Sei sulla pagina 1di 38

SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

DALFAM S.R.L.
Sede Legale, Via Panoramica 32, 81028 - Santa Maria a Vico (CE) PROC. UT: S 16104 REV.0
Tel.: 0823 1541794 - Mobile: 338 9299675 DEL 16/07/2021
E-mail: dalfamsrl@gmail.com f.marulli73@gmail.com
PEC: dalfam@pec.it
P. Iva 04149480610 - C.F. MRLFBA73E13F839Z

PROCEDURA DI CONTROLLO CON ULTRASUONI


IN ACCORDO A

UNI EN ISO 17640: 2019

Controllo non distruttivo delle saldature - Controllo mediante ultrasuoni - Tecniche, livelli di
prova e di valutazione.

ULTRASONIC EXAMINATION PROCEDURE

IL responsabile
Tecnico Qualificato di III Liv. ISO 9712

1
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

INDICE

1. Scopo PAG. 3
Scope

2. Preparazione delle superfici 3-4


Surface preparation

3. Apparecchiatura 5
Equipment

4. Mezzo di accoppiamento 6
Coupling medium

5. Blocco di riferimento per la taratura 6-8


Basic calibration block

6. Taratura dell'apparecchiatura 9-15


System calibration

7. Verifiche della taratura 15-16


Calibration checks

8. Tecnica di esplorazione 16-18


Scanning procedure

9. Indicazioni da riportare e valutare 18


Reportable indications and evaluation

10. Criteri di accettabilità 18


Acceptance standards

11. Rimozione delle discontinuità 19


Removal of defects

12. Pulizia dopo controllo 19


Cleaning after examination

13. Certificazione 19
Certification

14. Qualifica del personale 19


Personnel qualification.

FIGURE DA 1 A 17 20-33

APPENDICE 1 (LIVELLI DI ACCETTABILITA – LIVELLO 2) 34-38

2
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

1. SCOPO E NORMATIVA DI RIFERIMENTO


SCOPE AND REFERENCE STANDARDS

Questa specifica descrive la procedura di controllo con ultrasuoni di giunti saldati ferritici a piena
penetrazione.
This specification describes the procedure to be used to perform the ultrasonic examination of full
penetration welds.
Questa specifica è in accordo alle prescrizioni delle norme tecniche:
- UNI EN ISO 17640: 2019 - Controllo non distruttivo delle saldature - Controllo mediante ultrasuoni - Tecniche,
livelli di prova e di valutazione.
- UNI EN ISO 5817: Giunti saldati per fusione di acciaio, nichel, titanio e loro leghe (esclusa la saldatura a
fascio di energia) - Livelli di qualità delle imperfezioni.
- UNI EN ISO 11666: 2018 - Controllo non distruttivo delle saldature - Controllo mediante ultrasuoni - Livelli di
accettabilità.
- UNI EN ISO 23279: 2017 - Prove non distruttive delle saldature - Prove a ultrasuoni - Caratterizzazione delle
discontinuità nelle saldature
This specification meets entirely the requirements of UNI EN ISO 17640 – UNI EN ISO 11666- UNI EN ISO
23279

2. PREPARAZIONE DELLE SUPERFICI


SURFACE PREPARATION

La superficie del giunto può essere come saldata a condizione che non interferisca con la buona riuscita
dell'esame.
In caso contrario la superficie della saldatura sarà preparata in modo opportuno.
The weld surface may be in as welded condition. Where the weld surface interferes with the examination,
the weld shall be conditioned as needed to.

2.1 Giunti saldati di testa con spessore fino a 80 mm


Butt weldjoint with thickness up to 80 mm

La superficie esterna del giunto compresa una fascia di larghezza minima pari a 4 volte lo spessore di saldatura da entrambi
i lati del giunto deve essere sufficientemente liscia da assicurare l'accoppiamento con il trasduttore.
The finished weld surface and adjacent area for a width at least 4 times the thickness being examined on both sides of weld
shall be adequatly smoothed in order to obtain a sufficient coupling with the search unit.

La superficie del giunto puo essere come saldata se l'accoppiamento con il trasduttore è sufficiente.
The weld surface may be as welded condition if the coupling with the search unit is assured.

2.2 Giunti saldati di testa con spessore superiore a 80 mm.


Butt weldjoint with thickness over 80 mm.

Le superfici del giunto compresa una fascia di larghezza minima pari a 2 volte lo spessore di saldatura da entrambi i lati e
da entrambe le superfici del giunto devono essere sufficientemente lisce da permettere l'accoppiamento con il trasduttore.
The finished weld surface and adjacent area for a width at least 2 times the thickness being examined on both sides of welds
and on both surfaces shall be adequatly smoothed in order to obtain a sufficient coupling with the search unit.

3
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

2.3 Giunti placcati


Weld overlaid joints

In generale la superficie stessa del giunto potrà essere lasciata in condizioni di "come saldato" a condizione che
l'esplorazione ultrasonora venga eseguita sia dal lato esterno che dal lato interno ed esterno nel seguente modo:
As general rule the joint surface may be in "as welded" condition provided that the scanning is performed either from external
and internal/external surface as follows:

Esame dal lato esterno


Examination from external surface

L'esame sarà eseguito impiegando una tecnica idonea a rilevare discontinuità sotto il cappello di saldatura (impiego di
trasduttori con angolo radente) ved. fig. 17.
In tal caso le superfici del giunto, compresa una fascia di larghezza minima pari a 3 volte lo spessore di saldatura da
entrambi i lati del giunto, devono essere sufficientemente lisce da permettere l'accoppiamento con il trasduttore.
The examination shall be performed by proper transducers, to detect discontinuities localized just below the weld crown
(e.g. "creeping waves" transducers) see fig. 17.
In this case the finished weld surface and adjacent area for width at least 3 times the thickness being examined on both sides
shall be adequately smoothed in order to obtain a sufficient coupling with the search units.

Esame dal lato esterno ed interno


Examination from external and internal surface.

L'esame sarà condotto come da fig. 18.


L'esplorazione dal lato interno sarà eseguita attraversando lo spessore di placcatura.
In tal caso le superfici del giunto, compresa una fascia di larghezza minima pari a 2 volte lo spessore di saldatura da
entrambi i lati e da entrambe le superfici del giunto devono essere sufficientemente lisce da permettere l'accoppiamento
con il trasduttore.
The examination shall be performed as shown on fig. 18.
The scanning from internal surface shall be conducted by through the weld overlay thickness.
The finished weld surface and adjacent area for a width at least 2 times the thickness being examined on both sides of welds
and on both surfaces shall be adequately smoothed in order to obtain a sufficient coupling with the search units.

2.4 Giunti di bocchelli SET-IN o SET-ON


Nozzle welds SET-IN and SET-ON

Le superfici del giunto saranno preparate come da figg. 15 e 16.


The weld surfaces shall be conditioned as required in figg. 15 and 16.

4
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

3. APPARECCHIATURA
EQUIPMENT

3.1. Si possono usare i seguenti apparecchi per esame con metodo dell'echo-impulso:
The following pulse-echo apparatus shall be used:

- SONATEST tipo/type D20 ®


- Krautkraemer tipo/type USIP
11
- Krautkraemer tipo/type USL
31
- Krautkraemer tipo/type USN
50
- Krautkraemer tipo/type USK 7

3.2. Gli apparecchi dovranno essere tarati ogni 3 mesi per controllo della linearità di amplificazione e della
linearità verticale in accordo alla specifica Welding Control
The equipments used must be calibrated at least each 3 months for linear vertical presentation (screen
high linearity) and amplitude control linearity according to Welding Control specification.

3.3. I trasduttori da impiegare saranno i seguenti:


The search units to be used shall have the following characteristics:

3.3.1. Esame con trasduttori angolati ad onde trasversali:


Angle beam search units:

- dimensioni max del cristallo: 20 x 22 mm


max crystal dimensions: 20 x 22 mm
- frequenza: da 2 a 4 MHz
frequency: from 2 to 4 MHz
- angolo e posizione di irraggiamento: ved. figg. da 13 a 16
angle and scanning positions: see figg. from 13 to 16

3.3.2. Esame con trasduttori diretti ad onde longitudinali:


Straight beam search units (single or twin crystal):

- dimensione max del cristallo: diametro 24 mm


max crystal dimensions: diameter 24 mm
- frequenza: da 2 a 5 MHz
frequency: from 2 to 5 MHz
- posizione di irraggiamento: (ved. figg. da 13 a 16)
scanning position: (see figg. from 13 to 16)

NOTA:
NOTE:

Per l'esame di giunti di complessa geometria o con superfici curve è necessario utilizzare trasduttori di
opportune dimensioni per garantire l'accoppiamento.
The examination of welded joint having curved surfaces or complex geometry may require the use of
miniature transducers to get proper coupling.

5
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

4. MEZZO DI ACCOPPIAMENTO

Coupling
Il mezzo di accoppiamento tra trasduttore e superficie puo essere olio o pasta a base di glicerina e colla.
The coupling medium shall be oil or paste consisting of glicerine, water and glue.

5. BLOCCO DI RIFERIMENTO PER LA TARATURA


BASIC CALIBRATION BLOCK

5.1. I riflettori campione posizionati nel blocco di taratura dovranno essere utilizzati per stabilire il livello di
riferimento primario dell'apparecchiatura (sensibilità dell'esame). Le dimensioni del blocco sono riportate
in figg. 3 e 4.
This basic calibration reflectors shall be used to establish a primary reference response of the equipment. The
dimensions of basic calibration blocks are reported on figg. 3 and 4.

5.2. Quando lo spessore del blocco più o meno 25 mm copre due campi di spessore di saldatura indicati in figg. 3 e
4, l'uso del blocco sarà accettabile per tutti gli spessori di saldatura coperti dallo spessore del blocco più o
meno 25 mm.
Where the block thickness + or - 1 in. spans two of the weld thickness ranges shown in figg. 3 and 4, the block's
useshall be acceptable in those portions of each thk range covered by 1 in.

5.3. Qualora la saldatura da esaminare abbia 2 differenti spessori, lo spessore del blocco sarà scelto in base alla
media dei due spessori.
Where two or more base material thicknesses are involved, the calibration block thickness shall be determined
by average thicknesses of the weld.

5.4. Materiale del blocco di riferimento


Basic calibration block material

5.4.1. Il materiale costituente il blocco avrà la stessa origine e qualità o P-Number equivalente ai materiali
base da esaminare (PN 1, 3, 4, 5 possono essere considerati equivalenti).
Per l'esame di saldature tra materiali dissimili dovranno essere utilizzati 2 blocchi di materiale
equivalente a quello dal quale viene eseguito l'esame.
Block Selection.
The material from which the block is fabricated shall be of the same product form, and material
specifications or equivalent P-number grouping as one of the materials being examined.
For calibration blocks for dissimilar metal welds, the material selection shall be based on the material
on the side of the weld from which the examination will be conducted: if the examination will be
conducted from both sides, calibration reflectors shall be provided in both materials.

5.4.2. Placcatura
Clad

Qualora il componente sia placcato il blocco dovrà essere placcato con lo stesso procedimento di
saldatura utilizzato sul pezzo.
Where the component materials is clad the block shall be clad by the same welding procedure as the
production part.

6
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

5.4.3. Trattamento
Heat treatment
Il materiale costituente il blocco dovrà ricevere come minimo il trattamento di rinvenimento richiesto
per il materiale base del pezzo ed un trattamento termico di distensione per almeno 2 ore se il
blocco contiene materiale di saldatura. Per la placcatura quest'ultimo trattamento non è richiesto.

The calibration block shall receive at least the minimum tempering heat treatment required by the
material specification for the type and grade, and also a postweld heat treatment of at least 2 hrs, if the
calibration block contains welds other than cladding.

5.4.4 Stato superficiale


Surface finish

Lo stato superficiale del blocco dovrà essere rappresentativo della saldatura da esaminare.
The finish on the surfaces of the block shall be representative of the surface to be examined.

5.4.5. Qualità
Block Quality

Il materiale scelto per il blocco dovrà essere esaminato con trasduttori ad onde longitudinali e non deve
presentare indicazioni che superano l'altezza rimanente dell'eco di fondo.
The calibration block material shall be completely examined with a straight beam search unit. Areas that
contain an indication exceeding the remaining back reflection shall be excluded from the beam paths
required to reach the various calibration reflectors.

5.5. Riflettori campione


Basic calibration reflectors

I riflettori campione sono costituiti da superfici cilindriche di fori (ved. figg. 3 e 4).
Riflettori aggiuntivi possono essere eseguiti a condizione che non interferiscano con l'esecuzione della
taratura.
The basic calibration block shall use side drilled holes as calibration reflectors (see figg.3 & 4).
Additional reflectors may be installed; these reflectors shall not interfere with establishing the primary
reference.

5.6. Curvatura delle superfici


Curvature of surfaces.

5.6.1. Per l'esame di saldature su apparecchi curvi, con diametro della superficie di contatto minore di 20 pollici
(508 mm), il blocco campione dovrà avere una superficie di contatto curva.
Un unico blocco campione potrà essere utilizzato per la taratura dell'esame di apparecchi aventi
superfici di contatto nel campo compreso fra 0,9 e 1,5 volte il diametro di curvatura del blocco
campione.
Il campo di curvatura compreso tra i diametri di 0,94 pollici e 20 pollici (da 24 a 508 mm) richiede 6
blocchi campione curvi come indicato in fig. 2.
For examination of circumferential welds in vessels with contact surface diameter smaller than 20 in.
(508 mm) the basic calibration block contact surface shall be curved.
A single curved basic calibration block may be used to calibrate the examination of vessel contact
surfaces in the range of curvature from 0,9 to 1,5 times the basic calibration block diameter. The curvature
range from 0,94 to 20 in. (24 to 508 mm) diameter requires six blocks as indicated in fig. 2.

7
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

5.6.2 Per l'esame di saldature di apparecchi con la curvatura delle superfici di contatto avente diametro maggiore
di 20 pollici (508 mm) potrà essere utilizzato un blocco di taratura piano in accordo alle figg. 3 e 4.
For examination of welds in vessels with contact surface curvature having diameter greater than 20 in. (508
mm) flat basic calibration block as per figg. 3 and 4 shall be used.

5.6.2.1 Quando si esamina la saldatura con trasduttore diritto dal lato convesso di una superficie avente
diametro di curvatura maggiore di 20 pollici (508 mm) e si usa il blocco di taratura piano, è necessario
applicare una correzione di amplificazione per il campo prossimo del trasduttore.
When examining a welded joint by straight beam contact technique from convex side of contact surface
having diameter greater than 20 in. (508 mm), and the flat block is used for calibration, it is required
to increase the examination gain by a gain correction factor. The gain correction shall apply to the far
field portion of the sound beam.

5.6.3 Per l'esame di saldature di apparecchi con la curvatura delle superfici di contatto avente diametro maggiore
di 20 pollici (508 mm) potrà essere utilizzato un blocco di taratura piano in accordo alle figg. 3 e 4.
For examination of welds in vessels with contact surface curvature having diameter greater than 20 in. (508
mm) flat basic calibration block as per figg. 3 and 4 shall be used.

5.6.3.1 Quando si esamina la saldatura con trasduttore diritto dal lato convesso di una superficie avente
diametro di curvatura maggiore di 20 pollici (508 mm) e si usa il blocco di taratura piano, è necessario
applicare una correzione di amplificazione per il campo prossimo del trasduttore.
When examining a welded joint by straight beam contact technique from convex side of contact surface
having diameter greater than 20 in. (508 mm), and the flat block is used for calibration, it is required
to increase the examination gain by a gain correction factor. The gain correction shall apply to the far
field portion of the sound beam.

5.6.3.2 La correzione di amplificazione si calcola nel seguente modo:


The determination of gain correction must be evaluated as follows:

a) Quando il rapporto R/Rc tra il raggio di curvatura del componente (R) ed il raggio critico del
trasduttore (Rc) ottenuto dalla tabella 1 e dal diagramma di fig. 5 è uguale o maggiore a 1, nonè
richiesto alcun supplemento di amplificazione.
When the ratio of R/Rc, the radius of curvature of the material (R) divided by critical radius of the
transducer (Rc) from table 1 and diagram of fig. 5, is equal to or greater than 1.0, no gain correction
is required.

b) Quando il rapporto tra R ed Rc è inferiore a 1 il supplemento di amplificazione è ottenuto dalla fig.


6.
When the ratio of R/Rc is less than 1.0, the gain correction must be obtained from fig. 6.

c) Esempio: un pezzo con raggio di curvatura R pari a 10 in. è esaminato con un trasduttore da
2,25 MHz con diametro da 25 mm, con soletta al carburo di boro accoppiato con glicerina: Example:
material with a 10 in. (254 mm) radius (R) will be examined with a 1 in. (25 mm) diameter
2,25 MHz, boron carbide faced search unit, using glycerine as a couplant.
I. Determinare il fattore del trasduttore F1 dalla tab. 1: F1 = 93.
Determine the appropriate transducer factor, F1, from tab. 1: F1 = 93.
II. Determinare il raggio critico del trasduttore Rc.Rc da fig. 5
Rc = 2540 mm
Determine the RC from fig. 5Rc = 100 in.
III. Calcolare il rapporto R/Rc; 10/100 = 0,1.
Calculate the R/RC ratio; 10 in./100 in. = 0,1.

IV. Utilizzando il diagramma di fig. 6 calcolare l'incremento di amplificazione: 12 dB.


Tale amplificazione deve essere aggiunta a quella necessaria ad ottenere la sensibilità richiesta
sul blocco di taratura piano.
Using fig. 6, obtain the gain increase required: 12 dB.
This gain increase calibrates the examination on the curved surface after establishing
calibration sensitivity on a flat calibration block.
8
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

6. TARATURA DELL'APPARECCHIATURA
SYSTEM CALIBRATION

6.1. Requisiti generali:


General requirements:

L' intera apparecchiatura dovrà essere sottoposta a taratura. In tutte le tarature è importante che la massima
indicazione sia ottenuta con il fascio perpendicolare all'asse dei fori o degli intagli.
Il centro del trasduttore dovrà essere situato ad almeno 38 mm dal lato più vicino del blocco. La temperatura
delle superfici da esaminare e del blocco non dovranno differire più di 14°C.
Ogni taratura dovrà essere eseguita dal lato placcato o no, corrispondente alla superficie del componente da
esaminare.

Calibration shall include the complete ultrasonic examination system. The original calibration must be performed
on the basic calibration block. In all calibrations, it is important that maximum indications be obtained with the
sound beam oriented perpendicular to the axis of the side-drilled holes and notches. The center line of the search
unit shall be at least 1.1/2 in. (38 mm) from the nearest side of the block.
(Rotation of the beam into the corner formed by the hole and the side of the block may produce a high amplitude
at a long beam path; this beam path shall not be used for calibration).
For contact examination, the temperature of the examination and basic calibration block surfaces shall be
within 25 °F (14 °C).
Each calibration shall be performed from the surface (clad or unclad) corresponding to the surface of the
component from which the examination will be performed.

9
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

6.2. Taratura per l'esame con trasduttori angolati.


Angle beam calibration.

La taratura dovrà essere eseguita per:


- controlli del trasduttore
- campo di misura
- curva distanza - ampiezza (DAC)
- taratura di posizione
- misura dell'ampiezza dell'eco ottenuta dall'intaglio del blocco di taratura
The following calibrations shall be performed:
- angle beam search unit checking
- sweep range calibration
- distance amplitude correction
- position calibration
- echo amplitude measurement from the surface notch in the basic calibration block.

6.2.1. Controllo del trasduttore angolato.


Angle beam search unit checking.

Prima di iniziare il controllo, il trasduttore ad onde trasversali sarà verificato mediante il blocco V1
(ved. fig.1):
Prior to start with its use each angle beam search unit has to be checked on the International Institute
of Welding block type V1 as per fig. 1 for:

6.2.1.1 L'esatto punto di emissione del fascio ultrasonoro.


Exact location of beam point.

La determinazione dell'esatto punto di emissione si effettua appoggiando il trasduttore sul


blocco V1 in modo da irradiare l'arco di cerchio di raggio 100 mm.
Dopo aver posizionato il trasduttore in modo da ottenere l'eco di riflessione della superficie
curva del V1 alla massima altezza dello schermo, si controllerà che il riferimento del trasduttore
coincida con il centro del raggio contrassegnato sul blocco stesso.
The location of the beam exit point is checked by placing the search unit over the check mark and
positioning for maximum response.
The check mark on the block then coincides with the true point of exit of the central beam ray into
the search unit.

6.2.1.2 Angolo reale di emissione del fascio ultrasonoro.


True angle of incidence.

La verifica dell'angolo di emissione si esegue posizionando il trasduttore come in fig. 1,


irradiando l'inserto cilindrico di perspex. Dopo aver ottenuto l'eco di riflessione della
superficie cilindrica dell'inserto alla massima altezza dello schermo, si controllerà che il
riferimento del trasduttore coincida con il riferimento marcato basso.
The angle of incidence is checked by placing the search unit on the angle scale and using the large
hole with perspex insert. In position of maximum response the true point of beam centerline shall
coincide with the true mark of angle scale.

10
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI
6.2.2. Taratura campo di misura
Sweep range calibration

Il campo di misura puo essere tarato in proiezione, profondità o percorso.


È tuttavia preferibile la taratura in frazioni di passo da eseguirsi nel seguente modo (ved. fig. 8).
The sweep range may be calibrated in terms of units of metal path, projected surface distance or
actual depth to the reflector; it is anyway preferable the calibration in terms of eights of V-path (see fig.
8).

6.2.2.1 Posizionare il trasduttore fino ad ottenere la massima riflessione dal foro a 1/4 T. Portare la
spalla dell'eco sul n° 2 della scala agendo sul comando del ritardo.
Position the search unit for the maximum first indication from the 1/4 T side drilled hole.Adjust the
left edge of this indication to line 2 on the screen with the delay control.

6.2.2.2 Posizionare il trasduttore per la massima indicazione del foro a 3/4 T. Portare la spalla dell'eco
sul n° 6 della scala agendo sul comando di velocità.
Position the search unit for the maximum indication from the 3/4 T hole. Adjust the left edge of
this indication to line 6 on the screen with the range control.

6.2.2.3 Ripetere le operazioni a) e b) fino ad ottenere le riflessioni dei fori a 1/4 T e 3/4 T esattamente
sulle marcature 2 e 6 della scala.
Repeat delay and range control adjustement until the 1/4 T and 3/4 T hole reflections start at
sweep lines 2 and 6.

6.2.2.4 Posizionare il trasduttore per ottenere la massima riflessione dall' intaglio a sezione quadra
sul lato opposto del blocco.
L'indicazione dovrà apparire sulla marcatura 8.
Position the search unit for maximum response from the square notch on the opposite surface.The
indication will appear near sweep line 8.

6.2.2.5 Due divisioni dell'asse dei tempi equivalgono a 1/4 T (1/8 di passo).
Two divisions on the sweep equal 1/4 T.

6.2.3. Correzione distanza-ampiezza (DAC - livello di riferimento primario fig. 9).


Distance-amplitude correction (primary reference level - see fig. 9).

6.2.3.1 Taratura dal lato placcato


Calibration from the clad side.

6.2.3.1.1 Posizionare il trasduttore per ottenere la massima riflessione del foro che fornisce
lamassima ampiezza.
Position the search unit for maximum response from hole which gives the highest
amplitude.

6.2.3.1.2 Regolare l'amplificazione fino a portare all' 80% più o meno 5% dell'altezza dello
schermo la riflessione dal foro. Marcare la cresta dell'eco sullo schermo.
Adjust the sensitivity control to provide an 80% (+ or - 5% of full screen height) of
fullscreen indication from the hole. Mark the peak of the indication on the screen.

6.2.3.1.3 Posizionare il trasduttore fino ad ottenere la massima riflessione da un altro foro.


Position the search unit for maximum response from another hole indication.

11
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

6.2.3.1.4 Marcare la cresta dell'eco sullo schermo.


Mark the peak of the indication on the screen.
6.2.3.1.5 Posizionare il trasduttore fino ad ottenere la massima riflessione da un terzo foro e
marcare la cresta dell'eco sullo schermo.
Position the search unit for maximum amplitude from the third hole indication and mark
the peak on the screen.

6.2.3.1.6 Posizionare il trasduttore fino ad ottenere la massima riflessione dal foro a 3/4 T in 2^
riflessione. L'indicazione deve apparire sul fondo scala (marcatura 10 della scala n°10).
Marcare la cresta dell'eco sullo schermo per la posizione 5/4 T.
Position the search unit for maximum amplitude from the 3/4 T hole indication after the
beam has bounced from the opposite surface. The indication should appear at sweep line
10. Mark the peak on the screen for the 5/4 T position.

6.2.3.1.7 Collegare le marcature sullo schermo per ottenere la DAC.


Connect the screen marks for the side drilled holes to provide the distance amplitude curve
DAC.

6.2.3.2 Taratura dal lato non placcato


Calibration from the unclad side

6.2.3.2.1 Dal lato placcato del blocco, determinare la differenza in dB esistente tra le
posizioni 3/4 T e 5/4 T.
From the clad side of the block, determine the dB change in amplitude between the 3/4 T
and 5/4 T position.

6.2.3.2.2 Eseguire la taratura come previsto dai punti 3.1.1 a 3.1.5 dal lato non placcato.
From the unclad side, perform calibration as noted in 3.1.1 to 3.1.5.

6.2.3.2.3 Per determinare l'ampiezza della riflessione per il foro 5/4 T, posizionare il trasduttore per
la massima riflessione ottenuta dal foro a 3/4 T. Diminuire l'ampiezza di tale riflessione del
numero di dB rilevati al punto 3.2.1 e marcare l'altezza dell'eco corrispondente alla
marcatura 10.
Position the search unit for maximum amplitude from the 3/4 T hole, to determine the
amplitude for the 5/4 T hole. Decrease the signal amplitude by the number of dB determined
in 3.2.1. Mark the height of this signal amplitude at sweep line 10 5/4 T.

6.2.3.2.4 Collegare le marcature sullo schermo per costruire la DAC. Questa permette di valutare
indicazioni al di sotto della placcatura (in prossimità della graduazione 8 sull'asse dei
tempi).
Connect the screen marks to provide the distance-amplitude curve. This will permit
evaluation of indications down to the clad surface (near sweep line 8).

6.2.3.2.5 Per la taratura di riflettori in prossimità della superficie opposta a quella di accoppiamento
vedere il par. 5.
For calibration correction for perpendicular planar reflectors near the opposite surface, refer
to par. 5.

6.2.3.3 Esenzione dalla costruzione della DAC


Distance-amplitude correction (DAC) exemption

6.2.3.3.1 La costruzione della DAC non è richiesta qualora l'esame venga eseguito in prima riflessione
su saldature aventi spessore inferiore a 25,4 mm. In tale caso verrà usato come riferimento
l'ampiezza della riflessione fornita da un solo foro.
A DAC is not required where the examination is limited to one-half V path in a material
less than 1 in. thick; in which case the amplitude level from a single calibration shall be used.

12
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

6.2.4. Taratura della posizione (ved. fig. 10)


Position calibration (see fig. 10)

Le seguenti misurazioni saranno eseguite mediante una riga graduata, righello o attrezzo simile.
The following measurements may be made with a ruler, scale, or marked on an indexing strip.

6.2.4.1 Posizionare il trasduttore per ottenere la massima riflessione dal foro a 1/4 T.
Posizionare una estremità della riga graduata a contatto con la parte anteriore del trasduttore e
l'altra in direzione del fascio. Marcare il numero 2 sulla riga in corrispondenza della riga incisa
del blocco in corrispondenza del foro.
Position the search unit for maximum response from the 1/4 T hole. Place one end of the indexing
strip against the front of the search unit, the other end extending in the direction of the beam.
Mark the number 2 on the indexing strip at the scribe line which is directly above the hole. (If the
search unit covers the scribe line, the marks may be made on the side of the search unit).

6.2.4.2 Posizionare il trasduttore per la massima indicazione ottenuta dai fori a 1/2 T e 3/4 T.
Mantenere la stessa estremità del righello a contatto col trasduttore e marcare i numeri 4,6 e 10
in corrispondenza della linea incisa del blocco.
Position the search unit for maximum indications from the 1/2 T and 3/4 T holes.
Keep the same end of the indexing strip against the front of the search unit. Mark the numbers 4,6
and 10 on the indexing strip at the scribe line.

6.2.4.3 Posizionare il trasduttore per la massima riflessione proveniente dall'intaglio sulla superficie
opposta del blocco.
Marcare il numero 8 sul righello in corrispondenza della linea incisa sul blocco.
Position the search unit for the maximum opposite surface notch indication.Mark the number 8 on
the indexing strip at the scribe line.

6.2.4.4 I numeri marcati sul righello indicano la posizione direttamente sopra il riflettore in sedicesimi
di passo (e se il righello è graduato in mm la corrispondente distanza in proiezione ridotta).
The calibration numbers on the indexing strip indicate the position directly over the reflector
in sixteenths of the V - path.

6.2.4.5 La profondità della superficie di accoppiamento del riflettore è T in corrispondenza del N° 8 3/4
T a 6 (e 10), 1/2 T a 4 (e 12), 1/4 T a 2 (e 14) e 0 a 0 (e 16).
Interpolazioni possono essere eseguite per piccoli incrementi di profondità.
Queste misure possono essere corrette con il raggio dei fori, se tale raggio è considerato
non trascurabile per la determinazione della profondità del riflettore.
The depth from the examination surface to the reflector is T at 8, 3/4 T at 6 (and 10), 1/2 T at 4
(and 12), 1/4 T at 2 (and 14) and 0 at 0 (and 16).
Interpolation is possible for smaller increments of depth. This measurement may be corrected by
the radius of the hole if the radius is considered significant to the accuracy of reflector's location.

6.2.5. Misurazione dell'ampiezza riflessa dall'intaglio superficiale per ricerca di discontinuità superficiali
bidimensionali perpendicolari sul lato opposto del trasduttore (ved. fig. 11).
Calibration correction for planar reflectors perpendicular to the examination surface at or near
opposite surface (see fig. 11).

6.2.5.1 Posizionare il trasduttore per avere la massima riflessione dell'intaglio a sezione quadra sul
lato opposto a quella di accoppiamento.
Marcare con una croce la cresta dell'eco sullo schermo in corrispondenza del numero 8.

13
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

Position the search unit for the maximum amplitude from the square notch on the opposite
surface.'X' mark the peak of the indication of the screen near sweep line 8.

6.2.5.2 L'eco proveniente dall' intaglio dovrà avere ampiezza compresa tra la DAC e la DAC + 6 dB per
il trasduttore a 45° e tra la DAC e la DAC - 6 dB per il trasduttore a 60°.
Quando si valutano riflettori in prossimità della superficie opposta è necessario considerare
ilcomportamento dell'intaglio.
The opposite surface square notch may give an indication 2 o 1 above DAC at 45 deg. and 1/2 DAC
at60 deg.
Therefore, the indications from the square notch must be considered when evaluating reflectors
at the opposite surface.

6.3. Taratura per l'esame con trasduttori dritti


Straight beam calibration

La taratura dovrà essere eseguita per:


- taratura campo di misura
- correzione distanza ampiezza (DAC).
The calibration shall provide the following measurements:
- sweep range calibration.
- distance-amplitude correction.

6.3.1. Taratura campo di misura (ved. fig. 7)


Sweep range calibration (see fig. 7)

6.3.1.1 Posizionare il trasduttore per ottenere la massima riflessione dal foro a 1/4 T. Regolare con
il comando del ritardo la spalla dell'eco e portarla sulla marcatura 2 dell'asse dei tempi.
Position the search unit for the maximum first indication from the 1/4 T side drilled hole.Adjust the
left edge of this indication to line 2 on the screen with the delay control.

6.3.1.2 Posizionare il trasduttore per ottenere la massima riflessione dal foro a 3/4 T.
Regolare con il comando di velocità la spalla dell'eco e portarla sulla marcatura 6 dell'asse
dei tempi.
Position the search unit for the maximum indication from 3/4 T hole. Adjust the left edge of
this indication to line 6 on the screen with the range control.

6.3.1.3 Ripetere le regolazioni con i comandi di velocità e ritardo fino a quando le riflessioni dei fori a
1/4 T ed a 3/4 T siano esattamente regolate sulle marcature 2 e 6.
Repeat delay and range control adjustments until the 1/4 T and 3/4 T hole reflections start at
sweep lines 2 and 6.

6.3.2. Curva DAC (fig. 12)


Distance-amplitude correction (see fig. 12)

6.3.2.1 Posizionare il trasduttore per la massima riflessione del foro che fornisce la massima riflessione.
Position for maximum response from the hole which gives the highest amplitude.

6.3.2.2 Regolare l'amplificazione fino a portare all'80% più o meno 5% dell'altezza dello schermo la
riflessione del foro.
Marcare con pennarello la cresta dell'eco sullo schermo.
Adjust the sensitivity control to provide an 80% (+ or - 5% of full screen height) of full
screen indication on the screen with a grease pencil or other suitable marker.

14
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

6.3.2.3 Posizionare il trasduttore per ottenere la massima riflessione da un altro foro.


Position the search unit for maximum response from another hole indication.

6.3.2.4 Marcare la relativa cresta dell'eco sullo schermo.


Mark the peak of the indication on the screen.

6.3.2.5 Posizionare il trasduttore per ottenere la massima riflessione da un altro foro.


Position the search unit for maximum amplitude from the third hole indication and mark the peak
on the screen.

6.3.2.6 Collegare le marcature ed estenderle a tutto spessore fino a costruire la DAC per trasduttori
diritti. Connect the screen marks and extend through the thickness to provide the distance-
amplitude curve for the side drilled holes.

6.3.2.7 Per l'esame di superfici curve con diametro di curvatura maggiore di 508 mm e taratura sul blocco
piano, il livello di riferimento sarà costituito dalla DAC più l'amplificazione di correzione
determinata al par. 5.6.2.1.
When examing curved surface from convex side having diameter greater than 508 mm and
calibration performed on flat basic reference block, the sensitivity leve of DAC shall be increased
of gain correction value.

7. VERIFICHE DELLA TARATURA


CALIBRATION CHECKS

7.1. Conferma della taratura


Calibration confirmation

L'operazione di taratura sarà sempre eseguita sull'apparecchiatura prima dell'esame nel campo di spessori da
controllare. In ogni caso prima di applicare il trasduttore sul pezzo dovranno essere sempre ricontrollate la
curvaDAC e la taratura del campo di misura in accordo ai punti 6.2.2 e 6.2.3 o punti 6.3.1 o 6.3.2. La verifica
dovrà soddisfare i requisiti dei paragrafi 7.3 e 7.4.
Calibration shall be performed prior to use of the system in the thickness range under examination.
Before start of examination, a calibration check shall verify the sweep range calibration according to par. 6.2.2
and
6.2.3 or par. 6.3.1 or 6.3.2, as applicable. The check must satisfy the requirements of par. 7.3 and 7.4.

7.2. Verifica della taratura sul blocco di riferimento


Calibration check

Le verifiche durante l'esame dovranno essere eseguite sul blocco di riferimento in accordo ai punti 6.2.2 e
6.2.3 oppure 6.3.1 e 6.3.2 per verificare la correttezza dei punti 1/2, 1/4 e 3/4 T sull'asse dei tempi e della curva
DAC. La verifica dovrà essere eseguita nei seguenti casi:
- Quando un solo elemento (cavo, trasduttore, apparecchio) viene sostituito nel corso dell'esame.
- Quando viene sostituito l'operatore nel corso dell'esame.
- Dopo ogni ora di esame
- Al termine dell'esame o di esami simili la verifica dovrà soddisfare i requisiti dei punti 7.3 e 7.4.
The calibration checks during production welds examinations must be performed on basic calibration block
according to par. 6.2.2 and 6.2.3 or 6.3.1 and 6.3.2 to verify that 1/4, 1/2 and 3/4 T points on the sweep and DAC
are correct.
Calibration checks shall be performed:
- When an element of the examination system is changed (cable, transducer, or equipment).
- When examination personnel is changed during examination.
- After each hour of examination.
- At the finish of each examination or series of similar examination the check shall satisfy the requirements of
par. 7.3 and 7.4.
15
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

7.3 Correzione campo di misura


Sweep range correction

Se nel corso della verifica un punto della curva DAC si è spostato sull'asse dei tempi più del 10% del valore
richiesto o più del 5% del valore di fondo scala, (vale il maggiore) è necessario ripetere l'esame con taratura
corretta a partire dall'ultima verifica di taratura eseguita.
Tutte le indicazioni registrate dovranno essere ricontrollate ed il loro valore dovrà essere corretto sul
certificato. If a point on the DAC curve has moved on the sweep line more than 10% of the sweep reading or 5%
of full sweep, whichever is greater, correct the sweep range calibration and note the correction in the
examination record.
If reflectors are recorded on the data sheets, those data sheets shall be voided; a new calibration shall be
recorded.
All recorded indications since the last valid calibration or calibration check shall be reexamined with the corrected
calibration and their values shall be changed on the data sheets.

7.4.Correzione DAC
DAC correction

Se nel corso della verifica un punto della curva DAC ha subito una diminuzione di amplificazione di più di 20%
o 2 dB, è necessario ripetere l'esame o gli errori eseguiti con taratura corretta a partire dall'ultima verifica della
taratura eseguita.
Se nel corso della verifica un punto della DAC ha avuto un incremento di amplificazione superiore al 20% e 2
dB tutte le indicazioni registrate a partire dall'ultima taratura eseguita dovranno essere ricontrollate con
amplificazione corretta ed il loro valore dovrà essere corretto sul certificato.
If a point on the distance-amplitude correction (DAC) curve has decreased 20% or 2 dB of its amplitude, all data
sheets since the last calibration or calibration check shall be marked void. A new calibration shall be made and
recorded and the area covered by the voided data shall be reexamined.
If any point of the distance-amplitude correction (DAC) curve are increased more than 20% or 2 dB of its
amplitude, all recorded indications since the last valid calibration or corrected calibration and their values shall
be changed on the data sheets.

8. TECNICA DI ESPLORAZIONE
SCANNING PROCEDURE

8.1. Il giunto deve essere esaminato ricoprendo al 100% la sua estensione e volume con esame ad onde
longitudinali e trasversali compresi 10 mm di materiale base adiacente alla Z.T.A. Saldature accessibili da
un solo lato o non soggette ad esame con MT o PT saranno esplorate per difetti in superficie con
taratura eseguita sull'intaglio. (ved. par. 6.2.5)
The weldjoint plus 10 mm of base material adjacent to H.A.Z. shall be 100% examined with straight and angle
beam search unit. Single side welds or welds not tested with MT or PT on both sides shall be investigated
for surface flaws with calibration correction as indicated in par. 6.2.5.

8.2. Durante il controllo del giunto il livello di riferimento deve essere amplificato di 6 dB minimo.
La valutazione delle discontinuità deve essere eseguita con amplificazione corrispondente al livello di
riferimento.
During the scanning the response from basic calibration block hole shall be magnified increasing the gain
setting value of 6 dB minimum.

16
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

The gain setting shall be placed at true value of reference response for the evaluation of the indications.

8.3. Il trasduttore deve essere mosso in modo da esplorare interamente la saldatura e con una sovrapposizione
minima tra una passata e l'altra del 10% della larghezza del trasduttore.
La velocità di escursione non deve superare i 150 mm al secondo.
The search unit shall be moved as so to obtain a complete exploration of the weld.Each pass of the search unit
shall overlay a minimum of 10% of transducer width. The rate of manual scanning shall not exceed 6 in. per
second.

8.4. I giunti di testa saranno esaminati in linea di principio come in fig. 13 e 14.
Butt weldjoints shall be basically examined according to fig. 13 and 14.
8.5. I giunti di bocchelli dovranno in linea di principio essere esaminati in accordo alle posizioni di fig. 15 e 16.
Nozzle weldjoints shall be examined basically according to fig. 15 and 16.

8.6. Esplorazione con trasduttori angolati


Angle beam scanning

8.6.1. Esplorazione per discontinuità parallele alla direzione del giunto.


Angle beam scanning for reflectors oriented parallel to the weld

Il fascio dovrà essere diretto approssimativamente ad angolo retto rispetto all'asse della saldatura da
duedirezioni, ove possibile.
The angle beam shall be directed at approximate right angles to the weld axis from two directions, where
possible.

8.6.2. I giunti aventi spessore fino a 80 mm devono essere controllati con la tecnica della 1° e 2° riflessione da
entrambi i lati e da una sola superficie (ved. fig. 13).
Weldjoints with thickness up to 80 mm shall be covered by first and second beam paths from both
sides and from one surface of weld (see fig. 13).

8.6.3. I giunti con spessore maggiore di 80 mm devono essere controllati con la tecnica della prima riflessione
da entrambi i lati e da entrambe le superfici, interno ed esterno del giunto, quando entrambe le superfici
sono accessibili al controllo (ved. fig. 14).
Weldjoints with thickness over 80 mm may be covered by first beam path from both sides and surfaces
of weld, when both sides and surfaces of weld (see fig. 14) are accessible.

8.6.4. Esplorazione per discontinuità trasversali al giunto.


Angle beam scanning for reflectors oriented transverse to the weld.

Il fascio dovrà essere diretto approssimativamente parallelo all'asse del giunto almeno da una
superficie. Il trasduttore sarà quindi ruotato di 180° e l'esplorazione ripetuta.
The angle beam shall be directed essentially parallel to the weld axis. The search unit shall be rotaded
180 deg. and the examination repeated.

8.7. Esame con onde longitudinali (trasduttori diritti)


Longitudinal beam scanning

8.7.1. L'esplorazione sarà condotta sulla saldatura e sul materiale base.


The scanning shall be performed on weld and base metal.

8.7.2. L'esplorazione del materiale base adiacente alla saldatura dovrà essere eseguita per rilevare imperfezioni
che potrebbero influire sulla interpretazione dell'esame con trasduttore angolato.

17
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

Questo esame non può essere utilizzato per determinare l'accettazione o lo scarto del pezzo.
La posizione e l'estensione di eventuali indicazioni dovranno essere registrate.
The scanning of the adjacent base metal shall be performed to detect reflectors that might affect
interpretation of angle beam results, and is not to be used as an acceptance rejection examination.
Locations and areas of such reflectors shall be recorded.

9. INDICAZIONI DA RIPORTARE E VALUTARE


REPORTABLE INDICATIONS AND EVALUATION

9.1. Le indicazioni che producono un segnale di riflessione di entità maggiore del 20% del livello di riferimento
devono essere valutate ed esaminate in modo da poter determinare la forma, la localizzazione e la natura della
discontinuità dal punto di vista dell'accettabilità come da par. 10.
All indications which produce a response greater than 20% of reference level shall be investigated to the
extent; the operator can evaluate the shape, identity and location of all such reflectors in terms of acceptance
standards of par. 10.

9.2. Tutte le indicazioni che superano il 50% del livello di riferimento primario dovranno essere registrate.
All indications in excess 50% of primary reference level shall be recorded.

9.3. Le indicazioni che risultano di dubbia natura possono essere confermate con il controllo radiografico.
Doubtful indications may be confirmed by radiographic examination.

9.4. L'estensione della discontinuità deve essere determinata posizionando il trasduttore ai bordi della
discontinuità in cui l'eco di riflessione ha l'altezza corrispondente alla metà del suo valore massimo.
The length of discontinuities shall be determined placing the search unit at two border points, in which the
response is half the maximum value given by the local discontinuity.

10. CRITERI DI ACCETTABILITA' IN ACCORDO A UNI EN ISO 11666 LIVELLO 2 VEDI APPENDICE 1
ACCEPTANCE STANDARDS

10.1 Le seguenti indicazioni non sono accettabili:


The following indications are considered unacceptable:

10.1.1 Cricche, mancanza di fusione o penetrazione incompleta.


Cracks, lack of fusion and incomplete penetration.

10.1.2 Discontinuità lineari con eco di riflessione superiore al livello di riferimento e con estensione in
lunghezza superiore a:

a) 6 mm per giunti di spessore nominale fino a 19 mm


b) 1/3 dello spessore del giunto per saldature con spessore nominale superiore ai 19 mm ed inferiore
ai 57 mm
c) 19 mm per giunti con spessore nominale superiore a 57 mm

Linear type discontinuities which the signal amplitude exceeds the reference level and discontinuities
have length which exceeds the following:

a) 6 mm for weld having nominal thickness up to 19 mm


b) 1/3 weld thickness for weld having nominal thickness from 19 mm to 57 mm
c) 19 mm for weld having nominal thickness over 57 mm

18
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

11. RIMOZIONE DELLE DISCONTINUITA'


REMOVAL OF DEFECTS

11.1. Le indicazioni di entità e lunghezza superiore a quanto stabilito al par. 10 devono essere rimosse ed
eventualmente riparate con apporto di saldatura.
Indications or discontinuities in excess to standards shall be removed by mechanical means and repaired
by qualified welding procedure, where necessary.

11.2. La zona del giunto interessata alla riparazione deve essere ricontrollata in accordo alla procedura di
controllo sopra descritta.
The repaired area shall be reinspected using the ultrasonic examination procedure according to this specification.

12. PULIZIA DOPO CONTROLLO


CLEANING AFTER EXAMINATION

Dopo il controllo si deve ripulire il giunto esaminato dal mezzo di accoppiamento usato.
After examination the coupling medium, used for the ultrasonic examination, shall be removed.

13. CERTIFICAZIONE
CERTIFICATION

Dopo il controllo si deve compilare un certificato "U" (certificato di controllo con ultrasuoni) in accordo al par. En
Iso
After inspection an "U" certificate (ultrasonic examination report) shall be filled out, according to par. En Iso

14. QUALIFICA DEL PERSONALE


PERSONNEL QUALIFICATION

Gli operatori che eseguono il controllo con ultrasuoni in accordo a questa specifica devono essere stati qualificati
secondo le prescrizioni dell'edizione applicabile della ISO EN 9712 "Recommended Practice for Nondestructive
Testing Personnel Qualification and Certification" ed aver completato con esito favorevole il corso di istruzione.
All personnel performing ultrasonic examination according to this specification shall be qualified as per requirements
of applicable edition of Iso 9712 "Recommended Practice for Nondestructive Testing Personnel Qualification and
Certification" and according to training program.

19
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

20
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

21
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

22
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

23
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

24
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

25
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

26
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

27
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

28
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

29
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

30
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

31
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

32
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

IL responsabile
Tecnico Qualificato di III Liv. ISO 9712

33
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

APPENDICE 1
LIVELLI DI ACCETTABILITA UNI EN ISO 11666: 2018 (SPESSORI DA 8 A 15 mm)

IL responsabile
Tecnico Qualificato di III Liv. ISO 9712

34
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

35
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

36
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

37
SETTORE VERIFICHE E CONTROLLI

38