Sei sulla pagina 1di 1

Mahler: sinfonia numero 2 in generale: ascoltare e vedere terzo movimento, è alla stregua di uno scherzo:

doppio scherzo con doppio trio. 2 sezioni ciascuna sezione è in forma tripartita. La prima è lo Scherzo e la
seconda è il trio, poi ripetizione variata delle due parti e poi di nuovo una ripetizione variata breve come
coda dello scherzo. Ciascuna delle 2 sezioni al loro interno sono tripartite. 1 sezione: ABA 2 sezione: ABA. La
prima deriva dal Lied La preghiera di Sant’antonio ai pesci.Sant’Antonio va in un paese di eretici, la chiesa è
chiusa e quindi va sul fiume a fare la predica ai pesci, tutti i paesani incuriositi vanno a vedere e riesce a
convertirli. Il Lider è Strofico variato e quindi c’è una melodia che ritorna quasi uguale a mo di variazione
strofico-variato. Nel pezzo originario il motivo delle semicrome che tornano su sè stesse indicano il moto
dell’acqua ed è il motivo strofico, le variazioni sono le reazioni dei “pesci”.

IV SINFONIA: 6 movimenti, tutti con un titolo, 2 di questi derivavano dalla raccolta del Corno magico del
fanciullo. Rimane il titolo Vita Celeste che era l’ultimo dei 6 movimenti anche se il progetto viene ridotto a 4
movimenti nel 1899. Soltanto l’ultimo movimento presenta un titolo e la voce. Nel 1900 abbiamo la
sinfonia composta in un autografo di lavoro con la nostra successione di movimenti. L’anno dopo scambia
di posto lo scherzo e il movimento lento e mette mano anche alla strumentazione. Ricambia idea e com’è
oggi lo scherzo in seconda posizione e il movimento lento in terza. Abbiamo 2 esemplari della prima
edizione a stampa del compositore, con correzioni e varianti, uno di questi servì per un’esecuzione 1906,
non diretta da lui. Preparava una seconda edizione a stampa attorno al 1911 in America e la sinfonia faceva
parte del programma di una serie di concerti. Le ricorregge ma muore e non vengono provate in eseuzione,
restano inutilizzate fino agli anni 70.