Sei sulla pagina 1di 40

EDIZIONE DEL LUNEDÌ

IL POINT IL POINT
30 punti

SAN TARIA PARAFARMACIA SANITARIA PARAFARMACIA

O F F I C I N E O RT O P E D I C H E O F F I C I N E O RT O P E D I C H E

APERTI
SEDE E NEGOZIO:
APERTI
PUNTI VENDITA:
VERONA (ZAI, di fianco all’Esselunga) INTERNO OSPEDALE B.GO TRENTO (VR) - TEL. 045 8065040
il tagliando speciale da

Viale dell’Industria, 13 - Tel. 045 580892 INTERNO OSPEDALE DI LEGNAGO (VR) - TEL 0442.600361

ANNO 155. NUMERO 89. www.larena.it LUNEDÌ 30 MARZO 2020 ¤ 1,40

DATI RECORD DALLE CENTRALINE ILDIBATTITO:IMPRESEINCAMPO VALE

E
30 PUNTI

Zeroautomacrescelosmog Unpattoperilrilancio
PALLON

2020
d’
RO
Piccodipolverisottili•> «Serveunpianochoc»•>
Go ore

MERCOLEDÌ 1 APRILE Squad

PAG22 PAG22
B onzo
Oro A gento

30 PUNTI
IL TAGLIANDO SPECIALE DA g od p

o o Po
ov
2 V n

EMERGENZACORONAVIRUS. Cinque milioninellaprovincia peri buoni spesa.Mail sindacoavverte:per l’economiaservedi più


mercoledì 1 aprile

VeronaaConte:«Isoldinonbastano»
Altri 143 contagi e 11 morti. Sono quasi duemila i «positivi». Resta gravissima la situazione nelle case di riposo
I Comuni possono distribuire i
SCIACALLAGGIO. Odiosi episodi ai danni dei soccorritori. «Disgustati» 400 milioni stanziati dal gover- LEGNAGO
Igrandirischi no per l’acquisto di buoni spesa
utilizzabili per l’acquisto di ge-
neri alimentari o per comprare
Quartavittima
all’istitutoanziani
dell’aziendaItalia e distribuire direttamente gene-
ri alimentari e prodotti di pri-
ma necessità. Lo prevede l’ordi-
Viaall’unitàdicrisi
nanza relativa all’emergenza co-
ronavirus firmata ieri sera dal
• TOMELLERI PAG16
RO 2020

di CARLO PELANDA capo della protezione civile. Su


OSPEDALEDINEGRAR

G
questo provvedimento il sinda-
li epidemiologi stimano che il co di Verona Federico Sboarina
declino del potenziale di contagio in ha fatto i conti con i colleghi del- «Lottaquotidiana»
Italia potrà avvenire a fine aprile. Per
tale motivo il governo sta valutando
la provincia. Per la città previsti
1,3 milioni di euro, cinque per
Parlailprimario
di estendere il periodo di blocco tutto il Veronese. Ma Sboarina diterapiaintensiva
economico. Ma un numero crescente di avverte il governo di Conte: «Be-
d’

imprese avverte due rischi: crisi di liquidità con


catena di insolvenze e perdita di clienti per
ne ma i soldi non bastano, servo-
no più risorse per far partire l’e-
• MAZZOLA PAG17
PALLONE

sostituzione, soprattutto, nelle nazioni che conomia e aiutare chi perderà il


mantengono aperte le produzioni. La Germania lavoro». Sul fronte sanitario in- ILCATULLO«RIAPRE»
preferisce prendere un rischio medico, vece il virus non frena. I positivi
confidando sul suo presidio sanitario, piuttosto veronesi sono quasi duemila. Aereodall’Albania
che uno di collasso del sistema industriale. Così Contagiati altri 143 cittadini
l’America, il Giappone, il Regno Unito, la Corea mentre sono 11 le nuove vittime conimedici
del Sud, ecc. Sono degli incoscienti? In realtà si
tratta di un rischio calcolato. L’America ha
in 24 ore. E resta gravissima la
situazione nelle case di riposo.
direttiinLombardia
messo già in campo 2.200 miliardi di dollari,
estendibili fino a 6.200 in deficit, con una
• PAG8, 9,10, 11 e16
• ADAMI PAG14

militarizzazione dei presidi medici e sostegno


totale alle grandi imprese e alle microaziende.
Così la Germania ed altri. C’è consapevolezza,
ma si tenta di non distruggere l’economia. ILCASO. Annunciochiede dilasciarele abitazioni

Ilfalso volantino
L’Italia potrà fare meno debito d’emergenza di
altre nazioni perché la richiesta di eurogaranzie
(eurobond) è stata bloccata dalla Germania. Le

nascondeuna truffa
resta il permesso di violare il Patto di stabilità,
ma questo è inutile se poi l’aumento del debito

Rubategiaccheemascherine
su un cumulo già enorme non viene garantito.
Poste Italiane S.p.A. - Sped. in a.p. - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46) art. 1, comma 1, DCB Verona

Le rimane il programma Bce di acquisto dei


debiti nazionali da cui può ricavare circa 70

agli«angeli»dellaCroceVerde
miliardi, con il quale a sua volta retro-garantire «Si invitano gli eventuali non re- dei palazzi e sui muri dei quar-
il credito bancario per le imprese a rischio. Altri sidenti di questo edificio a la- tieri, riporta anche l’obbligo di
30 possono venire da fondi europei. In sintesi, sciare le abitazioni ospitanti. Le presentare la documentazione
possiamo contare su circa 100 miliardi extra in autorità svolgeranno i control- di affitto della casa e i propri do-
un anno, ma ne servirebbero almeno 250. In li». Anche a Verona e in paesi cumenti. Ma la Polizia di Stato
questo gap di 150 miliardi (stima) c’è il rischio SPARITII CELLULARI. Stavanofacendouno delle decine ditrasporti checompionoogni gio no. Duevolontari della provincia è circolato in invita a fare attenzione: «Po-
di deindustrializzazione. Pertanto l’Italia deve dellaCroceVe de (nellafo o) arrivati davanti alpoloConfortini hanno lascia ope po o tempole lorogiacche questi giorni un falso volantino trebbe essere l’astuta mossa di
trovare un modo per far ripartire l’attività nell’au odiservizio. Ma, alloro ri o no,le casacche on illogo,eranosparite. E onlegiacche anchequalche soldo firmato «Ministero dell’Inter- qualche malintenzionato per
economica, prendendo un rischio, ma chi scrive eitelefoni cellulari. L’allarmeèsta o lancia o subi osuisocial. Po odopo legiacche sonostaterit ovate, isoldi e i no-Dipartimento della Pubbli- entrare nelle le case in questo
ritiene che la popolazione sappia gestirlo e lo cellularino. «Èun ges ocheci ha disgusta o»,diceil presidentedellaC oceVe de,Michele Romano.Manon è il ca Sicurezza» e con il logo della periodo di emergenza per Co-
preferisca a quello di non avere più il lavoro. soloepisodio: «Purtroppoci hanno ruba o anchelemascherine, ora le teniamosot ochiave. Rubare lemascherine Repubblica Italiana. Il falso vo- vid-19. Segnalate i volantini alle
www.carlopelanda.com •
anoiche andiamoasoc orrere lepersone èun ges o chenon haaggettivi». VACCARI PAG12 lantino, affisso negli androni forze dell’ordine». PAG9 •
L’INIZIATIVA. Sostegnoalla Sanità scaligera

Vola la raccolta fondi


Oltre4miladonatori Data la situazione attuale,
nel rispetto della salute dei
nostri clienti e dei nostri
Una partita da vincere tutti in- mente con già due trance di pa- collaboratori, l’apertura
sieme. Sono già oltre 4mila le gamenti effettuati a favore de- al pubblico dei nostri
donazioni arrivate alla raccolta gli ospedali di città e provincia, negozi è temporaneamente
fondi #aiutiAMOverona orga- una da 490mila e la seconda da sospesa.
nizzata dal gruppo Athesis con 570mila: soldi preziosi che so-
L’Arena, Telearena e Radiovero- no stati utilizzati per acquistare Ma non preoccupatevi,
na in collaborazione con il Co- attrezzature sanitarie, dai venti- rimaniamo comunque
mune e la Fondazione comuni- latori alle pompe per infusione
tà veronese. Fino a due giorni fa dei farmaci, oltre che per ma- al vostro fianco!
il totale che era stato raccolto scherine, camici, guanti e visie-
ammontava a oltre un milione re di protezione. Un aiuto fon- Shop online: negozi.giustacchini.it
di euro, 1.136.144 euro precisa-

damentale. MAZZARA PAG13
2 L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020

ITALIA&MONDO Tragliinfermieri Hanno rispos o in massa al bando vid-19. Gli infermieri, osì ome i adoggisonoinfatticirca4milaipo-
dellaP otezionecivile,p ontiatra- medici prima di lo o, non si sono ti- sitivi al SarsCov2 e la questione
4milacontagiati sferirsi laddove c è più bisogno e ratiindiet opuressendolacatego- della disponibilità dei dispositivi di
negli ospedali delle aree maggior- ria che registra il maggior nume o p otezione individuale (Dpi) resta
Telefono 045.9600.111 Fax 045.9600.120 | E-mail: interni.esteri@larena.it mente olpite dall'epidemia di Co- di ontagi tra gli operatori sanitari: cruciale.

RISCHIOSOCIALE. I 400 milioniinbuoni spesa annunciati dalgoverno basterebberoin realtà «solofino ametà aprile»

L’angosciadeiComuni
«Peri poveriserve di più»
Ilvicepresidente Ancichiede unmiliardo di euro
Lecritiche piùforti daisindaci delleopposizioni
Patuanellirassicura:«È soloun primopasso»
Paolo Teodori re». «Quattrocento milioni lioni stanziati per il cibo po-
ROMA possono bastare soltanto fi- tranno bastare «solo per qual-
no alla prima metà di aprile, che settimana». Ci sono poi i
I comuni chiedono di più per bisogna pensare invece ai me- sindaci della Lega dell'Emi-
fronteggiare l'altra emergen- si che verranno, e la cifra di 1 lia Romagna, per i quali
za del coronavirus, quella miliardo può essere una pri- «non un euro di nuove risor-
dell'aumento della povertà. ma risposta efficace per gli se il premier ha fatto arriva-
Sono favorevoli al pacchetto 8mila comuni italiani», spie- re», in più annunciando fon-
di misure predisposto dal go- ga Pella. I dubbi dei sindaci di «che sono già dei Comuni
verno, ma anche dubbiosi riguardano anche l'uso dei (Fsc), che proprio questo go-
sull'esiguità delle risorse mes- 4,3 miliardi del Fondo di Soli- verno aveva tagliato». Sulla
se in campo. Anche se dal go- darietà Comunale (Fsc), de- stessa linea i primi cittadini
verno in serata arriva la rassi- stinato finora alle necessità lombardi del Carroccio:
curazione del ministro dello sui territori e che per forza di «non c'è limite al peggio»
Sviluppo Economico Stefano cose «dovrà essere rifinanzia- commenta il sindaco di Lodi
Patuanelli: «È chiaro che to». Unanime la richiesta Sara Casanova che parla di
non potrà esaurirsi qui, è so- che sia consentito «operare «una presa in giro per i Sinda-
lo il primo pezzo». Nelle file su misura per soddisfare le ci che in questi giorni sono in
dell'Anci c'è apprezzamento esigenze dei territori, soprat- prima linea ad affrontare l'e-
per la centralità assegnata ai tutto a sud, tenendo conto de- mergenza». Critico il sindaco
sindaci, ma anche tanta pre- gli indici di povertà locali». di Potenza Mario Guarente
occupazione per la gestione Mugugni arrivano da Nord a (Lega): «i 400 milioni sono
concreta dell'erogazione del- Sud. Tranchant il sindaco di la sola cifra aggiuntiva reale,
le risorse sui territori. Il vice- Treviso Mario Conte, che è mentre i 4,3 miliardi di euro
presidente Roberto Pella giu- anche presidente di Anci Ve- sono un anticipo sul fondo di
dica appena sufficienti i 400 neto, che parla di «elemosina solidarietà comunale, divisi
milioni e chiede di stanziare ai Comuni» e chiede di stan- per ottomila Comuni italiani Ilvicepresidente dell'Anci,Roberto Pella ANSA Unmercato aPadova ANSA
un miliardo. Sul disagio eco- ziare almeno 5 miliardi di eu- daranno una cifra pro capite
nomico insiste poi l'allarme
della Commissione Antima-
ro. Dubbi sulla capacità di ri-
mediare alla «emergenza so-
compresa fra 14 e 28 euro per
le famiglie in difficoltà in una
LATESTIMONIANZA. Il sindacodisperato:«Quiipoverisonoaumentatialmenodel30percento»

AErcolano ildramma èla fame


fia, che parla di un combina- ciale» li esprime anche il sin- città come Potenza». Qual-
to disposto «su cui le mafie daco di Palermo Leoluca Or- che giudizio non favorevole
sono pronte ad approfitta- lando, secondo il quale i mi- arriva pure dalle Regioni. La


governatrice della Calabria,
Jole Santelli, parla di «una
I400milioni messa in scena umiliante per Tantilavoravanoinnero preoccupato il primo cittadi- lette e l’affitto di casa. to di persone in difficoltà,
perilcibopotranno i cittadini». «Rispetto all'an-
nuncio roboante di 4,3 mi-
masonoindifficoltà anche no, « mi sono arrivate un cen-
tinaio di segnalazioni, tra cui
Carlo Marino, sindaco di Ca-
serta e presidente Anci Cam-
molte delle quali percepisco-
no il reddito di cittadinanza
bastaresolo liardi che rischia di ingenera- moltilavoratoriautonomi quella di una donna che per pania, teme l'ondata dei nuo- ma, se con famiglia a carico,
«Chiedono con la vergogna»
perqualche re aspettative nei confronti
degli amministratori locali,
fare la spesa ha venduto il
suo anello».
vi poveri: «Penso a titolari e
dipendenti di attività come
rischiano di non riuscire a fa-
re la spesa.
settimana l'unico trasferimento destina- Mariano Del Preite Il sindaco ha deciso di devol- barbieri e parrucchieri, rima- Per non parlare degli immi-
LEOLUCAORLANDO to ai comuni per il sostegno NAPOLI vere una parte della sua in- sti privi di qualsiasi liquidità. grati disoccupati, che da un
SINDACODIPALERMO alle fasce più deboli - osserva dennità per l'acquisto di pac- Spesso mi chiamano persone giorno all'altro si sono visti ta-
- è rappresentato dai 400 mi- Cresce il rischio povertà in chi spesa da consegnare alle che confessano il loro biso- gliare qualsiasi possibilità di


lioni che la protezione civile Campania. Non ha dubbi il famiglie censite dai servizi so- gno quasi con vergogna, gen- sbarcare il lunario: ieri molti
suddividerà per gli 8100 co- sindaco di Ercolano, Ciro ciali. te che fino a un mese fa non di loro, assieme a decine di
Isoldidecisi muni presenti sul territorio». Buonajuto, comune dove la Anche l'Anci regionale, in- avrebbe mai immaginato di senzatetto napoletani, erano
dalgoverno Di «bomba sociale» parla il
presidente della regione sici-
crisi economica morde da an-
ni e ora rischia di diventare
tanto, avverte: aumentano
ogni giorno le richieste di aiu-
precipitare in condizioni di
miseria».
in fila fuori della basilica del
Carmine maggiore che ha of-
periComuni liana Nello Musumeci, ricor- insostenibile: «Le richieste to ai comuni, soprattutto da Secondo le ultime stime ferto nella propria mensa
sonosoltanto dando lo stanziamento da
parte della sua giunta di
di aiuto sono aumentate al-
meno del 30 per cento, e per
parte dei nuovi indigenti. Chi
prima sbarcava il lunario tra
Istat sul sommerso, in Cam-
pania il nero riguarda il 20
700 pasti caldi.
In attesa che i fondi stanzia-
un’elemosina «ben 100 milioni destinati un territorio come il nostro è reddito di cittadinanza e lavo- per cento della forza lavoro: ti dal Governo divengano aiu-
MARIOCONTE esclusivamente all'assistenza un dato gravissimo». Solo tra retti saltuari o in nero, ora 360mila unità su un milione ti concreti, si punta sulla soli-
SINDACOD TREVISO alimentare». • sabato e domenica, racconta non riesce più a pagare le bol- e 800mila regolari. Un eserci- darietà per arginare l'emer-

LEREGOLE. Tessereper alimentariopacchicongeneri diprima necessità.Ilprovvedimento forsein vigoregià daoggi

Buonispesa, ecco chine avrà diritto


Sarannoiservizisociali nessuno rimanga escluso e possibilità di aggiungere do- In questo caso saranno i vo- come il reddito d'inclusione.
a individuare chi ha bisogno che, soprattutto, la ripartizio- nazioni per la solidarietà - ha lontari a distribuire i pacchi. Quanto alla ripartizione,
ne dei fondi - comunque po- spiegato il capo della Prote- Ai beni distribuiti dallo Stato l'80% dei fondi verrà distri-
Prioritàper chinonhagià chi secondo la stessa Associa- zione Civile Angelo Borrelli - si aggiungeranno le donazio- buito in proporzione alla po-
unsostegno pubblico zione dei comuni italiani - ri- Si tratta di buoni spesa per ni dei privati: singoli cittadi- polazione residente in ogni
spetti davvero le esigenze dei derrate alimentari e la gestio- ni, produttori o distributori singolo comune, il 20% in ba-
Matteo Guidelli territori. «Non vogliamo la- ne sarà a cura dei servizi so- alimentari. Ad individuare i se alla distanza tra il valore
e Luca Laviola sciare nessuno da solo e ab- ciali». Ma come avverrà la di- beneficiari saranno invece i del reddito pro-capite di cia-
ROMA bandonato a se stesso, siamo stribuzione? I 400 milioni servizi sociali di ogni singolo scuno degli oltre 8mila comu-
tutti nella stessa barca» ave- potranno essere utilizzati dai Comune. C'è però un ulterio- ni italiani, calcolato sulla ba-
Buoni per fare la spesa o pac- va sottolineato il premier Comuni in due modi: o attra- re elemento che andrà tenu- se della dichiarazione dei red-
chi di cibo con generi di pri- Conte annunciando sabato verso dei buoni spesa per l'ac- to in considerazione: l'ordi- diti del 2017, e il valore me-
ma necessità consegnati dai sera la misura, che dovrebbe quisto di generi alimentari nanza prevede che priorita- dio nazionale «ponderata
volontari e donazioni dei pri- essere in vigore già da oggi. E presso una serie di esercizi riamente debbano essere aiu- per la rispettiva popolazio-
vati. L'ordinanza per la «soli- così dovrebbe essere visto commerciali contenuti in un tate quelle famiglie che non ne». In ogni caso, dice anco-
darietà alimentare» prende che il provvedimento è alla elenco pubblicato da ogni percepiscono già «un soste- ra l'ordinanza, il contributo
corpo dopo una lunga giorna- Ragioneria di Stato per la bol- amministrazione, oppure gno pubblico»: dunque pri- minimo spettante ad ogni co-
ta di trattative tra l'Anci e il linatura. «C'è un contributo per comprare direttamente i ma chi non riceve già il reddi- mune «non può risultare infe-
governo per fare in modo che che viene dato ai Comuni e la prodotti di prima necessità. to di cittadinanza o altri aiuti riore a 600 euro». • Personaledella CroceRossa impegnatoasupporto deglianziani
L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020 Primo Piano 3
Adaprileredditoe Il trasferimen o di oltre 4 milia di
ai Comuni per f onteggiare l'emer-
un'operazione che occherà diret-
tamenteletaschedeicittadini.Nel
se ondoleindicazionidelvicemini-
st odell'Economia,LauraCastelli-
nistrazioni omunali.
Unostopchepotrebbearrivarefi-
alle p o oghe previste per i versa-
menti dell'Iva, dei ontributi, delle
dall'altra le imprese, oltre ovvia-
mentealsistemasanita ionaziona-
stopalletasse genza o onavirus, vara o on un decre o aprile, atteso entro la me- ilgovernopotrebbeinserireunaso- noall'autunno,al30settembreoin ritenuteedellecartellefiscali.Ilgo- le e a chi ci lavora.E per le imprese,
Dpcm nella serata di saba o, po- tàdelp ossimomese-forseanche spensione dei tributi locali, Imu e alternativaanchefinoal30novem- verno è al lavoro su più f onti: da omeperlefamiglie,lapa olachia-
trebbe essere la prima pietra di il giorno di Pasqua o di Pasquetta Tari, incassati p oprio dalle ammi- bre,echeandrebbeadaggiungersi una parte ci sono le famiglie e veè « iquidità».

LEMISURE. Insettimanail consultocon gliesperti e ilconfronto conopposizionie partisociali

Chiusure,siandràoltre
Conte prepara il decreto
Ilpremier studialeproroghe
Espertie ministrichiedono
di mantenereancora laserrata
Pasquae25aprile blindati
Serenella Mattera sportive, come chiede il mini-
ROMA stro Vincenzo Spadafora che
si spinge a definire «irrealisti-
Con gradualità e proporzio- co» che il campionato riparta
nalità. Non subito né tutto il 3 maggio.
d'un colpo, perché le prossi- Con un'attenzione particola-
me settimane sono fonda- re non solo alla Pasquetta ma
mentali per non vanificare anche ai ponti del 25 aprile e
gli sforzi finora fatti. Con que- del primo maggio, perché la
sto approccio il premier Giu- voglia di pic nic o gite al mare
seppe Conte valuterà come e non rischi di mandare all'a-
quando «riaprire» il Paese. ria settimane di sacrifici. È al-
Dopo aver ascoltato il pare- la tenuta psicologica e sociale
re del comitato tecnico scien- del Paese che guarda innanzi-
tifico, prorogherà, probabil- tutto Conte nel prepararsi a
mente per due settimane, le rinnovare il «lockdown»: per
misure anti contagio che sca- vedere davvero gli effetti del-
dono il 3 aprile. Un blocco an- le misure si dovrà attendere
cora pressoché totale fino a ancora, spiegano gli esperti,
dopo Pasqua, a partire dalle ma la fase più delicata arriva
scuole e dalle competizioni probabilmente proprio ades-
so, perché alla grande atten-
zione delle prime settimane
Ilministro negli italiani rischiano di su-
dellosport bentrare preoccupazione,
paure. A loro Conte chiederà
Spadafora ancora uno sforzo, ora che i
primi risultati si iniziano a ve-
chiedeilblocco dere. Ma, come anticipato sa-
genza. Al Comune di Napoli
stanno arrivando centinaia
perlescuole bato, il premier si prepara a
fare valutazioni specifiche Unastrada desertaaMilano ANSA
di offerte di aiuto, e daoggi la eperlegare sulle attività produttive, con-
Mostra d'Oltremare divente- sapevole dei contraccolpi eco- saranno le misure che riguar- essere più stretti» nel rispet-
rà punto di raccolta e smista- nomici che il protrarsi del dano i luoghi di svago e aggre- to delle misure, dice il profes-
mento di pacchi di prima ne- blocco provoca: dopo lo stop gazione, a partire da discote- sor Luca Richeldi, pneumolo-
cessità per le famiglie, dal ci- C’èallerta alle attività non essenziali, che e sale giochi, che per pri- go del comitato tecnico scien-
bo alle medicine.
La giunta de Magistris vara
perPasquetta nelle prossime settimana po-
trebbero arrivare le prime de-
mi sono stati chiusi, ma an-
che cinema e ristoranti. Tra
tifico (Cts). «La battaglia è
molto lunga, non dobbiamo
anche un fondo comunale ad eperiponti roghe, preludio a un allenta- questa sera e martedì il pre- abbassare la guardia». Gran
hoc, alimentato con risorse mento graduale della morsa. mier dovrebbe tornare a vede- parte dei ministri è per la li-
pubbliche e offerte private, lapauraèche Anche in questo caso, Conte re le opposizioni e non è esclu- nea del blocco totale e preme
con cui finanziare card-spesa
per le famiglie più bisognose.
gliitalianinon vuole muoversi con pruden-
za, rispetto a chi nel governo,
so - ma non in programma -
che senta le parti sociali, an-
sul premier perché non ci sia
nessun allentamento ancora.
Ma la tensione comunque reggano come Iv, già chiede di riparti- che in vista del nuovo decreto È «inevitabile» che le misure
cresce: ieri a Scampia il «co- re o chi, come il Pd, è per una economico che dovrebbe es- in scadenza siano prolungate
mitato Vele» ha affisso uno linea assai dura. Ancor più sere varato entro Pasqua. La oltre il 3 aprile, dice il mini-
striscione («La miseria ucci- cauti si andrà sulle misure di settimana ripartirà però in- stro Boccia, definendo irre-
de più dell'epidemia») avver- Perilministro distanziamento individuale, nanzitutto dal confronto, da- sponsabile la richiesta di Ren-
tendo che non bastano i pac-
chi alimentari ma «serve un
dellaSalute con l'ipotesi - ma anche in
questo caso non subito - che
ti del contagio alla mano, con
gli esperti del comitato tecni-
zi di riaprire scuole e fabbri-
che. Speranza avverte che l'e-
reddito di quarantena univer- Speranza si stabiliscano le prime ecce- co scientifico istituito per l'e- pidemia è «ancora nel pieno
sale, con un lavoro utile e di- zioni per fasce d'età, tutelan- mergenza. La linea degli e sarebbe un grave errore ab-
gnitoso appena l'emergenza sarebbeunguaio do gli anziani e consentendo esperti appare fin d'ora chia- bassare la guardia proprio
sarà conclusa». E avvrte: «Ce
li prenderemo con la lotta,
abbassare ai più giovani di iniziare a
muoversi. Appare probabile
ra: non allentare, proprio
ora, la presa. I primi segnali
ora». Abbassare la guardia
non si può, sono convinti an-
non un passo indietro». • Unastradina di Ercolano ANSA laguardia invece che le ultime a saltare positivi devono indurci «ad che a Palazzo Chigi. . •

L’ESPERTO. Il virologo Fabrizio Pregliasco spiega chenonostante i dati siano migliorati nonc’è un’inversione di tendenza

«Non è ancora il momento di mollare»


Troppopresto perriaprire denza. Il tutto con una parti- vanti ad una vera inversione gnalare la carenza di disposi- riapertura del Paese - dice
Quandosipotrà allentare colare attenzione per il Sud di tendenza», commenta il vi- tivi di protezione individua- Pregliasco - sarebbe opportu-
che, sopratutto in questa fa- rologo Fabrizio Pregliasco le». Cruciale, secondo Pre- no procedere gradualmente
bisogneràfarlo per step se, può rappresentare un dell'Università di Milano. gliasco, è quindi «attrezzarsi per le aziende, sulla base
eproteggeregli anziani grande rischio. I numeri dif- «Ora la nuova frontiera è il da subito, perché anche al dell'utilità sociale delle pro-
fusi dalla Protezione civile se- Sud.-avverte- Per il momen- Nord l'epidemia è partita in duzioni, e sarebbe bene pre-
Manuela Correra gnalano un calo dei decessi e to ci sono focolai più ristretti modo subdolo e rallentato vedere una tempistica diffe-
ROMA dei ricoveri in terapia intensi- ma bisogna prepararsi per per poi avere uno sviluppo renziata per il ritorno alla vi-
va, ma anche un leggero in- tempo al peggio e al rischio verticale repentino». Lo sce- ta sociale e l'uscita da casa,
Segnali positivi arrivano an- cremento dei contagi. «Da di un'ondata. La speranza è nario dal punto di vista epide- con le fasce anziane e fragili
che oggi dall'analisi dell'an- quello che emerge, nei limiti di riuscire a migliorare il con- miologico è ancora in piena che andrebbero protette di
damento della curva epidemi- della rappresentatività dei da- trollo per impedire che tali fo- evoluzione, ma in questo con- più».
ca dei casi di Covid-19 in Ita- ti giornalieri, possiamo parla- colai possano espandersi ulte- testo è comunque importan- Sarà comunque una «batta-
lia, ma questo conferma la ne- re di un segnale positivo che, riormente». Insomma, «biso- te iniziare a pensare anche al glia lunga», sottolinea lo
cessità di andare avanti con al momento, conferma la ne- gna organizzarsi per tempo dopo. Le attuali misure di ri- pneumologo Luca Richeldi
le rigorose misure di isola- cessità di continuare ad insi- per riuscire a gestire, se si do- gore ed isolamento «saranno del Comitato tecnico scienti-
mento perché, spiegano gli stere con le rigorose misure vesse verificare, lo scenario necessarie ancora per setti- fico della Protezione civile, e
esperti, non si vede ancora di isolamento sociale in atto peggiore, ma dalle regioni mane, sicuramente fin dopo «non possiamo abbassare la
una vera inversione di ten- perché non siamo ancora da- meridionali continuano a se- Pasqua, ma quando si avrà la guardia». • Unriderin preghieranel centro di Milano ANSA
4 Primo Piano L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020

L’emergenzainItalia L’ansiaperilfuturo Non solo fonte di dolore, il o ona- piùrinomatialberghidiCapricome cheportailsuonome,sullungoma-


virus rischia di essere un lad o di cuoco, era di mettersi in p oprio redi Pozzuoli.«Ora -spiega lo chef
delgiovanechef sogni per tanti giovani ti olari di aprendo un ris orante tut o suo. 32enne-nonsoseequando pot ò
un'attività quellodiMarianoArmo- Sogno orona odueannifa onl'a- riaprirlo e in ogni caso il futuro mi
Inumerie lestorie delPaesealle presecon l’epidemia nia, dopo tanti anni di gavetta nei pertura del locale da 40 operti, spaventapiùdel presente».

ILBILANCIO. Sono73.880imalati, 3.815in piùin ungiorno. Ilbilanciodei morti èsempre piùpesante: 10.779totali e 756 in24 ore. Aumentanoi guariti,sono13.030

Menoricoveri interapia intensiva


Calanole vittimee icasigravi. Ilcontagio frenaancora,oral’incrementoèsotto il6% Ildecalogo dell’Istitutodi sanità
Itecnici:«Iltrend ci fa bensperare,masarebbe una follianonmantenere lemisure»
Nientecurefai-da-te
erimediacquistationline
Luca Laviola e Matteo Guidelli che «le misure in scadenza il
ROMA 3 aprile inevitabilmente sa-
ranno allungate». Il premier
«Ci sono costantemente me- Giuseppe Conte sentirà già
no decessi e meno ricoverati dalle prossime ore il Cts, che
in terapia intensiva, che sono però ha già detto chiaramen-
quelli a maggiore rischio di te qual è la sua posizione. «Sa-
morte: il trend degli ultimi rebbe da matti non prorogar-
giorni ci fa ben sperare. Ab- le, squadra che vince non si
biamo rallentato il dramma cambia», ribadisce Richeldi,
di queste settimane». Luca componente del Comitato.
Richeldi, pneumologo e Insomma, la serrata va man-
membro del Comitato tecni- tenuta ancora per settimane.
co scientifico (Cts) del mini- Secondo il professore del Po-
stero della Salute, sintetizza liclinico Gemelli di Roma, in
il cauto ottimismo per i dati conferenza stampa con Ange-
dell'emergenza coronavirus lo Borrelli alla Protezione ci-
in Italia: il bilancio giornalie- vile, nel numero delle vittime
ro registra 3.815 malati in e dei ricoverati in terapia in-
più (totale 73.880) e un incre- tensiva «ci sono grandi cam- Medicinaligenerici ANSA
mento di 756 vittime, che por- biamenti nell'ordine del
ta il bilancio sempre più pe- 10-15%», segno che il conte- Attenzionealleterapie assumerequalsiasifarma o
sante a 10.779 morti (sabato nimento sociale e la quarante- fai-da-te ont o il Covid-19ed rivolgitial tuomedico. Non
l'aumento era stato di 889). na funzionano. «I nostri com- occhioagli a quistion ine di assumereantiviralio antibioticise
Mentre in terapia intensiva portamenti salvano vite», ag- medicinaliperchéc'è il rischio nontisono stati prescrittidal
si trovano ora 3.906 malati, giunge, «visti i risultati dob- chesiano ontraffatti.A medi o.Non esisteattualmente
solo 50 in più rispetto a saba- biamo essere ancora più con- mettereingua diaèl'Istitu o nessunap ofilassifarma ologica
to. Un dato ritenuto significa- vinti nel rispetto delle misu- superioredisanità(Iss),che perchi haavu ocontatti con
tivo come quello dei guariti, re». Uno dei provvedimenti invita omunquea fidarsi solo soggettipositivi da o onavirus.
che non sono aumentati co- che sicuramente sarà proro- diinformazioniche Leterapie attualmenteinstudio
meil giorno prima ma hanno gata è la chiusura delle scuo- provengonodafonti ufficiali. peri pazientidevono essere
comunque subito un incre- le. «Con quella misura abbia- «Innessun casoègiustificabile assuntesolo diet oprescrizione
mento significativo di 646, mo salvato i tre quarti del ilri orsoa terapie fai-da-teper medicae, nellamaggiorpartedei
che porta il totale a 13.030. Paese», sostiene Richeldi, ri- iltrattamen odelCovid-19 - casi,solo a livelloospedalie o.Non
Ed è la tendenza incoraggian- cordando come i bambini sia- spiegaPatriziaPopoli, esisteattualmenteun vaccinoper
te degli ultimi giorni, nono- no un importante vettore di direttriceCent oNazionale prevenirel'infezione.La legge
stante le cifre impressionanti diffusione del virus. Si parla RicercaeValutazione onsentedi a quistareon inesolo
dei casi totali, ormai 97.689, in particolare del Sud Italia, PreclinicaeC inicadeiFarmaci farmacida ban o, chenon
e dei decessi, a spingere il go- che si cerca di tenere al ripa- Unrepartodi terapia intensiva ANSA dell'Iss-.Tutti ifarmaci hanno richiedonola prescrizionemedica.
verno e tutti gli esperti all'ap- ro da una diffusione dell'epi- deglieffetti ollateralipiùo Isiti web chevendonofarmaci
pello a non mollare la presa demia analogo a quello del somma dimezzato l'incre- nuovi contagiati sono 546 no 289. Dati incoraggianti ar- menogravi, l'au omedicazione antiviraliper laterapia
sulle misure di contenimen- Nord. L'aumento dei malati mento dei contagiati negli ul- nella provincia di Milano - rivano anche dal Sud: la Cam- omportarischian orapiù dell'infezionedanuovo
to. di Covid 19 in Italia è di poco timi 10 giorni. Dati incorag- quella che cresce di più in pania il 19 marzo aveva il graviquando si usanofarmaci o onavirussonoillegali e
«Siamo ancora nel pieno più di 160 casi rispetto alla gianti arrivano anche dall'in- Lombardia - (sabato erano 41,74% di crescita giornalie- nonau orizzati».Incaso di potrebbe ovendere farmaci
dell'epidemia - dice il mini- crescita di sabato e si inscrive ferno della Lombardia dove stati 314), superiore al totale ra dei contagiati, ora è del acquistion ine, poi, avverte, falsificatiepericolosiperla
stro della Salute Roberto Spe- in quello che appare un però purtroppo si registrano della provincia di Brescia, e 10,49%. La Puglia era al «talirischisono moltiplicati salute.«Usa latesta: diffida delle
ranza - Sarebbe un grave erro- trend: l'incremento giornalie- 416 vittime: solo 9 nuovi rico- 247 a Milano città. Ma a Ber- 24,80%, ora al 6,24%. Ma perchéifarmaci potrebbero curemira olose edeifilmati
re abbassare la guardia pro- ro è intorno al 6% da alcuni veri in terapia intensiva, men- gamo - divenuta il simbolo per il virologo Fabrizio Pre- essere ontraffatti».Dall'Iss diffusisui social»e«fidati solo
prio ora». L'altro ministro giorni, mentre una settima- tre gli ospedalizzati crescono mondiale della catastrofe ita- gliasco, «il Sud è ora la nuova arrivano10informazioni utili. delleinformazioni che
Francesco Boccia conferma na fa era al 10,38%. Si è in- di 461 unità in un giorno; i liana - solo 178 casi in più, era- frontiera». • Inpresenza disin omi, primadi provengonodafonti ufficiali».

GLIAPPROVVIGIONAMENTI. Oggi partelaproduzione di mascherine:fino a700mila algiorno INEUROPA. Esplodonoi contagida Covid-19

Finitala tregua,lite sulleforniture Spagna, boom di vittime ra nella quale si prefigurano


ulteriori restrizioni ai movi-
menti e si avverte che «le co-
ealtre severe restrizioni
Regionidelnord controil ministro
se peggioreranno prima di
migliorare». Il totale dei con-
tagi da Covid-19 sale a quasi
InGranBretagna il premier tale in tutto il mondo. È anco- 20 mila e i decessi censiti arri-
Johnsonprontoa spedire ra la Spagna a registrare la si- vano a oltre 1.200 anche se
Boccia: «Senzalo Stato «nessuna Regione ce l'avreb-
30milionidi letterecon
tuazione più grave con un l’incremento cala dai più 260
nonce l’avrebberofatta» be fatta da sola, sarebbero
possibilinuovi blocchi
nuovo record di morti, 838 in di ieri ai più 209 delle ultime
crollate tutte». Per poi torna- 24 ore, che porta a oltre 24 ore. In Francia - dove i
GelodiFontana. La replica re sulla polemica legata alle 6.500 le vittime totali. I casi contagi hanno superato i
diZaia: «Uno scivolone» forniture di materiali: «se diagnosticati sono oltre 78mi- 40.000 e i morti sono oltre
Eloisa Gallinaro
non ci fosse lo Stato - ha det- la ma la curva dei contagi ten- 2.600 - è deceduto per coro-
MILANO to - non ci sarebbe quasi nul- de lentamente ad abbassarsi. navirus anche un ex mini-
la se non le cose che erano nei Il coronavirus dilaga e l’Euro- Il numero delle vittime rad- stro, Patrick Devedjian, che
depositi, anche abbastanza pa continua a rimanere in ci- doppiava ogni due o tre gior- fu titolare del dicastero per
Se non è scontro aperto, poco modesti e piccoli sui territo- ma alla drammatica classifi- ni la settimana scorsa men- l’emergenza finanziaria nel
ci manca fra il ministro degli ri». Il governatore del Vene- ca delle vittime che nel vec- tre ora il raddoppio avviene 2008 nel governo Sarkozy.
Affari regionali Francesco to Luca Zaia ha parlato di chio continente hanno oltre- ogni tre o quattro giorni. Ma- Due pazienti francesi sono
Boccia e le Regioni del Nord «uno scivolone o un'uscita in- passato quota 22mila men- drid ha approvato lo stop a stati evacuati da Strasburgo
a trazione leghista che con l'e- felice», il governatore della tre il lockdown sembra fun- tutte le attività non essenzia- verso l’ospedale di Ulm, in
mergenza erano entrati in Lombardia Attilio Fontana zionare a rilento. E la conta li, a partire da domani e fino Germania, con un aereo mili-
una sorta di tregua, per quan- ha liquidato le sue afferma- quotidiana del numero di al 9 aprile, come annunciato tare tedesco portando a oltre
to armata. Oggetto del con- zioni come «avventate e inop- AttilioFontana e FrancescoBoccia ANSA morti per ciascun Paese fa ieri dal premier Sanchez. 80 i francesi ricoverati in Lus-
tendere gli approvvigiona- portune». «Sabato - ha spie- crescere l’ansia e offusca la lie- Sale l’allarme anche in semburgo, Germania e Sviz-
menti e in particolare le ma- gato il commissario Domeni- di Ffp2 e Ffp3 per il persona- larga scala: 25 aziende della ve decrescita dell’incremento Gran Bretagna con il pre- zera e alleggerendo il sovraf-
scherine. A innescare le pole- co Arcuri - sono state conse- le sanitario. E poi ha assicura- moda produrranno fino a dei contagi che, sempre in Eu- mier Boris Johnson in procin- follamento delle strutture sa-
miche è stata una dichiarazio- gnate 2,3 milioni di mascheri- to che da oggi inizierà una 700mila mascherine chirur- ropa, hanno superato i to di spedire ai 30 milioni di nitarie alsaziane, tra le più
ne di Boccia convinto che ne chirurgiche e 1,7 milioni produzione di mascherine su giche al giorno. • 358mila, oltre la metà del to- famiglie del Regno una lette- colpite dall’emergenza. •

Società Athesis S p.a. Redazioni: Corso Porta Nuova 67 Verona Abbonamenti: Numero Verde 800 013 764 Concessionaria pubblicità PubliAdige S.r.l. Responsab le del trattamento dei dati Stampato presso l Centro Stampa di
Tel 045 960 0111 Tel 045 960 0111 Verona Corso Porta Nuova 67 (D Lgs 196/03)è l Direttore Responsabile Società Editrice Arena Via Torricel i 14
Fax 045 960 0936 Tel 045 9600 200 ISSN digitale/smartphone: 2499 0892 Case le di Sommacampagna (Verona)
Amministrazione, diffusione, tipografia:
Presidente Tel 045 960 0111 (10 linee) Sporte lo feriale: 9 13/15 19 00; festivo: 15 00 19 30 ISSN sito web: 2499 6033
IL GIORNALE DI VE RONA GIAN LUCA RANA solo necrologie Tel 045 9600 200 Fax 045 9600 211
Fax 045 960 0120 C C PT N 17481375 intestato a L’Arena Cert ficato n 8623
Direttore Responsabile Pubb icità nazionale: A Manzoni & C SpA La tiratura di domenica 29 marzo
MAURIZIO CATTANEO Amministratore Delegato Bonifico Bancario a favore di Soc Athesis S p A del 18/12/2018
Via Nervesa 21 20139 Milano Tel 0257494802 è stata di 33.325 copie
MATTEO MONTAN IBAN: IT 06 Q 05034 11702 000000009518
wwwmanzoniadvertisingit Reg Tribunale CP di Verona n 7 del 100848
L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020 Primo Piano 5

L’emergenzanelmondo Parigipolemica So idarietà sì, ma senza «messin- geaPechinoeMosca on unmoni- ostilità Le Monde, on un arti olo
scene» a s opi di «p opaganda»: la o: «Non strumentalizzate gli aiuti incuisiaffermavache«mentrefor-
sugliaiuticinesi Francia non usa mezzi termini e - per la crisi sanitaria». La polemica nis onoil lo oaiu o, PechinoeMo-
mentre aspetta un milia do di ma- va avanti da dive si gio ni, soprat- sca utilizzano le lo o reti per far
Lasituazionepeggiora, soprattuttoneiPaesi piùpoveri sche ineordinateallaCina-sirivol- tut o on la Cina. Aveva aper o le passaremessaggidip opaganda».

ILDIETROFRONTDEL PRESIDENTE. Trump pensadi«riaprire» gli Usaa Pasquamai contagi continuanoa salire:sulladecisione il tycoonsi giocalarielezione

«Nientequarantenaa New York»


LaGrande Mela resta«l’epicentro» della crisicon 60milapositivi equasi millemorti Dopoillockdown la crisi umanitaria
L’epidemiologoFauci:«Temiamo milionidi casie fra i100milae i200miladecessi»
Esodo«biblico»inIndia
Fugaapiedidallecittà
Serena Di Ronza
NEW YORK

«Milioni di casi» di coronavi-


rus e fino a 200.000 morti ne-
gli Stati Uniti. Anthony Fau-
ci, il massimo esperto di ma-
lattie infettive americano e
consulente della task force
sul coronavirus, fa i conti su
quanto potrebbe costare in
termini di vite umane l'emer-
genza in atto. Una fotografia
che sembra scontrarsi con la
volontà di Donald Trump di
riaprire l'economia, in tutto
o almeno in parte, per Pa-
squa. Un obiettivo 'ambizio-
sò che non richiede alcuna
quarantena per New York: Decinedi migliaiadi personelasciano Nuova Delhi
dopo aver minacciato il bloc-
co dello stato, il presidente Unesodobibli o, chenon ditraspor o,non hannounalt o
americano ci ripensa e opta accennaa diminuire: nelquin o mododi o nare a casase nona
per una allerta viaggi con la gio nodiquelloche avrebbe piedi,avolteper orrendo anche
quale chiede ai residenti del- dovu oesserein Indiaun centinaiadichilometri. Un
la Grande Mela, New Jersey lockdown otale, le immagini tentativo,purt oppo,senza
e Connecticut di evitare tutti chefanno ilgi o delmondo speranza,chefinisce pe ora, inun
gli spostamenti non essenzia- sonoquelle dicentinaia di vicolocie o:nellagran parte del
li. migliaiadipersone,quasitutti paese,infatti, adeccezione
«È in linea con quello che uomini,ammassatilungo le dell'UttarPradesh chedue giorni
stiamo già facendo», taglia strade,alle f ontiere,o nei fahaorganizza o milleau obus
corto Andrew Cuomo, il go- din ornidellestazioni per iportarei suoi cittadinidalla
vernatore di quello stato di fer oviarieo degliautobus. capitalecreando ilpiù grande
New York che è l'epicentro Fo ografies onvolgentiche ingorgodipersone mai vis oa
della crisi negli Stati Uniti raccontanoun'emergenza Delhiat o no allastazione degli
con i suoi quasi 60.000 casi e nell'emergenza:unabomba au obus,gli stati fermanol'esodo
965 morti. Altri focolai im- socio-e onomicap ontaa allefrontiere.La pressione
portanti stanno scoppiando scoppiareinsieme a quella aumentaquasiovunque: inquella
comunque anche a New Or- sanitaria.Tuttoil ontrariodi cheognigiornodipiù sembra
leans, Chicago, in alcune Isanitari soccorronounadonna aNew York quellochesi volevaottenere diventareunaguerra ont o i
aree della California e a De- chiudendodaungio no all'alt o poveri.In Orissa,almeno 15milasi
troit, dove è stata decisa la violente critiche di Cuomo so- Covid-19 è ora chiamata a de- sabile del coordinamento del- un quadro preciso della real- ogniattivitàechiedendo aun eranomessiin camminoper
cancellazione dell'edizione no state uno dei motivi che cidere le prossime mosse. Il la risposta americana all'e- tà, allora sarà possibile riapri- milia doetrecen o milionidi o nareinBihar, illorosta o
2020 del Salone dell'Auto, in hanno fatto cambiare idea a 30 marzo scade infatti il ter- mergenza, osservando come re e riaprire in sicurezza. personedi chiude siin casae d'origine,mal'AltaCorte ha
calendario per giugno. «Nes- Trump sulla quarantena di mine dell'iniziativa di 15 gior- la decisione sarà presa in con- È questo il contesto in cui mantenerele distanze uno ingiun oallosta o difermarli,
suna città scamperà il virus e New York, insieme ai possibi- ni lanciata dalla Casa Bianca sultazione con le autorità sa- Trump è chiamato ad assu- dall'altro.Protagonisti di rinchiudendolinei104 campi già
tutte potrebbero avere un'epi- li effetti che una tale decisio- per rallentare la diffusione nitarie. mere la decisione più impor- questamigrazionesono le allestiti.InKerala altremigliaia
demia simile a New York», ne avrebbe potuto avere sui del virus e si attendono le «Non sono contrario a un al- tante della sua presidenza e centinaiadimigliaia di sonoaccampati nellestrade di
mette in guardia Deborah mercati finanziari. nuove linee guida dell'ammi- lentamento delle restrizioni alla quale sono appese le sue lavora origio nalieri,che in Paippad,neldistret odi
Birx, il medico membro della «La task force ha deciso nistrazione. Trump ha ribadi- nelle aree con pochi casi» chance di rielezione. tut oilPaese si eranotrasferiti Koitayam,chiedendo mezzi per
task force sul coronavirus del- all'unanimità contro la qua- to più volte che vorrebbe un spiega Fauci, il 'virologo in Una decisione da prendere nellecittà dai lorovillaggio raggiungerei villaggi d'origine.A
la Casa Bianca. Alle prese rantena di New York», spie- allentamento delle restrizio- chief' non sempre d'accordo fra non poche pressioni. Pri- areerurali eche, Chennai,lacapitale delTamil
con un balzo dei casi la Flori- ga il segretario al Tesoro, Ste- ni per consentire al paese di con il presidente. Il vero no- me fra tutte quelle dei demo- improvvisamente,si rit ovano Nadu,la stazioneè assediatada
da vieta l'affitto delle case per ven Mnuchin, assicurando riaprire. «Presenteremo al do da sciogliere, spiega, è pe- cratici in Congresso. «Men- disperati,da quandolunedì disperaticheattendono la
le vacanze e istituisce check- che nonostante lo stop l'eco- presidente i dati e deciderà rò quello dei test a risposta ra- tre il presidente imbroglia, la nottehanno persoil lavo oe partenzadiun treno.Madif onte
point al confine con l'Alaba- nomia americana ripartirà e nel miglior interesse degli pida. Una volta che sarà pos- gente muore», tuona con du- nonhannoaltra possibilitàdi all indignazionedelmondoper
ma per bloccare l'ingresso di tornerà a crescere a tassi so- americani», dice Mike Pen- sibile eseguire test su larga rezza la speaker della Came- sostentamen o.Eche, a causa questacrisiumanitaria il gove no
chi arriva dalla Louisiana. Le stenuti. Ma l'unità di crisi sul ce, il vice presidente respon- scala in tempi rapidi e avere ra Nancy Pelosi. • de bloc o otaleditutti imezzi haoffer osolouna nuovastretta.

LATECNOLOGIA. Incampoanche l’intelligenzaartificiale,unaapp certificalo statodisalute erende tutti«tracciabili»

Un«codice verde» perriaprirelaCina


Dopola vittoriasul virus stema che, grazie a una app mata il presidente Xi Jin- Badaling appena riaperta do-
itimoriprincipali legati via AliPay o WeChat assegna ping, è stata per il momento po la chiusura del 25 genna- L'HubeieWuhan,
aimalati «di ritorno»
a ogni residente un colore sul
suo stato di salute, previa
vinta, ma la insidie che resta-
no sono numerose.
io, comporta ugualmente il
possesso del «green code»
areeazeronuove
eai positiviasintomatici scannerizzazione del docu- La Cina ha registrato saba- per l'acquisto del biglietto e infezioni,
mento di riconoscimento. Il to 45 nuovi casi di contagio l'accesso a un simbolo con
Antonio Fatiguso rosso, naturalmente, vale un di cui 44 importati e uno nel- flussi consentiti pari al 30% siavviano
PECHINO caso confermato di infezione
da sottoporre a immediato
la provincia dell'Henan. Se-
condo la Commissione sani-
di quelli tradizionali.
Il Global Times ha confer-
allaprogressiva
Azzerati i nuovi contagi inter- trattamento medico, il giallo taria nazionale (Nhc), le infe- mato il caso di coronavirus di apertura
ni del Covid-19, la Cina affida certifica un contatto ravvici- zioni di ritorno sono salite a una persona dell'Hubei spo-
la riapertura al suo «Health nato con un caso di contagio 693. Mentre l'Hubei e Wu- statasi nella provincia del
qr code», mettendo in campo (quindi obbligo di quarante- han, aree a «nuove infezioni Gansu una settimana fa: mal-
tutta la tecnologia che spazia na e divieto di viaggiare), azzerate», si avviano alla pro- grado fosse in possesso del co- Nellanazione
dai big data all'intelligenza
artificiale e al riconoscimen-
mentre il verde certifica l'as-
senza di rischi e quindi la pos-
gressiva apertura, il bilancio
dei decessi nazionale è salito
dice verde, è stato classificato
come un asintomatico sfuggi-
registrati
to facciale. sibilità di effettuare sposta- a 3.300 (+5 casi, tutti nell' to alle maglie dei controlli. 45nuovicontagi:
Per avere un controllo raf- menti. Hubei), mentre i contagi tota- E sempre il Gansu ha avuto
forzato sulla tracciabilità del I timori principali della lea- li si sono portati a 81.439, di in giornata anche un'infezio- 44importati
nuovo coronavirus, le autori-
tà di Pechino hanno messo a
dership del Partito comuni-
sta sono legati all'imprevedi-
cui 2.691 sotto trattamento
medico e 75.448 guariti.
ne importata dalla Gran Bre-
tagna. Insomma, le due tipo-
dall’estero
punto, partendo dalla provin- bilità degli asintomatici e Se il codice è necessario per logie più temute che mettono eunonell’Henan
cia dell'Hubei e dal suo capo- all'ondata dei contagi di ritor- poter viaggiare, la visita alla a serio rischio la vittoria fino-
luogo Wuhan, il focolaio del- no. «La guerra di popolo» al prima sezione della Grande ra centrata contro il coronavi-
la pandemia, un complesso si- coronavirus, come l'ha chia- Muraglia, quella popolare di rus. • Unaapp eil QR Code
6 Primo Piano L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020

IlVenetoeilcoronavirus 8.509
Veronaharegistrato1.933
positivi,Padova,2.064 poi
Vicenza1.125;Treviso1 412;
Venezia1.086;Belluno,411e
Preoccupa lasituazionedi Verona, tantiicasi gravi
Ilnumerode casipositivi rilevati in
Vene oalle17 di eripomerigg o infineRovigo on125

LAGUERRA AL VIRUS. Il governatore preoccupatoperi dati dellacittà scaligera:«Serve spostareigenerali neifronti p ùdifficili».E oggisiaprela «settimanacruciale»

Focolaioa Verona,la Regioneè in allerta


Zaia:«Continuiamoadallestire 402decessi
repartiditerapiaintensiva»
Possibileunanuova ordinanza Oltre20mila
più dura: «Penso pure ai mercati» veneti
Cristina Giacomuzzo ne hanno scelto di non diffon- inisolamento
740guariti
de i numeri delle vittime e
dei ricoverati. Credo che inve-
La situazione a Verona preoc- ce sia importante far capire i
cupa: continuano a crescere limiti della trincea e se a avan- Ancora una giornata nera,
velocemente i ricoverati, an- za o se arresta perché questa ieri, la numero 38, dallo
che gravi. E così il governato- è una battaglia di tutti». Zaia scoppio dell’emergenza Co-
re Luca Zaia, come anticipa- ha ricordato che quella che si vid-19. Lo dicono i numeri
to nei giorni scorsi, ha deciso apre sarà «la settimana cru- sempre più alti. È stata sfo-
di mandare in aiuto «il super ciale». «Spero domenica rata la soglia dei 20mila ve-
manager», così l’ha definito, prossima di riuscire a dare neti in isolamento domici-
Paolo Rosi, direttore Suem buone notizie, e cioè di aver liare stando al report
118 del Veneto. «È una perso- cambiato direzione. Al mo- dell’Azienda Zero di ieri
na di comprovata esperienza mento non ci siamo ancora». pomeriggio. Sono esatta-
- motiva Zaia -. Con il mente 20.064. A Vicenza
Cuamm ha attivato il 188 in NUOVA ORDINANZA RESTRIT- sono in 2400. A Verona ol-
Sierra Leone. Rosi sarà in gra- TIVA. E poi parte la strigliata tre 3800. Venezia è prima
do di offrire l’apporto pratico ai veneti che, noncuranti del con oltre 4200. I nuovi ca-
e la visione che serve in una virus, nel fine settimana ap- si positivi sono saliti in tut-
situazione di emergenza co- pena trascorso, si sono fatti to il Veneto di 409 in 24 Ilpunto stampa di Zaianella sede della Protezionecivile, doveha annunciato l’impiegodi PaoloRosiper il118
me questa». Ieri dall’unità di beccare a fare passeggiate in ore arrivando a quota
crisi di Marghera, il presiden-
te della Regione ha fatto il
campagna con il cane, per
esempio. Poi sono diventate
8509.
I ricoverati sono quasi 2
SCONTRO. Ilministro:«Senzalo Statole Regioninon avrebberonulla»

«Ecco ciòche serve»


quadro a 38 giorni dallo scop- virali le foto del mercato in mila, esattamente 1977 di te 771. Occhiali, ne servono
pio dell’emergenza con un fo- piazza delle Erbe a Padova: cui 1617 degenti in aree 10 mila quotidianamente:
cus particolare sulla città sca- tutti con la mascherina a fare non critiche e 360 in tera- pervenuti 7.700. Nell’elenco
ligera. spesa. Zaia sbotta: «Quello è pia intensiva. Il trend di oc- delle richieste del Veneto ci

Ricevutopocoo niente
il contesto perfetto per la dif- cupazione delle rianima- sono poi i 200 apparecchi di
ILCASO. «Verona è un focola- fusione del virus». E annun- zioni è lento ma costante: ventilazione invasiva (57
io importante, per fortuna an- cia: «Rinnoverò l’ordinan- +11. Zaia (vedi a lato) ha di- quelli ricevuti al 25 marzo,
cora sotto controllo. Paga lo za». Ne aveva già firmata una mostrato preoccupazione 123 quelli attesi entro doma-
scotto della vicinanza di Bre- che scadrà il 3 aprile con cui per Verona. Ieri i ricovera- ni), i 400 macchinari per la
scia. Abbiamo registrato casi impone lo stop all’apertura ti delle rianimazioni degli IlgovernatoresuBoccia: ventilazione non invasiva (so-
di pazienti che in auto vengo- dei negozi alimentari alla do- ospedali Borgo Roma e «Sperosia scivolone». lo 10 arrivati) e il milione di
no a chiedere cure da fuori re- menica e vieta le passeggiate Borgo Trento erano 58. A guanti che sono stati richiesti
gione. Da parte nostra, da oltre i 200 metri da casa. Villafranca altri 20. All’A- Servono 100mila maschere (294.550 quelli consegnati).
giorni continuiamo ad allesti- «Sto pensando ad un provve- zienda ospedaliera di Pa- al dì, arrivate 3mila in tutto» Non è finita. Nella lista dei de-
re terapie intensive. Ho chie- dimento ancora più restritti- dova 32. Al Ca’ Foncello sideri ci sono anche caschi
sto personalmente a Rosi di vo. Stiamo anche valutando i 25. Al Covid hospital di «Se non ci fosse lo Stato, le per la respirazione e pompe
scendere in campo perché mercati. Non ho detto che li Schiavonia in 26 e in quel- Regioni sarebbero crollate. per l’infusione di fluidi: sono
questa è diventata una guer- chiudiamo», avvisa. lo di Santorso 15. Al San Non ci sarebbe quasi nulla, stati richiesti rispettivamen-
ra. E, come succede per le bat- Bortolo di Vicenza 27. Al se non le cose che erano nei te 500 e 600. Non se ne è vi-
taglie più dure, si spostano i POLEMICHE E COVID HOSPI- San Bassiano 8. Da segna- depositi, anche abbastanza sto uno.
generali e i soldati migliori in TAL. Sì, perché sa che farà lare poi nel Veronese 8 a modesti e piccoli sui territo-
base a dove si trova il nemi- scoppiare polemiche. Come Legnaro e 6 a San Bonifa- ri». Così il ministro agli Affa- BOCCIA A VERONA. Poche ore
co». quelle sull’apertura dei Covid cio. All’ospedale di comu- ri regionali, Francesco Boc- dopo lo stesso Boccia è atter-
hospital, peraltro richiesti nità Villamarzana 19 i pa- cia, ieri mattina durante rato all’aeroporto di Verona
«LA SETTIMANA CRUCIALE». dal Governo. «Sono quasi 2 zienti Covid, ma non nelle un’intervista su Sky. E scop- insieme ad un gruppo di me-
Un nemico, in questo caso mila i ricoverati per coronavi- aree critiche. Continua a pia la polemica. dici stranieri. «Siamo qui -
un virus, che uccide indistin- rus. Se non avessimo pro- salire anche il numero dei Mascherinaadaltaprotezione:neservono200milaalgiorno,arrivate3210 ha dichiarato - con gli opera-
tamente dall’età. «In Giappo- grammato quegli ospedali do- dimessi. LA LISTA DI QUANTO CHIESTO tori sanitari albanesi che a
ve li avremmo messi tutti Nell’arco di 24 ore sono EQUANTORICEVUTO. Il presi- verno. Ma ora che si rovesci ne ha dati il governo? E anco- breve saranno in corsia a Bre-
quei degenti? Oltre a questi - stati dichiarati guariti in dente del Veneto, Luca Zaia, la frittata, è assurdo. Spero ra. Noi abbiamo bisogno di scia. Diciamo loro grazie.
«Covidhospital conclude -, ci sono 8.860 rico- 740 con un incremento di dall’unità di crisi di Marghe- che quello del ministro sia 200 mila mascherine Ffp3 al Con le Regioni lavoriamo go-
Quandotra verati che non sono Covid.
Capisco che non sia facile ave-
36 dal bollettino del gior-
no precedente.
ra, lo dice chiaramente e più
volte: «No, io la polemica
stato uno scivolone - conti-
nua -. La Regione sta com-
giorno. Quante ce ne sono ar-
rivate dalla protezione civi-
mito a gomito e se siamo qui
ora è per aiutare chi ne ha più
finemaggio re un ospedale vicino casa. E infine le vittime. Dall’i- adesso, con la gente che muo- prando mascherine, sta fa- le? 3210. Non al giorno. In bisogno». I medici sono desti-
Ma, tra fine maggio e inizio nizio dell’emergenza sono re, non la faccio. E non l’ho cendo quello che deve fare. tutto, dall’inizio dell’emer- nati alla Lombardia, «ma
egiugnosarà giugno, torneranno a riapri- arrivate a quota 402 con fatta prima perché conosco Noi alle polemiche rispondia- genza». E sono solo i primi non in Veneto», precisa l’as-
finitotorneranno re. E sarà come prima e più di
prima». •
un +24. •
© RIPRODUZIONERISERVATA
le difficoltà di trovare mate-
riale perché il mondo lo cer-
mo con i numeri. Abbiamo
comprato 700 mila kit di test
esempi. L’elenco continua.
Tute protettive: ne servono
sessore alla sanità, Manuela
Lanzarin. • CRI.GIA.
comeprima» © RIPRODUZ ONER SERVATA ca: non ho fatto le pulci al go- rapidi (vedi sotto): quanti ce 100 al giorno. Ne sono arriva- © R PRODUZIONERISERVATA

LEAZIONI. Si avvicinalasoglia dei100mila tamponi eseguiti.Maora mancanoireagenti egli stecchini sulmercato

Testrapidi dalla Cina perladiagnosi


Ricercano gli anticorpi nel sangue KIT RAPIDI. Ma c’è il piano B.
Un piano che era stato pensa-
almeno un giorno dal compa-
rire dei sintomi e poi ce ne vo-
trebbero garantire uno scree-
ning efficace visto che i tempi
Viaallecureperimalatia casa to e programmazione ad ini-
zio dello scoppio dell’emer-
gliono altri per avere l’esito.
Solo che stiamo vedendo che
sono quasi sovrapponibili.

genza. «Martedì o mercoledì più o meno, in 4-5 giorni, si MEDICINEDAASSUMEREACA-


La soglia dei centomila tam- da e una dall’Inghilterra, per arriveranno 700mila test sviluppa anche la risposta an- SA. L’assessore alla sanità,
poni eseguiti in Veneto è vici- aumentare la capacità di ri- istantanei per integrare i tam- ticorpale. Stiamo pensando Manuela Lanzarin, conti-
na. Lo ha annunciato ieri il sposta dei tamponi. Siamo poni - annuncia -. Arrivano di inserire nelle linee guida nua: «Si sta lavorando per cu-
governatore Luca Zaia facen- passati in pochissimi giorni dalla Cina: questo fa capire anche il test con screening rare a casa o direttamente
do il punto della situazione da 3 mila a 11 mila. Ricordo quanto tempo fa ci siamo per la ricerca anticorpale». nelle case di riposo in modo
nel giorno 38 di emergenza che siamo stati i primi ad ap- mossi per averli». Funziona- Non solo. Zaia ricorda che da non intasare gli ospedali.
da Covid-19. Una situazione plicare la politica dei tampo- no così: con una goccia di san- con le Microbiologie si sta la- Per questo abbiamo reperito
ancora difficile perché quan- ni e dell’isolamento in modo gue in poco tempo si verifica vorando per mettere a punto le squadre che porteranno i
do si risolve un problema, ec- sistematico. Bene, adesso se ci sono gli anticorpi al vi- anche il test sulle prove siero- farmaci ai malati covid. Si
co arrivarne un altro. che le macchine le abbiamo rus. «Questo kit lo stiamo te- logiche, cioè previo classico tratta di cure sperimentali
trovate, mancano reagenti e stando da 20 giorni. Siamo esame del sangue. Quindi, se che puntano alla remissione
REAGENTICERCANSI. È il caso stecchini. Questo perché il quasi certi che i tempi di dia- da una parte coi tamponi c’è dei sintomi». La sperimenta-
dei tamponi. Spiega Zaia: mondo si è accorto che effet- gnosi siano uguali a quelli del il rischio di rallentare, nono- zione riguarda più farma-
«Abbiamo comprato due su- tuare tamponi a tappeto fun- tampone. Sì, perché il tampo- stante i super macchinari, ci. • CRI GIA.
per macchine, una dall’Olan- ziona e tutti li vogliono». ne lo si effettua a distanza di dall’altra i kit e i prelievi po- © R PRODUZIONERISERVATA Unkittestper ladiagnosidelcoronavirus, in arrivoquellorapido
L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020 Primo Piano 7

Veronaeilcoronavirus Venetex,3mesi Metteredapartelamoneta orren- tex, circui o di credi o ommercia- oltre10mi ionidieu o,Venetexat-
te, gli eu o, e lavorare on una mo- lefonda osumonetavirtuale,met- tiva l’accesso al Circuito immedia-
gratisdimoneta neta omplementare da spendere te a disposizione delle imprese in oesenza ostipertremesi.Azien-

alternativa
all’interno di un circui o di forni ori questa emergenza da Co onavi- dee i dipendenti potranno da subi-
L’impatto sulmondo produttivoe lereazioni del territorio garantiti.È ’opportunitàcheVene- rus. Con transazioni dichiarate per oscambiare benieservizi. F.L.

IMPRESE. Il lavoro eleattività imprenditorialiai tempidelCovid 19. Neparlail vicepresidentedi ConfindustriaVeronacon ladelegaalle relazioniindustriali

«Lo smart working accelera nel Veronese»


Girardi:«Silavoraperobiettivi tà, contro il 21% dei colleghi.

ecollaboratoripiùresponsabili In che modo Confindustria sta


supportandole imprese?
Finital’emergenzacambieranno Proprio per sostenere le im-
prese in questo momento di
ancheleorganizzazioniinterne» forte spinta al lavoro agile ab-
biamo realizzato, con la no-
stra società di formazione Ci-
Francesca Lorandi postazioni fisse di lavoro e in- m&Form, un webinar aperto
fine sociale perché assicura a tutti in cui abbiamo rispo-
così un benessere generaliz- sto alle tante domande delle
La pandemia ha indotto an- zato». imprese dal punto di vista or-
che le piccole imprese a pre- ganizzativo e giuslavoristico.
mere l’acceleratore sullo Esisteundatosulleaziendevero- Abbiamo anche messo a di-
smart working, nonostante nesichehannointrodottoillavo- sposizione un decalogo di
tutte le difficoltà culturali, roagile? Letecnologiedigitaliin aiutoalle nuove modalitàdi smart working buone regole che può essere
tecnologiche, organizzative. A Verona lo smart working implementato velocemente.
Tuttavia, come spiega Filip- prima dell’emergenza Coro- piccole che per le grandi im- dra.
po Girardi, vicepresidente di navirus e del suo forte incenti- prese, richiede un cambio cul- Sotto quali punti di vista il nuo-
Confindustria Verona per le vo da parte del Governo era turale e organizzativo. Non si E dal punto di vista dell’organiz- vo decreto ha facilitato questa
relazioni industriali, «il lavo- diffuso nel 16% delle impre- tratta di semplice lavoro da zazione? modalitàlavorativa?
ro agile può essere considera- se. A livello nazionale, l’osser- remoto ma di un patto tra Avviare un programma di la- Ha semplificato molto il mo-
to uno strumento a disposi- vatorio Smart Working del azienda e lavoratore per il voro agile richiede infrastrut- do di implementare lo smart
zione per la sostenibilità in Politecnico di Milano ha rile- quale i collaboratori sono ture fisiche, strumenti tecno- working, non prevedendo la
tutte le sue accezioni: am- vato che i lavoratori agili a fi- chiamati a scambiare flessibi- logici che permettano un’ade- stipula dell'accordo indivi-
bientale perché porta ad una ne 2019 erano circa 570mila, lità sull'orario e sul luogo di guata protezione del patrimo- duale con il lavoratore ma
riduzione dell'utilizzo dei in crescita del 20% rispetto lavoro con una maggiore re- nio informativo aziendale, semplicemente comunican-
mezzi di trasporto, economi- al 2018. Oggi l'emergenza ha sponsabilità su risultati ed ma anche accordi one to one do agli enti competenti il no-
ca-organizzativa per la dimi- dato un'accelerazione a que- obiettivi, una vera e propria con i lavoratori e coinvolgi- minativo della persona che
nuzione dei costi legati alle sti numeri anche perché cer- managerializzazione perso- mento delle rappresentanze svolgerà l'attività di lavoro in
te funzioni possono essere nale. A fronte di questo il da- sindacali, laddove presenti. Filippo Girardi,vicepresidente diConfindustria Verona maniera agile. Sotto il profilo
svolte solo in smart working. tore di lavoro deve attuare un Uno sforzo organizzativo si- della sicurezza sul lavoro, in-
«Poisivedràquali Alla fine dell'emergenza si po- cambio di prospettiva. Deve gnificativo che porta ad una liazione tra vita privata e lavo- gie. Sempre il Politecnico di vece, il datore di lavoro è co-
lavoratori possono trà capire quanti di questi la-
voratori agili si consolideran-
esserci una base di principi
condivisi e si deve lavorare
maggiore soddisfazione e mo-
tivazione del collaboratore ol-
rativa, ad una maggiore sod-
disfazione che porta di fatto
Milano rileva che il 76% de-
gli smart worker si dice soddi-
munque tenuto ad informare
il lavoratore circa i rischi ge-
tornareallavoro no e quanti invece torneran- molto per evitare l’isolamen- tre che all’attrazione di nuovi ad un più alto grado di affe- sfatto della sua professione, nerali e specifici e i comporta-
no al lavoro tradizionale in uf- to delle persone in smart wor- talenti. zione all’impresa. In questo contro il 55% degli altri di- menti di prevenzione da os-
tradizionale ficio. king, che non devono agire modo possono essere inserite pendenti; uno su tre si sente servare nell'esecuzione della
equalirimanerein Qualisonole principalicriticità?
come cellule separate, ma
sentirsi sempre e comunque
Qualisonoibeneficiperillavora-
tore?
nel mondo del lavoro con più
facilità persone con difficoltà
pienamente coinvolto nella
realtà in cui opera e ne condi-
prestazione lavorativa fuori
dai locali aziendali. •
questamodalità» Lo smart working, sia per le giocatori della stessa squa- Vanno da una migliore conci- di movimento o altre patolo- vide valori, obiettivi e priori- © R PRODUZIONERISERVATA

OCCUPAZIONE. Le richieste di trattamento di integrazione salariale (Tis) raccolte insette giorni AGRICOLTURA. IldecretoCuraItalia: devonoperòlavorare gratis

Interinali, a Verona già in 2mila Parentifinoal6°grado


hannochiestounsostegno manodopera nei campi
Sonoil20% di una plateadi circa 10mila, ilrischio dei servizi alla persona, dai
centri estetici, ai parrucchie- Salvagno: bene, ma servono pure voucher semplici
ècheaperdere illavoro possaessere circail 60% ri fino alle lavanderie. Al ter-
zo posto, il turismo, «sebbe- Luca Fiorin
ne questo settore utilizzi me-
In una sola settimana le agen- no la somministrazione e più
zie per il lavoro hanno attiva- spesso i contratti stagionali», Carenza di manodopera: in
to il trattamento di integra- afferma Galati. Che aggiun- agricoltura si può puntare
zione salariale (Tis) per 2mi- ge: «Temo che ci vorrà molto sulle famiglie allargate. «Per
la lavoratori somministrati, tempo prima che questi lavo- garantire la disponibilità di
il 20% di tutti quelli presenti ratori possano essere reinseri- alimenti, le aziende del pri-
nella provincia (circa 10mi- ti nelle aziende del territorio: mario potranno far collabora-
la). Il Tis è un ammortizzato- non sappiamo ancora per re nei lavori nei campi anche
re erogato dal Fondo di soli- quanto tempo resteranno i parenti lontani fino al sesto
darietà, è pari all’80 per cen- chiuse le imprese e con ogni grado», dice Coldiretti. Il de-
to dell’ultima retribuzione probabilità, vista la situazio- creto Cura Italia, infatti, pre-
percepita, è anticipato dall’a- ne del mercato interno ma vede che in questa fase di
genzia che viene successiva- anche estero, la ripresa sarà emergenza le attività presta-
mente rimborsata dal Fon- lenta. Ma dobbiamo restare te dai parenti e affini fino al
do. ottimisti». sesto grado non costituisco-
no rapporto di lavoro, né su-
INTERINALI,IL60%SENZALA- BONUS DA 1 APRILE. La Felsa bordinato né autonomo,


VORO. «Il problema», spiega ricorda anche che, a partire estendendo i limiti imposti
Emiliano Galati, segretario dal primo aprile, sarà possibi- dalla legge Biagi, a condizio- nelle fattorie di famiglia in oc- prevalenza da rumeni, 14mi-
regionale della Felsa Cisl, la Dopoquesto le presentare la domanda per ne che la prestazione sia resa casione delle campagne di la, ma anche da 7mila norda-
sigla che si occupa dei lavora-
tori autonomi e atipici, com-
strumentoanche ottenere il bonus da 600 eu-
ro destinato alle partite Iva:
a titolo gratuito. Potranno
dunque collaborare alla rac-
raccolta più importanti, per
collaborare attivamente e ri-
fricani, 4mila indiani e 2mila
polacchi», sottolinea Daniele
presi quindi i cosiddetti per i somministrati l’indennità spetta a liberi pro- colta dei prodotti agricoli an- cevere magari in cambio frut- Salvagno, il presidente di col-
«somministrati», «è che que-
sti 2mila lavoratori sono solo
scattalacassa fessionisti e collaboratori
coordinati e continuativi, la-
ticipata dal caldo inverno an-
che nonni, genitori, figli, ni-
ta, verdura, olio o vino. Que-
sta presenza negli ultimi an-
diretti Verona e Veneto. «E'
necessaria, però, anche una
i primi: secondo le previsio- inderoga voratori autonomi iscritti al- poti, suoceri, generi, nuore, ni era praticamente scompar- immediata e radicale sempli-
ni, in questa situazione di EMILIANO GALATI le gestioni speciali dell’assicu- fratelli, zii, cugini, figli di cu- sa, anche a causa dei vincoli ficazione del voucher agrico-
emergenza, si arriverà nella Segretario regionaleFelsa Cisl razione generale obbligato- gini, cugini dei genitori e figli burocratici ed amministrati- lo, che possa consentire a cas-
provincia di Verona a un ria, gli stagionali impiegati dei cugini dei genitori, fratel- vi, ed ora può tornare ad esse- saintegrati, studenti e pensio-
60% dei somministrati che punto le agenzie dovranno fa- segni». nel turismo e negli stabili- li e sorelle del coniuge, zio del re una risorsa in seguito alla nati italiani di lavorare nelle
resterà senza lavoro e che ac- re richiesta della cassa in de- Secondo i dati in mano alla menti termali, i lavoratori marito rispetto alla moglie e stretta degli ingressi alle fron- campagne, garantendo loro
cederà quindi al Tis». roga, che è prevista anche per Felsa Cisl, il 70% dei lavorato- agricoli e quelli dello spetta- viceversa, cugini e cugine del tiere che ha fermato l’arrivo la possibilità di integrare il
Almeno fino a quando il i somministrati e viene eroga- ri somministrati per i quali è colo. marito rispetto alla moglie e nelle campagne italiane di la- proprio reddito, in un mo-
Fondo non si esaurirà. «Te- ta direttamente dall’Inps. stato richiesto ad oggi il trat- Per ottenerlo è necessario viceversa. voratori dall’estero. «Solo nel- mento in cui scuole, universi-
mo che nel giro di tre, quat- Con tutte le richieste arrive- tamento di integrazione sala- utilizzare il Pin semplificato Si tratta di una prassi che in la nostra regione l'anno scor- tà, attività economiche ed
tro settimane, le risorse a di- ranno, il rischio è quello di riale, provengono dal settore oppure rivolgersi ai patrona- passato era molto diffusa in so è stata impiegata una for- aziende sono chiuse», conti-
sposizione termineranno», una forte dilatazione dei tem- metalmeccanico, ma ce ne so- ti. • F.L. agricoltura. Un tempo anche za lavoro straniera pari a nua Salvagno. •
sottolinea Galati, «e a quel pi necessari per erogare gli as- no molti anche del comparto © RIPRODUZ ONER SERVATA lontani parenti tornavano 65mila unità, composta in © R PRODUZIONERISERVATA
8 Primo Piano L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020

Veronaeilcoronavirus 700
«Sembrachepossiamoesserecer- con un po’ di sangue ci dà già la ri- Cina700miladiquestitestistanta-
ti,oquasicerti,chedopo4 5giorni spostapositiva». neichearriverannolaprossimaset-
di sin omi tipici del Co onavirus, Lo ha det o dice il presidente del timana».ZaiahapoidettocheilVe-
quindi febbre, osse e affanno re- Vene o Luca Zaia aggiungendo neto «è p on o a somministrare la
Inumeridelcontagioe lecontromisure perl’emergenza
SONO700 MILA TEST
ISTANTANEI ACQUISTAT DALLA CINA spira orio, il test rapido che si fa che « il Vene o ha ompra o dalla clorichinaadomicilio».

ILBILANCIO. Nelbollettino regionalepreoccupa lasituazione veronese.Zaia: «Inarrivo nuove terapieintensive»

Ilvirus in città nonfrena


Quasiduemila ipositivi
Ancheieriperlanostraprovinciaèstataun’altra
giornata nera, con 11 nuovi decessi e 582 ricoverati
Dall’iniziodell’epidemiasi registrano157guariti
Camilla Ferro to. Tra loro, un ultraottanten- sone in isolamento domicilia-
ne entrato al Policlinico con re sono 12mila, i deceduti so-
la terribile polmonite e man- no saliti a 402, i pazienti rico-
Anche ieri sera, tutti con gli dato a casa in perfetta salute, verati in terapia intensiva so-
occhi puntati sui numeri del dopo un ricovero senza com- no 360, i dimessi 740.
report regionale nella speran- plicazioni. La situazione che maggior-
za che la curva, in salita negli Entrando nel dettaglio dei mente preoccupa il presiden-
ultimi giorni a Verona più singoli ospedali, è sempre l’A- te Zaia, l’ha ribadito anche ie-
che in altre province del Ve- zienda ospedaliera di Verona ri, è ancora una volta quella
neto, si fosse fermata. con Borgo Roma e Borgo veronese. «Stiamo allesten-
E invece no, è stata un’altra Trento ad avere da ormai più do nuove terapie intensive»,
giornata con il segno più da- di un mese numeri da over- ha confermato, «sovrintende-
vanti a tutte le voci del conta- booking con nuovi ingressi, rà i lavori il dottor Paolo Ro-
gio, che continua a correre e tutti i giorni, sia nei reparti di si, il responsabile del 118 del
a fare vittime. Secondo una area non critica che in riani- Veneto. Spero si possa chiu-
ricerca della Regione, tra le mazione. Ieri, il Policlinico dere bene la battaglia di Vero-
concause potrebbero esserci ha registrato 113 ricoverati na, dove è esploso anche il
i pendolari che ogni giorno, (di cui 24 relativi a pazienti fronte delle case di riposo: ie-
per questioni di lavoro, dalla in rianimazione) e 5 vittime; ri mattina abbiamo fatto una
Lombardia fanno la spola a Borgo Trento in tutto 74 campagna di tamponi, che
con la nostra provincia: da ospedalizzati, di questi 34 in continuerà nei prossimi gior-
Brescia e da Mantova soprat- terapia intensiva, e nel corso ni». Perchè questa esplosio-
tutto, il via vai medio diretto della giornata un decesso. ne in riva all’Adige? «Penso
a Verona è stato nella scorsa La parte del leone, sul terri- perchè lì si sono trasferiti al-
settimana di 35mila sposta- torio, nella lotta alla terribile cuni pazienti dalla Lombar-
menti giornalieri. Sars-Cov2 la fa l’ospedale Co- dia a curarsi, poi perchè c’è
vid-Center di Villafranca: an- chi va avanti e indietro da
I NUMERI. I positivi veronesi che ieri ha avuto 118 pazienti Brescia e Mantova ogni gior-
adesso sono quasi duemila, in malattie infettive, 20 più no per lavoro e perchè, forse, Unmedicomentreesegueun test Continuailgrandelavoro dimedici eoperatori sanitarinelle strutturesanitarie veron
esattamente 1.933, mentre gravi intubati e altre 3 vitti- era inevitabile vista la vici-
sono 2.035 quelli in isola-
mento domiciliare perchè
me. Sempre alti anche i nu-
meri dell’ospedale di Legna-
nanza con la Lombardia».
Sulle previsioni del fi-
ILDOCUMENTO. L’Osservatoriosulledisuguaglianzea Veronasiappellaal mondofilantropico

L’allarme per poveri e disagiati


possibili contagiati. Il Coro- go, che ieri ha avuto 2 degli 11 ne-emergenza, il governato-
navirus da noi non accenna a morti totali: ha 73 allettati di re ha aggiunto che «il model-
diminuire, anzi, tra sabato e cui 8 attaccati al respiratore. lo matematico parla di un pic-
ieri ha colpito 143 nuovi citta- E’ salito il bilancio degli in- co a metà aprile per poi scen-

«Subito aiuti dalle Fondazioni»


dini, aggiungendone altri 11 gressi anche a San Bonifacio dere a fine maggio. A giugno
alla «conta» dei morti. I pri- con 20 veronesi assistiti in di- si tornerà alla normalità.
mi decessi in città risalgono versi reparti e per la prima
all’8 marzo: da allora, in soli volta 6, con grave insufficien- L’APPELLO. «Questa settima-
venti giorni, sono stati 121 a za respiratoria, trasferiti in na sarà cruciale», ha ricorda-
non avercela fatta. I guariti,
invece, da inizio epidemia a
rianimazione. Anche a Mar-
zana, inserita da pochi giorni
to Zaia, «e molto dipenderà
da quanto tutti rispetteremo Carbognin:«IlTerzo Settore èstrategico, iprogetti vanno finanziati»
metà febbraio, sono stati 157, dalla Regione nelle strutture le regole. Rinnoverò l’ordi-
con un andamento molto len- dedicate al Covid-19, si è già nanza con le misure restritti- La morte a causa del Corona- tre all’ostacolo e aumentare i
arrivati a 19 pazienti. Sempre ve già in corso, anche perché virus colpisce senza distinzio- finanziamenti alle missioni e
pesante il conteggio nelle mi risulta che non tutti abbia- ne di censo. Da chi ha di più a alle organizzazioni (core sup-
Sono113 strutture private: a Negrar no capito. C’è ancora gente chi ha di meno, o nulla. Il “do- port), predisporre finanzia-
lepersone 87 ricoverati e a Peschiera
55, 10 in gravi condizioni nel
che va in giro a passeggiare:
non rispettare le regole signi-
po” però, per i danni pesantis-
simi all’economia e quindi al
menti flessibili e non vincola-
ti ad attività e progetti da de-
chestanno primo e 11 nel secondo. fica mettere a repentaglio la lavoro, per qualcuno sarà più dicare alla copertura dei co-
propria vita e quella degli al- difficile che per altri. Come le sti correnti (stipendi, affitti,
combattendo IN VENETO. Sono saliti ieri se- tri, è un atto grandissima irre- persone anziane fragili, non costi di struttura) e a sostene-
ladurabattaglia ra a 8.509 i positivi in Regio-
ne, con un aumento di 409
sponsabilità. Se non lo capi-
scono con gli appelli, lo capi-
abbienti, e anche per i loro fa-
miliari che li assistono, da so-
re creatività e resilienza, pos-
sono offrire fondi di garanzia
inrianimazione casi rispetto a sabato. Le per- ranno in altre maniere». • li o con badanti. O quelle con o di accantonamento. La Fon-
disabilità, minori in difficol- dazione Cariverona ha già de-
tà. Uomini e donne, anche liberato un fondo di interven-
«Graziea chi lavoramettendosi in immigrati e senza fissa dimo- to straordinario. Altri sogget-
Ildisegno rilanciatodai carabinieri peri oloper lanostra sicurezza». ra, che già vulnerabili potreb- ti lo possono fare».
Èilmessaggio delgrande bero sprofondare in forme di I firmatari del documento

IlgraziediMiloManara fumettistaMiloManara, cheha


dedica oun disegnoalle forze
povertà e deriva totale.
Per questo, «bisogna coglie-
Unsenzatetto.I poverie i disagiatisono leprimevittime delvirus
sono soci dell’Associazione
Osservatorio sulle disugua-

alleforzedell’ordine
del 'ordineimpegnatead aiutare re l’occasione per modificare glianze a Verona e membri
lapopolazionenel orsodiquesta l’agenda delle politiche socia- del Consiglio direttivo. Oltre
emergenza o onavirus. Un li, anche a livello locale, con torio. «Esso colpisce tutti e vanno aiutate. Nel documen- a Carbognin, sociologo, ci so-
disegnoriposta odagli ac ount interventi specifici, sul terri- non fa distinzioni: muoiono to dell’Osservatorio si dice no Pietro Carradore, presi-
socialdeicarabinieri.Nei giorni torio, perché bisogna evitare l’architetto famoso e la vec- tra l’altro che «le Fondazioni dente provinciale dell’Auser
s orsi,l’artistave onese aveva che una epidemia virale si tra- chietta in casa di riposo, l’ope- filantropiche e di origine ban- Verona; Chiara Castellani,
omaggia o onun disegnodiffuso sformi in una tragedia socia- ratore del 118 e la commessa caria possano collaborare presidente di Energie Sociali
viasocial,il pe sonale sanitario in le». È quanto dice il sociolo- del supermercato. Ma i suoi con gli enti del Terzo Settore scarl; Massimo Castellani, se-
primalinea nella lotta alcontagio. go Maurizio Carbognin, già effetti non sono uguali per in un modo nuovo e innovati- gretario della Cisl di Verona;
Manara,75anni, è tra i più direttore generale del Comu- tutti, soprattutto quando ci vo. Possono offrire agli enti Stefano Facci, segretario del-
famosifumettisti e illustra ori ne di Verona, insieme a vari troveremo a vivere le conse- del Terzo Settore proroghe la Cgil di Verona; Carlo Mele-
italiani.Tra le sueopere spiccanoil esponenti di gruppi, associa- guenze economiche e sociali non onerose, liquidare la tota- gari, del Cestim (Centro stu-
ciclodis orie on protagonista zioni, anche di sindacalisti, della pandemia». lità del finanziamento dei di immigrazione); Lucia Peri-
GiuseppeBergman, L’uomo di riuniti nell’Osservatorio sulle L’Osservatorio, costituito progetti approvati anticipan- na, segretaria della Uil di Ve-
carta,Il gio oe Il profumo disuguaglianze a Verona. poco prima che scoppiasse l’e- do ex ante e non a saldo, ex rona; Gabriella Poli, del Cen-
dell’invisibile.Ha inoltre Che in un documento lancia mergenza sanitaria, sottoli- post a rendicontazione avve- tro Servizi Volontariato; Mas-
ollaborato on HugoPratt (Tutto un appello al mondo politi- nea che le organizzazioni del nuta, semplificare gli oneri di simo Valsecchi, medico, già
ri ominciòcon un’estateindiana, co-amministrativo e finanzia- Terzo Settore, «un’infrastrut- rendicontazione e reportisti- direttore del Dipartimento
ElGaucho)e Federi oFellini rio, per il post emergenza. tura sociale fondamentale ca». di Prevenzione dell’Ulss di
(Viaggioa Tulum).Il suo ultimo «Il Coronavirus non è “a li- della nostra comunità, in Ma, si aggiunge nel docu- Verona; Orazio Zenorini, di
MiloManara Ildisegnodi Manara lavo oè «Caravaggio Vol.2. La vella” di Totò», spiega Carbo- una situazione di crisi come mento, «le Fondazioni posso- Scaligera Formazione. • E G.
grazia». gnin, presidente dell’Osserva- questa rischiano il collasso e no anche buttare il cuore ol- © R PRODUZIONERISERVATA
L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020 Primo Piano 9
Ilnumero
800644494
Sonosempredipiùletelefonatear- anchenelfinesettimana, omede- Federico Sboarina parlando del centralino della Polizia locale che
rivate da giovedì fino a oggi al Nu- cisodall’Amministrazione omuna- servizio potenzia o. «L’assistenza lo s orso fine settimana ha ricevu-
verdecomunale mero Verde omunale le. «I nostri opera ori risponderan- telefonicaèstataimplementataaf- o centinaia di chiamate su misure

dalle8alle18
800644494. Ec o perché il servi- no dalle 8 alle 18, anche il saba o e finché non vengano onges ionati edivieti,magliagentidevonoinve-
zio è sta o potenzia o ed è attivo la domenica», ha det o il sindaco gli altri numeri telefonici, ome il cep ovvedere ai ontrolli».

GLIAIUTIDA ROMA. I sindaciscaligeri fannoiconti conlamisura delGoverno perlefamiglie

«Abbiamo1,3milioni
per il fondo alimentare»
All’intera provincia cinque milioni. Sboarina: «Bene, ma a noi servono
piùrisorseper farripartirel’economia eperchiperderàillavoro»
Enrico Giardini casi di particolare disagio.
«Il welfare del nostro Comu-
ne è già a un livello elevato e
Buoni spesa alimentare o pac- capillare di assistenza», dice
chi cibo per famiglie in diffi- il sindaco. «È vero che quan-
coltà: Verona fa i conti con do arrivano risorse per chi ha
quello che arriva da Roma bisogno è sempre un bel se-
nel monte di 400 milioni de- gno, ma ora le necessità dei
stinati ai Comuni per la spesa veronesi sono altre, diverse
alimentare durante l’emer- dal buono spesa. E ci saranno
genza Coronavirus. «Il Co- nuove povertà di persone che
mune di Verona ha a disposi- hanno perso il lavoro». Come
zione un milione e 362mila fanno i sindaci ad individuar-
euro per questo fondo per le li? Con quali criteri?, si chie-
famiglie, che ammonta per de Sboarina. «Queste nuove
l’intera provincia di Verona a risorse sono da impiegare so-
cinque milioni», dice il sinda- lo per la spesa, che cosa fac-
co Federico Sboarina, dopo ciamo invece per tutte le al-
la riunione in videoconferen- tre esigenze, come mutuo o
za con i sindaci veronesi e bollette?».
con il presidente della Provin- Ilsindaco Federico Sboarina duranteunavideoconferenza Per il sindaco «a noi servo-
cia Manuel Scalzotto e il pre- no misure per sostenere le at-
fetto Donato Cafagna. «Ma tività produttive, le aziende,
noi servono di più gli aiuti Icontrolli gli artigiani fermi, i negozi e i
per far ripartire l’economia». ristoranti chiusi. Verona che
Il dato di un milione 362mi-
la euro per il Comune di Vero- Verifiche su 297 persone vive largamente sul turismo
ha bisogno di incentivi per

e39esercizicommerciali
na e quello di cinque milioni far ripartire le attività. Pen-
per l’intera provincia scalige- siamo a quanto Pil non verrà
ra è la voce di stanziamento prodotto da Verona. Il Vinita-
attribuita in base al numero ly che non si farà, l’incognita
di abitanti. Verona ne ha della stagione estiva di Fon-
nesi, all’ospedaledi Borgo Romasono 86i ricoverati,24 interapia intensiva FOTOMARCHIORI 252mila circa, mentre l’inte- dazione Arena, i mancati ver-
ra provincia ne ha circa samenti dei tributi locali e il
Illeader della Lega, Matteo 940mila. Poi c’è un’altra ero- contemporaneo aumento dei
Illeader dellaLega al vescovo Salvini,ha ringrazia o gazione, molto inferiore, at- servizi erogati per fronteggia-
personalmenteil ves ovo tribuita in base alla media re l’emergenza. Queste sono

ESalvinitelefonaaZenti scaloigeroGiuseppe Zenti «perlo


straordinarioimpegno e sacrificio
del reddito pro capite dei Co-
muni. In questa però Verona
le nuove criticità a cui serve
dare una risposta veloce da

«IlmiograzieallaChiesa»
didonnee uomini della Chiesa». capoluogo non prende nulla parte del Governo».
Salvini- comediceuna nota in più. Ieri intanto Sboarina ha
inviatadal segreta io federale Ma quanti potrebbero esse- chiamato il sindaco di Tirana
leghista, milanese- è sta o re i beneficiari di questi sussi- Erion Veliaj «per ringraziare
parti olarmentecolpi odalle di? È quanto sta calcolando il suo Paese dei medici che ha
notiziedeigiornali locali, che Palazzo Barbieri. Compito inviato all’Italia e anche a Ve-
hannosegnala oi religiosi non facile, considerando che rona. Servono meno, invece,
st oncatidal virus. la tipologia è quanto mai va- le uscite infelici di qualche
«Accan oallo strao dina io riegata. Il sindaco, riguardo Icontrolli dellapolizialocale aPortaSanGiorgio FOTOMARCHIORI ministro che, mentre siamo
impegnodimedici,infermieri, agli indigenti, fa sapere che il tutti in prima linea, fa le gra-
opera orisanitari e forze Comune non ha un’anagrafe Sonostate297 le persone comminataalcuna sanzione duatorie. Credo che la dichia-
del ’o dine»,diceSalvini, sena ore, di famiglie a cui dà pacchi ali- ont ollateincittà ieri,dalla amministrativache, lori o diamo, razione del ministro Boc-
giàminist o dell’Interno,«non va mentari. Le famiglie in diffi- Polizialocale per far rispettare ase onda del tipodiviolazioneva cia», prosegue, «sia stata
dimentica oilsacrificio didonnee coltà sono già seguite dai ser- ildecre o perl’emergenza dai400 ai 3.000 eu o.Nel inopportuna perché da setti-
uominidi Chiesacheportano vizi sociali del Comune per al- oronavirus.Sono state103 pomeriggio,invece,i negozi mane il presidente Zaia è in
onfor oe aiuto allacomunità. È tre necessità: bollette, rate di allemattina, on nessuna cont ollatisonostati 13 (in otale prima linea insieme a tutti i
fondamentalela curadei o pi, ma mutui, spese scolastiche figli. sanzione,e 194 nelturno quindiieri sonostati 39). L’ultimo sindaci veneti di ogni colore
èimportanteanche lacura delle A consegnare pacchi alimen- pomeridiano,puresenzaalcuna decre ohatrasforma ole misure politico e alla Protezione civi-
anime,soprattut o on la Santa tari è la Caritas con l’Empo- multa.Almattino26in otale comminatedachi nonrispetta le le. Nessuno vuole fare da so-
Pasqua chesiavvicina», chiarisce rio della solidarietà e la San gliesercizi commerciali regoledadenuncepenali a lo. Non servono lezioncine,
Illeader leghistaSalvini Ilvescovo GiuseppeZenti illeade della Lega. Vincenzo, che si rivolgono a ont ollatie nonè stata sanzioniamministrative. E.G. serve il sostegno». •

PREVENZIONE. Laquestura diramauna notain cuichiede aicittadini disegnalare l’eventuale presenzadel foglietto

«Fateattenzione alfalso volantino»


Cisono indicazioni dell’Interno: la Polizia di Sta- tano, per rientrare nel pro- to le persone anziane che in
che potrebbero permettere to invita la comunità a disat- prio domicilio di residenza, questo periodo si sentono
tendere le indicazioni riporta- perché sarebbe in corso l’atti- particolarmente sole, non fac-
ailadridientrarenelle case te e a chiamare immediata- vità di controllo delle autori- ciano entrare in casa perso-
lasciatevuotedairesidenti mente il 113 se dovesse trovar- tà. Il volantino riporta anche ne. La tentazione di fare una
si il volantino nella cassetta l’obbligo di presentare, a ri- chiacchierata può essere for-
Gli sciacalli, nelle tragedie so- della posta o affisso alla porta chiesta, la documentazione te, ma in giro ci sono delin-
no in agguato. Sanno che le di casa. Si è diffuso in questi di affitto della casa e i propri quenti pronti a derubare o
persone più deboli in questo giorni, in molte province ita- documenti con foto. La Poli- truffare. Non consegnate con-
periodo sono rimaste da sole. liane, un volantino falso scrit- zia di Stato invita a fare atten- tanti, che potrebbero esservi
Badanti in nero a casa, figli to su carta intestata del «Mi- zione. Potrebbe essere l’astu- richiesti per aiutare ospedali
costretti a stare lontano dai nistero dell’Interno Diparti- ta mossa di qualche malinten- in difficoltà, o personale me-
genitori per preservarli, e mento della Pubblica Sicurez- zionato per entrare nelle le ca- dico. Le raccolte fondi vengo-
quindi ladri e truffatori sono za», con il logo della Repub- se in questo periodo di emer- no effettuate sempre attraver-
in agguato. La questura ha blica Italiana. Il falso volanti- genza per Covid 19. so conti correnti verificati.
diffuso il volantino che vede- no, che in alcune città è stato Chiunque si imbatta in simi- Non prestate ascolto ai «sen-
te pubblicato a corredo trovato affisso negli androni li volantini è pregato di segna- tito dire», verificate ogni si-
dell’articolo, per mettere in dei palazzi e sui muri dei larne la presenza alle forze di tuazione anomala che si pre-
guardia i cittadini da possibi- quartieri, invita eventuali polizia e di non seguire le in- senti nel vostro palazzo e se-
li truffatori. Gira un falso vo- non residenti degli stabili a la- dicazioni contenute nel vo- gnalate alle forze dell’ordi-
lantino intestato al ministero sciare le abitazioni che li ospi- lantino. I cittadini, soprattut- ne. • A.V. Ilvolantino conindicazioni false UnaVolante esceper ilturnodella notte
10 Primo Piano L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020

Veronaeilcoronavirus
Ildramma degli istitutireligiosie peranziani

IL CASO. Lo sfogo di una cuoca che lavora dalle Sorelle della Misericordia in via Amatore Sciesa. «Io non ho mica giurato»

«Vadoviadaquellesuore
Rischiod’essercontagiata»
Losfogodi madreLuigina

«Pernonfareuscire
leconsorelleportovia
iloroabitidallestanze»
«Lamadre superioraè a let o.
Ogginon hafebbre,nei giorni
scorsice l’haavuta. Noi non
sappiamopiùche cosafare, la
situazioneè gravee ci
sentiamoabbandonate».Suor
LuiginaConti,74annida
Lingressodell’istituto delleSorelle della Misericordia in viaAmatoreSciesa FOTO MARCHIORI ompiere,è unadellepiù
giovanisuoreospiti dell’Istitu o
«La mia ditta mi ha fornito tutti i presidi di sicurezza delleSorelle dellaMiseri o dia
diviaAmatoreSciesa.
Maleospitinonrispettanoleregoleminime Èlei arispondere al telefono.
Elatelefonatadellagiornalista
Nonsi mettonolemascherine,pregano ingruppo» diventa,finalmente,il mododi
rac ontarequellochesi sta
vivendodent o quellemura. Un
Alessandra Vaccari ni di poter lavorare. Sono le essere una persona che ab- modoper far sentirela propria Unasuora inpreghiera
suore a non rispettare nessu- bandona la nave ho chiesto voce.Per far capireche cisono
na prescrizione, escono van- tante volte alle suore di pre- ancheloro,le suorine, quelle quindiper cercare difarle restare
«I medici hanno prestato giu- no in farmacia piuttosto che servare la loro salute e di fare chevannoanche allacasadi incameraho pe sinoportato viai Ilcasodi Pescara
ramento, io no, io sono una a comprare uno yogurt di so- in modo che venisse a preser- riposocheè po o lontano,la lorovestiti.Ma osaposso fareio
cuoca». Getta la spugna Ma- ia. Sono andate in ospedale vata quella degli operatori co- Steeb,o allaresidenza Santa pe p oteggermi? Stamattinauna
ria Coppeta, che da due anni per togliere delle fasciature. me me che vanno a lavorare Caterina. dilo oè stata malee havomita o Sono23, suun totale di casadiriposo di Loreto
lavora come cuoca, per conto Mi hanno detto di non allar- da loro tutti i giorni. Mi han- «Lasituazione è grave. Ogni eiohodovu o pulire.Chene sose cinquantatamponi eseguiti, Aprutino,inprovinciadi
della Turrini ristorazione, marmi, che per queste cose no risposto che confidano nel giornoprego Diochemi dia la ancheiosono positiva o se mi lepersone risultate positive Pescara,poisgomberata
dalle suore, Sorelle della Mi- non si passa dal pronto soc- Signore. E io che sono napole- forzadi ontinuare. Miaffidoa ammale ò?Non soquanto alCovid19 all’interno venerdìsera. L’azienda
sericordia di via Amatore corso, ma io temo per la mia tana ho risposto loro che Dio lui nonso os’alt o posso fare», potremmoandare avanti, i medici dell’IstitutoSorelle della sanitariapescarese intende
Sciesa. Da giorni chiede alle salute. Continuano a girare ci dice “Aiutati che Dio ti aiu- sisfogala suora, «spe o solo dibase midanno onsigli,madi più Misericordiadi Verona, casa oraeffettuareuna mappatura
suore di proteggere loro stes- per l’istituto anche se hanno ta“, non è con questo compor- cheloSpiri o San omi illumini nonpossono fare.Quandopoi una diriposo chesi trovaa everifiche sulletante
se e di proteggere lei, ma l'ap- la febbre». Ormai è un fiume tamento irresponsabile che enonmifaccia ompiere degli sorellahala febbre altae non Pescara,inzonaColli. Si struttureprivatepresentisul
pello è caduto nel vuoto. in piena, Maria: «Le suore possiamo riguardare la no- sbaglienormi,quelli pic oli respirachiamo il 118alt o non trattadinove suore,due territorioprovinciale.
«Sabato scorso c'erano 8 vanno in chiesa e pregano tut- stra salute. Non so che cosa possiamocommetterlitutti. possofare».La solitudinedella operatorisociosanitarie L’istitutoègestito dallesuore
suore con la febbre. L’altro te insieme senza rispettare la farà la mia azienda. Ma dav- Nonvorrei farnedipeggiori». sorella,la sua disperazionesono dodiciospiti. Lo chel’altroieri avevano
giorno c’è stato un decesso. distanza l’una dall’altra. Non vero io non me la sento più di Aggiungelasuora: «Ogni palpabili.Là inquei orridoidi confermanoall’Ansa fonti lanciatol’allarme,definendosi
Sabato due sorelle sono anda- si mettono le mascherine, andare a lavorare in un posto giornoquiè una battaglia,ci soli otiratia lucido,dove c’è dellaDirezionegenerale «abbandonate,avvilite e
te in ospedale, ma non so se tante sono anziane, molto, dove non mi sento sicura e do- sonotante sorelleammalate. spessopenombra, adessoaleggia dellaAsldi Pescara.Due scoraggiate»sia perchè i
sono ammalate, vive o morte. non capiscono cosa sta succe- ve gli ospiti non fanno in mo- Unaè morta a BorgoRoma lapaura. personeinteressate da risultatidei testnon
È un mese che lotto, ma ades- dendo. Io ho paura per me do di rispettare quello che or- un’altraè stata ri overata «Cisono deimomenti incui insufficienzarespiratoria arrivavano,sia perchè la
so non me la sento più di con- stessa perché ho una figlia di mai tutti sanno. Credo che la positivanellostessoospedale. pe dola speranza e miabbatto, eranostatetrasportate in maggiorpartedeglioperatori
tinuare», dice la cuoca. 20 anni e un nipotino che abi- mia salute valga più di qual- C’èun’altrasorella a Borgo altriincui mi sen o piùcoraggiosa ospedaleieri, mentrele sanitariaveva smessodi
Nell'istituto ci sono 30 suo- tano a Brescia e che non pos- siasi altra cosa. Io faccio turni Roma,ma nonsappiamo edi oche seil Signoremi ha condizionidisalute delle andarea lavorare,rendendo
re, 16 hanno sintomi, sostie- so ovviamente vedere. Temo mattutini, dalle 7 alle 13, pre- an orasehaun tampone affida oques o ompi ovuol dire altre,siapprende, al pressochèimpossibilela
ne la cuoca. di essere contagiata. Anche la paro i pasti, tutti, faccio le or- positivo.Lei è inmedicina, chesachepuò ontaresudime ed momentonon destano gestionedegli ospiti,tutte
«Una è morta e due sono in madre superiora è in quaran- dinazioni alla mia ditta che quindinon dovrebbe aver altri ionon lodelude ò. Purt oppovado particolarepreoccupazione. donneanziane. Tra lepersone
ospedale non sappiamo nulla tena in camera sua, dice che poi fa le consegne, io non so p oblemi.Io quinonso più menoin chiesa,nonhotempo, Personalee ospiti- sitratta trasferiteinospedaleper
del tampone non l'hanno fat- lo fa per prevenzione. Io l’ho come faranno le suore senza omefareadandare avanti», ontinuoa orrere daunastanza didonne anziane- insufficienzarespiratoria,si
to nemmeno a noi. Io della sentita più volte starnutire e di noi, ma davvero non me la dicesuorLuigina, «cer oche all’altra,appressoalle consorelle, rimarrannonell’istituto,con apprende,cisonouna suora,
mia azienda non posso dire farlo anche vicino a me. Ma sento più. Sono nel panico, usole mascherine e i maprego con lamente, mormo o sorveglianzaattiva daparte nonchèunicainfermiera
nulla perché mi ha dato tutte lei dice che è allergia, io non ogni giorno ho paura di esse- sopracamici.Masiamoquiin preghiere.Miaffido aDio. Altro dellaAsl. Situazione rimastainservizio, e almeno
le protezioni che ho chiesto me la sento più di continuare re stata contagiata. Questo trentae tantesono anziane, e nonpossofare. Econfido cheil analogasi era creatainuna unapaziente».
per mettermi nelle condizio- a lavorare. Non mi sembra di non è vivere». • nemmenoaposto on latesta, Signorestiavicinoa tutti». A.V.

FRASTORIAE TURISMO. Volontari all’operacon formazionea distanzaenetworkin vista dellariapertura dei percorsi

Minor Hierusalem pronta a «Rinascere»


te la nostra piattaforma, ol- uscendo da un lungo isola-
tre 500 persone stanno rice- mento, si sentiranno quasi
vendo articoli di aggiorna- certamente più fragili e smar-
mento e approfondimento», rite. Necessario, dunque, un
prosegue, «mentre un nu- volto solidale, «da costruire
PaolaTessitoreinvitanuovi le 17 chiese dei tre itinerari trasformare il male in bene, cleo più ristretto è impegna- tutti insieme, anche con l’aiu-
cittadiniaunirsiaipiani (Rinascere dall’Acqua, dalla interrogando il nostro passa- to nelle Google classroom di to di nuovi cittadini», precisa
Terra, dal Cielo) che disegna- to», spiegano il direttore del- inglese e tedesco condotte da Tessitore, che invita tutti a
formativi.«Coltivaresognie no la Piccola Gerusalemme la Fondazione Verona Minor Elisa Mosele e Annette Bifo- unirsi alla task force iscriven-
strategie,inquestoperiodo» scaligera. Ma solo donne e uo- Hierusalem Paola Tessitore ne, o in attività di ricerca per dosi alla formazione tramite
mini più accoglienti, creativi e il presidente don Martino il rilancio della città». il sito www.veronaminorhie-
Francesca Saglimbeni e appassionati di prima. Signoretto, in una lettera Ai testi sulla pittura, storia, rusalem.it.
Pronti a riaprire le porte del- aperta ai volontari. architettura dei luoghi di cul- Contestualmente, il Team
la bellezza cittadina con uno In fondo, Verona Minor to scaligeri, «si aggiungono Digital sta lavorando alla co-
Far rinascere la città. Il suo sguardo rinnovato, focalizza- Hierusalem nacque anche da contributi specialistici sui te- municazione social, coinvol-
territorio, la sua comunità. to soprattutto sulla valorizza- concreti impedimenti, in pri- mi del bene comune e gestio- gendo i volontari in rubriche,
Le sue imprese dell’arte e del- zione di ogni persona. mis la difficoltà di spostarsi, ne delle incertezze (a cura del quiz, sondaggi, utili a risco-
la cultura. I volontari, cuore del proget- di andare lontano, di recarsi professor Vittorio Coda), e prire aspetti e curiosità su Ve-
Quella che per l’affiatata to, sono già all’opera con for- in Terra Santa. «Siamo dun- sul terzo settore nell’emer- rona e i suoi tesori nascosti.
squadra di Verona Minor mazione a distanza e net- que in un tempo di addestra- genza sanitaria (a cura del In cantiere anche un sito
Hierusalem era già una voca- work digitali. «Ciò che, an- mento, che dobbiamo sfrutta- professor Stefano Zamagni). web, ancora più performan-
zione, si appresta ora a diveni- che in qualità di protagonisti re per acquisire nuove consa- In modo che i volontari sap- te, per raccontare ai visitatori
re una vera e propria missio- del settore turistico-cultura- pevolezze, conoscenze e com- piano muoversi nella storia il bello dell’avventurarsi nei
ne. Nessun silenzio tombale le, possiamo fare in questa fa- petenze, da impiegare nel no- presente, predisponendosi tre “Rinascere”, predestinati
o volto crucciato ci attenderà se di eremitaggio costretto, è stro volontariato culturale», ad accogliere dei cittadini-vi- a divenire spazi di una rina-
infatti post Coronavirus, nel- coltivare sogni e strategie per prosegue Tessitore. «Trami- VolontariVerona MinorHierusalemnella campagna #iorestoacasa sitatori “nuovi”. Persone che, scita umana e sociale. •
L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020 Primo Piano 11
«AncheAgsmaiuti «Non esiste solo il fattura o. E’ ne-
cessario che, a f onte della grave
se».Lodi onoi onsiglieri omuna-
li del Pd Federi o Benini, Elisa La
zionata e indiscriminata di tutte le
bollette, misura che sappiamo be-
dia oasalvagua diadichihadovu-
ochiudererepentinamentel’attivi-
canza di iquidità. Quindi, ompati-
bilmente agli equilibri di bilancio,
rare la iquidità delle imprese, in
particolarenegoziedesercizi om-
cittadinieimprese» crisiche stamettendo inginocchio PagliaeStefanoVallani.«ComePd neesserenonsostenibile alungo e tàesitrovaafarei onti onentra- chiediamomisuredibreveemedio merciali,cheinques operiodohan-
la città, anche Agsm mostri la p o- non ci uniamo al o o populista di forse nemmeno necessaria. Chie- teze o.Nonvorremmovedersalta- termineutiliadareunpo’diossige- nodovu ofermareorallentarel’at-
pria vicinanza a cittadini e impre- chi chiede la sospensione in ondi- diamo invece un interven o imme- re nemmeno una attività per man- noai ve onesi piùdeboli ed assicu- tività».

ILCASO. Isindacati:«Personale senzaadeguate protezioni»controun possibile piccodi contagi

Allarmecasediriposo
«Troppo poche le difese»
imminente» il presidente
Cappiotti si dice sorpreso.
«Tra gli ospiti, finora, non ci
sono casi di contagio, c’è sta-
to un ingresso con una feb-
bre sospetta ma il tampone
ha poi dato esito negativo». E
il personale? «Sappiamo di
due medici risultati positivi,
ma entrambi erano rimasti
lontani dalle nostre strutture
da diversi giorni, uno da die-
ci e l’altro da 15, ad ogni mo-
do aspettiamo l’esito sui tam-
poni eseguiti sui loro contat-
ti. Sull’infermiera non abbia-
mo invece informazioni dato
che sono gli interessati a do-
vercele fornire. Forse fa parte
del gruppo di personale re-
centemente sottoposto a tam-
pone precauzionale».
Quanto alle mascherine, as-
Gliesterni della casadi riposoAl Parcogestita dall’Istitutoassistenzaanziani sicura Cappiotti, «la situazio-
ne non è semplice come si sa
Ilpresidentedell’Iaa,Cappiotti,respingelecritiche perché la disponibilità gene-
rale è problematica, ma già lo
«Lemascherinecisono,finoranessunospitecolpito scorso 23 febbraio avevamo
deliberato di rafforzare le
I due medici positivi non venivano qui da vari giorni» scorte rivolgendoci a decine
di aziende, sono quindi stupi-
to dall’atteggiamento di un’u-
infermieriper evitare difare Enrico Santi sone. I dipendenti sono 550. nica sigla sindacale che, no-
Afavoredei medicidibase orrereai p opricari rischidi Per la Cgil la situazione «è Interrogazione nostante l’invito della Com-
ontagiorimangonoa dormire estremamente critica». Affer- missione di garanzia a so-

Materialesanitario, fuoricasa».Il Pd, atale rigua do,


ribadiscela richiesta «al
Case di riposo, è sempre più
allarme. La preoccupazione
ma Sonia Todesco: «Le ma-
scherine utilizzate dal perso- TOSI.Sulla situazione
spenderli fino al 3 aprile, ve-
nerdì ha indetto uno sciope-

raccoltadifondidelPd
presidenteZaiae alle dirigenze per gli anziani ospiti, i più vul- nale sono quelle non profes- nellestrutture peranziani ro... E non è stato certo quel-
dell’Ulss9Scaligerae dell’Azienda nerabili al Covid-19, come di- sionali distribuite dalla Prote- hapresentato lo a farci prendere la decisio-
ospedalierauniversitaria mostra la tragica situazione zione civile, lo si può vedere un Interrogazionein ne di stanziare fondi per
integratadi Ve ona,il massimo in alcune strutture della pro- anche sul sito dell’istituto, al- Consigliol’ex sindaco un’altra grossa ordinazione.
Aunmese dall’inizio stessie per le lo o famiglie». sforzoper effettuare iltest vincia, è infatti molto forte. meno fossero muniti della FlavioTosi.«La direzione Quanto alla formazione è dal
dell’emergenzaCovid-19, Rivolgendosialpresidente Zaia diagnosti odelCovid-19 atuttii «Il picco dei contagi è alle mascherina chirurgica. E fi- dell'ente»,chiede, «ha 1° marzo che viene attuata,
«l’impegnodi tuttidirispettare cheaveva annuncia o lavolontà medici,a tuttigli infermierie ai porte ma il personale sanita- nalmente, dopo lo sciopero reperitomascherine, basti guardare il nostro sito».
leindicazioni che le au orità della Regionedieffettuareil test medicidimedicina dibase che rio è lasciato a mani nude di due minuti ad ogni fine tur- camiciedispositivi di Tuttavia, tali rassicurazioni
sanitariee amministrative di ontagiodelCovid-19 su larga quo idianamentesonoa ontat o contro il mostro». A lanciare no di venerdì, è stato delibera- protezioneindividuale?E non convincono nemmeno
hannostabili o deve scala,a ominciare da chi è onpazienti positivi inquarantena l’avvertimento sulla situazio- to l’acquisto, per 37.800 eu- inqualiquantità?». Dopo Antonio Imbriani della Uil:
rigorosamentecontinuare», impegna oinprima linea,afferma: acasa propria». ne nelle strutture cittadine ro, di 30mila mascherine chi- la«clamorosa ma «Insieme alla Cisl tempo fa ci
diceinunanota ilsegretario «Bene,è giun oil momentodi IlParti o Democratico chiede gestite dall’Istituto assisten- rurgiche monouso e di sette- responsabileprotesta» eravamo mossi per allertare
p ovincialedel Pd, Maurizio passaredalle paroleai fatti,per inoltre«chevengano messi a za anziani è Sonia Todesco, mila mascherine Kn95. Deci- deidipendenti dell Iaa, il prefetto e lo Spisal sulla
Facincani.«Noi Democratici cuisi provveda al piùpres oa disposizione deimedici di segretario generale della sione positiva», esclama la Tosichiede spiegazionial mancanza di dispositivi di si-
veronesi», ontinuail sot oporretut oil personale medicinagenerale i dispositivi Cgil-Funzione pubblica. Pa- sindacalista, «ma tardiva... sindacoSboarinasui curezza nelle strutture per an-
segretariodem, «esprimiamo sanitarioospedalie o e imedici di necessariper effettuarein role cui replica il presidente Cosa indossano se da qui alla dispositividi protezionea ziani». E aggiunge: «La situa-
granderi onoscenzanei medicinadi base altest sicurezzalalo o attività, Alessandro Cappiotti: «In consegna esplode l’emergen- disposizionedei zione delle case di riposo, e
onf ontidegli operatori diagnosti o».Atale p oposito, dispositivian ora scarsi, questo momento non c’è un’e- za? E poi», continua, «chie- dipendenti,chiedendo che questo vale per tutte, Istituto
sanitarischierati inprimalinea Facincaniri o dache «inp ovincia inadeguatie didifficile mergenza, nessun ospite è ri- diamo trasparenza: oltre a sispecifichino «icodicidei assistenza anziani compreso,
inquesta difficilebattaglia». E diVeronaques o è sta ofat o reperibilità».Per mandare un sultato positivo al coronavi- un medico ci risulta anche presidi».Econclude: «Il è inimmaginabile: non ci so-
sot olinea:«Governo nazionale soloper unapic olaparte di segnale oncre o,il Pdha aper o rus e il personale ha le dota- un’infermiera positiva per Comune,chedell'ente no mascherine, non si fanno
eGovernoregionale per medicie diinfermieri e moltidi frai p opri iscrittiunarac oltadi zioni di sicurezza». esempio, e una formazione controllail cdaedesprime tamponi, non ci sono certifi-
quantodilo o ompetenza, quellisottopostial testsono fondiper l'a quisto dimateriale L’Istituto assistenza anzia- adeguata perché i dipendenti ilpresidente,deve cazioni all’entrata, nessuna si-
devonofareil massimo sforzo risultatipositivi e hannoporta o il sanitariochesarà onsegna o alla ni gestisce diverse realtà: Al sono spaventati dato che si te- ascoltareisindacati di curezza per gli operatori. Si è
permetterli in ondizionedi virusin casa ontagiando alo o FederazionedeiMedici di Parco, Loro, Don Steeb, San- me che nei prossimi giorni ci categoriapoiché oggile fatto poco e in modo improv-
svolgerela lo o preziosaed voltai p oprifamiliari». E MedicinaGenerale ve onese(info: ta Caterina e quelle di Marza- sia il picco dell’epidemia nel- casediriposo sonoun visato e ricordo che un ordi-
indispensabileopera nella aggiunge:«Sempredalle c onache ht p://www pdve ona.it/pdnew- na e San Massimo, nelle qua- le strutture veronesi». potenzialefocolaio». ne fatto oggi richiede settima-
massimasicurezza perlo o localisappiamochemolti medicie s/). li sono ospitate seicento per- Nel sentir parlare di «picco ne per essere evaso». •

AZIENDEPROTAGONISTE. L’impresa scaligeraè anchedi fiancoalGruppo Calzedonianella produzione dimascherine

«La sfida è trovare un tessuto lavabile»


LaWindtex diColognola teria prima, il tnt tessuto non rio per occuparsi dell’emer- tutto per il grande lavoro de- che forse potrà cambiare
inprimalinea nei presidi tessuto, come ha raccontato genza coronavirus – abbia- gli ingegneri addetti alla certi- qualcosa in meglio anche per
a L’Arena qualche giorno mo messo sotto tutti i tecnici ficazione. «Forse serviva un il futuro.
Gaspari:«È complicato, Sandro Veronesi, presidente per studiare e lavorare, ca- metodo scientifico da adotta- «Speriamo di riuscire al più
mane usciremomigliori» del Gruppo Calzedonia ha ri- pendo il potere filtrante di re già all’inizio, creando delle presto a far certificare dei pro-
convertito due stabilimenti ogni tessuto anche se è molto unità di crisi in grado ognu- dotti lavabili, solo la Lombar-
Luca Mazzara riuscendo così ad avviare la complicato, mancano i labo- na di seguire un aspetto», dia ha bisogno di un milione
produzione e regalando le pri- ratori in Veneto per testare continua Gaspari, «ognuno di mascherine usa e getta al
me mascherine all’ospedale che il prodotto sia conforme adesso si sta inventato ma- giorno. Nel dramma che stia-
«Adesso la vera sfida è trova- di Verona e al Comune. Le alle normative a cui fa riferi- scherine, al Politecnico sono mo vivendo però c’è anche
re un tessuto adatto che sia protezioni facciali rimango- mento il decreto e dobbiamo invasi di proposte speriamo qualcosa di positivo, tutti si
anche lavabile, altrimenti di no infatti uno dei presidi di rivolgerci ad altre regioni», che lì dentro ci sia la trovata stanno reinventando e stan-
mascherine continueranno a sanitari cui al momento c’è va avanti. «Tra i nostri clienti geniale». no dando tutto per fare qual-
servirne milioni ogni gior- più bisogno in tutta Italia. ci sono Calzedonia e Armani Un tessuto lavabile, ma an- cosa. Sto conoscendo perso-
no». Ed anche alla Windtex si la- – che ha iniziato a produrre che delle valvole adatte, la ri- ne meravigliose in questo pe-
Ci stanno provando anche a vora senza sosta per trovare camici - che hanno mandato cerca non si ferma mai e con- riodo», chiude la manager di
Verona, come racconta Elisa- le soluzioni migliori. «Ci han- tutto al Politecnico di Milano tinua a muoversi in più dire- Windtex, «credo che quando
betta Gaspari, managing di- no chiamato tutti, compreso per la certificazione, adesso zioni. E proprio il mettere in- ne verremo fuori, beh in qual-
rector di Vagotex Windtex, il dottor Arcuri – Domenico ci siamo inventati un tessuto sieme le idee di molti è uno che modo potremmo essere
l’azienda di Colognola ai Col- Arcuri è stato nominato co- che pare vada bene». Anche degli aspetti da sottolineare davvero un popolo miglio-
li che ha fornito intanto la ma- me commissario straordina- se i tempi sono lunghi, soprat- in un momento difficile ma re». • ElisabettaGaspari, managingdirectordi Vagotex Windtex
12 Primo Piano L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020

Veronaeilcoronavirus Isindaci «IlgovernousaisindacidelVene o guateeconcrete,noncèstatachia- finora, ma non accettiamo di esse-


per la p opria propaganda, scari- rezza su provvedimenti e risorse. re i parafulmini di un gove no che
venetidellaLega candosudilo oi p oblemi eil peso Continueremo ad assumerci le no- hacrea osolocaos.Lamisuraè ol-

controilGoverno
delle p oprie mancanze. Per setti- streresponsabilitàeadesserevici- ma». Così i sindaci della Lega dopo
Le amministrazionilocalialle presecon l’emergenza mane sono mancate misure ade- niallenostrecomunità, omefat o gliannunci delpremierConte.

L’INTERVISTA. Presidentedella Provinciae primocittadinodi Cologna: «Nonboccio gliaiutidi Contemasi dovevano stabilireprocedure chiare.Cosìsiamo messi in difficoltà»

Scalzotto:«Ildecretoèunproblema»
«Nonsi capiscecomeisindacipossano spendereifondidestinatiai attestano lo stato economico
dei richiedenti?» A questo, Interventisulcampo
Comuniperl’emergenza alimentare.Enon sispiega chi nehadiritto» poi, a suo avviso si aggiungo-
no questioni organizzative.
«Se vengono dati i buoni pa- Centrioperativipresenti
sututtoilterritorio
Luca Fiorin «Se i 4,3 miliardi sono un sti come facciamo a stampar-
anticipo di fondi che avrebbe- li, visto che le tipografie sono
ro dovuto arrivare a maggio, chiuse, e a consegnarli, evi-
Il decreto adottato da Giusep- e quindi possono essere spesi tando assembramenti? E se
pe Conte per affrontare l'e- senza problemi dalle ammini- invece si tratta di portare a ca- Organidiemergenza intut oil
mergenza alimentare dovuta strazioni, i 400 milioni sono sa la spesa, chi deve farlo e terri oriop ovinciale. Isindaci
all'epidemia da coronavirus invece una dotazione che di con quali modalità?». dituttii Comuniveronesi,
è da subito diventato un pro- fatto non è facile utilizzare», «Torno a ripetere, io non nell'ambi odellavo oche
blema per i sindaci del Vero- dice Scalzotto. «Io non conte- boccio gli aiuti, però ritengo stannoportando avantiin
nese. A spiegarlo è Manuel sto la sostanza del provvedi- che sarebbe stato preferibile formacongiunta, hannodeciso
Scalzotto, presidente della mento, che a mio parere è sta- che il decreto stabilisse rego- diistituirein tuttii municipii
Provincia e sindaco di Colo- to adottato per dare risposta le e procedure chiare e univo- Coc,centri operativicomunali.
gna, il quale racconta che fra a problemi che si stanno ma- che; così invece è una fonte di Questesono le strutture
i suoi colleghi sta regnando nifestando soprattutto nel problemi per i Comuni». operativeche entranoin
un grande disorientamento. meridione, il problema è che Nella riunione in videocon- campoincasodi eventi ProtezioneCivile allavoro
Già da ieri mattina, infatti, non sono previste le modali- ferenza dei sindaci, che si eccezionali,avendo acapo gli
nelle chat telefoniche grazie tà con le quali va applicato», svolge ogni giorno alle 18, ie- stessiprimicittadini. Inbuona opera ori,infermieriemedici. In
alle quali i responsabili delle aggiunge. Secondo il presi- ri, ovviamente, buona parte partedeipaesi i Cocsono stati questigiorni,poi,hanno messoa
amministrazioni comunali dente della Provincia, ad del tempo è stato dedicato creatiinvia preventiva,inmodo pun ole modalitàdiinterventonel
sono collegati fra loro hanno esempio, non è stato definito proprio a cercare di chiarire checisia unorgano già casoincui cisiano persone non
iniziato a girare dubbi e do- chi ha diritto agli aiuti ali- il modo con il quale dare ap- organizza odaattivarenel au osufficienticherimangono a
mande in merito al provvedi- mentari. «Nei piccoli e medi plicazione al decreto di saba- casosiverifichi un fo olaio casadasoleperché ifamiliari
mento annunciato sabato po- Comuni, dove tutti si cono- to. «Con gli altri presidenti importantedi contagio.Inogni finis onoal 'ospedale– la polizia
meriggio dal Presidente del scono, già si sanno quali sono delle Province venete abbia- caso,queste decisioni dannoil municipalediVe ona hada ola
Consiglio. Con tale atto sono le persone con difficoltà, le mo deciso di invitare alla riu- segnochelasituazione ètut o propriadisponibilità afareda
stati anticipati ai Comuni 4,3 quali peraltro sono di solito nione di domani (oggi per fuorchéinviadisoluzione. interfacciafra i servizidi soc orso
miliardi di euro del Fondo di già aiutate, ma nei Comuni chi legge, ndr) alle 14 con l'u- Passandoadaltresituazioni edi sindaci,eda supportarli a
solidarietà e sono stati stan- medio-grandi è possibile che nità di crisi regionale anche il sullequaliiprimi cittadini qualsiasiorasi verifichi l'urgenza,
ziati 400 milioni da utilizza- facciano domanda dei soldi presidente regionale dell'An- stannosvolgendo azioni elaDiocesidiVerona hamesso a
re “per buoni spesa ed eroga- annunciati dal Governo citta- ci, il sindaco di Treviso Mario oordinate,va det ocheessi disposizionespazidiac oglienza –
zioni alimentari” a favore di dini non noti agli uffici; in Conte, per cercare di mettere stannoportando avantiuna estannosupportando l'unità di
persone in difficoltà economi- che modo è possibile verifica- in piedi delle linee guida raccoltafondi asostegno della crisiregionale nella
ca. Soldi, questi ultimi, per i re che costoro hanno davvero sull'applicazione del testo», sanitàechequestamattinaalle predisposizionedelle regoleda
quali qualche amministrato- diritto ad avere i sostegni, vi- ha anticipato il presidente 11,30saranno davantia casedi seguireper la raccoltadeirifiuti a
re ha già iniziato a ricevere le sto che non sono previste pre- dell'ente intermedio verone- riposoestrutturedicura per casadipe sone chesono positive
prime richieste telefoniche. sentazioni di documenti che Ilpresidente dellaProvinciaManuel Scalzotto se. • portareil lo osostegno ad al o onavirus. LU FI

FURTO. Leavevano lasciateinauto duranteun trasferimentoall’ospedale di Borgo Trento SCUOLA. Irisparmi delfondo comune
Animali
Rubatelecasacche «Lezampe
vannopulite
Eglistudenti
dell’istitutoMarconi
ai volontari Croce Verde con amuchina» donano2.500 euro
In questi giorni non cessa-
Lacifra èstata divisatraCroce
Il presidente Romano: «Ci hanno sottratto anche molte mascherine» no le fake news, come quel-
la riguardante la racco-
mandazione di pulire le BiancaeSanitas diPastrengo
Stavano facendo uno delle ne a noi che andiamo a soc- zampe dei cani clorexidina
decine di trasporti che fanno correre le persone è davvero diluita o addirittura can- I giovani e il coronavirus.
ogni giorno. Due volontari un gesto che non ha aggetti- deggina diluita, al fine di Qualche volta si stigmatizza-
della Croce Verde arrivati da- vi». evitare che porti in casa il no i comportamenti dei ra-
vanti al padiglione numero Per fortuna non ci sono sol- coronavirus che sta afflig- gazzi, ma ci sono anche azio-
13 del polo Confortini, han- tanto cose negative. gendo in questo momento ni virtuose che è giusto sotto-
no lasciato per poco tempo le «Sono molto felice del lavo- il Paese. lineare. Nei giorni scorsi in
loro giacche nell’auto di servi- ro che stanno facendo tutti i «Sono certo che il collega tal senso l’istituto tecnico in-
zio. Ma, al loro ritorno, le ca- miei volontari, perché li ve- era in buona fede quando dustriale Guglielmo Marco-
sacche con il logo, erano spa- do motivati e carichi. Io vado ha fatto questa dichiarazio- ni ha donato, utilizzando il
rite. E con le giacche anche spesso in sede, perchè voglio ne ma è mio preciso dove- denaro del fondo studente-
qualche soldo e i telefoni cel- dare supporto, voglio far lo- re fare una rettifica», spie- sco, una somma complessiva
lulari. L’allarme è stato lan- ro sentire la mia vicinanza e ga Luca Lombardini, vete- di 2.500 euro per aiutare chi
ciato subito sui social, per- la mia gratitudine. Li vedo rinario e vicepresidente na- in questa emergenza lotta
ché il primo pensiero è stato tutti con il sorriso, nonostan- zionale di LNDC Animal contro il virus.
che qualcuno potesse sosti- te il periodo. La fortuna ha Protection. «La candeggi- Le donazioni sono state divi-
tuirsi ai volontari ed entrare OperatoridellaCroceVerdedurante uninterventoper Covid-19 voluto che noi, alla fine dello na può essere molto perico- se in due versamenti da mille ListitutoGuglielmo Marconi
magari in reparto o a casa di scorso anno ci fossimo dotati losa per i nostri amici ani- euro, uno alla Croce Bianca
qualche anziano. che noi stiamo distribuendo di macchine allo ionizzanti mali e quindi, non cono- di Verona, ed uno alla Croce ogni studente che volesse par-
«Se vedete qualcuno aggi- qui in sede, ma anche nelle per la sanificazione dei mez- scendo bene le proporzio- Sanitas di Pastrengo, più una tecipare al fondo. Questi sol-
rarsi con le sole casacche del- mense piuttosto che a pove- zi. Questo ci permette di lavo- ni di diluizione, è assoluta- spesa da circa 500 euro per le di vengono poi utilizzati per
la Verde avvisate subito le ri. E poi la pizzeria Impero rare in serenità ed in massi- mente da evitare. Quello due sedi citate a vantaggio le attività organizzate dai rap-
forze dell’ordine», è stata la che ci manda le pizze. Davve- ma sicurezza. Infatti anche che invece possiamo fare, dei volontari che da giorni presentanti per gli studenti
nota diramata. ro tanta tanta solidarietà e alcune pattuglie dei carabi- se proprio pensiamo sia ne- stanno operando senza di- della scuola. Date le circo-
Per fortuna, poco dopo le questo ci aiuta, ci da energia nieri o della polizia quando cessario, è pulire i polpa- scontinuità per assistere i ma- stanze avverse e l’impossibili-
giacche sono state ritrovate, i per andare avanti», aggiun- effettuano dei servizi partico- strelli delicatamente con lati di coronavirus. tà ad utilizzare i soldi per il
soldi e i cellulari no. ge Romano. lari vengono a chiedere a noi una salvietta utilizzando i I rappresentanti dell’istitu- restante periodo dell’anno,
«È un gesto che ci ha vera- Ma anche i volontari debbo- questo servizio. È proprio prodotti a base alcolica pre- to, Jacopo Mattia Marconi, attraverso il contributo di Lu-
mente disgustato», dice il no fare il conto con i furti. per questo che il gesto com- parati anche per noi uma- Federico Guiotto, Mattia Gal- ca Ciresola, studente del Mar-
presidente della Croce Ver- Perchè quelli delle casacche piuto da uno più balordi all’o- ni, come ad esempio l’A- vani e Sara Merlo, hanno de- coni e volontario della Croce
de, Michele Romano. non sono stati gli unici. spedale di Borgo Trento ci muchina». ciso, di comune accordo con Bianca, una parte del fondo è
«In questo momento sentia- «Purtroppo ci hanno ruba- ha rattristato perché in que- «È davvero sconcertan- la dirigente e gli studenti, di stata donata per comprare
mo molto la vicinanza dei cit- to anche le mascherine. Subi- Ilpresidente Romano sta frase si sente la solidarie- te», afferma Piera Rosati, donare una parte del fondo macchine ozonizzanti, termo-
tadini che ci riempiono di rin- to abbiamo pensato che si tà di tutti e vedere che c’è presidente nazionale di studentesco. Si tratta di una metri, mascherine e saturi-
graziamenti, ma anche di ge- trattasse di un episodio isola- te, al punto che adesso, sulle qualcuno che compie simili LNDC Animal Protection, cassa comune tenuta dai rap- metri per arginare la grande
neri di sostentamento pensa- to, dettato dalla disperazio- macchine, le mascherine ven- gesti sui volontari è qualcosa «sentire informazioni così presentanti d’istituto, i quali emergenza sanitaria che ha
te che ci hanno donato 25mi- ne di qualcuno. Invece la si- gono messe in scatole sotto di veramente molto squalli- poco corrette». raccolgono, solitamente all’i- colpito duramente anche la
la euro in panini sottovuoto tuazione è diventata pesan- chiave. Rubare le mascheri- do». • A.V. nizio dell’anno, 5 euro per nostra città. • S B.
L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020 Primo Piano 13

Veronaeilcoronavirus IlcodiceIban Il gruppo Athesis on L’Arena, Te- p ioasostegnodellasanitàscalige- drà spreca o. Convoglieremo im-
learena e RadioVe ona, assieme al ra. Vi garantiamo che non un solo mediatamentelerisorse e onomi-
perledonazioni ComunediVe ona eallaFondazio- centesimo che arriverà sul on o che, man mano che arriveranno,
ne omunitàveronese,hadecisodi orrente numero IBAN T 85 X nell’a quis o di ciò che negli ospe-
L’associazione allenatoriinaiuto dichi lottainprima linea dareilviaadunarac oltafondip o- 0503411711000000006210an- dalièpiù urgenteescarseggia.

L’INIZIATIVA. Prosegueapieno ritmolacampagna promossadal gruppoAthesis conL’Arena,TelearenaeRadioverona conComune e Fondazionecomunità veronese

Raccoltafondi, già 4mila donazioni


Dapochieuroallesommemaggiori,tutteleoffertesonofondamentali la storica promozione in A
del 2012/13, fino al biglietto
inquestomomentodiemergenza.Anchelosportdiventaprotagonista originale di Verona-Juven-
tus di Champions League del
1985 e alle foto di Gullit e Zi-
Luca Mazzara co (autografata), donate
dall’Associazione Culturale
Verona Hellas.
Una partita da vincere tutti L’associazione allenatori di
insieme. I cui i giocatori in Verona ha aggiunto mille eu-
campo sono solo undici per ro alla raccolta promossa dal
parte, ma molti di più. Oltre gruppo Athesis, cifra pari ad
quattromila per il momento, un terzo del bilancio annua-
ma il numero è destinato ad le. L’Aiac provinciale è stata
aumentare e già domani il da- l’apripista in Veneto, riceven-
to sarà parecchio più alto. do i complimenti del presi-
Perchè infatti fino a venerdì dente regionale Luciano Ge-
scorso erano già 4.033 le do- novese. «Ci sembrava dovero-
nazioni arrivate alla raccolta so alimentare questa catena
fondi #aiutiAMOverona or- già lunghissima, da rappre-
ganizzata dal gruppo Athesis sentanti di un settore come
con L’Arena, Telearena e Ra- quello del calcio che abbrac-
dioverona in collaborazione cia migliaia di tesserati fra
con il Comune e la Fondazio- settore giovanile e prime
ne comunità veronese. squadre nel territorio di Vero-
Fino a due giorni fa il totale na. La decisione è stata ap-
che era stato raccolto am- provata in un attimo dal di-
montava a oltre un milione Anchegli allenatoriveronesisisono unitiallaraccolta fondidelnostro gruppo rettivo, com’era logico che
di euro, 1.136.144 euro preci- fosse. Sarà anche un contri-
samente con già due trance banche chiuse il sabato e la ziosi anche con le donazioni Pellegrini: la campionessa di buto minimo, ma volevamo
di pagamenti effettuati a fa- domenica oggi il conteggio più piccole, perchè ogni con- nuoto si è mobilitata infatti esserci anche noi. Scontato.
vore degli ospedali di città e potrebbe riservare splendide tributo può essere fondamen- al fianco di Sara Cavazza per Questa è una partita che si
provincia, una da 490mila e sorprese, con tanti soldi in tale. una raccolta fondi parallela vince tutti insieme. E in cam-
la seconda da 570mila: soldi più e altri donatori che si so- E in ogni partita che si ri- poi convogliata su aiutiAMO- po non vedevamo l’ora di po-
preziosi che sono stati utiliz- no aggiunti ai 4.033 già coin- spetti non possono mancare verona. L’Hellas nel frattem- ter scendere anche noi», l’im-
zati per acquistare attrezzatu- volti fino a questo momento. gli sportivi, con l’apporto po propone nuove aste assie- magine di Michael De San-
re sanitarie, dai ventilatori al- Con una gara di solidarietà dell’Hellas Verona e dell’asso- me alle altre già attive su Cha- tis, presidente dell’Aiac scali-
le pompe per infusione dei che a Verona sta convincen- ciazione che riunisce gli ex rityStars: dalla divisa comple- gera, a nome anche dei suoi
farmaci, oltre che per ma- do un po’ tutti, grandi im- calciatori gialloblù. Ma an- ta utilizzata e firmata da Di 330 tecnici iscritti. •
scherine, camici, guanti e vi- prenditori e semplici cittadi- che di tante squadre dilettan- Carmine di questa stagione, ha collaborato
siere di protezione. Ma con le ni che sono sempre più pre- tistiche, come pure Federica passando per la medaglia del- Alessandro De Pietro
14 Primo Piano L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020

Veronaeilcoronavirus Ilbracciodiferro «Dire che in questa fase di emer- Nemmeno noi». Così ieri, sulle pi- «Siamo a Ve ona on gli opera ori
genza Covid-19 nessuno ce la fa stedelCatullo, il ministro Boccia sanitari albanesi. Gli diciamo gra-
traleRegioni dasolononèunacriticaalleRegio- è o na o sulla querelle s oppiata zie.ConleRegionilavoriamogomi-

eBoccia
ni ma è semplice realismo. Lo riba- tra presidenti delle Regioni del oagomi oesesiamoquièperaiu-
Pernon privarsidel piaceredella lettura disco, nessuno ce la fa da solo. No d per alcuni suoi interventi. tarechi nehapiùbisogno».

L’INIZIATIVA. Qui sotto l’elenco di chi aderisce e per le rivendite che vogliono aggiungersi c’è il numero verde apposito 800 013 764 e l’indirizzo mail diffusione@larena.it

L’edicolante vi porta L’Arena a casa


Chinon può o non vuole uscire
Le edicole a Verona e provincia per consegna a domicilio
puòavereogni mattina ilnostro
Verona
quotidianoa domicilio: basta Dama SNC
Verona
Tabaccheria Tagliafierro
Bovolone
Edicola 2001
Legnago
Ambroso Matteo
Roncanova di Gazzo V.se
Selle Oriana
rivolgersiall’edicola di fiducia Via Pancaldo, 1
340 9122781
Via Caccia, 3/A
045 584247
Via Madonna, 126
340 6044574
Via Roma, 22
044 220773/335 8248434
Via Roma, 32B
044 257008
Verona Verona Legnago S. Giovanni Lupatoto
Broglie - Peschiera
Cartolibreria Ca' di Cozzi Bolla Andrea Tabaccheria di Donini Avogaro Mercanti
Danzi Veronica
Largo Ca' di Cozzi, 36 Via Giberti, 18A Via Minghetti, 8 Via Roma, 28
Via dell'Artigianato, 1
045 8342923 045 8012310 044 223401
045 7551037 S. Giovanni Lupatoto
Verona Verona Legnago Faccincani Marco
Bussolengo
Sartori Marco Adami Claudia Carrirolo Cristina Via IV Novembre, 33
Tmk di Fasoli
Lungadige Re Teodorico, 8 Via Leoni, 15 Via Verona, 16 045 8750456
Via Verona
347 8502888 045 594958 347 6778153 S. Martino Buon Albergo
045 7150346/331 1561267
Verona Verona Legnago Cartoleria Pizzoli
Castel d’Azzano
Benini Davide Bettoja Alessandro Azimut Via XX Settembre, 33
Saggioro e Meneguzzi
Via Mantovana, 10 Via Santa Elisabetta, 6A Via Duomo, 28 045 2066530
P zza Violini Nogarola, 13
045 954156
Verona 045 8520488 Legnago Salionze - Valeggio SM
Verona Ceradini Alessandro Edicola di Ambrosi Tabaccheria Salionze
Dolce'
Ruzzante Gianni L ge Porta Vittoria, 6A P zza Garibaldi, 12 Via Del Garda, 21
Edicola Salvaro
C so Porta Borsari 371 4137304 042 228990 Sanguinetto
Via Brennero, 163
045 597545 Benassi Andrea
Verona 348 3853249 Lugagnano di Sona
Verona Taurino Andrea Castioni Sergio Corso Battisti, 212
Domegliara - S.Ambrogio 044 281677
Guerra Andrea Via Bengasi, 18 Via Cao Pra, 28
Nanni
Via Bacchiglione, 8A 327 7378526 045 514268 Vago di Lavagno
Via De Gasperi, 31
Ilcentenario EmilioFacchin di Tombazosanalegge L’Arena acasa 340 5139398 Tosi Lisa
Arbizzano - Negrar 347 4802802 Malcesine
Verona F.lli Bernardinelli Giornali e Riviste Broglia Via Provinciale, 15
Non potete o non volete usci- cui spirito è restare sempre vi- Dossobuono di Villafranca
Tabaccheria 31 di Perantoni Via San Francesco, 48 Vicolo Casella, 1 Velo Veronese
re di casa ma desiderate leg- cina ai suoi lettori. E vuole es- Gasparini Alberto
gere L’Arena? Nessun proble- serlo a maggior ragione in Via Massalongo, 3A 045 9610534 349 4343529 Campara Riccardo
Via Cavour, 59
ma, il nostro quotidiano arri- questo periodo. Gli edicolan- 045 596232 Via Lessinia, 11
Arcole 045 987189 Mena' di Castagnaro
va direttamente a casa vo- ti nell’elenco qui a fianco, in 045 6519056
stra. È l’iniziativa degli edico- continuo aggiornamento, Verona Tuttovideo SNC La Rizza di Villafranca Terazzan Cosetta
lanti veronesi che hanno deci- dunque vi portano il giornale Pelosato Gianni Via Nogarole, 5 Edicola Cart Merlino P zza Mantovani, 5 Villafontana - Oppeano
so di avviare un servizio di a casa, ogni mattina. P zza Isolo, 5B 045 7635654 Via Rizza, 200 044 2675667/347 4407462 Colato Graziana
consegna a domicilio del no- Dovete solo individuare il Via Villafontana, 165
Verona Badia Calavena 045 8520540 Pizzoletta di Villafranca
stro giornale. Perchè l’emer- vostro edicolante di fiducia o 045 7145002
genza Coronavirus non ha quello più vicino. Gli edico- Carrara Emanuela Tagliapietra Mame' di Bometti Rita
chiuso le porte di servizi es-
senziali come l’informazione
lanti che, invece, vogliono ag-
giungersi alla squadra posso-
Via Pieve di Cadore, 12 Via Marconi, 19
NEWS Via Piave, 3/A Villafranca
349 3807781 045 7810509 045 7903880 Polo Maria Rita
e del loro veicolo principale: no fare riferimento alla circo-
Verona Povegliano Veronese Via Pozza, 7
le edicole. Per questo molti lare ricevuta insieme a L’Are- Bonavigo
edicolanti hanno deciso di na e contattare l’ufficio Diffu- Bar Edicola 2 Mondi Baciga Angelo 045 6302453
Campagnari Flavio
L’EGO-HUB

far fronte alle difficoltà di chi sione al numero verde 800 Via del Carretto, 20C Via Trieste, 55 P zza 4 Novembre, 9
non si può muovere per ga- 013 764 o mail a diffusio- 045 8267035 045 7971562
044 273045
rantire ogni giorno L’Arena il ne@larena.it. • A G.

VILLAFRANCA. Tirana-Roma poi a Verona col ministro Boccia. Ad accoglierli il presidente Fontana e il viceministro Crimi

Il Catullo «riapre» per un volo speciale


Sbarcatimedici einfermierialbanesi
Andrannoinsupporto agli ospedali di Bresciae Bergamoprovati dall’emergenza
Maria Vittoria Adami Affari regionali, Francesco che voi siate l’inizio della di-
Boccia (Pd). Ad accogliere il scesa verso la normalità» ha
gruppo, oltre alla guardia di aggiunto il presidente. «Ave-
Nel cielo villafranchese muto finanza di stanza a Villafran- vamo davvero bisogno del vo-
da giorni sopra all’aeroporto ca, c’erano il presidente della stro aiuto», ha detto Crimi. Fotodi gruppo all’arrivoall’aeroporto Catullo FOTOLIVE
Catullo, ormai deserto con i Lombardia Attilio Fontana «Sono 30 anni che ci aiutate
suoi negozi e parcheggi chiu- (Lega), il suo vice Fabrizio Sa- e supportate ed è il minimo
si e immobili, un aereo ha rot- la e poi il viceministro dell’In- che potevamo fare per questa
to il silenzio ieri mattina scri- terno, Vito Crimi (M5S, arri- nazione che oggi è in grande
vendo un’altra storia di soli- vato da Brescia a Villafranca difficoltà». «Mia madre nel
darietà italiana. Sulla pista con mezzi propri) e il deputa- 2011 è stata operata a Pisa
dello scalo veronese riaperta to Alfredo Bazoli (Pd) bre- per una grave malattia. Quei
in via straordinaria, infatti, sciano. medici l’hanno salvata e ora
dal velivolo è sceso un grup- Medici e infermieri saranno io voglio restituire quanto è
po di medici e infermieri alba- destinati, insieme con altri stato fatto», spiegano una
nesi arrivati ieri a Fiumicino, provenienti dalla Polonia at- dottoressa e un’infermiera al-
Roma, e ripartiti alla volta tesi per domani, a rinforzare lo sbarco. Boccia ha portato
del Nord Italia. Andranno in i presidi lombardi in grande loro il grazie del Governo per
supporto ai colleghi della emergenza. «Vi ringrazio per «questo gesto di fratellan-
Lombardia negli ospedali di la vostra collaborazione», ha za»: «Siamo a Verona con gli
Brescia e Bergamo, nelle zo- detto loro Fontana. «Stiamo operatori sanitari albanesi
ne più colpite dalla pande- affrontando un momento dif- che da stasera saranno in cor-
mia. Circa trenta i sanitari: ficile per la Regione e il Paese sia a Brescia. Con le Regioni
dieci medici e venti infermie- e sapere che ci sono Paesi che lavoriamo gomito a gomito e
ri. Con loro è sbarcato al Ca- ci dimostrano vicinanza è se siamo qui è per aiutare chi
tullo anche il ministro per gli doppiamente utile. Spero ha più bisogno». • L’arrivodi medicie infermierialbanesi al Catullo Ilpresidente Fontana con il viceSala, dietro Bazoli eCrimi
L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020 Primo Piano 15

Veronaeilcoronavirus
Restiamoinsieme conle iniziative delnostrogiornale

ATAVOLACON L’ARENA. Prenderitmo l’appuntamentocongli improvvisatichef veronesi cheinviano inredazione lelorocreazioni. Fateusodi passioneefantasia

Piovono ricette, ecco la torta di Sara


Fondamentaleinviarci lafoto le dello chef che c’è in voi. Ah,

Laricetta di Rita ...equella di Laura


stavamo dimenticando il nu-
delpiatto maanche ingredienti mero whatsapp:
335.6390147. E adesso spa-
edettaglidellapreparazione zio alla ricetta di Sara. La tor-

Lelasagnedellanonna Lafarinatadiceci
ta di Sara. Brava, lei, a darci,
alnostronumero: 335.6390147 come Greta (la prima ad inau-

conilcappucciodell’orto allamanieradiCicci
gurare “A tavola con L’Are-
na“) tutti i dettagli della ricet-
ta.

INGREDIENTI. 250 grammi di Quella di Rita è una ricetta La farinata è una torta che
farina, due uova, 90 grammi semplice ma particolarmen- si ritrova sia nella cucina ita-
di olio di semi,150 grammi di te gustosa, ideale per un se- liana che in quella francese,
zucchero, lievito per dolci, condo leggero o, se realizza- nei mercati giornalieri si tro-
una bustina di vanillina, buc- ta in mini porzioni, anche va cotta al momento su una
cia di un limone grattugiata, per un antipasto. padella e va consumata a
marmellata a scelta, zucche- triangoli, come la pizza. È
ro a velo INGREDIENTI. Cappuccio ros- una torta a base di ceci, alta
so, besciamella, formaggio circa mezzo centimetro che
LA PREPARAZIONE. Riponete tenero e non acquoso (tipo viene servita con tanto pe-
in una ciotola lo zucchero, il Fontina), parmigiano reg- pe. La ricetta prende un no-
burro, la vanillina e la buccia giano. me differente a seconda del-
di limone. Iniziate a mescola- la città o della regione. Così
re velocemente aggiungendo PREPARAZIONE. Tagliare a li- è la «torta» a Livorno, la «fa-
le uova e aggiustando di sale. starelle il cappuccio e di- rinatadi ceci» a Genova,
Continuate ad impastare ver- sporlo a strati in una pirofi- «calda calda» a Carrara o
Latorta realizzata daSara sando a pioggia la farina e il la intervallati da fontina ta- Lelasagneal cappuccio rosso ancora «5a5» mentre in Sici- Lafarinata di Laura
lievito fino a che avrete otte- gliata abbastanza sottile (co- lia è nota come «Panelle»
Vi state divertendo, questo è me del piatto, ingredienti e nuto un composto omoge- sì si scioglie meglio), bescia- La besciamella si trova già ma viene fritta.Questa la ri- il forno al massimo perchè
sicuro. Piovono farina e zuc- anche preparazione, non di- neo. mella e parmigiano reggia- pronta ma fatta in casa è me- cetta di Cicci. si scaldi bene, poi ungete
chero a velo. Il cielo sa di mar- menticando proprio nulla. Riponete metà dell’impasto no. Per creare la «crostina» glio: mettete in una casse- con l’olio una teglia per tor-
mellata. Le mani, affondate Con foto finale della vostra in una teglia imburrata per fa- abbiate cura di terminare ruola una cucchiata di fari- INGREDIENTI(PERMEZZADO- te e disponete l’impasto. In-
nella pasta che sta per pren- creazione di giornata. Serve re la base, spalmate la mar- con uno strato di parmigia- na e un pezzo di burro della SE). 300 ml di acqua, 90 fornate per una ventina di
dere vita, sono mosse da pas- per noi. Ma vale, soprattutto, mellata e poi sopra sbriciola- no. Una volta terminati gli grandezza di un uovo. Me- grammi di farina di ceci, 3 minuti controllando sem-
sione. Si accendono i fornelli. per voi. Che avrete modo di te l’altra metà dell’impasto. strati mettere in forno già ri- scolate e quando avrà preso cucchiai di olio di oliva. pre, sarà pronta quando fa-
Telefonini imburrati diventa- vedere poi pubblicata in ma- Riponete in forno preriscal- scaldato a 200° e lasciare un colore nocciola versate rà la crosta. A quel punto di-
no il tramite per far arrivare niera completa sul nostro dato a 180° e cuocete per cir- cuocere per 40/45 minuti poco per volta mezzo litro di PREPARAZIONE. Unire gli in- sponetela su un’alzatina in
in redazione le vostre ricette. giornale, la vostra ricetta. Re- ca 20 minuti. Sfornate e spol- finchè non è ben gratinata latte. Mescolate fino a quan- gredienti e mettere il tutto a modo che si raffreddi. Buon
Una raccomandazione: invia- galateci tutta la vostra fanta- verate la torta con zucchero a la superficie. Servire caldo. do non si addensa (Artusi). riposare per tre ore. Alzate appetito.
teci tutto per messaggio. No- sia, con il tocco insospettabi- velo. •

ICONSIGLI PER GLISPORTIVI. Pilates,yoga oaerobicain stileJane Fonda:tante opportunitàenon servono gli attrezzi

Informaancherestandoacasa AMontorio

Icoloridellaprimavera
«Con fantasia e buona volontà» suibalconi,ilmessaggio
disperanzadeiragazzi
L’oroolimpicoFulvio Valbusa: «Addominaliconi piedifermi sottoil portante è non concentrarsi
troppo sulle superfici del fri-
divanoe flessionicon unpacco di zucchero o farinaalpostodei pesi» go, col rischio di aprirlo trop-
po spesso vanificando ogni
sforzo. Restare tutto il giorno
C’è chi fa di necessità virtù. Il propongono lezioni di ogni chiusi tra le mura domesti-
cinese Pan Shancu, appassio- genere e per tutte le età, dallo che inevitabilmente aumen-
nato di corsa, stanco di starse- yoga, al pilates all’aerobica ta il desiderio di aprire più
ne sul divano dove il Corona- stile Jane Fonda. Unico stru- spesso la dispensa per mette-
virus lo aveva relegato, ha “co- mento indispensabile, la buo- re qualcosa sotto i denti. «Me-
struito” una pista artigianale na volontà. glio optare per la frutta, an-
in casa e ha iniziato a correre «Le possibilità sono mol- che secca, che fa bene al siste-
attorno a un paio di tavoli te», spiega Valbusa, «basta ma immunitario e aiuta quin-
unendo anche un “rettilineo” avere un poco di spazio in sog- di a preservarsi dai malan-
nel corridoio. Un tracciato giorno per fare delle flessio- ni», suggerisce il nutrizioni-
percorso ben 6.250 volte, fi- ni, magari aumentando la fa- sta veronese Marco Mercu-
no a compiere una vera e pro- tica usando una pentola, un rio. Che aggiunge: «È neces-
pria maratona in salotto. pacco di zucchero o di farina. sario ridurre gli zuccheri sem- Lacreatività deibambiniè unmessaggiopertutti
Senza arrivare a simili ecces- Una sbarra in garage può ser- plici, i prodotti bianchi raffi-
si, vincere la pigrizia nel pe- vire per i sollevamenti, il diva- nati, e sostituirli con prodotti “LaPrimaverasiamo noi”. L’arte ottimocanale per aprireportealla
riodo dell’”Io resto a casa” si no per tenere fermi i piedi du- integrarli che saziano di più. omesalu oalla nuova speranza,offrendomomentidi
può. Anche senza avere a di- rante gli addominali». E an- Meglio evitare anche la pasta- stagionee ome speranzaper s opertacreativa e ondivisione.
sposizione pesi da palestra, cora, elenca Valbusa, «per sciutta ogni giorno, andreb- ripartireerifiorire daques o Èsta o organizza oun flashmob
tapis roulant sui quali corre- sgranchire le gambe va benis- be assunta a pranzi alterni, momen odifficile. Intempi di visivodedica o allaprimavera, una
re, cyclette dove bruciare le simo la vasca usata per mette- perché gli zuccheri in eccesso o onaviruslanuova stagione è stagionesimbolo dirinascita.Ora
calorie ingerite in ore passate re il bucato: la si tiene in ma- si trasformano poi in grassi». statasalutata on la creatività puòdiventareimmagine della
davanti al frigo. «Anche noi no e si fanno degli squat. E Un’alternativa? Proteine, al- trai olori dellanaturadagli fiduciaedellasperanza chetut o
atleti professionisti ci allena- poi, se si ha la fortuna di ave- ternando carne, pesce, uova, alunnidell’I.C. 17diMon orio. riprenda.Ques osalu o alla
vamo spesso in casa, senza at- re un giardino, lo si può utiliz- anche legumi che, essendo a Grazieall’attivitàa distanza primaveraèsta o oncretizza o
trezzi, ma utilizzando il peso zare per fare dei balzi, maga- lunga conservazione, riem- attivatadalladirigente ontante “bandiere”fiorite,
del nostro corpo e la fanta- ri creando degli ostacoli con piono le dispense in questo scolastica,Paola Catanza o,e espostea finestre, bal oni e
sia», spiega Fulvio Valbusa, delle scope posizionate in fi- periodo. «Si può abbondare oordinatidalla p ofessoressa cancellate, costruiteinmodo
oro olimpico di fondo nel la, una dopo l’altra. È un mo- con l’olio extravergine di oli- diarteManuelaBriani, glialunni fantasioso,con tecniche
2006. Pure lui “recluso” nella do per tornare bambini, e li- va», continua il nutrizioni- hannopartecipa o nume osie pit orichemisteepolimateriche. I
sua casa di Bosco Chiesanuo- berare la testa dai pensieri sta, «che ha potere antiossi- ontan o entusiasmo, ragazzi,inques omodo,
va, svela alcuni esercizi che che incombono in questi gior- dante e antinfiammatorio, olorandoip opri bal oni onil impegnandosiinun’attività
tutti possono fare nella pro- ni». con il miele e con l’acqua, le lo omessaggiodisperanza. formativa,hannopotuto
pria abitazione, in alternati- L’occasione è buona anche tisane, i the: spesso quella Comespiega o dalla trasmetteremessaggi positivi,e
va alle app, ai tanti canali per fare le pulizie di casa, che che sembra fame e che ci spin- professoressaBiriani,«In forsesono riusciti anchea
Youtube dove coach, perso- richiedono movimenti utili a ge ad aprire il frigo, è in real- ques operiodostrano, difficile regalareun sorrisoancheai loro
nal trainer e appassionati bruciare calorie. Certo, l’im- FulvioValbusafesteggia dopol’oro olimpico tà disidratazione». • F.L. esospeso,l’artesi dimostra un vicinidicasa». M.H.
16 Primo Piano L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020

Veronaeilcoronavirus IstituitoilCoc A Pescantina è sta o aper o il Coc, no il sinda o Davide Quarella, l’as- il caposquadra della P otezione ci-
il Centro operativo omunale di sessoreallaP otezionecivileNi o- vileAnaValpolicella,An onioAnge-
aPescantina P otezionecivile, ostitu onegliuf- lòRebona o,ilcomandantedeivigi- li. I numeri sono 045. 67. 64.241
fici della Polizia locale per gestire liGia omoSandrini,lingegnerBru- perilsindacoe335.69.85.371per
L’emergenzanegliistitutiper gli anziani l’emergenza Co onavis. Partecipa- no Fantinati per l’Ufficio tecni o e lapolizia locale. L.C.

LEGNAGO. Salgonoa quattrolepersone decedutenellastruttura cittadinadove conil passaredelle orecresce l’allarmeper lasalutedei 140 assistiti edel personale

Casadi riposo,mortounaltroospite
Ieriè statoeffettuato iltampone a tutti gli anzianie aglioperatori
Costituita un’unità di crisiper affrontare l’epidemianell’istituto
Fabio Tomelleri vecchia dell’istituto dove era-
no ricoverati i quattro anzia- Garda
ni deceduti. Sempre ieri mat-
Si allunga la lista di anziani tina l’Ipab ha costituito l’uni-
morti per Covid 19 alla casa tà di crisi per affrontare l’epi-
di riposo di Legnago. Nella demia. Del gruppo di lavoro,
notte tra sabato e domenica, oltre all’avvocato Mario Ver-
infatti, all’Ipab di corso della ga, presidente del centro per
Vittoria è deceduto un ospite anziani, e a Maurizio Pasto-
ultraottantenne a causa del rello, direttore dello stesso
Coronavirus. L’anziano, con istituto, fanno parte anche il
varie patologie pregresse, si sindaco Lorenzetti, un rap-
aggiunge agli altri tre ospiti presentante del prefetto, un
della struttura cittadina, un funzionario dell’Ulss 9, i me-
uomo 80enne e due donne ul- dici che assistono gli anziani
tranovantenni, scomparsi della struttura, un medico
l’altro ieri sempre per la temi- del lavoro ed un altro esperto
bile pandemia che sta flagel- in malattie infettive ed igie-
lando il mondo intero. Tutti ne, la coordinatrice sanitaria
e quattro i deceduti erano e quella dell’assistenza della
ospitati nel blocco «A» dell’i- casa di riposo, oltre alle rap-
stituto, dove lavoravano pure presentanze sindacali unita-
i cinque dipendenti, ora collo- rie dei dipendenti.
cati in quarantena nelle ri- «Grazie agli sforzi del pri- Gliaddetti dellepompefunebri trasportanola salma diuno deglianzianimorti incasadi riposo DIENNE
spettive abitazioni, risultati mo cittadino», riferisce il pre- L’ingressodi VillaGarda
positivi nei giorni scorsi ai sidente Verga, «siamo riusci- pale e di tutta la cittadinanza
tamponi effettuati per contra-
stare i contagi da Coronavi-
ti ad ottenere una risposta im-
mediata dall’autorità sanita- Nessundecessotra all’Ipab questa mattina, alle
11.30, lo stesso sindaco Lo-
Idati dell’Ulss

ipazientidiVillaGarda
rus. ria per la predisposizione dei renzetti ed alcuni assessori
Proprio per avere un qua- test all’interno della casa di ri- della sua Giunta si posizione- IFOCOLAI INCORSO Cittàdi Verona),a Villa
dro completo delle condizio- poso». «Abbiamo ottenuto ranno davanti alla casa di ri- Secondo gliultimi rilievi Bartolomena,Pescantina.
ni di salute dei 140 ospiti e un riscontro positivo poso di corso della Vittoria ufficialidell’Ulss 9, ContandopoiMezzane,
del personale dell’istituto, ie- dall’Ulss 9», sottolinea il sin- NellastrutturadiVilla Ga da, al ’ospedaleMaga inidi per rendere omaggio, assie- sottostimatiinquantonelle Minerbe,Nogara,Pastrengo,
ri mattina l’Ulss 9 Scaligera, daco, «per la verifica a tappe- ontrariamentea quanto Villafranca. me alle sirene dei soccorrito- casediriposo i tamponi a SanGiovanni Lupatoto,
su istanza del sindaco Grazia- to su tutti, anziani ospiti e scrit oper er orenelti olo Ilriferimento auna persona ri e delle forze dell’ordine, dipendentie ospitisono Sommacampagna,Albaredo,
no Lorenzetti, ha eseguito il personale dipendente. È iporta onell’edizionediieri,al decedutaèinrealtà sì orret o, agli operatori impegnati in menorapidi chenegli Valeggio,Sanguinetto,
test del tampone su tutti gli un‘azione importante vista la momen osisono verificati marigua dauna personadel prima linea contro il conta- ospedaliche hanno invece Bardolinoe Ronco, siarriva a
anziani e sugli operatori in situazione critica che si è ve- quar ocasidicontagio.Tre paesespirata nellap opria gio. La stessa azione verrà fat- lapriorità, lasituazioneè la 70osptitipositivi con15
servizio all’Ipab. In collabora- nuta a creare a causa della dif- pe sonesono stateisolatee abitazione. ta dal vicesindaco Roberto seguente:ospiti contagiati decessi;87dipendenti (39
zione con gli stessi medici del- fusione del contagio nella vengonocurateallinte nodella VillaGa da hagià attua otutte Danieli e dai primi cittadini daCovid9 a Colàdi Lazise, positivie 48in isolamento).Si
la casa di riposo sono stati struttura». casadicura,unquar o invece, lep ocedure delcaso per della Bassa, che si riuniranno Sommacampagna,Verona aggiungono12 collaboratori,
quindi effettuati 250 test, co- Per dimostrare la vicinanza unsignore di66anni, èsta o garantiretuttii p opri assistitinei davanti all’ospedale «Mater (CasaSerenae Barbarani, dicui 10positivi. FR.MAZ.
minciando proprio dall’ala dell’amministrazione munici- ricovera oancorail 26marzo diversirepartidiriabilitazione. salutis». •

VILLABARTOLOMEA. IlComune hapensatodi manifestare lavicinanzadelpaese grazie alla fantasiadei bambini PESCANTINA. Aumentanoi casi dicontagio

Ibimbi coloranola«MariaGasparini» Pure all’Immacolata


diLourdescisono
Tantidisegniperconfortare inonnini dueospitipositivi
Leoperesaranno ritiratea domicilioda volontari IldirettorePiccoli conferma mezzo proviamo la tempera-
Poiverrannoappese nelle stanze enei corridoi «Unoadesso èa Villafranca tura a tutto il personale che
entra al momento dell’inizio
l’altroèinisolamento del turno, abbiamo sempre
malattia, dalla lontananza tsApp corredato di nome, co- Matuttoèsottocontrollo» utilizzato i dispositivi per la
Elisabetta Papa
dei familiari e dalla perdita gnome ed indirizzo al nume- prevenzione (DPI): masche-
di tanti coetanei che fino a po- ro di telefono 320. 06. Due casi di ospiti positivi al rine, occhiali, guanti, camici
Tanti disegni colorati per cer- chi giorni fa condividevano 366.56. «Ogni lunedì matti- tampone del Covid 19 alla Ca- copri-scarpe e copri-camici.
care di strappare un sorriso, con loro la quotidianità, se na, dalle 9 alle 11», proseguo- sa di riposo Immacolata di Il servizio medico è assicura-
in mezzo ad una situazione non la stessa stanza. Una si- no il vicesindaco ed il consi- Lourdes di Pescantina. to da 4 medici, tre di base e il
sempre più drammatica, agli tuazione drammatica, che no- gliere illustrando le modalità «Uno è stato ricoverato all’o- dottor Alberto Fontana. Ri-
anziani dell’Ipab «Maria Ga- nostante il continuo suppor- dell’iniziativa, « alcuni volon- spedale di Villafranca e il se- maniamo sempre in contatto
sparini» di Villa Bartolomea. to degli operatori, vede sem- tari del Comune, muniti di condo è stato messo in isola- con il dottor Raffaele Grotto-
Ma soprattutto per far senti- pre più spesso gli ospiti spae- mascherine e guanti, passe- mento nella stessa nella casa la e la dottoressa Luisa An-
re loro l’affetto di tutta la co- sati, se non addirittura spa- ranno al domicilio dei bambi- di riposo. Per il momento dretta dell’Ulls 9, con cui ci
munità, che segue con l’ap- ventati da quanto sta acca- ni che vorranno consegnare sembra che le loro condizioni coordiniamo quotidianamen-
prensione l’evolversi dell’epi- dendo. il proprio disegno. Gli elabo- non siano preoccupanti e la te. Oggi 50 operatori che lavo-
demia all’interno della strut- «Per questo», spiegano Ri- rati saranno uniti da un filo situazione nella struttura è rano alla Casa di riposo saran-
tura del paese. Allo slogan go e Campolongo, «abbiamo colorato e poi consegnati ad sotto controllo», precisa il di- no sottoposti a tampone pre-
«Siamo con voi!», il vicesin- pensato ad un’iniziativa parti- un addetto della casa di ripo- rettore Massimo Piccoli. «Ab- ventivo concordato con lo
daco Francesca Rigo ed il colare che faccia sentire la no- so che provvederà poi ad ab- biamo sospeso tutte le attivi- Spisal. Infine, con il sindaco
consigliere comunale con de- stra vicinanza a tutti loro. I bellire con i colorati messag- tà ordinarie», continua Picco- Davide Quarella, l’assessore
lega alla Famiglia Serena bambini che vorranno aderi- gi dei piccoli le pareti interne li. Sono sospese le visite dei al sociale Loretta Sorio e col
Campolongo hanno lanciato re al progetto potranno sbiz- della struttura». parenti e l’entrata di qualsia- presidente don Ilario Rinaldi
un appello ai bambini del zarrirsi con la fantasia dando Intanto, alla «Maria Gaspa- si persona all’esterno. «Per le ci siamo confrontando per
paese per coinvolgerli in un vita a dei disegni, carichi di rini», dopo il picco di decessi comunicazioni coi parenti», mettere in atto ulteriori misu-
un’iniziativa che, anche se so- messaggi positivi, che una registrato tra gli anziani ospi- precisa Piccoli, «abbiamo or- re straordinarie come la sani-
lo idealmente, li vedrà al fian- volta raccolti andranno a for- ti tra giovedì sera e venerdì ganizzato videochiamate. So- ficazione degli esterni della
co degli ospiti della casa di ri- mare una grande catena soli- ed un nuovo lutto verificatosi no arrivati un’infermiera in casa». Conclude il sindaco:
poso. dale da appendere alle pareti nella giornata di sabato, non più e due operatori sanitari «Con gli assessorati al sociale
Ossia anziani, in gran parte dei corridoi e delle stanze si sono avute fortunatamen- che portano a circa 70 il nu- e alla protezione civile, ho al-
ultraottantenni e novanten- dell’Ipab». Per partecipare al- te nuovi deceduti. Dallo scor- mero degli interni, oltre a lertato i vigili del fuoco che
ni, molti dei quali in lotta con la proposta solidale, che pren- so 18 marzo, gli anziani con una ventina di operatori for- sono intervenuti immediata-
il Covid-19, ma comunque derà il via oggi, basterà invia- Covid-19 che non ce l’hanno niti dalle cooperative». Con- mente e hanno sanificato lo-
già duramente provati dalla re un breve messaggio Wha- fatta sono stati 16. • Uncuoreappesosu unafinestradella casadiriposo DIENNEFOTO clude Piccoli: «Da un mese e cali e parti comuni» • L.C.
L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020 Primo Piano 17

Veronaeilcoronavirus Soave,ilregalo Dal salone di parrucchiere al servi- sposizione di forze del 'ordine, vo- zionedeimezzidisoccorso.Sipos-
zio di igienizzazione dei mezzi di lontari del soccorso, vigili del fuo- sonoavereleinformazioni,contat-
arrivadalsalone chi è impegna o in primafila nell'e- o e p otezione civile il p oprio tando i parrucchieri viamessenger
mergenzaCovid19.Ilsalone«Lab» macchinario per la disinfestazione al salone alla pagina «Lab parruc-
Imediciinprima linea parrucchieri di Soave mette a di- all'ozono,utilizzabileperl'igienizza- chieri». P.D C.

NEGRAR. A colloquiocon ildirettore delreparto del SacroCuore Don CalabriaMassimo Zamperini: «Nonabbiamo ancora certezzeterapeutiche, ogni casoèasé»

Interapiaintensiva contro ilvirus


«Intanti annimai vista unacosacosì,lottiamoungiorno dopol’altro.Lo dicosottovoce, ma gli accessi cominciano acalare»
Francesca Mazzola POVEGLIANO. La vigilessa si è giustificata per la richiesta di stare a casa

Pronto, dottor Zamperini?


«Porti pazienza, purtroppo
devo rimandare, sto trasfe-
«Scusatemicittadini
sesonodura convoi»
rendo un paziente grave in
ambulanza, sono tutto vesti-
to...». L’intervista al direttore
di terapia intensiva e aneste-
sia dell’ospedale Don Cala-
bria Sacro Cuore di Negrar Ilvideoche lariprende
va subito in presa diretta. La conil megafonoèvirale
realtà è quella di chi combat-
te in trincea, con turni doppi, «Lo faccioperché mio figlio
ruoli equiparati, l’attenzione medicoèin in quarantena»
estrema a ogni singolo gesto
perché sono in gioco la vita di Nicolò Vincenzi
pazienti in fase critica ma an-
che la possibilità concreta di
contagiarsi al minimo erro- Si è scusata se è stata troppo
re. Con Massimo Zamperini, dura con i compaesani nel co-
49 anni, al lavoro da 19 a Bor- stringerli a stare chiusi a ca-
go Roma e quindi a Negrar, L’accoglienzadi unpazientearrivatoin ambulanza alProntosoccorso di Negrar FOTOPECORA sa. Lo ha fatto ieri pomerig-
ci sentiremo più tardi. Nono- gio, quasi in lacrime, Giuliet-
stante le mille difficoltà, la vo- ché l’ospedale va avanti». bata entra in un tunnel. Li te- ta Bicego, l’unico agente di
ce che arriva è quella di una In quanti siete? niamo in anestesia generale, polizia locale a Povegliano.
persona che tiene le cose sot- «In 22 rianimatori e in 41 serve l’infusione continua, la La vigilessa con la voce rotta
to controllo e s trasmettere infermieri, voglio ringraziare farmacia lavora al massimo dell’emozione ha lanciato un
calma. tutti. Soprattutto gli infer- per recuperare tutti i medici- messaggio chiaro: «Io ci so-
Ma come fa? mieri che devono trattare pa- nali necessari». no, ma voi state a casa». Mi-
«Si lotta quotidianamente, zienti molto impegnativi an- Si parla tanto di sperimen- crofono in mano, Bicego, ha Lavigilessa GiudittaBicego inunfermo immaginedel suovideo PECORA
si avanza un giorno dopo l’al- che fisicamente, e il mio aiu- tazioni, di pronazione, cosa parlato alle 18 ai residenti di
tro sperando che cali e, lo di- to Ivan Daorui, ma proprio funziona? Madonna dell’Uva Secca le, «e per quel che mi riguar- necessità – fosse rispettata.
co sottovoce, cominciamo a tutti: dai dirigenti agli ammi- «Usiamo gli antiretrovirali quando, come di consuetudi- da ho fatto tutto quello che «Capisco», prosegue la vigi-
vedere qualche accesso in me- nistrativi, alla farmacia, per- per l’HIV, siamo nella speri- ne, la musica a tutto volume mi era possibile. Sto lavoran- lessa trattenendo a stento le
no al pronto soccorso, pren- ché qui siamo in trincea». mentazione dell’antireumati- mette un po’ da parte l’ansia do dal 9 marzo ininterrotta- lacrime, «che a volte sono sta-
diamo energia. La Regione ci Dispositivi di protezione co Tocilizumab, ma il pensie- di questi giorni difficili. Sta- mente e la notte piango». ta un po’ aggressiva, ma vi
ha chiamati e in due settima- ne avete? ro terapeutico è tutto in co- va facendo il suo solito giro di È stata lei, insieme ad alcu- posso giurare che avere un fi-
ne siamo passati da 5 a 9 po- «Con difficoltà, ma ci siamo struzione, ogni caso è a sé, ronda e ne ha approfittato ni volontari della Protezione glio medico a casa in quaran-
sti di terapia intensiva e pos- approvvigionati. Rimania- non abbiamo nulla i certo; an- per raccontare la sua toccan- civile, a passare di casa in ca- tena per aver soccorso una
siamo ricoverare fino a 83 co- mo vestiti anche per 5 - 6 ore che alla pronazione non tutti te esperienza: «Il momento è sa per consegnare le masche- persona positiva non è certo
vid positivi». di fila, tanto serve per presta- rispondono. Il virus forma brutto», dice Bicego in un vi- rine di protezione. Sempre il meglio della vita». E anco-
Gli ultimi numeri parlano re le cure quando si entra in una cotenna negli spazi pol- deo postato su Facebook che lei a controllare che la qua- ra: «Finché questa lotta dura
di 11 ricoveri in terapia in- una stanza: non ti devi tocca- monari, impedisce gli scam- MassimoZamperini in poche ore è diventato vira- rantena – se non per casi di io sono qua». •
tensiva... re, non si beve, bisogna fare bi gassosi. Bisogna resistere
«Lavoriamo in overboo- attenzione a tutto. Soprattut- finché non arrivano gli anti- ci vorranno altre due settima- due - quattro giorni, poi ne per fortuna dopo qualche le e il loro caro verrà cremato,
king. Abbiamo ricavato al to la svestizione è delicata, si corpi, ci possono volere an- ne». servono altri 10 o 12». giorno di ricovero ora è in è terribile. Tutto il personale
quarto piano del Don Cala- procede in due, controllando che due settimane. È una lot- Che età hanno i ricovera- Sul suo profilo vedo l’im- convalescenza. In tanti anni qui passa momenti davvero
bria, a malattie tropicali, un ogni passaggio». ta: quando uno sembra stabi- ti? magine di tre bambini, i di lavoro non ho mai visto brutti, cerco di sostenerli.
intero reparto covid, con le Mi racconti dei pazienti. lizzato può ripiombare all’im- «Non sono solo anziani, ab- suoi figli. Come è cambiata una cosa simile, davvero. Ma Ma, lo ripeto, abbiamo la sen-
postazioni di intensiva in «La sfida è non farli entrare provviso. Abbiamo una signo- biamo avuto anche un tren- la sua vita? il peggio è altro». sazione che l’infezione stia
stanze a pressione negativa. in rianimazione, o comun- ra qui da 22 giorni, è la no- tenne, quarantenni, con co- «Hanno 7, 9, 11 anni. Da tre Cosa le pesa di più? un po’ rallentando. Lo dico a
Qualche paziente però lo dob- que stabilizzarli ed evitare di stra prima paziente. Si è nega- morbilità. Spesso pazienti in settimane vivo confinato in «Il fattore umano. Comuni- tutti: uscite con la mascheri-
biamo comunque trasferire. doverli intubare. Quando si tivizzata, poi di nuovo positi- forte sovrappeso. Molti pa- una zona della casa, da tre set- care ai familiari un decesso. na e solo se è davvero necessa-
E poi separata funziona la te- arriva a questo punto il per- va, quindi negativa... ora va zienti intermedi li trattiamo timane non li avvicino a me- Di solito sono qui, ci sediamo rio, mantenete la distanza di
rapia intensiva normale con i corso è davvero difficile. Una meglio, è meno sedata, colla- con ventilazione non invasi- no di un metro, non li abbrac- in studio, ci guardiamo negli almeno un metro, per vince-
12 posti letto a disposizione persona che ha fame d’aria ti borativa, è in fase di weaning va, con il casco, in questi casi cio... Un anestesista si è con- occhi... Adesso devo farlo per re questa guerra serve l’impe-
di tutti gli altri pazienti, per- toglie il cuore, una volta intu- respiratorio (svezzamento), superano la fase critica in tagiato, anche se fuori di qui, telefono, non ci sarà il funera- gno di tutti noi». •

PESCHIERA DEL GARDA. La minoranza ritiene che l’istituto Gandini sia utilizzabile per ospitare pazienti affetti dal Covid 19

«L’excasadiriposopuòservireancora» Lareplicadelprimo cittadino

IlPd ela Lega alzano


«Èsoltantounpreavviso
Stiamonavigandoavista»
ciazione «Il nostro impegno stenza alle persone che saran- L’invito rivolto a Gaiulli è
lebarricate contro la per il sociale», alla sezione no colpite dal virus» e potreb- anche in questo caso a so-
arilicense dell’Associazione be essere quindi «consegna- spendere tutto e «accantona-
volontàdel sindaco nazionale carabinieri, alla ta temporaneamente alla pro- re la somma prevista per ne-
didismettere l’edificio cooperativa sociale Co.ser, al tezione civile che potrebbe al- cessità future che sicuramen- «Hoinvia oalleassociazioni un terminataechene bilancio
comitato locale della Croce lestirla per l’assistenza così». te non mancheranno». Sulla preavviso,tuttistiamo annualenonèstata finora
L’ex casa di riposo Franco Rossa, all’associazione Gold Una scelta, questa, che ha vicenda interviene anche il navigandoa vista inrelazione impegnataalcuna sommaper il
Gandini di Peschiera del Gar- Vis onlus, all’Asd Cks San Be- ad esempio fatto il sindaco di deputato della Lega Vito Co- all’emergenzachecit oviamo nuovocent ocivi o. «Essendo
da è ancora sotto i riflettori. nedetto e alla Banda musica- Grezzana mettendo a disposi- mencini: «Ritengo che non adaff ontare.Ètut o stateannullatediverseiniziativee
La levata di scudi contro la di- le cittadina. «Indicativamen- zione l’ex casa del riposo del sia il momento opportuno subo dina oall’andamen o manifestazioni»,aggiunge Gaiulli,
smissione dell’edificio conti- te a fine aprile», riporta la let- paese. Anche per la rete d’im- per chiedere a delle associa- dell’epidemia, ome ho «ilComunestaaccumulandodei
nua e ora è legata all’emer- tera, «prenderà avvio la de- prese che dovrà attuare il pro- zioni di effettuare un traslo- specifica onellalettera. Senon risparmi:èevidentechea
genza dettata dal nuovo coro- molizione dell’immobile ex getto di riqualificazione, pro- co per consentire l’avvio di cisaranno dellesvolte positive prescinderedai 150mila eu o
navirus. Il circolo del Partito casa di riposo Gandini». segue la lettera inviata a Ga- una simile progettualità. Oc- eseguirà ome èsta o stanziatiin piùne bilancio di
democratico di Peschiera del Il circolo Pd arilicense e il iulli dal circolo Pd, «sarà più L’excasadi riposoGandini corre fermarsi e capire quali accenna oancheun quest’annonel capi olodel
Garda e i consiglieri comuna- gruppo consiliare della Lega agevole operare al rifacimen- saranno gli sviluppi di questa provvedimen oper sociale,se ci dovessero essere
li di minoranza del gruppo hanno invece invitato la pri- to dell’edificio in un periodo base dell’interrogazione pre- grave emergenza. Per que- sospenderei cantieri,è altrenecessitàdestineremotali
Lega sono tornati a far senti- ma cittadina a rivedere la lontano da quello attuale e sa- sentata dai consiglieri Mirja- sto», osserva, «è fondamenta- evidentechenonsi farà nulla». risparmipe ques os opo.Ad
re la propria voce dopo che la tempistica prospettata consi- rà più agevole per l’ammini- na Stampfer, Tiziano Cima- le ascoltare le necessità e le Replica osìla sindaca di ogginon cisono segnalazioni e
sindaca Orietta Gaiulli ha in- derando l’emergenza sanita- strazione comunale impe- relli e Bruno Dalla Pellegrina richieste del territorio: invito PeschieradelGa da,Orietta richieste,i nostriservizi sociali
viato nei giorni scorsi una let- ria in corso. Da parte del Pd gnarsi in questo tipo di spesa (Lega), considerando le «en- anch’io la sindaca e l’ammini- Gaiulli,alle richiestedelle moni oranola situazione». Per
tera alle associazioni ospitate la richiesta è di posticipare la dopo aver superato la crisi trate future incerte, a partire strazione comunale a concen- opposizionidi sospendereil quan origua dala ricollocazione
nell’immobile per comunica- completa dismissione dell’ex economica che colpirà molti, dalla tassa di soggiorno» nel- trarsi sul sostegno a queste as- proget oavvia oper l’excasa delleassociazioni lasindaca
re l’avvicinarsi dell’avvio dei casa di riposo considerando anche tra i nostri concittadi- le casse del Comune e la pre- sociazioni e su come garanti- di iposoGandini.Ri orda cheil assicurache«per tutteabbiamo
lavori e quindi la necessità di che la struttura «è dotata di ni». occupazione per le associazio- re un supporto verso chi è im- Comunenon inizieràa pagare le giàtrova o una sistemazioneche
traslocare i materiali ancora camere e spazi che potrebbe- La dispendiosità del proget- ni «che non sanno dove tra- pegnato in prima linea nell’e- ratesemestrali(ciascuna di on o de ò on lo o: la C oce
presenti nella struttura. La ro essere riconvertiti per qual- to (circa 8 milioni di euro sferirsi per continuare la loro mergenza e chi è in maggiore circa145mila eu o)finoa Rossaavrà la sua sedeela banda
lettera è stata inviata all’asso- che mese a beneficio dell’assi- spalmati in vent’anni) è alla attività». difficoltà». • K.F. quando ’opera nonsarà ontinueràa suonare». K.F.
18 Primo Piano L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020

Veronaeilcoronavirus Affi,tuttiidivieti Il sindaco di Affi, Rober o Bono- vid-19, vietando la cir olazione di l’acceso al cimite o omunale ad
mettihafirma o ’o dinanza,finaliz- pedoni su tutti i per orsi ciclo-pe- esclusione delle funzioni pubbli-
impostidalsindaco zata al rispet o del divie o di as- donali, la sostanei giardini eparchi che. Si può accedere alle aree cani,
sembramen operl’emergenzaepi- pubblici, l’utilizzo delle panchine una persona alla volta, al massimo
L’epidemiatra gli aiutie lavita trascorsaincasa demiologica da Coronavirus Co- nelle piazze, gia dini, aree ve di e percinque minuti. L.B.

SOLIDARIETÀ. Alla luce dell’impossibilità almomento di sottoscrivere ilgemellaggio, leautorità asiatiche hannomanifestato la propria vicinanzaalla nostra popolazione

Lessinia,ilregalo arriva dallaCina


L’arrivodi diecimila mascherine Valdegamberi.
L’idea di un gemellaggio Legnago
eventimila guantidallaRegione era nata la scorsa estate con

diJingningèstato annunciato
la collaborazione di Roberto
Bianconi, esperto in marke- Dispositividiprotezione
Partitaladistribuzione
ting e comunicazione inter-
conuna lettera da LibinZhang nazionale, che nell’incontro
con Zhang Libin aveva di-
scusso del gemellaggio fra le
Vittorio Zambaldo zione in Italia e speriamo che città di Verona e di Hangz- Nelpomeriggio diierièiniziata
l’epidemia finisca il prima hou, favorito dalla presenza anchea Legnagola
possibile! Sebbene in Cina il della sua collaboratrice Ming- distribuzioneai cittadinidelle
Diecimila mascherine chirur- pericolo sia ancora grave, sia- wei Jasy Peng, originaria del- mascherineconsegnatedalla
giche e ventimila guanti me- mo coscienti che la situazio- la regione, inserendovi anche Regione.Primadiavviare la
dicali sono il dono in arrivo ne in Italia è più seria e in que- interscambi culturali ed eco- onsegnadomiciliare,infatti, il
dal governo della regione sto momento ha più bisogno nomici con la Lessinia, coin- sinda oGrazianoLorenzettiha
montana cinese di Jingning di assistenza», scrive Zhang volgendo il consigliere Valde- attesol’arrivo daVenezia diun
per la Lessinia. Libin, «per questo doniamo gamberi. nume osufficiente di
È un anticipo dello scambio al Veneto e alla Lessinia ma- Nell’impossibilità, al mo- dispositivi,sono oltre18mila
di doni che i due territori si teriali per combattere l’epide- mento, di sottoscrive l’atto quellirecapitatinel capoluogo
sarebbero fatti con un gemel- mia, dimostrando la nostra formale di gemellaggio, le au- dellaBassafino aieri,per poter Laconsegna dellemascherine
laggio formale se l’emergen- fratellanza e il nostro sincero torità cinesi hanno comun- ac ontentarele oltrediecimila
za coronavirus non avesse in- atteggiamento nei confronti que voluto manifestare la pro- famigliedellacittà.Le sinda o,«saranno ivolontari della
terrotto bruscamente le prati- degli italiani e della Lessinia pria vicinanza con questo re- onfezioni on le mascherine C oceVe de, on ambulanzae
che che si stavano avviando. in questo periodo di avversi- galo anticipato da parte del sonostateimbustate dai divisariconoscibile». Il recapi o
Ma la lettera appena ricevuta tà». governo della città di Jing- volontarinellasededella dellemascherinedegli incaricati
dal consigliere regionale Ste- La lettera è accompagnata Festain costumenella regionemontana cinesedi Jingning ning che si trova a sud di P otezionecivileaccantoallo avverràlimitando almassimo le
fano Valdegamberi, inviata da una foto che ritrae un mo- Hangzhou e sempre nella Stadio.Per alcuniaspetti occasionidicontat o on i
da Zhang Libin ex preside mento di festa nella comuni- te di tutto il territorio per que- la Cina sta dimostrando in provincia di Zhejiang di cui logisticihanno ollabora o destinatari,lasciando la
della Zhejiang University of tà montana di Jingning e da sto grande gesto di generosi- questo difficile periodo. Ho la città è capitale. ancheil Gruppoalpinie onfezionevicino alcancello o alla
technology e consigliere del un’altra che riproduce un tà, ancor prima che fossero garantito che questo materia- In quell’area montana è pre- l’Associazionenazionale portadingresso,suonando il
governo di Zhejiang, a nome «Poema di benedizione», de- formalizzate le iniziative di le sarà distribuito con priori- sente un’antichissima popo- carabinieri(Anc). La campanelloeverificando cheil
anche del segretario generale dicato all’amicizia nei mo- scambio e amicizia», è il com- tà tra le strutture socio sanita- lazione chiamata She, di cui distribuzione,chedurerà una pacchet ovenga ritirato.«In caso
Chen Zhong, oltre a chiedere menti di tempesta, una tela mentato di Valdegamberi, rie della Lessinia e ai numero- vengono mantenute le tradi- settimana,èpartita ierida dimancatarisposta»,p osegueil
di portare i saluti al governa- con ideogrammi realizzati «perché è nel momento del si volontari veronesi del soc- zioni, gli usi e i costumi. È TorrettaeVangadizzaper poi sinda o,«lemascherine verranno
tore Luca Zaia, conferma l’in- per l’occasione da He Shuifa, bisogno, dai gesti concreti, corso. Ora il problema è fare proprio con questo territorio proseguire,neigio ni riportatenellasedemunicipale.
tenzione delle autorità cinesi uno dei più affermati artisti che si vedono gli amici. Que- in modo che il materiale arri- che la Lessinia sta tessendo successivi,a Vigo, Canove, San Pernessun motivoi volontari
di proseguire sulla strada contemporanei cinesi, origi- sta è solo una delle tante ini- vi in Lessinia senza incappa- le prime relazioni in prospet- Vi o,SanPiet o, Casette, potrannoaccedere alleabitazioni
dell’incontro. nario della regione. ziative di aiuto gratuito (alcu- re nella rete delle pastoie bu- tiva di un patto di amicizia Terranegra,Por o edinfinenel deicittadini. Glistessi addettialla
«Siamo profondamente pre- «Ho espresso con una nota ne indirizzate direttamente a rocratiche doganali italia- che porterà a iniziative comu- capoluogo.«Gliaddetti alla distribuzionedovranno
occupati per l'attuale situa- il vivo ringraziamento da par- tutta la Regione Veneto) che ne», conclude il consigliere ni. • onsegna» puntualizzail intrattene si on i residenti». F.T.

SANITÀ. StefanoValdegamberidenuncia il bloccodipezzi alla Dogana VIGASIO. Attivato il numero verde dal Comune VALEGGIO. L’edicolain centroresta chiusa

«Servetrasparenza In casa sitrascorre Lariapertura


iltempo ricordando dellePoste garantita
nelle forniturediDpi» ilpaese diuna volta finoalprimoaprile
LaCgil: «Moltidispositivi si perdono per strada»
Si commentano le foto del passato L’appellodeidirigenti èdirecarsi
«Mascherine e dispositivi di
protezione individuale intro-
tà avrebbe acquistato 50 mi-
la mascherine in Cina, ma postatesullapaginadiFacebook inufficiosolo perleurgenze
vabili: serve tracciarli»: lo «uno dei due colli è stato re-
chiede a gran voce Sonia To- quisito dalla dogana Marco Il Comune di Vigasio ha isti- Lo stesso Tosi spiega che il È iniziata da Salionze la con- preservare la propria salute e
desco, segretario provinciale Polo di Venezia sulla base del tuito un numero verde gratui- suo Comune ha avviato l’ac- segna del primo lotto di quella dei propri cari è di ri-
e regionale di Cgil Fp, anche decreto legge del 17 marzo to per l’emergenza coronavi- quisto di mascherine del tipo 2700 mascherine arrivate manere in casa, evitando con-
dopo l’annuncio del dg 2020. rus e punta a distribuire di quelle che vengono usate dalla Regione Veneto nel co- tatti soprattutto con scono-
dell’Ulss 9 Pietro Girardi rela- La dogana», denuncia la 5000 mascherine chirurgi- negli interventi chirurgici. mune di Valeggio. sciuti per eliminare il rischio
tivo all’arrivo nel veronese di donna, «sorda ad ogni spiega- che a chi è più a rischio di con- «Ne abbiamo ordinate Poi il gruppo dei volontari, di contagio del virus».
una importante fornitura. zione, ha requisito 30.000 tagio. 5000», spiega. «verranno composto dal Sos, dalla Pro- Intanto Valeggio ha già su-
«La comunicazione ci è stata mascherine dicendo di dover- Questi dispositivi di prote- consegnate ai medici di base, tezione civile e dal gruppo perato la ventina di contagia-
data in occasione della video- le dare agli ospedali, dimenti- zione si aggiungeranno a alle cooperative che fanno as- dei carabinieri in congedo, è ti. L’edicola, l’unica del cen-
conferenza con le rappresen- candosi che se le strutture ter- quelli che arrivano dalla Re- sistenza a persone con disabi- passato alle altre frazioni, toc- tro storico, resta chiusa a da-
tanze sindacali venerdì ma ritoriali non possono procu- gione, di cui è comunque in lità od anziani, a chi negli uffi- cando mercoledì pomeriggio ta da destinarsi. Ha riaperto
questa informazione mi ras- rarsi i dispositivi e la Protezio- corso la distribuzione. ci pubblici è a contatto con il il centro storico. «Abbiamo giovedì mattina l’ufficio po-
serena relativamente: serve ne non è in grado di fornire La linea telefonica è stata at- pubblico, a chi effettua i servi- fatto questa scelta», ha di- stale del capoluogo, chiuso
trasparenza sulle forniture, Dpi validi, le strutture territo- tivata in questi giorni. Chia- zi cimiteriali, a chi fa assisten- chiarato il sindaco, Alessan- da alcuni giorni, con notevoli
quante sono, chi le riceve, chi SoniaTodesco(Cgil) riali i medici, gli infermieri, mando l’800947022 è possi- za alle persone risultate posi- dro Gardoni, «anche in base disagi per gli utenti, che ave-
le smista, come vengono asse- gli operatori non possono nè bile parlare con dei volontari tive al Covid-19 che sono in al numero di mascherine per- vano provocato una comuni-
gnate, dove vanno. Credo che rine da distribuire ai suoi prevenire di infettarsi nè tan- che fanno parte della Prote- quarantena a casa, portando venute, non sufficienti a co- cazione ufficiale del sindaco
giornalmente Azienda Zero clienti, le ha pagate in antici- to meno proteggere gli utenti zione civile dell’associazione al loro domicilio spesa e me- prire il capoluogo. Per decide- a Poste italiane e al Prefetto
dovrebbe redigere un report po e a fatica le ha fatte arriva- fragili a cui prestano servizio San Vincenzo, i quali danno dicinali, a chi ci fa presente re da quale frazione iniziare di Verona.
anche nel suo interesse per- re prima a Milano e poi a Ve- quotidianamente. risposte ai quesiti di natura che deve andare in ospedale abbiamo estratto a sorte». Da Poste italiane si sottoli-
chè così si eviterebbe che i di- rona per lo sdoganamento. Le comunità, i servizi domi- sanitaria od assistenziale po- per effettuare visite». Le buste ne contengono nea che la chiusura era legata
spositivi si perdano per stra- Qui, però», racconta il consi- ciliari hanno la necessità di sti dai cittadini, direttamen- A Vigasio, dove a ieri il nu- due per ogni famiglia, poiché a turnazioni, legate all’emer-
da. Il controllo sociale», tuo- gliere regionale, «i funziona- avere i DPI e chiediamo per- te o dopo essersi confrontati mero ufficiale dei contagiati fatto da una sola persona, per genza sanitaria in corso, e si
na Todesco, «è fondamenta- ri della dogana avrebbero cer- tanto la restituzione della con gli uffici competenti, e era fermo a quota 4, molti cit- gli spostamenti improrogabi- conferma che intanto sarà ga-
le ed è a garanzia della filie- cato ogni pretesto per conte- merce sequestrata». , e una raccolgono eventuali richie- tadini hanno trovato un mo- li al di fuori della propria abi- rantita l’apertura fino al pri-
ra». stare la merce che è rimasta modifica e/o integrazione ste di aiuto. do decisamente particolare tazione. Ogni giorno ne arri- mo aprile.
Una parte della spiegazione ferma in virtù del decreto del DL 18 / 2020 o una nuo- «Questa iniziativa ha come per passare il tempo. Rispon- vano altre settecento che do- A casa verrà consegnato
la dà il consigliere regionale Conte». va ordinanza del Commissa- obiettivo anche quello di crea- dendo ad una proposta fatta vrebbero portare a coprire quasi tutto (dalle raccoman-
Stefano Valdegamberi che La conferma che il blocco rio Arcuri, che permetta an- re un mezzo di interazione su una delle pagine Face- l’intero paese. date agli avvisi giudiziari,
da qualche giorno, sulla sua sia alle dogane è confermata che ai Servizi territoriali di es- con persone che hanno delle book dedicate al paese che ha «Ricordo», continua il sin- escluso il contrassegno), con
pagina Facebook, dedica anche dalla lettera, firmata sere considerati essenziali al fragilità, se non altro perché dato i natali ad Italo Monte- daco, «che non si tratta né di l’appello a recarsi in sede solo
grande attenzione alla que- da Maria Cristina Santi, am- pari degli ospedali: se riuscia- non hanno parenti ed amici a mezzi, decine e decine di cit- mascherine chirurgiche, né, per le urgenze. Anche il Co-
stione: «So di un imprendito- ministratore delegato di Soli- mo a contenere l'epidemia cui rivolgersi per le incom- tadini hanno infatti iniziato a tanto meno, di mascherine mune ha chiuso gli uffici, ec-
re veronese che rifornisce sa- darmedica impresa sociale, gli ospedali sono sufficienti benze quotidiane, o perché, postare, ed a commentare, fo- con i regolari filtri, ma sem- cettuati i servizi essenziali
nitarie e case di riposo, che nata da un consorzio di 21 altrimenti rischiamo il de- più semplicemente, non han- tografie d’epoca che ritraggo- plicemente di fasce di stoffa dalla polizia municipale all’e-
ha fatto importare dalla Cina cooperative sociali, pubblica- fault con ulteriori gravi conse- no nessuno con cui parlare», no personaggi ed avvenimen- monouso, già in vendita altro- cologia per risolvere le urgen-
una certa quantità di masche- ta da Valdegamberi. La socie- guenze». • P.D C. spiega Eddi Tosi, il sindaco. ti del passato del paese. • L.F. ve. L’unico e solo modo per ze dei cittadini. • A.F.
L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020 Primo Piano 19

VeronaeilCoronavirus Sportellod’ascolto Èsta oaper oinquestigio nidagli sti odalleassistentisociali,chesa- -6014 (inte no 5), per Ve onella
opera ori dell'area Servizi sociali rà attivo dal lunedì al vene dì, dalle 0442-450624, per Zimella 0442 -
perl’AdigeGuà dell'Unione Adige Guà lo Sportello 9 alle 13. I numeri da chiamare so- 490011(inte no8).Disponibilean-
di as ol o Emergenza Covid-19. È noperPressana0442-411751(in- cheunsostegnopsi ologi oilmar-
L’epidemiatra richieste di contributiegesti solidali un servizio telefonico gratuito ge- te no 3); per Roveredo 0442 tedì(16-18) evene dì (10-12). P.B.

ASILIPRIVATI. Igestoridi42 nidi e babyparking sparsiin tutta laprovincia fannoun appelloal governoeagli entilocali

«Servonosostegnieconomici Villafranca

AlMelograno
Sant’Anna

Elementari
Altrimenti dovremo chiudere» alloggigratis
perimedici
soldidellagita
alComune
L’iniziativaè statalanciata locazioni e le assicurazioni,
che nelle strutture scolasti-
Lestanze erano vuoteda
tempoperchéi visita ori
Èunsoffio lieve edelica oma
so idaledisperanza e on un
dall’«HakunaMatata» di Boschi che private sono più alte ri-
spetto a quelle pubbliche.
avevanodisdet ole
prenotazioni,comeèaccadu o
fortesenso diappartenenza
sullasorte dellap opria
Lescuolesonoin grossedifficoltà Per non parlare dei costi lega-
ti alle rigide norme di igiene,
dappertut o.Così, nonappena
èarrivatala notiziache
omunità.Arrivadaglistudenti
dellascuolaprimaria di
dovendorimborsare lerette sicurezza, struttura e organiz-
zazione del personale, neces-
’ospedalediVillafranca
sarebbediventa o «Covid
Sant’Annad’Alfaedo ,classi
IV,VAVB. Di omuneac o do,
sari per ottenere sia le auto- hospital»,Giulia nonci ha dopoesse si ontattativia
Laura Bronzato alla Provincia, alla Regione e rizzazioni comunali sia quel- pensa oun attimo ehachies o emailo tramiteil cellulare,
ai ministeri della Salute e del- le regionali». allamadredi metterea ognunodilo ohascrit o una
le Finanze, e sottoscritta dal- «Molti genitori stanno ri- disposizionele cameredello o letterae ha spedita alsuo
«Quando tutto sarà tornato le altre realtà provinciali. «È schiando il lavoro e, quindi, agriturismogratuitamente a Comune.Èdatata26 marzo esi
alla normalità e i genitori già da oltre un mese che sia- prevediamo molti ritiri», pro- medici,infermieri eopera ori invitailsinda o a donare i soldi
avranno bisogno degli asili, mo chiusi e non abbiamo an- seguono. «Li capiamo se vor- sanitarichesarebbe o venuti a dell’uscitadidattica,annullata
questi potrebbero non esser- cora ricevuto alcuna risposta ranno trovare soluzioni alter- lavorarealMaga ini. Anche solo causa« oronavirus»,
ci più». Questo è il grido di dal governo su come le attivi- native, anche se più gravose omepuntodiappoggio. In all’amministrazione omunale
allarme lanciato dai 42 asili tà private per l'infanzia po- economicamente, per tutela- molti,infatti, scelgono dinon «perfar f onteallenecessità di
nido e babyparking privati tranno essere aiutate», spie- re la salute dei figli fino alla o narea casainfamigliaper ques omomen o».Larisposta
della provincia di Verona, ga Elena Moratelli, che gesti- scomparsa del virus, ma noi nonportare onlo oanche un delsinda o edituttalasua
che a giorni non solo dovran- sce il babyparking assieme al- Bambinigiocano all’«Hakuna Matata»di Boschi Sant’Anna abbiamo la necessità di porta- possibile ontagio.Così, in amministrazionenonsi èfatta
no restituire le rette per il ser- la socia Alessia Bonazzo. «Co- re avanti le attività». Due so- campagna,a trechilometri da attendere:«Èuna dellepiù
vizio non usufruito ma, senza sì ci siamo subito mobilitate «Siamo considerate delle ra. «Nel nostro settore, in no le richieste che le realtà ve- Villafranca,all’agriturismoIl belle omunicazionimai
un adeguato sostegno econo- e, aggregandoci ad altre strut- imprese, ma molti nidi e ba- condizioni normali, i margi- ronesi fanno, nella speranza Melogranoda 15giorni Giulia ricevute.Unmessaggio che
mico, molti saranno costretti ture della nostra provincia, byparking privati hanno solo ni economici e di reddito so- che siano attuate a breve. La Fasoli,26anni, ela madre scaldail cuore.Il vost o
a chiudere definitivamente. abbiamo scritto le lettere per un codice fiscale numerico», no piuttosto ridotti e sostene- prima è aumentare il bonus EleonoraLona di,ospitano un esempioèun germog iodi
Un'eventualità che privereb- chiedere aiuti, appellandoci rimarcano nella lettera le 42 re gli elevati costi fissi di ge- asilo per tutti, indipendente- infermieredi Lecceeuno di speranzama presto o nerà il
be circa 800 famiglie verone- a tutti gli enti». Le strutture strutture. «Questa natura stione, rinunciando a una o mente dall'Isee o, in alternati- Venezia.Insettimana sole.Graziea tuttigli
si di un servizio che, in alcuni d'infanzia private, infatti, so- giuridica ci esclude da qual- più mensilità, diventa impos- va, finanziare direttamente ac oglierannoaltrepersone insegnanti».Èarriva oil
Comuni, è essenziale. no state escluse non solo dal- siasi provvedimento riserva- sibile» continuano. Se, da un gli asili per permettere il rim- chepotrannorestare finoa fine ommentodelladirigente
A far emergere la drammati- le misure governative, ma an- to alle piccole medie imprese lato, sembra ci sia la possibili- borso delle rette. La seconda emergenza.Hannosette s olasticaFrancescaDe Na di:
ca situazione è stato il baby- che dalle recenti disposizioni o alle partite Iva». La preoc- tà di usufruire della cassa in- è prevedere un programma alloggitra camereemini «Braviragazzi!Sono mol o
parking «Hakuna Matata», riguardanti il «Superamento cupazione nel settore è anco- tegrazione e di chiedere la so- biennale di finanziamento appartamentiperle quali già orgog iosadivoi. Una pic ola
centro di accoglienza di pri- dell’emergenza Covid-19. ra più forte se si considera spensione temporanea di mu- straordinario rivolto agli asi- hannopreso ontat o medici gocciadisperanza chehail
ma infanzia di Boschi Proposte per la finanza loca- che, dopo aver rimborsato le tui, prestiti e tasse, dall'altro li. «Ci permetterebbe di solle- dellaToscanaediPadova, e gus odiuna rinascitavicina.
Sant'Anna, con due lettere in- le», presentate dalla Provin- famiglie, non sarà chiesta al- restano tutte le altre spese co- varci e affrontare l'incertezza sanitarilocali. Un’altrastoria di Nonvedo ’ora diriabbracciarvi
dirizzate ai sindaci scaligeri, cia e dai primi cittadini. cuna retta fino alla riapertu- me, ad esempio, le utenze, le del futuro», concludono. • so idarietàitaliana. M.V.A. pic oli,grandi,eroi».
20 L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020
L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020 Primo Piano 21

Veronaeilcoronavirus Messaggiosocial Don Ilario Rinaldi, il par o o di Pe- edivicinanzaallasua omunità.Pa- pieno di like. «Ci auguriamo che
scantina, nell'impossibilità attuale ole ommoventi e spirituali che questa pandemia finisca», ha det-
perdonIlario di ogni celebrazione a causa dell’e- hanno sapu o arrivare al cuore dei o don Ilario, «e che possiamo tor-
mergenza Co onavirus, ha rivol o pescantinesi. Il messaggio, che è nare a celebrare nelle nostre belle
Tuttii servizideiComuni un messaggio di in oraggiamen o stato diffuso sui social, ha fatto il chiese» L.C.

MONTECCHIA. Un sostegnosolidaleaicittadini piùfragili:è laretediprofessionisti chesi èmessa adisposizione in questomomento diemergenza.Tutti i numeriutili

Infermieraadomicilio e ricettein farmacia


Trainuovi servizialla personadelComune ci sono Ci pensa allora, su richiesta
dell'assistito, il medico di ba- EstVeronese Caldiero
ancheduepsicologhe eun massofisioterapista se che consegna la ricetta di-

Per chivive solo enonpuò contare suifamiliari


rettamente alla farmacia:
quest'ultima si è resa anche Ilmondodelcalciofagol «Saremo
conisoldiallaCroceRossa comunità
disponibile ad avvisare l'inte-
ressato. Il servizio è previsto
Paola Dalli Cani per chi vive solo, per chi non

piùunita»
può contare su una rete di fa-
miliari o conoscenti che pos- Campionatifermi eadandare «multe»a unadonazionea favore
Medici di base che fanno le sa occuparsene e per chi, più inrete,graziealla dellaCroceRossaitaliadi Ve ona
consegne delle ricette rosse in generale, ne abbia necessi- mobilitazionedelmondodel perl'a quis odidispositividi
in farmacia, un’infermiera tà. Da questo servizio, e alla pallone,èla solidarietà:tra le protezioneindividualeper i Daduegio ni, ivolontari hanno
che si mette a disposizione luce dell'evolversi delle restri- numeroseiniziativep omosse volontariimpegnati inizia ocasaper casa, la
per prestazioni a domicilio, zioni, potrebbe derivare an- asostegno dellestrutture nell'emergenzaenei servizi onsegnadellemascherineusa
un massofisioterapista pron- che l'attivazione di un servi- ospedaliereve onesiedella supplementariattivatiper egettafo nite dalla Regione,
to ad arrivare a casa e ora an- zio di consegna a domicilio C oceRossaitaliana, l'emergenzaCo onavirus. Al mettendolenelle cassette
che due psicologhe per il sup- dei farmaci. finalizzateinprimisall'acquis o Comita olocaleEst veronese dellaposta.«Aitantivolontari
porto psicologico telefonico. La solidarietà, però, non si econsegnadidispositivi di dellaCrihapensa ola Ssd vail miograzie»,riferisce il
Sono i servizi alla persona ferma qui e a Montecchia: p otezioneindividualeper Valdalpone-Roncàcheha sinda oMarcello Lova o,«e
che il comune di Montecchia due professionisti, cioè l'in- medici,infermieri eoperatori devolu oun ontribu o di850 graziea quantihanno
di Crosara, grazie a una rete fermiera Silvia Trestini e il sociosanitari,nell'Est veronese eu o.Lastessa finalitàèstata p omossoiniziativedi
di collaborazioni, ha messo massofisioterapista Davide lamobilitazione sifa insei.In sceltaanchedai gioca oridell'Ac sostegno, on unaraccolta
in campo per affrontare i di- Trevisan (che è anche consi- Vald'Alpone sono stati Sambonifaceseche hanno fondi,dellanostra sanità».
sagi conseguenti alle limita- gliere comunale delegato alla recuperatiisoldi delle«multe»: svuota ola cassadei1300eu o L'amministrazione»,aggiunge il
zioni imposte per il conteni- protezione civile) si mettono af ontediregolamenti inte ni che ontenevaeli hanno sinda o,«in ollaborazione on
mento della diffusione del Co- a disposizione gratuitamente ognisquadrahastilato unalista trasformatiinduedistinti un’azienda, hadispos o la
ronavirus. di persone che abbiano neces- diammende,che ontributianchea favoredella fo nituradiulteriori
Le ultime professioniste sità di prestazioni infermieri- ac ompagnanola violazione P otezionecivile, Dipartimen oal mascherine,oltrequellefo nite
che si sono messe a disposi- stiche o di massofisioterapia delleregole,i cui p oventi qualeanchegli Ama ori pe ognifamigliadalla Regione
zione sono le psicologhe Mar- non intensiva direttamente a finis onoinunacassausata per Montecchia,eil gruppoIButeidel chearriverannoa metàdi
tina Gamba (che risponderà Un’infermieraassiste unadonna: aMontecchiaservizi allapersona domicilio. organizzarela festadifine Pogiolo,hannodevolu o un aprile» p ometteLova o,« osì
al numero 340.7228160 il «L'ottica è quella di un so- campiona o.Igioca ori della ontribu ostrao dinariodi 600 omestiamo facendo inquesti
mercoledì dalle 8.30 alle servizi è l'assessore alla salu- tamente in farmacia le ricet- stegno solidale ai cittadini primasquadra delSan eu o.L'Asd calcioCaldie oTerme, gio ni on quelleregionali.
12.30) e Michela Facchi (che te Cesarino Dal Cero, che è te che non vengono trasmes- più fragili», spiega il sindaco GiovanniIlarione hannodeciso infine, ol ComunediCaldie oead L'usodiquestemascherine,
sarà disponibile il giovedì dal- anche uno dei tre medici di se via web o a chilometro ze- Dal Cero, «che passa anche didevolvere1000eu odella altreassociazioni,hap omosso nonp otegge tuttavia
le 9 alle 13 chiamando il nu- medicina generale del paese: ro. Si tratta delle ricette rosse dal vademecum che le psico- cassaalleterapie intensive unarac oltafondi per l'acquis odi otalmentedal ontagio.
mero 340.2234165). con i colleghi, e grazie alla col- e di quelle bianche che non loghe hanno voluto mettere a ve onesieall'ospedaleSan attrezzatureospedaliere:il con o Quandousciremodaques o
Per tutti gli altri servizi il nu- laborazione della farmacia possono essere inviate via disposizione e che abbiamo BortolodiVicenza. ARoncà la sulquale versarele donazioni( on momen odifficile», oncludeil
mero da tenere sotto mano è dell'ex sindaco Edoardo Pal- mail, se l'assistito non possie- condiviso sulla nostra pagina squadradegli Ama oriha causaleRac olta fondi Covid19)è sinda oMarcello Lova o,
lo 045.7450038 oppure il laro, ha lanciato un servizio de un indirizzo di posta elet- Facebook Uniti per Montec- decisodifarela stessa osa T02X03111593210000000013 «saremouna omunitàpiù
345.6116779. A coordinare i che consente di ritirare diret- tronica. chia». • destinando500 eu odelle 12. P.D.C. unitaeso idale». Z.M.

DAL MITO ALLA METAFISICA


.- 1"00&2"%&3*"-4 1"-

da Canaletto a de Chirico
5-& 1"00&-& )* 6 0*2%* 78009&%#4 *#&0*&-& )&0 :*#" )* ;4-43*& )* <&-&04##" &00& =4#&'7*1&
)* >*"%$*" )4 <?*%*1"@ )84 741"0* )* 1&/"0&A"%* %&11"-#&#* )& ;*##"%*" B$&%2*C

USCITA 1 > Realtà e visioni USCITA 4 > Simbolismo e Futurismo


MARTEDÌ 10 MARZO MARTEDÌ 31 MARZO
USCITA 2 > Artificio e natura USCITA 5 > Dalla presenza alla assenza
MARTEDÌ 17 MARZO MARTEDÌ 7 APRILE
USCITA 3 > Paradisi perduti
e bellezze fatali
MARTEDÌ 24 MARZO

UARTO VOLUME:
SIMBOLISMO E
UTURISMO”

DICOLA A € 6,90*
ARTEDÌ 31 MARZO

*oltre al prezzo del quotidiano


22 L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020

VERONA
COMPRO E LA SETTIMANA SCORSA
ABBIAMO PAGATO
VENDO ORO IL VOSTRO ORO
Verona (VR) - Int. Acqua Morta, 11 - T. 045 9298064
Cerea (VR) - Via XXV Aprile, 86 - T. 0442 321057 € 43 AL GRAMMO (oro fino)
www.oro-verona.it - info@oro-verona.it
Castel d’Azzano (VR) - Via Roma, 4 - T. 045 518307
Telefono 045.9600.111 Fax 045.9600.120 | E-mail: cronaca@larena.it cell. 347 3826398

ILDIBATTITO DEL’ARENA/3. Dopol’editorialedel nostrogiornale,dagli imprenditoridel vinounaseriedi proposte,richiesteeriflessionisu come affrontarelaripresa

PattoperVerona,serveunpianochoc
Boscaini(Masi): «Recuperare30
anniperduti inchiacchiere»
Pasqua:«Oraserve l’Europa»
Allegrini:«Rivedere lepriorità»
Dopo la paura, viene il tempo setto, in tempi brevi e senza
del coraggio, dell’audacia, incertezze».
della rinascita. E così gli im- In attesa che la bufera si cal-
prenditori del vino, settore mi, si possono però già pro-
trainante dell’economia e gettare le iniziative di rilan-
dell’export veronese, raccol- cio, afferma Riccardo Pa-
gono l’appello lanciato da un squa, ad di Pasqua vini, per
editoriale de L’Arena nei gior- farsi trovare pronti.
ni scorsi per stringersi in un «Condivido la necessità di
«patto scaligero» che prepari lavorare con determinazione
la ripartenza della città dopo per arrivare pronti quando ci
l’epidemia di coronavirus sarà la svolta, quella che tutti
che sta facendo soffrire mi- auspichiamo sarà la rinasci-
gliaia di persone e bloccando ta. Nessuno in realtà ha visibi-
ilsistema economico. lità dei tempi con cui questa
«Sottoscrivo in pieno la ne- si concretizzerà. Ed è proprio
cessità di un patto per Vero- la mutevolezza dello scenario
na», afferma Sandro Boscai- e dei tempi della sua evoluzio- SandroBoscaini,presidente di Masi Agricola eFedervini
ni, presidente di Masi Agrico- ne che rendono particolar-
la e Federvini, fondatore e mente difficile oggi fare pro- Dobbiamo immaginare nuo-
anima del premio Masi, «va getti». vi modi per lo sviluppo della
attivato subito e senza colori È tempo di pensare al dopo: città».
politici per affrontare il dopo «Oggi dobbiamo maturare la È un modello economico e
con la giusta determinazione consapevolezza che la sfida è sociale che va ricalibrato, per-
e chiarezza di idee». trovare un modo per convive- ché il primo pensiero corre al-
«È necessario» sottolinea re con il virus fino a quando la le nuove povertà e a chi ha la-
con forza Boscaini, «che Ve- crisi passerà, e nel frattempo vori fragili, per non lasciare
rona recuperi il tempo perdu- progettare quelle iniziative di nessuno indietro. «Dobbia-
to e riprenda, come nelle sta- rilancio che possano fare da mo pensare anche a chi soffre
gioni del passato, ad avere volano quando ci saranno le e a quegli aspetti del sociale
una visione corale dello svi- condizioni per ripartire». È che in questo momento si so-
luppo. Dopo quella stagione una crisi dalla quale si potrà no rivelati più vulnerabili e PiazzaBra con il Listone i plateaticideserti perl’epidemiacoronavirus
di Gozzi, Delaini e Zanotto, a imparare qualcosa? che la congiuntura economi-
Verona è mancato un pensa- «Questa situazione ci dà l’op- ca ha contribuito a penalizza-
toio che avesse uno sguardo portunità di accrescere la no- re. Il fatto che tante persone
sulla città del futuro».
«Il solo tentativo che mi ri-
stra cultura di fare impresa e
fare sistema sia a livello vero-
abbiano problemi economici
è il risultato delle crisi degli ul-
IL CASO. Zero traffico e caldaie ai minimi ma nel weekend livelli anomali

Polverisottiliallestelle
cordo», prosegue, «era stato nese che a livello europeo. Ab- timi dieci anni».
fatto da Giuseppe Ceni nelle biamo l’occasione di diventa- E poi gli investimenti nel so-
vesti di presidente della Fie- re finalmente Europa nel sen- RiccardoPasqua ciale e soprattutto nella sani-
ra, ente che ha pienamente ti- so di Stati Uniti d’Europa, se tà, che negli ultimi anni ha

manonpercolpanostra
tolo per parlare dello svilup- sotto la pressione della crisi avuto interventi di riorganiz-
po cittadino». Ora non c’è riusciremo a rispondere con zazione che andranno rivisti.
tempo da perdere, sostiene azioni coordinate e unite». «Il Coronavirus ci ha fatto
Boscaini: «È il momento di Tutto sarà diverso dopo, so- capire che la salute è più im-
un nuovo appello, perché do- stiene l’imprenditrice Marili- portante di tutto», prosegue
po aver chiacchierato per tan-
to tempo e aver vissuto sugli
sa Allegrini, e quindi anche
Verona dovrà ripensare prio-
Allegrini che fa parte del con-
siglio di indirizzo della Fonda- Pm10oltrequota100 ein certeorefinoa 200.La
allori per 30 anni, ci sono
mancate decisioni in grado
rità e tipo di sviluppo. Anche
perché ha in se tutte le poten-
zione Arena. «Non dobbiamo
quindi essere solo attenti ai bi- causa?Ventiarrivati«carichi» daidesertidell’Asia
di incidere davvero sulla vita zialità per un ripresa in tempi lanci e a far quadrare i conti,
della città. Non è una polemi- veloci. «Verona come città, ma pensare al sociale, e prima Anomalo tanto quanto im-
ca ma un dato di fatto. Ora ci dal punto di vista strategico, di tutto alla sanità, investen- provviso l’aumento delle pol-
vuole un piano choc per ripar- artistico e imprenditoriale ha doci tutte le risorse che servo- veri sottili rilevato nel fine set-
tire, superando gli ostacoli e tutte le caratteristiche per po- no. E’ questo che un paese civi- timana. La prima lettura dei
recuperando il tempo perso. ter rinascere quando sarà fini- le deve fare». • M.Batt. dati fatta ieri mattina è stata
Riprendiamo una visione al- ta questa emergenza. Però sbalorditiva. La quantità di
ta e condivisa che sfrutti le po- dobbiamo essere consapevoli (3 continua- le puntate prece- Pm10 presente nell’aria di Ve-
tenzialità incompiute di Ve- che il mondo non sarà più denti sono state pubblicate il rona è schizzata dai 41 micro-
rona, togliamo i sogni dal cas- quello che è stato fino ad oggi. MarilisaAllegrini 27, 28 e 29 marzo) grammi per metro cubo di ve-
nerdì ai 111 di sabato (valore
massimo dell’anno), un dato
sceso probabilmente solo di
(la posta della olga)
poco nella giornata di ieri.
LAPOSTA www.larena it Pentecoste in settembre. Ras-
segniamoci quindi a trascor-
mi. Ansi me farò gratàr dal
me Remigio». La primavera
Polveri sottili su valori quasi
record anche nella centralina
DELLAOLGA rere la prima Pasqua della no-
stra vita chiusi in casa per,
va avanti senza di noi. Ci ritro-
veremo in estate senza aver
Arpav di Giarol Grande: 125
microgrammi (e 105 a Bo-
seppur legittima, costrizio- visto le violette nei prati. Ac- sco) con picchi orari superio-
Pasquachiusiincasa ne. Pasqua in casa in una cit-
tà deserta e con il bottiglione
corpare primavera ed estate
sarà possibile solo se Conte lo
ri ai 200. Numeri sovrapponi-
bili a quelli delle città del re-

colbottiglionediLexotan di Lexotan accanto: un sgor-


lón tre volte al giorno per
combattere l'ansia come pre-
sancirà con un decreto. I cara-
binieri hanno multato el cava-
lier del Recioto, Toni Sbusa-
sto del Veneto, dell’Emilia
orientale e del Friuli. Il livello
medio giornaliero più eleva-
Silvino Gonzato cane a fare i bisogni entro il scritto dal dottor Bugansa sése, perché sull'autocertifi- to della regione è stato rileva- Smogincittà: inquesti giorni livelli«anomali» di polverisottili
raggio di duecento metri da che ne beve a damigiane. «Se cazione aveva scritto che an- to a Mestre con 152 micro-
casa. In una lettera al Papa il almànco a Pasqua e a Pa- dava a casa del nonno mala- grammi. Valori impressio- tività antropiche. Stavolta la pe e dai deserti che circonda-
Quanti erano negli anni pas- ragionier Dolimàn chiede di squetta piovesse» brontola il to. Si sarebbe trattato di un nanti sono stati registrati an- causa è esclusivamente me- no il Mar Caspio, in particola-
sati - scrive la Olga - gli italia- protrarre la quaresima per al- mio Gino. Ci sono state altre legittimo gesto d'amore nepo- che in Slovenia, Serbia e Ro- teorologica. re dal suo lato orientale, quin-
ni che a Pasqua si mettevano tri quattro mesi in modo da Pasque che io e il mio Gino tale se el Toni non avesse set- mania, vicini ai 400 micro- All’inizio della scorsa setti- di dall’area desertica del Ka-
in viaggio? Cinque, sei milio- far slittare la Pasqua a fine lu- abbiamo passato in casa ma tant'anni. Gli stava portando grammi. mana siamo stati interessati rakorum. Il nastro trasporta-
ni? Andavano a dare una sbir- glio. «Per salvare almeno ri- un conto è farlo di propria vo- il vermut e i savoiardi. Poro Ma qual è il motivo di un au- da correnti fredde di bora di tore delle correnti in quota
ciatina al mare dove avevano storanti e alberghi» spiega. lontà e un conto esserne co- Toni, gh'è partìo el sarvèl. È mento tanto repentino, regi- provenienza russa che giove- da est ha riversato sull’Euro-
prenotato le vacanze estive. Non è un'idea cristiana per- stretti da un virus arrivato in una delle tante vittime della strato per altro in momento dì hanno generato un’ampia pa orientale e sulle regioni pa-
Andavano alle Maldive e ai ché Cristo non può rimanda- bìsness class dalla Cina. clausura. Finita l'emergenza di traffico scarso e riscalda- depressione sull’Adriatico. dane più a est parte delle pol-
Caraibi. Era Pasqua. Lo sarà re la resurrezione scombusso- Mi telefona la Elide: «Cosa bisognerà riaprire i manico- mento al minimo? Una volta Allontanandosi verso i Balca- veri desertiche dell’Asia cen-
anche quest'anno ma il massi- lando il calendario liturgico. féto a Pasqua?». «Cosa vuto mi. Credo che a Pasqua non tanto la causa non è da adde- ni e il Mar Nero questo vorti- trale. Solo oggi, complice an-
mo degli spostamenti sarà Pasqua in luglio vorrebbe di- che faga? Me grato» le rispon- vi sarà solo il previsto picco bitare all’uomo, quindi alle ce ha finito per risucchiare che la pioggia, si tornerà alla
quello di andare a portare il re Ascensione a fine agosto e do. «E ti?» le chiedo. «Anca dei contagi da Coronavirus. • emissioni inquinanti delle at- aria continentale dalle step- normalità. • AL.AZZ.
L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020 Cronaca 23
ATTIVITÀCOMMERCIALI. Localiancora chiusi,ma laGiuntamodificaicriteri perassegnare gli spazi su strade epiazze

Plateatici,nuove regole Urbanistica,edilizia privata, ambiente

Concorsiper105posti
ditecnicieamministrativi
peri bar ei ristoranti A.A.A.Personale cercasi.Il
Comuneha pubblica odue
bandiper la selezionepubblica
pertitoli ed esamiper otaledi
Sonoin vigoreperil2020: dopol’emergenzasipotràsceglierela datadi apertura 105posti dilavoroa tempo
pienoeindetermina o. Dicui
esipagheràsoloilperiododiutilizzodeglistalli. Zavarise:«Aiutiachièpiùin difficoltà» 50per Istruttoretecni o
categoriaC,cioè tecnici peri
settoriu banistica, edilizia
Enrico Giardini ogni probabilità prorogato vi- privata,e55per Istrut ore
sto che l’emergenza, purtrop- categoriaC,cioè L’assessoreIlariaSegala
po, non è certo finita. amministrativi.Ledomande
Si potranno installare nei In base alle nuove disposi- vannopresentate, ques omomen o,sono quelli che
giorni desiderati - all’interno zioni, inoltre, una volta scelta esclusivamenteon ine,ent o il hannomaggiormentebisognodi
del periodo consentito - e si la data in cui vorranno riapri- 22aprile peri 50 postida opera ori.Inuoviarrivi saranno
pagherà l’imposta soltanto re le attività, i titolari di bar e tecni o,edent oil 20 aprileper dunquemol oimportanti».
per l’effettivo utilizzo. Sono ristoranti dovranno comuni- i55 daamministrativo. bandi Ques o, omepuntualizzala
le nuove disposizioni della carla almeno cinque giorni sonodisponibili sul si o Segala,dipende dal fat oche«ci
Giunta comunale sui plateati- prima agli uffici comunali inte ne delComune sonostati neimesi s orsi
ci di bar e ristoranti, per l’an- del settore commercio. ht ps://portale. omune.vero- nume osipensionamenti, anche
no 2020. In questo momen- «Il provvedimento vuole da- na.it/.Per informazioni è on“Quota 100”, einoltre
to, a causa dell’emergenza co- re un segnale concreto di vici- possibilerivolgersi all’ufficio abbiamoavu oun’emorragia di
ronavirus, le attività sono nanza a tutti quei locali, risto- Con orsiselezioni formazione personeche sonoandatea
chiuse e anche i ristoranti au- ranti, osterie e bar che stan- sviluppo,telefono lavorareinaltriComuni».
torizzati a rimanere aperti in no subendo, come molti altri, 045/8077217- 7248-8546. Ilnume o di105 posti dilavoroè
quanto preparano pasti a do- i forti impatti economici ne- «Inquestigiorni sonogià omunquerilevante, se si
micilio non possono avere i gativi di questa situazione arrivatequatt o pe sone, ome onsideracheil personale
plateatici, negli spazi e negli emergenziale», dice l’assesso- tecnici,enestanno arrivando omunaleèdi circaduemila
stalli blu dedicati su piazze e re al commercio e alle attività anchedaaltri Comuni,per i persone.«Aggiungochela
strade, il che scatterebbe co- produttive Nicolò Zavarise. settoriedilizia privatae varianteu banistica23 al Piano
munque dall’1 aprile. Come puntualizza l’assesso- u banistica,insegui o a una degliinterventi, onclusa, on
In ogni caso Palazzo Barbie- re comunale, «sarà fonda- scorrimen odiunavecchia sessantaschede-p ogettiporta
ri ha modificato le regole per mentale trovarsi pronti a ri- gradua oriarisultantedaun tantolavo oa entrambii set ori,
il 2020, in previsione della partire non appena questa precedentecon o so», dice perchéalcunip ocedimenti
riapertura. Ciò per venire in- emergenza finirà», precisa, l’assessoreall’u banistica, possonoandare direttamente
contro agli operatori econo- «ed è quindi necessario predi- all’ediliziaprivata e all’ediliziaprivata, mentrealtri
mici duramente colpiti dalle sporre già oggi tutti gli stru- all’ambiente,IlariaSegala, devonopassare perlite deipiani
chiusure. Il periodo per met- menti adeguati e studiare tut- «p oprioa indicarechei set ori u banisticiattuativi,i Pua,che
tere tavoli e sedie all’aperto - te le possibilità che a livello Unimmagined’archiviodi piazza Erbe, cambianoleregole peri plateatici ediliziaprivata eu banistica, in vannopredisposti». E.G.
in base ai criteri contenuti locale possiamo attuare al fi-
nel regolamento per quest’an-
no, approvato a inizio anno
ne di poter garantire una ri-
partenza veloce e immediata
SANBERNARDINO. Interventidi Acque Veronesinonostantel’emergenza. I servizidell’azienda peragevolare i cittadini

ViaSaffi,riparatalafognatura«collassata»
dalla Giunta - va dall’1 aprile del sistema».
(anche se quest’anno il Comu- Zavarise sottolinea che «i
ne aveva anticipato al 20 mar- nostri medi e piccoli impren-
zo) al 10 novembre. E per que- ditori e gli artigiani sono tra
sto periodo l’esercizio paga coloro che rischiano maggior- Con qualche difficoltà, e nel ria è sistemata. tervento anche sulla linea ac- via Centro, a Borgo Roma». deochiamata “In Face“. «Un
per l’occupazione del suolo mente di non avere la possibi- rispetto delle misure necessa- Altro obiettivo messo a se- quedotto a Cerea, in località Mantovanelli ricorda poi le servizio innovativo», dice
pubblico. Con i nuovi criteri lità di riprendersi da questa rie a contrastare la diffusione gno è quello in via dei Molini Ferramosche, per consentire agevolazioni per i cittadini. Mantovanelli, «messo a pun-
per il 2020, invece, i titolari situazione ed è per questo del coronavirus, Acque Vero- a Marzana, dove da tempo i ai molti cittadini serviti da «Siamo tra le poche aziende to con Agsm, che permette a
potranno allestire i plateatici che stiamo cercando di tutela- nesi in questi giorni è riuscita residenti dovevano fare i con- pozzi privati di allacciarsi al- che hanno sospeso la fattura- ogni utente munito di smart-
anche in una data successiva re al massimo tutte le catego- a completare due urgenti in- ti con la fuoriuscita di acqua la rete e ha quasi ultimato il zione, concedendo una dila- phone o tablet di ricevere as-
a quella indicata nelle regole rie più esposte, quindi prose- terventi, uno in centro città, e il conseguente danneggia- rifacimento di circa 500 me- zione del pagamento delle sistenza videochiamando e ri-
standard e ne pagheranno so- guiremo a sostenerli con l’altro a Marzana, in via dei mento della strada. «Abbia- tri di rete a Vigasio, dove ne- bollette di sei mesi, a partire solvendo ogni tipo di pratica
lo l’effettivo utilizzo. Cioè dal ogni strumento disponibile». Molini. Pur se a sportelli chiu- mo risolto un problema anno- gli ultimi tempi si sono susse- da giugno, per le utenze con come se si recasse fisicamen-
giorno dell’ allestimento di Intanto, la Giunta ha già da- si, l’azienda resta inoltre ope- so. Le buche nella strada non guiti disagi e riparazioni. partite iva. Non serve recarsi te ai nostri sportelli. Può in-
bar e tavolini fino al 10 no- to il via libera alla possibilità, rativa in videochiamata. si potevano riparare a causa «Nel rispetto delle limitazio- all'ufficio postale o in banca, fatti spedire copia dei docu-
vembre. per bar e ristoranti di piazza In via Saffi, a San Bernardi- delle perdite di acqua», spie- ni dettate dalla pandemia, ci sono molti modi per salda- menti utilizzando la fotoca-
Ovviamente, va ribadito, Erbe, di portare i plateatici fi- no, è stato risolto il cedimen- ga l’assessore alle strade, stiamo assicurando tutti gli re i conti anche da casa, come mera del proprio dispositivo
per ora nell’anno 2020 è tut- no al toloneo, un metro in to delle rete fognaria collassa- Marco Padovani. «Il lavoro è interventi in urgenza», assi- chiarito sul nostro sito, e so- mobile e risolvendo le pro-
to subordinato ai decreti del più. «Si sta predisponendo il ta proprio il giorno prima del- stato affidato ad Acque Vero- cura il presidente di Acque no in definizione nuovi termi- prie richieste in molti casi già
Governo. Il Dpcm in vigore programma, allo studio della la sfilata di Carnevale. La ne- nesi e nonostante l’emergen- Veronesi, Roberto Mantova- ni di pagamento da parte alla prima chiamata».
per l’emergenza pandemia, Soprintendenza», conclude cessità di realizzare un pezzo za è ora concluso». nelli. «Contiamo di ripartire dell'authority, Arera». Restano a disposizione de-
in fatti, impone la chiusura Zavarise, «che comunque si è su misura da inserire nel trat- Prima del blocco dei cantie- con gli interventi program- Inoltre, per agevolare ulte- gli utenti anche i numeri ver-
delle attività fino al 3 aprile, detta favorevole». • to del collettore danneggiato ri dovuto alle disposizioni mi- mati non appena possibile, e riormente i veronesi, l’azien- di 800 735300 (informazio-
cioè venerdì di questa setti- © R PRODUZIONERISERVATA lungo 25 metri ha allungato i nisteriali, Acque Veronesi ha di completare i cantieri in so- da ha avviato un servizio di ni) e 800 734300 (segnala-
mana, termine che verrà con tempi, ma ora la volta fogna- completato un importante in- speso, a partire da quello in assistenza clienti mediante vi- zioni guasti). • C.BAZZ.

TENTATO OMICIDIO. Il fatto in novembre a Bardolino, la persona offesa più volte ha affermato di voler ritirare la querela

Ferìil fratello, ilgiplo hascarcerato AVVISILEGALI


COMUNE DI VERONA
Aveva presentato ricorso al to a Bovolone, e appena ini- da qui la richiesta di sostitu- AVVISO DI APPALTO AGGIUDICATO – GARA 53/19
Riesame di Venezia ma a ziata l’emergenza Covid-19, zione della misura cautelare. Si rende noto che si è conclusa procedura aperta per l’affidamento triennale dei servizi relativi all’atto
di programmazione territoriale per l’attuazione del “Piano regionale per il contrasto della povertà
scarcerare Ferdi Jace, accusa- nonostante le restrizioni su- Si tratta della seconda libe- 2018/2020” ambito dei distretti 1 e 2 de l’Azienda ULSS 9 Scaligera Ente capofila Comune di Verona,
to di aver tentato di uccidere gli spostamenti, il fratello era razione avvenuta in questi suddiviso in 3 lotti CUP I39D19000050001 CIG: lotto 1 8066482F83 lotto 2 8066498CB8 lotto
il fratello Mirteza, è stato l’al- andato più volte dai carabi- giorni. Il 24 marzo il magi- 3 8066511774 Entro i termini sono pervenute n 4 offerte per il lotto 1, n 1 offerta per il lotto 2 e n 5
offerte per il lotto 3
tro giorno il gip Livia Magri nieri di Bardolino dicendo di strato di Sorveglianza Vin- Aggiudicazione in data 10 1 2020 con efficacia dal 26 2 2020 a le ditte: Lotto 1: R T I L’A bero Coop
che ha accolto la richiesta del voler rimettere la querela. cenzo Semeraro ha scarcera- Sociale Onlus di Verona con CPSDP Don Calabria Lotto 2: Lavoro e Società S c a r l Lotto 3: R T I Il
difensore del sessantenne, Da qui la decisione del gip to un altro detenuto. In que- Ponte Soc Coop Sociale Onlus con Sol Co Verona, L’A bero Coop Sociale Onlus e Istituto Don Calabria
Valore del contratto (oltre VA): Lotto 1 € 2 529 395,58; Lotto 2: € 666 372,87; Lotto 3 € 643 777,62
l’avvocato Simone Bergami- che ha preso in considerazio- sto caso il cinquantenne (dife- Spedizione de l’avviso alla GUUE: 16 3 2020 L’avviso di appalto aggiudicato verrà pubblicato sul sito
ni, tenendo conto anche del ne «sia le condizioni di salute sa Bergamini) condannato a www comune verona it
parere favorevole del pm. dell’indagato, documentate sette anni dalla Corte d’Ap- l Dirigente Area Servizi Socia i Accog ienza
Dott ssa Maria Daniela Mae lare
È uscito dal carcere ma non dalla certificazione sanitaria pello, soffre di una patologia
potrà vivere a Bardolino e che ha determinato il pm alla cardiaca e recentemente ave-
non potrà avvicinare il fratel- proposizione dell’istanza», va avuto un infarto. Il magi- CONSORZIO DI BONIFICA PER LA PUBBLICITÀ
lo. Una vicenda che risale al- sia il fatto che «la persona of- strato seppur riconoscendo - DI II° GRADO LESSINIO DEGLI ENTI E DELLE
AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE
la fine di novembre, quando fesa ha più volte espresso la sulla base della certificazione EUGANEO BERICO
La legge mpone agli Enti Pubblici di comunicare
nel corso di un litigio Ferdi volontà che il fratello sia scar- medica - che la situazione Esito di gara - CIG 78034488FF ai cittadini specifici atti e provvedimen i quali i
colpì con un cacciavite il con- cerato». non rendeva il detenuto più CUP: E96J17000180001 bandi di gara i bilanci g i espropri le vendite di
beni pubbl ci: ques o t po di comun cazione è noto
Questo ente informa che il 02/03/2020
giunto al volto, all’addome e Per questo ha ritenuto che esposto al Covid-19, il fatto è stata aggiudicata la procedura aperta con l termine di “pubblicità legale” Per i cit ad ni
e le aziende a pubblicità ega e è un prezioso
al costato. Un litigio legato a «le esigenze cautelari possa- che avesse avuto per alcuni per Interventi per la messa in sicurezza strumento di informazione che garan isce la tra
dissapori datati e il giorno no essere adeguatamente tu- giorni tosse secca costituiva lo sv luppo e la salvaguardia strutturale sparenza e soprattut o l accesso agli at i de la
del sistema irriguo L.E.B. all A.T.I. Con- Pubbl ca Amm nistrazione At raverso la pubblici
dell’aggressione aveva segui- telate anche con il divieto di «un importante e pericoloso sorzio Stabile VI Building S.c. a r.l. (Ca- tà legale i cit adini e le az ende possono svolgere
un controllo attivo su la lega ità l imparzial tà e
to il fratello che stava andan- avvicinamento al fratello». decorso della malattia vira- pogruppo) Impresa Dossi Geom. Claudio
l efficienza dei procedimenti ammin stra ivi a tu
di Dossi Riccardo (Mandante). Importo di
do al lavoro. Dopo il ferimen- Nei giorni scorsi il sessanten- le» che andava monitorato. aggiudicazione € 10.217.167 65 + iva.
tela dei propri diri ti e di que li del a col ettività

to il muratore di 67 anni si ne, aveva avuto un malesse- All’esterno del carcere. • F.M. Doc. su https //gare.consorzioleb.it 445. Verona Corso Porta Nuova 67

Avevaferitoilfratello con uncacciavite, è uscitodalcarcere Il R.U.P. dott. Paolo Ambroso Tel 045 960 0200 www publiad ge it
allontanò ma venne arresta- re, non gode di ottima salute,
24 Cronaca L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020

INCENDIO. La plasticafusa stavacolandosullatenda diun altronegozio,ma l’interventohaevitatodanni peggiori

Insegnaafuoco,allarme
inviaCappellodeserta
Lefiamme notateda una Volante
cheha chiamatoipompieri
subitoaccorsi.Leconseguenze
avrebberopotuto essere pesanti
Chiara Bazzanella segna ha iniziato a colare sul-
la tenda del negozio di orolo-
gi sottostante, ma fortunata-
Qualche scintilla e poi una mente siamo intervenuti pri- Si èbruciatal’insegna in plastica del laboratoriodi tatuaggi
fiammata, che ha messo fuo- ma che potessero esserci ulte-
ri uso l’insegna luminosa del riori conseguenze. Ora è sta-
negozio di tatuaggi e pier- to tutto scollegato e messo in Lieveintossicazionedamonossido
cing in via Cappello. sicurezza».
Ieri mattina, poco prima di
mezzogiorno, una volante in
Nella piazza deserta, solo
qualche passante, uscito di Lacaldaiafunzionamale
In3finisconoinospedale
transito ha avvistato delle casa per acquistare il giorna-
fiamme nell’angolo di via le o dirigersi in farmacia, ha
Cappello che si affaccia su osservato la scena mantenen-
piazza Erbe, coinvolgendo dosi a debita distanza. A dare
immediatamente i Vigili del l’allarme, del resto, ci aveva Èilsecondocaso da portatainospedaleper le
Fuoco per il pronto interven- già pensato la pattuglia che intossicazionedamonossidoin verifichedel caso, manessuno
to. per prima ha avvistato qual- pocheore.Laprima erastata risultain gravi ondizioni.
Dall’alto dell’autoscala, gli cosa di anomalo. registrataaBorgo Tren ola ivigili delfuo ohanno dichiara o
esperti hanno dominato il «Questo è stato un piccolo se ondainStradellaca’Del inagibilel’abitazionefino aquando
principio di incendio scongiu- intervento, ciò che ci sta occu- Bissoa SanMassimo,una lacaldaia nonverràsistemata.
rando un possibile effetto do- pando principalmente negli traversadivia Lugagnano. Preoccupal incremento di
mino che avrebbe potuto ave- ultimi tempi è invece la cre- Adarel'allarme,sono stati i in ossicazionidovute forse al
re conseguenze ben più gra- scente richiesta di sanificazio- genitoridiunaragazza fat ochequalcuno con i giornidi
vi. ni in case di riposo o struttu- quindicennechesaba o serasi temperaturamite avevaspentoil
«Non sappiamo se l’insegna re sanitarie», fa notare Mar- sonosentiti male. riscaldamen oesi sono formate
fosse accesa o spenta, ma si- chesini. L’interventodeiVigili delFuocoin viaCappello,nella parte chesi apresu piazza Erbe Hannoallerta oil 118 ilcui nellecannefumarieinc ostazioni,
curamente era sotto tensio- Il quadro dell’interventisti- personalehaquindi chiama oi inaltricasi invece vengono
ne», riferisce Paolo Marchesi- ca è decisamente cambiato mai contiamo qualche inci- de in casa da solo e non riesce za di mezzi a disposizione in vigilidelfuo oe anchela utilizzatestufettealimentate
ni, ispettore di guardia ieri nelle ultime settimane. dente domestico in più», in- ad alzarsi e ad aprire la porta. questi giorni. La sanificazio- questura.Secondo gliesperti a anche on labombola delgas che
mattina. «La mancanza di te- «Gli incidenti stradali o le- terviene il funzionario del co- Inoltre il 118 ci chiede una ne di case di riposo e struttu- sprigionaremonossidodi possonoessere mol operi olose,
nuta agli agenti atmosferici gati alle attività si sono ridot- mando scaligero, Rodolfo Ri- mano nel trasporto in ospeda- re sanitarie inizia comunque carbonioèstato il siraccomanda attenzione per non
ha provocato il cortocircuito. ti molto con lo scarso traffico dolfi. «Ci capita di essere le delle persone particolar- a essere la tipologia di inter- malfunzionamen odiuna impegnareulteriormente il 118 e
Bruciando, la plastica dell’in- e le aziende chiuse, mentre se chiamati da qualcuno che ca- mente pesanti, vista la caren- vento più richiesta». • caldaia.Lafamig iola èstata il115. A.V.

NOTAMETEO. A pochigiorni dalprecedente, un nuovo frontedi ariaarticafa irruzione dalNord Europa.Attesegelate


EDICOLE
Primavera«pazza»,torna ilfreddo INPRIMALINEA

Giàoggitemperature inpicchiata eprecipitazioni, nevose finoa5-600 metri diquota


Alessandro Azzoni massime raggiungeranno ap-
pena i 9-10 gradi. Dal pome-
riggio si faranno largo ampie
Tregua finita: tornano piog- schiarite che nella prima mat-
ge, neve a quote basse e, so- tinata di mercoledì rischiano
prattutto, il freddo. di portare il termometro sot-
Anche il gelo notturno in to zero anche in pianura. Il
pianura minaccia di farsi vi- sole previsto durante il gior-
vo di nuovo tra mercoledì e no riscalderà il suolo produ-
giovedì mattina, infierendo cendo un aumento termico
sugli alberi da frutto già pe- temporaneo con temperatu- GianniRuzzantetitolare dell’edicolain corsoporta Borsari
santemente colpiti dalle gela- re attorno ai 10-11 gradi, ma
te diffuse di martedì scorso, dalla serata è previsto un no-
con minime che in aperta
campagna hanno sfiorato i -5
tevole raffreddamento con la
prospettiva di una nuova ge-
Moltimiringrazianoperché
gradi.
La settimana esordisce in-
lata, stavolta più intensa, per
giovedì mattina con minime l’edicolaèsempreaperta
tanto con un peggioramento. fino a -3. Una brutta prospet-
L’alta pressione atlantica po- tiva, insomma, dopo i danni Gianni Ruzzante è il titolare Sisenteutile perquestacatego-
sizionata sulla Scandinavia del gelo notturno della scor- dell’edicola in corso Porta riaeingeneraleperchiabitanel-
sta inviando verso sud un cor- sa settimana. Borsari, sotto la Torre del lacittàantica?
poso pacchetto di aria gelida Da venerdì il freddo anoma- Gardello. Nonostante sia Senza dubbio. In molti mi
dall’artico russo già attivo lo dovrebbe allentare un po’ sempre aperto, dalla 6.30 fi- ringraziano e apprezzano il
sull’Europa centrale. Investi- la presa. Si affermerà su tutta no alle 19, e pure la domeni- fatto che sono sempre aperto
rà l’Italia in misura parziale; l’Europa un nuovo anticiclo- ca, quello che sta passando e possono quindi comprare i
l’arrivo delle correnti fredde ne di matrice subtropicale non è un momento facile. giornali che desiderano a po-
sta scavando un’area di bassa che apporterà un certo riscal- chi metri da casa.
pressione sull’alto Tirreno damento unito al bel tempo Come stanno andando le vendi-
che nel pomeriggio di oggi da- con temperature massime te? Per questo ha avviato anche il
rà vita a precipitazioni sparse tra 18 e 19 gradi. Sto lavorando meno della me- servizioa domicilio?
almeno fino alla prossima Si chiuderà insomma un tà del solito. Sono specializza- Era un servizio che facevo an-
notte, nevose fino a quote col- mese di marzo più freddo del to in riviste di settore e avevo ni fa e che poi ho interrotto
linari anche nel veronese solito, più che altro per le in- un giro di clientela che arriva- perché non avevo il tempo ne-
(500-600 metri). Non si trat- temperanze e le irruzioni di Toccaancora riprendere gli abitipesanti:nuovaincursione del freddoinarrivo va da tutta la provincia, e per- cessario. Ora, in questa emer-
terà in ogni caso di una per- freddo della seconda decade, sino da fuori città, per acqui- genza, ho più tempo per ac-
turbazione importante. Dimi- rare e con tempi di ritorno di to temperature più elevate de del mese ci fu una lunga tà i 29 gradi. Al contrario, tan- stare ciò che è difficilmente contentare questo tipo di ri-
nuiranno però le temperatu- non meno di dieci anni. delle medie proponendo veri ondata di caldo con rari pre- ti danni produsse l’ondata di trovabile nei punti vendita co- chiesta e mi allungo fino all’i-
re, previste oggi pomeriggio Anche aprile, nella previsio- anticipi d'estate come nel ca- cedenti per la sua durata: per gelo tardivo tra il 17 e il 20 di muni. Inoltre la maggior par- nizio di Borgo Trento. Ho un
sugli 11-12 gradi dai quasi 19 ne dei modelli previsionali, so del 2011 quando a Verona sette giornate consecutive le aprile del 2017 con minime te dei quotidiani li distribui- ragazzo che mi aiuta fino alle
di ieri. non sembra spalancare defi- vennero toccati 32 gradi il temperature superarono i 27 notturne fino a -3 gradi in vo nei locali di piazza delle Er- 10 per consegnare i giornali
Domani non pioverà, ma la nitivamente le porte alla pri- giorno 9, record mensile asso- gradi con un valore massimo buona parte della Valpada- be e dintorni. nelle cassette della posta, ma
giornata sarà nuvolosa e fred- mavera. luto, grazie in particolare al di 28. Qualcosa di simile era na, anche in provincia di Ve- Ora lavoro solo con i resi- più distante non riesco ad an-
da, con ventilazione sostenu- Eppure negli ultimi anni vento di foehn. accaduto solo nel 2007, quan- rona. • denti del centro, che sono so- dare, anche se qualcuno me
ta di bora. Le temperature questo mese ha spesso palesa- Due anni fa nella terza deca- do il termometro sfiorò in cit- © RIPRODUZIONER SERVATA prattutto anziani. l’ha chiesto. • C.BAZZ.
L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020 Cronaca 25

VOLONTARIATO
IL PROGETTO. L’associazione Voci e Volti onlus, con Mondialforni, sta realizzando un nuovo panificio nel Villaggio Sole di Speranza a Usa River

In Tanzania si sforna pane veronese Lasfida

Davent’anni
Uova e colombe pasquali si possono ordinare con il telefono per finanziare la costruzione della rivendita unaiutoachi
all’aiuto concreto dei verone-
nonhanulla
Camilla Madinelli
si. Le attrezzature, donate da
Rinaldo Benini della Mon- Dal2000a oggi VocieVolti
È un panificio all’interno del dialforni, sono già al villag- onlushaportatoa buon fine 35
Villaggio Sole di Speranza, gio. Va però costruita la strut- p ogettidi ooperazionein
nel nord della Tanzania, a tura in muratura e vanno rea- Tanzania,Mozambi o eGuinea
Usa River, il nuovo obiettivo lizzati tutti gli impianti. Per- Bissau,haraggiun o 13.352
dell’associazione Voci e Volti ciò è partita in queste settima- persone,haraccol oedona o
onlus di Verona. Un panifi- ne «Pasqua per tutti 2020», 3,3mi ionidieu o. Idona ori,
cio attrezzato di tutto punto: la campagna fondi che attra- volontarieamici oinvolti ogni
per insegnare a giovani e verso la vendita di uova di annosonocirca 600. La
adulti un mestiere utile al lo- cioccolato e dolci colombe pa- missionedelgruppoè rimasta
ro futuro, per servire la men- squali mira a raccogliere le ri- lastessa: realizzare p ogettidi
sa della scuola primaria del sorse necessarie per il panifi- so idarietà,formazione
villaggio, per fornire una ri- cio. Eventi e giornate missio- s olasticaep omozione
sorsa alle suore che gestisco- narie per la vendita sono stati economicaneiPaesi inviadi
no il villaggio tramite la ven- annullati, a causa dell’emer- sviluppo.Per faretut oques o
dita dei prodotti da forno. genza coronavirus. Ibambini nella scuola maternagià realizzatainTanzania da20annivengono oinvolti a
Nel 2020 Voci e Volti onlus Ma i volontari di Voci e Vol- Veronaamici, enti eaziende.La
festeggia 20 anni di progetti ti onlus hanno fatto scorta di che all’alimentazione e alla quasi maturi i frutti del pro- s oria,però, ominciadal 2002,
in Africa, in Tanzania come uova e colombe (il costo varia salute delle persone più pove- getto «Napenda kukua - Vor- quandoi veronesiSilvano e
in Guinea Bissau e Mozambi- dai 7 ai 12 euro), che possono re vendendo i prodotti a un rei studiare» e dal prossimo Allavoro nel panificiogià realizzato nel 2016aMorogoro AnnaMurari,Vittorio eBruna
co. Progetti di cooperazione essere ordinati via telefono prezzo calmierato. Il panifi- anno scolastico nella scuola Piubello,Milena Piubelloe
rivolti in particolare all’istru- (045 8102159) o e-mail (in- cio di Usa River funzionerà suonerà la campanella per Fran oMiazzimosse o i primi
zione e all’assistenza di bam- fo@vocievolti.it) da chi desi- sull’onda di questa esperien- 350 bambini, sia del villaggio passia Mgolole, nellaregione di
bini e ragazzi, ma anche alla dera contribuire alla buona za. I volontari di Voci e Volti sia dei paesi vicini. L’edificio Morogo oin Tanzania,tra i
salute, alla costruzione di causa. non hanno dubbi sul fatto scolastico si sviluppa su due bimbidel ’orfanotrofiogestito
strutture e a qualsiasi tipo d’i- che dare strumenti di cresci- piani, ciascuno con otto aule dallesuoredell’Immaculate
niziativa favorisca una profi- LAVORO E CIBO. L’associazio- ta direttamente alla popola- didattiche, e dispone di servi- Hear ofMarySisters.
cua collaborazione con le po- ne veronese ha già avviato zione sia il modo migliore di zi igienici e di spazi per uffici, Decise oallora difondare
polazioni locali garantendo nel 2016 un panificio, a Mo- intervenire in Africa. gioco e ricreazione. Nel Vil- l’associazione«M oto Mzuri»e
loro la possibilità di crescere rogoro, sempre in Tanzania. laggio sono già operativi la inpochianniriusci ono a
in modo autonomo. Cinque giovani cresciuti dal- VILLAGGIO. Attualmente nel Casa Famiglia, la Casa delle ostruireunpolo s olasti o
le suore nell’orfanotrofio del Villaggio Sole di Speranza, a educatrici, la scuola mater- dallamate naalle superiorinel
MKATENZURI. La costruzione Villaggio di Speranza ci lavo- Usa River, dove vivono e ope- na, l’ostello e l’orto. Dal 2013 villaggiodiMgolole. Peranni
del panificio è l’ultimo di nu- rano e sfornano ogni giorno rano le suore Holy Sisters, passo dopo passo, progetto hannolavora oa fian odella
merosi obiettivi. Il progetto è il pane da vendere a scuole e stanno per essere ultimati i la- dopo progetto, il Villaggio So- OngAbcs,infine hannodeciso
stato chiamato «Mkate nzu- altri istituti. Attraverso il la- vori per la costruzione e mes- le di Speranza sta diventan- dicamminareda soliesono
ri» nella lingua locale (swahi- voro, insomma, affinano le lo- sa in funzione della nuova do il punto di riferimento per entratia far parte dellaonlus
li) ed è pronto a prendere il ro capacità e costruiscono il scuola primaria «Sun of Ho- i bambini di Usa River e dei VocieVolti, chegià operava in
volo grazie alla generosità e loro futuro, contribuendo an- pe Primary School». Sono villaggi limitrofi. • Lanuovascuola primaria infasedi ultimazione Mozambi o. C.M.

ASSOCIAZIONE. L’AssociazioneBaldo Garda operaadomicilionella cura deimalati oncologici VALPOLICELLA. Ivolontari negraresisonosemprepronti ad aiutare

Assistenzae qualitàdellavita
eccogli impegnidell’«Amo»
Attiva dal 2003 a Bardolino
offreunaiuto aipazienti
nellafase terminaledella IlGruppo Giovanidi Fane,unasplendidarealtà dellaValpolicella solidale
lorovitaeai familiari

Renzo Cappelletti GruppoGiovanidi Fane


Festa di compleanno per l’As-
sociazione «Amo» Baldo Gar-
da Onlus (Assistenza malato
trent’annidisolidarietà
oncologico), che ha la sua se-
de a Bardolino, dove è nata il Inprimalinea quando dei Giovani di Fane. ma non sono da meno la Fe-
27 marzo 2003, in origine co- ilpaese ha bisogno Il gruppo è presieduto da sta d’estate a fine luglio, la Fe-
me associazione «Miki De Be- Enzo Sartori, il coordinatore sta degli anziani ad ottobre, il
ni». Tra i suoi obiettivi spicca- sonoimpegnati anche è Sergio Zantedeschi. I volon- rinfresco nella notte di Nata-
no l’impegno ad assistere a inprogettoall’estero tari hanno dai 15 e ai 50 anni: le e quello di Pasqua. Poi ci
domicilio e gratuitamente i a Fane la gioventù è una que- sono le collaborazioni con la
malati oncologici, assicuran- Progetti e beneficenza da 30 stione di cuore, che non cono- parrocchia e i compaesani im-
do loro il diritto alle cure e al- anni. Passando dai bisogni sce barriere anagrafiche. Tut- pegnati in vari progetti. Ne-
la dignità nelle ultime fasi del- Ilgruppo deivolontaridell’AssociazioneAmoBaldo Garda, con sedeaBardolino della frazione di Negrar, do- ti i membri dell’associazione gli anni l’associazione ha aiu-
la vita. Non secondaria è la ve i volontari del Gruppo Gio- sperano che il loro gesto ver- tato la Casa accoglienza Rita
diffusione della cultura e del- una grande famiglia che si è completamente gratuito ed controllo del dolore, sul signi- vani di Fane vivono e opera- so l’ospedale di Negrar possa Guardini in Brasile, missioni
le cure palliative. prende cura delle persone economicamente molto im- ficato delle cure palliative e no, per spaziare dalla Valpoli- essere d’ispirazione per altre e progetti in Ecuador, Nicara-
È un’organizzazione non lu- che hanno dei problemi nel pegnativo per l’associazione, sulle decisioni di fine vita. L’o- cella a tutto il Veronese, arri- associazioni locali e non, per gua, Guatemala, Perù e Ango-
crativa di utilità sociale, giuri- gestire il loro stato di salute. che provvede a finanziare le biettivo è offrire una cura an- vare in Centro Italia e «vola- farle scendere in campo a da- la. Ha inviato aiuti ad Haiti,
dicamente riconosciuta e Li prendiamo in carico dopo prestazioni professionali», che quando non si può guari- re» in Sud America e Africa. re una mano come possono. colpita dal terremoto nel
iscritta al Registro regionale la loro richiesta, con attenzio- sottolinea ancora il volonta- re, salvaguardando la dignità L’ultima «buona azione» «Ogni goccia contribuisce al 2010, ma anche a un bambi-
delle Organizzazioni di Vo- ne e cure adeguate. Un inte- rio. «Tutto questo è reso pos- della persona malata e stan- dei circa 40 volontari che mare, solo restando uniti e no malato di Erbezzo biso-
lontariato e agisce nei limiti ressamento del tutto gratui- sibile grazie al sostegno dei do vicino ai familiari: questo compongono il gruppo, nato aiutandoci potremo supera- gnoso di una costosa opera-
del decreto legislativo 14 no- to, con un piano di cure perso- soci, alle erogazioni dei bene- è l’impegno di quanti opera- nel 1989, è una donazione di re questo brutto periodo», zione in America e alla popo-
vembre 1997 n. 460. L’asso- nalizzato, definito dall’inter- fattori, all’impegno delle isti- no nell’associazione. «Nume- 500 euro a favore dell’ospeda- conclude Dalle Pezze. «Insie- lazione di Monteforte dopo
ciazione, attraverso un pro- vento di un equipé di cura tuzioni locali e di persone sen- rose sono le iniziative messe le Sacro Cuore Don Calabria me possiamo fare tanto». l’alluvione del 2010. Ha invia-
gramma gratuito di cure do- multidisciplinare, volto al mi- sibili e desiderose, spesso in cantiere per la raccolta fon- di Negrar in prima linea nel I Giovani di Fane organizza- to generi di prima necessità
miciliari e di assistenza alle glioramento per quanto pos- nell’anonimato, di contribui- di destinati all’Amo, e che tro- fronteggiare l’emergenza co- no diverse manifestazioni ed ad Amatrice, ferita dal sisma
famiglie, vuole garantire un sibile della qualità di vita; un re a dare sollievo a chi ne ha va sempre molti volontari di- ronavirus. «L’abbiamo rite- eventi, in diversi periodi nel 2016. Senza dimenticare
aiuto che corrisponda alle lo- controllo globale del dolore e bisogno». sponibili», conclude il volon- nuto un gesto doveroso, visto dell’anno, per raccogliere fon- i calciatori di Fane, dai bam-
ro reali e primarie esigenze. degli altri sintomi; un soste- Oltre all’impegno diretto ad tario, «come lotterie, vendita che l’ospedale si trova nel no- di da destinare poi alla solida- bini agli amatori. Tre anni fa,
«L’Associazione Amo Bal- gno alla famiglia della perso- alleviare la sofferenza dei ma- di dolci, feste, eventi impor- stro territorio e l’impegno di rietà senza confini geografi- infine, il gruppo ha sistemato
do Garda Onlus, di cui faccio na malata durante l’assisten- lati, l’associazione intende tanti per un contributo a que- tutti i sanitari per il bene di ci. È molto seguita la sfilata e il parco giochi della frazione
parte da molti anni», spiega za e nelle fasi del lutto. promuovere una corretta in- sto servizio dedicato a chi sof- tutti noi», spiega Oscar Dalle l’allegra festa di carnevale e l’anno scorso ha festeggiato
uno dei tanti volontari, «è «L’intervento assistenziale formazione sulle modalità di fre». • Pezze, storico componente promossa il Martedì Grasso, il 30esimo anniversario. • C.M.
26 Necrologie L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020

† L' Associazione Tamburello


Cavaion è vicina a Luciana, Enri-
co, Simone e Daniele, in questo
† † † † †
Luciana, Enrico, Simone e Da- doloroso momento, per la perdi- "Ti manderò un bacio E' mancato all'affetto dei suoi Il giorno 29 marzo ci ha lascia- Il giorno 25 marzo è mancato Cristianamente è mancato
niele annunciano la scomparsa ta del caro con il vento e so che lo cari to la nostra cara mamma all'affetto dei suoi cari
di sentirai"
VITTORIO
Cavaion Veronese,
30 marzo 2020

Krista e Manfredi Ravetto si


uniscono al dolore della fami-
glia Convertino per la perdita
dell'insostituibile
VITTORIO
grande amico.
Cavaion Veronese,
30 marzo 2020

Ciao ANGELO BONADIMAN


VITO LUIGI DAI PRE' ELSA FENTI RENZO TRAVIA di anni 74
VITTORIO CONVERTINO E' stato un onore averti per ami- ANGELINA MARCAZZAN di anni 88 ved. BUTTURINI di anni 69 Addolorati lo annunciano: la
di anni 64 co. di anni 66 Addolorati lo annunciano la di anni 85 Ne danno il triste annuncio il moglie Cristina, la figlia Sara
Marco e Roberta abbracciano Con profondo dolore la saluta- moglie Lina, i figli Germana con Lo annunciano con dolore le fi- figlio Paolo con Palma, la sorella con Paolo, l'amatissimo nipote
un grande uomo, un grande pa- no il marito Alfonso, le figlie Ali- Nicola, Monica con Marco, Da- Anna con Renzo ed Enrico, la co- Andrea, i cognati Riccardo, Ma-
dre, un grande amico... con il cuore Luciana e i ragazzi glie Daniela con Lorenzo e Na-
in questo momento di grande do- ce con Alessandro, Anna con niele, i cari nipoti unitamente a dia con Pino, la care nipoti Silvia gnata Cristina con Renzo Irene e ria con Flavio, i cugini Dino, Pie-
In riferimento all'ordinanza Paolo, le adorate nipotine So- parenti tutti. Marco, la suocera Ricciarda. tro e parenti tutti.
del Ministero della Salute i fami- lore. con Alessio, Chiara ed Elena, le
Lazise, 30 marzo 2020 phie, Penelope e Vittoria; fratel- Una preghiera verrà recitata piccole pronipoti Gaia e Giada, il Un particolare ringraziamento La benedizione in forma stret-
gliari lo saluteranno in forma pri- li, cognati, nipoti, parenti e ami- martedì 31 marzo in forma priva- ad Aurelia. tamente privata avrà luogo mar-
vata. ta. fratello Ettore e parenti tutti. tedì 31 marzo nel cimitero di Le-
Partecipano al dolore dei fami- ci tutti. Un sentito ringraziamento a Verona, 30 marzo 2020
Cavaion V.se, 30 marzo 2020 Un particolare ringraziamento La presente serve di partecipa- gnago alle ore 11,00.
gliari per la scomparsa del caro zione e ringraziamento. tutto il personale della casa di ri- A G E.C. Onoranze Funebri S.p.A. Legnago, 30 marzo 2020
va alle equipe mediche di Borgo poso Immacolata di Lourdes di
Partecipano al lutto: VITTORIO Trento e Borgo Roma. Vago di Lavagno,
Pescantina per l'assistenza pre-
Verona: Via Tunisi, 15
V.le Caduti Senza Croce, 1
Partecipano al lutto:
- Catering Bardolino Famiglia Marana e Famiglia Ringraziamo quanti vorranno 30 marzo 2020 Via G. Mameli, 134/C; P zza Frugose, 6
stata. Tel reperibile 24 su 24: 348 3965808 - Fam. Luciana Bonadiman
- Famiglia Benedetti Marasci. unirsi a noi con una preghiera I funerali si svolgeranno in for-
- Manu Veronesi ed Andrea Verona, 30 marzo 2020 Partecipano al lutto: - Grazia, Elena e Fabio
personale. - Famiglia Cecchetto Gaetano ma privata martedì 31 marzo al-
Vincenzi Verona, 30 marzo 2020 Siamo vicini a Paolo per la per- MONTAGNOLI ONORANZE FUNEBRI
le ore 10,30 presso il cimitero di dita del papà Legnago Tel 0442 600420
- Famiglie Chignola Maurizio e Cari Luciana, Enrico, Simone FRATELLI BONA Pescantina. Roverchiara Tel 0442 74026
Silvano e Daniele, ci stringiamo a voi in Partecipano al lutto:
- Paola e Carlo Maroldi
onoranze funebri
Tel 045 973915 La presente serve di partecipa- RENZO
un grande abbraccio per la scom- www fratel ibona it zione e ringraziamento. nostro collega.
O.F. SALMISTRELLI CASA FUNERARIA
Ponton di S. Ambrogio Cavaion V se
Tel 045 6861336 349 3581629
parsa di
VITTORIO Ciao
CONSORZIO A.C I.F.
Pescantina, 30 marzo 2020 I soci di Unione Radiotaxi Ve-
rona.

Gli amici, Ivo, Livia, Orfeo, Lau- ANGELINA Siamo vicini ai familiari per la
perdita del caro
SERVIZI FUNEBRI
A. RIZZOTTI Verona, 30 marzo 2020
Il tuo ricordo rimarrà sempre Pescantina C so S. Lorenzo, 42
VITTORIO ra, Italo, Marisa, Marco, Anna
LUIGI Tel 045 7154974 Cell 340 6611624
la nostra amicizia, i nostri viag-
gi non finiranno mai, i ricordi so-
Rita, Giampaolo, Anna Rosa.
Cavaion Veronese,
vivo nei nostri cuori.
Paola con Enzo, Rosalia con Clara, Ivana, Franco Rancan e
www onoranzerizzotti it

30 marzo 2020 Raffaello, Giulio con Marika, famiglie.
no rinchiusi nella cassaforte del
nostro cuore e la riapriremo as- Non esistono parole adatte per
Marco con Cristina, e le rispetti-
ve famiglie.
Vigasio, 30 marzo 2020 † Si è spento serenamente nel Si-
gnore sabato 28 marzo
sieme, quando ci rincontrere-
mo.
lenire questo grande dolore.
Ci uniamo alla sofferenza della
San Martino Buon Albergo,
30 marzo 2020 † Per la scomparsa della
dott.ssa
Roby, Nico, Francy e Vale.
Cavaion Veronese,
famiglia per la perdita del caro
E' mancato MARIA ROSA SCAVAZZA
30 marzo 2020
VITTORIO Ciao
in LOVATO
Fabio Antonini e famiglia, Gio- MARIA
vanna, Raffaello, Graziella e Ser- mi mancherà il nostro caffè in- Donatella, Piergianni e Gianlu-
Ci mancherà il suo sorriso acco- gio. sieme, le nostre chiacchiere, la ca Scavazza sono vicini alla fami-
gliente. Affi, 30 marzo 2020
Giovanni Rossi, Valeria Rossi
tua positività, il tuo sorriso e la
tua forza.
glia nel ricordo della cara cugi- ADRIANA SPIAZZI
na
SANTINI

e Cristian Cadelano si stringono Un abbraccio ad Alfonso, Ali-
nel dolore e nel cordoglio alla fa- ce, Alessandro, Anna e Paolo da MARIA ROSA di anni 89
miglia di Daniela, Lucio, Sara, Enrico, fa- Verona, 30 marzo 2020 I figli Alessandra, Massimo,
E' mancato all'affetto dei suoi miglia Tambara. Andrea, Sergio, le nipoti Veroni-
VITO cari Verona, 30 marzo 2020 Cara ca e Maddalena e i parenti tutti
Cavaion Veronese,
30 marzo 2020 ROSY Padre salutano con affetto la mamma e
nonna Adriana.
Ci stringiamo all'amico Alfon- vogliamo sempre ricordarti so- FAUSTINO BISORTOLE Verona, 30 marzo 2020
so per la perdita dell'amata lare, disponibile, appassionata Stimmatino
Titolari e dipendenti della Mar-
ANGELINA del tuo lavoro e sorridente come di anni 92 Partecipano al lutto:
mi Rossi rivolgono le loro più
sentite condoglianze ai famiglia- nel ricordo e nel dolore per una GIOVANNI SERPELLONI all'ultima festa di classe. Addolorati, lo annunciano gli - Carla Valbusa con i figli
persona speciale che è venuta a Maresciallo Maggiore La 5B Liceo A M. Roveggio Co- stimmatini, la sorella Maria con Leonardo, Linda, Cecilia e
ri di Guardia di Finanza logna Veneta. marito, i nipoti e pronipoti tutti. famiglie
mancare troppo presto.
VITO Famiglia La Manna Franco e fi- di anni 79 Cologna Veneta,
30 marzo 2020
Ricoprì l'incarico di parroco a - Luca Brunetto e famiglia
Cavaion Veronese, gli. L'annunciano la moglie Gra- Parma e nel salernitano. A.G.E.C. Onoranze Funebri S.p.A.
30 marzo 2020 Verona, 30 marzo 2020 ziella, figli, nuora, generi, nipoti Si distinse per l'amorosa atten- Verona: Via Tunisi, 15
e parenti tutti.
Verona, 30 marzo 2020
MARIA ROSA zione agli ammalati.
Un grazie a tutti coloro che lo
V le Caduti Senza Croce, 1
Via G. Mameli, 134/C; P.zza Frugose, 6
L'ultima volta abbiamo riso Consorzio San Zeno si stringe Cara collega e amica sarai sem- Tel reperibile 24 su 24: 348 3965808
al dolore della famiglia per la pre con noi. hanno amorevolmente assistito
per un mazzo di fiori nel par- O.F. SERPELLONI
in comunità e in ospedale.
perdita della cara Un abbraccio a Ruggero e Vale-

Villafranca Mozzecane Valeggio
cheggio della pizzeria, oggi i fio- Tel 045 7900410 045 7900209 Verona, 30 marzo 2020
ri sono per FLORENZO ZARATTINI ANGELINA www onoranzefunebri cloud ria.
di anni 85 CONSORZIO A C.I.F. Dott. Rossin Guido e dott.
VITO Ne danno il triste annuncio la
San Martino Buon Albergo,
30 marzo 2020 Ghellere Giancarlo.
A G E.C. Onoranze Funebri S.p.A.
Verona: Via Tunisi, 15 E' mancata all'affetto dei suoi
Un abbraccio ai famigliari da Partecipiamo al vostro dolore San Gregorio, 30 marzo 2020 V.le Caduti Senza Croce, 1 cari
moglie Rosa, i figli Luigi con An- Via G. Mameli, 134/C; P zza Frugose, 6
Lucia e Claudio Rossi. tonella, Cesare con Chiara, i ni- per la perdita di Tel reperibile 24 su 24: 348 3965808
Ciao
Rivoli Veronese, poti Matteo, Antonio, Anna e
ANGELA GIOVANNI L'Ordine dei Medici Chirurghi
30 marzo 2020 Alessandro, la sorella Teresa con
Luigino e parenti tutti.
La cerimonia avverrà in forma
il tuo sorriso, la tua allegria e la
tua forza ci accompagneranno
Serena e Silvia.
Verona, 30 marzo 2020
e Odontoiatri di Verona, parteci-
pa al lutto della famiglia per la
scomparsa della collega

Abbracciamo con affetto Lucia- Il giorno 28 marzo è mancata
privata. sempre. dottoressa
na e figli per la scomparsa del Le famiglie Martina Roberto, all'affetto dei suoi cari
caro amico Il presente annuncio è parteci-
pazione e personale ringrazia-
Aldo con Luisa, Fabrizio con
Flavia e Andrea con Roberta. Guerreschi Achille, Francesco e MARIA ROSA SCAVAZZA
Verona, 30 marzo 2020
VITTORIO mento. Verona, 30 marzo 2020 Adriano partecipano al lutto di
Graziella, Jessica, Sonia e Fran-
Piero Lida, Luciano Veronica, Colognola ai Colli,
Giuseppe Sandra.
Bussolengo, 30 marzo 2020
30 marzo 2020 Non possiamo abbracciarvi Al-
fonso Alice e Anna ma vi siamo
cesco per la perdita del caro
GIANNI †
C.O.F. NORD EST
Tel 045 6151455 vicini con il cuore. Castelnuovo del Garda, E' mancata
CASA FUNERARIA "ARENA" Con immenso dolore salutia- 30 marzo 2020
Sarà difficile abituarsi anche Tel 045 6152523
mo
solo all'idea di non poterti più ASSUNTA DAL CERO
rivedere.
Il nostro pensiero è rivolto a te,
In questo momento di dolore
siamo vicini a Luigi e Cesare per
ANGELA
La nostra amica indimenticabi-
† ved. CIMAN
Il 28 marzo è mancato di anni 96
VITTORIO la perdita del caro papà le piena di gioia e buonumore, ci
La portano nel loro cuore i figli
Sei un grande. FLORENZO hai insegnato a vedere sempre il
sole dietro le nuvole. Domenico con Maria, Luigia
Ciao amico. Roberto con Francesca, Enrico Ti vogliamo bene. con Agostino, Anna Lia e Rober-
Jessica David Jochen. con Paola, Giambattista con Mi- to con Francesca, i cari nipoti e
Cavaion Veronese, lena, Franco con Paola, Nicola I tuoi amici di sempre: Claudio
e Helena, Dino e Giovanna, Fa-
DINA ANTOLINI pronipoti e parenti tutti.
30 marzo 2020 con Loretta, Alfonso con Luigia,
Adelino con Laura, Renzo con brizio, Flavio, Nicola e France- ved. BOGONI Saluteremo la cara Assunta in
sca, Claudio e Ritanna. di anni 93 forma strettamente privata.
Maria Pia, Gianantonio con Lau- San Bonifacio, 30 marzo 2020
Ciao ra. Verona, 30 marzo 2020 Ne danno il triste annuncio i fi-
gli Carmen e Gianni con Marisa,
VITTORIO Colognola ai Colli,
Anche se lontani, siamo vicini i nipoti Claudia e Marco, fratel-
O.F. BONA GAZZOLA POLIDORO
S. Bonifacio Soave
resterai sempre nei nostri cuo- 30 marzo 2020
ad Alfonso, Anna e Alice con il ELISA CARTURANI lo, sorelle e parenti tutti. Tel 045 7611077
CONSORZIO A.C.I F.
ri.
Un abbraccio a Luciana, Enri- Siamo vicini a Rosetta e ai figli nostro immenso affetto per la ved. PASI La cerimonia seguirà venerdì 3
perdita della nostra amata aprile in forma privata.

in questo triste momento per la di anni 91
co, Simone e Daniele. Dopo la cerimonia si prosegui-
Cristiano Tedesco e famiglia.
perdita di ANGELA Lo annunciano le figlie Liviana
rà per la cremazione e successiva-
e Miranda, la sorella Maria con
Cavaion, 30 marzo 2020 FLORENZO Susanna, Luca, Ferruccio, Sil-
FORTUNATO TURRA Armando, i nipoti e pronipoti. mente al cimitero di Montorio. Per la scomparsa di
vana, Valentina e Marco. Si ringraziano quanti si uniran-
Vittoria, Rosanna, Martina e
Lisa. Castagnè, 30 marzo 2020 di anni 81 Le esequie seguiranno in for-
no nel ricordo e nella preghiera. FLAVIO CRISTOFALETTI
Un vero amico è chi ti prende Addolorati ne danno il triste an- ma privata presso il cimitero di
Illasi, 30 marzo 2020 nuncio la moglie Angelina, i figli Oppeano. Verona, 30 marzo 2020 Partecipano al lutto:
per la mano e ti tocca il cuore.
Ciao † Luca, Matteo con Catia, Alessan- Oppeano, 30 marzo 2020 ARCOPALL FUNERARIE
- Team Benetti
VITTORIO † Per la scomparsa del
dra con Renato, i nipoti Mirco,
Gessica, Anna, Giovanni, sorel-
ONORANZE FUNEBRI
LANZAROTTO Sas
Sito Web
INFORMAZIONI
045/ 87.00 900
- Comitato Provinciale FCI di
Verona
amico di sempre e per sempre. Rag. le, cognati, nipoti e parenti tutti. Oppeano Via Roma, 115
Per la scomparsa di Tel 045 7135217 Sgomenti per l'improvvisa per-
Con affetto ci stringiamo a Lu- Perzacco di Zevio,
BIANCA MARIA SERGIO MALAVOLTA
ciana, Enrico, Simone e Daniele.
Alfonso, Marco e Anna Rita, D'AMATO
30 marzo 2020
Siamo vicini a Liviana e Miran- † dita del caro amico
FLAVIO
Maurizio e Raffaella, Sara e Ste- Partecipo al dolore di Paola e Partecipano al lutto: da in questo triste momento per
ved. SPINELLA famiglia per la perdita del papà - Fanini Maurizio e famiglia la perdita della cara mamma
Per la scomparsa di il Presidente Angelo Gandini e
fano, Silvia e Marco, Gene e Mar-
tina, Luca. SERGIO ELISA FAUSTA SILVESTRI l'intero Consiglio del Pedale Sca-
Partecipano al lutto: C.O.F. NORD EST ligero si stringono alla famiglia
Tel 045 6151455
Cavaion Veronese, - Paolo Renzo e Sandro Luca Bonfante. CASA FUNERARIA "ARENA" I cugini e gli zii. Partecipano al lutto: in questo triste momento.
30 marzo 2020 Mariani Verona, 30 marzo 2020 Tel 045 6152523 Palù, 30 marzo 2020 - I tuoi colleghi della CIT Verona, 30 marzo 2020
L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020 Necrologie 27

NECROLOGI
† † †
Per la scomparsa di Per la scomparsa di II ANNIVERSARIO
CLAUDIO BERNARDELLI ANNA BONETTI
...un fantastico amico, un "pa- QUAGLIA
pà", un supporto sempre presen-
te e grande esempio. Partecipano al lutto:
Grazie per tutti gli insegna- - Luigi, Maria e Ida Modena

DAL 13 MARZO
menti, i bellissimi momenti vis- - Famiglia Pelizzaro Mario
suti e ricordi che hai donato.
Fai buon viaggio I Dirigenti Scolastici di Verona
CLAUDIO e il Dirigente Tecnico Laura Do-
Riccardo. nà partecipano al dolore di Stefa-
Verona, 30 marzo 2020 no e Chiara per la perdita della
cara mamma
ANNA
il servizio dello sportello al pubblico
Le famiglie Marchesini e Resi-
dori si uniscono al dolore di De-
sirèe e Fosca per la perdita del Verona, 30 marzo 2020 ALDO LUIGI PIUBELLO
caro Sei sempre con noi.

è momentaneamente sospeso
Il Dirigente, i colleghi e tutto il Marisa, Lorella, Laura, Valter,
CLAUDIO personale del Liceo Cotta di Le- Davide, Chiara.
Sommacampagna, San Michele, 30 marzo 2020
30 marzo 2020 gnago sono vicini a Chiara e Ste-
fano per la perdita della cara FRATELLI BONA
mamma onoranze funebri
Un forte abbraccio a Fosca, De- Tel 045 973915
sirèe e tutta la famiglia. ANNA BONETTI www fratellibona it
CONSORZIO A C.I F.
Ciao
QUAGLIA
Potete inviare i vostri necrologi a:
CLAUDIO
Giulia e Giovanni Pozzo e Tec-
nopuli.
Legnago, 30 marzo 2020


necrologie@larena.it
Verona, 30 marzo 2020 V ANNIVERSARIO

† Per la scomparsa di
EUGENIO CACCIATORI
Per la scomparsa del
Gen. (Ris.) Dott.
Profondamente addolorati par-
ANGELO SERRA tecipiamo al lutto di Attilia, An-

La ricezione telefonica è attiva:


Partecipano al lutto: tonio e Alberto per la perdita del
- Claudio Sottocasa Milena caro
Vianini EUGENIO
Alessandro, Alessandra ed Eri-
Il Consiglio Direttivo ed i Soci ka Isalberti.

FERIALI: 15.00 - 19.45


tutti dell'Associazione Veronese Verona, 30 marzo 2020
Italia-Israele, partecipano al lut-
to della signora Carla per la per- Cav.
dita del caro marito Roberto, Laura e tutti i collabo-
GIOVANNI ZAMBONI

FESTIVI: 16.30 - 19.45


Gen. (Ris.) Dott. ratori di Yashi Italia sono vicini
Sei sempre con noi.
ANGELO SERRA ad Antonio e famiglia per la
Ti vogliamo bene.
per molti anni apprezzato Con- scomparsa del papà
Con amore, Cicci, Claudio ed
sigliere. EUGENIO Elisabetta.
Che la terra ti sia lieve. Pescantina, 30 marzo 2020 Bussolengo, 30 marzo 2020
Verona, 30 marzo 2020

tel. 045.9600204
Piergiorgio e Mariagrazia Ber-
tolini partecipano al lutto dei fa-
miliari per la perdita di SERVIZI FUNEBRI E LAPIDEI
ANGELO SERRA Siamo reperibili 24 ore su 24
ricordandone la bonaria simpa- al 348 3965808
tia. www.onoranzeagec.it
Verona, 30 marzo 2020 centralino 045.8029935

753 a.C. - 509 a.C. La fondazione di


Roma e la cacciata di Tarquinio il Su-
perbo. Tra queste due date, secondo la
tradizione, si sviluppa la monarchia
della città destinata a diventare ca-
put mundi. La formazione del nuovo
stato, le manovre politiche, le guerre,
i delitti, i furti, i sacrilegi e i personag-
gi. Il racconto di una vicenda com-
plessa e spesso inestricabile tra storia
e leggenda.
Con un piccolo prontuario dedicato
alla vita nell’Antica Roma.

IN EDICOLA A 6,90 € CON


più il prezzo del quotidiano
28 L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020
L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020 29

PROVINCIA
Telefono 045.9600.111 Fax 045.9600.120 | E-mail: provincia@larena.it

CEREA. IlConsigliosiè riunitocon idoneemisure disicurezza perapprovareil documentochelascia invariate letassee consente diaffrontare l’emergenza inatto

Varatoilbilancio,via ai contributiurgenti
Ora saranno adottate le variazioni per poter sostenere famiglie e lavoratori in difficoltà Bovolone
Ilsindaco:«Rimborseremolespese affrontateperrette,mense etrasportoscolastico»
Primasedutaconsiliare
invideoconferenza
Francesco Scuderi è stato interamente occupato
dalla maggioranza per per-
mettere il rispetto della di-

Unsolopuntoperiltest
Nonostante il Coronavirus, a stanza di sicurezza di almeno
Cerea l’attività comunale un metro tra una persona e
non si ferma. Martedì scorso, l’altra. Tutti indossavano ma-
il consiglio comunale si è riu- scherina e guanti di protezio-
nito per approvare il bilancio ne. «La seduta si è svolta in To naa riunirsi,ma inmodo
di previsione. L’ok al docu- un clima surreale», riferisce virtualeovve o in
mento contabile si è reso ne- il sindaco Marco Franzoni, videoconferenza,il onsiglio
cessario ed urgente per predi- «la tecnologia in un momen- omunalediBovolone. Oggi,
sporre al più presto delle va- to difficile come questo ha alle18,la sedutasi terràper la
riazioni figlie dell’emergenza consentito di abbreviare le di- primavolta oni onsiglieri
Covid-19. Si tratta di misure stanze e di portare avanti l’at- ollegatidacasa. Insalacivica,
che andranno incontro ai pro- tività amministrativa ma mi sedutiadebitadistanza nel
blemi economici con cui so- auguro che tutto questo passi rispet odelle misuredi
no alle prese famiglie e lavo- al più presto e che si torni al sicurezzaintempi di
ratori colpiti dalla crisi. sano, a volte anche duro, con- o onavirus,ci saranno
Il presidente dell’assemblea fronto politico». «Le emozio- solamenteil sindacoEmilietto
civica Marco Modenese ha ni che si provano nello scam- Mirandola,il presidentedel
fatto predisporre tutte le mi- bio dialettico faccia a faccia», Consig ioFabioGioso eil EmiliettoMirandola
sure cautelari necessarie a aggiunge il primo cittadino, segretario omunale,un
rendere possibile lo svolgi- «sono più vive e sincere di supplentedel ti olareGiovanni possibilitàditrasmettere in
mento dei lavori in tutta sicu- quelle che si hanno quando il Curaba.Bovoloneèinfattiin streaminglaseduta. Cosache
rezza per i partecipanti. La proprio “avversario” politico IlConsiglio comunaledi Cereasièriunito contantodi mascherine perapprovare il bilancio DIENNEFOTO attesadella nominadiun nuovo avvieneregolarmente daquatt o
prima novità è stata l’attiva- è dietro ad uno schermo». segretariodopoil recente anni on unastrumentazionecheè
zione dello streaming che ha Il Consiglio si è aperto con Cerea che fino a ieri ha fatto pitoli. In particolare, il consi- cittadino ha assicurato che a trasferimen odel dot or tarataper trasmettere la
permesso a sei consiglieri un minuto di silenzio per tut- registrare 16 contagi e un de- gliere di minoranza Milko Ca- breve «saranno modificati i Curabainun’altra p ovincia.La tradizionalesedutaallapresenza
d’opposizione e a quattro del- te le vittime del Coronavirus cesso. La polizia locale cereta- valer ha chiesto con un emen- capitoli tenendo conto delle sala onsiliaresarà chiusa al delpubbli o.Dacasa sipotrà
la maggioranza di rimanere a e con l’annuncio da parte dei na, inoltre, fino al 24 marzo damento di predisporre un risorse a disposizione». Tra i pubbli o potrannoentraresolo quan omenorivederelaseduta
casa e collegarsi tramite com- rappresentanti dell’opposi- scorso ha predisposto 134 fondo emergenza Coronavi- primi servizi previsti che sal- i onsiglieriimpossibilitati a perchéverràregistrataemessa
puter o smartphone per inter- zione di discutere interpellan- controlli con nove denunce rus di 88 mila euro. La propo- teranno ci sarà l’ufficio stam- ollega sidaremo o. All’o dine on inequalorastasera non
venire. Gli altri componenti ze, interrogazioni e mozioni per violazioni delle regole in- sta è stata bocciata dall’uffi- pa, per cui l’amministrazione delgio noun solopunto: dovesseriuscire la diretta.Il
dell’assemblea, invece, si so- in una seduta futura per per- trodotte dai decreti del pre- cio Ragioneria poiché ritenu- aveva stanziato 15mila euro l’entratadiNogaratra i Comuni Consig iop ocederàall’esame
no presentati nell’aula di via- mettere ai presenti in aula di mier Conte. ta tecnicamente non fattibi- che saranno destinati ad al- deldistret odipolizia locale dellaconvenzioneperla gestione
le della Vittoria, dove i volon- abbandonare l’assemblea in Dopo l’approvazione delle le. «Il bilancio», ha spiegato tro. «L’intenzione è quella di MediaPianura Ve onesedicui informaassociata delservizio di
tari della Croce Rossa Italia- tempi più celeri. Malgrado aliquote di Irpef e Imu, i cui Franzoni, «era già stato ap- aiutare famiglie e lavoratori. Bovoloneècapofila. Una polizialocale.Una modifica
na, comitato del Basso Vero- ciò, l’assemblea si è conclusa valori sono rimasti invariati provato in Giunta a metà feb- Ci siamo già attivati per so- sedutaquindisemplificata e necessariaperfar entrareNogara
nese, hanno misurato loro la alle 23, dopo ben quattro ore rispetto agli anni scorsi, e di braio, i numeri che vi si trova- spendere le rette anche nelle perquestoutile ome prima nelnoverodeinove Comuni che
febbre consentendo poi l’ac- di dibattito. Franzoni, nel rin- altri punti, si è arrivati all’ar- no all’interno sono stati supe- scuole paritarie, oltre a men- esperienza.Gli addetti ai hannogià aderi oechesalgono
cesso alla sala ad una perso- graziare l’opposizione per il gomento clou della serata: il rati dagli eventi recenti e per se e trasporto per cui studie- sistemiinformaticisono osìa 10.Setut oandrà come
na per volta. L’intero tavolo, ritiro dei suoi provvedimen- bilancio di previsione. questo non abbiamo appro- remo modalità di rimborso», impegnatinelle provetecniche spera o,il Consig io ornerà a
dove normalmente siedono ti, ha poi fatto il punto della Dall’opposizione sono arriva- fondito gli emendamenti ha concluso Franzoni. • ditrasmissione:tra gliultimi riunirsiabreve per app ovareil
maggioranza e opposizione, situazione sull’emergenza a te richieste di revisione dei ca- dell’opposizione». Il primo problemidarisolverela bilanciopreventivo 2020. RO.MA.

ALBAREDO e COLOGNA. Una grave malattia non ha dato scampo al medico di base che seguiva i pazienti di Strà e Presina ZEVIO. TuttaPerzacco piange ilcamionista

Addioall’amata dottoressaScavazza Se ne è andato Turra


ilsupervolontario
Hagestito dueambulatoriper30anni ecuocodellesagre
Fondòanche laRsariabilitativa le». «I suoi pazienti ne ram-
mentano competenza ed Fortunatolascia a81anni le celebrazioni religiose, ha
Oggila benedizionealcimitero umanità», riferisce la vicesin-
daco di Veronella Laura Gi-
lamoglieAngelina eifigli suonato nella banda Tognet-
ti ed è stato personalità di
ni. «Prendeva a cuore la situa- Matteo,LucaeAlessandra spicco del gruppo alpini. Ulti-
glia contadina di Strà di Colo- zione delle persone che si ri- I funerali fissati per domani mamente aveva ricoperto an-
Paola Bosaro
gna, era l'ultima delle tre fi- volgevano a lei nella sua com- che il ruolo di presidente dei
glie di Aldo Scavazza, detto plessità, anche psicologica, Con l'acume che lo contraddi- Combattenti e reduci perzac-
Due paesi perdono una gran- «Africa» perché era l'ultimo cercando di alleviare i malan- stingueva, ha passato buona chesi. A tutto ciò Lia Va-
de dottoressa. È deceduta ve- reduce del Colognese della ni del corpo e, nel contempo, parte della vita conducendo lente, subentrata alla guida
nerdì sera, attorniata dai pro- conquista d'Etiopia. Fin da di sostenere lo spirito». «La il camion di proprietà. Il viag- della sezione Fidas, aggiunge
pri cari, dopo mesi di grave piccola aveva mostrato una dottoressa Scavazza era un gio più breve, quello del fune- il debole di Fortunato per i
sofferenza, il medico di fami- buona inclinazione allo stu- medico capace e tenace, sem- rale, probabilmente sarà il fornelli: durante le feste di
glia Maria Rosa Scavazza, 61 dio e, dopo aver conseguito la pre disponibile per i propri più doloroso i suoi cari: la mo- paese non esitava a cucinare
anni, per un trentennio titola- maturità al liceo «Roveggio» pazienti a scapito della sua vi- glie Angelina, i figli Luca, pentoloni di risotto. «Turra
re degli ambulatori di Strà di di Cologna, si era iscritta a ta privata, dei suoi affetti più Matteo e Alessandra per le re- era disponibile sempre», sot-
Cologna e di Presina di Alba- Medicina a Padova. Ha poi cari». La ricorda così Maria gole emanate in questo perio- tolinea Valente. «quando, 20
redo. Oggi, alle 15, nel cimite- terminato gli studi all'univer- Angela Creston, ex consiglie- do di emergenza. anni fa, giovane e inesperta
ro di Veronella, il marito Rug- sità di Verona, ottenendo la re di Albaredo. Se n'è andato in un momen- gli successi alla guida di Fi-
gero Lovato e la figlia Valeria specialistica in Nefrologia e «Scavazza ha rappresenta- to critico Fortunato Turra, 81 das, ricordo che lui, si rivelò
daranno l'ultimo saluto in l'abilitazione alle emergenze to per tanti anni un punto di anni, uomo che ha dato mol- fondamentale quanto pazien-
forma strettamente privata di Pronto soccorso. Ha sposa- riferimento per il territorio al- to alla sua Perzacco. Probabil- te nell’indicarmi come affron-
all'amata moglie e madre. Le to il tecnico comunale di Co- LadottoressaMaria Rosa Scavazzamortaa 61anni DIENNEFOTO baretano e per la nostra co- mente ha ceduto agli acciac- tare al meglio le situazioni».
comunità di Cologna e di Al- logna Ruggero Lovato ed ha munità»», dichiara il sinda- chi dell'età. Quasi una dop- Per le esequie, domani mat-
baredo, oltre agli abitanti del- avuto una figlia, Valeria, che va ostinazione, la sua origina- mai risparmiata: per i suoi co di Albaredo Giovanni Ru- pia esistenza quella di Fortu- tina in orario non precisato,
la vicina Veronella, piangono è diventata farmacista. lità nel proporre nuove idee pazienti ha sempre dato la ta. Per la figlia Valeria, Maria nato: ha costantemente divi- Fidas e combattenti e reduci
un medico stimato non sol- Ha aperto gli ambulatori di ed iniziative, le sue eccellenti massima disponibilità e ha af- Rosa è stata «una mamma so il suo tempo tra lo stare sul stanno pensando come ono-
tanto per le sue qualità pro- Presina e Strà di Cologna nel capacità di medico: ci man- frontato con coraggio le pro- amorevole, una donna umile camion e il volontariato. Per rare il feretro di Turra con l'e-
fessionali, ma anche e soprat- 1988, subentrando a due me- cherà tantissimo», si ramma- ve della vita. La malattia non ma determinata, un esem- quasi tre decenni, infatti, ha sposizione dei gagliardetti.
tutto per il cuore e la dedizio- dici di famiglia che erano an- rica Pedelini, che l'ha seguita le aveva tolto il sorriso». Af- pio, una presenza costante, ricoperto la carica di presi- In paese, nei giorni scorsi, un
ne che metteva nel suo lavo- dati in pensione. Inoltre, as- negli ultimi mesi della malat- franta la cugina Graziana pure nelle passioni sportive, dente del gruppo donatori di omaggio simile accompagna-
ro, considerato una vera mis- sieme a Giovanni Pedelini, tia. «Sono coetaneo di Maria Tondini che, oltre a lodarne come ad esempio nella palla- sangue Fidas della frazione e, to dal suono delle campane a
sione. Scavazza era inoltre ha inaugurato nel 1998 il re- Rosa e la conoscevo fin dai il valore come medico, ricor- canestro, dove si offriva di fa- attualmente, con 300 volon- festa, è stato attribuito a Sa-
animata da una profonda fe- parto RSA riabilitativo di Co- tempi dell'Università», ag- da la «spiccata intelligenza, i re gratuitamente per la no- tari effettivi. Per lunghi anni brina Badia, mamma quaran-
de cristiana. logna dove ha lavorato fino al giunge il medico di famiglia molteplici interessi e la pas- stra squadra il medico accom- ha poi cantato nella Schola tunenne di 4 figli scomparsa
Nata nel 1958 in una fami- 2007. «Ricordo la sua positi- Amedeo Carli. «Lei non si è sione per la cultura in genera- pagnatore». • cantorum che accompagna causa sarcoma. • P.T.
30 Provincia L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020

ILPERSONAGGIO. Un’artistaveronesein Cina: «Lametropoli dove viviamostalentamente tornandoalla normalità» BALDO-GARDA. Monitoraggi emanutenzioni

«DallaLessiniaaShanghai VenetoAgricoltura
Opereidrauliche
lanostramusicaperilmondo» negli alvei deifiumi
Il dirigente Virgilietti: «Costruiamo
Lapianista NicolettaFavariha formato ilPassepartout Duo consuo maritoChrisSalvito
rampee brigliedicontenimento»
«Cisiamo sposatia CerroeabbiamopercorsolaViadellaSetasuonandoinvarie città»
Sono interventi idraulici di tempi di corrivazione dell’ac-
Giulio Brusati portare in viaggio, un set di piccole dimensioni, se para- qua, cioè di scorrimento: ral-
percussioni da affiancare alle gonati alle grandi opere che lentando il flusso, soprattut-
tastiere. Poi siamo partiti da richiedono cantieri e centina- to quando le piogge sono ab-
Da Cerro a Shanghai, passan- Ginevra per Shanghai, con ia di operatori, ma risultano bondanti, si impedisce che
do per l’Islanda e la Via della una serie di treni e una barca fondamentali per garantire il troppa acqua arrivi tutta in-
Seta. È il percorso artistico attraverso il Mar Caspio. Ab- funzionamento dei fiumi, dei sieme a valle, limitando così
del Passepartout Duo, forma- biamo attraversato Paesi e corsi d’acqua secondari attra- il rischio di esondazione.
to dalla musicista veronese suonato in varie città - Tbili- verso monitoraggio e manu- In tutta la provincia se ne
Nicoletta Favari, nata e cre- si, Bukhara, Almaty e Tash- tenzione costante. trovano parecchie, sebbene
sciuta in Lessinia, e dal nor- kent. Siamo infine arrivati a Veneto Agricoltura, attra- sia difficile individuarle per-
damericano Christopher Sal- Shanghai per la nostra resi- verso i tecnici e gli operai del ché vengono costruite con
vito, suo marito e partner arti- denza allo Swatch». La mega- Sif (Sistemazione idraulica materiale naturale disponibi-
stico. I due vivono da ottobre lopoli cinese (24 milioni di forestale) Ovest Verona, sta le sul posto, legno e pietre, di-
scorso a Shanghai e lavorano abitanti) si sta riprendendo ultimando un progetto della ventando col tempo un tutt’u-
allo Swatch Art Peace Hotel. dall’emergenza coronavirus. Regione Veneto che prevede no col paesaggio.
«Ci siamo conosciuti nel Wuhan dista solo 900 chilo- la realizzazione di una serie «Inoltre», aggiunge Virgi-
2015, a un festival di musica metri: «Sono ritornata a di opere idrauliche e di ripri- lietti, «Veneto Agricoltura
contemporanea negli Stati Shanghai dall’Italia il 15 gen- stino idraulico-ambientale impiega manodopera locale,
Uniti», racconta la pianista e naio e la città era già parzial- in alcuni comuni del Baldo. che conosce molto bene il ter-
compositrice, avviata a cin- mente deserta per il capodan- In particolare a Ferrara di ritorio, sa come intervenire e
que anni al piano dalla mae- no cinese», racconta Nicolet- Monte Baldo, in località Cam- fare manutenzione. Queste
stra Palmieri e diplomatasi ChrisSalvito e NicolettaFavari, ilPassepartoutDuo,in concertoaBukhara, in Uzbekistan ta. «I numeri dei contagiata a pedello, sono state realizzate attività sono sempre accom-
nel 2013 al Conservatorio Shanghai sono stati diversi una briglia, cioè una parete pagnate da una pulizia della
Dall’Abaco. «Al tempo io ave- pa. Ma un progetto artistico tica perché si sviluppa natu- è risultato perfetto in paese, da quelli di Wuhan, ma è sta- verticale formata da legna e vegetazione».
vo appena concluso il mio come il loro – che comprende ralmente dalle nostre vicen- con il minimo delle formali- ta una visione estrema quella pietre, e una rampa sempre Nei prossimi mesi Veneto
master in pianoforte in Sco- musica ma anche video, in- de e dalle nostre scelte di vita. tà». Il risultato di anni di lavo- delle strade deserte per così costituita da grandi massi, Agricoltura avvierà anche la-
zia e Chris stava finendo il stallazioni e la creazione di Creare qualcosa di artistico, ro, costellati da viaggi, è il di- tanto tempo. I ristoranti che che hanno l’obiettivo di con- vori di recupero di rami e al-
suo in percussioni a Baltimo- strumenti – può cementare oggi, e farlo crescere richiede sco «Vis-à-Vis», pubblicato sono riusciti a sopravvivere solidare l’alveo del torrente. beri caduti nei boschi di San
re. La comunità d’intenti, una storia d’amore ? così tante energie che è diffici- ora da un’etichetta cinese. hanno cominciato a riaprire «Sono strutture», spiega Pao- Zeno di Montagna, Ferrara
l’ambizione e lo stacanovi- «Per noi Passepartout è di- le credere ci saremmo riusci- «Il progetto è nato durante ora, lentamente. Tutte le per- la Virgilietti, dirigente Vene- di Monte Baldo e Caprino Ve-
smo è ciò che ha cimentato ventato uno stile di vita», con- ti da soli. Costruirlo sulla ba- il nostro primo viaggio in Ci- sone che lavorano sono tenu- to Agricoltura, «che hanno lo ronese. In questo caso sono
l’unione fin da subito. Ben fessa Nicoletta. «È un pac- se di una relazione per noi ga- na e il soggiorno a Pechino lo te a registrare la temperatura scopo di trattenere i materia- interventi di miglioramento
presto l’ostacolo maggiore è chetto tutto incluso. Le due rantisce anche una visione di scorso maggio nella residen- due volte al giorno. La mag- li trasportati dall’acqua, evi- boschivo a scopo di salvaguar-
stata la distanza geografica facce della medaglia sono lunga durata». za dei titolari dell’etichetta gio parte degli uffici pubblici tando così che arrivino a val- dia idraulica. «Boschi gestiti
tra Europa e Usa». equivalenti: ci fidiamo delle Le basi sono state gettate in AnyOne. Di ritorno in Euro- e dei musei è chiusa. Tuttavia le provocando ostruzioni. e ben mantenuti», conclude
Così si sono impegnati a visioni artistiche reciproche Italia: «Ci siamo sposati a pa, in una residenza all’Em- il 5 aprile terremo un concer- Inoltre vengono rafforzate le Virgilietti, «svolgono meglio
creare una serie di opportuni- perché ci fidiamo della perso- Cerro due anni fa, perché vo- bassy of Foreign Artists a Gi- to al Museo Ming d’arte con- pareti dei corsi». le loro funzioni: trattenere e
tà di incontro, prima in Cana- na che ci sta dietro. Il Duo ha levamo infilare il matrimo- nevra, abbiamo disegnato e temporanea, ma solo in live Oltre a proteggere i versan- assorbire l'acqua quando ci
da e poi in tournée in Euro- un’identità molto idiosincra- nio tra un viaggio e l’altro, ed costruito strumenti facili da streaming». • ti, queste attività riducono i sono precipitazioni». • F.L.

DELIZIE t i
c r o c c a n
Crumble, gratinati e panature. Queste le parole d’ordine di un ricettario che
scrocchia, pensato per tutte le stagioni e per tutti i gusti, per un aperitivo o
per una pausa pranzo diversa dal solito. Dall’antipasto al dolce, tante ricette studiate
per offrire gratinature gustose e croccanti, preparazioni originali
ma anche grandi classici della cucina mondiale.
Tanti consigli e idee nuove per portare in tavola la croccantezza!

IN EDICOLA A € 9,90 CON PIÙ IL PREZZO DEL QUOTIDIANO


L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020 31

SPORT LUNEDI’ IL NUOVO ADIGE

CALCIO. L’emergenzaCovid19 continua e l’ipotesidiriattivareicampionati in tempiaccettabili sifa sempre p ùfragile

Lega-Aic,stipendisultavolo Leultime dimercato

L’esempioèilmodelloJuve
Conferencecall sullaprima vocedispesa deiclub: Hannodetto
Gravinaplaudeall’intesa tra Agnelliei suoigiocatori
«Bellarisposta:èun esempio pertuttoilsistema» DOUGLASCOSTA:«IL
TAGLIOAGLI STIPENDI?
ILVIRUS NON ÈCOLPA
LeonardoBonucci impegnatoinnazionalecontrola Bosnia di Dzeko
ROMA DELLAJUVE». Cosìil
brasilianodella Juve:«La

Milanconl’enigmaPioli
questionedellostipendio
A tre settimane da quel Ju- ècomplicata perché

IlCitytentaBonucci
ventus-Inter che verrà ricor- quandochiedi i soldia un
data non come un big match giocatore,il giocatore si
scudetto ma come lo spartiac- lamenta»,dicea Esporte

Callejon,addioaNapoli?
que tra un mondo e un altro, Intrativo.«Sapevamoche
padroni e attori del calcio tri- inqualsiasimomento la
colore si affacciano su un fu- situazionepoteva
turo pieno di ansie e di inco- peggioraree cheavrebbe
gnite. La speranza di riparti- influitoanche sui nostri Ilfuturo diStefano Piolisulla
re con i campionati in tempi guadagni.Èunacosache panchinadelMilan èunodei
accettabili si fa sempre più riguardatutte le squadree temichepiù intriganofra che
flebile, in attesa che domani AndreaAgnelli ilnostro clubnon èda quellichep oponeil
il governo e il ministro Spada- biasimare,non è calciomerca oai tempi del
fora proroghino i termini del- responsabiledel virus». o onavirus.L’allena ore dei
lo stop generalizzato. ossoneridividei tifosi manon
Niente da fare per il 3 mag- PIPPOINZAGHI:«FATECI solo:ancheallinte no delclub
gio, ha preannunciato lo stes- FINIRELA B: SIAMOINA c’èchi lovorrebbe onfermare
so Spadafora, che proporrà GIÀDAFEBBRAIO...».Così echi,al ontrario, vedrebbe
di bloccare tutta l’attività iltecnicodel Benevento: benealtresoluzioni: Spalletti
sportiva, allenamenti com- «Siamoprontia giocare a sututte,dopochele vocisu
presi, fino al 30 aprile. giugno,luglioe agosto... Rangnicksisono diradate.
In questo vuoto rischiano di Vogliamofinirequesto Incasarossonera c’èda
precipitare i club, che da un campionato,qualsiasi risolverequalchep oblema
lato chiedono aiuto all’esecu- altradecisione legatoall’uscitadi alcuni StefanoPioli
tivo e dall’altro cercano taglia- penalizzeràqualcuno.Si elementi,i cui ingaggisono
re le spese intervenendo sulla andràneitribunali, fuoridallaportata dellecasse LovrendelLiverpool.
voce più consistente, gli sti- qualcheclub scomparirà. delclub: l’indizia oprincipaleè Gua diola,se ondoilDaily
pendi dei giocatori. Delresto la nostrasocietà GigiDonnarumma(ma c’è Express,è o nato allacarica per
La partita avrà oggi un suo meritadigiocare inA, ancheBiglia), cheguadagnasei LeonardoBonucci, suo vecchio
momento chiave con l’incon- siamo inAdafebbraio. mi ionia stagioneeche, pal ino.L’allena oredel City
tro (in conference call) tra la Nonvedoalternative». se ondoilSunday Express, sarebbedispos o a rinunciarea
Lega serie A e l’Associazione farebbegola al Chelsea. S onesindifesa,puntando sul
italiana calciatori, che ascol- Ilministro dello sportVincenzoSpadafora DamianoTommasi SIBILIA(LND):«NOI L’allena oredeiBlues, Franck centraledellaJuve.La squadra
terà e valuterà le risposte dei DILETTANTIPRIME Lampa d,non è onten odel bian onera,nellap ossima
club. Intanto però a dare una di essere poco più di un cal- Altri attori, come gli arbitri, VITTIMEDELLACRISI». rendimen odiArrizabalaga, il stagione(quandoparte), ritroverà
traccia forte è stata la Juven- Spadaforapunta cio di inizio, perché il modu- stanno alla finestra, ma pri- Cosìil numerouno della giovanespagnolo per il qualela LucaPellegrini, exRomaeoggi in
tus, che ha agito in contropie-
de rispetto alle altre trovan-
afarripartire lo Juventus non piace a tutti i
club e nemmeno all’Aic, che
ma di ripartire vogliono ave-
re delle garanzie, visto che l’i-
Legadilettanti: «Noisiamo
statii primi,il 23febbraio,
societàdiStamfo dBridge
pagòaddirittura80 milioni,e
presti oal Cagliari,che ha
disputa oun ottimocampiona o.
do un sostanzioso accordo gliallenamenti deve tutelare interessi molto potesi di giocare le partite a abloccarei campionati, avrebbemesso gliocchi LaRomasegue on interessele
con i suoi campioni e staff diversi, e trovare una auspica- porte chiuse li esporrebbe co- primainLombardia, poiin addossoall’azzurro. mossediRaiolarelativamenteal
per circa 90 milioni di rispar- soloil30aprile: ta soluzione comune rischia munque a dei rischi, si veda Venetoe altrove.Poi SuDonnarummaci sono suoassisti o Jack Bonaventura,
mi. Un modulo di gioco che è
piaciuto al presidente della
ilcamposempre di richiedere molto tempo e
pazienza. «Il calcio può usci-
appunto Juve-Inter. «Nella
drammaticità del momento
abbiamofermato ilresto,
anticipandole decisioni
ancheManchesterUnited, Real
MadrideParisSaint-Germain.
chenonrientra piùneipiani del
Milan;ilriscattodiSensi dal
Figc, Gabriele Gravina, che piùlontano re dalla crisi se si prendono continuiamo a lavorare sulla preseda tutti.Però ora ci Callejonsi allontanadal Sassuoloresta inbilico per l’Inter.
lo ha definito «un esempio misure nell’interesse di tut- ripartenza, ma il quando non troviamoa soffrire Napoli,epotrebbepartire a Ilclub nerazzur onon dovrebbe
per tutto il sistema» e ha rin- za, che rischia di essere ancor ti», dice Cosimo Sibilia, vice- dipende da noi», ha dichiara- enormemente,lacrisi os oze o,mentreZie inski èa averep oblemi,invece, on
graziato giocatori e tecnico più grave se non si dovesse presidente vicario della Figc to il presidente Marcello Nic- riguardasoprattutto il unpasso dal rinnovo;per la Barella,che Conte onsidera un
che «hanno posto l’interesse tornare a giocare. Solo il con- e presidente dei dilettanti. chi. «Siamo pronti a riaccen- calcio dibase»e ora «il portarispuntail nomediSirigu elemen omol oimportante.
generale al centro della loro tributo di tutti i protagonisti, Da Spadafora è arrivata la dere il motore ma certo non calcio deverestareunito e delTorino. MarcosAlonsoèai PaulPogba èsempreunodegli
interlocuzione con il club. ognuno per la sua parte, ren- promessa di quattrocento mi- possiamo mandare gli arbitri perseguirel’interesse marginidelp oget oChelsea e obiettividi Zidane,ma il Real
L’unità e la solidarietà», ha derà il calcio più forte». lioni di aiuti, e Sibilia «pren- allo sbaraglio a rischiare la vi- collettivo:solocosì ne avrebbechies o di o narein Madridstaincontrando nonpoche
continuato, «sono la prima La partita non si preannun- de atto con soddisfazione, in ta. Servono garanzie per tut- potremovenire fuori». Italia:l’ex Fiorentina puòfinire difficoltàper arrivare alfrancese,
grande risposta all’emergen- cia comunque facile e rischia attesa dei gesti concreti». ti, anche per noi». • allaLazio,chepuntapure su sempresegui o puredalla Juve.

Il Punto
Ilpallonenonsiarrende:
mondiale del coronavirus, si Ma nessuno sa come e quan- chi: «Non manderò mai un sto, per la concomitanza con club di appartenenza e di
augura di riprendere il pro- do. Ogni giorno si fa la conta mio uomo allo sbaraglio col gli ultimi turni di Champions conseguenza il loro futuro.

siriparteametàmaggio?
gramma per evitare non solo dei morti, sui giornali le pagi- rischio di contrarre questa League ed Europa League. Quelli del Barcellona fino-
i ricorsi alla giustizia ordina- ne dei necrologi aumentano malattia». Ne tengano conto Ma si tratta, al momento, ra hanno storto il naso. Ma
ria e sportiva ma anche di te- a piè sospinto, il coronavirus quanti fremono per riaprire d’un piano senza certezze, di un ridimensionamento di
nere in vita i contratti con impazza in tutto il mondo. gli stadi a breve senza nean- una ipotesi. stipendi, cartellini e consu-
stranze del Treviso che, con pay tv e sponsor. Per la stra- Impossibile parlare di que- che curarsi dei provvedimen- Nel frattempo i club stanno lenze è inevitabile.
11 vittorie e una sconfitta, gui- grande maggioranza dei club sto o quel giorno come del ti governativi immanenti. cercando di limitare i danni Differente lo scenario del-
Filippo
dava il campionato con 7 pun- sarebbe la fine. momento del rinascimento L’ipotesi più probabile, e ot- sul piano finanziario riducen- le altre serie: s’impone un in-
Grassia
ti sul trio delle seconde: Valo- Di qui la volontà di portare civile e sportivo. Quale orga- timistica allo stesso tempo, do i compensi dei giocatori. tervento speciale, simile a
rugby Emilia, Rugby Calvisa- a termine la stagione nismo si sente in diritto di pone la ripresa del campiona- I giocatori e i tecnici juventi- quello della cassa integrazio-
no e Fiamme Ore Rugby. 2019-’20 a ogni costo, «perfi- mandare allo sbaraglio gioca- to al week-end del 16-17 mag- ni hanno accettato di restare ne, per salvaguardare i gio-
I vertici federali potevano no a settembre», ha afferma- tori, allenatori, arbitri, medi- gio. Impossibile prima: ci so- senza stipendio per quattro catori e i tecnici che prendo-
aspettare ancora un mese pri- to il presidente dell’Uefa, l’av- ci, giornalisti e tifosi? no calciatori che debbono mesi, da marzo a giugno. no cifre irrisorie e sono la
A dieci giornate dalla con- ma di cancellare la stagione vocato sloveno Ceferin. Verrebbe da rispondere nes- rientrare dall’estero e fare Ci sarà poi tempo per i ritoc- stragrande maggioranza
clusione della Top 12 di rug- con i suoi annessi e connessi Ma come ripartire? Il rinvio suno, se non ci fosse chi guar- due settimane di quarantena chi del caso. In ballo 90-92 del sistema.
by, la Serie A del calcio, il di ordine sportivo, economi- di un anno dell’Europeo, in da solo al cortile di casa sua e prima di ricominciare seria- milioni di cui un quarto lega- Niente sarà come prima.
presidente Gavazzi ha chiu- co, giuridico. Ma tant’è. calendario dal 12 giugno al se ne frega (scusate il termi- mente e in gruppo gli allena- to all’ingaggio di Ronaldo. Indispensabile e urgente la
so i battenti: campionato fi- L’annuncio ha colto di sor- 12 luglio, favorisce la ripar- ne) del bene comune. menti. In tal caso il program- Spetta ora a tutti gli altri gio- riforma della legge sullo
nito senza scudetto e retro- presa il mondo del calcio che, tenza dei campionati nazio- Gli arbitri sono indisponibi- ma potrebbe chiudersi a fine catori accodarsi a questa ini- sport che sul professioni-
cessioni. Figuratevi le rimo- a dispetto dell’evoluzione nali e delle coppe europee. li, l’ha detto il presidente Nic- luglio, se non ai primi di ago- ziativa per salvare le casse dei smo è la stessa di 40 anni fa.
32 Sport L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020

CALCIO Saltonelbuio

IL VERONA CHE VERRÀ. Campionato in bilico, stagione che potrebbe essere già finita. Viaggio nella squadra del domani SERIEB. Giaccherini è legatoal club finoal ’21

Hellas,lefaccedelfuturo ChievoconilGiak
Quil’ultimatappa
«Zac»eFaraoniblindati dellasuacarriera?
AncheObi, Djordjevic eGarritano
Sottocontrattoanche Empereur, Dawidowicz,Silvestri eBocchetti di mezzo non ha deluso. Il
suo cartellino è quotato due
hannoun altro annodicontratto
Stepinski cerca rilancio, Di Carmine la conferma, Lazovic è punto fermo milioni.
I pezzi pregiati di casa Setti
sono Faraoni e Zaccagni. An-
Simone Antolini cora due anni di contratto
per il primo, che si è messo
alle spalle una stagione (quel-
Il futuro da scrivere. Il Vero- la giocata fin qui) decisamen-
na da scoprire. Ma come? te positiva. Cursore affidabi-
Ma quando? Il futuro del cal- le, quattro milioni il suo valo-
cio italiano oggi non ha colo- re. Piace a Inter e Roma. Ma
re, odore, faccia. Il campiona- potrebbe anche restare. E
to è finito. Quasi finito. Den- Zaccagni? Oggi è simbolo di
tro all’incertezza, però, c’è un Verona che ha saputo ri-
qualcosa da portare nel futu- scoprirsi strada facendo. Pu-
ro, nell’attesa di capire scelte re lui ha altri due anni di con-
dei signori del calcio, nuove tratto. Vale sui sette milioni
date, e la nuova strada da se- di euro. L’Hellas potrebbe af-
guire. fidarsi alla rabbia positiva e
Oggi, allora, si può solo gio- al valore tecnico di questo ra-
care all’indovina il futuro. gazzo. Ha firmato fino al giu-
Una linea già tratteggiata: gno ’22 anche Lazovic. La ga-
l’Hellas perde Amrabat e ranzia era Juric. E il cursore EmanueleGiaccherini,35 anni,55 presenzee diecireticol Chievo
Rrahmani, dovrà conferma- serbo non ha deluso. Classe
re Juric anche la prossima ’90, tre milioni e mezzo per Giak, Obi e Djordjevic. Ingag- scorso simile per Djordjevic.
stagione (salvo intromissioni portarlo via all’Hellas, con- gi pesanti. Un altro anno di Che ha contratto in scadenza
da parte di grossi club), chiu- tratto fino al ’22. Scelta azzec- contratto con il Chievo. Po- nel 2021. Ha disseminato
dere con l’Inter la cessione di catissima visto il rendimento trebbero restare. Ma non è perle ma ha vissuto anche
Kumbulla (venti milioni più offerto in corso d’opera. da escludere pure una solu- lunghe pause. Ingaggio da
il rinnovo dei prestiti di Salce- E poi ci sono i ragazzi dell’at- zione alternativa per i tre. Al- settecentomila euro. Un lus-
do e Dimarco) e ripartire dai tacco. Quelli che devono con- la ricerca, magari, di un con- so non per tutti.
nuovi punti fermi. Utilizzan- fermarsi. E che - teoricamen- tratto da spalmare in più an- Confermati - almeno sulla
do, poi, l’ispirazione di Tony te- avrebbero tutto il tempo ni. carta - per la prossima stagio-
D’Amico. Il direttore avrà per farlo. Capitolo a parte me- Difficile, allora, pensare che ne anche Leverbe, fino al
portafoglio da signore tra le riterà Pazzini, in scadenza il Chievo del domani riparta 2022 e Rigione, che ha firma-
mani. La passata stagione, MattiaZaccagni,24anni, due retiin 23presenzecon lamaglia delVerona FOTOEXPRESS tra due mesi. Stepinski e Di in cadetteria da questi tre gio- to invece fino al 2023. Stessa
tra gli altri, ha regalato alla Carmine restano, sulla carta, catori. Allo stesso tempo, pe- scadenza di Cotali. Poi ci so-
piazza colpi eccellenti: Pessi- punti fermi anche per la pros- rò, la presenza di stipendi no anche Di Noia e Garrita-
na, Verre, gli stessi Amrabat Zaccagniilpezzo sima stagione. onerosi potrebbero scorag- no, valutabili entrambi per la
e Rrahamni. Pure Borini, che
ha avuto impatto felice.
fortedelmercato Discorso arci noto per l’at-
taccante polacco. Mariusz è
giare, proprio come è succes-
so nel corso dell’ultima sessio-
prossima stagione, perché
tra il chiaro e lo scuro, hanno
Come si procede? C’è da an- Valesettemilioni costato 5,5 milioni di euro al ne di mercato, eventuali club lasciato intravedere cose deci-
nacquare l’incertezza facen- Verona, che lo ha prelevato interessati a mettere le mani samente interessanti. Anche
do leva sulle poche - ma suffi- Neservono25 dal Chievo facendogli sotto- su giocatori dal pedigree affa- loro vantano il diritto contrat-
cienti, per il momento - cer-
tezze che il Verona può per-
perilcartellino scrivere un contratto quin-
quennale (scadenza 2024).
scinante.
Giaccherini continua a re-
tuale ad un’altra stagione
con il Chievo. La scadenza
mettersi. diKumbulla Stepinski non ha entusiasma- stare un lusso per il campio- del rapporto è fissata per il
Ecco i volti, ecco i nomi di to. Spesso ai margini. Un pa- nato di serie B. Trentacinque 30 giugno 2021.
chi resta sotto contratto. Sil- Nessuno dei tre è riuscito io di squilli d’onore contro To- anni di talento, la volontà - Tra gli altri, due giovani in-
vestri apre la lista. Non solo (concorrenza ed infortuni) a ro e Spal. Troppo poco anco- espressa in tempi non sospet- teressanti che hanno già fat-
per posizione in campo. Un trovare nel corso della stagio- ra per poter dire di aver con- ti - di voler chiudere la sua to parlare di loro: Rovaglia e
altro anno di contratto con ne, un posto da titolare. Com- vinto fino in fondo. Il valore carriera a Verona. E magari Grubac. Vocazione offensive,
l’Hellas, quattro milioni il primari ancora un anno o di mercato è in leggero ribas- potrebbe essere anche così. futuro tutto da costruire. I nu-
suo valore di mercato. Marco partenti? Lo dirà il mercato. so (3,5 milioni). L’Hellas, pro- Ultimo anno da professioni- meri di cui dispongono i due
sarà una delle poche facce no- Bocchetti ha contratto fino al babilmente, cercherà di rilan- sta e saluti al calcio pro con ragazzi potrebbero anche es-
te della difesa del domani, de- 30 giugno 2021, valore di ciarlo, funzionalmente alla addosso la maglia del Chie- sere interessanti. Rovaglia è
stinata a cambiare pedine e mercato arrotondato al milio- ragion di stato. E poi? C’è Di vo. Come ha fatto Pellissier, legato al Chievo fino al 2022.
riferimenti. Con Rrahamni ne. Stessa scadenza per Em- Carmine. Uomo boa, uomo come aveva fatto (scelto tra Grubac vede il contratto al-
andato, Kumbulla quasi an- pereur (500mila euro il valo- sponda, discreto stoccare sot- gli altri) anche Bierhoff ad lungato di un anno ancora.
dato, c’è un Gunter da ricon- re del cartellino), che in più to porta, contratto fino al ’21. inizio del Terzo Millennio. Scommesse da dirottare al-
fermare (riscatto e contro ri- occasioni si è trovato in mez- Lui vuole restare. L’estate Obi ha mercato. Resta o va trove, come magari è succes-
scatto col Genoa). Hanno zo ad insistenti voci di merca- porterà consiglio. Come com- all’estero. Conta il fisico, che so per Bertagnoli, contratto
contratto, invece, Bocchetti, to. Dawidowicz scade nel primario non ha deluso. Ma spesso lo ha mandato ko, E fino al 2024, girato in presti-
Empereur e Dawidowicz. DarkoLazovic,classe’90, sierasvincolato dalGenoa 2022. Come alternativa ai tre del futuro, non v’è certezza. • anche per lui l’ingaggio. Di- to alla Fermana. • S.ANT.

DILETTANTI. Il programmapermette ai giocatori rossoblù di condividere le sedutea distanza colpreparatore Mezzacasa

ZoomValgatara,l’allenamentoonline
de esempio per gli altri. In col- idealmente uno accanto all’al-
legamento c’era anche il pre- tro davanti al resto dello staff
sidente Marco Ferrari, giu- fra Alberto Zoccatelli e Ga-
sto per completare il quadret- briele Bianchi.
to e renderlo ancor più bello. Soprattutto ginnastica nel
Lasoddisfazione diFerrari deo, leggendaria colonna del to da scavalcare. Da Padova «Nel calcio purtroppo conta programma, per forza limita-
«Vederlituttilì, come se calcio dilettante veronese, ha s’è collegato pure Leonardo solo il risultato, ma a me pia- to per mancanza di spazio.
inviato al suo allenatore Jodi Aldrighetti, medico sociale ce anche lasciare altro ai miei Anche per chi s’è sistemato
fossimonellospogliatoio, Ferrari a seduta appena fini- del Valgatara più forte di un giocatori. Quel che mi ha det- in giardino o sul terrazzo. Di-
èstata la vittoriapiùbella» ta, quando il preparatore atle- turno di dieci ore. Come tanti to anche chi ha vinto molto videndosi fra addominali,
tico Michele Mezzacasa dal altri in questo periodo. Orto- pure in categorie importan- plank, corsa sul posto e skip.
Alla convocazione hanno ri- suo salotto ha mandato tutti pedico, ma anche lui spesso ti», l’orgoglio di Ferrari, col «Vedere che c’erano tutti è
sposto tutti. Chi dalla pro- sotto la doccia e spento an- nel vivo della battaglia con- suo Valgatara ottavo in Eccel- stato bellissimo», l’immagi-
pria camera da letto, chi dal- che lui Zoom, il facile pro- tro il coronavirus. «Tutto tor- lenza al momento della so- ne di Reichenbach, in perfet-
la taverna, chi dal garage. Il gramma che permette di uni- na nel calcio, in campo e fuo- spensione dei campionati. Al- ta sinergia con Ferrari con
Valgatara, fra prima squadra re tante telecamere in rete la- ri. Vederli tutti lì, come se fos- trettanto diligenti i ragazzi cui s’è confrontato domeni-
e Under 19, non molla nulla. sciandole tutte comodamen- simo nello spogliatoio, è sta- dell’Under 19 Elite di Danie- ca, prima di trovare una solu-
Allenamenti in simultanea, te sulla scrivania del compu- ta la vittoria più bella», rac- le Reichenbach coi vari D’Ur- zione comune facile ed imme-
rigorosamente da casa, come ter. conta Ferrari, perché al suo so, Quintarelli, Indelicato, diata, ma impreziosita so-
se si dovesse giocare domeni- Con tanto di audio e di cor- appello ha risposto il diciot- Zambelli, Caneva, Zantede- prattutto dal senso di squa-
ca. «Grazie di cuore, mi avete rezioni in corsa a distanza ad tenne Giovanni Zoppi così co- schi, Barbalata, Tommasi, dra di entrambi i gruppi. Co-
fatto tornare il sorriso. Vi vo- ogni movimento non proprio me il trentottenne Matteo Caliari, Marini, Coulibaly, Al- me se il calcio non si fosse fer-
glio bene, siete come una fa- eseguito al meglio, fra un ta- Lallo, mitico ex capitano del- brigo, Perinelli, Recchia, La- mato a Valgatara. Pur rima-
miglia», l’sms che Luca Tad- volino da dribblare ed un let- la Virtus e ancora oggi gran- Telecamereaccese,sul pcva in onda...l’allenamentodel Valgatara varini, Izzo e Aldrighetti nendo tutti in casa. • A.D P.
L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020 Sport 33
SERIED Parlail bomber del CaldieroLuisolo inItalia, la famiglia inArgentina

L'INTERVISTA di Sandro Benedetti

LUISFABIANGALESIO
«Avoltemiparediimpazzire
Maneusciremotuttimigliori»
U
n leone in gabbia. videochiamate. Ho mia
Luis Fabian madre, mio padre, un Ilselfie diGalesio conIvana Icardi, sorelladi Maurito
Galesio, bomber fratello e soprattutto una
argentino del figlia, Lola, Ha sei anni. Mi noi non abbiamo il vostro fondamentale per vivere».
Caldiero, sta vivendo una manca da morire». sistema sanitario».
prova davvero difficile. Ci sono altri argentini in Italia
Chiuso in un appartamento, Ma è vero che in Argentina è Quanto le manca il calcio? nella sua stessa situazione?
lontano dagli affetti più cari, popolare e non solo per il «È la mia vita. Continuo ad «Ho un paio di amici che
dagli amici, a migliaia di calcio? allenarmi perché ho un giocano in Serie D. Mi sento
chilometri da casa. Il calcio «Sì. In Argentina ho piccolo giardino dove poter anche con loro tutti i giorni
può aspettare. Ora bisogna partecipato al Grande fare qualche esercizio fisico, ma sono più fortunati di me.
superare questa prova di Fratello. L’ho vinto sotto il profilo atletico sono Uno ha la moglie con sé,
carattere, una delle qualità rimanendo cento giorni in forma. Ma il calcio non è l’altro divide l’appartamento
migliori del suo essere chiuso in casa. Devo dirti la così importante in questo con due compagni di
calciatore. Ma anche un verità: quell’esperienza mi è momento, c’è gente che lotta squadra. Io sono
testimone degli eventi servita tantissimo per tra la vita e la morte, parlare completamente solo, posso
eccezionali che sta vivendo il affrontare questa situazione di calcio non ha senso». assicurare che certe volte mi
nostro Paese. «È dura», attuale. Adesso là sono sembra di impazzire».
rivela lui. «Vivo in questo spesso ospite delle Ha paura?
appartamento che mi ha trasmissioni che parlano di LuisFabian Galesioha26 anni «Sono preoccupato per la Pensa che questa esperienza


messo a disposizione il questo virus. Mi chiedono mia famiglia in Argentina. cambierà la sua vita?
Caldiero senza vedere come sono le cose in Italia. Loro, comunque, hanno «Non solo la mia, quella di
nessuno da giorni. Esco solo Io ripeto sempre che il L’exploit capito grazie a me della tutti. Ma ho una certezza: ne
per fare la spesa qui vicino e
devo ringraziare il
momento è gravissimo, che
bisogna restare in casa. Ma
alGrandefratello gravità del problema. C’è poi
l’aspetto economico. Noi
usciremo tutti migliori.
Adesso ho capito davvero
presidente Berti che mi in Argentina mi dicono che oraèdistante calciatori di Serie D non quali sono i valori della vita,
chiama quotidianamente le cose non vanno bene. Il abbiamo gli stipendi della A, cosa a cui dare importanza.
per sentire come sto». governo ha chiuso tante Hocapitoquali il calcio per molti di noi è Il Grande Fratello era un

E la famiglia in Argentina?
attività ma la gente continua
a vivere come niente fosse.
sonoiverivalori pura passione. Ma se non si
torna a giocare viene meno
gioco, questa è la vita vera. E
io non mollo».
«Vedo tutti grazie alle Sono preoccupato perché Galesioin azionecon la casaccadei termali dellavita una risorsa che per molti è © R PRODUZIONERISERVATA

PALLONE
2020
#pallonedoroVR

d’
RO
VALE 30 PU
MERCOLEDÌ
PALLONE
1 APRILE
2020

d’
RO
Cognome Nome IL TAGLIANDO SPECIALE DA
Giocatore

Squadra
A.C. Squadra
Oro

Tag iando da recapi


a ea
Argento

Corso Porta Nuova


Bronzo

67 - 37122 Verona
30 PUNTI
Mercoledì 1 aprile utilizza il tagliando che troverai
sulla prima pagina de L’Arena e vota il tuo calciatore preferito
scegliendolo negli elenchi pubblicati nelle pagine sportive del quotidiano.

In collaborazione con:
34 Sport L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020

PALLONED’ORO 2020 ARGENTO ORO BRONZO


L'INTERVISTA di Riccardo Perandini

ALESSANDROCHEROBIN Formazione Top 11

Vannosemprecercatiitalenti
All.: A. CHEROBIN 4-3-3

AFYF
(Albaronco)

Iprescelti?InmezzoChiecchi
FAEDO CASTRO FERRARESE NIZZETTO
(San Martino) (Caldiero) (San Martino) (Belfiorese)

OLIVIERI BORTIGNON FANINI


(Bev lacqua) (Villafranca) (Belfiorese)

C
’è una bellezza che,
a raccontarla, si fa DalpcaTeleArena
peccato: per una

Mercoledìtagliandoda30
ZERBATO SINIGAGLIA BEGNONI
volta, basta solo (Caldiero) (Cologna) (Parona)
guardare. Un’ora di video

L’altrasfidacorresulWeb
non è sufficiente per gli
auguri: Youtube è diventato
parziale rimedio alla festa L’iniziativa
(solo rimandata) del
settantesimo compleanno di
mister Alessandro Cherobin,
Continuala sfidaper il Pallone
d’o o2019-’20. Nelle edi oleè
(all’indirizzo
redazioneweb@larena.it)oa IlPescantinainsegna
isegretidegliscacchi
storico tecnico veronese, ora inarrivounaltro postarefotoevideosui social,
in pensione. Per lui s’è appuntamen oimperdibile: InstagrameFacebook, taggando
mosso l’intero dilettantismo mer oledì,infatti, sul gio nale L’Arenaeutilizzando hashtag

«Untorneoperimigliori»
scaligero: quasi si perde il usciràiltagliando datrenta #pallonedo oVR.
conto di vecchi e attuali punti.Di paripasso, cisi può Leclip, le fo oele «s ory»
pupilli che non hanno fatto giocarele p opriecarte sui realizzatemagari attraverso
mancare il loro contributo. social.Una manieradiversa, Instagrampotranno t ovare
creativa,puredivertente per collocazione-ediffusione - Roberto Pintore
C’è un filo rosso che collega inte pretarel’attesaerestare nell’appositasezionedelsi o
passato e presente: 26 anni in p otagonistièquella che inte netdeL’Arena (allindirizzo
categoria sono già storia, 25 riconduceinfattiai ontributi www.larena.it)oppureessere Cu iosainiziativa dellasocietà
alla guida della Top 22, la sua on ine. trasmessedurante «Road to… delPescantinaSettimoguidata
selezione di calciatori SIpuòri ordare unavecchia Palloned’O o», la rubrica dalpresidente LucioAlfuso. In
dilettanti che ogni anno partita, ornare conla memoria settimanalediTelearenadedicata tempidove tuttal’attività
oppone ai professionisti, aun episodio divita da atuttigli approfondimenti relativi giovanileequelladelle due
invece, sono un presente che spoglia oioodispiegare ome all’iniziativache assegnerài primesquadrechemilitano
ancor rimanda il lieto fine. sipuòlavorare onil pallone Pallonid’oro, d’argentoedib onzo rispettivamenteinP omozione
Giusto che ora si dia spazio anchedacasa, i candidatidelle delnostro calciodilettante. edinTerzacategoria èstata
ai giovani, il mio tempo è trecategoriesonosempre Appuntamen oormai fissodel sospesa,i rossoblùdi
andato. Ma non toglietemi invitatiadinviarei lorofilmati mercoledìserachecelebreràla Pescantinahanno pensa odi
la Top: il campo è sempre allanostra redazione suaquarta puntata. insegnareai p opritesserati, il
casa mia. La domenica giocodegliscacchi online,
difficilmente manco in Andrea Chiecchi, davanti eccezionali. Anche un aderendoallacampagna
tribuna. E di talenti, per Federico Rossetto. Questi sì pareggio per noi dilettanti è indettadal governo«Io res o a
fortuna, ne vedo ancora che andavano dritti al un’impresa. casa». CristianLugoboni
molti. dunque. «D’ac ordocon ildirettivo»,
Ha allenato un giovanissimo affermail responsabile operativa».
Da 25 anni seleziona il meglio L’annata da ricordare? Manuel Lazzari negli Allievi del dell’attivitàdibase, Cristian Sfruttandola sana
che il panorama dilettantistico SandroCherobinsul terrenodi gioco Tante. Se devo scegliere, Montecchio Maggiore. Aveva Lugoboni,«volevamocreare ompetizione,lasocietàvuole
ha da offrire. C’è un criterio di l’esperienza di Grancona in intravisto un potenziale unanuova attivitàperi nostri ancheorganizzare un orneodi
scelta irrinunciabile? Top li scelgo così. si ricorda di quelli. Prima categoria nel ’92/’93. professionista? giovanidelset ore giovanile. scacchi:«I piùbraviemeritevoli
Oggi il calcio è pieno di Ancora oggi sento quei Sono sincero: più d’una volta Fermoil calcioper l’emergenza potrannocimentarsi inunpic olo
teoria ma è un gioco C’è un filo rosso tra la sua Top Giochista o risultatista? ragazzi: più di uno è ancora è stato il mio vice Dario Covid-19dove tuttisiamoa o neocon illo ocomputer. Un
semplice: vince chi fa un gol 22 e la corsa al Pallone d’oro de Bisogna far amare il calcio e nel calcio. Papadopuli, mio Bertani a dirmi di dargli casa,abbiamo instaura o una attivitàcheriteniamo
in più degli altri. Talentuoso L’Arena? la vita di spogliatoio. Se si giocatore al tempo, ha fiducia. Il calcio è strano, ma ollaborazione on l’Ads oinvolgenteecompletamente
è un giocatore che va dritto Vedendo quanti miei ragazzi crea quella condizione, al allenato Zaniolo nelle sono felice per Manuel. ScacchiValpolicella presieduta gratuita.Inostriragazzipossono
allo scopo: il portiere para, la sono attuali candidati, direi resto ci si pensa insieme. giovanili. Dario aveva un occhio daAlessand oGatta. Vis oche allenareil propriointui oe
punta fa gol, e così via. Il proprio di sì. Scovare talenti Guardate Fabrizio Sona: raffinato, più del mio. inostri giovani dopoi compiti intelligenza,abbinandola agli
resto rimane sui libri. I miei è un argomento sempre vivo vince sempre lui perché sa L’estate scorsa ha fermato nonsannoa volte osafare, esercizichestanno facendoon


in chi ama il calcio: giusto far scattare la scintilla. sull’uno pari un nascente Suo figlio Michele ha abbiamop opos olo odi inedimo oria».
alimentare il cosiddetto “bar Conta il risultato, ma se una Verona di Ivan Juric. La sua raggiunto come lei l’Eccellenza impararea giocarea scacchi. Glifa e oil presidentedel
Unagrossa Sport“. La bellezza del calcio squadra ha qualità è giusto istantanea? dalla Seconda. C’è dietro la sua Dasubi o le adesionisono PescantinaSettimoLucioAlfuso:
soddisfazione è anche lì. che giochi. E io di qualità
direi che ne ho allenata
Grossa soddisfazione, come
son felice del percorso del
lezione?
Sono fiero di dire che non c’è
statetantissime eattrave so
lapiattaforma inte net Junior
«Sonomol ocontento diquesta
opportunitàper i nostriragazzi.
averfermato La regola per un voto parecchia. Verona. Ho chiesto ai nessuna lezione: Michele s’è Arenai ragazzipossono Unvecchiop overbio russodice
consapevole? ragazzi di non buttare la fatto da solo. La vera lezione ollega siindiretta on gli chesiimparaa conoscerela gente,
ilVerona.Ma Si voti chi si conosce bene, Un prescelto per ruolo? palla in quei pochi minuti è la scuola Virtus: tutti noi istrut oricheinsegnano le viaggiandoassieme egiocandocia
laveralezione per prima cosa. Poi è giusto
premiare chi è determinante
In porta Franco Zamberlan,
in difesa Valentino
che ci concedevano il
possesso. Mi hanno
Cherobin siamo virtussini,
Fresco ha fatto scuola e
nozionidelgio odegli scacchi,
dopol’iscrizione.Ent opoche
scacchi.Vis o cheper orasiamo
chiusiin casa,è venutala vogliaeil
èlascuolaVirtus ai fini del risultato: la gente Todeschini, in mezzo ascoltato e son stati merita di stare dov’è. settimanela osa sarà tempodigiocarea scacchi».

4 attenzioni
VALE 1 PUNTO

Rossetto c’è
importanti:
PALLONE
2020

RO
Mantenere la distanza
di almeno 1 m
Evitare strette di mano
d’
e abbracci I nostri supermercati e ipermercati rispettano le norme emanate
Lavare spesso le mani dal Governo per tutelare la salute dei nostri collaboratori e clienti.
Uscire solo in caso Siamo aperti dal lunedì al sabato, anche al C.C. La Grande Mela.
di necessità Chiusi la domenica. Giocatore
Tutti uniti per Squadra
la nostra salute
Oro Argento Bronzo
Tagliando da recap tare a:

Supermercati nelle province di VERONA, BRESCIA, MANTOVA, VICENZA, PADOVA, ROVIGO, CREMONA, REGGIO EMILIA, MODENA Corso Porta Nuova, 67 - 37122 Verona
L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020 Sport 35
ALTRISPORT Fattie protagonisti

SUPERLEGA VOLLEY Il presidente Bluvolley: «Ora pensiamo a uscirne indenni e poi riprendere con una grande stagione» VELA. Hannovinto i mondiali junior49erFX

«Ilcampionatononriparte «Giochirimandati?
Neapprofittiamo
Restasolol’ipotesiplayoff» allenandocidipiù»
Staldere Speri: «Cosìci prepariamo
Magrini:«LaLega decideràabreve,ideapostseason agiugnoeVerona mo cosa fare.
meglioallaselezionepernazioni»
potrebbe sfidare Modena visto che Milano pare non voglia partecipare» Maèverochelanazionaleirania-
navorrebbe Stoytchev?
Ho letto di questa cosa ma
sinceramente devo dire che
non ne so nulla.

Ci sono tanti contratti i scaden-


za, il prossimo anno si riparte
conunasquadranuova?
Stiamo un attimo valutando
le varie situazioni. Chiaro
che le ripercussioni sono sta-
te forti e pesanti e tutti i gioca-
tori devono esserne consape-
voli e magari rivedere un po’ i
loro ingaggi. Noi ripartiremo
comunque con una squadra
competitiva e ambiziosa.

Quali sono i giocatori in scaden-


zaallafine di questastagione?
Tutti a parte Bonami, Aspa- AlexandraStalder(Cn Bardolino)e SilviaSperi(FvPeschiera)
ruhov e Aguenier.
Luca Belligoli per salvaguardare la salute
Ci saràunarivoluzione? degli atleti, di tutti i parteci-
Non necessariamente, stia- panti ai Giochi olimpici e del-
mo considerando tante cose. Tutto il male non vien per la comunità internazionale.
Ripeto, quello che vogliamo nuocere. Le Olimpiadi di To- Solo dopo l'ufficialità delle
è avere una squadra competi- kyo sono state posticipate, a nuove date, che potrebbero
tiva e che possa dare emozio- causa della pandemia di Co- arrivare entro quattro setti-
ni in campo. vid-19 e si disputeranno nel mane come anticipato dal
2021, ma le nostre campio- presidente Cio Thomas Ba-
I giocatori sono ancora qui o so- nesse Alexandra Stalder (Cn- ch, e dopo le opportune valu-
noandatituttia casa? Bardolino) e Silvia Speri (FV tazioni della Federvela mon-
Sono andati a casa solo gli Peschiera), che l’anno scorso diale (World Sailing), si po-
americani. hanno conquistato il titolo trà sapere quali saranno le de-
IsociBluvolley allapresentazione di RadoStoytchev. Dasinistra: GianmariaVilla, Luca Bazzoni,il coach, AndreaCorsini e Stefano Magrini Mondiale Junior della classe cisioni e i nuovi calendari del-

“ “
ResteràKaziyski? olimpica 49er FX, non si per- la Vela, in particolare per i re-
so andare avanti. Con quale Stiamo trattando, adesso è dono d’animo. stanti eventi di qualifica olim-
Marzio Perbellini
spirito ricominciare dopo tut- Igiocatori Con Kaziyski tutto cambiato. Avevamo già In queste settimane le due pica continentale».

Campionato fermo e non si


to quello che è successo? Ora
dobbiamo pensare a a risolve-
sonoquasitutti c’eraunaccordo l’accordo per due anni e ora
bisognerà vedere un po’ di co-
promettenti veliste veronese
si stanno allenando, a secco,
Da parte sua World Sailing
ha emesso un breve comuni-
sa se mai ripartirà. L’ipotesi re le cose e poi a ripartire. inscadenza,ora perdueanni se. Con quello che è successo a casa con l’entusiasmo e la cato in cui si legge, tra l'al-
che si fa strada in Superlega è cambia tutto, non solo la trat- determinazione che da sem- tro:«World Sailing sostiene
quella di giocare solo i play Ripartiredal prossimoanno? stiamovalutando Adessobisogna tativa con Matey ma anche pre le contraddistingue. il Cio e la decisione del Comi-
off a giugno. E poi ripartire il
prossimo anno cercando di
Sì, direi di sì. Disicurovogliamo vederecome quello con gli sponsor. All’indomani del posticipo
delle Olimpiadi, decretato
tato organizzatore di Tokyo
2020 di garantire la salute e
recuperare il tempo e, soprat- Eiplay off? essere competitivi evolveràlacosa Conil mainsponsor? dal Cio, hanno dichiarato: «I il benessere di atleti, tifosi e
tutto, lo spettacolo perduto. Si presume che si giocheran- Stiamo trattando, ma per ora Giochi di Tokyo devono esse- personale di supporto in tut-
Stefano Magrini, il presiden- no solo i play off. Da quello saro, il numero uno della Power li e questo significa secondo è tutto fermo. re riprogrammati e lo dobbia- to il mondo».
te Bluvolley, allarga le brac- che emerso dal Cda di Lega volley,proponedichiuderequila me che il prossimo ci sarà un mo fare anche noi». «Il presidente Kim Ander-
cia. «È un disastro», dice, di venerdì si valuta la possibi- stagione a assegnare lo scudet- gran campionato. Ci sarà tan- Aveteancherimborsatogliabbo- «Sarà una nuova occasio- sen e il World Sailing executi-
«ma guardiamo al futuro e lità di fare i play off a giugno toa Mattarella. ta voglia di tornare a giocare namenti? ne», hanno detto, «abbiamo ve office sono in diretta comu-
cerchiamo di essere ottimi- e noi, che ora siamo ottavi in Non voglio entrare nel meri- e sarà un grandissimo spetta- Stiamo pensando a una for- il tempo di prepararci ancora nicazione con il dipartimen-
sti. La Bluvolley, in questo classifica, diventeremmo set- to della questione. colo, ci saranno più partite e mula per recuperare il prossi- meglio alla selezione per na- to sportivo del Cio. Il Cio si
momento difficile sta facen- timi poiché pare che Milano play off più ampi, si sta stu- mo anno. Speriamo intanto zioni. Ci manca moltissimo il sta impegnando con World
do di tutto per uscire inden- non li giochi e quindi noi sfi- Questa situazione che tipo di ri- diando un calendario per re- di poter fare i camp di volley nostro lago ma continuiamo Sailing per sviluppare i piani
ne dalla tempesta e rilanciar- deremmo Modena. percussioni ha avuto su società cuperare in qualche modo che hanno sempre avuto suc- a lavorare, a casa nostra, per necessari in piena collabora-
si, sono al timone e conosco esponsor? quanto perso quest’anno. cesso. Ci saranno dei vantag- tenerci pronte quando tutto zione e per garantire la massi-
la rotta». Milanonon partecipa? Siamo tutti nella stessa bar- gi per i figli degli abbonati co- questo sarà finito». ma trasparenza con un focus
Pare di no. ca, gli sponsor sono compren- Quand’è che si saprà qualcosa di sì come per quelli di medici e Dalla Federvela intanto fan- sulle informazioni dedicate
Ilcampionato èfinito? sivi. Ma sono saltate tutte le piùpreciso? infermieri, a breve daremo no sapere: «Il posticipo delle agli atleti della vela mondia-
Penso che non abbia più sen- A proposito di Milano, Lucio Fu- manifestazioni internaziona- Penso dopo il 3 aprile sapre- notizie più dettagliate. • Olimpiadi è stato effettuato le», conclude. •

SPORTINVERNALI. Lepennenere impegnatein sci alpinismo,fondo, biathloneslalomgigante dove habrillatoSalerno

Alpiniadi,brindanoglialpiniveronesi
ria dei soci aggregati: ottime Remo Pigozzi della commis-
le prestazioni, in coppia, di sione sportiva Ana di Verona
Diego Gugole/Davide Ma- «frutto dell’impegno di atle-
gnabosco, Francesco Tanara ti, accompagnatori nonché
/Francesco Grisi, Marco Can- chi, come Giuseppe Bombie-
AdAosta,in febbraio, l’Ana partenza e altrettanti accom- possibile successo nella cate- dia/Matteo Grisi Giovanni ri, Francesco Grisi e Diego
scaligerahaconquistato pagnatori sulle famose piste goria dei B11; la squadra di Angelini/Giuliano Perlati. Menegazzi, mi ha supportato
aostane. Ana Verona ha con- gigante si è classificata al de- Inoltre da registrare il primo nell’organizzazione della tra-
lasettimaposizione quistato il settimo posto asso- cimo posto. Nel biathlon a fa- posto di Mattia Tanara/Mat- sferta. Rimane un pizzico di
assoluta su 50 partecipanti luto nella classifica generale re la parte del leone ci hanno teo Sostizzo negli “aggregati rammarico per avere dovuto
che ha registrato la presenza pensato gli “aggregati” della e le buone gare di Federico rinunciare ad alcuni atleti,
Massimo Ugolini di ben 50 sezioni. Il punteg- sezione Ana Diego Menegaz- Presa/Elisa Presa nonché impegnati dal proprio lavo-
gio finale è stato il frutto del- zi, Nicolò Vallenari ed Elisa Omar Colombari/Fabiano ro. Nello spirito alpino siamo
la somma di quanto ottenuto Presa, primo nella categoria; Gugole. Nel fondo la squadra già pronti a raccogliere le
Annata positiva per gli Alpi- dagli alpini scaligeri nelle ga- rilevanti, pure, le prestazione si è piazzata al 16esimo po- prossime sfide in vista della
ni sciatori della sezione Ana re di sci alpinismo, fondo, bia- di Francesco Grisi, Davide sto; gli aggregati settimi gra- stagione 2020-21».
di Verona in grande smalto thlon e slalom gigante. Magnabosco, Diego Gugole, zie tra l’altro alla splendida Ad Aosta si sono contraddi-
alle Alpiniadi di sci, le finali Proprio in quest’ultima di- Andrea Tibaldi e Matteo Gri- prestazione di Mattia Tana- stinti anche Massimo Scap-
nazionali svoltesi a febbraio sciplina terzo posto, nella ca- si hanno chiuso ottavi nella ra, secondo nella categoria pi, Michele Piccoli, Stefano
ad Aosta, prima che scattasse tegoria B6 per l’intramonta- classifica finale del biathlon. B1. In gigante i veronesi si so- Presa, Lucio Pedrazzini, Pao-
l’emergenza coronavirus. Le bile Alfredo Salerno; sfortu- Nello sci alpinismo la sezio- no classificati decimi. «C’è lo Beghini, Stefano Santina-
penne nere scaligere hanno nato Sandro Perin che, osta- ne si è classificata al 10° po- soddisfazione nel commenta- to, Alberto Tosetto, Giancar-
onorato la manifestazione colato da concorrenti caduti sto assoluto con la seconda re un settimo posto assoluto lo Signoretto, Giannino Pa-
con 35 atleti al cancelletto di in pista, ha pregiudicato un piazza nella speciale catego- Ilgruppo deglialpini veronesisulle nevivaldostane a livello italiano» racconta squetto, Michel Mansoldo. •
36 L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020

CULTURA&SPETTACOLI
Telefono 045.9600.111 Fax 045.9600.120 | E-mail: culturaspettacoli@larena.it

ANTEPRIMA. Esce peroracome ebook l’atteso librodelregista Usa ILLIBRO. Edizione aggiornatadi NeriPozza

Laterra promessa
WOODY Remarquescrive
ilsuo testamento
SENZAPIÙ L’operacontieneunaselezionedei
possibili finali elaborati dall’autore

SEGRETI
Stefano Vicentini

Quando scrive La terra pro-


messa, Erich Maria Remar-
que è nella fase discendente
della sua vita: inappagato dai
L’autobiografiadiAllen èunasceneggiatura riccadi legami sentimentali - l’unio-
ne con l’attrice Paulette God-
colpidi scena,apartire dai burrascosi rapporti conla dard ripara due matrimoni
falliti e una serie di flirt, con
Farrow.Poi lapsicanalisi,i film, iboicottaggi, iljazz Ilregista e attoreamericano WoodyAllen, 84anni
le divine Greta Garbo e Mar-
lene Dietrich tra le altre-, vit-
tima di fumo, alcol e depres-
Luca Pollini sti. le, brandendo copie della Me- «Come il giovane Holden, sione, ma soprattutto con un
Fin dall’inizio la vita di Al- LaNave diTeseo tamorfosi di Kafka». Poi arri- non mi va di dilungarmi in tarlo che gli rode l’anima crea-
len è particolare: «Nacqui il vano le mogli. Dalla prima, tutte quelle stronzate alla Da- tiva.
L’autobiografia di Woody Al-
len è un libro complesso. Il
30 novembre, quando era
quasi mezzanotte, e i miei ge- Tuttosudilui Harlene, passando da Diane
Keaton che - parole sue - se
vid Copperfield». Ebbene,
non si capisce quali siano le
Nel villaggio svizzero pres-
so Ascona dove trascorre gli
Lacopertina del libro

in400pagine
primo a saperlo sembra pro- nitori spostarono la data, in «ci sono persone capaci di il- “stronzate” a cui si riferisce, ultimi anni (muore in una cli- re però come punto debole
prio il registra americano che modo che potessi cominciare luminare una stanza, lei illu- perché di episodi tristi, certo nica a Locarno nel 1970) lo bensì come segno di un man-
con la scusa dell’autobiogra- dal primo giorno del mese. mina un viale» fino a giunge- raccontati con sarcasmo e scrittore tedesco compila cato approdo. E’ il chiodo fis-
fia scrive, intorno a metà vo- Non ne ho ricavato alcun van- re a Mia Farrow. Una donna scritto con una penna legge- quaderni di appunti temen- so di Remarque che non esi-
lume, una sorta di arringa di- taggio». Racconta del padre non facile: porta in dote 7 fi- ra, il libro è pieno zeppo. do che i molti dubbi non lo ste terra promessa, come non
fensiva in merito all’accusa che girava sempre armato gli, 3 suoi, 4 adottati (più un A metà si arriva al fattaccio, portino più a pubblicare. esiste arcobaleno di felicità.
mossa da Mia Farrow di aver perché trafficava in gioielli; paio di “restituzioni” di ado- quando avrebbe abusato del- La sua ultima fatica nasce Lo comprova l’intreccio del
abusato della figlia Dylan. È della madre talmente brutta zioni), ne vuole uno da lui - la figlia: «Stavano guardan- così ed esce dopo una dozzi- romanzo. Il protagonista
una storia brutta, triste, che da assomigliare a Groucho nascerà Ronan, cui non darà do la televisione. Siccome na di romanzi, naturalmente Ludwig Sommer, fuggito dal-
vede una lotta tra adulti - Marx; di quando a 5 anni si il cognome -, vivono in appar- non c’era posto per sedermi postuma. Oggi Neri Pozza ri- la Germania nazista, deve ri-
non del tutto equilibrati - sul- rende conto che «c’è chi vede tamenti separati. Un legame mi piazzai sul pavimento e stampa La terra promessa farsi una vita in una New
la pelle di minori. E la confer- il bicchiere mezzo pieno, chi morboso tra madre e figlio, al per un attimo posso aver ap- tradotta da Alessandra Luise York anonima e spettrale, as-
ma la si ha proprio dall’uso di mezzo vuoto. Io vedo la bara punto che dormono entram- poggiato la testa in grembo a (464 pagg., 17.50 euro) con secondando il suo falso passa-
un tono disincantato e ferito. mezza piena» e capisce che bi nudi nel lettone fino agli 11 Dylan, che era sul divano. due aggiunte diremmo fonda- porto che lo identifica come
La Farrow è descritta come può difendersi soltanto iso- anni del bambino. Ronan, Ero in una stanza piena di mentali: un’efficace selezio- un antiquario ebreo. Con-
una donna gelida e una ma- landosi. Ha un passato da pic- giornalista, autore degli arti- persone». E conclude: «Non ne dei finali possibili cui lavo- frontatosi con la quotidiani-
dre che maltratta i figli adotti- colo farabutto. Eredita dal pa- coli che hanno contribuito a c’è mai stato alcun processo. rò l’autore e la postfazione di tà degli “emigranten” come
vi che considera come ogget- dre i geni della fraudolenza: sollevare gli scandali sessuali Non sono mai stato accusato Maurizio Serra per spiegare lui, uomini senza scrupoli
ti da comprare. Il “clan Far- «Comprai dei dadi truccati. legati ad Harvey Weinstein, di nulla perché, come è stato il tortuoso percorso che por- che vivono tra sotterfugi, rac-
row”, come lo definisce, s’è in- Riuscii a spillare dei soldi a Incopertina... i suoiocchiali è tra i suoi accusatori più fero- chiaro agli inquirenti, non è tò a quest’opera. comandazioni e vendette in
ventato lo scandalo per vendi- dei polli». ci. Si è detto anche che non mai successo nulla». Si tratta del “testamento” di un perenne azzardo con la vi-
carsi del rapporto che lui ave- E poi le donne. “Sta sempre Dopocontestazionie sia figlio suo ma di Frank Si- Coglie l’occasione per to- Remarque, che concentra i ta, conquista l’individualità
va iniziato con l’altra figlia appiccicato alle ragazze” dice- boi ottaggi,èdisponibile,per natra, a cui la Farrow è stata gliersi parecchi sassi dalle suoi temi più cari e chiude in appunto come mercante ap-
adottata da lei, Soon-Yi, poi vano le maestre ai genitori. E orainebookl’au obiografiadi sposata. Lui liquida la faccen- scarpe. Ne ha per i colleghi modo circolare un cammino passionato d’arte, tanto da
diventata - tutt’ora lo è - sua lui conferma: «A partire WoodyAllen,“A p oposi odi da: «Penso che sia mio». Da- che lo evitano; per i benpen- che si era aperto un quaran- esprimerne un amore incon-
moglie, a cui il regista dedica dall’asilo quello che mi inte- niente”(Lanave diTeseo, vanti a una vita come questa santi democratici come Hilla- tennio prima con Niente di dizionato: «nell’arte si è più
il volume in quanto è «la mi- ressava non erano le filastroc- pp 400);la versionecartacea è facile capire il perché Allen ry Clinton; per i paladini del nuovo sul fronte occidentale, al sicuro perché essa non mu-
gliore. Pendeva dalle mie lab- che o il gioco delle sedie. Vole- dovrebbeuscire –in epocadi abbia frequentato a lungo psi- #meToo; per gli psicologi in- fenomeno mondiale. Serra ta, non delude, non scappa
bra e poi mi ha avuto in pu- vo prendere la metropolitana o onavirusquandosi trattadi coanalisti. «Dopo tanti anni fantili; per gli attori che non precisa il senso del manoscrit- via». E’ questo un eden possi-
gno». con Barbara Westlake e ba- dateil ondizionaleèd’obbligo di terapia la mia conclusione lo salutano nemmeno. E pre- to incompiuto: strutturato bile? Nient’affatto perché
Il libro scorre veloce e sem- ciarla al chiaro di luna». E an- –il 9aprile.Ètut o quelloche e`che si`, mi ha aiutato, ma cisa: «Nei miei film ci sono come romanzo di formazio- Ludwig fa vincere la parte
bra di sentire la voce di Ore- cora: «Cominciai a leggere so- avrestevolutosapere suAllen, non quanto sperassi». E in 106 ruoli femminili; nelle ne alla “Wilhelm Meister” oscura della sua psiche. La
ste Lionello, storico doppiato- lo alla fine delle superiori, sullasua vita personale e merito continua: «Per me il mie troupe ho arruolato 230 dell’amato Goethe, l’autore donna che contraccambia al
re di Allen, che lo racconta. quando avevo gli ormoni in p ofessionale,sul lavoro nei vantaggio consisteva nell’ave- donne e mai un rapporto offre il leitmotiv che riassu- suo affetto, la modella ita-
Ma t’immagini anche le in- subbuglio e iniziavo a notare gio nali,la passione per il jazz,il re sotto mano una persona inappropriato». Il libro non me le sue consuete analisi psi- lo-ispanico-russo-tzigana
quadrature, i personaggi, gli le ragazze con i capelli lunghi passaggioa teat o,l’app odoal con cui condividere il mio ma- vuole essere un’autocelebra- cologiche degli esuli tedeschi Maria Fiola, è sfuggente e
ambienti perché sembra il e lisci, niente rossetto e poco cinema.Diversigrandi edi orisi lessere; come quando ci si al- zione, anzi. Si chiude con que- alla ricerca di una nuova iden- non può consolarlo.
classico copione di un suo trucco, che andavano in giro sonorifiutati dipubblicarlo: lena a tennis con un profes- ste parole: «Di vivere nel cuo- tità, tra false speranze e ango- «Dimenticare e ricomincia-
film: una storia di famiglia con maglioni a dolcevita ne- negliUsaesce per Hachette sionista. Un altro era l’illusio- re e nella mente del pubblico scianti solitudini, e si mostra re è la compassionevole illu-
fatta di intrecci, tradimenti, ri, gonne e collant dello stes- BookG oup,inFrancia il 13 ne che mi stessi facendo del non mi importa niente, prefe- al lettore in un testo grigio e sione degli emigranti», con-
amori improvvisi, psicoanali- so colore e grosse borse di pel- maggioper S ock. LU.PO. bene». Il libro inizia così: risco vivere a casa mia». • sfilacciato, da non interpreta- clude.

QUINTA PARETE. Da domani, martedì, al 23 aprile l’associazione le propone sulla sua pagina Facebook a cura di Ciresola

AvanguardieeCubismo,il’900 èonline
Dadaismo e dell’arte che non sola «nella divulgazione più
ti aspetti, pronta a stupirti larga possibile di questo affa-
ogni volta (23 aprile). scinante mondo, che conti-
«Non saranno lezioni, per- nua a restare inaccessibile ai
ché quello che guiderà Cireso- più».
#VitaminArteprevede re psicofisico. L’associazione guardie storiche con il loro la sarà la passione» sottoli- Come per la rassegna già an-
cinqueappuntamenti culturale Quinta Parete, pro- nuovo e inatteso modo di nea il presidente di Quinta data in onda #InStreaming-
seguendo il successo delle ini- esprimersi nelle più svariate Parete, Federico Martinelli, PerLoSpettacolo, anche #Vi-
gratuiti.«Nonsono lezioni ziative culturali in strea- forme d’arte, i loro manifesti che ha accolto con entusia- taminArte si basa sull’idea di
machiacchierate tra amici» ming, ha ideato #VitaminAr- e i loro proclami al mondo. smo il progetto. «offrire pillole da mettere in
te: cinque appuntamenti gra- Il programma prosegue poi «Ogni diretta sarà una circolo per il benessere» con-
Camilla Madinelli tuiti e aperti a tutti sulla sto- ogni giovedì del mese prossi- chiacchierata a cui ognuno clude Martinelli.
ria dell’arte del Novecento a mo, sempre alle 18 e in diret- potrà accedere con piacere». «L’arte fa parte del quotidia-
cura di Andrea Ciresola, ta sulla pagina Facebook Il dispensatore delle cinque no di ognuno di noi in manie-
Pillole vitaminiche di storia pronto a parlare ai non addet- Quinta Parete Verona, illu- pillole in internet conferma: ra più o meno diretta. Oggi
dell’arte novecentesca in ti ai lavori di espressioni arti- strando quattro movimenti l’arte contemporanea, la sua che osserviamo la bellezza so-
streaming, da assumere rego- stiche contemporanee talvol- chiave del secolo scorso: il Cu- evoluzione e i suoi protagoni- lo dalle finestre di casa, il
larmente dal 31 marzo al 23 ta difficili da comprendere bismo che prelude alla con- sti saranno illustrati attraver- mezzo tecnologico ci può ve-
aprile sulla pagina Facebook appieno o ancora poco cono- temporaneità (2 aprile), il Fu- so le immagini di alcune ope- nire in aiuto e offrirci un mo-
Quinta Parete Verona. sciute. turismo che va veloce e fuori re dei più grandi artisti del tivo piacevole in più per ap-
Come antidoto alla paura Le dirette web iniziano mar- dal coro (9 aprile), il Surreali- Novecento con taglio legge- prezzare il soggiorno forzato
del contagio o alla noia, ai tedì 31 marzo, alle 18, con l’a- smo in cui il sogno vince sulla ro, come una conversazione tra le mura domestiche». •
tempi del Covid-19, ma an- nalisi del clima artistico e cul- realtà (16 aprile), per termi- tra amici. «Continua così il © R PRODUZIONERISERVATA
che come elisir per il benesse- turale in cui nascono le Avan- nare con le provocazioni del Futurismo:CarloCarrà,Il cavaliererosso mio impegno» afferma Cire-
L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020 Spettacoli 37
SOLIDARIETÀ. Tanti messaggi e brani dedicati per esprimere vicinanza

DaBono ai Rem,gli artisti


gio: «Ci sarà sempre un’Ita- diamo l’ora di rivedervi. So-
lia, di sicuro», e poi «Stiamo no tempi difficili, ma siamo
pensando a tutti i nostri ami- insieme. Non abbiate paura,
ci in Italia, pregando per la usate la vostra energia in mo-

orafanno il tifo perl’Italia loro salute e che chi ha biso-


gno sia aiutato e sperando
che anche questo passi. Ne
do costruttivo». «Un altro so-
le quando viene sera, sta colo-
rando l’anima mia. Su queste
usciremo tutti meglio alla fi- dolci note suonate assieme a
ROMA
Il Paese del sole, del buon ci- Irlandesi... per chiunque è in ne, in modi grandi e piccoli». Zuccherosugar, mando un
bo, dei baci e degli abbracci difficoltà e continua a canta- E concludono «Ciao and grande abbraccio a tutta l’Ita-
ferito nel suo profondo ha col- re. Per medici, infermieri, buongiornio». lia e l’augurio che presto tor-
L’impennata di casi che nei pito tutti e non ha lasciato in- operatori in prima linea». An- Chiusa nella sua casa di ni il sole a splendere! #stay-
giorni scorsi ci ha regalato tri- differenti neppure gli artisti. che i R.E M., sulla pagina uffi- New York, Patti Smith ha de- strong», è invece l’augurio -
sti primati, i canti liberatori e In tanti hanno voluto dare so- ciale di Facebook della band, dicato, insieme alla figlia Jes- in italiano - che Luka Sulic,
pieni di fiducia che risuona- stegno all’Italia. hanno pubblicato un video se, un pensiero all’Italia, con uno dei due violoncellisti dei
vano dai balconi, le strade de- Come Bono che sull’onda del 2003 in cui cantano il lo- una diretta social e un mi- 2Cellos, ha inviato dai social,
serte restituite a una bellezza dell’emozione ha scritto una ro grande successo Bad day - ni-live. «È un modo carino pubblicandolo con il video li-
spettrale: l’immagine di un’I- canzone dal titolo Let your lo- quanto mai calzante -, in stu- per salutare tutti, ma un salu- ve di «Così Celeste» suonata
talia in lotta con il coronavi- ve be known «per gli italiani dio a Quelli che il calcio, ac- to speciale va ai nostri amici dai 2Cellos con Zucchero, al-
rus ha fatto il giro del mondo. che l’hanno ispirata... per gli compagnato da un messag- Illeader degliU2 Bono di Milano e d’Italia. Non ve- cuni anni fa a Zagabria. •

MUSICA. Scomparso aCracoviail compositore polacco.Nel 2008il riconoscimento scaligero TV. Unricco programma diapprofondimento
Brevi
AddioPenderecki,Verona TV
RAI1,IL COMMISSARIO
MONTALBANOIN
TremitieTitanic
Iviaggidi National
glidonòlechiavidellacittà
«L’ALTROCAPO DELFILO»
Quella di stasera su Rai1
sarà una prima serata in
compagnia del Commissa-
rio più amato della televi-
sione: Salvo Montalbano,
Geographic
Perl’occasionesuonò in Gran Guardiacon iVirtuosi Dei per orchestra d’archi e la
Sinfonietta Seconda per flau-
il personaggio interpreta-
to da Luca Zingaretti, nato Trai temi,ladedizione agli animali
Italiani.Ilmaestro Martini:«Oltre adun grandissimo to e orchestra d’archi, con so-
lista il famoso flautista Massi-
dalla penna di Andrea Ca-
milleri, protagonista della domesticielavitadi JaneGoodall
musicistaperdiamo un uomo digrande sensibilità» mo Mercelli, nonché la Sere-
nata Op. 22 di Dvorak.
serie «Il Commissario
Montalbano», la tv movie ROMA
«Conobbi il maestro Pende- collection tra le più accla-
Gianni Villani recki a Torino», spiega Alber- mate da pubblico e critica.
to Martini, «in occasione di Alle 21.25 sarà riproposto Il ritratto di uno dei padri del-
un concerto. Da allora molte «L’altro capo del filo», che la biodiversità, Nikolai Vavi-
È scomparso ieri a Cracovia il volte abbiamo potuto fare vedrà Salvo e i suoi storici lov, il rapporto con gli anima-
celebre compositore polacco musica assieme. Quando ho amici e collaboratori alle li domestici ma anche la ricer-
Krzysztof Penderecki, da lun- ricevuto la notizia della sua prese con un efferato caso ca di una foresta inesplorata
go tempo ammalato. Conse- scomparsa sono rimasto pro- di cronaca. Una giovane e di corallo nero sui fondali del-
guito nel 1958 il diploma alla fondamente scosso. Oltre ad bellissima ragazza, amica le Isole Tremiti. Proseguen-
Scuola superiore di musica a un grandissimo musicista di Livia, viene ritrovata ca- do con un percorso a fianco
Cracovia, si impose subito perdiamo una personalità di davere nella sua sartoria. della grande primatologa Ja-
all’attenzione dell’ambiente profondo spessore ed un uo- ne Goodall o un’immersione
musicale internazionale per mo di grande sensibilità e alla scoperta del relitto del Ti-
“Trenodia per le vittime di Hi- umanità. Mi sento onorato REPORT tanic. Sono fra i viaggi e i ri-
roshima” (1959), dove intro- di aver collaborato con lui, LA PRIMAPUNTATA tratti, che in giorni di auto iso-
dusse importanti novità lin- ma soprattutto di aver potu- CIPORTAAWUHAN, DOVE lamento fra le mura di casa, Un’immaginedel Titanic
guistiche e strumentali. Nel to godere della sua stima e TUTTOÈCOMINCIATO offre National Geographic,
1959 vinse il primo premio al- amicizia. Ricordo con forte La prima puntata della nelle prossime settimane. mienti, biologo marino
la seconda edizione del War- emozione una sua dedica su nuova stagione di Report è Dopo che ieri «La carica dei dell’Università di Bari e Na-
saw Competition of Young una piccola composizione interamente dedicata alla 106», è entrata nel quotidia- tional Geographic Explorer,
Polish Composers ed un an- che volle dedicarmi». pandemia di Covid-19. Si no di persone che in Gran alla ricerca di un tesoro natu-
no dopo il suo brano “Anakla- La musica di Penderecki è andrà dove tutto è comin- Bretagna hanno fatto la scel- rale sommerso: una foresta
sis” venne esaltato dalla criti- Ildirettore d’orchestraKrzysztof Pendereckiin SalaMaffeiana diventata la colonna sonora ciato e dove il peggio sem- ta di dedicare la vita ai propri inesplorata di corallo nero
ca. Seguirono altre composi- di capolavori del cinema, co- bra finalmente passato, a animali domestici, stasera al- sui fondali delle Isole Tremi-
zioni in rapida successione e all'università di Yale stra città, sia per la collabora- me "Shining" di Stanley Ku- Wuhan, per mostrare con le 21.55 su National Geogra- ti. In occasione dell’Earth
riconoscimenti importanti (1973-78) acquisì una reputa- zione più che decennale con I brick e "L'esorcista" di Wil- immagini esclusive cosa è phic nella nuova puntata di Day, il 22 aprile alle 20.55 su
come il Premio Unesco, il zione internazionale come di- Virtuosi Italiani (con i quali liam Friedkin. La sua "Thre- realmente successo nei «Cosmos: Odissea Nello Spa- National Geographic, sarà
Gran Premio per le Arti della rettore d'orchestra, dirigen- fu spesso in tournée) e il violi- nodia per le vittime di Hiro- compound blindati duran- zio», Neil deGrasse Tyson ci proposto «Jane Goodall - Un
Renania settentrionale-Vest- do composizioni proprie e di nista Alberto Martini, diret- shima", è stata scelta dal regi- te l’emergenza. In onda sta- racconta il genetista e botani- Futuro Per La Terra», docu-
falia e il Premio Italia per la opere altrui. tore artistico del Teatro Risto- sta Alfonso Cuaròn come sera alle 21.20, su Rai3. Si co russo Nikolai Vavilov, che mentario che segue la grande
colossale Passione secondo Tra i tanti riconoscimenti ri- ri, ma soprattutto perché nel commento ad una scena del racconterà come è nato il con le sue ricerche sulle se- primatologa e attivista nel
San Luca (1966). cevuti: il Prix Arthur Honeg- novembre 2008, con grande suo "I figli degli uomini". Tra contagio tra Lombardia, menti sognava di poter mette- suo impegno a difesa degli
Dagli anni Settanta la sua ger, il Sibelius della Fondazio- sensibilità e lungimiranza il gli altri film in cui si ascolta- Veneto ed Emilia, prima e re fine alla fame nel mondo. scimpanzè e per sensibilizza-
produzione conobbe una ne Wihouri, il Grawemeyer sindaco Flavio Tosi gli donò no le sue musiche, "Il Mano- dopo la scoperta del «pa- Teorie che lo posero in confit- re le nuove generazioni.
svolta improvvisa verso una Award per la composizione a Palazzo Barbieri le chiavi scritto trovato a Saragozza" ziente 1» a Codogno. Sareb- to con quelle ufficiali dell’U- Infine «Titanic: Ritorno Ne-
sorta di neo-romanticismo, musicale, il Premio Romano della Città di Verona. La stes- di Wojciech J. Has, "Je t'ai- be stato possibile fermarlo nione Sovietica stalinista. gli Abissi» (su National Geo-
che senza rinnegare l’antica Guardini dell'Accademia Cat- sa sera diresse I Virtuosi Ita- me, Je t'aime - Anatomia di per tempo? Si andrà poi a Dal 1° aprile sarà disponibile graphiilIl 27 aprile, alle
passione per le avanguardie, tolica di Baviera, la medaglia liani all’auditorium della un suicidio" di Alain Resnais, vedere come le regioni del su Nationalgeographic.it «Il 20.55) mostrerà una delle pri-
tentò “un processo costrutti- per la Scienza e l'Arte della Gran Guardia con un pro- "Inland Empire" di David Sud stanno affrontando Tesoro Nascosto Delle Isole me immersioni con equipag-
vo per un recupero della tra- Repubblica Austriaca. Pende- gramma in parte dedicato a Lynch. Scrisse anche nove l’aumento dei casi. Tremiti», sulla spedizione gio alla scoperta del relitto
dizione”. Dopo una docenza recki era molto legato alla no- sue composizioni: l’Agnus Sinfonie. • guidata da Giovanni Chi- del transatlantico. •

PICCOLOSCHERMO. Su RaiPlaytrentaproduzioni, ingran parte inediteperil web, cherestanovisibili perun mese al giorno del Teatro alla Sca- comunque il prigioniero,

Teatro alla Scala, uno spettacolo al giorno


la: trenta produzioni, in gran chiunque egli sia. Mercoledi
parte inedite per il web. l’irresistibile favola di Die
Ogni spettacolo resterà visi- Entführung aus dem Serail
bile per un mese dalla condi- (Il ratto dal serraglio) di Mo-
visione (eventuali variazioni zart con la direzione di Zubin
OggiilTrovatoredi deAna avanti e affrontare con un in Italia l’arte è paesaggio, e aggiornamenti sul sito del Mehta, del 2017, a venti anni
cheha apertolastagione progetto universale le prossi- nel Belpaese anche la musica teatro). dalla scomparsa di Giorgio
me minacce globali, immi- lo è. Sulla bocca dischiusa del- Domani il monumentale Strehler e Luciano Damiani,
2000-2001, domani Fidelio nenti i pericoli dell’ecologia. la statua femminile di Berni- Trovatore di Hugo de Ana, con la ripresa del leggenda-
direttodaBarenboim Per sconfiggere il potere ma- ni nel gruppo scultoreo di «Il concepito per l’inaugurazio- rio spettacolo realizzato per
lefico dei dissennatori che tol- ratto di Proserpina», si può ne della Stagione 2000 - Salisburgo nel 1965. Fino ai
Elena Biggi Parodi gono ai malcapitati ogni ca- leggere l’affiorare d’un canto 2001 e delle celebrazioni del fasti recenti di Manon Le-
pacità di reagire, l’incantesi- d’opera. centenario della morte di Ver- scaut (giovedi) del 2019 e At-
mo suggerisce di concentrar- Nell insieme marmoreo con- di. Martedi 31 Fidelio, ultima tila (sabato), mentre su Rai 5
Nella ricostruzione dell’ani- si su un ricordo d’amore che, servato dalla Galleria Borghe- inaugurazione di Daniel Ba- giovedi (alle 18) Roberto Bol-
ma, dopo lo shock della con- invocato, giunge in nostra di- se ritroviamo lo svolgimento renboim. Non è possibile le in La bayadère. Una condi-
sapevolezza della nostra vul- fesa. Il cuore ferito della città temporale ed emozionale ti- non considerare il pensiero visione che realizza un pensa-
nerabilità, emerge un’unica della moda si guarda dentro pico di quel laboratorio di lin- politico espresso dall’opera re in grande, quell’utopia di
certezza. Solo la condivisione e offre il regalo della condivi- guaggi che nel Seicento dette di Beethoven, per invocare la Don Milani che va oltre il te-
di valori ci salverà. sione della sua produzione vita al teatro musicale, prima grandezza dello spirito tede- nere per noi quello che è no-
Bisogna lanciare «Expecto operistica e di balletto, un a Firenze-Roma, poi Manto- sco quando supera i suoi limi- stro perché: “Non c’è nulla di
Patronus», l’incantesimo più grande serbatoio di bellezza va, Venezia. Dal 23 marzo la ti per la ricerca d’un bene con- più ingiusto che far parti
bello di Harry Potter, per tro- e di valori. Se, come scrisse piattaforma Rai Play mette a diviso, come quando Leono- uguali fra diseguali.” •
vare il coraggio di andare Goethe nel Viaggio in Italia, disposizione uno spettacolo Unascena del «Trovatore» di Hugode Ana re/Fidelio decide di salvare © R PRODUZIONERISERVATA
38 Almanacco L'ARENA
Lunedì 30 Marzo 2020

AGENDA Il Tempo DATI A CURA DI


GRAFICA A CURA DI
NumeriUtili OROSCOPO
Taxi Enel 045576395 0458075511

Ariete
PiazzaBra 800900800 Al Anon Bussolengo
0458030565 Telecom Gruppidifamiliari 0456712111

OGGI
StazioneFS 187 eAmicidialcolisti Legnago
GIORNI SOLE a VERONA LUNA 0458004528 Servizi 3455336279 0442622111 21marzo/20aprile
trascorsi 90 Ore di luce: Osp Maggiore Autostrada
BS/VR/VI/PD
AidoSez Verona
045585682
Emergenze
GuardiadiFinanza
0458349511
rimasti 276 12.43 Radiotaxi 800012812 AnlaidsSezione 117 Avete parecchie buone carte in
24oresu24 Dettatura
Telegrammi
Veneto
045592575
TelefonoAmico
MondoX
mano nel lavo o. In amore il tira
TEMPERATURE Disco in luce
045532666
803160 Avisl 800280233 emollastadiventandosnervan-
PRECIPITAZIONI SORGE TRAMONTA
Aeroporto
Informazioni Associazionevittime TelefonoAzzurro te.
6˚ 11˚ 7,1 mm 6.58 19.41 Sorge alle 9 0458095666
Poste incidentistradali lineagratuita
Radiotaxi 803160 esullavoro Mutuo perbambini
Tramonta alle -- AeroportoCatu lo Ferrovie AiutoVittime 19696
0458582035 892021 dellaStrada Emergenzainfanzia

Toro
Radiotaxi INPS N verde800300523 114
Catullo

OGGI IN REGIONE
16464 cell 3487939907 Animali
Martedì 0459815997
Servizioguasti
Associazioni
Alcolisti
Filod’argento
0458205115
Guardia
VeterinariaFestiva 21aprile/20maggio
AgsmGuastiGas
S a o del cielo: Tempo a ratti 3˚ 11˚ 800107590
AltriGuasti
Anonimi
045501367
800995988
Servizisanitari
0458201947
EnteNazionale
Non sottovalutate una p opo-
instabile sulla nostra regione. 3456000080 ULSS9Sca igera ProtezioneAnimali
800394800 ClubsAlcolisti Verona 045505551 sta di ollaborazione. In amore
La giorna a sarà caratterizza a BL
avetean oraparecchiechance.
da condizioni di spiccata
instabili à su ut e le province, URGENZE
con precipitazioni anche forti TV
più probabili nelle zone in erne. VI VeronaEmergenza 1515 TorridelBenaco FEVOSS
Nevica e lungo i settori alpini,
temperature massime fino a Belluno
Vero a
PD
VE
SoccorsoAlpino
118
Pronto
PoliziaStradale
0458090711
Soccorso
0456296222
Verona
0458033700
(Volontariato
sociosanitario)
0458002511
Gemelli
11˚C. interventoPolizia ACI803116 Negrar Ospedali 21maggio/21giugno
113 EuropAssistance 0457501222 B.goTrento
RO
Pronto VAI803803 S.Anna B.goRoma Siate p onti a prendere iniziati-
intervento PoliziaMunicipale d’Alfaedo
0458121111 ve decisive nel lavo o. In amore
Carabinieri 0458078411 0457532666
Informazioni
PoliziadiStato onf ontatevi oncoraggio.
112 PoliziaMunicipale- CroceVerde 199113000
Vigilidelfuoco SmsInfoRimozioni 045581675 Pol.Ferroviaria
Treviso Mercoledì 115
Corpo
3346340404
Questura
A.V.S.S.
CroceBlu
0458054611
P.E.T.R.A.Centro

Verona
Vicenza
2˚ 11˚
Forestale
delloStato
0458090411
CroceBianca
SanMartinoB.A.
0458799237
Antiviolenza
800392722 Cancro
22giugno/22luglio
Padova
AULSS9 SCALIGERA
BL
VENEZIA Frenatenervosismoeirascibili-
Continuità 045 7614 565 (Vero no SanPietroinCaria pegnativa da telefono
tàsevoleteprendereledecisio-
IL SANTO TV Assistenziale nacentro Veronasud no Bussolengo Ca fisso: 848 868686 ni giuste. T oppo cinismo in
Veronaest SanBoni dacellulare: amore.
DEL GIORNO stelnuovo Malcesine
VI (exGuardiaMedica)
Vero a La domenica e i giorni facio Cologna Vene IsoladellaScala Vil 0442606973.
PD
Rovigo VE festivi dalle 8.00 a le ta SanGiovanni lario lafranca Sommacam PrenotazioniL bera
SAN REGOLO 20.00. ne Tregnago) pagna Valeggio) Professione:

Leone
0442606960.
Vescovo Il sabato e i giorni pre Distrettodella
RO festivi da le 1000 a le PianuraVeronese CUPTERRITORIALI DistrettoOvest
20.00. 0442622000(Legna Distretto di Verona Veronese
Tutte le notti da le Prenotazionicon 23luglio/23agosto
Dioriginiafricane, 20.00alle800
go Nogara Bovolo cittàeEstVeronese
impegnativa:
ne Zevio) 0454646464
venera o ome san o 0456338181. Aiutatevi on l’astuzia e vedre-
martiredalla Chiesa
Distretti di Verona
cittàedell Est
Distretto dell’Ovest
Veronese
DistrettoPianura
Veronese
PrenotazioniL bera
Professione: