Sei sulla pagina 1di 21

"Color Theory"

di Romina Fortunato - Nails Color Stylist

"Più il colore diventa armonioso, più il disegno si fa preciso" - Paul Cézanne


Argomenti della lezione

- Come nasce un colore e le sue caratteristiche principali:


- temperatura
- intensità
- valore cromatico
- Il Cerchio Cromatico di Itten e i principali abbinamenti:
- monocromatico
- analogo
- complementare
- Il contrasto
- Nail Art armoniose: di cosa bisogna tener conto
L'ABC dei Colori
Colori primari Colori secondari

Rosso
+ = Viola

Blu
+ = Verde

Giallo
+ = Arancio

A motivo della percezione che abbiamo di questi colori, il rosso, il giallo e l'arancio
vengono definiti colori caldi, mentre il blu, il verde e il viola colori freddi.
La Temperatura
Colori caldi Colori freddi

+ + = Viola rosso + + = Viola blu

+ + = Verde giallo + + = Verde blu

+ + = Arancio rosso La TEMPERATURA di un colore determina se un colore è


caldo (ossia possiede più giallo o rosso al suo interno),
oppure se è freddo (ossia contiene più blu). Tutti i colori
possono essere sia caldi che freddi (a eccezione del nero
+ + = Arancio giallo che è freddo e dell'arancio che è caldo).
Come distinguere la Temperatura di un colore
Accosta il colore accanto a un glitter oro e a uno argento
L'Intensità
+ grigio

Saturo Desaturato

- grigio

L'INTENSITA', detto anche croma, indica il grado di


saturazione di un colore, ossia quanto grigio contiene.
Un colore è detto saturo o ad alta intensità quando
appare brillante, vivido e forte.
Un colore è detto desaturato o a bassa intensità quando
Brillante Spento risulta tenue, smorzato e debole.
Come distinguere l'Intensità di un colore
Il Valore Cromatico
+ bianco

+ nero

Il VALORE CROMATICO indica il grado di chiaro-scuro di


un colore.
Quando il colore contiene molto bianco è detto chiaro o
di valore cromatico alto.
Quando il colore contiene molto nero è detto scuro o di
Scuro Chiaro valore cromatico basso.
Valore Basso Valore alto
Come distinguere il Valore Cromatico di un colore
A colori

In Bianco e Nero
Il Cerchio Cromatico di Itten

Il CERCHIO CROMATICO, ideato dal pittore, designer e


scrittore svizzero Johannes Itten nel 1961, ci aiuta ad
abbinare i colori in modo facile e intuitivo.
Il cerchio si divide in colori caldi e colori freddi e i numeri
ci indicano il loro valore cromatico.
L'abbinamento Monocromatico

L'ABBINAMENTO MONOCROMATICO, o tono su tono,


consiste in sfumature simili di uno stesso colore.
Nel Cerchio di Itten sono posizionati nello stesso
spicchio.
Ciò che accomuna i colori in questo abbinamento è la
temperatura e l'intensità, e differenziano per valore
cromatico.
Come si crea un abbinamento Monocromatico
Abbinamento monocromatico perfetto: stessa temperatura, stessa intensità, cambia solo il valore cromatico

Abbinamento monocromatico impreciso: cambiano temperatura e intensità oltre al valore cromatico

Spento Caldo
L'abbinamento Analogo

L'ABBINAMENTO ANALOGO consiste nel combinare


insieme colori che si trovano uno di fianco all'altro nel
cerchio di Itten.
Per un effetto armonioso, i colori saranno dello stesso
valore cromatico e con la stessa intensità.
Come si crea un abbinamento Analogo
L'abbinamento Complementare

L'ABBINAMENTO COMPLEMENTARE consiste nel


combinare insieme colori che si trovano l'uno opposto
all'altro nel cerchio di Itten, esempio rosso e blu.
Per un effetto armonioso, i colori saranno della stessa
intensità e valore cromatico.
Come si crea l'abbinamento Complementare
Il Contrasto

Alto Contrasto Basso Contrasto

Il CONTRASTO consiste nel combinare insieme colori che


si differenziano per valore cromatico.
Il contrasto risulterà alto quando i due colori sono
opposti nel loro valore.
Risulterà basso quando i colori si somigliano.
Come creare il giusto Contrasto

Alto Contrasto Medio Contrasto Basso Contrasto

Colore scuro e
Bianco e Nero
colore medio

Colori con poca


differenza di
Colori
Colore medio e intensità,
complementari
colore chiaro tono su tono,
accesi
quasi sfumati
tra loro

Colori simili
Colore scuro e
uno scuro e uno
colore chiaro
chiaro
Piccolo Riepilogo

Temperatura
Monocromatico

Intensità

Analogo

Val. Cromatico

Contrasto Complementare
Nail Art armoniose

Temperatura: fredda Temperatura: calda


Intensità: alta Intensità: alta
Valore Cromatico: scuro Valore Cromatico: medio
Contrasto: medio Contrasto: alto

Caratteristiche da tener conto per creare NAIL ART armoniose:

- Temperatura
- Intensità
- Valore Cromatico
- Contrasto
Vuoi saperne di più?

- Seguimi su Instagram per tanti contenuti informativi


gratuiti;
- Scarica il mio regalo di benvenuto cliccando sul link in bio!

@nailscolorstylist
Vuoi applicare l'armocromia nel tuo lavoro?
Candidati per la Color Coaching.

Potrebbero piacerti anche