Sei sulla pagina 1di 56

FARMACIE COMUNALI AGEC FARMACIE COMUNALI AGEC

A servizio dei A servizio dei


cittadini da sempre. cittadini da sempre.

In questo momento, In questo momento,


soprattutto. soprattutto.

ANNO 155. NUMERO 87. www.larena.it SABATO 28 MARZO 2020 ¤ 2,00 conGen e (Ve onaeprovincia) ¤ 1,40 ( es o d'Italia)

anti
CALCIODILETTANTI ILPRESIDENTEDELL’HELLAS
DELIZIE
CorsaalPalloned’Oro
Sfidaanchesulweb •> PAG42
Setti: finire il campionato
Iltemadeglistipendi•> PAG41
croc€c9,90
IN EDICOLA A PIÙ L PREZZO
DEL QUOTIDIANO

CORONAVIRUS. SituazionesemprepiùdrammaticaaVillaBartolomea:levittimesonosalitea15.Ilraccontochocdiunaddetto

Verona,strageallacasadiriposo
Nella provincia 16 morti e 156 contagi in più. Zaia: la zona ci preoccupa. Arriva un esperto in emergenze
UN EVENTO STORICO. Papa Francesco prega nella piazza deserta. «Sono calate fitte tenebre» GLIINTERVENTI
Leparole LaRegionepotenzia
gliospedali
diMattarella LavoriaMarzana
di MAURIZIO CATTANEO
• FERRO PAG11

S
e le parole sono come pietre, quelle di
INPRIMALINEA
Mattarella colpiscono duro. Prima di DipendentiUlss9
tutto l’Europa.
Il presidente, in un nuovo discorso sottopostiatampone
alla Nazione, lo dice chiaramente: o a
Bruxelles si riesce a fare quella svolta che si
Sono101ipositivi
chiede da tempo, o il coronavirus diventerà una
patologia mortale anche per l’istituzione
comunitaria. Un messaggio perentorio, che
• MAZZOLA PAG27

risuona ancor più forte nelle cancellerie, perché


pronunciato non da uno dei soliti leader APERTOILDIBATTITO
anti-Ue, ma da un uomo che ha fatto del sogno
di una Europa, unita, pacifica e solidale il segno Lacittàperripartire
politico di tutta una vita.
Mattarella ha ragione: l’ignobile spettacolo di
deveritrovarsiunita:
chi si fa forza con qualche decimale di punto in iprimicommenti
più di Pil, per opporsi ad un grande progetto di
sostegno e rilancio dell’eurozona è sotto gli
occhi di tutti. Non sono bastate le sciagurate

Ilpalco dacui il Pontefice ha lanciato lasua preghiera.Nel Veronese il virusfa stragein unacasadi riposo PAG3 e PAPAE FERRARO
• PAG22 E 23
• GIARDINI PAG31

immagini di quei Paesi che alle prime avvisaglie


d’emergenza in Italia hanno chiuso le loro
frontiere e poi bloccato tamponi e mascherine. LINEADURA. Leforzedell’ordinedeciseadarelacacciaaifurbi.SottotiroancheipasseggerideibusAtv
Ora, alla prova più difficile, quella

Controllirafforzatinelweekend
dell’economia, l’Ue crolla sotto il peso degli
egoismi. Di più, dell’insipienza e della
mancanza di lungimiranza. Perché da una
grande crisi, come è sempre accaduto, può
scaturire una straordinaria rinascita se la ricetta
è quella giusta. E nessuno può fare da sé. Rafforzati i controlli sulle stra- San Giorgio, durare il pomerig-
Poste Italiane S.p.A. - Sped. in a.p. - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46) art. 1, comma 1, DCB Verona

Mattarella però (e per fortuna) non getta, «L’ARENA»DAVOI IL«LASCIAPASSARE» de di città e provincia per verifi- gio. E venti pattuglie hanno fer-
come fanno altri, demagogia a piene mani in care la legittimità degli sposta- mato 500 persone. Nel fine set-
pasto ai cittadini giustamente frastornati. Il suo
è un accorato appello al buonsenso che ci
Edicoleaperte Autocertificato menti delle persone. Da ieri le
forze dell’ordine oltre alle auto
timana i controlli saranno po-
tenziati, perché è fondamentale
auguriamo venga colto dai leader Ue.
Ma il capo dello Stato non fa la perorazione econsegne perpoteruscire hanno iniziato a passare al se-
taccio anche i passeggeri degli
che le persone restino a casa. Il
totale dei controlli tra Verona e
con il cappello in mano. Il suo è anche un
richiamo alla forza ed alle capacità degli adomicilio: Puoiritagliarlo autobus dell’Atv, per verificare
il possesso e regolarità delle au-
provincia aggiornato a giovedì
vede 39.924 cittadini identifica-
italiani. Un popolo, ricorda Mattarella, che è
sempre riuscito a risollevarsi, anche dalle prove eccoledueliste dalgiornale tocertificazioni. Ieri a Verona
sono stati due i posti di blocco
ti. Di loro 1.416 sono stati san-
zionati per non aver ottempera-
più dure. Noi tutti, chiusi nelle case e sempre principali messi in atto dalla po- to alla disposizione dell’autori-
più preoccupati per il futuro, è proprio questo
che dobbiamo tenere a mente: ce la faremo. •> PAG19e20
•> PAG18 lizia locale, uno in via Unità d’I-
talia, al mattino ed uno a Porta
tà e 35 per aver dato false giusti-

ficazioni. VACCARI PAG14

L’INIZIATIVA. Scende in campoanchela Pellegrini

Raccoltadifondi AVVISO ALLA CLIENTELA


arrivasuper-Fede DAL 26 MARZO 2020 FINO A NUOVE
DISPOSIZIONI, AL FINE DI CONTENERE
LA DIFFUSIONE E IL CONTAGIO
Fino a ieri raccolti un milione e era stata di 490mila euro, suddi- DA VIRUS COVID-19
Verona e periferia 136mila euro. Ha conquistato visi nelle varie strutture per ac- IL CLIENTE POTRÀ ACCEDERE ALLO
IL NOSTRO PUNTO VENDITA grande fiducia la raccolta fondi, quistare quanto necessario, dal-
VIENE DA TE A CASA TUA per aiutare la Sanità veronese, le mascherine ai ventilatori, dal- SPORTELLO PREVIO APPUNTAMENTO E
Vino in Bottiglia promossa dal gruppo editoriale le pompe per infusione di far- SOLO PER OPERAZIONI URGENTI E NON
Athesis con L’Arena, Telearena maci a camici e visiere. E ora in REALIZZABILI ATTRAVERSO
e Vino sfuso e Radioverona in collaborazio- campo per #aiutiAMOVerona
ne con il Comune e la Fondazio- scende anche la campionessa di RELAX BANKING E ATM.
Chiamando il numero: ne comunità veronese. È stata nuoto Federica Pellegrini con Per concordare l’appuntamento si prega di contattare
+39 346 0410455 fatta la seconda trance di paga- una campagna promossa dal di- la propria filiale di riferimento.
menti agli ospedali scaligeri di rettore creativo di Genny, Sara

www.bancaveronese.it
570mila euro dopo che la prima Cavazza. MAZZARA PAG21
2 L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020

ITALIA&MONDO Tuttelerichieste Ilavora oridipendenti, omegliau- za Co onavirus. Nelle memorie in- finis ono «t oppo breve» il perio-
tonomi, le banche ome le aziende viate al Parlamen o per l'esame dodinovesettimanediduratamas-
dellecategorie industriali,avver onochelo sforzo del dl, le categorie hanno messo in sima per la cassa integrazione. La
fattodalGovernononbasteràasa- filadannisubitieaiutichenonpos- Cisl p opone di estenderla a «sei
Telefono 045.9600.111 Fax 045.9600.120 | E-mail: interni.esteri@larena.it narele feriteinfertedall'emergen- sonoattendereoltre.Isindacatide- mesi» per esempio.

IL MONITO. Il Capo dello Stato si rivolge a Bruxelles: «Stiamo aspettando, basta vecchi schemi»

Mattarellaincampo
Strigliata all’Europa
IlpresidentedellaRepubblica chiede«un’azione tanto, ferma la distribuzione
di dividendi e i piani di riac-
comune».Conte limail decretoestudiail pianoB quisto di azioni da parte delle
banche vigilate, allo scopo di
«anti-falchi».Salvini control’Ue: «È unoschifo» indirizzare tutta la potenza
di fuoco del sistema del credi-
to verso l'economia reale.
Michele Esposito Una misura che vale 30 mi-
ROMA liardi e che può rappresenta-
re una leva in termini di pre-
L'Europa intervenga prima stiti da 450 miliardi di euro.
che sia troppo tardi, tutti Le parole di Mattarella arri-
comprendano la gravità del- vano mentre, a Palazzo Chi-
la minaccia del coronavirus. gi, si studia già il piano B, «an-
Per la seconda volta dall'ini- tifalchi Ue», per il decreto
zio dell'emergenza il presi- aprile con cui tentare il rilan-
dente Sergio Mattarella par- cio dell'economia. Una parte
la alla nazione. E, dopo la fu- delle risorse verrà comunque
mata nera al Consiglio euro- dall'Ue. Una parte sarà eroga-
peo, dal Quirinale arriva un ta facendo altro deficit e fa-
monito a tutti i Paesi membri cendo votare al parlamento
dell'Ue: «Serve un'azione co- un nuovo scostamento di bi-
mune e concreta». Mattarel- lancio. Allo stesso tempo il
la non nasconde che l'Italia premier ritiene che assicura-
stia vivendo «una pagina tri- re liquidità per famiglie e im-
ste» della sua storia. Invita, prese in tempi brevissimi sia
nuovamente, maggioranza, di assoluta necessità: da qui
opposizioni, parti sociali e en- il pressing per un piano che
ti locali all'unità. E dà anche con garanzie dello Stato assi-
un messaggio di speranza: curi prestiti a medio e lungo
«iniziamo a pensare al dopo termine. E, il ruolo di garan- PapaFrancesco durante il messaggioUrbietOrbi in piazza SanPietro completamentevuota ANSA
emergenza, nella ricostruzio- te di «ultima istanza», po-
ne il popolo italiano ha sem- trebbe essere riservato a Cas-
pre saputo dare il meglio di sa Depositi e Prestiti. Di cer-
sè». Il capo dello Stato torna to, per il governo italiano, i 14
Vantaggie svantaggi
inoltre a chiedere agli italiani giorni che l'Europa si è data
di rispettare «con scrupolo» per organizzare una propo- Coronabond e Mes a confronto
le misure restrittive messe in sta comune sono troppi. L'op-
atto dal governo. «Il mondo posizione si scaglia con vio- Coronabond Mes
ammira il nostro senso di re- lenza contro l'Ue. «Prima Cosa sono Cos’è
sponsabilità, la risposta col- sconfiggiamo il virus, poi ri- Obbligazioni del debito pubblico VS Meccanismo Europeo di Stabilità
lettiva del popolo italiano», pensiamo all'Europa. E se ser- Come funzionano Come funziona
sottolinea Mattarella sce- ve salutiamo», sottolinea
gliendo di soffermarsi «sulla Matteo Salvini che dedica
generosa solidarietà che at- all’Ue «un pensiero di schi-
traversa l'Italia» segnata fo». «Non vogliamo elemosi-
dall'emergenza. E riservando Ilpresidente dellaRepubblica, Sergio Mattarella na ma i nostri soldi», incalza Richiesta Interventi Debito ripartito Ristrutturazione Accesso Accordo
la «riconoscenza della Re- Giorgia Meloni. «Ha ragione prestiti straordinari tra Stati debito al programma tra singolo
pubblica» a chi sta «fronteg- Mattarella, l'Ue non può esse- alla Ue membri ex-ante Omt della Bce Stato e Ue
giando la malattia con instan- LaBceferma Ilpremier re miope», rileva Silvio Berlu- Vantaggi Svantaggi Svantaggi Vantaggi
cabile abnegazione». È l'Eu-
ropa uno dei punti chiave
ladistribuzione puntaadare sconi. Sul dl di aprile, invece,
ci sono i primi segnali di una
Accesso
facilitato
Aumento
non controllato
Rischio forte
austerity negli anni
Possibilità accordi
specifici a seconda
dell'intervento del capo dello deidividendi liquidità collaborazione. Dopo l'incon- al prestito del debito pubblico successivi delle necessità
Stato. «La Bce e la Commis- tro tra i ministri D'Incà e
sione hanno assunto impor- dellebanche afamiglie Gualtieri nuove riunioni ci sa-
Meccanismo
solidale
Paesi meno
bisognosi gravati
Parziale "cessione"
sovranità nazionale
Ombrello
assicurativo sul
tanti e positive decisioni, so-
stenute dal Parlamento Euro-
perchéinvestano eimprese ranno nei prossimi giorni,
ma solo dopo che saranno
di distribuzione dai debiti altrui rischio default
del debito
peo. Non lo ha ancora fatto il sull’economia intempirapidi pervenuti gli emendamenti
Chi li chiede Chi lo sostiene
Consiglio dei capi dei gover- al Cura Italia. Crimi riunirà i
ni nazionali. Ci si attende che gruppi M5s per elaborare le Italia Spagna Belgio Slovenia Austria Olanda Germania
questo avvenga concretamen- sue proposte, a partire dall'al- Francia Grecia Lussemburgo Danimarca Svezia Finlandia
te nei prossimi giorni», sotto- largamento del reddito di cit-
linea Mattarella. La Bce, in- tadinanza. • Irlanda Portogallo ANSA

LE MISURE ALLO STUDIO. L’esecutivo valuta un nuovo sforamento per il decreto con gli aiuti «bis» da approvare ad aprile

Perillavoroarrivano altri11 miliardi


Attenzioneparticolare voro, famiglie, imprese e sani- prattutto i settori più colpiti, via a entrare nel vivo in Parla- mirato sulle categorie più col-
agliautonomi:ilbonus tà - il decreto che il governo a partire da ristorazione e tu- mento dove però i margini pite. E di certo andrà rimpin-
sta mettendo a punto per l'ini- rismo, oltre alle attività arti- per le modifiche sono limita- guato il fondo per il reddito
potrebbe crescere. Si valuta zio di aprile per proteggere giane e professionali e le im- ti sostanzialmente alle corre- di ultima istanza, che al mo-
lostopalletasselocali l'economia dai danni del Co- prese più piccole che, da sole, zioni a saldo zero. Il rinnovo mento può contare solo su
ronavirus. Provvedimento in hanno meno strumenti per delle misure previste solo per 300 milioni da suddividere
Silvia Gasparetto cui potrebbe essere rafforza- difendersi. Il prossimo decre- questo mese, ad esempio, ar- però su una platea molto am-
ROMA to un pacchetto di aiuti ai Co- to, ha assicurato però il mini- riverà con il prossimo decre- pia di soggetti: dai professio-
muni che decideranno di so- stro dell'Economia Roberto to, che il governo dovrebbe nisti iscritti agli ordini (circa
Aiuti a tutti i lavoratori, met- spendere i tributi locali. Gualtieri al primo incontro varare entro una decina di 1,5 milioni di cui però quasi
tendo sul tavolo almeno altri Con le misure di conteni- della «cabina di regia» con le giorni dopo aver chiesto una un terzo dell'Enpam, la cassa
11 miliardi. Con una attenzio- mento dell'epidemia che an- opposizioni, conterrà tutti i nuova autorizzazione al Par- dei medici) a chi aveva un
ne particolare agli autonomi, cora non hanno dispiegato i necessari interventi di emer- lamento a fare altro deficit da contratto a tempo determina-
che potrebbero vedere in loro effetti, e i contagi in con- genza e sostegno all'econo- affiancare all'uso di vari fon- to e non rientra in altre for-
aprile un aumento del bonus tinuo aumento, è particolar- mia e saranno messi in cam- di europei. Ci sarà, ad esem- me di sussidio fino, ma que-
oggi fissato a 600 euro e che mente complesso, spiegano po più dei 25 miliardi già pio, il rinnovo dei 600 euro sta è ancora una ipotesi, a
a breve si dovrebbe poter ri- dai vari ministeri coinvolti, stanziati per il Cura Italia. Il per gli autonomi, che potreb- colf e badanti. Per i professio-
chiedere. Poggerà sugli stessi stilare l'elenco degli interven- decreto varato a metà marzo bero appunto aumentare, nisti è in corso un dialogo
4 pilastri del Cura Italia - la- ti necessari a puntellare so- con gli aiuti economici si av- magari con un intervento più con le casse private. • il ministrodell'Economia, RobertoGualtieri ANSA
L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020 Primo Piano 3
Martedìègiornata Per rendere omaggio a tutte le vit-
timedelCoronavirusmartedìp os-
on indosso la fascia tri olore, sa-
ranno davanti ai p opri municipi in
per omunità che stanno pagando
il prezzo più alto». Per ri ordare i
e se sono andati senza il onfor o
degli affetti, i sindaci hanno orga-
p oporla per primo è sta o il presi-
dente del P ovincia di Bergamo e
diluttonellecittà simotuttiisindacid'Italiasiferme- silenzio e on le bandiere esposte tanti morti di questa guerra silen- nizza o questa cerimonia a distan- sindaco di Calcinate, Gianfran o
ranno un minu o. Il 31 marzo alle a mezz'asta «in segno di lut o» e in ziosa che non hanno potu o avere zache noninfrangerà le durerego- Gafforelli, che si t ova in una delle
12 i primi cittadini della Penisola, «segno di so idarietà con tutte le nemmenoavereundegnofunerale le del distanziamen o sociale. A zonedovesi ontano piùmorti.

OLTRETEVERE. Il raccoglimento del Pontefice, in una piazza San Pietro vuota, per i medici stremati e le scelte dei politici

Lapreghieracomeun«urlo»
«Unatempesta,non lasciarci»
L’invocazioneaDiodiBergogliosotto lapioggia,inun silenzio Inuovi moduli
assordante:«Sembra siascesa lasera» e«ci siamotrovati smarriti»
Sesiesce
Manuela Tulli
C TTÀ DEL VATICANO Lacorsa diCovid-19 dicasaserve
Sotto la pioggia, in un silen-
zio assordante, il Papa lancia Coronavirus: la situazione in Italia ildettaglio
il suo «grido» in una piazza contagiati totali
Trentino A.A. Veneto
TOTALE Ieri
San Pietro vuota: «Non la- (incremento)
Lombardia 1.997 6.648 66.414 4.401 Dall'assistenzaalfamiliare
Contagiati
sciarci in balia della tempe- Valle d’Aosta 23.895 (+112) (+508) disabileallavisita medica,dalla
sta». Francesco chiede a Dio 413 (+1.706) Morti 9.134 919 necessitàdidenunciareun
Piemonte
di guardare alla «dolorosa 6.347 (+35) Guariti 10.950 589 rea oal dirit o-dovere per il
condizione» in cui versa l'u- Friuli V.G. geni oresepara o divedere il
(+397) Dato più alto dall'inizio
manità a causa della pande- 1.027 p opriofig io, finoai tanti
(+73) dell'emergenza
mia. «Ti imploriamo: Sve- La curva dei contagi
volontari,verie p opri«angeli
gliati Signore!», dice richia- Liguria cus odi»che simuovono per
2.060 dell'ultima settimana
mando il passo del Vangelo (+33)
aiutarele persone indiffi oltà:
Umbria Marche 4.821
in cui discepoli sono atterriti 5k 4.492 ilnuovo modello di
dalla tempesta e Gesù dor- 824 2.850 3.957 4.401 au ocertificazioneper uscire
Emilia-Romagna (+54) (+55) 3.780
me. Chiede anche a tutti di 9.361 dacasa,dopo le nuovenorme
Toscana 4k 3.612
cambiare «rotta» tornando a (+511) di ontenimen olegate
3.170 Abruzzo
Dio e ai valori veri, primo tra Sardegna (+197) 3.491 all'emergenza o onavirus
925
tutti quello della solidarietà, 496 (+65) 3k ontenutenell'ultimodecre o,
perché pensavamo «di rima- (+34) Lazio nonsilimitaalle grandi
nere sempre sani in un mon- 2.013 2k casisticheincui sono
do malato», afflitto da guerre Campania (+178) Molise onsentitele uscite, ome
e «ingiustizie planetarie». In- 1.292 86 lavo oo ragionidinecessità.
vita a confidare nel Signore (+123) Calabria (+5) 1k
Chiedeai singolila motivazione
perché «sappiamo, tu hai cu- 469 specificacheli haportatifuori
Sicilia (+97) Basilicata Puglia
S D L M M G V
dallequatt omuradomestiche.
1.158 147 1.236 Lospostamen ononpotrà
Francesco (+63) (+14) (+141) 21 22 23 24 25 26 27
ANSA essereinognicasogenerico

Ilnododegli strumenti anti-crisi hapassato perchénelmodulo andrà


indica ol indirizzodipartenza e
inrassegna ra di noi». A sostenere la pre- ma da vicino con uno stretto medici, infermieri, addetti ai l'indirizzodiarrivo,relativo al

La strada dell’Eurogruppo tuttelepersone


inprimalinea
ghiera del Papa, che arriva
nella piazza visibilmente
commosso, ci sono sul sagra-
collaboratore del pontefice ri-
coverato per il Covid. Ma i
contagi potrebbero essere an-
supermercati, forze dell'ordi-
ne che stanno dando la loro
vita. «Da settimane sembra
luogoin cui cisi starecando per
« omp ovateesigenze
lavorative»,«assoluta

sifasemprepiùinsalita controilvirus
to della basilica le icone care
ai romani, dal crocifisso «mi-
che qualcuno in più anche se
la linea ufficiale del Vatica-
che sia scesa la sera. Fitte te-
nebre si sono addensate sulle
urgenza»,«situazioni di
necessità»,«motivi disalute».
racoloso» di San Marcello al- no, ad ora, è quella del massi- nostre piazze, strade e città; Nelladichiarazione bisognerà
Sel'Unione èa unbivio, nuovoche oinvolge laBanca la Salus Populi Romani. mo riserbo e di non dare, or- si sono impadronite delle no- nonsoloscegliere unadi
l'Eu ogrupponon sanemmeno eu opeadegli investimentio il AncheilVaticano E nella invocazione di Fran- mai da giorni, notizie ufficia- stre vite» e «ci siamo ritrova- questemotivazionima anche
qualisonole due strade
percorribili.Dopounoscambio
p ossimobilancio pluriennale.
Diversividal ve o s ontro
stavivendo cesco passano in rassegna tut-
te le persone in prima linea
li su quanto stia accadendo
all'interno delle mura leoni-
ti impauriti e smarriti», «pre-
si alla sprovvista da una tem-
darequalche dettaglioinpiù,
indicandodove silavora,per
mol oacceso,seppur virtuale,i Co onabond ont o Mes. l’epidemia nella lotta al coronavirus: dai ne. pesta inaspettata e furiosa», fareunesempio, oil fatto chesi
27leader hannoda o un Mattarellahasprona ol'Eu opa, «medici stremati» che stan- Secondo alcune fonti si è le parole di Bergoglio. «Ci sia- deveeffettuareuna visita
manda osenza indirizzo spingendolasulla strada Ealcunilocali no combattendo soprattutto provveduto comunque alla mo resi conto di trovarci sul- medica.Mapiù chiarezzaè
politi oaiministri
dell'E onomiache, ent odue
dell'ambizione.Eprimadilui,
ancheil presidentedel
sonostati nel Nord Italia ai politici che
sono chiamati a sostenere il
sanificazione di alcuni locali
come sarebbero tuttora in
la stessa barca, tutti fragili e
disorientati, ma nello stesso
richiestaanche per chisi
muoveper motivi disolidarietà,
settimane,dovranno realizzare ParlamentoUe DavidSassoli sanificati peso delle scelte compiute du- corso i tamponi alle persone tempo importanti e necessa- omei tantivolontari -dalla
unamappa dellepossibili vie avevalanciatofrecciate al rante un’emergenza di tale che sono state più a stretto ri, tutti chiamati a remare in- Caritasa Sant’Egidiofinoalle
d'uscitadallacrisi e onomica summit:«Ci saremmo aspettati portata. contatto con i casi di corona- sieme», ha sottolineato il Pa- par occhie- cheportanoda
innescatadal Co onavirus. Non unapiùforte assunzionedi Sarebbero Il Papa parla e in sottofon- virus riscontrati all'interno pa. Un momento molto forte mangiareai senzatet oealle
èsolouncammino insalita
dunque,maun vero ep oprio
responsabilitàdai leader.Per
ques olamiopia el’egoismo di
tuttoraincorso do si sente solo la pioggia, i
gabbiani, qualche ambulan-
del piccolo Stato. Il Papa an-
che ieri ha continuato comun-
con una benedizione del tut-
to inedita, quella «Urbi et Or-
famiglieindifficoltà.Trai
«suggerimenti»indicatinel
percorsoa osta oli tra iveti alcunigoverni va ontrastata. tamponi za che passa. Il Papa ha volu- que a tenere le sue udienze. Il bi», e la possibilità di avere nuovomodello di
inc ociatiormai mol ochiaria Serveuno strumen o omune».Lo to questo momento di pre- Papa stasera ha invitato a da- l'indulgenza plenaria, che au ocertificazionec'èinfatti
tutti.Ne usciranno rimettendo spagnoloJosep Borrell, ha achièstato ghiera speciale contro la pan- re «un significato» a questo normalmente è riservata solo anche«esecuzionidiinterventi
sultavolo tuttoquello chec'era
primadelvertice,e
ri o datoche«la so idarietà non
puòesseresolo unapa olache
acontatto demia di coronavirus pro-
prio nel momento in cui an-
tempo difficile sperimentan-
do forme nuove di solidarie-
ai due grandi giorni di festa
dei cattolici, la Pasqua e il Na-
assistenzialiin favoredi
pe sonein gravestatodi
aggiungendoqualcheelemen o vieneusata senza impegno». conicasipositivi che il Vaticano vive il proble- tà. Ha indicato come esempi tale. • necessità».

I DATI. Il Paese ha superato la Cina anche per numero di contagi ma l’aumento è «stabile» al 7%. Gli infettati sono 86.498

Millevittimein24 ore, maicosìtante


L’IstitutoSuperiore di della Cina. 86.498 sono gli strati 4.401 che portano il to- dalle misure di distanziamen- è evidente, è un rischio con-
Sanitàfotografauna italiani che hanno contratto tale a 66.414 - è rimasta «sta- to sociale» dicono gli esperti creto quello di non riuscire
il virus mentre i cinesi sono bile» e in linea con i giorni rendendo poi ufficiale quello più a garantire a tutti un'assi-
crescitacherallenta: 81.897; ma il gigante asiatico precedenti. Dal 23 marzo, in- che ormai hanno già capito stenza adeguata. Il commis-
«Avanticon laquarantena» ha un miliardo e mezzo d'abi- fatti, l'incremento giornalie- tutti gli italiani: il 3 aprile sario Domenico Arcuri ha
tanti e noi siamo solo 60 mi- ro dei malati oscilla tra il 7 e non finirà la quarantena del promesso che il numero dei
Matteo Guidelli lioni. Ancora una volta è la l'8%, mentre una settimana paese. «Sarà inevitabile, non respiratori «crescerà forte-
e Luca Laviola Lombardia a far schizzare i fa si attestava attorno al siamo in una fase marcata- mente nei prossimi giorni» e
ROMA numeri verso l'alto: dei 969 13-15%. Percentuali e nume- mente declinante ma in una ha annunciato che saranno i
morti, 541 - dunque più del ri che fanno dire sia al presi- fase di contenimento». Ed an- militari, con camion ed elicot-
Il giorno più nero dell'Italia, 50% - sono nella regione che dente dell'Iss Silvio Brusafer- che dopo, quando la curva ini- teri, a distribuire i materiali
969 morti in 24 ore che che sta pagando il prezzo più al- ro sia a quello del Consiglio zierà a scendere, bisognerà sanitari in modo da accelera-
fanno salire il totale a 9.134, to, con le province di Brescia Superiore di Sanità Franco immaginare «alcuni mesi in re i tempi di consegna. E pe-
coincide con un record che so- e Bergamo travolte dai deces- Locatelli che siamo di fronte cui adottare misure attente». rò non è ancora chiaro quan-
lo un mese fa era impensabi- si. Nella tragedia, però, c'è un ad un «rallentamento della Ci vorrà tempo, dunque. Nel ti finora ne sono stati conse-
le e che dà la dimensione del- dato che lascia intravedere crescita». «Stiamo osservan- frattempo la sfida più imme- gnati alle Regioni, che conti-
la catastrofe: il numero com- uno spiraglio di luce: anche do segnali chiari di efficacia diata è ancora quella di rin- nuano a protestare: Arcuri
plessivo dei contagiati nel no- ieri la curva di crescita dei delle misure di contenimen- forzare più possibile le tera- ha parlato di 242 ventilatori
stro paese ha superato quello nuovi malati - se ne sono regi- to, ma non bisogna deflettere pie intensive. Perché, ormai consegnati in 2 giorni. • Iltrasporto dellebare inunazona dellaLombardia ANSA
4 Primo Piano Sabato 28 Marzo 2020
L'ARENA

L’emergenzaelascienza Gattocontagiato Anche gli animali da ompagnia vanza. L'annuncio in Belgio della gat odiunapersonapositivaèsta-
possono essere ontagiati dal o- s operta di un gat o positivo non to ontagia o-haannuncia oilvi o-
dalpadrone onavirus, ma è un even o rarissi- cambiailgiudizio degliesperti.«La logo Emmanuel André -. Ques o ti-
mo che dal pun o di vista del ri- Fa oltà di medicina veterinaria di poditrasmissione,pe ò,vadall'uo-
Inattesadelvaccino,silavora anuovearmiterapeutiche schioperl'uomononhaalcunarile- Liegi ha messo in evidenza che il moall'animale, nonil ontrario».

ILPROVVEDIMENTO. Una speranzapotrebbe arrivareanche dalplasma deipazienti guariti:un progettodi ricercaclonerà gli anticorpi da personeconvalescenti

Okafarmacicontrolamalariael’Hiv
Arrivatal’autorizzazioneche lirende atotalecarico delServizio sanitario nazionale Lavorerannonelle zonepiù colpite
L’esperto:«Sonoancora prodotti sperimentali, rispostesolodagli studiavviati»
anche varie sperimentazioni ciale i farmaci antimalarici a
Gliinfermieriincampo
Nasceunataskforce
Manuela Correra
ROMA su nuove molecole. Ieri L'A- base di clorochina e idrossi-
genzia italiana del farmaco clorochina. Saranno a totale
In attesa del vaccino, al quale (Aifa) ha autorizzato tre nuo- carico del Ssn per il tratta-
si lavora in vari Paesi su 44 ve sperimentazioni cliniche mento dell'infezione da
diversi progetti, lo sforzo è su farmaci per il trattamento Sars-CoV2. Autorizzate inol-
quello di aumentare le armi della malattia Covid-19. Si tre per lo stesso uso le combi-
terapeutiche da utilizzare tratta di uno studio su 2 far- nazioni dei farmaci anti-Aids
contro il nuovo coronavirus maci biologici (emapalumab lopinavir/ritonavir, danura-
SarsCov2. e anakinra), uno su un farma- vir/cobicistat, darunavir, rito-
Al momento, alcuni farma- co già in uso per l'artrite reu- navir, anche queste a totale
ci già utilizzati per altre pato- matoide (sarilumab) ed uno carico del Snn.
logie hanno dimostrato di es- studio con il farmaco tocilizu- Ad oggi, sottolinea il farma-
sere efficaci: è il caso di alcu- mab, anch'esso in uso per l'ar- cologo Silvio Garattini, «non
ni medicinali antimalarici ed trite, in casi precoci e gravi. abbiamo un farmaco specifi-
anti-Aids, per i quali è giunta Già utilizzati in Cina per il co per la cura del Covid-19 ed
ieri l'autorizzazione che li ren- trattamento dell'infezione da in una situazione di emergen-
de a totale carico del Servizio Covid-19, sono stati autoriz- za facciamo riferimento ai
sanitario nazionale (Ssn). zati anche in Italia con la pub- farmaci già utilizzati in Cina
Ma ai nastri di partenza sono blicazione sulla Gazzetta uffi- per questa epidemia, come Medicieinfermieri di un repartodi riabilitazionepolmonare ANSA
nel caso degli antimalarici e
degli anti-Hiv. La decisione Dopoi medici èlavolta degli ri o dala Fnopi,Federazione
Lasfidafarmacologica su quale utilizzare spetta al infermieri:laP otezioneCivile nazionaledegli o dinidelle
medico in base alla situazio- lanciaInfermieri per ilCovid, un p ofessioniinfermieristiche,non
ne del singolo paziente, ma bandoper reclutare unatask servel'au orizzazionedelservizio
per poter dire che uno di tali forcedi 500volontari per le sanitarioregionale di
farmaci è migliore o più effi- zonepiùcolpite dall'emergenza appartenenza,ma per i
cace di un altro bisogna atten- legataal nuovo o onavirus. dipendenti,con contrattidi
dere i risultati degli studi cli- Sarannoselezionati inbasealle qualunquetipologia, l'assenso
nici controllati avviati dall'A- esperienzep ofessionali dellastrutturadacui dipendono.
genzia italiana del farmaco Ilreparto farmaci inun ospedale «ritenutenecessarie» tra le «Unasceltaobbligata - ommenta
Aifa». Infatti, chiarisce, «i far- domandechearriveranno Ba baraMangiacavalli, presidente
maci in uso, incluse le varie ce». Ebola. «Il tasso di mortalità entrole 20del 28marzo. A dellaFnopi-perchési affianca alla
combinazioni, sono ancora Attualmente sono in corso tra i nostri pazienti è basso. È dipendentidelServizio taskforce dimedici, professioni
farmaci sperimentali per i studi approvati da Aifa su far- presto per trarre conclusioni, SanitarioNazionale,di tuttechesi sonodimostrate sul
quali speriamo di poter avere maci già in uso per altre pato- ma forse utilizzare i farmaci struttureprivate anchenon campoindispensabili perpoter
conferme di efficacia proprio logie come l'anticorpo mono- precocemente può aver avu- accreditateo iberi aff ontarela pandemia,
attraverso gli studi controlla- clonale usato per l'artrite reu- to un ruolo», spiega Annama- p ofessionisti,verranno soprattut onelleRegioni dove
ti avviati. L'aver infatti prova- matoide Tolicizumab o l'an- ria Cattelan, responsabile del orrisposti200 eu o al gio no ormaisi èal pun odisaturazione».
to tali farmaci su pochi casi tinfluenzale giapponese Avi- reparto di Malattie infettive oltreallostipendioo al «Unasceltanaturale- p osegue-
non basta e gli stessi ricerca- gan. Ad oggi, le terapie indi- dell'Azienda ospedaliera di guadagnogià percepi o.La vistala visibilità eil
tori cinesi non hanno ancora cate dall'Oms come più pro- Padova, dove fin dall’inizio partecipazioneall'unità oinvolgimen oche istituzionie
pubblicato i risultati sui far- mettenti restano la combina- sono state utilizzate delle infermieristicaper il Covid-19 cittadiniri onoscono agli
maci impiegati». zione di farmaci anti-aids Lo- combinazioni farmacologi- prevede,inoltre, il rimbo so infermierinell'emergenza. Dove
Dunque, «per ora dobbia- pinavir/Ritonavir (prescrivi- che che non hanno ancora dellespesediviaggio. Nella pe ò,purtroppo,oltrei 52%dei
mo utilizzare le molecole di- bili ora anche dai medici di avuto il supporto di studi soli- partepreliminarede bando si p ofessionistipositivi sono nostri
sponibili in una condizione famiglia per la cura dei mala- di, farmaci antivirali in asso- evidenziaanche chele Regioni iscrittiedove imorti, nonostante
di emergenza, in attesa che le ti a domicilio) e del farmaco ciazione con clorochina o p ovvederannoalla l'etàmedia piùgiovane della
sperimentazioni provino ciò antivirale Remdesivir, svilup- idrossiclorochina, ora regi- sistemazionealloggiativa.Per categoria,aumentano sempredi
che è più indicato ed effica- pato per la malattia da virus strati dall'Aifa. • farparte dellataskforce, più».

ILCASO. L’indagine saràcondotta dall'istitutoMondinodi Pavia,non appenaarriverà ilvialibera dalla Regione

C’èunpaese lombardo senzacontagi


FerreraErbognone ,mille co Giovanni Fassina ha fatto zione, che possa spiegare co- corpi segnalano l'avvenuto
residenti,sembraimmune distribuire un avviso a tutte me mai nessuno è stato colpi- contatto dell'organismo con Finoal2aprile
alCovid-19. Si studierà
le famiglie del paese. Sino al
prossimo 2 aprile sarà possi-
to, fornendo forse una chiave
per trovare qualcosa che aiu-
il virus. «Le numerose meto-
diche arrivate in questi gior-
saràpossibile
ilsangue degliabitanti bile prenotarsi per effettuare ti a fermare la pandemia. In ni sul mercato - sottolinea an- prenotare
gli esami del sangue in un la- una nota diffusa ieri pomerig- cora il comunicato - si basa-
Alessandro Repossi boratorio del vicino comune gio, il Mondino comunica no su principi diversi, posso- pereffettuare
PAVIA di Sannazzaro dè Burgundi
(Pavia). Il prelievo sarà gra-
che «il progetto è attualmen-
te al vaglio dei competenti or-
no dare informazioni di diver-
so genere e necessitano per-
gliesamiin
È uno dei pochi comuni della tuito e volontario. I cittadini gani regionali. L'Irccs Fonda- tanto di essere accuratamen- uncomunevicino
provincia di Pavia a non ave- che non potranno recarsi a zione Mondino di Pavia an- te validate». L'indagine, non
re ancora registrato contagia- Sannazzaro dè Burgundi (Pa- novera tra le proprie attività appena arriverà l'ok dalla Re-
ti dal coronavirus. Ferrera Er- via), avranno l'opportunità di ricerca le metodiche di gione, avrà carattere speri-
bognone (Pavia), mille resi- di fare a casa l'esame emato- standardizzazione delle pro- mentale, prevedendo «un Sivuolechiarire
denti, paese nel cuore della
Lomellina, sembra immune
chimico. «Una volta comple-
tate le prenotazioni - spiega il
cedure di laboratorio per la
determinazione di anticorpi
monitoraggio evolutivo della
popolazione assunta a riferi-
sesianopresenti
al Covid-19. Un fatto che me- sindaco - inizieranno i prelie- di interesse neurologico. L'e- mento non inferiore a due deglianticorpi
rita di essere approfondito, a vi». L'indagine vuole chiarire sperienza maturata in questo mesi». L'interesse allo studio
livello scientifico, e che infat- se nella popolazione di Ferre- settore pone il Mondino nel- manifestato dal Comune di ingrado
ti sarà oggetto di un'indagine
condotta dall'istituto Mondi-
ra Erbognone sono presenti
anticorpi in grado di contra-
la condizione di poter valuta-
re in modo critico metodiche
Ferrera Erbognone ha spinto
la stessa Amministrazione a
dicontrastare
no di Pavia, non appena arri- stare il coronavirus. L'ipotesi attualmente disponibili in richiedere una consulenza al lamalattia
verà il via libera dalla Regio- è infatti quella che ci sia qual- commercio per la determina- Mondino per l'analisi tecni-
ne. Dopo l'approvazione del- cosa nel sistema immunita- zione di anticorpi an- co-scientifica dei risultati del-
la delibera di giunta, il sinda- rio di questa piccola popola- ti-SARS-Cov-2». Questi anti- lo screening. • Lastazione ferroviariadi Ferrera

Società Athesis S.p.a. Redazioni: Corso Porta Nuova 67 Verona Abbonamenti: Numero Verde 800 013 764 Concessionaria pubblicità PubliAdige S.r.l. Responsab le del trattamento dei dati Stampato presso il Centro Stampa di
Tel 045 960 0111 Tel 045 960 0111 Verona Corso Porta Nuova 67 (D Lgs 196/03)è il Direttore Responsabile Società Editrice Arena Via Torrice li 14
Fax 045 960 0936 Tel 045 9600 200 ISSN digitale/smartphone: 2499 0892 Caselle di Sommacampagna (Verona)
Amministrazione, diffusione, tipografia:
Presidente Tel 045 960 0111 (10 linee) Sportello feriale: 9 13/15 19 00; festivo: 15 00 19 30 ISSN sito web: 2499 6033
IL GIORNALE DI VE RONA GIAN LUCA RANA solo necrologie Tel 045 9600 200 Fax 045 9600 211
Fax 045 960 0120 C C PT N 17481375 intestato a L’Arena Certificato n 8623
Direttore Responsabile Pubb icità nazionale: A Manzoni & C SpA La tiratura di venerdì 27 marzo
MAURIZIO CATTANEO Amministratore Delegato Bonifico Bancario a favore di Soc Athesis S p A del 18/12/2018
Via Nervesa 21 20139 Milano Tel 0257494802 è stata di 30 192 copie
MATTEO MONTAN IBAN: IT 06 Q 05034 11702 000000009518
wwwmanzoniadvertisingit Reg Tr bunale CP di Verona n 7 del 100848
L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020 Primo Piano 5

L’emergenzanelmondo InSpagnaospedali Il pic o che segna l'inizio della di- viene rimanda o all'indomani. Ieri, sanitaripositivialCovid-19rendo-
scesa della curva del ontagio da onoltre64mila ontagiatiequasi no an ora più difficile la battaglia
vicinialcollasso o onavirus è un miraggio per la 5 mila morti - 769 nelle ultime 24 negli ospedali, sempre più vicini al
Spagna.Evoca odamediciepoliti- ore - la luce in fondo al tunnel non ollasso,specieaMadrid,doveide-
Sono oltre25mila levittime,divise in176Paesieregioni ci, sembra a portata di mano, poi s’èvista.Eiquasi10milaopera ori cessiinun gio nosono stati 322.

L’ANNUNCIO. Ilpremier britannicoè inauto-isolamento, consintomi«leggeri» e«non hasmesso di lavorare». Lo hareso noto DowningStreet

BorisJohnsonpositivo al test ShockinFrancia

Julie,morta
a16anni
Lanotizia hafatto precipitare Erainsalute
laBorsadiLondra del4,2%
Infettialtricollaboratori
eancheilministrodella Sanità
Alessandro Logroscino stando alle rassicurazioni -
LONDRA che si abbatte su una Paese
parso a lungo restio a prende-
Il coronavirus accelera nel re pienamente coscienza del-
Regno Unito e dilaga nei pa- la minaccia. E rischia di tra-
lazzi del potere, investendo dursi in un'epidemia di mas-
con il suo contagio anche Bo- sa al cuore del potere: tanto a
ris Johnson: primo leader al Downing Street, dove John-
mondo ufficialmente infetta- son, Hancock e Whitty han- PoliziaalTrocadero ANSA
to. Alla notizia la Borsa di no partecipato insieme o se-
Londra ha perso di colpo il parati in queste settimane a Nonavremo maiuna risposta».
4,2% ed alla chiusura è risul- una miriade di riunioni, cau- Lamadre diJulie,16 anni, la
tata la peggiore in Europa tele o non cautele; quanto a primaminorennemortain
con -6,3%. Westminster, dove il pre- Franciadi o onavirus, nonsa
I numeri censiti, seppure al mier si è esibito due giorni fa darsispiegazioni.Da quando
momento più indietro rispet- nell'ultimo Question Time, nella onsueta onferenza
to a qualunque altro grande prima dell'anticipazione del- stampaserale, ieri, ildiret ore
Paese europeo, segnalano la pausa pasquale del Parla- generaledellaSanitàJe ome
una nuova impennata re- mento. Salomonhaannuncia oil
cord, con 181 morti e quasi Sua Maestà la regina, 94 an- decessodell'adolescente, la
3.000 contagi in più in 24 ni il 21 aprile, ha provato a Franciaèan orapiù sot o
ore. Ma quelli reali sembra- tranquillizzare i sudditi fa- shock.Julieera unaragazza
no ben più consistenti a giudi- cendo sapere che lei «è in sanissima,eppure èmortain
care dalla percentuale im- buona salute» nel rifugio del pocheore.
provvisa di casi nelle stanze castello di Windsor, condivi- Ilministro dellaSanità MattHancocklascia Downing Street ANSA Un’immaginetrattadal videocon cuiJohnsonparlaalla nazione ANSA Sabine,la madre,ha
dei bottoni: fra coloro che i so con il quasi 99enne Filip- rac onta oqualcheparticolare
test li devono fare al minimo po, e che l'ultimo faccia a fac- IL«NO» TEDESCO. Ribaditalabocciatura dei Coronabond:«Lostrumentoadatto restail Mes» delleultimeterribili ore vissute
allarme. Uno dopo l'altro cia col primo ministro lo ha dallafamiglia, cheabita nella

Merkel,Germaniavicina all’Italia
hanno annunciato d'avere i avuto, come con Carlo, oltre banlieuediParigi: «Julie aveva
sintomi Johnson in persona, due settimane fa: al riparo, si soltan oun pòdi osse, dauna
il suo ministro della Sanità, spera, dai tempi d'incubazio- settimana».Saba o aveva

MaBerlinoteme costitroppo alti


Matt Hancock, e il suo consi- ne del Covid-19. omincia oa sentirsimancareil
gliere sanitario di riferimen- Johnson, dopo l'annuncio fia o.La dot oressadifamiglia
to, il professor Chris Whitty, del suo «test positivo al coro- lainvitaa chiamare 'ospedale.
massima autorità medica navirus con sintomi lievi», si Julieviene ri overata,lamadre
(chief medical officer) d'oltre- è mostrato alla nazione in vi- rientraa casama po o dopola
manica. L'intera prima linea deo dall'alloggio di Downing Rosanna Pugliese da da settimane con sgomen- mato finora dai primi due). bisogno di aiuto. Le prossi- avver onocheunoscanner ai
del vertice decisionale del Street in cui è ora in quarante- BERLINO to a quello che succede nel Al vertice in audio-conferen- me due settimane serviranno polmoniharivela o dei
Paese sul fronte dell'emer- na per almeno una settimana Paese che più ama in assolu- za di giovedì sera la voce è a trovare una linea comune p oblemi:«Nulladigrave». La
genza decapitata, o quanto nel rispetto delle regole, pru- È stato più difficile del solito to. E la linea del rigore non sembrata stanca. con i Paesi che si sono detti notte,però,la ragazzaè olta
meno azzoppata, da un gior- dentemente separato dalla quel «nein» rivolto all'Italia rappresenta certo tutto lo E la formulazione scelta per contrari, come Austria e dainsufficienzarespira oria e
no all'altro. E questo senza giovane compagna incinta da Angela Merkel. La cancel- spettro politico, anzi: i Verdi bocciare, almeno per il mo- Olanda. Ma anche all'inter- trasferitad'urgenza
contare i casi già noti del prin- Carrie Symonds. «Sto lavo- liera sa bene che la situazione ad esempio, ormai affermati- mento, i Coronabond è stata no del governo». Il Nord te- al 'ospedalepediatri odi
cipe Carlo, erede al trono del- rando da casa in auto-isola- italiana è gravissima e che il si come secondo partito da cauta: «Abbiamo detto dal la- me i Coronabond perché pen- Parigi,dove la sot opongonoal
la regina Elisabetta; di un'al- mento - ha detto - perché è Paese non può essere lasciato tempo, contestano ad alta vo- to tedesco che lo strumento sa che siano un cavallo di Tro- tampone.Entrain
tra figura chiave del dicaste- assolutamente la cosa giusta solo. Limitarsi ad accogliere ce la linea del rifiuto dei coro- preferito è il Mes», ha riferito ia per gli Eurobond. La Welt rianimazione,la madreva a
ro della Salute, la sottosegre- da fare. Ma non abbiate dub- alcuni pazienti negli ospedali nabond. E anche il governo in seguito ai giornalisti. ha fatto due conti: «Si vuole t ovarlaeJuliele dice: «Ho
taria Nadine Dorries; o anco- bi, posso continuare a guida- tedeschi non può certo basta- sarebbe diviso. Merkel è in «Non è unanime la linea a evitare un nuovo carico finan- maleal pet o...».I risultati del
ra del negoziatore della Bre- re la controffensiva naziona- re. L'Italia va sostenuta dal quarantena dal weekend Berlino - rivela una fonte ben ziario ai contribuenti tede- tamponesono negativi.Il
xit, David Frost. Una ventata le contro il coronavirus con il punto di vista economico, o scorso. Attende a casa il test informata -, né nel governo schi, austriaci e olandesi. So- gio nodopo, il risulta odel
d'infezioni eccellenti - per mio top team grazie alla ma- un suo fallimento potrebbe della prossima settimana per né nei due partiti della Gros- lo per i tedeschi i Corona- primotestviene rettifica o:
quanto tutte diagnosticate fi- gia delle moderne tecnolo- trascinare con sé tutta Euro- accertare di essere negativa se Koalition. C'è consapevo- bond o gli Eurobond coste- Julieèpositiva.Inpoche oreil
nora in forma non grave, gie». • pa. L'intera Germania guar- al coronavirus (come confer- lezza del fatto che l'Italia ha rebbero 20-30 miliardi». • decesso.

ALLARMEINUSA. Isindaci: «Mancanorespiratori». IlpresidenteTrumpaicolossi dell’auto:«Produrrele attrezzature»

GliStatiUniti assediati dall’epidemia


Ormaièil primo Paeseper orientale a quella occidenta- to che ci avrebbero dato
numerodi contagi.Vicinii le. Detroit, Chicago, New Or- 40.000 respiratori molto ra-
leans, Los Angeles, le metro- pidamente, ora dicono che ce
100milacasi .A New York poli considerate 'hot spot' si ne saranno solo 6.000 alla fi-
134decessi,345 intotale moltiplicano col passare dei ne di aprile. È sempre confu-
giorni. sione con Mary B», ha twitta-
Ugo Caltagirone Lo Stato più colpito dopo to il presidente, con una frec-
WASHINGTON New York è il vicino New Jer- ciata all'amministratore dele-
sey, poi vengono lo stato di gato Mary Barra. «Gm - ha
L'epidemia da Covid-19 con- Washington e la California. quindi ammonito Trump -
tinua a galoppare negli Stati E se in Louisiana è allarme deve riaprire immediatamen-
Uniti, che si confermano il rosso a causa del 'Carnevale te i suoi stabilimenti abban-
primo Paese al mondo per nu- killer', l'evento che molto pro- donati e iniziare a produrre
mero di contagi e che oramai babilmente in febbraio ha respiratori ora».
viaggiano verso i 100 mila ca- provocato il dilagare a dismi- Unavia diManhattan, insolitamente desertaperviadell’emergenza Intanto, per far fronte all'e-
si di coronavirus. sura dei contagi, in Michigan mergenza posti letto nelle
Quasi la metà sono a New in una sola settimana si è pas- ti per la protezione di medici, ha però alzato la voce contro i grandi aree metropolitane,
York, dove in sole 24 ore si sati da 350 a 3.000 casi, un infermieri, personale sanita- colossi dell'auto made in due navi ospedale militari so-
sono registrate 134 vittime, aumento esponenziale a cui rio in prima linea. E l'85% Usa, da Gm a Ford, chieden- no in arrivo al largo di Los An-
mai così tante da quando è ancora gli esperti non riesco- lancia l'allarme respiratori: do di darsi da fare per produr- geles e nella baia di New
esplosa l'emergenza. Le vitti- no a dare una spiegazione. Il non ce ne sono abbastanza. re le attrezzature che negli York.
me totali sono state 345, mai 90% dei sindaci americani, Anche a New York, dove il go- ospedali permettono di man- E dopo il Senato anche la Ca-
così tante in un giorno. in base a un sondaggio, la- vernatore Andrew Cuomo ne tenere in vita i pazienti più mera ha approvato il piano
Le ultime ore hanno confer- menta una mancanza di mez- chiede almeno 30-40.000, gravi. «Come sempre questa ’salva-America’ da 2 mila mi-
mato un proliferare di focolai zi: kit per i test, mascherine, una cifra «gonfiata» secondo General Motors non sembra liardi di dollari per sostenere
in tutta l'America, dalla costa guanti, altri equipaggiamen- Donald Trump. Il presidente mai funzionare. Avevano det- l'economia. • Laspiaggia diVenice BeachaLos Angeles,di solito affollata ANSA
6 Primo Piano L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020

IlVenetoeilcoronavirus +6,2% 4,18%


ÈLACRESCITAPIÙ ILTOTALEDELLEPERSONE
CONTENUTADALL’11MARZO POSITIVEALVIRUSÈORADI
QUANDOCIFULAPRIMA 7650.PADOVAÈOLTREI1900,
L’AUMENTO IERIDELNUMERO DI STRETTAGOVERNATIVA:SI LAPERCENTUALEDEIDECESSIIN MENTREVERONAÈAQUASI
Qualchesperanzadai numerie anchedai nuovifarmaci CONTAGIATIRISPETTOAGIOVEDÌ ERAGIUNTIANCHEAUN+39% VENETORISPETTOAICONTAGIATI 1700,POITREVISOA1300

LE CURE. Il Comitato scientifico approva il protocollo e il governatore: «Ok anche per l’Avigan». All’azienda ospedaliera di Padova il primato di tasso di mortalità p ù basso

AntimalaricoaipazientiCovid adomicilio
Siinizialasettimanaprossima Menocontagi In Veneto positivi 9 tamponi su 100 effettuati
conlecompressepreviaconsulenza
La media di positivi dagli 84 mila test effettuati finora
Zaia:«Veronacipreoccupa, Altropicco
cisonostruttureintensione» dimorti:+34
Ulss 1 Dolomiti 8,7%
Ulss 2 Marca Trevigiana 13,2%
Cristina Giacomuzzo a domicilio per via orale su
consulenza infettivologica.
Veronaora Ulss 3 Serenissima 10,5%
«Il Veneto sta accelerando
Questa medicina sembra rie-
sca a bloccare l’aggravarsi del- superaTreviso
meno di altri, ma il contagio la malattia. In questo modo Ulss 4 Veneto Orientale 14,7%
resta un’autentica tragedia. si punta a evitare che i pazien- La crescita dei contagi ha
Viaggiamo con tre giorni di ti curati in casa finiscano in frenato un po’, ieri, in Ve- Ulss 5 Polesana 6,9%
ritardo rispetto al nostro mo- ospedale. Partirà poi a breve neto. Ma non c’è da sorri-
dello di previsione». Così il il protocollo per l’Avigan, l’an- dere, anche se la notizia è Ulss 6 Euganea 5,8%
presidente del Veneto, Luca tivirale giapponese. «Siamo buona, perché anche ieri il
Zaia, dall’unità di crisi di pronti al test - annuncia il go- Veneto ha perso altri suoi Ulss 7 Pedemontana 10,6%
Marghera, ieri, il giorno del vernatore -. La ditta produt- 34 cittadini. Il picco anco-
suo 52esimo compleanno, e trice è disponibile a darcene ra una volta è del Verone- Ulss 8 Berica 10,6%
il numero 36 della guerra un contingente per la speri- se: 16 decessi in più (7 in
contro il Covid-19. «Tutti gli mentazione». Questo farma- una casa di riposo) hanno
sforzi sono impegnati per reg- co pare sia efficace se sommi- portato la provincia scali- Ulss 9 Scaligera 17%
gere all’onda d’urto di metà nistrato quando appaiono i gera 95. Ha raggiunto e su-
L’EGO-HUB

aprile». Ma c’è già chi sta sof- primi sintomi. perato Treviso, che dieci TOTALE VENETO 9,4%
frendo. «A Verona - dichiara giorni fa aveva il doppio di
il governatore - le terapie in- AZIENDA OSPEDALIERA DI PA- morti delle altre province
tensive sono in tensione. Stia- DOVA. All’Azienda ospedalie- e ora è a 90. Dietro loro, il
mo allestendo postazioni il ra di Padova si registra il tas- Veneziano conta 51 lutti, il L’APPELLO. Zaia:«Non uscite». «Acquisti on line,solose necessari»
più possibile. L’ospedale di so di mortalità più basso del Vicentino 49 e il Padovano

Domanialtalimentari
Villafranca è già stato svuota- Veneto: 13 deceduti dall’ini- “solo” 46. E mentre in isola- gravi disabilità intellettive, di-
to dai pazienti no Covid e stia- zio dell’emergenza a fronte di mento adesso ci sono ben sturbi dello spettro autistico
mo attrezzando anche quello un numero elevato di pazien- 18.895 veneti (+1438 in un e patologie psichiatriche ad
di Marzana. Oggi lì è dove si ti passati nei tre reparti del solo giorno, con Venezia e elevata necessità di suppor-

Arrivanogiorni duri
ricoverano al giorno più pa- fronte (terapia intensiva, se- Verona a guidare tra le pro- to. Sono persone a cui va ri-
zienti». mi-intensiva e malattie infet- vince), i “dimessi” sono sali- servata tutta l’attenzione pos-
tive) e oltre 100 pazienti di- ti a 625: +89 in un giorno sibile perché hanno proble-
LA GRANDE ORGANIZZAZIO- messi. Annamaria Cattelan è in un giorno, è una buona mi comportamentali incom-
NE. La sanità veneta ha mes- il primario di malattie infetti- notizia. Il numero di rico- patibili con una lunga perma-
so in campo tutto: potenzia- ve: «Fin dall’inizio abbiamo verati nei reparti “meno ga- «Laprossima settimana va. Quindi, meglio qualche nenza negli spazi chiusi. La
mento dei reparti di malattie utilizzato delle combinazioni vi” (cioè dalle Malattie in- saràpiùimpegnativa» chilo in più ma sani. Sto sof- circolare prevede che queste
infettive, intensive e semi in- farmacologiche che non han- fettive fino alla terapia se- frendo, non lo nascondo, per persone possano uscire con
tensive. Poi 11 ospedali Covid no ancora avuto il supporto mintensiva) è salito a 1524 Vietatele passeggiate questa imposizione. Ma lo un accompagnatore. La pas-
e ha riaperto 5 ex strutture di studi solidi: farmaci antivi- (+34 in un giorno). Derogaai malati psichici faccio perché alternative non seggiata dovrà essere limita-
per ospitare i degenti di tutti rali in associazione con cloro- La vera buona notizia di ci sono». ta allo stretto necessario e
gli altri reparti. Tamponi: è china o idrossiclorochina, ieri invece, anche se ovvia- «Questo è il fine settimana con tutte le misure di preven-
stata superata quota 84 mila. che ora sono stati registrati mente non significa nulla della svolta. La prossima set- CORRIERI. Altro appello. «I zione previste: distanza inter-
Nuove assunzioni: quasi un dall’Aifa per i pazienti Covid, per il trend futuro, è che in timana sarà ancora più impe- corrieri sono una categoria al personale con terze persone,
migliaio tra medici e altro e farmaci antivirali già usati un giorno è cresciuto di gnativa, ce lo dice il modello fronte. Loro rischiano. E lo fa uso di mascherine. Non solo.
personale sanitario sta gra- contro l’Hiv. Sul Remdesivir, una sola unità il numero di previsione. Ci stiamo avvi- anche chi riceve i pacchi per- L'accompagnatore dovrà por-
dualmente entrando in cor- stiamo facendo un protocol- dei ricoverati in terapia in- cinando sempre più al picco ché il virus resiste ore sulle su- tare con sé l’autocertificazio-
sia. Al fronte coronavirus, si lo con centri americani e cine- tensiva in tutto il Veneto: di metà aprile. Saranno un sa- perfici non biologiche. Capi- ne e il certificato medico atte-
aggiungono poi gli 8860 pa- si: sembra capace di ridurre ora sono 337, che sommati bato e domenica di restrizio- sco che l’acquisto on-line sia stante la sussistenza delle
zienti “no Covid” che occupa- velocemente la viremia da co- ai 160 in rianimazione per ni perché l’ordinanza in Vene- una forma di antistress, ma condizioni di salute. Certifica-
no 160 postazioni in terapia ronavirus, quindi di negati- altri motivi porta il totale to è valida». Quindi: niente non è il tempo di comprare to che l’Ulss provvederà a far
intensiva: sono poche perché vizzare il tampone e far rag- alla soglia dei 500 ( è il tut- passeggiatine (c’è il limite dei cose inutili per esempio le co- avere loro».
tutta l’attività ospedaliera è giungere la guarigione clini- to esaurito per i posti “tra- 200 metri di distanza da ca- LucaZaia ver per i telefonini, che inve-
stata ridotta alle sole emer- ca in fretta». Sta dando buo- dizionali”, per fortuna ci so- sa) e domani, domenica, i su- ce mi segnalano andare alla BOLLOAUTO. Lo stop ai paga-
genze e oncologia. ni risultati poi anche il Tocili- no gli aggiuntivi). Quasi permercati e i negozi di ali- di, vi prego con il cuore, resta- grande». menti in alcune Regioni è già
zumab nato per l’artrite reu- un centinaio sono nel Vero- mentari resteranno chiusi. te a casa. Uscite solo per gra- partito. E in Veneto? Zaia
FARMACIE CURE. Sul capitolo matoide. Infine, sempre a Pa- nese, altro segno di quanto Luca Zaia, presidente della vi necessità». Il governatore DEROGHE ALL’ORDINANZA. spiega: «Ci stiamo pensan-
cure, ieri il Comitato scientifi- dova, sta per partire la tera- sia preoccupante la situa- Regione, è preoccupato e, alla giornata numero 36 di All’ordinanza “anti passeggia- do. L’assessore al bilancio,
co del Veneto ha stabilito il pia con il sangue dei pazienti zione sul fronte ovest. Pa- dall’unità di crisi di Marghe- emergenza nell’unità di crisi tine“ ci sono però delle dero- Gianluca Forcolin, è al lavo-
protocollo per somministra- immuni. «Sono le sole armi dova invece ne ospita in ra, lo dice chiaramente: «Se arriva a pregare di stare a ca- ghe. L’assessore alla sanità, ro da un mese. Per noi è diffi-
re ai pazienti Covid malati a terapeutiche che abbiamo - tutto 54, mentre il Trevi- questo fine settimana avessi- sa. «C’è chi mi scrive: “Facci Manuela Lanzarin, ieri le ha cile perché l’unica fonte di en-
casa un antimalarico, l’idros- dice Cattelan - e le usiamo giano ne ha 47, il Vicenti- mo il via libera a ritrovarci uscire perché stiamo ingras- spiegate: «Abbiamo definito trata. Le altre Regioni hanno
siclorochina. Si partirà la set- tutte in attesa di un vaccino». no 40. Ne conta di più inve- nelle piazze e a fare festa, tem- sando”. Il fatto è che in que- una circolare mandata a sin- l’addizionale Irpef, qui non
timana prossima in tutto il Ma sarà lunga. • ce il Veneziano: 64. P.E. po dieci giorni e ci ritroverem- sta fase si dimagrisce solo se daci e prefetti per le deroghe c’è». • CRI.GIA.
Veneto. Il farmaco sarà dato © RIPRODUZ ONER SERVATA mo la sanità al collasso. Quin- si sta stesi in terapia intensi- alle uscite alle persone con © R PRODUZIONERISERVATA

LALETTERA-DENUNCIADELL’URIPA. LaRegione: «Stiamoricevendoadesso leforniture:risponderemoalle esigenze»

Case di riposo: «La situazione è grave»


Volpe:«Non ci sonoi dispositivi accaduto in Lombardia e al-
trove. Il materiale è in arrivo
- scrive Volpe al presidente
della Regione - come, in que-
nità Manuela Lanzarin ha
spiegato che ieri mattina
diprotezioneperil personale» a giorni».
Lo stesso Volpe del resto ha
sta situazione in cui il conta-
gio sta ogni giorno varcando
«con i direttori generali ab-
biamo chiesto a tutte le strut-
il fiato sul collo: «Mi giunge la soglia di nuove struttura, ture di segnalare il fabbiso-
«Nonostante tutte le assicu- sidente regionale Roberto per altro notizia come già co- la mancanza di dispositivi gno giornaliero delle struttu-
razioni rese pubblicamente Volpe dell’Uripa, l’Unione municato - scrive nella lette- equivale a rendere impossibi- re sanitarie, ma anche quello
abbiamo l’obbligo di farle pre- delle case di riposo, al presi- ra - che gli enti stanno rice- le anche la minima speranza delle casse di riposo e delle
sente che ad oggi i nostri Cen- dente Luca Zaia e ai vertici vendo pesanti pressioni, se di contenere gli effetti deva- strutture di comunità e per
tri di sevizio per anziani non delle Ulss: proprio ieri il go- non anche formali diffide, stanti che questo virus provo- tutte le non autosufficienze, i
autosufficienti del non stan- vernatore ha detto ai giornali- dai sindacati per la mancan- ca nella nostra comunità di medici di medicina generale
no ricevendo il materiale ne- sti «so che gli operatori delle za dei suddetti dispositivi in- ospiti e non meno di persona- e le guardie mediche: ma-
cessario (Dpi, dispositivi di case di riposo, come quelle tesi non solo come le sole ma- le che ivi presta la sua prezio- scherine chirurgiche, ma-
protezione individuale) - delle Ulss, sono in difficoltà. scherine chirurgiche. Anche sa opera». Il problema, con- scherine Fp2... ce ne sono ar-
nemmeno quantitativi mini- E le case di riposo sono un sul fronte tamponi per “censi- clude Volpe, è gravissimo. rivate molte di più e speria-
mi - per la messa in sicurezza punto delicatissimo del fron- re” il nostro personale - di cui Anche la Cgil Funzione pub- mo di riuscire a fornirle an-
dal contagio i nostri ospiti e il te per la lotta contro il conta- abbiamo avuto comunicazio- blica ieri ha denunciato in che in maniera continuativa,
personale laddove lo stesso gio del virus, che purtroppo ne nelle scorse settimane - una nota la situazione delle mentre quelle Fp3 sono per
abbia già colpito». È la lette- sarà ricordato come “il virus nessun progresso è stato fat- case di riposo. utilizzo speciale». •
ra di denuncia inviata dal pre- delle case di riposo” come è to. Potrà immaginare quindi L’assessore regionale alla sa- © RIPRODUZIONERISERVATA Uninterventodi sanificazionein unacasadi riposo
L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020 Primo Piano 7

Veronaeilcoronavirus AssicurazioniRca Rispetto a prima dell’emergenza ompara o migliaia di preventivi Pierri, Manager responsabile busi-
o onavirus, il premio medio Rca sulla piattaforma. Gli inasprimenti nessunitAssicurazionidiSOStarif-
-10%inmarzo ha registrato in Vene o -10% alla mobilità del Dpcm del 22 mar- fe.it.«Il onsig ioper i consuma ori
(-11,6% nazionale). Il dato emerge zo «non faranno che alimentare in decorrenza», aggiunge, «è sfrut-
Attivitàdelle aziende einterventi disostegno alsistema daunindagine diSostariffe,cheha ques o trend», afferma Rober o tarealmeglio ques operiodo». F.L.

AZIENDE. Iniziativadel ramo italianodella multinazionalefarmaceuticaconil progetto#AiutiamogliEroi elaraccolta fondifattain una settimanatra i 4miladipendenti

Gsk aiuta chi è in prima linea contro il virus


UnmilioneallaProtezionecivile L’iniziativadiCna eConfindustria
dituttaItaliaèpartita giovedì.
L’obiettivoèarrivarea oprire un
esanificazionedi100ambulatori fabbisognostima o dicirca 90

Landazabal:«L’urgenza?Aiutare Aziendeartigianeinrete mi ionidipezzial mese esecondo


il ommissario straordinario
Domeni oArcurilo sforzo
subitochisalvaimalatidicovid19» perprodurremascherine unanime onsentiràdiarrivare già
a 50% delrisulta o nelgirodi
pochigio ni.
Valeria Zanetti SANIFICAZIONE. Inoltre, la col-
laborazione con Simg, Socie- ADESIONI. La p oposta,
tà italiana di medicina gene- oo dinataa livellonazionale da
Un ventaglio articolato di rale, per sanificare 100 studi CnaFedermoda eConfindustria
azioni a sostegno chi è in pri- dei medici di famiglia nelle Moda,èstatalanciata pochigio ni
ma linea nel combattere il co- aree a più alta diffusione del faai socidituttaItaliaele
ronavirus. #AiutiamogliEroi virus. Quest’ultima iniziativa adesionisonoarrivate
è il progetto esclusivo, svilup- sarà affiancata ad altre (sul si- velocemente.Ilsistema Cna
pato dai dipendenti Gsk to aziendale www.gsk.it e sui Vene oOvest hagià rac ol ole
Pharma Italia e varato ieri social con l’hashtag #Aiutia- FabioLandazabal,general manager diGsk Pharma adesionidellecinqueimprese che
dalla multinazionale del far- mogliEroi, ndr) come il sup- dovrannop odurreciascuna circa
maco che ha sede direzionale porto domiciliare per le pa- le in remoto grazie alle tecno- IMPEGNO GLOBALE. Intanto, 1 500-2milapezzialgio no.
a Verona e stabilimenti nelle zienti con carcinoma ovari- logie di comunicazione intro- prosegue l’impegno contro la
province di Parma e Siena. co, immunodepresse, quindi dotte da tempo in azienda. pandemia a livello globale Unadellemascherine prodottedallaretedi CnaeConfindustria SOLDIPERLA CONVERSIONE.
più esposte al contagio, affet- Quasi tutti i circa 600 addet- con la donazione di 10 milio- Intan o,haricevu oil vialibera il
DONAZIONE. Il progetto preve- te da una delle topologie di ti veronesi lavorano in smart ni di dollari al Covid19 Solida- Dopoi olossi dellamoda ome entrarenellaretenazionale di maxifinanziamen o Ue di50
de la donazione, effettuata ie- cancro su cui la multinaziona- working da quattro settima- rity response fund dell’Oms, Calzedonia,chehaannuncia o Cna-Confindustriaper lafornitura mi ionifinalizza o alla onversione
ri, di un milione di euro alla le concentra la ricerca. ne. Una metodologia adotta- Organizzazione mondiale lari onversione dialcuni e onfezionamentodeipresidi degliimpianti.Sipunta osìa
Protezione Civile per allesti- ta dal 2008 e che gli impiega- della sanità; con la partecipa- stabilimentidelGruppoper la sanitari.Le treaziende artigiane suscitarel’interesse diun numero
re unità di terapia intensiva, SUPPORTO. «Sappiamo che il ti di Gsk sono abituati a usare zione a cinque progetti di ri- produzionedimascherinee operativesono le vicentine Marco an orapiùal odiimprese di
acquisire macchinari, fornire nostro compito primario è la due giorni a settimana. cerca per potenziali vaccini e camici,eArmani per icamici Polo(BolzanoVicentino), set ore.«Questa iniziativa
dispositivi di protezione indi- scoperta e produzione di far- I lavoratori essenziali, inse- l’ingresso della multinaziona- ospedalieri,siallungal’elen o Ladystilee CoCinElla(entrambe di onsentiràanchealle pic ole
viduale e ogni altro aiuto ne- maci e vaccini salva-vita, ma riti cioè in produzione, sono le britannica in un incubato- delleimpresedisposte a un Schio)chesi occupanola primadi impresedi ontinuare alavorare,
cessario nella lotta contro l’e- in una crisi senza precedenti protetti con una serie di misu- re di aziende per lo sviluppo temporaneocambiodi produzioneele altreduedi anchese nonsi trattadi
pidemia. Una maratona di dobbiamo dare tutti il nostro re aggiuntive come l’accesso di nuovi farmaci contro il vi- produzioneper rispondere onfezionaremascherine.Mentre un’operazionesemplice. I ritmi
raccolta fondi realizzata fra contributo e supporto agli riservato alle strutture, conti- rus. Continua, infine, la revi- all’appellodellatask-forcedi leve onesi GreenmodediZimella sarannoserrati ditempo per
gli oltre 4mila dipendenti ita- eroi in prima linea per salva- nuamente sanificate insieme sione dei prodotti e dei pro- gove noeP otezioneCivilein eLaBianca Confezioni diSandrà adegua sinon cenè. Quindiè
liani di Gsk e ViiV Healthca- re i malati di covid19», affer- ai macchinari, uso di prote- getti di ricerca in atto, per lotta ont o l’epidemia hannomanifesta ointeresse ad preziosalacollaborazione che può
re durata una settimana, il ma Fabio Landazabal, gene- zioni, controllo delle condi- identificare possibili soluzio- o onavirus. entrarenelnetwork. veniredallegrandi impresedi
cui totale sarà raddoppiato ral manager di Gsk Pharma. zioni di salute e la presenza ni da testare per contrastare Confindustria»,afferma il dgdi
dall’azienda fino a 250mila Dall’inizio dell’emergenza, di un servizio sanitario dedi- il virus che sta mettendo in VINCENZAEVERONA. Sono DUECENTOIMPRESE. La CnaOvest, Alessand o
euro e consegnato alla Prote- Gsk ha spostato immediata- cato ai siti industriali e di ri- ginocchio il mondo. • giàcinque le impresetessili di produzione,che impegnerà 200 Leone. Va.Za.
zione Civile. mente il lavoro non essenzia- cerca. © RIPRODUZIONER SERVATA CnaVene o Ovest p ontead mic oepic ole imprese deltessile © R PRODUZIONERISERVATA

CREDITO. Agevolazionidel fondodi garanziapmi pergli iscritti alle casse diprevidenza private AMMORTIZZATORI. Aperta laproceduraonlineconClicLavoroVeneto

Il Banco Bpm stanzia 1 miliardo Daoggi le domande


afavoredituttiiprofessionisti perlacig inderoga
Castagna:«Si aggiunge ai3miliardi giàstanziati Perle imprese
Possonoaccedere
tutteleimprese private
edèrivolto allecategorie, apartiredai medici» cheabbiano sedelegale
Valsabbina oproduttivain Veneto
Banco Bpm mette a disposi-
zione dei professionisti ap-
partenenti alle varie catego-
anticipa Da questa mattina alle 9 le
aziende venete colpite dall’e-
rie un plafond di 1 miliardo
di euro per le difficoltà dell’e-
creditiPA mergenza Coronavirus posso-
no presentare la domanda
mergenza covid19. per la cassa integrazione in
Al plafond, si legge in una Aiu o oncre o eimmedia o deroga. Le richieste potran-
nota dell’istituto, possono alleaziende,inparti olare dei no essere inoltrate solo per
aderire chi è iscritto alle cas- set orimedi o ebiomedicale, via telematica attraverso il
se di previdenza dei professio- manonsolo diques oset ore. servizio online di ClicLavoro
nisti. In particolare, gli inte- Labresciana BancaValsabbina, Veneto, messo a disposizione
ressati potranno richiedere perprevenire ogestire i dalla Regione.
un finanziamento a condizio- p oblemidi iquidità che L'assessoreregionale alLavoroElena Donazzanin videoconferenza
ni economiche di particolare potrebbe oinsorgeresi mette SEMPLIFICAZIONE. La proce-
favore della durata fino a 24 adisposizionedelle aziende dura semplificata è stata atti- cessiva al 23 febbraio, per un lità complessiva di 40 milio-
mesi con preammortamen- impegnateinfo niture conAsl, vata in seguito all’accordo periodo massimo di cassa uti- ni di euro, stanziati con il de-
to, compreso nella durata struttureospedaliere o onla che è stato raggiunto nei gior- lizzabile nel corso dell’anno creto legge numero 9 del 2
complessiva, fino a 9 mesi, ri- GiuseppeCastagna P otezioneCivile. ni scorsi con le parti sociali, di 13 settimane, che salgono marzo scorso. «Siamo anco-
volgendosi alla loro agenzia Liniziativarientranel durante la Commissione re- a 22 solo per lavoratori e ra in attesa del decreto di ri-
di riferimento. Ove vi siano i si somma a quello di 3 miliar- za e a cui va il nostro ringra- p ogrammadia quis o di gionale di concertazione. Vie- aziende che si trovano a Vo’, parto annunciato dal ministe-
requisiti, precisa la nota, il di messo a disposizione delle ziamento e la nostra gratitu- crediti ommercialivantati ne messa a disposizione di il Comune del Padovano che ro, a valere sul decreto legge
professionista potrà accede- aziende nei giorni scorsi, rien- dine», sottolinea Castagna. dalleimpreseverso la Pubblica tutti i datori di lavoro del set- è stato il primo focolaio di Co- del 17 marzo che ha esteso le
re alle agevolazioni offerte tra in un ampio programma Amministrazione,attiva onel tore privato in difficoltà, com- ronavirus in Veneto. Per rice- prescrizioni della “zona aran-
dal Fondo di Garanzia Pmi. di iniziative che Banco Bpm RESISTERE ALLA CRISI. «Lo 2016epoi amplia o.Il servizio presi quelli del settore agrico- vere supporto nell’invio delle cione” a tutta l’Italia», aveva
sta realizzando a sostegno sforzo di Banco Bpm di favo- èdisponibileper tuttii clienti lo, purché la sede produttiva domande, le imprese interes- dichiarato Donazzan.
CLIENTI PRIVATI E BUSINESS. della clientela privata e busi- rire l’accesso alla liquidità ri- dellabanca,ma potràessere o legale dell’azienda sia in Ve- sate possono rivolgersi anche Una prima stima, effettuata
«Questo plafond», dichiara ness, per sostenerla in questo sponde alle richieste che tan- usa odatuttele imprese che neto. alle proprie associazioni di ca- incrociando i dati di Inps, Ve-
nella nota Giuseppe Casta- momento di difficoltà e per il ti iscritti hanno rivolto alle vorrannofarnerichiesta. tegoria, ai consulenti per il la- neto Lavoro e Camere di com-
gna, ad di Banco Bpm, «che tempo che sarà necessario, nostre casse associate», com- «Abbiamocredu o CHI, QUANDO, PER QUANTO. voro e alle organizzazioni sin- mercio, ha stabilito che in Ve-
anche attraverso le ulteriori menta Alberto Oliveti, presi- fortementeinques op oget o Questo significa che possono dacali. neto sono circa 200mila i la-
iniziative che si renderà utile dente dell’Adepp, Associazio- quandol’abbiamolancia o nel accedere alla cassa in deroga voratori scoperti dagli am-
Oliveti:«Permolti definire». ne enti previdenziali privati, 2016»,ha dichiara oin un operai, impiegati, quadri, ap- ISOLDIDISPONIBILI. Come ave- mortizzatori sociali ordinari
favorirel’acesso TUTTELECATEGORIE. «Si trat-
«Ottenere liquidità oggi, po-
tendo posticipare fino a 9 me-
omunica oPaoloGesa,
diret oreBusinessdiBanca
prendisti, soci delle coopera-
tive con rapporto di lavoro su-
va sottolineato dall’assessore
regionale al Lavoro Elena Do-
e che avrebbero quindi dirit-
to alla cassa integrazione in
allaliquidità ta di un’iniziativa rivolta a tut- si l’inizio del rimborso del ca- Valsabbina,«perché onsente bordinato, indipendente- nazzan nei giorni scorsi, in oc- deroga. Il fabbisogno regio-
te le categorie di professioni- pitale, significherà per molti didare iquidità immediataalle mente dall’anzianità di effet- casione della firma dell’accor- nale stimato per coprire l’in-
significaresistere sti, attori importanti dell’eco- professionisti riuscire a resi- impresesenza aspettare i tivo lavoro maturata. Sono do quadro con i sindacati per tervento è dunque di circa
aunacrisi nomia del Paese, a partire
dai medici, in prima linea per
stere in questo periodo di
drammatica crisi come quel-
tempi- spessomol olunghi -
deipagamenti dellepubbliche
esclusi invece i lavoratori do-
mestici. Le domande posso-
gli ammortizzatori in deroga,
il Veneto può contare al mo-
200 milioni di euro al me-
se. • F.L.
drammatica» fronteggiare questa emergen- lo attuale». • amministrazioni». no decorrere da una data suc- mento solo su una disponibi- © R PRODUZIONERISERVATA
8 L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020
L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020 Primo Piano 9

Veronaeilcoronavirus Pensioniinbanca Dall’1 aprile sarà possibile ritirare marelabancaperprendereappun- chiere inutili e, preleva o il ontan-
in banca le pensioni di marzo. I sin- tamen o, rispettare le disposizioni te, rientrare a casa. I pensionati
dall’1aprile dacati Spi Cgil, Fnp Cisl e Uil Pen- di ingresso, mantenere la distanza chehanno i ban omat sono invita-
sionati, per evitare assembramen- di sicurezza tra pe sone e on gli ti a usare gli sportelli au omatici
Rischi,problemie reazioni diimpresee settori ti,suggerisconoaglianzianidichia- addettiallosportello,evitarechiac- all’este nodellefiliali. F.L.

COMUNICAZIONE. IldecretoCura Italiahacreatoun incentivo peragevolare aziende, partiteiva,professionisti ed enti AZIENDE. Quotata Aim

Alviasuper-bonuspubblicità: MasiAgricola
«Siamo operativi a 360 gra-
di», sottolinea il direttore
Marcello Galletti, «con tutti i
nostri servizi e con l’obiettivo rinuncia
di rispondere a ogni esigenza
alladivisione
sconto del 30% su spot nel 2020
di cittadini ma anche di azien-
de, in un periodo così com-
plesso». dell’utile
UFFICI OPERATIVI. Sebbene Masi Agricola si cautela
gli uffici siano fisicamente dall’impatto coronavirus. Il
PubliadigeperAthesis(L’Arena, Bonus pubblicità chiusi, i professionisti di Pu-
bliadige sono sempre a dispo-
cda della Spa di Sant’Ambro-
gio di Valpolicella, quotata

us
Telearena,Radioverona,web sizione, con un occhio di ri-
guardo rivolto alle aziende.
nell’indice Aim Italia di Bor-
sa italiana e tra i leader italia-
BresciaoggieIlGiornalediVicenza) 30% ESEMPIO
«Sappiamo che per gli im- ni nella produzione di vini

n
del valore
100.000 euro credito d’imposta prenditori questo è un mo- premium, ha modificato la

o
di tutti gli

Galletti:«Eccolanostraproposta»
investiti nel 2020
investimen i
mento molto delicato», spie- proposta di destinazione


30.000

Il B
pubbl citari
effettuati
euro ga Galletti, «perciò noi non dell’utile di esercizio 2019 ap-

ici
so 30% di 100 000 mettiamo a disposizione solo provata dall’assemblea dei so-
che a tutti coloro – aziende, l on i nostri servizi ma anche una ci il 6 marzo, che prevedeva

l
Francesca Lorandi
lavoratori autonomi, enti bb el consulenza specifica per una la distribuzione di un dividen-
non commerciali – che vor- 2 02 Pe iodo Art 98 del decreto fase di emergenza che richie- do unitario ordinario lordo
pu
per presentare legge n 18 del 2020
Raccontarsi, comunicarsi, in-
formare i cittadini dei propri
ranno acquistare spazi sui ca-
nali di Athesis attraverso Pu- credito d’imposta
PER CHI INVESTE IN CAMPAGNE PUBBLICITARIE
0 le domande
1 3O settembre 2020
Cura tal a” de una maggiore sensibilità e
attenzione. Molti», aggiunge
di 7 centesimi di euro per
azione, per oltre 2,2milioni.
servizi, far sapere loro che la bliadige, la concessionaria MODELLO F24 (imprese lavoratori autonomi
ed enti non commercia i)
il direttore, «ci chiamano an- Il cda inoltre ha deciso di Pro-
propria azienda c’è, nono- esclusiva di tutti i canali del che solo per avere informazio- porre all’assemblea dei soci,
Per a compensaz one
fiscale SU STAMPA QUOTID ANA

17
E PERIODICA (anche online)
stante tutto. Nonostante l’e- Gruppo attraverso le quattro e su le EMITTENTI RADIOTELEVISIVE ESEMPIO ni o indicazioni su come co- convocata per il 24 aprile di

20
RADIOFONICHE LOCALI,
mergenza. Una esigenza che filiali di Verona, Vicenza, Bre- 27,5 MIL ONI DI EURO ANALOGICHE O DIGITALI municare nel modo migliore mantenere nel capitale netto

l
100.000 euro cred to d imposta

da
è stata recepita anche dal Go- scia e Mantova. etto di spesa
per lo S ato
investiti nel 2020 un servizio o un’attività: per della società l’utile d’eserci-
verno, che con il decreto «Cu- + 0.000 7.500 ciascuno troviamo una rispo- zio di 5,1milioni, conseguito
sul 2019
ra Italia» ha stabilito che, per CREDITO D’IMPOSTA. Per il euro sta su misura sapendo anche lo scorso anno su un fattura-
il Bonus Pubblicità, il 2020 2020 il credito d’imposta sa- Un incentivo
straord nario
VIA TELEMATICA
la procedura 75% 75% di 10 000 andare incontro alle esigenze to complessivo di 65milioni.
sarà un anno di regime straor- rà calcolato nella misura uni- di r chiesta di quanto speso
n pubblicità
che caratterizzano un perio- «La decisione», si legge nel-
per gli inserzionisti,
dinario: un supporto per le ca del 30% del valore degli in- varato dal governo
più dell’anno
Per odo Art. 57-b s
do complesso come quello at- la nota diffusa dalla quotata
precedente
aziende, ma anche un incenti- vestimenti effettuati, col ri- nell emergenza
per p e entare
e domande
dl 50/1917 (l 96/17)
Art. 4 dl 148/17
tuale». presieduta da Sandro Boscai-
M NIMO
vo per il settore pubblicita- sultato che chi spende in pub- CoronaviruS +1% di spesa incrementale 1 31 marzo 2020 Art. 3-bis dl 59 19 ni, «è stata assunta in consi-
rio, che deve fare i conti con blicità si troverà in tasca un RIFERIMENTI. Per contattare derazione del violento scon-
un contesto economico che si credito ben più alto rispetto a Publiadige basta mandare volgimento dello scenario
sta trasformando. quanto previsto fino allo scor- vestimento complessivo di di Publiadige, «il credito tranno essere presentate dal una email all’indirizzo ammi- economico mondiale causa-
Quella varata dal governo so anno. Dal 2017, infatti, la 100mila euro, in crescita di d’imposta viene calcolato di- 1 al 30 settembre 2020 e si nistrazione.verona@publia- to dal dilagare dell’emergen-
Conte è infatti una misura ec- regola prevedeva che il calco- 10mila euro, il credito d’im- rettamente sull’investimento andranno ad aggiungere a dige.it o a info@pubiadi- za epidemiologica da virus co-
cezionale, valida per investi- lo venisse effettuato in consi- posta veniva calcolato su effettuato: se un’azienda deci- quelle già presentate tra il 1 ge.it, oppure telefonando al vid19, e adottando quindi un
menti sulla stampa quotidia- derazione dell’incremento re- quell’aumento dell’1%, ed de di investire, ad esempio, ed il 31 marzo 2020, che re- numero 045-9600200. I con- approccio cautelativo, volto a
na e periodica anche online, lativo alla somma investita ri- era pari a 7.500 euro. «Ora 100mila euro, il credito d’im- steranno valide. tatti sono disponibili anche sostenere la solidità patrimo-
sulle emittenti radiotelevisi- spetto all’anno precedente, invece, grazie a questo regi- posta sarà di 30mila euro». Publiadige è a disposizione, digitando il sito www.publia- niale della società e ad attuti-
ve e radiofoniche locali. E, ov- con un rimborso pari al 75%. me straordinario», spiega Le nuove domande, eccezio- per chiarire ogni dubbio e for- dige.it. • re possibili futuri impatti eco-
viamente, viene applicata an- Significa che a fronte di un in- Marcello Galletti, direttore nalmente per quest’anno po- nire qualsiasi informazione. © R PRODUZIONERISERVATA nomico-finanziari». • Va.Za.

NORMEE INTERPRETAZIONI. Chiarimento alle misure contenutenel decreto del 22 marzo COLDIRETTI. Proposta BorsaMerci
Ilflorovivaismonon si ferma Panallecategorie

«LaRegione
«Alcolda vino
persalvare
diVerona

vialibera ancheal commercio ivigneti


LISTINO PREZZI DEL 27/03/20

sostiene madeinItaly»
PROD. AVICUNICOLI VIVI
Polli: 1,22 - 1,24.
(al Kg.)

l’agricoltura» Galline: pesanti 0,28 - 0,34; rosse

Scongiurato il blocco del comparto Con gli acquisti di alcol dena-


turato triplicati (186%)
0,27 - 0,31; livornesi 0,14 - 0,16.
Oche: n.q. - n.q.
Anitre mute: 2,30 - 2,35.
cheinVenetoha1.500aziende Liquiditàa sostegno
dell’ag oalimentare.Aparla ne,
nell’ultimo mese di emergen-
za, anche il vino può contri-
Faraone: d'allevamento tradiziona-
le 2,30 - 2,35.
invideo onferenzacon i buire alla lotta al coronavirus Tacchini: 1,42 - 1,44.
Tacchine: mini da kg. 3 5/4,2 n.q. -
Luca Fiorin circa 1.500 aziende, con un rappresentantidiColdiretti, con le eccedenze della produ- n.q.; medie da kg. 4,5/5,5 n.q. - n.q.
patrimonio di 1, 6 miliardi di Cia,Confagri oltura, zione a disposizione dell’Ita- Capponi: d'allevamento tradiziona-
piantine», afferma Daniele Conf ooperative,Legacoop e lia per essere distillate per ot- le n.q. - n.q.
Florovivaismo: via libera alla Salvagno, il presidente di Col- Agridel Vene o,è sta o,ieri, tenere alcol. È una delle pro- Galletti: Golden tipo Comet 2,65 -
commercializzazione di pian- diretti Verona e Veneto. «Il GiuseppePan, assessore poste presentate dal presi- 2,70; Tipo Livornese 2,85 - 2,90.
Uova: fresche cat. "A" (100 pezzi)
te e fiori in supermercati, nulla osta costituisce una spe- regionaleall’Agri oltura. «In dente della Coldiretti Ettore provenienti da allevamenti in gab-
punti vendita e vivai. La tan- ranza di ripresa per gli opera- giuntafaremoun resocon o dei Prandini alla ministra dell’A- bia arricchita: XL grandissime da
to richiesta apertura è conte- tori di garden e serre, oltre fondidausare per interventi gricoltura Teresa Bellanova 73 gr. e più 14,60 - 14,60; L grandi
nuta in un chiarimento al De- che per i manutentori, che in urgenti,nonsolo per lasanità, e per la gestione dell’emergen- da 63 a 72 gr 12,50 - 12,50; M me-
die da 53 a 62 gr. 11,20 - 11,20; S
creto del presidente del consi- questi giorni sono costretti a inquest’otticacercheremo di za in un comparto che garan- piccole meno di 53 gr. 9,40 - 9,40;
glio dei ministri del 22 marzo buttare il loro prodotto», af- t ovarerisorseper il omparto tisce 1,3 milioni di posti di la- fresche cat. "A" (100 pezzi) prove-
diffuso dal governo. In buo- ferma Salvagno. «Nel rispet- agri olo»,haafferma o. voro. La Coldiretti annuncia nienti da allevamenti a terra: XL
na sostanza, la «vendita di se- to di tutte le disposizioni sul- «Inoltre,vasblocca o tut ociò in una nota di aver presenta- grandissime da 73 gr. e più 17,50 -
mi, piante e fiori ornamenta- le restrizioni per contenere il chenonèsta o ancora to al governo il piano salva vi- 17 50; L grandi da 63 a 72 gr 15,40
- 15,40; M medie da 53 a 62 gr.
li, piante in vaso, fertilizzan- contagio, i vivai continuano a iquidatoevanno destinati i gneti con il quale, attraverso 14,30 - 14,30; S piccole meno di 53
ti, ammendanti e di altri pro- lavorare e si stanno anche or- fondinon usati, omel1,2 la distillazione volontaria, si gr. 11,50 - 11,50.
dotti simili» rientra fra le atti- ganizzando per fare conse- Lafoto d’archivio di venditadi fiori inun vivaio mi ionidieu o cui hanno prevede di togliere dal merca-
vità che fanno parte della ca- gne a domicilio, con contatti rinuncia ocaccia orie to almeno 3 milioni di ettoli- PROD. AVIC. MACELLATI (al Kg.)

tegoria che comprende «colti- per telefono o mail». ne da orto del periodo, come definitiva», sottolinea An- pesca ori».Panhaassicurato tri di vini generici da trasfor- Polli: tradizionali 2,40 - 2,50; a bu-
vazioni agricole e produzio- insalate, cappuccio, verze, drea Lavagnoli, presidente di chesarà verificatala mare in alcol disinfettante sto rosticceria gr. 1 000; gr 1 100;
ne di prodotti animali». L’at- CONFAGRICOLTURA. «Il gover- porri, prezzemolo e alberi da Cia Agricoltori italiani Vero- possibilitàdi onvogliare alle per usi sanitari nelle trincee gr. 1 200 2,05 - 2,15; a busto 2,40 -
tività, quindi, non deve esse- no ha risposto a una parte del- frutto». “Ora tutte le nostre na. «Adesso il governo deve impresele riso sedel fondo di della guerra al virus da nord 2,50.
Galli: Golden Comet tradizionali
re sospesa. le nostre richieste per il setto- speranze sono puntate sul prevedere aiuti concreti ai flo- otazione,93 mi ioni, a sud del Paese. 3,70 - 3,80; Livornesi tradizionali
re florovivaistico, che a Vero- mese di aprile, che insieme a rovivaisti, con un fondo speci- trasformandolein interventi La misura avrebbe inoltre 4,60 - 4,70.
COLDIRETTI. «Si tratta di una na conta circa 200 aziende», marzo garantisce l’80% del fico di almeno 20 milioni di pergli agri ol ori esi è l’importante effetto di favori- Galline: tradizionali leggere 1,75 -
buona notizia per un compar- sottolinea Massimo Fonta- nostro fatturato annuo, ma euro per il risanamento del impegnatoa verificare on re l’acquisto di alcol italiano, 1,85; a busto pesanti 1,80 - 1,90;
leggere 1,75 - 1 85.
to che in Veneto comprende na, presidente dei florovivai- restano troppi i dubbi sul fat- settore e con garanzie statali Avepaipagamenti, bandie ma anche di ridurre le even- Faraone: tradizionali 3,70 - 3,80.
sti di Confagricoltura Vero- to che la gente acquisti fiori e per i prestiti bancari», preve- finanziamenti».Nel ri o dare tuali eccedenze produttive. Il Tacchini: a busto 2,32 - 2,42.
na. «In marzo abbiamo per- piante e sulla possibilità di de Lavagnoli, «Inoltre vanno chepartedellerichieste sono piano della Coldiretti preve- Anitre: femmine: tradizionali 4,10
Lavenditadisemi, so gran parte del fatturato an- poter tornare a curare giardi- valorizzati fiori e piante ma- stateaccolte,Panhaaggiun o de anche la vendemmia ver- - 4,20; a busto 5,00 - 5,10.
Parti di pollo: petti con forcella
piante,fiori nuale, a causa dello stop delle
vendite che abbiamo subito
ni e parchi», ammette Fonta-
na che ritiene necessario che
de in Italy negli ipermercati e
nei supermercati. Per que-
chetra ipunti daaff ontare ci
sonole richiestediprevedere
de su almeno 30.000 ettari
per una riduzione di almeno
5,30 - 5,40; cosciotti 2,00 - 2,10;
ali non separate 1,55 - 1,65.
eprodotti in una stagione cruciale», ag- siano previsti indennizzi. sto, annuncia Lavagnoli, «da s occaggieprogrammare altri 3 milioni di ettolitri del- Parti di tacchino: femmine: fesa
giunge. «Siamo in piena pro- oggi Cia Agricoltori Italiani, vendemmieverdi, venutedalla la produzione sui vini di qua- 5,80 - 5,90; cosce 2,35 - 2,45; ali
complementari duzione con gerani, viole, pe- CIA AGRICOLTORI ITALIANI. per rilanciare i consumi, lan- filieraviti-vini ola, ei leggeri lità in modo da evitare un ec- 1,35 - 1,45. Maschi: fesa 5,80 -
5,90; cosce 2,25 - 2,35; ali 1,35 -
ètraleattività tunie e tante altre piante da
fiori, ma anche con tutte le
«L’autorizzazione alla vendi-
ta di fiori e piante è un primo
cia la campagna #sceglipian-
teitaliane». •
rincaridovuti allemodifiche
chehasubi ola logistica del
cesso di offerta, considerato
il calo dei consumi dovuto al-
1,45.
Conigli: macellati freschi nazionali
consentite piante aromatiche e le pianti- passo, ma non è la soluzione © RIPRODUZIONER SERVATA ompar oavi olo. Lu.Fi. la pandemia. • F.L. 4,95 - 5,05.
10 L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020
L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020 Primo Piano 11

Veronaeilcoronavirus 342
Sono in tut o 7.650 i veneti on il va 337. Verona, ormai cluster ac- 156 in più di giovedì sera (+10 per
Coronavirus,sono 342 quellimorti clara o della regione, è la se onda cen o) . La curva del virus ontinua
dal21febbraio.In625sonoguariti provinciapernume odi ontagi o- a salire ma meno velocemente ri-
SONO342IDECESSI ma altri 1 524 sono in ospedale tali dopo Padova. Sono arrivati a spet o al 17 per cen o di crescita
Inumeridell’emergenzale contromisure adottate INVENETO CONCORONAVIRUS peresserecurati.Interapiaintensi- quota 1.688 i ontagiati ve onesi, delgio noprecedente.

ILBOLLETTINO. Èsalitoa 1.688il numerodei cittadinipositivi altampone.Ilnumerototale dellevittime èarrivato a 95ma cisono anche146guaritie dimessi

Non«frena»lacurva delcontagio
Ela Regionepotenziagliospedali
Altragiornata«no»perVerona ra ne abbiamo fatti 83mila di
cui 27.4003 a personale sani-
con16mortie105pazienti gravi tario. Abbiamo comprato fi-
nalmente una macchina
Zaia:«Stiamo allestendo Marzana dall’Olanda che dovrebbe far-
ne 7.000 al giorno, speriamo
erinforzandolestrutture incittà» di poter portarne a casa un’al-
tra che installeremo a Vero-
na, nuovo cluster della regio-
Camilla Ferro I DATI. Sono arrivati a quota ne, per arrivare così a 20mila
1.688 i contagiati veronesi, esami ogni 24 ore».
156 in più di giovedì sera
Verona sta lottando. E’ una (+10 per cento) . La curva del SOSVERONA. «Spero che que-
lotta dura, finita anche ieri virus continua a salire ma me- sto fine settimana sia deter-
con tante perdite, con il nu- no velocemente rispetto al minante per una svolta», ha
mero dei contagiati e dei rico- 17% di crescita del giorno pre- Imedicicontrollano i dati deitamponi FOTO MARCHIORI continuato i governatore, per-
verati che è salito ancora, in cedente, avvicinandosi al va- ché poi la prossima, secondo
un bilancio complessivamen- lore medio d’Italia che ieri è Bonifacio, 3 a Villafranca e 4 IN VENETO. Sono in tutto il nostro modello, sarà impe-
te negativo che di buono ha stato il migliore da inizio epi- a Peschiera. Dall’8 marzo 7.650 i veneti con la gnativa. Verona? Siamo forte-
solo un dato, a cui tutti guar- demia: solo +7,40% di nuovi quando si sono registrati i pri- Sars-Cov2 e sono 342 quelli mente preoccupati per quel-
dano con fiducia, medici per ammalati. I cittadini in isola- mi due decessi a Verona, la morti dal 21 febbraio. In 625 lo che sta accadendo lì, abbia-
primi: qualcuno, in questa mento domiciliare sono conta delle croci Covid-19 è sono guariti ma altri 1.524 so- mo le terapie intensive in ten-
guerra, ce l’ha fatta a vincere 1.953: stanno bene ma per si- arrivata con ieri a 95: signifi- no in ospedale per essere cu- sione, stiamo allestendo le po-
e sono i 146 veronesi guariti curezza, avendo avuto contat- ca una media di 5 vittime al rati. In terapia intensiva 337. stazioni. La struttura di Villa-
da inizio mese. Sono quelli ti stretti con soggetti conta- giorno. Verona, ormai cluster accla- franca è diventata Covid-Cen-
che hanno contratto il Coro- giati, devono restare in qua- Continuano poi a combatte- rato della regione, è la secon- ter a regime, stiamo attrez-
navirus, che sono stati curati rantena per 14 giorni, speran- re contro la terribile polmoni- da provincia per numero di zando anche Marzana e im-
in ospedale e hanno risposto do nel frattempo di non mani- te virale i molti veronesi rico- contagi totali dopo Padova. plementando Borgo Trento e
bene alle terapie. Anche ieri, festare i sintomi dell’infezio- verati negli ospedali di città e «Come vinciamo? Rimanen- Borgo Roma. Il veronese si
nel bollettino di fine giorna- ne. E’ il numero dei morti che provincia: sono in tutto 526, do a casa e con i tamponi a porta dietro la contiguità con
ta, è stato l’unica notizia posi- è salito di nuovo, rispetto al di questi 421 in area non criti- tappeto», ha commentato la Brescia e in generale la Lom-
tiva per la nostra provincia: calo dell’altro ieri, tornando ca, gli altri 105 invece in con- triste conta il presidente Za- bardia per cui avrà nei prossi-
venti persone in più dimesse alla doppia cifra di 16 deces- dizioni più gravi in rianima- ia, «puntiamo a 20 mila test mi giorni più pazienti, anche
rispetto al giorno prima. So- si: 1 a Borgo Roma, 4 a Borgo zione, assistiti dalle macchi- al giorno ma mancano mac- in terapia intensiva», ha con-
no tornate a casa. Trento, 2 a Legnago, 2 a San Un’ambulanzaentra all’ospedaledi Borgo Roma ne per respirare. chinari, i reagenti, i kit. Fino- cluso. •

CAOSVOLI. Luca Sterzaè bloccato a Santo Domingo con la famiglia.«Qui c’èil coprifuocodalle 20alle 6.Abbiamo paura»

Luca,«prigioniero»aiCaraibi
Lasuafarmaciaèlasolainzona
«Ilmiosociofaimiracolipertenerlaaperta.InValD’Adigesiamogliuniciperimedicinali»
Nicolò Vincenzi gnia che si è impegnata sto periodo di emergenza. «È
nell’organizzazione del volo distrutto. Siamo l’unica far-
perché l’areo all’andata è de- macia in Valdadige, a Peri di
Bloccato da giorni con la fa- collato senza passeggeri. Dolcè. Da solo sta compien-
miglia a Santo Domingo. «Era il 18 marzo quando ci è do un lavoro straordinario»,
Non riesce più a tornare a ca- arrivata la comunicazione sottolinea. Per ora fa quello
sa Luca Sterza, farmacista ve- che l’ambasciata italiana ave- che può a migliaia di chilome-
ronese, che era andato sull’i- va organizzato il viaggio ver- tri di distanza online: ordini, LucaSterza alpc aSantoDomingo
sola caraibica con la figlia di so Roma. Non abbiamo nem- ordini diretti, fatture e tutto
tre anni e la compagna, origi- meno fatto in tempo a chie- quello che serve per mantene-
naria proprio della Repubbli- derci se tornare che ci è arri- re l’attività. Lacampagna
ca Dominicana, in quello che vata la notizia che non c’era «Qui ci sentiamo abbando-
doveva essere un viaggio
uguale a tanti altri.
«Un po’ di paura l’abbia-
più disponibilità».
La situazione a Santo Do-
mingo, anche se l’emergenza
nati», confessa Sterza, «il Go-
verno deve attivarsi concreta-
mente. E se i voli fossero ripri-
IconsiglidiFederfarma
mo», racconta al telefono
Sterza, «perché qui non sono
non è esplosa come nel no-
stro Paese, è comunque criti-
stinati tra svariati mesi come
possono sostenersi molti ita- «Ottimizziamo il servizio»
attrezzati economicamente ca. C’è un coprifuoco comple- liani che hanno visto annulla-
per far fronte ad una emer- to dalle 20 alle 6 del mattino to il proprio volo?», si chiede. Federfarmap omuovela chedevenecessariamenteessere
genza sanitaria di questa por- e internet funziona a sin- Sterza ogni anno trascorre campagnadisensibilizzazione omune.Il messaggio della
tata». Hanno tutti la residen- ghiozzo. «Per acquistare del alcuni mesi a Santo Domin- «Iores o infarmaciaTuresta a campagnainformativa «Iores o in
za italiana, ma l’Italia per lo- pane, latte e pasta l’altra mat- go, sia per motivi familiari casa.Aiutaci adaiutarti» per farmaciaTuresta a casa.Aiutaci
ro adesso è solamente un lon- tina abbiamo dovuto girare che per seguire alcune attivi- incrementarela culturadella adaiutarti»,redatta anchein
tano miraggio. Un sogno da per quattro ore. Abbiamo il tà, e quest’anno aveva previ- responsabilitàcivilenelladura inglese,p omuove atteggiamenti
raggiungere al più presto. timore che ci possano essere sto di rientrare a fine marzo. lottaal Co onavirusin ineacon orrettiedibuonsenso. Rivolgo
Un primo aereo, partito da delle rivolte», dice. Ma in poche settimane si è lerac omandazioni del unac ora oinvi oagli utenti delle
Santo Domingo, è decollato I numeri del contagio, pro- stravolto il mondo. E lui è ri- Ministe odellaSaluteedel nostrefarmacieadottimizzareil
qualche giorno fa, ma i posti segue il farmacista, salgono masto intrappolato. Ora, for- Decre oGove nativo. «Le piùpossibile gli accessiin
si sono esauriti in un lampo, molto in fretta. «I medici qui se, uno spiraglio arriva farmacierestanoaperte ei farmaciainques oparti olare
una grande corsa al ritorno prendono uno stipendio che dall’ambasciata tedesca che farmacistigarantiscono il momen oincui l’uscita dicasa
che sembra non fermarsi. equivarrebbe ai nostri trecen- – ma il condizionale è d’obbli- servizio,cometuttii lavora ori deveesseremirata soltan o
«E il rincaro dei biglietti» to euro al mese e sono costret- go – potrebbe organizzare un eglioperatori sanitari,anche a all’emergenzaoalla stretta
aggiunge con grande amarez- ti a comprarsi le mascheri- volo per rimpatriare i cittadi- rischiodellaloroincolumità– necessità.Sesappiamo inanticipo
za il quarantenne veronese, ne», spiega. Sterza, vorrebbe ni europei nel vecchio conti- diceElenaVecchioni, qualimedicinaliutilizzare nel
«era addirittura del 150 per ritornare a casa, anche per da- nente. Ma il problema, una presidentediFederfarma o sodellasettimana, adesempio
cento rispetto al prezzo me- re una mano al socio che de- volta arrivati in Europa, sa- Verona-,ma vorremmo che perle pa ologie c oniche,ma non
dio». Una maggiorazione del ve gestire la farmacia da solo, rebbe quello di raggiungere, ognisingolocittadino facesse solo,cerchiamodi a quisirliin
prezzo spiegata dalla compa- sempre in prima linea in que- poi, l’Italia. • LucaSterza allavoro nella suafarmacia lap opriaparte inquestalotta un’unicauscitadacasa».
12 Primo Piano L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020

Veronaeilcoronavirus 20.30
Quest'anno, l iniziativa planetaria noeventiinpiazzanémanifestazio- bato 28 marzo, alle 20.30 locali.
del WWF l'Ora della Terra cade in ni, ma il coinvolgimen o diret o dei Per partecipare basta un gesto
un pe iodo parti olare, che vede cittadini per sensibilizzare sul te- simboli o:spegnereperun'oralalu-
QUESTASERAALLE 20 30 tutta la popolazione impegnata in madeicambiamenticlimatici.L'ap- ce di casa, dimostrando il proprio
Crescela preoccupazioneperla diffusionedell’epidemia SISPENGONO TUTTE LE LUCI unap ovamol odura.Noncisaran- puntamento è pe questa sera sa- impegnoper lasalute delpianeta.

LARICERCA. Esaminandogli spostamenti extra Regione,sivedeche ladestinazione maggiore èlaprovincia scaligera

«BoomdicontagiaVerona
Troppipendolarilombardi»
taglio il traffico su Verona,
che la percentuale più alta di Limitazioniedivieti
spostamenti dalla Lombar-
dia in Veneto, è diretto pro-
prio alla nostra provincia. Ad
esempio, nella settimana dal
Inautostradacrollo
2 all’8 marzo (non ancora nel
boom dell’epidemia), sono deltraffico:56%inmeno
suA4eA31Valdastico
stati rilevati ben 217mila spo-
stamenti medi giornalieri in
entrata in Veneto e ad avere
la percentuale più alta di de-
stinazione è stata proprio la
provincia veronese con 80mi-
la «viaggiatori» quotidiani, il
70 per cento (cioè 56mila)
proprio da Brescia e Manto-
va.La settimana dopo, cioè
dal 9 al 15 marzo (e quindi in
piena emergenza con control-
li serrati e misure di isolamen-
Icontrolli in uscita alcasello diVerona Sud FOTO MARCHIORI to), le trasferte da fuori regio-
ne con meta Verona sono sce-
Dallostudiodellecelle telefoniche se a 46mila al giorno, di que-
ste ancora l’80% e cioè 37mi-
èemerso cheogni giorno la solo da Brescia e Mantova.
Lo stesso andamento è stato
daBresciaeMantova vengono registrato la settimana scor-
sa, tra il 16 e il 22 marzo: ogni L’entratadi Verona Sudper la A4 Inpiena emergenzaè calato notevolmenteil traffico in autostrada, restanosoprattu
incittàdiverse migliaiadipersone giorno gli spostamenti diretti
alla nostra città si sono ulte- Luca Fiorin difebbraio,nellaqualeil calo
riormente ridotti fermandosi dell’utenzarisultava parial 25per OrdinariodiBiochimica clinica
Camilla Ferro scia e dai suoi Comuni che si a 35mila di cui circa 28mila cen o»,precisala società. Enonè

I «pendolari» del Coronavi-


affacciano sul lago di Garda,
oppure dall’altra provincia di
confine che è Mantova, arri-
da Brescia e Mantova.
«Significa che se Verona, in
questi ultimi giorni», ha spie-
Lacir olazione sull'au ostrada
Serenissimaèletteralmente
c ollata,a causa delle
tutto.Lunedì emartedìs orsi,i
primiduegiorni successivi
all'entratainvigoredeldecre o
IlprofessorLippiguida
rus. Potrebbero essere loro la
causa del continuo aumento
vano a Verona migliaia di per-
sone che qui lavorano o vivo-
gato l’altra sera a Telearena il
governatore Zaia, «continua
limitazionivolte a ontrastare
ladiffusione delco onavirus.
del22marzo chehablocca ole
attivitàproduttivenonessenziali, taskforceinternazionale
dei contagi a Verona: gente no e che, facendo la spola con ad avere bollettini tra i peg- Ladiminuzione deivei oli lacir olazione èarrivata a occare
che, per lavoro principalmen- trasferte di poco più di giori della Regione, è sicura- interessal'inte otrat o il-73per cen o. GiuseppeLippi p ofessore
te, si sposta dalle province del- mezz’ora, diventano inconsa- mente per la vicinanza con la dell'arteriachevadaBresciaa Nelfine settimana, d'altro canto, ordinariodiBiochimica clinica
la Lombardia più colpite pevoli «ponti» pre il veicolo Lombardia e con la sua conta- Padova,ma a Verona ilcalo glispostamentierano scesi aldipartimen odi
dall’epidemia ed entra in Ve- del virus. Dato che è proprio giatissima Brescia. Di gente risulta,seppu dipo o, an ora addiritturadel93 per cen o. Neu oscienze,biomedicinae
neto – ma vale anche il viag- la regione lombarda ad esse- che ogni giorno va avanti e in- piùrilevante dellamedia. An orapiùelevata dellamediala movimentodell’università di
gio al contrario – esponendo re il più grande focolaio del dietro per lavoro dalla Lom- A4Holding, la societàche flessioneregistratape quan o Verona,ediret ore dell’Unità
così il territorio in riva all’Adi- Nord e dato che la provincia bardia al Veneto ce n’è tantis- gestiscela Brescia-Padova e rigua dale entrateele uscite al operativa omplessadi
ge ad una crescita prepotente bresciana, per esempio, dista sima, lo confermano i flussi laA31 Valdastico, la quale casellodiVerona Sud. Labora o ioanalisi dell’Azienda
dell’epidemia, tanto che il da quella veronese solo una monitorati attraverso i telefo- ongiungeil Rodigino on l'Al o Dall'1al24 marzo èstata ospedalierauniversitaria
presidente Zaia l’ha battezza- cinquantina di chilometri, co- nini, d’altronde le distanze so- Vicentino,parla diun mediamentede 58per cen o, on integratadi Ve ona,èsta o
to «il nuovo Cluster del Vene- sì come quella mantovana, no quelle che servono per at- decremen ode 56 per cen o ilrilevamen o del24 chesegna nomina oa capodi unatask
to, mi sta molto preoccupan- potrebbe essere una chiave di traversare una grande città, deltransitodei vei olisullesue -76percen o. Dappertut o a forcedellaFederazione
do, lì l’infezione è nel pieno lettura del perché a Verona i solo che in questa situazione stradeapedaggio diminuiresono soprattut oi internazionalediChimica
della sua diffusione». numeri del Coronavirus con- diventa una osmosi pericolo- .Dallarilevazione deidati di vei olileggeri,tan ochesinora clinicaeMedicina di GiuseppeLippi
Secondo uno studio fatto tinuano ad essere alti. sa, tanto che proprio Verona traffi oemerge, ineffetti,una ques omesese ne è onta o il66 labora orio(Ifcc)sulla
dalla Regione che analizza, at- Gli spostamenti registrati ne sta pagando le conseguen- notevoledifferenzafra le cifre percen o inmeno rispet o al pa ologiada o onavirus. ommenta oil ret orePier
traverso il monitoraggio del- dalla rete mobile permettono ze». Quindi? «Vale il diktat relativeal marzo del2019e 2019.Èinvece disolo l'11per «Esprimoi miei piùvivi Frances oNocini.
le «celle» telefoniche i flussi infatti di tracciare una perso- stare a casa, soprattutto quan- quelleattuali. Unannofa i cen ola riduzionedeimezzi omplimenti,e lasoddisfazione LaIfcc principale
di traffico dalla vicina Lom- na quando da un punto di ori- do per necessità professiona- vei olicheognigiorno pesanti,a conferma del dituttalagovernance organizzazionemondiale
bardia, quella dei «viaggiato- gine si muove fuori dalla pro- li si deve spostarsi in zone al- per orrevanole due quan omenoparziale dell’ateneo,alp ofessor nell’ambi odellaMedicinadi
ri-untori» è una ipotesi che pria «cella» e arriva in un tamente infettate come quel- au ostradeerano 63.000. Ora mantenimen odeinormalilivelli GiuseppeLippi perla nomina labora orio,riunisce oltre100
trova riscontro nei numeri e punto di destinazione In que- le lombarde. Evitiamo viaggi sonodiventati 28.000. deltraffi o ommerciale ricevuta,che onferma societànazionalidiMedicina di
nelle analisi degli esperti di sto contesto, ad esempio, è ri- che espongono tutti a rischi «Latendenza indiminuzione è finalizza oalla movimentazione l’eccellenzadelnost o ateneo a labora orioditut oil mondo, on
statistica: ogni giorno da Bre- sultato, analizzando nel det- concreti». • inesseredall’ultima settimana dellemerci. livellointernazionale»ha quasicinquantamilamembri.

ASSISTENZA DOMICILIARE. Tante famiglie avevano collaboratrici non in regola che ora non possono p ù recarsi al lavoro

Emergenza badanti per gli anziani soli


Arcaini:«C’èlacorsa che assistevano, seppur con agenzia per il lavoro che si oc- te direttamente dalle fami- chè vogliamo capire le esigen-
allaregolarizzazione lievi sintomi, hanno deciso di cupa esclusivamente di ba- glie e quelle assunte dalle ze della persona che dovrà es-
non recarsi più al lavoro. danti. Ci tengo a sottolineare Cooperative che poi le man- sere assistita ed assicurarci
Manonmandiamo In alcuni casi si tratta quin- questo, perchè non siamo dano nelle case». E non sem- che il nostro personale sia fat-
personale se ci sono malati» di di una corsa piuttosto di- una cooperativa, e perchè ri- pre le esperienze sono positi- to vivere in una situazione di-
sperata alla regolarizzazione, teniamo che sia fondamenta- ve. Vengono garantiti criteri gnitosa», conclude il presi-
Tante famiglie sono rimaste che da un lato rappresenta le in questo campo la serie- che poi non sono rispettati e dente, evidenziando che la
senza assistenza familiare a un insperato risvolto positivo tà». E aggiunge: «In questo si rischia di lasciare il proprio sua struttura ha anche perso-
causa del Coronavirus. della situazione emergenzia- periodo si sta realizzando caro nelle mani di persone nale non convivente e altro di-
In pratica, tutti coloro che le causata dal Covid-19, quello che tante volte aveva- non competenti. sposto al servizio ospedalie-
avevano una badante in nero dall’altro pone una delle mo ipotizzato, che una ba- Assumere una badante, per ro. «In questo fase, se però
si trovano senza più aiuto, agenzie per il lavoro control- dante in nero, tenda a non po- una persona non autosuffi- siamo contattati da persone
non potendo la badante fir- late, la Family Care, nella de- ter assistere in una fase emer- ciente, costa circa 1.650 euro che hanno un loro caro con la
mare autocertificazioni rego- licata situazione di dover aiu- genziale come questa. Un po- compresa Iva, per una perso- febbre, preferiamo attendere
lari in cui si dichiari di spo- tare molte persone che si so- co per i controlli, un poco per na autosufficiente sono 1.550 che sia passata prima di ave-
starsi per ragioni di lavoro. no trovate da sole a gestire fa- timore di mettere in pericolo circa. Il vitto è a carico della re un incontro, proprio a tute-
Oppure ci sono badanti che miliari anziani e non autosuf- la propria salute». famiglia. E la badante ha di- la del nostro personale, pur
si sono ammalate a loro volta ficienti. A Verona e provincia le ba- ritto al giorno di riposo. cercando di venire incontro
e non sono più uscite di casa, «Siamo a Verona da novem- danti sono alcune migliaia, «Noi facciamo delle verifi- alle esigenze di tutti in una fa-
e con senso di responsabilità bre», spiega il presidente Da- ma è difficile avere dati preci- che nelle case, prima di asse- se di emergenza senza prece-
nei confronti dell’anziano nilo Arcaini, «e siamo l’unica si perchè ci sono quelle assun- gnare la nostra badante per- denti». • A.V. Anzianiarischio per lebadantiin nero
L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020 Primo Piano 13

800644494
Ilnumero Sonostatequasicinquemilaletele-
fonatearrivatedagiovedìfinoaog-
anchenelfinesettimana, omede-
cisodall’Amministrazione omuna-
Federi o Sboarina parlando del
servizio potenzia o. «L’assistenza
centralino della Polizia locale che
lo scorso fine settimana ha ricevu-
verdecomunale gi al Nume o Ve de omunale le. «I nostri opera ori risponderan- telefonicaèstataimplementataaf- o centinaia di chiamate su misure
800644494. Ecco perché il servi- no dalle 8 alle 18, anche il saba o e finché non vengano ongestionati edivieti,magliagentidevonoinve-
dalle8alle18 zio è stato potenzia o ed è attivo la domenica», ha detto il sinda o gli altri numeri telefonici, ome il ceprovvedere ai cont olli».

LATESTIMONIANZA. L’excomandante del centrooperativo CroceRossapositivo alCovid-19

Baldessarelli ricoverato
GliauguridaBaghdad
qualcosa da mesi», spiega,
«perché è da novembre che
ho una tosse persistente, do-
po un viaggio in Egitto non
sono più stato bene. Inoltre
un mio amico della Croce
Rossa che lavora a Lodi mi di-
ce che a dicembre là hanno
visto un sacco di polmoniti
stranissime, una casistica in-
spiegabile ben prima che si
parlasse di coronavirus...».
La febbre però è comparsa
nelle ultime due settimane,
monitorata due volte al gior-
no dal medico di famiglia,
mai preoccupante anche per
l’ottimale livello di saturazio-
ne di ossigeno, fino al forte
rialzo di mercoledì, che ha fat-
to optare per il ricorso al
pronto soccorso.
L’attesa del trasferimento
RobertoBaldessarelli,il primo asinistracon alcuni volontaridellaCroceRossa in reparto, a malattie infetti-
ve a Borgo Roma, si protrae
«Tranquillodeltutto no,maqui sonomoltobravi, fino al tardo pomeriggio di
giovedì. In corpo un pasto leg-
un grande plauso a chi lavora in questa situazione» gero e un tè zuccherato e tan-
ta, tanta stanchezza. Ma la

uttoi camion,mauno studiosulle celletelefonichefa emergereche si sonoancora molti pendolari L’abbraccioal«mudeer» dall’ospedaleinIraq febbre perlomeno è scesa e la
situazione clinica non sem-
bra di quelle che devono pre-
delrepartodi areaCovid Francesca Mazzola «Questo è un nemico subdo- occupare.
ASan Bonifacio del ’ospedaledi SanBonifacio, lo», dice Baldessarelli men- L’iniziativa «Tranquillo del tutto non
un’attivitàdisostegnopsicologi o tre in una stanza dell’osserva- sono», ammette Baldessarel-

Sostegnopsicologico ingruppo(massimo8persone) di
30/40minuti didefusing o
defriefing,attivitàp opriedella
È bastato quel post sul profi-
lo facebook: «Positivo!». E a
Roberto Baldessarelli, tenen-
zione breve del pronto soccor-
so del Polo Confortini atten-
de il trasferimento in repar-
Nascea Veronail progetto
conunoslogan forte e di
li, «però mi sento abbastanza
bene, la febbre si è abbassata.
Insomma, l’importante è
perilpersonalesanitario psi ologiadell’emergenzache
vengonointegrate on
te colonnello già comandan-
te del Terzo centro operativo
to, è giovedì pomeriggio, il
passaggio a malattie infettive
impatto.«Vogliamo dare
unmessaggio per
uscirne! Ho molta fiducia nel
sistema pubblico. Vedo che
un’esperienzadi rilassamen o. Emergenza della Croce Ros- a Borgo Roma avverrà in se- combatterequesto sono molto bravi, preparati,
IlServizio Sanitariopubbli oè Tuttociòper aiutaregli opera ori sa, ex commissario provincia- rata. maledettovirus -spiega calmi e gentili. Davvero un
inuna ondizionedigrave adelaboraree ridurrelimpat o le e ora volontario impegnato «Ti viene la paura di conta- AlessandroDusi -sicuri grande plauso a chi lavora
emergenza. Cisono emotivodiquan o tragicamente nella formazione del persona- giare gli altri, la voglia di non chetuttinoi, daiguerrieri qui, chiusi in quegli scafan-
innanzitut oi medici,gli vivonoquotidianamente incorsia, le umanitario internazionale muoversi. Sono qui con ma- checombattono negli dri».
infermieriegli operatori favorireun ripristino piùrapido di e istruttore in materia di sicu- scherina, sovrascarpe, cami- ospedaliallagente Poco dopo questa telefona-
sanitarichesi t ovano inprima unamaggioreserenitàpersonale rezza, è arrivata una valanga ce...». comune,abbiamo voglia di ta, il cambio di ospedale e la
linea onun enormeimpegno di edallontanareneltempo i rischidi di espressioni di solidarietà. L’emergenza purtroppo por- maledirequesto virus sistemazione nel nuovo re-
risorsefisiche psichicheed stressemotivo eburnout. In questi momenti servono ta a rallentamenti. «Sono ar- mandandoloaquel paese». parto, dove ieri Baldessarelli
emotive.La tenuta delsistema L’attivitàviene svoltain orariodi anche quelle. Per tenere alto rivato ieri pomeriggio», pro- Tshirte coprimascherina, ha iniziato le cure, ritrovan-
sanitario,dif ontealla servizio.L’accessoèvolonta ioed il morale e continuare a com- segue, «alle 20 hanno ordina- nonsi trattadiuna do anche una maggior sereni-
pressioneesercitata èaper oa tutti.È infasedi battere contro il virus. Per- to la Tac, l’ho fatta alle 23. mascherinasanitaria, tà. Tra i tanti post ricevuti,
dall’epidemia,passa p ogrammazioneun’estensionedi ché la paura può prendere an- Poi le ore di attesa dell’esito sonoacquistabili uno davvero speciale: «Ro-
innanzitut odalla capacitàdel quest’attivitàdisuppor o anche che chi è stato negli scenari del tampone. I tempi sono di- direttamentecliccando su berto Baldessarelli we pray
pe sonalesanitario direggere neglialtri presidiospedalieri. di guerra come ha fatto lui, in latati ma è comprensibile in www.fuckcoronavirus.ite for you». Un incitamento a te-
sulpiano psi ologi oilforte L’ospedaledi San Bonifacio Parti olarmentedifficile èanche Iraq per mesi nell’inferno de- una situazione del genere». l'utiledel ricavatoandrà nere duro dal Saddam Medi-
stressedisagio emotivo lasituazione incui vivono i parenti gli attentati e dei continui Baldessarelli, che vive a Ne- allaCroceRossaItaliana di cal Center Hospital di Bagh-
causa odai ritmiimposti da suppor opsicologicoindividuale– dipazienti ri overati per i qualiil scontri, in Georgia nel 2008, grar, insieme alla moglie ha Verona.«Un grazie - dad, di cui Baldessarelli è sta-
questaterribileemergenza. darichiedereallo 0456138200 distac odal lo ofamiliareè o nell’emergenza del dopo scandagliato ogni dettaglio conclude-va aldirettore to responsabile organizzati-
Suques of onte, attraverso oppureinviando emaila pressoché otale, interrot oda terremoto come in Emilia delle ultime settimane per diConfesercentiVerona vo in diversi turni per parec-
ilServiziodi Psicologia psi ologia ospedalie- unatelefonatadiaggiornamento nel maggio del 2012, sempre cercare capire come può aver AlessandroTorluccio e chi mesi tra il 2003 e il 2004.
Ospedaliera,l’Ulss9è ra@aulss9.vene o.it– o un dalrepar o, talvoltape dare a coordinare gli interventi contratto il Covid 19, ha fatto l’assessoreNicolò Un ricordo e un abbraccio af-
impegnataa sosteneregli suppor odigruppo. Quindi, tuttii notiziadiunepilogo ineluttabile della Croce Rossa Italiana a qualche ipotesi, ma un mo- Zavariseperaver sposato fettuoso per il loro «mu-
opera orisanitari e pomeriggi,afine turno, viene chenon onsente neppure un sostegno di profughi, feriti e mento chiaro non c’è. «Tutta- questoprogetto». deer», il capo. •
amministrativiattrave soun garantitoagli opera orisanitari ultimosaluto. malati, sfollati. via sono convinto di avere © R PRODUZIONERISERVATA

LA POLEMICA. La positività al Covid di un agente della polizia Locale scatena il M5S, con repliche al vetriolo della Giunta

«Polato dove ha preso le mascherine?»


stiamo lavorando giorno e che lavorano per il bene di Ve-
notte per far fronte a questa rona. A differenza dei due
tragedia mondiale, metten- consiglieri “innominabili“,
do a rischio la nostra salute che purtroppo sembra non si
non per compiacenza politi- vergognino nemmeno più di
Iconsiglieridi minoranza rità è che, ad oggi e neppure con i dipendenti malati sareb- ca ma per dovere, quel dove- vergognarsi».
«Leavràsottratte ai vigili? prima, nessuno dei colleghi be un comportamento gravis- re civico istituzionale che i ve- Rincara la dose Bertacco:
con cui ha lavorato tale agen- simo; abbiamo altresì notato ronesi ci hanno consegnato «Lo sciacallo è un mammife-
L’interessatoe Bertacco te è stato posto in isolamento che l’assessore Daniele Pola- nel sceglierci per amministra- ro pericoloso, e voi siete tali,
«Sietenani della politica» preventivo in attesa di un to indossa le mascherine re la nostra splendida Vero- siete nani della politica. Sono
eventuale tampone che, pe- ffp-2, vorremmo sapere dove na. L’agente della polizia loca- giorni drammatici per la no-
La positività al Covid-19 di raltro, non risulta eseguito si è approvvigionato, speria- le colpito da Coronavirus sta stra città, che da settimane at-
un agente di polizia Locale fa per gli agenti in questione», mo non dalla riserva dei vigi- da giorni combattendo con tende uno spiraglio di luce
scoppiare la polemica tra for- scrivono in una nota Marta li. Gli agenti di polizia Locale forza. L'ho sentito proprio og- che a fatica si intravede. E i
ze politiche in un periodo in Vanzetto ed Alessandro Gen- sono necessari sicuramente, gi, sta meglio, è stato dimes- due politici cosa fanno, scia-
cui la parola d’ordine dovreb- nari del Movimento 5 Stelle. ma non più se diventano "un- so e non vediamo l’ora di riab- callaggio? Si vergognino. Gli
be essere «collaborare». «Abbiamo chiesto spiega- tori" a causa delle eventuali bracciarlo al comando. Capi- untori sono loro, alla ricerca
«Apprendiamo da una co- zioni al sindaco e, a questo leggerezze dei vertici e del sin- sco che i due consiglieri siano spasmodica dell’errore, la-
municazione del dirigente e punto, anche il numero dei di- daco». colpiti dalla sindrome del sciando trasparire irregolari-
comandante dei vigili di Ve- pendenti pubblici che sono Gli assessori alla sicurezza consenso politico, ma i citta- tà, professionisti della stru-
rona, Luigi Altamura, che un positivi al Coronavirus e Polato e al personale Stefano dini si sono già resi conto da mentalizzazione politica ad
agente ha contratto il Co- quanti sono in isolamento. Bertacco replicano ai due tempo del loro spessore poli- ogni costo. Non vi fermate
vid-19. Il comandante si di- In tale emergenza non sono consiglieri comunali. tico. Stiano certi, i due consi- nemmeno di fronte ad una
fende asserendo che è stato ammesse leggerezze e non Dice Polato: «Sono disgu- glieri così come tutti verone- tragedia che coinvolge tutto
seguito il protocollo del diri- adottare misure di isolamen- stato. Con il sindaco ed altri si, che sarò sempre al fianco il mondo», conclude il senato-
gente del personale, ma la ve- to per chi è stato a contatto colleghi, da oltre un mese, Vanzetto,Movimento5 Stelle L’assessoreBertacco, FdI delle donne e degli uomini re e assessore Bertacco. • A.V.
14 Primo Piano L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020

Veronaeilcoronavirus VeronaVince Il Comita o Ve ona Vince ha dona- ilComitatohaperfeziona ol’acqui- fa su iniziativa di un gruppo di p o-
o agli ospedali ve onesi 190mila s o, il trasporto dalla Cina elo sdo- fessionisti il Comitato ha rac ol o
donamascherine mascherine chirurgiche e fpp2. ganamento t ovando un veloce al- 600milaeu operl’a quis odistru-
Graziealla societàJapanpar s, che lea o nella dogana di Ve ona e in mentisanitariepersostenereilCo-
Sono giàstateverificatemigliaia di autocertificazioni nehasostenu og ionerifinanziari, Massimo Veraldi. Na o dieci gio ni vidhospital diVillafranca.

TUTTIACASA. Dueipostidiblocco,unoinviaUnitàd’ItaliaedunoaPortaSanGiorgio.LasoddisfazionediPolato:«Ilnumerobassodisanzionidimostrachelagentehacapito»

ControllianchesuipasseggeridiAtv
Inungiorno, ventipattugliehanno fermato500 cittadini
Unadozzinaquelli multati,molti ringrazianogli agentiin strada
Alessandra Vaccari in strada con le pattuglie sen-
za soluzione di continuità as-
sieme al comandante Luigi
Controlli sulle nostre strade, Altamura.
per verificare che chi si trova «Gli agenti della polizia Lo-
in auto, o, ed è questa la novi- cale, divisi in una ventina di
tà di ieri, sugli autobus extra pattuglie hanno controllato
urbani, sia munito di autocer- 500 persone e sono circa una
tificazione. E soprattutto vali- dozzina le persone multate.
da. Abbiamo controllato anche
Ieri sono stati due i posti di 35 esercizi commerciali. Que-
blocco principali messi in at- sto dato mi incoraggia per-
to dalla polizia Locale, uno in chè significa che i cittadini
via Unità d’Italia, al mattino hanno recepito il messaggio
ed uno a Porta San Giorgio, che è necessario stare in ca-
durare il pomeriggio. sa», dice l’assessore alla sicu-
E in questo fine settimana, i rezza. Unagentedellapolizia Localecontrolla ipasseggeri degliautobus in viale Unitàd’Italia
controlli verranno ulterior- «Ringrazio i cittadini e rin-
mente potenziati, perchè è grazio la polizia Locale per- rie, dove si prevede un’ulterio- le lo spostamento delle perso- battere la diffusione del con-
fondamentale che le persone chè ad ogni cittadino ha sapu- re diminuzione del traffico ne sul territorio e, in partico- tagio. È inaccettabile che il sa-
restino a casa. to dare anche risposte alle del 40 per cento ma anche lare, limitare quanti, ancora, crificio di molti sia vanificato
Inutile cercare di fare i furbi perplessità, ha fornito modu- nei quartieri. nonostante i numerosi divie- dal disinteresse di pochi».
e viaggiare con il trasporto li alle persone fermate, ha ras- «Sono davvero fiducioso, ti, senza motivazione, escono Il totale dei controlli tra Ve-
pubblico credendo di passa- sicurato», aggiunge Polato. perchè ho visto che la consa- di casa e si muovono anche al rona e provincia aggiornato a
re inosservati. «Tantissimi controlli e sem- pevolezza nelle persone è di fuori del proprio comune. giovedì vede 39.924 cittadini
Ieri la polizia Locale è salita pre con grande garbo. Sono maggiore. Tutti dobbiamo fa- La salute e la sicurezza di identificati. Di loro 1.416 san-
anche sui pullman e ha con- stati tanti i cittadini a ringra- re la nostra parte, soltanto co- un’intera comunità può esse- zionati in base alla violazione
trollato i passeggeri, un nu- ziare per i controlli. Molti sì ne possiamo uscire. Abbia- re garantita solo attraverso ex articolo 650 del codice pe-
mero piuttosto alto, e tra lo- agenti sono rientrati dai per- mo trovato pochissime perso- l’impegno di tutti». nale, per non aver ottempera-
ro, pochi in realtà, anche nul- messi e si sono messi a dispo- ne a piedi e qualcuno in bici- «Ringrazio l’assessore Pola- to alla disposizione dell’auto-
lafacenti che sembrano nean- sizione, stanno facendo un la- cletta, ma erano commercian- to e il comandante Altamu- rità. E 35 cittadini per aver
che aver compreso la gravità voro encomiabile, quasi tutti ti che avevano fatto una con- ra», ha detto il sindaco Fede- dato false giustificazioni. Gli
di quello che sta accadendo. sono in strada». Ma non è fi- segna, piuttosto che persone rico Sboarina, «per tutto il la- esercizi commerciali sono sta-
Il bilancio di ieri lo fa l’asses- nita qui, visto che oggi e do- che stavano rientrando dal la- voro che stanno facendo. Le ti 11.650, 47 dei quali sanzio-
sore alla sicurezza Daniele mani, altri controlli ci saran- voro. Il nostro obiettivo è verifiche sono l’unico stru- nati. Il periodo di riferimen-
Polato che da giorni scende no, sia sulle principali arte- L’assessorePolatodurantei controlli in strada FOTO MARCHIORI quello di evitare il più possibi- mento che ci consente di com- to è dal 10 al 26 marzo. •

SCUOLA. Non tutti i ragazzi ne possiedono uno. Un’azienda è intervenuta


Scuola ATENEO. Alcuniservizi garantitiper glistudentirimasti in città

Un’aziendaregalaisuoipc Nuovibandi
Esu,duemenseaperte
«Cosìlezionionlineatutti» perlelezioni ancheperfare«takeaway»
Sbardelarodi Vecomp
adistanza LeGraziee SanFrancesco ghi studenti, al fini di mini-
«Lorendiamopubblicoper accessibiliun’oratre volte mizzare uscite e spostamen-
La Regione Veneto è pron- ti». Inoltre, specificano, «ab-
esseredi stimolo adaltri» ta a riprogrammare gli ulti- allasettimana, maprelievo biamo tenuto attivi il servizio
Finora al Pasolie le Fincato mi bandi del programma possibiletuttii giorni di supporto psicologico, gra-
VIA-Veneto In Azione, so- zie a sedute su appuntamen-
Lezioni online, verifiche al stenuto con risorse FSE, Laura Perina to via skype, e lo sportello di
computer, classi virtuali. L’e- per promuovere e incre- placement 4job».
mergenza coronavirus ha fat- mentare le abilità dei do- In accordo con gli altri Esu
to decollare la didattica a di- centi nell’utilizzo delle me- Nonostante le residenze svuo- del Veneto, l'ente di Verona
stanza, ma ha fatto emergere todologie di formazione a tate di buona parte degli ospi- sta trattando con la Regione
anche non poche difficoltà. distanza. Lo ha comunica- ti – universitari fuori sede una rimodulazione delle quo-
Non solo da parte dei docen- to l’assessore regionale all’i- che nella maggioranza dei ca- te alloggio per gli studenti
ti, che hanno dovuto impara- struzione e alla formazio- si sono rientrati nelle regioni non borsisti e non aventi di-
re in fretta nuove modalità ne, Elena Donazzan, alla di provenienza dopo la so- ritto, per andare incontro al-
per fare il loro mestiere, per direttrice dell’Ufficio scola- spensione della didattica – le loro richieste. «L'obietti-
interagire con gli studenti, stico regionale, Augusta l'Esu di Verona è in prima li- vo», sottolinea Zivelonghi,
monitorandoli. Ci sono osta- Celada, informandola del- nea per dare servizi agli stu- «è restare punto di riferimen-
coli anche di tipo tecnologi- Lezionion lineper gli alunnidelle scuoleelementari la possibilità di potenziare denti, un centinaio, che sono to per i nostri ragazzi, anche Lapresidente Esu Zivelonghi
co, e riguardano molti stu- le esperienze di formazio- rimasti in città e non potran- in un momento così comples-
denti che non hanno un pc o di insegnanti che raccontava- ni, sempre in città. Sono stati ne e addestramento già av- no tornare a casa fino al ter- so. Ne usciremo presto e be- per chi alloggia nelle residen-
in casa ne hanno uno solo ma no di alunni impossibilitati a affidati alle insegnanti che li viate e di allargare il nume- mine dell'emergenza sanita- ne, voglio essere ottimista. ze Esu e sospendere il canone
serve a mamma o papà in seguire le lezioni on line, e daranno poi agli studenti che ro delle scuole e dei docen- ria. Ma abbiamo bisogno della di affitto per gli studenti che
smart working. E quindi per- che rischiavano di rimanere più ne hanno necessità e che ti coinvolti. La presidente Francesca Zi- collaborazione di tutti». al momento non alloggiano
dono lezioni, non partecipa- fermi col programma. Sbar- in questo modo potranno en- «In questo momento velonghi e il vicepresidente Ma intanto l'Unione degli nella propria residenza, per
no all’attività didattica, resta- delaro è quindi andato con trare a far parte delle loro molto particolare la Regio- Nicola Marson spiegano che universitari (Udu) di Verona supportare i nuclei familiari
no indietro col programma. dei suoi collaboratori nel ma- classi virtuali. ne vuole contribuire, tra- la richiesta più urgente ri- si domanda se sarà previsto costretti a spese per servizi
Diverse segnalazioni di que- gazzino della Vecomp, tro- La prossima settimana altri mite le risorse del Fondo guardava la possibilità, in un rimborso per chi non può non utilizzati».
sto tipo sono arrivate alla Ve- vando pc portatili che erano dieci computer saranno ri- Sociale Europeo, a facilita- particolare da parte degli stu- usufruire dell'alloggio né del Una posizione dalla quale il
comp spa, azienda veronese stati messi da parte ma che, programmati e messi a dispo- re il lavoro dei docenti che denti lavoratori, di poter uti- pasto in mensa. «La sospen- Consiglio degli Studenti
che commercializza software una volta sistemati, sarebbe- sizione di altrettanti studen- si trovano a dover erogare lizzare le mense (chiuse dal sione di questi servizi sta ge- prende parzialmente le di-
gestionali. E che ha deciso ro diventati un supporto per- ti. «Abbiamo voluto rendere contenuti con modalità di- 22 febbraio) come take away nerando una perdita econo- stanze. «Convidiamo il meri-
quindi di fare la sua parte per fetto per quegli studenti. pubblica questa nostra inizia- dattiche che pochi, finora, per i pasti principali. «Grazie mica indiretta», spiega in to della richiesta, ma non la
supportare la comunità in Così grazie al lavoro dei suoi tiva», spiega Sbardelaro, avevano sperimentato ap- alla disponibilità degli uffi- una nota l'associazione, che forma», scrivono i rappresen-
questo periodo di emergen- tecnici sistemisti che si sono «per far sì che possa essere pieno» spiega Donazzan. ci», affermano, «siamo riusci- ha richiesto all'assessorato re- tanti. «Siamo convinti che
za, aiutando dei ragazzi a pro- fermati spesso oltre il norma- uno stimolo per altre aziende «Già in passato la Regione ti a garantire l'apertura per gionale all'Istruzione e agli l'Esu sarebbe comunque an-
seguire le attività didattiche le orario di lavoro, a titolo vo- informatiche o di altri setto- ha promosso percorsi rivol- tre giorni alla settimana», lu- Esu locali la convocazione, in dato nella direzione di una
mettendo a disposizione di al- lontario, in pochi giorni ha ri, a contribuire al prosegui- ti agli insegnanti per pro- nedì, mercoledì e venerdì per forma telematica, di un tavo- proroga». Sul rimborso par-
cune scuole della città pc por- predisposto dei pc portatili mento delle attività scolasti- muovere la conoscenza e circa un'ora ciascuno, «dei ri- lo per il diritto allo studio. ziale della quota mensa, «se
tatili ricondizionati. per l’utilizzo in rete. Diciotto che stravolte dall’emergenza. l’utilizzo delle piattaforme storanti Le Grazie a Borgo «Ragionare su un rimborso ne discuta a emergenza finita
L’idea è stata di Massimo in tutto: dieci sono stati rega- Confidiamo che il nostro ter- informatiche utili per l’in- Roma e San Francesco a Ve- parziale della quota mensa ci per approfondire la reale enti-
Sbardelaro, amministratore lati all’istituto superiore Co- ritorio potrà affrontare e usci- segnamento e l’apprendi- ronetta, con possibilità di pre- sembra necessario, così co- tà delle perdite sia per l'ente
unico dell’azienda, che ha ri- pernico Pasoli, altri otto alle re da questa emergenza con mento a distanza». lievo di pasti per tutta la setti- me prorogare la scadenza del che per gli studenti». •
cevuto sollecitazioni da parte scuole medie Fincato Rosa- l’aiuto di tutti». • F.L. mana o anche per altri colle- pagamento della mensilità © R PRODUZIONERISERVATA
L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020 Primo Piano 15

Veronaeilcoronavirus
Ilsindaco emonsignorZenti alcimitero Monumentale

IL PUNTO. Giornata nera per Verona, il primo cittadino invita tutti a tenere duro restando a casa

«Inumerirestanoalti
mainsiemecelafaremo»
Ripartelasanificazione
Sboarina:«Amiadinuovoinazione,lemascherinearriverannoatutti»
Lunedìforzedell’ordineschieratedavantiagliospedaliecasediriposo
Luca Mazzara
Lecifre
«Dai che ce la facciamo». Lo

7
ripete più volte, anche in un
giorno così difficile per Vero-
na, visto che nelle 24 ore pre-
cedenti c’è stato il più alto nu- LESQUADRE DELL’AMIA
mero di contagi, ben 243. Fe- PERLASANIFICAZIONE
derico Sboarina non si na- La sanificazione delle strade
sconde, il momento resta dif- èripresadopo lostop perle
ficile ma nessuno vuole cede- bassetemperature. In
re al pessimismo, anzi. L’invi- azioneduesquadre onle
to è forte chiaro, quello che si autobottiealtrecinque
sta facendo conta tantissimo, squadredell’Amiainvece
perchè restare a casa è il mo- chesioccupanodellapulizia
do migliore per combattere delleareedei cassonettiper Ilvescovo Giuseppe Zentidurante labenedizione alcimitero con ilsindaco Sboarina FOTO MARCHIORI
l’emergenza Coronavirus. circa150chilometrial
Da parte suo il sindaco ricor- gio no,unimpegnodavve o dimostrareil suosostegno, in
da anche come tutta l’ammi- massiccio. Illutto particolareverso chi sta
nistrazione comunale e quel- Lasanificazione dell’Amiain PiazzaBra FOTO MARCHIORI soffrendodipiù».Dopola
la provinciale - presente alla
Benedizionedelvescovo cerimoniaal Monumentale il

98
conferenza stampa anche il prima volta sono state tradot- nostro personale sanitario sinda oha onferma o lasua
presidente Manuel Scalzotto te anche nella lingua dei se- che è in prima linea. Non pos- adesioneal iniziativa
- continui a mettere in atto
decisioni volte a tutelare al
gni grazie alla presenza di
Manuela, volontaria che farà
siamo essere in trincea con lo-
ro, ma il messaggio che vo- COMUNIDELLA PROVINCIA etricoloriamezz’asta dell’Associazionenazionale dei
Comuniitaliani p opostadal

Veronaricordaisuoimorti
massimo la salute dei cittadi- da interprete anche per i pros- gliamo dare è che non sono UNITINELLA LOTTA presidenteesinda odi Bari
ni, a partire dalla sanificazio- simi appuntamenti con il pri- soli, li pensiamo minuto per Insiemealsinda o An onioDeca o perchéi primi
ne delle strade. «Ieri abbia- mo cittadino. minuto». «Abbiamo accolto Sboarina,anche il cittadinisiaffianchino al
mo ripreso a farla dopo lo Purtroppo a Verona il nu- con entusiasmo l’iniziativa presidentedellaP ovincia presidentedellaP ovinciadi
stop per le basse temperatu- mero dei contagi sale ancora voluta da Sboarina, per grati- ManuelScalzottoha Maria Vittoria Adami presentealla celebrazione,spiega Bergamo,Gianfran oGafforelli,
re, in azione ci sono le squa- parecchio, e Sboarina non na- ficare il lavoro di tante perso- ri o datol’impegnoa Sboa ina,«pertestimoniare la mettendole bandiere amezz’asta
dre di Amia, due con le auto- sconde la sua preoccupazio- ne degli ospedali ma anche mettereinattotuttele vicinanzadellinteracomunità neimunicipiil p ossimo31 marzo.
botti e altre cinque che inve- ne. «Nelle ultime 24 ore sono delle case di riposo», che sa- decisionivoltea tutelarela Unapreghiera eun pensie oa ve onesea quantisono deceduti «Èungesto simboli o»,
ce che si occupano della puli- stati 243, credo sia l’incre- ranno coinvolte assieme ai salutedellapopolazionein chiès omparso senza il inquestigio nieai lorofamiliari. ommentaSboarina,« onil quale
zia delle aree dei cassonetti mento maggiore dall’inizio nosocomi lunedì: «un picco- questaemergenza che deve onfortodellepe sone careal Purt oppo,chi èsta o colpi odal una omunitàmostra dinon
per un totale di circa 150 chi- dell’emergenza, ma dobbia- lo momento con le luci acce- farunireglisforzi. suofian o esenza unfunerale. lut ononhapotu o contare dimenticarechi vive on maggiore
lometri al giorno, un impe- mo essere forti e non molla- se e le sirene spiegate delle Ènatadaqui lideadelves ovo sull’abbracciodiparenti eamici difficoltàques omomen operché
gno massiccio che continue- re, sappiamo che prima o poi forze dell’ordine, ma sarà im- GiuseppeZenti dicelebrare, che,insimili occasioni,si sanno hape soun p oprioca o equindi

243
rà e toccherà tutte le strade inizieranno a calare e noi al portante per sentirci vicini». ierimat ina,una cerimonia al stringerein o noper dare diventaun ulterioreges o
del Comune», ha spiegato il momento non possiamo fare Scalzotto poi ha ricordato co- cimite omonumentale per onfor o.Questisono momenti simboli operrappresentare la
primo cittadino scaligero. altro che restare in casa, lo ri- me le mascherine non si pos- darel’estremosalu o ela difficilipertutti, ma losono vicinanzadiuninteracomunità».
Che poi ha risposto anche al- peterò all’infinito», ha ribadi- sano lavare ma come siano CONTAGIATIIN 24ORE benedizioneachi, inquesti an oradipiùper quellepersone Siac odanell’iniziativa ancheil
la questione mascherine, già to ieri spalleggiato dal presi- utilizzabili più volte dalla SULNOSTROTERRITORIO gio ni,èmor o,vin odalla che, occate direttamenteda presidentedellaP ovinciadi
arrivate in gran parte del ter- dente della Provincia Scalzot- stessa persona. Nelleultime24oresono malattiao per altreragioni, e ques ovirus,si devono Ve onaesinda o diCologna
ritorio comunale ma non in to prima di presentare la In chiusura Sboarina ha ri- stati243 inuovi ontagi. nonèsta o saluta o dai parenti onf ontare on lape dita diun Veneta,Manuel Scalzotto:
tutto. «Ci vuole un po’ di pa- prossima iniziativa. cordato una circolare appena Comeha dettoSboarina edagliamici on unacerimonia parenteo diun ami o.Pe ques o «Confermoques oatteggiamen o
zienza», ha detto ancora «Abbiamo pensato di schie- arrivata dalla Regione, che ri- «lincrementomaggiore funebre.Le norme per il credochela cerimonia al p opositivodapartedi tuttii
Sboarina, «arrivano dalla Re- rare le forze dell’ordine di guarda la possibilità di movi- dalliniziodell’emergenza, ontenimen odelcontagio, Monumentalesia stata sentitain sindaci.Ci sentiamoresponsabilie
gione e sono contingentate, fianco alle istituzioni davanti mento e di uscire non solo madobbiamo essereforti, infatti,impedis ono chesiano modoparti olaree significativa:la legatialle nostre omunità».
appena le abbiamo le distri- agli ospedali veronesi di città dei ragazzi autistici: «com- sappiamocheprimaopoi officiatifuneraliinforma miaèstata unapresenza L’iniziativaèstata p opostadalui
buiamo e contiamo per la fi- e provincia, un gesto simboli- prende anche altre situazioni inizierannoa calare e noiora pubblica.Eieri, al simbolica,insieme a quelladel ieriseranellavideoconferenzadi
ne della settimana o al massi- co di vicinanza e riconosci- in cui la patologia presente nonpossiamo farealt oche Monumentale, on ilvescovo ves ovo per rappresentaretutta aggio namen ocui hanno
mo lunedì di averle date a tut- mento degli sforzi contro il preveda secondo le indicazio- restareincasa». c’eraancheil sinda o Federi o lanostra comunità che,anche partecipa oi 98 sindaci dei
ti», le sue parole che per la Covid-19 che sta facendo il ni del medico di uscire». • Sboarina.«Hovolutoessere nell’emergenza,nonsmettedi Comunive onesi.

FACCIAMO TUTTI LA NOSTRA PARTE.


16 Primo Piano L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020

Veronaeilcoronavirus Unavvocatoapre «Sono a casa, in studio ci vado un miadisposizionedeglialtri.Emiso- lista,haaper osuFacebookunapa-


po’ meno del soli o perchè ovvia- no reso on o che il senso di scon- ginadedicataachiunqueabbiadub-
unapaginaFacebook mente l’attività è ridotta, così ho for o e di confusione è effettiva- bi su decreti e restrizioni. Ma an-
pensa ochepotevo omunqueren- mente elevato, arrivano centinaia chenecessitàdi onsigli.Lapagina
Unrinforzo per sostenereivertici sanitari perchiariredubbi dermiutile,senonaltromettendo- dirichieste».GiacomoPiazzi,pena- èStudioLegale Piazzi.

LASCELTADELLA REGIONE. Ildirettore generaledell’Area Sanità DomenicoMantoan haaffidatol’incaricodicoordinatore alcapodel 118regionale

Arriva Rosi, l’esperto in emergenze


Ilmediconei giorniscorsihaincontrato i vertici stione dell’emergenza CO-
VID-19» riporta il documen- Confcommercio
ri ominciare, on effetti
disast osisulla retedistributiva di
dell’Ulss9e dell’Aziendaospedaliera: «Ci sono to che assegna al dottor Rosi vicina oe, quindi,in terminidi

professionisticapaci. Io? Hosolo più esperienza»


la l’incarico di supervisionare
sia degli aspetti ospedalieri
sia l’emergenza urgenza.
Invitoaisindaciveronesi servizioai cittadini».
Inques oquad o,
Conf ommercioVe ona ontinua

Fabiana Marcolini
In giorni in cui il numero
dei contagi non smette di sali- «Esonerareleimprese achiederea gran vocea tuttigli
interlocu oriistituzionali della

dalpagareitributilocali»
re così come i ricoveri in tera- p ovinciache possonoadottare
pia intensiva la situazione di misurea favoredelleimprese
Tre giorni fa è arrivato a Vero- Verona e provincia necessita locali,diagire inmodo chia o,
na, ha incontrato i vertici di di protocolli più rigorosi, di deciso,rapido e oncre osulla
Ulss e Azienda ospedaliera e un coordinamento tra il soc- L’emergenza oronavirusha sciadiquan ofat o nelComune di
insieme hanno fatto il punto corso e la gestione dei pazien- porta ola quasitotalitàdelle Ve ona.
della situazione. Il dottor ti per evitare che il sistema imprese ommerciali, L’Associazionesollecita
Paolo Rosi, su disposizione collassi. turisticheedeitrasportia formalmentea esaminareogni
del direttore generale dell’a- Un provvedimento preso sospenderel’attivitàdai primi soluzionevolta a ri onoscere alle
rea Sanità e Sociale della Re- all’indomani dell’intervento gio nidimarzo. Apartei negozi aziendel’esone o dal pagamen o
gione, Domenico Mantoan, di Zaia che definiva Verona il digenerialimentariequelli che (noslittamen o,ma esenzione),o
sarà il coordinatore per l’e- «nuovo cluster del Veneto». vendonobenidiprima omunquela onsistente
mergenza urgenza. In quell’occasione nel corso necessità( ome adesempio riduzione per il periodo marzo–
Una decisione, come ripor- di un’intervista rilasciata al farmacie,parafarmacie settembre2020delleseguenti
ta il provvedimento firmato nostro quotidiano osservò edicole,tabaccherie),che impostedi ompetenza omunale:
il 23 marzo, presa in conside- che la nostra provincia stava attuandole misure disicurezza tassasui rifiuti; canoneper
razione del fatto che i diretto- registrando un andamento anti ontagio,continuanoa l’occupazionedelsuolo pubblico
ri sanitari dell’Ulss9 e dell’A- peggiore rispetto alle altre. E svolgereil lo oservizio sul peri plateaticieste ni deipubblici
zienda Ospedaliera Universi- sempre in quell’occasione cer- terri orio,ilres o degli esercizi esercizi;canonedi occupazione
taria Integrata in questo mo- cò di individuare la ragione. ommerciali,dei ris oranti, PaoloArena delsuolopubbli o per gli
mento particolare non posso- «Verona è accerchiata da al- dellepizzerie,deibar, a berghi, ambulantinon alimentari;imposta
no operare. Un coordinatore tre province, è tra Padova e dis oteche,agenzieviaggio, fronteall’emergenzae onomicain sullapubblicitàper le attivitàdei
perché la situazione di Vero- Brescia», disse e già una setti- palestre,mercati ambulanti at o»dicePaoloArena, ompartidel ommercio,del
na preoccupa la Regione. Di- mana fa ipotizzò che gli spo- (ancheper la partealimentare), presidentediConfcommercio turismoedei servizi.
rettore del Suem 118 di Trevi- stamenti quotidiani di chi ovve ol’insiemedelleimprese Verona.«Vogliamo credereche «Èfondamentale agireora,
so il dottor Rosi si definisce dalla Lombardia arriva in Ve- delTerziariostanno subendo, questiinterventisianosolo l’inizio sposandol’obiettivodi
«un consulente, nulla di più, PaoloRosiduranteunamissionein Sierra Leone neto rappresentavano un fat- onla chiusura temporanea, echeinunsuccessivo salvaguardarequantopiù
diciamo che ho più esperien- tore da non sottovalutare. ontrac olpipesantissimi. provvedimen olo Sta ometta in possibilele imprese delterri orio
za e in un momento in cui mento di qualche problema, Sierra Leone da don Dante «Ho trovato a Verona un Lamancanza degliincassinon gio oaltrerisorse ealtremisure, elarete dist ibutivache, quando
mancano i direttori sanitari conosco forse meglio di altri i Carraro, gli ha messo in piedi 118 molto capace con perso- siac ompagna,infatti, allos op magariderivanti dalsostegno saràfinita lasituazione di
era opportuno fornire l’ap- meccanismi. Ma ripeto, chia- tutto il 118. L’ho distaccato su ne straordinarie», conclude dellespesefisse, creando dell’UnioneEu opea.Èchia o che emergenza,deveessere messain
poggio per l’emergenza. Cre- matemi semplicemente un Verona perché siamo preoc- Rosi, «e la situazione è com- un’emergenzadi iquidità che lapriorità dituttioraèla salute, gradodiripartire», ommentail
da Ulss e Azienda si sono consulente». cupati della situazione, Rosi plessivamente positiva, lo faràsentire i suoieffetti anche maènecessarioanchepreparare direttoregeneraledi
mosse nella direzione giusta, «Non è un commissaria- porta la sua esperienza e fa posso dire. Ad esempio oggi sulfutu o dellamaggiorparte ilterrenoper far inascere Conf ommercioVe onaNi ola
ci sono professionisti capaci, mento», interviene il gover- supervisione su questo te- (ieri per chi legge, ndr) il nu- delleimprese ommerciali, dal un’e onomia,fattasoprattut odi DalDosso.«Chiediamo, quindi,che
le criticità ci sono e a volte natore Luca Zaia, «il dottor ma». mero dei dimessi supera quel- pic olodettag iofino pic oleimprese,che sonoogni ognunofaccia la propriaparte.Noi
dall’esterno è più semplice in- Rosi è il capo del 118 regiona- Un incarico derivante dalla lo dei ricoverati. Questi sono al ing osso. gio nodipiùin, grave, difficoltà. ontinueremoadessere i
tervenire, diciamo che il mio le, è un grande esperto di necessità di garantire una i dati sui quali porre attenzio- «Lemisurefinoravarate dal Diversamente,ci saranno attività portavoce,aognilivello, delle
ruolo in questo momento è emergenza e urgenza di tera- «tempestiva attivazione del- ne, poi il virus lo dobbiamo Gove nocon ildecre o “Cura del ommercio,delturismo edei esigenzeedellenecessità delle
quello di facilitare il supera- pia intensiva. Era andato in le risorse necessarie alla ge- fermare, certo». • Italia”nonbastano per far servizichenon avrannolaforza di nostreimprese».

QUALUNQUESI
A
LATUAIDEADI
ENE
RGI
A,
GRI
TTI
ÈALT
UOF
IANCO
VI
ENI
ATROVARCI
A I
SOL ADEL
LASCALAVIAGARI
BALDI
8/A
ALBAREDOD'
ADI
GEVI
AUNI
TÀD'
I
TAL
IA7 LEGNAGOCORSODELL
AVITTORI
A40
BOVOLONEVIAUMBE
RTOI
15 SANMART I
NOBUONALBERGOVI
ANAZIONAL
E36

T
el:
0282900192 | s
erv
izi
ocl
i
ent
i@g
rit
ti
ene
rgi
a.
it
L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020 Primo Piano 17

Veronaeilcoronavirus
Inviateidisegni alnumero WhatsApp 3356390147

LindaeSofia Bombieri

Conchigliee coloriper Elena eIlaria

L’arena«multicolor»diVittoria

StellaDanieli Annasorridecon il suoarcobaleno Biancadi 3 anni

Ilsorriso di Rebecca EmmaMeneghetti L’Andràtutto benedi Viola Eliadi Verona ingialloblù

LeonardoMori Zenoha solo quarantagiorni Idisegnisulla cancellata dellascuola Bacilieri


18 Primo Piano L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020

Veronaeilcoronavirus
Leiniziativedel nostrogruppo editoriale

INTAVOLACON L’ARENA. Tutticonvocati:mamme, papà,nonne egiovani. Bastaun selfie perscoprire piatti...unici

Sfidaaifornelli,inviatecilevostrericette
Usatefantasiaperrendere ri, riscoprendo il piacere del- cuoche, che avranno il compi- merende sempre diverse. con sé richiami di primavera.
specialilevostrecreazioni la cucina e il richiamo della to di assistere, suggerire, Senza limiti al vostro azzarda- Come l’immancabile polen-
tavola. eventualmente correggere in re. Magari nel combinare dol- ta. Che aiuta a scoprire e ri-
Nessunagarasoloilpiacere Ecco la nostra nuova propo- corsa ingredienti, impasto, ce e salato. Tenendo conto an- scoprirsi che...piatto siamo.
dicondividerelavostra..arte sta: inventate le vostre ricet- bollitura, tocco finale. che dell’impiattamento, e Ah, metteteci allegria. Qui
te, date un nome alla vostra Non esistono regole. Solo la dell’occhio che vuole la sua non si giudica, si pubblica.
La fantasia in tavola. Tutti in- opera d’arte, immortalatela voglia di mettersi a provare, parte. Sempre. «Me nona la Per il piacere di condividere
vitati a partecipare. Proprio con un selfie. E inviateci tut- per ingannare il tempo in ma- me disea...», come punto di a distanza. Partiamo noi con
tutti. Scaloppe alla D’Arta- to al nostro numero wha- niera diversa. Per creare un partenza. Per regalarci selfie un esempio sportivo: lasa-
gnan? Meglio Maccheronci- tsapp 335.6390147. L’invito tempo diverso. E partecipare di piatti che dovranno essere gnette alla Volpati in salsa
ni Speranza. Di questi tempi è rivolto (soprattutto) alle a questo gioco che stuzzica il mangiati con gli occhi. d’Osvaldo. Vuol dire niente?
ce n’è bisogno. O, per la par massaie, ai giovanissimi, ai gusto. Primi piatti, secondi, Un consiglio: la tradizione No, vuol dire già tutto. Buon
condicio: tofu su mare di lat- giovani, alle mamme, ai papà delicatessen, dolci, pure in- va rispettata, certo. Ma una divertimento. Vi aspettiamo.
tuga. State tutti a casa. Maga- e alle immancabili nonne venzioni estemporanee per pearà a marzo deve portare In tavola. • S.ANT. Tuttoprontoper unapastaalla carbonara

ILVADEMECUM. Daritagliaree usare


AUTODICHIARAZIONE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 D.P.R. N. 445/2000

Il sottoscritto __________________________________________________________________,
nato il ___.___.______ a ______________________________________________________ (___),
residente in ____________________ (___), via _________________________________________,
e domiciliato in ____________________ (___), via _____________________________________,
identificato a mezzo __________________________________ nr. __________________________
rilasciato da __________________________________________________ in data ___.___.______
utenza telefonica ____________________, consapevole delle conseguenze penali previste in caso
UnagentedellaPoliziaLocale controllal’autocertificazione MARCHIORI
di dichiarazioni mendaci a pubblico ufficiale (art. 495 c.p.)

Com’ècambiata DICHIARA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITÀ

l’autocertificazione  di non essere sottoposto alla misura della quarantena ovvero di non essere risultato
positivo al COVID-19 (fatti salvi gli spostamenti disposti dalle Autorità sanitarie);
Dall’assistenza al familiare di-
sabile alla visita medica, dal-
gli spostamenti oltre i 200
metri dal proprio alloggio,
 che lo spostamento è iniziato da _________________________________________________
la necessità di denunciare un che permette una deroga a (indicare l’indirizzo da cui è iniziato) con destinazione _______________________________;
reato al diritto-dovere per il persone con grave disabilità  di essere a conoscenza delle misure di contenimento del contagio vigenti alla data odierna
genitore separato di vedere il intellettiva, disturbi dello
proprio figlio, fino ai tanti vo- spettro autistico ed elevate ed adottate ai sensi degli artt. 1 e 2 del decreto legge 25 marzo 2020, n. 19, concernenti le
lontari, veri e propri «angeli necessità di supporto. «Ave-
custodi» che si muovono per vamo avuto la segnalazione - limitazioni alle possibilità di spostamento delle persone fisiche all’interno di tutto il
aiutare le perone in difficol- ha spiegato l’assessore regio- territorio nazionale;
tà: il nuovo modello di auto- nale alla Sanità Manuela Lan-
certificazione per uscire da zarin - anche da alcuni neuro-  di essere a conoscenza delle ulteriori limitazioni disposte con provvedimenti del
casa, dopo le nuove norme di psichiatri infantili, che il ri- Presidente della Regione ____________________ (indicare la Regione di partenza) e del
contenimento legate all’e- manere troppo in casa per
mergenza coronavirus conte- questi soggetti creava crisi Presidente della Regione ____________________ (indicare la Regione di arrivo) e che lo
nute dell’ultimo decreto, non comportamentali con la ne- spostamento rientra in uno dei casi consentiti dai medesimi provvedimenti _____________
si limita alle grandi casisti- cessità anche di ricoveri. La
che in cui sono consentite le circolare verrà recapitata a __________________________________________________ (indicare quale);
uscite, come lavoro o ragioni tutti i sindaci, a tutti i Prefetti  di essere a conoscenza delle sanzioni previste dall’art. 4 del decreto legge 25 marzo 2020,
di necessità. Chiede ai singoli e ai direttori delle aziende sa-
la motivazione specifica che nitarie». I soggetti potranno n. 19;
li ha portati fuori dalle quat- allontanarsi dall’abitazione  che lo spostamento è determinato da:
tro mura domestiche. Lo spo- con un’autocertificazione o
stamento non potrà essere in con la certificazione del medi- o comprovate esigenze lavorative;
ogni caso generico perchè nel
modulo andrà indicato l’indi-
co di riferimento, con un ac-
compagnatore e i dispositivi
o assoluta urgenza (“per trasferimenti in comune diverso”, come previsto dall’art. 1,
rizzo di partenza e l’indirizzo di sicurezza previsti. comma 1, lettera b) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 22 marzo
di arrivo, relativo al luogo in Analogo discorso è per chi 2020);
cui ci si sta recando per «com- si sposta perchè chiamato ad
provate esigenze lavorative», assistere un disabile, non ne- o situazione di necessità (per spostamenti all’interno dello stesso comune o che
«assoluta urgenza», «situa- cessariamente componente
zioni di necessità», «motivi della sua famiglia, o un con- rivestono carattere di quotidianità o che, comunque, siano effettuati abitualmente in
di salute». giunto che per altri motivi ha ragione della brevità delle distanze da percorrere);
Nella dichiarazione bisogne- bisogno di aiuto. Pensiamo a
rà non solo scegliere una di quanti familiari oggi fanno la o motivi di salute.
queste motivazioni ma anche spesa o portano i farmaci alle
dare qualche dettaglio in più, persone più anziane per evita-
indicando dove si lavora per re loro contatti con l’esterno. A questo riguardo, dichiara che ___________________________________________________
esempio. Ma più chiarezza è Uno dei grandi quesiti pre- _________________________________________________________________ (lavoro presso …,
richiesta anche per chi si senti nelle FAQ in questi gior-
muove per motivi di solidarie- ni era poi quello di poter vede- devo effettuare una visita medica, urgente assistenza a congiunti o a persone con disabilità, o
tà, come i tanti volontari, dal- re i figli in caso di separazio- esecuzioni di interventi assistenziali in favore di persone in grave stato di necessità, obblighi di
la Caritas a Sant’Egidio, ne. È possibile ma occorre
dall’Unitalsi alle singole par- motivarlo: «obblighi di affi- affidamento di minori, denunce di reati, rientro dall’estero, altri motivi particolari, etc….).
rocchie, che portano da man- damento di minori». Come
giare ai senzatetto e alle fami- anche è una giustificazione
glie in difficoltà. Tra i «sugge- accettata all’uscita di casa __________________________
rimenti» indicati nel nuovo
modello di autocertificazio-
quella per «denunce di reati»
o «rientro dall’estero». Tutta-
Data, ora e luogo del controllo
ne c’è infatti anche «esecuzio- via le possibilità potrebbero
ni di interventi assistenziali non esaurirsi nella casistica Firma del dichiarante L’Operatore di Polizia
in favore di persone in grave indicata dal nuovo modello,
stato di necessità». Il Veneto tanto che si lascia la possibili-
ha emanato una circolare tà di indicare anche «altri mo-
esplicativa all’ordinanza su- tivi particolari». •
L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020 Primo Piano 19

Veronaeilcoronavirus
Ogni mattinafannotrovare quotidiani egiornaliai lettori

L’INIZIATIVA. Eccolalistadegli esercentidi Veronae provinciache fannofronte all’emergenzacon grandecoraggio espirito di sacrificio

Edicoleinprimalinea.Aporteaperte
Inunmomentomolto difficileperilPaese,garantisconoun servizio importante ediventano un veropunto diriferimento
Elenco edicole aperte
Indirizzo Località Indir zzo Località Indirizzo Località Indir zzo Località

Benini Laura Piazza Corrub o Verona Gd M S Srl Alver Frug V a U derico Marotto 37 Verona Nanni S R L S Stradone De Gasperi 31 Domegliara Pirocca Nicola V a Ponte Sinistra 3 Roveredo Di Gua
Porta Nuova 55 Corso Porta Nuova 55 Verona Gd M S Srl Brema Srl V a Colonel o Fincato Verona Bett o Patrizia Via Stazione 19 Dossobuono Ronca Manuel V a Iv Novembre 9 S Ambrogio Di Valpo icella
Rossi Luca Via M D azeglio 13/A Verona Bar Alle Ghia e San Giovanni Lupatoto 28 Verona Gasparini Alberto Via Cavour 57 Dossobuono Marai Davide V a Corgnano 40/B S Ambrogio Di Valpo icella
Chiri Pietro Corso Porta Palio 35 Verona B&B Hotel V a Enrico Fermi 13B Verona Caffe Dolci Cose Via V Emanuele 49 Erbe Marogna Maria Silv a V a Don Benedetti 18 S Anna D a faedo
Zanotti Silv o Via Marconi 26 Verona Gd M S Srl Colmark V a Tevere Verona Zampieri Milena Via Roma 2 Erbezzo Signorini Luca V a Bell ita ia 45 S Benedetto
Edicola Ceretta Gino Via Degli Alpini 1 Verona Gd M S Srl C/O Eurospar V a Da Mosto Ang Via Emo Verona Cona Manuela P Za Eugenio Di Savoia 19 Fosse Dejavu Snc Di Antolini C V a Don C B asi 35 S Floriano Di Valpo icella
Bianco Luciana Str Porta Pa io 74/A Verona Gd M S Srl Essel Finc V a Colonne lo Fincato Verona Lucchi Ljetzan Di Lucchi Via Di Sopra 69 Fraz G azza Selva Di Progno Zaramel a Nadia V a Cela 5 S G orgio In Sa ici
Btf Via Pallone 7 Verona Gd M S Srl Ess C Milano C So Mi ano Verona Braggio Giuseppe Via Dolomiti Fraz Marchesino Buttapietra Nuova Cartolib l Punto V a Ca Rosse 24/B S Giovanni Ilar one
Bolla Andrea Via Giberti 18 Verona Gd M S Srl Ess V Le Lavoro V ale Del Lavoro Verona Fedrigo Franco Via Ponte Scrivan 43 Fumane Rossetto Manue a V a Roma 6 S Giovanni Ilar one
Taurino Andrea Via Bengasi 18 Verona Gd M S Srl Maxi Di Legn V a Legnago Verona Tabaccheria Pontesel Via Monte Baldo 101 Garda Pasi Ettor na V a Piazza 58/E S Gregorio Di Veronella
Bistaffa Emanue e Via B Zampieri 16 Verona Gd M S Srl Sval Srl V a Ca Di Cozzi 45/A Verona Parolini Angela Via De la Liberta 2 Garda Chen Ruyi V a Casette 2 S Mar a Di Negrar
Signor ni Simone Via Marsa a 2/C Verona Tabaccheria Portofranco V a Unita D talia 272/A Verona La Bottega Sas Via San Bernardo 5 Garda Andreoli Margherita V a I Maggio 109 S Maria Di Zevio
Mezzari Nicolo Via M Todeschini 35 Verona Soffia Monica Piazza Del Porto (Parona) Verona Benetton Andrea Via Roma 33 Grezzana Pietropoli Andrea V ale Del Lavoro 43 S Mart no B A (Centro Comm )
Carrara Emanue a & C Sas Via Pieve Di Cadore 12/C Verona Ca iari Teresa Via Sommacampagna 18 Dogana Verona Mugnai Sergio Viale Dell industria 7 Grezzana Cart Emme Erre V a Brenta 15 S Martino Buon A bergo
Gentile Massimo P Le Ar stide Stefani 4 Verona Cremonini Paola V a Pozzo Dell amore 26 Affi Dal Corso Luca Via E Da Porto Grezzana Heroual Siham V a Serena 39 S Martino Buon A bergo
G anfreda Massimo Viale Nino Bixio 4/D Verona Orvea Spa V a Pasco i 10 Affi Franchi Piergiorgio Via Ungheria 9 I lasi Orlandi Suellen V a S Antonio 26 S Martino Buon A bergo
Flauto Giovanna Via Marsa a 58/D Verona Turato Roberta Loc Canove 1/2 Affi (Int Centro Comm) Eredi Di Viviani Giovanni Via Capov lla 2 I lasi Bracco Alberto Piazza Del Popolo 14 S Martino Buon A bergo
Edicola Nicola Via Cesare Abba 13/H Verona Ciocchetta Sandra V a Roma 48/B Albaredo D adige Baldi Claudia Via Garibaldi 15/A Isola Del a Sca a Gozzi Paolo V a Piave 61/A S Martino Buon A bergo
Filippini Claudio L Go Ca Di Cozzi 36 Verona Ferrante Loretta V a L Bassani 8 Alpo Di Dossobuono Faccioli Sonia Via Cavour 20/C Isola Del a Sca a Castagna Patrizia V a Carducci 2 S Martino Buon A bergo
Tenuti Romeo Via G Mameli 138 Verona Bernardinelli Snc V a S Francesco 48 Arbizzano Padovani Marco Via Degli Emi i 38 Isola Del a Sca a Cart Edicola Pizzo i V a Xx Settembre 33 S Martino Buon A bergo
I P Group Sas Piazza e V tt Veneto 2 Verona Marchi Roberto V a Valpolicel a 11 Arbizzano Gd M S Srl Isola D S Via Roma Isola Del a Sca a Gd M S Srl Alver Srl V ale Del Lavoro 47 S Martino Buon A bergo
Guarino Walter Via G Mameli 82/C Verona Dona Federica V a Cooperaz one 12 Arbizzano (Negrar) Zanoncello Laura Via Roma 151 Iso a R zza Ferrari Rosa V a Ten Gino Turri 14 S Peretto Di Negrar
Serra Nicoletta Via Inter Acqua Morta 84 Verona Benvenuti Barbara V a S Miche e 19 Arce Pescantina Benini Gabr ella S R L Via Be f ore 10/B Lavagno Moretto Roberta Piazza G Marconi 69 S Pietro Di Morubio
Fioratto Maur zio Via S Nazaro 9/A Verona Il Tamburino P Zza Poggi 27 Arcole Guarinon Crist ano Via Fontana 50 Lavagno Faccioli Fiorenzo Piazza Roma 16 S Pietro Di Morubio
Pelosato Gianni Piazza Isolo 5/B Verona Tuttovideo S N C Di V a Nogaro e 5 Arcole De Angeli Giovanni Via Albarel o 14 Lazise Regina s Di Pozzani Serena V a V Veneto 64 S Pietro Di Morubio
Bolesani Matteo Via Xx Settembre 42/B Verona Meneghel o Olga V a Belle Arti 36 Asparetto Di Cerea Donini Michele Via M Minghetti 8 Legnago Maver Di Mizzon Mirco V a Ingelheim 5 S Pietro Incar ano
Grigoli Roberto Via G Carducci 4 Verona Tagliapietra Chiara V a G Marconi 19 Badia Ca avena La Matita S N C Via Casette 45 Legnago Gd M S Srl Sup Fiumi V a Valpolicel a 36 S Pietro Incar ano
Caniato E ena Via Muro Padri 1/E Verona Meneghel i S A S V a Arena 23 Bagnolo Di Nogarole Rocca Chinaglia Romina Corso Della Vittoria 26 Legnago La Mela Verde Di Galvan Lara Piazza De la Vittoria 10 S Stefano Di Zimella
Grazioli Giovanni Via S Pao o 19/D Verona Corradini G & C Sas Piazza Matteotti 30 Bardo ino Carr rolo Cr stina Via Verona 16 Legnago Giacopuzzi Flavia V a S Vito 34 S Vito Di Negrar
G anesini Luisa Piazza XVI Ottobre N 1 Verona Tabaccheria Mirabello V a Mirabello 16/A Bardo ino Zanella Elena Via Frattini 30 Legnago Bazar Lenotti S A S Contrada San Zeno 31 S Zeno Di Montagna
Cerad ni Alessandro L Ge Porta Vittoria 23/A Verona Corradini G anluigi Borgo Cavour 41 Bardo ino Edicola S N C Piazza Garibaldi 12 Legnago Mortara Marco V a Ponte 2 S Zeno Di Mozzecane
Bar S Stefano Snc Via S Stefano 4 Verona Danese Alberto V a G Marconi 51/A Belfiore Azimut S A S Via Duomo 28 Legnago Tabaccheria Salionze V a Del Garda 21 Salionze
Pezzo Marcel ino Via Cantarane 6/A Verona Giaroli Mara V a Bionde 515 Bionde Di Sal zzole Ambroso Matteo Via Roma 22 Legnago Renoffio Antonio S N C Piazza Castel o 31 Sal zzole
Sartori Marco Lungadige Re Teodor co 8 Verona Presa Franco V a Villa 75 Bo ca Tabaccher a Ma Di Burato Mon a Via Matteotti 42 Legnago Barca G orgio V a Caprera 1 San Bonifacio
L D Servizi S R L P Le O impia 1/A Verona Campagnari Flavio V a Trieste 45 Bonavigo Di Vito Carlo Via Rovigo 123 Legnago Hemmati Arsalan V a Marconi 10/A San Bonifacio
Scandola Fiorenzo Via Croce Bianca 11 Verona Bersan Sabina V a Oberdan 71/72 Bonferraro Al Torrione Di Fanton L Piazza Liberta 21 Legnago Miniato Stefania V a Roma 68 San Bonifacio
Parenti Alberto P Zza Mar nai D talia 2 Verona Brian Ra ssa V a Bosco 1 Bosco Di Sona Menego o Emanuela P Zza Ettore Riel o 7 Legnago Dal Degan Gastone V ale Trieste 63 San Bonifacio
Palladio Ed cola Via Palladio 42 Verona Il Giornalaio Piazza Borgo 7 Boscoch esanuova Raisa Valentina V Le Regina Margherita 17 Legnago Sirio S P A Fra Castoro San Bonifacio
Annechini Giuseppe Via Archimede 70 Verona Il Passatempo V a Roma 1/A Bovo one Gd M S Srl Legnago Via Picc nato 1 Legnago Gd M S Srl C/O Maxi Di V a V llanova 17 San Bonifacio
Morante Ugo Corso Milano 22 Verona Barca Lorena Lucia E Piazza Scip oni Bovo one Gd M S Srl Bovolone Srl Via Matteotti 18 Legnago To l S P A V a Garofoli 282 San G ovanni Lupatoto
Dama Snc Via Pancaldo 1/B Verona Pozzani Fabr zio V a Madonna 126 Bovo one Castioni Sergio Via Cao Pra 28 Lugagnano Avogaro Mercanti Srl V a Roma 28/A San G ovanni Lupatoto
Franchetto Stefano Via Lucania 2 Verona Il Fo letto Sas V a S Pierino 76 Bovo one Banterla Lor s Via Mancalacqua 31 Lugagnano Fornale Giuseppe V a Garofoli 75 San G ovanni Lupatoto
Edicola San Zeno Via Centro 110 A Verona Savino Giuseppa V a Cavazza 16 Bovo one Delai Giovanni E Figlio Via Centro 6 Lugo Di Grezzana Faccincani Marco V a Iv Novembre 33 San G ovanni Lupatoto
Benini Davide Via Mantovana 10 Verona Gd M S Srl Alver Srl V a San Pier no Bovo one Turr ni N co etta Via Pioppa 33 Maccacari Semprebon Giorgio V a 24 Maggio 52 San G ovanni Lupatoto
Vigilante Valentino Via Tombetta 33 Verona Pighi Roberto V a C Co ombo 16 Brenzone Broglia Giancar o Vicolo Casel a 1 Malcesine Verdolin Gabrie la V a Porto 114 San G ovanni Lupatoto
Biondani Andrea Via G Del Carretto 20/C Verona Piccoli Pio V a Sa G In Monte 33 Breonio Gd M S Srl Asp ag Serv Via Gardesana Centro N 40 Malcesine Gd M S Srl pergalassia V a Monte Cristallo San G ovanni Lupatoto
Beltrame Lucia Via Tombetta 134/A Verona Dal Bosco Cristina V a S Stefano 38 Brogno igo Terazzan Cosetta P Za Padre O Mantovani 5 Mena Di Castagnaro Gd M S Srl Maxi Di V a Ugo Foscolo San G ovanni Lupatoto
Corradini Walter Via Scuder ando 98 Verona Cartol breria Wal y V a Mazz ni 42 Bussolengo Pittondo Fausto Via A A eardi 6 Mezzane Pietropoli Andrea V ale Del Lavoro 43 San Martino B A
Cataldi Nicola Via S Giacomo 2 Verona Tacconi Alessio V a Gardesana 77 Bussolengo Calearo Sergio Via Roma 64 Minerbe Cart Emme Erre V a Brenta 15 San Martino B A
Tag iafierro Bartolomeo Via O Caccia 3/A Verona Fantin Pao a V a I Maggio 41 Bussolengo De Biasi Roberto Piazza Umberto I 28 Montecchia Di Crosara Heroual Siham V a Serena 39 San Martino B A
Men ni Daniele Corso Venezia 3/A Verona Tassini Cesarina Piazza De la Vittoria 40 Bussolengo Bogoni Patr zia Via Pergola 10 Montecchia Di Crosara Orlandi Suellen V a S Antonio 26 San Martino B A
Riolfi Roberto Via Mondadori 2 Verona Tmk Snc Di Fasoli Andrea E C V a Verona Bussolengo Ferro Luigi Via Dante 2 Monteforte D alpone Bracco Alberto Piazza Del Popolo 14 San Martino B A
Meruzzi Gianluca Via A Pisano 52 Verona Gd M S Srl C/O Auchan Loc Ferlina Bussolengo Edicola Carta Shop Via C Bon Brenzoni 21 Mozzecane Gozzi Paolo V a Piave 61/A San Martino B A
Bragant ni Corrado Via L Ligabo 6/D Verona Il Tempo Delle Mele V a Piemonte 62 S Vito (Bussolengo) Booky S N C Via Pio X N 5 Negrar Castagna Patrizia V a Carducci 2 San Martino B A
D avino Angela Via C Bette oni 26 Verona Recchia Fabio Piazza Roma 22/B Buttapietra Coop Acli Bresc G Agazzi Via Don Sempreboni 5 Negrar Cart Edicola Pizzo i V a Xx Settembre 33 San Martino B A
Galdiolo Francesco Via Cipolla 32/D Verona Leone Anton o Piazza Iv Novembre 30 Buttapietra N col s Stefano Piazza Vitt Emanuele 60 Negrar Gd M S Srl Alver Srl V ale Del Lavoro 47 San Martino B A
Benetolo Marco Via G Campagna 25 Verona Boninsegna Sabrina V a Croce 128 Cadegl oppi Gd M S Srl Sup Fiumi Loc Ponte Saga Negrar Gd M S Srl Interspar S Mart no V a Guaina 1 San Martino B A
O ivi Mario P Tta sotta Nogarola 16 Verona Fi ippi Simone Luigi V a Belfiore 55 Cad david (Verona) Cartoleria Conti S N C Via Degli Alpini 5 Nogara Gd Media Service Srl S Martino C/O Iper San Martino B A
Michelon Patr zia Via Montorio 35 Verona Ca uzzi Srl (In Liquid ) P Za Olinto Marco ungo 13 Ca diero Il Chiosco Piazzetta Franceschetti 1 Nogara Raguso Antonio V a Gen Zamboni 30 Sandra
Ferrari Sara Via F Rosa Morando 25 Verona Gd M S Srl C/O Diver V a Del Lavoro Ca diero Chaudhry Jagdeep Via Roma 78 Nogaro e Rocca Garofo o Emma Paola V a C Battisti 43 Sanguinetto
Cartolib Lo Scrittoio Snc Di P Za Buccari 2/C Montorio Verona Supermercati Grisi V a Vicenza 9 Ca diero Ilary Caffe Via Aldo Moro 31/A Oppeano Benassi Andrea C So C Battisti N 210/212 Sanguinetto
Avesani Fabrizio Via G Gal lei 37 Verona Barca Antonio V a Verona 26A Calmasino Menegatti Gioacchino & C Snc Via Roma 112/A Oppeano Boschi Paola V a Trento 32 Se va Di Progno
G bin Mirko Via Un ta D ita ia 196 Verona Gasparini Vittorio Borgata Ca uri 16 Ca uri V llafranca Dolci Claudio Via Ospedaletto 105/A Ospedaletto Nuova Peter Pan Snc V a Bertoldi 27 Settimo Di Pescantina
Soc G V Via M De la Torre 21/23 Verona Lazzari Patriz a Piazza S Marco 17 Capr no Veronese Russo Denis Via Peschiera 44 Pacengo Bonturi Ida V a Roma 31 Soave
Il Quadrifogl o Via Scuder ando 350 Verona Pivatel o Davide V a Don Q Maestrel o 15 Carpi V llabartolomea V llaboni Anna Mar a Via Iv Novembre 26 Pa azzolo Chef Express S P A A4 Tor no Trieste Dir Ts Soave
Leonardi Adriano Via Antonio Cern sone 6 Verona Cortese Ange o Piazza De la Vittoria 23 Casaleone Cavattoni Leone Via Roma 45 Palu Castioni Giorg o V a G dino 1 Sommacampagna
Citter o Francesco Corso Cavour 23 Verona Gennari Andrea V a S Giovanni Bosco 14 Casaleone Buio Irene Piazza Carlo Alberto 33 Pastrengo Cartoleria Dolci V a Dossobuono 8 Sommacampagna
G r mondo Davide Lungadige Rube e 1 Verona De Martini Fosca Piazza Del Popolo 46 Casaleone Speri El ana Via Campostr ni 18 Pedemonte Venturi Elisa Piazza Roma 3 Sona
Perantoni Virna Via A Massa ongo 3/A Verona Borsarini Sofia V a Caselle 130 Caselle Di Nogara Cartoleria Arianna Piazza Bolisani 6 Pellegr na Di Iso a Sca a Da Prati Al ce V a Centro 12 Spiazzi
Sbardellini Stefano Vicolo S N co o 9 Verona Perina Roberto V a Scuole 71 Caselle Sommacampagna Fiorini & F orini Sas Via Abetone 53 Pellegr na Di Iso a Sca a D ischia Maur zio V a Tubald ni 14 Stal avena
Il Punto Informativo Vic S Tomaso Apostolo Verona Gioachini Laura V a Roma 40 Caselle Sommacampagna Salvaro G ancarlo Via Brennero 163 Peri Isalberti Veronica V a Stra 109 Stra di Co ognola Ai Colli
Petronil i Enr co Via Roma 7/B Verona Prandini Dan ele V a S Carlo 1 Cassone Di Malcesine Vantini Alessandro Via Di Mezzo 4 Perzacco Di Zevio Vaiente Deborah V a XXV Aprile 35B Tarmass a Di Isola Scala
Ruzzante Gianni C So Porta Borsari Verona Canton Nicoletta V a D A ighieri 75 Castagnaro Berzaco a Maria Cristina Via Ponte 146 Pescantina Past Ge ateria Dolci Tent V a Bonvic ni 51/53 Terranegra
Bra S A S Piazza Bra 8 Verona Bassetto Paola V a Dante Alighieri 25 Castagnaro Arcobaleno Di Colp ni Snc Via C A Dalla Ch esa 9 Pescantina Tabaccheria Edicola Roma V a Roma 22 Terrazzo
Fiorato Emanuele & C Sas Via Cappe lo 43 Verona M rando a Fab o V a Cavour 23 Castel D azzano Cozzuto Rosa Tab Via Frassino 8 Pesch era Del Garda L angolo Del Giornale V a Gardesana 39 Torri Del Benaco
Rizzi Marco Via Marin Fa iero 21 Verona Saggioro E Meneguzzi Snc Piazza Violini Nogarola Castel D azzano Gd M S Srl Eurospar Tangenziale Esterna 3 Pesch era Del Garda Scarpato Laura Corso D Alighieri 63/65 Torri Del Benaco
Adami Claudia Via Leoni 15 Verona Tab Edicola Al Castello V a Marconi 80 Castel D azzano Gd M S Srl Conad Pesc Nuova Tangenz ale N 4 Pesch era Del Garda Rancan Luciana Piazza S Egidio 32 Tregnago
Caloi Roberta Via Marin Fa iero 10 Verona Tedesco Michele V a Don F Angeleri 3 Caste letto Brenzone Danzi Veronica Via De l artigianato 1 Peschiera Del Garda Brogl e Mordillo S A S V a Nassirya 15 Tregnago
Zuanazzi Roberto Via E Girardi 15/A Verona Baccaro Lisa V a Roma 35 Castelnuovo Del Garda G ramonti Patrizia Via Negrelli 13 Pesina Costantini Martini Mauro P Bolognese Trevenzoli 8 Trevenzuolo
Gottardi F lippo Via Scuder ando 182 Verona Il Punto Di Copp ni M V a Umberto I Castelnuovo Del Garda Mame Di Bonetti R ta Via Piave 3/A Pizzo etta Di Villafranca Tosi Lisa V a Provinc ale 15 Vago Di Lavagno
Valente Claudia Piazza Giovanni Xxiii 4 Verona Gd M S Srl C/O Fami a V a Campanello N 1/A Castelnuovo Del Garda Magrella Cristina Via Po ano 43 Poiano Esposito Francesca V a Vaghetto 8 Vago Di Lavagno
Bomb eri Nicola Via Bassone 46 Verona Gd M S Srl Garda Sup V a Staz one 10 Castelnuovo Del Garda Super Grisi S R L Via Po ano 141 Poiano Lombardi Fratelli V a Gardesana 3 Val Di Sogno Di Malcesine
Borgo Santa Croce Via Verdi 7/A Verona Bonometti Giuseppe P Zza V ttor o Veneto 20 Cast on Veronese Iso ani Daniele Via Ponte N 21 Ponton La Smorf a V a S Giovanni Bosco 8 Va eggio Sul Mincio
Guerra Andrea Via Bacchig ione 8/A Verona Ruzzenenti Sara V a Vittor o Veneto 48 Cava on Veronese Sali E Tabacchi Mantovani Via Zanardelli 13 Porto Di Brenzone Ba larini Francesca V a Cadeloi 23 Valgatara
Cerch o Della Luna Via Camozzini 16 Verona Cartoleria Grand Prix V a Pozzo Dell amore 56 Cava on Veronese Segala Nico a Via Princ Umberto 3 Porto Di Legnago Gambalonga Francesca V a Rossini 203 Vangadizza Di Legnago
Bonizzato Matt a Strad S Luc a 75 Verona El Giornalar V a Xx Settembre 91 Cavalcaselle Costant ni Piergiovanni Via Scarsell ni 46 Porto Di Legnago Campara Riccardo V a Lessinia 11 Velo Veronese
Zanollo Mauro Via Dei Lamberti 31 Verona Scude lari Pao o Piazza G Matteotti N 42 Cazzano Di Tramigna Gd M S Srl C/O Maxi Di Via Degli Alpini Porto Di Legnago Ongaro Adriano V a Venera 75 Venera Di Sanguinetto
Franchini Davis Via Olive 30/C Verona Paolo Andreetto & C Sas V a Costeggiola 42 Cazzano Di Tramigna Gelio Eros Loc Madonna Uva Secca Povegliano Po i Giovanna Piazza Marconi 55 Veronella
Montini Massimo Via Do omiti 41 Verona Florio Gabriel a Piazza S Zenone 15 Cellore D illasi Zuccher Veronica Via Be vedere 8 Poveg iano Veronese Sabatel i Gianfranco V a Liberta 3 Veronella
Perbe lini Lucio Via Longhena 29/C Verona Torresani Andrea V a Paride Da Cerea 7 Cerea Baciga Angelo Piazza Iv Novembre 9 Poveg iano Veronese Manu V a Risorgimento 3 Vestenanova
Bendazzoli Valeria Via Pietro Sgulmero 25/A Verona Tab Ed Giorg a & Pao o V a S Vito 31 Cerea Bellesini Andrea Via D Ch esa 55 Pozzo Benetti Luana V a V tt Emanuele Ii 48 Vigasio
Rossignoli Tatiana Via Vigasio 61 Verona Dusi Mara V a G Pascoli 13 Cerea Bimbato Davide Via Cesare Battisti 3/D Pozzo Trevisan S N C Corso Fraccaroli 110 V llabartolomea
O iosi Manuel P Zza Angelo Righetti 13 Verona Arzenton Filippo V a Xxv Aprile 94 Cerea La Bottega Del Tabacco Via Ix Magg o 62 Prade le Nogaro e Rocca Colato Graziana V a V llafontana 65 Vi lafontana
G oca E Vinci Via Basso Acquar 33 Verona Tabaccheria Edicola Sonia V a Xxv Aprile 11 Cerea Beozzi Stefano Via Roma 7 Pressana Zanca New Di V a V llafontana 127 Vi lafontana
Kantar Med a S R L Via A Dominutti 20 Verona Gd M S Srl Maxi Di Piazza Donatori Di Sangue Cerea Ziggiotto Ivana Via Prova 50/C Prova Di San Bonifacio Be lesini Elisabetta P Zza Papa Giov Xxiii 2 Vi lafranca
Sartori Loreta Via Mantovana 170 Verona Supermercati Tosano V a Calcara 47 Cerea Peretti Rita Via Va pantena 83 Quinto Di Valpantena Tre B Snc Di Benedetti V a N no Bix o 200 Vi lafranca
San Lorenzo D M E Via Severo Tirapel e Snc Verona Il Cartolaio V a Lessini 11 Cerro Veronese Cristanelli Andrea Piazza De Gasperi 78 Raldon Gabrielli Paola V a Custoza N 32/A Vi lafranca
Aurora Edicola E Cartol Via Ventiquattro Giugno 6 Verona Manc ni Lauro V a G Leopardi 32 Cherubine Di Cerea Il Grifone Via De la Vittoria 10 Raldon Po o Maria Rita V a Pozza N 7 Vi lafranca
Cazzador Nicolo Via San Marco 55 Verona De Marchi Sabrina V a Aeroporto Berardi 86 Ch evo S A M Sas Di Salvetti A & C Via Don Scala 29 Riva ta Di Bel uno Brentino Cacc atori Alessandro V a Matteotti 1 Vi lafranca
Stoppa Catia Via Pietro Zagata 1/A Verona Grani Fabio Piazza Pozzo 14 Cola Di Laz se Andreoli Francesco P Zza Napoleone I 26 R vo i Veronese Gd M S Srl C Commerc V a Borgobello 32 Vi lafranca
Adami Marisa Via Urbano Iii 20 Verona Enigma Edico a & Libreria P Zza Del Mamdamento 41 Cologna Veneta Cartolibreria Merlino Via Po ani 4/B Rizza Di Villafranca Antolini Valeria V a Forni 2 Volargne
Malaman Adelchi Via De la Liberta 28 Verona Tab Ricev Ed co a Mara Piazza Mazzini 35 Cologna Veneta La Piazzetta Via Roma 11/B Ronca Be fiori Maria V a A tichiero 122 Zevio
Tag iaro Fabio Largo Marzabotto 32 Verona Gd M S Srl Fam la Nuo V ale Del Lavoro 1 Cologna Veneta Selle Oriana Via Roma 32/Bis Roncanova Di Gazzo
Bettoja Alessandro Via S Elisabetta 6/A Verona Perlati Milena V a N Nobi e 1/C Co ognola Ai Colli Men ni N coletta Viale Vitt Veneto 6 Ronco All adige
Recchia Robert na Via Palazz na 170 Verona De Fanti Massimo V a Cap tello 46 Concamar se Turra Nicoletta Via Xx Settembre 33 Ronco All adige ≠ Elenco che può subire variazioni dell’ultimo momento
Bauli Grill Srl Via Del Per ar 2 Verona Canteri Emanuele Piazza C nque Corti Corbiolo Pontiroli Daniela Frances Stradone Roncoleva 18 Roncoleva Di Trevenzuolo
Gd M S Srl C/O Pam
Gd M S Srl C/O Aspiag
Via Iv Novembre
Via D Manin 7
Verona
Verona
Scannavini Maria
Molinari Rodolfo
V a Dante Alighieri 48
V a Campagnole 30
Correzzo
Corrubio Negarine
Ambroso Stefano Via Roma 11 Roverchiara
≠ Orari a discrezione dell’edicolante
Faccini Roberta Piazza Marconi 3 Roverch aretta
Gd M S Srl C/O Interspar Adigeo Via De le Naz oni 1 Verona Fedrigo Cristina V a Della Repubblica 17 Costermano Garonzi Vittoria P Zza V Emanuele 27 Rovere Veronese
20 Primo Piano L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020

Veronaeilcoronavirus «Cuoredidonna» L’associazione nazionale Cuore di aquellediBrescia,BergamoeBrin- lalo ovitaacausadiuncanc o,arri-


Donna, onsedeaCasazza(Berga- disi,degliospedalichericeveranno val’ideadidevolverepartedeifon-
arrivanelveronese mo), sosterrà anche l’ospedale ve- unaiu odall’associazione.«Dalcuo- di raccolti on dive se iniziative»,
onese Mater Salutis di Legnago. re generoso di queste donne, che spiega la presidente Myriam Pe-
Pernonrinunciare allevostre letture La struttura è nell’elen o, insieme hannovissu omomentidifficilinel- senti,« ome segnodiforte unità».

L’INIZIATIVA. Qui sotto l’elenco di chi aderisce e per le edicole che vogliono aggiungersi c’è il numero verde apposito 800 013 764 e l’indirizzo mail diffusione@larena.it

Ecco chi porta L’Arena a casa vostra


Le edicole a Verona e provincia per consegna a domicilio
Verona Verona Verona Broglie - Peschiera Legnago Mena' di Castagnaro Salionze - Valeggio SM
Dama SNC Pelosato Gianni Ceradini Alessandro Danzi Veronica Ambroso Matteo Terazzan Cosetta Tabaccheria Salionze
Via Pancaldo, 1 P zza Isolo, 5B L ge Porta Vittoria, 6A Via dell'Artigianato, 1 Via Roma, 22 P zza Mantovani, 5 Via Del Garda, 21
340 9122781 371 4137304 045 7551037 044 220773/335 8248434 044 2675667/347 4407462

Verona Verona Verona Bussolengo Legnago Pizzoletta di Villafranca Sanguinetto

WS
Cartolibreria Ca' di Cozzi Carrara Emanuela Taurino Andrea Tmk di Fasoli Tabaccheria di Donini Mame' di Bometti Rita Benassi Andrea
Largo Ca' di Cozzi, 36 Via Pieve di Cadore, 12 Via Bengasi, 18 Via Verona Via Minghetti, 8 Via Piave, 3/A Corso Battisti, 212 NE
045 8342923 349 3807781 327 7378526 045 7150346/331 1561267 044 223401 045 7903880 044 281677

Verona Verona Arbizzano - Negrar Castel d’Azzano Legnago Povegliano Veronese Vago di Lavagno
Sartori Marco Bar Edicola 2 Mondi F.lli Bernardinelli Saggioro e Meneguzzi Carrirolo Cristina Baciga Angelo Tosi Lisa
Lungadige Re Teodorico, 8 Via del Carretto, 20C Via San Francesco, 48 P zza Violini Nogarola, 13 Via Verona, 16 P zza 4 Novembre, 9 Via Provinciale, 15
347 8502888 045 8267035 045 9610534 045 8520488 347 6778153 045 7971562

Verona Verona Arcole Dolce' Legnago Roncanova di Gazzo V.se Velo Veronese
Benini Davide Tabaccheria Tagliafierro Tuttovideo SNC Edicola Salvaro Azimut Selle Oriana Campara Riccardo
Via Mantovana, 10 Via Caccia, 3/A Via Nogarole, 5 Via Brennero, 163 Via Duomo, 28 Via Roma, 32B Via Lessinia, 11
045 954156 045 584247 045 7635654 348 3853249 044 257008 045 6519056

Verona Verona Badia Calavena Domegliara - S.Ambrogio Legnago S. Giovanni Lupatoto Villafontana - Oppeano
Ruzzante Gianni Bolla Andrea Tagliapietra Nanni Edicola di Ambrosi Avogaro Mercanti Colato Graziana
C so Porta Borsari Via Giberti, 18A Via Marconi, 19 Via De Gasperi, 31 P zza Garibaldi, 12 Via Roma, 28 Via Villafontana, 165
045 597545 045 8012310 045 7810509 347 4802802 042 228990 045 7145002

Verona Verona Bonavigo Dossobuono di Villafranca Lugagnano di Sona S. Giovanni Lupatoto Villafranca
Guerra Andrea Adami Claudia Campagnari Flavio Gasparini Alberto Castioni Sergio Faccincani Marco Polo Maria Rita
Via Bacchiglione, 8A Via Leoni, 15 Via Trieste, 55 Via Cavour, 59 Via Cao Pra, 28 Via IV Novembre, 33 Via Pozza, 7
340 5139398 045 594958 044 273045 045 987189 045 514268 045 8750456 045 6302453

Verona Verona Bovolone La Rizza di Villafranca Malcesine S. Martino Buon Albergo


Tabaccheria 31 di Perantoni Bettoja Alessandro Edicola 2001 Edicola Cart Merlino Giornali e Riviste Broglia Cartoleria Pizzoli
L EGO-HUB

Via Massalongo, 3A Via Santa Elisabetta, 6A Via Madonna, 126 Via Rizza, 200 Vicolo Casella, 1 Via XX Settembre, 33
045 596232 340 6044574 045 8520540 349 4343529 045 2066530

Gliedicolantihannoavviatoilservizio adomicilioVi
consegnano il giornale in città e in provinciaCercate
quellodivostrafiduciao piùvicinoavoi

L’Arenaseguel’evoluzione dell’emergenzagiorno dopo giorno.Nuovidettagli sul giornale dioggi

L’Arena direttamente sul ta- cole della città e della provin- delle edicole che è in conti-
volo di casa vostra. È l’iniziati- cia, dunque, è stato avviato nuo aggiornamento perché,
va degli edicolanti veronesi un servizio di consegna a do- giorno dopo giorno, aumen-
che hanno deciso di avviare micilio: gli edicolanti nell’e- ta il numero di chi ha deciso
un servizio di consegna a do- lenco qui sopra portano il di aderire.
micilio del nostro quotidia- giornale a casa, ogni mattina. Gli edicolanti che, invece,
no. Voi, quindi, restate a ca- Dovete solo individuare il vo- vogliono aggiungersi alla
sa, noi facciamo il giornale e stro di fiducia o quello più vi- squadra possono fare riferi-
gli edicolanti ve lo portano. cino a casa. mento alla circolare ricevuta
L’emergenza coronavirus Il servizio è stato concepito insieme a L’Arena e contatta-
ha chiuso molte porte, ma nell’ottica di sostenere il ruo- re l’ufficio Diffusione al nu-
non quelle di servizi essenzia- lo fondamentale del sistema mero verde 800 013 764 op-
li come quello dell’informa- dell’informazione e di conti- pure scrivendo una mail a dif-
zione e del loro veicolo princi- nuare a entrare nelle vostre fusione@larena.it.
pale: le edicole. Per questo case per farvi compagnia. Avere il giornale è l’occasio-
molti edicolanti hanno deci- Sul nostro sito internet lare- ne per sentirsi tutti più vicini.
so di far fronte alle difficoltà na.it trovate tutta la lista del- I cittadini alla città, i nonni ai
di chi non si può muovere le edicole aperte in città e pro- loro nipoti lontani, i lettori
per garantire ogni giorno L’A- vincia che pubblichiamo an- all’Arena. Potete leggere gli
rena il cui spirito è restare che in questa pagina, nella aggiornamenti sull’emergen-
sempre vicina ai suoi lettori. parte superiore. za, vedere le foto dei bambini
E vuole esserlo a maggior ra- Per usufruire del servizio ba- che ci inviano i disegni o tro-
gione in questo periodo. sta rivolgersi al proprio edico- vare i riferimenti per la no-
Organizzato dalle stesse edi- lante, consultando l’elenco stra raccolta fondi. • M.V.A.
L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020 Primo Piano 21

Veronaeilcoronavirus IlcodiceIban Il gruppo Athesis con L’Arena, Te- prioasostegnodellasanitàscalige- drà spreca o. Convoglieremo im-
learena e RadioVe ona, assieme al ra. Vi garantiamo che non un solo mediatamentelerisorse e onomi-
perledonazioni ComunediVe ona eallaFondazio- centesimo che arriverà sul on o che, man mano che arriveranno,
ne omunitàve onese,hadecisodi orrente nume o IBAN T 85 X nell’a quis o di ciò che negli ospe-
Lacittà in aiuto a chicombatte elavorainprima linea dareilviaadunarac oltafondipro- 0503411711000000006210an- dalièpiù urgenteescarseggia.

L’INIZIATIVA. Lacampionessain primalinea conuna campagna promossa da SaraCavazza. Intantoledonazioni cresconoancora earrivano aquota 1.136.144 euro

Raccolta fondi, c’è anche super Fede


LaPellegrini: «Verona èil miotutto, vorreisostenerla dandolealmeno in parte quello cheio ho ricevuto in tuttiquesti anni»
Luca Mazzara gere le donne veronesi, per
ora ci siamo noi ma prossima-
mente saranno con noi altre
Sempre di più, sempre più in blogger venete e italiane. Per-
alto. Con tanta gente che si chè? Sento forte il dovere di
aggiunge alla raccolta fondi, aiutare Verona, la mia città,
e dopo aver superato la quota per tutto quello che mi ha da-
di un milione di euro arriva- to in questi anni e che sta dan-
no nuovi traguardi. Sempre do ora ai cittadini nel combat-
più ambiziosi per acquistare tere questa lotta contro il Co-
materiale e attrezzature per ronavirus. Un ringraziamen-
gli ospedali veronesi, in pri- to speciale a tutti i medici e
ma fila nel combattere il ma- infermieri che ogni giorno la-
ledetto virus che sta metten- vorano incessantemente per
do alle corde l’Italia. affrontare questa emergen-
Una gara di generosità che za».
ieri ha toccato quota un milio- Di fianco a lei c’è Federica
ne 136mila e 144 euro, con al- Pellegrini, legata da un since-
tre 222 donazioni che porta- ro rapporto di amicizia con la
no il totale a 4033, anche se direttrice creativa. «Verona è
la cifra complessiva è già più la città che mi ha accolto e
alta nel momento in cui scri- che ora è diventata la mia ca-
viamo visto che il conteggio sa, il mio tutto. Devo a lei tan-
viene chiuso alle 17 del gior- to e per questo motivo è mia
no precedente e nel frattem- intenzione sostenerla in que-
po i bonifici continuano ad ar- sto momento difficile dando-
rivare. le almeno in parte, quello che
Una campagna che ha con- Illogo dellacampagnadi FedericaPellegrini eSaraCavazza, direttore creativo diGenny lei ha dato a me in questi an-
quistato la fiducia di molti, ni», le parole della campio-
promossa dal gruppo edito- giunti strada facendo, sempli- mai veronese d’adozione questa ci è sembrata perfet- nessa di nuoto.
riale Athesis con L’Arena, Te- ci cittadini mettendo quanto coinvolta in un nuovo proget- ta», spiega la Cavazza, «quin- Le donazioni possono esse-
learena e Radioverona in col- nelle loro possibilità e im- to da Sara Cavazza Facchini, di abbiamo creato la campa- re effettuate attraverso i cana-
laborazione con il Comune e prenditori che hanno donato direttore creativo del brand gna digitale #INSIEMEper- li social di Sara @gennyoffi-
con la Fondazione comunità trance di pagamenti agli per acquistare quanto è ne- grandi cifre, squadre sporti- Genny. «Una chiamata per VERONA sulla piattaforma cial e Federica @kikkafe-
veronese che si occupa della ospedali veronesi, di ben cessario, dalle mascherine ai ve dilettantistiche o professio- sostenere la raccolta fondi #a- gofundme, tutti i proventi de88 e su quelli delle altre
gestione dei fondi ed è sinoni- 570mila euro dopo che la pri- ventilatori, dalle pompe per niste come l’Hellas Verona, e iutiAMOVerona organizzata verranno convogliati sulla amiche che si uniranno per
mo di garanzia. L’altro gior- ma era stata di 490mila euro, infusione di farmaci a camici brilla anche il nome di Federi- dal gruppo Athesis, all’inizio raccolta fondi de L’Arena. Io supportarle. •
no è stata fatta la seconda suddivisi nelle varie strutture e visiere. In tanti si sono ag- ca Pellegrini, la nuotatrice or- volevamo fare da sole ma poi e Federica volevamo coinvol- © R PRODUZIONERISERVATA
22 Primo Piano L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020

Veronaeilcoronavirus Nuovofronte Nuovof onteaGarda:quatt ocasi ne risultate positive al Co onavi- sferi oalCentroCoviddiVillafran-
di persone positive al Covid-19 a rus tra i pazienti ri overati alla ca- ca. Si sta p ocedendo all’esecuzio-
aVillaGarda VillaGa da.Nedànotiziailsinda o sa di cura Villa Ga da», scrive il pri- nedeitamponiperilpe sonaleme-
DavideBendinelliviasocial:«Siso- mocittadino. «Talipazientinonso- dico e sanitario che ha lavora o a
Focolaidevastantinelle strutture d’accoglienza no verificati quattro casi di perso- no ga desani. Uno è già sta o tra- stretto ontat o onloro».

VILLA BARTOLOMEA. È stato chiesto l’intervento anche della Croce Rossa per recuperare assistenti disposti a lavorare

Tragedia alla casa riposo


Settemorti inunanotte
Finoa ierisera, eranoben15idecedutinell’istituto
Ci sono 47 anziani risultati positivi e solo 17 negativi
Ilsindacolancial’allarme:«Personaledimezzato»
Elisabetta Papa nale rimasto, ridotto di circa fa davvero più. Tramite il
la metà sia per quanto riguar- Coc, il Centro operativo co-

È stra
da gli operatori sia per gli in- munale» prosegue il primo
È una strage silenziosa quel- fermieri, continua a combat- cittadino, « ho chiesto più vol-
la che si sta consumando all’I- tere questa durissima batta- te aiuto alla Prefettura che si
pab «Maria Gasparini» di glia, sulla scrivania del primo è attivata presso la Croce Ros-
Villa Bartolomea dove, tra cittadino sono arrivati gli esi- sa di Cerea. Nelle prossime
giovedì sera e la notte scorsa, ti finali dei 124 tamponi pro- ore, sapremo se sarà possibi-
si sono avuti altri sette deces- cessati la scorsa settimana. le che ci vengano inviati degli
si tra gli ospiti. Tra gli ospiti, 47 sono risul- operatori perché purtroppo,
Il totale degli anziani affetti tati positivi, 17 negativi, men- per questa emergenza sanita-
da Covid-19 che non ce l’han- tre altri due non sono stati an- ria, sono anche loro sommer-
no fatta, in una decina di gior- cora resi noti. Tra il persona- si di lavoro». Visto l’aggravar-
ni cioè dal primo decesso il 18 le ed un piccolo gruppo di si della situazione, Tuzza ha
marzo a ieri, è salito così a 15. esterni che aveva avuto acces- chiesto alla Prefettura, nel ca-
Molti anziani sono morti nei so all’istituto due settimane so in cui non fosse possibile
due reparti che mercoledì so- fa in occasione di un decesso, l’intervento della Croce Ros-
no stati predisposti all’inter- si contano 16 positivi, 40 ne- sa, di valutare anche altre op-
no della struttura per assiste- gativi e due in attesa di comu- zioni come, ad esempio, la di- Un’infermierachiudela finestradellacasadi riposo
re i malati (e separarli dai sa- nicazione. sponibilità di associazioni di
ni), mentre altri sono decedu- «È una situazione di grande volontariato che operano in
ti all’ospedale «Mater Salu- dolore quella cha sta vivendo campo sanitario o del perso-
tis» di Legnago. la nostra comunità», sottoli- nale paramedico delle Forze
Proprio a causa di questa nea, «in pochi giorni abbia- Armate. O ancora, di attiva-
emergenza, il sindaco An- mo perso tanti nostri anzia- re, su base volontaria, perso-
drea Tuzza, in accordo con ni, dietro ai quali ci sono fami- nale infermieristico o opera-
l’Ulss e con i carabinieri, ha glie e storie di vita. Ma si deve tori socio-sanitario a riposo.
stabilito che, nel caso in cui i andare avanti con coraggio, Un buon sostegno è arriva-
posti a disposizione nella cel- cercando di stare vicino ai pa- to intanto sul fronte dei di-
le mortuarie del nosocomio renti degli ospiti e al poco per- spositivi di protezione. Oltre
legnaghese e in quelle della sonale rimasto che non ce la ad alcune donazioni (vedi ar-
«Gasparini» non siano suffi- ticolo a lato), sono pervenute
cienti, si possa usufruire, ap- in queste ore le 200 mascheri-
plicando in maniera rigorosa Nelfrattempo, ne a norma che l’Ipab aveva
tutti i protocolli stabiliti per
il Covid-19, di un locale situa-
sonoarrivate provveduto ad ordinare. Del-
le due tranche richieste dal
to all’interno del cimitero del leduecento Comune, per un totale di
capoluogo dove, già ieri po- 300 protezioni per il viso,
meriggio, sono state trasferi- mascherine «una è stata bloccata a mon-
te le salme degli ultimi dece-
duti. Intanto, mentre tra le
ordinateneigiorni te» conclude il sindaco,
«mentre l’altra dovrebbe es-
mura dell’Ipab il poco perso- scorsidall’Ipab sere recapitata a breve». • Alcunebare sonostateportate alcimitero Ilcartello allafinestra dellacasadi riposo FOTOSERVIZIO DIENNE

DRAMMANELDRAMMA. Nessunoentra nell’istitutosolo ilpersonale,moltoapprezzato daiparenti,assiste gli ospiti

«Gli anziani sono tutti spaventatissimi AMerlaranel Padovano

anchedagliinfermieriin tutabianca»
ALTRI17MORTI.Apochi Anchea Merlara comea Villa
chilometriinlinead’ariada Bartolomea,i verieroi in
VillaBartolomea, nonmolto questatragediasono ipochi
diversa,è lasituazionedel operatoririmastiinservizio.
pensionatoScarmignandi «Trai 45 originari – prosegue
Unfamigliare:«Sono riuscitaaparlarecon papà invideo-chiamata re ad una tragedia così gran-
de. Ho parlato un attimo con
Merlara,lacittadina del
Padovanochesitrova al
Corradin– 25 sonopositivie
quindiinisolamento nelle
maerain confusione,nonriusciva acapirecosastava succedendo» mio padre in videochiama-
ta», rivela la signora, coordi-
confineconTerrazzo.
All’Ipabmerlarese,doveun
proprieabitazioni. Iventi che
continuanoa lavoraresono
natrice dei familiari degli focolaiodiCoronavirus era ormaistremati,con turnidi
C’è chi aspetta invano una vi- tanti, come mia madre, non liari degli ospiti - in gran par- questo, qualche giorno fa ho ospiti, «ma era un po’ in con- scoppiatolo scorso7marzo solesette persone. Hosentito
deochiamata per poter parla- ci sono più. Ricordo uno ad te di Villa Bartolomea, ma voluto appendere alla rin- fusione. Non oso immagina- conilprimo ospite,su73, piùvolte ilPrefetto diPadova
re anche solo qualche istante uno i loro sguardi sorridenti, provenienti anche da Comu- ghiera dell’ingresso dell’Ipab re come sia spaventato da tut- risultatopositivoal test per persentireseera stataavviata
con il proprio caro, osservan- le mani che stringevano le ni vicini - è iniziato lunedì un grande cuore fatto di ra- to quello che sta accadendo. ilCovid-19, i decessi a ieri laproceduraperavere
do ogni dettaglio per accer- mie, le loro battute. Con altri quando sono arrivati i primi moscelli di ulivo incrociati ac- Le operatrici stanno facendo pomeriggioerano salitia personaleparamedico
tarsi che stia davvero bene. familiari ci trovavamo tutti risultati dei tamponi eseguiti compagnato da un messag- miracoli, ma gli anziani sono 17.«Anchequi », spiega il dell Esercito.Sialuiche Il
E chi, invece, quello squillo giorni alle 18 nella sala gran- la mattina del 19 marzo. gio di incoraggiamento». comunque soli. E molto ango- sindacoClaudia Corradin, sottosegretarioVariatimi
lo teme perché per molti, pur- de e li aiutavamo per la cena, «Gli esiti erano in ritardo», Un segno di speranza che ie- sciati perché non capiscono cheanchese positivasegue hannoconfermato cheil
troppo, ha spento e continua dando una mano alle opera- riprende la donna, «e questo ri si è tramutato in un atto cosa sta accadendo intorno a senzasosta lavicendadalla Ministeroha datoil vialibera.
a spegnere per sempre la spe- trici. Mai ci saremmo imma- ha aggravato la nostra ansia. concreto quando uno dei fra- loro». suaabitazione«la Speriamochearrivinoquanto
ranza di rivedere vivo un geni- ginati di vivere un dramma si- Quando abbiamo saputo che telli della signora Marina è Anche il trasferimento ha situazioneèdrammatica. prima.Fortunatamente–
tore, uno zio, un nonno: uno mile. Anche perché – prose- la maggior parte degli anzia- riuscito a contattare alcune rappresentato un trauma: Glianziani sonotutti concludeilprimo cittadinodi
di quei tanti volti segnati dal- gue la signora – quando è ini- ni era positiva al test ci è crol- ditte che, hanno donato alla «Quando li hanno trasferiti contagiatiperché anchei Merlara-nelfrattempo siamo
lo scorrere del tempo che, fi- ziata l’emergenza Coronavi- lato il mondo addosso e in un «Gasparini» diversi presidi nei due reparti per gli infetta- quattrorisultati all'inizio riuscitiad averediversi
no ad un mese, fa si incrocia- rus l’Ipab è stata immediata- attimo abbiamo perso le spe- di protezione: dalle mascheri- ti» rivela, « si sono visti arri- negativisi sonoammalati dispositividi protezionea
vano sorridenti nel salone mente chiusa a tutti i parenti. ranze. Da quel momento, no- ne ai guanti fino ai camici. vare in camera persone rico- dopoqualche giorno.E norma.Alcunigrazie alla
della struttura. Mia mamma l’ho potuta ab- nostante gli sforzi delle opera- «Cerchiamo l’uno il soste- perte da capo a piedi con tute tuttociò, nonostante quida generositàdi tanti privati, altri
«Eravamo come una gran- bracciare per l’ultima volta trici, che sono state e conti- gno dell’altro», rivela tra la la- protettive e tanti di loro si so- noisiastata adottata,fin da inveceli abbiamo acquistati
de famiglia», rivela Marina un mese fa quando è stata ri- nuano ad essere esemplari, crime Simonetta Barian, che no agitati. Ci sentiamo impo- subito,lastessa procedura direttamentenoidai fornitori.
Lovato, che giovedì ha perso coverata in ospedale per un non siamo più riusciti ad ave- ha il padre ricoverato nell’ala tenti. E nulla, nonostante il dell’ospedaledi Schiavonia. Siamostatii primiad essere
la madre Albertina, «io coor- problema di salute. Si era ri- re notizie. È perciò anche a Covid -19, aperta nei giorni supporto psicologico che ci Ilpensionato erastato cioè catturatidaquesto mostro
dino il Centro diurno di Spi- messa bene tanto che l’abbia- loro che va il nostro pensiero. scorsi nell’Ipab, «perché que- ha messo a disposizione la chiusoa tutti:da lìnon si invisibile,non ci
nimbecco e li conosco tutti mo riportata in casa di ripo- Hanno bisogno del nostro so- sto è l’unico modo che abbia- struttura, sembra darci un entravae non siusciva». arrenderemo». E. P.
gli anziani. Purtroppo ora so». Il vero dramma dei fami- stegno, ora più che mai. Per mo per cercare di sopravvive- po’ di sollievo». • E.P.
L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020 Primo Piano 23
Mascherine Iniziata la distribuzione delle ma-
scherine,fornite dalla Regione Ve-
ne Civile amb osiana, Giubbe Ver-
di,Anc Carabinieriin ongedo edai
raneamente a Ponton, Gargagna-
go, Monte, San Giorgio e p osegui-
nedimascherine.Occorrerannodi-
versi giorni per ompletare la on-
spet o rigo oso delle regole, ome
stabilitedalGovernoedall’o dinan-
aSant’Ambrogio neto,anchenel omunediSant’Am- volontariabilitatidelgruppoAlpini rà a Domegliara e Sant’Ambrogio. segna ai cittadini.», spiega il sinda- za regionale. Continuano, intan o, i
b ogio di Valpolicella. La dist ibu- Sant’Amb ogio-Domegliara. La «Cistannoarrivandogiornalmente o Rober o Zorzi «che, ripe o nuo- ontrolli da parte dei carabinieri e
zione è effettuata dalla P otezio- onsegna è ominciata contempo- quantitativipredefinitidallaRegio- vamente, deve essere legata al ri- dellapolizialocale. M.U.

LA TESTIMONIANZA. Il racconto di una dottoressa che ha scelto di aiutare pazienti con Covid-19

Medicointrincea
«Non lo dico ai miei»
«Losasoltanto miomarito
Lapaurac’è, maquandosono
allavoroognitimoremipassa
Pensosoloa quellochedevo fare»

ge
Katia Ferraro re la richiesta di aiuto. Io e i
miei colleghi abbiamo paura,
siamo esseri umani prima che
Seguono con passione e resi- medici, ma per fortuna la
lienza la loro vocazione pro- strutturain cuilavoriamo ci as-
fessionale, che è quella di sicura dispositivi di protezio-
prendersi cura e far guarire ne individuale che vengono
le persone. Sono tante le testi- impiegati nel modo corretto.
monianze di medici, infer-
mieri e operatori che ogni Come vive in questi giorni e
giorno arrivano attraverso di- com’ècambiatoilrapportoconi Unmedicocon unpazienteaffettodacoronavirus
versi canali comunicativi. suoifamiliari?
Noi abbiamo raccolto quel- Vivo con la paura di portare a miei colleghi della medicina a tener loro la mano. Sarebbe
la di una dottoressa, che pre- casa il problema a mio mari- di gruppo la gestione di que- bello per noi poter stare loro
ferisce non rivelare il suo no- to. Lui mi ha chiesto di non ste persone che erano abitua- vicini e riuscire a rassicurar-
me. È un medico di famiglia cambiare abitudini in casa, te alla mia presenza. Riman- li: lo si fa in istanti invece che
del Veronese che volontaria- di non dividere gli spazi e che go comunque disponibile te- in mezzore perché non c’è il
mente ha deciso di assistere tutto rimanga normale. Ho lefonicamente per i miei pa- tempo. Anche la gestione dei
presidentedel ’IpabMarioVerga, pazienti affetti da Covid-19 protetto il resto dei miei fami- zienti, rispondo a un centina- corpi delle persone decedute
All’Ipabdi Legnago «nonci sonocasi di ontagiofra i all’interno di un focolaio im- liari, che per fortuna abitano io di telefonate tutti i giorni, per Covid-19 per motivi di sa-
150anziani dellistitu o.Inoltre, portante della provincia per lontani, scegliendo di non di- però non posso essere opera- lute pubblica è molto più

Altritre operatoripositivi dopoaver informa ol’Ulss,


abbiamoavviatole procedure di
sanificazionedeivari locali».Sul
numero di casi accertati.

Cosa l’ha spinta a scendere in


re loro cosa sto facendo per
non farli preoccupare. Quan-
do lavoro la paura del conta-
tiva sul territorio.

Fapartedelsuolavoroancheac-
spartana rispetto a come sia-
mo abituati. Vengono accor-
ciati i tempi burocratici delle
«Quimancailpersonale» rafforzamen odeipresidi medici
peril personale presidente
trincea?
La consapevolezza dello stato
gio mi passa: ce l’ho quando
entro e ci penso quando esco,
compagnare e preparare i pa-
zienti alla morte. Che differen-
certificazioni, le casse vengo-
no sigillate dopo 8-9 ore dal
annota:«Ci siamoattivatiper di necessità in questa situazio- ma poi mi immergo nel lavo- zac’è inquesta emergenza? decesso contro le 24 necessa-
Trenuovi operatori ontagiati osì omele prime due olleghe reperiremascherineoltrea quelle ne, per cui il mio senso etico ro e diventa più importante L’esperienza di assistere alla rie abitualmente e rimango-
dalCo onavirus allacasadi ammalate,eranoa casadal lavo o giàa quistate neigiornis o si». In non mi ha permesso di ignora- quello che sto facendo. morte non è diversa, è diver- no dove sono finché non si


iposodiLegnago. All’Ipabdi giàdadiversigiorni, essendosi questigiornil’istitu olegnaghese sa solo in una cosa: nel caso trova un posto dove metterle.
orsodellaVit oria èarrivata assentatidopochesi erano stafacendo i onti anche on la Lei è medico di famiglia: come del paziente oncologico ter- Per ordinanza ministeriale
infattila onferma chela manifestatele prime avvisaglie carenzadiorganico, acausa dei L’aspetto riesce a portare avanti anche minale se si sceglie di permet- non si possono sistemare, la-
«Covid19» hacolpi oaltri
dipendenti,oltrealle due
dellamalattia.I tredipendenti
hannoquindi atteso a domici io
nume osiaddetti assentiin
malattiaper indisposizionivarie,
peggioreèveder questocompito?
Sul territorio in cui opero ho
tergli di morire nel suo letto
di solito muore con la mano
vare, vestire. Le salme devo-
no essere messe in sicurezza
operatricirisultate ontagiate l’esi odelle analisi, omunica oai tenendo on o chegli stessi morireimalati pazienti oncologici terminali nella mano di sua moglie o di con accorgimenti particolari,
neigiornis o si, facendocosì verticidellacasadi iposo. Tutti e responsabilidell’Ipabconsigliano che in questo momento non suo marito e con i figli vicino. come l’inserimento in una
salireacinque il numerodi cinquegli opera ori finora aipropridipendenti dirimanerea dasolisenza posso mettere a rischio an- Invece in questa situazione i sacca a tenuta stagna. In que-
addettidell’istitu o finora
risultatipositivi al testdel
interessatidal virus erano
impiegatinellostessoreparto.
casaaiprimi sin omisospetti,
omela osse, ondeevitare
nessuno che tenga dando a visitarli. È questo
uno dei dispiaceri più gran-
pazienti muoiono da soli.
Non possiamo permettere ai
sta emergenza non c’è il tem-
po di essere umani come si
tampone.I nuovi ontagiati, «Almomento»,rimarcail possibili ontagi.. F.T. lorolamano di: aver dovuto affidare ai parenti e agli amici di venire vorrebbe... è tristissimo. •

SANGIOVANNI LUPATOTO. Ildirettore servizidella PiaOperaha trovatolasoluzione perfar sentire menosoli gli ospiti

Ipadpernon isolarei lungodegenti L’interrogazioneinRegione

«Piùsupportoaidisabili
Marte:«Così possono vedere e sentire figli e nipoti»
psichicieallefamiglie»
Era necessario trovare una so- gli ospiti e dei loro familiari. la consegna dei pasti a domi-
luzione per i 650 ospiti, prati- Per molti anziani probabil- cilio ad alcuni concittadini Peri disabili psichicila
camente tutti lungodegenti, mente questa è la prima volta (per il momento sei) che so- situazioneèdiventatacritica
della Pia Opera Ciccarelli, in cui si trovano davanti a un no risultati positivi al test da onla chiusura deicentridiurni
per poter mantenere i contat- tablet con cui possono vedere Covid-19 e che sono a casa lo- perl’emergenza o onavirus.
ti con i parenti e con gli amici il volto dei propri figli e nipo- ro in osservazione e sottopo- Suques overte
più cari. ti. Le reazioni dei nostri an- sti al trattamento previsto l’inter ogazionedella
Dal 6 marzo infatti, a causa ziani? Stupore ed emozione. dal protocollo sanitario. onsiglieradelParti o
delle disposizioni governati- Però il risultato è che ci si sen- «Queste persone vivono DemocraticoAnna MariaBigon
ve per il contenimento del te meno soli». una situazione di criticità, delPd: «LaRegione assicuriil
contagio da Coronavirus, le Il coronavirus ha fatto esplo- non possono uscire dalla loro suppor oai pazienti eailoro AnnaMariaBigon (Pd)
visite sono bloccate. dere il ricorso ai social anche abitazione e quindi sono in familiari.Le famiglie deidisabili
La Pia Opera non ci ha pen- da noi», continua Domenico difficoltà anche per il cibo. psichici,affermaBigon, «non pazientiche peri lo ocari, chesi
sato troppo e ha dotato le sue Marte. «Piccole attenzioni co- Per risolvere questo proble- possonoessere lasciate soledi trovanoa dovergestire. Non può
residenze sparse sul territo- me una telefonata o una vi- ma abbiamo raccolto la ri- f onteall’emergenza cer oessere sufficientela
rio provinciale di ipad, i ta- deochiamata sono però una chiesta del sindaco Attilio Ga- o onaviruschehaporta o alla oncessioneventilata daZaiadi
blet che permettono di inter- medicina importante contro staldello di servire loro i pasti chiusuradeicentri diurni.La onsentireai ragazzidelle
loquire e vedere l’interlocuto- la solitudine per tenere com- a domicilio grazie anche al so- Unaresidente dellaPia OperaCiccarelli imparaadusare l’ipad Regionedia unsegnale, assicuri passeggiate,altrimentivietate,
re:ne ha acquistati ottanta. pagnia in queste lunghe gior- stegno della Fondo Monsi- adeguatemisuredisostegno». naturalmenteaccompagnati.
«Non potevamo non garan- nate». gnor Ciccarelli, che si assume no della Croce Verde, che ha gna della mascherine a casa La onsiglierademocratica ha Positiva,inques osenso,
tire la continuità delle relazio- Il Covid-19 vede impegnata la spesa in base a un accor- sede in via Garofoli, in que- delle famiglie residenti. In ac- presenta oun’inter ogazione a liniziativadelPrefet o diVicenza.
ni e così abbiamo impiegato la Fondazione Pia Opera Cic- do», spiega Marte. sto periodo ha alcuni equi- cordo con il coordinatore lo- rispostaimmediata Èunasituazione digrande
tutte le soluzioni tecnologi- carelli anche in due sinergie La seconda sinergia, attiva- paggi specializzati per i tra- cale della Croce Verde e con sottoscrittadal ollegaAndrea incertezzadenunciata per
che disponibili», dice Dome- con l’amministrazione comu- ta questa volta dal sindaco sporti e soccorsi a persone gli stessi volontari, li abbia- Zanoni.«Questepersone esempio,anchedall’Anffas, a cui
nico Marte, direttore Servizi nale di San Giovanni Lupato- Gastaldello in favore della colpite da Coronavirus e altri mo poi messi in contatto con hannobisognodisuppor o nessunohadetto omepoter
dell’istituto per anziani lupa- to: la prima la vede come ero- Pia Opera Ciccarelli, prevede che sono in stand by e che si la Pia Opera nel caso la stessa ostantedapartediopera ori intervenirea sostegno delle
totino. «Da alcuni giorni tut- gatrice di servizi, mentre la la messa a disposizione della sono messi a disposizione del avesse esigenze di personale specializzatiededucatori, famigliedopola chiusuradei
te le nostre sedici residenze seconda la vede come poten- casa per anziani di alcuni vo- Comune», chiarisce il sinda- preparato negli interventi di bisognochediventasempre centridiurni.In unasituazione osì
sono dotate di tablet che per- ziale beneficiaria. lontari della Croce Verde. co. «Noi abbiamo impiegato supporto all’assistenza agli piùurgente.Lo s op alle drammatica,va assolutamente
mettono le videochiamate de- La prima sinergia prevede «Il distaccamento lupatoti- questi volontari per la conse- ospiti». • R G. attivitàèundu o colpo siaper i trovatauna soluzione».
24 L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020

bonus
pubblicità
2020
SCOPRI COME OTTENERLO
Chiamaci allo 045 9600200
o visita www.publiadige.it/bonus2020

SOLO PER IL 2020


BONUS PUBBLICITÀ DEL 30%
per chi investe su GIORNALI (digitali e cartacei), TV e RADIO.

Il BONUS è erogato sotto forma di CREDITO D’IMPOSTA


da utilizzare in compensazione F24.
POSSONO USUFRUIRNE:
IMPRESE, LAVORATORI AUTONOMI e ENTI NON COMMERCIALI
L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020 Primo Piano 25

Veronaeilcoronavirus Negrar,larete Lo sportello impresa di Conf om- tà ricettive-turistiche, servizi) di ta con Confcommercio Verona. È
mercio, incollaborazione on il Co- sperimentare gratuitamente, per una prima risposta all’emergenza,
pervendereonline mune di Negrar, rende nota la pos- laduratadell’emergenza o onavi- per tenere aperte le aziende onli-
sibilità per tutte le attività produt- rus, la piattaforma di vendita on li- ne poiunostrumentoperilrilancio
Iserviziper lepersone che nonpossono uscire tive( ommercianti,artigiani,attivi- ne«Zona ommerce» onvenziona- delleattivitàdelterri orio. C.M.

VALPOLICELLA. Nellazonadi Dolcènon mancanoi problemiper lachiusuradi alcuni negozi dialimentarinelle frazioni

Dubbisuspostamentiespesa Povegliano

Lebottegheindifficoltà
I9sindacifannofrontecomune «Impennatediacquisti»
Sonoi pic olinegozidipaese a
diventaresemprepiù dei
accessibile,siafuoridal proprio
omune.Il rovescio dellamedaglia
Hannoorganizzatouna sorta presidi ostanti per le
omunitàinmomenticome
ditalirestrizioni olpisce i pic oli
negozicheinquestesettimane
dicoordinamentotra diloro quellichestiamo vivendo.
Dopole ultime restrizioniche
sonosubissati dirichieste. «Non
c’èunaemergenza per gli
perrisponderead una sola voce prevedonouna limitazione
ancheneglispostamentidaun
app ovvigionamenti»,spiega
Ni olaDalDosso, direttoredi
alletantedomande deicittadini omuneall’altro,i negozidi
generialimentarihanno avuto
Conf ommercio,«ma nell’ultimo
periodocè stataun’impennatadi
unimpennatadia quisti.Alcuni domandadica nibianche,uova,
Camilla Madinelli altro comune ed è anche pos- sisono attrezzati on le farinaelieviti».«Non cècarenza»,
sibile andare in un altro pae- onsegnea domici io, altri specificaDalDosso, «masic ome
se se nel proprio non esiste invecesi appoggianoai larichiesta èaumentataanche per
I sindaci della Valpolicella e un negozio che venda i beni volontariper portarela spesa fo ni orieprodut orila consegna
della Valdadige, per un totale che servono. È possibile inol- direttamenteacasa. Uno dei sidilata leggermente».«I pic oli
di nove Comuni (Sant’Ambro- tre fare la spesa lungo il per- p oblemisorti negliultimi negozi»,aggiungeil diret ore,
gio di Valpolicella, San Pietro corso casa-lavoro o casa-luo- gio ni,pe ò,riguardai paesi «stannocercando on il massimo
in Cariano, Fumane, Marano go di assistenza anziani. menopopolosi echesono dellosforzoditenere aper oedi
di Valpolicella, Pescantina, «I beni devono essere sem- sp ovvistidi supermercati.A garantireil servizio alla omunità.
Sant’Anna d’Alfaedo, Negrar pre strettamente necessari, Cisonolunghe codeperfare laspesain tuttii supermercatidelVeronese iniziosettimana il primo Stannofacendo i mira oliper dare
di Valpolicella, Dolcé, Brenti- sia chiaro» sottolinea il sinda- cittadinodiPovegliano,Lucio suppor oa tutti».«Consigliamoai
no Belluno), chiariscono i co di Sant’Ambrogio, Rober- dianamente». dicare la motivazione dello no solamente tre ma che la si- Buzzi,aveva spiega o che nostriclienti,inparti olarmodo
dubbi dei concittadini con to Zorzi, che nel suo comune Tornando al buon senso, i spostamento. «Vale una rego- tuazione non è facile per la durantela onferenza dei quelliabituali,distare a casa. Alla
una comunicazione congiun- al 25 marzo conta 17 persone primi cittadini sottolineano la su tutte, rimanere a casa il mancanza di botteghe e servi- sindacila questioneera stata spesaci pensiamo noi», dice
ta in cui invitano a usare il positive al coronavirus. Spo- in coro che una spesa al gior- più possibile e limitare al mas- zi in molte frazioni come pu- ondivisaanchedaaltri GianniFrat onchegestisce un
buon senso su dove andare a starsi in un altro territorio co- no o una spesa per motivi futi- simo di andare in giro» conti- re nel capoluogo. Nel concre- olleghi.Oraqualche spirag io pic olonegoziodialimentari e
fare la spesa. Quello che con- munale per acquistare qual- li non possono essere giustifi- nua il sindaco di San Pietro in to che si fa? «Chi vive a Volar- c’èedèuna circolaredel gastronomiainpiazza a
ta, spiegano i sindaci, è valuta- cosa di non necessario alla vi- cate, data l’emergenza sanita- Cariano, Gerardo Zantede- gne, ad esempio, può andare Ministe odegliinte ni incui si Povegliano.«Facciamotuttidelle
re bene la reale necessità e ta, infatti, è vietato. ria in corso. «Consigliamo di schi. A San Pietro e frazioni nei supermercati della frazio- specificachesono onsentitii oreinpiùrispet o al solito.
l’urgenza di uscire limitando «Capiamo il disorientamen- limitare le uscite a una volta sono 34, fino al 24 marzo, le ne ambrosiana di Domeglia- movimentiche «rives ono Essendoinpaesecerchiamo di
il più possibile la distanza de- to della popolazione di fronte per settimana, incaricando persone contagiate dal Co- ra che si trova a pochi chilo- caratterediquotidianitào dareunamano a chiunque, anche
gli spostamenti e rimanendo ai continui divieti e l’interpre- un solo soggetto per fami- vid-19. «Paghiamo il fatto di metri» spiega Adamoli. omunquesiano effettuati in ondegli anticipiea voltesi fatica
sempre nelle immediate vici- tazione della norma è sempre glia» continua Zorzi. essere un comune di passag- «Chi risiede a Peri, dove c’è ragionedellabrevità delle arientrare on le spese»,
nanze di casa propria. il punto cruciale. Per questo Altre indicazioni: portare gio» afferma. solo una piccola bottega, può distanzedaper orrere». Efra aggiunge.Unalt o problemadi
La spesa si può fare nel su- come sindaci siamo in costan- sempre con sé l’autodichiara- A Dolcè, in Val d’Adige, il sconfinare aldilà dell’Adige questi,quindi, ancheper questinegozisono ledimensioni
permercato o nel market più te collegamento per dare ri- zione e indicare il luogo di de- sindaco Massimiliano Ada- nel territorio di Brentino Bel- l’app ovvigionamentodi generi ridottedeilocali. Sideveevitare
vicino alla propria residenza sposte univoche alle mille do- stinazione; se il luogo si trova moli sottolinea che in casi fi- luno per raggiungere un mini alimentarinel casoincui il chesianot oppo affollatio chesi
anche se questo ricade in un mande che riceviamo quoti- fuori dal proprio comune in- nora accertati di positività so- market». • pun ovenditapiù vicino, o più creino odeall’este no». N.V.

BUSSOLENGO. Attivatoun numerodi telefonoperraccogliere leadesionidi altreaziende e perfarle andareavanti


Brevi ISOLADELLASCALA

Otto commercianti pronti a collaborare ROVEREDODI GUÀ


IMEZZI AGRICOLI
Ilritiro
deifarmaci
Hannorisposto all’appello commercio, «e queste sono grandi problemi del blocco co Petshop, via Gardesana
SANIFICANOILCENTRO
ELAFRAZIONECICOGNA garantito
lanciatodal Comune
perassicurare il trasporto
solo le prime che hanno dato
la loro disponibilità, ma ogni
delle attività è che molti com-
mercianti sono in crisi.
63/a Bussolengo. Ordine pre-
feribilmente via mail perdin-
Stasera dalle 20, i mezzi
agricoli passeranno per le dalComune
giorno riceviamo segnalazio- Al progetto hanno aderito cibracco@gmail.com. In al- strade del capoluogo, delle
dialimentaria domicilio ni da ditte che desiderano La Filanda Salumi via Filan- ternativa via telefono allo zone artigianali e della fra- Il Comune di Isola della Sca-
aderire al servizio che viene da,50, telefono 045.715 0189. Evangelisti Fi- zione di Cicogna per sanifi- la ha organizzato un servizio
Lino Cattabianchi svolto senza costi aggiuntivi. 045.7150923; Centro Carni lippo carne equina, via Gar- care strade e marciapiedi gratuito per la consegna di
Il Comune in questo caso fa Equine via Gasperi, 26 , tele- desana,1. tel 348.8220528. del Comune. P.B. spesa alimentare e farmaci a
un’opera di collegamento, il fono 045.6702607; Il tempo Fratelli Ambrosi ortofrutta domicilio che si rivolge alle
Hanno risposto in otto eserci- servizio viene gestito intera- delle mele, via Piemonte, 62 via Mazzini, 23 telefono persone più fragili come gli
zi all’appello dell’assessore al mente dalle aziende rispet- San Vito al Mantico, telefono 045.6763089. Chi vuole ren- PASTRENGO anziani che vivono da soli e
sociale Silvana Finetto per la tando tutte le norme sanitari 347.1524890-045.9813158; dersi disponibile per questo CONSEGNEADOMICILIO gli ammalati. È una rete di so-
consegna della spesa alimen- previste in questo caso». Andrea & Monica Ortofrut- servizio può contattare i servi- L’ELENCOSULLA PAGINA lidarietà che è stata ideata
tare a casa. «È una iniziativa «Credo che sia un modo in- ta, via Forio Boario,11, telefo- zi sociali del Comune via FACEBOOKDELCOMUNE per stare vicino e garantire i
che ha come obiettivo quello telligente per restare a casa», no 045.6704561 oppure mail o al telefono: Sulla pagina Facebook del beni di prima necessità in
di far lavorare le nostre azien- puntualizza Finetto, «ma so- 339.3075502. La Sfoglia via 045.6769909, dalle 8.30 alle Comune c’è l’elenco degli particolare alle persone con
de», sottolinea il consigliere prattutto per aiutare le attivi- Europa, 3, telefono 12.30, sociali@comune.bus- esercizi commerciali che problemi di salute e a coloro
Davide Furlani, incaricato al tà del nostro paese». Uno dei 338.4873052; Perdincibrac- solengo.vr.it. • L’assessoreSilvanaFinetto fanno consegne a domici- che si trovano in stato di isola-
lio di generi alimentari an- mento domiciliare o quaran-
che fuori dal territorio co- tena senza una rete parentale
munale. L.B. o di amicizie che li possa sup-
COMMERCIOINRETE. L’associazione«Biodistretto Valpolicella» hacreatouna piattaforma perimprenditorie clienti portare in questo difficile pe-
riodo di emergenza sanita-

Consegnea casada ristoranti eaziende


AFFI ria. Una delle grandi difficol-
POCHEMASCHERINE tà per gli anziani soli è che
NEVERRÀDISTRIBUITA fanno fatica a uscire da casa e
SOLOUNA PERFAMIGLIA c’è anche il rischio che possa-
Ad Affi le mascherine arri- no ammalarsi.
L’associazione «Biodistretto che in questo momento di sono organizzati per conse- vano con il contagocce e il Per prenotare le richieste e
Valpolicella» e dintorni, nata emergenza sanitaria rappre- gnare i propri prodotti in si- sindaco Roberto Bonomet- usufruire del servizio, com-
da pochi mesi e presentata lo sentano per molti l’unica pos- curezza nella zona della Val- ti comunica che ne sarà re- pletamente gratuito, è possi-
scorso 22 febbraio, si mette a sibilità di vendere. policella - compreso il comu- capitata una per famiglia. bile contattare i Servizi socia-
disposizione di cittadini, «Da metà marzo è attivo il ne di Sant’Anna di Alfaedo - Se ne arriveranno altre sa- li ai seguenti numeri
aziende agricole e altre picco- servizio di raccolta informa- è di scrivere all’indirizzo ranno distribuite. L B. 045.6631910, 045.6631922,
le imprese locali del settore zioni e pubblicazione sul sito email info.biodistrettovalpo- 045.6631914 oppure inviare
alimentare, come ristoranti, della nostra associazione, licella@gmail.com. una mail a servizisociali@co-
enoteche e negozi di vicinato. che sta riscuotendo un buon «Così raccogliamo le infor- AFFI mune.isoladellascala.vr.it.
Per sostenerli in un momen- successo» spiega la vice presi- mazioni e le mettiamo a di- RIMANDATALAVISITA Le consegne saranno effet-
to difficile in cui l’attività al dente, Stella Beghini. «La ta- sposizione sul sito» precisa AIGEMELLIDI LEIBLFING tuate il mercoledì e venerdì
pubblico è chiusa e il lavoro a bella viene aggiornata quoti- Beghini. Il servizio è aperto a CAPARRAINDIETRO pomeriggio da un volontario
rischio. dianamente con nominativi tutti, visto il momento di La visita alla località teuto- incaricato dal Comune e mu-
In pratica, Biodistretto Val- delle aziende, contatti telefo- grande emergenza: «Non fac- nica gemellata, prevista a nito di tesserino di identifica-
policella e dintorni, presiedu- nici, informazioni per preno- ciamo distinzione tra azien- maggio, è rimandata. Ver- zione. Per quanto riguarda il
to da Mattia Giovannini, ha tare». de biologiche e non, come rà restituita la caparra al pagamento della spesa dovrà
creato in rete una piattafor- L’invito dell’associazione ad nemmeno tra soci e non soci termine dell’emergenza sa- essere fatto al momento della
ma con informazioni utili aziende agricole, ristoranti, dell’associazione» conclude nitaria. L.B. consegna direttamente al vo-
per le consegne a domicilio, negozi e altri operatori che si la vice presidente. • C M . MattiaGiovanninie Stella Beghini lontario. • L.M.
26 Primo Piano L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020

Veronaeilcoronavirus Aiutopsicologico Suppor o psi ologi o a distanza C oce Rossa Italiana, attraverso zio,gratui o,cisipuòrivolgerep o-
per i negraresi che stanno vivendo un paio di psi ologi volontari del prioall’ufficiodeiServizisociali o-
altelefono momenti di diffi oltà, ansia e soli- gruppo,in ollaborazione oniSer- munali tramite i seguenti recapiti
tudine. Lo mette a disposizione il vizisocialidelComune diNegrardi telefonici: 045.6011660 oppure
Iveronesiall’estero eche nonpossono rimpatriare Comita o della Valpolicella della Valpolicella.Perusufruiredelservi- 045.6011730. C.M.

PASTRENGO e DOMEGLIARA. La famiglia era andata a festeggiare il 25esimo anniversario di matrimonio. Il 14 marzo sono stati raggiunti dalla notizia degli aerei a terra

Vannoinvacanza, bloccati inThailandia


L’exvicesindacoCimolini, lamoglie Sara GaburroelafigliaNoemi
nonhannovoliper tornareda Phucket:«Anche qui ètutto chiuso»
Massimo Ugolini

Manca solo la ciliegina sulla


torta: il racconto delle emo-
zioni vissute in modo meravi-
glioso a chi gli aspetta a casa
con ansia. Quella pellicola
che si sogna si riannodare do-
po avere festeggiato in un’at-
mosfera magica l’anniversa-
rio dei 25 anni di matrimo-
nio.
Loro sono Davide Cimolini,
originario di Piovezzano, fra-
zione del Comune di Pastren-
go, in cui ha ricoperto alcuni
anni fa il ruolo di vice sinda-
co, la moglie Sara Gaburro,
originaria di Domegliara, fi-
glia del Tano barbiere e sorel-
la del ballerino di break dan- Ungruppodi turistifa il bagnoalla spiaggiadi Phucketin Thailandia Iconiugi Davide Cimolinie SaraGaburro con lafigliaNoemi, bloccatisull'isoladi Phuketin Thailandia
ce Damiano, e la loro figlia
Noemi Cimolini, residenti gliore ci permetta di rientrare ta, accompagnata dal suo ra- steggiare le nozze d’argento «le visite al Big Budda, il tem- tra settimana di vacanza. Il sone se non con la mascheri-
nel Comune di Peschiera del in patria attraverso la riaper- gazzo Mattia Bertaso, origina- di Davide e Sara, soggiornan- pio di Wat Chalong, il Prom- 14 marzo, ecco il patatrac. La na». L’ultima cartolina, in at-
Garda. Oggi bloccati sull’iso- tura dei voli aerei. Fortunata- rio di San Rocco di Marano do in un villaggio turistico. phet Cape, le spiagge di Kata, compagnia aerea comunica tesa dell’agognato volo di ri-
la thailandese di Phuket mente stiamo tutti bene, ab- ed altre quattro coppie di ami- Così è stato: 14 giorni da scol- Karon, Nai Harn e tante pic- la cancellazione di tutti i voli torno, è un ironico «rom-
dall’emergenza coronavirus. biamo ottenuto l’estensione ci: Alberto Ragnolini con la pire nell’album delle emozio- cole baie, la surreale Patong verso l’Italia. Inizia una lunga pi-tensione» a fronte di un’at-
«In Thailandia hanno regi- del visto di soggiorno per ulte- moglie Morena Bussola, Lu- ni tra l’acqua cristallina con il suo ritmo notturno fre- attesa, non ancora terminata. mosfera surreale.
strato i primi casi subito do- riori 30 giorni dall’ufficio im- ca Ragnolini, la moglie Bru- dell’Oceano Indiano, spiagge netico» racconta Sara Gabur- «Qui a Phuket la prevenzio- «Diciamo che ci stiamo com-
po la Cina, ma la situazione migrazione, su consiglio che na Berardelli, e il figlio Riccar- incontaminate, cene speziate ro. Il 7 marzo suona la campa- ne è rigorosa», prosegue la portando come degli snob
sembra più stabile», racconta ci è stato fornito dell’amba- do. con sapori sorprendenti, oc- nella per il rientro della comi- coppia veronese, «e bar, risto- stando fra noi tre, frequentan-
Davide Cimolini. «Stiamo sciata italiana». Con loro, giunto direttamen- chi socchiusi per osservare al- tiva che avviene regolamen- ranti, centri massaggi e tutti do luoghi aperti con poca gen-
aspettando che il contagio in E dire che avevano program- te da Melbourne in Australia, ba e tramonto dall’altra parte te. gli altri esercizi legati al servi- te» concludono Davide, Sara
Italia diminuisca», prosegue mato la festa talmente bene c’era pure Alessio Salandini, del globo. Scoperte affasci- Davide, Sara e Noemi, inve- zio alla persona sono chiusi. e Noemi che, se non altro,
la moglie Sara, «in maniera che erano partiti lo scorso 22 originario di Desenzano, ra- nanti: lo stile di vita dei thai- ce, avevano già programmato Facciamo attenzione a non non hanno perduto il buonu-
tale che una condizione mi- febbraio con l’altra figlia Gre- gazzo di Noemi. Tutti per fe- landesi, tradizioni orientali, di trascorrere a Phuket un’al- entrare in contatto con le per- more. •

COLOGNA. Dal21 febbraio èstataguardata come una possibileinfetta. Poi èprecipitato tutto

Studentessadell’Erasmus
«C’è aria pesante qui a Pilsen»
IlariaMarchetto raccontacom’è cambiatalaRepubblicaCeca
Paola Bosaro mitorio mi hanno chiesto se
stavo bene, se avevo sintomi
influenzali, e se i miei genito-
Avrebbe dovuto essere la più ri in Italia fossero ammala-
bella esperienza della sua vi- ti». Ilaria era in Repubblica
ta, invece si sta trasformando Ceca già da tre settimane, per
in un periodo di preoccupa- cui l’eventuale malattia si sa-
zione ed esilio «dorato», an- rebbe dovuta già manifesta-
corché volontario. re. Sono seguiti giorni di ap-
Ilaria Marchetto, 24 anni, prensione. «Ho continuato a
studentessa colognese iscrit- contattare i miei genitori per
ta all’ultimo anno di Banca e aggiornarmi sulla situazione,
Finanza all’università di Ve- mentre molti miei compagni
rona, era partita ad inizio feb- facevano rapidamente rien-
braio per un periodo di stu- tro nelle rispettive nazioni di
dio di cinque mesi in Repub- provenienza».
blica Ceca, dove avrebbe do- Dopo un periodo di riflessio-
vuto frequentare i corsi di Bu- ne, Marchetto ha deciso che
siness financial manage- sarebbe stato più sicuro rima-
ment, Finanza aziendale, nere a Pilsen. «Qui non si re-
Economia monetaria, Lin- gistrano molti casi come in
guaggio e programmazione Italia, anche se le autorità la
Java all’Università di Pilsen, Adestra,Ilaria Marchettocon un’amicanei momenti lieti settimana scorsa hanno deci-
prima di laurearsi. Lo scop- so di sospendere le attività
pio improvviso dell’epidemia avrebbe consentito di amplia- neo, nel Padovano, è stato lo scolastiche, di chiudere risto-
di Coronavirus, che ha messo re il mio bagaglio di cono- spartiacque che ha segnato la ranti e negozi», riferisce.
in ginocchio per primo il scenze e relazioni», ricorda la fine delle libertà in Italia. Di Le persone contagiate sono
Nord Italia, poi il resto del studentessa di Cologna. Mar- lì a poco le scuole hanno chiu- 1.165 e i morti finora soltanto
Paese e dell’Europa, ha bloc- chetto ha fatto amicizia con so i battenti e nelle settimane uno. L’area più colpita è Pra-
cato i sogni di Ilaria e di tanti ragazzi italiani, spagnoli, po- successive si è assistito ad ga, a 95 chilometri da Pilsen.
altri giovani europei che sta- lacchi, turchi, francesi, messi- un’impennata dei casi di per- Lo scorso 15 marzo è partito
vano vivendo con lei la stessa cani, taiwanesi. La vita nel sone positive al virus. l’ultimo volo per l’Italia, sen-
esperienza. dormitorio di Pilsen scivola- «L’atmosfera qui si è fatta za Ilaria a bordo. Adesso il ve-
«Era iniziato tutto nel mi- va via spensierata, tra lezioni, pesante, i cechi hanno inizia- ro dilemma riguarderà le le-
gliore dei modi», racconta studio, attività all’aperto e gi- to a temere che noi italiani zioni agli studenti internazio-
Ilaria. «Ero arrivata a Pilsen te alla scoperta delle bellezze fossimo infetti», ha rivelato. nali, che non saranno più ga-
con grandi aspettative, pron- ceche. Una mattina Ilaria ha senti- rantite. Il programma di stu-
ta a vivere fino in fondo que- Il 21 febbraio però ha cam- to bussare alla porta della dio all’estero, dunque, subirà
sta opportunità che, oltre a biato tutto. Il primo morto sua stanza. «L’addetta alla re- necessariamente una battuta
trasmettermi nozioni, mi per Coronavirus a Vo’ Euga- ception e la manager del dor- d’arresto. •
L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020 Primo Piano 27

Veronaeilcoronavirus Erbèdistribuisce Per assicurare la fo nitura di ma- te oggi a tutti i residenti di Erbè. railsinda oNi olaMartini,«Leno-
sche ine a tutti i cittadini di E bè il «Quelle della Regione arrivano alla stre possono essere riutilizzate
1.500mascherine Comunenehacomprate1500sud- spicciolata,non op onoilfabbiso- per più volte dopo la sanificazione
divisein750 onfezionidaduepez- gno del terri orio e ci obbligano a on al ol o amuchina, p otraendo-
Cosìnelle corsie si affrontail nemicoinvisibile zi ciascuno, che saranno distribui- onsegnarle in più riprese», dichia- nel’usofino a10-15 gio ni». L M.

PESCHIERA. L’ospedaleottimizza gli spaziperospitarelepersone conCovid-19 separandole dallealtre. Inarrivo lariabilitazione fisicae psicologicaperchiguarisce

Alla Pederzoli 64 pazienti con il virus


Ilpiùgiovane ha41 annieil piùvecchio 93:nove si trovanointerapia intensiva e24inarea semintensiva respiratoria
Katia Ferraro no. Dei 64 ricoverati, 9 sono ACCESSIDIVISI. Per evitare ri-
in terapia intensiva, 24 in schi di contagio sono stati Villafranca
area semintensiva respirato- creati percorsi separati per
L’ospedale Pederzoli di Pe-
schiera è in continua evolu-
zione per adattare e ottimiz-
ria e gli altri nell’area di medi-
cina. Un notevole dispiega-
mento di spazi ottenuto di-
pazienti Covid o sospetti tali
non solo per accedere al pron-
to soccorso, ma anche tra il
Hoteloffrestanze
zare gli spazi destinati ad ac-
cogliere i pazienti affetti da
mezzando gli altri reparti.
«Abbiamo unito tutte le chi-
pronto soccorso e una delle
stanze per la Tac destinata alpersonalemedico
Covid-19 e creare percorsi ad rurgie in un unico reparto e esclusivamente a diagnostica-
hoc di diagnosi e cura. destinato il resto ai pazienti re polmoniti da Covid. Non Uninte oalbergoa richiama oincittà ulteriore
Nell’ultimo piano di poten- Covid», spiega Gianluca solo. «Occuparci di un terri- disposizionedeimedici edegli personalemedi o. Diversisono
ziamento trasmesso dalla ca- Gianfilippi, direttore sanita- torio più ampio abbiamo po- infermiericheinquesti gio ni statigli annunci ancheviasocial,
sa di cura (struttura privata rio dell’ospedale. Per i pazien- tenziato l’Unità di ostetricia difficililavoranoal ’ospedale soprattut odiinfermieri,che
accreditata al sistema sanita- ti colpiti da infarto o ictus e ginecologia aggiungendo MagalinidiVillafranca.La chiedevanoinformazioniper gli
rio regionale) all’Ulss9 per che necessitano di terapia in- dieci posti letto e creando un famigliaToffa ini, chegestisce alloggi.Mac’èanche chi,non
far fronte all’emergenza sani- tensiva continuano a essere a percorso per le mamme Co- l’HotelSan Pietroa duepassi volendorientrare acasa per paura
taria, sono 92 i posti letto de- disposizione l’Utic (Unità di vid o sospette tali dove c’è tut- dalcastello scalige o di dipotercontagiare i propri
stinati ai pazienti Covid: tutti terapia intensiva coronarica) to: degenza, travaglio, sala Villafranca,damer oledìha familiari,sceglie ditrovareuna
i 12 della terapia intensiva, e la neurologia d’urgenza parto e nido dedicati», dice il da ola p opriadisponibilità, sistemazionepo odistante dal
34 nell’area semintensiva del all’interno dei rispettivi re- direttore sanitario. aprendole portedella Magalini,che permettadi
reparto di pneumologia e 46 parti. «Tutte le reti cliniche strutturaa chista mantenerele distanze dai p opri
nell’area di medicina a indi- dell’infarto, dell’ictus, della RIABILITAZIONE. Per seguire ombattendola battagliaal cari.«Quando lafamiglia Toffa ini
rizzo respiratorio, dove si tro- traumatologia e della chirur- al meglio i pazienti Covid in oronavirusnellecorsie miha ontatta o»,spiegail
vano i casi meno gravi. gia della mano sono perfetta- via di guarigione e liberare d’ospedale.Sfruttando il sinda oRober o Dall’Oca, «ci
A ieri i pazienti Covid ricove- mente funzionanti», precisa spazi preziosi per i casi più L’ospedalePederzoli aPeschiera periododichiusura, infatti,le siamointerfacciatisubi o con
rati erano 64 (5 in più di gio- Gianfilippi, «hanno posti let- gravi è stata messa in campo stanzedelSan Piet opotranno l’ospedaleper capirele necessità.
vedì), di cui 47 accertati e 17 to dedicati e ci è stato chiesto un’accortezza in più, desti- care una sezione di riabilita- cellulari e devono rimanere essereutilizzatedamedici e Sonotantii villafranchesiche si
in isolamento in attesa dell’e- di dedicarci di una parte di nando il reparto di medicina zione dedicata al recupero in isolamento l’ospedale si è infermierichiamatid’urgenza al sonomostratiso idali;t overemo
sito del tampone ma con un territorio più ampia visto che riabilitativa a questo scopo. motorio e anche psicologico. dotato di sei tablet, che saran- Magalini,il ovid hospitalper la ilmodo diinserirli erenderli
quadro diagnostico compati- l’ospedale di Villafranca è tut- «Per fortuna una parte di Partiremo dalla prossima set- no integrati con altri dieci do- p ovinciadi Verona.«Unges o partecipi».Lagestione degli
bile con la patologia portata to dedicato all’emergenza Co- pazienti migliora, abbiamo timana con 12 posti e contia- nati da un benefattore. Quan- disolidarietà»,spieganoi alloggi,chepartiràa breve,non
dal virus Sars-Cov-2. vid. Abbiamo poi chiuso l’atti- iniziato a estubarne qualcu- mo di arrivare a 20. Nel frat- to al personale sanitario, an- ges ori,«diamo quelloche saràpe ò curata dai p oprietari
L’età media dei ricoverati è vità programmata, tenendo no e altri li abbiamo dimes- tempo abbiamo trasferito i che qui si sono registrati casi abbiamo,cioè ilnost o hotel. dellastruttura:«Gestiamo noi»,
di 66 anni, con il più giovane solo quella in ambito oncolo- si», prosegue Gianfilippi. pazienti della riabilitazione di positività, mentre negli ul- Vogliamoessere vicinia chi èin oncludeDall’Oca, «irapportifra
di 41 e il più anziano di 93. Il gico». Azzerati come negli al- «Molti di quelli che escono al Centro riabilitativo di Mar- timi giorni sono partiti i tam- primalinea». Il rafforzamen o, privatieUlss.Mastiamo
25% arriva dalla Lombardia, tri ospedali gli accertamenti dalla fase critica sono strema- zana». Per garantire il contat- poni a tappeto per tutti, con i elostravolgimento rispet o al discutendoanche on la
prevalentemente dal basso la- diagnostici non prioritari, ti, spesso terrorizzati, per que- to con i familiari alle persone primi 500 eseguiti su un tota- lavo oo dina io del ’ospedale prefetturaper le modalitàdi
go bresciano e dal Mantova- ma anche le visite private. sto abbiamo pensato di dedi- più anziane o che non hanno le di circa 800 dipendenti. • villafranchese,infatti,ha utilizzo». N.V.

LARETE DELL’ASSISTENZA. Ilrisultato deitestcon i tamponieseguiti suchi operanegli avampostip ùa rischio

Sono101 idipendenti Ulss 9 positivi


ad affrontare è quello della si- gna di tamponamento, com-
curezza del personale, oltre- patibilmente con i ritmi che i
ché dei tanti pazienti che ac- laboratori riescono ad assor-
cedono alle strutture. Ieri nel bire, già al limite delle capaci-
confronto tra Ulss9 e sindaca- tà e in attesa che partano - a
La corsa della Regione a crea- impegnativi calati in serata a zienti affetti da Sars cov - 2 e ti medici e di comparto sono giorni - quelli di San Bonifa-
re nuovi posti letto per cura- 116; 20 le persone in terapia che ieri aveva 18 ricoveri e stati fatti i numeri del conta- cio e di Villafranca, a fianco
re tutti i positivi al Covid 19 intensiva. Per questo la diri- uno in terapia intensiva. An- gio: 101 dipendenti di varie di Legnago. Una buona noti-
non si arresta. Appena entra- genza dell’Ulss sta lavorando che qui si sta lavorando alla aree professionali positivi al zia: un grosso quantitativo di
to a regime, il piano di poten- per portare i letti di reparto a riconversione di sale operato- Covid, con relative catene di dispositivi di protezione indi-
ziamento della rete ospedalie- 139 e quelli in terapia intensi- rie, per 10 posti di terapia in- quarantena a tutela di tutti. viduale è in arrivo.
ra dimostra di non essere del va a 30, utilizzando sale ope- tensiva. C’è poi la necessità di Una cifra consistente, che ap- Accolta dalla direzione
tutto sufficiente, data l’onda- ratorie riconvertite. spostare i pazienti non più pesantisce il già gravoso lavo- dell’Ulss la richiesta dei sin-
ta di piena dell’epidemia, so- Ma non basta ancora: ed ec- critici dai reparti per acuti: a ro di queste ore e che è in li- dacati di dare per quanto pos-
prattutto nella nostra provin- co che è allo studio il poten- Marzana si già iniziato a rico- nea con quanto sta accaden- sibile un piccolo segno tangi-
cia. Ed è così, ad esempio, ziamento della risposta già verare da un paio di giorni e do in Azienda ospedaliera a bile, in busta paga, all’impe-
che il Magalini Covid Hospi- forte del Mater Salutis di Le- ieri ne ospitava due, la capien- Verona, dove i dipendenti po- gno fortissimo e oltre l’orario
tal è stato pensato inizialmen- gnago (a ieri 57 in malattie in- za è d 30 posti letto dedicati a sitivi, un paio di giorni fa, era- che tutti stanno mettendo
te per 120 posti letto, mentre fettive e 8 in terapia intensi- chi è in via di guarigione. no 41 medici, 28 infermieri, 7 nella battaglia contro il virus.
con l’ultimo bollettino di ieri va) e il coinvolgimento del operatori socio sanitari, 24 Tra le ipotesi, l’anticipo di
mattina aveva già in reparto Fracastoro, ospedale che in ICONTAGI tra tecnici e amministrativi. una parte della voce dedicata
129 degenti distribuiti tra se- un primo momento si pensa- L’altro fronte, altrettanto Dato l’alto numero di conta- alla produttività già con lo sti-
mi intensiva e sintomi meno va di mantenere privo di pa- pressante, che l’Ulss si trova Magalini,salaoperatoriariconvertitain terapiaintensiva FOTO PECORA giati, continuerà la campa- pendio di aprile. • FR.MAZ.

SANBONIFACIO. All’ospedaleFracastoro continua illavorodi medici einfermieri. Sistudiano soluzionipergli spazi

Treposti liberi nelreparto antiCovid


riconosciuta da tutti: siamo zienti, il risultato: «È un pro-
sempre un po’ al limite ma blema enorme perché il nu-
quando servono arrivano. È mero di tamponi nell’ultimo
anche vero, però, che a chiun- periodo ha avuto un aumen-
que si chieda se si sia esposto to esponenziale e ce ne sono
Paola Dalli Cani ta utilizzando i posti letto del positività complessive già ac- (l’associazione dei medici di- ta e sarà lunga. Per questo ab- a manovre di contagio senza tanti in giacenza. Villafran-
modulo Week surgery, già da certate. rigenti) per l’Ulss 9 Scalige- biamo messo come punto fer- dispositivi adeguati ci si sen- ca, a quanto ci è stato annun-
una decina di giorni, utilizza- La riorganizzazione degli ul- ra, «e si spiega con questo mo il fatto che si possa anche te rispondere no. Diciamo ciato», spiega Dal Dosso,
Area Covid anche all’ospeda- ta a questo scopo dopo la so- timi giorni va ad aggiungersi continuo avvicendarsi di di- derogare dal rispetto del che siamo al minimo sindaca- «partirà con la refertazione
le Fracastoro di San Bonifa- spensione di tutta l’attività all’estensione dell’area di te- sposizioni, la sensazione di es- monte ore settimanale ma le quanto a dotazioni», evi- entro la fine della prossima
cio: è quella dedicata a pa- procrastinabile, integrati da rapia intensiva che ha coin- sere sempre a corto coi dispo- non sul riposo. Medici, infer- denzia Dal Dosso, «il che settimana mentre per San Bo-
zienti che, ad esempio, mani- quelli derivanti dallo «svuota- volto anche una sala operato- sitivi di protezione, la frustra- mieri e operatori socio sanita- non significa che non si pos- nifacio non se ne parla prima
festino sintomatologia respi- mento» di due dei quattro ria. zione legata al timore che a ri devono essere salvaguarda- sa fare di più. Sui dispositivi di dieci giorni».
ratoria sospetta in attesa di moduli dell’Area omogenea. «Abbiamo dovuto correre, fronte di tutto quello che si ti a livello psicologico, perché di potezione Al momento ci è «Due cose sono certe quan-
tampone, persone che hanno All’attività ordinaria, cioè con disposizioni che veniva- sta facendo il risultato che si la pressione in area Covid è stato preannunciato l’arrivo to ai tamponi», spiega. «La
già fatto il tampone e abbiso- l’urgenza e la non differibile, no date al mattino e in tanti otterrà non sarà quello atte- altissima, e non solo fisico». di una grossa fornitura». priorità viene data al persona-
gnano di assistenza e terapia sono dunque riservati ora casi al pomeriggio cambiava- so». Sul piano operativo, a pesa- Non è un giorno che al Fra- le degli ospedali e in caso di
Covid-associata in attesa di due moduli dell’Area omoge- no, e questo ha creato un no- Tante sono le criticità sul ta- re ci sono anche altre preoc- castoro vengono gestiti nei di- positività senza sintomi scat-
conoscerne l’esito, anziani in nea dove sono stati trasferiti i tevole stress. La preoccupa- volo, e di questo ieri i sindaca- cupazioni, in primis la salva- versi reparti pazienti Co- ta la quarantena a casa». E se
dimissione che per poter rien- pochi pazienti ordinari anco- zione c’è eccome», riconosce ti dei medici hanno parlato guardia degli operatori: «A vid-positivi e ci sono medici i numeri dei positivi fossero
trare in struttura debbono ra ricoverati. Parliamo com- Ivano Dal Dosso, specialista in occasione di una videocon- raccogliere gli sfoghi nelle che hanno chiesto di fare il elevati? «Sarà una interessan-
sottoporsi a tampone per la plessivamente di 46 posti: a in chirurgia generale al Fraca- ferenza con la direzione gene- corsie c’è una preoccupazio- tampone, lo hanno effettua- te valutazione da fare», si li-
verifica della negatività. ieri pomeriggio ce n’erano storo che è segretario azien- rale dell’Ulss 9 Scaligera: ne fortissima. La carenza di to, ma attendono da giorni, mita a dire Dal Dosso. •
La nuova area è stata ricava- soltanto tre liberi con undici dale dell’Anaao Assomed «La maratona è appena parti- dispositivi di protezione c’è, è esattamente come tanti pa- © R PRODUZIONERISERVATA
28 Primo Piano L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020

L’emergenzainItalia DaGenovalefoto Alcuniinfermieridel 'ospedaleGal- cea, un «gio o da ufficio» pe darsi doci poi messaggi di speranza. Af-
lieradiGenova,lasecondastruttu- suppor o.Gliopera ori,neirarimo- fissi dapprima alla bacheca del re-
di#maniintrincea ra in città in prima linea nella lotta menti di pausa, hanno inizia o a parto, da lì sono passati sui social,
al co onavirus, da qualche gio no stampare l'immagine delle p oprie diffondendosifragliopera oridel-
Lestorieaitempi del coronavirus.La scuolapunto fermo hanno messo in at o #maniint in- mani on le foto opiatrici, scriven- lasanità inaltriospedalicittadini.

ILQUESTIONTIME ALLACAMERA. «Lescuole nonriapriranno finché lecondizioninon saranno stra-sicure».A brevelenovitàsu tuttigli esami

Nonsiandrà inclasse a luglio MadeinSicilia

Mascherine
inmodalità
Laministradell’Istruzione nonhadubbi:«La chiusura verrà prorogataoltre il3aprile». Elogiai docenti «autarchia»
Valentina Roncati lo dei maturandi è iniziato 5
ROMA anni fa: gli apprendimenti
dei loro allievi i docenti san-
A scuola non si tornerà i pri- no valutarli».
mi giorni di aprile: la mini- Quindi, sull'ammissione
stra dell'Istruzione Lucia Az- con il 5, ha smentito nuova-
zolina lo ha annunciato ieri mente le voci circolate in pro-
intervenendo sulla Rai a La posito: «Io - ha chiarito - non
Vita indiretta. «Sicuramente ho mai detto nulla del gene-
ci sarà una proroga: si andrà re. I nostri insegnanti stanno
oltre la data del 3 aprile, l'o- lavorando tantissimo, in una
biettivo è garantire che gli situazione complessa anche Lamascherina «autarchica»
studenti ritornino a scuola perché la rete non funziona
quando sarà stra-certo e bene e c'è il problema del digi- LaSicilia p ogettae
stra-sicuro che possono tor- tal divide; se abbiamo tantis- auto-p oducei dispositivi
nare: la salute è prioritaria», sima parte di scuola che sta antiCovid-19.Il gove no
ha scandito. E smentendo vo- lavorando come si deve, non Musumecihada o ilvia libera
ci che si rincorrevano da gior- ho motivo di dire se ci sarà il aipro otipi made inSicily
ni, ha ribadito quello che lei 5 o il 6: le valutazioni le fa il onsegnatiqualche gio nofa
stessa aveva già detto: non ci personale docente in piena dalDistret o p oduttivo
saranno prolungamenti autonomia». A chi dovrebbe meccat onica.«A giorni-
dell'anno scolastico. essere rimandato, «si permet- annuncial'assessoreregionale
«Notizie sulla didattica a lu- terà di recuperare gli appren- alleAttività p oduttiveMimmo
glio o ad agosto non hanno dimenti, laddove fosse neces- Turano- arriverannole prime
alcun fondamento, signifi- sario. Sono decisioni che stia- 10milamasche ine, iprimi
cherebbe dire che il persona- mo vagliando sulla base di 1.000schermip otettivi 3D
le della scuola non sta lavo- quando si tornerà a scuola». peri chirurghi epiùdi25mila
rando e non è così. Se la didat- La ministra ha poi avuto pa- chi idigeligienizzante pergli
tica a distanza funziona, co- role di elogio per i docenti ospedalisiciliani».«Equesta-
me sta funzionando, non c'è («stanno facendo un lavoro sot o ineal'assessore -è
alcun motivo per andare a lu- titanico»), ed ha ribadito che soltan ouna primatranche:
glio o agosto: le strutture sco- la didattica a distanza «non è Laministradell’Istruzione Lucia Azzolina durante il suointerventoaMontecitorio sul coronavirus ANSA ognisettimana cisarà una
lastiche non sono idonee, tra solo trasmettere conoscenze, fo nituraei sicilianiavranno
l'altro. Se ci sarà necessità, lo perché gli insegnanti sono NELBERGAMASCO. AnnamariaeCarlo, insiemeda 43 anni, nonerano maistati separati sistemichemetterannola loro
si farà in un secondo momen- punti di riferimento eccezio- vitaal sicuro».La Protezione

Anzianiconiugi separatidal virus


to. Scenari che vanno troppo nali, soprattutto in territori civileregionaleèstata
oltre sono irresponsabili, bi- come in Lombardia, nel Ve- autorizzataa far partiregli
sogna guardare quelli del mo- neto, in Emilia-Romagna». o dinativiper le fo niture diDpi

Guariti,siritrovano: prestoa casa


mento e poi assumere le deci- Critica con la ministra la peri medici degliospedali
sioni». Flc-Cgil. «Nessuna data cer- pubblici.Ap ogettarle e
Alle tante domande che arri- ta sul calendario scolastico, p odurlesono le aziendedel
vano dagli studenti sull'esa- nessuna proposta di organiz- Distret omeccatronica cheha
me di Maturità non ha forni- zazione dei tempi di vita e di creatodue tipologie difiliere:
to altre risposte. Giovedì in studio degli studenti, soprat- Paola Mentuccia Panza, senza nascondere una non si sente perché ci aiutia- mo. orizzontaleper la p oduzione
Senato aveva annunciato che tutto di quelli che devono af- ROMA lacrima di commozione - mo a vicenda», dicono. Non «Sapevo che era lì vicino e massivadeidispositivi
le commissioni saranno com- frontare gli esami di Stato, Non avrei mai pensato di spo- hanno figli e a prendersi cura per me era abbastanza - rac- masche inechirurgiche e
poste solo da membri interni niente su come si pensa di or- «Eravamo io in una stanza e sare un uomo così più anzia- di loro sono fratelli e nipoti. conta ancora Annamaria - diversefiliereverticaliper la
- 6 - più un presidente ester- ganizzare il nuovo anno, né lui nell'altra, lo sentivo respi- no di me». Annamaria si preoccupa per Ma pensavo che non avrei vo- p ogettazione,realizzazione di
no. Ieri, invece, ha assicurato su organici, reclutamento e rare ma non potevo vederlo». «Trovarsi è una bella cosa», «averli fatti tribolare trop- luto andar via senza di lui. An- p o otipieindustrializzazione
che nel giro di pochi giorni sa- mobilità», ha accusato il se- Annamaria ha da poco potu- aggiunge Carlo Locatelli, che po» in questo periodo diffici- che se ha vent'anni più di me, didispositivi adaltatecnologia.
ranno date «tutte le altre in- gretario generale Francesco to rivedere suo marito Carlo indossa una mascherina pro- le perché, se avessero potuto, non vedrei mai la mia vita Attivataanchela filiera
formazioni in merito agli esa- Sinopoli. dopo un ricovero «nello stes- tettiva ed è semidisteso sul se non fossero stati malati e senza». trasversaledellalogistica oltre
mi di Stato e di terza media». Maddalena Gissi, leader del- so reparto, ma in due stanze letto nella stessa camera di privi di forze, si sarebbero oc- Se i tamponi risulteranno 250furgoni sarannooperativi
E d'altra parte, ha aggiunto, la Cisl scuola, ha invitato ad diverse» in un ospedale del Annamaria al Winter Gar- cupati l'uno dell'altro, come negativi, tra qualche giorno i intuttal'isola perla onsegna
«il percorso di uno studente aprire al dialogo: «Dobbia- Bergamasco, dove sono stati den Hotel di Grassobbio, che del resto sono sempre stati due coniugi potranno torna- intempirapidi deidispositivi.
è lungo; se parliamo di quel- mo pensare all'avvio del pros- lontani per una settimana in questi giorni accoglie gli ex abituati a fare. re a casa, «nel nostro nido», e Distret omeccatronica
simo anno e molti adempi- perché entrambi infetti da pazienti ospedalieri del terri- «Pensavamo ad un'influen- riprendere la vita di sempre. raggruppa110 aziende isolane
menti amministrativi rischia- Covid-19. Da quando si sono torio guariti dal Covid-19 per za, non sapevamo di avere «Una vita ritirata», come la edàlavo oa circa 2 500
Achidoveva no di creare confusione e in- conosciuti e innamorati, qua- completare i quattordici gior- questo male», spiega Anna- definiscono, tanto che non si addetti;le impreseche vi
essererimandato certezze».
Anche Pino Turi della Uil
rantatré anni fa, «al cinema
dell'oratorio del paese» in cui
ni di isolamento con l'assi-
stenza medica e sanitaria de-
maria: «Siamo stati a casa
dieci giorni, ma poi non si riu-
spiegano come possano esse-
re entrati in contatto con
aderisconosviluppano un
fattura ocomplessivodioltre
«sipermetterà ha chiesto un Piano condivi- Annamaria distribuiva i bi- gli Operatori sanitari associa- sciva proprio a stare in pie- «questa malattia», con il co- 300mi ioni dieuro.L'11 marzo
so con tutti i soggetti politici glietti, non avevano mai vis- ti. di». E così sono stati ricovera- ronavirus. l'assessora oregionale alle
direcuperaregli e sociali «per chiudere l'anno suto separati. Annamaria e Carlo hanno ti, lei in una stanza e lui «Se si deve guarire, si guari- Attivitàp oduttiveha
apprendimenti, senza che nessuno debba
averne danno e aprire il nuo-
«Lui veniva da Dalmine e io
abitavo ad Almenno San Sal-
venti anni di differenza: lei
ne ha 71, lui ne compie 91 ad
nell'altra, in un reparto dell'o-
spedale di San Giovanni
sce insieme; se invece dobbia-
mo andare, allora andremo
rinnova oil ri onoscimentoal
Distret oper realizzare anche
senecessario» vo, evitando conseguenze». • vatore - racconta Annamaria agosto, «ma la differenza Bianco, in provincia di Berga- insieme». • ventilatoripolmonari.

NAPOLI. L’iniziativadiuna madre elesue figlie. Iragazzi dello«Sgarrupato» consegnanoi pasti GALLARATE. Mail timoreè dinon farcela

Aifornelliper ipiùbisognosi CircoOrfei bloccato incittà


za Trieste e Trento, da dove
vengono consegnati ai senza-
tetto. Sarei uscita di persona,
se non avessero potuto, con
tutti i rischi del caso. Loro, pe-
Ela comunitàsi mobilita
NAPOLI euro, ha comprato pasta, po- rò, sono stati prontissimi». GALLARATE Felicioli, uno dei responsabi-
modoro, vaschette in allumi- I ragazzi dello Sgarrupato li che sta coordinando queste
nio e ha preparato 12 pasti, a possono muoversi grazie alle operazioni di soccorso - Pur-
Si è rimboccata le maniche e, casa, con l'aiuto delle sue autorizzazioni per chi fa vo- Una signora ha acquistato troppo, spiace dirlo, dal Co-
con l'aiuto delle sue due bam- bambine, di 10 e 9 anni. lontariato. Aderiscono anche 1.500 euro di balle di fieno e mune nessun riscontro, nes-
bine, da giovedì ha iniziato a «Sono state felicissime - af- alla rete della spesa sospesa le ha fatte portare agli anima- suna collaborazione: voleva-
cucinare per i senzatetto. Fla- ferma - Si sono date da fare che, da ieri, consegnano alle li; la Carrefour si è offerta di no solo che pagassimo la tas-
via Brescia abita nel quartie- senza problemi. Hanno mes- persone in difficoltà economi- consegnare la carne che sta sa di occupazione del suolo,
re Montesanto, a Napoli, e cu- so le porzioni nelle vaschette che, facendo rifornimento per scadere; la Caritas ha por- circa 400 euro al giorno, e ci
cina per chi, in questo mo- e hanno disegnato dei sorrisi nei negozi di alimentari. tato scatolame e pasta. Si sta siamo dovuti rivolgere ad un
mento di emergenza per il co- su ogni pacchetto». La proposta di Flavia è stata mobilitando tutta Gallarate avvocato».
ronavirus, non ha pasti caldi. Per la consegna ha contatta- accolta con entusiasmo e ora per aiutare il Circo Moira Or- Dar da mangiare agli anima-
«Ho un cane ed ero uscita to i ragazzi dello Sgarrupato, si prova ad arrivare a due pa- fei bloccato nella città del Va- li, che sono più di una trenti-
per le sue necessità - raccon- uno spazio riqualificato del sti al giorno. Ieri una signora resotto da oltre un mese. na, costa oltre 300 euro al
ta - Per la prima volta, mi quartiere. «Nel giro di un'ora che abita poco distante ha «Per fortuna in tanti ci stan- giorno. «E poi dovremmo
hanno chiesto cibo e non sol- - racconta - sono venuti a contattato Flavia dicendole no dando una mano, altri- mangiare anche noi - ha con-
di: avevano fame». E così, prendere tutto e l’hanno por- che avrebbe preparato 12 menti ce la saremmo vista cluso Felicioli - Speriamo di
con una spesa inferiore ai 5 tato nella tabaccheria di piaz- FlaviaBrescia allavoro nella suacasaa Napoli ANSA piatti di pasta e legumi. • brutta - ha detto Gianfranco resistere». •
L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020 29

ECONOMIA&FINANZA
Telefono 045.9600.111 Fax 045.9600.120 | E-mail: economia@larena.it

Le Borse nel Mondo La giornata dell’All Share I cambi Le migliori veronesi


MILANO ZURIGO L’andamento -2,89% ieri % ieri var. anno var.
Dollaro Usa 1.1075 +0.34% Cattolica
Ftse Italia All Share 18.306,22 -2,89% Smi 8.996,37 -2,26% 18.306,220 Assicurazioni 4,62 46,03% -
Ftse Mib 16.822,59 -3,15% Sterlina Inglese 0.8937 1.57%
Ftse Italia Star 28.925,12 -0,87%
INDICE EUROPEO Franco svizzero 1.0586 0.29%
Euro Stoxx 50 2.719,50 -4,50%
LONDRA Yen Giapponese 119.64 0.84% Banco BPM 1,2575 31,52% -4,88%
Ftse 100 5.510,33 -5,25%
Fiorino Ungherese 355.69 +0.06%
NEW YORK H 18:00
FRANCOFORTE Dow Jones 21.856,36 -3,09% Rublo russo 87.635 +2.63%
Dax 30 9.632,52 -3,68% Nasdaq 7.577,19 -2,83% 20/03 23/03 24/03 25/03 26/03 27/03 Corona Ceca 27.311 +0.45% doValue 5,72 53,87% -10,62%

MERCATI. IlPil globaleperderàil 2% perogni mesedimisure di contenimentodel Covid-19


Brevi RICHIESTA. Nuova comunicazioneaziendale

L’allarmedi Ocsee Fmi ESSILUX


RITIRATELE STIME2020
STOPAL BUY-BACK
Alitaliaalzail tiro
Gliammortizzatori
«Mondoinrecessione»
L'emergenza coronavirus

per5.600 lavoratori
costringe EssilorLuxottica
a ritirare le proprie stime
sull'esercizio in corso e a so-
spendere il piano di
buy-back . Il gruppo di len-
Datiaggiornati perl’emergenza
PerilFondolacrisi «potrebbe ti e occhiali fa sapere che a
marzo si è verificato un ral-
Sindacatisulpiede diguerra
esserecome opeggio del2009» lentamento per cui «nel se-
condo trimestre» i ricavica-
Crollanole Borse:PiazzaAffari leranno. L'aggravarsi della
pandemia ha spinto Essi-
ROMA

lasciasulterreno il3,15% lux a ritirare anche il piano


di buy-back su 3 milioni di Circa 6.800 dipendenti di Ali-
azioni varato il 17 marzo. talia, oltre la metà di tutto il
Serena Di Ronza e dal gennaio 2015. Prome- personale della compagnia,
NEW YORK teia invece prevede una con- rischiano di essere coinvolti
trazione dell'economia italia- TELEPASS dalla cassa integrazione nei
Il mondo è in recessione, di- na del 6,5% nel 2020 con un L’ASSEMBLEAELEGGE prossimi sette mesi. L'azien-
ce senza ombra di dubbio Kri- deficit al 6,6% del pil e un de- EZIOBASSI PRESIDENTE da per l'evolversi dell'emer-
stalina Georgieva. Pur senza bito al 150%. Il 2021 sarà pe- L’assemblea dei soci di Te- genza Coronavirus ha «ag-
sbilanciarsi sull'ampiezza del rò l'anno del rimbalzo anche lepass, dopo aver approva- giornato», aumentandoli, i
rallentamento il direttore ge- se graduale: il pil salirà del to il bilancio ha nominato numeri della nuova cigs per il
nerale del Fondo Monetario 3,3% il prossimo anni, per il nuovo Cda e Ezio Bassi periodo da marzo a fine otto-
Internazionale avverte: po- poi segnare un +1,2% nel nuovo presidente, mentre bre. Con il risultato che la cas-
trebbe essere come o peggio 2022. In forte calo anche Gabriele Benedetto è stato sa legata al Covid-19 raddop-
del 2009. Parole da brivido Wall Street, dove l'euforia confermato amministrato- pia rispetto alla richiesta ini-
alle quali fa eco l'appello per il piano di aiuti da 2.000 re delegato. «Il nuovo orga- ziale (2.785), arrivando a AereiAlitalia ANSA
dell'Ocse a fare presto e spen- miliardi di dollari per l'econo- no - si legge in una nota - è coinvolgere oltre 5.600 di-
dere ora per evitare conse- mia americana sembra svani- composto da competenze pendenti, anche nella sussi- ro.
guenze tragiche, considerato re, lasciando spazio ai timori fortemente qualificate nel diaria regionale CityLiner, fi- Le comunicazioni ufficiali
che il pil globale perde due sulla diffusione del coronavi- settore dello sviluppo di nora non toccata dagli am- dell'azienda confermano i nu-
punti percentuali per ogni rus negli Stati Uniti che vola- Unoperatoredi BorsaaNew York ANSA impresa, dell'innovazione mortizzatori. La mossa era meri trapelati già mercoledì
mese di misure di conteni- no verso i 100.000 casi. Il tecnologica e dell'econo- nell'aria da giorni, ventilata sera. Alitalia intende mettere
mento. Gli allarmi lanciati crollo della fiducia dei consu- nendo possibile una crescita mia digitale». dalla stessa azienda all'avvio in cigs altri 2.868 dipenden-
dalle due organizzazioni in- matori in marzo e le stime di L’Istatcertifica al 5% nel quarto trimestre. della trattativa con i sindaca- ti, di cui 206 di CityLiner: ag-
ternazionali si sommano ai
dati economici da brivido
S&P, che vede gli States già
in recessione con un pil in ca-
un«forte»calo Parole che lasciano scettici
gli analisti: «vogliamo vede- PETROLIO
ti. E manda alle stelle la pre-
occupazione dei sindacati
giunti all'iniziale richiesta di
2.785, il totale dei dipendenti
che arrivano dalle due spon- lo del 12,7% nel secondo tri- dellafiducia re il picco dei casi, da quel LARUSSIA PREME che temono che questa misu- coinvolti dalla cassa fino al 31
de dell'Atlantico e all'impas- mestre, innervosiscono gli in- punto potrà partire il conto PERPROROGARE I TAGLI ra sia la premessa per una ottobre sale a 5.653 solo per
se sui coronabond. Il risulta- vestitori, preoccupati sull'a- diconsumatori alla rovescia per la riapertu- «L'Opec+ da sola non può nuova Alitalia molto più pic- il coronavirus. A questi nu-
to è un nuovo tonfo delle bor-
se, con l'Europa tutta in ros-
deguatezza del piano di aiuti
approvato dal Congresso. «È
eimpreseai ra» dell'economia. E non va
dimenticato l'impatto del pia-
riequilibrare il mercato pe-
trolifero» ma serve una ri-
cola.
«Non accetteremo alcuna
meri va aggiunga la cigs chie-
sta indipendentemente
so. Piazza Affari chiude per- un'arma potente che si va ad minimidal2013 no di stimoli sui conti pubbli- sposta a livello globale per- azione che vada nella direzio- dall'emergenza sanitaria,
dendo il 3,15% appesantita aggiungere alle misure della ci americani: William Foe- ché «se è un problema del ne del ridimensionamento», che nella richiesta iniziale
dalle banche e dallo spread Fed», dice Georgieva. Il Fon- ster di Moody's prevede un mercato globale, molti più avvertono Filt Cgil, Uiltra- dell'azienda è di 1.175 perso-
in rialzo a 180. Sulla seduta a do - spiega Georgieva - ha ri- deficit federale al 10-12%, ri- Paesi dovrebbero parteci- sporti e Ugl Trasporto aereo ne: per un totale di dipenden-
Milano arrivano come una cevuto già richieste di aiuto L’Fmistimain spetto al 4,9% del pil pre-co- pare al riequilibrio». Lo ha che affidano il loro «no» ad ti in cassa nei prossimi sette
doccia fredda i dati dell'Istat
e le stime di Prometeia. In ba-
da 80 paesi e stima in alme-
no 2.500 miliardi di dollari le
2.500miliardi ronavirus. Fitch prevede un
deficit ancora più in alto, al
detto il viceministro russo
dell'Energia, Sorokin, - ri-
una lettera congiunta inviata
al commissario Giuseppe
mesi di 6.828 persone. In par-
ticolare, Alitalia calcola che
se alle stime dell'Istituto Na- necessità finanziarie delle didollari 13%. Si tratta di numeri supe- ferisce Bloomberg - difen- Leogrante e al direttore Gian- l'emergenza Covid-19 renda
zionale di Statistica la fiducia economie emergenti. «Vince- riori a quelli del record prece- dendo la decisione di pro- carlo Zeni, e per conoscenza necessario mettere in cigs
di imprese e consumatori in remo la guerra e l'economia lenecessità dente post-Seconda Guerra rogare oltre il 31 marzo i al governo, chiedendo che 388 comandanti, 471 piloti,
marzo regista una «forte di-
minuzione» a valori che non
tornerà a correre», dice sicu-
ro il segretario al Tesoro ame-
delleeconomie Mondiale stabilito nel 2009,
quando il deficit era al 9,8%
livelli attuali dei tagli alla
produzione.
l'amministrazione straordi-
naria «si astenga da qualsiasi
1.975 naviganti del personale
di cabina e 2.613 dipendenti
si vedevano dal giugno 2013 ricano, Steven Mnuchin, rite- emergenti del pil. • azione unilaterale» sul lavo- del terra. •

SIDERURGIA. Al suopostosiestenderàuna piattaforma logistica conuno sboccosull’autostrada esulla ferrovia

Chiudela storicaFerrieradiTrieste
Dopooltre120 anni co tecnologicamente avanza- ria, ultimo turno di lavoro, Al suo posto, ci sarà l'esten- sore Fvg alla Difesa dell'am-
diattività siferma to cominciò a funzionare. poi fino al 17 aprile saranno sione della «piattaforma logi- biente, Fabio Scoccimarro,
Un gioiello nato da un pro- spenti cokeria, altoforno e stica di 26 ettari, lo sbocco vede dopo «la dismissione
l’impiantonato nel1894 getto avviato nel 1894, quan- centrale elettrica (non il lami- sull'autostrada della piatta- dell'area a caldo, il potenzia-
cheproduceva ghisa do la Krainische Industrie natoio). forma stessa, lo sbocco ferro- mento delle attività industria-
Gesellschaft (KIG), su sugge- Non è solo una fabbrica che viario verso Villa Opicina». li decarbonizzate». Basta in-
TRIESTE
rimento della Ditta Eulam- chiude, è un pezzo fondamen- Il mare, perché è sul porto, quinamento. Non ne è con-
bio di Trieste costruì un im- tale della storia di Trieste e il primo in Italia, perché è vinto un ex politico locale, Ro-
pianto che fornisse ghisa e della produzione siderurgica qui che si puntano le carte berto Decarli che per tutta la
La costruzione, l'appronta- ferroleghe. del Paese che si conclude. per lo sviluppo della città. vita si è occupato della fabbri-
mento della Ferriera, fu pro- Oggi, 123 anni dopo, al ter- «La ghisa è un prodotto a bas- Ma più di un filo di inquietu- ca. «È una giornata triste,
gressiva e seguì un iter che so- mine di lunghe lotte politi- so valore aggiunto e a mio pa- dine vela l'iniziativa: «Fini- per l'industria, per la città,
miglia all'incontrario alla fa- che, la Ferriera viene definiti- rere negli ultimi venti anni sce nel momento peggiore, e che cade in un contesto anco-
se avviata oggi. All'epoca si vamente spenta. Ieri pome- per questo impianto sono sta- la nostra prima preoccupazio- ra più triste - dice Decarli -
cominciò dall'altoforno per riggio, nonostante il Corona- ti buttati 800 milioni di eu- ne sono i lavoratori», 500 cir- temo che sarà un problema
poi realizzare la cokeria, un virus abbia impedito la firma ro» dice il sindaco, Roberto ca, il cui destino - la cassa in- la disoccupazione, che, som-
forno Martin, un laminatoio. di un Accordo di program- Dipiazza, che di questa chiu- tegrazione - sembra oggi me- mata all'emergenza Corona-
Era il 24 novembre 1897 ma, via alle procedure: ulti- sura ha fatto da anni il pro- no sicuro di quanto non fosse virus, darà vita a un disa-
quando l'impianto siderurgi- mo «caricamento» in coke- prio cavallo di battaglia. qualche settimana fa. L'asses- stro». • Unoperaioallavoro in unostabilimento siderurgico ANSA
30 L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020

VERONA
COMPRO E LA SETTIMANA SCORSA
ABBIAMO PAGATO
VENDO ORO IL VOSTRO ORO
Verona (VR) - Int. Acqua Morta, 11 - T. 045 9298064
Cerea (VR) - Via XXV Apr le, 86 - T. 0442 321057 € 43 AL GRAMMO (oro fino)
www.oro-verona.it - info@oro-verona.it
Castel d’Azzano (VR) - Via Roma, 4 - T. 045 518307
Telefono 045.9600.111 Fax 045.9600.120 | E-mail: cronaca@larena.it cell. 347 3826398

LAMULTIUTILITY DELL’ENERGIA. Ilconsiglio diamministrazione dellaholding che controllatutte lesocietàdelgruppo haapprovato ilbilancioconsolidato del 2019

Agsmfatturatosuper,oralafusione
Perlaprimavoltaoltreilmiliardo
dieuro.Ilcontoallarovesciaper
l’aggregazioneconAimVicenzae
la partnership industriale con A2A
Enrico Giardini dustriale, e non è legata alle
variazioni di costi delle fonti
di energia intermediate».
Una scossa di energia. Fattu- Ma da che cosa sono dipesi
rato super: per la prima volta questi risultati? Dai dati e dai
oltre il miliardo. E ora è sem- commenti forniti dall’azien-
pre più conto alla rovescia da sul bilancio consuntivo
per l’aggregazione con Aim 2019 approvato, risulta che
Vicenza e la partnership in- complessivamente «tutte le
dustriale con A2A Milano e aree di business in cui è atti-
Brescia. È la sfida 2020 di Ag- vo il Gruppo hanno contribu-
sm. L’emergenza coronavi- to alla crescita del fatturato».
rus non ferma la macchina Tra queste, di particolare ri-
amministrativa - Comune in lievo la performance che ri-
testa, ipersollecitato e punto guarda i volumi di energia
di riferimento principale in elettrica venduti, passati, pu-
questo grave momento - com- re tra 2018 e 2019, da 2 a 3,6
prese le aziende multiservizi TWh (cioè 3,6 terawattora,
di proprietà municipale. Co- pari a 3,6 miliardi di chilo-
me quella, Agsm, che produ- wattora). Stabili, invece, quel-
ce e fornisce energia, gas, tele- li del gas, a quota 300 milio- Infoto d’archivio,ilsindaco Sboarinacon il presidente Finocchiaro


riscaldamento e, attraverso ni di metri cubi.
la controllata Amia, si occu-
pa anche dei rifiuti. I RISULTATI. Agsm si è espan- Ilrisultato
Il Consiglio di amministra-
zione di Agsm Verona Spa, la
sa, inoltre, nel ramo vendite.
La base clienti del Gruppo è
cipermette
holding, presieduta da Danie- cresciuta fino ad arrivare a diaffrontarenelle
le Finocchiaro, che controlla
tutte le società del Gruppo
487mila punti di fornitura, ri-
spetto ai 429mila del 2018.
miglioricondizioni
Agsm, ha approvato il bilan- Come inoltre evidenzia l’a- ilpercorsoavviato
cio consolidato 2019. E per la zienda al 100 per cento del DANIELEFINOCCHIARO
prima volta nella sua storia il Comune, la produzione di PRESIDENTEDIAGSM Ilpalazzo sededell’Agsm,in lungadige Galtarossa
Gruppo ha superato quota energia (proveniente per il
un miliardo di euro di ricavi, 28 per cento da fonti rinnova- spetto ai consumi attuali. Pa- con l’obiettivo di assicurare PALAZZOBARBIERI. L’appellodi Bertucco sultema delleaggregazioni
per un totale del valore della bili) contribuisce al 31 per rallelamente all’aumento dei un ulteriore rafforzamento

«Urgenteun Consiglio
produzione pari a un miliar- cento del Margine operativo ricavi, anche l’organico è cre- industriale dell’intero Grup-
do 150 milioni. Come illustra lordo del Gruppo, la distribu- sciuto, con un saldo positivo po all’interno di uno scenario
una nota aziendale, la cresci- zione di energia elettrica e tra gli ultimi due esercizi di di mercato destinato a cono-
ta rispetto al 2018, quando i gas per un ulteriore 31 per 89 unità: da 1.358 a 1.447 di- scere dei profondi cambia-

sullenuovestrategie»
ricavi erano stati pari a 876 cento, la vendita per il 27 e pendenti. menti nel medio e lungo pe-
milioni, è stata significativa: l’ambiente per il 7. «Si tratta principalmente di riodo».
più 23 per cento. Il risultato del settore am- figure professionali che han- Dal vertice dell’azienda, con-
biente è positivo per un milio- no visto stabilizzato il pro- clusa l’analisi, arriva poi un
LA CRESCITA. A crescere, ri- ne e in miglioramento di prio rapporto di lavoro, dopo messaggio ai lavoratori. «In
spetto al 2018, è stato anche
il Margine operativo lordo,
quattro milioni rispetto al
2018, esercizio nel quale era
il loro ingresso nelle aziende
del Gruppo Agsm con con-
questo drammatico momen-
to di emergenza che sta viven- E Croce:«Risultati buoni anche per la mia gestione»
«che è passato da 87 a 98 mi- stata registrata una perdita tratti a tempo determinato o do il Paese», conclude Finoc-
lioni, e l’utile netto, cresciuto industriale di tre milioni. di collaborazione». chiaro, «voglio ringraziare Urgente convocare il Consi-
da 16 a 29 milioni. L’inciden- Il Gruppo ha inoltre prose- tutti i nostri dipendenti che glio comunale per informare,
za percentuale di quest’ulti- guito il proprio percorso di IL GRANDE OBIETTIVO. Agsm stanno continuando a garan- in modo particolare, delle
mo sul totale dei ricavi, è cre- sviluppo in altri business, co- guarda ora, però, alla sfida tire, con l’efficienza di sem- strategie di Agsm per quanto
sciuta di un punto: dal 2 al 3 me quello dell’efficienza ener- delle sfide, a cui il presidente pre, l’erogazione dei servizi riguarda il processo di aggre-
per cento», dice l’azienda. getica pubblica, che ha porta- sta lavorando fin dal suo inse- essenziali sul territorio. Rap- gazione tra Agsm stessa e
«L’intero Gruppo Agsm ha to alla gestione dell’illumina- diamento. «Questi risultati», presentiamo una risorsa stra- con Aim Vicenza e la partner-
fatto segnare, nel corso del zione in 14 Comuni del vero- sottolinea Finocchiaro, «ci tegica per tutta la comunità ship industriale con A2A Mi-
2019, una crescita importan- nese con progetti di riqualifi- consentono di affrontare nel- di Verona e siamo ancora più lano e Brescia. È l’appello che
te», dice il presidente Finoc- cazione degli impianti che le migliori condizioni il per- decisi e determinati a fare la parte dall’opposizione e in
chiaro. «Ancora più significa- consentiranno un risparmio corso avviato con Aim Vicen- nostra parte per supportare particolare da Michele Ber-
tiva», puntualizza, «perché a regime per gli enti pubblici za e A2A, che procede secon- l’intero territorio e il suo tes- tucco, capogruppo di Verona
ha carattere prettamente in- intorno al 50-60 per cento ri- do le tempistiche previste, suto economico». • e Sinistra in Comune, che in
una nota inviata commenta i
risultati di bilancio dell’azien-
da - oltre un miliardo di rica- Lacentrale Agsm delteleriscaldamento alSaval
(la posta della olga)
vi; altro articolo - ma poi si
LAPOSTA www.larena.it dei paiàssi da circo» gli dico,
ma lui mi risponde con un'al-
al suo Remigio piace così e lei
è contenta: «El dise che son
sofferma sulle strategie.
«Sul tema delle aggregazio-
lomiti Energia», puntualiz-
za, aggiungendo che «è dun-
aziendale congiunta di Agsm
e di Agsm Energia del 5 di-
DELLAOLGA zata di spalle. Se fosse per lui,
andrebbe a fare la spesa an-
sexy, anca se la me ariva ai
sgarléti e paro la nona de Ca-
ni di Agsm, cruciale per la cit-
tà, finora si è svolta una sola
que necessario fare chiarezza
e trasparenza».
cembre del 2018 - sta erogan-
do dall’anno scorso (e lo farà
che in savàte. È entrato nella pucéto Rosso». Il virus ci sta commissione consiliare con Intanto, sui grandi risultati fino alla metà di quest’anno)
Lanostravitainpigiama mentalità del recluso oltre
che del malato immaginario
cambiando le abitudini ma
credo che questa sia una del-
l’audizione dei consulenti di
Roland-Berger che avevano
di Agsm interviene l’ex presi-
dente Michele Croce, ora lea-
energia elettrica alle ammini-
strazioni pubbliche di Tosca-

dall’iniziodell’emergenza perché a forza di sentir parla-


re del coronavirus se lo sente
addosso. «Dàme el termome-
le poche destinate a sparire.
Anche perché vedersi tutto il
giorno in pigiama è depri-
illustrato i tre scenari possibi-
li: Agsm da sola, Agsm con
Aim e Agsm con Aim e con
der del movimento Prima Ve-
rona. «Sono dovuti anche al-
le azioni messe in atto negli
na e Lazio, con esclusione del-
la provincia di Roma, e gas
alle amministrazioni pubbli-
Silvino Gonzato come salàmi nel buèl. Se aves- tro, Olga, che credo de avèrg- mente. Ci ha suonato al cam- un partner industriale», dice anni scorsi, a partire dalle ga- che di Calabria e Sicilia. La
si immaginato che per due he la féara» mi dice ogni tan- panello della porta el cavalier Bertucco. «In seguito, i verti- re Consip per la fornitura di fornitura di energia elettrica
mesi e forse più il pigiama sa- to. Io gli tocco la fronte. «Te Marandèla. Anche lui in pi- ci Agsm avevano provveduto energia elettrica e gas aggiu- ha durata appunto di 18 mesi
È dall'inizio dell'emergenza - rebbe stato il nostro abbiglia- si fresco come 'na séola» lo giama ma col capèl da alpìn e a blindare, in quanto infungi- dicate nel 2018 e fatturate «e riguarda 12.000 punti di
scrive la Olga - che io e il mio mento anche diurno, me ne rassicuro. L'alternativa al pi- gli scarponi perché gli alpini bile, la scelta di A2A come nel 2019, ove sono stato presi- fornitura per un totale annuo
Gino viviamo in pigiama. Co- sarei comprata un altro oltre giama sarebbe la tuta ma la nelle emergenze la prima co- partner. Proprio su questo dente fino ad aprile», spiega di circa 950 milioni di chilo-
sì come ci alziamo dal letto la ai due che possiedo ma ades- me fa el cul ancora più gros- sa che fanno è mettersi il cap- punto, come minoranze, ab- Croce, in una nota. «Lo dico wattora e ricavi attesi, secon-
mattina così ci torniamo la so è tardi perché il decreto ha so. Non che abbia segreti col pello. «Sempre pronti a dàr biamo raccolto le firme neces- senza alcun intento polemi- do la stima di Consip, per 166
notte: impigiamati. È la tenu- chiuso i negozi. Mi vesto una mio Gino ma è una questione 'na man se ghe n'è bisogno» sarie per convocare un Consi- co, ma soltanto per onestà in- milioni». La fornitura del gas
ta dei tempi sospesi come volta alla settimana, quando di amor proprio. Ieri mio ma- mi ha detto. Voleva avvisarci glio comunale straordinario tellettuale nel ricordare quan- è durata invece 12 mesi «su
quelli che ci ha imposto que- c'è da andare a fare la spesa al rito aveva il pigiama col pata- che nelle cassette della posta sul tema della mancata valu- to ottenuto dall’azienda». 800 punti di fornitura per un
sta schifosa bestia coronata supermercato. Il mio Gino, lón de drìo. «Gino - gli ho erano arrivate le mascherine. tazione delle manifestazioni Croce fa riferimento alle ga- totale di 35 milioni di metri
che non si riesce a domare. invece, si infila il giaccone so- chiesto - par caso èto cambià «Iè sensa l'elastico ma le g'à i di interesse inoltrate dagli al- re Consip in base alle quali cubi e ricavi attesi, secondo
Più che vestire, il pigiama in- pra al pigiama. «Te se vede le sesso?». La Elide preferisce busi par le réce. Mèio de tri aspiranti partner di Agsm, Agsm - come da informazio- la stima Consip, di 23 milio-
sacca.Ci sentiamo insaccati braghe a righe come quele la camicia da notte. Dice che gnente» ha aggiunto. • come Alperia, Ascopiave, Do- ni contenute in una nota ni». • E.G.
L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020 Cronaca 31
ILDOPO-EMERGENZA. Ilsindaco, ilpresidentedella Provinciaequello della Camera diCommercio raccolgono l’appelloaripartire lanciatoda un editoriale de«L’Arena»

Patto per Verona, forze già in campo


Sboarina:«ServiràunPianoMarshalleci vorràunità,comedicela CartadeiValori» Veronafieree Confcommercio
Riello: «Rilanciare l’economia e fare promozione». Scalzotto: «Modello Autobrennero»
Il turbo dopo la tempesta. della guerra mondiale, noi og-
Danese: «Tavolo comune»
Ma a metterlo dovrà essere
un insieme di scuderie, non
gi usciremo da altrettante fe-
rite che in questi giorni stia- Arena:«Squadrapronta»
un solo bolide di un solo mo fronteggiando con im-
team. Questo per far riparti- mensa energia. Fra poco ser- Unpat oper la inascita di può ontaresuunaclasse
re l’economia, la vita sociale, virà un Piano Marshall per la Veronanon soloèpossibile ma imprendi orialealtrettan o forte
la cultura, il turismo. Colpiti nostra economia e una enor- èauspicabilemette loin chepuòsostenerela nostra
duramente da questa pande- me iniezione di forza alla no- cantierealpiù pres o. Maurizio amministrazioneei nostri
mia coronavirus che, anzitut- stra società. Adesso sono i Danesepresidentedi rappresentantineigove ni
to, sta portando morte, soffe- giorni dell’emergenza sanita- VeronafiereePaoloArena regionalienazionali,chiama o a
renza, isolamento. Enti e isti- ria, ma in parallelo sto pen- presidentedi scelteimportanti inunmomen o
tuzioni cittadine condivido- sando e ho ben presente cosa Conf ommmercioeaeropor o s oricotantodifficilee grave,
no in pieno l’appello a un servirà al nostro tessuto eco- Catullorac olgono alvolo quan oimprovviso».
«Patto per Verona», per far nomico. Un impegno», con- l’appellolancia odaL’Arena PaoloArena presidentedi
rinascere città e provincia do- clude, «e una responsabilità onl’edi oriale diieriperchési Conf ommercioeaeropor o
po l’emergenza - come fece che condividerò con i sogget- apraunanuova stagione perfar Catullo:«Limprenditoria
Verona nel secondo dopo- ti della Carta dei Valori e con ripartirelacittà chesta veronese,da semprelaboriosa ein
guerra - lanciato ieri nell’edi- le tante altre istituzioni vero- soffrendoperl’epidemia di gradodirispondere on resilienza
toriale de L’Arena. nesi». oronavirus. eabnegazionealle sfide socialied
L’unione dovrà fare la forza. In prima linea anche il presi- MaurizioDanese, presidente e onomichete la s oriarecente,
«È un concetto che dico da dente della Provincia Ma- diVe onafiere:«Oggi sisente vive ongiustificata apprensione
sempre ed è il fondamento nuel Scalzotto, sindaco di Co- unagrandespinta per creareun l’attualemomen o mapensagià a
della mia azione amministra- logna Veneta. «Per ripartire tavolo omunee ondividere domanieal domani, alla
tiva», commenta il sindaco ci vorrà un intervento pubbli- tuttele decisioni per rendere ripartenza.L’ingegno ela vogliadi
Federico Sboarina. «Lo dimo- co senza precedenti, coordi- Veronasempre piùgrande. farechedasempre
stra il fatto che, prima ancora nato e condiviso con gli am- Dalleattivitàeconomiche a ontraddistinguonoi p otagonisti
che Verona cominciasse que- ministratori, le forze politi- quelleculturaliesociali. Intal del ommercio,turismo,servizi,
sta tremenda emergenza sa- che, sociali, culturali ed eco- senso,il ruolodellapolitica p ofessioni,deitrasportie glialtri
nitaria ed economica, ho sot- nomiche della città e della locale,enonsolo,diventa at oridelnost o terri orio,si sono
toscritto con convinzione la provincia; dice. «Il modello Veronadall’alto. Lacittà sta già pensandocome rialzarsidopoquesta grave emergenzasanitaria crucialepe delineareilfuturo mescolati,negliultimi anni,con
Carta dei Valori. E prima ci più efficiente a cui, a mio avvi- deiprossimi vent’anni. Tuttele unasempremaggiore vogliadi
sono stati gli incontri con tut- so, si può far riferimento, è Catullo, ad esempio. E la Pro- Enti pubblici, imprese e pro- Commercio», conclude Riel- forzesocialicheanimano oggi faresistema,dilavoraree
ti i soggetti decisori della cit- Autobrennero: obiettivi a cor- vincia è rimasta in Veronafie- fessionisti, uniti per il rilan- lo, «si candida a rappresenta- lanostra realtà sono crescereinrete.
tà per condividere la rotta. to, medio e lungo termine re, ritenendo il sistema fieri- cio di Verona. In questo sen- re le imprese e farà la sua par- sicuramentebendisposte Perques oci sentiamodi
Un esempio autentico di gio- condivisi e stabiliti, e prati- stico un asset di sviluppo stra- so, mi manca molto la figura te per contribuire a dar vita a all’as ol o,al onf on o,ea fare affermarecomeci sianotutti gli
co di squadra da cui scaturi- che, procedure e regole rispet- tegico per l’intero territorio di don Adriano Vincenzi, che un piano di rilancio dell’eco- sintesisuunap oposta ingredientiperlavorare insiemee
sce il patto per la città, un im- tate da tutti gli attori coinvol- scaligero». ha chiamato tutti i rappresen- nomia e di promozione. In ondivisa.Dai padrifonda ori oncretamenteper la ripartenza
pegno condiviso a lavorare in- ti». A Verona, aggiunge, «tra Ma «ripartire non sarà faci- tanti dell’economia verone- merito al turismo, ad esem- puòvenireun esempio suun diVe ona,per le suegentiela sua
sieme per il bene, il benesse- Provincia e Comune abbia- le», sottolinea l’imprenditore se, associazioni, infrastruttu- pio, stiamo per bandire una modellodecisionale del e onomia.Unrinnova opat o per
re e la crescita». mo intrapreso un dialogo per Giuseppe Riello, presidente re ed enti pubblici a firmare gara europea per il lancio di passa oeprende neil meglio Ve onaèpossibile. Ele imprese
Come sottolinea il sindaco, difendere e promuovere il si- della Camera di Commercio, un patto per lo sviluppo che un piano di promozione del peradeguarlo al ’oggi. Il nost o scalpitanoper o narea rendere il
«i padri nobili della nostra stema Verona in diverse sedi. «e richiederà la collaborazio- dovremmo continuare a por- sistema turistico del bacino tempohacaratteristiche nost oterri orio quell’eccellenza
città uscivano dalle macerie Autobrennero e aeroporto ne del pubblico e del privato. tare avanti. La Camera di del lago di Garda». • E.G. ompletamentidifferenti,ma chetut oil mondo ri onosce».

INCENDIO. Intervento deipompieri alla LeonD’Oro,colpa della riaccensionedelforno rimastosporcodi fuliggine


EDICOLE

Vaa fuocolacannafumaria INPRIMA LINEA

Dannicontenuti inpizzeria
Ilpersonaleèsubitointervenuto
ma ora il locale deve restare chiuso
Ilgestoreavrebbevoluto
fareconsegneadomicilio MarcelloPantalenatitolare dell’edicolaAllo Stadio

Alessandra Vaccari no subito tolto il fuoco nel for-


no, non alimentando ulterior- Tanticompranoigiornali
Un periodo di inattività e poi
il pensiero che hanno fatto
mente l’incendio. I vigili del
fuoco, arrivati in breve sul po-
sto con alcune squadre, han-
achinonselasentediuscire
molti ristoratori in questo pe- no impedito che l’incendio si «Teniamo duro e ne verremo Vive situazioni di disagio duran-
riodo, convertire l’ospitalità propagasse all’antica casa fuori». Marcello Pantalena, telagiornataal lavoro?
con la consegna a domicilio che ospita la pizzeria. titolare dell'edicola Allo Sta- Le persone sono consapevoli
per non bloccare il guadagno La causa dell’incendio, sep- dio in piazzale Olimpia, guar- e pazienti. Si dispongono in
e per rendere un servizio ai pur controllato, quindi do- da con ottimismo al futuro. fila ad attendere il proprio
tanti cittadini che ascoltano vrebbe essere stata il residuo Ivigili delfuoco durantel’interventoalla pizzeriaLeon d’Oro, laLocale ha deviatoil traffico MARCHIORI «La situazione è pesante da turno una lontana dall'altra.
le direttive del Governo e del- di fuliggine rimasto nella can- sopportare, ma a tutto c'è Sono rarissimi i casi di chi si
le autorità locali. na fumaria. Adesso la pizze- una fine, e la gente sta svilup- presenta senza mascherina
Ma nel periodo di inattività ria Leon d’Oro è chiusa, i ge- pando un forte senso di re- né guanti e senza rispettare
dei giorni scorsi la canna fu- stori dovranno rinunciare sponsabilità», dice. attese e distanze.
maria della pizzeria Leon all’asporto e mettere a norma
D’Oro, che si trova in via Pon- la canna fumaria, che arriva Lavoravolentieri? Cosachiede lagente?
te Rofiolo in centro storico, dietro ai camini dell’abitazio- Mi reputo fortunato. Non so- Senza subbio è incrementata
ha creato un pericoloso resi- ne soprastante, in modo da lo perché posso tenermi occu- la vendita delle parole crocia-
duo di fuliggine. Così quan- non surriscaldare le pareti pato e combattere la noia, te. In molti mi chiedono an-
do ieri mattina il personale dell’abitazione. Un interven- ma soprattutto perché mi che le mascherine e notizie
ha riattivato il fuoco per rico- to assolutamente necessario, sento un punto di riferimen- su quando arriveranno nelle
minciare a fare le pizze per il diversamente il pericolo sa- to per le persone, anche di abitazioni, visto che in que-
fine settimana, ha provocato rebbe sempre in agguato. una certa età, che hanno biso- sta zona non ce n'è traccia.
un incendio della stessa can- Per fortuna il danno è stato gno di essere rincuorate.
na fumaria. Forse era desti- limitato alla canna fumaria Consegnai giornalia domicilio?
no, forse si è «pompato» trop- perché la casa è vincolata è Ilgiro diclientelaè lo stesso? Purtroppo dalle 7 alle 18 so-
po per portare velocemente il protetta dai beni architettoni- È calato di poco, ma sempre no da solo in edicola e non rie-
forno alla giusta temperatu- ci ed è con gran parte di soffit- più persone acquistano rivi- sco. Vado da un gruppo di
ra, sta di fatto che sono parti- to e pavimento in legno e ste o quotidiani in più per i clienti a cui già prima dell'epi-
te le fiamme. La fortuna ha stucchi dell’Ottocento da pre- parenti, magari anziani, che demia consegnavo nella bu-
voluto che i dipendenti abbia- servare. • Ilfuoco ha rovinato lacanna fumariache attraversaimuri dellabellavilla divia PonteRofiolo MARCHIORI vogliono evitare di uscire. ca delle lettere. • C.BAZZ.
32 Necrologie L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020

† In questo momento difficile e


triste ci uniamo con affetto a † Un caloroso abbraccio a tutta
la famiglia con le nostre più sen- † † †
La tua forza è stata la nostra Eva e figli per la dolorosa perdi- Ci ha lasciato il nostro caro tite condoglianze nel ricordo di Il giorno 27 marzo ha raggiun- Il giorno 26 marzo, si è spenta
Circondato dall'amore della
ispirazione e il tuo amore il no- ta del caro CLAUDIO to la sua amata Ilde sua famiglia è prematuramente serenamente
stro rifugio
ADELIO Marco, Marina, Gabriella, Ti- mancato
Gli amici del coro. ziano Scandogliero.
Piovezzano, 28 marzo 2020 Roverchiara, 28 marzo 2020

Il giorno 26 marzo dopo una


Angelo e Adriana Olivieri uni- lunga e dolorosa malattia ci ha
tamente ai figli, profondamente lasciato
rattristati dalla notizia della
scomparsa del caro amico
ADELIO
sono vicini ai familiari tutti in
questo triste momento e parteci-
pano sentitamente al loro gran-
de dolore. CLAUDIO BERNARDELLI
Ne ricordano vivamente le in- di anni 59 SILVERIO POMARI LINA MARIA CARDI
ADELIO CANTERI Straziati dal dolore lo annun- di anni 87 GIULIANO MIRANDOLA
di anni 82 nate qualità umane e morali che ciano la moglie Fosca, la figlia Con grande dolore ne danno il
ved. TOFFALETTI
Ne danno il triste annuncio la hanno sempre accompagnato i Desirèe con Filippo, il fratello di anni 62 di anni 95
moglie Eva, i figli Marta con lunghi anni di amichevoli fre- Flavio con Natalina, Piercarlo triste annuncio i figli Flavia con Straziati dal dolore lo annun- Ne danno il triste annuncio le
Giorgio, Massimo con Anna, quentazioni. con Michela e Katia con Cri- Renzo, Rossella con Renzo, Fla- ciano l'amata figlia Maria Gra- figlie Caterina e Cristina, il fratel-
Francesco con Stefania, i nipoti Pastrengo, 28 marzo 2020 stian, suoceri, cognati, nipoti e vio con Agnes, Ines con Luigi, Si- zia con Riccardo, la sorella Ger- lo Silvano, cognati, nipoti e pa-
Carlotta, Rosalia, Carlo, Mela- parenti tutti. mone con Olga, gli amati nipoti mana, parenti e amici tutti. renti tutti.
nia e parenti tutti. Un sentito ringraziamento ai ANNALISA CENGIAROTTI Manuel, Alessio, Claudia, Filip- Villafranca di Verona, Un grazie di cuore alla dott.ssa
In attesa della cerimonia di suf-
fragio, la benedizione verrà data † medici, paramedici e tutto il per-
sonale del reparto di Oncologia
dell'ospedale di Negrar per le
in FABRIS
po, Silvia, Chiara, Leonardo, Ma-
rianna, Paolo, Gloria e il piccolo
28 marzo 2020 Giorgia Cecchini, al caro zio Sil-
vano, a Nadia e Antonietta per il
sabato 28 marzo alle ore 11.00 Con profondo dolore lo annun- Noah, le sorelle Adriana e Ga- O.F. SERPELLONI
nel cimitero di Piovezzano in for- E' mancato all'affetto dei suoi amorevoli cure prestate al caro prezioso aiuto prestato.
ciano il marito Enrico, il papà briella, la cognata Maria, nipoti Villafranca Mozzecane Valeggio
Saluteremo la nostra cara Lina
ma strettamente privata come cari Claudio e per il sostegno alla fa- Gaetano, con Roberto, il suocero e parenti tutti.
Tel 045 7900410 045 7900209
da normative vigenti. miglia. www onoranzefunebri cloud Maria in forma strettamente pri-
Una benedizione sarà fatta in Mimmo con Nela, zii cugini e pa- Saluteremo il caro Silverio con CONSORZIO A.C I.F.
vata come da Ordinanza del Mi-
Piovezzano, 28 marzo 2020 una benedizione in forma priva-
forma privata, sabato 28 marzo renti tutti. nistero della Salute.
Partecipano al lutto: nel cimitero di Oppeano. Si ringrazia il personale di tutte ta presso il cimitero di Roverè Il Presidente Giuseppe Bottu- Chievo, 28 marzo 2020
- Famiglie Battistoni Giovanni, Il presente annuncio è parteci- le strutture ospedaliere che si so- V.se. ra e tutti i soci della Bocciofila
Michele e collaboratori pazione e ringraziamento. no prese cura di Annalisa; in par- La presente serve come parteci- Salumi Leoncini Peschiera del O.F. MASCANZONI CAV. LUIGI
- Carlo Beatrice Menini Oppeano, 28 marzo 2020 ticolare un abbraccio di affetto e pazione e ringraziamento. Garda sono vicini e partecipano Casa Funeraria
S. Pietro in Cariano Sommacampagna
- Fam. Pernigo Nello, Franco, riconoscenza per tutti gli amici Roverè V.se, 28 marzo 2020 al dolore di Maria Grazia per la Verona Tel 045 7701005 045 515880
Daniela con Mimmo Partecipano al lutto:
- L'amico Beppino e famiglie - Emanuela, Roberto e che le sono stati sempre accanto Partecipano al lutto: perdita del caro papà
- Adila Segattini e figli Francesca Moretti quotidianamente nel lungo de- - Rosabianca, Francesco, GIULIANO Roberto Berta e Adua, parteci-
pano al dolore delle figlie Cateri-
- Andrea Erika Olivieri - Iso e Loretta corso della malattia. Valeriano Peschiera, 28 marzo 2020
- Famiglia Pietropoli Bruno - Marper Srl La benedizione della salma av- - Famiglia Alessandra Luise na e Cristina per la perdita della
con Maria e Massimo - Fam. Marastoni Dario verrà in forma strettamente pri- cara mamma
- Famiglie Aldrighetti Marco, - Giuliano e Giovanna Perinon La Bocciofila Vigasio Villafran-
Luca, Marina - F.lli Perinon e collaboratori
vata. O.F. TREVISANI
Piazza Alpini Roverè Veronese ca si unisce al dolore di Maria LINA
della Perinon Carni srl Verona, 28 marzo 2020 Tel 349 7298653 Grazia per la perdita dell'amico Verona, 28 marzo 2020
Onoranze Funebri PIZZINI
GIANNI CORSINI - Giampaolo Moretti
Affi, Caprino, Pastrengo
Tel 045 7170176 045 6200420
Partecipano al lutto:
Lo Studio Intech in questo mo- GIULIANO Anna Maria, Ketti, Silvia e Pao-
di anni 86 O.F. VASCO MONTAGNOLI - Zia Maria e zio Giuseppe Vigasio, 28 marzo 2020
Cell 335 5817145 349 5056451
Oppeano Isola Rizza
- Fam. Cengiarotti Giorgio e mento di dolore è vicino a Simo- la partecipano commosse al do-
Addolorati lo annunciano le fi- Tel 045 7135228 335 6282809 ne e a tutta la famiglia per la per- lore di Cristina e Caterina per la
Caro zio glie Paola con Sandro e Sabrina Gabriela con figli e nipoti dita di mamma Ilde e papà Ciao perdita della cara mamma
- Fam. Lucchese Luisa e figli
ADELIO con Michelangelo, i cari nipoti In questo triste momento sia-
mo vicini a Fosca e Desirèe per - Claudio e Ludovica SILVERIO GIULIANO LINA
assieme a zio Carlo andate in- Marco e Marta, le cognate e pa- Roverè V.se, 28 marzo 2020 sei stato per tutti noi un vero Verona, 28 marzo 2020
contro al Signore, sostenete i vo- la perdita del nostro amico Cengiarotti
renti tutti. "Amico" ti ricorderemo sempre.
stri cari e noi tutti in questo mo- Un ringraziamento a tutti colo- CLAUDIO - Massalongo Silvano
I tuoi Amici delle Bocce Alber-
mento difficile.
I vostri cognati e nipoti.
ro che l'hanno conosciuto e gli
hanno voluto bene.
Fernando, Marco, Gianpaolo,
Marco, Mauro, Antonio, Enzo,
- Leso Paolo
- Menini Francesco
Partecipiamo al lutto per la
perdita del caro to G., Alberto S., Alex, Alessan-
dro, Andrea, Antonio, Arman-

Bosco Chiesanuova,
28 marzo 2020 La presente serve di partecipa-
Aronne, Daniele, Gianpaolo, - Leso Raffaella
- Bruno Gianna Lisa Attilia
SILVERIO do, Arnaldo, Cristian, Daniele, Alle ore 2.00 del giorno 27
Maurizio, Giordano, Lucia e Su- e di Ilde. marzo, è mancato all'affetto dei
zione e ringraziamento. si. - Paolo e Patrizia Diego, Fabio M., Fabio S., Fran-
Gli amici di sempre. Gabriella, Adriana, e famiglie. cesco, Franco F., Franco P., Gian- suoi cari
Non potendo essere presenti S. Michele, 28 marzo 2020 - Rosa Posenato e figli Cerro, 28 marzo 2020
in questa triste circostanza ci Oppeano, 28 marzo 2020 franco, Gianni, Gregorio, Lucia-
uniamo al dolore della famiglia Partecipano al lutto: A.G.E C. Onoranze Funebri S.p.A. no, Matteo, Medardino, Mirko,
per la perdita del caro - Diego Zardini ed Elisa La Direzione e tutto lo staff del Verona: Via Tunisi, 15 Ciao amico Moreno, Nicola, Pierluigi, Ro-
V.le Caduti Senza Croce, 1
ADELIO Dalle Pezze Ristorante Mexi sono vicini a
Desirée, Fosca e tutta la loro fa-
Via G. Mameli, 134/C; P.zza Frugose, 6 SILVERIO berto B., Roberto V., Stefano.
Arnaldo con Adriana e fami- - Vincenzo D'Arienzo Tel reperibile 24 su 24: 348 3965808
La tua tenacia nella sofferenza Ci stringiamo in un forte ab-
glia. miglia in questo triste momento ci ha insegnato molto. braccio a Maria Grazia e fami-
Salionze, 28 marzo 2020 per la prematura scomparsa Sgomenti e addolorati ci strin- glia.
FRATELLI BONA
dell'amato Attilio Erbisti e familiari.
onoranze funebri giamo con affetto e con la pre- Roverè, 28 marzo 2020 Verona, 28 marzo 2020
In questo momento di dolore Tel 045 973915 CLAUDIO ghiera al nostro Enrico per la
ci uniamo alla famiglia nel cor-
www fratel ibona it Dossobuono, 28 marzo 2020
doglio per la scomparsa del fra-
terno amico
CONSORZIO A.C I.F.

... un precursore, un grande


perdita della cara
ANNALISA † †
Caro amico, un compagno di viaggi Zii Anna e Giancarlo e i cugini Ciao mamma sei sempre stata
ADELIO ed un socio impagabile... Marianna, Carlo, Niccolò, Sara,
Ha raggiunto la sua cara Pieri-
dolce, gentile e amorevole, ci hai
Fam. Rama e personale GIANNI Il destino ti ha portato via da Maddalena, Davide.
na
sostenuto con grande forza e co-
dell'Hotel La Carica. Sarai sempre nei nostri cuori: noi troppo presto ed hai lasciato Verona, 28 marzo 2020 AGAPITO DUSI raggio, adesso prosegui il tuo FABRIZIO ZANOLLI
Pastrengo, 28 marzo 2020 una presenza costante, indimen- un vuoto incolmabile... Lo annunciano con dolore i fi-
Buon viaggio cammino con papà e Lauro, il vo- di anni 78
ticabile. Grazie. gli Daniela con Giovanni, Grazia- stro amore lo porteremo sempre
Ciao Caro Enrico, tutti noi ti siamo L'annunciano addolorati la mo-
Partito Democratico Festa de CLAUDIO vicini e ti abbracciamo nel dolo-
no con Anna Maria, Maurizio nei nostri cuori glie Gabriella, il figlio Davide
ADELIO l'Unità Quinzano. Alessia ed Eliano. re per la perdita della tua cara
con Marta, i cari nipoti Matteo,
con Elena, gli amati nipoti Noe-
La tua fede, la tua generosità e Verona, 28 marzo 2020 Dossobuono, 28 marzo 2020 Elia, Francesca, Alessandra, Sil-
mi e Giovanni, il fratello Giorgio
la tua sincera amicizia non le ANNALISA via, Luca, cognati e parenti.
e parenti tutti.
scorderemo mai. Ciao I volontari, il corpo militare, le La famiglia ringrazia la signora
Gianantonio, Rina, Almerina, La Compagnia del Torcolo Larissa Kairac, la dott.ssa Giulia I funerali si svolgeranno in for-
Ivana e famiglie. piange la perdita dell'amico e CLAUDIO infermiere volontarie e i dipen-
Filippini e l'assistenza domicilia- ma privata.
Verona, 28 marzo 2020 la tua allegria e simpatia sono denti della Croce Rossa di Vero- Un sentito ringraziamento al
compagno state per noi dei doni speciali. na. re A.D.I. di Bovolone.
Bionde, 28 marzo 2020 reparto Lungodegenza dell'ospe-
Dopo aver combattuto la buo- GIANNI Virna, Matteo, Francesco e Ma- Verona, 28 marzo 2020 dale di San Bonifacio.
na battaglia della fede, Il più buono, generoso ed one- ria. Partecipano al lutto: Inoltre si ringrazia il dottor Za-
Dossobuono, 28 marzo 2020 Ciao niboni.
ADELIO sto di tutti noi. - Mariapia, Albertomarco,
Stefania con Nicolò Il presente serve di partecipa-
è ora accolto tra le braccia del Ciao Gianni. Cari Fosca, Desirèe e Filippo, ANNALISA - Roberta Fiorenzo con Marco zione e ringraziamento.
Padre. Verona, 28 marzo 2020 in un momento così doloroso Grazie per la tua preziosa amici- Santa Maria di Zevio,
La Seconda Comunità Neocate- per la scomparsa di e Martina
zia. 28 marzo 2020
cumenale di Santa Teresa lo affi-
da al Padre, certi nella resurre- Vicini al dolore della famiglia CLAUDIO Sarai sempre nei miei pensieri O.F. PERONI
il nostro affetto vi sia di confor- e nel mio cuore. Salizzole VR O.F. BOSCHIAVO
zione in Cristo.
Sentite condoglianze alla fami-
gli amici dell'Associazione Viani-
to e sostegno. Il tuo amico Massimo.
Tel.045 7100887 Cell 331 2847279 MARIA DAL COLLE S. Giovanni Lupatoto Raldon
chesola ricordano con grande af- Sanguinetto Tel.0442.365066 Tel 045 545181 045 8732228
glia. fetto il caro compagno Renato, Novella, Ruggero, Monteforte d'Alpone, ved. TAIOLI www boschiavo it
Francesca, Martina, Camilla e 28 marzo 2020 CONSORZIO A C I.F.
Verona, 28 marzo 2020
GIANNI Wilma.
Tutti i soci e i collaboratori del- (Rosetta)
Mozzecane, 28 marzo 2020 lo Studio Legale Menichetti so- di anni 91
"Ho combattuto la buona Verona, 28 marzo 2020 Croce Verde Verona partecipa no vicini a Maurizio e Graziano Ci stringiamo affettuosamente
battaglia, ho terminato Lo annunciano i figli Giuliana a Gabriella, Giorgio, Davide per
vivamente al dolore del Vicepre- per la perdita del caro papà con Valentino, Tania con Vito,
la mia corsa, ho La famiglia Spedo si unisce al la perdita del caro
conservato la Fede." Il settimo circolo del Partito dolore di Fosca e Desirèe per la sidente Enrico Fabris per la
scomparsa della moglie
AGAPITO Giorgio con Costanza, la nuora
FABRIZIO
(San Paolo 2 Tim.) Democratico di San Michele perdita del caro Verona, 28 marzo 2020 Marisa, gli adorati nipoti Elisa,
ANNALISA CENGIAROTTI Sergio, Silvina, Luciana, Giam-
Grazie esprime la propria vicinanza ai CLAUDIO Vittorio, Michele, Francesca, An-
paolo, Giorgio, Paola, Donatella.
familiari per la perdita di Verona, 28 marzo 2020 In questo triste momento sia- na e Laura, il fratello Roberto, la
DELIO Peschiera del Garda,
28 marzo 2020 mo vicini con affetto a Daniela sorella suor Teresa, le cognate e Verona, 28 marzo 2020
Padre Renzo, Virgilio e Adali- GIANNI Graziano e famigliari per la per- parenti tutti.
sa, Giancarlo e Luisa, Mario e e ricorda il suo impegno politi- Siamo vicini a Enrico per l'im- VI ANNIVERSARIO
Giovanna e familiari. Ci uniamo al dolore della fami- matura scomparsa di dita del caro Saluteremo mamma in forma
co civile e democratico. glia per la perdita del caro privata.
Verona, 28 marzo 2020
Verona, 28 marzo 2020 ANNALISA AGAPITO
Partecipano al lutto:
CLAUDIO Partecipano: Fam. Righetti Mi- Famiglie Mazzoni Chiaramon-
Un ringraziamento particolare
alla cara Dorina che l'ha assistita
- Cristina e Brian Los Angeles Gianni e Nadia Tavella. te.
Il Presidente, il Consiglio di San Martino Buon Albergo, chele; Fam. Grigoletti Romano; con affetto e premura in questi
- Pino e Paola Varese Marisa, Giuseppe e Anita. Bionde, 28 marzo 2020 ultimi anni.
Amministrazione e tutto il per- 28 marzo 2020
sonale della PKF Italia abbrac- Verona, 28 marzo 2020 La famiglia ringrazia quanti si
Vicini nel dolore, porgiamo le Sentite condoglianze per la per- Alberto Stefania Carlotta e uniranno nel ricordo e nella pre-
più sentite condoglianze alla si- ciano sentitamente la collega Sandra Chiaramonte sono vici-

gnora Eva e ai figli per la scom- dita del caro ghiera.
Paola per la perdita del caro pa- ni al caro amico Graziano e fami- Badia Calavena,
parsa del caro pà CLAUDIO glia per la scomparsa del padre 28 marzo 2020
ADELIO GIANNI
dalla ditta Ortofrutta Vassallo
e Sterza Roberto. ADRIANA SPIAZZI AGAPITO DUSI
Titolare e dipendenti Orobici Verona, 28 marzo 2020 C.O.F. NORD EST
Graniti. Milano, 28 marzo 2020 Verona, 28 marzo 2020 SANTINI Tel 045 6151455
CASA FUNERARIA "ARENA"
Cavaion Veronese, di anni 89 Tel 045 6152523
28 marzo 2020 I figli, le nipoti Veronica e Mad- Il Consiglio di Amministrazio-
dalena e i parenti tutti salutano ne, il Collegio Sindacale, la Dire-
Giuseppe e Vannina Manni so- con affetto la mamma e nonna
zione ed il personale di Banca Il condominio Maurizio parte- MARIAPAOLA MENINI
no affettuosamente vicini alla fa- Servizi Funebri e Lapidei Veronese partecipano al lutto cipa al dolore dei familiari per la in AMICABILE
Adriana. dell'avvocato Graziano Dusi per perdita della mamma
miglia Canteri per la grave perdi- Siamo reperibili 24 ore su 24 Verona, 28 marzo 2020 Sempre nei nostri cuori, con
ta di al 348 3965808 la morte del padre ROSETTA amore immenso e immutato.
ADELIO CANTERI www.onoranzeagec.it Partecipano al lutto: AGAPITO DUSI San Martino Buon Albergo, I tuoi cari.
Verona, 28 marzo 2020 centralino 045.8029935 - Alberto Battaggia Bovolone, 28 marzo 2020 28 marzo 2020 Lazise, 28 marzo 2020
L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020 Necrologie 33
† † † † † † †
Il 26 marzo ha bussato alla Ca- Il giorno 27 marzo è mancato E' mancata all'affetto dei suoi Il 25 marzo ci ha lasciato E' mancato Venerdì 27 marzo è mancata E' improvvisamente mancato
sa del Padre all'affetto dei suoi cari raggiun- cari all'affetto dei suoi cari
gendo la sua amata Mima all'affetto dei suoi cari

PAOLO VESENTINI RITA ALDRIGHETTI SERGIO INGRAVALLE BRUNO SCOLARI OLGA MENGALLI
di anni 88
di anni 63 PAOLO PRATI in PINAROLI Maresciallo dei Carabinieri di anni 84 ved. VOGADORI TOMMASO TOMMASI
Ne danno l'annuncio la sorella di anni 62 di anni 88 Lo annunciano con dolore i fi- di anni 88
Maria Luisa con Umberto, i ni- in pensione (Maso)
Ne danno il triste annuncio i fi- Lo annunciano il marito Rena- gli Manuela con Tarquinio, Ro- Ne danno il triste annuncio il
poti Giulia con Andrea e Clau- gli Alessandro, Ilaria e il fedele Lo annunciano con dolore la figlio Gianni con Francesca, le di anni 83
dia, Michele con Elisa e parenti to, i figli Rinaldo con Serena e moglie Loes, i figli Sergio con Al- berto con Sara, nipoti, i fratelli
Ice; celebreremo una Funzione Anna con Cosimo, i nipoti Stefa- adorate nipoti Sonia, Monica e Ne danno il triste annuncio il
tutti. di Commiato in Tempi più propi- lisia, Jolanda con Leonardo e le Renato e Ruggero e parenti tut- parenti tutti.
La famiglia ringrazia la Fonda- zi. no, Michele, Andrea e Marco, il nipoti Carola e Rebecca. fratello Mario con Carmela, la co-
fratello e parenti tutti. ti. La benedizione della cara Olga
zione "Zanetti" di Oppeano e le La sepoltura seguirà lunedì 30 Verona, 28 marzo 2020 Si ringrazia il personale dell'o- La cerimonia si svolgerà in for- avverrà in forma privata lunedì gnata Domenica, nipoti, proni-
persone che sono state vicine a marzo in forma privata presso il spedale di Villafranca per le cure ma privata martedì 31 marzo al- 30 marzo alle ore 15.00 presso le poti e parenti tutti.
Paolo, in modo particolare la cu- cimitero di Quinto di Valpante- Partecipano al lutto: prestate. celle dell'ospedale di Negrar.
gina Ivana e la signora Cristina. na. le ore 9.00 presso il cimitero del- La presente serve di partecipazio- Ceredo, 28 marzo 2020
- Associazione Sportiva Parona La presente serve di partecipa-
Bosco di Zevio, 28 marzo 2020 Si ringraziano quanti si uniran- zione e ringraziamento. la Pieve di Colognola ai Colli. ne e personale ringraziamento.
no nel ricordo e nella preghiera. O F. TACCHELLA
A.G.E.C. Onoranze Funebri S.p.A.
Bussolengo, 28 marzo 2020 Un particolare ringraziamento Negrar, 28 marzo 2020
Partecipano al lutto: Quinto, 28 marzo 2020 Verona: Via Tunisi, 15 Valpantena Lessinia
- Vesentini Ivana e famiglia V le Caduti Senza Croce, 1 a tutto il personale della casa di P.F. SEMPREBONI & COMPOSTA 334/6978828
Via G. Mameli, 134/C; P zza Frugose, 6 Partecipano al lutto:
- Vesentini Ida e Bruno ARCOPALL FUNERARIE Tel reperibile 24 su 24: 348 3965808 riposo di S. Anna D'Alfaedo per Negrar (fronte Casa Perez) 334/6978810
Tel 045 7500069 338 9303105
- Franca e Giorgio Brun Sito Web - Famiglia Barp e famiglia le cure prestate.
INFORMAZIONI
I colleghi Anestesisti e Riani- Trevisan Colognola ai Colli,

045/ 87.00 900
C.O.F. NORD EST
Tel 045 6151455
CASA FUNERARIA "ARENA"
PAOLO
matori dell' AOUI di Verona,
profondamente addolorati, par-
- Mario, Giovanni, Marina
Benzon
28 marzo 2020 †
Tel 045 6152523
tecipano al dolore di Anna e fa- C.O.F. NORD EST Il 27 marzo è mancato Il giorno 25 marzo 2020 è man-
"Un uomo non muore mai se miglia per l'improvvisa scompar- ONORANZE FUNEBRI PIZZAMIGLIO srl
Tel 045 6151455
I cugini Francesca, Chiara, c'è qualcuno che lo ricorda". sa dell'amata mamma
Piazza della Vittoria 10
CASA FUNERARIA "ARENA"
cata all'affetto dei suoi cari
(Monumento) Bussolengo
Massimo, Stefano, Andrea, Ro- Cari Alessandro e Ilaria vi sia-
berto e le loro famiglie partecipa- mo e saremo sempre vicini. RITA Tel 045 6701326 Tel 045 6152523

no al dolore di Luisa per la perdi- Massimiliano, Anita, Sara, Da- Verona, 28 marzo 2020
ta del caro vide.
† †
PAOLO
Zevio, 28 marzo 2020
Verona, 28 marzo 2020
† E' mancata all'affetto dei suoi "Non mi respingere nel
† Mercoledì 25 marzo è manca- cari tempo della vecchiaia,
† "Il Signore è il mio
pastore: non manco di
ta all'affetto dei suoi cari non abbandonarmi
quando declinano le mie
Il giorno 25 marzo, circondato nulla, su pascoli erbosi forze"
dall'affetto dei suoi cari è manca- mi Sal 71
to fa riposare, ad acque
tranquille mi conduce" GIULIO CASTELLANI
E' tornato alla Casa del Padre di anni 86
Lo annunciano addolorati la
moglie Adriana, i figli Roberto
ELIDE PERETTI
con Giorgia, Renzo con Antonel- ved. BARONI
la, Enrico con Erika, i nipoti Sa- Ne danno il triste annuncio i fi-
muele, Giulia con Valentino, Ni-
cola ed Elia, le sorelle Giulia e gli Graziano con Assunta, Lucia-
Maria, le cognate, i nipoti e pa- no con Elisabetta, i nipoti Elena,
renti tutti.
GIULIETTA SACCOMANI La famiglia ringrazia tutto il
Andrea ed Erika, pronipoti e pa-
MARIA NEISWIRTH ved. CAMPOLONGO personale della Casa Albergo di renti tutti.
ved. MONTICELLO di anni 97 Zevio. Castel d'Azzano,
(Marta) Addolorati lo annunciano le fi- Zevio, 28 marzo 2020 28 marzo 2020
di anni 89 glie Rosandra con Maurizio, Do- Padre C.O.F. NORD EST
FERDINANDO FERRARI retta con Salvatore, le amate ni- Tel 045 6151455
di anni 77
Ne danno il triste annuncio la DARIO RIGHETTI
Ne danno l'annuncio il figlio
Arturo con Daniela, la figlia Eli-
sa, Daniela, il nipote Walter con
poti Linda e Sofia, nipoti e paren-
ti tutti.
DIANO FLORIO
camilliano
CASA FUNERARIA "ARENA"
Tel 045 6152523 †
moglie Maria Teresa, i figli Fa- Pittore Silvia. Una benedizione si svolgerà in di anni 88 E' mancata IV ANNIVERSARIO
bia con Davide, Nicola con Lau- uomo mite e buono Un ringraziamento ai Direttori forma strettamente privata lune-
ra, gli amati nipoti Matteo, Vio- Le comunità camilliane di Ve-
Lo annunciano con tristezza Pelosato, Martini, Laperni ed a dì 30 marzo alle ore 10.00 pres-
la, Stella, il fratello Ottavio, co- tutto lo straordinario personale rona ne annunciano la morte,
Elena e Nadia. so la Casa Funeraria "Arena" di chiedendo preghiere in suffra-
gnati e parenti tutti. Si ringrazia il personale di Casa della Casa di Riposo "Bianca
Un sentito ringraziamento al Steccanella" di Cazzano. Caldiero. gio per il caro confratello.
Sant'Anna per le cure prestate. Il presente annuncio è parteci-
dott. Frapporti, al prof. Ruzze- Grazie di cuore a Lara per l'af- Saluteremo la nostra cara Mar- Padre Diano è stato direttore
nente, al caro dott. Pavarana e al ta in forma strettamente privata. pazione e personale ringrazia-
fetto e l'amicizia. mento. della Casa Soggiorno "Brescia-
personale del reparto di Oncolo- Grazie a Remo per l'aiuto pre- La presente è di ringraziamen-
gia dell'ospedale di Borgo Tren- to. San Martino Buon Albergo, ni" dal 1992 al 2004.
zioso. La cara salma verrà inumata
to per le amorevoli cure prestate. Con infinita gratitudine, grazie Verona, 28 marzo 2020 28 marzo 2020
Saluteremo il nostro caro Ferdi- a Daniela Rosi che sempre si è nella tomba di famiglia al Cimite-
nando in forma strettamente pri- spesa con passione e generosità
FRATELLI BONA
onoranze funebri
C.O F. NORD EST
ro di Chiampo (VI).
vata come da Ordinanza del Mi- per valorizzare e far conoscere Tel 045 973915
Tel 045 6151455
nistero della Salute. www fratellibona it
CASA FUNERARIA "ARENA" Verona, 28 marzo 2020
l'arte di Dario. Tel 045 6152523
Fumane, 28 marzo 2020 Verona, 28 marzo 2020
CONSORZIO A.C I.F.

O.F. MASCANZONI CAV. LUIGI


Casa Funeraria P.F. BONIZZATO
† † † MARCELLA CONTRO
VIRGILIO TIRAPELLE
S. Pietro in Cariano Sommacampagna di ANTONIO E ANDREA
Piazzale Stefani
E' mancato all'affetto dei suoi
ved. PAGANI
Verona Tel 045 7701005 045 515880
Fronte Ospedale Borgo Trento Venerdì 27 marzo è improvvi- Si è spenta serenamente di anni 81 (Luigi)
Tel 045 834 2155
samente mancata all'affetto dei cari Lo annunciano i figli Romana
Grazie di tutto A chi portiamo nel cuore non
suoi cari e Romano con Graziella, le nipo-
Davide.
FERNANDO † ti Beatrice, Chiara e Denise.
Il presente annuncio è parteci-
diciamo mai addio.
Ci manchi tanto.
Fumane, 28 marzo 2020 Per la scomparsa di pazione e personale ringrazia- Tua moglie Luisa e i figli Luca,
mento.
CLAUDIO BERGAMINI Costeggiola di Soave,
Elena, Laura.
† Partecipano al lutto:
28 marzo 2020 Cerea, 28 marzo 2020

In un soffio è volata in cielo - Associazione Italiana Arbitri O.F. RIGHETTI


con i suoi cari Giuseppe e Carlo
la nostra cara Mariuccia
di Verona Gruppo Cof Nord Est
San Bonifacio 045 6102584
CASA FUNERARIA "ARENA" †
La famiglia Bozzo si unisce al Caldiero 045 6152523
dolore di Sonia, Laura e Mirko I ANNIVERSARIO
per l'improvvisa scomparsa del
loro amato †
CLAUDIO STELLINA MARIA I ANNIVERSARIO
Buon viaggio caro Amico. SARTORI ENNIO ARDUINI
Verona, 28 marzo 2020 RITA ZAVARISE di anni 81
ved. NICOLIS ved. SPINAROLI Con profondo dolore ne danno
Siamo colpiti per la grande per- di anni 93 di anni 95
Ne danno il triste annuncio i fi- il triste annuncio la moglie Vitto-
dita di Lo annunciano con dolore le fi- ria, i figli Andrea con Giulia ed
glie Laura con Giovanni Batti- gli Renata con Giuseppe e Rino
CLAUDIO sta, Mariuccia con Franco, i nipo- con Mariella, i nipoti, i pronipoti Elena con Daniele, gli amatissi-
porgiamo le nostre più sentite ti Andrea e Claudia, il fratello e parenti tutti. mi nipoti Alessandro, Alice e
condoglianze e vi siamo vicini in Sergio con Renata e parenti tut- Matteo.
un momento così difficile, ci In riferimento all'Ordinanza
ti. del Ministero della Salute i fami- La cerimonia avverrà in forma
uniamo al vostro dolore.
MARIA PIUBELLI Ferruccio, Avelino Zanolli con
La benedizione si terrà in for- gliari lo saluteranno in forma pri- privata.
ma privata martedì 31 marzo al-
ved. POZZANI le nostre famiglie, la ditta RDA le ore 9,00 presso le celle mortua-
vata. San Massimo, 28 marzo 2020
NATALINA LUCCHI
Group s.c. con tutto lo staff. Si ringraziano tutti coloro che
(Mariuccia) Pescantina, 28 marzo 2020
rie dell'ospedale di Negrar. hanno collaborato per l'assisten- Partecipano al lutto: Ti porto sempre nel mio cuore.
Lo annunciano con tristezza le Dopo le esequie si proseguirà
per il cimitero di Arbizzano. za e quanti la ricorderanno con - Rosy dott. Giuliana.
cugine Rosanna, Luisa, Gianna la preghiera.
e Marialuisa, i cognati Irene Fio- In questo triste momento Al- Arbizzano, 28 marzo 2020 - Famiglie Pompele Giovanni e GIANCARLO MARINI Una Santa Messa sarà celebra-
renza e Gianni, i nipoti Sonia, fredo, Angie, Giulia e Mattia so- Calmasino di Bardolino, Non esiste un modo per dirti
no vicini a Sonia, Laura e Mirko O.F. BANTERLE 28 marzo 2020 Giocondo ta domenica 29 marzo alle ore
Giovanni, Sara e i parenti tutti. Negrar S Pietro in Cariano VR quanto mi manchi, ma sono sicu- 18.00 presso la chiesa parroc-
La cerimonia verrà svolta in for- per la perdita del caro Uff Negrar V le Rizzardi 1 ra che tu da lassù lo sai.
O F. CACCIATORI DAVIDE
ma privata. CLAUDIO (fronte Ospedale)
Tel 045 6000913 Cell 347 1334119
O F. SALMISTRELLI CASA FUNERARIA
Ponton di S. Ambrogio Cavaion V.se Via Rodi, 26/B S. Massimo VR Tua moglie Adelinda. chiale di Santa Lucia.
Verona, 28 marzo 2020 Verona, 28 marzo 2020 www onoranzefunebribanterle it Tel 045 6861336 349 3581629 Tel 045 8900894 CELL 347 2423409 Verona, 28 marzo 2020 Verona, 28 marzo 2020
34 L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020

DELIZIE ti
crocc a n

Crumble, gratinati e panature. Queste le parole d’ordine di un ricettario che scrocchia,


pensato per tutte le stagioni e per tutti i gusti, per un aperitivo o
per una pausa pranzo diversa dal solito. Dall’antipasto al dolce, tante ricette studiate
per offrire gratinature gustose e croccanti, preparazioni originali
ma anche grandi classici della cucina mondiale.
Tanti consigli e idee nuove per portare in tavola la croccantezza!

IN EDICOLA A € 9,90 CON


PIÙ IL PREZZO DEL QUOTIDIANO
L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020 Lettere 35
LEGRANDI INIZIATIVE. In edicolain abbinamentocon ilnostro quotidianoil librosuipensatori chehanno fatto storia

DaPlatone aSartre,eccoi grandifilosofi


Ilvolume,curatodaVirginia grandi pensatori di ogni epo- no agli intellettuali contem- crate. È l'unico pensatore an- zione a un'analisi spietata del-
Perini,offreilmegliodel ca. poranei, scoprendo i temi e le tico di cui ci rimangono inte- la natura umana». «Bisogna
Alcuni uomini più di altri, questioni a loro più cari. gralmente le opere, molte del- avere il caos dentro di sé per
pensierooccidentaleele nel corso dei secoli, hanno in- Più che un libro questo utile le quali hanno influenzato la partorire una stella danzan-
risposteallegrandidomande fatti insistito nel porsi queste manuale, scritto in modo storia del pensiero. «Il supre- te», sosteneva il filosofo tede-
e molte altre domande, cer- semplice e con uno stile agile, mo male che possa capitare è sco.
Chi siamo? Cosa ci facciamo cando di trovare delle rispo- è un’occasione per soffermar- commettere ingiustizia», di- Nel libro ci si occupa anche
al mondo? Dio esiste? Qual è ste che risultassero esaustive, si sulle domande che da sem- ceva Platone. «Non vorrei né di Jean-Paul Sartre
il fine ultimo della nostra esi- attraverso l’elaborazione di pre tormentano l’essere uma- patirla né commetterla, ma, (1905-1980) che porta avanti
stenza? ipotesi e teorie. Per dubitare no e per osservare come la fi- fra le due, preferirei piutto- le linee dell'esistenzialismo
Sono alcune delle domande e riflettere assieme a loro, il losofia ha tentato di essere lo sto patire che commettere in- come filosofia dell'esistenza
su cui l'uomo si interroga da volume, curato da Virginia strumento per avere delle cer- giustizia». e della libertà in un mondo
sempre indagando sul senso Perini e arricchito dalle illu- tezze che forse non otterre- Friedrich Wilhelm Nie- assurdo, dove l'uomo è mes-
della propria esistenza e su strazioni di Marialetizia Piva- mo mai. tzsche (1844-1900) è stato in- so in discussione dalle que-
tutto ciò che lo circonda. «Il to, ha raccolto i più grandi fi- Nel libro si parla per esem- vece tra i filosofi più citati e stioni della responsabilità,
piccolo libro dei grandi filoso- losofi della storia in un picco- pio di Platone, vissuto tra il idolatrati ma allo stesso tem- dell'impegno politico e della
fi», in edicola con L'Arena a lo libro che condurrà il letto- quinto e il quarto secolo po fraintesi e strumentalizza- felicità. «Un diritto non è che
6,90 euro più il costo del quo- re tra i flutti del pensiero occi- Avanti Cristo, e uno dei più ti. Un pensatore «profondo, l'altro aspetto di un dovere»,
tidiano, indaga sulla filosofia dentale, attraverso gli illustri grandi filosofi di ogni epoca, cinico e geniale che nei suoi scriveva Sartre. • EM.ZAN.
sviluppato nei secoli dai più maestri dell’antica Grecia si- assieme al suo maestro, So- scritti alternava la provoca- © RIPRODUZIONERISERVATA

Lettereal Direttore Per inviare una lette a


Corso Porta Nuova, 67 - 37122 - Verona - lettere@larena.it

CORONAV RUS/1 CORONAVIRUS/3 alla scienza, come i ricercato- menti come questo che capia-
ri. Senza di loro non avrem- mo che non è vero che “sono
Lemascherine Gli italiani FOTO DEL GIORNO mo nemmeno potuto capire
cosa stesse accadendo, né
tutti uguali”. Dobbiamo bat-
terci affinché vengano candi-
servivanosubito sonosgraditi avere la speranza di risolvere
la situazione. Dovremo rab-
date solo persone competen-
ti, lungimiranti e capaci. E
Tanti dubbi abbondano nella In questi giorni sui mass me- brividire quando sentiremo noi dobbiamo scegliere solo i
mia mente in questi tempi di dia è apparso un articolo che ancora parlare di tagli alla migliori.
Covid 19. riportava alcune manifesta- scienza o alla sanità pubbli- Ripensiamo all’Europa. Af-
Uno in particolare mi affio- zioni -molto forti- della popo- ca. finché materie così importan-
ra in ogni momento della lazione locale nei confronti Stiamo toccando con mano ti e senza confini possano es-
giornata. dei nostri connazionali che la- quanto il nostro sistema sani- sere gestite in modo comuni-
Io mi domando: cosa sareb- vorano come transfrontalieri tario sia efficiente, ma pur- tario. Nell’interesse di tutti.
be cambiato se sin dall'inizio in Svizzera e più precisamen- troppo anche indebolito da Dobbiamo recuperare l’orgo-
(fine febbraio) noi italiani te nell’Engadina una valle troppi anni di politiche irre- glio italiano e mostrare a tut-
avessimo avuto a disposizio- del Cantone dei Grigioni che sponsabili. Dobbiamo ringra- ti di cosa siamo capaci. Pen-
ne mascherine e guanti con confina con l'Italia. Con l'e- ziare tutti quelli, come medi- siamo a coltivarci, e poi a te-
l'obbligo perentorio di indos- spandersi dell'epidemia da ci, infermieri, operatori e vo- nerci, i migliori talenti. Sono
sarli in tutte le nostre uscite Coronavirus, vista la limitata lontari, che con il loro lavoro quelli che ci salveranno, non
da casa. A tutt'oggi il sotto- disponibilità di posti letto di e sacrificio stanno facendo gli slogan.
scritto (come tanti altri miei terapia intensiva negli ospe- l’impossibile per farlo funzio- Spero col cuore che queste
concittadini) ne è ancora dali locali, si "invitano" con nare alla perfezione nono- difficoltà ci facciano ripensa-
sprovvisto, in quanto introva- frasi minacciose i lavoratori stante le tante crepe, metten- re alle priorità. Che il buon
bili. italiani a rimanere a casa pro- do da parte accuse e polemi- senso e l’esperienza ci guidi-
Giorgio Magalini pria (fuori gli italiani-vai a ca- che. Possiamo contare su no verso scelte più responsa-
VERONA sa). Queste affermazioni le uno dei sistemi migliori al bili. Che ci facciano riflettere
abbiamo già sentite ripetere mondo, che garantisce cure sui motivi per i quali vale la

CORONAV RUS/2
più volte anche da noi "Pri-
ma gli Italiani" per cui non ci
Riprendonoitestdel Mose,afine mese aChioggia gratuite a tutti. Guardatevi
attorno: dovremo ripartire
pena combattere, volersi be-
ne o litigare.
dobbiamo meravigliare se an- Il Co onavirus non ferma le p ove alle barriere del Mose di Venezia, che ripartirà a fine marzo per la fase di test «a da qui per riscoprirci umani. E ricordiamoci che forse
Laburocrazia che gli altri si rivolgono nello
stesso modo nei confronti
marecalmo» on isollevamentiallaBocca diPor o diChioggia,quella piùaSuddellaLaguna.L’imp ovviso
aggravamen odell’epidemia,che aveva ostret oarivedere tuttele dotazionidisicurezza agliaddettial
Sto riscoprendo il significa-
to profondo di locale. In un
nell’ordinaria amministrazio-
ne non saremo i migliori del
fermailCovid? dei nostri connazionali che
nello specifico sono per la
cantiere,avevanoindot oi ommissaridelConsorzioVeneziaNuova asospenderele p ovedi sollevamen ogià
p ogrammate.Oraitestripartonoperle18dighe mobilidi Chioggia,chesaranno alzatemetà pervolta, il31
momento nel quale solo il
Globale pareva essere l’unica
mondo, ma nelle circostanze
eccezionali l’Italia è un Paese
Nonostante la situazione che maggior parte cittadini lom- marzoeilprimoaprileprossimi. L’operazioneèprecedutada ispezionisubacquee.La consegnadefinitiva strada, la vita ci ha sbattuto davvero straordinario.
incombe cupa e grave per 60 bardi! dell’operaresta onfermataal31dicembre2021.Incasi diurgenzailMosepuòentrare in funzionegiàagiugno in faccia la prova del contra- Marco Magalini
milioni e più di italiani e non, Luigi Caldana rio: spero ci ricorderemo di VILLAFRANCA
questo governo non allenta VERONA quanto siano importanti l’a-
la morsa burocratica - schizo- sull’ignoranza. Cosa stia fa- si associa il direttore genera- balconi con un po’ di colore e gricoltura nazionale, le pro-
frenica sull’ottemperanza, cendo da 40 giorni a questa le dell’Ulss 9 Scaligera, Pie- gioia in questo triste grigiore. duzioni a chilometro zero, le CORONAVIRUS/7
molto instabile, di dovere ag- CORONAVIRUS/4 parte il Pronto Soccorso la tro Girardi, che ringrazia filiere produttive corte. Spe-
giornare l’auto certificazio- maggior parte delle persone «non solo il personale del
Renata Facchinetti
ro ci ricorderemo dei nego- Queidisegni
Pienasolidarietà
VERONA
ne, per ciascun individuo, lo ha visto, lo sa, e le continue Pronto Soccorso di San Boni- zietti sotto casa, dei panifici,
munito di carta d’identità e attestazioni di stima, di soli- facio, ma tutto quello delle piccole botteghe ali- apronoil cuore
residenza in Italia, alle emer-
genze di ordine pubblico, per
noagliinsulti darietà e di gratitudine che ri-
ceviamo sono davvero impor-
dell’Ulss 9 e tutti coloro che
all’interno dell’Azienda, pur
CORONAVIRUS/6 mentari.
Sto riflettendo sul digitale. Vorrei esprimere un grande
il Covid-19.
Mentre scrivo è la quarta
«Voglio esprimere tutta la
mia solidarietà alla famiglia
tantissime e ci aiutano a man-
tenere concentrazione e moti-
non essendo dipendenti, ci
stanno aiutando a combatte-
Quantecose È un po’ come se fossero fini-
te le “prove generali” indivi-
apprezzamento per l'iniziati-
va de L’Arena «la parola alla
volta che sono costretto a con-
sumare le cartucce d’inchio-
dell’infermiere oggetto
dell’indecoroso episodio ri-
vazione; in molti casi addirit-
tura l’entusiasmo.
re questa battaglia, che è per
il bene di tutti. Solo tutti insie-
rivalutiamoora duali, e questa fosse tutto
d’un tratto “la prima”. Il digi-
fantasia dei più piccoli», ri-
volta ai bambini per racco-
stro della mia stampante, per portato dal giornale L’Arena A chi può aver agito senza me riusciremo a vincerla… e Ci siamo ritrovati questa si- tale sta permettendo a milio- gliere i loro disegni in questo
essere ligio e buon osservan- dal titolo “Esco di casa, mi rendersi conto delle ricadute quello di cui stiamo parlando tuazione fra le mani, quasi ni di persone di lavorare da momento storico così impe-
te delle regole, anche per col- danno dell’untrice”. dei propri atteggiamenti chie- non è certamente il migliore senza accorgercene. Le noti- remoto, di far la spesa, di rac- gnativo e drammatico. Que-
laborazione con le forze Lo afferma il dottor Andrea do un ripensamento, e il recu- aiuto». zie del Coronavirus dalla Ci- cogliere fondi, di accedere ai ste bellissime immagini ci
dell’ordine che avranno pre- Tenci, direttore del Pronto pero di relazioni sociali diste- na sembrano ormai distantis- servizi pubblici, di guardare aiutano a vivere meglio e ad
disposto lo stesso ultimo mo- Soccorso dell’Ospedale Fra- se, costruttive e solidali, e La Direzione dell’Ulss9 sime, sia nel tempo che nello la smart tv, di leggere i gior- avete fiducia nel futuro. Gra-
dulo, per gli accertamenti e castoro di San Bonifacio. chiedo anche che la comuni- spazio. Come la distanza che nali senza andare in edicola, zie a L'Arena e ai grandi pic-
la compilazione successiva «Ogni giorno vedo al lavoro i tà intera ristabilisca ed espri- percepiamo tra noi e i nostri di accedere ai servizi comuna- coli nostri concittadini e con-
dello stesso. miei medici, i miei infermieri ma amicizia, e civile convi- CORONAVIRUS/5 cari, che magari vivono in al- li da casa, di recepire diretti- cittadine.
Ritengo che continuare a e tutti i miei collaboratori venza, alle persone discrimi- tre regioni, o solo in un comu- ve. Sarà un punto di non ri-
Fiorie piante
Paola Mosconi
sottoporre tutta la collettivi- con un’abnegazione e una re- nate semplicemente perché ne più in là. torno. VERONA
tà nazionale a questo stillici- sponsabile accettazione del fanno quello che reputano il Credo che questo arresto Riponiamo al centro l’uma-
dio dimostri la più totale
mancanza di rispetto verso i
rischio che vanno persino al
di là delle mie aspettative.
loro dovere, continuando ad
andare a lavorare in un Pron-
aisupermercati forzato ci dia il permesso uffi-
ciale a fermarci per riflettere
nità. Umanità nel compren-
dere le difficoltà di chi scap- CORONAVIRUS/8
cittadini. Sono più che con- Possiamo solo ringraziare to Soccorso in epoca di dram- Si può andare a fare la spesa e riscoprirci umani, con i no- pa dalle situazioni tragiche
vinto che siano molti gli italia-
ni e non a non possedere un
queste persone, così come gli
altri operatori impegnati ad
matica emergenza come que-
sta che viviamo. Ricordo che
nei supermercati che si sono
organizzati per la loro e no-
stri sentimenti, debolezze,
paure, fragilità. Spero che an-
vissute nei propri Paesi; di
chi non ha una casa nella qua-
Siva inedicola
computer ed una stampante,
soprattutto gli anziani, per
assicurare i servizi essenziali,
che accettano consapevol-
il nostro Pronto Soccorso è
un servizio di pubblica utili-
stra sicurezza. Perché i floro-
vivaisti non si organizzano
che per molti altri sia un tem-
po di riflessione, affinché, fi-
le potersi rifugiare; di chi è
anziano e quindi più fragile e
eci sisaluta
cui subire un disagio ai già mente su di sé una certa quo- tà, una risorsa preziosa e irri- con i supermercati per vende- nita questa surreale situazio- indifeso. Essere umani signi- Le sole uscite di questi giorni
non pochi che sono vigenti ta di rischio al fine di difende- nunciabile, di cui credo deb- re piante e fiori tramite loro? ne, si possa ripartire con del- fica soffrire nel vedere l’altrui sono per andare a prendere il
ed incombono sulle teste di re da quel rischio tutta la col- ba andar orgoglioso l’intero Già lo fanno anche se in pic- le consapevolezze diverse. E sofferenza, significa essere so- giornale all'edicola e in que-
ciascuno. Non è intelligente, lettività. Trovo inaccettabile territorio dell’Est veronese, e coli quantitativi. Basterebbe magari cambiare le nostre lidali e riscoprire il concetto sto periodo difficile noto che
né certamente efficiente ed che persone che stanno facen- non solo, visto che in questo incrementare le consegne di priorità, come persone, citta- del mutuo soccorso. i pochi, anzi rari incontri tra
utile continuare a dimostra- do un grande sacrificio a favo- periodo stiamo ricevendo piante e fiori e così le persone dini italiani ed europei, esse- Pensiamo a quanto sia im- persone, ci si saluta mentre
re che con una ridondante bu- re di tutti i cittadini e della per varie ragioni anche pa- oltre a comperare alimenti ri umani che abitano il Piane- portante mandare al potere "prima" ma eravamo tutti
rocrazia non si vince il Co- tenuta sociale in un questo zienti da un’area assai più possono rifornirsi e, nel tem- ta. delle persone che ci assicuri- presi dai nostri pensieri e ci
vid-19. momento gravissimo, siano estesa del nostro bacino usua- po sospeso che si sta vivendo, Penso a quanto siano impor- no un buon governo. Non vo- si evitava.
Adalberto de’Bartolomeis oggetto di discriminazioni le». possono avere un passatem- tanti, e finora sottovalutate, tare non dovrà più essere Graziano Poletto
MONSELICE fondate solo sull’emotività e Alle parole del dottor Tenci po per abbellire il giardino o i le figure professionali legate un’opzione: perché è in mo- VERONA
36 L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020

PROVINCIA
Telefono 045.9600.111 Fax 045.9600.120 | E-mail: provincia@larena.it

AMBIENTE. Ato e Ags rispondono ai comitati bresciani che invitano a firmare la richiesta di sospendere l’approvazione del progetto scaligero fino alla fine dell’epidemia

Collettore,laspondaveronese tiradritto
Crescononci sta: «Abbiamo discussopiù volte,ci sembra paradossale cambiarelinea Bardolino
Conlacrisieconomica che siprospetta serinviamo ancoral’opera nonlafaremo più»
menti amministrativi com- l’emergenza sanitaria i sinda-
Centroaiutovita
Quarant’annidiaiuti
Katia Ferraro
presi tra il 23 febbraio e il 15 ci sono impegnati su altri
aprile: norma che per il pro- fronti. Va ricordato che i pro-

adonnesoleefamiglie
Il percorso per approvare il getto veronese comporta lo getti del nuovo collettore fo-
progetto definitivo del collet- slittamento all’11 maggio del- gnario procedono slegati tra
tore fognario del Garda, rela- la data, originariamente fissa- la sponda veronese e brescia-
tivamente alla sponda vero- ta al 20 marzo, entro cui pos- na, ma sono interconnessi:
nese, va avanti e non sarà fer- sono essere presentati pareri, per questo prima che il pro- Sonoquarant’annicheil Cent o socialideiterri ori,nonsolo a
mato dalle azioni di contra- osservazioni e prescrizioni al getto definitivo veronese sia aiu ovita diBardo ino sostiene, Ba do ino,incui assistiamole
sto che stanno mettendo in progetto. approvato è necessario avere insilenzio,le mammeele famiglie.La nostra sede, in
campo associazioni e comita- È questo, almeno per ora e a la certezza delle scelte della famiglie on bambinifino aitre piazzettaSanNi olò, èaperta,
ti bresciani che si battono meno di ulteriori proroghe sponda bresciana, dove il pro- annioffrendogratuitamente tranneovviamente inques o
contro la realizzazione e il po- dovute all’emergenza sanita- getto è alla fase preliminare e benidiprimanecessità oltrea periododiemergenza
tenziamento dei depuratori ria, l’unico rallentamento al- deve passare il vaglio della va- portare onfor o eas ol o. oronaviruis(ma èpossibile
di Gavardo e Montichiari, la conclusione dell’iter. «Per lutazione di impatto ambien- Gestisemplici,fatti on il cuore ontattarelaresponsabile al
parteggiando per l’amplia- noi rimane l’obiettivo di ap- tale prima di essere approva- dapersoneche usanoiltempo 345.0397096)per casi urgenti),il
mento del depuratore di Pe- provare il progetto definitivo to. Lo scenario dei due depu- ibe ope donare felicità, lunedìmattina eil vene dì
schiera del Garda. entro maggio, sia perché en- ratori a Gavardo e Montichia- speranzaeamorea tante pomeriggio.Inquel ’occasione
Lo ribadiscono il Consiglio tro il 30 giugno l’assemblea ri a servizio del collettore gar- donneabbandonate alle prese effettuiamola dist ibuzione dei
di Bacino Veronese-Ato Vero- dei sindaci deve approvare il desano è stata giudicata la mi- onproblemi t oppopesanti da benidiprimanecessità ome
nese (l’ente che governa il ser- programma quadriennale de- gliore tra le quattro approfon- superaredasole.«L’anno pannolini,latteinpolvere,
vizio idrico integrato dei Co- gli investimenti 2020-2023, dite nello studio commissio- s orsoabbiamo sostenu o 5 omogeneizzatiealtri prodottiper
muni della provincia di Vero- sia per partire a gennaio con i nato all’Università di Bre- tradonne sole efamiglie, e losvezzamen ode bambino. Ma
na) e Azienda gardesana ser- primi lavori», spiega Lucia- scia. Una soluzione che per- sononati 19bambini», anche orredini, vestiario,
vizi (Ags, che gestisce la rete no Franchini, direttore di mette di «slegare» il colletto- raccontaFiorella Speridaanni scarpineedoggetti essenziali per
idrica e fognaria dei Comuni Ato Veronese. Dopo la chiu- re della sponda lombarda da presidentedelCent oaiu o unbebè,a partire dalla car ozzine.
della riviera veronese) rispon- sura dei termini per ricevere quello veronese, cui oggi con- vitadi Ba dolino.«Diamouna Diquesteultime cèsempre
dendo a distanza al messag- pareri sul progetto verrà con- fluiscono la maggior parte parti olareattenzione bisognoeinvitiamo,chi nonle usa
gio con cui i comitati ambien- vocata una riunione (confe- dei Comuni bresciani, elimi- nell’accompagnamentodei vari più,aportarcele. Passeggini e
talisti contro i depuratori renza dei servizi sincrona) nare le sublacuali tra cui tra casi.In alcunesituazioniincerte lettinisono sempremol orichiesti
stanno invitando altri cittadi- con i portatori di interesse Toscolano Maderno e Torri e incontriamoa casala mamma eancheseggiolini per autoper
ni ad unirsi alla battaglia sot- istituzionali in cui verranno sgravare il depuratore di Pe- peril primocolloquio, eper bambinididueanni anorma di
toscrivendo la richiesta di so- esaminate le osservazioni Unadelle condutturefognarie sui fondalidellago di Garda schiera. «Non esistono alter- alcunefamiglieci sonodelle legge.Giochielibri sonobenvenuti
spendere l’iter di approvazio- presentate: il verbale segne- native a questo progetto, con- volontariecheportanoa casa mavasempre ri orda oil targe di
ne del progetto veronese fino rà già l’approvazione del pro- bina di regia del collettore sal- chiari. L’invito a non procra- sidero le altre proposte dilato- latte panno ini equant’altro 0-3anni», oncludeFiorella Speri.
a quando sarà terminata l’e- getto, che sarà ufficializzata tata il 9 marzo scorso. Richie- stinare l’iter del progetto bre- rie, folli e perdenti», tuona il perseguire meglio la lo o IlCentro aiu ovita diBardo ino fa
mergenza legata all’epide- da una determina del diretto- sta che il Ministero ha accol- sciano non è stato accolto di presidente di Ags Angelo Cre- situazione.Cèla necessità», partedelcent odiocesano di
mia di Covid-19. re dell’Ato. to invitando le amministra- buon grado dai sindaci e dai sco, «abbiamo ridiscusso il p osegue,«di averenuovi Ve ona.Insiemenel2019hanno
zioni comunali dell’asta del comitati del fronte del no, progetto più volte, ci sembre- volontaricheci suppor ino seguito1 286 casididonne sole o
UN FRENO comunque c’è già NELFRATTEMPO sia Ato Vero- Chiese a designare i propri che al quotidiano BresciaOg- rebbe paradossale cambiare nell’attivitàemettano a famiglieinattesa diunbimboo
stato per effetto dell’articolo nese che Regione Lombardia rappresentanti tecnici che do- gi hanno espresso indignazio- linea. Inoltre, con la crisi eco- disposizioneillo otempo in onfigli nellaprimainfanzia in
103 del decreto Cura Italia, hanno sollecitato il Ministe- vranno illustrare l’impatto ne per la missiva del Ministe- nomica che si prospetta nel manieragratuita.Intan o pe ò situazionididiffi oltà.Hanno
che ha stabilito la sospensio- ro dell’ambiente a riconvoca- ambientale degli impianti ro, giudicata una «pugnala- nostro Paese, se lo rinviamo mipreme ringraziarel’Emporio aiuta oadare speranza alle
ne dei termini nei procedi- re, in videoconferenza, la ca- previsti a Gavardo e Monti- ta» in un periodo in cui per ancora non lo faremo più». • 12ceste diBa dolinoei Servizi famigliedei399 bimbinati. S.J.

AGRICOLTURA. Il15 aprile saràassicurata l’acquaagli imprenditori SANGIOVANNI L. Scadenzetributarie OPPEANO. Sarà ricordatodopol’emergenza

Ilconsorzio dibonifica Il Comune fa slittare AddioaMolinari,


iterminiper pagare cuocodegli alpini
apretutti irubinetti Tosapepubblicità diCa’degli Oppi
Garantito il via al sistema di irrigazione in provincia Sipotrà adempiere entro unica o prima rata, nel caso È«andatoavanti»
lafine delmese di maggio di pagamenti rateali. asessantacinqueanni,
In questi giorni nei quali mas- tenzione ed una capillare re- Ecco perché l’amministra-
sima è l’emergenza e più te di canali naturali ed artifi- Sievita così anchel’uscita zione comunale è intervenu- stroncato improvvisamente
stringenti sono le misure per ciali di oltre duemila chilome- dicasa deicontribuenti ta per disporre lo slittamento daunattaccocardiaco
contenere la diffusione del co- tri, viene portata acqua a cin- del pagamento di tributi in
ronavirus, il Consorzio di bo- quantatremila ettari di terre- La giunta Gastaldello ha tol- un momento di grave contra- E' “andato avanti” Rino Moli-
nifica veronese sta comun- ni. to ogni dubbio sul differimen- zione delle attività. nari, 65 anni, scomparso im-
que operando per assicurare Durante la scorsa estate il to al 31 maggio dei termini di A ciò si aggiunga che, per provvisamente lunedì scorso
il regolare inizio della stagio- Consorzio ha erogato alle pagamento di Tosap e impo- onorare l’adempimento, nu- 23 marzo, stroncato da un at-
ne irrigua il 15 aprile. «L’agri- campagne veronesi circa tre- sta sulla pubblicità. merosi contribuenti sarebbe- tacco cardiaco. Rino lascia
coltura oggi più che mai rima- cento milioni di metri cubi Molti lupatotini, infatti, nei ro stati costretti ad uscire di moglie e due figli. L’alpinoRino Molinari
ne un’attività strategica per il d’acqua. Questo ha contribui- giorni scorsi, avevano ricevu- casa per recarsi negli uffici È stato per 35 anni una co-
Paese, come indicato anche AlexVantini to in maniera determinante to dal concessionario Ica i re- postali o bancari. L’assessore lonna portante del mondo re Rino», ammette il capo-
nel decreto Cura Italia», spie- alla vivificazione delle falde, lativi bollettini di pagamento delegata al bilancio Luisa Me- del volontariato cadioppino. gruppo delle penne nere di
ga il presidente del Consor- opere di ripristino dell’intera dei fontanili e dei corsi d’ac- con scadenza 31 marzo. roni ha proposto alla giunta In particolare è stato tra i fon- Ca' degli Oppi, Stefano Ver-
zio Alex Vantini, «e di conse- rete di irrigazione. qua del Basso veronese, che Le limitazioni imposte ai di- la proroga della scadenza al datori del gruppo alpini di tuan, «non è mai mancato
guenza fornire un servizio di L’irrigazione viene fornita senza l’apporto irriguo ve- versi livelli di governo per 31 maggio. Ca' degli Oppi ed era il cuoco una volta ai nostri appunta-
irrigazione perfettamente ef- in tre modalità: la prima con- drebbero un progressivo im- contenere la diffusione del «Una decisione doverosa», della baita: era chiamato il menti, manifestazioni e con-
ficiente e funzionante assu- siste nell’ irrigazione struttu- poverimento per l’aumento Coronavirus, hanno però col- interviene Meroni, «per alli- «Re dei risotti», per la sua vivi: veniva anche se stava
me caratteri di essenzialità e rata in pressione su quasi die- delle stagioni siccitose. pito da subito le attività com- neare le scadenze dei predet- abilità ed esperienza nel pre- male. Tutto il gruppo alpini,
di sopravvivenza per la no- cimila ettari raggiunti da una «Il 15 aprile garantiremo re- merciali, causando difficoltà ti tributi a quelle sancite con parare il piatto tipico a base che rappresento, lo saluta
stra comunità». rete di oltre mille chilometri golarmente l’apertura della economiche e anche le fami- decreto dal Governo per im- di riso, che sapeva preparare con grande rimpianto. Ciao
Su tutto il comprensorio di di condotte interrate. La se- stagione irrigua», conclude il glie, soprattutto a seguito del- poste e tasse erariali. Imu e in varie versioni ed abbina- Rino, sei stato e sarai sempre
settanta Comuni, operai e tec- conda modalità riguarda, in- presidente Vantini, «in mo- la chiusura delle attività pro- Tari sono già in scadenza do- menti. un grande amico».
nici del Consorzio stanno la- vece, la distribuzione dell’ac- do da fornire agli imprendito- duttive. po il 31 maggio. È anche un Lo chef faceva parte del Con- Il feretro dell’alpino verrà
vorando dotati di mascheri- qua strutturata a scorrimen- ri agricoli lo strumento prin- Per il 31 marzo era prevista ulteriore segnale dell’ammi- siglio direttivo del gruppo al- cremato e poi tumulato. Non
ne, guanti, occhiali e seguen- to su venticinquemila ettari cipale, l’acqua, per dare vita a la scadenza del termine per il nistrazione per sostenere i pini della frazione. Sempre a appena sarà terminata l'e-
do ogni prescrizione dettata serviti da quasi duemila chilo- produzioni e coltivazioni. An- pagamento, in un’unica solu- concittadini che stanno af- disposizione per il bene della mergenza sanitaria per il con-
dalle autorità civili e sanita- metri di canali a cielo aperto che in questo sforzo colletti- zione, della tassa di occupa- frontando un periodo di gran- comunità dove viveva, è stato tagio da Coronavirus, Moli-
rie, per assicurare e garantire e condotte interrate. vo del Consorzio di bonifica zione spazi ad aree pubbliche de sacrificio, provocato da un volontario infaticabile, so- nari, il re dei risotti, verrà ri-
la sicurezza idraulica nel ca- C’è infine l’irrigazione di soc- con gli agricoltori leggiamo (Tosap) permanente, come questa emergenza del virus prattutto con il grembiule cordato sia con una funzione
so si verificassero eventi pio- corso, che interessa la zona la volontà del nostro territo- plateatici o passi carrabili, e di cui purtroppo fino ad oggi cinto ai fianchi, dietro ai for- religiosa in chiesa di suffra-
vosi straordinari e per com- sud della provincia dove, at- rio di sconfiggere questa anche dell’imposta comuna- non si sa ancora quando fini- nelli in una infinità di occa- gio, sia dal gruppo alpini, con
pletare le manutenzioni e le traverso un’opera di manu- emergenza». • F.V. le sulla pubblicità (Icp) in rà». • R.G sioni. «Sarà difficile sostitui- un’iniziativa speciale. • Z.M.
L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020 Provincia 37
NEGRAR. Èmorto a71 anni dopo una lungamalattia lo specialista chehaoperato alSacroCuore. I suoistudisull’endometriosi lo reserocelebre alivellointernazionale

Addio a Minelli, medico pioniere e luminare


Sue le prime tecniche di chirurgia L’appellodell’Avis diVigasio
in laparoscopia per la ginecologia
Peri suoi allieviera unvisionario «Ilsanguescarseggia
conle caratteristichedel genio Venite a donare in aprile»
Camilla Madinelli mere il ruolo di primario al Appellodelpresidente gruppodi257 attivi.Atut oil
Sacro Cuore Don Calabria, dell'Avis omunale diVigasio tras orsoannosono state491 le
Minelli aveva lavorato al Car- EzioScappini cheharivol o un donazionieffettuate,con un
L’ospedale di Negrar dice ad- lo Poma di Mantova, avvian- pressanteinvi oa donare il decremen odipoco piùde 5per
dio a un pioniere e luminare do il Centro di ricerca e svi- sangue.«Caredonatriciecari cen orispet o al 2018.«Le sacche
della chirurgia laparoscopi- luppo della Chirurgia endo- dona ori»,hascrit o,«le misure disangueinterodonatesono
ca, applicata in particolare al- scopica ginecologica. dicontenimentodel ontagiodi state422»,haspecifica o
la ginecologia. A un maestro Un’esperienza che ha trasfe- ques omaledet o o onavirus Scappini,«quelle diplasma69.Il
e una guida indiscussa di tan- rito poi a Negrar fondando la hannofat o scarseggiareil sangueeil plasmaitalianosono
ti medici specialisti. Nella European gynecology endo- preziososanguenegli ospedali. semprepiùsicuri, grazie allaloro
notte tra mercoledì 25 e gio- scopy school (Eges), entrata L'appelloèrivol oai dona ori p ovenienza dadona ori
vedì 26 marzo si è spento do- poi a far parte della Società chedaoltretremesi non periodici,volontari, non
po lunga malattia il dottor europea di chirurgia endo- donanoo aquelli chean ora remunerati,chedonano senza
Luca Minelli, direttore della scopica Credeva nell’impor- nonhannoeffettuato la prima aspetta sinullaincambio.Ma non
Ginecologia e Ostetricia tanza dell’insegnamento, donazionedopola èdovunque osì. Basta uscire
dell’Irccs Sacro Cuore Don che praticava in sala operato- omunicazionediidoneità al dall’Italiaesi prelevaancheda
Calabria di Negrar dal 1996 ria e durante i corsi, tra i pri- donodelsangue.Prenotateai dona orioccasionali o,in
fino al 2014. Aveva 71 anni, mi in Italia. Così lo ricordano numeriditelefono onsueti. particolareper ilplasma,da
era nato a Suzzara (Manto- sul sito web della Società ita- Potrestetrovarela linea dona oriapagamen o. Il nostro
va) il 7 gennaio 1949. Figlio liana di ginecologia endosco- “intasata”.Nessunatelefonata impegnosarà quellodi
di un medico di famiglia di pica: «Tutti noi, suoi allievi, andràpersa.Sarete ontrastarechi invece pensache il
un piccolo paese, di se stesso lo ricordiamo come straordi- ri ontattatiquan oprima». Per recupe odidonazioniincalo
diceva: «Sono un contadino nario e tenace chirurgo, visio- evitareaffollamen o neiCentri ovunque,passiattraverso la
con due buone mani». Per i nario nel precorrere i tempi e LucaMinelli intervenuto comeprimario diginecologia inun convegnocon MicheleMirabella trasfusionali-tra l'alt o p oibiti donazionea pagamen o.Sarebbe
suoi discepoli è stato invece uomo riservato ma sempre darecentiprovvedimenti rinnegarei valorifondanti diAvis.
«un genio e un visionario». generoso e disponibile con la patologia e a prevedere in- gove nativi-si invitanoi L’Italiahail sangueeil plasmapiù
Per molti chirurghi, non so- tutti. È riuscito a portare in terventi per eliminare le con- Nuoveregoleper gli ambulatori dona oriaprenotare la sicurialmondo. Già losapevamo,
lo ginecologi e non solo dell’o- alto il nome dell’Italia in tut- seguenti sofferenze delle pa- donazioneper metà-fine aprile, oralodimostrano i dati scientifici.
spedale di Negrar, infatti, Mi- to il mondo grazie al suo zienti. Se oggi l’Irccs di Ne- periodogià previs o diforte Laquestionedel calodidonazioni
nelli non è stato semplice- straordinario talento». grar è centro di eccellenza LAVAGNO.Aseguitodelle sanitaria,riceveranno nei carenzadisangue.Afferma cipreoccupa sempre dipiù»,ha
mente un primario e collega, Ma non sono solo i chirur- per la terapia chirurgica restrizionicontenute nel rispettiviambulatorisolo su Scappini:«Ringrazioper la onclusoil presidentedell'Avisdi
ma anche “il maestro” per ec- ghi a essergli riconoscenti. dell’endometriosi profonda, Decretodel presidentedel appuntamento.Gli assistiti vostradisponibilità eperil Vigasio,«enon vediamosegnali di
cellenza. In particolare per Con loro anche numerose dove afferiscono pazienti da Consigliodei Ministri dovrannoprimatelefonare al preziosogestodive o amore inversionedellatendenza.Lo
quanto riguarda la chirurgia donne affette da endometrio- tutta Italia, lo deve a lui: ha emessoil22 marzoscorso, propriomedico tuttiigiorni ve soi meno fortunati». Il sappiamochele cause sono tante,
laparoscopica in ginecologia, si. Minelli fu uno dei primi in aperto una via che continua cambianolemodalitàdi trale9.30e le10.30.Poi, presidentedell'Avis,nel orso siviaggiamol odi più,lavorimeno
di cui è stato pioniere a livel- Italia a interessarsi di questa a essere percorsa dai suoi al- accessonegli ambulatori riceverannola datae l’orarioin dell'ultimaassembleasociale, stabili, ont olli mol opiù
lo internazionale. Molti stru- patologia femminile, quan- lievi, molti dei quali oggi rive- dellamedicina dibase. I cuipotrannopresentarsi haillustratoi bilancio restrittivi,insomma idona ori che
menti per gli interventi non do il mondo della ginecolo- stono ruoli di responsabilità medicidiLavagno, fino alla all’ambulatoriomedicoper evidenziandochenel2019 donano on maggioreregolarità
invasivi sono il frutto della gia ancora negava la sua esi- tanto nell’ospedale in Valpo- finedell’emergenza sottoporsiallavisita. G C. sonostati 19 inuovi dona ori vannoinpensione ei giovani
sua ideazione. Prima di assu- stenza. Riuscì a classificare licella che altrove. • ontribuendoa onsolidare un vannoa donare mol odirado». V L.

BUSSOLENGO. Riconoscimento accademicodopol’encomio peraver sedato una rissa LEGNAGO. L’opera siè resanecessaria dopoleprecipitazioni nel 2019

Unalaureaper l’istruttoreBarbara Via libera alla sistemazione del tetto


dell’asilo«Don CandidoMazzi»
«Amole scienze del serviziosociale» L’intervento sarà effettuato
intuttoilperiodoestivo vori, dell’importo di 150mila trazioni di acqua piovana»,
Inservizioallapolizialocale «La discussione finale», rac- da ai fumi dell’alcool.
esonostatistanziati euro, che verranno eseguiti aggiunge Danieli, «per anni
Parisotto ha discusso online conta Parisotto, «ha dovuto Le due operatrici sono inter- da una ditta specializzata nel si è provveduto a eseguire ri-
fare i conti con l’attuale situa- venute nell’immediatezza 150.000europerilavori periodo compreso tra luglio e parazioni straordinarie a
dello«sviluppodeicentri zione e perciò è avvenuta onli- del fatto e sebbene disarma- settembre, in coincidenza macchia di leopardo. Le co-
digiustiziariparativa» ne, in collegamento con la te, a chiusura del turno di ser- Via libera alla sistemazione con la chiusura dell’asilo per piose precipitazioni dello
Commissione di laurea. La fa- vizio, hanno scongiurato più del tetto dell’asilo «Don Can- le ferie estive. scorso anno, non più sanabili
coltà di Scienze del servizio pesanti conseguenze e hanno dido Mazzi» a Porto di Le- Le caratteristiche del tetto, con interventi parziali e fram-
Traguardo accademico per l’i- sociale ha molti punti di con- consentito in tempi brevi l’in- gnago. che ha delle parti in legno in- mentati, hanno pertanto re-
struttore di polizia locale in tatto col mio lavoro e per que- tervento delle altre forze di La Giunta del sindaco Gra- fiammabili, non consentono so necessario provvedere al
sevizio a Bussolengo, Barba- sto ha costituito, nel percorso polizia. ziano Lorenzetti, infatti, ha la permanenza degli alunni completo rifacimento del tet-
ra Parisotto che si è laureata di questi anni di studio, una L’operazione poi ha avuto il approvato il progetto esecuti- durante le operazioni di rifa- to, allo scopo di garantire
al Dipartimento di Scienze notevole fonte di approfondi- suo epilogo con l’intervento vo per il rifacimento della co- cimento della copertura per l’impermeabilizzazione e un
politiche dell’Università di mento. Peccato per la festa, del sovrintendente della Poli- pertura della scuola dell’in- l’inasività dell’intervento. adeguato isolamento per il
Padova. che è solo rimandata a quan- zia stradale, Antonio Botti- fanzia paritaria di sinistra Nel progetto, proposto all’e- contenimento dei consumi
La sua tesi, in Scienze del do sarà finita l’emergenza». nelli, che, libero dal servizio, Adige, che ospita un’ottanti- secutivo dall’assessore ai La- energetici».
servizio sociale, verteva su Recentemente, in servizio, fermava l’aggressore, e dei na di alunni all’interno dell’e- vori pubblici Roberto Danie- Per la finitura della copertu-
«Lo sviluppo dei Centri di Barbara Parisotto con la col- Carabinieri di Bussolengo al- dificio di proprietà comunale li, i tecnici del Comune scrivo- ra, metà dagli attuali coppi
giustizia riparativa in Italia. lega Orietta Biasi si è distinta lertati dalle operatrici. in piazza Madonna della Sa- no: «Il tetto della scuola è co- verrà mantenuta, mentre il
Esperienze e percorsi nell’e- per l’ intervento in una rissa Entrambe le operatrici han- lute. stituito da uno strato di tavel- restante cinquanta per cento
voluzione del quadro norma- con accoltellamento che si no ricevuto un encomio da I tecnici di Palazzo de’ Stefa- loni non impermeabilizzati e verrà sostituito con tegole
tivo», discussa col professor era scatenata in piazza XXVI parte dell’amministrazione ni hanno appena concluso le da un manto di copertura in nuove durante la rimozione
Giovanni Grandi. Aprile tra due soggetti in pre- BarbaraParisotto comunale. • L.C. fasi di aggiudicazione dei la- coppi». «A seguito delle infil- di quelle esistenti. • F.T.

BUTTAPIETRA. Soluzione a distanza per il sindaco Sara Moretto: «smart working» sperimentale SANGIOVANNI LUPATOTO. Convocazionefissata peril31 marzo

Giuntae consiglieri,sedute tutteinteleconferenza In Consiglio per discutere di debiti comunali


Lavoro agile dei dipendenti e zione che proseguirà sino al 3 ranno a distanza, con il sinda- Martedì 31 marzo alle 20 il gati.Questo vincolo ha co- gel disinfettante. Ad ogni con-
riunioni formali degli organi aprile, fatte salve proroghe co e gli assessori che potran- consiglio comunale di Busso- stretto alla seduta di lunedì sigliere verranno dati una
amministrativi in teleconfe- dovute al perdurare dell'e- no parlarsi in videoconferen- lengo è convocato in munici- prossimo che si svolgerà pe- mascherina e i guanti a prote-
renza. mergenza. Le linee guida ver- za, sfruttando le tecnologie pio per una seduta nel corso rò, stanti i pericoli di conta- zione. Infine le postazioni dei
Sono queste le modalità con ranno ora comunicate ai di- attualmente disponibili. della quale saranno ricono- gio da coronavirus, seguendo consiglieri nella sala consilia-
cui l'amministrazione di But- pendenti con una circolare Dal punto di vista delle limi- sciuti una serie di debiti fuori una serie di accorgimenti cau- re verranno ridefinite in mo-
tapietra cerca di prevenire la del segretario comunale Ro- tazioni, la prima cittadina ha bilancio, per lo più derivanti telari. do da assicurare la distanza
trasmissione del contagio sanna Barbalinardo. emesso una nuova ordinanza da sentenze di tribunali, che È stato infatti deciso che la tra loro di almeno un metro.
dentro al municipio e fra gli L'esecutivo, nella riunione che sancisce il divieto di ac- sono emersi a carico del Co- sala consiliare e gli ambienti Il Comune si è attivato per
amministratori. Per quanto che si è svolta martedì pome- cesso ai pedoni ed ai ciclisti mune nei mesi scorsi. attigui e di accesso verranno le sedute consiliari in video-
riguarda lo smart working, la riggio, ha poi stabilito che da che non si stiano muovendo La normativa prevede che i preventivamente sottoposti conferenza. Le modalità, in
giunta guidata da Sara Mo- ora in poi, anche in questo ca- per esigenze lavorative alle pi- debiti, se legittimi, siano a trattamento di sanificazio- corso di approfondimento
retto ha deciso di avviare una so sino al termine dell'epide- ste ciclopedonali delle Risor- prontamente riconosciuti ne e saranno messi a disposi- per gli aspetti tecnici, verran-
fase sperimentale di applica- mia, le sue riunioni si svolge- Ilsindaco SaraMoretto give e di via Dolomiti. • LU.FI. dal consiglio comunale e pa- zione alcuni contenitori di no comunicate presto. • R.G.
38 L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020

Chi siamo? Cosa facciamo al mondo? Dio esiste? Qual è il


fine ultimo della nostra esistenza? Alcuni uomini più di altri,
nel corso dei secoli, hanno insistito nel porsi queste e molte
altre domande cercando di trovare delle risposte esaustive.
Per dubitare e riflettere insieme ai più grandi filosofi della
storia, un piccolo libro ci condurrà tra i flutti del pensiero oc-
cidentale, attraverso gli illustri maestri dell’antica Grecia sino
agli intellettuali contemporanei, scoprendo i temi e le que-
stioni a loro più cari.

IN EDICOLA A 6,90 € CON


più il prezzo del quotidiano
L'ARENA
Sabato 28 Marzo 2020 39

SPORT
Telefono 045.9600.111 Fax 045.9600.120 | E-mail: sport@larena.it

CALCIO. I costidella crisi alcentro deldibattito.Intanto laFigcvuole chiuderelastagionenon oltre lametà diluglio
Brevi OLIMPIADINEL2021

Oraècorsacontroiltempo CALCIO
ILFIGLIODISANZ
«NON SAPPIAMO DOVE SIA
IlCioaccelera
Esiavvicina
lanuovadata

LaAvuoledribblareilcrac