Sei sulla pagina 1di 40

IL POINT IL POINT

DOMANI il tagliando speciale da 30 punti


SANITAR A PARAFARMACIA SANITARIA PARAFARMACIA

O F F I C I N E O RT O P E D I C H E O F F I C I N E O RT O P E D I C H E

APeRTi
sede e negozio:
APERTI
PunTI vEndITA:
VERONA (ZAI, di fianco all’Esselunga) interno ospedale B.go trento (Vr) - tel. 045.8065040
Viale dell’Industria, 13 - Tel. 045 580892 interno ospedale di legnago (Vr) - tel 0442.600361

ANNO 155. NUMERO 90. www.larena.it MARTEDÌ 31 MARZO 2020 ¤ 1,40

CALCIODILETTANTI DIBATTITO:PARLAILRETTORE VALE

E
30 PUNTI

PALLON

2020
Palloned’Oroallacarica Nociniguardaaigiovani d’
RO
Arriva la maxi scheda•> «Dalorolarinascita»•>
re

DOMANI
gioc

squadra
B onzo

PAG35 PAG24 oro a gento

il tagliando speciale da 30 punti g d d c p

o o o
ov
2 V on

VERONAEILCORONAVIRUS. IlpianodelVeneto:101medicinell’Ulss9darannofarmacisperimentalinelleabitazionideicontagiati

Unitàspecialiperlecureacasa
Altriinfettie otto morti.Cinque iComuni scaligeriancora risparmiati. Il ministro:«Misure fino aPasqua»
IL GESTO. Cerimonia delle autorità davanti agli ospedali per solidarietà al personale sanitario COLPITIGLIANZIANI
Laterzaguerra Seinuovevittime
negliistitutidiriposo
minal’Europa trailGardaelaBassa
Ro 2020

di FEDERICO GUIGLIA
• PAPAe FERRARO PAG20

L
a terza guerra mondiale è scoppiata l’11
VILLAFRANCA
gennaio (prima vittima da coronavirus IlMagalinisiriempie
in Cina), ma è stata dichiarata solo due
mesi dopo. «È pandemia», decretò l’11 sono121ipazienti
d’

marzo l’Organizzazione mondiale della


sanità. Eppure, l’Italia non aveva atteso il
Primimedicipositivi

Pallone

tardivo bollettino dell’ovvio: era già in trincea, VINCENZI PAG18


chiusa in casa nelle più esposte aree della
Lombardia e del Veneto, e poi, dalla sera del 9
marzo, in tutto il territorio nazionale. Qui già si
combatteva, dunque. Qui già si contavano i SCIACALLAGGIO
caduti sul fronte ospedaliero e si cantava la
capacità del Paese di battersi con ogni mezzo, «Vadoafarle
fosse anche un Tricolore sui balconi, per
difenderli. Perché il virus ha invaso la patria
laspesa»:masono
nostra e tutte le patrie. E quando la vita è in fintivolontari
pericolo, i popoli danno il meglio di sé. Talvolta
anche il peggio.
Il peggio lo sta dimostrando l’ottuso Stato •
Onoriachilotta controil Covid-19:la cerimoniacol rettoreNocini,il sindaco Sboarina, l’assessore Polatoe ilcomandante dellapolizialocaleAltamura
Perl’emergenzail governo pensa adestendere lemisurefinoaPasqua. InVeneto unpiano per testarecure adomicilio. PAG2,3,7 eGIARDINI PAG12
• SANTI PAG13

Maggiore di chi rappresenta una parte del


popolo europeo nell’Ue. L’area tedesca al
comando non vuole capire la gravità del LASTORIA. Ilpadredell’uomomuoreperCovid-19,lamadrevienericoverata:l’allarmedatodaunavicina
conflitto né la catastrofe per il dopoguerra.

Salvaundisabilerimastosolo
L’Europa nelle mani della Germania si rifiuta di
accettare la richiesta dell’Italia e di chi
rappresenta la maggioranza, dalla Francia al
Portogallo: condividere tutti lo sforzo
economico necessario per resistere al nemico e
risorgere dalle rovine. Proprio quel che accadde Un disabile resta da solo ma vie- arriva quasi a 40 e la donna svie-
Poste Italiane S.p.A. - Sped. in a.p. - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46) art. 1, comma 1, DCB Verona

dopo il 1945. La pace diventò il nuovo valore PALAZZOBARBIERI MALTRATTAMENTI ne salvato dalla vicina di casa ne. Il figlio riesce ad allertare il
della civiltà occidentale. Invece il «Nein!» alle che ha avvertito i Servizi sociali 118 con mille difficoltà, ma
obbligazioni europee o soluzioni per rendere
davvero comune il debito da epidemia, significa
IlConsiglio Minaccia del Comune. Tutto inizia a Vero-
na una decina di giorni fa quan-
all’arrivo dei soccorritori non
riesce ad aprire la porta di casa,
passare col Panzer su quel che resta di
un’Europa già picconata dalla Brexit e dal «fai viainternet epicchia do un anziano muore a causa
del Coronavirus. Vengono fatti
chiusa anche da un gancio: non
ce la fa perché a seguito di un
da te» dei pieni poteri che Viktor Orbán s’è fatto
votare in Ungheria. Signora Merkel, il tempo avvialacorsa lamoglie: tamponi anche alla moglie e al
figlio: risultano entrambi positi-
ictus deambula con un girello e
non ha forza nell’unico braccio
dei diktat è finito per sempre. Oggi è il tempo
della condivisione. Ma l’Europa a che serve, se albilancio arrestato vi, restano a casa ma la vedova
inizia ad avere la febbre alta e
che riesce a muovere. Ad aprire
la porta arrivano, dopo l’allar-
non si dà una mano neppure quand’è sabato la donna, che abita col me, i vigili del fuoco. La signora
sott’attacco, nella terza guerra mondiale?
www.federicoguiglia.com •> PAG24
•> MARCOLINI PAG25 figlio quarantenne disabile, sta
sempre peggio. La febbre sale,
ora è in ospedale, lui in una co-

munità. VACCARI PAG11 Unasquadra di soccorritori

L’INIZIATIVA. SostegnoperlaSanità veronese

Laraccoltafondi AVVISO ALLA CLIENTELA


verso1,5 milioni
• impianti per la distribuzione dell’aria
• aspirazione • ventilazione • condizionamento DAL 26 MARZO 2020 FINO A NUOVE
• coibentazione termica industriale • split system
• SANIFICAZIONI E DISINFEZIONI AMBIENTI DI LAVORO DISPOSIZIONI, AL FINE DI CONTENERE
• SISTEMI DI SANIFICAZIONI SU IMPIANTI DI
DISTRIBUZIONE AERAULICA
LA DIFFUSIONE E IL CONTAGIO
La cifra raccolta si avvia alla editoriale Athesis con L’Arena, DA VIRUS COVID-19
Hai bisogno di un preventivo o di un sopralluogo? quota di 1,5 milioni di euro. Telearena e Radioverona assie- IL CLIENTE POTRÀ ACCEDERE ALLO
Il nostro staff è a tua completa disposizione Una generosità che commuove. me al Comune e alla Fondazio-
Per chi mette grandi somme ne comunità veronese. Genero- SPORTELLO PREVIO APPUNTAMENTO E
per realizzare l’impianto da te richiesto.
ma anche per la pensionata che sità da parte di tanti, anche di SOLO PER OPERAZIONI URGENTI E NON
decide di mandare 50 euro con parecchi imprenditori veronesi REALIZZABILI ATTRAVERSO
un grande sforzo economico, il che hanno messo mano al porta-
VILLAFRANCA DI VERONA più bel gesto possibile in un mo- foglio donando somme ingenti RELAX BANKING E ATM.
Via Belgio, 1/A mento complicato per tutti. E per l’acquisto di attrezzature e Per concordare l’appuntamento si prega di contattare
URGENZE - 045 8978007 anche i piccoli contributi posso- materiale sanitario per gli ope- la propria filiale di riferimento.
no fare la differenza nella raccol- ratori veronesi. Generosità sen-

www.klimartsrl.com www.bancaveronese.it
ta fondi organizzata dal gruppo za limiti. MAZZARA PAG16
OFFERTODAT.me/giornalierivistepdf
2 L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020

ITALIA&MONDO Maturità,sipunta Un «esame leggero» ma on p ove diretta Fb ha spiegato: «Ragazzi, mo e potremo dare risposte sull'e-
reali,nonadistanza:questaèlama- soche attendete risposte sull'esa- same di Sta o e di terza media». È
aunesamelight turitàacuistalavorandolati olare mediSta o,holet otuttelevostre necessaria infatti una de oga per
del ministe o dell'Istruzione Lucia richieste. Abbiamo bisogno di un poter fare qualsiasi tipo di modifi-
Telefono 045.9600.111 Fax 045.9600.120 | E-mail: interni.esteri@larena.it Azzolina. La stessa ministra in una vei olo normativo: presto lo avre- cainvista degliesami.

IL BILANCIO. Sono 75.528 i malati, «solo» 1.648 in più, domenica l'incremento era stato il doppio

Oltre100milaicasi
ma è boom di guariti
Dall’iniziodell’epidemiain Italia
101.739 persone hanno contratto
ilvirus,comprese11.591vittime
ei14.620cheorastanno bene
Matteo Guidelli gelo Borrelli e al presidente
ROMA del Consiglio superiore di Sa-
nità Franco Locatelli confer-
Di riaprire il Paese, almeno mare quello che ormai è chia-
in parte, se ne riparlerà dopo ro da giorni a tutti e che il
Pasqua. Anche se l'incremen- Consiglio dei Ministri ufficia-
to dei malati continua a far lizzerà domani o al massimo Padreefiglio affacciati sul balcone
segnare una flessione. E an- giovedì. Come ha conferma-
che se nelle ultime 24 ore c'è to anche il ministro della Sa- I numeri: se il dato sulle vit- dalla regione più colpita che
stato un boom di guariti, il lute, Roberto Speranza. D'al- time continua ad essere im- arriva un altro numero consi-
maggiore dall'inizio della cri- tronde la scelta è obbligata: i pressionante - dopo le 756 di derato buono dagli esperti.
si con 1.590 persone che han- numeri che ogni giorno ven- domenica, nelle ultime 24 Per la prima volta da quando
no sconfitto il coronavirus. gono forniti dalle Regioni al- ore sono morte altre 812 per- a Codogno è stato scoperto il
A 40 giorni dall'inizio dell'e- la Protezione civile dicono in- sone - quelli sull'incremento «paziente uno», cala la cresci-
mergenza l'Italia supera i cen- fatti che è proprio grazie a dei malati e sui ricoveri in te- ta dei malati: domenica era-
tomila contagiati (101.739 ca- quei provvedimenti che il ca- rapia intensiva fanno ben spe- no 25.392 tra ricoverati in
si) e si appresta dunque ad af- lo del contagio si sta consoli- rare. I nuovi positivi sono «so- ospedale, in terapia intensiva
frontare almeno altri 20 gior- dando. E dunque sarebbe im- lo» 1.648, meno della metà ri- e in isolamento domiciliare,
ni con le misure di conteni- pensabile cambiare ora. spetto a domenica, mentre i oggi 386 in meno. Anche
mento e i divieti negli sposta- «Stiamo andando nella dire- nuovi ingressi nei reparti in- Friuli Venezia Giulia e Um-
menti confermati e piena- zione giusta e non dobbiamo tensivi sono 75 (domenica bria fanno registrare rispetti-
mente operativi. Tocca al ca- minimamente cambiare stra- erano 50), dei quali appena 2 vamente 32 e 63 malati in
po della protezione civile An- tegia» sintetizza Locatelli. in Lombardia. Ed è proprio meno. Insomma, la curva del
contagio non corre più come
prima. «Dal 20 marzo - con-
ferma Borrelli - siamo passa-
ti da un incremento giornalie- Unoperatoresanitariopassa davantiauno striscione conparole di sostegnoperl’emergenza ANSA
ro dell'11%» dei malati «ad
uno del 2%». Negli ultimi 4 MILANO. Prestoprontalanuova terapia intensivadelSan Raffaele
giorni, dice Locatelli, il nume-

Aprel’ospedalenella Fiera
ro dei ricoverati, «è sceso dal
5% all'1% e quello dei positivi
dal 7 all'1%». Ma per consoli-

Inhotelchi è statodimesso
dare questo trend, agli italia-
ni si chiedono ancora sacrifi-
ci. Tanti e per lungo tempo.
Anche per prevenire che
esplodano focolai nelle regio-
ni del sud. «Siamo categorici Gioia Giudici verrà inaugurata la prima coronavirus», c'è stato anche
- dice Borrelli - Se vogliamo MILANO parte dell'ospedale in Fiera un momento di crisi «quan-
vincere il virus dobbiamo sta- Milano e aprirà la seconda te- do Guido Bertolaso ci ha co-
re a casa, evitare occasioni di I dati vanno meglio: per il rapia intensiva del San Raf- municato che aveva preso il
contatto e rispettare le misu- quinto giorno consecutivo si faele. Tutto realizzato in tem- virus. C'è stato un momento
re del governo. Solo così tor- registra un calo dei contagi, pi record, mentre alpini e vo- di grande preoccupazione
neremo ad uscire il prima ma in Lombardia si continua lontari lavorano senza sosta che è durato un paio d'ore.
possibile». Quanto né Borrel- a correre per assistere non so- all'ospedale da campo di Ber- Poi ci siamo guardati in fac-
li né Locatelli né il governo lo lo i malati di coronavirus e an- gamo. cia io, i miei tecnici e gli uomi-
indicano. Ma non è certo per che chi è stato dimesso dagli «Non riesco ancora a pensa- ni del team di Bertolaso, e ho
le vacanze pasquali. «Riapri- ospedali e non può far ritor- re di avercela fatta» ammette capito che nessuno voleva
re il Paese anche scagliona- no a casa. Ieri all'hotel Miche- Enrico Pazzali, presidente di mollare un'impresa che è per
to? Parliamone dopo Pa- langelo di Milano sono arriva- Fondazione Fiera Milano, Milano e per l'Italia intera».
squa» risponde senza fronzo- te le prime 30 persone che raccontando che nella corsa Consegnata la prima fase, al-
li il presidente del Consiglio hanno bisogno di un posto si- ad accendere «un faro della la quale seguirà l'ampliamen-
Unragazzosi allena in unastradadesertaaTorino ANSA superiore di sanità. • curo per la quarantena, oggi speranza contro il maledetto to da 53 a circa 150 posti

ILVIMINALE. Dall’11 marzo3,2 milioni di personesonostate controllatee136erano fuorisenza una ragionevalida

A spasso nel weekend, 11.700 denunce


Ein78sono statitrovati sono state denunciate dalle mento di una cifra compresa zie locali potranno accertare na dovrà ora osservare una
ingiro nonostantefossero forze dell'ordine per non aver tra 400 e 3.000 euro per chi e sanzionare le violazioni ai quarantena precauzionale di
rispettato il divieto di sposta- viola le misure di conteni- divieti. E proprio in queste 15 giorni. Forte contrarietà
in isolamento. Ora rischiano mento. Numeri in aumento mento: per chi, in sostanza, settimane ci sono state pole- sta incontrando tra i sindaca-
unacondanna da1a4anni rispetto a giovedì e venerdì, si trova a spasso senza averne miche a Milano sui vigili ur- ti di polizia il cosiddetto «scu-
quando erano state rispetti- necessità. Ci sono poi quelli bani. «Qualcuno - rileva il do penale» introdotto con un
Massimo Nesticò vamente 1.700 e 2.900. che dovrebbero stare in qua- sindaco, Giuseppe Sala - os- emendamento approvato in
ROMA Complessivamente, dall'ini- rantena perché positivi al Co- serva che abbiamo pochi vigi- commissione Difesa del Sena-
zio delle misure restrittive, lo vid o perché sono stati co- li e che tanti in parte sono a to per i vertici delle forze ar-
Sanzioni nuove, abitudini scorso 11 marzo, in 136mila munque a contatto con conta- casa. Bisogna che i cittadini mate e delle forze dell'ordine
vecchie. C'è una minoranza sono finiti nei taccuini degli giati, ma sono stati beccati in sappiamo che in questo mo- che non ottemperano alla sa-
di italiani che non vuole pro- agenti. Nel periodo sono stati strada dalle forze di polizia: mento stiamo cercando di la- lute dei loro dipendenti.
prio rassegnarsi a restare a ca- controllati 3,2 milioni di per- in 78 tra sabato e domenica. sciare a casa un po’ di vigili «Pensare di manlevare dalle
sa - soprattutto in un soleg- sone e quasi un milione mez- Rischiano il carcere da 1 a 4 perché bisognerà conservare proprie responsabilità chi de-
giato weekend primaverile - zo di esercizi commerciali. anni per aver attentato alla le forze e le energie». A San ve dirigere questi lavoratori,
ed osservare il distanziamen- La stragrande maggioranza salute di altri cittadini, dopo Giorgio a Cremano (Napoli) significa creare una rottura
to sociale prescritto dalle au- dei denunciati è incappata la stretta dell'ultimo decreto. un'agente della municipale è insanabile tra vertici e tutto il
torità. Così, tra sabato e do- nella nuova sanzione ammi- Una circolare del Viminale stata aggredita con sputi nel resto del personale», afferma
menica, ben 11.700 persone nistrativa che impone il paga- ha indicato che anche le poli- corso di un controllo. La don- Felice Romano del Siulp. • ControllideiCarabinieri aRoma ANSA
L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020 Primo Piano 3
Francescoinpena Lapreoccupazioneperlagentepiù
fragile, per le famiglie che già era-
ritorno.PapaFrances oèpreoccu-
pa ononsolopergliaspettisanita-
ga o alla povertà e alla fame. E sa-
rebbe stato ques o il tema al cen-
sta facendo perché nessuno resti
indiet o. Il pontefice ha ricevuto
fat o già arrivare il suo sostegno a
quan ostanno facendo le au orità,
non facili per i bene di tutti. A on-
fermare le preoccupazioni del Pa-
peripoveri no in diffi oltà e che, a causa della ri dell'emergenza co onavirus ma t odell'in ontro onilpremierGiu- Conte nella Biblioteca del Palazzo e più volte in questi giorni ha evi- pa è sta o ieri il Presidente della
pandemia, potrebbe o subire un ancheperquellie onomici.Hapar- seppe Conte che avrebbe illustra- Apos oli o in un clima mol o or- denzia o la lo o difficile missione Pontificia Accademia per la Vita,
tra olloe onomi oesocialesenza la odelrischiodiun«genocidio»le- o al pontefice quan o il governo diale. D'alt onde Frances o aveva di dover prendere anche misure mons.VincenzoPaglia.

ILNUOVODPCM.Non sarebberopreviste derogheperlariapertura. Ilministro D’Incà:«Non renderevani gli sforzi»

Versolaprorogadellaserrata
Siarriveràfinoa metà aprile
Conteèprontoall’annunciomaaspettailConsiglio IlPaese solidale
deiministri.Sultavoloancheil redditodiemergenza
caldeggiatodalMovimento,maservono3miliardi Dal«panieresolidale»
ROMA
Il piano di Palazzo Chigi pre- na il ministro Federico D'In- allaspesa«sospesa»
vede innanzitutto di attuare cà. Il Cdm sarà anche un mo-
la proroga delle chiusure pre- mento anche per fare un pri-
Le buone notizie che arriva- viste per il 3 aprile. Dovrebbe mo, importante, giro d'oriz-
no sul trend dei nuovi conta- essere una proroga senza de- zonte sul decreto aprile. L'im-
gi non sembrano cambiare di roghe mentre qualche ombra perativo è trovare liquidità
una virgola le intenzioni di c'è ancora sulla nuova data fi- per imprese, autonomi, lavo-
Giuseppe Conte: il premier nale delle restrizioni. Il range ratori. E acquista concretez-
ormai è pronto ad annuncia- ritenuto in queste ore più pro- za la misura di un reddito di
re la proroga dei blocchi. Pro- babile è quello che va dal 15 emergenza. A cominciare da
babilmente l'annuncio del al 18 aprile. Il premier vuole precari, stagionali e lavorato-
nuovo Dpcm seguirà a un seguire la stessa via percorsa ri in nero. «Servono i 3 miliar-
Consiglio dei ministri che, se- per la messa in campo delle di e procedure semplificate
condo fonti di governo, po- chiusure: quella della gradua- in modo da poterlo erogare
trebbe tenersi mercoledì o lità. Il comparto che potreb- in pochissimo tempo», spie-
giovedì. Più difficile, ma non be beneficiare delle prime ga la ministra del Lavoro
del tutto escluso, che avven- aperture potrebbe essere Nunzia Catalfo all’Huffing-
ga già oggi. quello delle attività produtti- ton Post. Parallelamente nel
Nel frattempo, il governo la- ve per cui la serrata, spiega governo si fa avanti l'idea del-
vora per accelerare sul decre- Conte a El Pais, «non potrà la semplificazione di alcuni
to aprile dove si affaccia, con durare molto». Ma la pruden- requisiti - a cominciare da
una certa nettezza, la propo- za è d'obbligo. «Chiedere la quelli immobiliari - per il red- Unpanieresolidale espostoin unavia delcentro storicodi Napoli
sta di un reddito di emergen- riapertura di aziende, scuole, dito di cittadinanza. «Per il
za. Ma, sulla misura caldeg- uffici, renderebbe vani gli reddito di emergenza stanzie- Emanuela De Crescenzo chesiaffianca agli aiuti
giata in primis dal M5s il ri- sforzi fatti e sarebbe un insul- remo il necessario», spiega il ROMA, organizzatidai sindaci chet ova
schio è che si apra una nuova to a chi ha lottato fino alla fi- Dem Antonio Misiani, vice- milleforme, ancheoriginaliper
frattura interna all'esecutivo. ne ma non ce l'ha fatta», fre- ministro al Mef. • «Chipuòmetta, chi nonpuò fareinmodoche insieme
prenda...»duecartelli sopradue all'emergenzasanitarianon
cesteneivi oli diNapoli. esploda,intuttala sua
Comesono ripartiti i400milioni All'A berone,quartiere disperazione,anchel'emergenza
popolaredellaCapitalesul socialep ovocatadalla crisi
La divisione dei Fondi per gli aiuti alimentari muret odel gia dino,filedi
sca oledipastaebeni diprima
e onomica.Dopo tresettimanedi
vita«sospesa» da ontattie
CRITERIO: riequilibrare i fondi anche in base al reddito medio Altre città necessità.InMolisela pasta relazioni,dalleattività espesso
langelo di Milano: «L'abbia- dei residenti (per il bilanciamento tra reddito pro capite
Firenze 2
lasciatapagata comeil caffè, dallavo o, oraquell'aggettivo
mo preso come Comune, d'ac- e numero di abitanti, la Campania e la Sicilia ricevono risorse nelSalernitano on la farina diventapositivo edèil mo ore di
cordo con la proprietà, e ora - superiori al Lazio, pur avendo un numero inferiore di abitanti) Bari 1,9 vieneregala o anche lievi o. unaenergia fattivaepienadi
ha spiegato il sindaco Sala in Città principali Regioni I luoghi più colpiti R. Calabria 1,3 AllaGa batella, lo spazio slanciochestainvadendo l'Italia
un video girato davanti all'al- Dati in milioni/migliaia di euro
Venezia 1,3 socialeCasettaRossa prepara dano da sud. Nei vi oli diNapoli
bergo - lo gestiremo insieme
a Regione e Prefettura per le
Lombardia 7,2
Milano
55 27,4 Veneto Foggia 1,1 nellasuacucina vaschette
sigillate on piattiin
oltrealpaniereso idale,
sfreccianoragazzisui mo orini e
Cagliari 814 mila
quarantene». Anche qui, la- 24
Emilia monoporzionidadistribuireai questavoltanon sonole «stese»
vori realizzati in pochi gior-
Piemonte ,6 24,2 Romagna Catanzaro 622 mila poveri,ai migrantiesenza fissa dicamorracheseminano paura,
Torino 8,7
ni: «L'albergo era vuoto dal 9,3 Marche Lecce 566 mila dimorachevivono instrada madiso idarietà:i giovani si
Liguria 3 21
10 marzo - racconta Paolo Genova Puglia Piacenza 548 mila vicinoallastazione Tiburtina fermanodavantialle abitazionidei
Giacomelli, rappresentante Toscana
Pesaro 503 mila assistitidall'associazione piùbisognosi per onsegnare
legale della proprietà - e in 36 Baobab.Sono i pasti,laspesa, generidiprimanecessità.Stese
33 Caserta 445 mila
Lingressodell’ospedale
una settimana abbiamo fatto
tutti i lavori necessari per tra-
Lazio 15
50 Potenza 398 mila
glia quisti «sospesi»che
stannofiorendo inogniangolo
organizzatedaTabitaonlusdi
Sant'AnnadiPalazzo aiQuartieri
sformarlo in una struttura sa-
Roma Sardegna 12 dellapenisola, omprese Spagnoli.Legambientenelcir olo
Campania 7,6 17 Matera 394 mila
dell'ospedale, già da domeni- nitario-assistenziale». Quan- Campobasso 303 mila pagineadhoc suFacebook.Èil etneohalancia olacampagna di
Napoli
ca prossima i padiglioni 1 e 2 do sarà a pieno regime potrà Calabria mondodel volontaria o c owdfundinga km 0, il p oget o
di Fieramilanocity - benedet- ospitare fino a 300 persone, Sicilia 5,1 43,4 Nuoro 230 mila
organizzato,maanche quello 100carrelli per Catania:«Voi date
Palermo Isernia 148 mila
ti dall'arcivescovo Mario Del- vale a dire il numero delle spontaneodeicittadini, chesi è unpic olocontribu o conuna
pini - accoglieranno i primi stanze dell'hotel. L'ipotesi è Brescia Codogno Vo’ Bergamo Alzano L. Nerola 600 euro a testa messoinmo oper garantire donazioneonline, noi portiamola
pazienti in terapia intensiva. di allargare il modello ad al- 169 mila 42 mila 72 mila 13 mila per una quarantina ciboa tuttiquelli chenon spesaai piùbisognosi on il
Fondi
Sono già arrivati, invece, i tri alberghi, dice l'assessore di piccolissimi Comuni ries onoamettereinsieme un suppor odeip oduttori
primi ospiti all'hotel Miche- Pierfrancesco Maran. • 1mln 642 mila 375 mila ANSA pranzoeduna cena.Un mondo dell'Etna».

ILFONDO. Iprimi cittadini cercanodi faredipiù.Napoli aggiungerà altre risorse.Ea Bergamoè giàtuttopronto

Bonusepacchi, iComunigià allavoro


Oltreall’elencodi chi neha complessa, che deve tener dicità di erogazione né è anco- mi, il viceministro al Mise ha spiegato - anche se nulla è
diritto,serveanche quello conto di molti fattori, tra que- ra stato determinato l’am- Stefano Buffagni, secondo il sufficiente in questa fase». A
sti: la creazione di un elenco montare dei buoni, lasciando quale sui buoni spesa «400 Genova ogni buono spesa
deinegozie deiprodotti degli esercizi commerciali, in- quindi alla valutazione dei milioni per due settimane so- avrà un valore intorno ai 100
Incampoi ServiziSociali dividuandone le tipologie; Servizi Sociali modalità e no capienti, non creiamo al- euro e le famiglie in difficoltà
l'individuazione dei benefi- tempistica, sulla base delle si- larmismi». Nel frattempo a che ne avranno diritto po-
Paolo Teodori ciari dei buoni; la scelta dei tuazioni e dei bisogni. Napoli il sindaco Luigi de tranno averne uno per ogni
ROMA criteri di priorità dei benefi- I sindaci, che tra l'altro per Magistris ha spiegato che ai 7 componente del nucleo. A
ciari; l'eventuale coinvolgi- oggi alle 12 hanno lanciato l'i- milioni e 300mila euro che Bergamo, ha annunciato il
L'attivazione del Fondo di mento degli Enti del Terzo niziativa delle bandiere a arriveranno dal governo, primo cittadino Giorgio Go-
400 milioni di euro finalizza- Settore e l'eventuale integra- mezz'asta, sono chiamati a l'amministrazione comunale ri, «siamo già pronti ad aiuta-
to all'acquisto di buoni spesa zione del finanziamento asse- soddisfare le necessità delle aggiungerà le risorse del fon- re concretamente i nostri con-
per generi alimentari o di pro- gnato con fondi propri. Defi- famiglie meno abbienti, no- do partenopeo di solidarietà, cittadini con i buoni spesa an-
dotti di prima necessità ha at- nito anche l'elenco dei pro- nostante domenica abbiano chiamato Cuore di Napoli, in nunciati dal Governo; abbia-
tivato la macchina dei comu- dotti di prima necessità, che denunciato, in tanti, di poter cui confluiranno risorse mo lavorato in queste ore con
ni, che non avranno l'obbligo dovrebbe comprendere pa- contare su risorse esigue, al- dell'amministrazione e dona- impegno per stabilire criteri
di rendicontazione a terzi di sta, riso, latte, farina e olio di meno in questa prima fase. zioni di privati. «Esprimo un certi e venire quindi incontro
quanto speso. oliva. Finora, tra l'altro, non Su questo in giornata ha cer- giudizio positivo rispetto ai da subito alle esigenze delle
Si tratta di un’operazione è ancor stata definita la perio- cato di tranquillizzare gli ani- fondi stanziati dal Governo - famiglie». • VolontaridellaCaritaspreparanoi pacchi alimentariper ibisognosi
4 Primo Piano Martedì 31 Marzo 2020
L'ARENA

L’emergenzanell’economia AccordotraIntesa Intesa Sanpaolo in campo per so- permettereadisposizione2miliar- che include la restituzione delle
stenereleimpresecolpitedaglief- di di eu o per le imprese che aderi- ommissioni sui mic o-pagamenti
eConfcommercio fettidellacrisi provocatadal oro- s ono all'associazione di catego- (diimportoinfe ioreai10eu o)ac-
navirus. La banca ha sot oscrit o ria. Nell'ac o do, tra le altre ose, cettati tramite Pos fisici Intesa
L’Europacercauna risposta unitariaallacrisi coronavirus un ac o do on Conf ommercio viene prevista una onvenzione Sanpaolo.

UNASETTIMANA PER DECIDERE. L’Eurogruppoviene rimandatoal7aprile. Gentiloni: «Bisognatrovareprima un’intesasugli obiettivi,poisu come finanziarli»

Battaglianell’Ue suiCoronabond
LaBcespinge perun’emissionecomunedei titoli, malaGermania frenaancora. Lo spreadrisaleechiude a200 punti
Chiara De Felice sintetizzate in un documento
BRUXELLES comune a riunione conclusa. Leproposte sul tavolo
Non adottare conclusioni da-
Il weekend di riflessione a rebbe infatti la certezza di
Borse chiuse non ha portato
consiglio all'Europa, ancora
un'Europa che non sa, e non
vuole, affrontare la crisi che
Ci sono alternative agli Eurobond?
preda delle divisioni, invaria- avanza. La dimensione dello 2 ipotesi per sostenere nel medio-lungo termine gli Stati membri più colpiti dal Covid-19
te, che ostacolano un accor- tsunami che investirà le eco-
do sulla risposta economica nomie europee la dà l’Fmi, PRIMA IPOTESI SECONDA IPOTESI POSSIBILE SOLUZIONE
alla nuova crisi. Tanto che che stima nei Paesi Ue un ca- Appoggiata da 9 Stati membri Ricorso ai crediti del Mes ELIMINAZIONE
l'Eurogruppo, che avrebbe lo del 3% del Pil annuale per (Italia, Francia, Spagna, Belgio, (Meccanismo europeo di Stabilità), «condizionalità futura»
dovuto riunirsi in settimana, ogni mese di attività chiuse. Lussemburgo, Portogallo, il Fondo salva Stati dell'Eurozona: (l'impegno al ritorno
rinvia di qualche giorno e si Anche lo spread, che sale e Grecia, Slovenia e Irlanda) per Germania, Olanda, Austria alla stabilità finanziaria)
dà appuntamento al 7 aprile. chiude a 200, è la spia di mer- e Finlandia, il massimo che si può per accedere alla linea
Due le chiavi di lettura che ne cati agitati, in attesa di un se- Istituire Eurobond immaginare per affrontare la crisi di credito del Mes
danno gli addetti ai lavori, op- gnale dall'Europa. Il Fondo (o Corona bond)
Emissione debito comune A quali condizioni?
poste ma convergenti: le posi- monetario si aspetta dall'Ue
europeo con garanzie Linea di credito Pandemic Crisis
zioni sono talmente distanti una risposta «aggressiva» al- comuni e a tassi d'interesse bassi
Bandieredell’Unioneeuropea a Bruxelles ANSA
che serve più tempo per pre- la crisi, ha detto Poul Thom- Support con 2 condizioni nel breve,
e uguali per tutti, niente spread, dedicata alle misure di risposta
parare la riunione, ma il tem- sen, direttore del Diparti- condizioni di partenza identiche,
po ulteriore verrà usato per mento Europeo del Fondo. alle conseguenze della pandemia;
no stigmatizzazione da parte e nel medio-lungo, legata
cercare di portare sul tavolo Ma per ora non smuovono le dei mercati per i paesi a un'aspettativa
tutto, dal Mes ai Corona- acque né il pressing delle di- che finanziano così di ritorno alla stabilità
bond. Le emissioni comuni verse istituzioni né le opinio- il nuovo debito
di titoli hanno di nuovo avu- ni autorevoli, come quella di
to il sostegno della Bce, men- Draghi qualche giorno fa e
tre la Germania insiste sul quella di ieri dell'ex governa- Ipotesi americana
Mes e il commissario agli af- tore della banca centrale
Emissione bond
fari economici Paolo Gentilo- olandese che chiede al suo a lunghissima scadenza
ni invita ad un approccio più Paese di smettere i panni (Treasury a 50 o 100 anni) come
realista: una «generica» con- dell'intransigente e aiutare i mezzo per finanziare il deficit
divisione del debito non pas- Paesi del Sud, altrimenti ver- crescente approfittando
serà mai, quindi bisogna con- rà travolto anch'esso dalla di tassi di interesse
centrarsi sugli obiettivi e poi «valanga» provocata dalla lo- storicamente bassi
capire come finanziarli, an- ro caduta. Messaggi che la-
che con bond comuni ma «fi- sciano per ora indifferente il ANSA PalazzoChigi ANSA


nalizzati». All'Eurogruppo Nord. Una speranza la dà il
tocca la missione impossibile commissario Gentiloni, che maggioresicurezza, deilavoratori
di mettere in agenda e tratta- suggerisce una strategia. Bi- Trovareun Unanticipo dagliistituti edeiclienti.Pe quan origuarda
re le due questioni più delica- sogna «capovolgere» la di- compromesso gliimporti, c'èl'impegno, ome
te, su cui pesano già diversi
veti. I Coronabond non era-
scussione, partendo non più
da Mes e Coronabond ma da- èpossibile,ma Inarrivol’accordoper dichiara odal gove no, adessere
ve sataent oil 15aprile. La
no mai stati messi all'ordine gli obiettivi. All'Europa, spie-
serveundialogo video onferenzaper stipulareil
del giorno di nessuna riunio-
ne ufficiale, ma sono stati por-
ga, serve coprire i costi dell'e-
mergenza sanitaria, quelli di conBerlino ilpagamentodellacig p o o ollo, on ladefinizione di
tuttigli aspettitecnici, ominciata
tati al tavolo del vertice Ue di- un piano di rilancio per le im- PAOLOGENTILONI nelpomeriggio,vedeil confron o
rettamente dalla lettera degli prese e di uno strumento an- COMMISSAR OUEALL’ECONOMIA Inarrivole normepe pagare tempipiù rapidiedare osìun in orsodellaministra delLavoro
otto leader, tra cui Giuseppe ti-disoccupazione. In sostan- subitogli ammortizza ori aiu o oncre o alle famiglie, alle onl'Associazionebancaria


Conte. Il dibattito che ne è se- za, prima si trova un accordo socialiailavora ori chesono presecon crescentidiffi oltà a italianaele partisociali, sindacati
guito è stato tutto politico, e su cosa fare e poi su «come» sospesia causadell'emergenza gestirelaquotidianità. Lasomma eassociazionida oriali (Cgil, Cisl,
toccherà all'Eurogruppo por- finanziarlo. «Sono fiducioso Unarisposta o onavirusgrazieadun dovrebbevenire accreditata Uil,Ugl,Confindustria, Confapi,
tarlo ad una dimensione tec-
nica. Nella prassi diplomati-
che una via di condivisione si
possa trovare e penso che bi-
aggressivaalla anticipodapartedelle banche:
èques ol'obiettivoa cui sta
direttamentesui onti orrenti,
anticipatadagliistituti dicredi o,
Reteimprese Italia,Alleanza delle
ooperative,Confagri oltura,
ca sarà già un successo tene- sogna farlo inevitabilmente crisidapartedi lavorandoil gove no on la rispet oal pagamen o chei Claai,Cia,Coldiretti, Confetrae
re in agenda sia il Mes che i
Coronabond, perché obbli-
in un dialogo con la Germa-
nia. senza di cui non riuscia-
Bruxellesèciò ministradelLavo o edelle
Politichesociali, Nunzia
beneficiaririceveranno dall'Inps.Il
versamen osui onti puntaad
Confedilizia).La disponibilitàad
andareinquestadirezione era
gherebbe i ministri a prende- mo a trovare un compromes- chevogliamo Catalfo,l'Abi ele partisociali, evitareanche chele pe sone si stataespressa dall'Abisin da
re posizioni ufficiali, argo- so», ha detto il commissa- POULTHOMSEN riunitiinvideoconferenza. Un rechinonegli ufficipostalio subi oeaccolta con favoredalle
mentate, che andrebbero poi rio. • DIRETTOREDELL’FMIPER L’EUROPA modoper assicurareliquidità in bancari,agaranzia diuna partisociali.

SIDERURGIA. L’allarmedel presidentedi Federacciai LADECISIONE DELLABCE. Eanche l’Ivass chiede cautelasui bonus

Banzato:«L’Italiaè l’unica Dallebanchelo stopaidividendi


l'allarme è chiaro: «Possia-
mo per un po’ essere assenti
ma, soprattutto se negli altri
Subitorafficadivendite inBorsa
fermanellaproduzione»
paesi europei i comporta-
menti sono diversi, non può
essere una cosa che si prolun-
ga troppo a lungo. È chiaro MILANO
è caduto del 3,1%. A Piazza
che chi ha un ordine non Affari Unicredit ha perso il
«Siamobloccati al 95% italiana ne soffrirà come pre- aspetta, se vede che tu non ci 7,5%, Intesa il 6,1%, Mediola-
nellafabbricazione senza sui mercati», «potrem- sei più cerca da un'altra par- Le banche italiane ed euro- num il 4,9%, Mediobanca il
mo essere lasciati fuori», av- te». pee iniziano ad adeguarsi al- 3,6%, Banco Bpm il 3,6%,
edèunrischio:potremmo verte il presidente di Federac- La siderurgia italiana, spie- la raccomandazione della Ubi Banca il 2,9%. Soffrono
esserelasciati fuori» ciai, Alessandro Banzato. ga, è «perfettamente inserita Bce di congelare i dividendi anche le Fondazioni banca-
Con un «rispetto rigorosissi- in una filiera europea, è un relativi al 2019 e al 2020 allo rie, che si affidano ai dividen-
ROMA
mo della sicurezza, d'accordo mondo interconnesso. È del scopo di conservare capitale di per finanziare le proprie
con i sindacati», nei tempi e tutto evidente che se noi ci da dirottare verso l'econo- iniziative benefiche, rese an-
nei modi compatibili «con i fermiamo, se noi siamo fermi mia, messa in ginocchio da- cora più importanti dall'e-
Nella filiera siderurgica euro- dati scientifici sul trend dell'e- e gli altri Paesi continuano a gli effetti del coronavirus. Un mergenza coronavirus. Intan-
pea «l'Italia è l'unica in bloc- mergenza», dice, bisogna co- funzionare, in prospettiva, invito che, benché non vinco- to anche dall'Ivass, l'authori-
co totale». Se nell'acciaio minciare a valutare «un len- non sul breve termine ma se lante, difficilmente potrà es- ty che vigila sulle assicurazio-
«noi siamo fermi al 95%» ma to, leggero, graduale riavvio le cose dovessero protrarsi sere disatteso. ni, è arrivato un invito affin-
«si continua a produrre» in degli impianti». Banzato mo- molto a lungo, la nostra side- La decisione della Bce non è ché le compagnie adottino la
paesi come Germania, Fran- stra tutta l'attenzione alla de- rurgia potrebbe patirne», però stata indolore. In Borsa «massima prudenza» in te-
cia e Spagna «la siderurgia licatezza della situazione, ma Unaltofornodi un’acciaieria ANSA perdere mercato. • l'indice europeo Stoxx banks ma di dividendi e bonus. • Lasede dellaBce ANSA
Società Athesis S.p.a. Redazioni: Corso Porta Nuova 67 Verona Abbonamenti: Numero Verde 800 013 764 Concessionaria pubblicità PubliAdige S.r.l. Responsab le del trattamento dei dati Stampato presso il Centro Stampa di
Tel 045 960 0111 Tel 045 960 0111 Verona Corso Porta Nuova 67 (D Lgs 196/03)è il Direttore Responsabile Società Editrice Arena Via Torrice li 14
Fax 045 960 0936 Tel 045 9600 200 ISSN digitale/smartphone: 2499 0892 Caselle di Sommacampagna (Verona)
Amministrazione, diffusione, tipografia:
Presidente Tel 045 960 0111 (10 linee) Sportello feriale: 9 13/15 19 00; festivo: 15 00 19 30 ISSN sito web: 2499 6033
IL GIORNALE DI VE RONA GIAN LUCA RANA solo necrologie Tel 045 9600 200 Fax 045 9600 211
Fax 045 960 0120 C C PT N 17481375 intestato a L’Arena Certificato n 8623
Direttore Responsabile Pubb icità nazionale: A Manzoni & C SpA La tiratura di lunedì 30 marzo
MAURIZIO CATTANEO Amministratore Delegato Bonifico Bancario a favore di Soc Athesis S p A del 18/12/2018
Via Nervesa 21 20139 Milano Tel 0257494802 è stata d i 29.675 copie
MATTEO MONTAN IBAN: IT 06 Q 05034 11702 000000009518
wwwmanzoniadvertisingit Reg Tr bunale CP di Verona n 7 del 100848
L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020 Primo Piano 5

L’emergenzaelascienza Lecauseaimedici, Studi legali che p omuovono cam- legatiall'epidemia.Èscattatoi bu- chi, mentre il presidente della Fe-
pagnepubblicitarieperindurreicit- siness delle cause ai medici. Un fe- derazione nazionale degli o dini
appellodell’Ordine tadiniapresentareazionidirisarci- nomeno che ha suscita o l'imme- deimedici(Fnomceo),Fi ippoAnel-
men o contro medici e strutture diata indignazione di tutte le cate- li, chiede al gove no di varare una
Labattaglia sulfronte accademicoedella ricerca per presunti episodi di malasanità gorieprofessiona ideicamicibian- normaap otezione deimedici.

L’ANDAMENTODELL’EPIDEMIA. Buonisegnali dalleregioni, mentresiguarda agli effettidellemisure dicontenimento messe incampo dall’inizio dellacrisi

Lacurva sistabilizza versoil picco


Glistudiosiritengono che l’andamentosia orain direzionedelplateaudell’infezione Inautunnola sperimentazionesull’uomo
Ladiscesa potrebbe iniziarenei prossimigiorni, ilpunto crucialesarà lasuavelocità
Alviaitestpreclinici
sucinquevacciniitaliani
Enrica Battifoglia
ROMA Ilgrafico dell’andamento dell’infezione
Si sta livellando di giorno in
giorno la curva dei contagi, al
punto da suscitare finalmen- Calano i nuovi positivi, sopra 100mila i contagi totali
te un pò di ottimismo perché

101.739
a giorni, impossibile dire 120 k
quanti, potremmo comincia- contagiati totali
re a vedere la discesa. Lo indi- 100 k (compresi morti e guariti)
ca il numero dei nuovi casi re- attualmente positivi
gistrati ieri dalla Protezione 80 k
civile, che si è decisamente
abbassato rispetto agli ultimi
due giorni: i 75.528 malati di 60 k
Covid-19 sono aumentati di
1.648 unità in 24 ore, contro 40 k
l'aumento di 3.815 registrato
domenica scorsa. «Finalmen- 20 k
te possiamo cominciare ad es- Unapersona sottopostaavaccinazione ANSA
sere ottimisti», dicono i fisici 0
che analizzano le statistiche Arrivail primopasso oncre o basanosui frammenti del
dell'epidemia nella pagina 5k

1.648
inItaliaverso ilvaccino ont o il materialegeneti o del
Facebook chiamata Corona- Morti oronavirus:sono cominciati i oronavirusche orrispondonoa
virus-Dati e analisi scientifi-
che. Il rallentamento dei nuo-
4k
812 (totale 11 591) testprec inicidicinque
candidativaccinicontro
diverseregionidellap oteina So
Spike,dal termineinglese che
vi casi si nota ormai anche l’infezione.Fannoparte degli significapunta, artig io èla
nelle province più colpite, co- 3k Guariti ormaioltre50 p ogettiche p oteinache ostituisce unadelle
me Bergamo, Brescia e Mila-
no, e un altro elemento di otti-
1.590 (totale 14 620) sonoallo studioin tut oil
mondoper battere ilvirus
principaliarmi cheil o onavirus
SarsCoV2utilizza per attaccarele
mismo riguarda regioni del 2k numero più alto da quando responsabiledellapandemia di celluledelsistema respira orio
Centro Italia, che sono «fuori è iniziata l’epidemia Covid-19.Sitrattadeiprimi umanoe penetrareal lo ointe no.
dalla crescita esponenziale», 1k passidiuna stradache si Latecnologia omunepertutti e
rilevano gli esperti. Si nota in- annuncialungaeche richiederà cinquei vaccinisi chiama
fatti un incremento lineare un'attesadialmeno unanno, se elettroporazioneeconsistein
dei nuovi casi positivi, che 0 nonunannoemezzo, un iniezionenelmus olo seguita
ogni giorno aumentano di un gg 24 25 26 27 28 29 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 onsiderandoche dopoi test daunbrevissimo impulsoelettri o
numero costante. «Siamo in FEBBRAIO MARZO ompiutisugli animalii vaccini chefacilital'ingresso delvaccino
attesa di veder calare questi ANSA vannosperimentati sull'uomo nellecelluleeattivail sistema
numeri e per questo - aggiun- intrefasidis inte per immunitario.SempreinItaliain
gono gli esperti - dovremo dimostra nesicurezzaed aprileèatteso il testdelvaccino
aspettare l'effetto delle misu- dando verso una sorta di pla- re. Questo vuol dire che, con i direzione di quelli accumula- zione, e i test sierologici per efficacia,dopodichébisognerà messoa pun odall'azienda
re di contenimento». Un al- teau e che la fase di discesa numeri a disposizione e le ela- ti negli ultimi giorni». Osser- identificare gli anticorpi, in onsiderareitempi necessari Re Theraebasa osuun virus
tro dato positivo riguarda il potrebbe iniziare nei prossi- borazioni di virologi ed epide- va comunque che «fare previ- via di validazione nelle regio- perla p oduzionesulargascala animale,unadenovirus degli
numero dei guariti, che con mi giorni. «Il punto è la velo- miologi, possiamo aspettarci sioni sul picco non è facile» e ni. Un primo sguardo verso eladistribuzione. I primitest scimpanzéreso inoffensivo e
1.590 è il più alto registrato cità con cui la curva scende- il raggiungimento del picco che «non si può prevedere se l'azzeramento dei casi lo lan- prec inicidelvaccinocondotti trasformatoinunanavetta che
dall'inizio dell'epidemia in rà: questo dipenderà dall'effi- nel giro di 7-10 giorni e, ragio- saranno 5, 7 o 10 giorni: ci so- ciano infine le stime dell'Isti- inItaliasono partitinei trasportaal suo inte no la
Italia. Non vanno invece in cacia delle misure di conteni- nevolmente, la diminuzione no varie ipotesi. Personal- tuto Einaudi per l'Economia labora oridell'aziendabiotech sequenzagenetica che
questa direzione i dati sui de- mento», osservano gli esper- del contagio», ha rilevato il vi- mente preferisco sottolinea- e la Finanzia (Eief), basate Takis,vicinoRoma, i risultati orrispondeallaproteina Spike.
cessi in quanto questi fotogra- ti. Bisognerà comunque at- ceministro alla Salute, Pier- re il rallentamento della cre- sui dati della Protezione civi- sonoattesia metàmaggio ela AncorainItalia, la I bmsi prepara
fano la situazione di circa 20 tendere ancora una settima- paolo Sileri. È ottimista an- scita». Si comincia comun- le: indicano che il periodo sperimentazionesull'uomo ap odurre ilvaccinop ogetta o
giorni fa, quando è avvenuto na per vedere gli effetti delle che il presidente del Consi- que al guardare al futuro e po- compreso fra il 5 e il 16 mag- potrebbepartirein autunno,ha dall'Istitu oJenne dell'Università
il contagio. Complessivamen- misure di contenimento. «La glio Superiore di Sanità, trebbero dare un contributo i gio potrebbe vedere il possibi- spiega ol'amministra ore diOxfo dper le dosi necessarieai
te, sembra ormai certo che la curva dei contagi cresce, ma Franco Locatelli, che rileva test diagnostici più rapidi, le azzeramento dei casi di co- delegatodell'azienda, Luigi testsuglianimali,chesaranno
curva dell'epidemia stia an- si mostra più lineare, regola- che «i dati vanno nella stessa per i quali si lavora alla valida- ronavirus in Italia. • Aurisicchio.I cinquevaccinisi ondottiinGran Bretagna.

L’ANALISI. Dagli asintomatici achiè guarito,chièa rischioin vista dellafutura riapertura

L’allarmecontagiin famiglia
Occhio all’infezione sitivi. «I dati segnalano che i guarito. Dai positivi agli asin- tomi lievi ha ancora il virus
quandola fonte contagi continuano ad au- tomatici, varie sono le fasce nell'organismo, e quindi è po-
mentare e la fonte principale considerabili a rischio in vi- tenzialmente contagiosa, fi-
èunpositivo di contagio è a casa: stiamo sta della riapertura che, in no a 8 giorni dalla scomparsa
frale muradi casa cioè vedendo - spiega Crisan- ogni caso, non potrà avvenire dei sintomi. Emerge da uno
ti - un effetto Diamond Prin- a breve o prima di Pasqua. studio sino-americano che
Manuela Correra cess». Come sulla nave ferma I positivi con sintomi: resta- avverte: «Se hai avuto lievi
ROMA in Giappone per giorni con no contagiosi per un tempo sintomi respiratori, estendi
molti positivi a bordo e dove medio di 2-3 settimane dal la quarantena per altre due
Se i dati continuano a segna- si è assistito ad un propagarsi momento del contagio. Solo settimane».
lare un aumento dei contagi di contagi anche per l'am- dopo 2 test tampone negativi Si sono inoltre registrati ca-
da nuovo coronavirus in Ita- biente circoscritto in cui era- e consecutivi a distanza di 24 si, anche in Cina, di soggetti
lia, e in modo particolare in no confinate centinaia di per- ore, il soggetto è considerato che una volta guariti si sono
Lombardia, è soprattutto per sone, allo stesso modo, secon- guarito e non più contagioso. reinfettati. Al momento sono
effetto delle infezioni in- do l'esperto, il contagio in- Gli asintomatici rappresen- in corso studi sullo sviluppo
tra-familiari, ovvero dei con- tra-familiare nei nuclei con tano dei vettori perché la loro dell'immunità al virus.
tagi che avvengono in uno soggetti positivi è «molto al- carica virale, afferma Crisan- Intanto il Veneto, ha spiega-
stesso nucleo dove è presente to». La «probabilità che un ti, «è paragonabile, uguale o to il governatore Luca Zaia,
un soggetto positivo. soggetto si infetti se vive in ca- maggiore a quella dei sinto- sta lavorando alla soluzione
Un fenomeno esplosivo, per- sa con un positivo - afferma - matici». Il tempo di contagio- del test sierologico. «Stiamo
ché conterebbe numeri altis- è oltre 100 volte maggiore». sità è invece incerto: secondo cercando di ragionare in mo-
simi, secondo il virologo Per questo, avverte, «vanno alcuni ricercatori potrebbe do da dare una specie di pa-
dell'Università di Padova An- fatti test e tamponi in modo sempre essere di 2-3 settima- tente che attesti tu hai avuto
drea Crisanti, che parla di un massiccio». ne, ma da studi cinesi sembre- la risposta anticorpale». Più
vero e proprio «effetto Dia- E in vista della ripartenza si rebbe che la dispersione del tamponi vanno fatti anche se-
mond» sostenendo la necessi- pone dunque il problema di virus da parte degli asintoma- condo l’opinione espressa
tà di effettuare più tamponi come certificare che un sog- tici si verifichi per 4-5 giorni. dal viceministro alla Salute
per identificare i soggetti po- getto non sia positivo o sia La metà dei positivi con sin- Pierpaolo Sileri. • Unamamma passeggiacon il figlio inPiazza deiSignoria Padova ANSA
6 L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020

LA FORZA STA NEL GRUPPO.


ANCHE A DISTANZA,
INSIEME SEMPRE.

OGGI PIÙ CHE MAI ATHESIS C’È, PER INFORMARVI,


PARLARE AI VOSTRI CLIENTI O REGALARVI UN’EMOZIONE.
GRAZIE AI TANTISSIMI DI NOI CHE NON VEDETE NELLA FOTO
E A TUTTI VOI CHE CONTINUATE A SCEGLIERCI.

I I I I I I I
QUOTIDIANI MAGAZINES WEB TV RADIO EVENTI PUBBLICITÀ LIBRI
www.gruppoathesis.it
L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020 Primo Piano 7

IlVenetoeilcoronavirus 436 790


ILPICCOÈSEMPREPIÙA SONO203QUELLIGUARITINEL
VERONA,CON129LUTTI. PADOVANOE198QUELLIDI
SEGUETREVISOCON99,POI TREVISO,MENTREVERONANE
ILNUMERODELLE VITTIME SALEVICENZAA68,SEGUITA IMALATI CHESONO STAT DIMESSI CONTA173SEGUITADA
Siraddoppianogli sforzi per labattaglia pre-ricoveri NEGLIOSPEDALI DEL VENETO DAPADOVAA62EVENEZIA61 DAGLIOSPEDALI DOPOLACURA VICENZACHENEHA71

IL NUOVO PIANO DI PRESA IN CARICO. A 40 giorni dal via all’emergenza la Regione aggiorna le indicazioni operative. E per le Rsa isolamento e trasferimenti degli anziani

Eccol’unitàspecialeperla«curaCovid»acasa
Anchenell’Ulss9medicipervisitare 790guariti Rallenta la crescita dei contagi in Veneto
imalatiesomministrarefarmaci (La percentuale di aumento sul giorno precedente)
sperimentali.Casediriposo: Contagisu,ma
arrivanolevalutazionidelrischio
20
«solo»del4%
Cristina Giacomuzzo questa unità è affidata la valu-
tazione a domicilio del mio
Lerianimazioni 15
+15%
+15,7%
+13,5%

Si chiamano Usca, unità spe-


stato di salute, l’effettuazione
del tampone ed, eventual-
«respirano» +13,1%
+10,8%
+12,9%

ciali di continuità assistenzia- mente, l’inizio della terapia 10 +9,6% +9,4%


le, e sono formate da medici sperimentale per evitare il I contagi in Veneto sono sa- +7,6% +8,4%
che entreranno nelle case dei peggioramento dei sintomi. liti ancora, ma stavolta “so- +6,9%
pazienti coronavirus per con- Se del caso viene attivato il lo” del 4% in 24 ore. Non +6,2% +5,8% +4%
trollarli e somministrare loro 118. L’Usca opera anche in ca- era mai accaduto in tutto +5%
5
i farmaci sperimentali. Que- so di dimissione di paziente marzo, e di certo questo è
sta è una delle novità del nuo- Covid per tampone dopo 14 un dato che dà un po’ di
vo Piano sanitario del Veneto giorni dalla fine dei sintomi. speranza sui risultati delle
per l’emergenza Covid. A di- Ciascuna unità dovrà avere “strette” anche se c’è da di- 0
stanza di 40 giorni dalla sco- un ambulatorio dove fare tap- re che c’è stato un calo di
Lu

Gi

Ve

Sa

Do

Lu

Gi

Ve

Sa

Do

Lu
perta del primo caso che ha pa, preferibilmente nelle sedi numero di tamponi esami-

ar

er

ar

er
ov

ov
ne

ne

ne
ba

ba
ne

ne
m

m
fatto scattare un primo pia- di continuità assistenziale di nati. I contagiati sono in

te

te
co

co
ed

ed
en

en


to

to
r

r



le

le
ic

ic
ì

ì2
16

23

30
no, «la gestione organizzati- ogni Ulss. E sarà operativa maggioranza sempre nel

21

28
19


20

27
17

24
a

a
6
L’EGO-HUB

22

29
18

25
va andava assestata in base al- sette giorni su sette dalle 8 al- Padovano (oltre 2200,
le nuove conoscenze sul virus le 20. Nell’Ulss Berica se ne compreso Vo’) ma a colpi-
e sull’esperienza acquisita prevedono 10 unità con 76 re è l’inesorabile crescita
sul campo». Così ieri il gover- medici. Nell’Ulss 7, le Usca di Verona, che ha staccato
natore, Luca Zaia, dall’unità saranno 8 con 50 medici. E tutte le altre province e REAZIONI. Ilgovernatore sulla decisione delsindacovicentino Faccio
di crisi di Marghera, affianca- nell’Ulss 9, ce ne saranno 19 viaggia oltre i 2050 “positi-

Zaiaelemascherine:
to dall’assessore, Manuela con 101 medici operativi. Le vi”, tracciando una curva prio. Ora mi arriva anche una
Lanzarin, che ha anche an- Usca lavoreranno in collega- di ascesa che si avvicina decina di offerte al giorno
nunciato una novità per le ca- mento con i medici di base e i sempre più al record pado- con prezzi che vanno dai 0,55
se di riposo: la “valutazione pediatri. Usciranno con mez- vano. Treviso, e ancora più euro per quelle cinesi a 0,80-

okall’obbligo per uscire


del rischio” in ogni struttura. zi messi a disposizione Vicenza e Venezia, restano un euro per quelle italiane.
Lo scopo è quantificare i posi- dell’Ulss e con un infermiere sotto di centinaia di casi. Ma sia chiaro: noi della Re-
tivi e isolarli. «Se ci trovere- del servizio di assistenza do- Da sottolineare però che gione non siamo quelli che
mo davanti a strutture in cui miciliare del distretto. Chi ne anche i guariti salgono: ie- “devono“ dare le mascherine
gli ospiti negativi sono pochi, fa parte? Medici assunti a ri sera erano a quota 790. ai veneti. Ora che c’è l’emer-
si procederà trasferendoli tempo determinato dall’Ulss E soprattutto, a sorpresa PlausoallasceltaaTrissino genza e che siamo riusciti a
per evitare contagi». (quelli che frequentano il cor- perché anche questo non «Sepotessilofirmerei trovarne, lo facciamo volen-
so di formazione in medicina era mai accaduto, per un tieri. Ma le difficoltà non ci so-
ILDOCUMENTO. Il piano - pre- generale o i laureati in medi- giorno il Veneto ha potuto pure io. Ma dovrei garantire no mancate: abbiamo avuto
parato da Francesca Russo, a cina abilitati), ma anche che “respirare” sotto il profilo atutti di trovarla» nostri medici di terapia inten-
capo della Direzione preven- chi si offre volontario tra i me- dei ricoverati in terapia in- siva, dove il virus che gira co-
zione, e da Maria Cristina dici di base (appartenenti a tensiva: ieri sera erano a «Il sindaco di Trissino firma me se fosse in F1, che sono sta-
Ghiotto, dell’Unità organiz- Medicine di gruppo integra- 354, vale a dire che c’è sta- una ordinanza che obbliga ad ti costretti ad usare la stessa
zativa cure primarie - modifi- te) e, visto che le visite ambu- to un calo di sei persone ri- indossare la mascherina? Pos- mascherina per più giorni».
ca alcuni aspetti organizzati- latoriali ospedaliere sono spetto alla sera di domeni- so dire che sono contrario? La grande mole di acquisti è
vi della presa in carico dei ca- bloccate, tra gli altri medici ca. Non c’è da gioire, per- Assolutamente no. Anzi. La in arrivo in queste ore: 13,5
si. Guardandola dalla parte specialisti. Tutti saranno de- ché i cali sono dovuti an- verità è che una ordinanza si- milioni di mascherine e altre
del paziente succede questo. bitamente formati. che al bilancio straziante mile la farei pure io, ma il pro- 2 milioni di Ffp2. Funziona
Se sono positivo e asintomati- delle vittime (altre 34 mor- blema è che per farlo dovrei così: il carico giornaliero di
co verrò messo in isolamento CASE DI RIPOSO. L’Usca viene ti nelle ultime 24 ore, con prima garantire la mascheri- 200mila circa pezzi è destina-
domiciliare fiduciario con il anche attivata a supporto del- Verona che paga ancora na a tutti i veneti: quindi che to alle singole Ulss. Da lì i dg
mio nucleo famigliare, i con- le case di riposo. Altra novità. una volta il tributo netta- ci sia anche nei supermercati hanno ricevuto ordine di de-
tati stretti e occasionali. Per In ciascuna struttura residen- mente più alto con 129 lut- e la nostra distribuzione a chi Stasalendo ladisponibilitàdi mascherine “chirurgiche”in tessuto stinarne una parte anche alle
tutti è prevista la sorveglian- ziale verrà avviata un’azione ti in totale). Ma in ogni ca- non se la può permettere. Op- case di riposo.
za attiva con contatto giorna- di valutazione del rischio per so rispetto ai giorni in cui pure si potrebbe comunque centino, Davide Faccio, ieri mo arrivati all’85 per cento Sui tamponi Zaia conferma
liero per valutare lo stato di conoscere i numeri di positi- le terapie intensive hanno emettere, scrivendo che ba- durante il discorso ai veneti della popolazione raggiunta il ritardo delle analisi accu-
salute tramite telefonata dal vi per un eventuale trasferi- accolto anche 35-36 perso- sta coprirsi naso e bocca in in diretta Fb dall’unità di crisi distribuendo 4.195.320 pez- mulato soprattutto a Padova:
Servizio telesoccorso o l’app mento. Poi si analizzerà la di- ne in più al giorno quello qualsiasi modo, con una sciar- di Marghera. Poi, l’assessore zi». In tema, invece, di distri- «Sono in attesa di essere te-
della Regione. sponibilità di dispositivi e di di ieri è stato un giorno po- pa o un foulard. Ma non mi alla protezione civile, Gian- buzione nelle case di risposo stati oltre 6 mila tamponi. Si
personale. «È indispensabile sitivo. I ricoverati nei re- pare il caso. Insomma, per paolo Bottacin, sempre in te- lo stesso Zaia ha fatto il pun- aspetta perché mancano i rea-
L’USCA. Se invece ho i sinto- - sottolinea Lanzarin - che in patti però salgono a 1669: me si fa solo del bene a se stes- ma di mascherine, ha annun- to: «Finalmente siamo nelle genti. Il mondo si è accorto
mi? Telefonicamente mi ri- ciascuna struttura si operi un come dire che si è oltre i 2 si e a gli altri se la si indossa». ciato che la distribuzione di condizioni di distribuire ogni che servono i tamponi per di-
volgo al medico di base o al isolamento fisico tra pazienti mila letti di ospedale occu- Parola del governatore del Ve- quelle che gratuitamente la giorno 250-300 mila masche- fendersi dal virus. E ora il
servizio di igiene. E qui entra Covid e non Covid». • pati da malati Covid. • P.E. neto, Luca Zaia, a commento Regione ha deciso di dare ai rine. All’inizio dell’emergen- mondo li cerca». • CRI.GIA.
in campo, novità, l’Usca. A © RIPRODUZ ONER SERVATA dell’iniziativa del sindaco vi- veneti è a buon punto: «Sia- za non se ne trovavano pro- © R PRODUZIONERISERVATA

IPROVVEDIMENTI. IlVenetohagià spesoperl’emergenza 83 milioni. «Noi solidali: aVeronaanche pazientida Brescia»

«C’è il primo guarito infettato ancora»


Sipensa adun pianoperil dopo diventato negativo“ perché
vuol dire che non può tra-
tà. In tutto ha già speso 83
milioni di euro. «Tassa di sco-
to dei contagi di questa setti-
mana che si è appena aperta
conla“patente”dichi è negativo smettere più il virus. Stiamo
lavorando ad un progetto».
po? No - dice Zaia-. Non vo-
glio dare l’alibi a Roma per
e che è fondamentale». Sa-
ranno prese misure anche
Progetto che dovrà valutare, non darci eventuali aiuti eco- per i mercati dove continua
«C’è già un caso di reinfezio- tempo guarda anche oltre e appunto, come tenere conto nomici. E poi cosa faccio: tas- un ammassamento che per
ne. Cioè, un paziente che è pensa a quando il peggio sarà dei reinfetti. so le imprese ora che sono Zaia facilita la diffusione del
stato contagiato ed è guarito. finito, tanto da annunciare chiuse?». virus.
E poi si è infettato nuovamen- una sorta di «patente del gua- 83 MILIONI SPESI. Non solo.
te. Questo non ci piace per rito». Spiega: «Non è che fini- La Regione sta spendendo ORDINANZA E PREVISIONI DI PAZIENTILOMBARDI. In rispo- Untamponeperla ricercadelvirusCovid19
nulla, ma è anche vero che è to il virus, si recupera il mese per fronteggiare l’emergen- CONTAGI. L’ultima ordinanza sta all’accusa lanciata, duran-
tutto da capire scientifica- perduto con 10 giorni di mo- za: dalla richiesta di masche- di Zaia, che riguarda i negozi te la trasmissione televisiva che sono arrivati in macchi- LETTERAAI PREFETTI. Zaia ha
mente». Luca Zaia, il gover- vida. Serve un “soft landing”, rine (vedi sopra) all’acquisto di alimentari chiusi alla do- condotta da Fazio, dal sinda- na. Poi c’è la “Cross” naziona- annunciato l’intenzione di
natore del Veneto, ha mille cioè un atterraggio morbido. straordinario di macchine menica e che vieta le passeg- co di Brescia di mancanza di le (Centrale remota operazio- scrivere ai prefetti per chiari-
fronti aperti adesso che si sta Dobbiamo pian piano di- (due da 400 mila euro) per giatine, scadrà il 3 aprile. Il solidarietà di altre Regione, ni soccorso sanitario, ndr) re l’ordinanza: «Nei 200 me-
per arrivare al momento clou smettere la mascherina, ave- effettuare tamponi in super governatore ne ha già annun- in particolare il Veneto, Zaia che smista i pazienti e che ha tri si può uscire per futili mo-
della diffusione nel virus nel- re uno screening sempre più velocità, passando per i respi- ciata un’altra: «Sicuramente replica: «Non abbiamo la- scelto giustamente di non tivi, quindi una corsetta, per
la nostra regione. perfetto della popolazione ratori per le terapie intensive i limiti saranno prolungati. sciato solo nessuno: a Vero- coinvolgere le regioni in cui esempio, senza essere multa-
per dire chi ha gli anticorpi e fino a tutti i vari presidi neces- Fino a quando? Come? Deci- na ci sono pazienti ricoverati c’è pressione. Evitiamo inuti- ti». • CRI.GIA.
IL RIENTRO SOFT. Nello stesso può avere la “patente di chi è sari per chi lavora nella sani- deremo in base all’andamen- da noi in terapia intensiva li polemiche». © R PRODUZIONERISERVATA
8 Primo Piano L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020

Veronaeilcoronavirus Vinidoc,Pan La crisi da Covid-19 impatta sulla del Vene o, Giuseppe Pan, incon- tro possibilitàdis occaggioeven-
vitivini olturaesuivinivenetidial- trairappresentantidei23Consor- demmiave de,interventiperlava-
incontraiconsorzi ta gamma. Per individuare strate- zi di tutela vini doc e dell’Unione lorizzazionedimmaginee ommer-
gie dinterven o a difesa dei vini ConsorziViniVeneti;in ont oinvi- cializzazione,tutelaesalvagua dia
Impattosul mondo produttivoe lereazioni delterritorio doc oggi l’assessore all’agri oltura deo onferenza alle 14.30. Al cen- daabusie on orrenzasleale.

SETTORI. Illapideo, giàprovato da unalunga crisi, dà lavoroa4mila addetti.E oradeve fronteggiarelo stopdelleattività. Glioperatori:«È impossibilefareprevisioni»

Ilmarmoveroneserischiailtracollo
Paralizzati dalla pandemia anche pano gli imprenditori verone-
si. «Stiamo cercando di quan- Laquestione
iprincipali sbocchi.Semenzin tificare i danni di questa ser-

scrivea governo eRegione:«Non


rata. Le aziende stavano lavo-
rando a commesse: non sare-
mo in grado di rispettare i
Flessioneemercatifermi
si possono rispettare gli impegni» tempi di consegna e dovremo
rivolgerci alla Camera di «Ora attenzione alla Cina»
Commercio per il rilascio del-
Valeria Zanetti Regione, Luca Zaia. la dichiarazione sullo stato di Ilmerca o domesti odatempo dellapandemia.
La lettera esprime la preoc- emergenza e sulle restrizioni nonèpiùtrainanteper il «Ancheinostri principali clienti
cupazione «rispetto ad un governative per il conteni- marmoitalianoeve onese, che esterisonooraalle prese on la
Il fermo attività cui è sottopo- presente pieno di incognite e mento del virus», afferma Re- quindihacerca o nuovi sbocchi diffusionedel co onavirus.La
sto il comparto del marmo ri- a un immediato futuro altret- nato dal Corso, alla guida del all’este o. Germanialosta ombattendo
schia di trascinare nel bara- tanto colmo di incertezza e consorzio Val di Pan. Daalmeno treannipe ò oramaidacirca tresettimane.
tro una delle filiere produtti- precarietà», e allerta sul fatto «Nulla impedisce che nel ancheoltre onfinele NewYorkela Florida, dovesi
ve d’eccellenza del Veronese, che il «fermo delle attività, frattempo i nostri competi- p oduzioniscaligerearretrano, trovanoi nostria quirenti
già da tempo in difficoltà e pur doveroso per la salva- tor occupino i nostri spazi di omedimostrano i datidella statunitensipiùfidelizzati, hanno
che dà lavoro a circa 4mila ad- guardia della salute pubbli- mercato», aggiunge, denun- CameradiCommercio locale. p oclama olo sta odi emergenza.
detti in provincia. La paura ca, reca e ancor più recherà ciando anche i problemi del- Seil 2018siè chiusoa 382,4 Nonèda meg ioil RegnoUnito.
non si limita al blocco di que- difficoltà di liquidità per le Circa4milagli addetti delsistemalapideo veronese le aziende nell’attuare i prov- mi ionidieuro divalore per Nonriusciamo a prevedere
sti giorni, che sta comunque imprese, con impossibilità a vedimenti sulla sicurezza sul pietreemarmi lavoratiin quandopotranno arrivarealtri
provocando ritardi alle com- rispettare gli impegni finan- lavoro, che non è più possibi- p ovincia,evidenziandouna o dini»,ragionaDona oLarizza,
messe. ziari assunti, onorare scaden- le portare avanti. «L’emer- flessionevicinaal 9%rispet o presidentedel onsorzio Asmave.
Gli imprenditori guardano ze ed obblighi fiscali». Dopo genza sanitaria si declinerà all’annoprecedente, il 2019ha Siteme,inparti olare, chele
in prospettiva e all’impossibi- l’emergenza ci sarà un lungo nell’emergenza sociale: il 10 somma oun’ulteriore impresecinesi possano p oporsi
lità di fare previsioni sulla fi- «periodo di mezzo», caratte- dovremo pagare gli stipendi, ontrazionea364,5 mi ioni inmodovincente, giocando sul
ne dell’emergenza e sulla ri- rizzato dalla precarietà pri- ma molte imprese hanno già (-4,7%). fat oreprezzo.
presa degli ordini dai princi- ma di una vera ripresa. «Mi dato con le scadenze fiscali e Oramaiil ompar ovale soloil «Unf ontesucui noi siamo
pali mercati - Usa, Germania appello alla Regione che ge- faticano a reperire liquidità 3,1%deltotaledelle destinatia pe dere perché
e Regno Unito - paralizzati stisce i fondi Ue e dello Stato per fornitori e addetti», insi- esportazionichedal Ve onese abbiamoobblighi disicurezzain
dalla pandemia. Il presiden- soprattutto per gli oneri fisca- ste Donato Larizza a capo di raggiungonoidive si Paesidel azienda,diformazione, oltreadun
te del Verona Stone District, li, perché vengano garantite Asmave. «Per combattere la mondo.Alla crisi delset ore, os odellavorodecisamente più
Filiberto Semenzin, a pochi tutte le agevolazioni e sempli- crisi del comparto hanno in- determinatadallacapacitàdi elevato»,afferma Larizza.
giorni dalla chiusura delle ficazioni possibili, oltre al cre- vestito in macchinari e forma- penetrazionedei ompeti ors «Pertutti questimotivioc orre
aziende imposta dal decreto dito per sostenere la ripre- zione. Per salvarci dal tracol- suimercati disbocco formulareprevisioniattendibili su
Conte del 22 marzo, raccolti i sa», si legge. Di Verona Stone lo serve subito cash sui conti tradizionali,compreseanche quandopotremoricominciare la
timori degli imprenditori, ha District fanno parte Asmave, correnti delle attività. Diver- destinazioniche potevano nostraattività esuquanta
scritto al ministro dello Svi- associazione marmisti Vero- samente saremo costretti a li- sembrarep omettenti ome ad iquiditàverrà e ogata», onclude.
luppo economico, Stefano Pa- na e Consorzio marmisti del- cenziare e chiudere». • esempiola Russia, orasi •Va.Za.
tuanelli e al presidente della la Valpantena, che raggrup- FilibertoSemenzin RenatoDalCorso © RIPRODUZIONERISERVATA aggiungonole onseguenze © R PRODUZIONERISERVATA

COMPARTI. Il turismo tra i settori p ù colpiti. Massimo Zara: «Difficoltà sul fronte della liquidità» TESSILEANTI-VIRUS

Alberghiero,pericolo default Ammessele consegne Legacoop


eQuidiniziano
Pastipreconfezionati
In arrivo50 milioniper lePmi espesedagliagriturismi
laproduzione
dimascherine
Confturismo-Confcommercioveneto, Michielli: «Plafonda sostegno» adomicilio:okdelVeneto Dodici cooperative italiane,
con a capo la veronese Quid e
la Csc di San Cesario sul Pa-
Il settore alberghiero trivene- fault crescerà del 77% rispet- Leaziende agrituristichee naro (Modena), si mettono a
to è tra i più colpiti dall’emer- to al periodo precedente all’e- quelleau orizzate allavendita produrre mascherine. L’ini-
genza Covid-19. Per il seg- mergenza. direttadeiprodotti oltivatiin ziativa coinvolge in Veneto,
mento dell’hotellerie, soprat- «Le forti dotazioni patrimo- propriopossonoeffettuare le oltre alla realtà scaligera che
tutto in Veneto, prima regio- niali del settore alberghiero, onsegnea domiciliodelle coniuga moda, sostenibilità
ne per presenze d’Italia, il ri- pari ad un valore aggregato speseedeipasti ed inclusione sociale, anche
schio insolvenza cresce. di 4,77 miliardi secondo i bi- pre onfezionati. Giotto di Padova e Porto ale-
A dimostrarlo, lo studio del- lanci 2018», osserva il com- Loannuncia l’assessoreal gre, Di tutti i colori e Centro
la società di consulenza trevi- mercialista Massimo Zara turismodellaRegionedel moda polesano del Rodigi-
giana Zara&Partners, che ha fondatore di Zara&Partners, Vene o,Federi o Caner,dopo no. È sostenuta, con un finan-
analizzato i bilanci di 804 so- «consentono di assorbire le lacomunicazione ufficialealle ziamento di 100mila euro, da
cietà di capitale nel settore al- perdite. Ma le difficoltà sono organizzazionidellecategorie Coopfond, il Fondo di promo-
berghiero, (67 in Friuli Vene- sul fronte della liquidità dove agri olecheavevano zione di Legacoop, ed è sup-
zia Giulia, 315 in Trentino Al- sarà necessario adottare tut- manifesta ola p opria portata da Legacoop Produ-
to Adige e 422 in Veneto), te le misure di manovra finan- disponibilitàa effettuare tale zione e Servizi.
con fatturato tra 1 e 5 milioni ziaria ipotizzabili, dalla rimo- attività,che, in onsiderazione «La cooperazione mette in
di euro. Tre gli scenari ipotiz- dulazione dei piani di am- dell’emergenzacreata da campo la propria capacità di
zati per il periodo 2020-21: il mortamento originari all’ero- Covid-19,le onsegne sono resilienza ed innovazione»,
primo, più pessimistico, sti- gazione di nuovo credito, ol- ammesse. FedericoCaner sottolinea Adriano Rizzi, pre-
ma una diminuzione dei rica- tre alla rateazione tributaria «Èunservizio estremamente sidente di Legacoop Veneto.
vi del 70% quest’anno e del e previdenziale ed al conteni- Turististranieriin PiazzaBra utileper i cittadinie virtù»,conclude Caner,«eanche «Una conversione tempora-
30% l’anno prossimo; il se- mento degli investimenti per un’opportunitàdilavo o questaazionetestimonia la nea della produzione, coordi-
condo, bilanciato, valuta un ridurre, almeno nel brevissi- smo Veneto, che attraverso le euro, di durata variabile fra i preziosaper moltip odut ori volontàdellaRegione di nata dalla nostra associazio-
calo rispettivamente del 50% mo termine, i flussi di cassa banche locali mette a disposi- 18 e i 36 mesi e con pream- veneti,nelpienorispetto delle aff ontarel’emergenza mettendo ne e nata in risposta all’appel-
e 15% nelle due annualità. In- in uscita». In questa direzio- zione 50 milioni per le Pmi mortamento di 6 mesi a con- limitazioniimposte per il incampotutte le p oprierisorse, lo unitario delle cooperative
fine, il più ottimistico, limita ne anche gli interventi previ- del terziario. dizioni vantaggiose sia da ontenimen odelcontagio», materialieumane. L’ottima per un’emergenza nell’emer-
la flessione al 30% nel 2020 sti da Confturismo-Confcom- I vari plafond che le banche parte delle banche che del precisal’assessore. qualità,la bontàela varietà dei genza». Le mascherine sono
con un 2021 stabile. Nell’ipo- mercio Veneto. di credito cooperativo hanno confidi. «In questo modo le «Daunaparte le famiglie prodottidellaterra,le eccellenze in tessuto di cotone e riutiliz-
tesi peggiore il rischio de- «È un momento difficilissi- accordato al consorzio fidi di imprese del turismo potran- avrannoun’opportunità dellagastronomia,sonoda zabili fino a 100 volte, dopo
mo e appartenere ad un siste- Confturismo Veneto e Conf- no, tra l’altro, far fronte agli ulteriorediapprovvigionarsi di sempreunodei puntidiforza lavaggio e disinfezione. Se ne
ma organizzato, coordinato e commercio serviranno a so- urgenti impegni inderogabili alimentiepastisenza muoversi del ’offertaveneta,unaricchezza possono confezionare 25mi-
Zara&Partners: di forte rappresentanza co- stenere le esigenze di liquidi- nei confronti dei dipendenti dicasa, dall’altrale nostre cherappresentaunastrao dinaria la al giorno, di cui oltre il
nelloscenariopiù me il nostro offre una speran-
za concreta alle migliaia di
tà delle imprese colpite dall’e-
mergenza straordinaria del
e fornitori, in attesa che le at-
tività possano rimettersi in
aziendeagri olepotranno
distribuirei prodotti oltivati
riso saper tuttinoi eoggi piùche
maic’èl’esigenza dia quistare,
50% in Veneto; la previsione
è di arrivare almeno al rad-
pessimistico,calo micro, piccole e medie impre- coronavirus. Si tratta di nuo- moto». Oltre che con le Bcc, chealtrimentifinirebbero al utilizzaree onsumarei p odotti doppio, aggregando altre
se che oggi rappresentiamo», ve linee di credito che le im- l’associazione di categoria ha mace o,evitando unospreco delnost o terri orio,nonsolo realtà. Nei prossimi giorni è
diricavidel70% evidenzia Marco Michielli, prese potranno richiedere ri- chiuso accordi anche con in oncepibile,ancorpiùdi quelliagricoli:“chilometrize o“ per prevista la distribuzione dei
nel2020edel presidente di Confturismo
Veneto. Il riferimento è all’a-
volgendosi alle loro banche
attraverso Fidimpresa per fi-
Unicredit, Friuladria Cre-
dit-Agricole, Mps e Intesa
questitempididiffi oltà e
ristrettezzee onomiche».
noiveneti ètutt’altro cheuna
limitazione,èun’irrinunciabile
primi 400mila pezzi. Per pre-
notarli: chantal.marchetti@-
30%nel2021 zione di Fidimpresa&Turi- nanziamenti fino a 120mila Sanpaolo. • Va Za. «Stiamofacendo dinecessità opportunità». progettoquid.it. • Lu.Fi.
L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020 Primo Piano 9

Veronaeilcoronavirus Florovivaistiveneti: L'Associazioneflo ovivaistiveneti sopperire alle difficoltà, ’organiz- è drammatica, ma in ques o mo-
onsiglia agli iscritti di non aprire zazione suggerisce agli associati mento aprire sarebbe un rischio
«Megliononaprire» l’attività.Nonostanteilgovernoab- di non aprire i punti vendita al pub- perinostri ollaboratori,famigliee
bia previs o la possibilità di vendi- bli o, per ontribuire al onteni- clienti», spiega Gianpaolo Girelli,
Impattosul mondo produttivoe lereazioni delterritorio ta al dettag io, ome mezzo per men odel ontagio.«Lasituazione presidentedell’associazione. Lu.Fi.

INDUSTRIA. Dopo ildecreto Conte del 22marzo e ildecreto Misedel 25, ilprefetto hafatto il puntoconsindacati, associazioniimprenditoriali eCamera diCommercio

Allavoro5.700imprese veronesi
Perun totaledi111mila addetti quando le imprese dichiara-
no di essere funzionali ad Donati300mila euro
mentrequelle chiuse sono9.200 una filiera essenziale, devono

(137milaaddetti).Riello:«L’ente
dimostrare di aver avuto rap-
porti contrattuali almeno da
un anno e mezzo», precisa
All’Aziendaospedaliera
verifica e incrocia i codici attività» Castellani.
«Per settori, le aziende che fondidaMüllerItalia
hanno chiesto di continuare
Valeria Zanetti co delle attività che possono a lavorare sono quelle mecca- Unsostegnoall’emergenza. famiglie».Anchel’azienda ha
rimanere operative, perché niche, di fabbricazione di im- AncheMüllerItalia, azienda volu oriorganizzarsi
funzionali alle filiere di pri- ballaggi e carta e poi il tessile, specializzatanellap oduzione internamenteper far frontea
A Verona circa la metà degli ma necessità, le aziende indu- convertendo la produzione diyogurt,havolu odare il suo questaemergenza.«Per tutelare
addetti delle imprese indu- striali chiuse sono 9.200. I lo- in strumenti di protezione», suppor oa chi lotta ognigiorno lasalute deinostridipendenti»,
striali sta continuando a lavo- ro 137mila addetti sono a ca- evidenzia. «Come sindacati inprima ineacont o il spiegaManfredWeiss,diret ore
rare, dopo il decreto Conte sa. Invece 5.700 sono in pro- abbiamo insistito sull’impor- Co onavirus.Elo hafat o generalediMüllerItalia, «abbiamo
del 22 marzo e il decreto Mi- duzione per 111mila addetti tanza di non svilire le misure mostrandola sua vicinanzaal attiva olosmart workingper
se del 25 marzo. La verifica circa», spiega Facci. di contenimento del virus», terri oriove onese, dove da permettereai nostridipendentidi
sull’attuazione dei due prov- Nel mezzo ci sono 2.582 aggiunge Perina. «Prosegui- ormai25 annisi t oval’ufficio lavorareinremotodacasa eci
vedimenti, che ha diviso il aziende che stanno conti- remo la nostra vigilanza su ommerciale.L’aziendaha siamoancheorganizzati
mondo produttivo tra filiere nuando a lavorare, perché, Lavoratoriinun’azienda metalmeccanica chi produce, verificando se quindidona o 300milaeu o, internamentecon turnazioniper la
essenziali, che continuano come previsto, hanno inviato ha le caratteristiche e se adot- destinandoil finanziamentoal reception,per garantirel’apertura
l’attività e non, è stata all’ordi- una comunicazione in Prefet- ta tutti i dispositivi a tutela FondoEmergenzaCo onavirus dell’ufficioal fine disvolgere le
ne del giorno dell’incontro a tura in cui dichiarano di ope- della salute», aggiungono asostegno dell’Azienda attivitànecessarieper proseguire
distanza tra il prefetto Dona- rare al servizio di una delle fi- Facci e Castellani. È serpeg- ospedalieraunive sitaria onil nost o opera oinsicurezza
to Cafagna, i segretari sinda- liere essenziali e che sono sot- giata comunque la preoccu- integrataVe ona, equindi agli nelrispet o dellenormeistituite
cali di Cgil, Cisl e Uil, Stefano toposte a verifica. «La Came- pazione per il futuro che gli ospedalidiBorgoTren oedi daldecre o». Comemoltealtre
Facci, Massimo Castellani e ra di Commercio incrocia l’at- imprenditori prevedono piut- BorgoRoma, «amedici, aziendedelset ore alimentare, e
Lucia Perina e i rappresen- tività dichiarata con quella tosto nero, vista l’impossibili- infermierieopera ori sanitari ome onseguenza dell'assal oai
tanti delle due associazioni espressa dal codice Ateco. Se tà di stimare i tempi di ripre- che on impegno, supermercatichenelle ultime
di categoria datoriali, Confin- emergessero anomalie, l’ente sa. Il monitoraggio del tavolo p ofessionalitàegene osità», settimaneèsta o registratoin
dustria ed Apindustria, rap- deve riferire al Prefetto», af- prosegue lunedì. In settima- spiegaunanotadell’azienda, moltecittà d'Italia,anche Müller
presentate da Michele Bauli ferma il presidente Giuseppe na sigle e prefetto torneran- «f onteggianotuttii giorni la Italiaharegistrato«inqueste
e Renato Della Bella. Riello. Alla Guardia di Finan- no ad incontrarsi, stavolta diffusionedel Co onavirusesi settimaneunincremen o delle
All’incontro ha partecipato za, infine, il compito di chiu- con le associazioni datoriali prendonocuradichi ha vendite»,aggiunge Weiss,«anche
il presidente della Camera di dere il cerchio. In meno di dell’agricoltura per esamina- bisogno».Un ges oattraverso seinferiore a quellodialtre
Commercio, Giuseppe Riello una settimana le Fiamme re e snellire le procedure di ilquale MüllerItaliavuole categoriemerceologiche, perchéil
con il segretario generale Ce- Gialle in provincia hanno «at- reclutamento della manodo- «dimostrarela vicinanza nost oprodot o èdeperibile. Peri
sare Veneri. «Dopo il decreto tenzionato» 375 attività e per pera da impiegare nella rac- dell’aziendaal terri orio ea p ossimimesi ci aspettiamo pe ò,
del 25 marzo che ha ulterior- 67 sono state chieste ulteriori colta di fragole ed asparagi. • tuttii dipendenti,i ungeneraledecremento dei
mente precisato i codici Ate- informazioni. «Ricordo che GiuseppeRiello Ilprefetto DonatoCafagna © RIPRODUZIONERISERVATA ollabora oriealle lo o onsumi». F.L.

FORMAZIONEE DIGITALE. Lasocietàveronesee losmart working AGRICOLTURA. Appelloai politiciscaligeri

Vantaggi del telelavoro Buildinginformationmodeling Coldiretti:aVerona


GlobalPowerService servono4mila
Le aziende si adeguano altavoloonlinesulBim lavoratori stagionali
Ilprimoaprileconferenzaonline Non più un cartellino da tim- Untavolonazionale sul Bim
brare e un numero di ore da (BuildingInformation
L’organizzazione:«Orabisogna
su come gestire riunioni da remoto passare dietro a un compu- Mode ing),in direttastreaming
ter. Ma obiettivi che devono
essere prima compresi e poi
gratuita,inossequio alla
campagnagove nativa riaprire le frontiere agli stranieri»
«C’erano manager che, pri- raggiunti in un tempo stabili- #iores oacasa.Èla propostadi
ma dell’emergenza coronavi- to. E i vantaggi ci sono per il Ibimi-Buildingsmar daoggi al Luca Fiorin «Non bastano i seppure im-
rus, dicevano che non sareb- lavoratore e, quindi, anche 2aprile, on p otagonista portanti risultati che abbia-
bero mai riusciti a lavorare per l’impresa. Il Politecnico anchelascaligera Global mo ottenuto, dalla proroga
da casa. Ora, in una settima- di Milano ha rilevato, prima PowerService,Energy Service Manodopera in agricoltura: dei permessi di soggiorno al-
na, sono diventati molto bra- che scoppiasse l’emergenza, Company(E.S.Co)cheaffianca Coldiretti chiede aiuto ai par- la possibilità di far lavorare
vi nel gestire interi team in che il 76% degli smart wor- entipubblici, aziendeeprivati, lamentari veneti. In base all'e- in campagna i parenti sino al
smart working». Tanto ha fat- ker è soddisfatto della sua oninterventidi EnricoZoccatelli laborazione dei dati di Vene- sesto grado», dice Salvagno.
to la necessità. «Molto anche professione, contro il 55% de- efficientamen oenergetico in to Lavoro relativi al 2019 che «Servono pure la riapertura
la disponibilità ad adeguarsi gli altri dipendenti; uno su otticasostenibile, eper la scannerper la pubblica è stata fatta dall'osservatorio delle frontiere e la semplifica-
alla nuova modalità di lavo- tre si sente pienamente coin- p oduzionedienergia da illuminazioneed edifici, regionale dell'associazione, zione dei voucher, insieme al-
ro, che richiede prima di tut- volto nella realtà in cui opera- rinnovabiliede-mobility.La ontribuendoalladigitalizzazione per la raccolta delle fragole e la possibilità di occupare an-
to un cambiamento di menta- va e ne condivide valori e spasarà presente on un delpatrimonio immobiliare quelle delle colture estive, co- che i lavoratori messi in cassa
lità», spiega Monica Malava- obiettivi contro il 21% dei col- interven osull’«Open Bimper pubbli oepriva o.Con me ad esempio meloni, pe- integrazione a seguito del
si che, con Daniela Anderluz- leghi. l’efficienzaenergetica diedifici “sostenibilità”«ci riferiamoanche sche ed insalate, servono nel- blocco delle altre attività», ag-
zi, è alla guida di Formazione Anche per questo la nuova pubbliciinp oject financingBS esoprattut oa benessere degli la nostra regione circa sette- giunge.
Network, società veronese MonicaMalavasi organizzazione del lavoro, a Italia»(oggialle 14.30,tramite individuicheutilizzerannoedifici e mila stagionali, di cui quat- Per questo lancia un appel-
che si occupa di consulenza, cui tante aziende sono state accessosullapiattaforma impiantiriqualificati»,precisa tromila nel Veronese. lo ai parlamentari veneti, «af-
formazione e coaching per nell’organizzazione del tem- obbligate, avrà delle conse- GoToWebinar),a curadel l’imprendi ore.Comenelproget o «Fra sette giorni le fragole a finché nei prossimi provvedi-
aziende. E che in queste setti- po di lavoro, ma accompa- guenze. E saranno positive. presidenteEnricoZoccatelli. peredifici scolastici“S.A.R.A.I. La Verona saranno mature, ma menti in discussione in Parla-
mane, più che in passato, ha gnandoli e motivandoli. «C’è «Si considereranno modi al- Cheanticipa:«Inqualità disoci scuoladelfuturo”,«doveil senza la forza lavoro stranie- mento questi problemi trovi-
dovuto accompagnare im- chi ha voluto chiamare tutti i ternativi di lavorare», elenca diIBIMI,come GlobalPower mig ioramentodelleprestazioni ra ne arriveranno poche sulle no risposte».
prenditori, manager, liberi dipendenti per far sentire la Malavasi, «ci sarà più apertu- Servicenesosteniamo le degliimmobilièl’occasione per tavole dei consumatori», è il Secondo le stime di Coldiret-
professionisti in un rapido e propria vicinanza», racconta ra mentale e ci si concentrerà attivitàperla diffusione della dareagli studentiauleedambienti grido di allarme che lancia ti, con la chiusura delle fron-
necessario cambiamento. Malavasi, «altri che già am- più sugli obiettivi. Verrà fat- culturadigitale tra gliopera ori piùsalubri.Comune denomina ore Coldiretti. tiere nell’Unione Europea si
Dall’ufficio in azienda a quel- mettono di aver imparato to un uso più efficiente della delset ore edellaP.A. degliinterventièil miglioramen o «I nostri produttori sono rischia di perdere opportuni-
lo in casa. molto da questa esperienza, tecnologia, anche nelle riu- RiteniamocheilBim di ondizioniambientalie molto preoccupati», dice Da- tà di lavoro in un settore che
«Ci sono imprenditori che come la capacità di delegare, nioni di lavoro». Su questo, rappresentila viaper ottenere sicurezza».Il p oget oèestesoa niele Salvagno presidente di conta circa 75 mila stagiona-
hanno mostrato grandi capa- che implica la necessità di fi- Formazione Network orga- mig ioramentitangibili nella tut oilterri orio nazionale,e Coldiretti Veneto e Verona, il li, operai meccanici e specia-
cità», ammette Malavasi, darsi dei collaboratori. Spes- nizza per il 1° aprile una con- quotidianitàditut o ciòcheha prevedesia applicazioni suedifici quale, unendosi all’appello lizzati compresi.
«avviando in modo deciso e so nelle aziende più piccole o ferenza online su come gesti- achefare onenergia e scolasticinelVeronese, che del presidente nazionale Et- Gli ingressi in Veneto inizia-
veloce il cambiamento, orga- in quelle a conduzione fami- re le riunioni di lavoro da re- ambiente»,oltreche mezzo sperimentazionisuedificinon tore Prandini, chiede alla no proprio in questo momen-
nizzandolo in una fase di liare si tende ad avere il con- moto, con consigli e buone idealepertutte le fasidivita di scolasticiestoricidi grande Commissione europea di in- to, con la maturazione degli
emergenza, seguendo una se- trollo continuo delle attività: prassi: «Sarà uno scambio di un’opera. valoreartisti o. «L’obiettivodel tervenire affinché gli Stati ortaggi e della frutta, per poi
rie di regole». Prima di tutto, avere fiducia è un grande pas- opinioni a cui parteciperan- GlobalPower Service èstata benessereambientale,inte no ed membri favoriscano l’attra- rialzarsi nuovamente verso
il mantenimento della comu- so, implica un cambio nella no imprenditori, manager, li- frale prime E.S.Co.inItaliaad este noagli edifici,èa sua volta versamento dei confini da l’estate e a settembre con le
nicazione interna, per non la- gestione delle performance, beri professionisti e collabo- investireeutilizzare sistemidi frut odellavoro integrato dipiù parte dei lavoratori transfron- vendemmie programmate. •
sciare soli i collaboratori un ragionare per obiettivi». ratori», conclude. • F.L. rilevazionecinematica inlaser figureprofessionali». F.Sagl. talieri del settore agricolo. © R PRODUZIONERISERVATA
10 Primo Piano L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020

Veronaeilcoronavirus 1388
Iltotaledichistainquarantenado- una voce più soggetta a variazioni, all’alt o, di 697 unità. Si tratta di
miciliare perché « ontat o stret- davalutarequindi onmaggiorcau- pe sone uscite indenni e sane dai
to» con soggetti infettati, è sceso tela rispetto a quella dei ri overi: il 14 giorni di isolamen o domesti o
ILNUMERODEI VEONESI a 1.388 - e anche questa è un’altra calo dei possibili ontagiati tra la e ques o può diventare un buon
Ilfronte sanitariocon idati dellagiornata INQUARANTENA ÈSCESO A 1388 buona notizia - anche se questa è popolazione è sta o, da un giorno pun odipartenza.

ILBILANCIO. Perlaprimavolta da iniziodelcontagio,il numero deiveronesi in corsia, ierièstatolo stesso didomenica

L’epidemianon frena
masibloccano iricoveri
Calanoidecessi: otto.Sono 121i nuovicasi
Nelleultime24 oreaumentate lepositività
masoloun malato èstatoportato inospedale
Camilla Ferro zata né nel fatto che avessero mento a casa, senza grandi
altre patologie.«Se non fosse problemi di salute. Il totale
arrivata questa tremenda pol- di chi sta in quarantena domi-
Per la prima volta, una delle monite virale», dicono i medi- ciliare perché «contatto stret-
voci che compongono il bol- ci, «avrebbero continuato a to» con soggetti infettati, è
lettino del Coronavirus a Ve- stare al mondo: le infezioni, sceso a 1.388 - e anche questa
rona, s’è fermata. La buona sui soggetti più fragili, sono è un’altra buona notizia - an-
notizia, infatti, è che il nume- purtroppo letali. Per questo che se questa è una voce più
ro totale dei ricoveri nelle ulti- la comunità deve fare tutto il soggetta a variazioni, da valu-
me 24 ore non è aumentato: possibile per tutelarli: meno tare quindi con maggior cau-
ieri è rimasto lo stesso di do- contribuiamo alla diffusione tela rispetto a quella dei rico-
menica con 583 pazienti in dell’infezione e più salviamo veri: il calo dei possibili conta-
ospedale rispetto ai 582. Un i nostri nonni, i nostri anzia- giati tra la popolazione è sta-
«più uno» che non è niente ni genitori e chi ha problemi to, da un giorno all’altro, di
rispetto all’andamento della di salute». Ecco perché era 697 unità. E’ gente che è usci-
scorsa settimana quando gli ed è fondamentale stare a ca- ta indenne, sana, dai 14 gior-
ingressi in reparto, tra malat- sa: oltre che per auto-tutela, ni di isolamento domestico.
tie infettive e rianimazioni, anche per garantire la vita a Nel resto della regione, i po-
erano anche 50 in un solo chi, con questo virus, rischia sitivi ieri sera erano 8.853, i
giorno. Gli esperti di statisti- di perderla. ricoveri in area non critica
ca e di modelli epidemiologi- 1.669 quelli in terapia intensi-
ci dicono che è presto per gioi- IL REPORT. Nel dettaglio, dei va 354. Da inizio emergenza,
re, il Coronavirus è subdolo e 583 veronesi ricoverati, 469 il Veneto ha perso 436 cittadi-
cambia il suo andamento nel si trovano in area non critica ni a fronte dei 790 guariti.
giro di poche ore, ma di sicu- e 114 in rianimazione. Parten-
ro il dato relativo ai ricoveri, do dalla città, 113 sono i pa- L’APPELLO. «Abbiamo au-
se si potesse idealmente met- zienti a Borgo Roma di cui mentato il vantaggio a 5 gior-
tere un punto fermo nella cur- 24 in terapia intensiva, men- ni sul modello matematico»,
va inarrestabile dell’epide- tre 74 si trovano a Borgo ha commentato il presidente Nessunricoverato nelle ultime24 ore
mia, si potrebbe segnarlo pro- Trento: di questi 34 bisogno- Zaia, «significa che le restri-
prio nella giornata di ieri: per si di respiratore; a Legnago zioni ci hanno aiutato a ral- LAPOLEMICA. Ildirettoregenerale dell’azienda Ospedalieraringraziai suoi 5mila dipendenti
la prima volta, infatti, il 30 sono solo 8 i pazienti intubati lentare il contagio, quindi be-

«Basta,vogliorenderegiustizia
marzo il contagiri s’è ferma- e 65 quelli assistiti in malat- ne, avanti così. Il picco è pro-
to, non ci sono stati altri vero- tie infettive; è cresciuto il da- grammato per il 15 aprile ma
nesi – se non 1 – bisognosi di to di San Bonifacio con 19 già in questi giorni, se rispet-
cure ospedaliere rispetto a persone in area non critica e tiamo le regole, vedremo il

a medici, infermieri, operatori»


quelli che già stavano in cor- 7 in cure intensive; sempre al- trend rallentare», ha ricorda-
sia. E non è poco. In più, altri to il report a Villafranca: 115 i to. «Avremo un Soft lan-
14 pazienti sono stati dimes- ricoverati nei diversi reparti ding», ha aggiunto, «vuol di-
si: guariti, sono tornati a ca- e 20 quelli incapaci di respira- re che, quando arriverà il mo-
sa. re da soli; a Marzana 12 pa- mento, non si apriranno por-

L’ANALISI. Tutti gli altri indi-


zienti in area non critica,
mentre a Negrar sono 10 i po-
te e finestre. Dovremo pian
piano dismettere la mascheri- Cobello replica a chi critica i piani operativi: «Approvati dalla Regione»
catori che da settimane rac- sitivi che preoccupano in ria- na di sicurezza e fare uno
contano la grande diffusione nimazione rispetto ai 79 cura- screening perfetto della popo- «Non accetto illazioni da par- la pelle e la stanchezza negli
della Sars-Cov2 in città e in ti in corsia; a Peschiera 11 i lazione, per dire che chi ha gli te di certa stampa che critica occhi. Perchè c’è chi invece di-
provincia sono cresciuti, ma gravi rispetto ai 50 distribuiti anticorpi può avere la paten- il duro lavoro che qui, tutti, ce il contrario, raccontando
di meno. Resta purtroppo an- nei vari reparti. te di negativo. Si tornerà alla stiamo facendo. Voglio rende- bugie?».
cora alto il bilancio delle vitti- Il dato complessivo dei posi- normalità», ha concluso, re giustizia alle migliaia di Cobello ha ringraziato an-
me, con altri 8 decessi (7 a tivi veronesi, ieri, è salito a «con gradualità, questo è po- medici, infermieri, operatori che i volontari, «sia quelli
Borgo Roma, 1 a Legnago, 1 a quota 2.054 con 121 nuovi ca- co ma sicuro». E’ sempre di socio-sanitari, impiegati, in- dentro l’ospedale che fuori,
Peschiera) che portano a 129 si rispetto a domenica: è evi- ieri, a proposito, la notizia di somma, a tutti i dipendenti fondamentali insieme al lavo-
il totale dei morti veronesi, dente che se non sono finiti un caso di reinfezione: «È ve- dell’Azienda ospedaliera uni- ro preziosissimo del 118 e a
un tributo importante, trop- in ospedale – non essendoci ro», ha confermato Luca Za- versitaria integrata di Vero- quello degli specializzandi: è
po caro, che non trova conso- stati appunto nuovi ricoveri ia, «e non ci pace proprio na che ogni giorno da più di grazie a questa gente che l’A-
lazione né nella loro età avan- -, si tratta di cittadini in isola- niente». • un mese sono in prima linea zienda ospedaliera di Verona
per curare chi si è infettato, sta garantendo un grande ser-
rischiando la propria salute e vizio alla comunità, e certi at-
20.800,lunedì 23marzo 12 500, il mettendo in pericolo anche tacchi davvero sono inoppor-
Lasettimanascorsa giornosuccessivo martedì quella delle loro famiglie. Chi tuni, sbagliati e ingrati». Il di-
10.600,mer oledìs orso 12.250, in questo momento fa procu- rettore generale ha nomina-
FrancescoCobello con il vescovo diVerona,monsignor Zenti
Distribuiteincittà giovedì14mila, vene dì ben
35.600,sabato50 550el’alt o
ieri,domenica, 35.900. Intut osi
rato allarme, pagherà le con-
seguenze e ne dovrà rendere
conto alla gente che ha inve-
stato contagiato». E ancora:
«Abbiamo i migliori medici a
zienda ospedaliera, ieri matti-
na ha lasciato tutti di stucco,
to uno ad uno i primari e i
reparti più coinvolti dall’epi-
demia, ed è passato poi a spie-
220milamascherine trattadi220.600pezziarrivati
all’85 5%dei residentiveronesi. Il
ce bisogno di rassicurazioni,
di risultati, di cure, di assi-
livello nazionale e internazio-
nale, chi critica il nostro me-
essendo il manager famoso
per l’aplomb con cui gestisce
gare che «è la Regione che,
vista l’entità del problema e il
servizioviaggiasulle stesse stenza, di sapere che è in otti- todo di lavoro e la sostanza da sempre situazioni criti- fatto che abbia colpito l’inte-
Nelpieno dellabagarresulla percentualiintutti Comunidella me mani, non certo di pole- dei piani adottati, puntando che, tensioni e attacchi, sen- ro territorio, ha accentrato le
mancanzadimascherine p ovinciascaligera, ricalcandoun miche e di chiacchiere non ve- il dito ad esempio contro alcu- za perdere mai la pazienza: politiche sanitarie: noi faccia-
divenuteint ovabilinelle po’lo stessoda onell’intera ritiere e mai confermate». ne “assenze” di figure di pri- «Ma stavolta devo interveni- mo ciò che è stato deciso ed
farmacieepara-farmacie di Regione.Ainumeri, aggiornatia È un Cobello fuori dai ran- ma linea, beh, rispondo che re per rendere giustizia alla approvato a Venezia. La re-
tuttaItalia,centellinate domenica,vanno aggiuntiquellidi ghi quello che ieri in vi- ahimè qualcuno s’è ammala- mia gente, a chi in tutti i re- gia unica ha garantito risulta-
addiritturaper gli stessi ieri,arrivando osìa sfiorarequasi deo-conferenza ha preso la to, che qualcun altro è stato parti, da quelli più coinvolti ti efficaci e soprattutto il fat-
opera oriospedalieri,è tuttoilfabbisogno del terri orio parola per rincuorare i suoi messo in quarantena, e che al con i pazienti Covid a quelli to che, remando tutti nella
cir olataieriunatabella della ve onese.«Il ve o problema»,va 5mila lavoratori, ringrazian- loro posto a tenere il timone di supporto, si è messo in gio- stesa direzione, si arriverà in-
RegioneVene ocon i numeri dicendodagiorni ilpresidente doli «per il lavoro encomiabi- sono subentrati i “secondi” co dal primo giorno. Li rin- sieme all’obiettivo comune:
deipresidi distribuitiComune Zaia,«è chele mascherine, osì le che state facendo» e per ga- che hanno portato avanti il la- grazio perché stanno dando contrastare il Coronavirus,
perComune nellas orsa omei ki peri tamponi, nonsi rantire i veronesi che «a Bor- voro gestendo l’emergenza esempio di grande professio- controllarne la diffusione e,
settimana, on tan odi t ovano,nèqui,nèall’este o. go Trento e a Borgo Roma so- con grande impegno e rag- nalità, lavorano senza se e si spera presto, sconfiggerlo.
percentualedi popolazione Abbiamochies oal mondo di no in campo i migliori specia- giungendo risultati efficaci senza ma, pronti a trasferirsi Ma, per carità», ha concluso,
« operta»dalla fornitura. poterlea quistarema nonce ne listi del Paese, professionisti che sono sotto agli occhi di da un reparto all’altro anche «nessuno più cerchi pubblici-
AVe ona,che onta 257.993 sononeimagazzini. Disicuro che stanno facendo l’impossi- tutti». se le malattie infettive non so- tà sui giornali criticando il la-
cittadini,saba o 21marzo sono ques oèsta ouno deip oblemi bile contro questo virus e che La tirata d’orecchie «in no la loro specialità, a restare voro che viene fatto qui den-
arrivati28 400«schermi chesèaggiun oall’emergenza stanno assistendo con le mi- mondovisione» su Facebook oltre gli orari ormai saltati tro, in un momento dramma-
p otettivi»,ilgiorno dopoaltri Distribuzionemascherine sanitaria». C.F. gliori terapie disponibili chi è del direttore generale dell’A- per tutti, ad avere i segni sul- tico per tutti». • C.F.
L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020 Primo Piano 11
Acuoreaperto «A cuore aperto» è il nome dell’ini-
ziativa proposta dalla Diocesi di
peroffrireunospaziotelefonicodi
as ol oedialogoumanoespiritua-
portunità molto importante rivol-
ta a persone sole o deside ose di
ne, un po’ di speranza, attraverso il
dialogo con un sacerdote, un reli-
la domenica, dalle 9 alle 13 e dalle
15alle18,per onco dareiltempo
Lanuovainiziativa Ve ona, nel deside io di rendersi le. In un momen o parti olarmente essere as oltate per un suppor o, gioso o uno psi ologo. È possibile deldialogo.Èdisponibileanchel’in-
an ora più vicina nel difficile tem- delica osoprattut odalpun odivi- un onsig iooanchesolouna ondi- telefonare al nume o 045 dirizzomailacuoreaper o@dioce-
dellaDiocesi po dell’emergenza Co onavirus, sta psi ologi o si tratta di un’op- visione, e ricevere una onsolazio- 8083770tuttiigiorni,dallunedìal- sivr.it

SOLIDARIETÀ. La donna ha allertato il vicesindaco mettendo in moto una catena di soccorritori

Disabilerimasto solo
Salvatoda unavicina
Ilpadre dell’uomoè decedutoperCovid-19 una decinadigiornifa
Bertacco:«La vedova eilfiglioentrambi positivie ricoverati»
Alessandra Vaccari girello e non ha forza nell’uni-
co braccio che riesce a muove-
re. Infatti per aprire la porta
Disabile rimasto solo, salvato ai soccorritori arrivano i vigi-
da una vicina. Forse davvero li del fuoco.
questa pandemia ha reso tut- La signora viene stabilizza-
ti più umani. Forse la storia ta e portata via. A casa resta il
che stiamo per raccontarvi, figlio disabile, che non è in
se fosse accaduta in un perio- grado di restare solo.
do diverso, avrebbe avuto «Il caso ha voluto che una
uno sviluppo diverso. signora che conosce il vicesin-
Prima pochi restavano in ca- daco sia venuta a conoscenza
sa, tutti sempre di corsa, divi- della storia e abbia chiamato
si tra lavoro, scuola, figli, pale- Luca Zanotto», dice l’assesso-
stre. La pandemia ci ha fatto re Bertacco, «lui a sua volta
rallentare. E ci ha fatto risco- ha chiamato me, per compe-
prire «l’altro», il vicino di cui tenza e quindi siamo andati
prima nemmeno riconosce- assieme alla polizia Locale e
vamo il volto. alla ex moglie che si è subito
«L’estate scorsa, in questa messa a disposizione, a casa
città, in via Tunisi, non ci si è Ilquartiere dove abita lafamiglia soccorsa dal Comune dell’uomo e ci siamo dati da
accorti che una vicina di casa fare per trovargli una siste-
non si vedeva più da 4 mesi. mazione perché non poteva
Credo davvero che quello che Psicologieprofessionisti inrete restare a casa da solo vista la
stiamo vivendo ci abbia fatto sua grave situazione psicofisi-
riscoprire il lato migliore di
noi», dice l’assessore ai servi-
zi sociali Stefano Bertacco.
Alzheimer,associazioni ca. Inoltre anche lui è positi-
vo al coronavirus quindi si è
cercato di dare aiuto sanita-
«Se qualcosa di positivo si
può trovare in mezzo al dolo- asostegnodellefamiglie rio». C’era un posto libero a
Marzana. Ma vista la positivi-
re e alla preoccupazione di tà si è preferito ricoverare
questi giorni, è proprio la sto- L’emergenzaCo onavirus,ha casa.L’obiettivo èchela l’uomo in ospedale a Busso-
ria accaduta a San Massimo, chiusocentri semiresidenzialie permanenzaforzata incasadi lengo.
dove tra vicini, amministrato- diaggregazionededicati alle questigiorninondiventi per le «Ora stiamo aspettando l’e-
Alleduevolontarie,mentre ri e soccorritori si è messa in pe sone on decadimen o famiglie,che gestisconopersone voluzione della sua situazio-
ECariveronadona altri seiapparecchi eranoimpegnateinun traspor o moto una catena che ha impe- ognitivo,ma nonle lo o malate,un’ulteriore diffi oltà. ne clinica e la prognosi della
al ’ospedalediBorgoTren o, dito che la famiglia vivesse iniziative.Le associazioni Perquan origua daOmnia madre. Fino a quando lei

Unimprenditoreregala eranostaterubate le casacche


lasciatenell’auto diservizio oni
portafogliei telefonini.Le
un altro dramma, dopo la
morte del capofamiglia per
Covid-19».
Omniaimpresasocialee
AlzheimerVe ona, che
gestis onovari centriincittà,
ImpresaSociale,il servizio per
ques operiododiemergenza ègià
attivoper tuttele persone seguite
non sarà dimessa, il figlio ver-
rà ospitato in una comunità
per disabili e non verrà lascia-
icellulariallevolontarie casaccheeranostate ritrovate
po odopo, ma deibeni,nessuna
Una decina di giorni fa un
anziano muore a causa del
infatti,hanno decisodi
p oseguire on le attivitàdi
allinternodelP oget o Sollievo e
rimanea disposizioneanchedi
to solo. Mi permetto di dire
che in mezzo a queste giorna-
traccia. Coronavirus. Vengono fatti suppor oalle famiglie famiglieepe sone chenonsono te così tristi, la solidarietà
Hannolet odelfur o ai danni «Lavicinanza deicittadini, degli tamponi anche alla moglie e utilizzandomodalità giàseguite, ma chehannobisogno scattata nel condominio in
delleduevolontarie dellaC oce imprenditorièveramente al figlio: entrambi positivi. innovative.Entrambe le disostegnoeaiu o.È possibile cui abitano i familiari dell’uo-
Ve deenonhanno esita o un incredibile»,hadet o il presidente Ma restano a casa. La vedova associazionihanno creato una ontattarel’associazioneai mo ci ha permesso di soccor-
attimo.Hannotelefonatoin MicheleRomano, «stiamo inizia ad avere febbre alta. Sa- retedisuppor o telefonico, numeritelefonici 3270610614 e rerlo. Ad oggi, nella nostra
sedeehannoannuncia oche veramentericevendomolto. bato la donna, che abita con grazieall’impegnodi psi ologie 3270610278,t ovare città, non mi risultano situa-
regalerannoduenuovi telefoni Avevamorac ol o 250 milaeu o, il figlio quarantenne disabi- p ofessionisti,chemoni orano informazionicliccando sul link zioni critiche», conclude Ber-
cellularialledue volontarie. ma180milali abbiamo già spesi in le, sta sempre peggio. La feb- lagestione deglianziani esono www omniaimpresasociale.it/ini- tacco, «ci sono certo situazio-
Cèungeneroso slanciodi presidiemacchinari cheabbiamo bre sale, arriva quasi a 40 e la adisposizionedei famigliari ziative/noi-da-voi-il-cent o-sollie- ni in cui le persone hanno
gene ositàallabasedelges o dona o». donna sviene. per onsigli esostegno.Epoi, a vo-ai-tempi-del- o onaviruse maggior bisogno di essere
messoinat odal pastificio De Eieripomeriggio ancheGia omo Il figlio riesce ad allertare il chisi occupa a casadeimalati allindirizzo controllate per cui le nostre
AngelisdiVillafranca. Marino,presidentediCarive ona 118 con mille difficoltà, ma diAlzheimervengono inviati info@omniaimpresasociale.it. assistenti sociali sono a dispo-
L’amministratoredelega o haconsegnatoaltri sei telefonini all’arrivo dei soccorritori non giochied esercizidi L’associazioneAlzheimer sizione telefonicamente, poi
delpastificiofonda o nel1983, cellulariaivolontari. riesce ad aprire la porta di ca- stimolazione ognitiva, Ve onaonluspubblica anche se serve vanno anche nei luo-
chep oducepastaall’uovo,ieri «Siamomol ogratipe questa sa che è chiusa oltre dalle suggerimentiper attività video on attivitàreplicabili in ghi in cui vengono chiamate.
hachiamato laC oce Ve deper donazione.È venu oluistesso in mandate, da un gancio. Lui mo oria,dimusicoterapia per casadedicati allepersone con Comunque la situazione non
annunciarel’acquis odei sedea consegnarceli»,hadetto non ce la fa perché a seguito pic oleattivitàdicucina, di decadimen ocognitivosulla evidenzia picchi di emergen-
telefonini. Levolontariederubate Romano. A.V. di un ictus deambula con un giardinaggioo dipuliziadella p opriapaginaFacebook. za in questo senso». •

PROFESSIONI A RISCHIO. L’appello di una nostra lettrice che teme per il marito. Bona: cerchiamo di trasmettere serenità

Necroforiinprimalinea,crescelapaura
Recuperanolesalme È il messaggio arrivato alla no diligenti come dovrebbe- più possibile attraverso inter- voro altrui: «Anche noi abbia-
dallecase edagli ospedali nostra redazione e dal quale ro. Noi consigliamo sempre net. Se il familiare della per- mo paura anche se dobbia-
abbiamo preso spunto per ap- ai familiari di non recarsi al sona scomparsa viene in mo trasmettere tranquillità.
«Ifamiliari deideceduti profondire la situazione tra funerale. Se è possibile espor- agenzia forniamo mascheri- Abbiamo già perduto 7 colle-
collaboranoeciaiutano» gli impresari di onoranze fu- re il feretro lo mostriamo ai ne e guanti. Ma è veramente ghi in provincia di Bergamo,
nebri veronesi. parenti, ma soltanto quelli in poche settimane è cambia- quindi sappiamo quanto sia
«Mio marito lavora come ne- «Siamo in prima linea tanto più stretti. Anche i necrologi to un mondo». difficile gestire questa fase.
croforo in un impresa di pom- quanto medici e infermieri. sono cambiati. I familiari in- Aggiunge l’impresario: Noi da sempre mettiamo tu-
pe funebri. Lui e i suoi colle- Ovviamente usiamo tutti i vitano ad una preghiera col- «All’inizio non era semplice ta e guanti perché quando vai
ghi sono a contatto diretto presidi. Se dovessi fare un lettiva a distanza, non indica- far capire ai familiari che non a recuperare una salma non
con i defunti che in questo pe- esempio molto leggero direi no ora e chiesa del rito, pro- potevano prendere parte al sai mai che cosa trovi, ma
riodo sono morti per Co- che siamo attori che per dire prio per impedire a qualcu- funerale, ma nell’arco di una adesso ovviamente l’attenzio-
vid-19 . Vi scrivo perché il lo- due battute in scena, hanno no, seppur con le migliori in- settimana è cambiato tutto. ne è massima. I guanti sono
ro lavoro non viene menzio- tre ore di trucco», commenta tenzioni, di partecipare al ri- Ora sono gli stessi familiari a doppi abbiamo la mascheri-
nato da nessuna parte né gior- così, in prima battuta la situa- to. A noi spetta il compito di dirci che non partecipano al na, vengono sanificate ed igie-
nale, né televisione. Io credo zione Gianfranco Bona, vigilare che tutte le norme ed funerale e che quando sarà nizzate le auto prima e dopo
che oltre ai medici, infermie- dell’omonima impresa di i decreti vengano rispettati. possibile organizzeranno ogni trasporto. Usiamo le
ri e tutti gli angeli che da gior- agenzie funebri e socio di È ovvio che tutti quanti noi una cerimonia in ricordo». ghette cerchiamo insomma
ni combattono contro questa Acif, aziende consorziate ita- temiamo di contrarre la ma- Un lavoro duro, fortemente di limitare al massimo la pos-
pandemia, anche loro merita- liane funebri. lattia», continua Bona. stressante anche per chi è abi- sibilità e il pericolo di conta-
no un po’ di considerazione». «Non tutti gli operatori so- «Cerchiamo di lavorare il tuato a confrontarsi con il la- gio», conclude Bona. • A.V. Necroforirecuperanounasalma indossandoprotezioni
12 Primo Piano L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020

Veronaeilcoronavirus
Ilfronte dellacittà:ancora restrizionisevere

LASOLIDARIETÀ ALIMENTARE. PalazzoBarbieri alle presecon ilnuovo decreto chedestinasoldi peri buoni spesa

Scattalacacciaagliaiuti
IlComune studiail piano
Sistanno selezionandoinegozi questo caso sarebbe stato me-
glio aprire ai sindaci la possi-
Sboarina:«Inutile telefonarci, bilità di intervenire sulle
emergenze che quotidiana-
diremopresto comeottenerli» mente ci vengono segnalate,
fornendo maggiore libertà di
Entrooggi le ultimemascherine intervento e non limitando al-
la solidarietà alimentare. In
effetti», precisa, «sono i sin-
daci il tassello amministrati-
vo a stretto contatto con il ter-
ritorio, di cui conoscono le pe-
culiarità. E a Verona servono
misure per sostenere le attivi-
tà produttive, le aziende, gli
artigiani fermi, i negozi e i ri-
storanti chiusi».

MASCHERINE. E Palazzo Bar-


bieri informa che entro oggi PersonaledelPoliclinico ricambiail salutodelle autorità
sarà ultimata la consegna al-
le famiglie delle mascherine
fornite dalla Regione. «Sia-
mo l’unico grande Comune
ad aver attuato la consegna
porta a porta», dice il sinda-
co, «l’unico modo per avere
certezza che tutti ricevano le
mascherine aggiuntive. Se DasinistraNocini,Sboarina, Polato eAltamura applaudono allindirizzo delpersonal
qualche famiglia non doves-
se trovarle nella cassetta del-
TricoloriespostidaPoliziastradale e Vigili delFuoco FOTO MARCHIORI la posta lo segnali al numero Gliapplausi amedici einfermieri
verde comunale 800644494
Enrico Giardini criterio. Gli uffici dei Servizi e le recapitiamo. Ricordo che
sociali del Comune sono già le mascherine distribuite dal- «ÈSTATO commovente segnalatoriacusticidi dieci
al lavoro per capire come indi- la Protezione civile e fornite vederequei voltiaffacciati mezzidella Polizialocale. Sul
Boom di telefonate e raffica viduare i negozi che dovran- dalla Regione servono per alle finestredell’ospedale postoanche l’assessorealla
di richieste al Comune di buo- no fornire i generi alimenta- uscire protetti». perassistereallacerimonia. SicurezzaDaniele Polato, il
ni spesa. Il Decreto solidarie- ri, come distribuire la somma Uominie donneche stanno professorPier Francesco
tà alimentare, l’ultimo prov- e come individuare con esat- BANDIEREAMEZZ’ASTA. A Pa- lavorandoinprima lineae si Nocinirettore dell’Università
vedimento del presidente del tezza i beneficiari. «È prema- lazzo Barbieri e in corso Por- Ilsaluto di medicie infermieridallefinestre dell’ospedale messia disposizionedi edilcomandante dellaPolizia
Consiglio Giuseppe Conte turo quindi che i cittadini si ta Nuova oggi, alle 12, bandie- tutti.Attraverso lesirene e i localeLuigi Altamura,il
che prevede la distribuzione rivolgano agli uffici comunali re a mezz’asta per commemo- lampeggiantiaccesidei direttoregenerale
di buoni spesa per le persone per richiedere come percepi- rare le vittime dell’epidemia mezzidella Polizialocale e dell'Aziendaospedaliera
più indigenti, ha scatenato re il sostegno pubblico», spie- da coronavirus, come acca- agliapplausidelle FrancescoCobello insiemecon
una caccia al pacco spesa. ga il sindaco. «Certo, ancora drà in tutti i Comuni italiani. Istituzionipresenti,la città ildirigentesanitarioChiara
«Ai sindaci non sono stati for- una volta ci troviamo di fron- Il sindaco, con la fascia trico- interasiè stretta aloro,in Bovo,ildirettoredel Suem
niti criteri per come assegnar- te a difficoltà interpretative. lore, sarà davanti al munici- unabbraccio virtuale. Un AdrianoValerio, ilpresidente
li, ma ci stiamo attrezzando Il documento non specifica pio per un minuto di silenzio gestodovuto, perfarcapire provincialeAnaLuciano
per arrivare quanto prima a chi sono i destinatari dei buo- e con le bandiere esposte a chefuoridall’ospedale Bertagnoli.Conloro quattro
distribuirli», spiega il sinda- ni spesa». mezz’asta in segno di lutto. tuttaVeronastapensando sindaci: SaraMoretto di
co Federico Sboarina. Ma chi predispone questi Ad accompagnare il momen- aloro.Una comunità deve Vigasio,AntonelloPanucciodi
Come già illustrato ieri dal decreti forse conosce poco i to solenne le note del “Silen- mostraredi avere un’anima, Casteld'Azzano,EddiTosi di
nostro giornale, i 400 milioni territori?, chiediamo al sinda- zio” di un trombettista del nonsiamonumerima VigasioeNicola Martinidi
per tutto il territorio naziona- co. «Nessuna polemica da gruppo bandistico di San persone,chedevonoessere Erbè.Analogamanifestazione
le vengono distribuiti tra tut- parte mia», risponde, «capi- Massimo, resosi disponibile ingradodisostenersi ed siè svoltaincontemporanea
ti i Comuni in base al numero sco benissimo la difficoltà nel su segnalazione del Tavolo esserevicineune alle altre». negliospedali di BorgoTrento
degli abitanti e alla media del gestire un Paese così variega- Permanente delle Federazio- Sonoparole del sindaco eMarzana,e intuttele
reddito pro capite. In base al to. Il welfare del nostro Co- ni bandistiche italiane. «Sarà Sboarinacheierimattina struttureospedalieredei 98
primo criterio a Verona, con mune è a un livello elevato e un momento di raccoglimen- nelpiazzaledell’ospedale di Comuniveronesiche hanno
252mila abitanti, spetta un capillare di assistenza, con le to», dice Sboarina, «a cui tut- BorgoRoma èstato aderitoall’iniziativa,promossa
milione 363mila euro. Nulla famiglie più indigenti già se- ti potranno unirsi». • presenteall'accensione dei dallacittà scaligera.
invece sulla base del secondo guite dai Servizi sociali. In © R PRODUZIONERISERVATA Leautorità sanitarievenute arendere omaggio aidipendenti

I NODI DELL’EMERGENZA. L’ex consigliere regionale e già presidente di una grande società di logistica lancia la proposta

«Soldi subito per far arrivare i farmaci»


consegna stessa. È assoluta- sostiene Rossi, «è sufficiente
mente necessario», sottoli- un benestare del Governo na-
nea dunque Rossi, «evitare zionale. Per il secondo, la Cas-
che tali farmaci siano dirotta- sa depositi e prestiti potreb-
ti in altri Paesi, dove le moda- be disporre a favore delle
MarioRossi:«Le Aslpagano adeguato per ottenere questo telefono, riprendendo il suo lità di pagamento sono più strutture sanitarie una linea
in60giorni,cosìsono fermi risultato. È quanto propone - intervento. L’Italia, «culla vantaggiose per i fornitori». di credito garantita da beni
in un articolo pubblicato sul della civiltà, non può accetta- L’ex consigliere, di area cen- dello Stato, attiva finché gli
indogana.Cassadepositi sito web www.politicainsie- re che si debba scegliere chi trista cattolica, spiega che arrivi di merce saranno indi-
eprestitifinanzil’acquisto» me.com, che rilancia - il vero- curare in base all’età perché «l’esigenza di sbloccare le spensabili per la salute dei cit-
nese Mario Rossi, già consi- mancano farmaci reperibili consegne non diminuisce tadini».
Agevolare l’acquisto dei far- gliere comunale e regionale sul mercato», precisa Rossi, l’obbligo di controllare la qua- Alla Cassa depositi e presti-
maci salvavita urgenti, per il nella commissione Sanità, il quale scrive che «anestesi- lità, il costo e le modalità di ti, conclude, «potrebbero ag-
Covid-19. Come? Facendo in nonché già presidente e diri- sti e rianimatori lamentano assegnazione della merce. giungersi anche le fondazio-
modo che chi, come le Asl, de- gente di una società di logisti- la carenza per ritardi nella Pertanto, fra le cose urgenti, ni bancarie ed eventuali bene-
ve procurarseli, possa pagarli ca internazionale operante a consegna di farmaci fonda- bisogna risolvere subito due fattori. Il rischio di insolven-
subito, per evitare che resti- Verona. mentali per la vita dei pazien- questioni: la prima è autoriz- za per le consegne di cui so-
no fermi alla dogane. Ecco «Va garantito a ogni opera- ti: Propofol 1% e 2%, Recuro- zare gli economi delle struttu- pra è di fatto inesistente; in-
perché Governo e Regione tore sanitario quanto serve nio, Remifentanil. Questi far- re sanitarie a saldare le forni- fatti il fondo sanitario è coper-
dovrebbero attivare dei siste- per affrontare in modo ade- maci non giungono in quanti- ture di farmaci alla conse- to dallo Stato e il costo dell’o-
mi per ottenere credito subi- guato e professionale ogni cu- tà sufficiente e con tempesti- gna. E poi versare agli econo- perazione è minimo, essendo
to, in modo da fare fronte a ra, a cominciare dai farmaci vità alle strutture sanitarie, mi stessi, già all’ordine di prodotto solo da interessi di
questi pagamenti e non con i indispensabili, fino al mate- perché i fornitori vogliono es- ogni fornitura, il corrispetti- irrilevante entità, essendo
tempi ordinari di 60 giorni. riale necessario per salva- sere pagati alla consegna, vo del valore della conse- calcolati su 60 giorni, inter-
E la Cassa depositi e prestiti guardare se stessi e i pazienti mentre le Asl saldano ordina- gna». Ma come si può agire? correnti fra consegna e paga-
potrebbe essere lo strumento dal contagio», ci dice Rossi al riamente a 60 giorni dalla Nonmancanoi problemiper il passaggio dimerci in dogana Per risolvere il primo punto, mento odierno». • E.G.
L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020 Primo Piano 13
Stop S op alla rac olta di tutti i giochi
praticabili nelle tabaccherie, con
nediLot o eSuperEnalot o, arriva
un’ulteriore misura per limitare ri-
Life, VinciCasa e scommesse vir-
tuali. «Negli ultimi giorni, sia gli Or-
allarme nella inosservanza del di-
vietodispostamen ocheosta ola
segnalazioni che in alcuni esercizi,
per i quali non vige obbligo di chiu-
ro della verifica dell’eventuale vin-
cita». Rimane onsentita «solo la
atuttiigiochi l'unicaeccezionedeiGratta&Vinci. schi da ontagio da co onavirus ganidiGovernosialeRegionimag- il contras o alla diffusione del vi- sura, gli avven ori ontinuano a in- vendita delle lotterie istantanee
Dopo le chiusure di sale da giochi, che ferma momentaneamente an- giormente esposte al ontagio, rus», scrivono i Monopoli. In tale trattenersidopo la giocata in atte- “Gratta&Vinci”». La sospensione
intabaccheria bingoes ommesseelasospensio- che10eLot o,Mil ionDay,WinFor hanno registra o una situazione di ontes o, « ontinuano a pervenire sadelleestrazionidaremo oovve- avràefficacia a partiredaoggi.

SCIACALLAGGIO. Segnalati nuovistratagemmiper imbrogliarelepersoneanzianeosole

«Vadoa farlela spesa»


Masonofintivolontari
sano una pettorina bianca
con la scritta Comune di Ve-
rona - Protezione Civile, men-
tre degli altri servizi di volon-
tariato, come fare la spesa al-
le persone anziane, si occupa-
no gli operatori della Consul-
ta della Protezione Civile, tut-
ti muniti di identificazione».
E a chi desidera offrirsi co-
me volontario per aiutare an-
ziani e persone fragili il consi-
glio è di iscriversi a una delle
associazioni della Consulta
comunale del volontariato, il
cui elenco si trova sul portale
web del Comune cliccando
sulla voce Protezione Civile.
«In questo modo», spiega,
«possono avere un’assicura-
zione e girare muniti di casac-
ca e tessera identificativa e di
dispositivi di protezione indi-
Agentidellapolizialocale.Il sindaco ha chiesto di intensificarei controlli sugli spostamenti viduale».
Nella mattinata di ieri, in-
L’assessore Polato: «Fidatevi solo di chi ha casacche tanto, il sindaco, che torna ad
appellarsi al buon senso dei
etesseredi riconoscimento».Ilsindaco,intanto, cittadini per il rispetto delle
regole, ha chiesto al prefetto

esanitariodell’ospedaledi BorgoRoma, affacciatoallefinestre FOTOSERVIZIO DIGIORGIO MARCHIORI sollecitaalprefettopiùcontrolli suglispostamenti di intensificare i controlli del-
le forze dell’ordine e lo stesso
ha fatto con il comandante
capofilainsieme allaveronese Enrico Santi proprio domicilio di residen- della polizia locale, per verifi-
Cooperative Quidla ooperativa CSCdi San za. «Troppeauto» care la legittimità degli spo-
Cesariosul Panaro– èsostenuta «Abbiamo avuto segnalazio- stamenti dei cittadini.

QuidVeronafasistema onun finanziamen odi100mila


eurodaCoopfond, ilFondo di
p omozionediLega oop,ed è
Con il diffondersi del conta-
gio che obbliga le persone a
rinchiudersi in casa, non si
ni di persone», conferma l’as-
sessore alla Sicurezza Danie-
le Polato, «che si presentano
Controlli.Nellagiornatadi
domenicasono state310
«Ora è vietato abbassare la
guardia, questo è il momento
di perseverare nel rispetto
perprodurremascherine supportatadaLega oop
ProduzioneeServizi.
fermano nemmeno truffato-
ri e imbroglioni. Dopo i falsi
nelle case come incaricati
dell’Agsm o della Protezione
lepersone controllate in
cittàdalla polizia
delle misure di contenimen-
to e di stringere ulteriormen-
Ilp oget o oniuga mutualitàe operatori della Croce Rossa Civile. Per questo abbiamo municipale,61gli esercizi te le maglie dei controlli», fa
Lacooperazione serrale fila e ollaborazionetra ooperative. che vendono mascherine e immediatamente compiuto commercialiispezionati. sapere il sindaco Federico
fasistema, an oraunavolta «La ooperazione traeispirazione gel igienizzante e i sedicenti verifiche, abbiamo rafforzato Nessunasanzione è stata Sboarina nel consueto punto
reinventandosieinnovando. E, dalp oprio dnagenerativo e appartenenti alla polizia di i controlli, anche notturni, emessa,segno chele stampa in streaming. E ag-
sentendosipartedellarisposta metteincampo tuttalap opria Stato che chiedono offerte della polizia locale. Quanto personefermate erano in giunge: «Non vanifichiamo i
nazionaleall’emergenza capacitàdiresilienzaedi per dotare di dispositivi di si- al volantino intestato al Mini- regolaconledisposizioni sacrifici fatti in questo mese,
Co onavirus,dàvita a unarete innovazione»sot olinea Adriano curezza le forze dell’ordine stero dell’Interno», aggiunge chevietanogli per questo raccomando a tut-
chegiàoggi vededodici Rizzi,presidentediLega oop impegnate nei controlli stra- Polato, «oltre a mettere in spostamentisenzavalidi ti di uscire solo con la masche-
ooperativedelsistema Vene o,che aggiunge:«Si trattadi dali, ai campanelli delle case guardia sul fatto che si tratta motivi. «Domenicala rina e i guanti, e solo per lo
Lega oopimpegnateinsieme unavera ep opriaoperazione suonano ora falsi incaricati di un falso, chiediamo ai citta- cittàera oggettivamente stretto necessario. E con que-
nellaproduzionedimascherine temporaneadi onve sionedella della Protezione Civile, per dini di farcelo sapere imme- vuota»,afferma ilsindaco sto intendo dire di non fare la
diprotezioneigienico-facciali. p oduzione, oo dinata dalla raccolte di fondi truffaldine, diatamente nel caso li vedes- FedericoSboarina. «Non spesa tre volte al giorno, ma
Cinquedelleimprese –per lo nostraassociazione enatain e dell’Agsm per controlli sul- sero in giro». possodirela stessacosa», una volta alla settimana».
più ooperativesociali –sono rispostaall’appello unitariodelle le utenze. Ma la casistica degli sciacal- aggiunge,«per oggi(ieri, E conclude: «Mi rendo con-
delVene o, terri oriodacui Sempreemergenzamascherine ooperativepe quellacheè Nella nostra città, invece, li non si ferma qui. Al centra- lunedì.Ndr), anche seè to che questo periodo è mol-
partel’ideastessadel diventataormai un’emergenza non hanno fatto la loro com- lino del Comune qualcuno giornolavorativo, hovisto to pesante per tutti, ma è un
p oget o:sono la oop (entrambegestiscono un nell’emergenza,nonchéun fat ore parsa, nelle cassette della po- ha segnalato la presenza di troppeauto circolaree sacrificio indispensabile per
ve oneseQuid(lacapofila, labora oriodisar oria incui dicriticitànel ontrastoal sta o affissi alla porta di casa, sconosciuti che si offrono, so- troppagente a piedi,per garantire la sicurezza della
impresache oniugamoda, lavoranope sone richiedenti asilo p opaga sidell’epidemia: la grave i volantini con il falso comu- prattutto agli anziani, di fare questoho chiamatoil comunità. Ci sono persone
sostenibilitàeinclusione erifugiati),eancoraCentro Moda carenzadimascherine.Dispositivi nicato del Ministero dell’In- la spesa o di portar fuori il ca- prefettoe ilcomandante che per motivi di lavoro si
sociale),lapadovana Giot o Polesano,l’ultimo workersbuyout fondamentali,oltrecheper terno, segnalato in molte pro- ne. «Bisogna fare attenzione Altamuraper stringere possono muovere, ma anche
(notarealtà presente incarcere na oinVene o (coop ostituitaa l’ambi ostrettamente vince italiane, in cui si invita- a chi si presenta», ribadisce ulteriormentesui in questo caso non deve esse-
anchecon unlaboratorio fine2018 daexlavoratricidi ospedalie oesanitario,anche per no eventuali non residenti a Polato. «Tutti i nostri incari- controlli,fermandoa re una scusa per troppi spo-
tessile),le odigine Por o un’impresaincrisi). tuttiqueiservizi essenziali di lasciare le abitazioni che li cati per la distribuzione delle tappetolemacchine». stamenti». •
AlegreeDituttii olori Liniziativa–chevedecome pubblicautilità». ospitano per rientrare nel mascherine», spiega, «indos- © R PRODUZIONERISERVATA

VOLONTARIATO. Lafilieradella solidarietàmettein sicurezzai volontari menogiovani. L’appellodella presidente

Bancoalimentare, tutela agliover 65


ti ai supermercati registrati punto nella distribuzione di
nei giorni scorsi in alcune cit- cibo». C’è un solo problema,
tà del Sud da parte di fami- da risolvere : la liquidità. I di-
glie rimaste improvvisamen- spositivi di sicurezza costano
te senza lavoro. «Una propo- e l’associazione talvolta li ac-
Sonoarischioleiniziative li, e magazzino anche a Pado- racconta la presidente, Adele sta che Banco Alimentare quista di tasca propria. In cer-
perl’autofinanziamento va, non ha mai smesso di di- Biondani. «Insieme stiamo condivide pienamente», com- ti casi bisogna ricorrere ad au-
stribuire forniture alimenta- attivando le procedure per ri- menta Biondani. Per essere tisti a pagamento per il tra-
«Chiediamoaiveronesi ri dall’inizio dell’epidemia, spondere a tutte le esigenze, operativi anche nell’emergen- sporto delle forniture. Per
di portare il loro contributo» adeguandosi alle nuove di- ora dopo ora, perché l’elenco za sanitaria in corso, però l’or- contro, Banco Alimentare
sposizioni governative e regi- di chi ha bisogno continua ad ganizzazione ha dovuto pren- quest’anno dovrà rinunciare
Riorganizzare la filiera della strando un’impennata delle allungarsi. E, prevediamo, dere misure straordinarie. alle iniziative con le quali soli-
solidarietà, mettendo in sicu- richieste di aiuto in arrivo dal- non si fermerà nelle prossi- «Abbiamo allontanato dai tamente si finanzia.
rezza i volontari meno giova- le sette province. me settimane. Ma noi ci sia- magazzini tutti i volontari «Probabilmente non potre-
ni, procurandosi i dispositivi I bisogni, infatti, crescono. mo e le forniture non manca- che hanno più di 65 anni. Al- mo organizzare la nostra lot-
per chi prosegue l’attività, uti- «Siamo in contatto costante no. Tra fine aprile e maggio cuni di loro continuano a la- teria e neppure la cena con
lizzando anche le tecnologie con Comuni, Regione, Prote- arriveranno anche i prodotti vorare da casa. Manteniamo gli imprenditori fissata per il
ed il lavoro a distanza per con- zione Civile, Croce Rossa. In- Ue, distribuiti da Agea», evi- costantemente i contatti con prossimo 27 maggio. Servirà
tinuare a rispondere in modo sieme cerchiamo di fare il denzia. chi è momentaneamente “di- che i veronesi ci aiutino»,
puntuale al bisogno di cibo punto della situazione e di In più, a breve, dovrebbe tro- soccupato” in modo che sia chiede la presidente, che a
espresso delle 100mila perso- portare aiuto. Due giorni fa, vare concretezza la proposta informato di quanto si sta fa- fronte di una previsione di in-
ne seguite in Veneto, attraver- ad esempio, è arrivata la se- di un Coordinamento alimen- cendo. Abbiamo ridotto l’atti- cremento dei costi, sollecita
so 480 associazioni caritate- gnalazione che giostrai e cir- tare per l’assistenza agli indi- vità burocratica ed ammini- donazioni sul conto corrente
voli. Banco Alimentare Vene- censi rimasti in Veneto e da genti, proposto dal ministro strativa, limitandoci a svolge- della Onlus Iban: IT 30
to, che per tutta la regione ha giorni privi di reddito hanno all’Agricoltura, Teresa Bella- re la nostra funzione di pub- X03069096061000000147
sede a Verona, in via Torricel- chiesto aiuto per mangiare», nova dopo gli episodi di assal- AdeleBiondani,presidente delBancoAlimentare blica utilità che consiste ap- 46. • V.Z.
14 Primo Piano L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020

Veronaeilcoronavirus Ildiabete La osiddetta «infodemia», cioè rientando le categorie di pazienti odiMedicinaMole olarediPado-
l’abbuffata di informazioni che cir- indicate ome a «rischio aumenta- va aiuta a fare chiarezza sul tema.
nonaumenta olano in tema Covid - purt oppo o» rispet o all’infezione. Uno stu- In sintesi, le persone on diabete
non sempre veritiere o chiare nel dio di ricercatori dell’Università di non sono ad aumentato rischio di
Unaduraprova per ibimbichiusi in casa ilrischiodicontagio messaggio da veicolare - sta diso- PadovaedelVimm,l’Istitu oVene- infezionedaCovid19.

QUARANTENATRA IPIÙ PICCOLI. Cresce lapreoccupazione deigenitoriperla gestionedei figli

Orad’ariaperibambini?
«Lorohannotanterisorse
Liberiamolafantasia»
dal balcone alle scale fino ai
garage. Non dobbiamo però
far filtrare il nostro vissuto e
le nostre preoccupazioni, sia-
mo noi adulti che non riuscia-
mo a stare in casa. Più che la
passeggiata temo mancherà
di più la desocializzazione,
l’impossibilità di relazionarsi
con altri della stessa età, e an-
che con ulteriori adulti di rife-
rimento come gli insegnanti.
Un consiglio? Ai genitori di-
co di non preoccuparsi trop-
po perchè i bambini hanno Parchie giardini pubblicichiusi:mancauno sfogo di cuisoprattuttoi bambini hannobisogno
tante risorse, certo vanno
ascoltati e rassicurati, e dob- aggiungerebbei bonus dell’Inps
biamo sforzarci di utilizzare L’allarme allefamiglie, sotto inea la lettera
al meglio il tempo in casa, diConf ommercioVerona,

Dueragazzinein casa.L’emergenza coronaviruscostringe anchei piùpiccoli auna«reclusione» forzata


mantenendo ritmi e giocan-
do quanto più possibile con
loro».A ribadire l’importan-
Confcommercioavvisa permetterebbedidare sollievo
allestesse,e, al contempo,alle
gestioniprivate dirichiedere un

C’èanchechihalanciatounapetizionealgoverno
za dello spazio e dell’attività
motoria è Emanuela Caliari, Intantitrainidiprivati ontribu ominimodelleretteper
riuscirea sopravvivere aquesta

sonoarischiochiusura
psicomotricista e presidente fasediemergenza sanitaria ed
«Adessononpossiamopreoccuparcideldisordine della Federazione italiana
psicomotricisti. «I bambini
e onomica.
Gliasili nidoprivati delterritorio,
Irischi?Frustrazioneeaggressività,diamocidafare» devono avere uno spazio tut-
to loro per fare attività moto- Unrimbo sorettea favore
perlo piùmic o epic ole aziende,
stannovivendo unacrisi
ria, non può esserci solo un dellefamiglie on bimbiche e onomicasenza precedenti. Se
Luca Mazzara Negli ultimi giorni alcuni re per una corsa o una passeg- tavolino dove disegnare», av- frequentanogli asili nido nonsiinterviene subi o con aiuti
enti e associazioni si stanno giata. «Sicuramente stiamo verte, «in casa in questo pe- privatio unsupporto diretto specificiper ilcompar o, la
mobilitando chiedendo al go- vivendo un momento al qua- riodo non possiamo preoccu- allerealtà chesvolgonoques o maggio partedellestrutture
Niente più salti all’asilo, nien- verno di intervenire. C’è an- le nessuno è preparato, però parci del disordine, teniamo i serviziosociale: lo chiede private,nelgi o di1-3mesial
te più corse al parco giochi. che chi come UPPA, rivista ricordiamoci che i bambini pavimenti ben puliti e lascia- Assonidi-Conf ommercio massimo,rischiala chiusura
Basta bicicletta, tranne maga- dei pediatri dedicata alle fa- sono molto più adattabili alle moli giocare». Verona,l’Associazione che definitiva, ome evidenzianole
ri per i fortunati che hanno miglie, promuove una peti- situazioni rispetto al pensie- Perchè anche negli spazi ri- rappresentale ti olaridiasili mailcheConf ommercioriceve
un bel giardino, e addio movi- zione - sul sito change.org - ro comune», spiega la neuro- stretti si possono trovare solu- nidoprivatidellanostra quotidianamentedapartedi
mento. Con rischi pesanti per chiedere alla politica di psichiatra infantile Cristina zioni adatte. «Possiamo dire provincia,cheinuna lettera ges oriallostremo,preoccupati
per la salute, soprattutto dei inserire tra le priorità «i biso- Albertini, «loro stanno bene ai bambini “cerca qualcosa di inviataai primicittadini dei peril futu odelle loroimpresee
più piccoli. Perchè se la qua- gni dei bambini, introducen- con i genitori e in casa, all’in- rosso“ o frasi simili, “arrivano Comunive onesisollecita in perle lo o omunità dibambini.
rantena è difficile da sostene- do misure di sostegno alle fa- terno del loro nido. Quanti i coccodrilli“ e farli salire su primabattutaunrimbo so, Conun gravenocumen o sul
re per chiunque, di certo per i miglie, di tutela della popola- papà sono tornati a giocare una sedia per il sopra e sotto, ancheparziale, qualesostegno serviziogaranti o alle famiglie.
bambini diventa una situazio- zione infantile e fornendo in- con i loro i figli in modi e tem- costruire una ragnatela con i edaiu odadestinare ai nuclei «Agestirei nidiprivati» spiegala
ne molto complicata, che va dicazioni su come gestire l’e- pi che forse non avevano mai gomitoli di lana o creare dei familiari on bambiniiscritti Lestanze vuotedi un asilonido referentedicategoria,Irene
gestita con attenzione da par- mergenza con i bambini», si avuto, magari di questo perio- bowling con le bottiglie, la agliasili nidoprivati,cosi` ome PasettodiBovolone,«sonotutte
te dei genitori per non porta- legge nel documento, «la si- do avremo anche nostalgia e fantasia non deve avere limi- fat oadesempio dalla vicina apagamenti nonrinviabili donnegiovani cheil 24febbraio,
re avanti disagi anche mag- tuazione di isolamento pro- questa situazione paradossal- ti, e questo movimento non amministrazione omunale di (stipendidelpersonale, canoni di dal ’oggial domani,si sonot ovate
giori. lungato rischia di provocare mente potrà portare anche va fatto con la Wii o altre con- Man ova. locazione,utenze)che non onl’attività chiusa,senza aiuto di
problematiche che compro- un arricchimento». sole elettroniche. I rischi? Il Iges oriprivati seguonocirca potevanoonorare senza alcun alcuntipo.Viviamodellerette
mettono la salute e il benesse- Di certo però c’è da fare at- benessere dei bambini è lega- il70 per cen odei bambinida0 int oi o.Inmolticasile ti olari pagatedallefamiglie eora
«Servemuoversi re dei più piccoli, tra cui alte- tenzione, e i genitori devono to anche al vissuto del cor- a3anni chefrequentano nidi hannorinuncia oin o oal loro, abbiamograndi problemi,ci
manonèl’unica razioni nel ritmo sonno/ve-
glia, scorrette abitudini ali-
impegnarsi nel proporre gio-
chi e attività ai loro figli. «Lo
po», chiude Caliari, «se non
si muovono qualcuno potreb-
ve onesi.Per il mesedimarzo -
sot o ineala lettera firmatadal
già`mag o,appannaggio
personale.
stiamomuovendo a livellolocale,
regionaleenazionale. Nel
soluzione.Attenti mentari, abuso di tecnolo- spazio è importante, ma l’ora be sviluppare frustrazione o diret oregeneraledi Lasituazione èdestinataa Ve onesecopriamoil 70 per
gie». d’aria non la vedo come la so- aggressività, soprattutto in Conf ommercioVe onaNi ola ripetersianche peril mese di cen odelfabbisogno. Moltedinoi
anonproiettare Altri enti e associazioni chie- luzione a tutti i problemi», va caso di bimbi iperattivi. Il mo- DalDosso -alcunestrutture si aprile,se, ome sembra, la rischianodinonriaprire on grave
propriosudiloro dono al governo proprio l’isti-
tuzione di un’ora d’aria per i
avanti, «certo muoversi è fon-
damentale e vanno recupera-
vimento è una pulsione, e in
qualche modo deve poter
sonoviste ostrette adesigere
ilpagamen o dellaretta allo
chiusuradeiservizi per linfanzia
saràp orogata benoltre il3aprile.
nocumen oper tutte le famiglie:
servonointerventiimmediati per
lenostrepaure» bambini, per poterli far usci- ti tutti gli spazi disponibili, uscire». • scopodiriuscire a provvedere Uncontributo omunale,cui si s ongiurarequestorischio».

ALLOGGI. Il vescovo monsignor Zenti hamesso a disposizione ilsecondo pianodel Centro di formazione a San Massimo

Volontariospitialcentro missionario
Martinelli: «Abbiamo scelto rirci qui per evitare di conta- tato. Ringrazio a nome no- dell’edificio, quindi prima di fermiamo al supermercato a
dinon tornareacasa giare persone a casa», spiega stro e del presidente Michele tornare dentro ci misuriamo comprare qualcosa di pronto
Gregorio Martinelli, 24 anni, Romano, la Curia per questo la temperatura e la scriviamo o in scatola perché qui non
pernonesporreapericoli veronese, che da 6 è volonta- grande regalo. Siamo sempre ogni giorno». Aggiunge: possiamo cucinare nulla.
gli anziani con cui abitiamo» rio e prestatore d’opera alla a contatto con persone positi- «Non è male stare qui perché Non sappiamo fino a quando
Croce Verde. ve al Covid-19, è vero che ab- c’è un giardino molto grande, resteremo visto che non ab-
Da due settimane sono ospiti «Le nostre giornate sono di- biamo le dotazioni per evita- abbiamo i posti auto. Nel biamo indicazioni in merito
del Cum, il centro unitario vise per turni che variano a re il contagio, ma meglio non tempo libero possiamo stare abbiamo ritenuto che questa
per la formazione missiona- seconda della nostra mansio- continuare ad andare a casa. fuori e respirare aria pulita. fosse la scelta più giusta per
ria di San Massimo che aveva ne. O dalle 7 alle 19 oppure Qualcuno di noi ha anche i Abbiamo a disposizione del- difendere le persone che abi-
gran parte dello spazio inuti- chi guida l’ambulanza dalle 6 nonni vicini, meglio non met- le lavanderie quindi possia- tano con noi magari evitare
lizzato. Così, il vescovo monsi- alle 13, anche se ormai i turni terli a rischio». Gregorio rac- mo sanificare le nostre tute a anche il contatto con i nonni.
gnor Giuseppe Zenti, ha deci- non li rispetta più nessuno vi- conta la vita al Cum: «Ci sia- temperature molto alte e una Ci manca la vita normale io
so di mettere a disposizione sta la mole di lavoro che c’è mo auto regolamentati: ab- piccola dispensa, anche se amavo andare a fare lunghe
l’intero secondo piano a vo- da fare», spiega il ventiquat- biamo stanze con bagni e cer- non abbiamo la cucina quin- camminate in Lessinia Il mio
lontari, prestatori d’opera e trenne. «Quando in sede ci chiamo di stare lontani gli di tendenzialmente o si man- lavoro di saldatore è sospeso
infermieri che operano alla hanno detto che c’era la possi- uni dagli altri. Mangiamo se- gia durante il servizio vista la quindi mi dedico al volonta-
Croce Verde. bilità di trasferirsi qui, una parati e abbiamo messo un generosità di tanti che ci riato, sperando che l’emer-
«Abbiamo deciso di trasfe- decina di noi ha subito accet- termometro all’ingresso mandano le pizze, oppure ci genza passi in fretta». • A.V. GregorioMartinelli,volontario allaCroce Verde allavoro
L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020 Primo Piano 15

Veronaeilcoronavirus Cucinate Entriamo nelle vostre cucine e voi sentaunapassionechemoltiforse lefasidipreparazioneesoprattut-


entrate in redazione on le ricette stanno riscoprendo ora, ci vuole o le fo o dei vostri piatti. È un po’
einviatelericette che inviate e che in questi gio ni tempo ma soprattut o passione. omefarelezionidicucinaadistan-
stanno arrivando nume osissime. Perchèla cucina ècuore. za. Il nost o nume o whatsapp è il
Restiamoinsieme conle iniziative delnostrogiornale elefotodeipiatti Restare a casa e cucinare rappre- Inviatecile ricette,gli ingredienti, 335.6390147.

ATAVOLACON L’ARENA. Dolci, pietanze classicheoppurepiatti sfiziosi,sonolericette cheavete visto farein casadallamamma oquelleche vidilettateacreare

I«bottoni tricolori»di chefMattia


MonteVeronese,pancetta dellaLessinia easparagiverdi gli ingredienti diun primoche accarezza gli occhie ilpalato
Tutti chef a casa. Ricette, ri-
cette e ancora ricette... le vo-
stre e quelle di cuochi profes-
sionisti ma facili da fare a ca-
sa. Questi sono i «Bottoni di
Monte Veronese fondente,
pesto di asparagi verdi, ruco-
la e pancetta croccante della
Lessinia» di Mattia Mene-
ghello, chef al Dante Bistrot.

GLIINGREDIENTI. Per la pasta:


tre uova, 330 grammi di fari-
na 00, 1 cucchiaio d’olio ex-
travergine, 1 pizzico di sale.
Per il ripieno: 150 grammi
Monte veronese allevo grattu-
giato, 100 grammi di panna
fresca, pepe q.b. Per il pesto:
6 asparagi verdi sbollentati,
100 grammi di rucola, 5
grammi di mandorle sguscia-
te, 20 grammi di monte vero-
nese grattugiato, 1 spicchio L’impastodeibottonie ilripieno Ibottoniprontiper esserecotti Impiattamentoconcluso,colori esapori per i bottoni diMatteo
d’aglio. Per guarnire: pancet-
ta della Lessinia, asparagi ver-
di e scaglie di Monte Verone-

IlregalodiAlberto
se. LA TRADIZIONE. Di lunga preparazione richiede cura, soprattutto per ottenere il giusto impasto

IldolcedirosediEmanuela
IL PROCEDIMENTO. Preparare
la pasta fresca e metterla a ri-

Latortadimele
posare in frigo mezz’ora. Me-
scolare il Monte e la panna

Sono fiori che non appassiscono


aggiustando di sale e pepe.
Stendere la pasta con il mat-
tarello più fine possibile e for- comelafamammaLuciana
mare i «bottoni» con l’aiuto
di un coppa pasta di diame-
tro di 3 cm. Preparare il pe- Ingredientisemplici gliere per venti minuti. Nel
sto e dopo aver pelato e taglia- maper la perfetta riuscita frattempo impastare lo zuc-
to a tocchetti gli asparagi chero con le uova poi aggiun-
sbollentarli in acqua bollente occorretempo el’effetto gere un po’ alla volta la fari-
con la rucola quindi farli raf- riportaindietronegli anni na, il burro, il latte, la vani-
freddare in acqua e ghiaccio glia, il sale, il latte tiepido nel
(per bloccare la clorofilla e la Un altro dolce da preparare quale avete sciolto in prece-
cottura). Frullare tutti gli in- in questi giorni. La ricetta denza il lievito. Al termine do-
gredienti aiutandovi con l’o- per la torta delle rose arriva vrà risultare un impasto mor-
lio extravergine e un cubetto da Emanuela Pizzamiglio bido che dovrete mettere in
di ghiaccio per mantenere che descrive tutte le operazio- un recipiente, coprire con un
freddo il composto. Cuocere i ni per la riuscita finale. panno e lasciar riposare per
bottoni, scolarli e sistemarli due ore. Nel frattempo prepa-
in una padella con burro e un Latorta di mele diLuciana Ferrari INGREDIENTI. Per l’impasto: 2 rare la glassa con il burro am-
po’ di acqua di cottura. uova, 100 grammi di zucche- morbidito e lo zucchero. Do-
La torta come la fa la mam- questo punto inserire la fari- ro, 125 ml di latte, 500 gram- po due ore spianare l’impa-
L’IMPIATTAMENTO. Scaldare ma non la fa nessuno, un po’ na fino ad ottenere un impa- mi di farina, 80 grammi di sto in un rettangolo di 35x50
bene una padella antiaderen- come il ragù. E per questo sto morbido. Aggiungere burro, 1 cubetto di lievito fre- centimetri e coprirlo con la
te e far rosolare la pancetta Alberto ha voluto rendere due mele tagliate a pezzetti sco, 1 stecca di vaniglia, la glassa. Arrotolare l’impasto
tagliata a fettine, tagliare le onore a quella che fa la sua, piccoli. Mettere il tutto nel- scorza grattugiata di un limo- dal lato lungo, tagliarlo in do-
punte e alcuni tocchetti di Luciana Ferrari. Amalga- la tortiera che deve essere ne, sale. Per la glassa: 100 dici pezzi e riporli in una tor-
asparago e condirli con olio, mare due tuorli d’uovo con imburrata. Guarnire sopra grammi di zucchero e 100 tiera formando una rosa. Co-
sale e pepe, intiepidire il pe- due cucchiai di zucchero, con un altri pezzetti di mela grammi di burro. prire il recipiente con un pan-
sto e decorare il fondo del montare i bianchi a neve e e metterla nel forno prece- no e lasciar riposare per altre
piatto, fate lo stesso con pan- unire un po’ di cannella, un dentemente scaldato, fare LA PREPARAZIONE. Sbriciola- due ore o anche una notte se
cetta e asparagi quindi ada- pizzico di sale, un goccio d’o- cuocere per 40-45 minuti a re il lievito in un po’ di latte si preferisce. Cuocere in for-
giare i «bottoni». Buon appe- lio, una bustina di lievito. A 180 gradi. • tiepido con mezzo cucchiai- no a 180° per quaranta minu-
tito. • no di zucchero. Lasciare scio- Laricettadi Emanuela Pizzamiglio perla torta dellerose ti. •

Etnico, Amore e Fantasia


La creatività e la sapiente tradizione italiana
di De Angelis incontrano gli antichi sapori
della cucina orientale: i buonissimi “Dim Sum”.
Prova le nostre ricette e scopri tutta la gamma.

deangelisfood.com
16 Primo Piano L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020

Veronaeilcoronavirus IlcodiceIban Il gruppo Athesis con L’Arena, Te- prioasostegnodellasanitàscalige- drà spreca o. Convoglieremo im-
learena e RadioVe ona, assieme al ra. Vi garantiamo che non un solo mediatamentelerisorse e onomi-
perledonazioni ComunediVe ona eallaFondazio- centesimo che arriverà sul on o che, man mano che arriveranno,
ne omunitàve onese,hadecisodi orrente nume o IBAN T 85 X nell’a quis o di ciò che negli ospe-
Unaiuto concretoachi lottain prima linea dareilviaadunarac oltafondipro- 0503411711000000006210an- dalièpiù urgenteescarseggia.

L’INIZIATIVA. Proseguelaraccoltafondi delgruppo Athesiscon L’Arena, Telearena eRadioverona in collaborazioneconComune eFondazione comunitàveronese

Donazioni, Verona non si ferma mai


Cittadinie aziende continuanoa versaresulconto dellacampagna di 490mila ed un secondo di
570mila euro di pochi giorni
Coinvolte4.306 persone peruntotale diquasi unmilione emezzo fa. Denaro che era stato così
suddiviso: 280mila all’Ulss 9
che comprende i vari ospeda-
Una generosità che commuo- li della provincia, 220mila
ve. Per chi mette grandi som- all’Azienda ospedaliera inte-
me ma anche per la pensiona- grata universitaria, poi 30mi-
ta che decide di mandare 50 la rispettivamente alla Peder-
euro con un grande sforzo zoli di Peschiera e al Sacro
economico, il più bel gesto Cuore di Negrar, oltre a 10mi-
possibile in un momento la alla Croce Verde di Vero-
complicato per tutti. E anche na. «La gente sta facendo tan-
i piccoli contributi possono to, tantissimo, ma non ci si
fare la differenza nella raccol- può fermare», aveva detto il
ta fondi organizzata dal grup- presidente della Fondazione
po editoriale Athesis con L’A- comunità veronese Fabio
rena, Telearena e Radiovero- Dal Seno, «siamo ogni gior-
na assieme al Comune e alla no sorpresi dalla generosità
Fondazione comunità vero- delle persone ma le spese del-
nese. le strutture sanitarie sono in-
Generosità da parte di tan- genti e non possiamo rallen-
ti, anche di parecchi impren- tare».
ditori veronesi che hanno Ogni contributo è importan-
messo mano al portafoglio te, le grosse cifre degli im-
donando somme ingenti per prenditori come i piccoli
l’acquisto di attrezzature e grandi gesti di ogni cittadi-
materiale sanitario per gli Repartodi terapia intensivaall’ospedaleMagalini di Villafranca no, anche i 10, 20 o 50 euro.
operatori veronesi. L’ultimo Piccole gocce in un mare di
in ordine di tempo è stato tendo vittime e mettendo a editoriale ha promosso la conteggio - e altri soldi nel solidarietà che cresce sempre
l’ente Veronafiere con i suoi dura prova tutti gli ospedali campagna fondi #aiutiAMO- frattempo stanno arrivando, di più, per aiutare gli ospeda-
50mila euro, ma gli esempi del nord Italia anche quelli verona, che nel giro di due set- visto che i bonifici ci mettono li veronesi ad acquistare tut-
sono tantissimi, e molti altri del resto del paese. E anche a timane ha conquistato tantis- anche alcuni giorni per esse- te le attrezzature necessarie.
ne stanno arrivando anche in Verona e provincia le struttu- sime persone, visto che le a re contabilizzati - era arriva- Ogni centesimo versato sul
questi giorni. re ospedaliere stanno facen- ieri pomeriggio le donazioni to alla cifre di un milione conto corrente numero
Generosità senza limiti, ma do di tutto per assicurare le erano salite a quota 4.306, 339mila e 889 euro, con un IBAN IT 85 X 05034 11711
che purtroppo non basta cure a chi abbia contratto il ben 263 in più rispetto al gior- incremento di 203mila 155 000000006210 verrà usato
mai. Perchè l’emergenza con- virus, ma i posti in terapia in- no precedente. Il milione di euro rispetto al precedente. per la campagna e usato solo
tinua e questo dannato Coro- tensiva sono sempre pieni e euro è stato abbondantemen- Soldi che sono già serviti per per l’acquisto di ciò che negli
navirus prosegue la sua corsa purtroppo mancano le attrez- te superato, visto che sempre acquistare materiale prezio- ospedali è più urgente e scar-
che pare inarrestabile, mie- zature. Così il nostro gruppo fermandolo a ieri alle 17 il so, con un primo pagamento seggia. • L.MAZ.

Le edicole di Verona e provincia che consegnano L'Arena a domicilio


Verona Verona Arcole Dolce' Legnago S. Giovanni Lupatoto
Dama SNC Bar Edicola 2 Mondi Tuttovideo SNC Edicola Salvaro Azimut Avogaro Mercanti
Via Pancaldo, 1 Via del Carretto, 20C Via Nogarole, 5 Via Brennero, 163 Via Duomo, 28 Via Roma, 28
340.9122781 045.8267035 045.7635654 348.3853249 044.224160

Verona Badia Calavena Domegliara - S.Ambrogio S. Giovanni Lupatoto


Verona
Tabaccheria Tagliafierro Tagliapietra Nanni Legnago Faccincani Marco
Cartolibreria Ca' di Cozzi
Via Caccia, 3/A Via Marconi, 19 Via De Gasperi, 31 Edicola di Ambrosi Via IV Novembre, 33
Largo Ca' di Cozzi, 36
045.584247 045.7810509 347.4802802 P.zza Garibaldi, 12 045.8750456
045.8342923
042.228990
Verona Bonavigo Dossobuono di Villafranca S. Martino Buon Albergo
Verona
Bolla Andrea Campagnari Flavio Gasparini Alberto Cartoleria Pizzoli
Sartori Marco Lugagnano di Sona
Via Giberti, 18A Via Trieste, 55 Via Cavour, 59 Via XX Settembre, 33
Lungadige Re Teodorico, 8 Castioni Sergio
045.8012310 044.273045 045.987189 045.2066530
347.8502888 Via Cao Pra, 28
Verona Bovolone La Rizza di Villafranca 045.514268
Verona Salionze - Valeggio SM
Adami Claudia Edicola 2001 Edicola Cart Merlino
Benini Davide Tabaccheria Salionze
Via Leoni, 15 Via Madonna, 126 Via Rizza, 200
Via Mantovana, 10 Malcesine Via Del Garda, 21
045.594958 340.6044574 045.8520540
045.954156 Giornali e Riviste di Broglia
Vicolo Casella, 1 Sanguinetto
Verona Broglie - Peschiera Legnago
Verona 349.4343529 Benassi Andrea
Bettoja Alessandro Danzi Veronica Ambroso Matteo
Ruzzante Gianni Via Santa Elisabetta, 6A Via dell'Artigianato, 1 Via Roma, 22 Corso Battisti, 212
C.so Porta Borsari 045.7551037 044.220773/335.8248434 Mena' di Castagnaro 044.281677
045.597545 Verona Terazzan Cosetta
Ceradini Alessandro Bussolengo Legnago P.zza Mantovani, 5 Vago di Lavagno
Verona L.ge Porta Vittoria, 23A Tmk di Fasoli Tabaccheria di Donini 044.2675667/347.4407462 Tosi Lisa
Guerra Andrea 371.4137304 Via Verona Via Minghetti, 8 Via Provinciale, 15
Via Bacchiglione, 8A 045.7150346/331.1561267 044.223401
340.5139398 Verona Pizzoletta di Villafranca
Velo Veronese
Taurino Andrea Castel d’Azzano Legnago Mame' di Bometti Rita
Campara Riccardo
Via Bengasi, 18 Saggioro e Meneguzzi Carrirolo Cristina Via Piave, 3/A
Verona Via Lessinia, 11
327.7378526 P.zza Violini Nogarola, 13 Via Verona, 16 045 7903880
Tabaccheria 31 di Perantoni 045.6519056
Via Massalongo, 3A 045.8520488 347.6778153
045.596232 Verona
Povegliano Veronese Villafontana - Oppeano

NEWS
Edicola Il Quadrifoglio
Baciga Angelo Colato Graziana
Verona Via Betteloni, 26
P.zza 4 Novembre, 9 Via Villafontana, 165
Pelosato Gianni 045.522375
045 7971562 045.7145002
P.zza Isolo, 5B

Arbizzano - Negrar Roncanova di Gazzo V.se Villafranca


Verona
F.lli Bernardinelli Selle Oriana Polo Maria Rita
L’EGO-HUB

Carrara Emanuela
Via San Francesco, 48 Via Roma, 32B Via Pozza, 7
Via Pieve di Cadore, 12
045.9610534 044.257008 045.6302453
349.3807781
L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020 Primo Piano 17

Veronaeilcoronavirus
Paurae psicosinella Grande Mela

LATESTIMONIANZA. Un artistaedesigner veroneseraccontalasua esperienza choca New York, dadove è fuggito

«Manhattanpolveriera
prontaa esplodere»
Vettori: «La genteè compressa in uno spazio troppo
stretto per evitare contatti. Ci sono gravi emergenze
sociali.Edègià corsaall’acquisto diarmidafuoco» L’artistaedesignerveronese ValentinoVettori

re in maniera violenta. Vedo all’acquisto di armi da fuoco.


Simone Antolini vorarsela in fretta. I contagi delle disposizioni per conte- gente nei parchi, per le stra- Sì, ho paura anche io. Basta-
crescono in maniera vertigi- nere il virus) Arcadia Earth, de. Ragazzi che giocano anco- no trecento euro per compra-
nosa. Le strade, rese vuote mostra dedicata ai temi più ra a basket nei playground. re una pistola. Ma la mia è
Un morto ogni nove minuti. (ma non del tutto) dalla pau- attuali legati all’ambiente e Le scuole? Restano aperte. una paura al contrario. Per-
Blocchi stradali ai cittadini ra del contagio, riportano a alla salvaguardia del nostro Ma la scuola, qui da noi, è ri- ché chi compra una pistola
in fuga. Una polveriera viru- una delle tante sequenze oni- pianeta, attraverso un viag- fugio per tutti quei ragazzi per proteggersi da una possi-
lenta, pronta a scoppiare. La riche di Vanilla Sky, pellicola gio di condivisione che Vetto- che senza assistenza non bile aggressione deve prima
voce è un sibilo. «Siamo scap- del 2001 interpretata da ri ha creato, con installazioni avrebbe garantito nemmeno di tutto non diventare aggres-
pati in campagna». Via da Tom Cruise, confuso e a disa- destinate a coinvolgere e re- un pasto». O muori di virus, sore. Ed evitare quindi di la-
Manhattan. «Adesso siamo a gio al risveglio in una Manat- sponsabilizzare, attraverso o muori di fame. sciarsi andare a comporta-
Woodstock, ma resta la pau- than svuotata e muta in una anche il divertimento, i citta- «A Manhattan sono tantissi- menti censurabili».
ra». E la paura non è solo il delle più inquietanti scene dini di un mondo che può an- mi i single. Tanti gli anziani Valentino ha scelto Wood-
coronavirus. Ma anche la pos- del film. cora essere salvato. che vivono da soli, che non stock (cittadina celebre per
sibile esplosione delle tensio- Oggi il senso del disagio sta New York, oggi, cerca di hanno assistenza, che non avere dato il nome nel ‘69 al
ni sociali. «Manhattan è una nelle assenze. E nelle paure non essere travolta dal Co- hanno nessuno che possa por- Festival rock, simbolo della
polveriera. Gente compressa confinate tra le mura di grat- vid-19. Ma ancora non cono- targli a casa da mangiare. Co- cultura hippie, che ospitò
in uno spazio troppo stretto tacieli, loft, attici e apparta- sce bene la forza dell’avversa- sì diventano fragilissimi, così grandi artisti dell’epoca e
per evitare il contatto. Man- menti. Il presidente america- rio. «Non è stata scelta la qua- il virus può andare a scovarli un’affluenza record di più di
cano le infrastrutture, manca no Trump ha confermato che rantena obbligatoria. Le stra- tutti». un milione di persone) due-
il cibo, gli ospedali sono non ci sarà quarantena per de si svuotano perché la gen- Così Valentino è fuggito. cento chilometri a nord di
sull’orlo del collasso. Non po- New York. Il timore, però, è te sceglie di ascoltare la pau- Ma la paura resta. C’è il disa- New York «per dare sollievo
tevamo restare». La testimo- che la città possa diventare fo- ra. Ma così non basta. La sub- gio sociale. La gente potreb- alla famiglia. La mia mostra,
nianza è di Valentino, artista colaio ancora più grande di way (metropolitana) resta in be entrare in psicosi, avvolta intanto, è stata sospesa, e al
veronese a New York. Un atti- Wuhan e della Lombardia. funzione e ogni giorno tra- da pensieri cattivi, affamata, momento ho 40 dipendenti a
mo, e torniamo da lui. E rieccoci: a Manhattan vi- sporta potenzialmente milio- in fuga da qualcosa che non casa. Come tanti, sto impa-
Prima lo zoom. Il virus ha ve Valentino Vettori, artista e ni di persone. Così scoppia si vede. «Supermercati vuoti, rando a rivedere il mio diario
attaccato la Grande Mela. E designer veronese. Da pochi l’incendio. Mi aspetto che a disagio, la malattia, le morti. di bordo. Questo virus ha
il rischio è che finisca per di- giorni è stata sospesa (effetto giorni il virus possa emerge- Uncartelloluminoso invita icittadini diNew York a«stare acasa» E qui è già iniziata la corsa cambiato la vita di tutti». •

Domani 1 aprile con


E
SPECIAL

Lacittàsicura
inserto di 12 pagine

larena.it
18 Primo Piano L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020

Veronaeilcoronavirus Onoreall’Orlandi Brevecerimoniadiringraziamento Roberto Brizzi, di Sona, Gianluigi nu o di sirene e un lungo applauso
al personale medi o e paramedi o Mazzi,lapolizialocalediBussolen- finale. «Alla casa di riposo», dice il
tributatodatutti impegna oinquestigiorniall’ospe- go e Sona, la P otezione civile e il sindaco Brizzi, «abbiamo optato
daleOrlandinell’emergenzadelCo- Sos di Sona hanno reso omaggio per linno nazionale ol presidente
Ilgiornodel ringraziamento per glioperatorisanitari ronavirus. I sindaci di Bussolengo, nel ortile del ’ospedale on un mi- Gilber oPozzani». L C.

VILLAFRANCA. Lariconversionea tempodi recordhapermessodi ricoveraremolti ammalati. Sirestainmedia 15giorni

AlMagalini121pazienti
eprimimedici positivi
L’ospedale anti covid non ha più un posto libero. Si cerca di portare a 28 i posti dedicati
alla terapia intensiva che ora sono 20. Nelle corsie della struttura operano 600 persone
Nicolò Vincenzi camici. E anche al Magalini per sostenere i medici e gli in- ni così che, ogni mattina e
si registrano come in tanti al- fermieri del Magalini. ogni sera, prima e dopo inizia- Areatest
tri ospedali d’Italia i primi Ieri, schierati davanti all’in- re il turno, medici e infermie-
C’è un luogo dove si combat-
te fianco a fianco con tanti
contagiati.
Sanitari che viso a viso argi-
gresso della struttura, sanita-
ria c’erano le auto della poli-
ri possano leggere e sentire,
almeno un po’, la vicinanza e Glialpini
ammalati di coronavirus. L’o- nano e curano i malati e che, zia locale di Villafranca e una la gratitudine di tutti. Lo stes-
spedale di Villafranca, indica-
to dalla Regione come covid
purtroppo, non hanno potu-
to evitare l’infezione. I pre-
rappresentanza dei militari
del Terzo stormo. Sirene spie-
so davanti alla casa di riposo
Morelli Bugna dove fortuna-
preparano
hospital, è una trincea dove il
nemico invisibile arriva e ha
sìdi ci sono, ma centellinati e
ogni giorno la conta delle ma-
gate in tributo a chi, varcata
la porta scorrevole dell’ingres-
tamente, a differenze di altre
strutture dalla provincia,
illaboratorio
il rumore delle sirene delle scherine riparte. Una malat- so, o quella laterale del pron- non si sono registrati casi di
ambulanze che gridano. tia subdola, pesante. In me- to soccorso, lotta instancabi- covid-19. All’Ipab, inoltre, Ivolontari dellap otezione
Al Magalini, fra medici, in- dia i pazienti che entrano al le da giorni. Davanti alle auto l’amministrazione ha conse- civiledell’AnaVerona,da
fermieri e operatori sociosani- Magalini ci restano dai quin- blu, il sindaco di Villafranca, gnato 900 mascherine e del- domenicas orsa, sonoal
tari, sono impegnate circa dici ai venti giorni: dipende Roberto Dall’Oca, accompa- le tute di protezione per il per- lavo oper allestire unnuovo
600 persone e si alternano dalle condizioni in cui arriva- gnato dal’assessore Luca sonale. labora orioal ’ospedaledi
nei turni. I posti letto ricavati no e da come rispondono alle Zamperini, il primo cittadino «Nei prossimi giorni altri di- Villafranca.AlMagalini,
per chi ha contratto il virus cure. di Povegliano, Lucio Buzzi, e spositivi di protezione indivi- individuatodalla Regione
sono 120 (30 dei quali in se- L’ospedale di Villafranca, di- quello di Mozzecane Mauro duale verranno donati ai me- Vene o ome ovid hospital,a Lacerimoniadavanti all’ospedaleSacro Cuoredi Negrar FOTOPECORA
mi-intensiva), ma già dalla retto dal dottor Paolo Mon- Martelli con il vice Thomas dici di medicina generale e ai breveverràinfatti inaugura o
settimana scorsa il numero tresor, è stato completamen- Piccinini. pediatri», spiega Dall’Oca. uncent oanalisi ovid-19.È
di chi ha bisogno di cure è te rivoluzionato e reinventa- Di fronte a loro una schiera «Il nostro grazie», aggiungo- unastrutturafondamentale Isindacati chiedono maggiori garanzie
sempre più alto: solo ieri, nel to a tempo di record. Tanto di camici verdi, bianchi oltre no i tre sindaci presenti ieri, per ombattere il o onavirus.
bollettino giornaliero, erano che la protezione civile ha fat- ai volontari della croce verde. «va a tutto il personale dell'o- Lepennenere, inquesti
121. Una lotta contro il tem- to la spola anche qualche gior- Sono alcuni dei medici e de- spedale: da chi si occupa del- giorni,sonoimpegnate nel PUNTICRITICI.In una nota formazionedel personale
po anche perché l’ospedale no fa per consegnare tutto il gli infermieri che per un mo- le pulizie, agli amministrati- portare,dall’ospedale diIsola firmatadal dirigente di sanitarioela mancata
villafranchese fino a poco necessario per far fronte all’e- mento si sono uniti al minuto vi, agli oss, agli infermieri, ai dellaScalaa quello NursingUpVeneto, formazionepreventiva al
tempo fa contava quattro po- mergenza. in cui la popolazione ha reso medici e a tutti i dirigenti». villafranchese,tut oil GuerrinoSilvestrini, personaleche andràad
sti di terapia intensiva. Oggi Quella della città è una strut- il proprio omaggio ai sanita- «La momentanea trasfor- necessarioperallestire il vengonoevidenziatele operareinreparticovid-19.Si
sono venti, ma il numero, fon- tura nuova: punto di riferi- ri. Un lungo applauso e un mazione di questo ospedale e nuovocent o. maggioriproblematiche sottolineanocriticità nelle
di permettendo, dovrà salire mento, ha detto ieri il diretto- cartellone sostenuto dai sin- il loro impegno», concludo- Dallasettimana s o sainvece degliinfermieri che misuredi prevenzionee
ancora un po’ e raggiungere re generale dell’Ulss9 Pietro daci con un messaggio scritto no i primi cittadini che sono glialpinistanno s occandoe lavoranoall'ospedaledi controllooltre allaturnazione
almeno quota 28. A questa Girardi, dove si combatte il vi- in rosso semplice, ma poten- intervenuti, «darà lustro al distribuendocapillarmentesul Villafranca.Nell’elenco nelreparto dirianimazione. La
conta, poi, si aggiungono i rus. Doveva andare all’ospe- te: «Grazie di cuore», con un Magalini, perché saranno terri orio,assiemeadaltri stilatodal sindacato si lettera,datata26 marzoma
guariti e chi non ce l’ha fatta. dale di Borgo Roma, ma il di- cuore tricolore sotto. molte le vite che qui verran- volontari,le mascherine legge:scarsità di camici resanotasolo ieri, è indirizzata
I soldati, invece, non hanno rettore dell’Ulss ha scelto il Lo striscione, poi, è stato ap- no salvate». • p otettivefornitedalla idrorepellenti;scarsa aidirettoridell’Ulss9. N.V.
l’elmetto, ma mascherine e covid hospital di Villafranca peso all’ingresso del Magali- © RIPRODUZIONERISERVATA Regione. N.V.

ILVOLONTARIO. Raccontaciòche faper darevoce achiè inprima lineapur non essendoiscritto ad A bi professionali

PensionatoinunfocolaiodiCovid-19 Malcesine

Ricoveratidariabilitare
«Erano allo stremo, era giusto andare» trasferitiinrivaallago
Spiega:«Anch’io hopaura, ma vista fisico, moralmente inve-
ce non è facile “tenersi su” e
Al ’ospedalediMalcesine
hannoinizia oadessere
Toblini,i carabinieri, i
supermercati,lafarmacia edi
ègiustoche faccialamia parte» “tenere su” gli altri», rispon-
de. «Talvolta è difficile non
ospitatipazienti in curadi
riabilitazionein altrestrutture
volontarichelavorano astretto
ontat o on la popolazione. Si
farsi prendere dallo sconfor- sanitariedellap ovincia, ome trattadiunadonazionearrivata
Si stava godendo la meritata contro a un triste destino o ci to. Parte del personale, positi- Villafranca,ri onverti o dallacittà diXi’an, capoluogo della
pensione da appena un me- impegniamo per cercare di vo al coronavirus ma asinto- «Covid-Hospital»per curare p ovinciadi Shaanxi,nellaCina
se. Finalmente poteva occu- salvarli. Certo con la paura di matico», prosegue, «dorme ontagiatida oronavirus.Al centrale.Il materiale offer oin
parsi dei suoi hobby, andare ammalarci anche noi. Abbia- nella struttura per protegge- momen o,sono almeno una donoègiun oattraverso
in palestra e, all’orizzonte, c’e- mo tutte le protezioni, ma sia- re i familiari e perché spesso, ventinale persone chesono l’associazione«CittàMurate del
ra pure un viaggio con sua mo esposti al virus tutti i gior- per carenza di personale, fa arrivatenei padig ionidel Vene o» presieduta dal sinda odi
moglie. Ma è scoppiata l’e- ni per tutto il giorno». molte ore in più». Lui invece noso omiodiVal diSogno, MontagnanaLoredana Borghesan
mergenza coronavirus e il te- Ma lui non si sente un eroe. va a casa. «Ma prendo tutti dovemomentaneamente, vista edicui ancheMalcesinefa parte.Il
lefono è squillato. «Siamo al- «E neanche un missiona- gli accorgimento che posso», losta o d’emergenza,non sono Comune ontinua a distribuire
lo stremo. Puoi venire ad aiu- rio», precisa. «Faccio solo la sottolinea. «Inoltre io e altri piùincurapazienti mascherinesul terri orio,
tarci» gli hanno chiesto. mia parte. Non posso stare che fanno questo lavoro ci sia- po iomielitici,i cui ri overi partendodallefrazioni diCassone
La telefonata arrivava da fermo a guardare quando ci Unmalatodicoronavirus mo autoisolati: non andiamo programmatisonostati eNavene,passandoper le località
una casa di riposo con molti sono persone che hanno biso- neanche al supermercato». rimandatiaquando la diVal diSognoeCampagnola.
ospiti affetti da Covid-19. gno di aiuto». Ha deciso di re e ottimista, cerca anche di spondere, è lui a informare Che reazione hanno avuto i situazionesarà ornata alla Finorane sonostate dist ibuitea
Lui, che faceva l’oss (operato- raccontare ciò che fa solo per essere umanamente vicino sul loro stato di salute. Una suoi familiari? «Hanno capi- normalità. 1.300famiglie su1 800 otali. La
re socio sanitario) non ci ha un motivo: dare voce a chi, agli ospiti, rincuorando chi è volta abbiamo risposto alla fi- to, anche se mi hanno detto distribuzioneverrà ompletata a
pensato due volte: è salito in pur operando in prima linea, cosciente e spaventato. glia di un’anziana che stava di stare attento», risponde. CONTAGI. Sul f onte ontagi,a Malcesineeinlocalità Le Vigne,
auto ed è andato. viene sempre dimenticato. «Qualcuno peggiora, qual- purtroppo morendo. La fi- «D’altro canto anche loro la- Malcesineduegiorni fa,erano manmano chearriverannoaltre
«La paura l’abbiamo noi Per questo vuole rimanere cun altro si sta incredibilmen- glia piangeva disperata per- vorano in strutture sanitarie. cinquele persone positiveal mascherinefornitedalla Regione.
che lavoriamo, ma anche gli anonimo. «Parlo a nome di te riprendendo», spiega. ché non poteva tenere la ma- Siamo tutti in prima linea». Covid-19:una,anziana, è Sulladonazionegiuntadalla Cina
ammalati: gliela leggi negli tutti quelli che, pur non es- «Tanti hanno la mascherina no della madre. Le abbiamo Infine uno sfogo. «A tutti an orainospedalea Rovere o ilsindaco Giuseppe Lombardiha
occhi, come leggi la loro grati- sendo iscritti ad albi profes- per l’ossigeno. La situazione promesso che l’avremmo fat- quelli che vanno a cena dai sottoosservazione, mentrele volu oringraziaresot olineando
tudine per quanto fai per lo- sionali, rischiano tutti i gior- è molto critica». to noi e così è stato. Se non vicini o a fare la spesa ogni altrequatt osonoin che«inquestomomen odi
ro. Dove mi hanno chiamato ni: mi riferisco agli operatori Un problema è anche il abbiamo emergenze in cor- giorno pur di uscire voglio di- isolamen oforza oa casa. Nel parti olarediffi oltà,la
c’è un’enorme mancanza di socio sanitari come me, ma «ponte» con i familiari che so, nel limite del possibile, re una cosa: andate a farvi un frattemponelpaesedell’al o gratitudineverso la ollega
personale, in parte positivo anche a chi rifornisce ospeda- chiedono notizie dei loro ca- cerchiamo di stare vicini agli giro in corsia, dove ci sono le Gardasono arrivate dallaCina Borghesan,ve so l’Associazione
al Covid-19 e in parte a casa li e case di riposo di generi va- ri. «Quando squillano i cellu- ospiti perché morire soli, sen- persone intubate, forse capi- 500mascherine chirurgichee CittàMurate ela città diXi’an
per altri problemi sanitari. A ri, a chi fa le pulizie e a tutti lari degli ospiti che fanno fati- za poter salutare i propri cari rete perché dovete rimanere flaconidi iquidodisinfettante. devegiungerelo o on grande
questo punto si aprono due quelli che gravitano attorno ca a rispondere, se qualcuno è molto triste». a casa. Purtroppo sono anco- Tut oil materialesanitario forza.Graziea tutti olo o checi
strade», continua. «O lascia- a queste strutture». del personale li conosce e in Come si sente? «Stanco, ma ra troppi quelli che pensano andràdistribui otra l’ospedale tendonolamano inques o
mo andare questi nonni in- Essendo sempre stato sola- quel momento riesce a ri- comunque bene dal punto di solo a se stessi». • C.T. diMalcesine, lacasa diriposo momen odidiffi oltà». EM.ZAN.
L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020 Primo Piano 19
Lenotedelsilenzio Un senti o applauso e le note del
Silenzio, suonate alla tromba dal
c o Cuore e Villa San Giuseppe ge-
stite dell’Istituto delle Sorelle del-
alle11isindacidiMezzane,Giovan-
ni Carrarini, di Lavagno, Mar o Pa-
onil omandanteAlber oLiVigni,
quelladell’UnionedeiComuniVe o-
medici e collabora ori on ogni
mansione che operano in queste
Comunità ed alcuni ambula ori
apertianchealterritoriocir ostan-
aMezzanediSotto maest o Ni ola Paset o, per mani- laMiseri o diaaMezzanediSotto dovani, a nome delle omunità del- na Est ed i rappresentanti dei vo- strutture in cui sono presenti una te.«Vogliamorimarcare lagene o-
festare vicinanza e gratitudine a inquestoparti olareedifficilemo- lep opriecomunità,ladirezionede- lontaridellaProtezionecivileatut- Casadi riposo, unaRsa (Residenza sità di chi vi opera quotidianamen-
quanti operano nelle strutture Sa- mento. Hanno voluto dedicarli ieri gli enti, la polizia locale di Lavagno ti gli ospiti, opera ori, infermieri, sanitaria assistita), un Ospedale di te»,di o i duesindaci. G C.

SANBONIFACIO. Preoccupa lacarenzadi adeguatipresidiin questafase diemergenza

Ilgridod’allarme
«Operatori indifesi»
Provoliportaduetuteall’ospedale
«Servonotamponie mascherine
perchéil personale non puòuscire
erischiarediinfettarele famiglie»
Paola Dalli Cani in rappresentanza della dire-
zione medica dell’ospedale e
Pietro Madera, responsabile
«Servono tamponi al perso- dell’Unità operativa sempli-
nale sanitario e servono ma- ce dipartimentale di psicolo-
scherine: servono meno paro- gia clinica. È proprio qui che
le e più sicurezza a chi lavora da ieri pomeriggio è partito
in prima linea, perché la con- un nuovo servizio di soste-
taminazione del personale sa- gno psicologico di gruppo
nitario coinvolge anche le lo- per gli operatori sanitari
ro famiglie». Così, qualche dell’area Covid. Ilsindaco Provoli(a destra)davantiall’ospedale FOTODIENNE
minuto dopo che le sirene «Tutti i pomeriggi, a fine
avevano smesso di gridare, il turno, viene garantita un’atti- area Covid, comunica dero- no soluzioni, questo stanno
sindaco di San Bonifacio vità di sostegno psicologico ghe sul monte ore dell’orario facendo i sindaci: è così che
Giampaolo Provoli e quello in gruppo, con massimo 8 di lavoro e sul riposo: solo ve- ieri pomeriggio Provoli si è
di Belfiore Alessio Albertini, persone, di 30/40 minuti di nerdì l’Anaao-Assomed (as- improvvisato fattorino per
hanno dato voce alla preoccu- attività proprie della psicolo- sociazione dei medici dirigen- far arrivare al Fracastoro l’en-
Cerimoniamattiniera aColognola aiColli pazione degli operatori dell’o- gia dell’emergenza che vengo- ti) aveva avuto rassicurazioni nesima donazione. Questa
spedale Fracastoro di San Bo- no integrate con un’esperien- dall’Ulss 9 sulla salvaguardia volta si è trattato di tute mo-
nifacio. Al loro fianco anche za di stress emotivo e burn del riposo e l’auspicio di tutti nouso che sono stati donate
INNONAZIONALE.Claudio FondazioneMonsignor Luciano Marcazzan, sindaco out», ha scritto il direttore ge- è che si tratti solo di un ritar- «a chi ogni giorno si reca al
CarcereridePrati, sindaco Marangoni,inpiazza Roma, di San Giovanni Ilarione, in- nerale Pietro Girardi nella co- do di comunicazione. lavoro rischiando la vita per
diColognola aiColli, èstato nellafrazionedi Monte. tervenuto a quell’ideale ab- municazione di annuncio «Chiedete ciò di cui avete bi- noi», hanno scritto, dai risto-
probabilmenteuno dei più Ilprimocittadino Carcereri è braccio che ha stretto due pri- dell’iniziativa che l’Ulss 9 Sca- sogno, le risorse ci sono e i Co- ranti I-Sushi, Città d’oro, Ma
mattinieridella provincia a giuntocon ungruppo di me linee fuori dall’ospedale: ligera intende estendere an- muni sono pronti a metterle Dai, dai bar Al Ponte, Ma-
manifestarelavicinanza volontaridellasquadra della da un lato i territori coi primi che agli altri presidi ospeda- a disposizione», la richiesta e tley, Cristal, dai parrucchieri
simbolicadellacittadinanza Protezioneciviledella Val cittadini, la Polizia locale di lieri. Ieri, però, a creare scom- al tempo stesso l’offerta di di Inizia da capo e dalla ripa-
aglioperatori sanitari. d’Illasie, indossatalafascia San Bonifacio, i volontari del- piglio è stata una comunica- Provoli, «ma serve correre razione cellulari F&L Tech,
L’appuntamentoperaderire tricolore,ha intonato sulla la Croce rossa italiana, Prote- zione del 25 marzo, inoltrata sui tamponi, per il personale cioè le aziende cinesi di San
all’iniziativaera, infatti, piazzal’inno nazionale, mentre zione civile comunale, Asso- ad alcuni dirigenti medici, dell’ospedale, per gli operato- Bonifacio e Soave che, sebbe-
fissato perle8.15davanti venivafattoanche ciazione nazionale carabinie- con cui la direzione medica ri delle case di riposo, per chi ne chiuse, hanno voluto offri-
allacasadi riposo l’alzabandiera. M.R. ri, dall’altro Diana Pascu e del Fracastoro, per garantire è in quarantena». re il loro contributo. •
ClaudioCarcereri dePrati Giulio Bongiovanni, medici appoggio agli specialisti in Intercettano bisogni e cerca- © R PRODUZIONERISERVATA

NEGRAR. Primicittadinida noveComuni dell’area siradunano davantialPronto soccorso

Isindaciportano sostegno Pastrengo

Centro
alpersonaledel Sacro Cuore operativo
comunale
Sirene,lampeggianti el’inno
pertestimoniare vicinanza Ilsindaco diPastrengo Gianni
Testi perassicurare e
oo dinarele attività a
Camilla Madinelli Marano, Pescantina, suppor odellacittadinanza,
Sant’Anna d’Alfaedo, Dolcè e durantel’emergenza sanitaria
Brentino Belluno hanno scel- edepidemiologica da
Uniti. E vicini, oggi più che to di dare insieme un segna- Covid-19,haistitui o, on
mai, anche se a un metro di le, aderendo in gruppo all’i- appositaordinanza,il Cent o
distanza. Sul petto le fasce tri- dea lanciata dal sindaco di operativo omunale (Coc) on
colore, in mano una bandie- Verona Federico Sboarina. sedeinmunicipio, nell’ufficio
ra dell’Italia in maxi formato, Di fronte a loro, all’ingresso dellapolizialocale.Il Coc, nel
nell’aria le note dell’Inno di del Sacro Cuore, insieme a terri orio omunale,ha
Mameli e gli applausi misti al- medici e infermieri per stra- Sindacicon il tricolore ierimattina aNegrar Ilsindaco Roberto Grison coni dirigentidell’ospedale FOTOPECORA funzionedidirezione e
le sirene dei mezzi di pronto da, fuori dalle tende o alla fi- oo dinamen odeiservizi:
intervento. I sindaci di nove nestra, si è schierata la dire- mattina, purtroppo», sottoli- di Negrar, che erano presenti informazionealla popolazione,
Comuni di Valpolicella, Lessi- zione dell’ospedale in Valpoli- nea il sindaco di Negrar di numerosi erano», conclude Massimeprecauzioni adAffi attivazionedelvolontaria o
nia e Val d’Adige, agenti di cella con l’amministratore de- Valpolicella, Roberto Gri- l’ad Piccinini. «Ringrazio an- locale,pianificazionee
polizia locale e volontari del- legato Mario Piccinini, il di- son. «Oggi però abbiamo da- che il sindaco di Verona, Fe- organizzazionideiservizi di
la Protezione civile si sono da- rettore sanitario Fabrizio Ni- to un forte segno, visivo e so- derico Sboarina, che ha invi- PROVVEDIMENTI.Acausa coronavirus,ilComuneha assistenzaadomicilio perle
ti appuntamento davanti al colis e il suo vice Davide Bru- noro, della solidarietà di noi tato i colleghi a realizzare dell’emergenzaCOVID-19, ordinatochela casettaper pe sonein quarantena
Pronto soccorso dell’ospeda- nelli. Pochi istanti, intensi, tutti verso medici, infermieri questo abbraccio ideale con gliuffici comunaliricevono l’erogazionedell’acquaresti domiciliare.I servizi comunali
le Sacro Cuore Don Calabria gli uni di fronte agli altri; poi e operatori impegnati nella quanti hanno in cura i pazien- solosuappuntamento eper temporaneamentechiusa, per oinvoltisono: servizisociali,
di Negrar, ieri, per dimostra- dall’una e dell’altra parte si è lotta al coronavirus». ti. Il nostro Paese sta affron- motivigravied urgenti.Si motiviprecauzionali, finoal anagrafe polizia locale,
re con la presenza, sirene in levato un «Grazie». Accanto ai sindaci e c’erano tando un’emergenza sanita- devonoquindi contattare terminedell’emergenza serviziotecni o oltrealla
azione e lampeggianti accesi Dire di più, infatti, non oc- inoltre parroco e curato di ria senza precedenti. Per chi gliuffici telefonicamenteo epidemiologicadaCovid-19. P otezionecivilediDolcè. Sono
la solidarietà di tutta la citta- corre. Allo scoccare delle Negrar, don Luca Masin e lavora in prima linea la vici- amezzo mail,airecapiti Infine,sul sitointernet del stateindividuatepoi le
dinanza a chi è in prima li- 11.30, orario stabilito per la don Luca Zamboni, la cui ca- nanza della popolazione, di indicatisul sito Comune sipuòconsultare seguentifunzionidisuppor o:
nea, dai medici e operatori sa- manifestazione in tutta la nonica si trova a poche deci- cui i sindaci sono rappresen- www.comune.affi.vr.it, l’elencoaggiornato deipunti sanità,assistenza socialee
nitari ospedalieri ai medici di provincia, l’inno nazionale ne di metri. «Credo d’inter- tanti, è un grande conforto e nell’appositasezione. venditacheeffettuano la sanitaria,assistenzae
famiglia. In segno di rispetto, viene preceduto di pochissi- pretare il pensiero di tutti i una fonte di coraggio per an- Inoltre,perevitare il consegnaa domicilio.Le rilevamen odanni alla
vicinanza e gratitudine. mo dalle sirene di un’ambu- collaboratori dell’Irccs Sacro dare avanti nella battaglia rischiodi contagie limitare attivitàinteressatea essere popolazione,viabilità,
I primi cittadini di Negrar, lanza diretta al Pronto soccor- Cuore Don Calabria nel rin- quotidiana. Possiamo uscir- almassimo eventuali inseritedevonosegnalarloa manutenzionestrutturee
San Pietro in Cariano, so. «È l’ottava che conto, sta- graziare la polizia locale e i ne, ma solo se combattiamo occasionipercontrarre il servizi@comune.affi.vr.it. L.B. infrastruttureecensimento
Sant’Ambrogio, Fumane, mattina, e sono tante ogni sindaci, in particolare quello uniti». • danni,volontariato. L B.
20 Primo Piano L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020

Veronaeilcoronavirus S’allargalarete A San Bonifacio, nuovo tandem zionedell’associazioneLaFraterni- ve,CazzanodiTramigna,Montefor-


per l’ac ompagnamen o a fare la tà braccia operative che rendono ted’Alpone,Ve onellaefrazioni,Zi-
dispesaacasa spesaola onsegnaadomiciliodel- possibile allargare il servizio, che è mella e frazioni, Albaredo d’Adige
la stessa e dei farmaci: la Onlus Ali gratui o,ancheai comuni diBelfio- e Cologna Veneta. Informazioni al
Loscenariosanitario nelle struttureper laterzaetà d’angelohatrova onella ollabora- re,ColognolaaiColli,Caldie o,Soa- nume o344.1787085. P.D.C.

LETRAGEDIE. Resta altoiltassodi letalitàdell’infezione pergli anziani.Ci sonoluoghid’accoglienzache sisonotrasformati in pericolosi focolaieledifficoltà crescono

Ancora sei morti nelle case di riposo


TreaVilla Bartolomea dove finorahannoperso Lazise
registra oneigio nis o si alla
casadi iposocomunale di Nogara
lavita19ospiti percomplicazionida Covid 19 Castelnuovodel Ga da,gestita

Liavevanoricoverati all’ospedalediLegnago Duesorelledi93e82anni omequelladiLazise dalla


ooperativaSpazioAper o.In Addioalprofe
diginnastica
quest’ultimocaso,spiega la

stroncateassiemeaColà oo dinatriceDanielaPisani, si
trattadiun’anziana affettagià in
Elisabetta Papa
precedenzadagravi patologie
respira orie.«Appena abbiamo
LuigiDonini
Nuovi morti nelle case di ri- sapu odeiprimi casipositivi sia a
poso del Veronese. Ieri, sei Castelnuovoche aLazise abbiamo
persone hanno perso la vita attiva ol’Ulssperchénon soloil
per il coronavirus, nella Bas- nost opersonale ma anchetuttii
sa e nella zona del Garda. nostriospitifossero sot opostial
Si aggrava il bilancio all’I- tampone»,fa saperePisani. Il test
pab Maria Gasparini di Villa sulpe sonale inservizio èstato
Bartolomea. Nella tarda sera- fat osaba o scorsoesi
ta di domenica, all’ospedale attendonoi risultati,mentre nei
Mater Salutis di Legnago, so- prossimigiorni dovrebbe o
no deceduti altri tre ospiti del- partirei tamponi adomicilio per i
la struttura, tutti in età avan- nume osidipendentichesi
zata e con patologie pregres- trovanogià a casainmalattia.
se, che hanno fatto salire così «Siamoinattesa deltampone LuigiDonini, mortoa68 anni
a 19 gli anziani che non ce Ilflash mob alla casadi riposodi Legnago FOTOD ENNE sugliospitidellestrutture,
l’hanno fatta. abbiamogià comunica oi Luttonelmondo dellascuola
Nessun nuovo decesso inve- ben 26 dipendenti a casa in re. Un peso l’avrà sicuramen- nominativie speriamovenga nogarese.LuigiDonini 68anni,
ce alla casa di riposo di Legna- malattia e fino all’altra sera, te l’unità di crisi istituita do- L’ingressodellacasa di riposoaColà di Lazise esegui oal piùpres o», auspica exinsegnantedi scienze
go, dove gli ospiti scomparsi tra assenze e turni di riposo, menica, che rappresenta una Pisani,che oo dinaentrambe le mo orieall’Istitu o
per sintomi riconducibili al non riuscivamo a garantire testa di ponte con l’azienda Katia Ferraro dovea metàmarzo èsta o casediriposo. «La certezzadel ComprensivodiNogara, è
Covid-19 sono stati quattro un’adeguata continuità. Pro- sanitaria e ci consente di in- scoper oun focolaio delnuovo tampone»,aggiunge, «dàla mor oierimattina al ’ospedale
(l’ultimo si è registrato nella prio in queste ore, però», pro- tervenire in modo puntua- o onavirusSars-Cov-2, on una possibilitàaimedici diattivare CarloPoma diMan ovain
notte tra sabato e domenica). segue il presidente, «una coo- le». Èsali o acinque il nume o dei buonapartedei dipendenti unaterapiaadhoc ea noi di seguitoa omplicanze legateal
Qui ora si attendono gli esiti perativa si è detta disposta ad Ieri mattina, alle 11.30, pro- decessidaCovid-19 nellacasa ontagiatiil cui lavoro èstatoin attuaremisure onsapevolidi Covid19.Donini eraanda o in
dei quasi 250 tamponi che so- inviarci del personale aggiun- prio davanti alla casa di ripo- diriposodellePic ole Suore partetampona o on l’arrivodi isolamen o».Nel incertezza del pensionea settembre2018
no stati processati domenica tivo. E un altro grande aiuto so di corso della Vittoria, lo dellaSacraFamiglia diColàdi alcunefigureprofessionali di momen o,dove alcuni anziani dopoaver insegnato pe oltre
mattina, in collaborazione nel fronteggiare l'emergen- stesso sindaco ed alcuni as- Lazise.Trala nottedidomenica suppor o. manifestanofebbre equalche ventiannialla scuolamedia del
con gli stessi medici della za, ci arriva ogni giorno dal sessori con il presidente Ver- eierimattina nonce ’hanno Lapreoccupazione si estende sin omo,sono stati comunque nel paese.Due settimanefa, l’ex
struttura, sui circa 145 ospiti sindaco che ci sta dando un ga, hanno espresso il loro rin- fattaaltredue sorelle, di93e oraalcapoluogo: èdiierila notizia limitedelpossibile presi degli docente,cheabitava a Castel
e su tutto il personale: dagli sostegno importante nell’ac- graziamento, con un lungo 82anni, chesi aggiungonoa dellamortedi un’ospitedellacasa ac orgimenti.«Abbiamoallarga o d’Arioassiemealla ompagna,
infermieri agli operatori so- celerare i tempi delle diverse applauso insieme alle sirene duereligioseea unalaica di iposodiLaziserisultata learee dove mangiano gliospiti e avevaaccusato i classici
cio-sanitari fino ai manuten- azioni messe in atto». dei soccorritori e delle forze mancateneigio ni scorsi positivaal virus, unadonnadi 93 chipresenta qualche sin omosta sintomidelvirus edera stato
tori. «Procediamo spediti su Nonostante ciò e i grandi dell’ordine, ai medici e gli allinte nodellastruttura. annicheneigio ni s o siera stata inisolamen o», precisala ri overatonelrepar o di
due fronti», spiega l’avvocato sforzi da parte di medici, in- operatori socio-sanitari im- Rimaneinvece ricoverata ri overataper unapresunta oo dinatrice,«abbiamo terapiaintensivadel ’ospedale
Mario Verga, presidente fermieri ed operatori, all'I- pegnati contro il Covid-19. all’ospedalediVillafranca una fratturada cadutaall’ospedale di sensibilizza oi nostrianziani a dovei medici hannofat o tut o
dell’istituto, «tenendo da un pab legnaghese tutti restano Lo stesso gesto di vicinanza suoradi75anni: a ierile sue PeschieradelGa da,dove hanno starelontani unodall’alt o eachi ilpossibile per salvarglila vita.
lato isolato tutto il blocco A, comunque con il fiato sospe- si è tenuto in contemporanea ondizionieranostabilieda omincia oa manifesta sisin omi leaccetta diamo le mascherine. Lanotizia dellas omparsa
ovvero quello dove si sono re- so per i risultati dei tamponi. davanti all’ospedale, dove c’e- quan orisulta sit ova inarea polmonariedèstata s operta la Averela certezzadeltest»,insiste dell’exinsegnantesi èdiffusa
gistrati i decessi e i primi tam- «Il riscontro da parte rano il vicesindaco legnaghe- semintensivacon ilsuppor o di malattia. Pisani,«èimportante sia per ieria Nogara edhadesta oviva
poni positivi su cinque dipen- dell’Ulss è stato immediato», se Roberto Danieli e otto sin- unrespira ore. Nellostessoospedaleè sta o ontenerel’eventuale contagio, ommozionetra isuoi olleghi
denti, già da tempo in qua- precisa il sindaco Graziano daci della Bassa. Stessa ceri- LastrutturadiColà ospita ri overa oun alt oospite della siaper tranquillizzare i familiari dilavo oetra tutti olo o che
rantena nelle proprie abita- Lorenzetti, «ma ci vorranno monia all’Ipab di Villa Barto- circasettanta donne, dicui una strutturalacisiense,sessantenne, chenonvedono i propricarida negliannierano statisuoi
zioni, e dall’altro cercando di altri giorni per le risposte. So- lomea con i sindaci Andrea sessantinadireligioseeuna percui si attendeil risultatodel settimane,se non conl’ausilio allievi.«Era unapersona solare
risolvere in tempi brevi la ca- lo dopo si deciderà quali mi- Tuzza e Simone Zamboni di decinadilaiche:èstata la prima tampone.Undecesso scatena o dellevideochiamatecheanchenoi eamantedellavita», lo ri o da
renza di personale. Abbiamo sure eventualmente adotta- Terrazzo. • casadiriposodelVe onese daCovid-19èstato inoltre abbiamomesso adisposizione». il ollega DavidCremoni, RI.MI.

GARDA. Dei quattro positivi, uno è stato trasferito all’ospedale di Villafranca e gli altri, asintomatici, sono in isolamento

VillaGarda,oggi irisultatidei test SanguinettoPastrengo BardolinoNogara

NessuncasodiCovid19
fattiagli ospitiea tutto ilpersonale in4struttureperanziani
Bendinelli: «Intantoin paese tantaduenne. Informa intan- nostro specifico protocollo di NessuncasodiCovid19 viene preoccupatiper quellochesta
iduecinquantenniche si to il dottor Marco dal Brun, prevenzione e gestione dell’e- registra onellecasedi iposo succedendoinalcune casedi
responsabile delle strutture mergenza, ed è stato attuato diNogara,Sanguinet o, riposodellanostra p ovincia».
eranoammalatidonousciti (ospedaliere e ambulatoriali) grazie alla collaborazione col PastrengoeBardo ino.Gli Preoccupazioneper i rischidiun
dallaRianimazione» venete del Gruppo Ghc (Ga- laboratorio della Regione Ve- amministra oridegliistituti possibile ontagio arrivaancheda
rofalo Health Care), tra le neto. I 4 individuati», preci- hannoprovvedu o, ancora Pastrengo.«Abbiamo 45ospiti»,
Tamponi «a tappeto» a Villa quali Villa Garda: «Tutti, pa- sa, «non avevano i sintomi primadeldecre odel spiegaLuigiSegattini,presidente
Garda dove, tra sabato, dome- zienti e dipendenti, sono sta- usuali ma altre sintomatolo- Presidentedel Consiglio,a dellacasadiriposodiPastrengo,
nica e ieri, dopo i primi quat- ti controllati. Sono attual- gie, come assenza di gusto e blindaregliaccessi vietando «Inostriopera oriosservano
tro casi positivi a Covid-19 mente 70 i ricoverati con pa- olfatto, incluse appunto nel tuttele visite deiparenti ea tuttele prescrizioni eper orasta
emersi il 26, all'intera «popo- tologie varie. I nostri dipen- nostro Protocollo. Il trasferi- dotareilpe sonale inservizio andandotut obene».
lazione» della struttura, con- denti sono oltre un centinaio, to, invece, manifestava lievi deidispositivi dip otezione
venzionata con l'Ulss 9 Scali- ossia 20 medici, 38 infermie- difficoltà respiratorie». individuale omemasche ine, VILLASERENA. Nessun ontagio
gera, è stato fatto il tampone. ri, 26 operatori sanitari, 8 fi- Il Protocollo prevede il Tria- guanti,tute ecalzari monouso. ancheallaFondazione Villa
I risultati sono attesi oggi. sioterapisti e altrettanti tecni- ge per chiunque entri: è alle- Unamossa rivelatasi SerenadiBa do inodirettada
Intanto a Garda, come infor- ci, personale amministravo e stito all'ingresso e valuta, mi- «vincente»chehaimpedi o il AndreaPizzoca oche hal’incari o
ma il sindaco Davide Bendi- ausiliario». surando la temperatura cor- ontagiodeglianziani. ancheper lacasa diriposodi
nelli, «non ci sono stati nuovi I quattro risultati positivi so- porea e grazie a un questiona- Sanguinet o.«Finoraabbiamo
casi di positività al virus. Due no due uomini, di 39 e 66 an- rio anamnestico, eventuali si- NOGARAEPASTRENGO. a quista oaprezzi follituttii
di quelli positivi, che hanno ni, e due donne di 31 e i 53. Lacasadi cura VillaGarda tuazioni a rischio. Aggiorna «Stiamofacendo tut oil dispositividi p otezione
una cinquantina d'anni, sono «Due sono residenti nella dal Brun: «Ogni cento con- possibileper evitare il individualechesono praticamente
guariti. I due nosocomi in cui provincia di Verona, uno in to all'ospedale di Villafranca. medici e il personale sanita- trolli, attraverso tale Triage, ontagio»,spiegaSilvia int ovabili»,spiegail manager,«è
sono ricoverati, ieri mi han- quella di Rovigo e uno, arriva- Quanto ai tre che sono rima- rio, che sono stati tutti muni- ci capita di individuare tra le Zanetti,presidentedel Pio iniziataunacollaborazione on
no comunicato l'esito negati- to in marzo, in Calabria. Due sti nei due reparti di Villa ti dei dispositivi di protezio- 4 e le 5 persone che, per sicu- OspizioSanMichele diNogara, l’Ulss9Scaligera per lafo nitura
vo dei tamponi e precisato sono rimasti nel reparto di Garda e sono tuttora asinto- ne. Questo screening «a tap- rezza, sono indirizzate ad un «inostri82ospiti sono ainostriopera ori ditute e
che sono usciti dalla Riani- Riabilitazione nutrizionale, matici, sono in isolamento: peto è stato attivato dopo la approfondimento. Gli altri ostantementeseguiti eogni masche ineeattivareun
mazione». Finora, dunque, uno in quello di Riabilitazio- ognuno in una stanza singola diagnosi dei 4 casi positivi», entrano poiché Villa Garda mattinaviene p ovata la p o o ollochepermettaa tuttele
nel paese si registra il deces- ne cardiologica complessa. Il da cui non possono uscire e ricorda dal Brun, «ma tale prosegue l'attività medica or- temperaturaa tuttii casediriposodi ombattere
so in ospedale solo di un ot- 66enne è stato invece trasferi- dove possono accedere solo i controllo era già previsto dal dinaria». • B.B. dipendenti.Siamo comunque questovirus terribile». RI.MI .
L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020 Primo Piano 21

Veronaeilcoronavirus Serviziadomicilio ANegra diValpolicellasononume- naviruseseguonoservizioadomici- posti di lavo o e aziende locali. L’e-
osi i negozi di generi alimentari e io nel capoluogo e nelle frazioni. Il len o delle attività on consegna a
perilciboaNegrar beni essenziali (alimentari, pane, Comuneinvitaicittadiniausufruir- domicilio si trova sia sul nost o si-
frutta e ve dura, cibo per animali) ne sia pe non uscire, evitando il ri- o(larena.it)siasulsi oistituziona-
L’emergenzae lequarantene Comuneper Comune chedall’iniziodell’emergenza oro- schio di ontagio, sia per salvare lewww.comunenegrar.it. C.M.

MIRACOLATI . Viaggio con i sindaci nei centri rimasti indenni dall’epidemia tra paure, incertezze e speranze. I primi cittadini: «Anche qui devono essere rispettati i divieti»

Sonosoltantocinquei paesinon contagiati


ARoveredodiGuà, Salizzole, SanMauro diSaline Caprino
VestenanovaeBevilacquanonsi sonoregistrate
personepositive altampone inquesto ultimomese Ilmunicipiodistribuisce
Francesca Lorandi ta questa fortuna». tredicimilamascherine
SAN MAURO DI SALINE. Anche Tredicimilamascherine
Paura, incertezza, volontà di incrementando i controlli, se sarannodistribuitein
tenersi stretta addosso quella serve. «All’inizio dell’emer- settimanaai caprinesi
buona dose di fortuna che li genza», ricorda Italo Bono- dall’Amministrazioneper
ha assistiti fino ad oggi. mi, primo cittadino di San p oteggereulteriormente la
I sindaci degli unici cinque Mauro di Saline, «avevamo omunitàdal ontagiodel
comuni veronesi nei quali il trovato alcune persone che Covid-19a cui sonofinora
Covid 19 non ha ancora fatto salivano qui, nelle loro secon- risultatepositive24 persone.
ingresso (Salizzole, Rovere- de case, durante la settimana Previs oinoltreinbilancio un Laconsegna dimascherine
do di Guà, Vestenanova, Bevi- o nel week end, probabilmen- capi oloadhoc,il Fondo
lacqua, San Mauro di Saline) te sentendosi più al sicuro a dedica oall’Emergenza impegnare,sempre intalevoce, i
si sentono così. questa latitudine. Però in Covid-19,in cui sonostate fondiche sierano previsti peril
questo modo rendevano me- anchegiratele quotedeimutui Ca nevaleMontebaldino
ROVEREDODIGUÀ. Una sensa- no sicuri noi, perché poteva- inscadenza quest’anno.Intanto purt oppoannulla o per
zione che descrive bene Anto- no essere un veicolo per il Co- p oseguonoi ont olli a l’emergenza.Come previs odalla
nio Pastorello, primo cittadi- ronavirus. Abbiamo ordina- StefanoPresa (Vestenanova) Unavista di SanMauro di Saline,altro paese«incontaminato» tappe odelle Forze dell’o dine, normativa,si sono gi o ontate,nel
no di Roveredo di Guà: «Mi to loro restare nell’abitazione aumentatinelfine settimana. FondoEmergenzaCovid-19,le
sento come Giovanni Drogo, principale, coinvolgendo an- «ora questi movimenti si so- «Lemascherine»,informa il quotedicapitaledeimutui in
il protagonista de «Il deserto che le forze dell’ordine. E la no molto ridotti. Tuttavia Dolcè sinda oPaola A duini, scadenzanel 2020.La salute del
dei Tartari», il libro di Buzza- polizia locale», aggiunge Bo- non posso escludere che nel «arriverannomer oledì. Èuna cittadino»,rileva,«prevale suogni
ti: circondato, mi guardo in-
torno ogni giorno per capire
se il nemico arriverà qui».
nomi, «sta facendo anche gi-
ri di pattuglia durante i fine
settimana quando magari le
paese ci siano positivi asinto-
matici: per questo è fonda-
mentale continuare a rispet-
Puliziastraordinaria fo nituraimportante resa
possibiledallo stanziamen odi
fondicomunali dedicati
altra osa. Queste delicate scelte
e onomiche»,assicura, «sono
stateponderate».PrecisaDavide
Conta 1.500 anime e poco
più Roveredo di Guà. E que-
persone sono più tentate di
andarsene a spasso. Per il re-
tare le regole. È vero che qui
puoi passeggiare anche due distradeconautobotti all’emergenzaCovid-19e
grazieadaiuti economici
Mazzola,assessore allaSicurezza:
«Delle13mila mascherine
sta è un po’ la caratteristica sto», aggiunge, «credo che es- chilometri senza incontrare ricevutidacittadini edaziende o dinate,12 500saranno
comune di questi cinque pae- sere in un comune con pochi anima viva, tuttavia l’obbligo Giovedìl’amministrazione cittadinanza,nel limitedelle caprinesi.Hannoinfatti ac ol o onsegnatead ogninucleo
si, concentrati tra la parte a abitanti possa essere un aiu- è di 200 metri, e non va viola- omunalediDolcè, inVal disponibilitàdi ciascuno,ad l’invitodellanostra familiarenelnume o di3.
Sud e a Est della provincia ve- to, sebbene i nostri compaesa- to». d’Adige,svolgeràun interven o agevolareil passaggio degli Amministrazioneche sta Andrannousate dalla famigliaper
ronese. Fortezze per ora ine- ni scendano a Verona o in al- dipuliziastraordinariadelle opera oriemezzi per lapulizia: raccogliendofondi per esigenzenonrimandabili,spesa e
spugnate. «Ma è soprattutto tri comuni per andare a lavo- SALIZZOLE. Tra i cinque co- stradecomunalitramite l’invi oèparcheggiare le p oprie fronteggiarequesta farmacia,poiché, fino a nuove
una questione di fortuna», rare, in fabbrica ma anche ne- muni che ancora non hanno opera orispecializzatiche au omobilineglieventuali spazi di emergenzasanitaria. Li disposizioni, invi oè starea casa.
ammette Pastorello. «Io non gli ospedali. Ma sono respon- registrato casi positivi c’è an- avrannoilsuppor o proprietàoppure inampie areedi ringrazioa nome deicaprinesi e Lealtre500, lavabili, andrannoai
ho fatto nulla di più rispetto sabili, si tutelano con i dispo- che Salizzole, 3.700 abitanti: dell’operaio omunaleedei sosta ome piazzeepiazzali. nost o»,dice. «Questa volontaridiP otezioneCivile, agli
agli altri sindaci che invece sitivi e rispettando le regole». il più grande. Parla di «fatto- volontaridelgruppodi Nel o so dell’interven o le ollaborazioneaiuta ad opera oridell’Istituto pubblicodi
hanno registrato decine di ca- ri demografici e lavorativi», il P otezionecivile. Le operazioni au obottisarannoac ompagnate aff ontare, on an orapiù assistenzaebeneficenza(Ipab)
si», aggiunge, «anche perché VESTENANOVA. La chiusura sindaco Angelo Campi, oltre sono ollegate all’emergenza damezziautorizzati,minuti di determinazione,il delica o VillaSpada, achi ommercia beni
qualche furbetto si trova di molte aziende e, di conse- che ovviamente «di una buo- daCovid19edalla necessità di appositilampeggianti di momen o.Ringraziopure la primariaperti, ai dipendenti
ovunque: cittadini che non guenza, la riduzione della cir- na dose di fortuna. Anche qui adottaremisure preventive. segnalazione. nostraP otezione civilechesi omunali.Stannogarantendo la
hanno ancora capito quanto colazione delle persone han- ci sono alcune persone che la- Ilservizio dipuliziainizierà «Ringrazioi nostri oncittadini stadedicandoalla ontinuitàdeiservizi essenziali».
sia importante rispettare le no aiutato. «Fino a pochi vorano nell’ambito della sani- alle6del mattinoeinteresserà perla ollaborazione eli invi onel distribuzionedelle mascherine Avantitutta oi ont olli:«Curati
regole. Io, i miei li ho anche giorni fa dal nostro comune tà, in ospedali o case di rispo- siail capoluogo siale frazioni di ontinuarea rispettarele regole», dellaRegioneVene oei daPolizialocaleeCarabinieri,
strigliati nei giorni scorsi in molti si spostavano verso al- so, ma sono molto meno ri- Volargne,Ceraino, Perie affermaAdamoli,«apartire da volontarichesi occupanodi ontinuerannoad esserecostanti.
un video, dove ho anche elo- tre aree della provincia o ver- spetto ad altri comuni che Ossenigo. quellafondamentale dirimanerea imbustarle.Tutti questiaiuti Nons’ammet ono spostamenti
giato chi si impegna a starse- so il Vicentino per andare al ospitano strutture sanitarie e Pe ques ol’amministrazione casa,limitando le uscite sonofondamentali». Spiega nonau orizzati.Chi simuove
ne in casa. Ci è andata bene lavoro», spiega Stefano Pre- che hanno registrato un ele- guidatadal sindaco esclusivamenteper omp ovate l’assessorealBilancio Maurizio dovràavere l’au odichiarazione
fino ad ora, teniamocela stret- sa, sindaco di Vestenanova, vato numero di contagi». • MassimilianoAdamoli invitala necessità». C.M. Salomoni:«Siè inoltredeciso di omedispos o dallalegge». B.B.

COSTERMANO. I contagiatisonodue anziani.Attivati i numeriperleemergenze eil sostegno SALIZZOLE BONAVIGO.Ilsindaco

Primiduecasi diCovid-19 Garda


Dispositivi:
leconsegne
«Lafornitura
regionale
Sindacoin autoisolamento Siportano
versolafine
È in corso anche a Salizzole
nonèbastata»
Oltre alle mascherine regio-
imedicinali la consegna della mascheri- nali, in consegna in questi
Passarini:«Nonsonopositivo Pastrengo nellecase
ne ricevute dalla Regione che
il Comune sta distribuendo
giorni, i residenti di Bonavi-
go riceveranno anche delle
ma sono dovuto andare all’estero» ai residenti con la Protezione
civile insieme al sindaco An-
mascherine «comunali».
L'amministrazione ha deciso
LaCroce rossaitaliana Anche Garda ha un servi- gelo Campi e alcuni ammini- di distribuire altre 2000 ma-
È in «autoisolamento» Stefa- coltà». Nei giorni scorsi Alex Comitatodi Valpolicella, zio dedicato alla consegna stratori. «Ad oggi abbiamo scherine, una per abitante.
no Passarini, il sindaco di Co- Sometti, di Siamo per Coster- conilsupporto dei medicinali a domicilio. avuto 1300 mascherine e ne «Le mascherine fornite dalla
sternano cui domenica scor- mano, notata tale assenza, dell’amministrazione Come fa sapere il sindaco, sono già state distribuite 700 Regione Veneto non sono suf-
sa l'Ulss 9 Scaligera ha comu- aveva chiesto all'amministra- comunale,ha organizzato Davide Bendinelli, le medi- a 350 famiglie, partendo dal- ficienti e la richiesta è molto
nicato che sono stati riscon- zione «spiegazioni anche alla unservizio disostegno cine si possono ordinare te- le frazioni», dice il sindaco, alta» spiega Ermanno Gob-
trati in paese i primi due casi luce delle tante richieste del- psicologicotelefonicoe di lefonando alla farmacia di «ne consegneremo altre 800 bi, sindaco di Bonavigo «Co-
di contagio da Covid-19. la popolazione». Prosegue il consegnaa domicilio di Garda al numero ad altri 400 nuclei familiari. sì abbiamo deciso di fare que-
«Io non sono positivo», pre- sindaco: «Sono stato via alcu- farmacie generi 045.7255022. In base alle forniture, contia- sto acquisto per i cittadini».
cisa. «Sono uno dei 6 cittadi- ni giorni durante i quali ho Ilsindaco Stefano Passarini alimentaria favoredei Il farmacista chiamerà i mo di finire la distribuzione Le mascherine sono in dop-
ni del paese messisi in «auto sempre garantito la vicinan- cittadiniover70, ocon volontari della Protezione entro oggi o domani». pio tessuto: in cotone all'e-
isolamento», come previsto za alla comunità: ho sempre no due anziani cui va la mia problemidi salute oprivi civile comunale che prov- In paese, nonostante il pe- sterno, con trattamento idro-
dalle norme delle Ministero partecipato in video confe- solidarietà. Questi episodi so- diuna retefamiliare cheli vederanno alla consegna. riodo emergenziale, prose- repellente; in poliestere all'in-
delle infrastrutture e dei tra- renza agli incontri coi sinda- no una sofferenza per tutta la assista.Ilservizio è rivolto Il servizio è gratuito, a par- gue anche il servizio della terno, a nido d'ape, per mi-
sporti. Tra la seconda e la ter- ci e con gli enti superiori e, comunità che auspico non anchea persone chehanno te ovviamente le medicine Bottega solidale promossa gliorare la respirazione an-
za settimana di marzo, mi ogni giorno, ho tenuto un sia ulteriormente colpita. Ab- l’obbligodi quarantena a che andranno pagate in dal Comune e che ormai da che se aderente al viso. An-
ero recato all'estero, in Inghil- briefing col segretario comu- biamo istituito il “numero domicilio.Per poter contanti al momento del anni si occupa della raccolta che queste non sono dispositi-
terra e poi in Belgio, per aiuta- nale e i consiglieri di maggio- amico” 045.6208125 per chi riuscirea usufruiredel recapito. Ne possono usu- e della distribuzione di gene- vi medici e sono strettamen-
re mia figlia», rileva, «a rien- ranza. Il vicesindaco, Aldo ha bisogno di parlare con servizioè possibileinviare fruire tutti anche se è dedi- ri alimentari alle famiglie del te personali. Però, mentre le
trare nel nucleo familiare, Salvetti, mi ha sostituito co- qualcuno. Per le emergenze unamail a cato soprattutto ad anzia- territorio che versano in diffi- prime sono monouso, le ma-
ora in Belgio, dall'università me prevede la legge». vanno, invece, contattati il sociale@crivalpolicella.it. ni, malati, persone fragili o coltà economiche. In questi scherine comunali possono
inglese dove studia. Del resto Sui due contagi, allarga le mio numero, 346.8858098, ocontattare ilnumero residenti lontano dalla far- giorni a provvedere alle con- essere riutilizzate più volte,
mi sono anche interessato, al- braccia: «Mi spiace tantissi- e il 334.6984123 del coordi- 393 .9280395dalunedì a macia senza mezzi per rag- segne sono i volontari della per circa un mese, rispettan-
la Farnesina, per far rientra- mo che il Covid-19 abbia coin- natore della Protezione civi- venerdìdalle 9 alle12. L B. giungerla. B.B. Protezione civile, sindaco e do le indicazioni di lavaggio
re altri costermanesi in diffi- volto due nostri cittadini. So- le». • B.B. consiglieri comunali. • L.M. indicate nel volantino. • L.B.
22 L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020

ECONOMIA&FINANZA
Telefono 045.9600.111 Fax 045.9600.120 | E-mail: economia@larena.it

Le Borse nel Mondo La giornata dell’All Share I cambi Le migliori veronesi


MILANO ZURIGO L’andamento +0,26% ieri % ieri var. anno var.
1.1018 Cattolica
Ftse Italia All Share 18.353,18 +0,26% Smi 9.174,39 +1,98% 18.353,180 Dollaro Usa 0.96%
Assicurazioni 4,582 46,19% -0,82%
Ftse Mib 16.872,41 +0,30% Sterlina Inglese 0.8901 0.42%
Ftse Italia Star 28.785,53 -0,48%
INDICE EUROPEO Franco svizzero 1.0578 0.21%
Euro Stoxx 50 2.758,37 +1,09%
LONDRA Yen Giapponese 118.97 0.81% doValue 5,56 53,47% -2,80%
Ftse 100 5.563,74 +0,97%
Fiorino Ungherese 359.34 +0.59%
NEW YORK H 18:00
FRANCOFORTE Dow Jones 22.038,98 +1,86% Rublo russo 88.079 +0.43%
Dax 30 9.815,97 +1,90% Nasdaq 7.708,64 +2,75% 23/03 24/03 25/03 26/03 27/03 30/03 Corona Ceca 27.459 +0.45% Banco BPM 1,2125 34,17% -3,58%

LOSTUDIODI DEMOSKOPIKA. Crolla laspesa deiviaggi, siprofila unaWaterloo perleimprese


Brevi LAMOSSA DIONORATO. Commissari infuriati

L’agoniadel turismo ANTITRUST


MULTADA1,2 MILIONI
ABLUE PANORAMA
Siciliae Sardegna
Lostop diTirrenia
In fumoben18miliardi
L'Antitrust ha comminato

aicollegamenti
una multa da un milione
duecentomila euro Blue
Panorama per pratiche
commerciali scorrette. La
compagnia, già oggetto di
Colpiteanchealtre isoleminori
Arischio 143milioni dipresenze diffida da parte dell'Anti-
trust l’anno scorso, ha con-
Ilgoverno:«Trasporti garantiti»
Leregionipiù colpiteLombardia, tinuato ad applicare una
penale di 50 euro ai passeg-
Trentino-AltoAdige,Toscana, geri che in sede di prenota-
zione online avessero forni-
Enrica Piovan
ROMA
Emilia-Romagna,Veneto,Lazio to un nominativo irregola-
re o incompleto rispetto a I traghetti della Tirrenia so-
quello sul documento. spendono i collegamenti con
Cinzia Conti flussi turistici, relativo alla so- Sicilia, Sardegna e isole Tre-
ROMA la componente italiana, è cir- miti. È l'effetto della mossa a
coscritto esclusivamente al TOD’S sorpresa di Vincenzo Onora-
Un crollo rovinoso e doloro- periodo pasquale e ai mesi IFRATELLI DELLA VALLE to dopo il sequestro dei conti
so per imprese e lavoratori, più tradizionali del periodo «NESSUNDIVIDENDO» correnti di Cin (acquistata
che peserà in modo più deci- estivo: luglio e agosto, ipotiz- Il presidente e il vice presi- nel 2015 dall’armatore) ese-
so su sei regioni ma che farà zando uno scenario di gra- dente di Tod's, Diego e An- guito dai commissari. Una
danni a tutte. Si fa sempre duale ripresa a partire dal drea Della Valle, «hanno decisione che scatena uno
più chiaro e netto il vulnus prossimo mese di giugno. deciso di rinunciare ai loro scontro acceso tra gli stessi
che i blocchi e le limitazioni «L'anno 2020 - dichiara il compensi per l'esercizio commissari, che contestano
messe in campo per arginare presidente dell'Istituto De- 2020». Il cda di Tod's ha le dichiarazioni «strumenta-
il coronavirus stanno facen- moskopika, Raffaele Rio - po- deciso «vista la straordina- li», e l'armatore napoletano
do al turismo italiano. Nel trebbe essere il peggiore dal rietà del momento, di non che parla di azione «irrespon- UntraghettodellaTirrenia ANSA
2020 - secondo uno studio di 1994. Serve rilevare, regione distribuire nessun dividen- sabile» e chiede l'intervento
Demoskopika - potrebbero per regione, la massa critica do» e ha rinviato l'assem- del Governo che replica dura- te comunicato la propria di-
andare in fumo 18 miliardi di del danno per innestare liqui- blea degli azionisti al 3 giu- mente all'armatore. sponibilità ad offrire garan-
spesa turistica: 9,2 miliardi dità al comparto, salvaguar- gno 2020 «sperando in «Per mesi Tirrenia non ha zie di pagamento», di esegui-
per la contrazione dell'inco- dare i livelli occupazionali ol- Ineditavedutadi Sorrento, desertaperil Covid-19 ANSA questo modo di rendere risposto alle richieste dei re «in questo momento così
ming e 8,8 miliardi per la ri- tre a pianificare una impo- possibile la presenza fisica commissari e ora non può drammatico per il Paese, un
nuncia alla vacanze degli ita- nente campagna di promo- mania: -2,8 milioni di arrivi e dei soci». scaricare le responsabilità sequestro conservativo sui
liani nel Bel Paese. Il 70%, pa- zione delle destinazioni turi- Lacontrazione -13,3 milioni di presenze. A sulla politica», dice la mini- conti correnti di Cin»: un
ri a 12,6 miliardi di euro, sa-
rebbe concentrata in sei siste-
stiche. Perché quando tutto
sarà finito, l'Italia dovrà esse-
diarrivipiùforte seguire, Stati Uniti con una
contrazione pari a 1,4 milioni LUSSO
stra Paola De Micheli. «Il pre-
sidente Onorato è stato con-
blocco che nonostante la li-
quidità della società, si spie-
mi regionali: Veneto, Lom- re pronta. Altrimenti sarà daparte di arrivi e 3,6 milioni di pre- GOLDMANSACHS vocato da me e dal Ministro ga, ne «impedisce l'operativi-
bardia, Toscana, Lazio, Emi- una Waterloo per il nostro si- senze; Francia con una ridu- TAGLIAANCORALE STIME Patuanelli per rendere conto tà» e paralizza la compagnia.
lia-Romagna e Trentino-Al- stema turistico». ditedeschi, zione pari a 1,1 milioni di arri- Il coronavirus mette a ri- del comportamento di un'im- La replica dei commissari è
to Adige. La contrazione del
consumo totale di beni e ser-
Per quanto riguarda gli stra-
nieri l'emergenza potrebbe
americani vi e 3,4 milioni di presenze.
Sul versante della spesa turi-
schio anche la domanda di
beni lusso e Goldman Sa-
presa che deve gestire un'atti-
vità di trasporto di servizio
molto irritata.
Ma al di là della polemica,
vizi sarebbe diretta conse- generare un segno negativo efrancesi stica dagli Stati Uniti si regi- chs taglia di nuovo le stime pubblico con soldi pubblici. la decisione fa scattare l'allar-
guenza della riduzione di 29 con una contrazione della strerebbero 1.694 milioni di del settore. Ora la banca La pazienza ha un limite e il me nelle isole. Il Governo pe-
milioni di arrivi che genere- spesa in «viaggi e vacanze» euro in meno, dalla Germa- d'affari stima «un calo del limite è stato superato». La rò interviene subito, attraver-
rebbe, a sua volta, ben 143 mi- di ben 9,2 miliardi di euro, pa- nia 1.253 milioni e dalla Cina 30% delle vendite totali di decisione di sospendere tutte so i ministeri dei Trasporti e
lioni di presenze in meno con ri circa al 9,7% del prodotto Unitalianosutre 1.240 milioni. lusso nell’anno in corso. Si le corse dei traghetti Tirrenia dello Sviluppo. «In questa fa-
una flessione rispettivamen-
te pari al 22,1% e al 34,2%
interno lordo del settore e
una riduzione degli arrivi,
avrebbegià Almeno un italiano su tre
avrebbe deciso di rinunciare
tratta di uno scenario sen-
za precedenti (per il conte-
verso Sardegna, Sicilia e Tre-
miti arriva ieri a metà matti-
se critica per il Paese, attra-
verso l'operatività di altri ar-
rispetto al 2019. quantificata in 15 milioni di programmato a trascorrere fuori casa le sto, le vendite sono dimi- nata, affidata ad una nota di matori non ci saranno proble-
Una stima - precisa l’istitu- turisti, che genererebbero, a prossime vacanze estive. Sa- nuite del 10% nel 2009) Tirrenia Cin. Il motivo, si mi di trasferimento delle
to - assolutamente per difet- loro volta, ben 52 milioni di dirinunciare rebbero infatti almeno 14 mi- con negozi chiusi e misure spiega, la decisione dei com- merci, in particolare alimen-
to se si considera che, a diffe-
renza dell'incoming, il calco-
presenze in meno rispetto al
2018. La contrazione più rile-
allevacanze lioni coloro che avrebbero, co-
munque, già deciso di non an-
di allontanamento sociale
in atto».
missari di Tirrenia in ammi-
nistrazione straordinaria,
tari e farmaceutiche, e di col-
legamenti con la Sicilia, la
lo del calo della spesa e dei vante si registrerebbe in Ger- aluglioeagosto dare in ferie. • «malgrado Cin abbia più vol- Sardegna e le isole. •

ILRAPPORTO DELL’ISTAT. Tra lezavorre«l'andamento del costo dellavoro», l’exportèl’unica ancora disalvezza

L’economiainfrenata primadelvirus
Apesare laBrexit, stat. Ma i fattori di rischio l'Italia ha un po’ accorciato le re anche «l'andamento del co- brillante» (+2,3%) rispetto
leguerre commerciali presenti sul finire del 2019 distanze con la Germania, sto del lavoro». Trend, si leg- alla Germania (+0,7%) e alla
nulla hanno a che vedere con prima manifattura del Vec- ge nel Rapporto, che in Italia Spagna (+1,5%), e i beni ita-
eil rallentamento lo choc innescato dall'epide- chio Continente, ma allo stes- è risultato «più vivace rispet- liani hanno aumentato le pro-
dellalocomotiva tedesca mia, di cui, sentenzia l'Istitu- so tempo ha perso terreno to ai tre partner europei (in prie quote di mercato in Fran-
to di statistica, «è ancora im- nei confronti di Francia e particolare per la componen- cia, Belgio, Paesi Bassi, Sviz-
ROMA
possibile prevedere sviluppi Spagna. C'è poi da dire che il te degli oneri sociali)». Proba- zera e Stati Uniti. Stando allo
ed effetti». recupero sui tedeschi è stato bilmente ha inciso il venire studio dell'Istat la strategia
Guardando a quel che è sta- merito, più che di un nostro meno di alcuni sgravi. Che la di Roma ha pagato. Lo scor-
L'economia italiana «perde- to, al 2019, secondo quanto balzo, di un loro arretramen- questione rappresentasse so anno le nostre imprese
va vigore» già prima che de- ricostruito dall'Istat nel rap- to. Alla fine, scrive l'Istat, nel- una criticità era comunque avrebbero reagito al rallenta-
flagrasse l'emergenza Coro- porto sulla competitività, la la graduatoria Ue l'Italia ri- noto. Da qui, infatti, il taglio mento globale «concentran-
navirus. La Brexit, la guerre partita che conta l'hanno gio- mane dove era: il differenzia- del cuneo fiscale. dosi sui mercati dove sono
commerciali e il rallentamen- cata Usa e Cina. O meglio, le le tra l'Italia e l'area euro re- Anche stavolta a fare da an- più presenti, difendendo o al-
to della locomotiva tedesca tensioni tariffarie tra i due gi- sta pressoché «stabile», vici- cora di salvezza in acque agi- largando le proprie quote».
avevano fiaccato le prospetti- ganti. Nell'area euro qualco- no «a un punto percentua- tate è l'export. Nonostante il Tutto ciò potendo puntare su
ve di crescita, generando «in- sa si è mosso, anche se alla le», calcola l'Istat. rallentamento generale delle settori competitivi come gli
certezza» a livello internazio- fine i «più» vengono neutra- Tra le zavorre, almeno nella scambi con l'estero, l'Italia alimentari, l'abbigliamento e
nale. La diagnosi arriva dall'I- lizzati dai «meno». Ecco che prima parte del 2019, compa- ha disgelato una curva «più l'elettronica. • Lavoroinunasartoria delgruppoArmani
L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020 Economia 23
ALLEVAMENTI. Per l’Ismea spesa in crescita del +1,3%. Forte richiesta soprattutto di scottona
Brevi AZIENDE. Ilfatturatoèdi 200milioni dieuro

Gli hamburger trainano BANCOBPM


RIQUALIFICAZIONE
DIIMMOBILI CON MEROPE
TomasiAutocresce
einveste:nasce
iconsumidicarnerossa
ASSETMANAGEMENT

centrodi assistenza
Banco Bpm e Merope As-
set Management hanno
perfezionato un finanzia-
mento da oltre 60 milioni
per le operazioni di riquali-
Finanziamentoottenuto in 48 ore
IlVenetoèilmaggiorproduttore ficazione degli immobili a
Milano, in Corso Venezia
con la piattaforma online October
nazionale;Veronaprimacon 56 e Via Manzoni 9. Pietro
Croce, fondatore e ceo di
49.916 tonnellate. Enrico Pizzolo: Merope Asset Manage-
ment, dice: «Abbiamo un
Tomasi Auto cresce e investe
nel nuovo centro di assisten-
ro a sostegno dei costi di av-
vio di un nuovo magazzino.
«Ossigenodopoannidifficili» gruppo di investitori di
grande solidità e siamo af-
za. Nei giorni scorsi l’azienda
veronese ha ottenuto in poco
Proponendosi come canale
alternativo a quello bancario
fiancati da uno dei princi- meno di 48 ore un finanzia- tradizionale, la piattaforma
Il consumo di hamburger Confagricoltura Veneto. «La pali gruppi bancari italia- mento di 500 mila euro attra- October consente alle impre-
traina il comparto dell’alleva- loro carne è ritenuta pregiata ni». Luca Manzoni, re- verso October, la piattafor- se di ottenere finanziamenti
mento di bovini da carne in per la morbidezza e il sapore. sponsabile Corporate Ban- ma europea di credito online da prestatori dislocati nei
Veneto. In particolare, è un Stiamo notando un aumento co Bpm, aggiunge: «Ban- per le Pmi, leader in Europa. quattro Paesi in cui la piatta-
ottimo momento per la scot- dei tagli di scottona, dovuto co Bpm continua a sostene- Sorto nel 1997, il gruppo To- forma è attiva, indirizzando
tona, base per la preparazio- probabilmente a una maggio- re investimenti di qualità masi Auto - di cui fa parte an- così capitali anche esteri di-
ne dei «medaglioni», sempre re consapevolezza dei consu- nel Real Estate milanese». che «Noleggiare», società di rettamente sull’economia
più apprezzati dai consuma- matori nello scegliere prodot- noleggio auto e furgoni con reale italiana. A tale proposi-
tori. Da qui l’incremento del- ti locali e di qualità». oltre 35 sedi in tutta Italia - si to, sono quasi 2.800 i presta-
la domanda di carne che, do- Il Veneto è il maggior pro- CANTINAVALPANTENA è rapidamente affermato fi- tori privati che hanno parteci-
po anni di difficoltà, registra duttore nazionale di carni EnricoPizzolo, acapodellaSezione Carne -ConfagricolturaVeneto PREMIODI POESIA: no a raggiungere un fattura- pato all’operazione Tomasi
secondo Ismea una lieve ri- rosse, per un valore della pro- ILBANDORESTA APERTO to che nel 2019 ha sfiorato i Auto (tra cui 1.847 sono fran-
presa degli acquisti (+0,6% duzione di oltre 420 milioni la capi. «In Veneto abbiamo «L’allevamento locale pos- FINOAL20 GIUGNO 200 milioni di euro, divenen- cesi, 361 spagnoli, 331 italia-
in volume) associata all’au- di euro all’anno. Secondo il una grande tradizione nel set- siede il valore aggiunto Cantina Valpantena proro- do nel contempo uno dei ni, 95 olandesi e 165 di altre
mento dei prezzi medi, per report 2018 di Veneto Agri- tore, complice la lunga espe- dell’attenzione alla sostenibi- ga di due mesi il termine principali rivenditori indi- nazionalità).
una spesa in crescita del coltura, la prima provincia è rienza e la conoscenza di tec- lità e benessere animale: i no- entro cui poter mandare i pendenti di auto in Italia.
+1,3%. Verona con 49.916 tonnella- niche particolari nell’ingras- stri allevatori stanno adottan- componimenti per parteci- UNA STAGIONE DI CRESCITA.
«Il Veneto è un grande pro- te, seguita da Padova so degli animali e nella lavo- do pratiche ottimali ed etica- pare alla sesta edizione del L’ACQUISIZIONE. Per conti- Per Franco Tomasi, ammini-
duttore di scottona (femmi- (37.706), Treviso (34.039), razione della carne», affer- mente corrette. I bovini ven- Premio Poesia Cantina nuare il piano di sviluppo che stratore delegato dell’azien-
na tra i 15 e i 22 mesi che non Vicenza (21.902), Rovigo ma. Il consumo è sceso dal gono cresciuti in un ambien- Valpantena. Visto il perdu- negli ultimi anni ha prodotto da, «nonostante le difficoltà
ha ancora partorito, ndr) e di (13.792), Venezia (10.737) e 2006 al 2016 da 25 a 17 chilo- te protetto, che ha il vantag- rare dell'emergenza Co- costantemente crescite in e i cambiamenti del mercato
vitellone», spiega Enrico Piz- Belluno (3.308). Nelle sette grammi pro capite, poi l’in- gio di garantire controllo de- vid-19, il bando resterà doppia cifra, Tomasi ha re- automotive, il gruppo sta at-
zolo, presidente della sezione province ci sono oltre 6.500 versione di tendenza, come gli alimenti e di conseguenza aperto fino al 20 giugno. Il centemente acquisito una traversando una stagione di
regionale Bovini da carne di allevamenti con prevalente segnala l’Ismea. «Questo da- qualità e salubrità delle pro- Premio Poesia, ideato dal- storica concessionaria di Ve- crescita grazie al modello vin-
indirizzo da carne bovina: in to, insieme a quello sugli ac- duzioni», conclude. la Cooperativa di Quinto, rona affidandosi in seguito cente che abbiamo costruito
aumento quelli con un mag- quisti delle famiglie italiane, In regione un’intera filiera è celebra i 700 anni della proprio ad October per finan- in questi anni».
L’88%degli gior numero di capi. che conferma la leggera cre- coinvolta nell’allevamento: morte di Dante: i componi- ziare i lavori di ammoderna- «Oggi siamo uno dei più im-
allevamentiha La classe «oltre i 500 capi»,
insieme alla classe «100-499
scita della spesa per le carni
(+1,5%) e i salumi (+0,5%), ci
dall’agricoltura, perché i ce-
reali prodotti vengono in
menti dovranno ispirarsi
ai versi 77-78 del canto
mento del nuovo centro assi-
stenza attraverso un finanzia-
portanti player di mobilità a
360 gradi», prosegue, «pre-
oltre500capi capi» (794 allevamenti), rap- dà un po’ di ossigeno dopo an- gran parte consumati nelle XXV del Purgatorio. Invia- mento a ventiquattro mesi. senti sul mercato italiano. La
presenta l’88% del totale in ni difficili. Resta ancora forte stalle, all’indotto di mangimi- re a concorsovalpante- La community dei prestato- partnership con October per-
L’attenzionealla stalla, per quasi 440mila ani- la concorrenza di Paesi che fici, concerie, macelli, tra- na@virgilio.it una sola ri October aveva già sostenu- metterà di continuare il no-
sostenibilitàeal mali a indirizzo da carne. Gli producono a basso costo, co- sporti, macellerie, servizi. poesia, inedita e mai pre- to con successo l’azienda nel stro percorso di crescita e in-
altri circa 5.500 allevamenti me Argentina e Brasile», pro- • Va.Za. miata, non oltre i 15 versi. novembre 2018 con un finan- novazione». • Al.Az.
benessere animale si dividono poco più di 54mi- segue Pizzolo. © RIPRODUZIONER SERVATA ziamento pari a 500 mila eu- © R PRODUZIONERISERVATA

BorsaMercidiVerona
LISTINO PREZZI DEL 30/3/2020 este o (fr. arrivo alla rinfusa) Risoni: Carna oli (resa 55-60) (*) 0,00*; Di grantur o - acidita base Farine di estrazione: di olza e ama one zona Classica (cons. Vini I.G.T.: Ve ona (quotazione
186,00* - 188,00*; grano 380,00* - 430,00*; Vialone nano 4% - da amideria 0,00* - 0,00*; Di nazionale (f. o arrivo) 274,00* - appassita) 2,50* - 2,80*. base per 1 grado/100 litri) - osso
CEREALI pr zo base alla T foragge o (fr. arrivo alla rinfusa) (resa 53-59) 550,00* - 600,00*. grantur o - acidità base 4% - da 276,00*; di colza estera gen. veronese gr. 10/12 5,00* - 5,50*; -
0,00* - 0,00*. Risi: Carna oli 970,00* - molino 0,00* - 0,00*; Di girasole modificata (f. o arrivo) 0,00* - VINO DELLA PROV. DI VR bianco ve onese gr. 10/13 4,30* -
Grano tenero di produzione Sfarinati: Farine di frumento a) 1020,00*; Vialone nano 1320,00* 0,00* - 0,00*; Di palma 770,00* - 0,00*; di olza estera gen. Amarone e recioto: (quotazioni 4,80*; - chardonnay (gr. 12 prezzo
nazionale: Var n 1 gr. forza (W mn ad al o contenu o di glutine tipo - 1370,00*. 775,00*; Di soia 660,00* - modificata (f. o partenza) per lit o) VALPOLICELLA - E/litro) 0,70* - 0,80*; - durello
320,P/L mx 0,60 p s. 80, glut 00 (ceneri massimo 0,55) 420,00* Sottoprodotti del riso: Mezza 665,00*; Di soia geneticamente 261,00* - 262,00*; di o one Ama one e recio o p oduzione (prezzo E/lit o) 0,80* - 0,90*; -
34%, imp 1%) 222,00* - 225,00*; - 425,00*; tipo 0 (ceneri massimo grana 340,00* - 370,00*; Grana modificati 640,00* - 645,00*. estera p oteine minimo 48% 2015 - d o.c.g. 7,50* - 8,00*; - merlot 5,50* - 5,80*; - pinot
Var. n 2 gr spec. (Wmn 200,P/L 0,65) 414,00* - 419,00*; b) on Verde 250,00* - 260,00*; Pula Raffinati alimentari: Di arachide 0,00* - 0,00*; di girasole estera Ama one e recio o p oduzione bianco (gr. 12 prezzo E/lit o)
mx 0,50 p.s. 78, glut 28%, imp caratteristiche minime di legge vergine (rinf.) 115,00* - 120,00*. 1750,00* - 1760,00*; Di 36/37% s.t.q. 240,00* - 242,00*; 2015 - d o.c.g. classi o 7,50* - 0,70* - 0,80*.
1%) 214,00* - 217,00*; Var. n 3 tipo 00 (ceneri massimo 0,55) grantur o (mais) - da amideria di girasole integrale nazionale 8,50*; - Ama one e recio o Vino da tavola: (quotazione base
Fino (p.s. 78/79, imp. 1%, p ot. 294,00* - 296,00*; tipo 0 (ceneri FORAGGI pr zo base alla T 1250,00* - 1260,00*; Di 29/30% s.t.q. 185,00* - 190,00*; produzione 2016 - d o.c.g. 7,00* - per 1 grado/100 litri) - osso
11% min.) 211,00* - 212,00*; Var. massimo 0,65) 289,00* - 292,00*; (* carico a spesa de l'acquirente) grantur o (mais) - da molino 0,00* di girasole integrale estera 7,50*; - Ama one e recio o 3,60* - 4,00*; - bianco 4,00* -
n 4 Buono merc.le (p.s. 76/77, Farine di grantur o per Fieno maggengo imballa o sul - 0,00*; Di girasole 975,00* - 27/28% s.t.q 0,00* - 0,00*; di soia produzione 2016 - d o.c.g. 4,50*.
imp 2%) 206,00* - 207,00*; Var. alimentazione umana lusso / 980,00*; Di semi vari 0,00* - normale nazionale 437,00* - classi o 7,00* - 8,00*; - Ama one
campo (*) 0,00* - 0,00*; Fieno 0,00*; Di soia 750,00* - 755,00*; PRODOTTI CASEARI
n 5 Mercantile (p.s. 72/75, imp. bramata (ve onese) 470,00* - maggengo imballa o 0,00* - 0,00*; 440,00*; di soia normale e recio o produzione 2017 - pr zo kg

2%) 201,00* - 202,00*. 471,00*; velata / setacciata Di soia geneticamente modificati nazionale geneticamente d o.c.g. 7,00* - 7,50*; - Ama one e
Fieno maggengo imballa o (f. o 730,00* - 735,00*. Siero di latte: (prezzo base per
Grano tenero di produzione (ve onese) 466,00* - 468,00*; arrivo) 100,00* - 110,00*; Fieno modificata 433,00* - 435,00*; di recio o p oduzione 2017 - d o.c.g. Tonnellata) per uso zootecni o
estera: Mani oba 2 283,00* - fioret o (ve onese) 452,00* - Olive certificate: (prezzo per soia normale estera 0,00* - 0,00*; classi o 7,00* - 8,00*.
agostano imballato 0,00* - 0,00*; Kilogrammo) Garda Orientale 6,00* - 7,00*; per uso industriale
285,00*; Northern spring, p ot. 453,00*. E ba medica imballa o sul campo di soia normale estera Produzione 2017: raffredda o 13,00* - 14,00*.
d o p per olio d'oliva Extra Vergine geneticamente modificata VALPOLICELLA (quotazione base
15% base 283,00* - 284,00*; (*) 0,00* - 0,00*; E ba medica Formaggi: Grana Padano
PROD. LAV. GRANO E MAIS d o p. (* resa 10-13) 0,00* - 0,00*; 433,00* - 435,00*; di soia per lit o) - d o.c. atto a ripasso
Este o p.s. 76/77 f. o partenza imballata 0,00* - 0,00*; E ba per o io d'oliva Extra Vergine "Formaggio fuori sale" atto a
por o alla rinfusa 213,00* - p oteica nazionale 497,00* - 2,90* - 3,20*; - d o.c. classi o at o
(Sostitutivi per uso zootecnico) medica imballata (f. o arrivo) d o p. (* resa 14-16) 0,00* - 0,00*; a ripasso 2,90* - 3,30*. divenire Grana Padano 5,45* -
214,00*; Este o p.s. 76/77 f. o 500,00*; di soia p oteica 5,60*; Stagiona o 10/12 mesi
Cusca/cruschello di grano 135,00* - 145,00*. per o io d'oliva Extra Vergine nazionale geneticamente Produzione 2018:
arrivo alla rinfusa 0,00* - 0,00*. tenero: Au otreno (f.co arrivo in d o p. (* resa 17-20) 0,00* - 0,00*; VALPOLICELLA (quotazione base 6,65* - 6,80*; Stagiona o oltre 15
Granturco: brido di p oduzione PAGLIA pr zo base alla T modificata 440,00* - 445,00*; di mesi 8,00* - 8,35*; Stagiona o
s.c.) 174,00* - 176,00*; Motrice Vene o Valpolicella d o p. per olio soia p oteica estera 0,00* - 0,00*; per lit o) - d o.c 1,30* - 1,50*; -
Ve onese base 25% 0,00* - 0,00*; (arrivo in s.c.) 178,00* - 180,00*; (* carico a spesa de l'acquirente) d'oliva Extra Vergine d o p. (* resa d o.c. classi o 1,40* - 1,90*; d o.c. oltre 20 mesi 8, 5* - 8,85*;
ibrido alimentare (se ondo di soia p oteica estera
F.co arrivo alla rinfusa (*) 146,00* Paglia d orzo imballata sul campo 7 -10) 0,00* - 0,00*; per olio at o a superiore (gr. 12/13) 0,00* Provolone Valpadana Merce
geneticamente modificata
specifiche normative vigenti) - 148,00*. 0,00* - 0,00*; Paglia di frumen o d'oliva Extra Vergine d o p. (* resa - 0,00*; d o.c. classico at o a fresca 4,70* - 4,80*; Stagionatura
435,00* - 440,00*.
197,00* - 199,00*; Ibrido farinoso Tritello di grano tenero: F. o imballata sul campo in ro oballe 11-14) 0,00* - 0,00*; per olio superiore (gr. 12/13) 0,00* - oltre 3 mesi 4,90* - 5,00*; Monte
Farine vegetali disidratate: (c.to
base Ve ona e/o p ov. limit ofe arrivo in s.c 179,00* - 191,00*; 0,00* - 0,00*; Paglia di frumen o d'oliva Extra Vergine d o p. (* resa 0,00*; - d o.c. at o a ipasso 2,60* - veronese d o p. A latte inte o
naz. n. 129) erba medica
on garanzie - Afla ossina B1 Arrivo rinf 150,00* - 152,00*. imballata in o oballe 0,00* - 15-17) 0,00* - 0,00*. 3,10*; - d o.c. classico at o a 5,15* - 5,30*; Dallevo fres o 5,85*
disidratata: farina qualita extra
max 5 ppb - Deossinivalenolo Farinaccio di grano tenero: F. o 0,00*; Paglia di frumento Olive di produzione italiana: ripasso 2,70* - 3 20*. - 6,05*; Mezzano 7,00* - 7,10*;
(insaccata prot. 17%-fibra 22%
DON max. 4 000 ppb 183,00* - arrivo in s.c 190,00* - 192,00*; imballata in o oballe (f. o arrivo) (prezzo per Kilogrammo) per olio Produzione 2019: BARDOLINO Vecchio 9,40* - 9,55*; Asiago DOP
s.t.q.) 0,00* - 0,00*; cub.ta extra
184,00*; brido farinoso base Arrivo rinf 161,00* - 163,00*. 85,00* - 95,00*. extra vergine di oliva 0,00* - (rinfusa p ot. 17%-fibra 22% (quotazione base per lit o) - d o.c. Fres o (Pressa o) on almeno 20
Ve ona - umidità 14% - Crusca pellettata nazionale: Di 0,00*. s.t.q.) 215,00* - 225,00*; cub.ta I^ 0,95* - 1,10*; - d o.c. chiaret o giorni di maturazione 0,00* -
Afla ossina B1 max 20 ppb grano tene o (f. o arr. rinf.) SEMI OLEOSI pr zo base alla T Olio di oliva: (prezzo base per qual. (prot. 16%-fibra 24% s.t.q.) 1,05* - 1,15*; - d o.c. classi o 0,00*; Stagiona o on
178,00* - 179,00*; Ibrido 149,00* - 150,00*; Di grano du o Kilogrammo) O io Extra vergine 1,10* - 1,20*; VALPOLICELLA maturazione 2-3 mesi 0,00* -
Semi di soia nazionali 380,00* - 205,00* - 210,00*; cub.ta II^ qual. (quotazione base per lit o) - d o.c.
este o/comunitario -f. o arrivo (arr.rinf.) 149,00* - 150,00*. Del Vene o D.O.P. Valpolicella (p ot. 14%-fibra 27,50% s.t.q.) 0,00*; Stagiona o "Mezzano" con
alla rinfusa - Afla ossina B1 max. Vari: Spezzati di grantur o 383,00*; Semi di soia esteri (F. o 9,00* - 10,50*; Del Garda D.O.P. 1,20* - 1,50*; - d o.c. classi o almeno 4 mesi di maturazione
arrivo) 0,00* - 0,00*; Semi di soia 190,00* - 195,00*; fieno di erba 1,30* - 1,90*; SOAVE (quotazione
5 ppb - Deossinivalenolo DON (rinfusa) 266,00* - 267,00*; Orientale 10,00* - 11,50*; Di medica (p ot 12,50% s.t.q.) fino a un massimo di 6 mesi 0,00*
max 4 000 ppb -(potrebbe Farinetta di grantur o per uso esteri geneticamente modificati p oduzione Italiana (min. p oduz. base 1 grado/100 litri) - d o.c. - 0,00*; Stagiona o "Vecchio" on
383,00* - 385,00*; Semi di soia 190,00* - 200,00*; fieno di pra o 7,50* - 8,00*; - d o.c. classi o
ontenere Organismi zootecnico 161,00* - 162,00*; Sud - max p oduz. Cent o-Nord) polifita (p ot 8% s.t.q.) 145,00* - almeno 10 mesi di maturazione
Geneticamente Modificati) 0,00* Glutine di mais 770,00* - 775,00*; integrali ostati base 13% di um (11) 3,00* - 4,50*; Di p oduzione (prezzo E/lit o) 1,10* - 1,20*; fino a un massimo di 14 mesi
405,00* - 407,00*; Semi di soia 150,00*. CUSTOZA (quotazione base per
- 0,00*; brido estero - f. o Semola glutinata naz.le p ot. min. estera (Spagna) (11) 2,00* - 2,35*; Farine animali proteiche e 0,00* - 0,00*.
partenza por o alla rinfusa - integrali ostati base 13% di um. Di p oduzione estera (Grecia) (11) lit o) d o.c. 0,80* - 0,90*; GARDA
17-18% (rinf arrivo) 175,00* - grassi: farina di pesce estera (quotazione base per 1 LATTE SPOT
(potrebbe contenere Organismi 177,00*; Semola glutinata estera gen. modificati 403,00* - 405,00*; 2,55* - 2,80*; Di oliva Rettifica o pr zo base alla T
Semi di girasole nazionali (al o (p ot. 70% s.s.) 1510,00* - grado/100 litri) - d o.c. garganega
Geneticamente Modificati) p ot. min. 17-18% (rinf.arrivo) (11) 1,90* - 1,95*; Di sansa 1515,00*; grasso uso zootecnico In cisterna - franco arrivo: Latte
olei o) - f.co part. 0,00* - 0,00*; Rettificato (11) 1,08* - 1,10*. 7,00* - 7,50*; - d o.c. pinot grigio
180,00* - 181,00*; Ad uso 0,00* - 0,00*; Manioca (base 64% (ac. 5/7%, miu 2%) 680,00* - (prezzo E/lit o) 1,00* - 1,05*; Spot Nazionale crudo 295,00* -
energeti o 0,00* - 0,00*. di amido) frant. 0,00* - 0,00*; Semi di colza nazionale
MANGIMI 685,00*; grasso uso zootecnico VALDADIGE (quotazione base 325,00*; Latte Este o di
Cereali minori e foraggeri: avena Manioca (base 68% di amido) alimentare tipo 00 0,00* - 0,00*; pr zo base a la T
p ovenienza Germania - Austria
(ac. 8/10%, miu 3%) 655,00* - per lit o) - d o.c. osso 0,00* -
0,00* - 0,00*; orzo vestito naz. frant. 0,00* - 0,00*; Polpe ess.te di Semi di colza naz. uso energeti o 320,00* - 340,00*; Latte Mag o
Panelli (alla rinfusa - F.co arrivo) 660,00*; grasso suino uso 0,00*; - d o.c. bianco 0,00* - 0,00*;
legge o p.s. 56/60 um. 14% 0,00* bie ola cub.te nazionali (rinf. 0,00* - 0 00*; Semi di o one zootecni o (ac. 1%, miu 1%) Pas orizza o tipo 0,03 M.G.
di germe di grantur o nazionale - pinot grigio 1,45* - 1,55*;
- 0,00*; orzo vestito naz. medio arrivo) 0,00* - 0,00*; Polpe ess.te estero (fran o arrivo) 270,00* - 815,00* - 820,00*; UVA DA VINO 195,00* - 215,00*; Panna di
p oveniente da mulino 276,00* - LUGANA (quotazione base per
p.s. 61/63 um. 14% 170,00* - di bietola cub.te estere (rinf. 280,00*. 280,00*; di germe di grantur o UVE APPASSITE (prezzo base centrifuga 40% M.G. (nazionale)
lit o) - d o.c 1,30* - 1,60*; DOC
172,00*; orzo vesti o naz. arrivo) 203,00* - 204,00*; OLII pr zo base alla T nazionale p oveniente da per kg) VALPOLICELLA - recio o DELLE VENEZIE (quotazione 1620,00* - 1670,00*; Panna di
pesante p.s. 64/66 um. 14% Melasso di canna uso zootecni o amideria 249,00* - 251,00*; di e ama one zona D.O.C. ( ons. base per litro) - pinot grigio 0,85* centrifuga 40% M.G. (U.E.)
179,00* - 181,00*; orzo vesti o (43-25-25) 197,00* - 200,00*. Di Semi. Grezzi: Di olza 0,00* - lino omune 425,00* - 440,00*. appassita) 2,50* - 2,70*; - recio o - 0,95*. 1600,00* - 1650,00*.
24 L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020

VERONA
COMPRO E LA SETTIMANA SCORSA
ABBIAMO PAGATO
VENDO ORO IL VOSTRO ORO
Verona (VR) - Int. Acqua Morta, 11 - T. 045 9298064
Cerea (VR) - Via XXV Apr le, 86 - T. 0442 321057 € 43 AL GRAMMO (oro fino)
www.oro-verona.it - info@oro-verona.it
Castel d’Azzano (VR) - Via Roma, 4 - T. 045 518307
Telefono 045.9600.111 Fax 045.9600.120 | E-mail: cronaca@larena.it cell. 347 3826398

IL DIBATTITO DE L’ARENA/4. Il mondo dellUniversità pronto a fare la propria parte per un patto scaligero che prepari la ripartenza del sistema cittadino e un nuovo ciclo

Verona,larinascitapassadaigiovani
IlrettoreNocini:«L’ateneodarà il
suo contributo alla città. La nostra
esperienzavaregalata airagazzi
pertraghettare laricostruzione»
«Quando tutto questo finirà, mo recuperare le esperienze
dobbiamo ripartire dai giova- degli anni Settanta per ripar-
ni. È a loro che ci dobbiamo tire, come scritto nel recente
affidare, è a loro che dobbia- editoriale de L’Arena sulla ne-
mo passare la nostra espe- cessità di un patto scaligero
rienza, guidarli e farli cresce- per rinascere dopo la trage-
re». dia del coronavirus», prose-
Pierfrancesco Nocini, retto- gue Nocini, «dobbiamo ripro-
re dell’Università, medico porre quel modello di vita e
chirurgo, parla dal suo osser- quel modello di decidere, la
vatorio variegato, multifor- spina dorsale resta questa: ri-
me, dove la forza trainante, il trovarci come comunità per
motore del vapore, è rappre- ripartire».
sentato da quella gioventù Un patto per Verona nel
che si vuole impegnare, che quale dovranno esserci le gio-
si fa carico della fatica e del vani generazioni, coinvolte fi-
difficile compito di raccoglie- no in fondo.
re le eredità di chi avrà anche «Sono d’accordo con quan- Ilrettore PierfrancescoNocini con partedellasua squadra Giovanidottori di ricercaallacerimoniadi proclamazione nel nostroateneo
sbagliato qualcosa, ma ha co- to scritto da L’Arena, servi-
struito un modello di città ranno decisioni condivise da una città universitaria piena- vecchi. La solidarietà che vie- colta fondi che abbiamo orga- in questo momento di diffi- ricevuto. Ora ci dobbiamo ri-
che funziona e che va rilancia- tutte le parti in causa e in gra- mente integrata e che l’ate- ne espressa a medici, infer- nizzato troveremo il modo di coltà, con la loro esperienza, trovare, tenendo la barra drit-
to. Guardare al passato per do di produrre effetti imme- neo possa intervenire su tutti mieri e personale sanitario io dar loro anche la copertura con il loro sapere. Fanno la ta; così ne veniamo fuori: re-
costruire il futuro. diati, quindi andrà snellita la gli aspetti della realtà cittadi- vorrei che durasse anche do- assicurativa. A loro va il mio loro donazione i docenti co- stando disciplinati. Questo
«Non c’è dubbio che dobbia- burocrazia, dovranno essere na per dare e ricevere del be- po, quando tutto sarà finito, grazie, perché questi giovani me il personale tecnico, ognu- periodo», osserva il rettore
resi più efficaci i processi de- ne. Perché dobbiamo ripren- perché questa gente non ha diffondono un clima di entu- no per quello che può. Vero- Nocini, «sarà ricordato come
cisionali. Dobbiamo dare dere, come comunità verone- certo bisogno di stimoli o di siasmo per la ricostruzione. na si dimostra una città uni- un passaggio di grande cresci-
«Comeneglianni una spinta a questa città». se, quel rapporto sociale, motivazioni, ma di conforto, Io di certo non mollo neppu- versitaria». ta per la nostra città, sarem-
Settanta Attorno al tavolo che vedrà
riunite istituzioni e categorie
quell’umanità che avevamo
perduto».
questo sì».
E di rinforzi: i giovani han-
re di una virgola, ma noi ses-
santenni dobbiamo pensare
Ricostruire, ripartire: ci vuo-
le fiducia, visione, determina-
mo degli stupidi se non faces-
simo tesoro di questa espe-
cidobbiamo per ridefinire priorità e tem- Il mondo universitario e sa- no risposto all’appello. «Ab- di traghettare la ricostruzio- zione, capacità. Come si dice- rienza, avremmo falli-
pi di ripresa, «ci sarà anche nitario sta sopportando enor- biamo ricevuto la richiesta di ne nelle mani dei giovani e va una volta: supplemento to». • M.Batt.
ritrovarecome l’università. Siamo pronti a mi sacrifici in prima linea: 80 studenti del sesto anno di dobbiamo regalare a loro la d’anima.
comunitàe fare la nostra parte», assicu-
ra il rettore Nocini.
«È difficile accettare tutte
queste morti, tutti questi an-
Medicina che vogliono aiuta-
re e partecipare alla lotta con-
nostra esperienza perché la-
vorino bene. E tutti i corsi di
«Fai del bene e dimenticate-
lo; se fai del male, pensa. Que-
(4-continua-lepuntateprece-
denti sono state pubblicate il
lavorareinsieme» «Voglio che Verona diventi ziani che se ne vanno, i nostri tro il coronavirus. Con la rac- laurea stanno contribuendo sto è l’insegnamento che ho 27, 28, 29 e 30 marzo)

PALAZZO BARBIERI. I nodi della capigruppo, riunitasi in videoconferenza con Sboarina e Toffali (la posta della olga)

LAPOSTA www.larena it

Consiglio,corsacontroiltempo Biblioteca

AllaCivica
DELLAOLGA

perpoterspendereisoldi lelettere
Lepolveridellasteppa
Ilcontagioeletorte
diBeltramini
Ladata perapprovare ilbilancio2020è il31maggio,ma siaccelera Intanto, chiusi nelle nostre
Silvino Gonzato
case, come se non bastasse la
Leminoranzelancianouna cabinadiregia pergestire lafasedicrisi Dona oallaBib ioteca Civicail
fondoepis olaredi Gino Con oggi - scrive la Olga - ca-
pena della clausura, i virolo-
gi, che in televisione hanno
Beltramini,lettera o, dono i divieti di circolazione sostituito i cuochi, ci stanno
Enrico Giardini tà. E l’assessore alle finanze gio nalistaericerca ore delle auto imposti dal Comu- terrorizzando. Sono diventa-
Francesca Toffali, che ha fat- ve onese,fondatore e ne nell'ambito della lotta allo ti delle star e ognuno sembra
to presente la necessità di vo- diret oredellecase editrici smog. Potendo, ci si potreb- fare a gara a chi ci angoscia di
Corsa contro il per approvare tare il più presto possibile il “VitaVe onese”e“L’Albe o”. Il be scarrozzare da una parte più. Cerchiamo di distrarci fa-
in Consiglio comunale il bi- bilancio. Ciò per avere quan- lasci o,ac ol o ieridalla Giunta all'altra della città se non fos- cendo torte (ne faccio due al
lancio di previsione 2020, il to prima a disposizione i sol- omunale,èsta o p opos odal se che... E infatti: «I ne tol giorno) ma non appena ac-
cui termine di approvazione di da utilizzare per l’acquisto figliodiBeltramini, Mariano. par el c...» commenta il mio cendiamo il televisore eccoli
è comunque slittato al 31 di mascherine, dispositivi a Ilmateriale delfondo, già Gino ben sapendo che l'osser- lì con apocalittiche previsio-
maggio. L’obiettivo è avere sostegno delle strutture sani- cataloga oeo dina oin11 vanza di altri, ben più impor- ni. Non pretendiamo che a
una gestione ordinaria delle tarie e anche apparecchiatu- faldoni,sarà inseri oal inte no tanti divieti, ci impedisce di parlare del coronavirus la te-
risorse economiche che con- re informatiche. dell’ampiopatrimonio mettere il naso fuori dalla levisione inviti Pippo Fran-
senta, anche, di attingere per «Considerando che l’appro- documentalegià presente nella porta. Fatalità, se non ci fos- co, ma abbiamo bisogno an-
la spesa corrente ai 20 milio- vazione del bilancio di previ- Bib iotecaCivica.Diverrà così se il coronavirus potremmo che di un po' di conforto, di
ni di avanzo di amministra- sione è un passaggio partico- disponibileal pubbli oedi tirare fuori l'auto dal garage una parola di speranza, non
zione utilizzabili per l’emer- larmente delicato», dice il facile onsultazioneper tutti in un momento in cui le pol- di essere sepolti ancora pri-
genza coronavirus. È però presidente del Consiglio co- olorochene farannorichiesta. veri sottili hanno però rag- ma di essere morti. «Son sco-
braccio di ferro. munale Ciro Maschio, di Fra- «Unabellaopportunitàper la giunto un picco mai visto que- raià - mi dice per telefono la
È quanto sta maturando a telli d’Italia, «stiamo valutan- Bib iotecaCivica –sot o inea st'anno per colpa non dei tu- Elvira -. Televisión e giornài
Palazzo Barbieri - non senza do se è possibile effettuare la l’assessoreallaCultura bi di scarico e dei camini del- no i fa che parlàr de altro e a
un acceso confronto tra la seduta per la votazione in vi- FrancescaBriani –,chepotrà le case, ma dei venti che spira- tute le ore. Qua i ne fa diven-
maggioranza e l’opposizione deoconferenza, o se dovremo ampliareip opri archivi storici no dalle steppe e dai deserti. tàr mati tuti. Ghe dago le
che propone da subito una ca- riunirci fisicamente, pur con sullafigura diGinoBeltramini. Da ignorante enciclopedi- gósse anca al gato parché el
bina di regia per gestire la cri- tutte le cautele. In ogni caso a Unaseduta delConsiglio comunale aPalazzoBarbieri Sitrattainfatti delfondo ca, mi chiedo che pericolosi- vedo agità». «Perché - le chie-
si - dove il Consiglio comuna- breve riconvocheremo la ca- epistolaredaluiraccol onegli tà possano avere le polveri do - no te te svaghi fazéndo
le è fermo da un mese. È pigruppo per fissare la data lancio, tenendo conto delle nale, ma a Verona la maggio- annidiattivitàinvestedi che ci arrivano da parti del 'na torta?». «Parché te sè che
quanto emerge dalla confe- del prossimo Consiglio». modifiche necessarie a copri- ranza prende tempo». Per fonda oreediret oredellasue mondo in cui si aggirano solo da quando è morto me pòro
renza dei capigruppo consi- Sul fronte delle minoranze re i danni dell’emergenza, e Tommaso Ferrari, capogrup- caseeditrici, cheper molti lupi e cammelli dai cui tubi marì son mi sola in casa e g'ò
liari riunitasi ieri, per la pri- però i punti di domanda re- per costituire subito dopo un po di Verona Civica-Traguar- aspettihannorappresenta o il di scarico possono uscire solo el diabete». Non ci avevo pen-
ma volta, in videoconferen- stano. Michele Bertucco, di organismo unitario, una “ca- di, «è giusto creare una cabi- cuoredellaculturave onese mefitiche ma non letali flatu- sato che non tutte possiamo
za. Ai lavori è intervenuto il Verona e Sinistra in Comu- bina di regia”, finalizzato a na di regia permanente, con delse ondodopoguerra.La lenze. E immagino l'assessori- passare le ore facendo torte.
sindaco Federico Sboarina, ne, spiega che alla capigrup- mettere a disposizione dei maggioranza e opposizione e valorizzazioneefruizione di na Pippi Calzelunghe, cui il «Alora fa qualcos'altro» dico
che ha illustrato quanto sta po «le opposizioni hanno pre- settori colpiti dalla crisi quan- con il mondo economico, sen- ogniespressiones orica delle coronavirus sta rubando la alle Elvira. «Bruschino el
facendo l’amministrazione sentato all’Amministrazione ti più fondi possibile. È né za però dimenticare i sogget- vicendeculturalive onesisono scena da settimane, impegna- can». «Gh'èto anca el can?».
un questa difficile fase e qua- una proposta per arrivare in più né meno la proposta del ti del Terzo Settore, quindi aspettisalientidell’attività ta a trovare contromisure al- «Sì, e a fòrsa de bruschinarlo
li sono le esigenze e le critici- tempi brevi ad approvare il bi- centrodestra a livello nazio- anche le categorie sociali». • istituzionaledellaCivica». la spiazzante novità. no'l g'à più quasi pél». •
L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020 Cronaca 25
AMBIENTE. Entratiin vigore il1° ottobrescorso,i provvedimenti sonostati sospesi soltantoperlefestivitànatalizie

Misureantismog, oggi l’ultimo giorno


Terminanoiblocchi delle menti, il traffico cittadino è coli diesel fino a euro 3. Co- munale, dal lunedì al vener- nel periodo 1 ottobre 2018
autofino ai diesel euro3 calato nella misura, in certi me nel 2018, infatti, erano dì, dalle 8.30 alle 18.30. Ed -31 marzo 2019 l’Arpav ha ef-
giorni, del 92 per cent. In pra- stati adottati i provvedimenti era andato ad aggiungersi al- fettuato due volte alla setti-
Lerestrizionitorneranno tica quasi azzerato. In ogni ca- stabiliti dall’accordo di Baci- lo stop dei mezzi euro 0-1-2 mana i controlli sulle centrali-
invigore inautunno so - in presenza dell’allerta no Padano per il risanamen- diesel; euro 0-1 benzina; mo- ne scaligere e, in caso di supe-
verde, cioè zero, almeno fino to e il miglioramento della tocicli con certificato di circo- ramento del livello di Pm10
Oggi è l’ultimo giorno delle a domani, per superamenti qualità dell’aria, siglato dalle lazione rilasciato prima del nell’aria per più giorni conse-
misure del blocco antismog, del livello massimo di polveri Regioni Veneto, Lombardia, 1° gennaio 2000. cutivi, prevedendo quali ce
cioè le limitazioni della circo- sottili nell’aria di 50 micro- Emilia Romagna e Piemon- La novità per il periodo neo fossero le condizioni di
lazione per alcune categorie grammi per metro cubo d’a- te. Le misure sono state con- 2019-2020 è stata la finestra far scattare i livelli di allerta
di autoveicoli, che erano in vi- ria - da domani non ci sarà cordate con gli altri Comuni di sospensione del provvedi- arancio o rosso, con eventua-
gore dall’1 ottobre scorso. In alcuna restrizione per i veico- capoluogo del Veneto, come mento, dal 16 dicembre al 6 le blocco anche dei diesel eu-
questo periodo, peraltro, in li, fino alla fine del prossimo le deroghe da adottare. Misu- gennaio compresi, durante ro 4. Assieme alle misure an-
seguito ai decreti e delle ordi- settembre. re portate anche al tavolo tec- quindi il periodo natalizio, tismog erano entrate in vigo-
nanze per l’emergenza coro- L’1 ottobre scorso, lo ricor- nico zonale della Provincia. quando le scuole sono state re le limitazioni all’utilizzo de-
navirus che hanno fatto ridur- diamo, era entrato in vigore Il divieto di circolazione va- chiuse e il servizio di traspor- gli impianti termici alimenta-
re drasticamente gli sposta- il blocco del traffico per i vei- leva su tutto il territorio co- to pubblico ridotto. Come ti a biomassa. • E G. Autoe smog:oggi ultimogiorno delle limitazioniinvernalial traffico

MALTRATTAMENTI. Da4 annilei sopporta, non l’hamai denunciatoma sabato l’uomohaperso ilcontrollo. Arrestato
EDICOLE

Minacciae picchia lamoglie INPRIMA LINEA

poilatiene sospesa nel vuoto


Infebbraiosen’eraandatoma10giornifala polizial’hatrovatoperstrada.Ladonna
avevaaccettatodi ospitarlo incantina. Luihapreso le chiavidelle stanzeel’haaggredita
Fabiana Marcolini ni, è stato arrestato e ieri, dife-
so dall’avvocato Giacomo
Giulianelli, è comparso da-
Fin dall’inizio del loro matri- vanti al giudice Claudio Pro-
monio, ovvero dal 2016, lui si ta per la convalida. L’arresto AndreaTaurinotitolare dell’edicola in piazzaleScuro aBorgo Roma
era dimostrato violento e ag- è stato ritenuto legittimo, lui
gressivo ma la moglie, per sal-
vare l’unione, ha sopportato
è stato liberato ma non potrà
avvicinarsi alla casa coniuga- Iclientimedicieinfermieri
e non ha mai chiesto aiuto. A
maggior ragione dopo la na-
scita dei due figli.
le, così come aveva chiesto la
difesa (il pm d’udienza aveva
chiesto la custodia cautelare
miraccontanol’emergenza
Il 27 febbraio A N. aveva la- in carcere). Il giudice ha rin- Andrea Taurino, titolare stedellagente?
sciato l’abitazione ma era sta- viato il processo al 28 aprile dell’edicola Taurino di piaz- In parte. Le vendite riguarda-
to trovato dalle forze dell’or- ma sarà celebrato davanti al zale Scuro, in Borgo Roma, è no per lo più i quotidiani, sia
dine che lo avevano riportato tribunale in composizione in prima linea dall’inizio locali che nazionali, e le rivi-
a casa. E la donna, temendo collegiale stante l’aggravante dell’emergenza Coronavirus. ste di intrattenimento e gio-
le reazioni violente, aveva ac- di aver commesso i fatti da- Affacciato su via Bengasi e a chi come l’enigmistica. La
cettato di riprenderlo a patto vanti ai suoi bimbi. Che terro- pochi metri dall’ingresso gente vuole informarsi ma ha
che lui vivesse in cantina ed rizzati si erano rifugiati in sa- dell’ospedale, è aperto tutti i anche molto tempo libero da
entrasse nell’appartamento la dove si trovava un’amica giorni anche in queste setti- dover occupare. E le riviste di
solo per lavarsi e per mangia- della mamma che in questi mane complesse e lavora pro- settore con cruciverba e simi-
re. Ma in questo periodo di giorni è loro ospite. tetto da un divisorio in plexi- li sono molto apprezzate, sto
«convivenza» forzata lui era Una storia familiare fatta di Peranniha subito levessazionidelmarito,sabato lui l’ha picchiatae lasciata sospesanel vuoto glass. notando un aumento marca-
comunque riuscito a farle violenze fisiche e verbali che to.
pressione e a manifestare la a fine febbraio si erano risol- lui ha chiuso la sala (in cui Quindi l’ha sollevata di peso rizzati. Com’èillavoro inquestigiorni?
sua rabbia in almeno sei occa- te perché lui se n’era andato. dormiva l’ospite) e dopo aver e l’ha buttata fuori dalla fine- Fortunatamente l’amica del- È difficile, molto difficile. La- Hatimoredi esserecontagiato?
sioni. Ma l’altro giorno ha su- Il 18 marzo le forze dell’ordi- fatto uscire i bambini ha por- stra.E mentre la teneva sospe- la signora è riuscita ad passar- voravo in larga parte con il Non più di tanto. Questa è
perato ogni limite e dopo ne lo avevano trovato per stra- tato la moglie nella loro stan- sa nel vuoto continuava a dir- le il telefono e lei ha compo- viavai delle persone dirette una postazione che ritengo
averla picchiata e minacciata da e viste le restrizioni per li- za. Ha iniziato a urlare, lei gli le che l’avrebbe uccisa. sto il 113. Quando lui si è reso agli ambulatori, ai prelievi e per ovvi motivi particolar-
l’ha buttata fuori dalla fine- mitare il contagio lo avevano ha risposto che non voleva La donna stordita è riuscita conto che la moglie aveva alle numerose altre attività di mente esposta e il virus non
stra della camera da letto la- riaccompagnato dalla mo- più aver niente a che fare con a dirgli di aprire le porte che chiesto aiuto si è allontanato routine del Policlinico, che gira solo da un mese, proba-
sciandola penzolare nel vuo- glie. Che gli ha permesso di lui è a quel punto, dopo aver- se ne sarebbe andata via lei, il portandole via il cellulare di ora sono ridotte al minimo. bilmente da molte più setti-
to e tenendola solo per un pie- stabilirsi in cantina e di entra- le preso il telefono (la donna marito le ha creduto e a quel lei e tutte le chiavi di casa. La Da fuori è difficile rendersi mane. Solo che prima non lo
de. re in casa solo per le necessità l’aveva nascosto sotto il cusci- punto lei è scappata sul piane- pattuglia delle Volanti lo ha conto, ma alcuni miei clienti sapevamo, ora sì. Molti clien-
Maltrattamenti in famiglia primarie. no) per impedirle di chiama- rottolo e ha iniziato a battere intercettato per strada, le sono medici e infermieri e mi ti, però, hanno paura, soprat-
aggravati dalla circostanza Sabato però ha perso la te- re la polizia, le ha urlato «Ti sulle porte dei vicini. Lui inve- chiavi e il telefono sono state raccontano che in ospedale tutto gli anziani. Tuttavia,
che le violenze sono avvenute sta, poco prima delle 13 ha ammazzo», l’ha spinta su ce è entrato in sala e ha preso restituite alla signora. Lui la situazione è davvero impe- non ho attivato il servizio a
alla presenza dei due minori chiesto di andare in bagno uno dei lettini e dopo averle a calci il televisore fino a man- non potrà nemmeno tornare gnativa. domicilio perché questa mia
l’accusa con la quale A N., cit- ma lei lo ha visto prendere le messo un ginocchio sulla pan- darlo in frantumi. Il tutto da- in cantina. • area non è prettamente resi-
tadino marocchino di 38 an- chiavi delle stanze. E infatti cia ha cercato di strangolarla. vanti ai suoi due bimbi terro- © RIPRODUZIONERISERVATA Sonocambiate,e come,lerichie- denziale. • I.N.

TESTIMONIANZA. Luciano Tirindelli sisalvòper loscambio diturno conAntonioMontinaro. AlGiorgi lezionea distanza

«Quel giorno dovevo essere con Falcone»


Così Tirindelli ha registrato rimento alla squadra mobile
una testimonianza audio che e sono stato accontentato. Il
è stata poi condivisa con le dirigente era Arnaldo La Bar-
classi del corso serale, per bera, un bravo poliziotto, di
una lezione a distanza. Un poche parole ma tanti fatti.
Laura Perina time della strage. «Dei fratel- Qs 15, gira le scuole di tutta ponte con l'evento dell'anno Lei va alla scorta di Falcone,
li, più che dei colleghi di lavo- Italia per raccontare ai ragaz- scorso: l'intitolazione della bi- mi ha detto. Ed è stato un pe-
ro. Dei compagni di vita». zi quei giorni bui. Il 21 mar- blioteca scolastica al magi- riodo fantastico. Avevamo la
Quel giorno con Giovanni È il racconto di uno dei mo- zo, Giornata nazionale in ri- strato Antonino Caponnetto, consapevolezza di essere una
Falcone avrebbe dovuto es- menti più significativi della cordo delle vittime delle ma- altro simbolo della lotta a Co- scorta speciale, che stava pro-
serci anche lui. A salvarlo è storia italiana degli ultimi fie, era previsto un suo inter- sa nostra, che guidò il pool an- teggendo il più grande magi-
stato un cambio di turno con trent'anni – l'assassinio di vento in videoconferenza all'i- timafia e volle accanto a sé strato d'Italia. La strage di Ca-
Antonio Montinaro, che per- Falcone, il 23 maggio del stituto professionale Giorgi Falcone e Borsellino per dare paci rimarrà un momento in-
se la vita nell'attentato di Ca- 1992 – vissuto da Luciano Ti- di Veronetta, poi l'emergen- avvio a una rivoluzione che delebile per chi ha a cuore il
paci. rindelli, poliziotto, un veneto za Coronavirus ha stravolto i avrebbe portato all'arresto di Paese e l'affermazione della
«Ci incrociammo mentre io tra gli «angeli custodi» della piani. Nonostante tutto la più di 400 criminali e al maxi- legalità. Abbiamo», ha detto
smontavo il servizio, intorno Quarto Savona 15, la sigla ra- scuola, attiva sul fronte anti- processo di Palermo. ai ragazzi, «un dovere nei
alle due del pomeriggio. Era dio della scorta assegnata al mafia grazie alle iniziative «Ero a Reggio Emilia, dove confronti di Falcone e dei
sabato. Lo abbracciai e gli dis- giudice e alla moglie France- del docente di religione Mat- avevo frequentato la Scuola miei colleghi della scorta:
si: ci vediamo lunedì. Lui mi sca Morvillo. teo Orlando (anche giornali- di Polizia, quando ho letto un non rassegnarci a uno sterile
ha regalato questi 28 anni. Nato a Treviso, 57 anni, dal sta e autore di due volumi sul- avviso: si cercano uomini da esercizio retorico di memo-
Ogni giorno è nei miei ricor- 2017 Tirindelli è in pensione la criminalità organizzata), inviare a Palermo per il maxi- ria ma completare il percorso
di assieme a Rocco Dicillo e e con l'associazione che ha non ha rinunciato a celebra- processo», ha raccontato Ti- di verità che hanno avviato
Vito Schifani», anche loro vit- fondato, la Scorta Falcone re la ricorrenza. LucianoTirindelli auneventoin ricordo di GiovanniFalcone rindelli. «Ho chiesto il trasfe- col loro sacrificio». •
26 Necrologie L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020

† Ciao
GILBERTO
† Cristina e Renato, Teresa e Vi-
co, Monica e Giuseppe, Laura e
Fabrizio, Betty e Franco, Patri-
† † †
"Desidero la tua salvezza, è stato un dono e un onore aver- Dopo lunga malattia è manca- zia, Cristina e Mario con i loro Con il conforto della fede, è E' mancata all'affetto dei suoi E' tornato alla Casa del Padre
Signore, e la tua legge è ti incontrato. ta all'affetto dei suoi cari ragazzi sono vicini con affetto a mancato all'affetto dei suoi cari cari
tutta la mia gioia." Renzo e alla sua famiglia per la
Il bene che hai seminato rimar- scomparsa della cara mamma
(Salmo 118) rà per sempre!
Nella notte del 30 marzo 2020 Pietro Lombardo. OLGA
è tornato al Padre il Verona, 31 marzo 2020
Verona, 31 marzo 2020
Il condominio via Adelardo 4
Siamo vicini a Grazia e figli in partecipa al lutto di Renzo e Ric-
questo triste momento per la cardo Cacciatori per la perdita
perdita del caro della mamma
GILBERTO OLGA
Verona, 31 marzo 2020
Famiglia Vicentini Silvio e fi-
gli. Gli amici, Massimo, Vito, Ren-
Lugo di Grezzana, zo, Vincenzo, Nello, Vittorio,
31 marzo 2020 Claudio, Gianni, Marco, Andrea
e tutta la BGA abbracciano Ric-
OLGA PERINA cardo e Renzo per la perdita del- MARIO ISOLAN ETTORE GABURRO
EDVIGE COBELLO
† ved. CACCIATORI
di anni 96
la cara mamma
OLGA
di anni 92
Lo annunciano la moglie Ida ved. BONATO
di anni 84
Lascia un grande vuoto nella
Lo annunciano con dolore i fi- Verona, 31 marzo 2020 Caffini, i figli Severino con Cristi- di anni 89 sua famiglia.
prof. E' mancato all'affetto dei suoi gli Riccardo e Renzo con Annali- na e Franco con Graziella, la so- Ne danno il triste annuncio i fi- Ringraziamo di cuore tutte le
GILBERTO GOBBI cari sa, il nipote Ruggero, la sorella E' mancata all'affetto dei suoi rella Gina, le cognate, i nipoti An- gli Nisia, Giovanni, Giuseppe e persone che gli sono state vicine
Psicoterapeuta Zaira con Bruno, i nipoti e paren- cari drea, Mattia con Nadia e parenti
di anni 83 ti tutti. tutti. relativi coniugi, nipoti, pronipo- nei sette anni di malattia.
Feriti dal dolore, ma grati a Dio La cerimonia avverrà in forma Le esequie si svolgeranno oggi ti fratello e parenti tutti. Non fiori ma opere di bene e
per il dono della sua vita genero- privata. in forma privata. Quando sarà possibile sarà ef- preghiere.
sa, aggrappati alla Fede in Colui Croce Bianca, 31 marzo 2020 Un particolare ringraziamento fettuata una Messa in suffragio
al dr. Corrado Patuzzo per le cu- Zevio, 31 marzo 2020
che è la Resurrezione e la Vita, lo presso la Basilica di San Zeno
annunciano l'amatissima sposa Partecipano al lutto: re prestate. Maggiore.
- Fratelli Mion Oppeano, 31 marzo 2020 Partecipano al lutto:
Maria Grazia, il fratello Roma- - Calabrese Guido e Franco Verona, 31 marzo 2020
no, i figli Lorenzo con la moglie - Francesco e Maria
- Patrizia, Giampietro e ONORANZE FUNEBRI
Parmagnani
Maddalena, Pier Paolo con la Matteo LANZAROTTO Sas P.F. BONIZZATO
moglie Roberta e i figli Elia e Re- - Carla e Achille Miglioranzi Oppeano Via Roma, 115 di ANTONIO E ANDREA - Valentina e Pierangelo
Tel 045 7135217 Piazzale Stefani
becca, Gian Carlo con i figli Gioe- Fronte Ospedale Borgo Trento
le e Gionata. O.F. CACCIATORI DAVIDE
Tel 045 834 2155 C.O.F. NORD EST
I tempi strazianti che stiamo Via Rodi, 26/B S. Massimo VR
Tel 045 8900894 CELL 347 2423409
Ciao Tel 045 6151455
tutti vivendo non consentono né nonno MARIO In questo doloroso momento
CASA FUNERARIA "ARENA"
a noi familiari né ai tanti che lo Tel 045 6152523
hanno conosciuto e stimato di af- GIOVANNI TUMICELLI Siamo vicini a Riccardo e Ren- il bene che ci hai voluto e quello siamo vicini a Nisia, Giovanni e
fidarlo insieme al Signore e di di anni 75 zo per la perdita della cara mam- RICHETTA DE BIANCHI che ci hai insegnato non lo di-
Giuseppe per la perdita della ca-
ma menticheremo mai. Partecipiamo al dolore della fa-
rendergli l'onore che merita. Addolorati lo annunciano la ved. MORELATO I tuoi nipoti Andrea e Mattia ra mamma
Chiediamo ad ognuno il dono moglie Lorenza, i figli Luca con OLGA di anni 93 miglia Gaburro per la scompar-
della preghiera che lui amava, Enrica e Paolo con Debora, gli Andrea Simonetta Barbara Da- Addolorati lo annunciano i fi- con Nadia. EDY sa di
lila Mion. gli Luigi con Elena, Giovanni Oppeano, 31 marzo 2020 I cugini Vanna, Mara e Alber-
l'Ave Maria, con l'impegno a vi-
vere nella propria vita le parole
amati nipotini Edoardo, Riccar- Verona, 31 marzo 2020 con Mariarosa, i nipoti Rossella to, Gianmichele, Tiziano e Lau-
ETTORE
do e Filippo, i fratelli Mario e Michelle, Massimiliano con Siamo vicini a Zia Ida e ai cugi- Menini Gastone e famiglia.
del suo amato don Bosco: "Cam- Franco, le cognate, i nipoti e pa- Giorgia, Francesca con Carlo, ni Severino e Franco e famiglie ra, Elisabetta e Giannantonio,
minate con i piedi per terra e col Abbracciamo con affetto Ren- Alessandra, Damiano. Zevio, 31 marzo 2020
renti tutti. zo, Riccardo e familiari tutti per Andrea, cognati, nipoti e parenti per la perdita del caro
cuore abitate in cielo". tutti. Verona, 31 marzo 2020
Il più vivo ringraziamento va ai La preghiera di commiato si ter- la perdita della cara mamma Un ringraziamento alla R.S.A. MARIO Ciao
medici e paramedici dell'ospeda- rà presso il cimitero di Villafran- OLGA Policella per le premurose cure Famiglia Biondaro Mario.
le di Borgo Roma, sempre pre- ca giovedì 2 aprile alle ore 15.30 Paola e Francesco Marcolini. prestate. San Bonifacio, 31 marzo 2020 Siamo vicini a Nisia e familiari ETTORE
murosi e disponibili, al persona- in forma strettamente privata. Verona, 31 marzo 2020 Una benedizione verrà data per la perdita di mamma
mercoledì 1 aprile alle ore 14.45 il tuo ricordo rimarrà sempre
le del 118 e al medico di famiglia
dott. Ferroni.
Villafranca di Verona (VR),
presso la RSA Policella in forma E' con dolore che ci stringiamo EDVIGE nei nostri cuori.
31 marzo 2020 Gli amici di Architer partecipa- a voi in questo momento così dif- Paolo e Paola Mozzo.
Verona, 31 marzo 2020 strettamente privata. Luisa e Gilberto.
no al dolore della famiglia Cac- Castel d'Azzano, ficile per la dipartita del caro San Giovanni Lupatoto,
Partecipano al lutto: Affi, 31 marzo 2020
Partecipano al lutto: - Mariuccia, Giusi e Francesca
ciatori per la perdita di 31 marzo 2020 MARIO 31 marzo 2020
- Tiziano Anzolin, Jerry e - Cugini Dal Gal OLGA PERINA On. Fun. PERTILE D. & C. sas Le nostre più sentite condo-
Cailotto Pietro si unisce a Enri-
famiglia Antonio, Gian Arnaldo, Giulia, Vigasio Isola della Scala
Castel d'Azzano Povegliano
glianze, Francesco, Francesca, Cara Nisia, pur in questa lonta-
- Family Day - Difendiamo i Laura, Federico, Enrica, Barba- Tel 045 8520881 045 7363026 Luciana e le rispettive famiglie. co e ai suoi cari per la perdita del
nostri figli sezione Verona
O.F. OBELISCO CORDIOLI
ra. Oppeano, 31 marzo 2020 nanza ti siamo tutte vicine per la
Villafranca Valeggio s/M caro papà
- Associazione Medici Cattolici Sommacampagna Dossobuono Malcesine Verona, 31 marzo 2020 Siamo vicini con l'affetto e la perdita di mamma
Italiani sezione Verona Servizio 24h preghiera in questo momento, Ci uniamo al vostro dolore e vi EDVIGE ETTORE
Tel 045 6303515 339 3156788
- Centro Studi Evolution www obeliscocordioli it Gian Arnaldo e Manuela Calef- non potendolo fare personal- siamo vicini con un forte abbrac- Le tue compagne e amiche. Zevio, 31 marzo 2020
fi in questo triste momento sono mente, a Giovanni per la doloro- cio per la perdita del caro
A.G.E.C. Onoranze Funebri S p.A.
vicini a Renzo, Riccardo, Rugge- sa perdita della cara mamma Verona, 31 marzo 2020
Verona: Via Tunisi, 15
V.le Caduti Senza Croce, 1 Il ricordo dell'amato fratello ro e Annalisa nel ricordo della RICHETTA MARIO In questo momento di
uomo di grandi valori. vuoto infinito, passa il
Via G. Mameli, 134/C; P.zza Frugose, 6
Tel reperibile 24 su 24: 348 3965808 GIANNI mamma e nonna I famigliari e amici della Poli-
La sorella Gina con la nuora
Laura e Andrea Squarzoni con
ricordo di tutto il bene
vivrà per sempre nei nostri cuo- OLGA PERINA cella Alberto e Donatella, Anto-
nio, Elsa, Giovanni, Giorgio, Paola, i nipoti Vittorino e Stefa-
le loro famiglie partecipano al
fatto su questa terra,
lutto di Nisia, Giovanni e Giu-
Mariapia con Gianenrico e Fe- ri. CACCIATORI Maddalena e Patrizia. nia e le rispettive famiglie. seppe Bonato per la perdita del- colmare i nostri cuori.
derico insieme ad Elisabetta uni- Con grande dolore ci stringia- Verona, 31 marzo 2020 Verona, 31 marzo 2020 Oppeano, 31 marzo 2020
ti nella preghiera si stringono a mo con affetto alla moglie Loren- la loro mamma
Lorenzo e Maddalena e familia-
ri tutti abbracciando con tanto
za, ai figli Luca e Paolo e alle loro EDI
famiglie. Verona, 31 marzo 2020
affetto Maria Grazia in questo Franco e Loreta.
doloroso momento per la perdi-

NECROLOGI
Villafranca, 31 marzo 2020
ta del caro
GILBERTO †
Verona, 31 marzo 2020 Con immenso dolore siamo vi-
cini alla zia Lorenza, Luca, Pao- Il giorno 28 marzo è mancato
lo e familiari per la perdita dell'a- all'affetto dei suoi cari
Il Coordinamento Bioeticisti e
Psicoterapeuti Cattolici del Tri- mato
veneto (BioPsiCaT) partecipa al zio GIANNI
lutto dei familiari e della Comu- I tuoi nipoti Davide con Elettra

DAL 13 MARZO
nità Scientifica Veronese per la e Penelope, Leonardo con Silvia
scomparsa del collega e amico
prof. e Giulia. GASTONE MAFESSANTI
Villafranca, 31 marzo 2020
GILBERTO GOBBI di anni 80

il servizio dello sportello al pubblico


Verona, 31 marzo 2020 Addolorati lo annunciano la
Coloro che amiamo e che
abbiamo perduto non moglie Renata, i figli Stefania,
Filosofo vero, esploratore Massimo con Marta, gli adorati
sono più dove erano, ma
è momentaneamente sospeso
dell'anima, solida guida. nipoti Mariavittoria e Gianma-
Grazie, ovunque noi siamo.
dott. (Sant'Agostino) ria.
Ciao Un sentito ringraziamento al
GILBERTO GOBBI
Famiglia Burati. GIANNI VITTORIO GIUSEPPE dott. Ramanzini, dott. Borin, gli
infermieri A.D.I., Giovanni e
Verona, 31 marzo 2020 ti ricorderemo sempre con af- VERZONI Violetta per le premurose cure
fetto, tuo fratello Mario con Ma- di anni 76
Potete inviare i vostri necrologi a:
I condomini e l'amministrato- ria Teresa, i nipoti Elisa e Stefa- prestate.
re del condominio Ceolara Cor- Ne danno il triste annuncio la Una benedizione verrà data
no con le rispettive famiglie. moglie Paola, i figli Anna e Die-
po E sentitamente partecipano Villafranca, 31 marzo 2020 mercoledì 1 aprile alle ore 10.00
al dolore dei famigliari per la go con Silvia e Viola, la sorella
in forma strettamente privata.

necrologie@larena.it
scomparsa del Adua, cognati, nipoti e parenti
dott. Ci uniamo al dolore di Lorenza tutti. Nogarole Rocca,
e dei figli per la perdita del caro Saluteremo il caro Vittorio con 31 marzo 2020
GILBERTO GOBBI
Verona, 31 marzo 2020 GIANNI la benedizione in forma stretta-
Partecipano al lutto:
I cugini Livio, Avito e famiglie. mente privata come ordinanza
del Ministero della Salute. - Famiglia Farinazzo Paolo
Ci uniamo al dolore per la per- Villafranca, 31 marzo 2020
dita del caro Sanguinetto, 31 marzo 2020 - Famiglia Melotto Alberto
- Famiglia Pezzorgna Maurizio
GILBERTO GOBBI
Diego Anna Maurizio Daniela,
Stefano Francesca Enzo Enrica,
Abbracciamo con affetto Lo-
renza per la scomparsa del caro
amico
La ricezione telefonica è attiva: POMPE FUNEBRI PERINI
via XXV Aprile, 99/103 Cerea (VR)
Tel 0442 80109 0442 30425
- Famiglia Brun Andrea
- Famiglia Bazzani Marco
CONSORZIO A.C I.F.
Marcello.
GIOVANNI
FERIALI: 15.00 - 19.45
On. Fun. PERTILE D. & C. sas
San Martino Buon Albergo, Vigasio Isola della Scala
31 marzo 2020 Enzo e famiglia, cugine Ferin. Nessuno muore sulla Castel d'Azzano Povegliano
Sona, 31 marzo 2020 terra finchè vive nel cuore Tel 045 8520881 045 7363026

FESTIVI: 16.30 - 19.45


Nel ricordare il grande servizio di chi resta!
alla persona realizzato nella sua
professione, siamo vicini alla fa-
Abbracciamo con affetto Lo- VITTORIO Caro
renza, Luca e Paolo per la perdi- esempio di vita, tenace, costan-
miglia per la perdita del
prof.
ta del caro te, attento, laborioso, amico di
GASTONE
GILBERTO GOBBI GIANNI tutti e sempre pronto all'ironia. nel nostro animo sarà sempre

tel. 045.9600204
Gli amici Giovanni e Lina, Fa- Un abbraccio forte da tutti noi! vivo il tuo ricordo.
CISERPP, Franco e Flavio Bo- I tuoi fratelli Ivanoe, Loreda-
scaini, Piergiorgio Malesani, Na- bio e Beatrice, Nereo e Giuliana, Ti ricorderemo con immenso
dia Giacomazzi, Laura Neri, Ma- Matilde, Luciana, Franca, Lina, onore e rispetto. na, Claudia, don Fabrizio e Wal-
ristella Colombara. Angela. Team Cazzola e famiglie. ter.
Verona, 31 marzo 2020 Povegliano, 31 marzo 2020 Salizzole, 31 marzo 2020 Nogarole, 31 marzo 2020
L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020 Necrologie 27
Le persone non si
perdono mai se le hai nel † † † † † †
cuore. E' mancata all'affetto dei suoi E' mancato all'affetto dei suoi Il 30 marzo è mancato all'affet- E' mancato improvvisamente E' mancata all'affetto dei suoi
Puoi perdere la loro Il giorno 28 marzo è mancata
cari cari to dei suoi cari all'affetto dei suoi cari cari
presenza, la loro voce, il all'affetto dei suoi cari
loro profumo.
Ma ciò che tu hai da loro
imparato, ciò che ti
hanno lasciato, quello
non lo perderai mai.

CARLA BERTOLDI LUIGI VALBUSA UMBERTO EDERLE LINO PRANDINI ASSUNTA DAL CERO
di anni 87 di anni 79 DINA ANTOLINI di anni 86 (Il Gommista) ved. CIMAN
Addolorati lo annunciano i ni- Lo annunciano con dolore An- Lo annunciano la moglie Mi- di anni 96
poti Valeriano con Celestina, nalisa, compagna di una vita, le ved. BOGONI chelina, i figli Stefania, Amedeo,
Ne danno il triste annuncio i fi-
di anni 93 gli, i cari nipoti unitamente a tut- La portano nel loro cuore i figli
Monica con Fernando, Stefano affezionate nipoti Marisa con Armando, nipoti e parenti tutti. ti i parenti. Domenico con Maria, Luigia
con Elena, Roberto e la cognata Flaviano, Francesco e Filippo, Ne danno il triste annuncio i fi- Si ringrazia il personale del 118 Il commiato si terrà in forma con Agostino, Anna Lia e Rober-
CALOGERO GERACI Carla, i pronipoti Silvia, Filippo Loredana con Carlotta, Ilaria ed gli Carmen e Gianni con Marisa, e la Terapia Intensiva dell'ospe- privata. to con Francesca, i cari nipoti e
di anni 88 e Nicolò, Enrico, Gloria e Camil- Arianna, Silvana con Tiziano, Ni- i nipoti Claudia e Marco, fratel- dale Sacro Cuore di Negrar. Mozzecane (VR), pronipoti e parenti tutti.
Ne danno il triste annuncio la la, Emma e Tommaso e parenti cola ed Elisa. Grezzana, 31 marzo 2020 31 marzo 2020 Saluteremo la cara Assunta in
A cremazione avvenuta la tu- lo, sorelle e parenti tutti. forma strettamente privata.
moglie Vincenza, i figli Fina con tutti.
La famiglia ringrazia la casa di mulazione avverrà presso il cimi- La cerimonia seguirà venerdì 3 O.F. TACCHELLA O F. OBELISCO CORDIOLI San Bonifacio, 31 marzo 2020
Giancarlo, Mary con Piergiorgio
e Giuseppe con Patrizia, i nipoti riposo "Benedetto Albertini" di tero di S. Michele, accanto ai ge- aprile in forma privata. Valpantena Lessinia
334/6978828
Villafranca Valeggio s/M
Sommacampagna Dossobuono Malcesine
Isola della Scala per l'assistenza nitori ed ai fratelli. Dopo la cerimonia si prosegui- 334/6978810 Servizio 24h
O.F. BONA GAZZOLA POLIDORO
e parenti tutti. La presente è di ringraziamen- Tel 045 6303515 339 3156788
S. Bonifacio Soave
Un sentito ringraziamento alla prestata. rà per la cremazione e successiva- Tel 045 7611077
to. www obeliscocordio i it CONSORZIO A C I.F.
dottoressa Giorgia Morbin per Una benedizione verrà data
mercoledì 1 aprile in forma priva- S. Michele, 31 marzo 2020 mente al cimitero di Montorio.

l'umanità con cui ha seguito pa-
pà in questi ultimi giorni, un gra- ta.
Buttapietra, 31 marzo 2020
FRATELLI BONA
onoranze funebri
Si ringraziano quanti si uniran-
no nel ricordo e nella preghiera. † †
zie a Zohra per l'affetto e la dedi- Tel 045 973915 Verona, 31 marzo 2020
zione per il nonno. www fratellibona it E' serenamente mancato all'af- Per la scomparsa di
On. Fun. PERTILE D. & C. sas
CONSORZIO A.C I.F. fetto dei suoi cari VITTORIO CONVERTINO
Una benedizione verrà data Vigasio Isola della Scala
Castel d'Azzano Povegliano ARCOPALL FUNERARIE
mercoledì 1 aprile alle ore 15.15

Tel 045 8520881 045 7363026 Sito Web
al cimitero di S. Lucia Extra, in INFORMAZIONI Siamo vicini a Luciana e figli
forma privata. in questo momento di dolore.

045/ 87.00.900
Verona, 31 marzo 2020 E' salita in Cielo Forza e coraggio in memoria
del grande
On. Fun. PERTILE D. & C. sas
Vigasio Isola della Scala
Castel d'Azzano Povegliano
E' mancata all'affetto dei suoi
cari † VIC
Maurizio, Stefanella, Leonar-
Tel 045 8520881 045 7363026 E' mancato all'affetto dei suoi do e Silvia.
cari Rivoli Veronese,
31 marzo 2020
† PASQUALE MANGONE Siamo vicini ai familiari per la
Il giorno 29 marzo ci ha lascia- di anni 81 scomparsa del caro
to la nostra cara mamma E' con immenso dolore che la VITTORIO
moglie Ivana i figli Antonella, Sa-
bina, Giancarlo i nipoti Chiara,
GIOVANNI AVESANI Famiglie Farina.
di anni 96 Pedemonte, 31 marzo 2020
Giada, Elisa, Elena, Davide i ge- Lo portano nel loro cuore la mo-
neri Massimo, Fabiano parenti e glie Agnese (Bianca), i figli Cla-
amici tutti, ne annunciano la Emilia ed Eugenio Pasqualini
ra, Adriano e Roberto, il genero, con tutti i collaboratori e Pieri-
ROMA RECCHIA scomparsa. le nuore, i cari nipoti e pronipoti no, sono vicini a Luciana e parte-
ved. BRAGA Ringraziamo quanti vorranno ed i parenti tutti.
unirsi a noi con una preghiera cipano al dolore di tutti i fami-
Ricorderemo il caro Giovanni
CELESTINA TEZZA (Romanina) personale. nella preghiera.
gliari per la perdita del caro
ved. AMBROSI di anni 89 Cerea, 31 marzo 2020 Si ringraziano quanti si uniran- VITTORIO
di anni 98 Ne danno il triste annuncio i fi- no nel ricordo e nella preghiera. per tanti anni cliente leale ma
gli Luigi, Maurizio e Anna Ma- FLORENZO ZARATTINI soprattutto amico simpatico e
Ne danno il triste annuncio i fi-
gli Elio con Paola, Lorenzo con
ria con le famiglie e parenti tutti.
La cerimonia si svolgerà in for-
di anni 85 † S. Maria in Stelle,
31 marzo 2020 sincero.
Calmasino di Bardolino,
Anna e l'amatissima nipote Gio- Ne danno il triste annuncio la
ma strettamente privata. XXI ANNIVERSARIO 31 marzo 2020
ia. moglie Rosa, i figli Luigi con An- È mancato all'affetto dei suoi
ELSA FENTI Verona, 31 marzo 2020
La famiglia ringrazia tutto il
tonella, Cesare con Chiara, i ni- cari
ved. BUTTURINI
di anni 85
A.G.E.C. Onoranze Funebri S p.A.
personale della Casa di riposo
"Immacolata di Lourdes" di Pe-
scantina.
poti Matteo, Antonio, Anna e †
Verona: Via Tunisi, 15 Alessandro, la sorella Teresa con E' mancato
Lo annunciano con dolore le fi- V.le Caduti Senza Croce, 1
Via G. Mameli, 134/C; P zza Frugose, 6
La presente serve di partecipa- Luigino e parenti tutti.
glie Daniela con Lorenzo e Na- Tel reperibile 24 su 24: 348 3965808 zione e ringraziamento.
Bussolengo, 31 marzo 2020 La cerimonia avverrà in forma
dia con Pino, la care nipoti Silvia
con Alessio, Chiara ed Elena, le privata.
Direttivo, tecnici e soci U.S. In- ONORANZE FUNEBRI PIZZAMIGLIO srl
piccole pronipoti Gaia e Giada, il trepida si uniscono al dolore di Piazza della Vittoria 10 Il presente annuncio è parteci-
fratello Ettore e parenti tutti. Elio, Paola e familiari per la per- (Monumento) Bussolengo
Tel 045 6701326
pazione e personale ringrazia-
Un sentito ringraziamento a dita della cara mamma mento.
tutto il personale della casa di ri- CELESTINA TEZZA Colognola ai Colli,
poso Immacolata di Lourdes di
Pescantina per l'assistenza pre-
Verona, 31 marzo 2020 † 31 marzo 2020
stata. Il giorno 29 marzo è mancata
† EVA DAL CORSO
C.O F. NORD EST
I funerali si svolgeranno in for- MARIA ROLLO Tel 045 6151455
ma privata oggi martedì 31 mar-
ved. GROSSI CASA FUNERARIA "ARENA" Sei sempre nei nostri cuori. MAURO BENAGLIA
zo alle ore 10,30 presso il cimite- Per la scomparsa di Tel 045 6152523 Villafranca, 31 marzo 2020 di anni 60
di anni 88
ro di Pescantina. ANGELINA MARCAZZAN Lo annunciano i fratelli Mario, Ne danno il triste annuncio gli
La presente serve di partecipa- Vittorio e Laura, i nipoti e paren- zii Rodolfo Giovannini e Benito RENATO FOLI
zione e ringraziamento. I condomini e l'amministrato- ti tutti. Benaglia con i cugini e i parenti di anni 79
Pescantina, 31 marzo 2020 re del Complesso Castiglione Verona, 31 marzo 2020 tutti. Ne danno il doloroso annuncio
Servizi Funebri e Lapidei La cerimonia funebre si svolge-
partecipano al lutto della fami- il figlio Riccardo, Patrizia, nipoti
SERVIZI FUNEBRI A.G.E.C. Onoranze Funebri S.p.A. Siamo reperibili 24 ore su 24 rà, in forma strettamente priva- ed amici.
A. RIZZOTTI glia per la perdita della signora Verona: Via Tunisi, 15 al 348 3965808 ta, presso il cimitero di Reggiolo Ringraziamo quanti lo ricorde-
Pescantina C.so S. Lorenzo, 42
Tel 045 7154974 Cell 340 6611624 ANGELINA V le Caduti Senza Croce, 1
Via G. Mameli, 134/C; P zza Frugose, 6 www.onoranzeagec.it (RE) domani mercoledì 1 aprile. ranno con la preghiera.
www onoranzerizzotti it Verona, 31 marzo 2020 Tel reperibile 24 su 24: 348 3965808
centralino 045.8029935 Verona, 31 marzo 2020 Verona, 31 marzo 2020

Rimasta orfana a dieci anni, Mary Lennox viene affidata alle

Il cure dello zio in una lussuosa residenza inglese. Nella casa

no Segreto
c’è un giardino abbandonato e inaccessibile, ma Mary riesce

ardi a trovare le chiavi per accedervi scoprendo i segreti che

Gi esso custodisce. Un omaggio al potere benefico della natura,


al valore dell’amicizia, alla forza dei sentimenti. Una favola
moderna che affascina da sempre grandi e piccini.
SCOPRI
ALL’INTERNO
IN EDICOLA A ¤ 7,90 CON
DELLA COPERTINA
IL GRANDE
MANDALA
SEGRETO
piÙ il pReZZo del Quotidiano
28 L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020
L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020 Lettere 29
Lettereal Direttore Per inviare una lette a
Corso Porta Nuova, 67 - 37122 - Verona - lettere@larena.it

CORONAV RUS/1 CORONAVIRUS/3 volte li hanno costretti a rial- CORONAVIRUS/5


zare prezzi e offerte, col solo INDIFESA DELCONSUMATORE Davide Cecchinato (adiconsumve ona.it)
Recuperiamo Eccoiprogetti scopo di pareggiare le spese,
con un abbattimento signifi-
Tantiignorano
amore e rispetto perripartire
Questo tempo immobile ci Mai nella nostra vita avrem-
cativo delle imposte locali e
nazionali.
3. Agevolazioni nelle assun-
ancora le regole
È una bellissima giornata pri-
Mutui,lenovitàperirisparmiatori
aiuta a pensare. Sono quasi 8 mo pensato di vivere una fa- zioni del personale dipenden- maverile di fine marzo e c’è Nuove disposizioni per l’accesso
anni da quando ho perso mio se così grave e tragica come te con il coinvolgimento del- aria di festa. Sono sul balco- al Fondo di solidarietà mutui
figlio, aveva 16 anni. l’attuale. È stato scritto mol- le scuole professionali e degli ne che si affaccia su via De Gi- prima casa, meg io onosciu o
L’essere umano in questo to in questi giorni, molto ri- enti di formazione. Abbiamo rolamo, un senso unico mol- ome “Fondo Gasparrini”. Le ha
momento sta un po' provan- mane ancora da scrivere ma una necessità estrema di for- to stretto che collega Borgo int odotte il Decre o legge
do quelle emozioni che prova soprattutto, tantissimo do- mazione qualificata e, nel Nuovo con il Chievo. “Cura Italia” firma o dal
un genitore quando perde un vrà essere l’agire. contempo, strutture scolasti- Mi sembra di guardare il Presidente della Repubblica e
figlio. Affiorano la disperazio- Oggi la cosa prioritaria è che eccezionali, che potreb- passeggio di via Mazzini: pubblica o nella Gazzetta
ne, il senso di fallimento, di quella di uscire dall’emergen- bero recuperare i mesi di so- una famigliola con il cane, Ufficiale del 17 marzo 2020.
inutilità, la rabbia, la vergo- za sanitaria per poi pensare spensione delle lezioni, con coppie di amici ciarlieri, ra- Nonché il Decre o legge n. 9 del
gna, il non saper cosa fare. domani all’emergenza econo- una vera e propria attività di gazzi in bicicletta e anziani 2 marzo 2020.
Non poter accompagnare, mica e quindi alla riparten- formazione concreta sul cam- che camminano tranquilla- Che cosa prevede il
abbracciare, baciare i propri za. O forse, mi sia concesso, è po. Sarà necessario formula- mente al sole. Tutti rigorosa- decre o-legge n. 18 del 17
cari quando ci vengono strap- proprio questo il momento re, coi rappresentanti dei la- mente senza mascherina e marzo 2020
pati, è il senso di incompiu- per dedicarsi alla ricostruzio- voratori e delle imprese, con- non rispettando le distanze L’art. 54 del Decre o prevede
tezza del nostro vivere. ne, per arrivare preparati a tratti di lavoro flessibili. Chie- di sicurezza. Dov'è il senso di le seguenti nuove disposizioni a
Da quando Livio ci ha lascia- quel “domani migliore” tan- dere alla politica interventi responsabilità che viene così partire dal 17 marzo, gio no di
ti, ho intrapreso tanti percor- to auspicato. massicci sul costo del lavoro spesso elogiato? entrata in vigore del Decre o, e
si alla ricerca di trovare un Leggo, fra i tanti interventi, e sugli strumenti di assunzio- Anch'io ho voglia di uscire, per la durata di 9 mesi:
senso a quello che ci è capita- chi addirittura sostiene di ne. Riparta il lavoro, riparta di vedere i miei figli e le mie • l’ammissione al Fondo anche
to e oggi, in questo clima di non aprire nemmeno l’attivi- la formazione! nipotine, gli amici ma resto a per i lavora ori au onomi e iberi
paura e timori per sé e per gli tà in questo anno e rinviare 4. Gratuità dei mezzi di tra- casa perché li amo. p ofessionisti che
altri, un senso possiamo tro- tutto al prossimo, ritenendo sporto per il collegamento al- Carla Benedetti au ocertifichino di aver pe so
varlo nella necessità di recu- così di limitare i danni econo- la città, alle località gardesa- VERONA più del 33% di fattura o
perare il rispetto, la responsa- mici. Parlo da professioni- ne e montane. dell’ultimo trimestre 2019, a Clientiallosportellodi unabanca
bilità, la sopportazione. sta: nulla di più sbagliato e A questo si aggiungano tut- causa dell’emergenza
E mai come ora diventano dannoso per le stesse impre- te le ulteriori idee di chi ha CORONAVIRUS/6 o onavirus. La pe dita in un sospensione del pagamen o domande al 18 giugno 2020.
pietre miliari quei valori in se e la nostra economia in ge- voglia di mettersi in gioco. trimestre successivo al 21 delle rate del mutuo anche L’Art. 50 del Decre o legge 17
cui Livio ha sempre creduto:
onestà, generosità, gratitudi-
nerale, con una ripercussio-
ne a catena su tutte le perso-
In definitiva, un progetto
che preveda la continuità del-
In vacanza? Ora febbraio 2020 o in un minor
lasso di tempo;
olo o che hanno subi o la
sospensione del lavoro o la
marzo 2020, n. 18 (“Cura Italia”)
ha apporta o alcune modifiche
ne, amore.
Penso che ognuno di noi po-
ne e le famiglie che ne verreb-
bero coinvolte.
la stagione che, pur partendo
tardi, permetta di recupera-
nonsilamentino • l’accesso al Fondo senza
presentazione dell’ISEE;
riduzione dell’orario di lavo o
per un periodo di almeno 30
alla disciplina FIR. Tutti colo o
che hanno dirit o al rimborso
trebbe farli vivere quotidiana- Per esperienza, ma anche re la primavera persa (e, te- Sono rimasto sbigottito dopo • il pagamen o, da parte del giorni a causa dell’emergenza da delle azioni e delle obbligazioni
mente, nel proprio piccolo. per analisi storiche, è nei mo- miamo, parte dell’estate), aver letto e sentito che dei no- Fondo, degli interessi Co onavirus. per il default delle Banche
Roberta Mazzi menti di crisi e difficoltà che con tutti i relativi benefici. stri connazionali si lamenta- ompensativi nella misura del Il Gove no ha assegna o al venete possono presentare la
SAN PIETRO INCARIANO si debbono trovare le idee, le Giova ricordare, non ulti- no di essere bloccati all’este- 50% degli interessi maturati sul Fondo 400 mi ioni di eu o per domanda ent o il 18 giugno
risorse, i programmi per ri- mo, che la particolare mitez- ro, dopo una lauta vacanza in debi o residuo durante il l’anno 2020. 2020 e non più ent o il 18 aprile
partire e rilanciare una forte za del clima in autunno e in Thailandia sotto il segno del periodo di sospensione. Tale Sul si o dell’Associazione 2020 come precedentemente
CORONAV RUS/2 azione congiunta. inverno nelle ultime stagio- virus. Partiti tra fine febbraio pagamen o può essere richies o (all'indirizzo stabili o.
Mai come in questo mo- ni, non può che incoraggiare e primi di marzo, quando tut- dal mutuatario in caso di mutui, ht ps://adiconsumve ona.it/mu- Inoltre il Decre o ha stabilito
Ufficiopostale mento è l’ora di una cabina
di regia, (tante volte auspica-
tale proposta che auspico
possa portare ad una rifles-
ti erano stati allertati a livello
mondiale del pericolo del Co-
e ogati da intermediari
bancari/finanziari. La richiesta
tui-prima-casa/) è disponibile la
domanda che va presentata alla
che all’azionista e
all’obbligazionista, in attesa
apertoaColà ta a Verona , ma in momenti
meno gravi), che metta attor-
sione da parte di tutti ed in
particolare da parte delle ca-
vid-19 ora si lamentano della
loro «triste esperienza vacan-
va presentata dal mutua ono
all’intermediario.
p opria Banca orredata di tutta
la documentazione richiesta.
della predisposizione del piano
di ripar o, può essere
In riferimento alla lettera no ad un tavolo tutte le parti tegorie interessate e coinvol- ziera». Che cosa stabilisce il D.L. n. 9 Chi ha in essere, invece, un orrispos o un anticipo nel
“Poste chiuse e le pensioni?” da coinvolgere in un grande te per il bene di Verona, della Questa è incoscienza e poca del 2 marzo 2020 presti o personale, ovve o un limite massimo del 40 per cen o
pubblicata il 25 marzo su L’A- progetto e quindi : la politi- sua provincia, dei suoi abitan- sensibilità verso le persone Inoltre anche il Decre o legge finanziamen o finalizza o, la dell impor o dell indennizzo
rena, Poste Italiane comuni- ca, gli Enti, le Associazioni di ti. che sono chiuse in casa e so- n. 9 del 2 marzo 2020 ha cessione del quin o, le carte delibera o dalla Commissione
ca che, in ottemperanza ai categoria, i rappresentanti Se qualcuno vorrà aggiun- prattutto verso gli operatori ampliato la platea dei revolving e altre carte, al tecnica a segui o del
provvedimenti governativi in delle Istituzioni, la Cultura , gersi e se lo si riterrà, perso- che stanno rischiando la loro beneficiari che possono momen o è escluso da qualsiasi ompletamen o dell’esame
materia di contenimento del ma soprattutto le tante risor- nalmente sono a disposizio- incolumità per alleviare le accedere al Fondo Gasparrini. sospensione di rate in scadenza. istrut orio. Quindi chi ha già
virus e distanziamento inter- se inascoltate del nostro terri- ne per portare l’esperienza e persone che sono state colpi- Il Decreto prevede, infatti, che Fondo indennizzo presenta o la domanda potrà
personale, continua a garanti- torio, penso al mondo dei ri- la conoscenza che di questo te. possano presentare domanda di risparmiatori (Fir): p o oga delle avere un anticipo del rimbo so.
re il servizio su tutto il territo- cercatori, dei giovani profes- mondo ho, per le responsabi- Commento che tutto questo
rio nazionale con un numero sionisti, per stilare un proget- lità politiche e professionali è triste, privo di significato e
omogeneo di Uffici Postali, to che contrariamente alle maturate in questi anni. lascia solo un sentimento di CORONAVIRUS/8 rispetto consapevole della mettono spontaneamente a
aperti in proporzione agli abi- ipotizzate chiusure, preveda vergogna. realtà) nel commercio non loro disposizione, pasti caldi,
tanti di ciascun Comune.
In particolare, con riferi-
la prosecuzione della stagio-
ne del turismo a tutto l’autun-
Giampaolo Fogliardi
CASTELNUOVO DEL GARDA Giacomo Scibona
SAN MARTINO BUON ALBERGO
Queglispot esista. pulizia e disinfestazione del-
la casa, bagnetto ai bimbi, e
mento al pagamento delle
pensioni del corrente mese, i
no e dall’inverno sino alla
prossima primavera, in una CORONAVIRUS/4
fuoriluogo Franco Chiavegato
VERONA tanto altro.
Carissimi operatori se non
titolari di carta Postamat, continuità che permetta di CORONAVIRUS/7 Guardando la televisione che avete dei nonni a disposizio-
Carta Libretto o Postepay colmare le perdite subite in Prezzi,qualcuno trasmette frequentemente lo CORONAV RUS/9 ne, perché non pensate di
Evolution potranno preleva- questo difficile periodo. Unfondo aiuti stato di emergenza sanitaria adottarne uno? Sicuramente
re la pensione in contanti nei Il progetto dovrebbe con- failfurbetto che stiamo attraversando tut- Ancheinonni riceverete da queste persone
98 Postamat presenti in pro- templare, ovviamente dopo periristoranti ti, con medici e infermieri in molto di più di quanto offrite
vincia di Verona, senza biso-
gno quindi di recarsi allo
la chiusura dell’emergenza
sanitaria, i punti che vado di
In una situazione di disagio e
dove i cittadini sono frastor- Per la rinascita economica,
prima linea che stanno pa-
gando con il loro sacrificio
inprimalinea e certamente darete la possi-
bilità a chi è solo e triste di
sportello. seguito ad elencare: nati dall’epidemia del corona- dopo, si spera, l'emergenza co- per la salute di chi è stato con- Stavo pensando a questa tra- dare un senso alla propria vi-
I pensionati invece che han- 1. programmi di mostre, virus non sapendo se, e quan- ronavirus, avrei una proposta tagiato, sconcerta vedere co- gica situazione e ascoltavo il ta.
no necessità di ritirare la pen- convegni, feste, manifestazio- do ci sarà uno sbocco e sono indirizzata in particolare alla me il mondo della pubblicità giusto riconoscimento dato a Credo che anche l’autorità
sione in contanti sono invita- ni sportive, concerti, fiere, a messi a dura prova sotto ogni salvaguardia e rinascita di un non si ferma a considerare chi opera in prima linea, me- governativa dovrebbe fare
ti a consultare il sito web Verona, sul lago di Garda e aspetto, esiste una categoria settore amato e sostenuto da quello che si sta attraversan- dici, infermieri, protezione ci- delle giuste considerazioni
www.poste.it oppure a chia- sulla montagna veronese, a che sta ottenendo grande tutti noi italiani, la ristorazio- do ma imperterrita nei suoi vile, forze di polizia e carabi- per non disperdere esperien-
mare il numero verde 800 prezzi popolari concordati e "successo". ne. È un settore fermo, con il intenti fa leva e la sfrutta per nieri, alimentaristi e volonta- ze di vita che sono indispensa-
00 33 22 per informazioni re- bloccati, tali da permettere e Mi riferisco a qualche Su- rischio di fallimento: la mag- nominare e mettere in primo ri e l’elenco potrebbe, forse, bili per una società comples-
lative agli Uffici Postali aper- incentivare la partecipazio- permercato che in modo fur- gior parte degli imprenditori piano la commercializzazio- essere molto più corposo. sa.
ti e abilitati al pagamento. ne di persone e famiglie sia bo, sapendo che i controlli so- ha bisogno di denaro liquido ne di un prodotto. Sono sicuro che gli elogi Per favore, torniamo tutti a
Nell’attuale emergenza sani- italiane che straniere. Le pro- no diminuiti in quanto sono e immediato, perché gli aiuti Come mi è capitato di vede- espressi in più occasioni dal- pensare e lavorare per il bene
taria, le nuove modalità di pa- poste dovrebbero essere di altre le incombenze in cui so- governativi sembrano una re in questi giorni per la pub- le nostre amministrazioni, comune e supereremo, con il
gamento delle pensioni han- particolare qualità di conte- no impegnate le forze dell'or- chimera. blicità di un noto formaggio siano più che meritati, anche cuore sereno tutte le avversi-
no carattere precauzionale e nuti, da interessare una va- dine, approfittano nell'alzare Consideriamo che gli italia- e di cibo per gli animali. se personalmente penso che tà. Insieme ce la possiamo e
sono state introdotte con l’o- sta platea di persone. Si coin- i prezzi sapendo che tutti dob- ni di soldi ne hanno, e per lo La prima che inseriva tra le meriterebbero molto di più. dobbiamo fare.
biettivo prioritario di garanti- volgano quelle straordinarie biamo acquistare beni di pri- svago della ristorazione ne varie citazioni che compon- Sono invece perplesso che Sergio Donatoni
re la tutela della salute dei la- realtà del mondo dell’arte, ma necessità. spendono e allora perché non gono lo spot anche il sacrifi- nelle varie manifestazioni di Consulta Comunale Anziani
voratori e dei clienti di Poste della musica, spesso lasciate Sanno benissimo che la scel- facciamo noi da prestito ban- cio di medici e infermieri per merito siano, forse per di- SAN PIETRO IN CARIANO
Italiane. da parte o vessate di burocra- ta per spostarsi, non è più cario a loro? Versiamo per arrivare a pubblicizzare un menticanza, forse perché lo
L’Azienda precisa che, con zia. Si dia spazio alle realtà possibile come prima dove si esempio 150 euro su un conto formaggio e la seconda che diamo per scontato, i nonni,
riferimento al caso sottolinea- associative che sanno essere poteva anche scegliere in ba- predisposto, la ricevuta appo- piega la condizione di dover quegli angeli custodi che sen-
to dal lettore de L’Arena, nel in grado di costruire progetti se alla convenienza. È un sita verrà conservata, e quan- "stare a casa" (che per tante za essere chiamati, pronta- Ailettorii
Comune di Lazise l’Ufficio di altissimo livello. comportamento davvero ver- do l'emergenza sarà finita e i situazioni è anche drammati- mente si sono messi a disposi-
Postale di via Malcanton a 2. Concordare e bloccare i gognoso ed io mi auguro che, locali riapriranno, si impe- co) per promuovere il cibo zione.
Colà di Lazise è aperto tutti i prezzi di alberghi, ristoranti, così come alcune imprese gneranno a chi mostrerà que- per cani e gatti. Quanti operatori a qualsiasi Per consentire ogni giorno
giorni da giovedì 26 marzo a campeggi, villaggi turistici, hanno riconvertito le loro li- sta ricevuta a praticare uno Trovo queste pubblicità, ed titolo chiamati ad operare al maggior numero
domani, mercoledì 1 aprile, e locazioni turistiche, anche in nee producendo mascheri- sconto del venti per cento fi- altre simili, fuori luogo, fatte per il bene comune potrebbe- possibile di lettere
sarà possibile ritirare la pen- questo caso per promuovere ne, altre costrette a chiudere no ad esaurimento del presti- usando aspetti che nella real- ro serenamente farlo, se alle inviateci dai lettori, di
sione presentandosi agli spor- ed incentivare una conve- possano aprire altri super- to. In questo modo, se aderis- tà sono drammatici per met- spalle non avessero la garan- trovare spazio per la
telli secondo la ripartizione niente partecipazione di per- mercati così da poter avere simo in massa potremmo ga- tere il vero accento sui pro- zia che i loro figli, costretti a pubblicazione in questa
di cognomi che prevede oggi sone e famiglie. Dall’altro la- maggior concorrenza e me- rantirci la sopravvivenza di dotti commerciali. casa da scuole di ogni ordine pagina, invitiamo tutti i
dalla P alla R, domani dalla S to, gli imprenditori del setto- no soggetti resteranno disoc- un settore che vuol dire vita e Una volta si diceva che la e grado, non fossero amore- lettori a contenere i loro
alla Z. re ricettivo possano godere cupati! gioia. pubblicità è l'anima del com- volmente accuditi dai nonni? interventi entro le trenta
Poste Italiane di importanti agevolazioni fi- Luciano Scolari Bruno Rosa mercio ma a volte sembra Quanti operatori beneficia- righe. Grazie
Media Relations scali e contributive, che più VERONA PESCHIERA DEL GARDA proprio che un'anima (e un no dei “servizi” che i nonni
30 L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020

PROVINCIA
Telefono 045.9600.111 Fax 045.9600.120 | E-mail: provincia@larena.it

LESSINIA. Dal2012 lemontagneveronesi hanno vistouna crescita dei predatori. IlVenetoproseguesuldoppio binariodegliindennizzi edegli strumentitecnologici

Lupi e orsi, più soldi per danni e prevenzione


LaRegione stanzia altri50mila europerrisarcire Inumeri
gliallevatori, peridissuasori eirecinti elettrificati
L’assessorePan:«Predazioniin calo nel2019»
bile garantire continuità non scorso a Malga Campocaval-
198
PREDAZIONITOTALI
Vittorio Zambaldo
solo all’attività di indennizzo lo, quando un unico attacco ACCERTATEIN VENETO
dei danni diretti o indiretti predatorio del branco causò Sonolepredazionicausate
Quest’oggi, sul Bollettino uffi- subiti, ma soprattutto al lavo- la perdita di 75 pecore e ca- dai lupi nella nostra regione
ciale della Regione Veneto ro territoriale di sensibilizza- pre, rimaste imprigionate tra nel 2019. Vicenza è in testa
uscirà la conferma dell’au- zione e supporto agli allevato- i tronchi abbattuti dalla tem- allagraduatoriaperil
mento di 50mila euro sulla ri perché si dotino degli stru- pesta Vaia. se ondoanno onsecutivo
spesa dello scorso anno per menti possibili per protegge- «Se si esclude questo episo- on77predazioni,seguita
integrare le risorse stanziate re i loro capi dagli attacchi di dio, il numero di capi predati daVerona on 60,Belluno
dal Programma di sviluppo lupi e grandi carnivori. Ricor- nel 2019 risulta inferiore del on52eTreviso on10.
rurale per gli interventi di do che 8 volte su 10 il lupo ha 10 per cento rispetto ai 450
prevenzione contro i grandi attaccato capi incustoditi o capi del 2018», annota l’asses-

310
predatori, con recinti elettrifi- protetti da sistemi inadegua- sore Pan, sebbene nel frat-
cati, dissuasori acustici e dis- ti di recinzione», precisa l’as- tempo sia aumentato il nu-
suasori ottici. sessore. mero di branchi. Il calo delle
Il totale per il 2020 è dun- Lo scorso anno ci sono state predazioni interrompe un OVINIECAPRINIPREDATI
que di 250mila euro che la complessivamente 198 preda- trend che appariva in costan- TRAMORTIE FERITI
giunta regionale destina al zioni, solo due in più rispetto te crescita dal 2012, anno che Sonooviniecaprini la
fondo per la prevenzione e all’anno precedente, sebbene segnò l’arrivo del lupo di cep- categoriazootecnicapiù
l’indennizzo di danni causati i lupi siano ormai presenti in po dinarico-balcanico Slavc olpitadaipredatori,seguita
dagli attacchi di lupi e orsi, quattro province (Verona, Vi- in Lessinia dalla Slovenia e il dabovini(112capi) easini
50 mila euro in più dello scor- cenza, Belluno e Treviso). suo incontro con la lupa di Unamanza sbranata dai lupi aSelva diProgno, nella frazione di Campofontana (37capi).Altre specie
so anno. Tuttavia un tale numero di ceppo italico Giulietta, arriva- attaccate:1cavallo,2canie,
La proposta fatta propria predazioni ha provocato dan- ta dalle Alpi occidentali, e di- belluna. Ma solo un piano di sentazione della domande di perlaprimavolta, 6alpacae
dalla giunta è partita dall’as- ni in ben 159 aziende e causa- mostra che gli interventi di gestione nazionale potrà con- indennizzo. La Regione liqui- 12dainid’allevamento.
sessore all’agricoltura Giu- to la morte di 425 capi, il feri- prevenzione e difesa messi in sentire di affrontare organi- da i risarcimenti con tempi-
seppe Pan, che ricorda come mento di 55 e la dispersione campo dalla Regione, grazie camente il problema, visto stica sempre più celere: il

500
i 50mila euro aggiuntivi di di 302 animali, tra bovini, alla collaborazione delle asso- che il lupo è specie protetta», tempo medio nel 2019 è sta-
quest’anno integrino un in- ovini, caprini, ed equini. ciazioni e delle istituzioni lo- ribadisce l’assessore. to di 114 giorni, ma quando
tervento complessivo di Sono state le montagne di cali e al supporto di esperti e «Dal 2016 ad oggi, la Regio- l’istanza è correttamente
500mila euro previsto nel Verona e Vicenza le più flagel- del mondo accademico, stan- ne Veneto ha stanziato oltre compilata riusciamo a paga- 500MILAEURO DALPIANO
Piano di sviluppo rurale late. La Lessinia subì un in- no iniziando a mitigare l’im- un milione di euro per finan- re entro due mesi», conclude DISVILUPPORURALE
(Psr) 2014-20 a sostegno de- cremento mai visto in tale patto del grande predatore. ziare 432 interventi di pre- Pan, sottolineando così che Sono500milaglieu o
gli investimenti di allevatori concentrazione: tra metà Resta tuttavia aperto il pro- venzione e messa in sicurez- gli interventi messi in atto destinatidalPianodi
e pastori, perché si dotino del- maggio e fine giugno ci furo- blema della convivenza tra il za nelle malghe e nelle azien- dalla Regione nei confronti svilupporuralead
le necessarie misure preventi- no 36 episodi predatori con lupo, ormai presente con una de zootecniche, fornendo ca- degli allevatori non si limita- agricoltorieallevatori nel
ve rispetto all’attacco dei ben 55 capi fra uccisi e feriti. dozzina di branchi, e aree for- ni da guardiania, recinti elet- no al fondo regionale per gli 2014-20perchésidotinodi
grandi carnivori. Sull’Altopiano di Asiago si temente vocate alla pastori- trificati, dispositivi di dissua- indennizzi dei danni diretti e misurepreventivecont oi
«La somma aggiuntiva aiu- registrò un’impennata ano- zia e soprattutto all’alleva- sione e la consulenza di tecni- indiretti, sebbene anche que- predatori.Dal2016adoggi
terà le aziende escluse dai mala di ben 266 capi, a fron- mento bovino come la Lessi- ci, sia per la corretta installa- sto fondo sia salito dai 40mi- la Regione ha stanziato oltre
bandi del Psr o arrivate a ban- te dei 173 del 2018, a causa di nia, l’Altopiano di Asiago, il zione e il controllo dei dispo- la euro del 2016 ai 400mila unmilionedieuro.
do concluso. Così sarà possi- quanto avvenuto l’1 agosto Grappa, o i pascoli della Val- L’assessoreregionalePan sitivi, sia per la corretta pre- del biennio 2019-20. •

BUSSOLENGO. Lastruttura èchiusaalpubblico. Ingentilespese :10mila euroalgiorno percibo, energiae personale S.ANNA D’ALFAEDO BUSSOLENGO

ParcoNaturaViva,ungridod’aiuto Marconi
confermata
PiaeSapia
Unalezione
«Troppi costi, gli animali sono a rischio» allaguida
dellaPro Loco
dantesca
suFacebook
Zaborra:«Salvateci,siamoun patrimonio ditutti» Riconferma scontata e plebi-
scitaria per Marcella Marco-
Mirco Cittadini presenta il
31 marzo su Facebook «Pia,
ni alla guida della Pro Loco Sapia e le donne del Purgato-
Aveva aperto solo per due un’alta qualifica, ma tutto appartiene al Parco Natura di Sant’Anna d’Alfaedo. rio».
giorni, a inizio marzo, il Par- questo si ripercuote ovvia- Viva, ma ci è stato affidato, in Elezione avvenuta nei gior- L’hastag scelto per la lezio-
co Natura Viva, che comincia- mente sul costo giornaliero parte dallo Stato e in parte da ni scorsi, prima delle limita- ne è: la cultura non si ferma
va con speranza il primo an- di gestione. Inoltre anche l’e- quegli enti europei che han- zioni causa Coronavirus, (#culturanonsiferma): così
no della sua seconda metà di nergia gioca un ruolo impor- no deciso di affidarcelo», ag- quando i suoi soci, durante una lezione su Dante in diret-
secolo, quando sono arrivati i tante: questo Parco ha biso- giunge Avesani Zaborra. l’assemblea annuale, l’hanno ta sulla pagina facebook
provvedimenti restrittivi per gno di energia elettrica e di «Per cinquant’anni abbiamo rieletta presidente. E con lei dell’associazione La Goccia
il contenimento del contagio riscaldamento per alcune gestito specie rare e impor- anche il nuovo consiglio di all’indirizzo web
da Covid-19. specie molto delicate e parti- tanti per la conservazione del- amministrazione, che risulta https://m.facebook.com/la-
Chiusa l’entrata al pubblico colari. Andiamo verso la buo- la biodiversità. Quindi io cre- così composto: Anna Conti gocciabussolengo/.
e chiuse anche le entrate che na stagione - e speriamo che do che il Parco sia patrimo- (vice presidente), Elena Bene- Martedì 31 marzo alle 18,
arrivavano dai visitatori per questo costo si abbassi - però nio di tutti e come tale nell’in- detti (segretaria), Andrea Be- Mirco Cittadini proporrà in-
il buon funzionamento della resta sempre piuttosto eleva- teresse generale mantenerlo nedetti, Oscar Campostrini, diretta facebook la lezione
struttura protetta di conser- to». al meglio». Michela Cassini, Andrea Ga- dantesca «Pia, Sapia e le don-
vazione delle specie a rischio Oggi sono circa 10mila euro «Nei cinquant’anni che so- Botsman,maschio ditigre delParco NaturaViva sparini, Luca Guardini e ne del Purgatorio» che avreb-
di estinzione. giornalieri di costo di gestio- no passati dall’apertura, ab- Francesca Lovat. Collegio be dovuto tenersi a Bussolen-
«Il Parco Natura Viva è ne, considerando non solo lo biamo fatto tutto quello che dei revisori dei conti: Paolo go, a Villa Spinola per il ciclo
chiuso dall’inizio di marzo», stipendio e i contributi per era necessario, anche di fron- Benedetti, Donatella Grigoli, «Ritratti danteschi».
ricorda Cesare Avesani Za- tutte le persone che lavora- te alle crisi che ci sono state. Lucia Vallenari. Collegio dei «Nel ritratto dantesco di
borra, direttore scientifico no, ma anche l’energia elettri- Penso ad esempio all’epoca probiviri: Chiara Ronconi, marzo», spiega Cittadini,
della struttura, «e lo rimarrà ca, il cibo per gli animali e tut- di Chernobyl e penso alle cri- Ilaria Ronconi, Greta Tom- «sentiremo la viva voce di
per tutta la durata che il go- to quello che serve per mante- si energetiche: abbiamo fatto masi. due donne, Pia de’ Tolomei e
verno riterrà opportuna. Og- nere il Parco. fronte a tutto, ma questa si- «Per me motivo d’orgoglio Sapia Salvani. Sarà questa
gi la previsione è di rimanere «Chiuso al pubblico e aper- tuazione si protrae troppo a essere riconfermata», am- l’occasione per interrogarci
chiusi sicuramente per tutto to agli animali: non abbiamo lungo perché una piccola so- mette Marcella, «per la conti- sul ruolo dell’elemento fem-
il mese di aprile e forse anche i costi dei bar, non abbiamo cietà privata sia in grado di nuazione dell’attività fino al minile della Divina Comme-
in parte per quello di maggio. quelli dei chioschi che sono fronteggiarla a tempo inde- 2024, in cui la Pro Loco com- dia che tocca tutti i livelli di
Gestire animali così delicati e ahimè, desolatamente spenti terminato. Quindi abbiamo pirà i 50 anni dalla fondazio- rappresentazione, dal più in-
importanti ha dei costi molto e chiusi, però facciamo un ap- bisogno dell’aiuto di tutti co- ne, visto che è nata nel 1974 fimo, per esempio Taide, al
molto alti e quanti lavorano pello alla solidarietà, perché loro che sono convinti del no- per riunire tutti coloro che più sublime, Beatrice, passan-
per il funzionamento e il credo che sia importante te- stro lavoro, a favore di un pa- hanno interesse allo sviluppo do per le innumerevoli figure
mantenimento del Parco so- nere in vita un patrimonio co- trimonio collettivo», conclu- turistico ed economico di di donna che popolano il cam-
no persone specializzate, con me quello che abbiamo. Non de il direttore • V.Z. Unpiccolodi grudellaManciuriaal ParcodiBussolengo Sant’Anna». • R.C. mino di Dante». • L.C.
L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020 Provincia 31
TREGNAGO. Classe’40, era ospitedellacasadi riposo diIllasi. Tra lesue opere:crocifissi,busti emonumenti aicaduti SORGÀ. Lavori fraTorre Masinoe Bonferraro

MarioBonamini,lungo addio Nuoviarginieponti


IlTione delleValli
almaestro del ferrobattuto è messo in sicurezza
Risagomatelespondedelfiume
Sen’èandatol’artistadi Cogollo
dopo i danni provocati dalle nutrie
Treannifa hadatol’ultimocolpo
dimartello,primadi unincidente Rendere più sicuro un fiume,
il Tione delle Valli, e il territo-
mati entro la fine di settem-
bre 2020, se non vi saranno
Nella sua bottega c’è il figlio Marco rio in cui scorre.
Questo è l'obiettivo dell'in-
sospensioni.
«I decreti che si sono succe-
tervento che sta realizzando duti a causa dell'epidemia da
L’ultimo colpo di martello lo Fucinarte, un’officina che su- il Consorzio di bonifica vero- coronavirus, stanno bloccan-
aveva dato tre anni fa, prima bito si distinse per l’eccellen- nese nel territorio posto a ca- do le forniture, ma questo fat-
dell’incidente in auto che poi za e la qualità della lavorazio- vallo fra il confine delle pro- to, che ha già portato alla so-
condizionò pesantemente il ne di letti, lampadari, ringhie- vince di Verona e Mantova. spensione di altri cantieri, al
suo recupero e sfibrò anche re, arredamento per la casa, Si tratta di un’operazione momento non sta impeden-
la sua forte resistenza. ma anche qualche lavoro di che si sta svolgendo a Sorgà e do che lungo il Tione i lavori
Se ne è andato Mario Bona- scultura. nel limitrofo comune manto- stiano continuando», affer-
mini, 79 anni, maestro del fer- Sono di questo periodo i vano di Castel d'Ario. ma Roberto Bin, il direttore
ro battuto di Cogollo, fucina Crocifissi dell’ospedale di La parte più consistente dei generale del Veronese. «D'al-
che, sulle orme di Berto Da Tregnago, dell’Opera assi- lavori consiste nella risago- tro canto», continua, «il can-
Ronco, ha dato vita a una tra- stenziale dei Camilliani di matura degli argini, nel trat- tiere rimane attivo rispettan-
dizione che ancora resiste. Predappio, dell’Opera don to tra la località Torre Masi- do a pieno le normative igie-
Negli ultimi anni, ospite del- Provolo di Chievo, e diversi no e la frazione di Bonferra- niche attuali, anche perché
la casa di riposo di Illasi, guar- monumenti ai Caduti come ro. Questa attività è volta alla esso comporta per la mag-
dava con soddisfazione alla quello di Sommacampagna, MarioBonamini con ilfiglio Marcomentrelavorano albusto diFermo Sisto Zerbato realizzazione di un bacino di gior parte scavi effettuati da
passione e ai lavori del figlio di Centro e di Tregnago per i espansione e al contrasto dei mezzi meccanici su cui si tro-
Marco: sapeva di aver lascia- caduti in Russia. foglioline battute ad una ad ra ad Assisi e sullo stesso stile La sua fama ha varcato an- problemi creati dalla massic- va un solo operatore».
to in buone mani la sua botte- Il suo nome è apparso in mo- una come le centoventi olive anche un altare per le mona- che l’Oceano, negli Stati Uni- cia presenza di nutrie. Questi La nuova sezione degli argi-
ga e i segreti di un’arte che stre collettive e personali. che ne adornano i tre rami che clarisse di Napoli. ti, con la realizzazione a New roditori, infatti, scavando le ni, per un tratto di circa tre
non sarebbe stato giusto far Nel 1981 vince a Stia, in pro- principal,i simbolo delle tre Sono importanti anche altri York, assieme al figlio Mar- loro tane provocano spesso chilometri, prevede la presen-
morire con sé. vincia di Arezzo, il primo pre- religioni monoteiste e ai pie- lavori, come il monumento a co, di un'importante opera di pericolosi cedimenti delle za di un argine maestro di-
Era nato il 6 luglio 1940 da mio di forgiatura estempora- di una vita con i grappoli e don Luigi Zocca, a Sprea di arredo interno nella villa di sponde. L'intervento ha un mensionato per il conteni-
Aristide e Amabile, sesto di nea per aver dimostrato delle spighe mature, simbolo Badia Calavena, una gerla in- un noto chirurgo americano. costo complessivo di 1,68 mi- mento delle piene e di una go-
sette fratelli e all’età di dodici nell'esecuzione della sua ope- dei segni sacramentali del pa- trecciata con verghe in ferro «Siamo stati insieme a mon- lioni di euro ed è finanziato lena, cioè la zona di terreno
anni aveva iniziato la sua ra una singolare capacità per- ne e del vino eucaristico. battuto anziché vimini e con tarla nel 2012», racconta con risorse provenienti dal pianeggiante compresa fra il
esperienza lavorativa da Ber- sonale e un alto valore artisti- L’opera commissionato da fiori ed erbe medicinali, rea- Marco, «e devo a mio padre Decreto ministeriale emana- letto di un corso d'acqua e il
to da Cogollo, personaggio co. don Luigi Verzè, fondatore lizzate con straordinaria mae- la passione per questo lavoro to a seguito della tempesta suo argine, sommersa nei pe-
che tutti gli artisti e artigiani Nel 1995 divide la sua attivi- del San Raffaele di Milano, stria. Nella casa di riposo di che non riguarda solo il ferro, Vaia, che nell’ottobre 2018 riodi di piena. Il progetto pre-
del paese considerano il pro- tà da quella del fratello Gino fu benedetta a Roma da papa Tregnago è stato collocato ma anche l’ottone e il rame. ha coinvolto ampie aree del vede inoltre il rifacimento
prio maestro. e comincia il lavoro con il fi- Giovanni Paolo II e collocata all’ingresso nel 2006 il busto Per me», conclude il figlio, «è nord Italia. Viene realizzato del manufatto di sostegno
Nel 1965 Mario con i propri glio Marco. nel Cenacolo di Gerusalem- del commendatore Fermo Si- stato un maestro su tante co- dal consorzio su indicazione che si trova a Bonferraro, ade-
risparmi iniziò a comperarsi L’opera principale di questa me, dov’è tuttora. sto Zerbato, fondatore e bene- se, non solo in officina; un diretta di Luca Zaia, in veste guato alle massime portate
i primi attrezzi di lavoro per seconda fase è il grande can- Altri candelabri a forma di fattore dell’opera, realizzato maestro di vita di cui mi ono- di Commissario delegato per di piena attese, e la costruzio-
realizzare qualche oggetto e delabro a forma di olivo, alto olivo furono da lui realizzati a tutto tondo con la tecnica ro di proseguire adesso il il rischio idrogeologico nel ne di un nuovo ponte in locali-
poi con il fratello Gino avviò due metri, con ben seicento per la Basilica di Santa Chia- dello sbalzo. cammino». • V.Z. Veneto. I lavori verranno ulti- tà Torre Masino • LU.FI.

PALLONE
#pallonedoroVR
2020

d’
Ro
30
DOMANI
VALE PUN

PALLONE
2020

d’
RO IL TAGLIANDO SPECIALE DA
Cognome Nome

30 PUNTI
giocatore

squadra
A.C. Squadra
argento Bronzo
oro

tare a
tag iando da recap
67 - 37 22 Ve ona
Corso Por a Nuova

Mercoledì 1 aprile utilizza il tagliando che troverai


sulla prima pagina de L’Arena e vota il tuo calciatore preferito
scegliendolo negli elenchi pubblicati nelle pagine sportive del quotidiano.

In collaborazione con:
32 L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020
L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020 33

SPORT
Telefono 045.9600.111 Fax 045.9600.120 | E-mail: sport@larena.it

INUOVICALENDARI. AperturaaTokyoil 23 luglio,lachiusural’8 agosto.Le Paralimpiadidal24 agosto al5settembre

Ilviaunannodopo,iGiochisonofatti
gli atleti hanno la possibilità nunciando che la Fina si con-
di poter riprogrammare al sulterà con gli organizzatori
meglio il proprio percorso di dei Campionati del Mondo
preparazione. Il countdown 2021 in programma a Fukuo-
riparte». È quanto dichiara ka (Giappone) per esamina-
Federazioniinternazionali comitato organizzatore, dal namento alle gare olimpiche. Luca Pancalli, presidente del re una revisione delle date
eatletiapprovano le date. governo metropolitano di To- «La definizione delle nuove Comitato italiano paralimpi- (inizialmente dal 16 luglio al
kyo e dal Governo giappone- date dei Giochi Olimpici e Pa- co, cui si associa il presidente 1 agosto 2021, quindi troppo
Versoil rinvioi Mondiali se. «L’umanità si trova attual- ralimpici è una notizia positi- della Federazione internazio- a ridosso delle Olimpiadi.
dinuotoe atleticaleggera mente in un tunnel al buio: i va che infonde coraggio e de- nale del nuoto (Fina), Julio Appoggio alla scelta delle
Giochi Olimpici dell’estate terminazione non solo alla fa- C. Maglione: «Conoscere le date arriva anche dalla Fede-
Le Olimpiadi di Tokyo 2020 prossima possono rappresen- miglia sportiva internaziona- date è già molto utile per gli razione di atletica: «Cono-
si svolgeranno dal 23 luglio tare la luce in fondo al tun- le, ma a tutto il mondo impe- atleti di tutto il mondo. Fina scerle consente di tornare ad
all’8 agosto 2021, le Paralim- nel», ha commentato il presi- gnato in questo momento vorrebbe esprimere i suoi mi- allenarsi e a competere nei
piadi dal 24 agosto al 5 set- dente del Cio, Thomas Bach. nella dura battaglia contro la gliori auguri a tutti coloro tempi giusti. Stiamo lavoran-
tembre 2021. Le nuove date Tirano un sospiro di sollie- pandemia di Covid-19. I Gio- che si sono impegnati a ren- do con gli organizzatori dei
dei Giochi state decise ieri vo le Federazioni internazio- chi fissano così un orizzonte dere le competizioni acquati- Mondiali di Eugene, in Ore-
dal Comitato olimpico inter- nali e i singoli atleti, che ades- di speranza e ci auguriamo che di Tokyo 2020 il grande gon, pe trovare le nuove date
nazionale, dal Comitato para- so hanno date certe per pro- tutti possano rappresentare successo che so che saran- nel 2022», conclude la
limpico internazionale, dal grammare le tappe di avvici- il ritorno alla normalità. Ora Ilquartier generale delComitatoolimpico giapponese no», ha dichiarato, prean- World Athletics, ex Iaaf. •

CALCIO. Lega eAssocalciatorihanno rinviatoil previstoincontro.Intantonel basket l’Ax Milanodecide periltaglio


Brevi

Stipendi,saltaladecisione Il70 per cento

Ingaggigiù
BASKET
LANBAVERSOI PLAYOFF
INUN’UNICA SEDE

Crollailvaloredeicampioni
PERCHIUDEREIL TORNEO
IlBarcellona La Nba si è data tempo fi-
no a metà aprile per deci-
siarrende dere cosa fare di questa sta-
gione fermata dal corona-
virus. Prende sempre più
Icampioni delBarcellona si consistenza l’ipotesi di gio-
arrendono:sichiude on il sìal care (partendo dal 21% del-
Non fa proseliti la decisione della Juventus di ridurre i compensi dei calciatori per la sosta tag iodellostipendioi braccio
difer otra il clubei gioca ori.
le partite di «regular sea-
son» ancora non disputate
Uno studio calcola le conseguenze del blocco sui cartellini: per l’Inter meno 35,7 per cento Adannunciareil vialibera è
LionelMessi che,inun lungo
o direttamente
playoff) in un unico am-
dai

postsuInstagram, anome biente che possa ospitare


ROMA dranno a ruota? La Roma fa Lo studio del Cies prende in anchedei ompagni delBarça, per partite, allenamenti e
sapere che prima di parlare esame vari fattori come età, haufficializza ochela squadra staff di vario tipo al segui-
di tagli bisogna accertare i durata dei contratti, carriera accettail tag iodel 70%degli to, e dopo rigorosi control-
Ipotesi, controipotesi, discus- danni della lunga sosta. Il pa- e prestazioni recenti: ecco stipendidurante ilperiodo di li, tutti i team coinvolti.
sioni. Il calcio nei giorni del tron della Fiorentina, Rocco dunque che il valore di Paul s opdovu o allapandemia. Non Questo luogo sarebbe sta-
coronavirus è un flusso incon- Commisso, plaude all’iniziati- Pogba, per esempio, passerà mancaunpizzi o dipolemica, to individuato in Las Ve-
trollabile di parole. Ognuno va della Juve: «Un esempio da 65 a 35 milioni di euro. Il perchèlaPulcesot olinea gas, che si trova nel deser-
dice la sua, c’è spazio per tut- per tutti, Fiorentina compre- club che potrebbe essere più ancheche«non smettedi to ed è più controllabile.
ti. E mentre non si conosce il sa, ma non abbiamo ancora penalizzato dalla situazione sorprenderciche al inte nodel
destino dei vari campionati, preso in tal senso una decisio- attuale è il Marsiglia in Fran- clubcisiano stati quelliche
dalla serie A ai dilettanti, la ne», ha commentato. Nel cia, la cui rosa si deprezzereb- cercavanodimetterci sotto la CALCIO
Lega e l’Assocalciatori conti- frattempo anche nel basket be del 38%, seguito da tre ita- lentedingrandimen o,e MAXILOPEZ CONTRO
nuano ad annusarsi sulla que- c’è stato l’apripista: l’Ax di Mi- liane: Inter (da 773 a 497 mi- cercavanodiaggiungere sudi WANDANARA«METTI
stione dei tagli agli stipendi. lano, sponsorizzata da Gior- lioni di euro, -35,7%), Vero- noipressione pe qual osa che IBAMBINI A RISCHIO»
Necessari a non poche socie- gio Armani. I cestisti sono na (-34,3%) e Spal (-34,2%). noisapevamo cheavremmo Ancora una diatriba, sta-
tà per non far saltare il ban- pronti ad andare incontro ad In questa speciale classifica fat o»,ma ormaiil dadoè volta dovuta alla pande-
co. Ma anche ieri sera è stato eventuali richieste della socie- troviamo al sesto posto il trat o.Infattiè arrivata mia, tra Maxi Lopez e
un nulla di fatto. L’atteso con- tà, consapevoli della gravità Bayern Monaco (-33%), otta- puntualeunanota della Wanda Nara, attuale com-
fronto in videoconferenza fra dell’attuale situazione. va la Lazio (il valore della ro- dirigenzache ringraziai pagna di Mauro Icardi,
la Lega Serie A e l’Assocalcia- Non resta che studiare con- sa di Inzaghi passerebbe da calcia oriper«aver compreso punta del Psg. Al quasi
tori per discutere degli stipen- ti e bilanci. Se fino a fine giu- 348 a 234 milioni di euro, laportata diunasituazione osì 36enne del Crotone non è
di dei calciatori alla luce della gno non ci saranno partite nè -32,8%). eccezionale»epuntualizzache andata giù la scelta, fatta
crisi generata dall’emergen- rinnovi, il valore dei cartelli- Rischiano un brutto con- iltag io potrebbeperfino dalla ex moglie, di lasciare
za sanitaria del coronavirus è ni dei calciatori è destinato a traccolpo anche Real Madrid superarela quotadel 70%,ma Parigi per tornare il Lom-
stato rinviato ai prossimi crollare. Secondo il Cies, l’Os- (-31,8%), Psg (-31,4%), Bar- checiòpermetterà dipagare il bardia, epicentro in Italia
giorni perchè altre riunioni servatorio internazionale sul cellona e Milan (-31,3%). La 100%deglis ipendiagli altri del coronavirus. Una solu-
precedenti di entrambe le calcio, il blocco determinato Juve vedrebbe il suo parco dipendentidelclub, quelliche zione che, secondo l’ex
parti sono durate più del pre- dall’emergenza coronavirus giocatori scendere da 783 a lavoranonell’ombra come punta del Barca, potrebbe
visto. farà sì che nei cinque grandi 561 milioni di euro (-28,4%). magazzinieri,gia dinieri, mettere a rischio la salute
Spazio alle iniziative delle campionati europei ci sarà Fra le società che invece limi- massaggia orievia dei tre figli della coppia,
singole società, allora. La Ju- un calo del 28% del prezzo di terebbero i danni ci sono Lec- dis orrendo.Era prop iola Valentino Gaston, Con-
ventus ha aperto la strada, mercato dei giocatori, da ce (-21,6%) e Atalanta ondizionecheavevanopos oi stantino e Benedicto.
quali e quante società an- 32,7 a 23,4 miliardi di euro. (-21,8%). • DamianoTommasi, presidente dell’Associazioneitaliana calciatori calcia oriperaccettare i tagli.

L’ALTROCALCIO. InItaliaeall’estero aumentanole azionidi concretosostegnoalle strutturesanitarie eai piùpoveri

Gliultrasincampoconaiutiesolidarietà
la donazione del sangue, co- vali degli azzurri, i granata
me stanno facendo in Brasile della Salernitana, con Nu-
quelli del Corinthians e in Ita- cleo Storico, Frangia Kaotica
lia napoletani e romanisti. e Prigionieri di una Fede mo-
E a proposito dei sostenitori bilitatisi per dare un contri-
Itifosi dell’Atalantahanno Mentre il calcio non cono- negli ospedali contro la mor- giallorossi: anche loro hanno buto economico all’azienda
devolutoirimborsi della sce il suo immediato futuro e te ogni giorno è atroce e dolo- fatto come i colleghi berga- ospedaliera San Giovanni di
continua a discutere, gli ultrà roso». Da qui, oltre alla ri- maschi, devolvendo allo Spal- Dio e Ruggi d’Aragona
garacon il Valencia.Curva scendono metaforicamente chiesta di far chiudere il cam- lanzani il rimborso dei bi- . Ottomila euro è invece la
delBolognaper l’ospedale dagli spalti al campo, con rac- pionato, la decisione di devol- glietti di quel Siviglia-Roma cifra donata da un gruppo di
colte fondi e iniziative che vere all’ospedale Giovanni che non si è disputata. Gli ul- laziali della curva nord al re-
In un mondo andato sottoso- possano alimentare la spe- XXIII il rimborso, circa trà del Modena hanno invece parto di terapia intensiva del
pra nel giro di poche settima- ranza di un ritorno alla vita 60mila euro, delle spese per i deciso che la restituzione del- San Paolo di Civitavecchia.
ne, accade che organizzazio- normale e che servono a fron- biglietti della partita a Valen- la quota degli abbonamenti Gran lavoro anche da parte
ni un tempo sinonimo di vio- teggiare l’emergenza. cia, giocata a porte chiuse. delle partite a cui non hanno dei genoani, per sostenere
lenza, razzismo e intolleran- In prima fila, quelli dell’Ata- Crescono le iniziative di vo- potuto, e non potranno, assi- economicamente il reparto
za si distinguano improvvisa- lanta: uno di loro, Claudio ’il lontariato per assistere gli an- stere venga data agli ospedali Malattie Infettive dell’ospe-
mente in positivo: l’altra fac- Bocia’, si è rivolto con una let- ziani (come far loro la spesa) cittadini. Identica iniziativa dale San Martino di Genova.
cia degli ultrà emerge al tem- tera aperta al presidente An- mentre alcuni hanno presta- da parte della curva del Bolo- Gli ultrà del Como hanno rac-
po del coronavirus, grazie al- tonio Percassi per fargli pre- to la loro opera nella prepara- gna. Raccolta fondi anche da colto i soldi che avrebbero
la rapidità propria di circoli sente che «il cuore scoppia di zione dell’ospedale allestito parte del Gruppo Fedayn del speso, 20 euro, per prendere
strutturati in maniera quasi amore e di dolore per Berga- alla Fiera di Bergamo per i Napoli, per le strutture ospe- il treno che li avrebbe portati
militare e una solidarietà mo, vedere la città che soffre contagiati dal Covid-19. Altri daliere della città . a Lecco per il derby, e li han-
inattesa e benevenuta. in ginocchio, che combatte ancora si sono mobilitati per Tifosiatalantini infesta perilpassaggio delturno inChampions Uniti, per una volta agli arci- no devoluti. •
34 Sport L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020

CALCIO Ilpersonaggio

ILDOPPIO EXRACCONTA. I primi40 anni diDario Dainelli. Dall’addioalcalcio alruolodi dirigente alla Fiorentina

«AlChievolamiarinascita»
Pazzini?Haancoravoglia»
«Unonore giocarecon Baggio.Maldiniservirebbeancheoggi. IlBarca diGuardiolasuper
Maibuttarelapalla con Malesani.Veronaè...unadonna bellissima. Ilfuturo èMbappè»
Simone Antolini
InsiemeallHellas: AlbertoMalesanie Dario Dainelli

I suoi primi 40 anni. Ventu-


no spesi sul campo, da profes- Lapresadiposizione
sionista. Tre ere calcistiche
in un soffio. Gli inizi ad Em-
poli, l’addio a Livorno. La sua
Toscana come alfa e omega
Eyssericentraintackle
di una carriera senza urla.
Vissuta compostamente sot- «Assurdoaverefatto
giocareleultimepartite»
tovoce. Caos calmo? No, stile
Dainelli. Dario oggi è supervi-
sore dell’area tecnica della
Fiorentina. A Verona ha rega-
lato sette anni della sua vita «Irresponsabileaver fat o
(sei e mezzo con il Chievo, sei giocareAtalanta-Valenciaa
mesi con il Verona). In perio- porteaperte?Ovviamente.Sia
do di intemperie esistenziali, inFranciachein Italia,ques o
forse, è arrivato il momento virus,all’inizio, èsta o presoda
di salutarlo come mai è stato tuttiallaleggera,tranne i
fatto. La premessa la mette medici.Noi abbiamogioca oa
lui. «Parlare di calcio è quasi portechiuse on la Sampdoria
un’eresia. Parlare del futuro aGenova maquella partitanon
del calcio, quantomeno inop- sisarebbe mai dovutagiocare».
portuno. Vinciamo la batta- Èlatestimonianzaa «Le
glia con il virus, poi tornere- Parisien»diValentin Eysseric,
mo a fare la cosa che ci piace 28ennecent ocampista
di più. Tutti ne hanno biso- francesedelVe ona.«Abbiamo
gno». Una battaglia alla vol- DarioDainelli, 40anni. Perlui 168 presenzee tre reticonilChievo. In magliaHellastredici gettoniin serieA FOTOEXPRESS appresodopoche diversi

“ “
ta. gioca oridellaSampdoria
«Sono figlio di cento storie. crociato. Una rinascita». avevanoilvirus. Acheservono
Dainelli, debutta da professioni- IlPazzo L’agonismo e la carica di Lapartita leporte chiusequando prendiil ValentinEysseric
sta a Modena nel 1998, e chiude
la sua carriera a Livorno nel
nonchiuderà Mazzone, la lettura dei gioca-
tori di Spalletti, che mi ha da-
daguardareintv? Il Chievo di quest’anno visto da
lì?
treno,l’aereoo l’au obus,dormi
inhotel,in ontrigli a bitri,gli p ofessionali,nonsiamoin
2019. Vent’anni come hanno certolacarriera to certezze di campo. Poi, Ma- Mondialidel’90 «Buona impressione si atteg- stewa d,gli addettialla vacanzamaanchese si sudain
cambiatoil calcio? lesani, che mi ha insegnato a giamento e gioco. Ma è man- sicurezza,i gio nalisti? Tutti salot o,nonèun ve o allenamen o
«Spogliatoio e gruppo sono nell’annoincui giocare sempre la palla. E L’ItaliadiVicini cata concretezza». occanotut o.E nonèperchè Ancheil Ve ona haavu ouncaso
concetti senza tempo. Fonda-
mentali per tutti. Anche la pa-
ilcampionato Prandelli, che mi ha migliora-
to tantissimo nella tecnica in-
contro l’Argentina Ilfuturo del calcio?
noncisono 20 milapersone
suglispalticheil virus noncè».
diCovid-19:«Zaccagnista
migliorando.Pensoche faremo
rola: divertimento. Se non ce sièinterrotto dividuale». diMaradona «Sta scritto nell’esplosività di Adettadell’exFiorentina «il deitestprimadiriprendere gli
l’hai, è finita. Il mio calcio è Mbappè». campiona ononriprenderà allenamentiemi aspettereianche
nato con Spalletti, Martu- «Ronaldo, il Fenomeno. Ma Da chi avrebbe voluto farsi alle- Firenze e Verona sono le “belle pres o.Siamo inquarantena da sei-settepositivi anche se
sciello, Esposito e Cappellini anche Zidane. Campioni in nare? donne“chehaamato.Lontanissi- Il futuro del suo amico Pazzini, tresettimaneeil nume o di asin omatici».Il fat oche alcune
all’Empoli. Erano i miti da grado di affascinarti con il lo- «Eriksson. Io ero all’inizio metra loro? chevaa scadenza conil Verona? mortièdrammati o. Avremmo societàspingevanoperriprendere
ammirare da ragazzino della ro modo di giocare». della mia carriera a Lecce e di «Affascinanti a modo loro. Fi- «Lunga vita al Pazzo. Deve dovu oriprendere gli gliallenamenti inquestigio ni è
Primavera». lui mi dicevano: tira il fuori il renze è donna bellissima, che giocare ancora e penso abbia allenamentiil 25marzo, poi ci è scandaloso.«Non èrealistico,la
Ipiù fortidi sempre? meglio di chi allena, ti mette sa di esserlo. E per questo, un voglia di farlo. Una stagione sta odetto chesarebbe sta o genteèpazza»p osegueil
Ecomesi è chiuso? «Il Barcellona di Guardiola. a tuo agio, ti permette di dare po’, se la tira. Verona è bellis- che si interrompe così non fat oun pun oil 30 on la francese,riserva delVe ona,
«Si è chiuso nell’era di Cristia- Ci giochiammo contro quan- tutto». sima a sua volta. Ma più...alla può essere la fine della sua possibilitàdisot oporretuttii «tuttinoi amiamo il calcio,èil
no Ronaldo. Fenomeno di do ero alla Fiorentina. Mar- portata». carriera». gioca oria tampone evedere nost olavoro, maquando
campo, social e mediatico». ziani veri. Ma anche la Juve Il calcio che cercherò di ripartire seera plausibileriprendere il4 vediamochele pe sone muoiono
dei Thuram, Cannavaro, Tre- di chi avrebbe bisogno in cam- I suoi momenti top in viola e al Acasadasoloinsalotto.Leparti- o5aprile ma datala terribile ognigio noproprioaccan oa noi,
Unonore... zeguet e Ibra aveva una forza po? Chievo? tedaguardare? situazionenelPaese, è nonpuoidire cheriprenderaigli
«Giocare con Roberto Bag- impattante da paura». «Di uno alla Paolo Maldini. «L’ultimo anno fiorentino, «Per me: Roma-Lecce, il mio impossibileriprendere gli allenamenti».Eysseric si augura
gio». Esempio, bandiera e pure con la vittoria del girone di esordio in A. Per tutti: Ita- allenamentiinquestigio ni. infinechesi orni pres oalla
Quanti allenatori le sono entrati campione. Qualità e longevi- Champions. Al Chievo la sta- lia-Argentina del Mondiale Abbiamounp ogramma da normalitàe«tifa» perchèla
Unonore giocare contro? dentro? tà». gione dopo l’operazione al del ’90». • seguire,bisognaessere stagionevengterminata.

VELA. Prima Cittàdel Capoe poiPortoCervo. Rinviateleregatedella Tp52.Zulueta eWeilandsono sicuridella ripresa

«Italiaseiunica,prestoinmareinsieme»
stro mare. Ma non abbiamo zione. Pensando al futuro,
dubbi che torneremo al più stiamo sviluppando una se-
presto. L’Italia è unica» pro- rie di azioni flessibili. Sono
segue Zulueta, «abbiamo la- piani progettati per garanti-
vorato a stretto contatto con re lo svolgimento delle com-
Laclassecompie 20 anni per Series. Poi è arrivata l’e- classe TP52 a Porto Cervo, loro nel prendere queste deci- petizioni, non appena ci ver-
L’annoscorso Azzurra mergenza pandemia Co- che si doveva disputare dal 17 sioni e faremo tutto il possibi- rà comunicato che sarà possi-
vid-19 e il circuito internazio- al 21 giugno. C’era grande at- le per essere presenti appena bile ricominciare a regatare.
hatrionfato cona bordo nale, di queste splendide im- tesa anche per la memorabile possibile. L’Italia è stata dura- Siamo in costante dialogo
Claudio«Ciccio» Celon barcazioni, si è dovuto ferma- Invitational al suo 20° anni- mente colpita da questa pan- con i nostri armatori, team e
re. La prima regata ad essere versario, allo Yacht Club Co- demia globale – ha aggiunto sedi per offrire supporto reci-
Luca Belligoli annullata, è stata quella del sta Smeralda. La più grande Zulueta- i nostri pensieri so- proco». Rob Weiland, TP52
Campionato del mondo flotta di TP52 degli ultimi an- no rivolti a tutti coloro che Class Manager, ha aggiunto:
TP52, in programma dal 31 ni doveva radunarsi in Sarde- stanno soffrendo per questa «La salute e il benessere delle
Stop alle regate italiane della marzo al 4 aprile a Città del gna, per competere alla quar- emergenza. Da parte nostra persone vengono prima di
classe TP 52, che ha visto Capo. Poi la comunicazione ta regata della stagione siamo determinati a assumer- tutto. La prospettiva di una
trionfare nel 2019, con Azzur- dell’annullamento di altre 2020. Le due sedi italiane ri- ci le nostre responsabilità regata celebrativa per il 20 °
ra il campione dei Torri del due regate chiave della 52 Su- mangono una priorità per nell’operare al meglio e anniversario della classe
Benaco Claudio «Ciccio» Ce- per Series, entrambe previste quando sarà possibile ripro- nell’interesse comune. In TP52 rimane una delle no-
lon. La stagione 2020 si era in Italia: la Royal Cup nelle grammare il calendario. Agu- questo momento, come fami- stre principali priorità. Il
aperta alla grande per Celon acque di Scarlino, in calenda- stín Zulueta, CEO della 52 glia della 52 Super Series, vo- TP52 20th Anniversary Invi-
e Azzurra, vittoriosi a inizio rio dal 12 al 16 maggio e l’Au- Super Series ha commenta- gliamo solamente che tutti ri- tational di Porto Cervo si svol-
marzo a Città del Capo nella di 52 Super Series, celebrazio- to: «Siamo dispiaciuti nel do- mangano al sicuro e riduca- gerà non appena sarà possibi-
regata d’esordio della 52 Su- ne del 20° anniversario della ver cancellare le tappe nel vo- CiccioCelon si prepara perunaregata no al minimo il rischio di infe- le e fattibile». •
L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020 Sport 35

PALLONED’ORO 2020 ARGENTO ORO BRONZO


L'INTERVISTA di Riccardo Perandini

ANDREASCARDONI
Ilsegreto?Cercareildialogo
Traimieipreferitic’è Buniotto
M
ai come ora
esistere è
resistere.
Ognuno a suo
modo verso l’uscita dal Iltrofeo delPallone d’oro2020
tunnel. Andrea Scardoni,
tecnico del Team Santa
Lucia (Eccellenza), concede Gliappuntamenti
uno spiraglio al calcio in un
momento in cui ammette di
non pensarci proprio. In
barba a ogni calcolo o
Domanilatrasmissione
proiezione sui possibili
scenari futuri: stoicamente, suTeleArenaalle21.45
Eiltagliandoda30punti
accetterà quanto verrà
deciso dagli organi
competenti.

Altrove è il pensiero di chi, Doppioappuntamen o,


come lui, ragiona con altre domani,per il Palloned’o o.
priorità. Ri orna,infatti,RoadTo
Personalmente non ci Palloned’oro,alle 21 45 su
penserei un secondo: lo Telearenaper seguire
sport si deve fermare. Si l’evoluzionedelpremiodel
riparte a settembre, sempre quotidianoL’Arenadedica o al
che ce ne siano le condizioni. calciodilettantisti ove onese.
Esul gio naleinedi ola domani
Scenario possibile che tiene L’esultanzadeigiocatori delTeam dopoungol cisarà il maxi tagliandoda
aperta la questione trentapunti.
promozioni e retrocessioni. La con la Juventina Poiano Il collega che stima? Ilsalot o televisivo,
sua soluzione? dopo 18 anni di assenza. La Giuseppe Brentegani del ovviamente,siè giàadegua oa
A livello teorico la scelta più prima una sorpresa, l’altra Sona, mi piace la sua umiltà. quellechesono le situazioni
corretta credo sia annullare voluta e cercata. Ritrovarlo sul campo è ontingentidi ques operiodo.
tutto: nessun promosso, sempre un piacere. Anchela trasmissione,
nessun retrocesso. Si riparte Più di un candidato al Pallone ondottadaAlessio
come avevamo iniziato. Ma d’oro è stato suo allievo. Un Il suo Team ogni anno lotta per Faccincani,infatti seguirà un AlessioFaccincani
non escluderei a priori la prescelto? la sopravvivenza: finora ha nuovoregist o.Nessun ospite
possibilità di premiare i Gianmarco Buniotto, in sempre vinto la battaglia. Il fisi oin studio,ma solamente ri o dareparti olariepisodidella
meriti di chi è in testa: corsa per l’argento. L’ho segreto? l’arricchimentodicollegamenti vitasui campi dagio o,rac ontare
concedere la promozione AndreaScardoni,adestra,con il viceErnesto Turri conosciuto ai Giovanissimi Minori mezzi economici viaSkype on i p otagonisti del aneddotidaglispoglia oi, lanciare
alle capoliste e prevedere della Virtus, l’ho ritrovato portano il Team a fare ogni premio.Unmododiversoper nuovesfidedacasa ospiegare
una retrocessione in più A me piace il giocatore che proposto ad una società e nella prima squadra anno delle scommesse: non onoscereiltessu o delcalcio omeci sipuò tenerein forma
l’anno successivo non mi non si atteggia e che viene in mai lo farò. rossoblù e a Poiano. sempre va bene. Nelle veronese.Sempre tenendo semprerestandotralemura
pare un azzardo. campo per imparare. Do un Mentalmente e fisicamente difficoltà è sempre uscita la presenteil crite iodi base. domestiche.I candidati delletre
grande valore all’umiltà di Ha conosciuto ogni piano del ha avuto un grande forza dello zoccolo duro del Quest’annoil Palloned’o o categoriesono sempre invitati ad
La finestra che guarda alla un giocatore. Certe palazzo dei dilettanti. Qual è il miglioramento. Si è gruppo. Ma non può durare verràrimodulato eprolunga o, inviareilo ofilmati alla nostra
corsa al Pallone d’oro de megalomanie nei dilettanti senso della scalata? completato con il tempo: per sempre: il ciclo sta senzaquindi alcuna necessità redazioneall’indirizzo
L’Arena è una delle poche non le sopporto. Aver fortuna, lavorare per avesse avuto la maturità di finendo e serve nuova linfa. diaffrettarela rac oltavoti o redazioneweb@larena.itea
ancora aperte. La sua guida al conquistarsela. Io alleno per oggi quand’è arrivato in quant’altro.Il messaggio sport@telearena.ittaggando
voto? Il suo percorso è una gavetta insegnare: mi piace stare sul prima squadra giocherebbe Senza stop avrebbe lottato rimanesemprequello: L’Arenaeutilizzando hashtag


completa: dalla Terza campo per capire dove sono i più in alto. almeno per abbandonare rimaneteacasa. Domani sera #pallonedoroVR.
all’Eccellenza. Cos’è rimasto margini di miglioramento l’ultima piazza. Rimarrà al dalle21 45suTelearena Lec ip, le fo oele «s ory»
Indelebili del primo Scardoni e cos’è fisici, tecnici e tattici. Voglio Una nomination per categoria. Team Santa Lucia il prossimo p overemoa farvi ompagnia. realizzatemagari attraverso
laPromozione cambiato?
Da autoritario sono
che la mia squadra indossi
un concetto: aggredire.
A chi va il voto di Scardoni?
Per l’oro Zerbato del
anno?
Ragiono su due possibilità.
Latrasmissionesarà anche
replicatasaba o edomenica
Instagrampotranno t ovare
ollocazione-ediffusione -
conlaVirtus diventato autorevole: cerco Sportivamente, s’intende. Caldiero, l’argento ripeto Potrei rimanere al Team a mattina. nell’appositasezionedelsi o
maggiormente il dialogo Buniotto del Valpolicella, prescindere dalla categoria, P osegue,naturalmente, internetdeL’Arena (all’indirizzo
eilritornoinPrima rispetto a prima. Quel che L’annata da incorniciare? per il bronzo Elia Chiari del oppure mi fermo, una scelta anchelasfida sui socialche www.larena.it)oppureessere
conlaJuventina non cambia è una questione
di principio: vado dove mi
Due: la cavalcata verso la
Promozione conquistata con
Colognola. Un altro profilo
che, se volesse, potrebbe
dettata da motivi personali.
A tempo debito prenderò
sonoinques operiodo il
principaleterrenodibattaglia.
trasmessedurante «Road o…
Palloned’O o», la rubrica
dopo18anni chiamano. Non mi sono mai la Virtus e il ritorno in Prima salire di categoria. posizione. Cisarà la possibilitàdi settimanaled Telearena.

4 attenzioni
VALE 1 PUNTO

Rossetto c’è
importanti:
PALLONE
2020

RO
Mantenere la distanza
di almeno 1 m
Evitare strette di mano
d’
e abbracci I nostri supermercati e ipermercati rispettano le norme emanate
Lavare spesso le mani dal Governo per tutelare la salute dei nostri collaboratori e clienti.
Uscire solo in caso Siamo aperti dal lunedì al sabato, anche al C.C. La Grande Mela.
di necessità Chiusi la domenica. giocatore
Tutti uniti per squadra
la nostra salute
oro argento Bronzo
tagliando da recapitare a:

Supermercati nelle province di VERONA, BRESCIA, MANTOVA, VICENZA, PADOVA, ROVIGO, CREMONA, REGGIO EMILIA, MODENA Corso Porta Nuova, 67 - 37122 Verona
36 L'ARENA
Martedì 31 Marzo 2020

CULTURA&SPETTACOLI
Telefono 045.9600.111 Fax 045.9600.120 | E-mail: culturaspettacoli@larena.it

LETTERATURA. L’ultimolavorodel professorGilbertoLonardi sulgenio poetico diRecanati LARIFLESSIONE. E-book gratuito delveroneseLorenzoFazzini (Emi)

«Dioinquarantena»
UNATRILOGIA