli altri indici economici che ti inchiodano e che non ti
lasciano scampo. Non emettere fattura è praticamente impossibile
oltre che illegale. Le norme sull'utilizzo del contante e le relative
sanzioni rendono questa pratica sempre più limitata. Molte aziende
sono chiuse proprio per dover far fronte alle cartelle con relative
sanzioni che l'Agenzia delle Entrate ed Equitalia ha notificato per
punire chi non fatturava (oppure fatturava parzialmente).

Nelle pagine seguenti capiremo nel dettaglio perché queste pratiche sono
assolutamente fallimentari.

Pratica Border Line Numero Uno: Dedurre le spese


personali

In Italia ci sono alcuni consulenti, pochi per fortuna, che consigliano di


ricorrere a uno stratagemma molto ingegnoso, a detta loro: destinare ogni
spesa che fai, anche in ambito privato, alla tua azienda.

All'inizio non si capisce bene di cosa si tratta, ma diventa subito chiaro con
qualche esempio concreto. In pratica, compri un capo di abbigliamento e
affermi che ti serve per il lavoro, vai dal barbiere e affermi che avevi
bisogno del taglio per incontrare un cliente, compri la macchina e la
consideri un bene strumentale aziendale.

In pratica, questi consulenti ti assicurano che con questo piccolo


~tratagemma puoi dedurre tutti i costi personali e abbattere in maniera
unportante la tua tassazione.

Immagino già il tuo viso: non riesci a trattenerti dalla felicità, questa
scoperta ti riempie di gioia. ·

Facciamo un gioco, proviamo a immaginare cosa succederebbe se tu ti


affidassi ad uno di questi farabutti. Dopo la consulenza ~riv~t~ inizi_a .
'>'-: ...
''?,. mettere Ìt1 pratica i suoi consigli cominciando a dedurre 1 pruru costi.

·b:···. Passano i mesifinalmente si a~cina la chiusura del bil:111~io~ la.fine. ·. • .


i
I

dell'anno fisc;le: Allora-mandi


.
tutte
.
le.. carte
. ..
al commercialista e a~endi
' .
di ·
-,
•.•

Scanned by CamScanner
,,
r.\ft,,
:
...•
\ . f'C . te risparmiato sulle imposte.
sapere quanto hai e ietttvamen
. li , titubante per questa tua scelta di dedurre le spese
Il commercia sta, un po . · · · li fi ·
r: ero costi aziendali fa tutti 1 conti e a a ine t:1. .
persona li come se 1oss , . . .
comunica che hai effettivamente pagato il 60% in meno di imposte rispetto
all'anno scorso.

Wow, un bel guadagno! Se l'anno scorso p~gavi 40.000 euro di imposte


adesso, con un risparmio del 60%, ne paghi solo 14:~00 euro. Davvero
un'ottima mossa, complimenti al consulente che hai incontrato. Alla faccia
di chi dice che in Italia ci sono tasse elevate. Adesso queste tasse le puoi
pagare senza problemi.

Passa il tempo e ovviamente continui su questa strada anche negli anni


successivi, ormai deduci le spese personali più bizzarre, perfino l'acquisto
della bicicletta di tuo figlio diventa motivo per dedurre le spese.

Poi un bel giorno ti ritrovi una bella lettera verdognola nella cassetta delle
poste con la bella scritta "Agenzia delle Entrate". I signori delle agenzie
delle entrate a distanza di 4 anni hanno analizzato la tua situazione e non
concordano con la tua eccessiva discrezionalità nello scegliere i costi da
dedurre.

In pratica vogliono farti pagare tutti gli arretrati con m~lta e 1:1ora anne,ssa.
Costo complessivo dell'operazio~e ~40.00? euro. Da risparmio fiscale e
diventato un incubo fiscale a tutti gli effetti.

La prima cosa che fai è di rivolger~ al consulente che~ h~ dato qu.esto.


consiglio: ma lui ti risponde che evidentemente non hai rispettato 1 suol
consigli alla lettera e che adesso sono problemi tuoi e ti abbassa la cornetta
in faccia. Sei fregato, adesso sei solo davanti a degli agenti del Fisco
incazzati come bestie. Non lo augurerei nemmeno al mio peggior nemico.

Allora chiami il tuo commercialista, quello che ti ha compilato la


dichiarazione dei redditi, ma ti risponde che te l'aveva detto e che adesso
· non può tirarti fuori dai guai. L'unica soluzione che hai è quella di cercare di .
rateizzare il pagamento della multa e degli arretrati. · ·

Cipensi a lungo, ma alla ~e l'~nica s~luzione che intravedi è proprio


questa:
_ . fare. . una telefonat:1.. na ali Agenzia. delle Entrate e p rograrnmarela.
0 .
:< \, )1.\-·· :; .. ·. rateizzazione. vviamen~e questo significa un taglio netto al tuo stile di ·vita
:1_ ~-~: /'·
.e un aumento della pressione fiscale intor·no all'800/ · h · li -·· ··
/O visto e e a e tasse
· pr~gresse s_i somman() quellè fu tute e alla muh -
· ·. · · •
. . - . . . . . _. .
.
, . . . . . - .· - . · .• . a per
· · ·· ·
evasione.
:.·. ·li

. . . . ' •.. •' .

I.::.\'. .-'' • ,,~.' \ •, ; .•'; _.'


Scanned by CamScanner
e ~alva Te Stesso
~fp::::·· -- •.•.• ,u1<1

'·i •. /·. Quindi grazie a q~?s,to consulente sei riuscito a portare la pressione fiscale
f:.; · . . rua e della tua at11V1ta_ dal 45% fino all'80%. Una bella conqmsta davvero, se
t·· ·n
(
no · facevi
- nulla era sicuramente meglio.
•...
,,' .
,

~-- Non mi credi? O pensi che stia solo cercando di spaventarti?


'(-'·,.

In tema di deduzione esiste un concetto importante che devi sempre tenere


a mente: quello della cosiddetta INERENZA. Fondamentalmente, ogni
volta che vuoi dedurre una spesa dal reddito della tua attività, devi porti la
domanda seguente: '~i tratta di un costo anche solo parzialmente riconducibile al mio
business oppure no?"

Ecco cosa ne pensa la Giurisprudenza italiana dei vari furbetti!

Commissione Tributaria Regionale (CTR) Toscana - Sentenza n.


2424/11/2017 del 17 novembre 2017

La Ctr di Firenze ha dato ragione alle richieste del Fisco in merito al


disconoscimento del requisito dell'inerenza riguardo alle spese sostenute per
il noleggio di un'imbarcazione da diporto, qualificate dalla società come
spese di rappresentanza ma finalizzate, in concreto, per lo più al godimento
familiare di detto bene.

Commissione Tributaria Provinciale (CTP} di Milano - Sentenza


6443/40/16

Il fisco aveva mosso una contestazione ad un noto personaggio dello


spettacolo richiedendo maggiori imposte. Gli uomini del fisco avevano ·
richiesto la totale indeducibilità dei costi sostenuti per abiti, accessori e
mobilio riservato ad alcune stanze della sua abitazione. La CTP ha tuttavia
riconosciuto la deducibilità del 50% dei costi sostenuti (e che il contribuente
aveva dedotto al 100%). Secondo i Giudici di primo grado, il concetto di ..
deducibilità di un costo·per inerenza riguarda non tanto la natura del bene o
del servizio ma il suo rapporto con l'attività professionale, in. relazione allo _
scopo perseguito al in omento in cui 1a spesa è stata sostenuta e con.
riferimento .atutte le attività tipiche ·delle professione s~~s_sa e n?~ _ . _
· semplicemente, ex post, in. relazione ai _risultati ottemitti~_termIDl:di; ·
j'·

;,:., .. produzione 'del reddito.. ·. . : . . . .


•·
;'.'

Scanned by CamScanner
.Corte di Cassazione - Sentenza n. 23551 del 20 dicembre 2012-

Le spese sostenute per un bene cli cui l'azienda non è propdetaria non 8
deducibili dal reddito imponibile. L~ regola vale, anche se l'importo pag~~o .·
è cli ammontare esiguo, poiché la rrusura dell'onere sostenuto non può
assumere rilievo ai fini della valutazione dell'inerenza del costo rispetto
all'attività d'impresa.

Corte di Cassazione - Sentenza n. 3 746 del 2 5 febbraio 2015

L'Agenzia delle Entrate contestava ad una società immobiliare di aver


dedotto costi non inerenti per materie prime, servizi, ristrutturazione,
acquisti cli oggetti di arte e di antiquariato, relativi all'immobile in gestione.
L'Agenzia sosteneva che detti costi non fossero strumentali all'attività
sociale, ma destinati esclusivamente al godimento personale dei soci. La
Corte così statuiva: "Sono indeducibili i costi sostenuti per la gestione
dell'immobile destinato esclusivamente al godimento personale dei soci e
degli amministratori in forza cli un regolare contratto di locazione".

Commissione Tributaria Regionale Lazio - Sentenza 7/10/2016 del


12.10.2015

La CTR affermava che per la deducibilità dei componenti negativi del


reddito d'impresa «è richiesto il rigoroso assolvimento, da parte del
contribuente, dell'onere probatorio sull'esistenza e l'inerenza dei costi»
stessi. Nel caso in esame, la società non aveva dimostrato che le spese
sostenute fossero inerenti all'attività d'impresa, non avendo fornito alcun
elemento utile all'individuazione «delle prestazioni genericamente esposte in
fattura» né, comunque, prodotto documentazione da cui desumere «la
ragione della spesa inserita nella contabilità aziendale».

Commissione Tributaria Regionale (CTR) Marche - Sentenza


48/5/2016

I giudici di Ancona hanno sostenuto che incombe al contribuente l'onere di


provare la deducibilità dei costi nella determinazione del reddito d'impresa.

Corte di Cassazione - Sentenza n. 6548 del 2012

La contestazione riguarda~a]a deducibilità da parte di una Società . · · · · jecà


· distributrice italiana dei costi .di sponsorizzazione di un marchio di propr
· ·· · · · · ·. ·· · Scanned by CamScanner
f~- rwuanaona l'Italia e Salva Te Stesso
,~
1.·i
t' •. ·:
(
f'
~-t~ della casa madre giapponese. I giudici hanno affermato che "inerente è tutto
.
~=~·
..
ciò che sul piano dei costi e delle spese appartiene alla sfera dell'impresa, in
quanto sostenuto nell'intento di fornire a quest'ultima un'utilità, anche in
r ..
modo indiretto. Al contrario non è invece inerente all'impresa tutto ciò che
si può ricondurre alla sfera personale o familiare dell'imprenditore, ovvero
socio o terzo " .

; ~ .
Corte di Cassazione, Sezione TRI civile - Ordinanza 24 maggio 2017,
n.13079

Con questa sentenza la Corte ha affermato che "in tema di imposte sui
redditi e con riguardo alla determinazione del reddito d'impresa, l'inerenza
all'attività d'impresa delle singole spese e dei costi affrontati, indispensabile
per ottenerne la deduzione (... ), va definita come una relazione tra due
concetti - la spesa (o il costo) e l'impresa - sicché il costo ( o la spesa) assume
rilevanza ai fini della qualificazione della base imponibile, non tanto per la
sua esplicita e diretta connessione ad una precisa componente di reddito,
bensì in virtù della sua correlazione con un'attività potenzialmente idonea a
produrre utili".

Pratica Border Line Numero Due: Conti correnti


ali' estero schermati
Il mondo del tributario internazionale sta cambiando rapidamente. Ciò che
si poteva fare 20 anni fa oggi è diventato impraticabile. Mi riferisco in
particolare ad una vecchia pratica che ancora oggi vede diversi sostenitori: la
creazione di conti correnti all'estero schermati.

Partiamo dall'inizio per comprendere bene di cosa si tratta. In via teorica tu


puoi avere i tuoi conti correnti dove ti pare e piace: in Italia, in Spagna, in
Cina o alle Barbados. Nessuno può impedirti di aprire conti correnti
all'estero.

Ma tali conti correnti li devi dichiarare al Fisco. In pratica il Fisco deve


sapere quanti soldi hai nei conti correnti e dove sono questi correnti .

Ma molti paesi tropicali (Barbados, Cayman) o europei (Au_stria e Svizzera)


un bel giorno hanno deciso che i loro conti correnti dovevano essere cifrati.
. Ovvero dovevano essere segreti. Ecco che migliaia di ricchi e benestanti in
. tutto il mondohanno aperto_conti correnti in questi ~a~si ~ n:iodo ~a~e da .
nascondere i loroprofitti alle amministrazioni finanziane dei nspettrvi paesi. .
. . . . .
i',•.·..
~-~:,\:·
1:·.
~.\ .
Scanned by CamScanner
;·.·=>;.-,.
ll sistema c..m semplice, alla luce del fotto che questi signori dovevano .
evitare i mcccnnisml informaric! o i canali bancari, gli evasori ogni 2-3 .
. . , 1· l l . . . h. d . . . tnes1
~l C1l'.ClCtlV1\tlO ( t. ( euaro t: ~e ne anc aVHOO rn macc . ma a eposìrare borse .
· piene di denaro in una banca austrinca o svizzera. Questo 6>1.ochetto è· ·
anelato avanti pe.r circa 30 unni.

Hanno fono così per anni, fino a ieri. Poi è successo qualcosa di decic;ivo.
I./()CSE ~i è rotta le scatole e ha imposto a tutte le banche di comunicare in
automatico i nomi elci suoi correntisti agli Stati in cui sono residenti.

I paesi che non avessero aderito a questa convenzione sarebbero stati


penalizzati e inseriti in una black list che avrebbe danneggiato in maniera
determinante i loro affari e la loro economia. Per cui tutti gli Stati che si
erano arricchiti con l'evasione fiscale, a malincuore, hanno firmato il
trattato.

Una volta che i loro goveriù hanno aderito al trattato internazionale le


banche di tali paesi si sono viste costrette ad impegnarsi comunicare
all'agenzia delle entrate italiana i nomi di tutti gli evasori che nascondevano i
soldi nelle loro casse. E' iniziato l'inferno per parecchie persone che fino a
ieri facevano la bella vita.

In questi anni tutte le banche si stanno adeguando a questa normativa! La


pacchia è finita.

Ma ci sono ancora dei consulenti dilettanti che ti propongono queste


pratiche. E' pieno di siti internet che vendono strutture offshore a basso
prezzo. In realtà sono una trappola!

Infatti oggigiorno aprirsi un conto corrente all'estero senza dichiararlo al


Fisco è come spararsi nelle mutande con una rivoltella e poi ballare il tip tap
a piedi scalzi sui carboni ardenti.

Ma questo lo sappiamo in pochi (adesso lo sai anche tu) e molti


imprenditori e professionisti cadono vittime di consulenti farlocchi..

Imma~amoci la scena di te che ti imbatti m· uno di questi consulenti


fadocchi: · · ·
. . . . . . . :_ T

0FFERTISS1MA:APRL4MOCONT0.CORRENTE:·sCHERMATO~
SVIZZER4A)'OLJ 350 EURO!!!!·. . . .. . . .
Scanned by CamScanner
- -- ~ •.•.•• uuu<t 1 · ltalia e Salva Te Stesso

E' ·questa la scritta che campeggi·a su un banner c 1 t · ·


"t • . · .

.· . . . . . . , o ora o 1n su uno spazio


·. pubblie1tano di Google Ad~ords. L algoritmo di Google ti sta facendo
t
apparire queS o banne_r da giorni. Evidentemente ha intercettato attravèrso
le tue ricerche un tuo interesse verso il rispannio fiscale.

Dopo giorni che lo vedi decidi di rompere il ghiaccio e provare a contattare


il sito. Allora compili il contact form e nel giro di 6 ore ricevi una telefonata.
Un signore con la voce un pò impastata si presenta e comincia a parlarti di
questo conto in Svizzera .

Consulente farlocco: "Mi ascolti bene, le sto dicendo da dieci minuti che questo conto
è peifettamente sicuro. Non deve preoccuparsi di nulla."

Tu: 'Non so se è il caso di parlare così esplicitamente a telefono di questo argomento"

Consulente farlocco: ''M.a stia tranquillo, se lei ha un conto corrente all'estero il Fisco
non può tassarla. Una volta che i soldi sono fuori dall'Italia non sono più tassabili... "

Tu: ''M.a lei è sicuro di ciò?"

Consu~ente f~rlocco: "Certamente, una volta che i soldi sono fuori sono al sicuro.
Inoltre !l conto e schermato quindi nessuno è a conoscenza di questi soldi. Lei è in una
botte di ferro. "

Tu: "E come devo depositare i soldi?"

C_on~ulente farlocco: "Guardi, è meglio se lei li deposita in contantifacendo un


viaggio ogni 3-6 mesi" (la cosa non regge in ipotesi di isole tropicali ...) _

Alla fine ti fai convincere e decidi di aprire questo conto all'estero


"schermato" e iniziare a fare viaggi semestrali per depositarvi denaro
contante.

Passano gli anni e vedi che le cose procedono bene, quel consulente aveva
P:oprio ragione, il conto è perfettamente sicuro. Se fosse s~ato illegale il . ·.
· Fisco se ne sarebbe accorto da un pezzo. Invece nessuno n ha contattato ~ -
questi anni,
' . : ~ .

Quando hai bisogno di soldi ti fai un viaggetto alla banca, ri~:il·~enaro_e


· • · · • - b
C ompn quello che t1 serve. Tutto sem ra pene
· e tto solo non s1 capisce
, . _ . . . _. . . ·
~-··:
perché i soldi devi portarli di persona e.rigo~osamente 10 contanti. Il
co · ul ·. ·_ . h · · tt di unapranca
_ :-- flS_ enteti aveva assicurato c e s1 tra a - . . . legale.
. . ·, · · ·· _ · ...> .. , ..
.... ·.

Scanned by CamScanner
Ma non ci rifletti troppo, dopotutto fai una bella vita ...

· Poi un bel giorno arriva un avviso di garanzia a casa. E' il Fisc~ eh ·.


chiede spiegazioni di questo conto corrente. Ma non era invisibile: t1 ~./ ! '.~.:
( ,1:
· soprattutto legale?

Evidentemente non era affatto legale e tantomeno invisibile. Infatti il ,.


consulente farlocco ti ha raccontato almeno 3 bugie:

1. I conti correnti all'estero non sono più invisibili al Fisco da molto


tempo. Le banche inviano automaticamente i tuoi dati all'agenzia
fiscale del paese dove sei residente.

2. Non è vero che se porti i soldi fuori dai confini italiani questi non
sono più tassabili. Sono tassabili uguale, non cambia nulla.

3. Il Fisco non si muove subito nello scovare i reati fiscali, ci mette


diversi anni, ma ci arriva sempre. Quindi se per qualche anno fai la bella vita
non illuderti che l'hai fatta franca.

Quindi ricapitolando, considerato il danno all'erario che hai compiuto è


molto probabile che si applichi al tuo caso la reclusione (prigione) da un
. .
anno a sei anru.

Il risultato di questa strategia si risolve con una multa ingente che prosciuga
i tuoi risparmi, il sequestro del patrimonio non dichiarato all'estero e una
reclusione da 1 a 6 anni. Niente male come bilancio finale.

Anche in questo caso voglio darti le prove di quello che sto· dicendo. Q~ di
_seguito trovi una recente sentenza prodotta dalla giurisprudenza italiana 10
materia di scambio informazioni finanziaria. E, fai attenzione, questa è la.·
~}tuazione .PRE scambi automatici. La sentenza riguarda scambi co~id~ettl.
spontanei" o su ''richiesta". ~a vera "strage" :ci sarà solo nei pross~ anni
'i'
dato che la scambio "automatico" di informazioni finanziarie, sui conti
corren1è in_vìgòr~ p~~}'I_talia:·dal2Ql1·~. pòi. ; _·. ·.. . . .
~ ' •• • ' • • • ••• • • ~ • : • ' • • .,, ,· }, • ·.'· •••• :. . • ,. : _.· • • • ' • ·•• • ,.-, •• ,r

·-.,)_: "''• ~- ,,,: -

Scanned by CamScanner
;}
Abbandona l'Italia e Salva Te Stesso I

~:
Commissione Tributaria regionale Veneto - Venezia, Sezione 5 -
- Sentenza 25 luglio 2016, n. 943

La TE. TR, rappresentata dal TRUS1EE (. J n· J " D· . p . . ,


. . ... , ceveva aaua tl"CZfone 1vv111eta,e
di Vicenza - Ujfìcto ~ontrollt -Agenzia delle Entrate - T/icenza 1111 atto di irrogazione
sanzioni n. (. ..), con il quale veniva irrogato, pergli a1111i 2007-2008-2009, la sanzione
et1mulativa di Euro 238.571,44, per omessa i11dicazjo11e nella Dichiarazione dei
Rtdditi o nell'apposito modulo degli investimenti o per altre attivitàfi11a11zjarie all'estero
con redditi difonte estera (per il 200 7 supe,iore a Euro 1 O. 000,00).

L'atto di irrogazione della sanzioni si originava da una segnalazione della


Direzione Centrale Accertamento, per il contrasto degli illeciti fiscali·
internazionali, di una serie di posizioni per cui era stata riscontrata in
Anagrafe Tributaria la presenza di movimenti di capitale da o verso l'estero
e a fronte dei quali non era stato compilato il Modulo RW del Modello
Unico. Nei controlli compariva la posizione della signora A, in quanto
risultava avere esportato capitali a CIPRO nell'anno 2007 per Euro
2.100.000,00 in assenza della compilazione del sopradetto Modulo RW.
,,
i:.·•...•

La signora A veniva invitata a dare spiegazioni prima con un Questionario e


in seguito con invito a comparire presso gli uffici dell'Agenzia delle Entrate,
per fornire chiarimenti e documentazione relativa alla somma movimentata.

La somma era stata conferita fiduciariamente in un TRUST denominato


"Y" di cui la signora A era la Disponente, e le somme corrispondenti
accreditate al TR.USTEE Z, con sede in CIPRO) su un C/C presso la
Banca X

Posto che l'unico Disponente del Trust è la signora A, residente in Italia e, i


beneficiari sono i suoi familiari, il marito e i due figli, residenti in Italia,
l'Ufficio presumeva che il Trust integrasse la tipologia del "Trust
esterovestito" da considerarsi, appunto residente in Italia.

.· Sia i_ giudici di primo grado (CTP) che i giudici di s·eèondo grado (C~) . _
1
. hanno condannato la. signora A apagare la sanzione
. . '
erog~ta . dall'Uffic_ P:..
. . . .-

Scanned by CamScanner
.if'._··'::·.'" .... f·;:···· ,,.• .,, ,' .·. ..• l

· Pratica Borderline Numero Tre: Non emettere··.


fattura
Poniamo il caso che tu, come tanti imprenditori italiani, ti imbatti nelle • .
grinfie di un perverso commercialista che ti consiglia di non pagare le tasse
emettendo fatture false oppure non emettendo fattura per nulla.

Mi immagino la scena di te che all'inizio balbetti qualcosa del tipo: ''lv.Ia sei
sicuro? Non credo si possa fare .... "

Ma lui ti rassicura subito: "Stai tranquillo, con le mie tecniche tu abbatti la


tassazjone al 10% e 11011 rischi nt1lla, è ttttto sotto controllo':

Il commercialista si mette subito all'opera. Per prima cosa bisogna metterti


al riparo dal Fisco e quindi decide di affidare la gestione nominale della tua
società ad una testa di legno che normalmente è un nullatenente di cui puoi
fidarti ciecamente. Può essere un parente o un amico fidato.

Lui firmerà tutte le carte così se un giorno il Fisco dovesse accorgersi


dell'evasione sarebbe lui ad essere condannato, ma senza ripercussioni reali
visto che è nullatenente. Così tu non appari da nessuna parte e lui non ha
rischi reali (in realtà rischiate tutti e due sanzioni severissime, ma questo
non ve lo dice).

In secondo battuta ti consiglia di trovare una società che sia disposta a farti
fatture false in modo tale che potrai scaricare i costi dell'azienda. Se proprio
non ne trovi nessuna puoi anche creare tu un'azienda fasulla (detta
"cartiera") che si limiti a produrre fatture che la società reale provvederà a
scaricare dalle imposte.

In pratica la società cartiera acquista i beni e i servizi necessari per l'attività e


li rivende poi all'azienda reale a un costo molto elevato. In questo modo le
fatture appaiono gonfiate. In pratica la società cartiera acquisterà beni per
un valore di 100 e li rivenderà per un valore di 300. Questo è ancora più
l. facile quando si tratta di servizi, meno giustificabile quando si tratta di
commodity. Alla fine della fiera il credito di imposta è superiore all'IVA
pagata sulla vendita. Quindi è una procedura conveniente. ·.

Inoltre l'azienda può invitare i clienti senza partita NA (non interessati ~d.
avere fattura) a non f: · · · . d li' rov1ta
. bensì su, · . ~r pe1:~~e 1 pag~~entl sul conto corrente e a ·
··. 1 ':0n~o- dituoi familiari, parenti 6 perfino dipendenti che sono oel
regune dei 1lll!lfilU· In questo modo le imposte dell'azienda reStano rnoltO
.; • •, ~ ! .

Scanned by CamScanner
·.· . .•

· E infine d consiglia di costituire una ONI US , . .


dt.· ~~t1t1nre
•· • , •. ::. -1 . • • • ,
parte uei ricavi• per• ottenere
. .. ,
crediti d'senza
· scopoI di. lucro
. . a cui
Onlns, nnz1c · 11e, usatt· per n1ot1v1 . . benefici sara 1 unpresa. u· ncav1
. di tale
. . ,
.. . )'
relnt1ve all impresa o per spese personali. , , , 1100 usa pero per atuv1ta
. ~,;~ ·-~-.
"• /.
21,·
~~>.
l''.
-f!;."~ . Alla fine di questa spiegazione tu resti ad occhi aperti. Sei felicissimo .che
r~' ·.

?·:·· tutto ciò possa abba'.tere la tua imposizione fiscale e sebbene ancora un pò
preoccupato per la rilevanza penale di questi reati decidi di dare fiducia al
tuo commercialista, Dopotutto è un esperto, sa quello che fa.

Il problema è che il comn1ercialista non ha la più pallida idea di quello che


fa e usa questi consigli solo per aumentare la sua parcella, dopotutto se
decidi di mettere in pratica i suoi consigli non potrai più cambiare
commercialista e lui potrà alzare la parcella ulteriormente.

Tutto procede a meraviglia già dai primi anni di "nuova" attivi:à. I_ soldi
entrano e non escono più, la tua tranquillità finanziaria sale a disnusura. ,
Tutto procede a meraviglia, non potevi immaginare che potesse essere cosi
facile.

Quando fai nero è tutto bello perché non paghi nulla, ma poi succede che ti
ritrovi con i problemi.

La Guardia di Finanza è sempre più attrezzata contro questo fenomeno.


Grazie a una quantità crescente di banche dati riesce a sapere in maniera
precisa qual è il tuo reddito reale.

Per esempio, se ti compri un Audi da un rivenditore italiano e a distanza di


pochi mesi fai un viaggio in una località esotica scatta un allarme negli uffici
della Guardia di Finanza.

Immaginiamoci la scena:

Appuntato finanziere: Capitano ci è arrivata una notifica di sistema nel


programma della Guardia di Finanza circa un imprenditore della provincia
di Brescia. Il sistema ha rilevato un'anomalia incrociando la banca dati
bancaria, delle carte di credito e la dichiarazioni dei redditi annuale.

Capita~o: che tipo di aò.òmalia?

Appuntato: il sistema ha notate che è altamente improbabile che un sÌgnore


• • • • • • • > • • • • • • • •• • •• • • • • '.

,·· .. ,

·_7:::,
Scanned by CamScanner
· di 1 · ,. ·100 000 euro all'anno possa essere in grado di acquist · ·
. ch e c uarav a . · . . . . . . . . . . are un
A
. .o. u
di e f:are un vrnggio
' esonco con la fanuglia a distanza di. pochissinu
· . tnes1,.

Capitano: Be avrà risparmiato oppure avrà chiesto un prestito.

Appuntato: E' molto strano perché sia l'acq~st_o che il ~iaggio _non sono
stati fatti a credito e il conto corrente non g1ust1fica un nsparmio tale
secondo il pattern comportamentale del risparmiatore medio.

Capitano: Qui c'è puzza di reato finanziario, andiamo ad approfondire ..

E' più O meno così che si svolgono le c~n~ersazi~ni presso gli_ uffici
distaccati della Guardia di Finanza. Ogru giorno giungono notifiche
automatiche generate da un software che analizza banche date incrociate e
valuta i pattern comportamentali dei contribuenti. per rilevarne le anomalie.

Questo perché, grazie all'OCSE e alle ultime normati.ve che sono in corso
di attuazione, gli strumenti a disposizione dei finanzieri sono sempre più
potenn ..

Se non vuoi farti trovare con le mani nel sacco e dover pagare gli ultimi 1 O
anni di multe e tasse arretrate metti in conto di trasferire la residenza
all'estero e smetterla di giocare a fare l'intrepido bandito dei miei stivali.

I business che prosperano sono tutti alla luce del sole, se lavori cli nascosto
non potrai mai far crescere la tua attività. C'è un modo per lavorare alla luce
del sole e al contempo pagare poche tasse. Questo modo si chiama:
trasferirsi all'estero legalmen te!

Eccoti un. b e il' e1 eneo cli que ili c h e sono stati· sgamati dal fisco per· falsa
fa tturazione!

14.11.2017 -MotoGP: Ex ·
campione imolese indagato per firo de fiscale

L 'acatsa daparte della Guardia. di. Finanza, . nporta


. 1/. q1101t.dsano
. eorsedimoto.coJJJ,
. ocietd
riguarda l'emissio11e di svariatefatture per opì:razjoni inesistenti, attraverso vane .\ il!)rv
d
,. Roma nsu,tate
· , essere. scatote, vuotepnve . d"i. nà,e, consistenza
. · · dale
aZ!en "· Agestmtasfl/d
1
I
I
sa-re bbe, seconan · • l'ex campione
J g,1• mq111re11ti,
• · · tmotese,
· , ancoe . ,_ attraverso t·mpresefiat1
con se'!'!". Tjc:aina e ,slov~nia. Riguardere~bero la spo~sori~~azjone di team nte delle
I 111otoctc/1st1Ct, lii realta mar effettuate, o .realiz;z,ate solo 111 m11111na parte. A frv ·
fdlsefatt~razj~ni l'imp':nditOre e:" W!lpioi1e imolese J:irpnÌiva agli_ infeff~tan ioiie. k
r:etrvcesszone di s~mme tn. co11~a'flt, 12jJarte Ùf!àparte trattenuta,dlttolo di fJfrJVVI!,
. . . . ; : ..·. . . . :..... . . ·. .. . . . . . . .. Scanned by CamScanner
:I', . ·., . '.
~n-:<:.· : . '.
::-. .
r·.. · . . . .
. . JO.tt.2017 -Frode fiscale: fatture false per 12 milioni
~l-~;'.:.' .
·.·-·:_.
•·. Secondo la Gua~dia di ~ina~~a di Sereg_no, u~ imprenditore di Desio acquistava rottami
r.. ,· . . no di present: cantieri edili nelle provmce di Milano, Bergamo, Brescia e Varese, tutti
~.·.:,·
s~~
11;, eribili alle medesime azje• nde e alcune
• ' risu Itali
. inesistenti,
I fatturandone la spesa,
f:,;,.:
,
quando in realtà commerciava matenate acquistato su mercato nero.

(Fonte: mbnews.it).

21.10.2017 -Maxi evasione fiscale da oltre un miliardo

A quanto emerso dalle indagini della Guardia di Finanza, la principalefrode consisteva


nelporre in essere false operazioni infragmppo tra le società del Gruppo Casti in modo
da permettere, ad alcune di esse, di ottenere milionari crediti Iva da chiedere a rimborso o
da utilizzare in compensazione per ilpagamento di oneri previdenziali e altri tributi.

Ciò sarebbe avvenuto tramite l'emissione difatture per operazioni inesistenti che venivano
registrate solo dalla società ricevente, che così generava costi per abbattere il reddito e
maturava crediti sull'Iva mai versata dall'emittente (Fonte: laprovinciadivarese.it).

- 18.10.2017 - Operazione ''Mitica"

Le indagini della Guardia di Finanza, iniziate allafine del 2015, si sono sviluppate
mediante l'esecuzione di intercettazioni telefoniche ed ambientali, pedinamenti,
appostamenti, accertamenti di natura finanziaria e patrimoniale ed hanno consentito di
disielare l'operatività di un sodalizio criminale costituito da imprenditoriprofessionisti
locali che, avvalendosi di imprese "cartiere" riconducibili prestanome, ha11110 posto in
essere un articolato sistema difalse fatturazioni, per un ammontare complessivo di oltre
1 O 7 milioni di euro.

L'artificioso sistema di rendicontazione contabile ha consentito agli associati di ottenere


illeciti vantaggifiscali, consentendo loro di sottrarsi alpagamento delle imposte per una
parte cospicua deiprofitti derivanti dalle attività economiche effettivamente esercitate e di _
costituire riserve occulte (c. d fondi neri), alctmi dei quali all'estero, origi11ati dal denaro
contante "di ritorno", a fronte deipagamenti delle false fattt1re riceuute.
i',:'··~:·
... ,' La, compagine aveva accumulato 1111a ingente liqttidità, attraverso tifi parall~lo ·. . · ·
meccanismo difalse fatturazioni, che prevedeva la restit11zjo11e al netto dellaf. rt!V~~rone .·

tl··
F\'.
t~:~- .
(profittofdi spettai1za degli associati e che veniva st1cces~vame11te messa ~ 1.,spqSiZfone di -
altri imprenditori,· esterni al sodal~zio, per esigenze in corso.di approjolldimmto. ·._· · _.: _<
. ~ ..

· .. ~:. ~--·

Scanned by CamScanner
•,.·\. '··'

OIM alle ivtpll'se 'imtim'! e/Jr dis


J pomra110
• 1 • I' esc/11SÌ/l(//l/Olile,
.. . di. 1111 col/loco~
.. . , ,J ,
'f'Cl//( ..
11
ba11rotio s11 mi tm11sitnua1101 iIpm,dttJ111ss1.,111a11ztr1rt,
. J' 1 • .
so110, ,rr,s11ltate
, coi volte m1p
. , rc
ese1te11'.i ~tlÌviliì del settot» :,e co111111e1r10 al P.,r1: ott1 per t~•!1011ia e 11c/la pmdtt io ,se.
1

,11am!Jatll 111,wm1to, il ,111 molo cm q11cllo d1 ncc11ere le Ja/scfatlltre delle ''c.1 ~ "'., d,
·;· I. .
1 11
aaua •
socie"'_, d' ,"r · I , /JI
1 tc,~0111a et e111elle1: ~11'.110/
, · aoc11111c11fl
1
a st 11e1. co1if1rtJIIÌ dc lirltere e
111,pm1d1to11 che ave11a110 la necessita di d,spom del de11aro contant« , ;g

(Fonte: http://1v1v1J1.gdj.gov.it/).

28.09.2017 _ Maxi-frode fiscale sui vini veneti: 3 arresti, 60 indagati


sequestri per 23 milioni di euro

L'indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Asti, è stata originata


da una oerfica fiscale, avviata nel corso dal Nttcleo di polizja tributaria di
Vene:ef,a nei corfronti di t/11 'azienda agricola trevigicma, che avrebbe ùnbottigliato
e immesso s11I mercato, in ambito nazionale e conntnitario, vini bianchi, rossi e
rosati da tavolafalsamente etichettati ''Igt':

Gli schemifrat1dole11ti 11tilizzati dall'o,;gpnizzazione variavano a seconda che i prodotti


fossero destinati ù1 Italia o all'estero. Nelprimo caso, le imprese produttrici cedevano
modesti quantitatioi di vi110 a operatori economici compiacenti, emettendo regolare
documento di trasporto e fattura con applicazione dell'Iva.

A queste stesse ditte, i11 realtà, il vino veniva ceduto "in nero" in quantità ben magg,iori,
grazie all'i11te,posizjo11e di imprese virtuali, senza un'effettiva organizzazione aziendale,
alle quali ilprodotto veniva fittizjamente venduto con false fatture, tra l'altro senza .
applicazione dell'IVA per effetto dell'utilizzo di dichiarazioni attestanti l'intento di
esportare la merce emesse dalle stesse aziendefantasma.

Per le operazioni commerciali nella Comunità europea, invece, veniva predisposto il


documento uniuoco di accompagnamento prescritto dalla normativa in materia di accise
per i trasporti di alcolici. Se, durante i/tragitto per raggiungere la destinazione indicata
nei documenti, il carico non aveva subito controlli delle autorità' fa merce veniva dirottata,
.

· evadendo Iva e accise, a punti di stoccaggio di complici dell'acquirente comunitario.

· lJ, il doet1,;ento di trasporto originariame~tepredisposto veniva sostituito con un altr~


' aftestanteJa_.àJssionedipastajrescà, alimentari.o_s~cchi,dijrutta;-gra~ati da imposÌZfOl~C.
fiscale molto mi1.10re risJ;etto·à_q1!ella.previsfa ~ei Pa_~~i~òrd-europeiper iprodotti alcol~ct..
,- •: .. I .I
l _,-

Scanned by CamScanner
zo.09.2017 - Operazione "Meeting''

L'operazione, den~ntin~ta _"Meet~ng'; ha pcr111e.rso di di.rar/içolarc .rodalizj, criminale


1111 1
operante s11 t~tto il terr:tono naZfonale che, altraveno la prcsc11lazjonc di documenti
doganafifals,, [aceua r:sult~rc esp_ortat~ dalporlo di Ancona verso ;,ae.ri dell'A.f'rica
çentrale, merte proveniente in regime d, sospensione d'imposta dai depo.ritifiscali di altri
paesi Europei. In P_articol~re, l~ttività in~estig~tiva della Guardia di Finanza ha
accertato che alcuni finanZfalort zndo-pakzstam della "Ci!J" di L!Jndra, aflraverso la
mediazione di broker italiani e rumeni residenti all'estero, "eff'riuana ''j,er ognifalsa
spedizione a/l'estero un compenso di circa 12.000 euro. Il sodalizjo, grazje alla
connivenza di spedizionieri e funzionari doganali corrotti, riusciva a "rego/ariz?JJre" le
movimentazioni delle merci attraverso l'emissione difalsi documenti amministrativi
elettronici denominati '~-AD'~

(Fonte: tuttoggi.info).

15.09.2017 - Operazione "Cerbero"

Fatture false per 280 milioni di euro: il gruppo contava su 23 società di cui
18 erano cartiere. In manette 3 imprenditori bresciani e 2 consulenti
tributari pugliesi. Secondo la Finanza, gli arrestati potevano contare su 23
aziende nazionali ed estere. Di queste, 5 erano operative, 10 erano cartiere

con sede in Italia e 8 con sede all'estero. In pratica, le cartiere, mediante
l'emissione di falsi documenti, permettevano alle società operative di
vendere sottocosto, in Italia, materiale plastico principalmente di origine
estera.

(Fonte: http:/ /brescia.corriere.it/).

31.07.2017 - Operazione "Sarto di Panama"

~ Gdf,:11zcona scopre frode per oltre 73 mln. L'operazjo11e, denominala 'Sarto di


a~a':1a., ha portato alla luce una complessa organizzazione che utilizzava società .
fittiZ!e.con sede nella &pubblica di San Marino per trasferire all'estero gli uiili sottratti
·.,
a tassa~one in Italia. Secondo qua~to ricostruito dallafiamme gialle; le società italiane
::;1;.a dellfJa~chio di llloda acq~istavano merce provefliente per/o più tJ_t,I~ C'.na .
t
·, and°- ch_e gli acquisti avve'!issero_per i! tramite delle imprese sa11manneSr, estS mlt. - ·
· solo_ sulla carta,· versando cosi. i, sq.li dazidoga_nali all'importazione e non !Iva. , . · . ..
,'. -
. . ·, .. ~.....
Scanned by CamScanner
•,, "• ' ,r ,,•. '

JO.O . _. Dimissioni e riassunzioni di massa per frodare il fisco


5 2017
In carcm con l'ace1isa di a.rsoriazjone a de/i11q11ere e/rode fiscale d11e i11prcnditori d'
,m'a~~nda nel ca11;po .dd/?1!/Òn~ation l~c/J11ology. ~ ti lo,:i t'Olt~111e1rial'..rta'. Secondo ;li
della co,npag11111 d, Lodi delle Fw11111e Gialle, 1 d11e 111,prmd1tor1 codogne.ri, 011
1101111111
l'ai11to del co11111mria/ista di Latina av1?bbe1v euaso 14,6 111ilio11i di euro di Iva
ercepito I 32.955 euro di indebite . age1,olazjo11i
. pre11isle dalla Lee»
oo di Stabili'a:
. ,, 1COI/
1.
Pco11seg11e11te tr11fa aggravata at da11111 d,ilo Stato) ed emesso auraterso le societàfitt.' .
- 6 ·r . J· J· r, L }.
J, m1,101J1 at euro tu rJ se 'atùn».

. u11a aiJ· qneste, per arca
• •
3001111/c1 ,zie
1
euro e' ~""tlt1ata
, '
1
.1
3 1
emessa in favore del Perugia Calcio.

(Fonte: http://111ila11o.corriere.it/).

09.03.2017 - Operazione ''Alchimia"

Trulfa milionaria alla Ponzi, due nei guai: pro1netteva110 investùnenti redditizi in oro.
Secondo le accuse della Guardia di Finanza, la società proponeva fittizi investimenti in
fantomatiche "quote aurifere". Gli investimenti in oro esistono davvero, ma il termine
utilizzato dai due indagati in realtà non viene usato. Se ne servivano per attrarre
pensionati, consumatori medi, per ottenere piccoli capitali da poche 1nigliaia di euro. I
titolari raccoglievano il denaro spiegando ai clienti che i soldi sarebbero poi stati reinvestiti
in oro. Cosa che in realtà non facevano: gli interessati solo apparentemente avevano un
ritorno economico.

(Fonte: i/giorno.i!).

17.11.2016 - Maxi evasione fiscale di "Grissitalia"

I 1nilitari del Gruppo Guardia di Finanza di Savona, dopo due at111i d'ù1dagi111~
avevano portato a termine una complessa attività di polizia gì11diziaria e dipolizia
tributaria nei confronti di un 'organizzazione criminale dedita all'e,nissùme e a/l'tltilizzp
difalse fatture alfine difrodare ilfisco ed ottenere, così, i11ge11tìg11adag11ipersonali,
reinvestiti in titoli azionari o semplice1nènte utilizzati daipromotori del sodalizio . .
. criminale. L 'in~agine infatti, ha visto coinvolta, da ttna patte q11ale principale artefice,. la
· Grissitalia S.r.J..di Alessandria, azienda
. . . . . . .
leader nel ca111po dellapa,ii
. .
ftcazjotie indtùtnale,
.

•·,,. I'

Scanned by CamScanner
_ -·----~ •••.••.na1m t! ;:)aJva Te Stesso

· dipropdetà .della f~migl~'a Dagn~ di Momberc.e/li e, dal! 'altra parte: una serie di
/rd,Porlatori ro11p1acenlt. S e,npltce ed efficace ti me:ca~rsmo "":" zn atto dal :odalizjo
. ùtale: enusszone d, 1111.111afattura per operaZfom meststentt, identificata con 1/ termine
C/t/11
,,0cco//lO '~ da parte deù autotrasportatore compiacente; conseguente bonifico bancario da
,te della Grissita/ia per ilpagamento del documento fiscale;prelevamento in contanti
~~o spmtello bancario della somma =-: =r« con conseg~a al direttore dello
stabilime11to di riferune11to che sz ocmpava di recapitare il denaro direttamente alla
; jatJJiglia Dag11a.

(Fo11te: savo11a11e1vs.it).

17.11.2016 - Frodi "carosello"

La Gttardia di Finanza di Velletri scopre ai Castelli Romani una maxi evasione


fiscale, con occultamento di ricaviper circa 2 8 milioni di euro ed un 'evasione di Iva di 8
milioni. ''I., 'organizzazione - spiega la Finanza - aveva costituito anche società
(cosiddette "cartiere") che venivano interposte solo formalmente nella compravendita delle
partite di merce, con lo scopo di assumersi l'integrale debito IVA, che non veniva mai
versata all'Erario; le imprese effettivamente destinatarie della merce, invece, maturavano
consistenti crediti di imposta nei riguardi dello Slato e, grazie al risparmio conseguito con
il mancato versamento dell'IVA, potevano praticare prezzi estremamente competitivi
sbaragliando la concorrenza rispettosa delle regole. "

(Fonte: studio93.it).

07.07.2016 - Fatture fantasma

Stando alle indagini condotte dai militari del Primo Gruppo della Guardia di Finanza e
coordinate daipm della sezione Criminalità economica guidata dalprocuratore aggiunto
Fausto Zuccarelli gli indagati avrebbero emesso fatture per operazioni inesistenti
finalizzate a mettere a segno unafrode all'Iva intracomunitaria con triangolazioni
commerciali in tredici Paesi europei: Austria, Belgio, Finlandia, Francia, Germania,
Grecia, Inghilterra, Lettonia, Liechtenstein, Malta, Portogallo, Slovenia e Spagna.
L'o'l,aniZ;?.azjone aveva base a Napoli e ramiftcazjoni anche in regioni italiane.

Attr_averso la rete delle cosiddette imprese «cartiere>> ('aoè crea:e esc~sivamente_P'r .


deSltnarle al!evasione) venivano importati e commerdaliZ;?.aft sva,iaft pmtiot~ - daz.
cas, 1• h · ·_ . . . . · · d'alfari quantFicato tn
.
· et 50attng t aglt articoli pèr tabacchena e fumatori ~ per un giro VJ"
· · · . · 11 , -r . , · . · ,
'SO che sono 32 te soaeta
rc_a milioni di euro. Dalle verifiche delle Jiamm~ gza,,e e emer. - · re della es/ione
cornvolte nella/rode àltlvà intracomunitaria:
., . .-.
tuttezntestate
.-
a. persone lf,na . . · g .· .
. - .

Scanned by CamScanner
di ll'11so che l'organizzazione criminale ave . . . .
. co11osce11Zf1 e va l11te11!>i .
. • ,1e
coi11,,, 1 r1ale e a · .. ..:011e d·1
jaf'/le,

(fo11te: ih11atti110.it) .
6 operazione "Riso amaro"
1
18.02.20 -
-er,oere come 2 noti ùnprenditori di Vercelli au
. . .i ,1110 fatto
em o ' . evano c. . .
Le t11dag1111 sa J r. re nel ca,poluogo toscano con ,o scopo di frodare "lfi os1i1,n,0
' . ione a ue1t1tqt1e . . . . , . t tsco,
1111 assoc1az ·r c1.· 2 commerctalzstt e di 1 uttenore soggettofiactot•i·
d . dell'aNStttO t . . ,n I(

avvale11 o~t · . Il weccanismo di evasione, essenZ!almente dell1VA s · b


1 'f' mzzaZf011C, ,. . ' l asa S1 //i
ue,, orga . . J rivanti da un utilizzo distorto delle strutture societarie ca . . ~ e
ae
false jattt11iJZfOl11
. Jel meccanismo del sub-appalto.
nsortlfr d•fl
' ,~
cooperative e u 1

1

I11 pra11ca, 2 sodetà consortili al vertice della piramide societaria, amministrate dai.2
H • • • • • • •

coniugi di Vercelli, dopo """ a~zudicate ~'"!o~antt appaltt, co~1c~ss~ da soggetti


economici privati, per la gesftone di mag~~Z!m di merce e ?er .servi~ di hottsekeeping
alberghiero nel Lazjo, in Toscana, Emilia Romagna, Liguna, Piemonte e Valle
D ~osta, li sub-appaltavano a 7 cooperative e società di capitali create ad hoc, gra:!Je
all'apporto fornito dai membri dell'associazione e da altri 9 soggetti indagati. Le 7
imprese monitorate, dal 2006 al 2014, hanno emesso fatture per operazioni
soggettivamente inesistenti nei confronti delle consortili e si sono scambiate tra di loro
ulteriorifatture false, per complessivi 95 milioni di euro.

(Fonte: http://www.gdf.gov.it).

Scanned by CamScanner
4) COSA DEVI FARE PER SALVARTI
. . · e lecale e permanente per risolvere il problema delle
L·uruca so 1uz1on t>'i . . . , . . ,
. · Italia e' quella di rrasferirsi ali estero. Infatti ogni Stato e sovran
11.nposte m , L • • • , • o
sul roprio territorio ed è libero di imporre 1 aliquota fiscale che preferisce.
Gli ~Itri paesi non posson~ far~ assolutame~te nulla. E'. così che è
orQ'fillÌzzato il siste1na degli Stati, come sancito per la prima volta nella pace
cli ''estfalia del 1648 e successivamente ribadito nei più recenti trattati
internazionali (ONU, OCSE, ecc ... ).

Anche il più piccolo Stato ha diritto ad esercitare il proprio imperium


esclusivo sul territorio controllato effettivamente da lui. Questo diritto
·viene meno quando un altro Stato si impadronisce di quel territorio. A quel
punto il diritto esclusivo viene trasmesso all'altro Stato.

Non è più complicato di così.

Appurato ciò devi sapere che ci sono centinaia di paesi nel mondo alcuni
geograficamente
p d . vicini
. all'Itali a, c h e O ffrono una tassazione ridottissima.
. '
acen o pochi chilometri 1 hin .
bellissime 1 li , d . con _a macc a o con l'aereo potresti. vivere m
reddito cli un
·
oca ta ove si paga il 1001
. 10 di .
tasse sul reddito personale e su
1
presa.

In molti p aes1'l'IVA rasenta il 43/i , . . · . .


0 0
le parole «imposta sul . . e addirittura inesistente. In alcuni Statl
· f:antasia
. notturna. A capital
hi · .gaio"
. e " patrunoniale"
. sono solo una brutta
tr tt · · · poc chilom tri1 d · · · h
· .. da ano gli unprenditori e i r e. _ai_ confi_ru italiani ci sono pa~sl e e
.. avrebbe fare qualsiasi p ~f~s.s1orusu con i guanti bianchi'. Cosi come
.· •·. . . . : . . paese civilizzato.·: ' . (
·. . . .·. .
.. . .

Scanned by CamScanner
--• ' •.•. -'- '- 0lCSSO

·. · Invece di nasconderti da uno Stato che n . ·


1 e, operare contro le sue
. leggt. e com b attere ogru· giorno
. on us vuo
per non farti ff d il b .
, . . . . . o 1ocare a a urocraz1a
tj;_: Perche
. .
non prendi 1n considerazione l'idea di tr e · · ·
·;>
. .,
as1enrt1 tn paesi p1u
accoglienti.
f>- ..
Se scegli i paesi giusti puoi abbattere la tassazione del 60% e oltre.
[.;._

··t-
\!·,'·_-e·:- ·.
:\
·.•.
Immagina di avere il 60% in più di denaro nelle tue tasche. Quante cose
'
-~-\
V~.. potresti fare. ogni ~nno?_Potresti pe!metterti vacanze più lunghe in luoghi
esotici, fare mvestimenn per l'azienda, fare pubblicità, assumere
collaboratori migliori, e via dicendo.

Non devi nemmeno cambiare i clienti. Puoi conservare i clienti italiani e


aggiungerne di nuovi costituendo semplicemente un'azienda estera. Puoi
tornare in Italia quando preferisci per le vacanze o venire a trovare i tuoi
genitori.

L'unica differenza è che una volta trasferito devi reahnente vivere all'estero
e devi farti una vita in un paese estero. Devi fare la spesa nel paese estero,
devi avere casa nel paese estero, devi pagare le bollette nel paese estero e
devi considerare l'Italia un luogo dove andare a trovare amici, parenti e
clienti.

Per intenderci, l'Italia non sarà un luogo inaccessibile così come il paese
estero non sarà una prigione. Insomma, dovrai trasferirti con tutte le buone
intenzioni.

Solo in questo modo puoi legalmente abbattere la tassazione e vivere in


pace. A quel punto potrai finalmente goderti i soldi che non dovranno più
essere versati in tasse. Potrai comprarti una casa più grande, magari con
piscina e maggiordomi. Potrai comprarti una Lamborghini, finalmente!
Potrai comprarti una barca a vela oppure allungare le tue vacanze di un
mese ogni anno.

.· Con i soldi risparmiati sulle tasse potrai fare la vita da nababbo che oggi in
Italia puoi solo sognarti.

Ma io non sono un· evasore fiscale!!!

Q~an~o consiglio alle persone di trasferirsi ali' estero u~a delle f rime . · n ·
· obiezioni che mi viene rivolta è che loro non sono degli evas_ori fiscali e ~o
· d · · · 1 f mi guardano con aria
~ten ono violare la legge. Appena terminata a rase . . . . ...
di s~da credendo ,çli avermi spiazzato.... · ··
. •-.

Scanned by CamScanner
. . b' . l'ho sentita almeno 999 volte per cui
Ovviamente
· 10 questa o 1ezione
. . . . · ·
· h devono guardare meno te 1 ev1s1one e
rispondo a1 rruei 1nterlocutort e e
fumare molta meno cannabis.
ola statale sa che uno dei
Qualsiasi adolescente che frequenta una scu, . .
principi fondamentali dell'Unione Eu~o~ea e quello di pein1~tte:e ai .
cittadini di trasferirsi e vivere in quals1as1 paese membro. Per cui non s1
· ·e il t di evasione fiscale
capisce come e quando s1 marutesta rea o ·

Il diritto di trasferirsi è garantito dall'Unione


Europea
In questi ultimi anni di benedetta e infinita "crisi", i telegiornali quando
parlano di Europa lo fanno in maniera del tutto negativa: disoccupazione,
potere di acquisto, inflazione, salari al ribasso, la BCE che non ci concede
fondi, ecc. ecc .... per la serie "siamo in Italia e tutto va male" insomma.

Ma quello che si dimenticano di dire è che l'Unione Europea nasce per


difendere la Libertà di Trasferimento nei paesi membri. Questo è un
principio sacrosanto che noi imprenditori dobbiamo usare per avere un
v~nt~ggio. Io ~d?ro l'Unione Europea proprio per questo motivo. I poveri
e 1 disoccupatl cr saranno sempre, non dipende certamente dall'UE. Quello
che interessa a me è il diritto di trasferimento.

In parole povere, l'idea dell'Unione Europea è quella di creare un mercato


unico, un grande singolo mercato, dove tutti i processi commerciali siano
armonizzati.

Si tratta ovviamente di un lungo percorso tuttora in atto non senza intoppi


e problemi complessi.

Ma l'idea di fondo è importantissima per te, ti stanno dicendo esattamente


questo in sostanza:

TU IN QUANTO PERSONA SEI LIBERO PER LEGGE DI


· SPOSTARTI E DI STABILIRTI LIBERAMENTE IN QUALSIASI
pAESE MEMBRO UE

Dunque, a benvedere, tu nasci cittadino italiano ma sei libero di andare ,.i


:·,;
. . .· dove .vuoi e sviluppare il tuo business dove .e come vuoi nel rispetto delle ''
· ·. :' · normative intern~zionalL · ·· · · · ·· .-:oj
"
.. ·-~
·,J
·.n .. ..
Scanned by CamScanner
- · _:~:1t: · ?vi ·quello che non dcvi mai djm.cnticarc è che lo St.aro ita1iano non ha,
-Jr_.::·ncsst
~tt-·::: . .~ -1·11·diritto di discrilninarti per H scm11Iicc
.-./~1"{t: ... f:,.re· business altrove.
r~;)~~
. fatto che tu vozlia
,.:., trasferirti o
~ t!~.,;,i,;tL ,._ . Il

fl?:
~i:·-/'.'fr/'>
~'._',._:· . E . o allora tutto quello
-4 cc t
che dcvi sapere
.
se intendi trasferirti in Europa:

V: . . .
L-··.
1;.. -·. -
C o mc Funzionano le Dogane

L'Unione Europea è anche e soprattutto un'unione doganale. Questo


significa che non esistono dazi di nessun tipo sulle merci in transito tra un
Paese e l'altro dell'Unione Europea.

Inoltre, devi sapere che anche i seguenti Paesi fanno parte di questa Unione
Doganale anche se non appartengono formalmente all'Unione Europea,
tienilo bene a mente:

Andorra
Monaco
San Marino
Turchia

Inoltre ci sono accordi con paesi esterni all'Unione Europea che


permettono agli europei di risiedere per molto tempo in altri Stati. Famosa è
la regola 90 /90 secondo cui puoi trattenerti per 90 giorni in un paese estero,
starne fuori per altri 90 e potervi tornare per altri 90 giorni. Molti Stati
limitrofi (Ucraina, Moldavia, ecc.) concedono questo diritto ai cittadini
europei che quindi possono trattenersi per 3 mesi (90 giorru) senza dover
offrire alcuna noiosa spiegazione alle autorità locali.

Questo principio è ancora più importante per le merci che posson~ girare .
entro i confini europei e oltre (sono molti i paesi che h~o rrattan bilaterali
commerciali con l'UE) senza alcuna imposizione o resmz1011e doganale.

Che Cosa Significa "Libero Movimento di Capitali"


1y.··

Libero Movimento di Capitali significa che. puo~ effenm:re ~ves~~ di


qualsiasi
. tipo(es.: immobili, strumenti finanziall1 come
:\ otoli_ e ~1001
qualsiasi ammontare 0
società) in qualsiasi stato dell'Unione (e non so 1 per
senza restrizioni.
- .. . _.. . - . . - _· -- .. . .. , . Londra p1·uttosto che a. .
·• · Se_ vuoi c~n:iprare azioni di una s?~eta quo1:9-~ ~ endi di socieb esrere di
· _Milano.set
. .
libero
. .
di farlo .. Se vuoi incassare 1 di.vid
·. . . '•
. . .
. . .-· -
. '

(:
rr ·-
Q'1
Scanned by CamScanner
. 'b di farlo. Sei vuoi aprire una società ali' ··
. io sei li ero . lib di f 1 . estero
cui sei ~oc . dividendo in Italia sei ero aro. ·. .che
ditrtbU1SCa il SUO . .
del Libero Movimento di Capitali è che il
' ltra conseguenza . nare corne se fossi. in. I ta li a anc h e quand tuo
U n a at deve funz10 . . . . .
.
o ti 111 .
ba~com . d ll'U ione (per prelievi o pagamenti di qualsiasi tipo d Uov1 in
altt1 Paesi e n a .
esempio).
·li di libertà di trasferimento non intendiamo qui •.. di .
Quan d o par am O . . . soJ0 J J.lJ

nche capitali e merci. e


persone, ma a
Che Cosa Significa "Libertà di Erogare Servizi"

Se sei un imprenditore o un professionista, gli Stati dell'Unione devon0


metterti in grado di erogare i tuoi servizi dovunque tu sia in Europa e
ancora una volta, senza discriminarti per intenderci. '

Se sei italiano, ma vuoi andare a vivere in Olanda piuttosto che in Spagna e


continuare ad erogare i tuoi servizi in Italia (piuttosto che nel resto del
mondo) puoi farlo nel senso che sei libero di farlo e nessuno ti deve
ostacolare nello svolgimento del tuo servizio.

Ino~tre, s.ei. libero di s~egliere la forma migliore tramite la quale erogare i


tuoi servìzi.

Va da sé che il tuo Stato di appartenenza (come l'Italia) tenterà in maniera


velata (ma neanche poi tanto) di ostacolarti, ad esempio introdudenco le
cosiddette "exit tax" (tasse da pagare al momento dell'uscita dal paese): ma
si tratta di tenui tentativi che non devono scoraggiarti e che, entro certi
limiti, non sono neanche in linea con la legislazione dell'Unione Europea
per quanto mi riguarda.

Senz'altro ti sarà capitato di sentire talvolta al telegiornale che l'Unione


~uropea ha ~po~to pesanti sanzioni o multe all'Italia per violazion~ delle
l' orme comuni tane. Ecco, sappi che molte cli quelle inulte e sanzioni (tra
altdro ~a?ate anche da te) sono dovute al fatto che l'Italia ha in qualche
mo o nstretto" le tu lib , . . · .
l'nterve · d e erta personali el'Europa se ne accorta
nen o per rim tt 1. . .
.. . . e ere e cose a posto. .
,. __ \ Com di · · ·. · · · · ' · ·. · · · · ·
. e_ ve quindi apparten . .. . . . . . . . . . . .. . . .
vantaggi'. L'UE difende la ~r~ .ad u?; lJ~~on_e_ ~a Stati ha anc~e 1 suoiesso
Stato. · .· ... · .. · • · .' .... ~ liberta di trasferunento. contro il tuo st
: . : '

:_··:,
,;.r,·:,. ·":..·. I

Scanned by CamScanner
--• •" • \; 0L~SSO

Che Cosa Significa "Libertà di Stabilimento"

· Per libertà di stabilimento si intende la possibilità cli costituire e gestire


un'impresa o mtraprendere una qualsiasi attività economica in un paese
della Comunità Europea tramite l'apertura di agenzie, filiali e succursali.

Devi sapere che la libertà di stabilimento impone il divieto di discriminare


un imprenditore in base alla nazionalità e si divide in libertà di stabilimento
primaria e secondaria.

La libertà di stabilimento primaria si ha quando un cittadino di uno stato


membro si stabilisce in via defuùtiva in un altro stato per intraprendere
un'attività imprenditoriale.

La libertà di stabilimento secondaria si ha quando un cittadino, già stabilito


in uno Stato membro, esercita un'attività secondaria in un altro paese della
CE ( es. apertura di una succursale).

Questo è un concetto che mi piacerebbe tenessi a mente: Trasferirti in un


altro paese per fare business non solo è legale (e ci mancherebbe altro) ma è
uno dei principi cardini dell'Unione Europea.

Io lo predico da sempre nonostante l'ignoranza e la stupidità di molti che


subito gridano all'evasione fiscale, complici di un sistema italiano in default
e della loro paura di guardare al di là del proprio naso ...

La libertà di trasferimento è qualcosa che le autorità politiche europee


prendono molto sul serio.

Che Cosa Significa "Libera Circolazione dei Lavoratori"

I lavoratori dipendenti hanno il diritto di trasferirisi da un~ st~to ~embro


dell'Unione Europea all'altro per cercare lavoro ed essere ":1~1egat1 da un
nuovo datore di lavoro alle medesime condizioni dei cittadim del Paese
dove intendono trasferirsi.

. ,
S e c1oe . . . hil hi lavoro· li il tuo nuovo ·
vuoi andare a vivere m Ing terra e cere ' . . .
. . . li t
da tore di lavoro dovrà garantirti per 1 egge g s ess i diritti e trattamenti
.
. . . . . . . . . . N , e non deve esserci
econorruc1 che riserva ai cittadini mgles1. on puo _ .
nessuna discriminazione per legge in questo senso. ·

. No~ oso pensare a quei poveri cittadini svedesi che vengono a lavorare in .·

,.,:,·

Scanned by CamScanner
., LUl,;<l l <l!:5lli:lli:lll;;l<l

Italia e si vedono attribuirsi lo.stesso trattamento riservato ai cittadi .


iralìaoi che ' detto tra noi, è roba da· Paesi del quarto mondo .. · ma tant'è
ni
a.u · · 111 . ..
i
.

' A parte le battute, credo di essere stato in grado di trasmettere il co


i: · · d · · ncetto·
tu sei libero di trasterirtr ove vuoi. ·

I Vantaggi
.
che ottiene l'Imprenditore nel Trasferir· fil.
all'Estero
Una volta stabilito che trasferirsi all'estero non è un reato cerchiamo di
capire in maniera più approfondita perc~é ti convien~ effettuare il
trasferimento. Quali sono i vantaggi reali che potresti ottenere da una
decisione del genere?

1. Abbattere la tassazione più alta d'Europa

La prima conseguenza positiva del trasferimento all'estero è senza dubbio


l'abbattimento di una delle tassazioni più alte d'Europa. Lo sai bene tu
quando prendi un cliente nuovo. Ogni volta che prendi un cliente i costi
sono infiniti:

- Devi detrarre dal prezzo finale l'IVA (22%) = Solo gli idioti e i disonesti
continuano a dire che l'IVA sia una partita di giro. La realtà è che
l'imprenditore deve abbassare il prezzo finale a causa dell'IVA troppo alta

- Lo Stato italiano ti leva il 28% sugli utili della tua azienda = In Italia
l'imposta sul reddito di impresa è del 28% (IRES al 24% + IRAP al 4%
circa).

- Lo Stato italiano ti leva il 26% sugli utili personali (dal primo gennaio
2018) questa è la nuova aliquota da applicare ai dividendi in entrata per le
persone fisiche) = I soldi che vanno a finire nelle tue tasche ti. vengono
tassati più della metà quindi, se fai bene i conti, il 28% sulla società e poi il
~6% di nuovo quando distribuisce quello che resta ... dopo aver pagato le
imposte su?'impresa ti viene detratto più di un quarto di quello che ti porti
· a casa~' fai a~en~ione, qui ti faccio l'esempio dei dividendi ma poi ci sono
_anche_i contributi INPS che paghi per essere amministratore e socio della
tua azienda ... · · ·

- ·- Lo Statoitaliano·tileva i soldi'dell'IMU, delle imposte sulla spazzatu.ra, del


•. canone TV, le accise _s~a benzina _e ".ià dicendo .· . Dopo .averti pro_sc10 10
.. · con 1~ ._tasse. dirette
', . , .· ..
e indirette
. .
comincia
. .
a prelevare
.
dalle tue tasche 1 sol

r
. .: I"\;..,._

Scanned by CamScanner
-- ~ ..., ..:, lt:SSQ

averso le tasse sul patrimonio


. idi che si nascohdono nei servizi che ogni
a.t. tr,...,o a_doperi
o10.L.U .
per la vita quon ana.
o

neanc
Alla
erra
5::. se ti è rimasto qualcosa per campare sei fortunato. E non ti puoi

ditore
lamentare ..
della
perché altrimenti ti accusano di essere un evasore fiscale
patria.

È quello che hanno fatto con me per anni, del resto.

Ebbene rutto questo finisce una volta che hai varcato le soglie di un confine
straniero. Ci sono numerosi Stati attorno all'Italia che offrono un livello di
tassazione inferi ore anche del 60% · rispetto all'Italia. Non mi stancherò mai
di dirlo.

Nel capitolo successivo vedremo quali sono alcuni di questi Stati che
offrono una tassazione molto bassa. Ma per ora continuiamo ad analizzare i
vantaggi offerti dal trasferimento di residenza all'estero.

2. Reinvestire
. . , nell'azienda
. per acquisire nuovi strumenti , f:ar e ptu
·'
pubblicità, pagare megho i collaboratori o assumere nuovi
collaboratori, creare dei premi di produttività, ecc.

I soldi che ottieni dal risparmio delle imposte puoi reinvestirli facilmente
per rafforzare la tua azienda. Con un tale surplus economico puoi
aumentare i volumi della pubblicità; puoi acquisire nuovi materiali o nuovi
asset per l'azienda; puoi pagare meglio i collaboratori o assumerne di nuovi.

La tua azienda merita molto è il risultato dei tuoi sforzi, delle tue giornate
lavorative delle domeniche 'dedicate al lavoro e sottratte alla famiglia. E'
' . .
giunta l'ora che faccia quel balzo in avanti che merita di fare. E il bal~o ~n
avanti può farlo solo con un iniezioni di liquidità aggiuntiva. ~a ~a. tn1glio~e
idi ' ' · h' devi· pagarci gli interessi.
liqui ta e quella sottratta alle imposte pere e non

. · . ., p· 1m nte potrai dare linfa


P.uo1 fare quello che ti pare, sono soldi ~01. ma e
vitale ali' azienda e farla volare come menta.
G . · ·. · ·· . . , i anno potrà godere di
raz1e al trasferimento all'estero la tua artrvita ogn · ste a-marcire in
utili s . . . . d correnti che sono runa . h, il
upenon nspetto alle azten e con fuieare pote e
Itali h tengo a sotto -
fu a. Q~est~ è l'aspetto più ~portante e e. à dell'imprenditore di .
in turo di un'unp~esa _sta pro~no ne~a capac;:escere sempre. . . . ,. , .
novarla, tenerla al passo col tempi- e farla _ _ _ . : .
·. . ' - ·~ . .

Scanned by CamScanner
Luca Taglialateln

11 011
cresce continua1nente prima O poi
,. ' nostro strano 'rse escita costante e, l'unica
· e
Un impresa e un 1 _ rorma di vita
, st e te1n1a _,a cr '
muore. N on puo re ar d : f: .. tu è dare linfa vitale alla tua impresa.
di un'impresa e quello che evi are
. di denaro ti permette di poter risparmiare e
1us
Per esemp10
· avere
., . un surp
l' · e aziendale. Una qua 1 srasi
· · b anca sara, ben
allocare pm nsorse per espansion
.· '
ggiuntivo se vede che hai· una riserva
·
disposta a concedere un presuto a
monetaria più consistente.
· · d" d" riposo più lunghi e
3. Prenderti delle vacanze e dei peno 1 1
piacevoli
Non esiste solo l'azienda esisti anche tu. Il tuo benessere è importante
tanto quanto quello della' tua azienda. Se possie~ più risors~ e:ono~che
aumenta la soglia di resistenza dell'impresa. Pu?1 permetter~ di lasciare
l'impresa per qualche tempo a dei collaboraton e andartene m vacanza per
qualche giorno o per qualche settimana.

1'Ii rendo conto che sto dicendo un'eresia, quando mai si è visto un
imprenditore che lascia l'azienda. Ma immagina di avere il 50% in più di
entrate, qualche settimana di vacanza in più puoi prendertelo e stare molto
più tranquillo.

Puoi anche trovare l'occasione per sperimentare le capacità manageriale dei


tuoi collaboratori con l'obiettivo un giorno di nominare un manager che si
prenda cura della tua azienda al posto tuo .

Ma per fare ciò hai bisogno di tranquillità economica e di un paracadute. I


soldi ~?e sono en~ati grazie all'imponente risparmio fiscale ti permettono di
fare c.10. Il bello di questa faccenda è che il risparmio fiscale è costante, ogni
anno ottieni lo stesso livello di risparmio.

Cosa succede se sei in grado di testare la capacità dei tuoi collaboratori di l


l
gestire l'azienda?
Puoi dedicare il tuo tempo a sviluppare nuove branche dell'azienda O a
fondare
. un
. brand nuovo. Se
. . liberi
, il tuo tempo d a 11 avaro c h e f:acev1· prima
·
pu01 dedicarlo a nuove attrvita che facciano cres cere u 1 tenormente
· · d a.
l' azien

4. Abbattere il costo dei salari, delle materie ri . .


prezzi al consumo P me e 1n generale dei

,;

. ,Ci sonomoltissimi paesi conun costo della vita più basso dell'Italia ·.
•. . (Albania, Serbia.Macedonia, Montenegro, Bulgaria, Romania, Polonia ecc.).

.92.
,, ·. ,·, . ..,. ·~ ' :~.
;;_:;_I/•: ~:,, t': Ì· ., .• :

Scanned by CamScanner
----~HUUllé:lTlt I" .
a ra e Salva Te Stesso

· I rnotivi sono principalmente tre:

l) Hanno imposte meno elevate e IV A


contenere l'inflazione meno pesante: ciò permette di

2) Sono paesi meno sviluppati econon-,; .


hanno salan. meno elevati u.ucamente rispetto a ll'I ta li a, qwndi
. .

3) Non esistono tutti i lacciuoli burocratici i · d ·


·
impediscono di f: ·
are impresa serenamente ' sin acan e quant'altro c h e

Tutto ciò permette all'imprenditore di godere di , 1 · fi


. . 0 un agevo azione scale
incredibile (fino al 601/o maggiore dell'Italia) e al contemp di · 1
., . . o prezzi a
consumo molto pm bassi. Questo si traduce in costi più b · 1
f . . assi per a casa,
per ma~rare, per gli. hob~y. e anch? p~r gli stipendi ai dipendenti. Significa
r anche pm tempo a disposizione poiché la burocrazia non è elefantiaca.

Trasferire la resid~nza ~ uno di questi paesi vuol dire, oltre al risparmio


fiscale anche un nsparrmo generale sul costo della vita. Quindi il risparmio
complessivo che si ottiene dal trasferimento all'estero è ancora più grande
di quello stimato.

I In Albania un chilo di girello di manzo (pezzo di primo taglio) costa 5€


1,:, rispetto ai 16€ di Roma. L'ottima birra locale costa meno di un euro rispetto
l1:- a una Peroni che può costare anche 3€.

r Una Coca cola in Ungheria costa 90 centesimi, mentre a Roma costa 2€. A
I. Budapest 12 uova costano 1,40€, mentre a Roma possono costare fino a 3€.
r
A Milano un taxi ha una tariffa base di 5€ e poi cresce in base ai chilometri
e al tempo trascorso. In Bulgaria il criterio è lo stesso ma la tariffa base
parte da 90 centesimi. Un'ora in Taxi a Milano costa 30€, mentre a Sofia
(Bulgaria) arriva a un massimo di 6€.

A Torino si arriva a pagare 200€ al mese per luce, acqua e gas in un


appartamento di 8Sm2, mentre a Varsavia · (P o 1 orna· ) si
, paga solo 86€
') ,.:·
.
nonostante sia una città molto .pm. , fre dd a di T orino.
· Un abbonamento
. .
.
. .tne
idi . · €
o mensile a Internet a Torino costa 25 , me
. ntre a Varsavia s1 paga
..
. . '

Intorno ai 7€.
.. . . . ..· . . . . . . 40€ mentre a·Chisinau ..
A Napoli
.
l'abbonamento mensile all'autob~s costa . '
. . · . . . .· · .
: c'è il wifi
re m orario e . . . . .
co~t~_5~;)n più a C~sinaU gli.autobus sono ;ernpbus ·arriva in giorn~ta ..
. gtanutO'a bordo.:-A Napoli seifo.rtunato sela~.to ·. · ··
...
'·,· . ·.·,,. ,. . -· . .

. ·.
...
.
- ,· .~
'. ':', ;_,.

(\'.2

Scanned by CamScanner
. .
- li ffitto di un appartan1ento 111 centro con 1 bag·n ·
A Napo un a . ?40€
·nau fl\1foldavia) costa ... - . , o })u'
0
· costa·
. 500€ mentre a Chisl ' ,..... , te ·

un quadro chiaro di quello che in tendo qua d · :_} ·


Spero di aver dato , ., , n o di :,-
. d il -ita nel resto del inondo e nettamente p1u basso I co che .
il costo e a ,, .1 rnrna i • • •
. fare in un paese dove non paghi un euro di tasse e don 1 g na ·~·
cosa puo 1 ve e cose .
non costano nulla. ·

. Imparare una lingua straniera ed espandere il tuo mercato di


5
riferimento
Business significa contatti, co~~ni~azio~e, parlare, conosc~re nuove
persone. Se puoi parlare s~lo 1n 1tali~no il tuo fatturato n~ nse~te
enormemente perché puoi fare affart solo con la popolazione italiana. Gli
italiani sono solo 60 milioni. Ora guardiamo il resto del mondo: i
madrelingua inglesi sono 480 milioni, i madrelingua spagnoli sono 430
milioni, i madrelingua francesi sono 200 milioni, i madrelingua russi sono
130 milioni, i madrelingua tedeschi sono 90 milioni. E non ho inserito
cinesi, indiani, giapponesi, portoghesi e indonesiani.

Se Impari una lingua straniera puoi di conseguenza espandere la tua


clientela e far crescere la tua azienda.

Oppure puoi sfruttare la lingua straniera per rivolgerti a fornitori stranieri


che magari offrono condizioni migliori a prezzi più bassi. Non è un mistero
che io personalmente mi rivolgo solo a tecnici informatici indiani che
assumo tramite la piattaforma Upwork. Sono i migliori al mondo e al
contempo i più economici. Posso farlo perché parlo un perfetto inglese, e
grazie al mio inglese, che ho studiato in tarda età, ho scritto un Paper di
tribut.ario internazionale che ha vinto il WTS Award nel 2016, importante
prermo ~nnual~ erogato da una primaria realtà di diritto tributario
~temaz!onale 111 collaborazione con il Master Programme dell'istituto di
1nte~at1onal tax law di Vienna che ha poi proceduto alla pubblicazione
ufficiale del Paper.

Se non parli almeno lin l · ,. . -: . - . . t


M li h - . . · una gua o tre ali italiano non vai molto lontano.
. . eg O c e t1 fai assum
_ - . . ere ali e poste corrie portalettere.
· _- · . ·
60 P~rmettere ai tuoi figli di non diventare deipr~vincialotti

~~=n=~o':
.

~eale ?PP0fui~tà.aituoi figli di parlare Una Jingua S!!ani~:
. : . • .• ·•. · · · • . · ... ·. ce~ 111t~r,ziop~\e, :Graziè al-risparmio fiscale consJS!eO
' • • . l • ' . •,: ., '~ • ' • • •.•• ·•• . . • • •

Scanned by CamScanner
, -vv=uuona l'Italia e Salva T S
e tesso
: . P· · rr·a1· permetterti anche una educazione nu·gli d . . .
o . . , . ore e1 tuoi figli e man darli un
gio.rn in una uruvers1ta americana di tutr o nspetto.
.
· . - 0

Questa è una ragione a cui tengo particolarmente perché se , h


. , .
. l'Italia oggi e un paese In diffi , e vero e e
colta, domani sarà un paese fallito.

. ·Mentre leggevi le righe precedenti il debito pubblico è salito di


.1 • • di l 6000 euro.
'F·. Quando ~vrai terminato egge~e il paragrafo sarà salito di altri centinaia di
migliaia di euro~ alla ~e della_giornata avremo aggiunto un altro paio di
milioni di euro di debito pubblico.

Inoltre mentre il contatore scorre, le possibilità che un bel giorno ci


ritroviamo impossibilitati a pagare il debito diventano sempre più concrete e
-,
.
;.
·
'
paurosamente r~ali. Ormai l'Itali~ è entrata nella spirale del de?ito e non ne
uscirà molto facilmente. Canosa quelle persone che hanno stipulato un
debito troppo elevato per le proprie possibilità e adesso non sono più in
grado di uscirne? E' esattamente quel tipo di situazione per l'Italia .
f
II . Si arriva a un certo punto in cui il debito va troppo oltre e ripagarlo non è
iù sufficiente per estinguerlo. E' un punto di rottura dal quale non si può
più tornare indietro a patto di dichiarare bancarotta, diventare insolvente e
t.1~- ;ottostare alle decisioni dei creditori.

1 Ovviamente questo vuol dire che nei prossimi anni, quando i nodi
arriveranno al pettine tu o i tuoi figli dovrete vivere letteralmente di stenti, Il
credito si esaurirà, i consumi crolleranno drasticamente, le pensioni verrano
f •
decurtate insieme agli stipendi. Gran parte del reddito prodotto dalla

t nazione andrà a finire nelle tasche dei creditori e per estinguere un debito di
due mila miliardi di euro ci vogliono almeno 30 anni.

f ~.,
JI_
Ti ricordi quello che è avvenuto in Argentina? Anche l'Argentina aveva
varato un sistema di peg currency con il dollaro (l'euro è una peg currency
con il marco tedesco). Dopo il default del 2001 l'Argenùna ha d~vuto
~-
fi,'· subire 15 anni di austerità dettata dal Fondo Monetario Internazionale per
r
·l .·.
.
. e le npercussioru
sanare il d e brto
. ·
.
·.
· · si· sentono anc ora oggi · L'alto
. , di
' .livello di . .
t n dato fisiologico. Credimi,
-~- di soccupazione 1n Argentt.na ormai e venta o u ' . ,
·10 c1· ·1avaro spesso-con gli studi· di· Buenos Aires, e' la situazione non ·e . .
K
~- piacevole.
.. ~'
·;~
·1.·' ··.'
. . . .. . . . . tta dopo 15 anni di lott~
l Nonostante il governo avesse dichiarato bancar~. ' di . Dopo anni di
e . . . . b rutti 1 ere ton. .
·~··
!,\'.
on i mercari, è stato costretto a rim orsare . . dere alle
batta?lie legali il gover,no, con le spalle a! ,muro, ha _do~~o:; ~vrebbè potuto
pressioni internazionali:
. . - . '
se· non
. ..
avesse runborsato tcre . . . •
. .
. . - •. .
- .

r.1y. •,',

Scanned by CamScanner
Luca Taglialate1a

. · steri e avrebbe dovuto pagare tassi di


dire addio ai futuri finanz1~rn~nt1 ed fu .
,. · · 1 t1 sui bon turi.
interesse ancora pm e eva
. se a differenza delle imprese, non possa
· 1 ·
Per cui a test secon do cui un pae ,
, messo in galera per truffa e bancarotta
, f. 1 . Un paese non verra . Lo
fallire e a sa. ' . . · ·
asserà anni di austerita e s
tagnazione econonuca
.
fraudolenta, ma P . e di nuovo sono stati licenziate
12015
stesso è accaduto alla Grecia ne . . 1 li .
. . di . li · di persone le pens10ru sono state conge ate, g stipendi
cen ttnaia nug aia ' . .
dimezzati e i conti correnti prosciugati.

Vuoi fare anche tu questa fine? Vuoi che i tuoi figli crescano in un paese
disastrato?
Quando accadrà all'Italia? Non sappiamo quando accadrà all'Italia, ma
sicuramente accadrà. Il punto di rottura è vicino perché il rapporto
debito/PIL non è più sostenibile.

Il motivo per cui l'Italia resta sempre in uno stato di recessione economica
latente è dovuto proprio al debito pubblico che impedisce alle politiche di
rilancio economico di diventare efficaci.

Quando accadrà che l'Italia crollerà? Non lo sappiamo! Finché la Banca


Centrale Europea continuerà a finanziare il nostro debito sicuramente
siamo al sicuro. Ma quanto durerà?

Quindi smettila di puntare tutto su un cavallo zoppo

Se stai lavorando per i tuoi figli allora sappi che stai facendo cilecca.
Lasciandoli marcire qui in Italia non stai facendo altro che preparare il
terreno per farli fallire. Il bilancio dello Stato ormai non ci permette di
tornare indietro e una crisi arriverà anche per noi. Se non ti trasferisci
all'estero adesso dovrai prepararti ad accogliere la prossima ondata di
recessione che potrebbe essere fatale per il paese .

Ti ripeto, si tratta di probabilità non di certezze, ma anche puntare su undi


cavallo zoppo è una probabilità e sappiamo entrambi che nessuno sano
mente ci punterebbe due euro. Eppure è quello che stai facendo tu, stai
puntando tutto su un cavallo zoppo: l'Italia!

.Ma non è tutto perduto, puoi ancora puntare su un cavallo vincente, ce ne


, . . .· sono .molti. Tutti i ~aes_i attuahnente emergenti sono paesi chenon h~tlllO ···
, \. " . deb1t1,:hanno tassaz1oru molto basse, hanno un costò della vita molto bassO ·
} ·':',·, / e ùn'econOmia
- ' ·.·; ··.''
in vel()ce c~escita. Mentre il PJI,
'' '" ,,'' . ·,' ' ·-
italiano è stagnante
' ,'' . '
1· ·
Li, ·,;, _:: - :. . :
,.
'\J·
::
;96 .. '.,
'•.,:.•
•' . ·~ ..,.,

Scanned by CamScanner
-··- • .nauct t! ~alva Te Stesso

decrescente, quello della maggioranza dei paesi emergenti si aggira intorno·


al 3% di crescita annua.

in tali paesi è fac~e cr~a~e ~n'azienda che paghi pochissime imposte e che
possa vendere a cittadini di tutto il mondo (anche l'Italia).

Inoltre in molti paesi l'inglese è parlato regolarmente (Malta, Filippine,


Singapore, Hong I'-ong... ) e in altri viene compreso facilmente dalla
popolazione locale grazie agli sforzi del governo (Georgia, Belize .... ).
Trasferirsi in uno di questi paesi può essere un'opportunità, per te per i tuoi
figli, di imparalo bene invece di balbettare qualche parola come fanno
coloro che lo apprendono nella scuola italiana.

Il trasferimento di residenza all'estero presenta numerosi vantaggi e sta a te


scoprire in che modo può aiutare la tua attività, e la tua vita a migliorare e
andare avanti.

7. Aprirsi a nuovi mercati e aumentare il fatturato.

Infine ti ricordo che l'Italia, ogni anno, è a un passo dal default economico.
Non è meglio, fin da adesso, cominciare a mettersi al sicuro ed espandersi
anche su altri mercati? Stando all'estero è più facile progettare un
espansione commerciale. Innanzitutto puoi espanderti nel mercato del
paese dove vivi e lentamente aprirti di conseguenza su altri mercati.

Da qualche parte devi cominciare. In questo modo puoi prendere due


piccioni con una fava. Infatti questo è uno degli adagi che recito più spesso
ai miei clienti. Puoi avviare due procedure contemporaneamente: iniziare
l'espansione su un altro mercato e trasferirti all'estero per abbattere la
tassazione.

Due piccioni con una fava!

Con questa strategia da un lato abbatti la tassazione e quindi riduci le uscite


_ e dall'altro espandi il mercato e aumenti il fatturato. ·

. It~ani di Successo: il loro Segreto è Trasferirsi


· ali Estero!-. ·

r
1-
L·:
' Se anche tu Ìiai un'azienda/attività che fauura bene allora è giunto il
l' ...
.. · '.11°lllentp di salvaguardare.i tuoi interessi eSattarnente come hanno fatto
~ ·,· :. ' . . . ,· . . . .
·'

Scanned by CamScanner
·_ . . so questa strada prima di te; ·
:_ .. . 1 che hanno 1ntrapre .
co o.ro - ..
di ima fetta di italiani che negli ultimi anni ha avut0 .
Infatti una g.ran . sds d business si è effettiva.in.ente trasferita·alP
1 mon o e 1 . . estero
successo ne . ili he hanno avuto successo negli anni '60 · ·., _
· · t co a que c , qua d
Non n11 n eris . iedi un'aziendina andare a vendere le maglie al n o
bastava mettere 111 pi . . tnercato
·1 e i clienti arrivavano da soli.
. . . li italiani che hanno i coglioni quadrati e che hann
Mi
. nfensco a queg
d . . e d e 1 d ec lin o econonùco. oQ .
are negli anni. della crisi
unparato a gua agn . di fi · · li' uesu
. . .h deciso praticamente tutti, tras enrsi a estero per
italianilid anno ·ormente' .
il loro successo ·
e remvest:1re · 1· profitt:1. nella
censo are u lt e n . .
propria azienda o in altri investimenti.

Alcuni si sono trasferiti a Malta dove già risiedono numerose imprese


digitali europee. Altri sono andati nella_ più tra~iona~e. Svizzera (il canton
Ticino offre condizioni molto vantaggiose). Altri addirittura sono andati nei
paesi dell'Est che hanno un livello di tassazione ridicolo (Albania, Bulgwa,
Serbia, Romania, Ungheria .... ).

La necessità di trasferirsi all'estero è dovuta anche agli enormi sacrifici che


questi italiani hanno compiuto negli anni senza aver ricevuto alcun aiuto da
parte dello Stato. Anzi hanno avuto successo nonostante i tentativi di
sabotaggio dello Stato, come ben sappiamo.

Queste sono persone che hanno sacrificato una buona parte della loro vita
nel loro lavoro e nel loro sogno. Per questo motivo non avevano alcuna
intenzione di vederselo portare via per colpa dell'agenzia delle entrate
sospettosa e inquisitoria.

Sto esagerando? Vediamo cosa ne_pensa Infocamere ...

Secondo Infocamere ne11a maru.f:attura una società su due ha visto


aumentare 1 e tasse rispetto al 2013.

Nonostante gli annunci del governo InfoCamere . . . to onente


ha dimoSlra. che le la
imprese italiane e i professionisti hanno visto aumentare ul_terio egoria di
pressione fiscale. Il Fisco italiano continua a tartassare l'unica cat e·
persone che continua a produrre valore e ricchezza in quesro paes · .
imprenditori, artigiani e professionisti. . ·

35,5~::~~
:)

::.;
n tax ~·te medio si attesta al32,8% dei Prbfitti, arriva~do al
att1vita marufattunere e al 36,4% di quelle commerciali (1 due sett
piò
. . . . - .. . . . , .. '

\~ ... ~·-·

Scanned by CamScanner
,..,...prese) e sfiorando il 40% per le Prni cli molte gran cli" citta,
µ,.,.
· ,

!lbello è che queste cifre si applicano ai risultati ante · . ,


. . e-imposte, c1oe quello
che rimane dopo che i 1nanager hanno fatto fronte a tut · li . , .
· · ·b · . ·d . . . t1 g a 1 tn costi,
compresi 1 contn un previ enziali il Tfr e le imposte di· d I I
. , ., verse a res e rap.
Non si vede alcun segnale di riduzione delle tasse.

Il tras_feriment~ a_ll:estero è l'unica forma di salvezza che hai per portare


avantl la tua attrvrta, guadagnare, mantenere i profitti e restare al 100r1/o nella
legalità. Tutti gli italiani che hanno avuto successo si sono dovuti scontrare
con il problema Burocrazia e l'hanno risolto proprio in questo modo.

L'alternativa è quella di non pagare le tasse, ma significherebbe non dormire


sonni tranquilli e rischiare di vedersi recapitata una multa salatissima
dall'agenzia delle entrate. Perché cercare metodi illegali quando puoi
trasferirti in un altro paese in maniera 100% legale?

Andando all'estero sei perfettamente in regola con il Fisco italiano e puoi


tornare in Italia quando preferisci senza rischiare di essere arrestato alla
frontiera. Infatti il trasferimento di residenza fiscale all'estero è
un'operazione perfettamente legale e garantita dai trattati internazionali. Lo
Stato italiano non può impedirti di trasferirti in un altro Stato.

Inoltre non può impedirti di continuare ad avere clien~ in Itali~. Pu?i .


tranquillamente vivere a Tirana, Lugano o Gran Canaria e gestire clienti
italiani.

Dopotutto questo già accade: le imprese straniere che vendono in Italia


d~ll'estero non sono soggette alla tassazione italiana. Quindi la tua
diventerebbe un'azienda estera a tutti gli effetti.

S~no numerosi gli Italiani che già lo fanno. Molti di questi gestiscono 1
clienti italiani da La Valletta grazie proprio ai vantaggi fiscali offerù da Malta
e dalla sua altissima qualità della vita. Il duna è mediterraneo, i servizi sono
da paese anglosassone e il cibo è ottimo in quanto unione dì cucina italiana,
araba, greca, turca. ·
Ad · ·· · li · 'di ~n'"lprenditori itali~ni
ogru modo; i paesi che offrono riparo ag unp~vi "~~ . ·
· · usono numerosi sia in Europa che in altri continentt. Devi solo sceglierne .·.·.
no.· . · ·
.... ~
'

. Nel prossirnO capitolo ho J'.acc~lto una lista ragionata di paesidove io.··

Scanned by CamScanner
consiglio di andare a vivere.
... ·~
Cosa devi sapere prima di trasferirti

· di fT ttuare un trasferimento all'estero però, lascia ch'io ti guidi . .


Pnma e 1e .b . . .
attraverso alcuni concetti e principi di diritto ~ u~~rto internazionale che ti
aiuteranno a capire esattamente come muoverti ali_ inte~no dell~_legalità e
non ricevere brutte sorprese dal fisco italiano quali notifiche di inattese e
dolorose cartelle esattoriali.

Esistono, infatti, principi che direi universali e generalmente accettati e


riconosciuti dalle legislazioni dei paesi di tutto il mondo. Conoscerli ti
aiuterà financo a decidere quale tra queste giurisdizioni fa al caso tuo e per
quale motivo.

Conoscere quelle che io chiamo "le regole del gioco" è molto importante.
Soprattutto se sei un imprenditore, un professionista, un trader o anche
solo un pensionato che ha deciso di trasferirsi per motivi fiscali (e non).

Partiamo subito con due regole di ordine NON fiscale e, subito sotto,
approfondiremo invece quelle regole del gioco di natura fiscale le quali
faranno sì che tu possa "giocarti" le tue possibilità di risparmio fiscale fino a
battere questo assurdo "gioco" della tassazione che adesso incatena i tuoi
utili e le reali potenzialità del tuo business.

Regola numero uno: il risparmio fiscale non è tutto

Potrà sembrarti assurdo, paradossale quasi. Poi detto da uno che di fiscalità
ne capisce qualcosina e che di fiscalità ci vive, potrà apparire un tantino
controsenso. Ma non è così. Fidati. E adesso te lo spiego.

Il risrarnù~ fisc_ale è sicuran:iente uno dei driver da prendere in .


considerazione in un trasferunento di residenza e però non è l'unico driver
o, quan:omeno, :1on ~uello più importante per come la vedo io. Il
Trasf~runen_to_ di Residenza è una scelta di vita importante, per sé e per la
propna famiglia se e quando se ne ha una. Da un trasferimento di residenza
deriva . (o dovrebbe derivare) un cambiarne nt o d- e 1 propno · s til e ·di V1·r a ·
considerevole.. Cambiare
. Paese - e ne parler emo ancora in · · seguito · · .:. non e' .
_ una passeggiata
_ di salute
. ma , soprattutto· , comporta - _. (o d ovre· _ · bb e. _ · · -
collmportare) un tra_~fe~ento effettivo nel paese· di destinazione:· E, al-di là
d e e. seccature
. . pratiche
. , . tipo. . . que11 a_ d e l trasloco. e·, determinante
-. . . . · che. il. .·
territorio che ospiterà, noi ed i nostri figli -.. ' . ·: :. .-- .. - . - : .
. - ·. · - '. . : '. . . ; _ · . _-· ....- ,_ . , sia _u. n terntono
. . ,- ._· ··. . .
.' ,
con.
il quale
. . .
ci sia
Scanned by CamScanner
Abbandona I' ltalia e Salvn Te Stt.)SS~

tifl
e rte 1eo-an1c socio-culturale o con
io di l"'
t, .
il oua
·t '
le. ~'Ì tntcnda
· . j .
sennn1cntc
ilirne uno serie egame,
sta b
E questo almeno per due motivi principali.

runo riguarda . lo. standard


• . dì qualità
. , della
• vita' che· desi
· SlCl crnuno
_,: . _ noi. e
per
Il P
per la _nostr~ fa~1glia .. Per 1n~endere1: e tolle. tr,~sforirsì a Panama perché lì la
rassa~1o~e e?~~
a _zer.~ e po1,_n1agan, non_ Cl P.iac~ il clima tropicale o,
peggio, 1 ~nudita _ci fa m1pazzire. A1_1cora,_1l Principato di Andorra può
sembrarti molto 1nt.eressante sotto 11 profilo fiscale ma, per qualche motivo
la lingua spagnola t1 sta s:11 culo e non riesci a fartela andare giù. O ancorn,
la Romarua offre delle aliquote agevolate sulla tassazione d'impresa
unpressionantemente di favore ... ma tu a Bucarest ci vivresti?

Il secondo punto riguarda un profilo, invece, di matrice fiscale. Quando


trasferiamo la nostra residenza, il fisco italiano si aspetta che insieme alla
nostra persona fisica, portian10 dì là del confine anche il "centro dei nostri
interessi vitali", economici, pa rrimoniali e sociali.

Se ti sposti in un paese solo per abbattere la tassazione del tuo business o


del tuo reddito ad esempio da pensione, mi spieghi come fai a stabilire una
connessione stabile e duramra di natura econonùco sociale con quel
territorio? Dovresti banalmente frequentarne i ristoranti, i circoli sportivi,
affittare un appartamento adeguato alle tue condizioni di vita 111a ... magari
.... Il cibo di quel posto ti fa cagare, le strutture sportive non sono adeguate
ai tuoi standard e in centro città i prezzi degli affitti sono alle stelle. Se non
verifichi con adeguato preavviso tutti i pro e i contro d~l paese di . . .
destinazione, ma ti basi solo sulle aliquote e sul risparnuo fiscale, rischi di
fare una frittata ancora più grossa di quella italiana ... e credimi, a~cade
spesso. Arrivi nel posto, poi, dopo un paio di settimana ~e ne vu.01 andare
···puoi farlo per carità, ma ti rendi conto da solo delle nsorse cli tempo ed
economiche che hai buttato nel cesso ...

Regola numero due: vai dove sei trattato meglio

~ueS o è un principio naturale che senza ombra cli dubbio gi~ applichi_ per
t
tue scelte personali o quelle del ruo business. Quando scegli un fomtto~e
per la tua attività cosa fai? Pensaci un attimo: aprile pagine gialle e scegli il
pomo fornitore a caso? Oppure fai un'attenta ed analitica_s:lezione cli_
r~~:
t·.'. :
;uello_ che può offrirti il mede.simo rapporto prezzo/qualita_ per il ·
:;: I prodotto di cui .hai bi~ogno? B~h io _c~ed() _che ~aflll una scdta
10 ,.
· 0 . ta, dato che, da questa denveranno 1 tuoi margint &_prqfittp- .
. . :··: ..... , ..... : .' .: .... ' . ' ·< :·:' . ..: ··...:;,,.,:·
~. '

~:::',·,. ,--···
.. ,.,,

Scanned by CamScanner
1
Luca Taglialatela

Ora, dato che non possiamo scegliere il paese dove nasciamo, possiam:o .
però decidere qual è il paese dove vogliamo vivere, almeno.per un po'. Non·
so quale sia la tua visione del mondo ma per me il mondo· è uno spazio
finito da viaggiare e conoscere (possibilmente tutto). Solo così possiamo
davvero capire quale posto fa al caso nostro e perché. Se fossi nato in
Lapponia, ci saresti rimasto per tutta la vita? E se fossi nato in Siberia
oppure in Leich tenstein?

Un Paese, insieme allo Stato che lo governa inteso come entità politica, non
è altro che un tuo "fornitore". Deve cioè "fornire" i servizi adeguati allo
stile ed alla qualità di vita che cerchi e che credi di volere per te e per i tuoi
figli. È per questo motivo che, quando ipotizzi un trasferimento, non devi
guardare esclusivamente alle aliquote fiscali, ma bensì al "quadro" nel suo
insieme, cornice, personaggi e colori.

Soprattutto oggi dove la dimensione di ogni business è globale (e se non lo


è dovrebbe esserlo), non ha nessun senso non sfruttare tutte le "carte" a
propria disposizione nel mondo. Magari. vuoi vendere negli Stati Uniti borse
fatte a mano in Brasile. Oppure offri consulenze Skype a rifugiati politici
congolesi in Norvegia. O magari ti occupi di affiliate marketing con
advertiser tailandesi. Mi spieghi che senso ha pagare le tasse in italia (a meno
che tu non intenda fortemente viverci per sempre è ovvio)?

Ogni business ha delle caratteristiche precise che vanno analizzate


nell'ottica di cosa può offrirti uno stato rispetto ad un altro. Che tu voglia
trasferire te, la tua famiglia e/ o il tuo business, ciò di cui hai bisogno è di
una pianificazione fiscale adeguata perché, vedi, anche quello che può
sembrarti "semplice" come un trasferimento di residenza ad esempio di una
persona fisica ha infinite variabili da considerare e non lo si impara tra i
banchi di scuola.

Regola numero tre: non tutti i sistemi di tassazione sono uguali

I Sistemi di tassazione come si incrociano: la differenza tra la tassazione


Worldwide e quella Territoriale

i
I Non tutti i paesi sono uguali e questo vale anche per quanto riguarda il
! mondo delle imposte, delle tasse. 'e dei balzelli. Infatti noi tributaristi
i.I . · dividiamo gli Stati in 3 categorie 1 paesi che hanno una tassazione
I
J. . . world\yide, i paesi che hanpo una tassazione territoriaie e infine i paesi che
l! .• · • hanno un!ltassazfone su base. di cittadipariza. L'ultima categoria è
l ' • • • ' • • .• ! •• • . •

1
i
;

Scanned by CamScanner
r-.:: .:.: •.

v.:.:·
~- .: ~
,·i:'!.·
'·.
abbastanza sparuta visto che ne fanno parte solo due paesi (gli Stati Uniti e
l'Eritrea). Il resto dei paesi invece si divide tra le prime due categorie.

Questi sistemi si basano su fùosofie diverse e puntano a raggiungere


obiettivi differenti.

Generalmente i sistemi a tassazione territoriale sono dì origine anglosassone


mentre quelli di origine worldwide sono di stampo continentale europeo.
Ovviamente è una generalizzazione, ma la sì tenga presente.

Vediamo nel dettaglio questi 3 sistemi e spieghiamoli:

1) Tassazione worldwide: questo tipo di tassazione è la più diffusa al


mondo ed è applicata dalla maggioranza degli Stati europei e mondiali. La
worldwide taxation stabilisce che tutti i residenti in un dato paese devono
pagare le tasse su tutte le fonti dì reddito, sia quelle che hanno origine nel
territorio dello Stato che quelle originate fuori dal territorio dello Stato.

Esempio: una persona fisica residente in Italia effettua servizi di


consulenza nei confronti dì soggetti italiani e spagnoli. Ebbene, questi
pagherà le imposte sia sul reddito generato dalla vendita dei suoi servizi in
Italia che dalla vendita dei servizi in Spagna. Insomma, tutto quello che
guadagna viene sottoposto alla tassazione italiana, a prescindere da dove sia
localizzata la sua fonte di reddito.

2) Tassazione territoriale: questo tipo di tassazione è molto meno diffuso


perché è molto rischiosa dal punto di vista dello Stato. Secondo la
tassazione territoriale un soggetto fiscalmente residente paga le imposte solo
sul reddito generato entro i confini del paese dove egli è residente. Per
quanto riguarda l'Europa questo tipo di tassazione è presente nei seguenti
quattro paesi: Malta, Regno Unito, Irlanda e Portogallo. Paesi vicini che
hanno una tassazione simile sono Georgia e Libano. Poi ci sono Hong
Kong e la Malesia. L'obiettivo del sistema territoriale è quello di atti.rare le
aziende straniere sul proprio territorio per acquisire know-how, e per fare
cass~ con le spese di g·estione. Infatti l'idea è che tali categorie di soggetti
. comunque non sarebbero sottoposti all'imposizione di quei territori, per
cui, attirandoli senza fargli pagare le tasse non farebbero perdere un solo
euro all'erario di quei paesi. Facciamo molta attenzione però. Si tratta dì una·
generalizzazione estrema poiché le regole cambiano di paese in paes~ ed 'i ..
requisiti per accedere a questo tipo di tassazione (~ioè ze~o tasse per 1 redditi.
f
I prodotti fuori dai confini nazionali) sono molto differenti tra loro. -
''
1-.
' .• . ~ .
~.' .

L- . . · _ 103 :
t
Scanned by CamScanner
. Luca 1 agua1areta -
.,.

E mpl·o·· una società incorporata ad Hong Kong che vende 1Uatriosch ."
se . di tasse per i. re dcli t1. prodot1-; . e ln
tutto il - mon d o, pagberà lo zero IJercento. . - in 4

tutto il mon d o e d applic herà invece le aliquote previste del 8,25% e del ·
. . . . . . 1 6%
solo sui redditi prodotti dalle vendite di matriosche nel territorio di Hong
Kong,

3) Tassazione su base di cittadinan.za: ques:o è~ sistema m~no diffuso


al mondo perché è applicato solo neg~ USA e in Entrea. Tale. sistema
consiste nel fatto che il cittadino americano paga le tasse negli USA anche
se è residente in un paese straniero. E' per questo motivo che gli americani
sono così fissati con l'acquisizione di un secondo passaporto, perché l'unico
modo per smettere di pagare le tasse negli USA è quello di perdere la
cittadinanza americana. Si potrebbe capire perché lo facciano gli USA viste
le loro ambizioni imperiali (hanno basi militari situate in tutto il mondo) ma
che lo faccia l'Eritrea è alquanto ironico.

Esempio: un cittadino americano si trasferisce in Spagna e decide di viverci


acquisendo la residenza permanente. Ebbene il governo americano
continuerà a pretendere da lui che paghi le tasse negli USA (c'è una serie di
deduzioni per coloro che vivono all'estero). Questo è il costo che si paga
per avere il privilegio di essere americani.

Fai Molta Attenzione a quanto sto per dirti

La maggior parte degli Stati sul globo terrestre applica i primi due tipi di
tassazione: quella cosiddetta "worldwide" e quella territoriale, con una
differenza sostanziale: la tassazione worldwide viene applicata ai soggetti
fiscalmente residenti mentre quella territoriale viene applicata ai soggetti
fiscalmente non residenti.

- Ti faccio un .e.sempi? per farti capire meglio. Tu che vivi in Italia e vendi in
S?agna, sara_i m ,0gru caso tassa~o sul reddito prodotto anche in Spagna, non
cr sono san~. D al~ro canto devi fare attenzione che non ti tassì anche la
Spagna per il reddito che deriva dal mercato spagnolo. E già hai capito
· bene. In questo esem1)io inf tti l'I li · . ' · · · · d 11
. . , a. , ta a t1 _ tassa sulla base del pnnctpto e a
worldwide taxatton; mentre la Spagna h u· 'd -_ · NON
fi 1m · . , - _ - - e _ e cons1 era un soggetto_ _
isca . ente residente, vorra tassarti p- er 1. _. dcii . h. - d- . . l
- - · - · · · . . . - - . _
_- terrttorio tn applicazione sistema t . . . - ·.-. - . . t:e t1 c e tu pro
- - uci- ne suo
- - .
, . . _ _ _ _- . _ _ err1toria1 e.- . . , _

· In Italia vale sresso, il fisco teri terà cli tassare i ~édditiprodO~ti dà soggetti ,
spagnoli.-- __. ,; >.-:;·-<··.:·· :.,.,·,k::-:>_ ·.,. __ -·-•-------· , _ ·- ·_ · · ·
Scanned by CamScanner
f}?,;;; Abbandona l'Italia e Salva Te Stesso

r·,.
' .
· Questo accavallarsi di sistemi di tassazione provoca spesso e volentieri alla
· cosiddetta· doppia tassazione internazionale in cui, evidentemente, lo stesso
reddito viene tassato per ben due volte: la prima sulla base della tua
residenza fiscale dal tuo cosiddetto "Country ojR.esidence" e la seconda sulla
base della fonte del reddito dal cosiddetto "Country oj Source". Questo
fenomeno è combattuto e cauterizzato dalle Convenzioni contro le doppie
imposizioni che intervengono, ove esistenti e comunque non sempre, ad
evitare bagni di sangue.

Quale tipo di tassazione deve preferire chi si trasferisce all'estero?

In realtà non_ esiste un sistema migliore di un altro dal punto di vista


dell'imprenditore che si trasferisce all'estero. Tutto dipende da ciò che
intendi fare e come è strutturata la tua attività.

In generale ho sempre preferito l'opzione della tassazione territoriale perché


ti permette di abbattere la tassazione fino a cifre veramente irrisorie in
maniera completamente legale. Il problema è che in questi ultimi anni
l'OCSE si è impuntata e ha deciso di rendere complicata la vita a questi
paesi che offrono questo tipo di imposizione ai soggetti non fiscalmente
residenti.

Tuttavia la tassazione territoriale è ancora un sistema validissimo e


pienamente legale. E' diffuso in molti paesi in giro per il mondo: Hong
Kong, Malesia, Tailandia, Georgia, Libano, Malta, Panama, Paraguay, Belize
ecc.

Ma, senza andare a scomodare i sistemi territoriali, ci sono anche sistemi


worldwide molto vantaggiosi come Ungheria, Andorra, Bulgaria,
Montenegro e Macedonia che hanno un'imposizione personale e aziendale.·
intorno al 10%. Questi sistemi sono più semplici da un punto di vista di
architettura fiscale e li consiglio alla maggioranza dei miei clienti. I costi di
gestione sono molto più bassi e le tempistiche di creazione della società più ·
veloci perché si fa tutto nello stesso paese (residenza, società e conto . ·
corrente). Anche il profilo normativo dell'azienda è più chiaro e de~t~ a
livello internazionale. ·

Ovviamente dipende da ciò che interessa al cliente: semplicità di gesti~ne


oppure tassazione vicina. allo 0%? . . . _ ·' ,, . . -

Scanned by CamScanner
5) DOVE TI CONSIGLIO DI
TRASFERIRTI

In questo capitolo vedremo quali sono i paesi dove io consiglio di


trasferirsi. Avrai una panoramica fiscale e generale di tutti i paesi più
convenienti dal punto di vista fiscale.

Europa
In Europa le vere frontiere del risparmio fiscale sono i paesi dell'Est non
più i paradisi tradizionali come Montecarlo e Lussemburgo. Oggi è molto
più facile ottenere la residenza bulgara o ungherese e pagare imposte che
siano sotto il 15% l'anno. In più si aggiunga il costo della vita che è
assolutamente basso e incide in maniera molto positiva sul budget di una
persona. Nelle pagine seguenti vedremo alcuni dei paesi che io consiglio di
prendere in considerazione per un eventuale trasferimento all'estero
nell'ambito del continente europeo.

L'Albania: il nuovo distretto industriale italiano


· Una volta erano gli albanesi che si trasferivano in Italia attraversando
l'Adriatico sui gommoni, oggi questo flusso si è invertito. Sono gli italiani
che· fuggono in Albania a godersi le proprie pensioni e ad aprire le aziende.
"L'Albania èun paese in crescita,' sembra l'Italia degli anni '70.
. ' . , .

·.·I~fattil'Albania è diventato un vero e proprio.paradiso per gli ~prendi~ori


-it~liani.
.-
La-burocrazia
, . .
è quasi inesistente e Un'azienda
. ' ' . ..
.
può essere aperta ~n ·.

: iI06 ·
Scanned by CamScanner
.,.:.:·

un giorno. Inoltre l'imposta sul reddito di impresa è solo del 15%. Questo
significa un grande risparmio per l'imprenditore. ·

Allo stesso modo le imposte sul reddito personale sono del 23%, non certo
le imposte più basse dell'est Europa, ma sicuramente molto più basse dei
tradizionali paesi dell'Europa occidentale.

Invece l'I\TA è ai livelli occidentali, ovvero al 20%, ma sicuramente più


bassa dell'attuale livello italiano.

Secondo le stime dell'Istat in Albania si sarebbero già trasferite 400 aziende


e 20.000 italiani che vivono stabilmente nella capitale (Tirana) e nelle altre
città albanesi.

Ma perché gli italiani amano tanto l'Albania? Solo per motivi fiscali?

Il punto è che in Albania molti oriundi parlano italiano, ecco perché è uno
dei luoghi preferiti dagli imprenditori nostrani. Visto che molti Albanesi
parlano italiano è molto più facile trovare dipendenti che possano essere
impiegati in aziende italiane che lavorano a contatto con clienti italiani. I call
center ne sono un esempio lampante.

Inoltre la manodopera costa molto meno che in Italia. Un salario medio


raggiunge i 300 euro mensili, quindi è più basso di quello italiano di circa 4-
5 volte. C'è anche da dire che la maggioranza della popolazione vive a
Tirana; l'Albania è un paese molto piccolo.

Un punto nero dell'Albania è un grande debito estero accumulato negli


anni. Noi sappiamo che il debito estero lo si fa pagare ai cittadini (in Italia lo
sappiamo bene) per cui è evidente che avrà una ricaduta negativa sulla
tassazione futura.

Ma se paragonato all'Italia le condizioni fiscali e burocratiche dell'Albania


sono paradisiache.

Perché trasferirsi in Albania?

Vista l'enorme quantità di italiani che si sono trasferiti sono sorte le -


necessità per fornire servizi a questi italiani. Quindi col tempo si sono
trasferiti anche professionisti e artigiani italiani (cuochi, medici, architetti,
ingegneri .. ). Se sei un professionista e_ non hai grandi ambizioni (il mercato
albanese è molto ridotto) s~ppiche c'è un mercato emergente-in Albania
c<:?mpgsto sia. dagli Albanesi ~enestanti che d~gli Italiani .residenti in ,J.o~o:-.
. . - . - . .·. . .
'. ~· ,•;. ·.-

Scanned by CamScanner
· Possiamo dire che l'Albania per opportunità e stile di vita assomiglia mol
all'Italia degli anni '60 con grandi possibilità di sviluppo e una tassazione to
molto bassa. Non ci sono tutte le folli garanzic.slndacali che esistono in
Italia, quindi è un luogo ideale per creare un'azienda che esporti e operi co
· clienti italiani. La totale assenza di sindacati fa dell'Albania un luogo ideale n
per non dover chiudere l'azienda dopo pochi mesi.

Oggi l'Albania è candidata ad entrare nell'Unione Europea. Anche se la


strada per l'integrazione UE è molto lunga un giorno sarà certamente
possibile. A quel punto avere un azienda in Albania ti permetterà di
esportare all'interno del mercato comunitario senza barriere doganali.

Infine, devi sapere che per conseguire il trasferimento in Albania serve un


permesso di residenza permanente che deve essere conseguito secondo gli
stessi criteri generalmente seguiti da altri Stati. In pratica, a parte le formalità
burocratiche bisogna dimostrare di avere le capacità finanziarie per
sostenersi oppure dimostrare di avere un lavoro.

Trasferirsi in Albania: come ci si vive?

Cominciamo con il dire che la maggioranza della popolazione (e degli


Italiani) vive a Tirana, la capitale. Nella capitale appunto vivono circa un
milione di persone. A differenza di molti paesi dell'est Europa, l'Albania ha
accesso al mare. Purtroppo Tirana è lontana dal mare, se vuoi una città con
accesso al mare conviene che ti trasferisci a Durazzo (Durrés nella lingua
locale).

Tirana è una città moderna, assolutamente diversa da come ce la


immaginiamo noi dall'Italia. La città è molto dinamica e in crescita. Ci sono
gru e cantieri dappertutto, sembra la Berlino degli anni '90 quando
bisognava ricostruire la parte comunista. Anche qui si stanno
modernizzando numerosi edifici e costruendone di nuovi.

Inoltre ci sono sempre più locali alla moda, gallerie d'arte, centri culturali e
. .
nuove nnprese.

· I.costi delleabitazioni sono molto bassi e ti puoi permettere ottime


opportunità a prezzi assolutamente
•· . . .
competitivi.

•'

IJ'er forfunà la sanità 'non' (pubblica, è solo privata quindi puoi pagare e
.· .. :av,erèlin,ottll?o servizio :sanitario. Questo ha un impatto positivo suµa .
I
:·ta~sàzione .g~rierale:e,sulla:'qu~lità delle tue cure mediche. Gli ospe~.ali son:0 ·
·,:··.· . " ' ,,.

I
Scanned by CamScanner
, w u au u u u a I ìtana e Salva Te Stesso
r,: ·,
.. ' - .~. .,
;_;,.,.: ....

cli ottimo livello e se paghi puoi avere un'assistenza a livelli svizzeri.

Non è un caso che Tirana stia diventando un hub medico dove migliaia di
studenti italiani vengono a studiare medicina e ad aprire studi medici dove
vengono a curarsi sia italiani che albanesi.

Trasferirsi i!} Albania potrebbe essere la migliore mossa della tua vita.
Sicuramente è migliore della scelta cli restare in un paese decadente come
l'Italia.

La Bulgaria: il nuovo rifugio fiscale d'Europa.


La Bulgaria è considerata l'Eldorado fiscale d'Europa perché concentra in
sé numerosi vantaggi.

Tra i vantaggi principali di chi decide di trasferirsi in Bulgaria c'è


innanzitutto l'imposizione fiscale più bassa tra i paesi dell'Unione Europea.
L'imposta sul reddito personale è solo del 10%. Allo stato attuale non esiste
un altro paese aderente alla UE con un'imposizione fiscale tanto bassa.
Sicuramente altri paesi europei hanno un'imposizione fiscale simile alla
Bulgaria (Andorra, Montenegro, Albania, Macedonia ... ) ma nessuno di
questi è membro UE.

Invece la Bulgaria è l'unico paese UE ad avere una flat tax del 10%, almeno
fino a quando non entreranno anche gli altri paesi balcanici che hanno
imposizioni fiscali del suo stesso livello.

Come se non bastasse anche il reddito di impresa è tassato solo al 10%.


Adesso si capisce perché definisco la Bulgaria l'Eldorado fiscale d'Europa.
· Chi si trasferisce a Sofia o a Varna riceve dei benefici incredibili.

Quindi se decidi di trasferirti in Bulgaria pagheresti 10% sul reddito


personale e il 10% sul reddito di impresa. Un vero affare! Invece l'IVA
bulgara (20%) è più allineata sui livelli europei ma comunque più bassa di
quella italiana che adesso sta per raggiungere il 23% (e presto forse·
addirittura il 25% ... ).

Niente dogane con i paesi UE


II Ora ~agina di viver~ in un merc_ato _unico europeo circondato da paesi
I
I
! con pressioni ti.scali che vanno dal 30% àl60°/o. Poi ci sei tucon la tua ·. __
i azienda che hai accesso almedesimo mercatoma con una pressionefiscale
ì,.
{

. del 10%: Ti rendi c-onto? Avresti un introito che va.dal 3,0o/oal60% in pi~ :. .. -
Scanned by CamScanner
che puoi usare per migliorare il prodotto, la rete commerciale oppure per
abbassare i prezzi. ·

E' questa la realtà della Bulgaria, un vantaggio fiscal~ incredibile poiché hai
accesso al mercato unico europeo senza pagarne le unposte folli.

Questo concetto l'ha capito molto bene la Swanson Health Products,


azienda americana che produce integratori, che ha stabilito la propria sede a
Sofia per aggredire il mercato europeo degli integratori alimentari. Loro
hanno deciso di trasferirsi in Bulgaria appositamente per riempire gli scaffali
europei.

Infatti se trasferisci l'impresa in Bulgaria non pagheresti i dazi di


esportazione quando vendi merce nel resto d'Europa. Quindi avere
un'impresa in Bulgaria è come avere un'impresa che può vendere in Francia
o in Italia senza però dover pagare le immonde imposte locali.

Inoltre la Bulgaria possiede sia un accesso via mare che via terra al resto dei
. .
paesi europei.

Dal punto di vista del trasporto aereo un viaggio da Roma a Sofia (andata e
ritorno) costa intorno ai 200€ e richiede circa 2 ore (diretto). Quindi è
assolutamente fatti.bile per chi vuole comunque mantenere un rapporto con
l'Italia.

Trasferirsi in Bulgaria: costo della vita ridotto

In genere il problema dei paradisi fiscali è che le imposte sono basse, ma il


costo della vita è spropositatamente alto.

Ebbene questo non e' il caso della Bulgaria dove il costo della vita è tra i più
bassi d'Europa. Secondo il sito web Numbeo che compara il costo della vita
tra i diversi paesi e città avresti bisogno di uno stipendio mensile di 1600€
per avere lo stesso stile di vita che hai a Roma con 3700€. Niente male!

Quindi con 1600€ fai la vita che uno che vive a Roma fa con 3700€. Il che
significa che se invece hai un reddito da 3700€ in Bulgaria fai una vita di
uno che a Roma guadagna circa 9000€.

- - In più-tieni conto chenon stiamo parlandodi un paese africano senza


infrastrutture, ma di un paese ex sovietico, quindi con servizi pubblici,
_ .strade,
.. ·,
ospedali, scuole, giardini . .- .. - · - -
•. . . ·,,
= -- · ·- -

Scanned by CamScanner
· E' un momenm storico particolare in cui la Bulgaria racchiude decine di
( ..

vantaggi che non troveresti da nessun'altra parte. Ecco perché io sono un
sostenitore accanito di questo paese.

Certamente non ti aspettare le bellezze paesaggistiche e la cucina dell'Italia,


ma non puoi pretendere tutto. Devi fare delle scelte!

Trasferirsi in Bulgaria è probabilmente una delle migliori scelte che


potrebbe fare un iinprenditore o un professionista italiano

Malta: rifugio di aziende, di pensionati e di redditieri


Malta è situata al centro del Mediterraneo, sotto la Sicilia, e rappresenta un
luogo perfetto per coloro che vogliono trasferire la residenza all'estero.

Però fai attenzione, se hai intenzione di fare il lavoratore dipendente o di


rivolgerti al mercato maltese la tassazione non ti favorisce affatto.
Ufficialmente la tassazione maltese sul reddito personale si aggira intorno al
35%. Non è certo il livello dell'Italia, ma non è nemmeno una barzelletta.

Viceversa se hai un rendita o un'azienda registrata all'estero (quindi un


mercato estero) potenzialmente potresti anche arrivare ad una tassazione
dello 0%. In pratica, secondo il sistema maltese paghi le imposte solo sulle
cosiddette "remittance", ovvero sui soldi portati su territorio maltese.

Questo significa che se hai un'azienda in Italia o in Inghilterra e tu sei


residente a Malta se conservi il denaro in una banca italiana, svizzera, inglese
etc. non pagheresti tasse al Fisco maltese. Lo so che sembra strano ma è
'
proprio quello che vogliono le autorità maltesi, vogliono incoraggiare i
trasferimenti cli residenza reali di imprenditori, redditieri e pensionati
europei offrendogli vantaggi fiscali.

In pratica, pagheresti le imposte solo sul denaro trasferito in una banca


maltese.

Ovviamente paghi le imposte anche sugli affari svolti a Malta, mi riferisco a


affitto e vendita di immobili, attività commerciali svolte su territorio maltese
e via dicendo. Ma tutto .ciò che avviene fuori da Malta non interessa al Fisco
maltese.
. .

Inoltre c'è da dire che Malta è membro dell'Unione Europea per cui ci si
può andare senza visto a visitarl~ ~ fa~a~za~e ·c~n l'~sola (Per i primi ~
mesi non :avrai bisognò cli ufficializzare-il cambio di_ residenza): . . ,. . : .
•••••• 11

Scanned by CamScanner
S~ si desidera trasferire la residenza in maniera permanente è necess · :
dimostrare di avere un reddito o degli introiti. Insomma devi dirnos=~ .
non essere un indigente. In alternativa devi trovare un lavoro a Malta e di
quel punto pagheresti le imposte maltesi nella loro interezza. . · 'tna a

· Le soglie richieste per dimostrare che non sei un indigente (solo per ·
· cittadini UE) sono un reddito settimanale di € 100 euro circa oppure un
capitale complessivo di€ 14.000 per le persone single o di€ 23.300 per le
coppie sposate.

Inoltre non esiste un'imposta sulle successioni, un'imposta sulle donazioni


e soprattutto non c'è un'imposta sul patrimonio (chiamata imposta sui
ricchi).

Malta ha anche firmato numerose convenzioni contro le doppie imposizioni


con la maggioranza dei paesi europei per cui non avresti alcun problema o
contestazione da parte del Fisco italiano, se fai le cose regolarmente.

Trasferirsi a Malta: non solo imposte

Malta offre numerosi vantaggi all'imprenditore e professionista italiano:

Vicinanza all'Italia: Malta è un'isola estremamente vicina all'Italia. Con


200€ puoi andare da La Valletta a Milano e con 100€ hai un biglietto di
andata e ritorno La Valletta - Roma. Tutto nel giro di una o due ore. La sua
vicinanza è compensata solo dalla presenza del mare che la rende
comunque distante e complicata da raggiungere rispetto a paesi come la
Svizzera o l'Austria che confinano via terra con l'Italia.

Tasse basse: Abbiamo già detto che la bassa tassazione maltesa è un


ottimo incentivo per trasferirsi a Malta. Questa isoletta, con il suo regime
fiscale, è in grado di fare concorrenza ai grandi paradisi fiscali tropicali
come Cayman e Barbados. Tanto più che Malta è sulla lista bianca
dell'OCSE quindi non è penalizzata in alcun modo dal sistema
in temazionale. ·

Lingua inglese: A Malta si parla l'inglese, questa potrebbe essere un'ottima


opportunità per l'imprenditore e il professionista italiano per imparare una
· nuova lingua e internazionalizzare seriamente la propriaimpresa o attività.
Sarebbe anche ora! · · · · ·

Cucina
,.·
meditérrahe~:
.. : '
Malta.è al.centro
. ' .
·: .. .. .
dd mediterraneo _quindi avrai la
. . .

Scanned by CamScanner
Abbandona l'Italia e Salva Te Stesso

certezza di mangiare solo cibi mediterranei, cui sei già abituato. Anche i
sapori dei piatti sono tipici delle migliori cucine mediterranee. Sono un
incrocio di cucina italiana, spagnola, libanese ...

Paesaggio mediterraneo: il paesaggio è quello tipico della macchia


. ~I: . mediterranea per cui è molto pittoresco. E' un posto veramente bello dove
vivere e sopratt:utto tranquillo, lontano dall'Europa centrale, chiassosa,
. inquinata e perennemente stressata.

Clima caldo: il clima è caldo tutto l'anno e i termosifoni vengono tenuti


accesi per pochi mesi all'anno, per il resto del tempo hai a disposizione luce
naturale e quantità industriali di raggi solari (vitamina D) per combattere
l'osteoporosi.

Trasferirsi a Malta è una delle migliori mosse che possono compiere gli
imprenditori e professionisti italiani. Già sono molte le aziende italiane che
si sono trasferite a Malta e sono veramente molti gli Italiani che hanno
deciso di trasferire la residenza a La Valletta.

La Svizzera: il rifugio preferito di molti imprenditori


del Nord Italia
Tra i paesi "altamente civilizzati" la Svizzera è quella che offre una delle
tassazioni più vantaggiose in assoluto. Tuttavia se vogliamo essere sinceri,
bisogna dire che in Svizzera non ci sono le imposte più basse del mondo. Ci
sono paesi con un'imposizione fiscale più bassa di quella elvetica ma si
tratta soprattutto di paesi sudamericani, dell'Europa dell'Est e del Golfo
persico.

Se vuoi vivere nel mondo cosiddetto "altamente civilizzato" (ahimè anche


.,
l'Italia ne fa parte) allora devi sapere che la Svizzera offre una delle
imposizioni fiscali più vantaggiose in assoluto. A parte i microstati
(Andorra, Malta .... ) sono pochi i paesi che offrono un imposizione fiscale
più vantaggiosa di quella Svizzera.

In più, considerato che la Svizzera è situata accanto al Veneto e alla ·


Lombardia (due delle regioni più produttive d'Europa), viene spontaneo.
proporla come possibile meta di ri~gi~ fiscale._ ~~n è ~n cas~ c~e molti ·.
Italiani hanno definitivamente deciso di trasferirsi m Svizzera insieme alla
propria attività.
l'.·
i A parte il. clima infelice della Svizzera, bisogna amrnett~re che i]Pa~seè
·1(;i. ·.. . . . . . . . . . .
:•.

. : . -~ : ...
113
. ... ~ìti ·.· ~
. _; ..:

Scanned by CamScanner
molto accogliente nei confronti degli imprenditori, ma soprattutto la·
burocrazia è assoluta1nente accessibile e le imposte. sono molto basse.
Purtroppo però il modello ilnpositivo è assolutamente complicato e astruso
··
per un uomo comune. Il ricorso ad un esperto della fiscalità svizzera è
fondamentale!

Per fortuna ho studiato il modello svizzero durante uno dei master


internazionali sul tax plannil1g che ho s~guito nell'arco della ~a carriera. In
questo report ti faccio un sunto per farti comprendere cosa t1 puoi aspettare
dalla fiscalità svizzera.

Cominciamo col dire che in Svizzera c'è una tassazione su tre livelli:
federale, cantonale e comunale. Per questo motivo è difficile detenninare
quanto pagare di tasse a priori, però si può provare a farsi un'idea.

La quota fiscale più rilevante viene riscossa dai cantoni e dai comuni, e ciò
comporta una intensa concorrenza fiscale. Questo significa che alcuni
cantoni offrono maggiori vantaggi alle coppie con figli, altri favoriscono i
redditi più bassi e altri ancora i ricchi celibi.

Uno dei fattori che mi hanno affascinato maggiormente della Svizzera è che
nei cantoni la popolazione vota in modo democratico e diretto le proprie
leggi fiscali. Ciò denota un livello di civiltà che mi commuove sul serio. E'
raro vedere un esempio di rappresentanza diretta tanto maturo e
consolidato.

. Secondo una stima del Sole24 Ore per le imposte sul reddito di impresa il
range oscilla tra il 16% e il 25% (imposte federali, cantonali e comunali
incluse). Mentre per le persone fisiche il range di imposizione fiscale oscilla
tra il 14% e il 31 %.

Da questi dati si può capire che non è certamente il paese con l'impo~izione
fiscale più bassa del mondo (es. in Bulgaria le imposte non superano il
10%), ma certamente è molto meglio dell'Italia. Infatti in Italia l'aliquota
fiscale effettiva per le piccole aziende, artigiani, commercianti, liberi
professionisti, si aggira intorno al 68%

Ad ogni modo tra i diversi cantoni c'è una grande differenza di impoiszione
fiscale. G~evra ha un carico fiscale sulle società di capitali che arriva fino al
25% e Zurigo al 20%. ·

.·Ti staraidotnandan~o comemai d sono variazionì così forti. motivo è . ·'., ·n


_.· _ che. non. tutti.i
·. . .cantoni.hanno
. . . . . fa·. mede.
_ ..s·.ima
_. .~~ . · 1 e. . Per esempio.
- : · · · fi..sca
u..1_;1-pos1z1one
.·. . ·, . .. . '· .

.·. •.,

Scanned by CamScanner
Abbandona l'Italia e Salva Te Stesso

. il C~nt?n Ti~ino offre grandi vantaggi fiscali a coloro che hanno figli o
coruug1 a canco. Non sono da meno le regioni orientali germanofone.
f·-

Un~ cosa. è ce~ta, la Svizzera è il paradiso dell'IVA. L'imposta sul valore


aggiunto in Svizzera è di gran lunga la più bassa d'Europa. L'aliquota
nor1:11a.le ammonta al 8%. Per gli alberghi l'IVA è del 3.8%, mentre per i
beru di consumo quotidiano scende al 2.5%. Altri beni e servizi, come cure
mediche e istruzione, non sono assoggettate all'IVA.

Ogni cantone è diverso

Come abbiamo scritto in Svizzera ogni cantone impone il proprio tipo di


imposizione fiscale. Questo significa che c'è una forte concorrenza fiscale.
Ai due opposti ci sono Neuchàtel e Zugo: un contribuente celibe, senza
figli, con un reddito annuo di 100.000 franchi, pagherà circa 16.000 franchi
d'imposta cantonale nel primo cantone e solo 6.000 circa nel secondo.

Questo vuol dire che un residente a Zugo può pagare meno della metà di
un residente di Neuchatel. Si può facilmente comprendere che
l'imposizione fiscale più bassa si trova tra i cantoni di lingua tedesca nel
centro-est della Svizzera.

Viceversa le regioni dell'ovest a prevalenza francese hanno l'imposizione


fiscale più pesante. Il Canton Ticino invece è particolarmente favorevole
per le coppie con figli a carico. Quindi se hai una famiglia numerosa devi
sapere che trasferirsi in Svizzera potrebbe essere una delle mosse più
intelligenti della tua vita. · ·

Inoltre si deve aggiungere che per i redditi più bassi conviene vivere nelle
regioni francofone dove esiste una maggiore ripartizione sociale e un
minore peso contributivo sulle fasce deboli. In pratica nelle regioni
francofone della Svizzera i ricchi pagano di più e i poveri di meno. Quindi
scegli il cantone dove trasferirti anche in base alla tua fascia di reddito.

Macedonia: il paese con le aliquote più _basse


d'Europa
L.. a Mace d o nia è un
.
piccolo paese dei balcani tra l'Albania e la Bulgaria. E'
. . . . . · d 1 3 201
. oco conosciuto ma è un paese m pie~a espans1?ne .econo~ca_ .· e , 10
P U d ·1 rutto rispettabile rispetto ali Italia che e intorno allo. ·
.· annuo. n tasso e . _ . . . . . . . . . . . ·:. . .
0,2%. , ···
,:.

Scanned by CamScanner
.t .
i:·
. . . .

· Probabilinente solo in pochi lo sanno ma la Macedonia è un vero e · .


paradiso fiscale. Infatti· 1 ,.unposta su.1 re dcli to pers.on al e e' a1 10% proprio
(estremamente bassa rispetto all':talia O alla ~edi~ :1E). ~nche l'IVA·è
leggermente più bassa della media europea, infatti e al 181/o.

Inoltre nelle zone franche l'imposta sul reddito di impresa può raggiun
lo 0%, mentre raggiunge il 10% (solo sugli utili distribuiti) in tutte le al!:re
zone del paese.

Le due maggiori zone franche sono si~ate nei p~essi della c~pitale Skopje,
aree tra le più attraenti vista anche l'adiacenza ~ ae:oporto lnternazionale e
all'autostrada principale del paese. In queste reg1oru, la pressione fiscale
sulle materie prime e i beni strumentali è pari a O così come il valore
dell'aliquota IVA, IRES, IRPEF (per queste ultime due imposte
l'agevolazione si applica ai primi dieci anni di attività).

Proprio recentemente il governo con l'aiuto di US AID (l'agenzia


statunitense che favorisce lo sviluppo dei paesi emergenti) ha sviluppato un
sito web che illustra tutte le possibilità di investimento e tutte le opportunità
del paese. Ti consiglio di visitarlo a http:/ /\vww.investinmacedonia.com/.

Io stesso sono stato invitato ad una cena insieme a diversi notabili locali e
alcuni esponenti del governo macedone. Ciò a dimostrazione della grande
attività diplomatica che il governo sta mettendo in piedi per attrarre
imprenditori esteri e ricchi cittadini dell'occidente ultra-patrimonializzato.

La Macedonia non è membro dell'Unione Europea, ma come molti dei


paesi dell'est (Serbia, Croazia, Moldavia, ecc.) ha ratificato dei trattati
bilater~li con ~a commissione europea che offrono diversi vantaggi. Per
e:emp10, puoi trattenerti sul territorio macedone per 90 giorni senza alcun
visto. Solo al termine di questo periodo sarà necessario farsi un visto.

Anc~e l'imposta sul capital gain è molto conveniente in Macedonia. Si paga


.;
I
solo il 10% sul 70% del guadagno. Ci sono anche delle imposte sul
trasferimento
,, ,. cli proprietàa immo
· bili'an· c h e s1. aggirano
. .
intorno al 2-4%.
Infine ce. un .unposta .sulla proprietà di beni mobili e immobili del tutto
trascurabile (intorno allo 0,2%).

Skopje, la capitale della M d · .. , . , ·


rapido· il · · . ace orna, e grande quanto Bologna. E' una citta 1!l
sv uppo economico Al · · 1 . . . ·
·per via dell' ecces cli f: ~ . curu · a definiscono· la Las V egas dei Balcanl
· . so s arzo 1n u . . ·
povero. Infatti il dcli . . . .n p~ese tutto ·sommato ancora molto .
· _ai14;0~0$. M~nor~elÌat:~: ~;inte·(~ re~di~o per ab!_tante) s~ aggira u.iwrn~
· ... _. · •.. · .. · .. · .· ·• . · . . •- . . . . . ..· _ 1 ~~ddito italian() che invece s1 attesta intorn
.. _.- ..:·
Scanned by CamScanner
f-\DDanctona l'Italia e· Salva Te Stesso

ai 35.000$.

La Macedonia nel suo sforzo per attirare investitori stranieri ha anche .


siglato molti accordi contro la doppia imposizione con paesi europei. Anche
l'Italia ha firmato un accordo nel '97 per impedire che i due stati tassino la
stessa persona.

Trasferirsi in Macedonia e Prospettive Personali

Com~ ho già affermato, il paese sta attraversando un importante periodo di


crescita economica e il · 1 · · 1 · ·
governo naziona e tncentrva a crescita interna e
l'attrazione di nuovi investitori dall'estero.

0
Ma ~ 1:" è tutto,_ ~olte guide turistiche la stanno riscoprendo come meta
consigliata da v1s1tare. E' quindi un luogo piacevole in cui vivere, non una
grande Scampia (il luogo dove è ambientata la serie Gomorra per intenderci
... ) come molti italiani credono.

Inoltre, come abbiamo visto prima, il costo della vita è molto basso e i
salari dei dipendenti possono essere contenuti. Senza contare che la
manodopera locale è altamente qualificata.

L'apertura di un'azienda può essere molto semplice grazie al programma


One Stop Shop che dovrebbe alleggerire di molto la burocrazia locale e
permettere di sfruttare le prospettive offerte. Ma in merito non ha ancora
ricevuto feedback diretti da imprenditori italiani quindi non posso garantire
sull'efficacia di questa misura.

Il paese è membro della NATO e sta discutendo la sua adesione all'Unione


Europea. Inoltre ha già firmato molti trattati bilaterali con la UE per cui è ·.
sicuramente più facile esportare, importare e viaggiare senza particolari
problemi.

I noltre il tasso di inflazione è basso e la stabilità politica è solida.dDurante· la


l guerra d e1· B alcani la Macedonia
, . era l'unico
. stato non. coinvolto
. . urante
. . 1 ·. . ..
I comb atnmen· ti . Se il paese e nmasto stabile . mentre ai. suoi confini s1 faceva
· ·

la guerra puoi immaginarti adesso quanto sta tranquillo.
I
Moldavia: Nuova Frontiera Fiscale
Là Moldavia è uno dei paesi più poveri ~d
mondo ed è situato .inEuropa' .
dell'Est al confine con la Romania e-l'Ucraina'. La lingua è molto.simile a· ·
·qu~lla rumena ed è molto seinplÌce·da imparare per un italiano: Nel paese.
• .• ' . I• - ' ' ' . ' ,'

117 ..'
Scanned by CamScanner
Luca Taglialatela · .'

c'è un movimento politico che vorrebbe unificare la Moldavia alla Romania


ma per ora è solo un progetto lontano. . · '
. .

Questo paese è stato sorretto da un regime comunista fino ad anni recenti


ed è rimasta fuori dallo sviluppo dell'Europa dell'Est. Per questo motivo è
molto arretrato ed ha un costo della vita estremamente basso. Per fortuna
però questo paese recentemente ha deciso di entrare nel mondo
globalizzato e ha iniziato un lento processo di modernizzazione.
!
,,
La Moldavia è ancora fuori dall'Unione Europea e ci resterà per molto
: I tempo a causa della sua accentuata arretratezza. Non credo abbia le
'I .
: I condizioni perché la Commissione Europea accetti la sua candidatura. Si
I
I
i
J vede ancora un bislacco stato sociale in sintonia con il modello comunista e
; i
I I tanti sprechi. Insomma è un vero e proprio paese in transizione, come lo
era la Polonia o la Romania negli anni '90.

Il sistema di tassazione in Moldavia è veramente semplice: se guadagni


I.
, ;, meno di 1500 euro all'anno paghi il 7% di imposte sul reddito personale, se
invece ne guadagni di più paghi il 18%. Io credo che sia un sistema
assolutamente avanzato e un modello da imitare per l'Italia, ma questo
discorso sarebbe troppo lungo da fare.
,,'1
Viceversa l'IVA è al 20%, in linea con la media europea e degli altri paesi
dell'Est. L'imposta sul capi tal gain in Moldavia è del 10% (come nella vicina
Bulgaria) e questo risulta molto interessante proprio per fare investimenti
immobiliari. Tanto più che l'acquisto di immobili e terreni non agricoli è
permesso anche agli stranieri.

Se decidi di trasferirti in Moldavia non disdegnare la possibilità di fare


acquisti immobiliari. Sappi che i prezzi degli immobili al centro di Chisinau,.
la capitale, sono bassissimi: circa 700 euro a metro quadro. Si tratta di prezzi
veramente molto bassi rispetto a Roma o Milano che sfiorano i 9.000 euro a
·,' metro quadro.

I
Se ci aggiungi che l'imposta sul capital gain è estremamente bassa diventa
evidente quanto sia conveniente "trafficare" in immobili. Inoltre l'imposta
sul capital gain viene ridotta di 500 euro (cumulabili) per ogni anno che
l'immobile resta di tua proprietà. Poiché se ne deduce che hai usato
l'immobile per il tuo uso personale.

. P!u~?st? i proble~ sono costituiti dai costi aggiuntivi e dal lungo processo ·
. che;nc~~de l'acqws~~ immo?iliarè. Come h<? scritto prinia, si tratta di un.
p~ese ~etrato eh~ .non h~ istituzioni e strutture flessibili; per cui la

Scanned by CamScanner
Abbandona l'Italia e Salva Te Stesso

compravendita richiede tempo,

La Moldavia è ancora un paese molto controverso poiché sebbene possa


essere un luogo di delocalizzazione grazie al costo della vita tra i più bassi al
mondo presenta dei costi intrinsechi dovuti alla sua arretratezza. Per
esempio in Moldavia non sempre arriva la posta dall'estero, e mi riferisco
a~che a cor~ieri privati come UPS e ·TNT (Testato personalmente). Inoltre
bisogna aggiungere i costi della burocrazia e delle sue farraginose istituzioni.

Ad ogni modo l'imposta sul reddito di impresa è assolutamente basso, è del


12% e quindi si posiziona tra le tasse sull'impresa più basse d'Europa.
Tuttavia, bisogna ammettere, ci sono località più convenienti dove
impostare l'azienda, i paesi con tassazione territoriale (Malta, Hong Kong)
li preferisco sempre per quanto riguarda l'incorporamento di un'azienda.
Però incorporare l'azienda in un altro paese non esclude la possibilità di
trasferirsi stabilmente in Moldavia.

Trasferirsi in Moldavia: Costo della Vita

Secondo il sito Numbeo, che compara il costo della vita, per sostenere lo
stesso stile di vita che a Roma conduci con 3.700.000 euro, a Chisinau (la
capitale) hai bisogno di 1.100.000 euro. In pratica il costo della vita è 4_ volte
più basso di quello di Roma, ~uesto a dimostrazi?n~ del potere d'acquisto
che ha un italiano in questo piccolo paese ex sovietico.

A meno che il governo non combini altri guai immagino c~e comun~u~ il .
livello di reddito in Moldavia aumenterà velocemente. La distanza dai liv~lli
di reddito europeo è troppo elevata perc~é resti i~~lterata ~.lungo: I cos~
sa liranno e anc he 1. prezzi , questa è un'ottima notizia se hai intenzrone di
acquistare immobili a Chisinau.

Anche il costo del 'cibo in Moldavia è enormemente più basso di quello


italiano. Il costo di un ristorante è del 77% più economico di un ristorante
medio romano. Lo stesso vale per il cibo, la connessione a Internet
. ' il
telefono e i vestiti (anche se personalmente non acquisterei mai un abito
moldavo, quelli li compro solo a Milano e a Napoli).

Infine anche il costo del lavoro è molto basso, un salario medio equivale a
190 euro al mese rispetto ai 1500 euro di un salario medio di Roma o .·.·
Milano. Questa è un'o~a notizia se vuoi assumere dei dipendenti perla
tua azienda.
In Moldavia puoi... creare un cali center oppure un'azierida
'. . ... ..
.
cli servizi:
..
'..
Infatti....a .
' '' ,

· ·. · 119
Scanned by CamScanner
differenza dì altri paesi poveri la Moldavia ha un passato 80 . . .
livello dì istruzione è molto alto e le infrastrutture sono d, Vlettco Per .
. , . . . , l il ecenti .Q cui il
sienifics
b
che la
.
qualità dei servtzi e a ta e ,.
costo è estrem ·
atnent b Uest o
essere
, . .
un ott11110 gap da sfruttare per un 11npresa che offre . e. asso. p.,
. Pnnc1pa1__ llo
servizr, . · . .unente

Possimno sicurainente dire che il rrasferimento in Moldavi O f


· ' a tutti· gli unpren
opporturuta · di tori· e l1e ·h anno nel geoarbit a fre
. nUtneros
elemento fondan1entale del proprio business. Trasferirsi P~~ggio un e
. . , . .1 . o essere
vera e propria opportun1ta se 1111post1 a tua attività econo mica · una
corretramen te.

Andorra: Paradiso Fiscale in piena Europa


Se vuoi vivere in un vero paradiso fiscale in piena Europa allora prendi in
considerazione l'idea di trasferirti a Andorra. Andorra possiede una tassa sul
reddito personale massimo del 10% e non possiede imposte di successione.

C'è da dire che in tempi felici ad Andorra non c'erano imposte sul reddito
personale, ma purtroppo su pressione dell'Unione Europea è stata
introdotta una flat tax del 10%. Sempre meglio dell'imposizione fiscale
italiana.

Esiste un'imposta sui capital gaio del 15% che si riduce di un 1 % per ogni
anno di residenza trascorso ad Andorra. Considerato che in Italia la capital
gaio tax arriva al 27,5%, trasferirsi a Andorra si può considerare un vero
affare se la tua attività principale è nel settore finanziario.

Se invece hai intenzione di aprire un'azienda, Andorra è il luogo ideale visto


~h~ l'imposta sul reddito d'impresa è solo del 10% (tra i più bassi d'Europa
ms1eme a Bulgaria e pochi altri).

Quindi ricapitolando:

. Tassa sul reddito personale: lO%

~assa sul reddito di impresa: 10%.

Tassa sul capit;l g · . 1501 ·. . · · : · ·. · · · .. · . · . · . · )


. . . . '. . . : . atn. . 1o(s1 ndllce del 1 % per ogni anno di residenza
T - . .· ....
assa sulla sUtcessio~ >, . . . ·: .
. . . . . . . · ... _. . e. :tnesistente
IVA: 4,53/o _' . · -.: .·

Scanned by CamScanner
[((·· . . ·-· '" "" 0a1 va 1 e Stesso
. •. ::

( .....
Andando più nel dettaglio della stnittura u·nposi't:1'va di A d d ·
9 _ . . ~ , n orra, evi sapere
che fino a 23.99 € cli reddito non paghi nessuna imposta sul reddito
personale. Fmo ~ 39.999 € paghi _il 5% di imposta sul reddito personale.
Invece solo per 1 redcht:1 supenon a 40.000 € c'è l'imposta del 10% sul
reddito personale.

Se invece sei sposato (o sei in una coppia di fatto) paghi zero imposte sul
reddito personale fino a 40.000 € e il 10% dai 40.000 € in su.

I dividendi e gli interessi derivati da bond, depositi bancari e prestiti sono


tassati al 10% dai 3000€ in su.

Prima di trasferirsi a Andorra bisogna sapere qual è la propria strategia di


acquisizione della residenza. Le forme per acquisire la residenza sono 3:

1) Permesso cli lavoro: sono piuttosto rari e vengono rila~ciati solo a ,


cittadini europei e solo se non c'è già un cittadino andornano che puo
svolgere tale mansione.

2) Investimento: è una residenza per coloro che non vogliono lavorare ad


Andorra o creare un'impresa. Per avere questo tipo di residenza bisogna
dimostrare di avere il 300% del salario minimo più ii' 100% per ogni
familiare. Tradotto in numeri assoluti dovresti dimostrare di avere circa
35.000€, più 12.000 € per ogni familiare, e depositarli in una banca di
Andorra. Inoltre devi fare un investimento di 400.000 € in Andorra (incluso
acquistare bond del governo andorriano per un valore di 50.000 €, più
10.000€ per ogni familiare).

3) Creare un'azienda: Devi dimostrare di avere 35.000€, più 12.000 € per .


ogni familiare, e depositarli in una banca di Andorra. Devi acquistare b~nd
del governo andorriano per un valore di 50.000 €, più 1~.0?0 € per ogni
familiare. Non hai bisogno di fare investimenti, ma devi dimostrare che
entro 9 mesi hai fondato un'azienda in Andorra. ·

Trasferirsi a Andorra: non solo vantaggi fiscali .


. . . . di . osizione fiscale tra i più tolleranti
st
Andorra oltre ad avere-un si ema unp fi · hé e' posizionata sui
, . · · · e geogra 1ca po1c
al mondo ha anche un oruma ~os~io~ · ideale per chi non vuole .
. . F . S a
Pirenei tra ranciae pagn · . . Equmdi un 1uogo . . ..
. fini dell'Europa (vedi Canarie,
andare
.
a vivere in un vero paradiso al con · . · ... · · · • . · . · · : · . · , ·.
. . .

Malta, Bulgaria ... }

;' )

Scanned by CamScanner
Luca Taglialatela . ·

Il clima è molto gradevole sia d'inverno che .d'estate e fortunatamente


· conosce l'umidità Q'uinidità è generalmente il fattore che ci fa soffr· di
n_o~,
tre p1u
d'estate).

I prezzi delle abitazioni sono in crescita, ma sicuramente sono più bassi d .


rezzi di Monaco . Probabilmente conviene affittare . l'abitazione ' 111
· qu et
~~il
P
prezzo degli affitti è molto più basso, soprattutto m campagna.

Inoltre Andorra è nella lista bianca dell'OCSE quindi è perfettamente


integrata nel sistema internazionale :finanziario, bancario e commerciale.
Non soffre di alcuno svantaggio nonostante la sua tassazione molto ridotta.

Sebbene non sia dotata di aeroporto proprio, con un passaporto UE puoi


facilmente recarti in Spagna o in Francia per prendere l'aereo da Barcellona
(3 ore di automobile) o da Tolosa (3 ore di automobile).

Trasferirsi a Andorra sarebbe un'ottima idea sia per il proprio business che
per crearsi una nuova vita. Tuttavia rispetto ai paesi dell'est il costo della
vita è molto più elevato, specialmente per quanto riguarda le abitazioni.

Asia
L'Asia offre molte opportunità di risparmio fiscale, ma sono tutte'. a parte
qualche eccezione, concentra te nell'estremo oriente. L'estremo onen~e. st~ ·
·.per diventare il centro del mondo economico e molti microstati asiattcl ~1
. sta.nno preparando ad accogliere ricchi imprenditorie redditieri. Inoltre ID
. que~' area si. concentra _la m~ggioranza della popolazione mondiale e per u:o
?cadentale avere un piede 1n quest'area può costituire un enorme vantagg
. mfutur o. . J
. .'

. . '
. ·,, .' .·
•• • ,
'
·,: : :-
. .~ ''
'.\._:-,.
' .. ,. - -: : .:·.;...· · :,.. ··~ .

Scanned by CamScanner
6) TRASFERIRSI ALL'ESTERO:
ASPETTI PRATICI
In questo capitolo ti svelo quali sono gli elementi da non sottovalutare·
trasferimento di residenza e come devono essere interpretati i requisiti: u~
stabiliti dalla legge italiana per perdere lo status di residente fiscale italian~ 1
fine di evitare problemi di qualsiasi tipo con l'Agenzia delle Entrate O con ~
Guardia di Finanza.

La Residenza Fiscale ai Fini del Diritto Italiano E


Come Perderla
Le persone fisiche residenti in Italia sono _soggette a tassazione Irpef su tutti
i loro redditi, ovunque questi siano prodotti (e.cl. worldwide principle).

Ai fini fiscali, si considerano "residenti" in Italia le persone fisiche che per la


maggior parte del periodo d'imposta:
sono iscritte ali' anagrafe della popolazione residente (APR) ovvero
hanno in Italia il "domicilio" o la loro "residenza" secondo le norrne
del codice civile.

I, pred e.tti criteri


· · sono da considerarsi
· ·
alternativi e non concorrenti;· dunqu e
e sufficiente
.. . anch e uno so· 1 o di essi. risulti
. che . . verificato
. . r= essere ,
cons1derat1 residenti ai fini fiscali in Italia. . . .
H . . . . .- . : . . . '. . . . . ·. . . . . . . .
. Che cosa significa ;i An
- . -· ca.piam
. ' ol · . ; · -· · . a zziamo subito questi criteri unoper uno _e ..
- - . . _ . . o 1ns1eme. · · · · . ·- - - -

,•·, \

Scanned by CamScanner
· Abbandona l'Italia e Salva Te Stesso

formale
1) L'Iscrizione alle anagrafi della popolazione residente come dato

Il re~uisit_o dell'iscrizione all'Anagrafe è, a differenza degli altri elementi


cosnrun-j
archivi della residenza fiscale, un dato formale, legato alle risultanze degli
anagrafici.

La giurisprudenza tributaria e una parte della dottrina, nonché la stessa


Agenzia delle Entrate, ritengono che si tratti di una "presunzione assoluta".

Questo significa che il semplice dato formale dell'iscrizione nell'Anagr~fe


comporta che la persona fisica sia considerata fiscalmente residente
Italia. 111

Te lo ripeto perché da questo s li . . ,


. . . . emp ce passaggio non t1 e perfettamente
chiaro. Risclu_ di_ compromettere il tuo trasferimento per i prossimi 10 anni:
quando decidi di trasferire la residenza fiscale all'estero devi cancellarti
dall'Anagrafe della Popolazione Residente (APR). Se non lo fai il fisco
potrebbe perseguitarti per tutti gli anni che seguono il tuo trasferimento.

Ad alcuni potrà sembrare banale, ma non lo è affatto. Sono decine i clienti


che mi contattano e che, a distanza di anni dal loro trasferimento, ad
esempio a Londra o a Parigi, non hanno ancora effettuato la cancellazione
dall'APR e né tantomeno la successiva e necessaria iscrizione all'Anagrafe
degli Italiani Residenti all'Estero (AIRE).

Questo avviene sia per disinformazione, sia a causa della complessità della
materia e sia perché si è erroneamente portati a pensare che se paghiamo le
tasse nel paese cli destinazione allora l'Italia non potrà farci nulla. Ma non è
'I
COS1.

e''e pot· ehi , a distanza di molto tempo dal suo Trasferimento,


. h il ·
ha addirittura
·
· ·
paura cli iscriversi · all'AIRE . Questo perché. è convinto
, c e giorno stesso
. h'te d era, l'iscrizione AIRE ' il fisco gli saltera addosso
e h e rie · M avendo
h
finalmente un elemento per rintracciarlo ed aggredirlo. a anc e questa
convinzione, piuttosto radicata, è del tutto errata.

. 1 , · d finitiva. . per non esse re considerato fiscalmente residente . J d'' in ,


S1cc . . . aIl' estero per 11'a marooiorparte delperiodo 1mpos1a,
. 1e, in. e· . cli , hilirsi ~·
Italia, chi decide sta . hi: d 1 cancellazione dall'Anagrafe e la
dovrà necessaname · nte c
. IREa
e ere .
· . · ·· ·
,.
contemporanea [scriztone a Il~ .. '' .

. en~ detto non basta da solo.


Ciò nonostante; quanto app , ·. ·. · ...

,1>
Scanned by CamScanner
Infatti, lo sfa/JIS di residente ai fini fiscali può permanere anche .
cui tu non sia più iscritto ali'APR e però man tenga in Italia il d nel. c~so Oin
residenza (adesso ci arriviamo non preoccuparti). OlllJcilio la

Tra l'altro, tieni a mente ·che' se l'iscrizione


· e · · all'Anagrafe
il' è inop pugnabil
parte del contribuente
. (ctoe. se ti tras1er1sc1
. 1a estero e non ti sei. cane lie da
dall'APR set fregato e contllluerai a pagare e tasse in Italia per e ato
dall'altro lato l'iscdzione all'AIRE è suscettibile di prova contr s~mpre),
e 'A rnnun1straz1one
· · · fimanziana.
· · D a so 1 a cioe· ' non basta aga aria. da p arte
dsalvezza
ll nei confronti del fisco in caso di accertamento. rantu:e la tua

Ricapitolando:

Se mantieni l'iscrizione all'Anagrafe della popolazione residente


• sarai considerato fiscalmente residente in Italia, non assumend;
rilievo alcuno la circostanza che tu abbia fissato all'estero:
o (i) il centro dei tuoi affari o interessi ovvero
o (ii) la tua dimora .

dall'altro lato, la cancellazione dall'Anagrafe e la contestuale



iscrizione all'AIRE sono requisiti necessari ma non sufficienti ad
escludere la residenza nel territorio dello Stato, essendo queste
circostanze suscettibili di prova contraria da parte
dell'Amministrazione finanziaria.

2. Il Domicilio come centro degli affari e degli interessi

Come anticipato, anche se non sei iscritto ali'Anagrafe, sei tuttavia ,


considerato residente in Italia ai fini fiscali se per la maggior parte .dell an 110
(primo gennaio - trentuno dicembre) hai nel territorio dello Stato il ·
"domicilio ai sensi del codice civile". ·

La definizione di domicilio è fornita dall'art. 43 comma 1 del codice civ~te,/1


qu_a1 e 1. 'd e~t1.iftea con il luogo in cui la persona
0 1 ' · ''ha
. stabilito la sede p,mc'
' illr.
l, ·llC
. dei suoi affan e interessi'. · . · . ·. . .

Sul vero· significato di " ff: · > · ·d . _· . ·. . . · .: - ·.' · · . · ·. · · ò poco


. ·, · ·.. . . · a arie interessi" importantissimo, torner
. p1u avanti per meg·lio d · . . · . · .. ' . . . . .. · . . alrres1,
. alcuru·c:" . ·. . . . . escrtverne la sua:vera essenza· ed esaminare ...
1
·•··. •.c?ntrib;~;~t~r~ ;srJ!:t"<t \ntè~j:ét~iqne.· ~t a":'~?tà~ato · ~r;~c~ro
, di d_o~cilio. · · · ... : , : .. : er 1.111~~~~t9 atteniamocrpero al_ stg .
. . . . . . . . ·. · ..· . . . . · . · .. . ... . · . . . . . · . . .. . · Scan~ed by CamScanner
Abbandona l'Italia e Salva Te Stesso
·Èonn ·
ai consolidato tani 0 . . .
aversi il domicili 0 . 'r . 111 giunsprudenza quanto in dottrina che, per
. In talia debb · ·d
. seguenti elementi: . ano ricorrere contemporaneamente 1 ue ·
• L'element O ·
d eve eV1 enteme t 'd dato·5 dal "centro
.d oggettrvo,
. .
degli affari e interessi", che
.
ali'. . n e 1 enti icarsi matenalmente con un luogo fisico
liltemo dei confini dello stato italiano e
• L'elemento soggetti· . , I I , di . .
vo, e eroe a tua vo onta costituire e
mantenere in un 1 ' h ·'
certo uogo tale centro. E un concetto c e puo
sembrare strano, soprattutto perché si tratta di un elemento
asso_l~tamente astratto e, per certi versi, lontano dai canoni
1
tra~ ?~ali del diritto, e però è parte integrante della nozione di
dormcilio. Seguirrù.

A ben vedere, per la Corte di Cassazione, il domicilio non richiede


nece~sariamente la presenza fisica di una persona in un luogo, bensì una
relazione tra la persona ed il luogo in cui essa ha deciso di stabilire la sede
dei propri rapporti sociali e dei propri interessi. È questo allora quello che si
intende quando si dice che il domicilio è caratterizzato principalmente
dall'elemento soggettivo, è caratterizzato cioè dall'intenzione di costituire e
m
mantenere un determinato luogo il centro principale delle proprie
relazioni familiari, sociali ed economiche.

Su questa interpretazione di domicilio sono d'accordo ~t~ o~~ in Italia e


cioè sia la Corte Suprema che l'Amministrazione finanziaria, tienilo bene a
mente.

3. La Residenza Anagrafica come dimora abituale

Anche in questo caso, il riferimento iniziale necessario per comp d il


· ifi di ·d
s1gru cato resi enza anagrafica è possibile rinvenirlo nel codice civile.ren ere
Infatti, l'art. 43 del codice identifica la residenza come ''il luogo in cui la
persoJJa ha la di1JJora abitaale".
''
i

Te lo spiego meglio.
Entrando nello specifico, la residenza di una persona è determinata dalla sua
abituale e volontaria dimora, rilevata fondamentalmente dalle consuetudini
di vita e dallo svolgimento di normali relazioni sociali.

Adesso fai molta attenzione per· favore. La differenza·con il concetto di


domicilio appetla sopra analizzato è che, .in ~uesto caso, !a volontà di .'
tiliz . · un déte.rrninato luogo co~e propri~ residenza e .del tutto · · ·
u zare . .. . . _. . . ..
. secondaria~ . ,, .. ·. -, ~.' . ..., .. . : :,: ~

Scanned by CamScanner
. e' per andare sul concreto, gli orgrani ac .
di ccertamen to e1 o ' . ' . ccrtat,c .
In caso a di'fiatto facendo prevalere 1 elemento oggetti ve . 't1
· il · no la natura , , . . . , >e
prtv ~gtla cl 11 tua IJresenza in un luogo, ponendo, invece, in secondo l'
materia e e a . · (intenzione. cli cl'imDr,trc
, ·) , pr.c..sunt , . . a pr.ova tano
. o sino
l'elemento soggettivo . .. ·
. nche se comunque necessario.
contraria, a
. . . olontà si presu1ne fino a prova contraria e ci si affid .
In altrt termm1, 1 a v . d' . . a, 1n
.. d indici estrinseci vale a ire 1 tuoi comportam.enti
sede pro b atona, a . . . .· ' ,
quotidiani, le tue abitudini cli vita, ecc ..

Ti faccio un esempio.

La tua residenza è considerata essere in Italia anche se ti rechi a lavorare O a


svolgere altra attività fuori dal tuo comune di residenza in Italia, o in caso di
una più o meno prolungata assenza dall'Italia per eventuali motivi
contingenti, sempre che conservi nello Stato l'abitazione, vi ritorni quando
possibile e vi mantenga il centro delle proprie relazioni familiari e sociali.

In tali circostanze, il mantenimento dell'abitazione, i frequenti rientri nel


territorio dello Stato nonché l'animo di preservare, nel luogo di dimora, il
c~ntro d~lle proprie relazioni familiari e sociali si connotano quali indici
rivelatori della tua residenza.

Naturalmente, sotto il profilo fiscale, la residenza acquis~a rilevanza solo


qualora si sia verificato il requisito temporale della maggior parte del
periodo d'imposta.

L'elemento della residenza, in ogni caso, è quello meno utilizzato e meno


preponderante in caso di controlli dell'amministrazione finanziaria. Ciò in
quanto, soprattutto in un contesto di digitalizzazione e globalizzazione
dell'economia avanzato, è senza dubbio l'elemento meno idoneo a
verificare, inconfutabilmente, la residenza fiscale di una persona fisica.
L'Agenzia delle Entrate, così come la giurisprudenza italiana, è molto più,
attenta ad in~vidua;e ~' quindi contestar~, il centro degli interessi ,~t~li ..E
soprat~~to di quest ultimo allora che devi preoccuparti quando decidi di
tras ferirti. .!

·1
']
!

Lo analizzerò tra pochissimo. Ma prima voglio sottoporti un ese~pio di


concreto per farti capire che con il fisco non si scherza·quando s'. ttatta
spostare il pro~rio centro degli interessi vitali ~~'estero. N?n tut~ ~, cari
nescono, Infatti, anche se possono permettersi 1 consulenti fiscali Pjll · ,
delmodo:·a·quanto parei., . . . .

...... ,

Scanned by CamScanner
·~ · --- •• u e: ~atva Te Stesso

.Fall1.iglia e Affetti in Italia? Aspettati un


ìJ:·, Accertatnento del Fisco

Poniamo il caso che 4 anrù fa tu abbia deciso di trasferirti all'estero. Avrai


~att~ tutto il necessario per andartene. Per esempio, ti sarai certamente
. lscntto
commercialista
ail'AIRE . (il registro degli italiani all'estero) come consigliato dal tuo

Sappiamo che sono passati diversi anni dal tuo trasferimento, per cui av~ai
deciso di prendere la residenza permanente all'estero. Dopotutto nulla tt
vieta di tornare in Italia per visitare la tua famiglia.
Ah
, gia, quasi me ne ent1cavo: ai 1 asciato a a
., . dirn . h . . 1 f: nu·glia e gli affetti in Italia
e lo hai fatto per uno dei seguenti motivi:

• Tua moglie non vuole trasferirsi


• I figli devono fare le scuole italiane
• La tua permanenza all'estero non è definitiva e conti di tornare in
Italia
• Sei in avanscoperta all'estero e la famiglia ti seguirà tra qualche
anno.

Non so a quale categoria appartenga il tuo caso specifico, ma una cosa è


certa: il tuo trasferimento all'estero ha un difetto sostanziale e molto
pericoloso che potrebbe farti ricevere un accertamento dall'agenzia delle
entrate e una multa decisamente salata.

Eppure, tu. ti sei realmente


. trasferito all'estero e vivi per la m aggior
· parte
d ell
,
anno m un paese diverso dall'Italia. Lavori all'estero , fai
tu
la spesa
ali estero, paghi l'affitto all'estero .... Perché l'Italia dovrebbe contestare la
tua residenza fiscale estera? Perché dovrebbe mettere in dubbio il tuo
trasferimento fiscale all'estero? Perché dovrebbe pretendere da te il
pagamento delle imposte arretrate più una bella multa? .

E' molto semplice: perché i tuoi affetti e la tua famiglia sono in Italial

Adesso leggi bene questo punto perché ti sto per far risparmiare migliaia di
euro senza farti pagare la mia salata parcella. Secondo il Fisco italiano gli
affetti ·e la famiglia contribuiscono in manie~a dete~ante a defin~e dove·
è localizzato il ~o domicilio. Qu~sto. vu~l ~e c~e il paese. dm~e hai I~
famiglia corrisponde al pa.ese dove .pa~~ le t~sse. ·
' . . ., '

. . '

Scanned by CamScanner
. . rnia famiglia in fretta all'estero mi l
E se faccio ventre 1 a . . . sa ,V-o?
. b. il Fisco italiano per un asilo nido pieno di . . ..
":;c~~S;~:otua famiglia resta in Italia anche pochi mesi~orabiJi ba"'b·
!-Idi
resn . ., f · .•..•. .1.entr •lt 1h:
10. . il' stero allora sei gia ritto!1 e tu di "~
di vivere a e · chiati

. italiano. ha almeno circa 6 anni . di tempo


. . per veni •.
~.ui.e a co
Il F1sco .
uesta tua dichiaraz10ne mendace e poi punirti come sa far ntestare
q . h . . e solo 1 .
Sio-nifica che anche se tu pensi e e non s1 sia accorto di nul] u1.
o·- · · · · li d
vita tranquilla n ritrovi una carte a e ll'A ·
genzia delle Entr a dopo 6 anni di
. . . f: I 5 . . h ate che ti
di aver dichiarato il a so anni pruna e c e adesso devi pa . accusa
· N' I . ..., gare gli a
una salata sanzione. iente ma e, non trovi- rretrati e

. secondo te? Ok allora guardiamo un cas o concret 0 d l


Sto esagerando
passato e vediamo come ha fatto il Fisco a formulare 1 . e
. h . . a sanzione a
spornvo e e si era trasferito all'estero conservando li ff . . un noto
Italia. g a retti e i familiari in

Accertamento del Fisco a Valentino Rossi a causa della famiglia e


degli affetti

Il pilota di moto GP Valentino Rossi si era trasferito a Londra


acquisendone la residenza permanente. Tutto si era svolto regolarmente e
apparentemente con successo. Valentino viveva realmente a Londra e
tornava saltuariamente in italia per visitare la famiglia.

I suoi familiari infatti erano residenti in Italia (in una villa di Pesaro) ed
erano reS!ari là a vivere. Ebbene il Fisco italiano ha chiesto a Rossi di pagmt
f:112 milioni di euro p h' · · di hi t il
aho. ere e costui aveva ' secondo l'agenzia ' e ara 0

Secondo i finanzieri, gli interessi familiari


. . . oe. non
affettivi
.. dr erano
ma ininIraItalia,
li a.
· per',cm se ne deduceva che il suo omio . di Rossi
. . d . ili' era a. Lon a
i
b 0li
I Rossi hadcercato
I di dirnosu:are 1:1:amite biglietti aerei, fat 'dra ma non
st . . . ture affitto e c'è
ette e gas che la sua residenza era effett:1vamen e . nusct
ato modo di convincere il .
FiscO, Alla fine i .
legali t a Lon .
. · ci a
, rate.
. . di R ssi sono
· giungere
.. ad un accordo di 35 milioni di euro. da pagare Om . diverse .
. . . . .. ~
. . · · .· .. · . ·· ..... • .... ques .
~:n è ceri? un~ storia a: lieto fine per V,tlentino R.~ssi. Magari: UUo Rossi
mento ti Stai consolando con l'idea che 35 milioni per Vale . . .
non sono n li li · · · . ·. . . . · · · · to? .
. .· · .·. · u a e Può pagareacicc)ù éhiùSi'. Ne Sei convm .

Scanned by CamScanner
.,. '.~. . . '
I
Abbandona l'Italia e Salva Te Stesso
Sai quanto guad R . , . .
i Q · di , agna
uìn e come se li ossi al] anno? 15 milioni di euro a stagione
· · circa.
d' ·
. . . g avessero confiscato 2 stagioni e mezzo di snpen 10.
E' come se a te che · b bil · · · 00 000
Il' . . pro a mente guadagni intorno a1 1 . euro
a anno ti chiedessero
t di pagare 225.000 euro perché tua moglie anziché
segultt! ali'eS
10 ero è restata 4-5 mesi in Italia pagando affitto in Italia, facendo
la spesa Italia e guidando la macchina in Italia.

Ovviamente non ero io il tributarista di Valentino Rossi altrimenti non gli


avrei pennesso di fare questa stupidaggine. Non conosco i retroscena della
vicenda e non so dirti chi avesse ragione tra le due controparti, ma una cosa
è certa: il Fisco italiano può contestare il tuo domicilio se i tuoi affetn_ e la
tua famiglia restano in Italia. Su questo non ci piove e ti assicuro che il
Fisco usa quest'arma molto spesso non solamente con i VIP.

Ecco alcune delle motivazioni che hanno incastrato Rossi come riportato
dalla Gazzetta dello Sport:

• Rossi aveva una moto intestata a lui e alla famiglia parcheggiata


nella casa di Pesaro
• I suoi famigliari (i suoi genitori Graziano e Stefania Palma, suo
fratello Luca e sua sorella Clara) erano residenti a Tavullia in
provincia di Pesaro.
• Anche il suo amico di infanzia (Alessio Salucci) era residente a
Tavullia
• Gli autoveicoli presenti nel garage di Pesaro erano intestati a
Valentino Rossi
• Quando Rossi è diventato testimonial di Telecom ha chiesto che il .
suo paese di origine fosse coperto dalla banda larga

Queste ed altre motivazioni hanno condotto 1~ Gua~die di Finanza a


·
ritenere ehe gli affetti di Rossi fossero ancora m Italia.

Certamente Rossi era sotto i riflettori, ma tu nori credere di essere invisibile.


Dopotutto è assolutamente facile capire se un tuo familiare è ancora in
Italia. Innanzitutto il certificato dello stato di famiglia è un documento che
l'agenzia delle entrar.e o~tie~e aut~~aticamente dai Comuni e dalle tue
precedenti dichiaraz101U dei redditi.

Dopodiché il conto in banca intestato a_ te o a tu~ m~glie registra dei.


··li· · degli accrediti avvenuti in Italia. Questi dati vengono mvian
pre evi o . . · · f· , f: · r
regolarmente alla agenzia delle entrate e 1 a· nttata e . atta.· ... _ :. _

. ·.1 C'l

Scanned by CamScanner
· · . debba alzarsi dalla sedia per venir
finanziere . . ea
henessun 1 ~ ari per multarti vengono moltrati
Senza ellartl. rutt:1. 1. dat1 0ecess . delle entrate che apre l a tua pratic .
contro ' all'agenzia a 1n rne
a~~·
·· ~ ·. " a tica111ente ' no d.1
tui'o.ra. ,
.. li che ti incastrano e solo uno dei tana· ·.
f~ tu 10 1 ta a .tno1:1 ·
Quello degli 8 e . edire il tuo trasferimento all'estero. Ma ,, vi che
. . ~, re usato per irnp 1 d il G di di . e e un
puo e::-se ·. di d re nelle trappa e e a uar a Fmanz
modo per evirare ca e a.
. . . cipi e alle linee guida stabilite dal mio studio d
Devi attenerti a1 p.·amo
on noi con estremo rigore.
· C ome puoi. capire en al
metodo ch e a d o tt1 . h, on
troppo nel dettaglio pere e:
posso entrare
l) si tratta di un metodo usat~ solo_ dal mio studio che la concorrenza non
conosce e che non ho intenzione di farle conoscere

2) Questo è un libro principalmente divulgativo e non ho intenzione di


rendere la lettura troppo farraginosa

Nelle pagine seguenti proverò a spiegare con parole semplici quali sono
questi fattori cui deve dare attenzione per non farti male.

Il significato della locuzione "centro degli interessi


vitali"

Quando mi occupo di trasferire la residenza fiscale di miei clienti all'estero


c'è sempre una domanda principale che mi pongo e che mi aiuta a capire ~e
tutto sta procedendo come deve. Quella domanda è questa: dove si trova il
centro degli interessi vitali del mio cliente?

Per cen:'o degli interessi vitali intendo sia quelli patrimoniali ed economici
·sia quelli affettivi/ famiglian'
, . li .
e socia
La Partita con il fì · · 'al
che scontat B sco si gtoca tutta qui, credimi. Ed il risultato è tutt _rro
o. asta una pedin fu · · bb1alll0
valutato tutte I a on posto, una mossa di cui non a
e conseguenze P 'bili.
ossi ... e la frittata è fatta! .
Ti faccio de li . .
. . g esempi concreti.

Scanned by CamScanner
a eo 11J"n11enza di interessi patrùnoniali-eco nomzcz
. . e .f. • .
. i·co Stato 1amzglzari in un
11ft

La valutazione cli dove si. localizzi il centro d eg li 111teress1


. .
· li ·
;11azione della residenza fiscale è compl essa, perchévitae a1 fini della
d ete111 .•... . ~ .
rto essa ha ad oggetto, da un lato, gli interessi . ' ome n ho
de ' li . . i: . . . econorruco-patnm · . .
dall'altro lato, g interessi familiari e sociali. ornali, e,

Quando entrambe
. .
le tipologie cli interessi sono locali
d li 'd
. il
zzatt ne o Stesso St t 0
la deterrrunazione e a resi enza fiscale è agevole. a

Ad esempio, nel caso Pavarotti, formalmente trasferito n 1 p · · .


· · cli cli · e nnctpato di
Monaco, il gtu ce prtmo ' . grado, poi confermato
. nel merito d a 1 giu
· di ce
d'appello, h a d e~unto l esistenza della residenza fiscale in Italia dalla
circosta~z.a che il tenore ave:~ ivi ~antenuto non soltanto rilevanti interessi
economici, ma anche la totalita dei legami personali.

In particolare, l'attaccamento morale e familiare del tenore è stato ricavato


dalla circostanza che parte del suo patrimonio fosse direttamente o
indirettamente destinato ai famigliari (donazioni alle figlie e all'ex coniuge,
destinazione cli parte del patrimonio immobiliare all'abitazione dei
famigliari). Per quanto riguarda gli interessi economici, invece, il tenore
deteneva consistenti partecipazioni in diverse società italiane e ne aveva
finanziate altre delle quali era socio e/ o amministratore; aveva, inoltre,
mantenuto rapporti conistituti bancari italiani.

Ancora, nel caso ''Valentino Rossi", il domicilio (fiscale) in Italia è stato


ricavato da una valutazione complessiva di interessi patrimoniali e affettivi:
in particolare, la Commissione Tributaria Regionale dell'Emilia _Romagn.a ha
considerato l'esistenza cli una villa costantemente abitata e conti correnti
bancari, nonché di importanti legami affettivi (te ne parlerò più
approfonditamente tra pochissimo).
. · · e fiamig
b · Interessi patrimoniali-economw! · zzari
· · localizzati in due
Stati
1>1·

' , .
roblematica quando gli
La determinazione della residenza fiscale e IDvec~ .P St to e quelli di·
. . . . . 1 [izzatì ID uno a . b' .
~-~:, . tnteressi economico-patnmoruali sono oca ndo entram 11
. . ·1 Stato ovvero qua .
•••. ;• .t
natura familiare sono localizzati ID un a tro . ' . . . ·
~·"! ,· ~
;-,.>· tipi di interessi sono localizzati in due Stari. · : . ··
. . . . . . . · la ·":s ede
. . . . . situata
· I · · ·· . . . · · · · · il luogo in cui e · · : ·
· n_ tali ipotesi diviene necessano 10dividuai;e ; . li di una persona.
. Principale" vale a dire . il "cen,tr<>" degli interessi vita . . . .· · .... · ·• .. , ..
·, . - . '. ' ' . . . .' ; ,. . .. ~. :~·. :.~. .
.
~-- : ....

. •ì
Scanned by CamScanner
,:, , ;- . . · :. : . · , il rincipio per cui la valutazione dei . . .
. .:.~le , si. e' a ftei111a to dp oli interessi. pau1111oru
. 'ali e f:amigli gt.Udi,-
. ~e de
In 0o-eneP" '
-
lesso eg . ul . .
·guardo al cornp . I oncreto questi nmi sono stati ap
ari, "e
aver 11 ' ideratt. ne ' . . . . . prezz .
1 ba1rnei1te coi~s . uelli econo1111ci 111 terrmru quantitativi at:J. in
. g o . . alitaÙVl inentre q .
tef!lnru qu, ' ' . di d emarcazione
.
· · n esiste una linea nett
, , l ul punto no . h a. tr1
La verita e e ie ~ . r Ira l'agenzia delle entrate a dato prern1•..
di volta in ' o ' ' . . Ili -LAJ..U.ienz
conseguenza, . . . ali ed econo1Il1C1 ora a que affettivi a s a
. essi patrunont . . I li1 . d . econct
ora agli inter ·' arre a tassazione 111 ta a 1 re diti dei non . a
. . sì da poter attr . S . res1de .
dei casi, co . ~ più stretti con il paese. emplicemente notfi . nu
sulla base dei loro 1 e0 . atr ...

.Alcuni esempi tutti italiani


. . si è stata attribuita preminenza ai legami famigliari. La
In determina u ca . li .
. , nribui ta in generale alla sfera famtg are, 1n presenza di gr .
prerrunenza e a . . . . . avi,
· · ncordanti indizi dai quali desumere che la vita famigliare (i e
prec1s1 e co . . . . . . . ··
uella di un nucleo famigliare coeso), si svolge interamente 1n Italia 1n virtù
della presenza costante di coniuge e figli nel territorio italiano.

La Corte di Cassazione, ha infatti sancito il principio per cui, qualora un


soggetto abbia sia interessi economico-patrimoniali sia interessi di natura
personale in due Stati diversi, dev'essere data preminenza ai legami
personali: va sottolineato che, in questo caso, non era stato possibile
individuare il luogo degli interessi di natura economico-patrimoniale,
collocati in parte all'estero, in parte in Italia.

La Corte di giustizia, ha affermato che deve essere data preminenza a tali


leg~ "nel.caso in cui una persona abbia legami sia personali sia professionali in d11e
S. tait. .membn
. (.· · ·) e 11ettmrli
tpotest· m· cut· tate
, va/utaione globale non permetta siffatta
rndividt1aZJone [del
r centro P ermanente d egli interessi
. . di. una persona] ,,.

· Sul punto ' anche l'amnurustraz1one


· · . .
finanziaria di è espressa in mamera
s imilare. · ·

In altri casi è stata invece attribuita prerrunenza


. agli. m. teressi ,econo mico-
ha ritenuto
patrimoniali Ad esempio la Commissione Tribu~a ~eJ ~az!O ile anagrafi
•. che il. ce~tro d~ affari ed interessi di un, artist~ lirico ~-s~tt:;ente, del
· del Pnnopato di Monaco fosse ali' estero m ragione, prtncip · evaJente
· fatto_che l'attività lavorativa p.restata all'este~o era ~ gr~n lu°:ga, pr; ge
.
. ·...• nspetto .
albecite liriche tenute~ .ItaJìa;'iiò
. . ·.
noiÌ.Os~~~e· .... · c_. h e il•aJia
coniu
.. ·
.. · aves_se conservato la propna res1d~a fisca!~· (domicilio) in I[ · · · ·
e,{' '/ h ' ' ' . ·• ·. ', ,' > '. ,' ', . ' ', ' .
Scanned by CamScanner
rr11::è.- .
In un altro ·
caso un la
. --~•u1uona l'Italia e Salva Te Stesso
· ·
.
- . ·-i--·
·<'
•t-.·'·-,·.
,, ••

Italia è-stat 0 . Voratore con fa . li l' . . .


. -, ·. :~ essendo
· fisi considerato 5·tsca lrn ente mig'da a 1 estero . .e impiego
. lavorativo in
:-·_·_ · __ ·,,) .
tnantenut 0 ·1 tca111ente I)i·es resi
ente nel territ 0 · d 11 ente 1n Italia 1n
· ·
quanto '
pur non
(e S 1 centro d e1· suoi. 1. 11 t · no e o Stato Italiano ' aveva quivi
. .''.-i ass., ez. V, 19 rna . 2 eressi ed affari economico-patrimoniali
:1 - ggio 010, n. 12259).
. '';_J Analoga1nen te sull b . .
. r
'. 't
st ' a ase pnn 1 . . . . .
·I ata affennata la . 'd cipa mente di indiz] di natura patrimoniale è
j resi enza fisc 1 . I li . . '
·J centro
f: . . . degli affari · .
e tnteress1 di u .a e in ta a, m hragione dell'esistenza
. . ivi del .
. 'I anuglian quasi in · . ' n soggetto c e pur v1 manteneva 1nteress1
. es1stent:1 dal mom t h . fi li .
·J
,•
°
pnncipali vicende f: . li ' . . . en c e 1 g studiavano all'estero e le
anug ari (il divorzio) si erano svolte all'estero.
Nel caso deciso dalla C . .

I gli 1.n t eressi. econonu. orte .di Cassazione


.
congiuntamente attr'bco patrimoniali
1
d .
. . nella
. sentenza n. 13803 del 2001
e quelli affettivi sono stati valutati
i ma sul necessario, pres uen
.
patrimoniali
P o rilevanzad ll' . alle vicende
in Italia. u posto e esistenza di cons1stent:1 mteress1
. personali
. . . del soggetto
. '

Segnatamente è stata attribuita rilevanza ai seguenti elementi: un'abitazione


a Milano e una residenza secondaria in un luogo di villeggiatura in Italia;
proprietà di vari immobili dati in affitto; cariche di amministratore e
consulente nelle società italiane da cui aveva percepito i compensi di
importo tale da attestare un impegno continuativo rilevante; lo svolgimento
di attività dirette ad agevolare l'import/ export di imprese italiane e di
collaborazioni di varia natura con due società operanti in Italia). In quel
contesto la presenza - in Italia - dell'ex coniuge e della prole, non ha avuto
rilevanza determinante a fini della a residenza in Italia ai fini fiscali del
soggetto non più coniugato.

P ltro anche in questo caso il contribuente aveva i propri interessi


era '· 1· e affettivi sia in Italia sia nel Regno , . Af'rermano
Uruto. C . . cli .
1 gm .Cl
econormc . . ., J .
h
c e "La com.missione reoionaie o
si' è data canea di valutare.
la
. .
n,evanza ·J
aet. rapp01tt
J 11
economtct• · tntra
· 1- f.tenu
1' - t.·"; dal ricorrente' osservando che g!t stessi,. m cons1ueraZfo11e
. . aeua
L r ,,
.
considercuoi: , C!Jra
·~·.r. uet J • com1nensi'
.r perceniti
1:' ' esi_gevano una . co11ttm1attva
. presenza m ltatia . e
pertanto I a ricono . scendo al residenza fiscale
. 1n Italia. ·

· · · imile . sotto il pro fiil 0 della valutazione del luogo degli interessi
Un pnnc1p1o
. . , s espresso ne Il' o rdinanza n. 23250 del
elio . 201 O, in cui. la Corte . :
affettivi e qu . . d Il residenza fiscale di una nota attrice - ,i .
. · ha oiudicato e a . . . , · dli· , · ·
di Cassazione o- I tari affidati 1 figli (ali esito e a , ,. -": ·.
fi Ila qua e erano s . . · · I li- -·
cinematogra ca, a . bbli di permanenza degli stessi 1n ta a, , ,_ . - - _.
. . oruale) con o go . . ., . ·:.,
separazione matrun ' .. . . . . . . .. . . . . . .. .
. · · arte dell anno. . . .· . · ,. .
per 4i maggior P . . ·. ·.. __ · ,.

Scanned by CamScanner
:'; /.,

· · . > con la sentenza n. 6501/15, pubblicata 31.03.20lS <l"J] ..


Da. u 1 umc. ,d 11 Suprema Corte e~ stato a f'fermato
C
c.h e 1·i sovQett.
' a 2·,S tz1r..
Tributaria e a .. . .. ce» o che; e:· • Jilt
e · [l'estero ed in particolare 111 un paradiso fiscale, per".. ·] vJ t 0
tras1erttO a · . VO !'l
O 1:
, · 't' di lavoro dipendente che lo impegna a tempo pieno t
un attivi a . . . . cl' . , non cl-.
le tasse in Italia, secondo il prmc1p10 1 tassazrone su base t~e;
pagare . . . gli ff . f: 'li . rnondj, 1
nonostante nel Belpaese siano nmastl r a retti arm ari, · :t t,

Nel corso del tempo, ad ogni modo, le cose sono leggermente migli . .
quanto ~d _in~erpretazion: e d applic~z!one del p~cipio del ~entro
interessi vitali. Ad esempio, posso dirti che, poiché la valutazione del
a°:; Li

giudice deve aver riguardo al complesso degli interessi patrimoniali e


famigliari, unitamente considerati, non può esservi domicilio in presenza l .
soli interessi famigliari in Italia. C!ti

Ciononostante, è tuttavia~ fon~me?tale ~p~rtanz~ un'analisi puntuali ed


un check up completo degli affari ed m teressi di colui che decide cli
trasferirsi all'estero. Tutti gli elementi andranno attentamente ponderati e
solo un consulente con esperienza sull'argomento dovrà poi consigliare sul
da farsi per operare in piena sicurezza e schermati per sempre dalle azioni
del fisco.

Cosa Rischi a Rimanere Fuori dall'Italia per più di


183 Giorni?

A questo punto, magari perché non hai beni patrimoniali rilevanti~


interessi economici in Italia, magari perché non sei sposato, potresn .
decidere di fregartene di tutto e trasferirti Te ne vai e basta. Non ti cancelli
dall'Anagrafe, non ti iscrivi all'AIRE, non passò da un consulente. Tanto
non hai nulla. Cosa può mai succederti?

Te lo spiego subito.

Cosa suc~ede se un residente italiano, che ha pagato le tasse in I~lia per


tu~a _la Vl~a se ne va all'estero e ci resta per più di 183 oiomi? Posso
annap rn b. h o- di ,·ere
· a su_
lib ero come n h ito e e non succède nulla di piacevole. Non pensare ~~s
f: . ddito
h d anno atto credere. Più che un cittadino tu set un su .
e e eve rendere cont 0 al 50 . . . .. '
. ;rano ctrc~ .1 suoi spostamenti all e5tero.
Infa : . ; . . •. . . . . '·: . . . ' .· ' . ... ;- ' . . .. .
ilim!:a~:t non s()n? molto t()ll6:~ti;&fa
. : . . . . ta, SUcce~e s.~lllptè
coloro Ch~ nol'l hanno una
che' tutti ' "ff s·: . . '. . . .. ·. lti di . cercano
. _., :.. .: . .. . . . ,· - . . .. :\ ·~ : _. . . .' : . :. . g . tan cqmyo .· . . . .. . .. .
Scanned by CamScanner
Abbandona l'lt 1·
. · ., .
t.tvcnct1catc ·l' . . a ,a e Salva Te Stesso
. . e tt.tt:t:1 su Il
gtoriu, per ,, . .' quc · n persor, p .. , · . .
. . cscn1p.10 , in '·S1),lgt1•t
~ ta. cr cui se ti
V" f ·
trattien] per più di 18J
• 1·.., )I. ta 1·.t·t (il · ' '~ a .tntre che:
0
' · paese c11· .· ·
tass · ·
' ' 'nrt1 in t]uan . ,
ng1nc)
.
cc 11t1'
J
• 1· ·
nun a nvenc icare 11 suo diritto a
• J a S. to suo rcsi<lentc
_,. pagna (il paeNc di dc· . , , . , . . . . . ..
<..luanto suo nt10 . Sun,tztone) avanzcra il diritto di tassart11n
vo residente
Nessllno de' d ..
t ue Stau r111unc ·' l .
preoccupi
O · tu stess 0 di di . era vo ontanamente a tassarti se non ti
c 11iarare I
':Yta1nente entrainb'1 li S' . e prova~e a tua nuova residenza effettiva.
sei residente sul 1 . .g t~tt faranno di tutto per dimostrare che in realtà
oro rispettivo suolo.

Quindi ti andresti a tro 11 .


a due am rninìs
· . traz10
. 111. vare
fis line a spiacevole situazione di . dover tenere
. testa
.
h
conto c e s1. perdo . ca. contemporaneamente.
. . Ovviamente ti rendi
dell E11 . . no interi patrimoni per affrontare in tribunale l'Agenzia
st e °:a~e Italiana e che ci vorrebbero quindi ben due patrimoni della
essa entita per tenere testa a due Agenzie di due paesi diversi, tra l'altro
piuttosto aggressivi.

Credo che questo sia il peggior incubo in cui potresti trovarti.

Senza contare che in un contenzioso sei tenuto a pagare il tuo avvocato e le


costose marche da bollo e sanzioni in anticipo. Il problema è che se vinci tu,
lo Stato italiano, per legge) non è tenuto a risarcirti interamente delle spese
processuali.

Ad ogni modo, come avrai facilme~te già,_ capito la battaglia non è alla P"".'
tu sei solo contro due Stati agguerriti che m questi anni trovano sempre p1u
diffi il un
. olare denaro dai loro cittadini e che non mollano l'osso
1c e rac . . li · ·
f:acilm ente. Irnmazinati
o- da solo di fronte a due titani che vog ono· mangiarti
·1
·
vivo. E' ques to e he succede se non fai le cose per bene e se non ti copn e
spalle.

Per fo~tuna, i~ alcuni c~si, :i so~o i tr~ttati.contro le doppie imposizioni.


Questl trattati sono stati stipulati dagli Stati per evitare lunghe e dispendiose
battaglie legali. In pratica questo trattato stabilisce .dei criteri comuni per
· determinare dove andrai a pagare le tasse. L'obiettivo di questi trattati è·
quello di farti pagare_le im~oste so~~ in u~ ~aese .. In questo modo si
protegge il commercio e gli scambi internazionali. . · ... · . . ·· _. ·· ..
. . . . . . . .

._ . M· ,, . n problema! Se non fai le cose per bene c'è il rischi()ch. e passfpiù.


a ce u .. . . . . . . .
di 183 giorni_in un pa~se che notihama16umato un tr~ttat<1con~o1a.: .
' . . . . . ... ' .. · .. :· :·, : . .· ....
::·:::,. ~·:=: :.· >. ,::.:.-~.:..~_,·:::.:· . · 1'en .:· ··~ ~-.·.: ·,_.:_,:,. : \ ~-~·/·_,-:.-· - . ~;~:':~:.:
" _:-{,:::::_·:

Scanned by CamScanner
. . con l'Italia. In tal caso sei veramente f
· · 1pos1z1011e . regat
doppia m . . specie di limbo in cui entrambi gli Stati P o. Infat.
: . reresri 111 una d . retend tJ. t'
11tJ:O\ d impos te e tu alla fine ovrai cedere a qu on0 d J
il pagJ1nento . e 11 e . ., este Press· ~ lt
ùnpoverendot1 ancora di p1u. lon1

. h'ia di· più in questa spiacevole situazione?


Chi. rise

D evi. ~a
~ pere una cosa: più sei benestante e ricco e mag01orment .
' . lY . e nsult
difficile far accettare all'Agenzia delle En~ate ~h~ non sei più residtnt:.
Italia. E' più co1nplicato per una marea di svanau motivi: In

• Secondo un finanziere se sei ricco probabilmente stai cere d


. . an o di
nascondere il tuo patnmoruo allo Stato.
• Secondo un finanziere se sei ricco potresti aver fatto la tua fonu
in maniera disonesta na
• Se sei ricco hai molti legami con l'Italia (abbonamenti a riviste ca,
e automobili intestate, clienti italiani) e dovrai perdere più tem~o:
sbarazzartene

Ecco perché la persona più ricca non viene lasciata facilmente in pace
dall'Agenzia delle Entrate, perché è più visibile rispetto alle persone
normali. Per esempio uno studente disoccupato che non ha mai aperto la
partita IVA non esiste per il fisco italiano e praticamente può fare quello
che vuole.

· · ' in ItaliaIl e non


Ma se sei benestante allora hai lasciato tracce della tua attrvita
è facile per te lasciare il paese, devi muoverti bene per non cadere ne e
migliaia di trappole disseminate lungo il percorso.

.
Possiamo · · er unati
dire con certezza che i paesi dove conviene trasfenrst?
persona benestante sono quelli che hanno firmato con.l'Ira a d e1 rra tra
contro le doppie imposizioni. li

Tali paesi grazie a questi trattati pennettono. più . facilmente dì in~. 11'd u arela
sede dove pagare le imposte perché adottano dei criteri dì scelta_ IO
con l'Italia. In pratica, grazie a questi trattati hai uno strumento IO piu
,Ufle
~~;er
difenderti e far valere le tue rivendicazioni. . , . . . .

· . · dissenunateJùngOil
. Ma. so no 1'.1olte le trappole
.. . · · . . . ·. ··.· percorso
. ·. . ·. . · . · , ·, . . ·. d-11a .
che n sep ara '"'
. .residenza
. . . 1n . un paese.·· stra
.. 111· ero ...
. . . . .. . .
·., .... . .. . . ,. ·
· ..
.,, .. ,_
,-_.:
~: ~ ., : . . •·.. r ···~
Scanned by CamScanner
Una Storia Vera

Voglio chiudere il · 1
li
c ente c h e s1. era trcapito
fi . o .con una storia vera. Questa storia riguarda un
rega lin o nella cassetta
as ento
delle 10poste.
Congo e che al suo ritorno si è trovato un bel

Martedì 25 Ap_rile, ore 15:30. Ci risiamo. Incontro Skype preventivo. Ho un


hrutt? ?resentunento già da qualche ora prima. Nelle poche righe di
descnz1one che il cliente ha inviato all'assistenza qualche giorno fa avevo già
subodorato la puzza di qualcosa andato a male ... che vuoi farci, dopo anni
di esperienza sul campo di questo lavoro sviluppi un sesto senso. Proprio
come quello di Dylan Dog o dei Cavalieri dello Zodiaco per intenderci · · · e
quando il sesto senso si attiva, sai già cosa ti aspetta dall'altra parte del cavo
... è un po' come nella 3a casa di Gemini (a buon intenditore ... ), sar
quando entri ma non sai come ne esci!

Iniziamo il collegamento.

. ."
"Buongiorno Dott. Taglialatela, piacere di conoscerla, deve aiutarmi.

Ecco cominciamo
. . malissimo , non siamo neanche alle presentazioni iniziali
' .
e il cliente già chiede aiuto.

"Sa, sono stato molto sfortunato, in questi ultimi mesi mi è accaduto di


tutto".

A quel punto provo a tranquillizzarlo, senza sapere ancora di cosa si tratta


... ma è troppo tardi ... quello inizia a singhiozzare e poi a piangere ...
così, come ti verrebbe da fare alle scuole elementari quando ti rubano la
merenda.

Imbarazzo. Tanto imbarazzo.

Massù dico io, parliamone, troviamo una soluzione insieme ..


Ma niente, il cliente è disperato, e continua a singhiozzare.• ·

3 · · ti di interruzionePer un bicchier d'acqua, poi si-ricomincia.


rrunu . . . .. . . .· ....

;'Mi scusi dottore, è che sto attra~ersando un periodo c?mp~c;to" . : . '. ·.

,'. .,,.

Scanned by CamScanner
rr:~::)h.i:.:\~·::·:<<·;~:~J·};~·.... i':'·~::-.·/~-:·~, ...~-·- ·.··_· ·: ~· - ~ • ,
::}.'!>./:~.::~.,:·-:\e:::/·:,·· .. - · .· · - · ·.. , - sento un po come il Ra.f
· · certe volte 1111
. ,:;·. -·. ·~ ·'\n;nco. facessi_lo p~icolo(~o: -~i1e ve lo ricordate). - faele
. . i ·ru della s1tuaz1one a1 .
, :Nore
. . . . ·nato dal Congo, dopo un anno, e ho trovato una
. ''L'altro mese, son tor . "
notifica dell'Agenzia delle Entrate .

• . C
. • • o Adesso sgancia la bomba.
Eccoc- 1 siam .
. uro tra imposte e sanzioni ... " e qui fa per rimettersi
''Vogliono 87 . 000 e . a
piangere (giustamente penso 10) .

Capisco. Ma dovreb_b~ ~armi la cortesia di dirmi cosa ci faceva in Congo e


per quanto tempo c1 e runasto.

"Sì ecco, vede, dunque, sono andato in Congo 2 anni fa per conto di una
grossa multinazionale, sa sono un ingegnere e ho fornito servizi di
consulenza in loco per grosse opere pubbliche".

E mi dica, si è iscritto all'AIRE?

"S~ guardi dottore, il mio consulente mi aveva detto di arrivare lì a andare al


consolato prima entro 183 gg dall'inizio dell'anno solare e io l'ho fatto,
come mi ha detto il consulente proprio, prima dei 183 gg anche, ma
l'Agenzia delle Entrate me lo contesta, dice che l'iscrizione all'AIRE è stata
fatta dopo i 183 gg, eppure il consulente mi aveva detto di fare così".

Chiedo scusa, senza il bisogno di fare nomi, ma il suo consulente chi è?

"No sa d~tt.ore, son partito all'improvviso e così mi sono affidato ad un


co~e~cialista l~cale. Mi sembrava bravo pure, abbiamo fatto una bella
chiacchierata, mi ha rassicurato tanto". .

Ho capito · · · avete fatto una bella chiacchierata. : . e· c.. o·· sa vi


. • siete detti
esattamente? ··· ~

"Beh esattamente non lo ricordo, sa, poi il consulente nu. ha. d e_tto eEh epoi
110n

ci sarebbero stati problemi, che la mia era una situazione semplice. .


non mi ha lasciato nulla di scritto" .. ·
... '

. · . · · ··. · · -: ··i' . e c.. er una


Quindi mi faécia capire bene per favote, lei è. andato' in,C?ng<)l' uell~ di
· ll di · · · · · · · · · · · .· · · · · · · · e stata q
parce ~ .. ·. Circa mezzo miliòn~ ;:e l'.ùnic\s~ I>t~cau,r/0flC .• ,;, rii:to( '. : .
parlare con un consulente che·non.ha·lè.hàmeSso.·nuJh\,pe,rJs.<, · ·· • ·
·. ; . '·. ' .~ . . .. . •,: .··. . . . . . . . . . . ,/:. . • , . . , . •, . . . . . . . . . Scanned by CamScanner
·: ... ,,' ,:.,
- , uaua e·Salva Te Stesso
Silenzio Angosciante.
Ancora silenzio.

Accenno di pianto e finaJmente " ... si dottore, è andata così · · · ".

· come
"Eppure ho controllato
mi aveva detto lui.le'' nonne che mi citava il consulente, era propno

Chiedo scusa, se era proprio come aveva detto lui, quando ha trovato la
richiesta di Equìtalia, perché non ha chiamato lui? Faceva prima no?

"Dottore non risponde alle mie mail e non ho mai avuto un numero di
telefono."

Va bene ingegnere 1 · d . . . .
. , asciamo per ere il consulente nustenoso e veruamo a
noi, Che cosa le contestano esattamente e perché?

"Mi dicono che per tutto il 2015 io sono considerato residente in Italia e
che gli devo pagare tutte le tasse che non gli ho pagato nell'anno, compresi i
capitai gain che ho realizzato su un conto corrente francese per investimenti
finanziari che avevo fatto a Parigi 10 anni fa e che ho realizzato nel 2015 ... ;
mi dicono inoltre, che oltre ad aver fatto l'iscrizione AIRE in ritardo, avevo
nel 2015 in Italia un conto corrente sul quale ho ricevuto bonifici, una casa
dove è rimasta mia moglie ... e mi chiedono sanzioni per omessa
dichiarazione ... dottore mi aiuti lei ... "

Va bene va bene. Tutto chiaro, si calmi e mi giri tutti i documenti che le


hanno fatto pervenire.

Qui finisce la storia. 0 i_ne~lio contin~a, tu~t'ora. In contenzioso, con


avvocati tributaristi dedicati al caso di specie.

Il punto vero qui è un altro.

. . im ravvisarci consulenti dopo aver letto uno o du~


Siamo tutti . bravi a~
p i maga.P o. possiamo . anche aver trattato uno . o due . casi
articoli di legge. r .
oto di. resi'd enza. Ma nonostante un .po' di . espenenza . .
reali di rrasrenmen 11 h ti manca però. se noti hai nemmeno uno
. que a c e - ' ME
rubata sul campo, . , .la VISIONE D'~NSIE · . .- · · :
. di . lo da fiscalista, e . . . • . , . . .·_.
straccio nto · · .· . · · • ,, ..
DEVI preten dere dal tuo . · · consulente.· tuo . caso, - Se n_non · ?n c. e ·
,E la visione
. . · · me e. h.e . Chi
di 1ns1e . . - ·
analizza la tua stona, . · il . . . ... ' ·. li
· · , '
ella non e e va . ·. . lare aggiunto.b' . . ·. ·
a rscrrversi.a ·ll'AIRE · · _ · · .; · ·µ1og
oportarsila · , ·· .e ·
Ii q\e limirarsi a rip~tèrnche . 1SO~ . erché seèquello il renore dellL. . .
de ·. .. . . an cl oc1 s1 trasfensce . p · ··. · , - · . - ., , ·-·. ·>_·-· ,·,.--,. , --- ..· ,._._ -· .__ .- .. ·".
If '·
e il.gatto qu . · ··· , · ·.· ..•..... · , Scanned by CanrScanner
:,i

consulenza
· - che cerclù allora googla "come trasferirsi all'estero'' )
. al lupo! Può bastare, almeno così risparmi. . e in bocca

- Te ne parlerò più in dettaglio alla fine del prossimo capito!0 .


. perché è così importante. . e 1:.1 spiegherà

.,

: ~ '. '
. . -·.~..... .. . . :,

.... : ~·· .;,

Scanned by CamScanner
··'
.,::::-
I
, .

~IPROBLEMICHESORGONO
DOPO IL TRASFERIMENTO
In questo capitolo voglio fornirti tutti gli elementi necessari per
comprendere quando il tuo trasferimento è andato a buon fine. Per questo
motivo ti illustro quali sono le azioni di contrasto nei confronti dei
trasferimenti di residenza fittizi generalmente utilizzate dell'amministrazione
finanziaria italiana in caso di accertamento.

In questo modo sarai in grado di pre:venire 1~ sue mo_sse e ~anere .


ragionevolmente tranquillo ne! caso il fisc~ t1 contatti p~r_venficare che il
tuo sia un trasferimento di residenza effettivo e non fittizio.

Ti fornirò inoltre le check list utilizzate dal fisco per controllare che tutto sia
fatto correttamente e quelle che devi utilizzare tu per verificare di non aver
corrunesso errori nel tuo spostamento.

Le Azioni di contrasto dell'Amministrazione


finanziaria, ovvero che cosa può fare il Fisco

L'Arruninistrazione finanziaria, al fine di scovare i furbetti che fingono di


trasferire la residenza fiscale all'estero e che poi restano tranqu_illamente a
vivere in Italia, ha ampi inargini di 1novii11ento per non farsi fregare.

Il Ministero delle finanze,'infatti,·già con la circolare n. 304/E del 2


· dicembre 1997, aveva impartito ai dipendenti degli uffici locali le istruzioni
··· Operative protese all'irÌdividuazione dei soggetd"fintamerite" espatriaii. ,

165.

Scanned by CamScanner
. ;
.:i

, . , disposto una sorta di percorso d'indagine stru


E. stato c1oe
. pre . d e ll e pos1z1on1
del quadro complessivo . . . dei sogget
' . . a 1 e alla
ment
ncosrruz10ne . ~ . t1 Inda .
suddivisl in due disunte fast. gau,

Prima fase: ve,ijìca dello stat11s di residente fiscale

In questo primo step investigativo, gli uomini del fisco acquisisc 0


utile. elemento
.
di prova
. ..
che può riguardare
.
sia i
.
legami di tipo a~cno . gni
1ett1vo
familiare che quelli di natura econotn1ca, aventi un collegamento .-
territorio italiano. Come se 11011 bastasse, il fisco può passare al con il
gli atti e i fatti cosiddetti "concludenti", segnaletici cioè della vo:eta~cio lutti
soggetto di continuare ad abitare in Italia, desumibile anche d o~ta _dei
dichiarazioni. a pu biiche

Ad esempio, gli uomini del fisco possono:

• "reperire notizie certe sulla posizione storico-anagrafica, risultante presso il


comune dell'ultimo domicilio fiscale in Italia';
• "acquisire tutte le informazioni presenti nel sistema informativo dell'Anagrafe
tributaria" (partecipazione al capitale di soggetti societari anche
tramite soggetti interposti o società fiduciarie; incarichi di
amministratore o sindaco di società; proprietà immobiliari,
eccetera);
• acquisire tutti gli atti pubblici e privati stipulati dalla persona,
nonché le informazioni afferenti i soggetti cointeressati;
• acquisire informazioni relative a movimentazioni di denaro da e per
l'estero, nonché agli investimenti mobiliari.

Secondafase: determinazione dell'imponibile sottratto a tassazione

Laddove l'esito delle indagini effettuate di cui sopra abbia dato esi~o ..
positivo, l'Amministrazione finanziaria, tramite gli strumenti delle indagini
finanziarie e dello scambio di infonnazioni finanziarie con le competenti
Autorità fiscali estere, può procedere alla deternùnazione dell'ammontare
dell'imponibile accertabile.

·d
.. ,.,j
In parole povere, ciò significa che, in caso di accertamento, qualora
·,1
·,
l'Amministrazione finanziaria dovesse ritenere un determinato soggetto il
resi·a ente 1Il
. I talia, Ia stessa potrebbe rideterminare· il reddito di tale sogg · etto '-,'·~:
.· ~econdo criteri ed indici automatici e lo assoggetterebbe a tassazione anchr
·\.•

·... " .. ·. m. .Italia


. senza
. .
peraltro
... avere..
l'obbligo
.
... ' .
di s·uffra·
.
g·'are e- . ··"·. accus
1
··..· :,-. ·•· e: "··con
. •· . prqve
i, . '
.. '• ,' ··· ..,. . . . ': .. \~ .. ..: : :
· · :
' •· '... ,, . . . . ., '
Scanned by CamScanner
..•. :-.. :. ~- .-- ~.,
.. .•.. ~- ---·-- ~- --··-·~

AbbandonaVItaiia eSalva Te Stesso .

una certa coerenza o importanza e 'cioè sulla base di presunzioni cosiddette


"semplici".

A titolo esemplificativo, si riporta un ulteriore elenco, non esaustivo'. di


elementi informativi che possono essere utili ai fini della determinazione del
"centro degli interessi vitali" di una persona fisica:

• la lunga permanenza in località italiane ( dimostrata da viaggi aerei di


rientro dall'estero);
• contratti stipulati con compagnie assicurative italiane.

Non essendo possibile attuare una procedura investigativa standard da parte


del Fisco, i funzionari devono condurre la loro attività di ricerca ad ampio
raggio, in modo da individuare in maniera precisa tutti quegli elementi,
ampiamente descritti in precedenza, che siano idonei ad integrare la prova
della residenza in Italia della persona sottoposta a controllo.

Organo specificamente delegato a tale attività di controllo è l'U.C.I.F.I.


(Ufficio centrale per il contrasto agli illeciti fiscali internazionali dell'Agenzia
delle entrate).

Dall'anno 2013 è a disposizione dell'Agenzia delle entrate un nuovo sistema


applicativo, denominato "Sonore", che permette di individuare i soggetti
(persone fisiche) che presentano un alto e concreto rischio per quanto
riguarda il fenomeno del fittizio trasferimento all'estero della residenza
fiscale.

Una ulteriore indicazione degli elementi che l'Amministrazione Finanziaria


ritiene indicativi di un potenziale legame con il territorio nazionale può
essere nella "check list" di cui al Provvedimento del Direttore dell'Agenzia
delle Entrate dell'8 marzo 2017.

I poteri attribuiti ai Comuni

Ai controlli dell'Agenzia delle Entrate e della Guardia di Finanza si


aggiungono quelli dei Comuni. Proprio così. All'azione di contrasto
all'evasione fiscale collegata ai trasferimenti fittizi di residenza partecipano
attivamente da anni anche i Comuni. . .

Perché io fanno? Ma per soldi ovviamente! .

f1 .
si . :
Scanned by CamScanner
parte di quanto recupernto d~ll'Agenzi_a delle Entrat~, grazie alle
segnalazioni dei Comunl, flllls~e mfatt1 nelle casse di questi ultimi. D
sorta di ricompensa per aver amtato lo Stato a scovare gli evasori fisc:.

Il principale compito dei Comuni si sostanzia di fatto in una ve .6


dell'èffettivo trasferimento per il tramite dei messi comunali O:. c~
. 1 " hi " .d N 1 di d b ei vigili·
urban1, presso a vece a resi enza. e caso u bi o sospe . ,
essere inviata una segnalazione certificata all'Agenzia. tu, Puo

I Comuni hanno dunque l'obbligo di segnalare tutti quei casi· ..


· · 1 de 1ncu11
soggetti, pur nsu tan o 1ormalmente residenti all'estero han di 0
· ili' ' no fatt
e ornune il d orme o ovvero la residenza. nel

In particolare, i Comuni:

• entro sei mesi dal recepimento della richiesta di iscrizione


nell'anagrafe degli italiani residenti all'estero, devono confermare
all'ufficio dell'Agenzia delle Entrate competente per l'ultimo
domicilio fiscale, che il richiedente ha effettivamente cessato la
residenza nel territorio;
• entro 6 mesi successivi alla richiesta di iscrizione nell'anagrafe degli
italiani residenti all'estero dovranno comunicare altresì i dati dei
richiedenti all'Agenzia delle Entrate al fine di formare le liste
selettive per i controlli relativi ad attività finanziarie e investimenti
patrimoniali esteri non dichiarati;
• inoltre, per il triennio successivo alla predetta richiesta di iscrizione,
i C~muni. e.l'fgenzia dell~ Entrate sono tenuti a vigilare
sull effettività della cessazione della residenza nel territorio
nazionale .

Insomma, a quanto pare gli evasori hanno davvero i giorni contati . ..

Cosa puoi fare per prevenire le azioni di contrasto


del Fisco ·

Al contribuente che si è trasferito è sempre èOnseritito di dimoStr.a~:, ~~Ile n .


qualsiasi mezzo, l'effettività del suo trasferimento. Ovverosia, al di a .
risultanze fonna!i dei certificati di cancellazione dall'Anagrafe della · .. ·
Popolazione Residente ed iscrizione AIRJ;,:,' il contrib~ente può deve di ·.e
. racco~e~e CO~ ]argo anticipo e metodica p~ietlZa, cigni So~·~ PWva ..
.
per se utile a dimostrare che trattasi di tra:. Sfèrim.entò. nonfittizio.
. .. . ·, . . .

. '-·

Scanned by CamScanner
Io altri termini, la persona che viene invitata d 1
ll'Agenzia delle Entrate o dalla Guardia di fia competente Ufficio
de . . . nanza a f ·
r obaron a conferma della dichiarata emigr . ornire elementi
p . . azione potr, f
serie di elementi di fatto, segnaletici dell'assenza le a .ar va~ere tutta una di
italiano. garru con il territorio

Ad ogni modo, è bene ricordare che grava sull'Ammi . .


·b mstrazione fi · .
e NON sul contn uente l'onere della prova l'o . , di . nanziana
, nere eroe dimostr h
il trasferimento del contribuente non è reale (ma uni are e e
. . . . camente 1 egato
all'ottenimento di vantaggi fiscali e quindi di per sé "fittizio").

Dunque, . adeguatamente motivat a e su ffragata


, . solo in. seguito . a richiesta
.
dall evidenza
,, di. presunzioni legali , l' Amministrazi· one potrà avviare
· un
"dialogo con il contribuente.

Al fine di vincere la predetta presunzione, e cioè al fine di convincere


l'Agenzia delle Entrate che si tratta di un trasferimento reale, potrà farsi
ricors~ a qualunque mezzo di prova di natura documentale da cui risulti, ad
esempio:

• la sussistenza della dimora abituale nel Paese di destinazione, sia


personale che dell'eventuale nucleo familiare;
• lo svolgimento di un rapporto lavorativo a carattere continuativo,
stipulato nello stesso Paese estero, ovvero l'esercizio di una
qualunque attività economica con carattere di stabilità;
• la stipula di contratti di acquisto o di locazione di immobili
residenziali, adeguati ai bisogni abitativi nel paese di immigrazione;
• fatture e ricevute di erogazione di gas, luce, telefono e di altri
canoni tariffari, pagati al Paese di destinazione; .
• la movimentazione a qualsiasi titolo di somme di denaro o di altre
attività finanziarie nel Paese di destinazione e da e per l'It~lia; . .
· · · · It li o di atti
• l'assenza di unità immobiliari tenute a disposiz10ne 10 a a .
riruzione di società ecc.;
di donazione compraven di ta, cos '
' . . . . . d · pporti di carattere
• la mancanza di s10111ficat1V1 e uratun ra . . . •
. ~·- . . . . 1 culturale e ricreativo m
economico, familiare, politico, socia e, . ·.
Italia.
· · · · he difficoltà~
. . . .10 d bbiamente non poc. . . , .
Sul piano pratico la prova comporta u , . ili O di argomentaziom .··
. ~ . · he conl aus .. · · della·
. che pero possono essere superate an: . ,. . • . . : 'bilità dell'assun.to- _ ,. ·
.. · . . . · · e I10compat1 . ·. . . -· ,. · ·
· l ogiche a contrario, che dimostnn° e 10 , . . . · · . . . . : .. : · . ,. . · >: · .
residenza in Italia, · . . . . - :· . . . . . . . . .
, . • '.'. ·1 ., •

- .•• ·•••·• ~ .• ' ·' ••.- ·"! • '

-· . ·. ·,··'

T+~.b.ene a mente due C.~~~'.f'~t?f · \ .


Scanned by CamScanner
' 'b~l ·nviare una richiesta formale all'Agen . ·
. · è posst 1 e 1 . Zta d 1
· · 1. non . . quale si chieda alla stessa d1 esprimers·1 . e le
. Entrate con 1 a . . di e. . in via ·
. . ila singola fattispecie rrasrenmento. In par 1
preventiva su ttizio che sia, . sara, 1 'A genzia. a decidere
. perot e..
povere, rea 1 e O fi e 111
. di accertamenti e cioè sempre e comunque a trasferiment
caso . terrogare il fi sco su ogni. singolo o
n è possibile 1n
avvenu t o. No . cas0
in anticipo. Questo è quello che dice la legge. Sarebbe troppo facile
del resto.
z. In caso di trasferimento di res~de~za in ~n p_a~se cosiddetto black
list (ad esempio: Svizzera, ~mir~t1_Arab1 Urun, ~alesia, Panama,
Hong Kong, ecc.), il compito di dimostrare che il trasferimento sia
effettivo grava sul contribuente e non sull'Agenzia la quale, in casi
del genere, non ci va giù leggera nel produrre le sue contestazioni
ed erogare sanzioni. In casi di trasferimenti in paesi black list,
pertanto, sei pregato di prestare particolare attenzione e di pensare
all'impianto probativo con il quale andrai a difenderti in largo
anticipo. Diversamente rischi di non uscirne vivo. Su questo punto
tornerò nel paragrafo successivo .

Posso tornare in Italia una volta che mi sono


trasferito all'estero?

Si può tornare in Italia dopo essere andati via? Esistono limiti di tempo da
rispettare?

Molte persone che ci contattano sono terrorizzate dal trasferimento


all'estero perché credono che un volta espatriati e acquisita la residenza
estera poi non possano più tornare in Italia, pena il rischio di ess.ere
sanzionati dall'Agenzia delle Entrate.

Purtropp~ questo stato ~ ~onfusione è stato generato dai nostri governano.


In Italia 11ncertezza del diritto ha raggiunto livelli feudali a mio parere ....
Quindi per non i?correre in sanzioni di alcuna sorta una parte degli i~anl
espa~i~~ cerca di non trattenersi troppo in Italia. Attenendosi al veccluo
si
adagio ~a prudenza non è mai troppa" limitano a stare in Italia lo srrerto :
ne~essano (perle vacanze estive) per poi fuggire a gambe levate nel paese di
residenza,.._, . ·. _ . . . . · .. · . . ·.. . . .
.· .. · . ·.. ·.>.
In realtà: questa paura è t,Ccessiv'a .. < > ,

i~-.:

Scanned by CamScanner
... ·.,. · .· Jl' i"'ia.e SalvàTe
. <':' · ,. /~'""ii'.'. ?:-:
, ·.,,L:, ~ ~-:.uc:u1aona}'Jt
.
o'tTTNa.tn
. . .. . s·t .. ::· ··. ..,-., ._:··.,-·:._
· · ... esso· . ,.
... , ".
v v.1.
. . ente ' u na Volta· Il'· · ·- . - . ., .· . ...
. . - ...: · . . · .. : ·._ _. ,.,· .· .
,o, • • ., '· • ,

.. risiede in una , a estero la tua . . ·. . . · · ·. ·_. · · .


, casa all est .. vita cambia effi .
spesa all'estero 'd ero e Vlvere all'est . ettivamente. Dovrai
pratica dovrai~ gu~ are la macchina all'est ero regolarmente. Dovrai fare la
on urre.la tua norm 1 . ero, a:vere amici all'estero. In
a e V1 ta, ma in un 1 .
Il sens o e' il segue · a tro paese.
. . nte: se pagh· 1 . .
servizi mess · di . . i e 11Uposte I
messi a di i a .. sposizione dal paese e ne paese est~ro devi usufruire dei
disp .. sposizione dallo Stato itali st~ro. Non puoi usufruire dei servizi
osizi~ne dall'Italia significa eh a?~·. e us~fruisci dei servizi messi a
pagare le 1.tnposte in Italia. e vivi in Italia stabilmente e allora dovrai

Servizi italiani == p hi .
ag tasse Italiane
Servizi esteri == hi
pag tasse estere

Una volta scelto il paese d .


.
goditelo appieno e ere ove vivere
. . ' mettiti l' aruma
· · pace e vivici,
1n . . .
concetto! a una vita In quel P aese. E' mo to semplice il.
1 .

Quindi addio Italia? A mai più rivederci?

Quest~ non .vuol dire che tu non possa più tornare in Italia anche per
penodi ~ons1stent1. Ti ~accio un esempio: un mio cliente è emigrato in
Ge~arua per lavorare m una multinazionale con sede a Friburgo. Ebbene
cos~i doveva lavorare. appunto a Friburgo, ma appena poteva scendeva in
Italia. Per sua ~ortuna il su.o _era ~n. lavo:o abbastanza stagionale, per cui
aveva d~e mesi e mezzo di liberta m cm non lavorava. Ovviamente questi
due mesi e mezzo voleva passarli in Italia.

Quindi si pose il problema di come comportarsi alla luce del fatto che il suo
nuovo stato di residenza era palesemente tedesco e che usufruiva dei servizi
tedeschi per la maggior parte dell'anno.

Per cui mi chiese se era possibile tornare in Italia ogni anno per due mesi e
mezzo senza rischiare di essere preso dall'agenzia delle entrate e multato.
Visto che aveva una casa intestata in Italia era particolarmente preoccupato
che in caso di multa gli avrebbero facilmente espropriato l'immobile, se non
avesse pagato. ·

Io gli dissi .che non aveva nu~a di cui t~mere, che ?ue mesi e mezzo di vita ·
in Italia comparati. agli 8 mesi e mezzo 1n Germarua no~ erano nulla e che · ·
nessuno si sarebbe mai sognato di contestare la sua residenza tedesca, ~ · ·
pario cheµ suo di trasferimento di .residenza all'estero fosse stato co~pmto

171 .·

Scanned by CamScanner
. . . .

in maniera impeccabile.
. Per. fortuna quel clienteuill
lo aveva segu·~il~:
_.
· studio fin dall'inizio, per cui poteva stare tranq o al 300%. _ .. ,..1..10

Quando un turista si reca in Italia per una vacanza lunga ( es. rli stu
non gli viene mica contestata la residenza. Lo stesso vale per~ denti) .
· li l h ·
suo o ita ano per qua c e mese puoi stare ancora tranquillo 1 e. Se .o ccupi il
l
non rischia nulla. a tua situazione

. .
Lo ribadisco: anch e se · ti trasferisci all'estero,
. . in Italia
. , ci puoi tornare . quand o
. . e c1. puoi· anche restare per
preferisci , diversi mesi a. 11 anno senza . , rischiare
., c h e ti s t o dicendo non e assolutamente
nu Il a. C10 . illegale,
. anzi. e
~
penettamen te m· regola con la normativa. . nazionale
. e internazionale.
, . Ci sono
trattati internazionali firmati da tutt:1 gli Stati, compresa 1 Italia, che parlano
molto chiaro. Non c'è possibilità di dubbio a riguardo.

Infatti secondo la normativa degli Stati (inclusa quella italiana) la residenza


si acquisisce passando la maggioranza dell'anno nel paese nel quale si
desidera ottenere la residenza e pagare le tasse. Ma una volta ottenuta la
residenza potresti anche non vivere più in tal paese e girare il mondo
tranquillamente.

Per esempio, se decidi di trasferirti a Malta (in un qualsiasi paese estero)


dovresti passare almeno 183 giorni per ottenere la residenza maltese. Una
volta che hai o_t:enuto '.a residenza permanente maltese pagherai le imposte
a Malta, non pm 10 Italia. A quel punto sei libero di fare quello che ti pare
anche andare a vivere lontano. '

Quando hai ottenuto la residenza maltese puoi, per esempio, reca_rti in


Francia per alcuni mesi dopodiché puoi recarti in Italia per 4 me_s1 ~d
esempio e via dicendo. L'importante è che non ti trattieni in Italia, .
10
Francia o in qualsiasi altro paese per più di 5 mesi all'anno, alttimentt il
Fisco locale potrebbe pretendere il versamento delle imposte da parte tua.

½1s_omma una volta che hai acquisito la residenza di un paese straniero ~ulla
u vieta di_passare ~cuni mesi all'anno in Italia. Lo devi fare pero' da nmsta
e non da tmprenditore e devi in ogni caso evitare eccessivi interessi
economi~i e socia~
0
!o
gni pae~e ma in linea di principio, come ti ho gia'
spiegat_o .tn_altn nueì preceden11 post, n~ssl.lno e, prigioniero nel proprto
:;:t::1s~t;~~:~:s~:::;:e~o dt~eb~! se.n~si taJe. Soprattutto
. .. .. . . . . . .·i.. •. . . :._.. . . . ·.•.
. '~ .

:
. :. . ; ·• ·: :- ,·:. . -.-~.-., .··.·:.:·;,. :·

Scanned by CamScanner
....
.-.' ,.I
.·{

_: . ~- '
Abbandona l'Itali~ e Salva Te Stesso.
Trasferire la Residenza p· I . . . . .
I d . . tsca e· tornar . I 1·
e opp1e Imposizioni . e in ta ia e Convenzioni contro

So~rattutto se hai intenzione di co . . .


Italia durante l'ano 0 h . d . . ntinuare a fare qualche 1ncurs10ne in
e ai ei beni an · · · ·
molto sao-o-i0 h
4 . . cera lntestatl 1n Italia allora sarebbe
eo c e tu t1 trasferisca i h b ·
contro le do ie · . . . . n ~n paese c e a bia una convenzione
PP unposizio01 siglata 1n forma bilaterale con l'Italia.
Tali convenzioni s 000 ·
'd
resi ente venga tas t d state inventate dagli Stati per
. impedire che un
. . . 1
. sa o ue vo te per lo stesso anno fiscale da due paesi
differenti. Infatti, essere tassati due volte è una delle ipotesi che capitano a
coloro che eseguo~o il trasferimento all'estero senza essere passati dal mio
studio. Purtroppo il commercialista ordinario è del tutto all'oscuro
dell'esistenza di queste convenzioni per cui manda il proprio cliente dalla
padella alla brace.

Tali convenzioni permettono quindi di trovare dei criteri comuni tra i due
Stati per stabilire in quale dei due debba essere tassata la persona che vive
tra i due paesi. Grazie all'esistenza di questi trattati il commercio
internazionale non viene ostacolato e tutti i paesi proliferano liberamente.

Ma non devi stare solamente attento a trasferirti in quei paesi che non
hanno siglato trattati contro le doppie imposizioni con l'Italia. Soprat~tto
devi stare attento ai paesi che sono stati inseriti nella cosiddetta black list.
Tali paesi sono soprattutto i paradisi fiscali che non collaborano con le
amministrazioni Internazionali.

In tale lista, tuttavia, appaiono anche paesi rispettabilissimi come Principato


di Monaco, Liechtenstein e Andorra. Quindi non sottovalutarla il giorno
che decidi di trasferirti effettivamente all'estero.

Se decidi di trasferirti in un cd. "paese black list" allora per te cominciano i


guai poiché si inverte l'onere della prova nei confronti dell'Agenzia delle
Entrate italiana. Infatti se ti trasferisci in un qualsiasi paese estero l'onere
della prova è sulle spalle dell'amministrazione. L'amministrazione deve ·
verificare che tu ti sia trasferito effettivamente e spetta a lei.eseguire le
indagini qualora sospettasse che tu non abbia fatto le cose correttamente.

. Viceversa se. ti trasferisci in un paese black list l'onere dell;. prova spetti a . . . .
tè.' Sarai tu che dovrai cfunòstrare in maniera impeccabile che tisèi t:r~fsfrrito< -
. in: tale-paese. o~rviament~ dovrai anche rispon1ere ef~c~c_e1:1:?re an~·- ':·i _,: .. ,. :>-.· >
'obiezioni dell',agenzia delle entrate. In .tal :caso ti. consiglio viv~~ept~ ~Ja5g: . )\\
, . . . . ·. , , . . . , ,:,:~:it~!I:;5';
Scanned by CamScanner
· · . . d.
)
J..;U "' •• - • ~c;;r

fficio esperto perché trasferirsi in paesi non coll b


r
;
-
segutre a un u . .. . . a oraf 1. , t-.
· ·, tnlJlesso di quanto s1 un1nag1n1. 1-v e
moto
l p1u co 2,

n consulente al quale non devi rivolgerti mailll... C:

e
Per come la vedo io, esistono 3 categorie di consulenti: e
e
1. Il consulente che non ci mette la faccia 11

2. Il consulente di fiscalità internazionale che non si· e' mai· mo . n


casa SSodi e
3. Il consulente che ha una visione di insieme
I
a
Le prime due categorie sono da evitare come la peste !!!
e
1. II consulente che non ci mette la faccia s
e
Costui per lo più non ha nessun titolo di studio a garanzia delle sue f
credenziali da presunto fiscalista e, di solito, proviene da esperienze e
imprenditoriali. Il che non vuol dire che sia il Flavio Briatore del caso. Ma
semplicemente che, con ogni probabilità, ha aperto un ristorante a Brighton
1
'
•..

dopo essere stato licenziato e gli è andata pure male. Poi magari ha aiutato
e
altri compaesani a raggiungerlo a Brighton e da lì viene tutta la sua
esperienza di fiscalità internazionale. e
s
~
J

Ma la fiscalità è una roba seria. Non si impara facendo l'imprenditore o, 1


almeno, non basta. Non è che se applichi le regole fiscali alla tua azienda e
allora diventi un guru della fiscalità. Sarebbe come pretendere di essere uno
chef dopo aver frequentato un corso di cucina alla mensa dei poveri. 1
I
Ci voglfono anni di studio e pratica negli studi tributari (quelli grossi) ';00
avvo:au e commercialisti che hanno le palle quadrate, anni di contenzioso
con l Agenzia delle Entrate_ e anni passa ti a comprendere (e risolv~e) .1
problemi r
bancano, delle
ecc.). aziende in più settori
. possibile (commerciale, finanziano,
· r
r.

Quando, infine, tale presunto consulente di fiscalità int~azionale non ci


mette neanche la faccia in ll h - ·. ,. _ . . . - - · di rro
acron1n-,_,· e .f: -1 e - ._ que O e e fa perc~e magan :s1 nasconde _e ._
a se toto promo il ' .- ·- . -, ' . J: Ili . .

e
. u.. u.J..u
- e-. orne
.. - . po- tra,- mai· fidarsi
- . un
_ _ li' a - ora, S_. ·l- tagg-. 1.u- ngé· il culmine della 10 _ a ....
. . - . i -·-. . . ._ - . . .. • - .

. . porterò nella tomba-:.. . ente~ ~tl d_':bbi?·~~f probabilmente rni :_ ...

Scanned by CamScanner
---;_:·· - .~ ·,~_•..
. ; .. }: .•... ·--;---rr- ... ~ · · · · ·, ·7,--~~~!f;g!~:)>\, .: ·
-,·--;",---:-:-·~'.'''v.r1a_1.1taiu~eSalva-TeStesso., ·:·~·?'7~~\~~:;'_f~
.·,./,'--:·,'< ".·:.·,· .·, .. , _,: :· .-·. · .. !
,. . . ' ' . . . ' . . .• . . . . ,: . ,..,. ' ' ".. ' .' . ' i. ·.

2. Il consuJent~ di fiscalità internazionale che: non si è mai mo~So da


casa

Cosm] è molto spesso un commercialista accreditato. Uno che ha studiato e


che di tributario ne capisce davvero. Si aggiorna, lavora duro e si dedica al
cliente. Di base si espone poco e si linùta ad interventi di settore, spiegando
in articoli tecnici perché le controlled foreign companies sono state
modificare, come si applicano alla multinazionali, come si determina i'ACE
e fevoluzione delle black lisr in Italia.

E!~ fa in manie~a _talmente tecnicamente ineccepibile che chi legge (a arte


altri conuneraalist:1) non ci capisce una sega. p

Ora,. qu_est:i c~nsulent:i _(bravissimi) di solito lavorano in uno di quei grossi


studi mila~es1 _(al ~assm10 una ventina in tutto a dir tanto) a disposizione
delle mult1naz1onali e delle banche. Nulla da eccepire, ci mancherebbe. Di
fatto trattasi di commercialisti "dipendenti" che lavorano per due o tre
clienti tutta la vita e che non si sono mai mossi da dietro la scrivania.

Sono dei mostri di bravura quando si tratta di fiscalità nazionale e capiscono


i riflessi della fiscalità internazionale in Italia. Ma se la tua intenzione è
quella di trasferirti all'estero per aprire un business, qualsiasi esso sia, l'aiuto
che puoi ricevere da questa tipologia di consulenti non ti basta. Per tutti i
seguenti mouvi.

Tanto per iniziare, non saprebbero consigliarti dove andare o.dove stabilire
il tuo business e perché. Sono fortissimi sulla legislazi?ne na~1~nale ~a
quello che succede negli altri paesi lo leggono al massimo sur giornali.

Non si muovono mai da dietro la scrivania se i loro capi non li mandano a


portare documenti a Londra o a New York.

Non hanno un network di professionisti affidabili nel resto del mondo se


non nelle piazze economiche principali come Londra ed Hong Kong, il
resto del mondo per loro non esiste. Questo perché i loro clienti
necessitano per lo più sempre delle stesse operazioni (ad esempio costituire
un trust a Londra o mandare un dipendente a Hong Kong).

Fanno le stesse cose (anche complicate) da una vita (dichiarazioni, fusioni, ·


calcolo delle imposte assolte: all'estero ... J Ma se li levi dal binario su cui li

...
·· ... , :·

Scanned by CamScanner
· . . tilt non sono abituati a gestire la diversità m
hanno messi vanno in ' . cli . li . . a,
'bili'tà dei business alrn1nentc gita zzan cli oggi·
soprattutto, I a fl essi ' - .

3. Il consulente che ha una visione di insieme

Va da sé che io appartengo a que.sta categoria. Anche se non sono certo


l'unico al mondo, ce ne sono altri, davvero. Basta sapere dove andare a
scovarli .

Avere una visione di insieme non significa recitare a memoria la regole


dell'iscrizione all'AIRE, troppo facile così. Avere una visione d'insiem "tta
significa capirne (perché le hai studiate ed applicate per anni) di tutte 1 e
seguenti normative fiscali: e

• la normativa domestica italiana


• la normativa domestica del paese dove il cliente si trasferisce
• la normativa comunitaria dell'Unione Europea
• le direttive dell'OCSE (l'Organizzazione per la cooperazione e lo
sviluppo economico internazionale) in materia di fiscalità
in temazionale
• le normative domestiche di tutti gli altri paesi che eventualmente
sono coinvolte dal business che il cliente andrà a svolgere una volta
trasferitosi all'estero

Come non bastasse, per ciascuna delle normative citate, il consulente che ha
una visione d'insieme deve essere in grado di analizzare gli aspetti legati
"almeno":

• alle imposte dirette


• alle imposte indirette (come ad esempio !'IVA) .
• alle cosiddette withholding tax sui passive income (ritenute _a rito1 0
di imposta sulla distribuzione di interessi, dividendi e royalnes), e
infine

agli effetti che l'evoluzione del business avrà sulla struttura fiscale
implementata a volumi di fatturato crescenti.

Ti faccio un altro esempio_.

. . .. . . . . . . dire
Quando decidi dipartire all'estero il tuo cùnSulent.e noi:,può limitarsi a
di iscriverti all'AIRE nei tempi ~usti. · /, · · ·

· · · . . · ··· · ·. · · • : .: · · ·. . i.iate ·
Un consulente . con' una vìsiònè
.
di '
insieme
. :- .. .
-
•deve
..
datti
. ...
indicazioni dettag ··
..... _,._.

Scanned by CamScanner
'
A.bbandori~ l'Ita1ia'e·sa1vare SiesSò
~--,\)..• ;,·!{f)·· :·. ·.:· .' . . - --
"· '· ~- '.
··~-:r·/·· .':·- ·,

(e per iscritto) su almeno tre punti:


'.· ... . . .
' (,,, •,
'· .•

1.
Deve essere in grado di dirti quali sono le formalità, le modalità di
tassazione e l'ùnpatto economico che avranno sul tuo business le
imposte sul reddito e le imposte al consumo (come ]'IVA). Perché
vedi, l'Iva può avere un impatto incredibilmente importante nei
flussi legati al tuo business. Potresti doverla applicarla o meno a
seconda del paese dove vai, del paese dove sono i tuoi clienti, del
paese dove il tuo bene o il tuo servizio è utilizzato, ecc. L'Iva, per
intenderci, non si impara con l'esperienza di imprenditore ... si
tratta di un autentico delirio le cui regole cambiano cli anno in anno
in tutto il mondo.

2. Deve fare attenzione ai tuoi visti di soggiorno. Il consulente non può


limitarsi a dire "parti e fatti il visto". La questione dei visti è delicatissima.
Ma lo sai che ad esempio in Thailandia se ti fermano all'aeroporto con il
visto sbagliato rischi (se ti va bene) che ti buttino fuori e non ti facciano
rientrare più? Tra l'altro, lo sapevi che il consolato non è obbligato da
nessuna legge ad iscriverti all'AIRE? Può serenamente rifiutarsi? Tu lo sai
cosa si fa in questi casi?

3. Infine un consulente serio, prima di farti partire, analizza tutti i


seguenti elementi di cui potresti essere in possesso:

• Immobili (in Italia e/ o all'estero)


• Conti correnti (in Italia e/o all'estero)
• Investimenti in Strumenti finanziari (es, libretti di risparmio, fondi
di investimento, risparmio gestito, risparmio amministrato, ecc,)
• Donazioni
• Chiusura partita come ditta individuale
• Liquidazione della società se ne hai una
• Verifica ex.it tax
• Verifica rischi di stabile organizzazione occulta in Italia
• Verifica debiti verso l'Erario

Se anche uno solo di questi elementi sono tralasciati dal tuo consulente,
allora cambialo! Dalla errata gestione di uno solo di questi elementi può .
derivare una sanzione sala.

Scanned by CamScanner
VUOI TRASFERIRTI ALL'ESTERO?

Se vuoi trasferirti all'estero ti. consiglio


. di farlo
. d con dei professionisti
. . v·teni.
sul mio sito www.trasfer1mentos1curo.1t ove potrai trovare tutte le
informazioni necessarie per iniziare il processo di trasferimento. Il mio te
si metterà a tua disposizione per aiutarti a liberarti dal fardello delle tas am
italiane e mettere finalmente le ali alla tua attività e alla tua vita. se

• .

. ,·,·.

··:. .:·_ ., .,·, .


,,-.·

.,.,-..
··.-··:' ·' ~ ..
' ,,;

Scanned by CamScanner