Sei sulla pagina 1di 45

Domanda 1.

I contributi previdenziali sono


Risposta
A tributi
B imposte
C tasse
D due o più delle precedenti
E nessuna delle precedenti X

Domanda 2. L'articolo 23 della Costituzione in ambito tributario individua


Risposta
A una riserva di legge assoluta
B una riserva di legge relativa X
C gli elementi essenziali del
tributo
D due o più delle precedenti
E nessuna delle precedenti

Domanda 3. L'articolo 53 della Costituzione, laddove dispone che "Tutti sono tenuti a
concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva",
costituisce un limite
Risposta
A per il contribuente di fatto
B per il legislatore X
C per il contribuente di diritto
D due o più delle precedenti
E nessuna delle precedenti

Domanda 4. I regolamenti dell'Unione europea in ambito tributario


Risposta
A devono essere recepiti con
normativa primaria per essere
efficaci negli ordinamenti
degli Stati membri
B sono immediatamente efficaci X
negli ordinamenti degli Stati
membri
C devono essere recepiti con
normativa secondaria per
essere efficaci negli
ordinamenti degli Stati
membri
D due o più delle precedenti
E nessuna delle precedenti

Domanda 5. I redditi assoggettati a ritenuta a titolo di imposta


Risposta
A devono essere dichiarati nella
dichiarazione dei redditi
B non devono essere dichiarati X
nella dichiarazione dei redditi
C devono essere dichiarati nella
dichiarazione dei redditi
scomputando la ritenuta
D due o più delle precedenti
E nessuna delle precedenti

Domanda 6. Il metodo cosiddetto di accertamento induttivo viene utilizzato per


determinare
Risposta
A il reddito complessivo
B il reddito di lavoro autonomo
C il reddito di impresa
D due o più delle precedenti X
E nessuna delle precedenti

Domanda 7. Il processo verbale di constatazione fa fede fino a querela di falso


Risposta
A degli atti compiuti dai
verificatori
B dei fatti accaduti in presenza
dei verificatori
C delle ricostruzioni dei ricavi
effettuate dai verificatori
D due o più delle precedenti X

Domanda 8. La società Alfa S.r.l. è proprietaria di tre capannoni industriali: due sono
locati a prezzo di mercato e uno non è locato. La società dichiara
Risposta
A un reddito fondiario
B due redditi fondiari
C tre redditi fondiari
D due o più delle precedenti
E nessuna delle precedenti X

Domanda 9. Un commerciante di macchine per scavi a terra vende una escavatrice


usata. Il provento nell'ambito della determinazione del reddito di impresa deve essere
qualificato
Risposta
A plusvalenza
B ricavo X
C sopravvenienza
D due o più delle precedenti
E nessuna delle precedenti

Domanda 10. La detrazione dell'IVA a monte è determinata sulla base del pro rata in
presenza
A di operazioni imponibili
B di operazioni non imponibili
C di operazioni esenti
D due o più delle precedenti X
E nessuna delle precedenti

Domanda 11. La rivalsa è


Risposta
A l'istituto attraverso cui si X
traslano i tributi
B l'istituto attraverso cui si versa
l'IVA allo Stato
C l'istituto attraverso cui si
versano le ritenute allo Stato
D due o più delle precedenti
E nessuna delle precedenti

Domanda 1. I contributi previdenziali sono


Risposta
A tributi
B imposte
C tasse
D due o più delle precedenti
E nessuna delle precedenti X

Domanda 2. L'articolo 23 della Costituzione in ambito tributario individua


Risposta
A una riserva di legge assoluta
B una riserva di legge relativa X
C gli elementi essenziali del
tributo
D due o più delle precedenti
E nessuna delle precedenti

Domanda 3. L'articolo 53 della Costituzione, laddove dispone che "Tutti sono tenuti a
concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva",
costituisce un limite
Risposta
A per il contribuente di fatto
B per il legislatore X
C per il contribuente di diritto
D due o più delle precedenti
E nessuna delle precedenti

Domanda 4. I regolamenti dell'Unione europea in ambito tributario


Risposta
A devono essere recepiti con
normativa primaria per essere
efficaci negli ordinamenti
degli Stati membri
B sono immediatamente efficaci X
negli ordinamenti degli Stati
membri
C devono essere recepiti con
normativa secondaria per
essere efficaci negli
ordinamenti degli Stati
membri
D due o più delle precedenti
E nessuna delle precedenti

Domanda 5. I redditi assoggettati a ritenuta a titolo di imposta


Risposta
A devono essere dichiarati nella
dichiarazione dei redditi
B non devono essere dichiarati X
nella dichiarazione dei redditi
C devono essere dichiarati nella
dichiarazione dei redditi
scomputando la ritenuta
D due o più delle precedenti
E nessuna delle precedenti

Domanda 6. Il metodo cosiddetto di accertamento induttivo viene utilizzato per


determinare
Risposta
A il reddito complessivo
B il reddito di lavoro autonomo
C il reddito di impresa
D due o più delle precedenti X
E nessuna delle precedenti

Domanda 7. Il processo verbale di constatazione fa fede fino a querela di falso


Risposta
A degli atti compiuti dai
verificatori
B dei fatti accaduti in presenza
dei verificatori
C delle ricostruzioni dei ricavi
effettuate dai verificatori
D due o più delle precedenti X
Domanda 8. La società Alfa S.r.l. è proprietaria di tre capannoni industriali: due sono
locati a prezzo di mercato e uno non è locato. La società dichiara
Risposta
A un reddito fondiario
B due redditi fondiari
C tre redditi fondiari
D due o più delle precedenti
E nessuna delle precedenti X

Domanda 9. Un commerciante di macchine per scavi a terra vende una escavatrice


usata. Il provento nell'ambito della determinazione del reddito di impresa deve essere
qualificato
Risposta
A plusvalenza
B ricavo X
C sopravvenienza
D due o più delle precedenti
E nessuna delle precedenti

Domanda 10. La detrazione dell'IVA a monte è determinata sulla base del pro rata in
presenza
C di operazioni esenti
D due o più delle precedenti X
E nessuna delle precedenti

Domanda 11. La rivalsa è


Risposta
A l'istituto attraverso cui si X
traslano i tributi
B l'istituto attraverso cui si versa
l'IVA allo Stato
C l'istituto attraverso cui si
versano le ritenute allo Stato
D due o più delle precedenti
E nessuna delle precedenti

I
1. L'articolo 53 della Costituzione, laddove dispone che "Tutti sono tenuti a concorrere alle
spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva", costituisce un parametro
dell'imposizione

A per coloro che si accollano i tributi


B per il contribuente di diritto
C per il contribuente di fatto X
D nessuna delle precedenti

2. Le direttive dell'Unione europea la cui applicazione è condizionata in ambito tributario

A devono essere recepite con normativa primaria X


per essere efficaci negli ordinamenti degli Stati
membri
B sono immediatamente efficaci negli ordinamenti
degli Stati membri
C devono essere recepite con normativa
secondaria per essere efficaci negli ordinamenti
degli Stati membri
D nessuna delle precedenti

3. Una persona fisica è fiscalmente residente in Italia

A se ha il domicilio fiscale in Italia


B se entrambi i genitori hanno la cittadinanza
italiana
C se è iscritta nell'anagrafe della popolazione X
residente di un comune italiano
D nessuna delle precedenti

4. L'Elusione fiscale deriva

A dall'occultamento dei corrispettivi


B dall'effettuazione di una scelta ammessa
dall'ordinamento
C dall'aggiramento del presupposto d'imposta X
D nessuna delle precedenti
5. Per l'accesso presso un locale in cui viene svolta un'attività di impresa

A è necessaria l'autorizzazione del capo ufficio X


controlli dell'ente impositore
B è necessaria l'autorizzazione del Procuratore
della Repubblica
C non è necessaria alcuna autorizzazione
D nessuna delle precedenti

6. Il processo verbale di constatazione

A deve essere notificato al contribuente prima X


dell'emissione dell'atto di accertamento
B può essere notificato dopo dell'emissione
dell'atto di accertamento
C deve essere necessariamente notificato al
giudice
D nessuna delle precedenti

7. In assenza di una contabilità il metodo utilizzabile per determinare il reddito di impresa è


quello

A analitico
B sintetico
C induttivo X
D nessuna delle precedenti

8. L'emissione di un atto di accertamento integrativo

A è possibile soltanto se il primo avviso è un X


accertamento parziale
B è sempre possibile
C è possibile ma è necessaria una specifica
autorizzazione del Procuratore della Repubblica
D nessuna delle precedenti

9. Una persona fisica residente in Italia acquista nel 2013 una porzione di un immobile ad uso
commerciale pagandola 100.000 euro e la cede nel 2019 ricevendo 150.000 euro. La
differenza di
50.000 euro

A non deve essere dichiarata ai fini delle imposte X


sui redditi
B costituisce reddito diverso
C costituisce reddito fondiario
D nessuna delle precedenti

10.L'IVA è applicata

A sul valore stimato del bene


B sul prezzo di mercato
C sui corrispettivi pattuiti X
D nessuna delle precedenti

11.La motivazione per relationem

A è sempre possibile
B è possibile se l'atto richiamato è allegato all'atto X
impositivo
C è possibile soltanto se l'atto richiamato è stato
preventivamente notificato al destinatario
dell'atto impositivo
D nessuna delle precedenti
II
1. Il principio di effettività dell'imposizione deriva

A dal principio della riserva di legge


B dal principio di capacità contributiva X
C dal principio di uguaglianza
D nessuna delle precedenti

2. Le direttive dell'Unione europea la cui applicazione non è condizionata in ambito


tributario

A devono essere recepite con normativa primaria


per essere efficaci negli ordinamenti degli Stati
membri
B sono immediatamente efficaci negli ordinamenti X
degli Stati membri, se chiare e precise
C devono essere recepite con normativa
secondaria per essere efficaci negli ordinamenti
degli Stati membri
D nessuna delle precedenti

3. Una persona fisica è fiscalmente residente in Italia

A se ha la cittadinanza italiana
B se entrambi i genitori hanno la cittadinanza
italiana
C se permane nel territorio dello Stato italiano per X
almeno 183 giorni in un anno civile
D nessuna delle precedenti

4. L'Evasione fiscale deriva


A dall'occultamento dei corrispettivi X
B dall'effettuazione di una scelta ammessa
dall'ordinamento
C dall'aggiramento del presupposto d'imposta
D nessuna delle precedenti

5. L'Interpello è l'istituto con cui

A l'Agenzia delle entrate rende pubblica


l'interpretazione di una disposizione
B il contribuente chiede all'Agenzia delle entrate X
l'Interpretazione di una disposizione
C il giudice rende pubblica l'Agenzia delle entrate
rende pubblica l'interpretazione di una
disposizione
D nessuna delle precedenti

6. Per l'accesso presso un locale in cui viene svolta un'attività professionale

A è sufficiente l'autorizzazione del capo ufficio


controlli dell'ente impositore
B è necessaria l'autorizzazione del Procuratore
della Repubblica
C non è necessaria alcuna autorizzazione
D nessuna delle precedenti X

7. In presenza di una contabilità il metodo utilizzabile per determinare il reddito di


impresa è quello

A analitico X
B sintetico
C induttivo
D nessuna delle precedenti

8. L'emissione di un atto di accertamento integrativo


A è sempre possibile
B è possibile in presenza di nuovi elementi non X
conosciuti e non conoscibili al momento
dell'emissione del primo avviso
C è possibile ma è necessaria una specifica
autorizzazione del Procuratore della Repubblica
D nessuna delle precedenti

9. Una persona fisica residente in Italia acquista nel 2016 una porzione di un
immobile ad uso commerciale pagandola 100.000 euro e la cede nel 2019 ricevendo
150.000 euro. La differenza di
50.000 euro

A non deve essere dichiarata ai fini delle imposte


sui redditi
B costituisce reddito diverso X
C costituisce reddito fondiario
D nessuna delle precedenti

10. La neutralità dell'IVA è assicurata

A dalla detrazione X
B dal regime di non imponibilità
C dal regime di esenzione
D nessuna delle precedenti

11. La motivazione dell'atto impositivo

A è sufficiente anche se è generica


B è sufficiente se viene integrata nel corso del
giudizio
C è sufficiente se mette il destinatario dell'atto in X
condizione di ricorrere
D nessuna delle precedenti

Le imposte indirette compiscono


A i consumi X
B il patrimonio
C il reddito nel momento in cui viene prodotto
D nessuna delle precedenti
2. La rivalsa nell'IRES è
A Facoltativa
B Obbligatoria
C non è mai ammessa X
D nessuna delle precedenti
3. Le disposizioni di diritto internazionale in ambito tributario
A prevalgono sulle disposizioni interne X
B prevalgono sulle disposizioni interne X
C prevalgono sulle disposizioni interne soltanto se regolano rapporti tra
Stati membri dell'Unione europea
D nessuna delle precedenti
4. L'analogia in ambito tributario
A non è mai ammessa
B è ammessa soltanto per le norme impositive
C è ammessa soltanto per le norme procedimentali X
D nessuna delle precedenti
5. Il responsabile d'imposta
A è obbligato al pagamento dell'imposta insieme ad altri X
B è obbligato al pagamento dell'imposta in luogo di altri
C è obbligato al pagamento dell'imposta se produce un reddito
D nessuna delle precedenti
6. Il metodo cosiddetto di accertamento sintetico viene utilizzato per determinare
A il reddito di lavoro dipendente
B il reddito di lavoro autonomo
C il reddito complessivo X
D nessuna delle precedenti
7. Il reddito prodotto in Italia da una società di persone fiscalmente residente all'estero
A viene tassato in capo alla società nel sistema IRES X
B viene tassato in capo ai soci persone fisiche nel sistema IRPEF
C non viene tassato in Italia
D nessuna delle precedenti
8. Il reddito di impresa viene ordinariamente determinato
A sulla base della contabilità fiscale
B dall'Agenzia delle entrate
C sulla base delle risultanze civilistiche X
D nessuna delle precedenti
9. Una persona fisica residente in Italia acquista nel 2013 una partecipazione qualificata
pagandola 100.000 euro e la cede nel 2019 ricevendo 150.000 euro. La differenza di
50.000 euro
A non deve essere dichiarata ai fini delle imposte sui redditi
B costituisce reddito capitale
C costituisce reddito fondiario
D nessuna delle precedenti X
10. La cessione soggetta ad IVA di un bene a un consumatore finale italiano da parte di un
fornitore francese è ordinariamente imponibile
A in Italia
B in Francia X
C in entrambi i Paesi e la detrazione assicura la neutralità dell'imposta
D nessuna delle precedenti
11. La cosiddetta Partecipation Exemption
A è una conseguenza del regime impositivo dei dividendi X
B è una conseguenza del regime impositivo dei beni d'impresa
C è una conseguenza del regime impositivo dei beni merce
D nessuna delle precedenti

Le tasse vengono normalmente prelevate


A quando si produce un reddito
B quando si ha un patrimonio
C quando si chiede una prestazione allo Stato X
D nessuna delle precedenti
2. Il soggetto passivo di un tributo
A può non essere individuato dalla legge
B è soltanto chi realizza il presupposto
C va individuato in senso ampio considerando anche la figura del X
sostituto d’imposta
D nessuna delle precedenti
3. Il sostituto d’imposta
A subisce la ritenuta a titolo di acconto
B è obbligato al pagamento di imposte in luogo di altri per fatti o X
situazioni a questi riferibili
C è obbligato al pagamento di imposte insieme ad altri per fatti o
situazioni a questi riferibili
D nessuna delle precedenti
4. Sono soggetti passivi Irpef
A le sole persone fisiche residenti in Italia
B le società di persone residenti
C le persone fisiche residenti e non nel territorio dello Stato X
D nessuna delle precedenti
5. Il controllo formale delle dichiarazioni
A riguarda l’accertamento in senso stretto o sostanziale
B interessa solo l’imposta sul valore aggiunto
C implica una ridotta attività istruttoria X
D nessuna delle precedenti
6. Per l'accesso in locali adibiti anche ad abitazione è necessaria
A è necessaria l'autorizzazione del capo ufficio controlli dell'ente
impositore
B è necessaria l'autorizzazione del Procuratore della Repubblica X
C è necessaria l'autorizzazione del capo ufficio controlli dell'ente
impositore e la presenza del contribuente
D nessuna delle precedenti
7. L’accertamento sintetico
A interessa le società a responsabilità limitata
B è basato sulla capacità di spesa della persona fisica X
C non presuppone un momento di contraddittorio preventivo
D nessuna delle precedenti
8. I ricavi
A sono componenti negativi del reddito d’impresa
B sono componenti positivi del reddito di lavoro autonomo
C derivano dalla cessione dei beni alla cui produzione o scambio è X
diretta l’attività dell’impresa
D nessuna delle precedenti
9. Il principio della previa imputazione a conto economico
A governa l’imputazione a periodo delle componenti reddituali
B riguarda solo le componenti negative del reddito d’impresa X
C non conosce deroghe
D nessuna delle precedenti
10. La detrazione nell’imposta sul valore aggiunto
A riguarda le sole operazioni attive
B presuppone l’inerenza dell’acquisto del bene o del servizio X
C compete anche ai consumatori finali
D nessuna delle precedenti
11. L’art. 75, comma 2, della Costituzione
A ammette il referendum abrogativo per le leggi tributarie
B vieta il referendum abrogativo per le leggi tributarie X
C fissa una riserva relativa di legge
D nessuna delle precedenti

Le imposte sui consumi sono


A imposte indirette X
B imposte dirette
C tasse
D nessuna delle precedenti
2. L’art. 23 della Costituzione
A garantisce la tutela del c.d. minimo vitale
B detta una riserva relativa di legge in materia tributaria X
C fissa una riserva assoluta di legge in materia tributaria
D nessuna delle precedenti
3. Le norme sostanziali o impositrici
A regolano il processo tributario
B individuano presupposto, soggetti passivi e base imponibile X
C regolano solo le modalità di determinazione della base imponibile
D nessuna delle precedenti
4. Nella sostituzione tributaria il soggetto sostituito
A è colui che realizza il presupposto X
B è obbligato al pagamento di imposte in luogo di altri per fatti o
situazioni a questi riferibili
C subisce ritenute solo a titolo di acconto
D nessuna delle precedenti
5. Il presupposto dell’imposta sul reddito delle persone fisiche
A è il solo possesso di redditi in denaro
B è il possesso di redditi in denaro o in natura appartenenti alle sei X
categorie reddituali
C è l’esercizio abituale di un’attività autonomamente organizzata diretta
alla produzione o allo scambio di bene e servizi
D nessuna delle precedenti
6. Il controllo eseguito ai sensi dell’art. 36-bis del d.P.R. n. 600 del 1973
A sfocia nella notifica di un avviso di accertamento
B viene eseguito mediante procedure automatizzate X
C non viene effettuato sulla base di criteri selettivi
D nessuna delle precedenti
7. L’accertamento induttivo-extracontabile
A interessa i soggetti non obbligati alla tenuta delle scritture contabili
B consente l’utilizzo di presunzioni semplicissime X
C è basato sulla capacità di spesa delle persone fisiche
D nessuna delle precedenti
8. Le plusvalenze patrimoniali
A sono componenti negative del reddito di lavoro autonomo
B sono tassabili in misura pari al 50% del loro ammontare nel caso si
riferiscano a beni posseduti da più di cinque anni
C derivano dalla cessione a titolo oneroso di beni relativi all’impresa X
diversi dai beni merce
D nessuna delle precedenti
9. I dividendi in ambito IRES
A sono tassati in modo integrale
B sono tassati in misura pari al 5% del loro ammontare X
C sono detassati in quanto esenti
D nessuna delle precedenti
10. La rivalsa nell’imposta sul valore aggiunto
A è obbligatoria X
B attiene alle operazioni passive
C è facoltativa
D nessuna delle precedenti
11. Una persona fisica residente in Italia acquista nel 2016 una partecipazione qualificata
pagandola 100.000 euro e la cede nel 2019 ricevendo 150.000 euro. La differenza di
50.000 euro
A non deve essere dichiarata ai fini delle imposte sui redditi
B costituisce reddito capitale
C costituisce reddito fondiario
D nessuna delle precedenti X

1 Il requisito di effettività della capacità contributiva


A comporta l’ammissibilità della tassazione dei redditi presunti
B comporta l’ammissibilità delle presunzioni relative X
C comporta l’inammissibilità dei prelievi retroattivi
D nessuna delle precedenti
2 Il responsabile d’imposta
A è un terzo esposto all’azione esecutiva
B è obbligato al pagamento di imposte in luogo di altri per fatti o
situazioni a questi riferibili
C è obbligato al pagamento di imposte insieme ad altri per fatti o X
situazioni a questi riferibili
D nessuna delle precedenti
3 Ai fini IRPEF le persone fisiche sono residenti
A quando risultano iscritte per più di sei mesi all’anagrafe della X
popolazione residente
B quando possiedono immobili in Italia
C quando dimorano in Italia per più di tre mesi
D nessuna delle precedenti
4 Nella sostituzione a titolo di acconto la rivalsa
A è obbligatoria X
B è facoltativa
C deve essere pattuita
D nessuna delle precedenti
5 È un elemento essenziale del tributo
A il termine di versamento del tributo
B la dichiarazione
C la base imponibile X
D nessuna delle precedenti
6 L’accertamento induttivo extra-contabile
A consente l’utilizzo di presunzioni semplicissime X
B consente l’utilizzo delle sole presunzioni assistite dai requisiti della
gravità, della precisione e della concordanza
C consente l’accertamento dei redditi prodotti dalle persone fisiche non
imprenditrici
D nessuna delle precedenti
7 La trasparenza
A si applica in via opzionale anche alle società di capitali X
B si applica solo e soltanto alle società di persone
C è un regime di imputazione dei redditi diversi
D nessuna delle precedenti
8 I ricavi
A sono pari alla differenza tra il corrispettivo ed il valore fiscalmente
riconosciuto
B sono componenti del reddito di capitale
C possono derivare anche da atti di autoconsumo X
D nessuna delle precedenti
9 Il principio di inerenza
A interessa solo le imposte sui redditi
B governa l’imputazione a periodo delle componenti reddituali
C richiede che il sostenimento del costo sia funzionale alla produzione X
del reddito
D nessuna delle precedenti
10 Le cessioni di beni in ambito IVA
A si considerano effettuate al momento della consegna o spedizione, se X
trattasi di beni mobili
B si considerano effettuate alla data di incasso del corrispettivo
C si considerano effettuate alla data di stipulazione dell’atto notarile a
prescindere dalla natura del bene
D nessuna delle precedenti
11 Una società di capitali residente in Italia acquista nel 2016 una partecipazione qualificata
pagandola 100.000 euro e la cede nel 2019 ricevendo 150.000 euro. La differenza di 50.000
euro
A non deve essere dichiarata ai fini delle imposte sui redditi
B costituisce reddito capitale
C costituisce reddito fondiario
D nessuna delle precedenti X

1 Il secondo comma dell’art. 53 della Costituzione


A esige che il sistema tributario abbia carattere regressivo
B richiede che tutti i tributi siano progressivi
C richiede che il sistema tributario sia progressivo X
D nessuna delle precedenti
2 La sostituzione a titolo di acconto
A non implica l’effettuazione di ritenute
B caratterizza la tassazione dei redditi di lavoro dipendente X
C consente al sostituito di non dichiarare il reddito soggetto a ritenuta
D nessuna delle precedenti
3 La motivazione di una ripresa fiscale
A deve essere contenuta nell'atto notificato al contribuente X
B deve essere fornita nel corso del giudizio
C deve essere ordinata dal giudice
D nessuna delle precedenti
4 Durante una verifica fiscale per l'apertura di casseforti, cassetti borse etc. occorre
A l'autorizzazione del capo ufficio controlli dell'ente impositore
C l'autorizzazione del Procuratore della Repubblica X
il consenso del contribuente
D nessuna delle precedenti
5 L’accertamento sintetico
A presuppone uno scostamento tra il reddito dichiarato e quello X
accertabile sinteticamente
B consente all’Ufficio di violare la privacy del contribuente
C è una evoluzione degli studi di settore
D nessuna delle precedenti
6 Le circolari ministeriali
A sono fonti del diritto
B vincolano il giudice tributario
C possono creare, in capo al contribuente, situazioni di legittimo X
affidamento
D nessuna delle precedenti
7 I dividendi
A concorrono alla formazione del reddito d’impresa nella misura del X
5%
B sono detassati in quanto proventi esclusi
C sono detassati per incentivare le imprese c.d. start-up
D nessuna delle precedenti
8 Ai fini IRES sono tassate
A solo le società di capitali residenti
B solo le società di capitali residenti nell'Unione europea
C solo le società di capitali residenti che non soffrono perdite
D nessuna delle precedenti X
9 I redditi in natura
A non scontano l’IRPEF
B non necessitano di conversione in valore monetario
C concorrono a definire il presupposto impositivo IRPEF X
D nessuna delle precedenti
10 Le prestazioni di servizi in ambito IVA
A si considerano effettuate nel momento in cui avviene il pagamento X
del corrispettivo
B si considerano effettuate nel momento in cui sono rese
C sono sempre operazioni esenti
D nessuna delle precedenti
11 Gli ammortamenti del costo di acquisto dei beni strumentali sono deducibili
A a discrezione del contribuente
B secondo coefficienti di ammortamento fissanti con apposito decreto X
ministeriale
C a prescindere dall’inerenza del relativo costo
D nessuna delle precedenti
1 Per capacità contributiva s’intende
A capacità economica al netto del c.d. minimo vitale X
B capacità finanziaria palesata dall’insieme delle disponibilità liquide
del soggetto passivo
C disponibilità di cassa derivanti dal solo esercizio di attività produttive
D nessuna delle precedenti
2 La norma tributaria si interpreta
A seguendo i canoni fissati dal testo unico delle imposte sui redditi
B applicando solo e soltanto l’argomento letterale
C seguendo i canoni fissati dall’art. 12 delle preleggi X
D nessuna delle precedenti
3 Sono soggetti passivi
A soltanto coloro i quali realizzano il presupposto
B anche i sostituti d’imposta X
C coloro i quali dispongono di una disponibilità di liquidità sufficiente
a far fronte all’obbligazione tributaria
D nessuna delle precedenti
4 L'analogia in ambito tributario
A non è mai ammessa
B è ammessa sia per le norme impositive sia per le norme
procedimentali
C è ammessa soltanto per le norme impositive
D nessuna delle precedenti X
5 L’accertamento integrativo
A non presuppone la conoscenza di nuovi elementi
B deroga al principio dell’unicità e della globalità dell’atto impositivo X
C può non essere notificato al contribuente
D nessuna delle precedenti
6 Le direttive comunitarie
A normalmente sono direttamente applicabili in ciascuno Stato membri
B normalmente non necessitano di attività di recepimento da parte dello
Stato membro
C normalmente vincolano gli Stati membri solo relativamente al X
risultato da raggiungere
D nessuna delle precedenti
7 Le plusvalenze esenti
A sono componenti positivi di reddito detassati per ragioni di carattere X
strutturale
B sono integralmente detassate
C hanno carattere agevolativo
D nessuna delle precedenti
8 I redditi di capitale
A derivano dagli immobili situati nel territorio dello Stato
B sono tassati al netto dei costi di produzione
C sono tassati per competenza
D nessuna delle precedenti X
9 L'IRPEF è un'imposta
A reale
B indiretta
C personale X
D nessuna delle precedenti
10 In ambito IVA le cessioni all'esportazione
A sono operazioni imponibili
B sono operazioni non imponibili X
C sono operazioni fuori campo o escluse
D nessuna delle precedenti
11 Una società di capitali residente in Italia acquista nel 2016 un immobile pagandolo 100.000
euro e lo cede nel 2019 ricevendo 150.000 euro. La differenza di 50.000 euro
A concorre alla formazione del reddito di impresa X
B costituisce reddito capitale
C costituisce reddito fondiario
D nessuna delle precedenti

I
1. L'articolo 53 della Costituzione, laddove dispone che "Tutti sono tenuti a concorrere alle
spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva", costituisce un parametro
dell'imposizione

A per coloro che si accollano i tributi


B per il contribuente di diritto
C per il contribuente di fatto X
D nessuna delle precedenti

2. Le direttive dell'Unione europea la cui applicazione è condizionata in ambito tributario

A devono essere recepite con normativa primaria X


per essere efficaci negli ordinamenti degli Stati
membri
B sono immediatamente efficaci negli ordinamenti
degli Stati membri
C devono essere recepite con normativa
secondaria per essere efficaci negli ordinamenti
degli Stati membri
D nessuna delle precedenti

3. Una persona fisica è fiscalmente residente in Italia

A se ha il domicilio fiscale in Italia


B se entrambi i genitori hanno la cittadinanza
italiana
C se è iscritta nell'anagrafe della popolazione X
residente di un comune italiano
D nessuna delle precedenti

4. L'Elusione fiscale deriva

A dall'occultamento dei corrispettivi


B dall'effettuazione di una scelta ammessa
dall'ordinamento
C dall'aggiramento del presupposto d'imposta X
D nessuna delle precedenti

5. Per l'accesso presso un locale in cui viene svolta un'attività di impresa

A è necessaria l'autorizzazione del capo ufficio X


controlli dell'ente impositore
B è necessaria l'autorizzazione del Procuratore
della Repubblica
C non è necessaria alcuna autorizzazione
D nessuna delle precedenti

6. Il processo verbale di constatazione

A deve essere notificato al contribuente prima X


dell'emissione dell'atto di accertamento
B può essere notificato dopo dell'emissione
dell'atto di accertamento
C deve essere necessariamente notificato al
giudice
D nessuna delle precedenti

7. In assenza di una contabilità il metodo utilizzabile per determinare il reddito di impresa è


quello

A analitico
B sintetico
C induttivo X
D nessuna delle precedenti

8. L'emissione di un atto di accertamento integrativo

A è possibile soltanto se il primo avviso è un X


accertamento parziale
B è sempre possibile
C è possibile ma è necessaria una specifica
autorizzazione del Procuratore della Repubblica
D nessuna delle precedenti

9. Una persona fisica residente in Italia acquista nel 2013 una porzione di un immobile ad uso
commerciale pagandola 100.000 euro e la cede nel 2019 ricevendo 150.000 euro. La
differenza di
50.000 euro
A non deve essere dichiarata ai fini delle imposte X
sui redditi
B costituisce reddito diverso
C costituisce reddito fondiario
D nessuna delle precedenti

10.L'IVA è applicata

A sul valore stimato del bene


B sul prezzo di mercato
C sui corrispettivi pattuiti X
D nessuna delle precedenti

11.La motivazione per relationem

A è sempre possibile
B è possibile se l'atto richiamato è allegato all'atto X
impositivo
C è possibile soltanto se l'atto richiamato è stato
preventivamente notificato al destinatario
dell'atto impositivo
D nessuna delle precedenti

II
1. Il principio di effettività dell'imposizione deriva
A dal principio della riserva di legge
B dal principio di capacità contributiva X
C dal principio di uguaglianza
D nessuna delle precedenti

2. Le direttive dell'Unione europea la cui applicazione non è condizionata in ambito


tributario

A devono essere recepite con normativa primaria


per essere efficaci negli ordinamenti degli Stati
membri
B sono immediatamente efficaci negli ordinamenti X
degli Stati membri, se chiare e precise
C devono essere recepite con normativa
secondaria per essere efficaci negli ordinamenti
degli Stati membri
D nessuna delle precedenti

3. Una persona fisica è fiscalmente residente in Italia

A se ha la cittadinanza italiana
B se entrambi i genitori hanno la cittadinanza
italiana
C se permane nel territorio dello Stato italiano per X
almeno 183 giorni in un anno civile
D nessuna delle precedenti

4. L'Evasione fiscale deriva

A dall'occultamento dei corrispettivi X


B dall'effettuazione di una scelta ammessa
dall'ordinamento
C dall'aggiramento del presupposto d'imposta
D nessuna delle precedenti
5. L'Interpello è l'istituto con cui

A l'Agenzia delle entrate rende pubblica


l'interpretazione di una disposizione
B il contribuente chiede all'Agenzia delle entrate X
l'Interpretazione di una disposizione
C il giudice rende pubblica l'Agenzia delle entrate
rende pubblica l'interpretazione di una
disposizione
D nessuna delle precedenti

6. Per l'accesso presso un locale in cui viene svolta un'attività professionale

A è sufficiente l'autorizzazione del capo ufficio


controlli dell'ente impositore
B è necessaria l'autorizzazione del Procuratore
della Repubblica
C non è necessaria alcuna autorizzazione
D nessuna delle precedenti X

7. In presenza di una contabilità il metodo utilizzabile per determinare il reddito di


impresa è quello

A analitico X
B sintetico
C induttivo
D nessuna delle precedenti

8. L'emissione di un atto di accertamento integrativo

A è sempre possibile
B è possibile in presenza di nuovi elementi non X
conosciuti e non conoscibili al momento
dell'emissione del primo avviso
C è possibile ma è necessaria una specifica
autorizzazione del Procuratore della Repubblica
D nessuna delle precedenti
9. Una persona fisica residente in Italia acquista nel 2016 una porzione di un
immobile ad uso commerciale pagandola 100.000 euro e la cede nel 2019 ricevendo
150.000 euro. La differenza di
50.000 euro

A non deve essere dichiarata ai fini delle imposte


sui redditi
B costituisce reddito diverso X
C costituisce reddito fondiario
D nessuna delle precedenti

10. La neutralità dell'IVA è assicurata

A dalla detrazione X
B dal regime di non imponibilità
C dal regime di esenzione
D nessuna delle precedenti

11. La motivazione dell'atto impositivo

A è sufficiente anche se è generica


B è sufficiente se viene integrata nel corso del
giudizio
C è sufficiente se mette il destinatario dell'atto in X
condizione di ricorrere
D nessuna delle precedenti

Le imposte indirette compiscono


A i consumi X
B il patrimonio
C il reddito nel momento in cui viene prodotto
D nessuna delle precedenti
2. La rivalsa nell'IRES è
A Facoltativa
B Obbligatoria
C non è mai ammessa X
D nessuna delle precedenti
3. Le disposizioni di diritto internazionale in ambito tributario
A prevalgono sulle disposizioni interne X
B prevalgono sulle disposizioni interne X
C prevalgono sulle disposizioni interne soltanto se regolano rapporti tra
Stati membri dell'Unione europea
D nessuna delle precedenti
4. L'analogia in ambito tributario
A non è mai ammessa
B è ammessa soltanto per le norme impositive
C è ammessa soltanto per le norme procedimentali X
D nessuna delle precedenti
5. Il responsabile d'imposta
A è obbligato al pagamento dell'imposta insieme ad altri X
B è obbligato al pagamento dell'imposta in luogo di altri
C è obbligato al pagamento dell'imposta se produce un reddito
D nessuna delle precedenti
6. Il metodo cosiddetto di accertamento sintetico viene utilizzato per determinare
A il reddito di lavoro dipendente
B il reddito di lavoro autonomo
C il reddito complessivo X
D nessuna delle precedenti
7. Il reddito prodotto in Italia da una società di persone fiscalmente residente all'estero
A viene tassato in capo alla società nel sistema IRES X
B viene tassato in capo ai soci persone fisiche nel sistema IRPEF
C non viene tassato in Italia
D nessuna delle precedenti
8. Il reddito di impresa viene ordinariamente determinato
A sulla base della contabilità fiscale
B dall'Agenzia delle entrate
C sulla base delle risultanze civilistiche X
D nessuna delle precedenti
9. Una persona fisica residente in Italia acquista nel 2013 una partecipazione qualificata
pagandola 100.000 euro e la cede nel 2019 ricevendo 150.000 euro. La differenza di
50.000 euro
A non deve essere dichiarata ai fini delle imposte sui redditi
B costituisce reddito capitale
C costituisce reddito fondiario
D nessuna delle precedenti X
10. La cessione soggetta ad IVA di un bene a un consumatore finale italiano da parte di un
fornitore francese è ordinariamente imponibile
A in Italia
B in Francia X
C in entrambi i Paesi e la detrazione assicura la neutralità dell'imposta
D nessuna delle precedenti
11. La cosiddetta Partecipation Exemption
A è una conseguenza del regime impositivo dei dividendi X
B è una conseguenza del regime impositivo dei beni d'impresa
C è una conseguenza del regime impositivo dei beni merce
D nessuna delle precedenti

Le tasse vengono normalmente prelevate


A quando si produce un reddito
B quando si ha un patrimonio
C quando si chiede una prestazione allo Stato X
D nessuna delle precedenti
2. Il soggetto passivo di un tributo
A può non essere individuato dalla legge
B è soltanto chi realizza il presupposto
C va individuato in senso ampio considerando anche la figura del X
sostituto d’imposta
D nessuna delle precedenti
3. Il sostituto d’imposta
A subisce la ritenuta a titolo di acconto
B è obbligato al pagamento di imposte in luogo di altri per fatti o X
situazioni a questi riferibili
C è obbligato al pagamento di imposte insieme ad altri per fatti o
situazioni a questi riferibili
D nessuna delle precedenti
4. Sono soggetti passivi Irpef
A le sole persone fisiche residenti in Italia
B le società di persone residenti
C le persone fisiche residenti e non nel territorio dello Stato X
D nessuna delle precedenti
5. Il controllo formale delle dichiarazioni
A riguarda l’accertamento in senso stretto o sostanziale
B interessa solo l’imposta sul valore aggiunto
C implica una ridotta attività istruttoria X
D nessuna delle precedenti
6. Per l'accesso in locali adibiti anche ad abitazione è necessaria
A è necessaria l'autorizzazione del capo ufficio controlli dell'ente
impositore
B è necessaria l'autorizzazione del Procuratore della Repubblica X
C è necessaria l'autorizzazione del capo ufficio controlli dell'ente
impositore e la presenza del contribuente
D nessuna delle precedenti
7. L’accertamento sintetico
A interessa le società a responsabilità limitata
B è basato sulla capacità di spesa della persona fisica X
C non presuppone un momento di contraddittorio preventivo
D nessuna delle precedenti
8. I ricavi
A sono componenti negativi del reddito d’impresa
B sono componenti positivi del reddito di lavoro autonomo
C derivano dalla cessione dei beni alla cui produzione o scambio è X
diretta l’attività dell’impresa
D nessuna delle precedenti
9. Il principio della previa imputazione a conto economico
A governa l’imputazione a periodo delle componenti reddituali
B riguarda solo le componenti negative del reddito d’impresa X
C non conosce deroghe
D nessuna delle precedenti
10. La detrazione nell’imposta sul valore aggiunto
A riguarda le sole operazioni attive
B presuppone l’inerenza dell’acquisto del bene o del servizio X
C compete anche ai consumatori finali
D nessuna delle precedenti
11. L’art. 75, comma 2, della Costituzione
A ammette il referendum abrogativo per le leggi tributarie
B vieta il referendum abrogativo per le leggi tributarie X
C fissa una riserva relativa di legge
D nessuna delle precedenti

Le imposte sui consumi sono


A imposte indirette X
B imposte dirette
C tasse
D nessuna delle precedenti
2. L’art. 23 della Costituzione
A garantisce la tutela del c.d. minimo vitale
B detta una riserva relativa di legge in materia tributaria X
C fissa una riserva assoluta di legge in materia tributaria
D nessuna delle precedenti
3. Le norme sostanziali o impositrici
A regolano il processo tributario
B individuano presupposto, soggetti passivi e base imponibile X
C regolano solo le modalità di determinazione della base imponibile
D nessuna delle precedenti
4. Nella sostituzione tributaria il soggetto sostituito
A è colui che realizza il presupposto X
B è obbligato al pagamento di imposte in luogo di altri per fatti o
situazioni a questi riferibili
C subisce ritenute solo a titolo di acconto
D nessuna delle precedenti
5. Il presupposto dell’imposta sul reddito delle persone fisiche
A è il solo possesso di redditi in denaro
B è il possesso di redditi in denaro o in natura appartenenti alle sei X
categorie reddituali
C è l’esercizio abituale di un’attività autonomamente organizzata diretta
alla produzione o allo scambio di bene e servizi
D nessuna delle precedenti
6. Il controllo eseguito ai sensi dell’art. 36-bis del d.P.R. n. 600 del 1973
A sfocia nella notifica di un avviso di accertamento
B viene eseguito mediante procedure automatizzate X
C non viene effettuato sulla base di criteri selettivi
D nessuna delle precedenti
7. L’accertamento induttivo-extracontabile
A interessa i soggetti non obbligati alla tenuta delle scritture contabili
B consente l’utilizzo di presunzioni semplicissime X
C è basato sulla capacità di spesa delle persone fisiche
D nessuna delle precedenti
8. Le plusvalenze patrimoniali
A sono componenti negative del reddito di lavoro autonomo
B sono tassabili in misura pari al 50% del loro ammontare nel caso si
riferiscano a beni posseduti da più di cinque anni
C derivano dalla cessione a titolo oneroso di beni relativi all’impresa X
diversi dai beni merce
D nessuna delle precedenti
9. I dividendi in ambito IRES
A sono tassati in modo integrale
B sono tassati in misura pari al 5% del loro ammontare X
C sono detassati in quanto esenti
D nessuna delle precedenti
10. La rivalsa nell’imposta sul valore aggiunto
A è obbligatoria X
B attiene alle operazioni passive
C è facoltativa
D nessuna delle precedenti
11. Una persona fisica residente in Italia acquista nel 2016 una partecipazione qualificata
pagandola 100.000 euro e la cede nel 2019 ricevendo 150.000 euro. La differenza di
50.000 euro
A non deve essere dichiarata ai fini delle imposte sui redditi
B costituisce reddito capitale
C costituisce reddito fondiario
D nessuna delle precedenti X

COMPITO 27 MAGGIO 2020


1. I contributi previdenziali sono:

Tributi
Imposte
Tasse
Due o più delle precedenti
Nessuna delle precedenti X

2. L’articolo 23 della costituzione in ambito tributario individua:

Una riserva di legge assoluta


Una riserva di legge relativa X
Gli elementi essenziali del tributo
Due o più delle precedenti
Nessuna delle precedenti

3. L’articolo 53 della Costituzione, laddove dispone che “Tutti sono tenuti a concorrere alle
spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva”, costituisce un limite:

Per il contribuente di fatto


Per il legislatore X
Per il contribuente di diritto
Due o più delle precedenti
Nessuna delle precedenti

4. I regolamenti dell’Unione Europea in ambito tributario:

Devono essere recepiti con normativa primaria per essere efficaci negli ordinamenti degli stati
membri
Devono essere recepiti con normativa primaria per essere efficaci negli ordinamenti degli stati
membri
Due o più delle precedenti
Nessuna delle precedenti
Sono immediatamente efficaci negli ordinamenti degli Stati membri X

5. I redditi assoggettati a ritenuta a titolo di imposta:

Devono essere dichiarati nella dichiarazione dei redditi


Non devono essere dichiarati nella dichiarazione dei redditi X
Devono essere dichiarati nella dichiarazione dei redditi scomputando la ritenuta
Due o più delle precedenti
Nessuna delle precedenti
6. Il metodo cosiddetto di accertamento induttivo viene utilizzato per determinare:

Il reddito complessivo
Il reddito di lavoro autonomo
Il reddito di impresa
Due o più delle precedenti X
Nessuna delle precedenti

7. Il processo verbale di constatazione fa fede a querela di falso:

Degli atti compiuti dai verificatori


Dei fatti accaduti in presenza dei verificatori
Delle ricostruzioni dei ricavi effettuati dai verificatori
Due o più delle precedenti X
Nessuna delle precedenti

8. La società Alfa S.r.l è proprietaria di tre capannoni industriali: due sono locati a prezzo
di mercato e uno non è locato. La società dichiara:

Un reddito fondiario
Due redditi fondiari
Tre redditi fondiari
Due o più delle precedenti
Nessuna delle precedenti X

9. Un commerciante di macchine per scavi a terra vende un’escavatrice usata. Il provento


nell’ambito della determinazione del reddito di impresa deve essere qualificato:

Plusvalenza
Ricavo X
Sopravvenienza
Due o più delle precedenti
Nessuna delle precedenti

10. La detrazione dell’iva a monte è determinata sulla base del pro-rata in presenza:

Di operazioni imponibili
Di operazioni non imponibili
Di operazioni esenti
Due o più delle precedenti X
Nessuna delle precedenti
11. La rivalsa è:

L’istituto attraverso cui si traslano i tributi X


L’istituto attraverso cui si versa l’iva allo stato
L’istituto attraverso cui si versano le ritenute allo stato
Due o più delle precedenti
Nessuna delle precedenti
COMPITO 17 GIUGNO 2020 (1° GRUPPO)

1. L’articolo 53 della Costituzione, laddove dispone che “Tutti sono tenuti a concorrere alle
spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva”, costituisce un parametro
dell’imposizione:

Per coloro che si accollano i tributi


Per il contribuente di diritto
Per il contribuente di fatto X
Nessuna delle precedenti

2. Le direttive dell’Unione Europea la cui applicazione è condizionata in ambito tributario:

Devono essere recepite con normativa primaria per essere efficaci negli ordinamenti degli stati
membri X
Sono immediatamente efficaci negli ordinamenti degli stati membri
Devono essere recepite con normativa secondaria per essere efficaci negli ordinamenti degli stati
membri
Nessuna delle precedenti

3. Una persona fisica è fiscalmente residente in Italia:

Se ha il domicilio fiscale in Italia


Se entrambi i genitori hanno la cittadinanza italiana
Se è iscritta nell’anagrafe della popolazione residente di un comune italiano X
Nessuna delle precedenti

4. L’elusione fiscale deriva:

Dall’occultamento dei corrispettivi


Dall’effettuazione di una scelta ammessa dall’ordinamento
Dall’aggiramento del presupposto d’imposta X
Nessuna delle precedenti
5. Per l’accesso presso un locale in cui viene svolta un’attività di impresa:

È necessaria l’autorizzazione del capo ufficio controlli dell’ente impositore X


È necessaria l’autorizzazione del Procuratore della Repubblica
Non è necessaria alcuna autorizzazione
Nessuna delle precedenti

6. Il processo verbale di costatazione:

Deve essere notificato al contribuente prima dell’emissione dell’atto di accertamento X


Può essere notificato dopo dell’emissione dell’atto di accertamento
Deve essere necessariamente notificato al giudice
Nessuna delle precedenti
7. In assenza di una contabilità il metodo utilizzabile per determinare il reddito di impresa è
quello:

Analitico
Sintetico
Induttivo X
Nessuna delle precedenti

8. L’emissione di un atto di accertamento integrativo:

È possibile soltanto se il primo avviso è un accertamento parziale X


È sempre possibile
È possibile ma è necessaria una specifica autorizzazione del Procuratore della Repubblica
Nessuna delle precedenti

9. Una persona fisica residente in Italia acquista nel 2013 una porzione di un immobile ad
uso commerciale pagandola 100.000 euro e la cede nel 2019 ricevendo 150.000 euro. La
differenza di 50.000 euro:

Non deve essere dichiarata ai fini delle imposte sui redditi X


Costituisce reddito diverso
Costituisce reddito fondiario
Nessuna delle precedenti

10. L’IVA è applicata:


Sul valore stimato del bene
Sul prezzo di mercato
Sui corrispettivi pattuiti X
Nessuna delle precedenti

11. La motivazione per relationem:

È sempre possibile
È possibile se l’atto richiamato è allegato all’atto impositivo X
È possibile soltanto se l’atto richiamato è stato preventivamente notificato al destinatario del’atto
impositivo
Nessuna delle precedenti

COMPITO 17 GIUGNO 2020 (2°GRUPPO)

1. Il principio di effettività dell’imposizione deriva:

Dal principio della riserva di legge


Dal principio di capacità contributiva X
Dal principio di uguaglianza
Nessuna delle precedenti

2. Le direttive dell’Unione Europea la cui applicazione NON è condizionata in ambito


tributario:

Devono essere recepite con normativa primaria per essere efficaci negli ordinamenti degli stati
membri
Sono immediatamente efficaci negli ordinamenti degli stati membri, se chiare e precise
X
Devono essere recepite con normativa secondaria per essere efficaci negli ordinamenti degli stati
membri
Nessuna delle precedenti

3. Una persona fisica è fiscalmente residente in Italia:

Se ha la cittadinanza italiana
Se entrambi i genitori hanno la cittadinanza italiana
Se permane nel territorio dello Stato italiano per almeno 183 giorni in un anno civile X
Nessuna delle precedenti

4. L’evasione fiscale deriva:

Dall’occultamento dei corrispettivi X


Dall’effettuazione di una scelta ammessa dall’ordinamento
Dall’aggiramento del presupposto d’imposta
Nessuna delle precedenti

5. L’interpello è l’istituto con cui:

L’agenzia delle entrate rende pubblica l’interpretazione di una disposizione


Il contribuente chiede l’Agenzia delle entrate l’interpretazione di una disposizione
X
Il giudice rende pubblica l’Agenzia delle entrate rende pubblica l’interpretazione di una
disposizione
Nessuna delle precedenti

6. Per l’accesso presso un locale in cui viene svolta un’attività professionale:

È sufficiente l’autorizzazione del capo ufficio controlli dell’ente impositore


È necessaria l’autorizzazione del Procuratore della Repubblica
Non è necessaria alcuna autorizzazione
Nessuna delle precedenti X
7. In presenza di una contabilità il metodo utilizzabile per determinare il reddito di
impresa è quello:

Analitico X
Sintetico
Induttivo
Nessuna delle precedenti

8. L’emissione di un atto di accertamento integrativo:

È sempre possibile
È possibile ma in presenza di nuovi elementi non conosciuti e non conoscibili al momento
dell’emissione del primo avviso X
È possibile ma è necessaria una specifica autorizzazione del Procuratore della Repubblica
Nessuna delle precedenti
9. Una persona fisica residente in Italia acquista nel 2016 una porzione di un immobile ad
uso commerciale pagandola 100.000 euro e la cede nel 2019 ricevendo 150.000 euro. La
differenza di 50.000 euro:

Non deve essere dichiarata ai fini delle imposte sui redditi


Costituisce reddito diverso X
Costituisce reddito fondiario
Nessuna delle precedenti

10. La neutralità dell’IVA è assicurata:

Dalla detrazione X
Dal regime di non imponibilità
Dal regime di esenzione
Nessuna delle precedenti

11. La motivazione dell’atto impositivo:

È sufficiente anche se è generica


È sufficiente se viene integrata nel corso del giudizio
È sufficiente se mette il destinatario dell’atto in condizioni di ricorrere X
Nessuna delle precedenti

COMPITO 14 LUGLIO 2020 (1°GRUPPO)

1. Le imposte indirette compiscono:

I consumi X
Il patrimonio
Il reddito nel momento in cui viene prodotto
Nessuna delle precedenti
2. La rivalsa nell'IRES è:

Facoltativa
Obbligatoria
Non è mai ammessa X
Nessuna delle precedenti

3. Le disposizioni di diritto internazionale in ambito tributario:

Prevalgono sulle disposizioni interne X


Prevalgono sulle disposizioni interne X
Prevalgono sulle disposizioni interne soltanto se regolano rapporti tra Stati membri dell'Unione
europea
Nessuna delle precedenti

4. L'analogia in ambito tributario:

Non è mai ammessa


E ammessa soltanto per le norme impositive
E ammessa soltanto per le norme procedimentali X
Nessuna delle precedenti

5. Il responsabile d'imposta:

E obbligato al pagamento dell'imposta insieme ad altri X


E obbligato al pagamento dell'imposta in luogo di altri
E obbligato al pagamento dell'imposta se produce un reddito
Nessuna delle precedenti

6. Il metodo cosiddetto di accertamento sintetico viene utilizzato per determinare:

Il reddito di lavoro dipendente


Il reddito di lavoro autonomo
Il reddito complessivo X
Nessuna delle precedenti
7. Il reddito prodotto in Italia da una società di persone fiscalmente residente all'estero:

Viene tassato in capo alla società nel sistema IRES X


Viene tassato in capo ai soci persone fisiche nel sistema IRPEF
Non viene tassato in Italia
Nessuna delle precedenti
8. Il reddito di impresa viene ordinariamente determinato:

Sulla base della contabilità fiscale


Dall'Agenzia delle entrate
Sulla base delle risultanze civilistiche X
Nessuna delle precedenti

9. Una persona fisica residente in Italia acquista nel 2013 una partecipazione qualificata
pagandola 100.000 euro e la cede nel 2019 ricevendo 150.000 euro. La differenza di 50.000
euro:

Non deve essere dichiarata ai fini delle imposte sui redditi


Costituisce reddito capitale
Costituisce reddito fondiario
Nessuna delle precedenti X

10. La cessione soggetta ad IVA di un bene a un consumatore finale italiano da parte di


un fornitore francese è ordinariamente imponibile:

In Italia
In Francia X
In entrambi i Paesi e la detrazione assicura la neutralità dell'imposta
Nessuna delle precedenti

11. La cosiddetta Partecipation Exemption:

E una conseguenza del regime impositivo dei dividendi X


E una conseguenza del regime impositivo dei beni d'impresa
E una conseguenza del regime impositivo dei beni merce
Nessuna delle precedenti
COMPITO 14 LUGLIO 2020 (2°GRUPPO)

1. Le tasse vengono normalmente prelevate:

Quando si produce un reddito


Quando si ha un patrimonio
Quando si chiede una prestazione allo Stato X
Nessuna delle precedenti

2. Il soggetto passivo di un tributo:

Può non essere individuato dalla legge


E soltanto chi realizza il presupposto
Va individuato in senso ampio considerando anche la figura del sostituto d’imposta
X
Nessuna delle precedenti

3. Il sostituto d’imposta:

Subisce la ritenuta a titolo di acconto


E obbligato al pagamento di imposte in luogo di altri per fatti o situazioni a questi riferibili
X
E obbligato al pagamento di imposte insieme ad altri per fatti o situazioni a questi riferibili
Nessuna delle precedenti

4. Sono soggetti passivi Irpef:

Le sole persone fisiche residenti in Italia


Le società di persone residenti
Le persone fisiche residenti e non nel territorio dello Stato X
Nessuna delle precedenti

5. Il controllo formale delle dichiarazioni:

Riguarda l’accertamento in senso stretto o sostanziale


Interessa solo l’imposta sul valore aggiunto
Implica una ridotta attività istruttoria X
Nessuna delle precedenti
6. Per l'accesso in locali adibiti anche ad abitazione è necessaria:

E necessaria l'autorizzazione del capo ufficio controlli dell'ente impositore


E necessaria l'autorizzazione del Procuratore della Repubblica X
E necessaria l'autorizzazione del capo ufficio controlli dell'ente impositore e la presenza del
contribuente
Nessuna delle precedenti
7. L’accertamento sintetico:

Interessa le società a responsabilità limitata


E basato sulla capacità di spesa della persona fisica X
Non presuppone un momento di contraddittorio preventivo
Nessuna delle precedenti

8. I ricavi:

Sono componenti negativi del reddito d’impresa


Sono componenti positivi del reddito di lavoro autonomo
Derivano dalla cessione dei beni alla cui produzione o scambio è diretta l’attività dell’impresa
X
Nessuna delle precedenti

9. Il principio della previa imputazione a conto economico:

Governa l’imputazione a periodo delle componenti reddituali


Riguarda solo le componenti negative del reddito d’impresa X
Non conosce deroghe
Nessuna delle precedenti

10. La detrazione nell’imposta sul valore aggiunto:

Riguarda le sole operazioni attive


Presuppone l’inerenza dell’acquisto del bene o del servizio X
Compete anche ai consumatori finali
Nessuna delle precedenti
11. L’art. 75, comma 2, della Costituzione:

Ammette il referendum abrogativo per le leggi tributarie


Vieta il referendum abrogativo per le leggi tributarie X
Fissa una riserva relativa di legge
Nessuna delle precedenti

COMPITO 14 LUGLIO 2020 (3°GRUPPO)

1. Le imposte sui consumi sono:

Imposte indirette X
Imposte dirette
Tasse
Nessuna delle precedenti

2. L’art. 23 della Costituzione:

Garantisce la tutela del c.d. minimo vitale


Detta una riserva relativa di legge in materia tributaria X
Fissa una riserva assoluta di legge in materia tributaria
Nessuna delle precedenti

3. Le norme sostanziali o impositrici:

Regolano il processo tributario


Individuano presupposto, soggetti passivi e base imponibile X
Regolano solo le modalità di determinazione della base imponibile
Nessuna delle precedenti

4. Nella sostituzione tributaria il soggetto sostituito:

E colui che realizza il presupposto X


E obbligato al pagamento di imposte in luogo di altri per fatti o situazioni a questi riferibili
Subisce ritenute solo a titolo di acconto
Nessuna delle precedenti
5. Il presupposto dell’imposta sul reddito delle persone fisiche:

E il solo possesso di redditi in denaro


E il possesso di redditi in denaro o in natura appartenenti alle sei categorie reddituali X
E l’esercizio abituale di un’attività autonomamente organizzata diretta alla produzione o allo
scambio di
bene e servizi
Nessuna delle precedenti

6. Il controllo eseguito ai sensi dell’art. 36-bis del d.P.R. n. 600 del 1973:

Sfocia nella notifica di un avviso di accertamento


Viene eseguito mediante procedure automatizzate X
Non viene effettuato sulla base di criteri selettivi
Nessuna delle precedenti
7. L’accertamento induttivo-extracontabile:

Interessa i soggetti non obbligati alla tenuta delle scritture contabili


Consente l’utilizzo di presunzioni semplicissime X
E basato sulla capacità di spesa delle persone fisiche
Nessuna delle precedenti

8. Le plusvalenze patrimoniali:

Sono componenti negative del reddito di lavoro autonomo


Sono tassabili in misura pari al 50% del loro ammontare nel caso si riferiscano a beni
posseduti da più
di cinque anni
Derivano dalla cessione a titolo oneroso di beni relativi all’impresa diversi dai beni merce
X
Nessuna delle precedenti

9. I dividendi in ambito IRES:

Sono tassati in modo integrale


Sono tassati in misura pari al 5% del loro ammontare X
Sono detassati in quanto esenti
Nessuna delle precedenti
10. La rivalsa nell’imposta sul valore aggiunto:

E obbligatoria X
Attiene alle operazioni passive
E facoltativa
Nessuna delle precedenti

11. Una persona fisica residente in Italia acquista nel 2016 una partecipazione qualificata
pagandola 100.000 euro e la cede nel 2019 ricevendo 150.000 euro. La differenza di 50.000
euro:

Non deve essere dichiarata ai fini delle imposte sui redditi


Costituisce reddito capitale
Costituisce reddito fondiario
Nessuna delle precedenti X

Le circolari dell’agenzia delle entrate


Non vincolano il contribuente X
Sono fonti del diritto tributario
Vincolano il giudice tributario

Le operazioni esenti nell’IVA


sono operazione che limitano il diritto di detrazione X
sono operazioni fuori campo IVA
sono operazioni che non vanno formalizzate
nessuna delle precedenti

L’avviso di accertamento
Deve essere sempre motivato indicando le ragioni giuridiche e i presupposti di fatto che lo
giustificano X
Può non essere motivato
Può essere sottoscritto a scelta del Direttore dell’Ufficio
Nessuna delle precedenti

L’accertamento sintetico
È basato sulla capacità di spesa delle persone fisiche X
Presuppone la regolare tenuta delle scritture contabili
È basato sulle capacità di spesa di qualsiasi contribuente
Nessuna delle precedenti

Il controllo automatizzato
Ha ad oggetto tutte le dichiarazioni X
Non comporta l’utilizzo di procedure automatizzate
Ha ad oggetto alcune dichiarazioni
Nessuna delle precedenti
L’IRPEF
Colpisce il possesso di taluni redditi X
Colpisce il possesso del reddito
Colpisce il consumo del reddito
Nessuna delle precedenti

L’articolo 53 della Costituzione


Impone un criterio di riparto basato sulla capacità contributiva X
Regola una riserva relativa
Impone un criterio di riparto basato sulla capacità di spesa
Nessuna delle precedenti

I redditi di lavoro dipendente


Sono tassati per cassa e al lordo dei costi di produzione X
Sono tassati al netto dei costi di produzione
Sono tassati per competenza
Nessuna delle precedenti

Sono soggetti passivi IRES


Le società di capitali residenti X
Le società di persone residenti
Soltanto le società a responsabilità limitata residenti
Nessuna delle precedenti

Il sostituto d’imposta
È obbligato in luogo di altri al pagamento dell’imposta X
È obbligato soltanto all’effettuazione di ritenute
È obbligato insieme ad altri al pagamento dell’imposta
Nessuna delle precedenti

Potrebbero piacerti anche