Sei sulla pagina 1di 50

Corso «e-learning» revisione legale dei conti

ISA ITALIA:
SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI

Laura PEDICINI
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI

 Origine ed evoluzione dei principi di revisione


Un po’ di storia

Lo standard setter dei principi internazionali


Lo standard setter nazionale

 Sistema dei Principi di revisione internazionali (ISA Italia)


Direttive 2006/43/CE e 2014/56/UE
D.Lgs n. 39/2010 come modificato dal D.Lgs n. 135/2016
Determina della RGS del 23 dicembre 2014 e successive

2
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 2
ORIGINE ED EVOLUZIONE DEI PRINCIPI DI REVISIONE

ITALIA - D.P.R. 136/1975:

Regolamentazione sulla Introduce la CERTIFICAZIONE


revisione contabile OBBLIGATORIA del bilancio
delle società quotate in Borsa

Nasce l’esigenza di emanare regole di comportamento e norme tecniche per


armonizzare l’attività di controllo sui documenti contabili

PRINCIPI DI REVISIONE:
Indicazioni operative per armonizzare il livello qualitativo dell’attività di
revisione

3
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 3
ORIGINE ED EVOLUZIONE DEI PRINCIPI DI REVISIONE

Emanazione dei PRINCIPI DI REVISIONE

a livello NAZIONALE:
Nel 1977, il CNDC avvia la pubblicazione dei primi principi di revisione di
matrice nazionale.
Nel 1982, il CNR si affianca al CNDC nella redazione dei principi di revisione,
costituendo la Commissione Paritetica

Dal 1977 al 1995 vengono emanati 21 principi e 2 approfondimenti sul


sistema dei controlli interni.

4
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 4
ORIGINE ED EVOLUZIONE DEI PRINCIPI DI REVISIONE

Emanazione dei PRINCIPI DI REVISIONE

a livello NAZIONALE:
Nel 2002, la Commissione Paritetica si allinea allo IAASB adottando principi
mutuati dai principi di revisione internazionali ISA a scapito dei precedenti
principi di revisione «casalinghi».

Rappresenta il primo
passo «ufficiale» verso
l’armonizzazione
dell’attività di revisione a
livello internazionale.

5
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 5
ORIGINE ED EVOLUZIONE DEI PRINCIPI DI REVISIONE

Emanazione dei PRINCIPI DI REVISIONE

a livello INTERNAZIONALE:
IFAC (International Federation of Accountants)
Organizzazione mondiale della professione economico-contabile costituita nel
1977 cui aderiscono 175 membri e associati provenienti da 130 paesi. Elabora
standards internazionali in materia di:
 ETICA - International Ethics Standards Board for Accountants (IESBA);
 REVISIONE CONTABILE E ASSURANCE - International Auditing and Assurance
Standards Board (IAASB);
 FORMAZIONE PROFESSIONALE - International Accounting Education Standards
Board (IAESB);
 CONTABILITÀ PER IL SETTORE PUBBLICO - International Public Sector
Accounting Standards Board (IPSASB).

6
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 6
ORIGINE ED EVOLUZIONE DEI PRINCIPI DI REVISIONE

Emanazione dei PRINCIPI DI REVISIONE

a livello INTERNAZIONALE:
INTERNATIONAL AUDITING AND ASSURANCE STANDARDS BOARD (IAASB)
Emana:
 International Standars on Auditing (ISA): si applicano negli incarichi di
revisione contabile volti ad esprimere un giudizio professionale sul bilancio
(c.d. audit);
 International Standards on Review Engagements (ISRE): si applicano negli
incarichi di revisione limitata (c.d. review);
 International Standards on Assurance Engagements (ISAE): si applicano negli
incarichi di “assurance” diversi dai precedenti;
 International Standards on Related Services (ISRS): si applicano negli incarichi
di revisione speciali (per es. nello svolgimento di procedure di revisione
concordate e negli incarichi di compilazione di dati contabili affidati al
revisore).
7
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 7
ORIGINE ED EVOLUZIONE DEI PRINCIPI DI REVISIONE

Emanazione dei PRINCIPI DI REVISIONE

a livello INTERNAZIONALE:

Per ciascuna delle precedenti categorie lo IAASB emana anche note pratiche
(PRACTICE NOTE):
 IAPN (note pratiche sulla revisione),
 IREPN (note pratiche sulla revisione limitata),
 IAEPN (note pratiche sugli incarichi di assurance),
 IRSPN (note pratiche sui servizi connessi).

8
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 8
ORIGINE ED EVOLUZIONE DEI PRINCIPI DI REVISIONE

Emanazione dei PRINCIPI DI REVISIONE

CODICE IESBA

STANDARD INTERNAZIONALI SUL CONTROLLO DI QUALITA’

AUDIT E REVIEW INCARICHI DI INCARICHI


DELL’INFORMATIVA FINANZIARIA ASSURANCE DIVERSI SPECIALI
DA AUDIT E REVIEW

ISA ISRE ISAE ISRS

IAPN IREPN IAEPN IRSPN

9
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 9
ORIGINE ED EVOLUZIONE DEI PRINCIPI DI REVISIONE

I PROGETTI IAASB

CLARITY PROJECT (2009)

CLARIFIED ISAs (CISA)

 1 ISA di nuova emanazione relativo alla comunicazione delle


carenze del controllo interno (ISA 265);
 16 ISA Revised and Redrafted;
 20 standard Redrafted (comprenso l’ISQC 1 Redrafted).

10
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 10
ORIGINE ED EVOLUZIONE DEI PRINCIPI DI REVISIONE

I PROGETTI IAASB

REPORTING ON AUDITED FINANCIAL STATEMENTS (2015)

 ISA 700 (Revised)


 New ISA 701
 ISA 705 (Revised)
 ISA 706 (Revised)
 ISA 570 (Revised)
 ISA 260 (Revised)
 Conforming amendments to ISA 210, 220, 230, 510, 540, 580, 600 e
710.

11
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 11
ORIGINE ED EVOLUZIONE DEI PRINCIPI DI REVISIONE

I PROGETTI IAASB

USING THE WORK OF THE INTERNAL AUDITORS (2012-2013)

 ISA 610 (Revised)


 ISA 315 (Revised)
 Conforming amendments to ISA 200, 230, 240, 260, 265, 300, 402,
500, 550, 600

12
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 12
ORIGINE ED EVOLUZIONE DEI PRINCIPI DI REVISIONE

I PROGETTI IAASB

ADDRESSING DISCLOSURES IN THE NO-CLAR (NON COMPLIANCE


AUDIT OF FINANCIAL STATEMENTS WITH LAWS AND REGULATIONS)
luglio 2015 ottobre 2016

ISA 200, 210, 240, 260 Revised,  Isa 250 Revised


300, 315 Revised, 320, 330, 450,  Conforming amendments to
700 Revised ISA 210, 240, 220

13
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 13
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI

 Origine ed evoluzione dei principi di revisione


Un po’ di storia

Lo standard setter dei principi internazionali


Lo standard setter nazionale

 Sistema dei Principi di revisione internazionali (ISA Italia)


Direttive 2006/43/CE e 2014/56/UE
D.Lgs n. 39/2010 come modificato dal D.Lgs n. 135/2016
Determina della RGS del 23 dicembre 2014 e successive

14
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 14
Sistema dei Principi di revisione internazionali (ISA Italia)

FOCUS: D.Lgs. 39/2010 (processo di recepimento dei principi di revisione)

La revisione legale è svolta Fino all’adozione dei principi


Art. 11, comma 1

Art. 11, comma 2


in conformità ai principi di di cui al comma 1, la
revisione adottati dalla revisione legale è svolta in
Commissione Europea ai conformità ai principi di
sensi dell’art. 26, par. 3, revisione elaborati da
della Direttiva 2006/43/CE, associazioni e ordini
come modificata dalla professionali
direttiva 201/56/UE congiuntamente al MEF e
alla CONSOB e adottati dal
MEF sentita la Consob. A tal
fine il MEF sottoscrive una
convenzione con gli ordini e
le associazioni interessate
finalizzata a definire le
modalità di elaborazione dei
principi

15
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 15
Sistema dei Principi di revisione internazionali (ISA Italia)

Emanazione dei PRINCIPI DI REVISIONE – ITALIA

DETERMINA DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO (MEF) DEL


23 DICEMBRE 2014:
Adozione dei principi di revisione internazionali (ISA Italia) elaborati ai
sensi dell’art. 11, comma 3, del D.Lgs. 39/2010.

 I principi di revisione ISA dal n. 200 al n. 720 nella loro versione


Clarified del 2009, tradotti in lingua italiana e «localizzati»;
 I principi di revisione di matrice nazionale redatti tenendo conto delle
disposizioni normative e regolamentari dell’ordinamento italiano (non
previsti dagli ISA Clarified) – SA Italia 250B e SA Italia 720B;
 Il principio internazionale sul controllo della qualità – ISQC Italia 1

16
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 16
Sistema dei Principi di revisione internazionali (ISA Italia)

Emanazione dei PRINCIPI DI REVISIONE – ITALIA

DETERMINA DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO (MEF)


DEL 15 GIUGNO 2017:

 Principio di revisione (SA Italia) n. 720B “Le responsabilità del


soggetto incaricato della revisione legale relativamente alla
relazione sulla gestione e ad alcune specifiche informazioni
contenute nella relazione sul governo societario e gli assetti
proprietari“

17
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 17
Sistema dei Principi di revisione internazionali (ISA Italia)

Emanazione dei PRINCIPI DI REVISIONE – ITALIA

DETERMINA DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO (MEF)


DEL 31 LUGLIO 2017:

 ISA Italia n. 700, “Formazione del giudizio e relazione sul bilancio”;


 ISA Italia n. 701, “Comunicazione degli aspetti chiave della revisione
contabile nella relazione del revisore indipendente”;
 ISA Italia n. 705, “Modifiche al giudizio nella relazione del revisore
indipendente”;
 ISA Italia n. 706, “Richiami d’informativa e paragrafi relativi ad altri aspetti
nella relazione del revisore indipendente”;
 ISA Italia n. 710, “Informazioni comparative - Dati corrispondenti e bilancio
comparativo”;
 ISA Italia n. 570, “Continuità aziendale”;
 ISA Italia n. 260, “Comunicazione con i responsabili delle attività di
governance”.
18
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 18
Corso «e-learning» Revisori Legali

ISA ITALIA:
SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI

Alessandra PAGANI
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI

1. Struttura e contenuto dei principi di revisione


internazionali (ISA Italia)
2. Analisi dei principi di revisione internazionali (ISA
Italia) per aree tematiche

2
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 2
STRUTTURA E CONTENUTO DEI PRINCIPI DI REVISIONE
INTERNAZIONALI (ISA ITALIA)

PRINCIPI DI REVISIONE INTERNAZIONALI (ISA ITALIA) ELABORATI AI SENSI


DELL’ART. 11 DEL D.LGS. 39/2010

1. DETERMINA DEL MEF (RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO) DEL 23 DICEMBRE 2014

- i principi di revisione internazionali (ISA) – versione Clarified 2009, dal principio n. 200
al n. 720 – tradotti in lingua italiana dal CNDCEC nel corso del 2010 con la
collaborazione di Assirevi e Consob e successivamente integrati dagli stessi e dall’INRL
con considerazioni specifiche finalizzate a supportarne l’applicazione, nell’ambito delle
disposizioni normative e regolamentari dell’ordinamento italiano;
- i principi di revisione, predisposti al fine di adempiere a disposizioni normative e
regolamentari dell’ordinamento italiano non previste dagli ISA Clarified ed aventi ad
oggetto: (SA Italia) n. 250B “Le verifiche della regolare tenuta della contabilità sociale”
e (SA Italia) n. 720B “Le responsabilità del soggetto incaricato della revisione legale
relativamente all’espressione del giudizio sulla coerenza”;
- il principio internazionale sul controllo della qualità (ISQC 1 Italia).

3
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 3
STRUTTURA E CONTENUTO DEI PRINCIPI DI REVISIONE
INTERNAZIONALI (ISA ITALIA)

2. DETERMINA DEL MEF (RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO)


DEL 15 GIUGNO 2017

- Principio di revisione (SA Italia) 720B che sostituisce la versione adottata con
determina del Ragioniere Generale dello Stato del 23 dicembre 2014. Si applica a
decorrere dalla revisione dei bilanci relativi agli esercizi che iniziano dal 1° luglio 2016
o da date successive.

3. DETERMINA DEL MEF (RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO)


DEL 31 LUGLIO 2017

- Principi (ISA Italia) 260, (ISA Italia) 570, (ISA Italia) 700, (ISA Italia) 705, (ISA Italia) 701,
(ISA Italia) 706, (ISA Italia) 710 che sostituiscono ed integrano la versione adottata con
determina del Ragioniere Generale dello Stato del 23 dicembre 2014. Si applicano a
decorrere dalla revisione dei bilanci relativi agli esercizi che iniziano dal 6 agosto 2016 o,
successivamente e, per gli EIP, a decorrere dalla revisione dei bilanci relativi agli esercizi
che iniziano dal 17 giugno 2016 o successivamente.

4
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 4
STRUTTURA E CONTENUTO DEI PRINCIPI DI REVISIONE
INTERNAZIONALI (ISA ITALIA)

Principi di revisione internazionali (ISA Italia) tradotti in lingua italiana e localizzati


(principi ISA versione Clarified 2009, dal principio n. 200 al n. 720)

Progetto Clarity:
• Progetto IAASB 2004 - 2009

• Tutti i 36 ISA e l’ISQC 1 nel nuovo format:


 1 documento nuovo
 20 documenti redrafted (riscritti)
 16 documenti revised (rivisti)

• Non solo un nuovo format:


 2008 Auditing Handbook: 490 pagine
 2009 Auditing Handbook: 815 pagine
5
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 5
STRUTTURA E CONTENUTO DEI PRINCIPI DI REVISIONE
INTERNAZIONALI (ISA ITALIA)

ISA pre-clarified ISA clarified

 Gli ISA Clarified definiscono in modo esplicito gli


OBIETTIVI che il revisore deve obbligatoriamente
perseguire;

 Gli ISA Clarified contengono le REGOLE che il


revisore deve rispettare per raggiungere gli
obiettivi;

 Gli ISA Clarified presentano una STRUTTURA


RIGIDA
6
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 6
STRUTTURA E CONTENUTO DEI PRINCIPI DI REVISIONE
INTERNAZIONALI (ISA ITALIA)

Struttura ISA clarified

 INTRODUZIONE
 OBIETTIVI
 DEFINIZIONI
 REGOLE
 LINEE GUIDA E ALTRO MATERIALE
ESPLICATIVO
 APPENDICE

7
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 7
STRUTTURA E CONTENUTO DEI PRINCIPI DI REVISIONE
INTERNAZIONALI (ISA ITALIA)

ISA clarified Principi di revisione


internazionali (ISA Italia)

 Disapplicazione (in grigio) di alcune opzioni


previste dagli ISA clarified e non applicabili;
 Introduzione di specifici paragrafi (segnalati con la
lettera (I)) appositamente inseriti in coerenza alle
peculiarità normative e regolamentari
dell’ordinamento italiano;
 Delimitazione e/o esplicitazione, in base
all’ordinamento italiano, dell’applicazione di alcune
previsioni contenute negli ISA clarified (note a piè
pagina 0, -bis, -ter, ..)

8
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 8
STRUTTURA E CONTENUTO DEI PRINCIPI DI REVISIONE
INTERNAZIONALI (ISA ITALIA)

ISA clarified Principi di revisione


internazionali (ISA Italia)

 Alcune Appendici internazionali contenute negli


ISA clarified sono state sostituite dalle Appendici
(Italia);
 Glossario (Italia) che contiene la definizione
completa di tutti i termini così come definiti negli
ISA Italia e nell’ISQC Italia n.1;
 Omissione dei paragrafi relativi alle considerazioni
specifiche per la revisione nel settore pubblico
presenti negli ISA clarified (viene indicato il
numero del paragrafo con accanto la dicitura
omissis)
9
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 9
STRUTTURA E CONTENUTO DEI PRINCIPI DI REVISIONE
INTERNAZIONALI (ISA ITALIA)

ISA clarified Principi di revisione


internazionali (ISA Italia)

An audit is an audit

scalabilità

10
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 10
STRUTTURA E CONTENUTO DEI PRINCIPI DI REVISIONE
INTERNAZIONALI (ISA ITALIA)

La Radiografia dei Principi di revisione internazionali


(ISA Italia)

1. INTRODUZIONE:
1. Oggetto;
2. Data di entrata in vigore;
2. OBIETTIVO:
3. DEFINIZIONI;
4. REGOLE;
5. LINEE GUIDA ED ALTRO MATERIALE ESPLICATIVO;
6. APPENDICI (eventuali).
11
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 11
STRUTTURA E CONTENUTO DEI PRINCIPI DI REVISIONE
INTERNAZIONALI (ISA ITALIA)

DEFINIZIONI Definiscono in modo chiaro il significato di un termine o


di un’espressione all’interno del principio di revisione

12
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 12
STRUTTURA E CONTENUTO DEI PRINCIPI DI REVISIONE
INTERNAZIONALI (ISA ITALIA)

REGOLE Definiscono in modo chiaro cosa


il revisore legale dei conti DEVE fare

Par. 20: Il revisore non deve dichiarare, nella relazione


Principio di di revisione, la conformità ai principi di revisione se non
revisione si è attenuto alle regole del presente principio e di tutti
internazionale gli altri principi pertinenti ai fini della revisione contabile.
(ISA Italia) n. Par. 22: Ad eccezione di quanto previsto nel paragrafo
200 23, il revisore deve conformarsi a ciascuna regola
contenuta in un principio di revisione, a meno che, nelle
circostanze della revisione: a) l’intero principio non sia
pertinente; ovvero b) la regola non sia pertinente in
quanto subordinata a una condizione che non sussiste.
Par. 23: In circostanze eccezionali, il revisore può
ritenere necessario derogare ad una regola pertinente
contenuta in un principio di revisione […]

13
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 13
STRUTTURA E CONTENUTO DEI PRINCIPI DI REVISIONE
INTERNAZIONALI (ISA ITALIA)

REGOLE Definiscono in modo chiaro cosa


il revisore legale dei conti DEVE fare

Principio Par. 14: Il soggetto abilitato conformarsi a ciascuna


internazionale regola del presente principio a meno che, nel suo caso
sul controllo specifico, la regola non sia pertinente ai servizi forniti
della qualità relativamente alle revisioni contabili complete e limitate
(ISQC Italia) del bilancio, nonché agli altri incarichi di assurance e ai
n. 1 servizi connessi.

14
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 14
STRUTTURA E CONTENUTO DEI PRINCIPI DI REVISIONE
INTERNAZIONALI (ISA ITALIA)

REGOLE Definiscono in modo chiaro cosa


il revisore legale dei conti DEVE fare

15
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 15
STRUTTURA E CONTENUTO DEI PRINCIPI DI REVISIONE
INTERNAZIONALI (ISA ITALIA)

LINEE GUIDA ED
ALTRO Chiariscono il contenuto delle regole, utilizzando anche
MATERIALE esemplificazioni delle fattispecie
ESPLICATIVO

Par. 19: Per comprendere quali siano gli obiettivi di un


Principio di principio di revisione e applicare correttamente le regole
revisione in esso contenute, il revisore deve comprendere il testo
internazionale del principio stesso nella sua interezza, inclusa la
(ISA Italia) n. 200 sezione “Linee guida ed altro materiale esplicativo”.
Par. A59: Ove necessario, la sezione “Linee guida ed
altro materiale esplicativo” contiene ulteriori spiegazioni
delle regole contenute nel principio di revisione e una
guida per metterle in atto. In particolare tale sezione può:
- spiegare con maggiore precisione il significato di una
regola o quale sia il suo ambito di applicazione;
- includere esempi di procedure che possono essere
appropriate nelle circostanze.
[…]

16
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 16
STRUTTURA E CONTENUTO DEI PRINCIPI DI REVISIONE
INTERNAZIONALI (ISA ITALIA)

LINEE GUIDA ED
ALTRO Chiariscono il contenuto delle regole, utilizzando anche
MATERIALE esemplificazioni delle fattispecie
ESPLICATIVO

Par. A63: Ove appropriato, la sezione “Linee guida ed


Principio di altro materiale esplicativo” di un principio di revisione
revisione include ulteriori considerazioni specifiche per le
internazionale revisioni contabili delle imprese di dimensioni
(ISA Italia) n. 200 minori. Tali ulteriori considerazioni facilitano
l’applicazione delle regole del principio di revisione alla
revisione contabile di tali imprese ed amministrazioni.
Esse, tuttavia, non limitano né riducono la responsabilità
del revisore di applicare e conformarsi alle regole
contenute negli stessi principi di revisione.

17
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 17
STRUTTURA E CONTENUTO DEI PRINCIPI DI REVISIONE
INTERNAZIONALI (ISA ITALIA)

LINEE GUIDA ED
ALTRO Chiariscono il contenuto delle regole, utilizzando anche
MATERIALE esemplificazioni delle fattispecie
ESPLICATIVO

Par. 8: […] Anche se tali linee guida non costituiscono di


Principio per sé delle regole, esse sono rilevanti ai fini della
internazionale corretta applicazione delle regole. La sezione “Linee
sul controllo guida ed altro materiale esplicativo” può fornire anche
della qualità informazioni di carattere generale sugli aspetti affrontati
(ISQC Italia) dal presente principio. Ove appropriato, in tale sezione
n. 1 sono comprese considerazioni ulteriori, specifiche per i
soggetti abilitati alla revisione di dimensioni minori.1-bisTali
ulteriori considerazioni aiutano nell’applicazione delle
regole contenute nel presente principio. Esse, tuttavia,
non limitano o attenuano la responsabilità del
soggetto abilitato alla revisione di applicare e
conformarsi alle regole contenute nel presente
principio. […]

18
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 18
STRUTTURA E CONTENUTO DEI PRINCIPI DI REVISIONE
INTERNAZIONALI (ISA ITALIA)

LINEE GUIDA ED
ALTRO Chiariscono il contenuto delle regole, utilizzando anche
MATERIALE esemplificazioni delle fattispecie
ESPLICATIVO

19
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 19
STRUTTURA E CONTENUTO DEI PRINCIPI DI REVISIONE
INTERNAZIONALI (ISA ITALIA)

QUESITO

Le Appendici ai principi di revisione internazionali (ISA Italia):

a) fanno parte della struttura obbligatoria dei principi di revisione;

b) fanno parte, ove presenti, della sezione “Linee guida ed altro


materiale esplicativo”;

c) hanno ad oggetto, esclusivamente, delle considerazioni per i


soggetti abilitati di dimensioni minori.

20
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 20
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI

1. Struttura e contenuto dei principi di revisione


internazionali (ISA Italia)
2. Analisi dei principi di revisione internazionali (ISA Italia)
per aree tematiche

21
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 21
ANALISI DEI PRINCIPI DI REVISIONE INTERNAZIONALI
(ISA ITALIA) PER AREE TEMATICHE

AREE TEMATICHE dei principi di revisione internazionali (ISA Italia)

La
Le
valutazione
Principi conclusioni
dei rischi e L’utilizzo del
generali e Elementi e la
le risposte lavoro di
responsabili Probativi relazione di
ai rischi altri soggetti
tà revisione
identificati e
sul bilancio
valutati

22
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 22
ANALISI DEI PRINCIPI DI REVISIONE INTERNAZIONALI
(ISA ITALIA) PER AREE TEMATICHE

AREE TEMATICHE dei principi di revisione internazionali (ISA Italia)

La valutazione dei Le conclusioni e la


Principi generali e rischi e le risposte ai L’utilizzo del lavoro relazione di
Elementi Probativi
responsabilità rischi identificati e di altri soggetti revisione sul
valutati bilancio

Serie 200-299 Serie 300-499 Serie 500-599 Serie 600-699 Serie 700-799

ISA ITALIA 200, ISA ITALIA 500,


ISA ITALIA 300, ISA ITALIA 700,
210, 220, 230, 240, 501, 505, 510, 520, ISA ITALIA 600,
315, 320, 330, 402, 701, 705, 706, 710,
250, 250B, 260, 530, 540, 550, 560, 610, 620
450 720, 720 B
265 570, 580

23
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 23
ANALISI DEI PRINCIPI DI REVISIONE INTERNAZIONALI
(ISA ITALIA) PER AREE TEMATICHE
Controllo
PRINCIPIO INTERNAZIONALE SUL CONTROLLO DELLA QUALITÀ (ISQC Italia) 1:
della qualità per i soggetti abilitati che svolgono revisioni contabili
complete e limitate del bilancio, nonchè altri incarichi finalizzati a fornire
un livello di attendibilità ad un’informazione e servizi connessi

PRINCIPI GENERALI E RESPONSABILITÀ (1/2)

(ISA Italia) n. 200: Obiettivi generali del revisore indipendente e


svolgimento della revisione contabile in conformità ai principi di revisione
internazionali (ISA Italia)

(ISA Italia) n. 210: Accordi relativi ai termini degli incarichi di revisione

(ISA Italia) n. 220: Controllo della qualità dell’incarico di revisione


contabile del bilancio

(ISA Italia) n. 230: La documentazione della revisione contabile


24
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 24
ANALISI DEI PRINCIPI DI REVISIONE INTERNAZIONALI
(ISA ITALIA) PER AREE TEMATICHE
PRINCIPI GENERALI E RESPONSABILITÀ (2/2)

(ISA Italia) n. 240: Le responsabilità del revisore relativamente alle frodi


nella revisione contabile del bilancio

(ISA Italia) n. 250: La considerazione di leggi e regolamenti nella revisione


contabile del bilancio

(SA Italia) n. 250B: Le verifiche della regolare tenuta della contabilità


sociale

(ISA Italia) n. 260: Comunicazione con i responsabili delle attività di


governance

(ISA Italia) n. 265: Comunicazione delle carenze nel controllo interno ai


responsabili delle attività di governance ed alla direzione

25
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 25
ANALISI DEI PRINCIPI DI REVISIONE INTERNAZIONALI
(ISA ITALIA) PER AREE TEMATICHE
LA VALUTAZIONE DEI RISCHI E LE RISPOSTE AI RISCHI IDENTIFICATI E VALUTATI

(ISA Italia) n. 300: Pianificazione della revisione contabile del bilancio

(ISA Italia) n. 315: L’identificazione e la valutazione dei rischi di errori


significativi mediante la comprensione dell’impresa e del contesto in cui
opera

(ISA Italia) n. 320: Significatività nella pianificazione e nello svolgimento


della revisione contabile

(ISA Italia) n. 330: Le risposte del revisore ai rischi identificati e valutati

(ISA Italia) n. 402: Considerazioni sulla revisione contabile di un’impresa


che esternalizza attività avvalendosi di fornitori di servizi

(ISA Italia) n. 450: Valutazione degli errori identificati nel corso della
revisione contabile
26
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 26
ANALISI DEI PRINCIPI DI REVISIONE INTERNAZIONALI
(ISA ITALIA) PER AREE TEMATICHE
ELEMENTI PROBATIVI (1/2)

(ISA Italia) n. 500: Elementi probativi

(ISA Italia) n. 501: Elementi probativi – Considerazioni specifiche su


determinate voci

(ISA Italia) n. 505: Conferme esterne

(ISA Italia) n. 510: Primi incarichi di revisione contabile – Saldi di apertura

(ISA Italia) n. 520: Procedure di analisi comparativa

(ISA Italia) n. 530: Campionamento di revisione

27
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 27
ANALISI DEI PRINCIPI DI REVISIONE INTERNAZIONALI
(ISA ITALIA) PER AREE TEMATICHE
ELEMENTI PROBATIVI (2/2)

(ISA Italia) n. 540: Revisione delle stime contabili, incluse le stime contabili
del fair value, e della relativa informativa

(ISA Italia) n. 550: Parti correlate

(ISA Italia) n. 560: Eventi successivi

(ISA Italia) n. 570: Continuità aziendale

(ISA Italia) n. 580: Attestazioni scritte

28
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 28
ANALISI DEI PRINCIPI DI REVISIONE INTERNAZIONALI
(ISA ITALIA) PER AREE TEMATICHE
L’UTILIZZO DEL LAVORO DI ALTRI SOGGETTI

(ISA Italia) n. 600: La revisione del bilancio del gruppo – Considerazioni


specifiche (incluso il lavoro dei revisori delle componenti)

(ISA Italia) n. 610: Utilizzo del lavoro dei revisori interni

(ISA Italia) n. 620: Utilizzo del lavoro dell’esperto del revisore

29
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 29
ANALISI DEI PRINCIPI DI REVISIONE INTERNAZIONALI
(ISA ITALIA) PER AREE TEMATICHE
LE CONCLUSIONI E LA RELAZIONE DI REVISIONE SUL BILANCIO (1/2)

(ISA Italia) n. 700: Formazione del giudizio e relazione sul bilancio

(ISA Italia) n. 701: Comunicazione degli aspetti chiave della


revisione contabile nella relazione del revisore indipendente

(ISA Italia) n. 705: Modifiche al giudizio nella relazione del revisore


indipendente

(ISA Italia) n. 706: Richiami d’informativa e paragrafi relativi ad altri


aspetti nella relazione del revisore indipendente

30
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 30
ANALISI DEI PRINCIPI DI REVISIONE INTERNAZIONALI
(ISA ITALIA) PER AREE TEMATICHE
LE CONCLUSIONI E LA RELAZIONE DI REVISIONE SUL BILANCIO (2/2)

(ISA Italia) n. 710: Informazioni comparative – Dati corrispondenti e


bilancio comparativo

(ISA Italia) n. 720: Le responsabilità del revisore relativamente alle altre


informazioni presenti in documenti che contengono il bilancio oggetto di
revisione contabile

(SA Italia) n. 720B: Le responsabilità del soggetto incaricato della


revisione legale relativamente alla relazione sulla gestione e ad alcune
specifiche informazioni contenute nella relazione sul governo societario e
gli assetti proprietari

31
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 31
STRUTTURA E CONTENUTO DEI PRINCIPI DI REVISIONE
INTERNAZIONALI (ISA ITALIA)

QUESITO

I principi di revisione internazionali della serie 700:

a) attengono alla fase di pianificazione del processo di revisione;

b) sono stati introdotti con la Determina RGS del 15.06.2017;

c) contengono il nuovo principio di revisione internazionale (ISA


Italia) n. 701.

32
ISA ITALIA: SISTEMA E LETTURA DEI PRINCIPI 32