Sei sulla pagina 1di 48

GIOVEDÌ 2 APRILE 2020

Il fritto “Da Giovanni” Il fritto


ve lo portiamo noi! “Da Giovanni”
Chiama il SERVIZIO A DOMICILIO
Chiama il 333.5611397
Orario: 12.00-14.30 / 18.00-21.30
333.5611397
CONSEGNA GRATUITA
CONSEGNA GRATUITA

y(7HB5J2*LQTOQS( +"!z!&!"!?
QUOTIDIANO DI TRIESTE - FONDATO NEL 1881
Slovenia€ 1,40 ANNO 140 GORIZIA -C.SO ITALIA 74, TEL. 0481 530035 www.ilpiccolo.it POSTEITALIANE SPA - SPED. ABB. POST.
€ 1,40 TRIESTE - VIA MAZZINI 14 353/2003 (CONV. L. 46-27/02/2004)
CroaziaKN 10,4 N¡ 79
TEL. 040 3733111 MONFALCONE - VIA F.LLI ROSSELLI 20, TEL. 0481 790201 EMAIL: piccolo@ilpiccolo.it ART.1, COM. 1, DCB TS

virus / il rientro
Crepaldi va a Monte Grisa: «Proteggi gli anziani» A casa la triestina scesa
Virus, oggi atto solenne del vescovo dal tempio mariano che dà sulla città. Come dopo la guerra dalla crociera da incubo
TOMASIN / A PAG. 7 / A PAG. 11

coronavirus: firmato un nuovo decreto che conferma a tutto il 13 aprile e a livello nazionale i severi provvedimenti già in vigore

Conte: «Fermi fino a Pasqua»


Caccia al bonus, sito Inps in tilt
Il premier esclude rilassamenti: «Non possiamo ancora allentare le misure». Marcia indietro del Viminale sulle passeggiate
Anche la Regione ribadisce i divieti. Il plauso dei medici: «Sarebbe stato un azzardo». Ieri file in banca nonostante gli appelli
Una conferenza stampa all’ora di ce- scampagnate «vanificheremmo tut-
na per precisare che non è il momen- ti gli sforzi fatti fino ad oggi, paghe-
to di allentare la stretta sulla libertà remmo pezzo altissimo e saremmo
di movimento degli italiani. Anche costretti a ripartire daccapo». Intan-
Pasqua e Pasquetta a casa. Il pre- to, marcia indietro del Viminale sul-
mier Giuseppe Conte conferma di le passeggiate, gettando acqua sul
avere firmato il decreto che proroga fuoco delle polemiche. In Fvg la Re-
le misure di distanziamento fisico fi- gione ribadisce i divieti.
no al 13 aprile. Il presidente del Con- Sul fronte degli aiuti , va in tilt il si-
siglio si rende conto di chiedere un to dell’Inps. File in banca nonostan-
ulteriore sacrificio, ma se comincias- te gli appelli.
simo a tornare per strada, a fare / DA PAG. 2 A PAG. 23

virus / verso l’accesso gratis

Grado e Lignano
mettono a punto
nuove strategie
“salva-stagione” dal maggiore al burlo
Crisi coronavirus: Grado e Lignano pronto il debutto
stanno pianificando con la Regione dei reparti covid-19
nuove strategie per salvare l’estate. PIERINI / ALLE PAG. 10 E 11
BOEMO / ALLE PAG. 14 E 15

VIRUS / IL COMMENTO VIRUS / LA PROPOSTA


PAOLO GOZZI* GILBERTO MURARO

QUANTI LITIGI UN PRESTITO


Diamo un nome ai numeri: ecco le vittime del virus MA SENZA UE D’ONORE PER CHI
C’è l’ex dirigente Generali di lungo corso e il fidato maggiordomo dei principi Della Torre e Tasso. Il commerciante di scar-
NON SI RIPARTE È IN DIFFICOLTÀ
pe e il medico. E ancora l’insegnante e il meccanico. Sono tante le storie, le vite e le facce nascoste dietro alla contabilità
delle vittime del Coronavirus, ieri arrivata in regione a quota 122. Eccone alcune. Nelle foto, da sinistra in alto in senso
orario: Giordano Botteri, Vitoluciano Morterra, Luigi Battorti, Giorgio Gerolimich, Piergiorgio Massolino e Fulvio Bassan.
N el suo recente discorso ai fran-
cesi, Emmanuel Macron ha
fatto ricorso a una figura retorica.
C’ è un ruolo per il prestito d’o-
nore ai “nuovi senza reddi-
to”, creati dall’emergenza virus?
/ A PAG. 27 / A PAG. 27

Il fritto “Da Giovanni” ve lo portiamo noi!


i compensi dei vertici del gruppo

Nel ’19 40 milioni


ai top manager
delle Generali SERVIZIO A DOMICILIO
6 vanno a Donnet Chiama il 333.5611397
Oltre 6 milioni di euro. Sono le spettan- Orario: 12.00-14.30 / 18.00-21.30
ze di Philippe Donnet, group ceo di Gene-
rali, per i risultati ottenuti nel 2019. La I NOSTRI FRITTI:
Relazione sulla remunerazione dei ver-
tici del Leone spiega come il top mana- • Calamari friti • Gamberoni impanati Ordine minimo due porzioni
gement si spartisca in totale 40 milioni. • Sardoni impanati o friti • Frito misto CONSEGNA GRATTUIA!
DELL’OLIO / A PAG. 25 Il numero uno di Generali, Philippe Donnet
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
2 PRIMO PIANO IL PICCOLO

L’emergenza coronavirus: la situazione in Friuli Venezia Giulia

creerà ora al tredicesimo pia-

Sei morti a Trieste no di Cattinara, che ospiterà


un reparto Infettivi.
I casi positivi accertati do-
po quasi 16 mila tamponi ef-
fettuati salgono intanto - co-

nelle ultime 24 ore me detto - a 1.685, con au-


mento di 92 unità in un gior-
no. Restano invece stabili i 60
ricoveri in terapia intensiva e
cala ancora la presenza negli

Da oggi altri letti altri reparti ospedalieri: 206


pazienti (meno nove). Sei i
decessi in più, tutti a Trieste,
per un totale di 122: 66 a Trie-

pronti a Cattinara
ste, 38 a Udine, 17 a Pordeno-
ne, due a Gorizia. La distribu-
zione per province dei positi-
vi vede Udine con 576 conta-
gi, Trieste con 575, Pordeno-
ne con 419 e Gorizia con 106,
Già disponibile al 12.mo piano della torre medica una parte oltre a nove non residenti. In
dei 39 posti di terapia intensiva previsti dal piano regionale isolamento domiciliare si tro-
vano 940 positivi, mentre i
guariti arrivano a 357 (37).
Peggiora la situazione a
Trieste e un nuovo focolaio
Diego D’Amelio / TRIESTE quelli occupati a ieri, quando re e quattro al Burlo. esplode in Friuli, dove alla ca-
i morti sono saliti a 122, su un A Cattinara i lavori sono co- sa di riposo Brunetti di Paluz-
Il presidente Massimiliano totale di 1.685 positivi. E fra minciati tre settimane fa e za si riscontrano 19 anziani e
Fedriga l’ha battezzata «pic- questi l’Istituto di sanità cal- hanno un costo di 2,5 milioni quattro operatori positivi do-
cola Fiera di Milano»: un pa- cola ormai che 190 siano ope- (Iva inclusa). Altrettanti do- po un centinaio di tamponi.
ragone con la fulminea crea- ratori della sanità. Fedriga ri- vrebbe costarne ora il tredice- L’Istituto superiore della
zione del nuovo ospedale vendica un miglior funziona- simo, anch’esso privo di pavi- Sanità aggiorna infine a 190 i
lombardo. A Trieste tutto è mento della macchina dell’e- menti, tramezzi e impiantisti- casi di medici, infermieri e
avvenuto nell’hub di Cattina- mergenza e torna a criticare ca. Al dodicesimo troveran- oss colpiti da coronavirus,
ra, dove agli attuali 15 posti il governo per il ritardo nelle no collocazione fino a 39 po- con incidenza quasi tripla ri-
di terapia intensiva si affian- forniture: «Noi ci siamo mos- sti di rianimazione: una pri- spetto al vicino Veneto. Nelle I NUMERI DEL CONTAGIO
cherà la prima quota dei nuo- si autonomamente e a Catti- ma parte già disponibile da Marche, simili per dimensio-
vi 39 letti, che saranno gra- nara apriamo un piano con oggi e una parte da attrezza- ni e con una situazione più cri- IN FVG
dualmente sistemati al dodi- nuove terapie intensive fatte re, ma per il momento inte- tica, i professionisti positivi
cesimo piano della torre Me-
dica. L’inaugurazione del re-
con le nostre forze».
Il piano realizzato con mez-
sono 72. E per quasi duecen-
to dipendenti della sanità
1.685 (+ 92)
parto è prevista per oggi po- zi propri della Regione preve- Per l’Iss i positivi in Fvg pubblica in isolamento, fini- Casi positivi di cui
meriggio, dopo lo sventra- de l’incremento dei letti di te- tra i sanitari sono 190 scono in cassa integrazione Udine 576
mento di cinque piani opera- rapia intensiva per coronavi- 210 infermieri e oss del poli-
to due anni fa all’inizio dei la- rus dagli iniziali 19 a 94, ma Pd e Cgil: rinforzi clinico privato convenziona- Trieste 575
vori di ristrutturazione poi da Roma sono arrivati in que- dal comparto privato to Città di Udine, fermati a Pordenone 419
bloccati. Il ripristino è un’ope- sti giorni 14 ventilatori pol- causa dello stop ad attività Gorizia
razione imprevista e destina- monari (su 240 richiesti), ambulatoriali e operazioni 106
ta a proseguire, dopo la deci- che permetteranno di avvia- grata con 12 letti della tera- non urgenti. Cgil e Pd chiedo- non residenti 9
sione dell’Azienda sanitaria re la scalata verso l’obiettivo pia sub intensiva pneumolo- no il loro impiego nella sanità in Fvg
di avviare subito il rifacimen- finale di 155 letti. Al momen- gica. Questi ultimi saranno pubblica: per Rossana Gia-
to del tredicesimo piano per to risultano di fatto esauriti i trasferiti dalla Dermatologia caz (Cgil), «è sconcertante Deceduti 122 (+6)
ricavarne un reparto Infetti- 21 di Udine e i 12 di Pordeno- del Maggiore, che rimarrà re- che il pubblico non sia in gra- Guariti 357
vi. ne, mentre stanno andando parto per il ricovero di pazien- do di utilizzare tutte le risor- Ricoverati 60
Comincia così l’avvicina- in saturazione i 16 di Gorizia ti Covid-19 non gravi, pronto se disponibili», mentre secon- in Terapia intensiva
mento ai cento posti di tera- e gli otto di Palmanova. L’ulti- a essere trasformato in tera- do il segretario regionale
Ricoverati in altri reparti 206
pia intensiva promessi entro ma fase del piano raggiunge- pia intensiva in caso di neces- dem Cristiano Shaurli «an-
Persone in isolamento 940
la settimana in Friuli Venezia rà 30 letti a Udine e 21 a Pal- sità. Sono circa un centinaio i che la sanità privata deve fa-
Giulia dalla giunta Fedriga. manova, ma riguarderà so- posti letto del Maggiore per re la sua parte: questo è uno domiciliare
Al momento i letti dedicati a prattutto le strutture triesti- malati di coronavirus che spreco di professionalità pre-
CROMASIA

pazienti Covid-19 sono 78 a ne, che toccherebbero 60 po- non necessitano di rianima- ziose».—
livello regionale: sessanta sti a Cattinara, 16 al Maggio- zione e un nuovo spazio si © RIPRODUZIONE RISERVATA

la polemica ziani – tuonano Cgil, Cisl e Uil rite direttamente dalla giunta
– sia quelli isolati nelle case di Fedriga. Fabio Pototsching ri-

Sindacati all’attacco di Poggiana riposo, lontani dai propri af-


fetti e particolarmente espo-
sti al contagio, sia quelli che vi-
vono da soli e hanno bisogno
badisce che «permane la diffi-
coltà di rifornire di dpi le
Aziende sanitarie. Leggiamo
di continue assegnazioni, ma

«Criticità enormi e lui è latitante» di maggiore sostegno».


Il secondo nervo scoperto è
quello dei circa 200 sanitari
le mascherine chirurgiche
non sono tutte della stessa
qualità e variano molto in ba-
positivi al Covid-19 in regio- se a materiale e Paese di pro-
ne: per Piga, Bordin e Rodà, duzione: in alcuni casi si trat-
calzano Michele Piga (Cgil), «almeno la metà del persona- ta di prodotti realizzati con un
Nel mirino di Cgil, Cisl e Uil
Luciano Bordin (Cisl) e Anto- le contagiato è attivo a Trie- unico strato sottile, che filtra
finiscono in particolar modo
nio Rodà (Uil) – chiediamo an- ste. Non possiamo poi non ben poco. La qualità è discuti-
la gestione delle case di riposo
cora una volta uno scambio di pensare agli altri lavoratori bile. Non bastano un pezzo di
e l’impennata del numero
informazioni che, nonostante che sono a diretto contatto stoffa e due elastici per definir-
di sanitari contagiati
i solleciti, non c’è. Il direttore con la popolazione, come la mascherina chirurgica: ci
generale è latitante: le critici- quelli del commercio e dei ser- sono di mezzo sicurezza del
TRIESTE tà rilevate sul territorio sono vizi strategici per il Paese. Sia- personale e salvaguardia da
enormi, ma si fa attendere il mo molto preoccupati sia per potenziali contagi».
Scarsa trasparenza e incapaci- confronto tra sindacati e Asu- la carenza dei dispositivi di La Fials chiede inoltre al vi-
tà organizzativa, con rischi gi. Un silenzio incomprensibi- prevenzione necessari allo cegovernatore con delega al-
per gli anziani e i professioni- le, nonostante da tempo chie- svolgimento dell’attività lavo- la Salute Riccardo Riccardi di
sti della sanità. Le segreterie diamo di essere informati su rativa, sia per l’assenza sul ter- aprire al più presto il confron-
triestine di Cgil, Cisl e Uil at- ciò che sta accadendo a Trie- ritorio di controlli sulla corret- to sulla distribuzione delle ri-
taccano a testa bassa l’Azien- ste». ta applicazione del decreto sorse economiche aggiuntive
da sanitaria e il direttore gene- Per le sigle giuliane, la pri- sulla sicurezza sul lavoro, che per i dipendenti della sanità.
rale Antonio Poggiana, de- ma criticità è rappresentata Il direttore dell’Asugi Antonio Poggiana prevede anche le dotazioni di Il sindacato calcola in oltre 15
nunciando una gestione ina- dalle case di riposo e, più in ge- dpi fornite ai lavoratori». milioni lo stanziamento del
deguata dell’emergenza coro- nerale, «dal rapporto tra popo- Sono i numeri a parlare chia- di riposo cittadine sono 115, Il sindacato della sanità governo destinato ai lavorato-
navirus a Trieste e l’assenza di lazione, contagiati e decessi, ro: i decessi a Trieste rappre- pari al 21% dei positivi totali Fials accusa a sua volta Regio- ri coinvolti nell’emergenza co-
confronto con le parti sociali. che deve avere immediata ri- sentano il 54,5% di quelli tota- della provincia, dato, peral- ne e Azienda sanitaria, rispet- ronavirus. —
«A due mesi dall’inizio sposta, soprattutto per quan- li registrati in Friuli Venezia tro, in continua crescita. Sia- to agli standard delle ultime D.D.A.
dell’emergenza Covid 19 – in- to riguarda anziani e disabili. Giulia e i contagiati nelle case mo preoccupati per i nostri an- forniture di mascherine repe- © RIPRODUZIONE RISERVATA
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020 3
IL PICCOLO PRIMO PIANO

L’emergenza coronavirus: la situazione in Friuli Venezia Giulia

il report suddiViso per singoli comuni

Da Prepotto a Mortegliano:
il triste primato dei contagi
Gli infetti rispetto alla popolazione totale assegnano la testa della classifica
al paese vicino a Cividale che con Socchieve, in Carnia, ha un tasso oltre l’1%

Marco Ballico / TRIESTE CROMASIA Pc l’ultimo aggiornamento


è del 31 marzo), ad avere il
Nell’altalena tra nuovi con- I COMUNI DEL FVG CON PIÙ CONTAGI dato più elevato (3,5), da-
tagiati, guariti e, purtrop- RISPETTO ALLA POPOLAZIONE vanti a Sgonico (2,4) e
po, deceduti è Prepotto il Muggia (2, 1). Con due
comune con il maggior nu- ATTUALMENTE POSITIVI PER contagiati ogni mille abi-
mero di casi attualmente RESIDENTI POSITIVI 1.000 RESIDENTI tanti c’è quindi il capoluo-
positivi da coronavirus in Prepotto 747 12 16,1 go regionale, che natural-
rapporto agli abitanti in Socchieve 898 11 12,2 mente in numeri assoluti è
Friuli Venezia Giulia. Nel Mortegliano 4.938 45 9,1 davanti a tutti. Come già
paese di nemmeno 800 abi- era emerso la scorsa setti-
tanti a un passo da Civida- Paluzza 2.119 19 9,0 mana dai dati diffusi in pro-
le il Covid-19 ha colpito in Taipana 588 5 8,5 vincia è invece Gradisca a
particolare i frati del san- San Leonardo 1.082 7 6,5 far segnare il maggior nu-
tuario di Castelmonte. Da- mero di contagi nell’Isonti-
Operatori del 118 in servizio su un’ambulanza. In basso ti molto alti anche a Soc- Grimacco 326 2 6,1 no, con Turriaco e Gorizia
l’allestimento della nuova Terapia intensiva a Cattinara Foto Silvano chieve in Carnia. Non a ca- Stregna 330 2 6,1 subito dietro. Tra i comuni
so si tratta della località da Cavazzo Carnico 998 5 5,0 che pure devono fare anco-
cui è partita la scorsa setti- ra i conti con test positivi al
pd mana la distribuzione del- Visco 799 4 5,0 Covid-19, stanno sotto lo
le mascherine della Regio- 0,5 Staranzano, Cormons,
«Immorali i soldi ne per consentire alle fami- Monfalcone e Fogliano Re-
glie di evitare quanto possi- dipuglia. Nella ancora più
concessi a Tarvisio bile un’ulteriore diffusione amara classifica dei dece-
per il suo festival» del virus. Segue Morteglia- duti, è Mortegliano a far se-
no, il comune del Medio gnare l’incidenza più alta:
Friuli in cui si trova la casa razione trasparenza che fa che sono stati posti in isola- 2,8 decessi con positività
«In un momento di massima di riposo Rovere-Bianchi, i conti con la difficoltà di mento nelle loro abitazio- al coronavirus ogni mille
emergenza sanitaria, è imba- duramente provata dall’e- trasmettere, e pubblicare, ni, informa il sindaco Mas- residenti. A seguire Monru-
razzante se non addirittura mergenza sanitaria di que- tutti i report dei diparti- simo Mentil) con nove e pino (1,1), Flaibano (0,9),
immorale che la giunta regio- ste settimane. L’approfon- menti di prevenzione nello Taipana con 8,5. Con valo- Precenicco (0,7), Caneva,
nale abbia trovato tempo per dimento sulla diffusione stesso momento, ma che ri superiori a sei ogni mille Duino Aurisina e Coseano
finanziare con ulteriori soldi del virus nei territori del vede la maggior parte dei residenti ci sono poi tre co- (0,5), Cordovado, Carlino
un progetto per un festival a Fvg è possibile da alcuni comuni allineati. Il dato di muni delle Valli del Natiso- e Artegna (0,4). Dei comu-
Tarvisio, che non si sa nem- giorni grazie alla mappa di- Prepotto, oltre 16 contagia- ne (San Leonardo, Grimac- ni capoluogo il valore più
meno se e quando si farà». Il sponibile nel sito della Pro- ti ogni mille residenti, è fis- co e Stregna), sopra il cin- alto (0, 26) è quello di Trie-
consigliere Pd Enzo Marsilio tezione civile regionale, sato alle 19 di ieri ed è il più que vanno Cavazzo Carni- ste.
punto il dito sul contributo di un aggiornamento conti- alto della regione rispetto co e Visco. San Martino al A guardare l’intera map-
100 mila euro al progetto nuo di contagi, persone in alla popolazione. Socchie- Tagliamento (4,85) è inve- pa si riscontra che i comuni
“The Natural Sound, in colla- quarantena, guariti e mor- ve segue con 12,2, Morte- ce il primo comune della del Fvg attualmente conta-
boration with No Borders Mu- ti. gliano con 9,1, quindi Pa- provincia di Pordenone, giati sono 143, cioè il 66%
sic Festival 2020”, nel giorno Il bollettino quotidiano luzza (dove pure si registra- sempre in termini di conta- del totale, di fatto due su
in cui l’assessore Sergio Bini della pandemia è dunque no positivi in una casa di ri- gio rispetto agli abitanti. tre. Sono molti meno quel-
invita le località balneari del ora non solo la somma dei poso, con l’aggiunta di qua- Mentre nella Venezia Giu- li con almeno una persona
Fvg a ragionare sulla prossi- dati provinciali, ma anche trro operatori sanitari, sui lia è Monrupino, con tre ca- deceduta: 35, il 16%.—
ma stagione estiva. di quelli comunali. Un’ope- 60 totali della struttura, si (ma nella mappa della © RIPRODUZIONE RISERVATA

il braccio di ferro con gli industriali non risultava adeguata e so- ditoriali. Indispensabile evi-
no stati dunque affidati con- tare e reprimere comporta-

«Troppe fabbriche rimaste aperte trolli alla Guardia di Finanza


triestina, ma al momento
non sembrano emerse irrego-
larità. Il quadro, a un solo
menti irresponsabili che ante-
pongono il tornaconto di po-
chi alla necessità di garantire
la massima efficacia delle mi-

Evidenti abusi rispetto al decreto» giorno dalla scadenza del


Dpcm (ma arriverà una pro-
roga), lascia non poco per-
sure in atto, che tutti noi au-
spichiamo possano durare il
più breve tempo possibile,
plessi i sindacati. ma non meno di quanto ne-
«Una vera fermata non c’è cessario».
TRIESTE Alessandro Gavagnin della stata né in provincia di Trie- La posizione ribadita ieri
Fim Cisl di Trieste. ste, né nel resto della regione da Confindustria Udine, con
Quasi tutti chiusi secondo gli La questione è quella aper- - afferma Rodà -. Tra l’altro, la presidente Anna Mareschi
industriali. Quasi tutti aperti ta da un decreto che, pur do- c’è pure la contraddizione di Danieli, è però di «aprire subi-
per il sindacato. Sul rispetto po le modifiche concordate aziende che hanno chiesto la to: chi può garantire la salute
del decreto del Presidente tra Mise, Mef e Cgil, Cisl e Uil, deroga e, nel contempo, la e la sicurezza delle persone
del Consiglio dei ministri del ha lasciato ampi spazi per le cassa integrazione». Anche deve poter lavorare». Agrusti
22 marzo che impone lo stop deroghe a favore delle attivi- Villiam Pezzetta, segretario si concentra invece sul tema
alle attività produttive non es- tà il cui codice Ateco non è in- regionale della Cgil, parla di delle regole: «Se manca un
senziali per contenere la dif- serito nell’allegato 1, ma so- «evidente rischio di un abuso giunto per fare un ventilato-
fusione del coronavirus, le po- no comunque ritenute funzio- dello strumento» e spiega re, la fabbrica di giunti rima-
sizioni sono opposte. Confin- nali per la continuità delle fi- che il sindacato «vigilerà sul- ne giustamente aperta. E co-
dustria, con il presidente del- liere delle fabbriche aperte. la corretta applicazione del munque, dei 35mila dipen-
la territoriale Alto Adriatico Non sorprende dunque l’alto decreto, per quanto riguarda denti dell’industria pordeno-
Michelangelo Agrusti, assicu- numero di richieste alle Pre- sia la correttezza delle dero- nese, l’80% è a casa. Quando
ra «il rigoroso contributo fetture. Valerio Valenti, pre- ghe sia l’osservanza scrupolo- riaprire? Servirà un confron-
dell’impresa nella selezione fetto di Trieste, informa di un sa delle norme di sicurezza to sereno tra organizzazioni
delle aperture in una logica altro centinaio di istanze ag- nelle attività aperte. Questo, imprenditoriali e dei lavora-
di filiera», ma le categorie in- giunte alle 326 di un paio di come prevede anche il proto- tori e credo andranno utiliz-
sistono sulla tesi dei «troppi giorni fa, tanto che è verosi- collo firmato in regione, do- zati criteri territoriali: il Fvg
furbetti», come li definiscono mile che in Fvg si sia arrivati a vrebbe essere il compito di non è Bergamo». —
Antonio Rodà della Uilm Uil, quota 3 mila. In una ventina tutte le parti coinvolte, com- M.B.
Marco Relli della Fiom Cgil e di casi la documentazione Operai al lavoro con caschi e mascherine prese le associazioni impren- © RIPRODUZIONE RISERVATA
4 GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
PRIMO PIANO IL PICCOLO

L’emergenza coronavirus: la situazione in Friuli Venezia Giulia

2 3

Il manager, il maggiordomo e il medico


Le storie dietro ai numeri della tragedia
Fulvio Bassan, 85 anni, aveva venduto scarpe per una vita: se n’è andato in un mese e mezzo. Giordano Botteri era entrato
in ospedale per una colica, non ne è più uscito. Mentre Piergiorgio Massolino si è spento a casa, sognando forse i suoi monti

LE STORIE boratore. La sua professiona- do ammirazione fra gli amici 1934. Qui aveva vissuto fino se i medici che lo visitavano
lità era universalmente rico-
nosciuta. In particolare era
per la sua capacità di affronta-
re con spirito giovanile anche
ai 18 anni. «Ed è qui che lo sep-
pelliremo», spiega la figlia.
«Se la Francia non avevano tutti le mascherine,
lui mi diceva di no. Questo,
avesse sottovalutato

C
’è l’ex dirigente Gene- molto apprezzata la sua ele- gli anni della vecchiaia e fre- Entrato nel Gruppo triestino con il senno di poi, mi fa una
rali di lungo corso e il ganza nel servire a tavola e quentando la sua Duino. nel 1953, la sua è stata la tipi- il problema, papà grande rabbia perché c’è stata
fidato maggiordomo
dei principi Della Tor-
nell’organizzare le colazioni
più numerose, quando il prin- IL MANAGER
ca carriera di un manager na-
to e cresciuto in casa Generali
sarebbe ancora qui» troppa leggerezza». Due setti-
mane fa Gerolimich inizia ad
re e Tasso. Il commerciante di cipe Raimondo invitava nu- Era ricoverato dallo scorso no- dove ha svolto per intero il avere qualche linea di febbre
scarpe e il medico. E ancora merosi ospiti nelle sale del ca- vembre in un ospedale di Pari- suo percorso, arrivando a ri- e tosse. Viene sottoposto a
l’insegnante e il meccanico. stello. «Luigi – racconta Gu- gi il dirigente Generali Gior- coprire ruoli di alto rilievo in tampone e risulta positivo al
Sono tante le storie, le vite e le stavo Martinez, che lavorò a gio Gerolimich, portato via Francia fino alla metà degli «Una videochiamata Covid 19. Trasferito in un
facce nascoste dietro alla con- lungo al castello e ha anche dal Covid 19 il 31 marzo. anni Novanta. In particolare su Whatsapp ci ha ospedale dedicato alla pande-
tabilità delle vittime del Coro-
navirus, ieri arrivata in regio-
scritto il libro “L’ultimo mag-
giordomo” - era un grande
«Complicazioni dettate da
un’infezione batterica aveva-
a partire dal 1989 è stato il
manager che ha guidato le
permesso di salutarlo mia, pochi giorni dopo si ag-
grava e muore. «Mio padre sta-
ne a quota 122. Eccone alcu- professionista, conosceva no costretto i medici all’ampu- controllate francesi come di- prima dell’addio» va bene, - valuta Sonia -convi-
ne. perfettamente il galateo da se- tazione parziale di un suo ar- rettore generale della Concor- veva seppur nelle difficoltà
guire nel rapporto con il prin- to, - riferisce la figlia Sonia de e vice-président de L‘Equi- con quella sua disabilità: se lo
IL MAGGIORDOMO cipe, era uno dei suoi uomini che oggi vive nell’Isontino – té. Nel 1996 raggiunge il pun- avessimo portato a casa a que-
Luigi Battorti aveva vissuto di fiducia». Battorti successi- ma a fine gennaio stava riac- to più alto della sua carriera «Professionale, st’ora sarebbe ancora vivo.
epoche e atmosfere d’altri
tempi, svolgendo una mansio-
vamente fece anche altri lavo-
ri, passando alla cartiera Bur-
quistando già la sua autono-
mia, riusciva già a spostarsi
con la nomina a “mandataire
général” per la Francia, segui-
elegante e perfetto C’è stata in Francia una grave
sottovalutazione della situa-
ne da libro delle fiabe: quella go e infine alla Ras. Ma con- da solo dal letto alla carrozzi- ta un anno dopo dall’investi- conoscitore del zione, e questo non mi da pa-
di maggiordomo di un princi- servò sempre un rapporto pri- na, e a breve era previsto il tura a vicepresidente della Ca- galateo: Luigi era così» ce».
pe. Era una figura molto nota vilegiato con i componenti suo trasferimento in una strut- mera Italiana di Commercio
a Duino. Quando il principe della casata dei Torre e Tas- tura riabilitativa. Mio padre in Francia. Poi, di recente, la IL SUPER NONNO
Raimondo della Torre e Tas- so, servendo talvolta anche in era sottoposto ad una dura malattia. «Papà era ricovera- “Ciao Nono...Domani (il 28
so, padre di Carlo e nonno di casa della marchesa Carigna- prova, ma aveva dimostrato to in una stanza singola e per marzo, ndr) ricorrevano 54
Dimitri, attuale responsabile ni, a Trieste, e dei conti Picco- una forza d’animo e di volon- questo, anche quando nell’o- anni di matrimonio con la
del castello, tornò appunto lomini a Gorizia. Battorti, che tà incredibile». spedale era scattato l’allarme nonna. Hai pensato che non
Duino dopo la Seconda guer- aveva ampiamente superato Esponente di uno delle per il possibile contagio, ci passarlo con lei la prima volta
ra mondiale, volle Battorti ac- la boa degli 80 anni, era stato grandi famiglie di Lussino, Ge- sentivamo un po’ più tranquil- sarebbe stato brutto, così hai
canto a sè come stretto colla- bene fino all’ultimo, suscitan- rolimich era nato a Trieste nel li. Quando gli chiedevo però deciso di smettere di lottare
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
IL PICCOLO PRIMO PIANO 5

L’emergenza coronavirus: la situazione in Friuli Venezia Giulia

6 5

1) Vitoluciano Morterra sorridente con la moglie (foto Sandro


Quattordici). 2)Piergiorgio Massolino. 3) Giordano Botteri (primo
a sinistra) con i fratelli Sergio e Guido. 4) Giorgio Gerolimich con la
moglie Bernadette. 5) Luigi Battorti. 6) Fulvio Bassan
4

ed andartene sereno. Acciac- so...». un’ultima volta: «Grazie a dirizzato verso il civile, per- sguardo forte e sognatore e ca-
chi non ti mancavano, molti Whatsapp ci ha visto al com- ché era una persona pacifica e «La morte seguita pace di insegnare a suonare la
anche gravi, ma a te non inte- IL COMMERCIANTE pleto in videochiamata ed è molto sensibile, anche se non musica della vita con la giusta
ressava e nonostante tutto sei «Prima il tumore al polmone, riuscito così a salutare tutti, lo dava a vedere. È stata una a distanza con armonia», concludono i figli.
arrivato ai tuoi 86 anni senza poi il Covid-19: in un mese e prima di morire era lucidissi- cosa tristissima non poterlo lo smartphone è
lamentarti, sempre con la bat- mezzo mio padre se n’è anda- mo – sottolinea il figlio -. Poi è più vedere, in realtà ancora IL MEDICO
tuta pronta. Beccarti sto virus to». Eppure a Fabio Bassan, fi- stato seppellito al cimitero, so- prima che avesse il coronavi- un autentico strazio» «Papà è morto a causa del Co-
proprio in ospedale però non glio di Fulvio, 85 anni, com- lo con i famigliari più stretti. rus. Purtroppo era sordo, vid-19. Era malato di cancro,
ci voleva di certo. Hai resistito merciante di scarpe in pensio- Devo ringraziare tutto il repar- quindi la comunicazione al te- il virus l’ha trovato indebolito
16 giorni al di là di qualsiasi ne, deceduto a metà marzo, to di Medicina clinica, c’è sta- lefono era frammentaria. e l’ha fatto morire in pochi
pronostico medico. Per i dot- la notizia che il padre avesse ta un’organizzazione molto ef- Questo periodo storico sta «Questo periodo giorni». Tra le vittime della
tori era persino incredibile fos- contratto il Coronavirus è arri- ficiente». cancellando le abitudini cultu- storico sta pandemia c’è anche il triesti-
si arrivato a questa età, ma lo- vata in ritardo. «Era ricovera- rali e la nostra storia. I rappor- no Franco Guadagno. Aveva
ro non ti conoscevano, non sa- to in ospedale per un cancro, L’AVVOCATO ti interumani erano diversi, è stravolgendo i nostri 78 anni e di professione face-
pevano certo che eri un guer- è stato un fulmine a ciel sere- Giordano Botteri è morto all’e- un periodo di particolare con- rapporti interumani» va il medico. Ha trasmesso la
riero». Inizia così il lungo ri- no perché un mese prima an- tà di anni. «Era entrato in fusione, tutto è irrealistico: passione del mestiere al fi-
cordo di Alessandro Morter- dava ancora in bici. Poi lo han- ospedale un mese fa per una non posso nemmeno fare un glio, Francesco, che in via San
ra, nipote di Vitoluciano Mor- no spostato di reparto, ma colica biliare, risolta con una funerale, ma appena possibi- Nicolò ha uno studio con un
terra, morto negli scorsi gior- per sei giorni non abbiamo po- terapia in Geriatria - racconta le, lo faremo a Strembo con «Che tristezza collega. Quello che rimarrà
ni a causa del coronavirus do- tuto visitarlo e non sapevamo la figlia Elena -. Era cognitiva- una messa che lo precederà a più impresso di questa morte
po una vita da meccanico. nulla di lui. Nemmeno al tele- mente e fisicamente perfetto, Trieste». sentirsi dire dal inaspettata è, anche in questo
«Ho avuto la fortuna e il privi- fono siamo riusciti a contat- tanto che non c’è mai stata proprio caro “mi avete caso, l’impossibilità di accom-
legio concesso a nessun altro tarlo perché proprio in quei un’inversione di ruoli: lui era L’INSEGNANTE ALPINISTA
abbandonato”» pagnare il proprio caro verso
di incontrare un’ultima volta giorni era caduto a terra. Pur- il papà che si occupava della fi- Amava la montagna e ancora la fine della vita. «La morte se-
tre giorni fa in quello scenario troppo sono consapevole che glia. Due giorni dopo sarebbe di più insegnare ai suoi stu- guita a distanza con lo smart-
da film – continua il nipote -. erano i primi giorni di caos, il dovuto tornare a casa e invece denti. Piergiorgio Massolino scuola. Le sue passioni, come phone e le videochiamate è
Anche se con due guanti di lat- reparto di Medicina clinica il primo caso di Covid-19 di era per tutti il Maestro, sia a raccontano i figli, erano la uno strazio – commenta Fran-
tice, ho potuto tenerti la ma- aveva tantissimo lavoro, era quel reparto ha contagiato scuola sia nella vita. E i suoi ex scienza, la musica, i viaggi e la cesco -, specialmente dai re-
no ed accarezzarti la fronte una situazione anomala. Era- gran parte del personale e dei alunni lo ricordano ancora fotografia e spesso Massolino parti in cui la gente muore per
un’ultima volta. Ho potuto dir- vamo ancora all’inizio. Poi pe- pazienti, tra cui mio padre». È con tanto affetto, come rac- era capace di unirle nelle lun- lo più per soffocamento. Biso-
ti grazie, dirti ciò che eri per rò, per fortuna, sono riuscito stato quindi ricoverato nel re- contano i figli Furio, Enrico e ghe passeggiate in montagna, gna ringraziare comunque
me, per noi e, piangendo, ti a bardarmi secondo le prescri- parto Infettivi. «Sembrava mi- Giulia e la moglie Licia. Se n’è dove la sua grande curiosità medici e sanitari tutti che so-
ho chiesto se eri orgoglioso di zioni, con le protezioni indivi- gliorasse», aggiunge ancora andato nei giorni scorsi nel ca- lo spingeva a guardare sem- no persone meravigliose e
me». Il viaggio in ospedale pe- duali indicate (Bassan è re- la figlia, ma purtroppo si era lore della sua abitazione, pre- pre oltre la vetta appena rag- combattono con il massimo
rò, anche in questo caso, è ini- sponsabile tecnico della Medi- trattato di un falso allarme. E ferita alla solitudine di un re- giunta pensando già alla pros- impegno fisico e psicologico a
ziato ben prima del coronavi- cina legale dell'Università di così nessuno della famiglia, parto ospedaliero. L’ultimo sa- sima vallata da scoprire. Le co- sostegno di pazienti e familia-
rus. Vitoluciano Morterra, car- Trieste), e sono riuscito ad an- come accade per tutti i pazien- luto martedì scorso alla pre- lonne sonore erano i testi di ri distanti ed esausti. È un ve-
diopatico e diabetico, aveva dare lui. “Mi avete abbando- ti ricoverati, ha più potuto ve- senza solo dei familiari più Fabrizio De André o Lucio Bat- ro dramma, non meno stra-
avuto prima una frattura e poi nato”, mi ha detto il 12 mar- dere Giordano Botteri, origi- stretti, uno dei risvolti più tisti, un canto libero attraver- ziante di una guerra. Per for-
un malore. È qui che è stato vit- zo, l’ultimo giorno in cui l’ho nario di Strembo come i due drammatici imposti dall’e- so il quale aiutava i suoi figli, e tuna – conclude - c'è almeno
tima dell'epidemia, dopo di- visto. È stata una tristezza per fratelli, Sergio e Guido, que- mergenza coronavirus. Eppu- in egual maniera i suoi studen- l’informazione, che nei mo-
versi spostamenti tra i reparti. tutti». Se non avesse avuto il st’ultimo ex direttore Rai e pa- re sarebbero stati in tanti a vo- ti in classe, a non cedere alla menti difficili aiuta le perso-
«Purtroppo in ospedale l'80% coronavirus, che gli ha provo- dre della giornalista Giovan- lerlo abbracciare idealmente stanchezza soprattutto nella ne ad essere consapevoli di
di chi ci entra contrae un virus cato una dispnea, avrebbe vis- na. Divenuto avvocato solo un’ultima volta: persone che vita. «L’amore che ha trasmes- quanto accade, a crescere e
di qualsivoglia natura - chiosa suto ancora qualche mese: «E dopo la pensione, prima era l’avevano incrociato lungo i so per la conoscenza, per le sfi- migliorare anche dinanzi alle
il nipote -. Per un anziano de- invece così, dopo l’infezione, stato un dirigente pubblico. sentieri delle sulle Alpi, sul de, per le montagne, per gli più gravi difficoltà». —
bilitato entrare in ospedale in dieci giorni se n’è andato». «Aveva fatto l’esame da procu- Carso o addirittura in Guate- orizzonti non abbandonerà i (testi raccolti da Benedetta
spesso corrisponde all'inizio Per fortuna Fulvio è riuscito a ratore già da giovane – raccon- mala, e altre che l’avevano co- suoi ragazzi, come il ricordo Moro, Andrea Pierini, Ugo Sal-
della fine, come nel nostro ca- vedere tutta la sua famiglia ta ancora la figlia -. Era più in- nosciuto dietro ai banchi di di una persona unica, con lo vini e Laura Tonero)
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
PRIMO PIANO 7
IL PICCOLO

L’emergenza coronavirus: la situazione in Friuli Venezia Giulia

il gesto dell’arcivescovo del capoluogo regionale LO PSICOLOGO

Crepaldi sale oggi a Monte Grisa ALESSIO PELLLEGRINI

R-ESISTENZA
EMOTIVA
per affidare Trieste alla Madonna E SOLITUDINE
BEFFARDA
«Una richiesta di protezione a Maria. E un atto di vicinanza a chi soffre, agli anziani e ai poveri»
ggi avrei voluto

Giovanni Tomasin / TRIESTE


«Un atto di affidamento alla
preghiere. Paure per le tante
persone che sono coinvolte,
penso ai medici, agli ospedali,
tende a rimuovere la morte,
ora farlo è quasi impossibi-
le.
O scrivere di quel-
lo strano essere
che gira per ca-
sa e non è un ectoplasma,
lo si può chiamare moglie
Madonna, una richiesta di pro- alle case di riposo. Penso a tan- Oltre alle emergenze già cita- o marito, o compagna o
tezione». L’arcivescovo Giam- te persone che rischiano di per- te, ce n’è una spirituale a cui le compagno. Un essere che
paolo Crepaldi salirà oggi pel- dere il lavoro. Penso ai tanti persone avvertono il bisogno dobbiamo imparare a co-
legrino al Santuario di Monte poveri: questa emergenza sa- di dare risposta. Nessuno al noscere perché non siamo
Grisa per compiere l’atto di nitaria sta sfociando anche in mondo ha risposta al proble- in ferie, e se facciamo fati-
consacrazione al Cuore imma- un’emergenza sociale ed eco- ma della morte. Solo Cristo è ca a stare con noi stessi
colato di Maria della Diocesi, nomica. E prego. Ho più tem- la risposta. Abbiamo vissuto al- possiamo solo immagina-
della città di Trieste, del suo po, in fondo. Prego il Signore legramente emarginando il te- re la fatica che gli altri fan-
territorio e di tutti i suoi abitan- e prego soprattutto che mi fac- ma della morte, senza andare no a stare con noi. Beh …
ti. La cerimonia andrà in onda cia capire quello che sta capi- a scrutare quel che le Scritture sarà per un'altra volta.
in diretta alle 16.30 su Tele4 e tando, che è qualcosa di gran- e Cristo stesso ci dicono al ri- Scendo invece nel sotto-
sul profilo Facebook del Picco- de che cambierà profonda- guardo. Ora questa situazione scala del nostro umore di
lo. L’annuncio è occasione per mente il futuro di tutti. Niente ci porta ad affrontarlo. Credo questi giorni. Un umore
riflettere sulla dura prova che sarà più come prima. che la Chiesa potrà lavorare apatico, in cui il tempo
il coronavirus impone alla cit- molto su questo fronte in futu- che non passa mai è costel-
tà, all’Italia e all’Europa. ro. Penso a una Chiesa con gli lato da atti che neanche ri-
Eccellenza, una consacrazio- occhi rivolti a Dio per aver la cordiamo, in cui i giorni
ne dall’alto di Monte Grisa. «Quel che ci accade possibilità di dire una parola sembrano terribilmente
Una richiesta di protezione, cambierà il futuro autentica al cuore degli uomi- uguali. Credetemi come
un atto di affidamento a Ma- ni e delle donne del nostro ho scritto qualche tempo
ria. Riserverò un’attenzione di tutti. Penso che nulla tempo. fa, rendere i giorni diversi
particolare al mondo degli an- sarà più come prima» Si prospettano anche grandi è un lavoro costante e cer-
ziani, il più esposto e impauri- cambiamenti in Europa. tosino. La cosa che può
to, e alle tante case di riposo. Sono molto severo verso l’Ue. spaventare di più è l’ap-
L’iniziativa è nata proprio su ri- La Diocesi come affronta il L’Italia in questi anni ha fron- piattimento emotivo. Pro-
chiesta di alcuni responsabili momento? teggiato la sfida migratoria e vare una specie di distac-
di case di riposo, che mi hanno Risponde con grande senso di ora quella sanitaria. L’Europa co emotivo da tutto e da
sollecitato in tal senso. Vi assi- responsabilità. Anche con rin- non c’è stata. Anzi, le parole tutti, e contemporanea-
steranno molti dei nostri an- novata generosità e solidarie- della presidente della Bce e mente quando te ne rendi
ziani, con la corona tra le ma- tà verso le persone in difficol- della commissione hanno mo- conto farti una domanda:
ni. tà. Voglio qui ringraziare so- L’arcivescovo Giampaolo Crepaldi strato il vero volto delle sue sarà così per sempre da
Ci sono precedenti? prattutto la Caritas diocesa- istituzioni. Io ho scritto che adesso in poi? Una doman-
Il tempio di Monte Grisa è lega- na, il coordinamento che rie- gendo al punto. Era una situa- municazione stanno aiutando l’Ue rischia di morire di coro- da che mi son posto e a cui
to alla consacrazione dell’Ita- sce a fare delle Caritas parroc- zione intollerabile, rischiosa e a tener vivo il senso di comuni- navirus. Quell’istituzione va ri- non è facile rispondere.
lia tutta al Cuore immacolato chiali. Tutte le iniziative orga- sarebbe stato un capitolo di di- tà, grazie anche all’inventiva pensata. L’altro grande tema è Ebbene istituirei una sor-
di Maria, fatta da monsignor nizzate o spontanee in aiuto di sonore per la città. di tanti sacerdoti. Resta il biso- la globalizzazione, che ha mes- ta di corpo di r-esistenza
Santin. Un precedente storico persone anziane, sole. La quarantena impatta sulla gno di rompere quanto prima so in secondo piano l’econo- emotiva.
importante, e un luogo giusto La Caritas ha avuto un ruolo dimensione comunitaria questo terribile confinamen- mia reale in favore della finan- È la solitudine che ci fre-
per questo atto solenne. anche nell’emergenza del Si- della vita cristiana. to. Il Venerdì Santo non farò la za. Vengono tempi di grande ga, e magari la paura di
Come vive questa epide- los. È una grande difficoltà. Le ce- consueta celebrazione alla cambiamento, ma bisogna parlarne con qualcuno. Ec-
mia? Una situazione che spero si ri- lebrazioni della Settimana Cattedrale, ma nella cappella aver fiducia. Ognuno li affron- co, una volta che ho visto
È un momento veramente dif- solva del tutto quanto prima. santa si terranno a porte chiu- dell’Ospedale Maggiore. Un ti con responsabilità, non con e definito i termini di que-
ficile per la Chiesa. Anche per La Caritas su mia indicazione se. Sarà una Pasqua incredibi- piccolo segno per chi soffre, egoismo, ma con rispetto e so- sta questione la posso con-
il vescovo, il quale deve passa- ha offerto delle risposte alle le. Devo dire però che i tanto per chi lavora nella sanità. lidarietà verso gli altri. — dividere e la posso comin-
re le sue giornate tra paure e autorità e sembra si stia giun- vituperati nuovi mezzi di co- La società contemporanea © RIPRODUZIONE RISERVATA ciare a gestire meglio. —

la linea dettata da monsignor redaelli rizia. Attraverso i medesimi ca- si svolgerà neppure la messa
nali, poi, verrà diffuso un «sus- crismale mattutina, rinviata a
sidio» per permettere ai fedeli quando sarà possibile, e la se-
Pasqua isontina a porte chiuse: di «vivere nel modo più inten-
so possibile questo periodo,
pur non potendo partecipare
ra niente lavanda dei piedi che
affianca l’“In coena domini”.
Entrando nel clou delle cele-

saltano ulivi, lavande e vie crucis di persona alle liturgie che i


preti officeranno nelle chiese a
porte chiuse e senza fedeli».
brazioni, il 10 aprile, venerdì
santo, l’arcivescovo celebrerà
la funzione in cattedrale alle
Partendo dal primo appun- 15, mentre l’11 monsignore
tamento, quindi, nessuna do- tornerà in duomo per presiede-
Tiziana Carpinelli / GORIZIA rizia.chiesacattolica.it). «Le di- menica delle Palme: salta la be- re la veglia pasquale (21.30).
sposizioni del Governo atte a nedizione degli ulivi, che non Quarantacinque minuti dopo
Rami benedetti solo via cavo, prevenire la diffusione del Co- saranno disponibili in alcuna tutte le campane della diocesi
lavanda dei piedi omessa per vid-19 – scrive monsignore –, chiesa dell’Isontino, neppure annunceranno insieme la re-
evitare ogni contatto, stralcia- recepite dalla Conferenza epi- a Grado dove si rinnovava pun- surrezione. A Pasqua Redaelli
ta pure la via Crucis dalla sta- scopale italiana in una serie di tualmente l’antico rito. La chie- avvierà la liturgia le 18.30.
zione del duomo monfalcone- documenti inviati nei giorni sa ha ovviato inserendo, nel L’Unità pastorale monfalco-
se alle pendici della Rocca e la scorsi ai vescovi del nostro pae- materiale a disposizione dei nese, via streaming, proporrà
veglia prima della resurrezio- se, non permetteranno que- parrocchiani, un testo per la questo sabato alle 18 la medi-
ne di Cristo. Sarà una Pasqua a st’anno di celebrare nella ma- benedizione del ramo simbolo tazione per entrare nella setti-
«porte chiuse» nell’Isontino: niera tradizionale i riti della di pace in casa. Redaelli cele- mana santa, scandita dall’or-
lo ha stabilito la conferenza Settimana santa nemmeno brerà la messa in duomo alle gano con brani di Brahms, Ba-
episcopale. Del resto papa nella nostra diocesi». Ma non 18.30. Quanto alla liturgia pe- ch e Mendelssohn, mentre do-
Francesco celebrerà messa ci si è persi d’animo e si sono in- nitenziale di mercoledì 8 av- menica alle 10 ci sarà la messa
senza concorso di popolo, in dicati nuovi criteri. Alla luce verrà, sempre in diretta strea- delle palme. Giovedì 9 alle
una San Pietro che mai si è vi- delle misure restrittive, che ri- Il vescovo Carlo Redaelli ming, alle 18.30 in cattedrale; 19.30 funzione nella cena del
sta così: deserta come una lan- guardano assembramenti e nel successivo giovedì santo Signore, venerdì santo alle 15
da. movimenti delle persone, il de- La curia isontina si è così at- trasmetteranno in diretta appuntamento invece alle 21: l’azione liturgica della croce.
Il vescovo di Gorizia Carlo creto della Congregazione sta- trezzata, sfruttando i social streaming le celebrazioni euca- quel giorno tutte le campane La veglia comincerà l’11 alle
Maria Redaelli ha diramato le bilisce infatti che vescovi e pre- per portare comunque il mes- ristiche e i momenti di preghie- della diocesi «suoneranno alle 19.30, infine l’attesa domeni-
linee guida ieri mattina, con la sbiteri evitino la concelebra- saggio pasquale: la pagina fa- ra presieduti dal successore de- 21.15 prima di restare in silen- ca di Pasqua con inizio alle 10,
pubblicazione di una news sul zione e officino i riti appunto cebook dell’Arcidiocesi e il ca- gli apostoli nella cattedrale zio fino al canto del Gloria du- rivedibile su youtube. —
sito dell’Arcidiocesi (www.go- senza concorso di popolo. nale youtube Chiesadigorizia dei santi Ilario e Taziano di Go- rante la veglia pasquale». Non © RIPRODUZIONE RISERVATA
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
PRIMO PIANO 9
IL PICCOLO

L’emergenza coronavirus: la situazione in Friuli Venezia Giulia

i controlli in reGione la situazione


RAPPORTI STANDARDIZZATI* DI INCIDENZA (SIR) Ancora code
E MORTALITÀ (SMR) PER CORONAVIRUS
NELLE REGIONI DEL NORD ITALIA
In un giorno 183 multe fuori
Piemonte
Lombardia
SIR
1,39
3,27
SMR
1,12
5,33
Trieste, blitz nell’osteria dalle poste
e dalle banche
Veneto
Friuli Venezia Giulia
1,33
0,92
0,66
0,56
dove si brindava
Liguria 1,36 1,62
È il caso di un locale del rio-
Emilia Romagna 2,24 2,48
ne di San Vito, a Trieste, sco-
perto da una pattuglia in bor-
Usando come riferimento la situazione Italiana ghese della Squadra di Poli-
nel suo complesso al 28/03: Il FVG ha zia giudiziaria del Comparti-
un’incidenza di COVID 19 dell’8% inferiore
(SIR =0,92) e una mortalità del 44% mento Polstrada del capo-
inferiore (SMR=0,56). luogo. È accaduto l’altro ieri In fila alle Poste LASORTE
Le altre regioni del Nord Italia hanno invece attorno a mezzogiorno e
tutte un’incidenza maggiore (SIR > 1); mezzo. Gli agenti stavano Micol Brusaferro / TRIESTE
come mortalità solo il Veneto ha una mortalità rientrando in sede dopo il
anch’essa ridotta rispetto alla media consueto monitoraggio del- Code fuori dalle Poste ieri a
italiana(SMR=0,66 ), mentre Piemonte, Liguria la viabilità autostradale e Trieste. Malgrado gli appel-
Lombardia, e Em.Romagna hanno mortalità delle aree di servizio: un’ope- li a non uscire e a limitare
aumentate (SMR>1). razione mirata per accertare gli spostamenti, c’è comun-
il rispetto delle norme anche que chi non può fare a me-
in periferia o comunque al di no di recarsi agli sportelli,
fuori dei centri abitati. Du- per operazioni necessarie.
rante il tragitto i poliziotti Con conseguenti malumo-
hanno notato un’osteria con ri. Ieri lunga la fila fuori dal-
la saracinesca mezza abbas- la posta centrale di piazza
sata, quindi hanno deciso di Vittorio Veneto. Stesso sce-
appostarsi. Dopo pochi mi- nario nei giorni precedenti
nuti hanno visto arrivare un anche in altri uffici postali
cliente che, con fare circo- cittadini, come in quello di
spetto, prima ha bussato sul- via Bramante. E ad attende-
la vetrina poi è entrato. A re con pazienza il proprio
quel punto è scattato il blitz turno non ci sono solo gli
Una vettura fermata per un controllo a Trieste FOTO MASSIMO SILVANO degli agenti in borghese. Ri- anziani che devono ritirare
sultato: il cliente era in com- la pensione, ma anche chi
I dati sono della Prefettu- pagnia di altri due avventori deve recuperare documen-
Sanzionati il cliente, trovato
ra di Trieste, che raccoglie che si stavano tranquilla- ti, dopo aver ricevuto avvisi
in compagnia di altri due
quotidianamente gli esiti mente bevendo un bicchiere a casa. E sui social emergo-
avventori, e il gestore del
*Standardizzazione indiretta. Standard: Tassi specifici in ITALIA di dell’attività di Polizia di Sta- di vino al bancone. Dopo no anche lamentele e per-
locale che sarà segnalato
Coronavirus per età e sesso, al 28/03/2020. to, Carabinieri, Polizia loca- giorni di rigore e astinenza, plessità. «Ho ricevuto una
alla Prefettura
Distribuzione per età delle regioni. ISTAT 2019. le e Guardia di finanza su tut- evidentemente non aveva- raccomandata - scrive un
to il territorio regionale. Du- no saputo resistere. Inevita- triestino - ma non c’è un uffi-
Gianpaolo Sarti / TRIESTE rante le verifiche, inoltre, in bile la multa, sia per i clienti cio postale aperto vicino a
14 sono stati denunciati per (sono stati trovati al di fuori casa mia. Non so se si tratti
dalla protezione civile nazionale Chi finge di andare a fare la altri reati: tra questi figura delle proprie abitazioni sen- di qualcosa di urgente o me-
spesa con tanto di borsa sot- anche chi ha fornito informa- za alcun valido motivo) che no e al telefono non rispon-
«Mascherine all’Ordine dei medici tobraccio, chi si allontana zioni false sul modulo di au- per il gestore. Quest’ultimo dono. Devo muovermi con
un po’ troppo dall’abitazio- sarà peraltro segnalato alla l’auto fino a trovarne una
non autorizzate per uso sanitario» ne con il cane al guinzaglio, Prefettura di Trieste, per la posta disponibile?». Sul si-
chi viene pizzicato in biciclet- Una pattuglia in sospensione dell’esercizio to poste.it, però, una sezio-
ta o a fare jogging. O, anco- borghese ha notato dai 5 ai 20 giorni. ne è riservata a tutti i cam-
Le mascherine ricevute l’al- te la distribuzione e l'utilizzo ra, chi non sa proprio resiste- Tirando le somme, nel ca- biamenti legati all’emer-
tro ieri dagli Ordini dei medi- di quanto ricevuto, informan- re al bicchiere di vino e si infi- una saracinesca poluogo ammontano com- genza Covid19.
ci provinciali da parte della do eventuali medici o struttu- la di soppiatto all’osteria con mezza abbassata plessivamente a 741 le perso- Code ieri anche fuori da
Protezione Civile, circa 600 re che ne fossero già in posses- la complicità del gestore, co- ne fermate in strada per i qualche banca a Trieste, do-
mila pezzi, non sono autoriz- so». A Trieste, presso l’Ordine me successo a Trieste. Sono controlli. In tutto sono 38 i ve la pensione è stata accre-
zate per uso sanitario. Per dei medici regionale, sono an- decine, ancora, i cittadini tocertificazione. Agenti e mi- multati per inosservanza dei ditata o dove semplicemen-
questo, il presidente della Fe- cora sigillate 12 mila ffp2, la sanzionati dalle forze dell’or- litari hanno monitorato an- divieti. Come nel resto del te le persone sono andate
derazione nazionale degli or- metà delle quali destinata a dine per inosservanza dei di- che 2.040 esercizi commer- Friuli Venezia Giulia non so- per pagamenti o bonifici. In
dini dei medici, Filippo Anel- Udine. «Il personale medico - vieti imposti dalle autorità ciali, tra negozi, bar e risto- no mancati gli accertamenti molti casi sono anziani, che
li, ricevuta tale comunicazio- dice una nota dell’Ordine di per contenere il contagio del ranti e pizzerie: quattro di negli esercizi pubblici: 2 i non usano l’home banking.
ne dal commissario Arcuri, Udine - «auspica quanto pri- coronavirus. In Friuli Vene- questi sono stati sanzionati. multati, su un totale di 259 Le banche prevedono l’ap-
ha inviato agli Ordini regiona- ma una risoluzione dell'enne- zia Giulia, l’altro ieri, su un Si tratta di gestori che, nono- controlli, tra cui il gestore puntamento per i clienti.
li una circolare invitando a sima impasse che si aggiunge totale di 4.176 controlli so- stante i divieti, tenevano del locale di San Vito. — Ma complici le tantissime
«sospendere immediatamen- all'attesa infinita dei presidi». no stati multati in 183. aperto. © RIPRODUZIONE RISERVATA telefonate in arrivo, c’è chi
racconta come sia difficile
ottenere risposte. «La ban-
ca ha avvertito l'utenza che
sarebbe stata effettuata l’a-
un computer dedicato alla ché il numero di portatili di pertura due giorni a setti-
scuola, perché dentro c’è tut- Associazioni e privati Liceo Petrarca, cui è dotata ciascuna famiglia mana, su appuntamento -
to: astuccio, libri, quaderni, si sono attivati per Dante Carducci può risultare insufficiente, spiega una persona a Val-
lezioni e relazioni. Lo faccia- specie se entrambi i genitori maura - ma chiamando un
mo perché possiamo, non sia- raccogliere pc a favore e Istituto Nautico lavorano da casa» spiega la di- numero chiedono di regi-
mo un servizio pubblico. di chi non ne dispone avviano gli acquisti rigente Cesira Militello. Al li- strarsi su un sito per chiede-
Chiunque abbia pc, tablet e ceo Dante Carducci «una ven- re di accedere allo sportel-
periferiche da donare o pre- tina di portatili (su 1.100 lo. Inseriti i dati online, si
stare, scriva a ri- mi rendo conto del forte diva- ferto il traffico illimitato per iscritti) sono stati già conse- viene dirottati su un nume-
na06126@gmail.com». rio emerso tra i ragazzi». Con un periodo, ma non serve se il gnati, dando priorità agli stu- ro verde perennemente oc-
L’associazione Andandes, la ditta di via Flavia collabora segnale non c’è. Urgono nuo- denti con disabilità – così la di- cupato. Quando l’operato-
dopo aver ricevuto le richie- il tecnico Andrea Vivoda, che ve schede Sim a traffico illimi- rigente Oliva Quasimodo -. re risponde si resta in attesa
ste di numerose famiglie, si è si è reso a sua volta disponibi- tato, modem, smartphone; Stiamo procedendo ai nuovi per stabilire l’appuntamen-
attivata per la ricerca di pc e le per configurare i pc raccol- per chi abita in zone mal co- acquisti, ma ci vorrà del tem- to. Che può arrivare anche
tablet interpellando non solo ti. «Per molte famiglie il pro- perte serve invece una rete po». Al Nautico (700 iscritti), dopo giorni». Qualcuno ten-
i suoi associati. (andan- blema che rimane irrisolto è più veloce». la dirigente Donatella Bigotti ta quindi la coda fuori dalle
des@libero. it). Ha poi contat- la carenza della connessione Nelle scuole, intanto, si ten- mette invece in evidenza «la banche, cercando di capire
tato la ditta Is Copy, che è ve- internet» incalza Laura Flo- ta l’impossibile. Al liceo Pe- difficoltà a trovare forniture se si possa entrare, ma le di-
nuta in aiuto «mettendo a di- res di Andandes. «Non tutte trarca, cui il Miur ha assegna- disponibili in tempi brevi: so- sposizioni sono fatte rispet-
sposizione per ora una decina le abitazioni sono dotate di li- to 9 mila euro, «stiamo intan- no riuscita ad acquistare, per tare, anche con la presenza
di pc adatti alla didattica – nee di rete fissa o sono ben co- to consegnando i dispositivi ora, 20 pc». Qui da Roma at- ovunque di guardie giura-
spiega il titolare Sergio Ianko- perte dalle reti mobili. Le com- in comodato gratuito a quan- tendono 6.334 euro. – te. —
vics –. Anche io ho due figli, e pagnie telefoniche hanno of- ti ce ne fanno richiesta, per- © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA
10 PRIMO PIANO GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
IL PICCOLO

L’emergenza coronavirus: la situazione in Friuli Venezia Giulia

il gesto simbolico

Scoccimarro
toglie in ufficio
la bandiera Ue
Ha rimosso la bandiera dell’Unio-
ne europea prima collocata nel
suo ufficio in Regione, in polemica
contro l’Europa e il suo mancato
sostegno all’Italia in questo mo-
mento drammatico. Protagonista
del gesto l’assessore all’Ambiente
Fabio Scoccimarro (in alto). Da si-
nistra un’infermiera in reparto, l’in-
gresso del Burlo e un’operatrice
Cri nella tenda Covid al maggiore.

un sistema di reperibilità

Nasce il reparto Covid sulle 24 ore dedicata ai pe-


diatri della regione. Un ser-
vizio di chiamate telefoni-
che degli specialisti è stato
la sanificazione

L’Agenzia
delle entrate
al Burlo. E al Maggiore
invece rivolto ai pazienti
cronici più complessi per ve-
rificare lo stato di salute a stoppa le sedi
domicilio evitando così gli
accessi all’ospedale. «Senza a “rate”

chiude l’area Prime cure dimenticare - aggiunge Bar-


bi - l’attività svolta assieme
all’ufficio Oms (Organizza-
zione mondiale della sani-
tà, ndr) del Burlo, all’inter-
TRIESTE

In via precauzionale è stata


no di un network regionale predisposta la sanificazio-
Definiti altri due passaggi nel piano di riorganizzazione delle strutture triestine e nazionale di pediatri ospe- ne degli uffici dell'Agenzia
dalieri e di famiglia, per la delle Entrate nel Friuli Ve-
All’Ircss pronti 4 posti di terapia intensiva per infetti e 4 per pazienti non positivi condivisione giornaliera, in nezia Giulia, di conseguen-
tempo reale con mailing li- za gli uffici resteranno chiu-
st, del numero contagi e la si per due giornate. La dire-
segnalazione eventuali criti- zione provinciale, l’ufficio
cità». territoriale e l’ufficio pro-
Andrea Pierini / TRIESTE re due ambienti separati da le prestazioni chirurgiche A partire da sabato sarà in- vinciale di Trieste mercole-
quattro posti letto ciascuna, pediatriche e neonatali (nel- la novità vece sospesa l’attività del dì 8 e giovedì 9 aprile. L’uffi-
Chiusura temporanea del per pazienti Covid e No Co- le specialità di chirurgia ge- Centro prime cure dell’ospe- cio territoriale di Monfalco-
Centro prime cure dell’ospe- vid». Oltre alle persone in- nerale, urologia, oculistica, Ricette elettroniche dale Maggiore, una decisio- ne oggi e domani, mentre
dale Maggiore e un nuovo tercettate nella tenda pre- odontostomatologia, orto- ne che l’Azienda sanitaria la direzione provinciale e
reparto dedicato ai Co- triage il reparto è dedicato pedia), in questa fase limita- anche per i farmaci universitaria Giuliano Ison- l’ufficio territoriale di Gori-
vid-19 all’Irccs Burlo Garo- anche a tutti i pazienti di tamente all’attività urgente su diabete e aritmie tina ha preso visto che gli ac- zia resteranno chiusi marte-
folo. Prosegue l’attività di area pediatrica e ostetri- e all’attività programmata cessi si erano pressoché az- dì 14 e mercoledì 15. Per
riorganizzazione delle strut- co-ginecologica dell’Isonti- in priorità A, a supporto dei zerati. Resterà invece in fun- quanto riguarda l’area friu-
ture sanitarie di Trieste con no e in caso di necessità, in centri regionali impegnati A partire da oggi, giovedì 2 zione dalle 8 alle 20 l’attivi- lana, la direzione provincia-
la creazione di ulteriori po- particolare per i bambini Co- nella gestione dei casi di Co- aprile, entrerà in vigore la ri- tà di Pronto soccorso. Da le e l’ufficio territoriale di
sti letto che si andranno ad vid-19 accertati o sospetti, vid 19 dell’adulto. cetta dematerializzata anche quando è iniziata l’emergen- Udine chiuderanno marte-
aggiungere ai 39 di terapia di tutta la Regione. Il perso- Stefano Dorbolò, diretto- per i farmaci in Distribuzione za Covid-19 i pazienti che si dì 14 e giovedì 15 aprile.
intensiva e sub intensiva al nale - medici, infermieri e re generale dell’Irccs, rin- per conto (Dpc), ovvero quel- sono rivolti a Cattinara e in Dal capoluogo passiamo
dodicesimo piano della tor- Oss - ha svolto anche una graziando il personale per il li acquistati dall'Azienda sani- via Gatteri sono diminuiti alle sedi in provincia: spor-
re medica di Cattinara e a formazione specifica per l’u- grande impegno in questi taria e poi distribuiti ai cittadi- del 60% con rispettivamen- tello di Latisana mercoledì
quelli in via di predisposizio- tilizzo dei dispositivi di pro- giorni si dice fiducioso che ni dalle farmacie e prescritti, te 75 e 15 accessi al giorno. 15 e giovedì 16 aprile, uffi-
ne al tredicesimo piano. tezione individuale e in par- «supereremo questo diffici- ad esempio, a pazienti affetti Il personale del Centro pri- cio territoriale di Cervigna-
Al Burlo sono state create ticolare su vestizione e sve- le momento perché vedo la da diabete o da patologie car- me cure potrà così supporta- no del Friuli giovedì 16 e ve-
10 stanze di degenza ordi- stizione per poter trattare i grande volontà di tutti nel diovascolari. Lo ha comunica- re i colleghi impegnati nerdì 17 aprile, polo cata-
naria con un’area dedicata pazienti Covid-19 in totale voler dare il proprio contri- to la Regione. nell’emergenza Covid-19. stale decentrato di Cervi-
all’attesa dell’esito degli ac- sicurezza. buto. Usciremo rafforzati In questo modo si andrà ad Intanto il direttivo Fials di gnano del Friuli giovedì 16
certamenti diagnostici e L’incidenza di questa for- da questa esperienza anco- ampliare l'utilizzo della ricet- Trieste e Gorizia ha deciso e mercoledì 17 aprile, spor-
una terapia intensiva da ma di coronavirus nell’in- ra una volta affrontata con ta elettronica anche a questo di rinunciare a parte dell’im- tello di Gemona del Friuli
quattro posti letto e altret- fanzia, spiegano dal Burlo, lo spirito di squadra che con- tipo di farmaci. I pazienti, a porto derivante dalle quote martedì 21 e mercoledì 22
tanti per pazienti senza vi- è limitata come testimonia traddistingue i nostri profes- beneficio della loro sicurez- associative di marzo e apri- aprile, ufficio territoriale di
rus. «La struttura - spiega la letteratura medica della sionisti e costituisce la vera za, potranno ricevere la pre- le e di devolverlo al Burlo e Tolmezzo martedì 21 e mer-
Raffaella Sagredini, diretto- Cina, primo paese dove è forza dell’Istituto». scrizione via email o attraver- alla stessa Azienda sanita- coledì 22 aprile. Infine l’uffi-
re della Struttura Comples- scoppiata l’emergenza sani- Egidio Barbi, direttore so il telefono, senza doversi ria per l’acquisto di Disposi- cio territoriale di Pordeno-
sa di Anestesia e Rianima- taria. L’istituto pediatrico della Struttura complessa recare nello studio del medi- tivi di protezione individua- ne chiude venerdì 24 apri-
zione - ha riorganizzato spa- ha fornito anche la propria di Clinica Pediatrica, confer- co, riducendo così gli sposta- le. — le, come anche lo sportello
zi e percorsi in modo da ave- disponibilità per effettuare ma anche l’attivazione di menti ed i contatti a rischio. © RIPRODUZIONE RISERVATA di Maniago.—
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
PRIMO PIANO 11
IL PICCOLO

L’emergenza coronavirus: la situazione in Friuli Venezia Giulia

positiva una collega che era sull’aereo con lei

Il ritorno a casa di Sofia


dalla Costa Magica
con l’incubo tampone
TRIESTE temperatura appena atter-
rati - racconta - una ragazza
Da due giorni è rientrata a ha avuto la febbre ed è risul-
casa Sofia, la ragazza triesti- tata poi positiva, una delle
na che faceva parte dell’ colleghe con le quali ero a
equipaggio della Costa Ma- stretto contatto e che prima
gica, rimasta ferma per gior- non aveva avuto alcun ma-
ni nei Caraibi. Ma l’incubo lessere». Da qui il timore di
per la giovane non è finito. aver contratto il virus. La fa-
Una delle sue colleghe, con miglia di Sofia intanto de-
le quali è stata rimpatriata nuncia una trafila di infor-
in aereo, è risultata positiva mazioni poco chiare. «Ci do-
al Covid19 una volta giunta mandiamo come mai da Ro-
a Roma. E adesso la triesti- ma non ci abbiano avvisato
na, che aveva avuto la feb- che una persona a bordo
bre sulla nave e che ancora dell’ aereo è risultata positi-
ha il raffreddore, attende di va - dice la mamma - è stata
effettuare il tampone. la stessa ragazza contagiata
Ieri la compagnia aveva ad avvertirci. Non abbiamo
annunciato il rientro dei ricevuto nessuna comunica-
membri degli equipaggi di zione, così come gli altri pas-
Costa Favolosa e Costa Ma- seggeri. Sofia ha avuto la
gica nelle nazioni di appar- febbre per giorni quando
tenenza, con voli charter da era ancora ai Caraibi, ades-
Miami. Ed è così che Sofia è so ha ancora il raffreddore,
arrivata a Fiumicino. Da lì, potrebbe essere comunque
con alcuni mezzi della Pro- un sintomo, abbiamo avvi-
tezione Civile, è stata ripor- sato subito i sanitari qui a
tata a Trieste. «Siamo scesi Trieste. E speriamo che ven-
dalla nave con le scialuppe, ga effettuato presto il tam-
poi abbiamo raggiunto l’ae- pone». —
roporto per il rientro in Ita- MI.BRU.
lia. Ci hanno misurato la © RIPRODUZIONE RISERVATA

La testimonianza di Marta Zatta, 30enne fresca di specializzazione di riavere il contatto umano la nuova associazione
con colleghi e pazienti, inesi-
e subito assunta come strutturata a contratto nel reparto degli Infettivi stente ora visto che siamo tutti
esposti al rischio. Una volta Solidarietà e cultura
«L’adrenalina batte la fatica magari ci davamo una pacca
sulla spalla o prendevamo un
caffè alle macchinette, ma que-
per rinforzare i legami
e l’ospedale ti appare il posto sto non c’è più».
I pazienti Marta li definisce
tra la Cina e Trieste
“eccezionali”: «Sono isolati,
non possono aver alcun contat-

in cui senti di dover stare» to con i famigliari. Se sono an-


ziani non hanno nemmeno i
mezzi di comunicazione mo-
derni. Tu sei una delle ultime
persone che vedono, ma allo
stesso tempo non sei nessuno
per loro. Chiamiamo noi allo-
IL COLLOQUIO occupa un po’ di tutto: «Dal re- ra in questi casi i parenti per di-
parto ai malati. I posti letto da re come stanno». I momenti
noi sono 17. Altri 60 sono in ca- più duri sono quando i ricove-
arta Zatta non tor- rico ai reparti di Riabilitazione rati si aggravano: «Cerchiamo

M na a Montebellu-
na, in Veneto, dal-
la sua famiglia,
dall’inizio dell’epidemia di co-
ronavirus. Una scelta presa in
e Geriatria e alla Rsa San Giu-
sto. Rispondiamo anche al
112 e quindi alle tantissime
persone che chiamano, spesso
spaventate. Spieghiamo come
allora di farli contattare dai fa-
migliari per l’ultimo saluto».
Ci sono anche altre mansioni TRIESTE

È nata ufficialmente a febbra-


E ci siamo trovati uniti».
Da qui l’idea di formare
un’associazione che, passata
primis per precauzione ma an- affrontare eventuali sintomi, «Qui abbiamo pazienti io per coinvolgere tutta la co- l’emergenza, resti punto di ri-
che perché la 30enne è un me- seguendo le persone a distan- eccezionali: soli, senza munità cinese di Trieste in ferimento per la comunità ci-
dico: opera come specializzan- za giorno per giorno. Ai cittadi- momenti di aggregazione e nese a Trieste, ma non solo.
da nel reparto di Malattie infet- ni diciamo sempre: qualun- contatti con i parenti condivisione, e farla aprire «Sarà aperta a tutti - sottoli-
tive all’ospedale Maggiore. È que modifica dei sintomi, chia- ma non mollano» ancora di più ai triestini, con nea il presidente Zhang Yijin
stata da poco assunta come mate subito il numero d’emer- corsi, eventi e attività cultura- -. Cercheremo anche una se-
strutturata (ovvero inserita genza. Non solo curiamo le li. È l’Associazione Cinese di de, per avere un ufficio e uno
nell’organico) con contratto fi- persone ma ci prendiamo cura che coinvolgono Marta e i suoi Trieste, nuovo sodalizio atti- spazio dove organizzare an-
no a luglio, quando dovrebbe di loro a 360 gradi. Sono azio- colleghi. Strutturati e specia- vo in città. «Ci siamo costitui- che scambi culturali. Sarà un
terminare lo stato di emergen- ni piccole, che non sono solo lizzandi si coordinano su visite ti - raccontano - nel momen- luogo dove poter promuove-
za dichiarato lo scorso 31 gen- Marta Zatta mediche ma anche umane ed ed esami da fare. In questa fa- to dell’emergenza Covid19 re corsi di lingua cinese per i
naio dal Consiglio dei ministri. è soprattutto questo aspetto se eseguiamo i prelievi arterio- in Cina, con l’intento di racco- triestini e per far conoscere
Assieme ad altri due specia- za». «Adesso comunque abbia- che ci fa andare avanti malgra- si per vedere quanto è ossige- gliere fondi per aiutare i con- ancora di più il nostro Paese
lizzandi e due colleghi assunti mo riorganizzato i turni anche do stanchezza e sforzo psicolo- nato il sangue ». nazionali in difficoltà e spedi- con proiezioni video e incon-
come lei a termine si coordina perché, non avendo chiare le gico». Già, perché è dura non Il motore di tutto è la passio- re loro materiale dall’Italia. tri». Al momento i soci sono
ogni mattina, alle 8, con i sei previsioni, preserviamo un po’ avere una pausa, macinare ore ne. «Ho scelto Malattie infetti- Poi l’epidemia è arriva anche 200. «Per ora è impossibile in-
strutturati sotto la supervisio- di energie. Però tutti rimania- di lavoro ed essere sempre ve perché è una specialità va- qui e abbiamo deciso di dare contrarsi, ma riprenderemo
ne del primario Roberto Luzza- mo se c’è da fare». E la stan- pronti alla risposta. Tanto che ria, dove possono capitare pa- una mano a Trieste. In poco le iscrizioni quando l’emer-
ti. Le ore passate in ospedale chezza? «Non si percepisce l’eccezionalità di questa emer- tologie gravi come questo mi- tempo abbiamo avviato una genza sarà passata - spiega
sono raddoppiate. «Prima perché hai un livello di adrena- genza sembra quasi essere di- nuscolo virus che ha trasforma- nuova raccolta di denaro, Quian Zhang, segretario
dell’emergenza spesso alle 15 lina molto alto e senti che l’o- ventata la normalità: «Non rie- to le nostre vite nel giro di un che ci ha permesso di regala- dell’associazione -. Puntia-
eravamo già a casa. Ora restia- spedale è il posto in cui devi sta- sco bene a ricordare che cosa mese. E questo aspetto di po- re 20 mila mascherine e mi- mo anche a creare momenti
mo in reparto fino alle 20», rac- re». mi manca di quella che era la ter dare un contributo al cam- gliaia di guanti ad Azienda sa- di integrazione della comuni-
conta in un weekend di pausa, Marta, tra laurea, tesi e tiro- mia quotidianità: mi sembra biamento mi ha sempre affasci- nitaria e case di riposo. In un tà cinese in città, a livello so-
quando riesce anche a ordina- cinio, frequenta il reparto di di essere nella stessa situazio- nato». — periodo come questo voleva- ciale, culturale e anche attra-
re la spesa: «Preferisco farme- Malattie infettive da 8 anni or- ne da tempo poiché è tutto ve- B.M. mo renderci utili, dare un verso eventi sportivi». —
la portare a casa per pruden- mai. Come specializzanda si loce. Tuttavia, sento il bisogno © RIPRODUZIONE RISERVATA supporto concreto alla città. M.B.
12 PRIMO PIANO GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
IL PICCOLO

L’emergenza coronavirus: la situazione in Friuli Venezia Giulia

A Gorizia dieci ricoverati nel centro Covid


Arrivano da Udine, Pordenone, Trieste, Monfalcone. Nella nuova Terapia intensiva c’è anche un paziente bergamasco

Francesco Fain / GORIZIA zione di un operatore che


preferisce rimanere anoni-
Il primo ammalato era arri- mo. Perché, in questi mo-
vato da Pordenone. Poi, un menti, nessuno vuole esse-
paio di giorni più tardi, era re protagonista. Tutto fun-
stato trasportato a Gorizia ziona se la squadra funzio-
un altro proveniente da Pal- na.
manova. I percorsi dei pazienti Co-
Oggi il reparto di Terapia vid-19 sono assolutamente
intensiva del San Giovanni e rigidamente separati ri-
di Dio riconvertito al Co- spetto a quelli degli altri pa-
vid-19 ospita dieci persone zienti. Anche le ambulanze
che lottano per vincere una compiono un tragitto diver-
dura battaglia. Il servizio,
dunque, funziona quasi a
pieno regime. Personale consapevole
A fare il punto il direttore dei rischi ma molto
generale dell’Azienda sani-
taria universitaria giuliano motivato. Il Comune:
isontina (Asugi), Antonio «Grazie agli operatori» l’organizzazione
Poggiana. «Dei sedici posti
allestiti in grande velocità Zona rossa
nei giorni scorsi per argina- so e c’è un ascensore dedica-
re l’emergenza sanitaria,
dieci sono occupati», sottoli-
to esclusivamente agli am-
malati di coronavirus. Rivi-
“blindata”
nea il dg. La loro provenien- sti e ridisegnati i percorsi La Terapia intensiva allestita
za? In rianimazione ci so- sporco-pulito, realizzate per prestare cure ai pazienti
no, in questo momento, aree di vestizione e svesti- più gravi colpiti da coronavirus
quattro persone contagiate zione rigorosamente sepa- è totalmente isolata dal resto
provenienti da Pordenone, rate, messi in opera tutta dell’ospedale contrassegnata
una da Palmanova, una da una serie di filtri. dalla zona rossa. Sopra il diret-
Udine, una da Trieste, una «Questo - sottolinea il sin- tore generale di Asugi, Poggia-
da Monfalcone. C’è anche daco Rodolfo Ziberna - è un na Foto Pierluigi Bumbaca
un paziente di Gorizia e un riconoscimento di cui la cit-
altro che è arrivato da Ber- tà di Gorizia deve essere or-
gamo, la città colpita più du- gogliosa. Per la verità il per- Il sindaco scrive a Adami e Bisiani, fautori della petizione online ter), Whatsapp (sono miglia-
ramente dal coronavirus. sonale dell’ospedale, in que- ia le persone raggiunte ogni
«Il personale è pronto, pre- sto periodo, sta ricevendo «Cessata l’emergenza il nosocomio recupererà tutti i suoi reparti» giorno), depliants (inviati da
parato e anche molto moti- tanti gesti d’affetto da parte subito a tutte le famiglie gori-
vato. È perfettamente con-
sapevole - ripete Antonio
Poggiana - di essere in pri-
della gente ma anche di dit-
te e imprese e qualcuno ha
fatto recapitare a medici e
Ziberna risponde ai 970 firmatari ziane), Alert system e messag-
gi vocali diffusi per il tramite
di altoparlanti collocati su au-
ma linea e dell’estrema im-
portanza del suo operato.
Anche perché, in questo mo-
infermieri persino un frigo
pieno di gelati. Dobbiamo
essere orgogliosi di questa
«Mi fido dei vertici dell’Asugi» tomezzi. Confido che voi e gli
altri firmatari vi stiate facen-
do parte attiva nell’aiutarmi a
mento di buio e di profonde squadra, capace e fortemen- condividere questi continui
incertezze, il personale sa- te motivata, che opera in un aggiornamenti, al fine anche
nitario (dal medico all’infer- ambito assolutamente sicu- LA REPLICA na alla raccolta di 970 firme, gi. Tutto ciò premesso, non di arginare ingiustificati allar-
miere, passando per gli ro, con spazi rigorosamen- avviata da Adelino Adami, comprendo le ragioni per cui mismi o fake news».
Oss) è, a dir poco, fonda- te isolati dal resto dell’ospe- medico chirurgo in pensione si possa pensare che si inten- Conclude Ziberna: «Sono
mentale». dale. Grazie per tutto ciò on riferimen- che ha lavorato all’ospedale da privare il personale sanita- certo che sarete già a cono-
Gorizia e il suo ospedale
troppe volte ingiustamente
criticato se non ridicolizza-
to, sta recitando dunque un
ruolo di primissimo piano
che stanno facendo».
Infine, i nuovi casi positi-
vi a Gorizia. Ce ne sono cin-
que, di cui quattro di un’uni-
ca famiglia. «Sono tutti in
«C to alla vostra
scelta di con-
dividere l’al-
lestimento all’interno dell’o-
spedale goriziano di 16 posti
di Gorizia e successivamente
a Trieste, e Giorgio Bisiani,
tecnico che ha legato la sua
carriera al servizio cittadino
di Emodialisi. «Nutro la massi-
rio dei dispositivi (mascheri-
ne e quant’altro) necessari.
Relativamente alla vostra ri-
chiesta di “gestire con partico-
lare cura tutta la comunicazio-
scenza dell’impegno di Regio-
ne e Asugi di ripristinare la si-
tuazione ospedaliera ex ante
non appena sarà cessata l'e-
mergenza da Covid-19. Non
nella lotta contro un nemi- buone condizioni e auguro letto di rianimazione, deside- ma fiducia nel sistema sanita- ne”, capisco il vostro appello, posso, inoltre, che condivide-
co temibile, oscuro, invisibi- di cuore a loro e a tutti gli al- ro esprimere il mio apprezza- rio regionale e nei protocolli ma mi permetto sommessa- re e unirmi alla vostra condan-
le. «È una lotta difficile, pe- tri che stanno vivendo que- mento per questa testimo- adottati in emergenza: non mente di ricordarvi gli stru- na a priori nei confronti di
sante anche sotto il profilo sta difficile esperienza, di nianza di civiltà, diversamen- per nulla il Fvg è stato ricono- menti a cui quotidianamente chiunque volesse sfruttare
psicologico ma stiamo dan- uscirne al più presto», la te da chi ha invece voluto chiu- sciuto tra le regioni più virtuo- il Comune ricorre per aggior- questa difficile situazione per
do il massimo. Perché que- conclusione di Rodolfo Zi- dersi a riccio». se in Italia (e in Europa). E in nare la cittadinanza: quotidia- altri fini». —
sto è il nostro lavoro: salva- berna. — Inizia così la lettera di rispo- tale contesto, mi fido anche ni, tv regionali, social media FRA.FA.
re vite umane», la dichiara- © RIPRODUZIONE RISERVATA sta del sindaco Rodolfo Ziber- delle decisioni assunte da Asu- (facebook, instagram, twit- © RIPRODUZIONE RISERVATA

aiuti da 150 a 600 euro circa 182 mila euro.


«Fin dall’inizio - spiega il nel collio
sindaco Rodolfo Ziberna -
Buoni spesa, decise le modalità di accesso abbiamo cercato di essere
vicini a chi è in difficoltà, in-
Terzo caso a Cormons
Nessuno in ospedale
sieme a tanti privati che rin- Uno è in via di guarigione
dall’Ambito socio-assistenziale isontino grazio di cuore per la loro
solidarietà. Si potrà aiutare È salito a tre il numero dei positi-
anche recandosi negli eser- vi al Covid-19 a Cormons, tutti
cizi commerciali ove la Pro- lievemente sintomatici. Il terzo
GORIZIA tocertificazione in cui si di- avere alcol né tabacco. Tut- problemi quotidiani di sus- tezione civile è presente caso è correlato ad uno dei due
chiara di essere «in stato di te le domande saranno va- sistenza potrà telefonare al (analogamente alle note precedenti: le tre persone colpi-
Arrivano i buoni spesa per necessità, di non avere un gliate dai Servizi sociali». numero telefonico iniziative del Banco alimen- te dal virus non sono ospedaliz-
sostene le famiglie in diffi- reddito né altri contributi Definito anche l’ammonta- 0481/383377 (del Comu- tare) per raccogliere quei zate e, anzi, il primo infettato è
coltà a causa del coronavi- pubblici tipo reddito di citta- re dell’aiuto nel senso che ne di Gorizia) durante gli beni alimentari che la citta- in via di guarigione: non manife-
rus. dinanza o di inclusione né per i single il buono sarà di orari d’ufficio e fissare un dinanza vorrà acquistare e sta sintomi ormai da giorni. Nel
L’assemblea di sindaci e essere in cassa integrazio- 150 euro: somma che cre- appuntamento con una per- destinare a chi ne ha più bi- centroi collinare ci sono inoltre
assessori comunali dell’Am- ne». scerà in base al numero dei sona dei servizi sociali che sogno. Gli acquisti saranno 12 persone in quarantena: sette
bito socio-assistenziale Spiega il Comune di Gori- componenti fino ad arriva- farà sottoscrivere l’autocer- poi recapitati a domicilio perché provenienti dall’estero,
dell’Isontino ha approvato zia: «Si potranno acquista- re a 400 euro per le famiglie tificazione e consegnerà, delle famiglie di Gorizia le restanti perché sono state a
le modalità di accesso a que- re generi di prima necessità composte da quattro perso- quindi, i buoni pasto. Per che versano in condizioni stretto contatto con soggetti po-
sto aiuto che potrà essere nei supermarket convenzio- ne e 600 per sei e oltre. quanto riguarda il Comune di disagio». — sitivi. —
“consegnato” dai Servizi so- nati con il Comune di riferi- Chiunque si trovi nell’im- di Gorizia, va ricordato che FRA.FA. M. F.
ciali a chi presenterà un’au- mento ma non si potranno possibilità di far fronte a il plafond disponibile è di © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
IL PICCOLO PRIMO PIANO 13

L’emergenza coronavirus: la situazione in Friuli Venezia Giulia

l’associazione “nuovo lavoro”

Un progetto di scrittura
contro la monotonia
dell’isolamento forzato
Marco Bisiach / GORIZIA nessuno da solo – dice Fran-
cesco Mastroianni, presi-
Solidarietà vuol dire anche dente di “Nuovo lavoro” –.
vicinanza, condivisione. Questo progetto potrebbe
Delle paure, delle preoccu- poi diventare qualcosa di
pazioni, delle solitudini. E, più, una sorta di patrimo-
chissà, magari anche di nio per tutta la città, raccon-
idee e progetti per il futuro. tando le sue storie ma an-
L’associazione culturale che fornendo spunti per ini-
“Nuovo lavoro”, da anni tra ziative su cui lavorare in fu-
le più attive in campo socia- turo, quando potremo tor-
le oltre che culturale a Gori- nare alla nostra vita di tutti
zia e dintorni, lo sa bene. i giorni».
Per questo ha deciso di lan- Scrivendo al gorizianuo-
ciare tra i suoi quasi 500 so- volavoro@gmail.com tutti
ci e i molti simpatizzanti i cittadini, anche in manie-
un’iniziativa con la quale ra anonima, possono rac-
riempire le ore vuote della contare come è cambiata la
quarantena. L’idea è quella loro quotidianità, come è
Scene di vita quotidiana al Mercato coperto ai tempi del coronavirus Foto Pierluigi Bumbaca di stimolare a tenere una mutato il rapporto con ami-
sorta di “diario” di queste ci e parenti che ora non si

Tra frutta e verdura fresche settimane, o scrivere delle


riflessioni sulle proprie
esperienze da inviare poi
all’associazione, per condi-
viderle con gli altri attraver-
possono frequentare, quali
attività hanno scoperto o ri-
scoperto. E, ancora come
immaginano il “dopo”, e
quali iniziative l’associazio-

con guanti e mascherine so la newsletter, il sito o il


giornalino “Storie Gorizia-
ne”. «È un modo per fare co-
munità, per vivere tutti as-
ne o la città potrebbero in-
traprendere per contribui-
re a rilanciare una comuni-
tà che uscirà dall’esperien-
Gli operatori del mercato coperto non si fermano e garantiscono tutti i prodotti sieme questa situazione
epocale di emergenza, con-
za del coronavirus inevita-
bilmente ferita. –
Il servizio prosegue anche tra i banchi dei punti vendita di “Campagna Amica” tribuendo a non far sentire © RIPRODUZIONE RISERVATA

Emanuela Masseria / GORIZIA si di sempre. Chiaramente di- essere in dirittura d’arrivo. vo ritiro in via IX Agosto, Me- i servizi ai cittadini
versi esercenti lavorano con L’intervento è stato appena af- dea e Moraro (chiamando il
Tra le attività produttive e
commerciali che non hanno
le mascherine e, soprattutto,
con i guanti». Nessuna segna-
fidato all’impresa Build.it srl,
Servizi per l’edilizia, di Trie-
328/1971263 dalle 8.30 alle
12 il giorno prima della conse- A Villesse e Moraro
subito restrizioni a causa del lazione particolare è giunta ste per un importo di gna. Si paga in contanti al riti-
Covid-19 ci sono i mercati or-
tofrutticoli. In questi giorni
all’assessore da parte degli
operatori e nessuna novità
77.716,09 euro. Attualmente
manca solo la firma del con-
ro). Moraro e Medea possono
tornare utili per chi abita nei
la spesa a domicilio
continuano ad operare al mer- sembra ci sia neanche sul fron- tratto, poi si procederà alla paesi limitrofi. Questo genere
cato coperto di via Boccaccio te dei lavori. «Vista la situazio- consegna dei lavori. In paral- di servizi è ormai sempre più
i banchi dello storico punto ne, è probabile che ci siano lelo, va avanti l’iter per la ri- richiesto non solo da anziani Marco Silvestri / VILLESSE agli Uffici comunali per le
vendita, in attesa che tempi dei ritardi», osserva Sartori. È qualificazione del mercato vo- o da chi non può uscire di ca- questioni urgenti
migliori consentano di porta- comunque imminente la pre- luto dall’ente camerale. Il mo- sa, ma anche da quelli che cer- Grazie ai volontari della Pro- (0481/91026). A Moraro in
re avanti la sua riqualificazio- sentazione del maxi-progetto dello, com’è noto, è il mercato cano di spostarsi il meno possi- tezione civile, prosegue a Vil- considerazione della presen-
ne, partendo dagli attesi servi- di riqualificazione del merca- di Madrid. Comunque prima bile. In ogni caso questo pun- lesse il servizio di assistenza za sul territorio del solo pani-
zi igienici. L’assessore comu- to coperto da parte della di questa bellissima operazio- to vendita lo scorso 23 marzo alla popolazione. Per aiutare ficio per i cittadini ci sono
nale alle Attività produttive, Cciaa Venezia Giulia. ne sarà da aspettare che fini- ha cambiato orari e non opera i cittadini sono state attivate due possibilità. Una persona
Roberto Sartori, intanto nota: Nel frattempo permane la sca l’incubo passando il tem- più al lunedì pomeriggio, ma le iniziative di sostegno ai per famiglia può recarsi ne-
«Il mercato coperto non rica- sentita necessità di provvede- po a fare ben poche cose, tra al martedì dalle 15 alle 19. Il soggetti deboli o anziani gli esercizi commerciali più
de nelle ordinanze di questi ul- re a sistemare alcune infra- cui la spesa. giovedì e il sabato l’orario è (con più di 70 anni), per pic- vicini munita di autocertifica-
timi giorni e quindi è perfetta- strutture interne, indispensa- A Gorizia opera in questi sempre dalle 8.30 alle 13. Le cole commissioni, come la zione. Il supermercato di
mente funzionante con i soliti bili per consentire agli opera- giorni anche un altro mercato entrate nel punto vendita so- consegna a domicilio della San Lorenzo Isontino ha da-
orari, dalle 7 in poi. L’altro tori di svolgere bene la loro at- coperto, quello di Campagna no contingentate (massimo spesa e dei farmaci. Per utiliz- to disponibilità alla conse-
giorno, durante un sopralluo- tività. Fra gli interventi urgen- amica che ha aperto da pochi 10 persone in tutta l’area inter- zare il servizio, o per informa- gna a domicilio della spesa
go nella struttura, ho potuto ti c’è il rinnovo e l’adeguamen- mesi in via IX agosto. Il punto na), una sola persona per ban- zioni, si può chiamare il (0481/80218 dalle 11.30 al-
vedere che ci sono clienti e to normativo dei servizi igieni- vendita è partito questa setti- co ma con igienizzanti a dispo- 366/3186658 da lunedì a sa- le 16) con consegna nel po-
che gli operatori nelle posta- ci, un lavoro atteso da anni mana con il servizio della spe- sizione. — bato (8-10). I cittadini po- meriggio. —
zioni sono più o meno gli stes- che ora, finalmente, sembra sa al telefono e con il successi- © RIPRODUZIONE RISERVATA tranno continuare a riferirsi © RIPRODUZIONE RISERVATA

regalate a cormons e capriva del friuli proposto – conferma Felcaro no in Sicilia, 15 mila donate a
– di donare altre 15 mila ma- con il tessuto donato Cormons, ed altrettante ver-
scherine a Capriva. Visti gli ot- ranno donate a Capriva da Lo-
Stock di 31 mila protezioni timi rapporti tra le nostre due
comunità ed amministrazio-
Medea autoproduce
i dispositivi personali
retto Pali». Ma non ci sono so-
lo gli aiuti provenienti da
ni abbiamo subito deciso di con sei sarte del paese Hong Kong e in attesa dei via
dal Fogolar di Hong Kong collaborare insieme per favo-
rire l’arrivo di questo stock da Per sopperire alla carenza del-
libera doganali: nei giorni
scorsi sono state inviate a Cor-
oltre 30 mila pezzi sul territo- le mascherine c'è chi ha deci- mons dalla Regione 850 ma-
rio». so di fare da sé. È il caso di Me- scherine, che ovviamente co-
Matteo Femia / CORMONS golar Furlan. mi ha proposto la possibilità Nei prossimi giorni il Comu- dea che, grazie a sei sarte del priranno solo una parte dei
Delle 31 mila mascherine di donare mascherine alla no- ne di Cormons procederà con paese e di alcuni volontari ha circa 7.300 abitanti della cit-
Uno stock da 31 mila masche- che arriveranno da Hong stra comunità – racconta il sin- il conferimento dell’incarico iniziato la cucitura delle ma- tà. Poco male, però, perché lo
rine con marchio CE donate Kong, 15 mila andranno a daco Roberto Felcaro –. A al vettore. «È d’obbligo ringra- scherine che saranno poi di- stesso Comune in collabora-
dal Fogolar Furlan di Hong Cormons, altrettante a Capri- quel punto assieme agli uffici ziare – conclude Felcaro – il stribuite alla popolazione: 2 zione con Unitre, Protezione
Kong ai Comuni di Cormons e va e mille verranno destinate ci siamo immediatamente at- Fogolar Furlan per il gesto e mila pezzi previsti con la con- Civile e due aziende del terri-
Capriva. Arriveranno nei all’ospedale Maggiore di Pa- tivati per capire le migliori la vicinanza così come l’asso- segna di 2 mascherine per torio sta provvedendo a distri-
prossimi giorni nelle munici- lermo: un’operazione possibi- modalità per gestire e coordi- ciazione Friuli nel Mondo e il ogni cittadino. La spesa previ- buire a tutta la popolazione
palità dei sindaci Roberto Fel- le grazie all’interessamento nare il trasporto e la distribu- suo presidente Loris Basso, l’a- sta dal Comune è di 500 euro mascherine realizzate pro-
caro e Daniele Sergon grazie del Comune cormonese, all’a- zione di dette mascherine da mico e sindaco di Capriva Ser- con un rotolo di stoffa offerto prio a Cormons da alcune sar-
all’intermediazione di un cor- iuto dell’imprenditore capri- Hong Kong sul nostro territo- gon e Loretto Pali per aver dalla ditta Fiscatech di Cor- te volontarie. Un’operazione
monese residente proprio nel- vese Loretto Pali e all’interme- rio». Venuto a conoscenza di aderito con entusiasmo al pro- mons. — che in regione hanno svolto
la città asiatica, Michele Cici- diazione dell’Ente Friuli nel questa donazione, è interve- getto. Le mascherine saranno M.S. poche altre comunità. –
goi, presidente del locale Fo- Mondo. «Il presidente Cicigoi nuto anche Loretto Pali: «Ha in tutto 31 mila: mille andran- © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA
14 PRIMO PIANO GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
IL PICCOLO

Emergenza coronavirus: la situazione in Friuli Venezia Giulia

l’anno 2020.

A Grado e Lignano Nel 2019 Grado ha fatto re-


gistrare più 3, 6% di arrivi e
più 0, 3 per cento di presenze
mentre Lignano rispettiva-
mente più 1, 4% e +0, 2%. E

tassa di soggiorno molto bene aveva chiuso an-


che Trieste con +5, 2% di arri-
vi e +7, 9% di presenze. In ge-
nerale in Friuli Venezia Giulia
nel 2019 sono giunti 1. 560.

da ripensare 406 turisti (+1, 4%) che han-


no sommato complessiva-
mente 5. 334. 615 giornate di
presenza (+0, 8%). Relativa-

e spiagge gratuite
mente alle presenze che in
realtà sono quelle che interes-
sano maggiormente gli opera-
tori rispetto alle oltre 5 milio-
ni e 300 mila complessive, di
queste oltre 3 milioni e 300 mi-
Le due località balneari a confronto con l’assessore Bini la sono quelle fatte registrare
Verso un’estate terribile: proposte per salvare il salvabile dagli stranieri. Intanto per ve-
nire subito incontro alle pro-
blematiche attuali in cui versa
tanta gente in questo periodo
la giunta comunale di Grado,
Antonio Boemo / GRADO Confcommercio e a tutte le al- teristica di una spiaggia che come anticipa il vice sindaco e
tre associazioni di categoria garantisce maggior spazi e assessore al turismo, Matteo
Sarà convocato a breve un ta- di far pervenire queste comu- tranquillità. Sulla questione Polo «si appresta a deliberare
volo di confronto con i rappre- nicazioni agli indirizzari degli dei lavoratori, quelli stagiona- la proroga del pagamento di
sentanti degli operatori delle associati, in modo da raggiun- li ovviamente in primo luogo, tutte le imposte e tasse di com-
località balneari della regione gere in modo capillare tutti gli s’era peraltro già espresso nei petenza comunale a fine an-
e dei principali poli turistici operatori». giorni scorsi e con preoccupa- no. La giunta si riunirà altresì
per recepire le richieste e pro- Fanotto e Polo hanno antici- zione anche l’amministratore per valutare ulteriori misure
poste per cercare di contene- pato a Bini alcune delle propo- unico della stessa Git, Alessan- che possano aiutare le impre-
re l’inevitabile contrazione di ste che gli operatori hanno dro Lovato. Importante è sot- se del territorio».
arrivi e presenze della stagio- espresso. Tra queste, la crea- tolineare che l’ingresso in Ma non è la sola notizia che
ne estiva: tra i temi sul tavolo zione di buoni-vacanza da of- spiaggia rappresenta un soli- mette in luce il vicesindaco.
ci sarà anche l’eventuale rimo- frire agli operatori sanitari do capitolo del bilancio della Per l’assessore Bini la video-
dulazione della tassa di sog- che si sono prodigati nell’e- Git. In un anno si calcola che conferenza che è stata convo-
giorno per l’anno in corso. mergenza e l’accesso gratuito cata, come precisa ancora Po-
L’ha deciso l’assessore regio- alla spiaggia Git a Grado. lo, dalle località balneari, ha
nale alle Attività produttive e Grado inoltre intende spo- Previsti inoltre colto l’occasione per illustra-
Turismo, Sergio Emidio Bini, stare il dovuto pagamento di buoni vacanza re le misure già messe in cam-
nel corso della videoconferen- imposte e tasse a fine anno. po dalla Regione e si è impe-
za che ha avuto ieri con il sin- «Su Git – afferma il vicesinda- da assicurare gnato a realizzare una brochu-
daco di Lignano, Luca Fanot- co di Grado Matteo Polo – ab- agli operatori sanitari re riepilogativa di tutte le stes-
to, e con il vicesindaco di Gra- biamo chiesto alla Regione e a se misure e gli interventi eco-
do, Matteo Polo. Gli ammini- Promoturismo Fvg, quale nomici e finanziari a disposi-
stratori si sono dichiarati di- azionista di maggioranza del- solamente di ingressi (senza zione delle imprese. È stato,
sponibili a una revisione dei la Git (86, 41 per cento, ndr), contare quelli stabiliti con i infine, chiarito dalla Regione
criteri della tassa di soggior- di eliminare il biglietto d’in- pacchetti-abbonamento con che le risorse che il Governo
no, tema che sarà approfondi- gresso e di adoperarsi affin- le attrezzature da spiaggia) metterà a disposizione per il
to anche con il Comune di ché rimanga invariato il livel- l’importo si aggira attorno ai sostegno al pagamento degli
Trieste. «Ho già richiesto – ha lo occupazionale della più 300 mila euro. affitti dei negozi e delle botte-
reso noto l’assessore – all’A- grande azienda della nostra Uno dei temi più importan- ghe sarà sotto forma di credi-
genzia Lavoro&SviluppoIm- città». Ovviamente tutti con- ti della riunione in videoconfe- to d’imposta, mentre l’ulterio-
presa di preparare una comu- cordi sulla questione occupa- renza di ieri è stato tuttavia re fondo pari al 20% messo a
nicazione particolarmente zionale, quasi sicuramente (e quello della possibilità di po- disposizione dalla Regione sa-
agile che riassumerà tutte le qualcuno lo ha già fatto sape- ter utilizzare senza i vincoli e i rà un contributo a fondo per-
misure previste dalla norma re) altri non concordi invece paletti delle norme regionali duto.
appena approvata e che sarà sull’abolizione del biglietto previsti sino ad ora, i fondi –
pubblicata oggi. Proporrò a d’ingresso che è la vera carat- dell’Imposta di Soggiorno per © RIPRODUZIONE RISERVATA

Sanzionato per 400 euro dalla Municipale. Altre tre persone Non si tratta delle uniche gli articoli da non esporre
violazioni, pur in calo ulti- all’acquisto e presto torne-
sorprese a lavare l’auto a un distributore in barba ai divieti mamente, nelle ultime 48 ranno a verificare il rispetto
ore: altre tre persone sono in- delle disposizioni. In caso di

Settantenne cerca barbiere cappate nei provvedimenti


della Municipale, in quanto
sorprese a lavare l’auto a un
non allineamento, scatteran-
no, ça va sans dire, i verbali.
Intanto, è iniziata ieri a
distributore in via Boito. Monfalcone la distribuzione
in motorino a Monfalcone Due uomini e una donna. In
uno dei tre casi non è valsa
neppure la scusa della vettu-
della prima tranche di ma-
scherine, con recapito a do-
micilio effettuato da una dit-

con patente scaduta: multa ra utilizzata per lavoro: il


guidatore ha tentato di spie-
gare che, girare per molte
ta esterna, la cooperativa
triestina Eureka. Sul fronte
dei contagi, invece, due nuo-
ore all’interno di un abitaco- ve trasmissioni di Covid-19,
lo e un mezzo in generale circoscritte però a legami pa-
La vicecomandante Solidoro sporco, non rappresentava rentali di una delle persone
la condizione ideale per l’e- risultate già positive al tam-
Tiziana Carpinelli / MONFALCONE
lui un’urgenza, in quel mo- su come tagliarsi e acconciar- dante Manuela Solidoro, a sercizio della professione, pone.
mento. Ma come si può ben si i capelli) il settantenne era fronte anche di una patente ma i vigili non hanno battu- Salgono quindi a 13, di cui
immaginare la storia, in que- salito sulla sella di un moto- ormai scaduta, non è stata to ciglio e la sanzione è stata un decesso relativo a una
A settant’anni, forse, si può sti tempi caratterizzati da ciclo e si era messo alla ricer- valutata come plausibile, co- ugualmente appioppata. donna di 83 anni, i casi di co-
iniziare a rischiare. In fon- spostamenti contingentati e ca del barbiere. sì è scattata la sanzione per Da ultimo il comando di ronavirus registrati in città.
do, se filerà tutto liscio, sarà divieti di assembramento, Inutile dire che anche i la violazione dei decreti mi- via Rosselli ha disposto con- Il Comune ha annunciato in-
una storia da raccontare, in non ha avuto un lieto fine. coiffeur da uomo tengono la nisteriali sugli spostamenti trolli nella grande distribu- fine che potrà essere operati-
qualità di “sopravvissuto”. Convinto – almeno così serranda abbassata, sicché a – che in tempi di coronavi- zione sul rispetto delle tran- vo da oggi sul fronte della di-
O, meglio, di chi l’ha fatta l’ha raccontata alla Munici- conti fatti correre il rischio è rus devono essere legati a sennature di scaffali nei casi stribuzione dei bonus ali-
franca. Deve aver pensato pale che l’ha fermato marte- risultato inutile. Ma eviden- motivazioni strettamente di merce non vendibile (car- mentari. Ieri i centralini so-
così l’uomo, un monfalcone- dì a metà mattinata – che, temente l’uomo, forse anche necessarie – e pure per il toleria, calzature, abbiglia- no stati assaltati da richieste
se, sorpreso dagli agenti del- per le donne, le parrucchie- per via dell’età, non ce la fa- mancato rinnovo della licen- mento), ma solo un super- di informazioni sul punto,
la Polizia locale di via Rossel- re fossero ancora in servizio ceva proprio più a stare in di- za di guida. mercato, tra quelli controlla- mentre in via generale le
li in motorino, con patente (in realtà le signore si inge- sordine con barba e capelli. Morale: 400 euro di san- ti, è risultato in linea: l’Emi- chiamate al numero verde
scaduta, a cercare un barbie- gnano con le tinte reperibili La giustificazione adotta e zione in tutto e invio delle sfero. Negli altri i vigili han- sono state ben 143. –
re in corso del Popolo. Per al supermercato e i tutorial poi riferita dalla vicecoman- carte alla Prefettura. no distribuito un elenco de- © RIPRODUZIONE RISERVATA
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
PRIMO PIANO 15
IL PICCOLO

Emergenza coronavirus: la situazione in Friuli Venezia Giulia

via libera dalla prefettura

Mangiarotti e Cimolai riaprono


Fincantieri solo dopo Pasqua
Stamani gli operai tornano in fabbrica, ma si lavorerà con estrema prudenza
Verifiche sull’urgenza delle commesse. E il Comune terrà d’occhio gli ingressi

Giulio Garau / MONFALCONE


Cimolai e Mangiarotti rico-
minciano a lavorare, Fincan-
tieri dovrà aspettare dopo Pa-
squa, al termine del nuovo pe-
riodo di chiusura preannun-
ciato ieri dal governo che por-
ta le restrizioni fino al 13 di
aprile. Una telefonata del Pre-
fetto Massimo Marchesiello
al sindaco di Monfalcone An-
na Cisint ieri in tarda mattina-
ta ha confermato il quadro
che già si delineava dopo la ri-
chiesta di alcune aziende me-
talmeccaniche, martedì matti-
na durante un summit con Co-
mune e Azienda sanitaria di ri-
prendere la produzione.
Cimolai e Mangiarotti che
operano nella zona del Lisert
riaprono stamani i cancelli
perchè rientrano tra le azien-
de che lavorano nel settore Lo stabilimento della Cimolai a Monfalcone Foto Bonaventura
energetico e quindi possono
essere autorizzate mantenen- ficare tutta la movimentazio- tratta comunque di realtà che te tutte le sue perplessità. An-
do una stretta regolamenta- ne esterna dell’arrivo, dell’en- danno lavoro a numeri ridotti che se, come ha spiegato al
zione per evitare il diffonder- trata e dell’uscita dei lavorato- di persone, alcune centinaia summit lo steso direttore di
si dei contagi da Corona vi- ri durante i vari turni per evita- di dipendenti per azienda, un stabilimento, ingegner Rober-
rus. Entrambe devono soddi- re affollamenti che in questo quadro ben diverso da quello to Olivari, l’azienda è stata
sfare alcune commesse di periodo di emergenza sono di Fincantieri. Nel cantiere di messa in condizione da poter
clienti esteri, per la Cimolai vietati. Panzano infatti lavorano mi- aprire già da lunedì prossimo.
non ci saranno grandi proble- Cimolai e Mangiarotti, ol- gliaia di dipendenti e in que- All’entrata dei cancelli sono
mi mentre per la Mangiarotti, tre alla Nidec che realizzando sto momento garantire pro- state realizzate barriere e per-
da quanto si è saputo la prefet- motori elettrici in queste setti- cessi produttivi che non pre- corsi transennati per guidare
tura farà ancora alcune verifi- mane è rimasta aperta, lavore- sentino rischi da diffusione l’entrata dei lavoratori, sono
che sul tipo di commesse e gli ranno in maniera parziale e ri- del contagio con rispetto del- state realizzate pedane e l’or-
ordini da soddisfare. dotta e al tavolo con Comune le distanze e uso delle masche- ganizzazione prevede anche
Lo stesso sindaco Cisint co- e Azienda sanitaria martedì rine appare molto complica- l’arrivo dei lavoratori a grup-
munque ha sottolineato che mattina hanno illustrato le mi- to. E’ emerso immediatamen- pi di 900 persone che passe-
al di là della situazione orga- sure previste per un rigoroso te al tavolo con le aziende e il ranno attraverso un tunnel
nizzativa interna sulla quale rispetto delle distanze, anche Comune martedì scorso e lo dove con un termo- scanner
le due aziende hanno già dato nell’accesso in fabbrica, l’uso stesso direttore generale sarà misurata la temperatura
al tavolo di martedì delle ga- delle mascherine e per la sani- dell’Azienda sanitaria Anto- corporea. —
Persone in paziente attesa di entrare nella spiaggia Git. Di questi
ranzie, bisognerà vigilare veri- tizzazione degli ambienti. Si nio Poggiana ha fatto presen- © RIPRODUZIONE RISERVATA
tempi un anno fa cominciava la corsa verso il mare FOTO BONAVENTURA

grado ronchi dei legionari

Sorpreso in diga «Troppe persone


ancora in giro a piedi»
a passeggiare
Scatta la sanzione RONCHI mi di salute o di assistenza
agli anziani». L’attività conti-
Particolarmente intensa, ne- nua, con pattuglie sia al mat-
gli ultimi 15 giorni, l’attività tino, sia al pomeriggio. «Ora
zia locale presidiano non a ca- della Polizia locale di Ron- ci concentriamo sulle perso-
Carabinieri e Polizia locale
so i due ingressi dell’isola in chi dei Legionari di fronte ne a piedi – ha aggiunto Trin-
continuano a presidiare
modo da fermare tassativa- all’emergenza del coronavi- co – perché abbiano notato
i due ingressi dell’Isola.
mente chi volesse raggiungere Controlli dei carabinieri di Grado rus. In questo lasso di tem- che ce ne sono ancora trop-
Ma intanto multano i gradesi
Grado senza motivo specifico po, infatti, sono stati control- pe in giro per le strade e dob-
più recidivi che escono troppo
e indispensabile. lati 101 veicoli e 50 attività biamo fare tutto il possibile
Ma negli ultimi giorni alle te, perché si passa dai 400 ai si dimostra recidiva, non c’è commerciali. Di più, arriva- per arginare questo fenome-
GRADO forze dell’ordine è toccato a tremila euro, è scappata per- scusa che tenga. Stesse misure no a quota 16 i controlli ver- no. Ne va della salute di tut-
malincuore di pizzicare soprat- ché non era la prima volta che nei confronti di una signora, balizzati sui beni che posso- ti». Il comando di via Roma è
Sono più di 1.500 i controlli tutto alcuni gradesi. Pur senza il tale si faceva pizzicare all’a- pizzicata ad andare a fare la no o non possono essere ven- chiuso al pubblico, ma è re-
che le forze dell’ordine hanno conferme ufficiali, sull’Isola è ria aperta senza portare con sé spesa parecchie volte in un sol duti. Non sono mancati gli peribile allo 0481.477150 e
finora effettuato a Grado per corsa la voce che, in queste ulti- l’autocertificazione. Ai milita- giorno. È stata invitata a fare interventi urgenti nei super- allo 0481.779387. «Ringra-
sincerarsi che le disposizioni me giornate, i Carabinieri ab- ri è dunque toccato provvede- una o due spese al massimo al- mercati troppo affollati. zio tutto il personale per il la-
di contrasto alla diffusione del biano sanzionato alcune perso- re, pur con una buna dose di di- la settimana. «Per quel che riguarda le voro svolto – ha concluso – e
coronavirus siano rispettate. Il ne, originarie di Grado o in spiacere, visto che l’emergen- Eccezioni a parte, la stra- persone fermate, tutte forni- per il continuo aggiorna-
problema emerso fin dall’ini- ogni caso residenti nell’isola. za sta trascinando dietro di sé grande maggioranza delle per- te di autodichiarazione – mento al quale viene sotto-
zio è legato alla presenza di In un caso, sarebbe stata pizzi- anche la crisi del lavoro. E sì sone controllate ha comunque spiega la comandante, com- posto». Al plauso si associa
qualche turista che, incurante cata anche una persona che se che, prima di passare all’azio- rispettato quanto previsto dal- missario Paola Trinco – per l’assessore Roberto Fonta-
delle nuove norme, aveva co- ne stava tranquillamente a pas- ne, le forze dell’ordine proce- le disposizioni. – il 60% dei casi si trattava di not. —
munque deciso di fare una tap- seggiare lungo la diga. La san- dono con gli ammonimenti AN. BO. uscite per lavoro, il 30% per LU. PE.
pa al mare. Carabinieri e Poli- zione, particolarmente pesan- verbali. Ma quando la persona © RIPRODUZIONE RISERVATA la spesa ed il 10% per proble- © RIPRODUZIONE RISERVATA
16 PRIMO PIANO GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
IL PICCOLO

L’emergenza coronavirus: la situazione in Istria, Dalmazia e Quarnero

la speranza che si possa ri-

Affittacamere in crisi, già disdetto partire almeno ad agosto: in


caso contrario sarà una cata-
strofe per il settore, dalla
quale difficilmente ci si po-

il 64% delle prenotazioni di luglio trà riprendere prima del


2022.
Intanto, a prescindere dai
dati negativi che arrivano, il
gruppo alberghiero rovigne-
La speranza del ministro del turismo Cappelli: la ripresa del settore a partire da agosto se Maistra, che conta 19 al-
berghi, 11 villaggi turistici e
sei campeggi dislocati a Ro-
vigno, Orsera, Zagabria e
Andrea Marsanich / FIUME dersi non solo nei mesi più Il sondaggio ha evidenzia- Ragusa-Dubrovnik, ha deci-
vicini, ma lungo tutto il cor- to che le disdette in fatto di so di andare controcorren-
È un impatto tremendo, che so dell’anno. Per il 60% de- prenotazioni hanno toccato te. Il gruppo, che fa parte del
fa riandare con la memoria gli interpellati, la media dei il picco a Zagabria, peraltro colosso Adris, ha scelto di te-
ai primi anni della guerra danni che ne deriverà è sti- tormentata dal recente ter- nere aperti tre hotel: si trat-
tra le Forze armate della mata intorno ai 6.500 euro remoto che ha reso inagibili ta dell’Adriatic a Rovigno,
Croazia e i ribelli serbi della per ciascun affittacamere. centinata di immobili. Ma del Westin a Zagabria e
Krajina di Tenin (Knin), Un danno che sarà pratica- sulle coste non va affatto me- dell’Hilton a Ragusa. «Se-
quando i numeri del turi- mente impossibile da evita- glio. In Istria, nel Quarnero guiamo con attenzione l’e-
smo erano lontani anni luce re. Perché al di là delle sensa- e nella regione di Spalato la volversi della situazione –
da quelli registrati in cre- zioni, ci sono i numeri a trac- ha fatto sapere il gruppo – e
scendo negli ultimi anni. In ciare lo scenario. Dagli inter- anche se a causa dell’emer-
Croazia si è tornati a quei pellati è arrivata la confer- Il gruppo alberghiero genza le entrate saranno ri-
tempi, ma stavolta il “nemi- ma - semmai ce ne fosse biso- Maistra di Rovigno dotte all’osso è stata assicu-
co” è rappresentato dal vi- gno - che il turismo pasqua- rata la regolare erogazione
rus, capace di gettare alle or- le può ritenersi azzerato co- sceglie di tenere aperti degli stipendi a tutti gli occu-
tiche la stagione estiva del sì come quello di maggio, tre alberghi pati», ha aggiunto l’azienda
2020. Stando a un sondag- mentre giugno resta appeso precisando di avere messo
gio condotto dalla Comuni- a un filo. Ma sono i dati di lu- in atto tutte le misure ido-
tà nazionale del turismo a glio a gettare la categoria cancellazione delle prenota- nee alla sicurezza in questo
conduzione familiare, al nello sconforto: finora, zioni va dal 50 al 65%, a Ra- momento di emergenza sa-
quale hanno partecipato emerge dall'indagine, il gusa (Dubrovnik) e nel cir- nitaria. Anche Maistra intan-
2.200 affittacamere quarne- 64% delle prenotazioni per condario si è a quota 86%, to si è però rivolta al gover-
rini, istriani e dalmati, oltre luglio è stato cancellato, mentre nella Regione di Za- no croato, proponendo di-
il 90% degli interpellati del- mentre per settembre le di- ra va un po' meno peggio: verse misure per tutelare
la categoria ha dichiarato sdette sono vicine a quota 59%. l’occupazione nel settore, la
che la pandemia sta inciden- 40%. Numeri impietosi che Interpellato dai giornali- liquidità e la possibilità di
do in modo molto negativo fanno prevedere una stagio- sti, anche il ministro del Tu- poter operare quando la cri-
sugli affari e che le conse- ne di spiagge e strutture ri- rismo Gari Cappelli si è arre- si sarà finita. —
guenze potrebbero esten- cettive deserte o quasi. Una veduta di Rovigno ARCHIVIO so all'evidenza, esprimendo © RIPRODUZIONE RISERVATA

taglio degli stipendi a umago Il 31 marzo 2020 è mancato


"Oggi il lanciatore di coltelli si
è disteso lungo il fiume e guar-
da il cielo "
Ci ha lasciato ✝
Comuni, in calo a Parigi, dopo lunga soffe-
renza, sopportata con gran-
Ci ha lasciato

Paolo Hlacia
Roberto Dussi
Lo annunciano la moglie
E' mancata dopo tanta sof-
ferenza

LAURA, il figlio DANIELE Marcella Buias


i prelievi fiscali de coraggio

Giorgio Gerolimich Lo ricordano con amore LO-


RELLA, la mamma MARIUC-
con ERIKA e gli adorati ni-
potini MATTIA e MANUEL,
mamma FABIOLA, papà
La ricorderanno LILIANA e
GERMANA, EMILIO, GRA-

Bilanci in affanno Lo annunciano, addolorati,


BERNADETTE, SONIA e DE-
CIA, ANDREA, EMILIANO,
DANIELA, SERGIO e parenti
tutti.
DOMENICO, il fratello BRU-
NO con LUCIA, il nipote
MAURO
ZIELLA, ANNAMARIA,
GIANNA, MARIELLA e fami-
glie RISALITI
e famiglia, lo ricorda con af- La saluteremo sabato 4 alle
METRIO, PASCALE, ANTHO- Trieste, 2 aprile 2020 fetto la consuocera NADIA, ore 10.40 in via Costalunga.
amici e parenti tutti.
POLA altri sindaci della penisola NY e AMANDA, tutti i nipo- Trieste, 2 aprile 2020
prendono tempo, sapendo Un grazie di cuore a tutto il
ti e la sorella VANNA con Grazie per avermi tanto personale del distretto 3.
Gli effetti della pandemia ini- comunque che sarà un passo amata.
ziano a farsi sentire anche sui
bilanci delle autonomie loca-
inevitabile, secondo quanto
riportato dal quotidiano
PIERO e figli.
Verrà tumulato a Trieste
Per sempre noi LORELLA Trieste, 2 aprile 2020 ✝
li, con il prelievo fiscale in pic- Glas Istre. Il sindaco di Pola Trieste, 2 aprile 2020 E' mancato all'affetto dei
chiata per la riduzione - se Boris Miletić afferma di aver nella tomba di famiglia. E' mancato suoi cari
non la cessazione - di diverse disposto riduzioni o cancella-
Sebastiano Palazzo
attività. «A oggi disponiamo
di risorse finanziarie per gli
zioni delle spese per i viaggi
d’ufficio, telefono, materiale
Trieste, 2 aprile 2020
✝ Marino Zancola
Lo annunciano la moglie Ne danno il triste annuncio
stipendi di marzo», dicono da cancelleria. E quanto al ta- Ciao zio E' mancato MARIUCCIA, i figli ELISA- la moglie PALMA, i figli PA-
vari sindaci. Si prevede di do- glio degli stipendi, molti dei ANDREA, TOMMASO e BETTA e TIZIANO con MO- TRIZIA e FRANCESCO con
ver procedere al rinvio degli sindaci istriani, tranne Bassa- MARTINA. Miani Giaguaro NICA, i nipoti SILVIA e DA- MATTEO e MARZIA, i nipoti
investimenti non prioritari, nese, affermano di attendere VIDE e i parenti tutti. GABRIELE e DANIELE.
Trieste, 2 aprile 2020 Lo annunciano la moglie
nonché al taglio degli stipen- le modifiche della Legge sul MARINA, ERICA con GIAN- Trieste, 2 aprile 2020 Trieste, 2 aprile 2020
di dei dipendenti pubblici lavoro a livello nazionale al- Ci uniamo al dolore della
FRANCO, GIANLUCA e MI-
per i quali si attinge dai bilan- la quale si adegueranno. CHELA.
famiglia con profondo rico-
ci comunali e cittadini. Il pri- Si attendono indicazioni noscimento e affetto: Trieste, 2 aprile 2020
mo a dare l’esempio in que- da Zagabria anche per gli en- - NAZZARENO e LAURA NUMERO VERDE
sto senso è il sindaco di Uma- ti locali turistici o di soggior- CERNI.
go Vili Bassanese, che ha di-
mezzato lo stipendio a se stes-
so e ai componenti dell’am-
ministrazione cittadina, e ha
no, che vivono dell’imposta
di soggiorno:in mancanza di
turisti, le loro entrate sono
praticamente a quota zero.
Trieste, 2 aprile 2020

Addio
Il giorno 30 marzo, è man-
cato all'affetto dei suoi cari

Mario Fadini
800.700.800
CON CHIAMATA TELEFONICA GRATUITA
ridotto dell’11% lo stipendio E si fa sentire la disperazio- Giorgio
ai dipendenti pubblici con
una misura che rimarrà in vi-
ne di artigiani e piccoli eser-
centi - dai ristoratori ai par- carissimo amico.
Ne danno la dolorosa noti-
zia la moglie ANGELA ed i
NECROLOGIE
gore per tre mesi, alla scaden-
za dei quali verrà riconsidera-
rucchieri - la cui attività è sta-
ta bloccata. Le autonomie lo-
DORETTA, MECHI, CATERI-
NA, ALBERTO e famiglie.
figli CLAUDIA e MARCEL-
LO. E PARTECIPAZIONI AL LUTTO
ta. «Così - spiega Bassanese - cali stanno varando una pri- Trieste, 2 aprile 2020 Trieste, 2 aprile 2020 SERVIZIO TELEFONICO
contiamo di raccogliere circa ma tornata di agevolazioni. da Lunedì a Domenica dalle 10.00 alle 20.45
200.000 euro da destinare a Il Consiglio cittadino di Pola
un fondo a favore degli uma- ad esempio ha approvato l’e- Giorgio ANNIVERSARIO Pagamento tramite carta di credito: Visa e Mastercard
ghesi più colpiti dalla crisi». senzione del pagamento ci mancherai con la tua for-
2 APRILE 2019 2 APRILE 2020
Ma si risparmia anche sulle dell’imposta sul suolo pubbli- za, il tuo entusiasmo, la tua
altre voci di spesa del bilan- co, la riduzione del 50% gioia di vivere e la tua ami-
Gino Gatto
cio: a Umago per oravengo- dell’affitto dei vani d’eserci- cizia. Sei sempre con noi, papà.
no sospesi una decina di inve- zio e il rinvio del versamento BOGLIONI, GIUSSANI, GUT- A. MANZONI & C. S.p.A.
TY DONATELLA e LORENZO
stimenti sul versante infra- dell’imposta comunale. —
strutturale. P.R. Trieste, 2 aprile 2020 Trieste, 2 aprile 2020 Le necrologie sono consultabili anche all’indirizzo internet:
Sul taglio degli stipendi gli www.ilpiccolo.quotidianiespresso.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
PRIMO PIANO 17
IL PICCOLO

L’emergenza coronavirus: la situazione nei Balcani

raddoppiamento salito da 2,6

Fra Slovenia e Albania il lockdown giorni circa al 22 marzo agli at-


tuali 4,68. Bisogna fare di più
invece in Serbia (1060 casi,
ben 160 in più in un giorno, 28

rallenta la corsa dei nuovi contagi decessi), perché «se continuia-


mo di questo passo si avvicina
uno scenario italiano o spagno-
lo», ha avvisato il direttore del-
la Clinica per le malattie infetti-
I risultati di uno studio condotto da esperti tedeschi per seguire l’evolversi della situazione ve di Belgrado, Goran Stevano-
vić, in prima linea nella cura
dei malati. I numeri del porta-
le tedesco confermano, in par-
Stefano Giantin / BELGRADO cano - lo sviluppo della curva te, le sue preoccupazioni, indi-
dei contagi in tutti i Paesi euro- cando un tempo di raddoppio
Il lockdown, più o meno seve- pei e oltre. Il sito permette an- in crescita lenta, dai 3 giorni
ro? Sembra sia quella la via da che di calcolare il «tempo di del 22 marzo a 4,1 attuali an-
seguire per arginare il dilaga- raddoppiamento» dei casi con- che se linea dei contagi comun-
re dell’epidemia di coronavi- fermati, misura fondamentale que non è esponenziale.
rus, anche nei vicini Balcani. per comprendere a quale velo- Funzionano le misure di di-
Lo si evince analizzando la cre- cità si stia diffondendo l’epide- stanziamento sociale e il copri-
scita del numero dei contagi mia. I dati consentono un po’ fuoco in Bosnia-Erzegovina
nei Paesi dell’ex Jugoslavia, di ottimismo in particolare in (più di 450 casi, 13 decessi),
ma anche in Romania e Bulga- Slovenia (841 casi a ieri pome- dove il tempo di raddoppio è
ria, tutte nazioni che – in tem- riggio, 15 decessi), ormai da passato da 2 giorni del 20 mar-
pi diversi e con gradi di durez- dieci giorni in quasi totale lock- zo ai 4,5 di ieri; e in Macedonia
za differenti – hanno da giorni down, con maglie sempre più del Nord, passata nello stesso
introdotto misure restrittive al- strette per limitare o impedire arco di tempo da 2,16 a 5,32.
la libera circolazione delle per- lo spostamento delle persone. Appaiono produrre risultati le
sone, basate sulla strategia del Mosse corrette, suggerisce il durissime misure di conteni-
«rimanete a casa». Strategia portale tedesco, dato che dal mento volute dal premier Edi
che funziona, confermano i da- 20 marzo a ieri il tempo di rad- Rama in Albania, dove il tem-
ti elaborati da “Covid Futu- doppio del numero di contagi po di raddoppio è oggi di circa
rum”, un portale – che si basa confermati è cresciuto da circa 6,3 giorni, come in Bulgaria.
sui dati raccolti dalla Johns Ho- 4,9 a 7,7 giorni (in Italia ora è a Meno bene sembrano andare
pkins University - sviluppato 7,1, e in Cina 40), mentre la Al lavoro per la disinfezione a Bucarest: operatori in attesa di ricaricare le taniche le cose in Romania, il Paese
da un gruppo di esperti e ricer- proiezione dei positivi dise- dell’Europa centro-orientale
catori tedeschi che hanno volu- gna un grafico con crescita ta in Cina dope le misure di una crescita esponenziale, sce- Ue con le più severe misure re- col maggior numero di conta-
to fornire al pubblico uno stru- sempre più lineare, lontana contenimento) sviluppata da nario verosimile senza dure strittive rispetto al numero di gi (ben 2.460), dove il tempo
mento per immaginare a gran- per fortuna da quella ripida Covid Futurum, Lubiana do- misure di contenimento. contagiati, secondo uno stu- di raddoppio è arrivato a quat-
di linee - per quanto ciò sia pos- dell’aumento esponenziale. vrebbe registrare circa mille La situazione appare in mi- dio della Oxford University. tro giorni, ma con un allunga-
sibile e con tutte le dovute cau- Secondo la “logistic predic- casi confermati al 5 aprile, in- glioramento anche in Croazia Pure a Zagabria il lockdown mento ancora troppo lento.—
tele che simili previsioni impli- tion” (curva a S che si è osserva- vece dei 1.400 stimabili con (963 casi, 6 decessi), il Paese sta dando frutti, col tempo di © RIPRODUZIONE RISERVATA

453"5&(*& Livno. E pure in Croazia – do-


ve i test “drive-in” sul modello
sudcoreano per il coronavirus
pp innovative per saranno estesi a Zagabria e

A mappare i contatti
dei contagiati e ral-
lentare la diffusione
dell’epidemia, facilitando il ri-
torno alla vita “normale”. Vi-
Dubrovnik, dopo Karlovac –
accade lo stesso, e sempre su
base volontaria e grazie a ini-
ziative dal basso, anche in Al-
bania e in Kosovo, dove sono
sori e mascherine. E persino decine gli occhiali protettivi
respiratori, sempre prodotti stampati in 3D distribuiti alle
attraverso stampanti 3d, sulla cliniche pubbliche.
base del progetto di ingegneri Ma c’è anche chi fa di più,
e volontari appassionati di poco distante dai Balcani, nel-
scienza. È quanto sta accaden- la mitteleuropea Repubblica
do ai capi opposti dell’Europa Ceca. Quie le autorità stanno
centro-orientale e dei Balca- testando un complesso siste-
ni, dove sono sempre di più i ma informatico, sviluppato
progetti innovativi lanciati dal gruppo di esperti “Co-
dal basso per sostenere la bat- vid19Cz” – formato da geni
taglia contro il virus. Program- della tecnologia e dell’Infor-
mi come quello messo a pun- mation Technology, medici e
to da un gruppo di medici, in- ingegneri - che permetterà di
gegneri e imprenditori dell’a- tracciare i contatti dei conta-
rea di Timisoara, in Romania, giati dal coronavirus, con il
battezzato “VentilaTm” (do- Dalla progettazione alla produzione, sono migliaia le persone impegnate nella realizzazione di nuovi dispostivi per combattere il virus consenso dei positivi, ma an-
ve le ultime due lettere stan- che di altri cittadini cechi. Il si-
no per Ventilate Me). L’idea è stema – che ha destato l’inte-
quella di sviluppare e produr- Numerosi i progetti innovativi lanciati dal basso per produrre una serie di dispositivi resse anche di Lituania e Ser-
re esclusivamente attraverso bia - si basa sull’utilizzo dei da-
una rete di stampanti 3D ven- E in Romania le autorità stanno testando un sistema di tracciamento dei contatti ti bancari – ad esempio per ve-
tilatori per i pazienti ricovera- rificare prelievi in zone all’e-
ti negli ospedali nazionali, or-
mai più di 2.400. «Il modello
Mk4, il quarto prototipo», ba-
sato su progetti open source,
«è pronto ed entrerà ora in
Dalle app alle stampanti 3D stero ad alto contagio, come
l’Italia - ma anche delle comu-
nicazioni cellulari registrate
dai telefonini degli infetti, per-
mettendo di elaborare una ve-
produzione», ha annunciato
via Facebook Calin Bradabur,
una delle anime dell’iniziati-
va romena. Che è importante
Tecnologia contro il Covid-19 ra e propria mappa degli spo-
stamenti dei positivi, incro-
ciandola con quella dei negati-
vi o dei non testati. Si dovreb-
perché potrebbe permettere be creare così una lista virtua-
di sostenere lo sforzo di medi- le di potenziali malati, venuti
ci e infermieri fornendo respi- 500 visori destinati a proteg- che ha sottolineato l’impor- to. saggio positivo lanciato ieri a contatto coi contagiati e al
ratori a bassissimo costo, cir- gere medici e infermieri all’o- tanza del progetto, dato che Stesso scenario in Serbia, da Dejan Tutunović, mentre contempo un elenco delle zo-
ca 200 euro ciascuno. pera negli ospedali tra Skopje circa il 10% dei positivi nell’ex dove il gruppo Facebook “Vi- si susseguono le richieste in ar- ne a rischio, battute in passa-
Qualcosa di molto simile si e Tetovo. «Ci siamo attivati do- repubblica jugoslava sono ca- zionari Srbije” è sceso in cam- rivo da piccole e grandi clini- to dai positivi e dunque da te-
è già concretizzato anche nel- po aver ricevuto informazioni mici bianchi. Dietro il proget- po per mobilitare professioni- che nazionali. nere d’occhio. Il progetto mi-
la piccola Macedonia del su una possibile carenza» di to oggi ci sono ben 18 mila par- sti del 3D per fabbricare oc- “Realizzatori” sono scesi in ra, tra l’altro, a ridurre l’isola-
Nord, dove un folto gruppo di questo tipo di protezione nel- tecipanti, tra coloro che han- chiali protettivi per i medici campo anche in Bosnia, prepa- mento dell’intera popolazio-
appassionati di tecnologia, le cliniche macedoni, ha spie- no e mettono a disposizione serbi «in collaborazione con rando schermi facciali da di- ne introducendo una “quaran-
coordinatisi attraverso i so- gato uno dei partecipanti le attrezzature di produzione, le autorità», si legge sul grup- stribuire ai locali ospedali. tena smart". —
cial network, sono riusciti a all’impresa, lodati come altri che si sono mobilitati per po. «Anche a Cacak abbiamo Fra quelli mobilitati, gli stu- ST.G.
stampare in 3D un totale di «eroi» dalla stampa locale, la progettazione o il traspor- iniziato la produzione», il mes- denti di una scuola tecnica di © RIPRODUZIONE RISERVATA
18 PRIMO PIANO GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
IL PICCOLO

L’emergenza coronavirus

Restrizioni estese fino al 13 aprile


Conte: rischioso allentare la stretta
Ieri l’incontro con le opposizioni. Scontro con Salvini: «Alimenti il malcontento». Il leghista: «Non siamo comparse»

Amedeo La Mattina/ROMA l’europa


Una conferenza stampa all’o-
ra di cena per precisare che Von der Leyen
non è il momento di allentare
la stretta sulla libertà di movi- «Ecco il piano
mento degli italiani. Anche per Milano»
Pasqua e Pasquetta a casa. Il
premier Giuseppe Conte con-
ferma di avere firmato il de-
creto che proroga le misure di
distanziamento fisico fino al
13 aprile. Il presidente del
Consiglio si rende conto di
chiedere un ulteriore sacrifi-
cio, ma se cominciassimo a
tornare per strada, a fare
scampagnate «vanificherem-
mo tutti gli sforzi fatti fino ad «Le aree di Milano e Ma-
oggi, pagheremmo pezzo al- drid fanno parte della spi-
tissimo e saremmo costretti a na dorsale dell’econo-
ripartire daccapo». Ma ci sarà mia: è cruciale far riparti-
«una fase 2 che consentirà di re il motore» dice la presi-
allentare le restrizioni». Con- dente della commissio-
te però ha spiegato di non es- ne Ursula von der Leyen
sere in grado di dire quando (foto) presentando il nuo-
questo momento arriverà. Og- vo schema Ue anti-disoc-
gi è tempo di sacrifici. Così co- cupazione. Ci saranno a
me non è stata autorizzata disposizione fino a 100
dal ministero dell’Interno al- miliardi (di prestiti) per
cuna «ora d’aria» per i bimbi. finanziare la cassa inte-
Semmai, se un genitore va a grazione e i sussidi desti-
fare la spesa può portarsi il fi- nati a chi non ha lavoro.
glio, ma questo non significa I leader dell’opposizione Giorgia Meloni, Matteo Salvini e Antonio Tajani all’arrivo a Palazzo Chigi. Sotto il premier Giuseppe Conte Ma è solo uno dei tasselli
che si possa portare a spasso il del piano europeo a cui
bambino. zo Chigi da Salvini, Giorgia ha precisato il presidente del tutti e non si può far finta che sull’ammontare complessivo si sta lavorando. Resta-
Anche la politica deve dare Meloni, Antonio Tajani e Consiglio – e renderà il clima tutto vada bene. «Una poten- del decreto aprile. Per l’espo- no il Mes (nel quale la
l’esempio nel confronto con Maurizio Lupi. Tuttavia, dico- di collaborazione poco effica- za mondiale non può avere il nente di FI complessivamen- Germania vuole istituire
l’opposizione. Tra tante diffi- no gli interlocutori di Conte, ce». A Palazzo Chigi spiegano sito dell’Inps che non funzio- te la cifra da mettere in cam- una linea di credito da
denze e retropensieri i prota- «ora vogliamo fatti concreti»: che il tono di Conte non è sta- na, altro che attacco degli hac- po dovrebbe essere di 75 mi- 100 miliardi di euro con
gonisti della politica ci stanno anche le altre volte è stata pro- to polemico, ma molto fermo. ker. Non possiamo fare da liardi, magari da utilizzare in condizionalità minime o
provando. Ieri mattina lo ha messa condivisione ma non Non l’ha preso bene Salvini comparse che assistono alle momenti successivi, per dare quasi nulle) e l’ipotesi di
fatto il premier, con i ministri c’è stata. Gualtieri, di fronte quando Conte gli ha rinfaccia- scelte di altri». Anche Meloni un segnale forte ai cittadini, aumentare il capitale del-
Gualtieri, D’Incà e Fraccaro. alle domande su quanti soldi to un post, fatto uscire duran- ha ribadito che non si può con- alle imprese e ai mercati. la Banca europea per gli
E oggi il responsabile dell’Eco- verranno messi nel decreto di te l’incontro a Palazzo Chigi, tinuare a lavorare come è sta- La sensazione complessiva investimenti. Parigi pro-
nomia, che vedrà i capigrup- aprile, non ha risposto. nel quale il leghista attaccava to fatto fino ad oggi: «Noi del centrodestra non è del tut- pone poi un fondo tem-
po e i tecnici dell’opposizio- Gli interlocutori non si fida- sull’Inps andato in tilt. «Que- mandiamo proposte e voi ci to positiva. Uno dei leader poraneo (di 5-10 anni)
ne. I leader della minoranza no l’uno dell’altro. Basta senti- sto post – ha sottolineato il dite se vi piacciono, altra cosa spiega che il timore è che il go- per prestiti con garanzie
non vogliono tirarsi indietro, re cosa ha detto Conte ai lea- premier – riassume la posizio- è scrivere decreti insieme». verno voglia imbrigliare l’op- (e debito) comuni, men-
ma chiedono di scrivere insie- der del centrodestra. «Se vole- ne di chi vuole alimentare e «Ma voi avete presentato trop- posizione e concedere poco. tre l’Olanda si oppone e
me i provvedimenti per af- te collaborare bene, sarà un soffiare sul malcontento dei po emendamenti», le ha fatto Ma l’opposizione non può sot- in cambio offre un fondo
frontare l’emergenza. È quel- percorso non facile, ma sarà cittadini. Se volete fare così, è presente Conte. «Per la verità trarsi al confronto: sa che una di emergenza da 20 mi-
lo che finora è mancato. È sta- nell’interesse del Paese. Se pe- una vostra scelta, ma diversa ne ha presentati di più Renzi, posizione troppo dura in que- liardi con risorse destina-
to lo stesso premier ad avere rò non volete rinunciare a ca- da quella che io vi sto propo- che ha la metà dei miei senato- sta fase è penalizzante. Vuole te alle spese sanitarie.
riconosciuto che non è stato valcare il malcontento e a sof- nendo, di collaborazione e di ri», è stata la risposta della lea- però ottenere qualcosa di si- Martedì è attesa la deci-
fatto il necessario per una col- fiare sulle difficoltà dei citta- confronto effettivo». Salvini der di FdI. Tajani ha fatto pre- gnificativo, «non recitare il sione al nuovo vertice
laborazione attiva. Un’auto- dini, allora questa è un’ambi- ha risposto che il disastro sente a Conte che ancora non ruolo degli utili idioti». — dell’Eurogruppo. (M.
critica apprezzata ieri a Palaz- guità che non porta lontano – dell’Inps è sotto gli occhi di è stata indicata alcuna cifra © RIPRODUZIONE RISERVATA BRE.)

Domani l’annuncio del decreto con le misure destinate alle imprese Per la Germania di Angela che il debito italiano è più del
Merkel – la cui Costituzione doppio di quello tedesco. Un
Ipotesi Ue: finanziare le spese ad hoc degli Stati con emissioni della Bei vieta di condividere debiti – dettaglio che al momento op-
di più non si può fare. Vice- portuno i mercati non man-
In arrivo garanzie per 500 miliardi versa per l’Italia, che alla fine
di quest’anno si troverà con
un debito oltre il 150 per cen-
cheranno di sottolineare.
Già, perché in assenza di
un accordo forte, in autunno
Il Mes adesso non è più un tabù to della ricchezza prodotta e
un Pil in picchiata di sei punti
(stima di Confindustria), si
– quando l’emergenza sarà fi-
nita e lo scudo della Bce si in-
debolirà – l’Italia potrebbe
dovrebbe e potrebbe fare di trovarsi di nuovo sotto la
più. Nell’attesa – ormai fuori pressione degli investitori,
di vera condivisione del debi- st-Covid su sanità, imprese, da ogni vecchio vincolo euro- con gli spread in rialzo e co-
IL CASO
to in Europa è sempre più in lavoro, digitalizzazione. peo – il ministro del Tesoro stretta a chiedere l’assisten-
salita. Ciò non significa che Una delle soluzioni di com- Roberto Gualtieri annuncia za dell’odiatissimo fondo sal-
Alessandro Barbera la campagna mediatica di promesso che si stanno discu- che l’Italia emetterà garan- va-Stati. Finora la proposta
Ilario Lombardo questi giorni del premier nel tendo a Bruxelles è di finan- zie per le imprese fino a «cin- di tedeschi e olandesi di acce-
Continente sia spacciata. ziare spese ad hoc con emis- quecento miliardi di euro». dervi a condizioni meno pu-
urobond, corona- A Palazzo Chigi e al Tesoro sioni della Banca europea de- Domani un Consiglio dei

E
nitive di quelle imposte in
bond, recovery restano ottimisti, convinti di gli investimenti. Il sostegno ministri dovrebbe anticipare passato a Grecia, Irlanda o
bond: comunque li si poter ottenere un pacchetto esplicito del ministro delle Fi- in un decreto questa misura Portogallo, ha suscitato rea-
chiami, la strada im- in linea con lo “European re- nanze francese Bruno Le Mai- di garanzia per le imprese. zioni sdegnate. Finché i ren-
boccata da Giuseppe Conte covery and reinvestiment re, che chiede di agire «fuori Più o meno quanto promesso dimenti dei titoli di Stato re-
per ottenere uno strumento plan”, il progetto italiano po- del bilancio europeo», aiuta. da Berlino, salvo per il fatto stano sotto il due per cento,
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
PRIMO PIANO 19
IL PICCOLO

L’emergenza coronavirus

L’ipotesi del governo: ripartenza a macchia di leopardo delle attività a minor rischio di contagio distanziamento sociale, il fa- la polemica
moso metro di sicurezza»,
Sperano anche artigiani e parrucchieri. L’allarme degli esperti: così rimettiamo le ali all’epidemia spiega Sileri. Magari potreb- Passeggiate
bero riprendere l’attività i la-
con i bambini
«Si riaprirà dopo Pasqua e a zone» voratori meno fragili e le don-
ne, meno esposti alla minac-
cia Covid-19.
Resterebbero invece chiu-
Le Regioni
«Resta il no»
C’è un piano per ricominciare si tutti quegli esercizi com-
merciali dove il distanzia-
mento resterebbe una chime-
ra: bar, ristoranti, negozi di
scarpe e di abbigliamento,
palestre, cinema. Niente da
fare anche per gli stabilimen-
IL RETROSCENA ti balneari. Riaprirebbero in-
vece le botteghe artigiane a
monoconduzione, tipo calzo-
Paolo Russo / ROMA lai, tappezzieri e falegname-
rie, dove non è indispensabi-
ino al 4 mag- le il contatto stretto con il

«F gio non ce la
facciamo. Biso-
gna riaprire an-
che se gradualmente». Ora
non lo dice più solo Renzi,
cliente. «Ma la riapertura po-
trebbe interessare anche
quei negozi dove si può pre-
notare telefonicamente e pas-
sare a orari prestabiliti solo
Un padre con la figlia a Milano

Governatori e sindaci all’at-


ma lo pensano in molti nella per ritirare la merce», spiega tacco contro la passeggiata
maggioranza. Persino il mini- sempre Sileri. I parrucchieri sotto casa bimbo-genitore.
stro della salute Roberto Spe- potrebbero impugnare di Il giorno dopo la discussa
ranza si sarebbe ammorbidi- nuovo spazzola e forbici, ma circolare del Viminale sale
to in queste ultime ore, nono- solo per un cliente alla volta la polemica: il ministero
stante la maggior parte degli su appuntamento. Negli uffi- getta acqua sul fuoco – «le
scienziati del comitato di ci grande distanziamento so- regole non cambiano» – e il
esperti nominato dal gover- ciale utilizzando al massimo premier Conte avverte:
no dice che «no, riaprire an- lo smart working. «Non abbiamo affatto auto-
che parzialmente dopo Pa- Il «tutti a casa» resta, con rizzato l’ora del passeggio
squa sarebbe una follia, per- annesse autocertificazioni. coi bambini». Ma le Regio-
ché significherebbe rimette- «Si continuerà a poter uscire ni annunciano nuove ordi-
re le ali al contagio». per gli stessi motivi di oggi, nanze per disinnescarla.
Ma la politica valuta anche anche se ci saranno più eser- Tuttavia sulla possibilità
altri pericoli, come quello di cizi commerciali dove poter- di concedere «un’ora d’a-
una bomba sociale pronta a si recare, ma sempre senza as- ria» ai più piccoli sta spin-
esplodere, soprattutto al sembramenti, e comunque gendo anche la ministra al-
sud. Alla Caritas la richiesta gli spostamenti non potran- la Famiglia, Elena Bonetti.
di cibo è aumentata del 50% no andare al di là del comune Il presidente della Lombar-
e persino nella ricca Milano di residenza», spiega il vi- dia, Attilio Fontana, ieri ha
si sono presentati in 10mila ce-ministro. Un limite pensa- sentito al telefono la mini-
per ritirare i primi pacchi ali- to per impedire fughe verso stra Lamorgese e c’è stato
mentari. E poi le minacce di mare e montagna durante i un chiarimento. L’assesso-
assalti ai supermercati che ponti di 25 aprile e primo re lombardo al Welfare,
corrono sul web e quei banco- maggio. Giulio Gallera, definisce co-
mat divelti nelle città comin- Per contrastare il virus ci munque «folle, insensata e
ciano a destare allarme al Vi- Un operaio al lavoro in un deposito di stagionatura di grana e parmigiano a Fiorenzuola sarà il via libera all’app che irresponsabile» la circola-
minale. permetterà di rintracciare re. Per il governatore della
E allora ecco che inizia a de- vità a macchia di leopardo, tutti i contatti dei positivi nei Sicilia, Nello Musumeci,
linearsi il piano B: chiusura fi- i messaggi al capo dello stato magari anche di dimensioni precedenti 14 giorni, in mo- «le passeggiate si faranno
no a Pasqua poi nessun liberi solo provinciali. Molto poi di- do da poterli testare ed even- quando finirà l’emergen-
tutti, ma ripresa delle attività Oltre 5mila mail inviate al Quirinale penderà dalla curva epidemi- tualmente mettere in isola- za». Gli fa eco il presidente
produttive a minore rischio ca, «che la prossima settima- mento. «Che dove le condi- del Friuli Venezia Giulia,
di contagio. Magari non in Mattarella: «Supereremo difficoltà» na dovrebbe iniziare a scen- zioni abitative non lo consen- Massimiliano Fedriga:
tutta Italia. dere in modo significativo, in tono – precisa il vice ministro «Noi abbiamo un’ordinan-
Gli scienziati sperano di base alle informazioni che ab- – dovrebbero essere trasferi- za che ho intenzione di rin-
avere a disposizione a stretto Sono oltre 5mila le persone tensità aumentata ancora do- biamo», assicura il vicemini- ti nelle caserme vuote già in- novare alla scadenza che
giro test sierologici attendibi- che in queste settimane si so- po l’ultimo video del presi- stro alla Salute, il pentastella- dividuate dalla protezione ci- vieta l’uscita per passeggia-
li che consentano di appura- no rivolte a Sergio Mattarella dente, venerdì scorso. E così to e medico Pierpaolo Sileri, vile (5.000 stanze monolet- te». Sulla stessa posizione
re chi ha gli anticorpi perché per chiedere o offrire solida- Mattarella ha voluto manda- tra gli sponsor delle ripresa a to, OES) o negli alberghi che molti sindaci. E anche i me-
il virus lo ha già contratto sen- rietà, per avere una parola di re un messaggio collettivo piccoli passi. possono essere messi sotto se- dici plaudono: «Sarebbe
za danni. Ma non è su poche conforto. Nei primi giorni riu- pubblicato sul sito del Quiri- Prima di tutto bisogna riac- questro». stato un azzardo».
centinaia di migliaia di im- sciva a rispondere a molti, nale, per spronare ad affron- cendere i motori delle impre- Una mossa per arginare le Il Viminale, da parte sua,
munizzati che potrà ripartire poi la mole di messaggi è più tare insieme questo «periodo se, «riaprendo le fabbriche infezioni intra-familiari che contesta la definizione «li-
il Paese. I nuovi test consenti- che triplicata, si è passati dal- travagliato della storia della che hanno sottoscritto e ap- per gli epidemiologi sono og- bera-bambini» associata al
ranno però di capire dove le 50 lettere che in media nostra Repubblica. Superere- plicato gli accordi sindacali gi il principale volano dell’e- documento inviato ai pre-
realmente il virus ha circola- giungono al Colle ogni gior- mo, assieme, questo difficile sulla sicurezza, modificando pidemia. — fetti. In realtà, sottolinea il
to di più e riaprire alcune atti- no alle oltre 160, con un’in- momento». la filiera produttiva ai fini del © RIPRODUZIONE RISERVATA ministero, non cambia nul-
la rispetto ai decreti vigen-
ti. La circolare si è resa ne-
cessaria per fornire alle for-
si tratterebbe di risparmiare «strumento assolutamente verno Berlusconi fu costretto ze dell’ordine l’interpreta-
poche centinaia di milioni a inadeguato per far fronte a a digerire nel 2011. zione corretta delle misure,
fronte del prezzo politico che questa crisi» diventa «uno Di tutto questo stanno già visto che i provvedimenti
il governo pagherebbe di strumento tra gli altri della discutendo gli esperti che governativi non scendono
fronte all’opinione pubblica strategia europea». Un cedi- preparano la riunione del 7 nei dettagli. Sui bambini
assuefatta alla propaganda mento? Conte ha sempre sa- aprile dei ministri finanziari non c’è dunque una nuova
di grillini e leghisti contro il puto che sarebbe stato impos- dell’area euro. Allora si discu- regola, ma si limita a specifi-
Fondo. sibile azzerare quello stru- teranno tutte le opzioni: la care che «un solo genitore»
Ma poiché occorre prepa- mento, e finora lo ha usato co- già citata emissione di titoli può camminare con i figli vi-
rarsi con prudenza a ogni sce- me una clava. Ora gli tocche- ad hoc da parte della Bei, ma cino a casa o spostarsi insie-
nario, ieri nelle parole di Con- rà spiegare l’apertura al Mo- anche l’introduzione di un me a loro per necessità o
te si è aperta una breccia: «L’I- vimento, per placare le preve- fondo comune anti-disoccu- motivi di salute. È inoltre
talia è pronta a prendere in dibili reazioni della fronda pazione, proposto dal com- consentita, sintetizza in un
considerazione il ricorso al sovranista vicina alle posizio- missario agli Affari economi- tweet il Viminale, «l’attività
Fondo se in prospettiva verrà ni di Matteo Salvini. ci Paolo Gentiloni, che la pre- sportiva (jogging) e l’attivi-
elaborato in maniera diver- «Una strada potrebbe esse- sidente Ursula Von der tà motoria (camminata)
sa, e snaturato, con i soldi ac- re una linea di credito del Leyen ha promesso a Conte nei pressi della propria abi-
cessibili a tutti i Paesi senza Mes. I vincoli potrebbero in una telefonata. Piccoli pez- tazione». In ogni caso, ricor-
condizionalità preventive o non essere così severi», con- zi del mosaico che nelle paro- da il ministero, «tutti gli spo-
successive». Senza austerità ferma il presidente della Bun- le della Merkel sarà «lo stru- stamenti sono soggetti a un
e la Troika dietro la porta, desbank, Jens Weidmann. mento di solidarietà adegua- divieto di assembramento
per dirla chiara. E così il me- Un’ipotesi è quella di evitare to a questa crisi», «sulla base e all’obbligo di rispettare la
glio noto Mes – Meccanismo la firma di alcun memoran- del contratto europeo». — distanza minima di sicurez-
europeo di stabilità – da dum, come la lettera che il go- © RIPRODUZIONE RISERVATA za», pari ad un metro. —
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
20 PRIMO PIANO IL PICCOLO

L’emergenza coronavirus

i numeri Nord. Che questa impenna- donazioni e partner


ta nasconda oltre tremila
Gli interventi
Raddoppiati i decessi al Nord
morti Covid in più di quelle
certificate, lo rileva una ela-
borazione fatta per noi di Intesa
dall’Osservatorio salute del-
gruppo Sapio
«Tutta gente uccisa dal Covid» la Cattolica.
«Non si tratta di stime ma
di dati reali – spiega il diret-
tore scientifico Alessandro
e Allianz
Solipaca – perché la mortali-
L’Istat: + 400% sulla media a Bergamo. La Cattolica: «Le vittime 3.300 in più» tà per il periodo dal 1° al 21 MILANO
marzo certificata adesso
Confermata la frenata dei contagi, ma il ritmo della discesa è ancora lento dall’Istat è di circa 3.300 de- A pochi giorni dalla firma
cessi superiore a quella atte- del Protocollo di collabora-
sa sommando i morti per zione, Intesa Sanpaolo ren-
Covid acclarati a quelli che de noto di aver già definito,
si sono registrati media- in accordo con il commissa-
Paolo Russo / ROMA mente negli anni preceden- rio straordinario Domeni-
ti». co Arcuri e con Angelo Bor-
Chi nel governo si aspetta- Incremento degli attualmente positivi 80.572 I dati sulla mortalità non relli a nome della Protezio-
TOTALE
va numeri in discesa per po- 5.000 4.492
4.401
sono però solamente sotto- ne Civile, una serie di inter-
ter dire agli scienziati, «ve- 4.000 3.780 3.612 3.651 3.815 stimati. Ma dimostrano an- venti a contrasto dell’emer-
3.491
dete? Possiamo pensare a 2.937 che che larga parte delle genza coronavirus per la de-
3.000
qualche riapertura» è anda- morti sono avvenute «per» stinazione di 80 milioni di
to deluso. I numeri letti ieri 2.000
2.107 e non «con» il Covid. Un’in- euro, cioè di gran parte dei
1.648
dal capo della Protezione dagine condotta dal Centro 100 donati dal Gruppo alla
1.000
Civile, Angelo Borelli, rac- studi Nebo rivela infatti che sanità nazionale. Carlo
contano di una curva epide- 0 nell’ultima settimana i de- Messina, Ceo e Consigliere
mica ancora lontana dallo 23 24 25 26 27 28 29 30 31 01 cessi per Covid in Lombar- delegato di Intesa Sanpao-
scollinare verso la discesa, MARZO APRILE dia sono due volte e mezzo lo, spiega: «Nelle prime fasi
perché i nuovi contagi sono quelli attesi per le patologie di questa emergenza straor-
Fonte: Protezione civile
saliti a 4.782, oltre 700 in quasi sempre presenti nei dinaria siamo stati i primi a
più di martedì. morti per il virus. «Che se mettere a disposizione una
Mentre gli attuali positivi fosse solo una causa secon- cifra significativa per con-
al virus, che danno l’indice daria dei decessi – spiega trastare gli effetti dell’epi-
dello stato di stress degli Numero quotidiano morti 13.155 Natalia Buzzi di Nebo – demia. In tempi altrettanto
969 TOTALE
ospedali, sono aumentati 1.000
889 avrebbe dovuto lasciare più rapidi definiremo nuove e
837
di 2.937, oltre 800 in più 800 743 756 812 o meno invariato il numero importanti misure».
del giorno prima. Anche se 683 727 dei morti». E Allianz Spa e il Gruppo
601 662
600
di pazienti se ne sono ricove- Osservando l’andamento Sapio Spa sono partner a
rati poco più di 200, in tera- 400 regionale dell’epidemia la fianco della Regione Lom-
pia intensiva addirittura so- Lombardia registra 1.565 bardia per il nuovo ospeda-
200
lo 12. Sono però oltre 2.700 nuovi casi contro i 1.407 le di terapia intensiva realiz-
i nuovi contagiati in quaran- 0 del giorno prima. Cala inve- zato nella ex Fiera Milano e
tena domestica. 23 24 25 26 27 28 29 30 31 01 ce nel Lazio la crescita dei inaugurato il 31 marzo. La
Cifra in costante crescita MARZO APRILE contagi, per la prima volta struttura, con 200 posti let-
negli ultimi giorni, che la- sotto il 6%. Ma a Roma i con- to, può contare sugli im-
Fonte: Protezione civile
scia pensare più a una diffi- tagi salgono da 54 a 112. pianti per la distribuzione
coltà degli ospedali a offrire Piccole scosse di assesta- di ossigeno e gas medicali
una risposta alla domanda tanti: 727, esattamente no i dati Istat sulla mortali- mentre a Piacenza e Pesaro mento in attesa di una disce- forniti dal Gruppo Sapio in
di ricoveri che non a un vi- 110 meno di ieri. Ma il tota- tà a Bergamo, che nel mese l’aumento è del 200%. Tut- sa che c’è, ma che continua partnership con Allianz. Gli
rus fattosi improvvisamen- le delle vittime è sempre di marzo si è impennata del te città martiri del virus. Ma ad essere meno ripida di impianti, realizzati da una
te più «buono». più da bollettino di guerra: 400% rispetto agli anni nei primi ventun giorni di quel che vorremmo tutti ve- squadra complessiva di 60
Cala il numero di morti, 13.155. A farci capire il pe- scorsi. Più che raddoppiati i marzo le morti sono più che dere. — tecnici Sapio, sono alimen-
che restano però sempre so di questa tragedia arriva- decessi anche a Brescia, raddoppiate in tutto il © RIPRODUZIONE RISERVATA tati da tre serbatoi. —

Il racconto di un medico di famiglia: «Visite a domicilio solo ai più gravi per dare conforto» servono a poco. Ma quelle fil- tivi di protezione, riescono a
tranti, che per noi non ci so- fare non più di cinque-sei visi-
Lui e la moglie sono colleghi: «Abbiamo speso 3mila euro per comprare protezioni su Amazon» no, le vedo indossate dalle ca- te al giorno».
salinghe al supermercato. Lei come si regola?

In lotta contro il virus a Brescia Qualcosa non funziona».


Quanti ammalati di corona-
virus segue?
«Una sessantina a casa con
«Per ora ci penso da solo. Per-
ché questo virus è un flagel-
lo, i pazienti anche non anzia-
ni si aggravano rapidamen-

«Morti a casa senza tampone»


covid molto probabile, per- te. Se non ci vado, muoiono
ché i tamponi vengono fatti in dodici ore».
solo ai ricoverati. WhatsApp In un mese con quanti infet-
e telefonate quotidiane per ti ha avuto contatti stretti?
monitorare pressione, feb- «Una decina. Dopo il primo
bre e saturazione dell’ossige- caso mi avevano fatto il tam-
no nel sangue». pone. Poi più niente, nell’ulti-
L’INTERVISTA tarci ogni giorno. Appena tor- ta dematerializzata. Aveva- Visite a domicilio? mo mese».
nati a casa ci spogliamo e mo 250 persone al giorno in «Pochissime, vado solo dai Morti in casa ne ha visti?
mettiamo tutto in lavatrice. studio. Ora nessuna». casi umani». «Sì, soprattutto anziani. Sen-
Giuseppe Salvaggiulo Cerchiamo di tutelare la suo- Dopo Codogno, avevate un A scopo terapeutico o com- za tampone».
cera, in un’altra parte della protocollo? passionevole? Non arriva la Asl a farlo a

«S
e ho paura? Lei casa con bagno separato». «Non ci hanno dato né un pro- «Le terapie di primo livello si chi ha sintomi?
non ne avreb- Figli? tocollo, né i dispositivi di pro- possono dare per telefono, la «I primi giorni sì. Poi il siste-
be?», risponde «Una. In Danimarca, a fare tezione». visita senza radiografia ed ma si è ingolfato».
domandando uno stage. All’inizio ero solle- Vi siete rivolti all’autorità esami ematochimici aggiun- Che pensa del susseguirsi
Angelo Rossi. Medico di fami- vato, ma ora il flagello è arri- sanitaria? ge poco. Invece il conforto di decreti e ordinanze?
glia come la moglie Maria Sa- vato anche lì». «Sì, ma dopo una settimana umano fa molto». «Ce ne arriva l’eco come dei
voldelli. Insieme 3mila assi- Com’è cambiato il lavoro? abbiamo capito che era più Non andrebbero ricovera- proclami del generale Cador-
stiti sui 14mila abitanti di Le- «Il 26 febbraio ho avuto il pri- utile rivolgerci ad Amazon. ti? na».
no. «In provincia di Brescia mo positivo tra i miei assisti- Abbiamo speso 3mila euro «All’inizio si faceva in auto- Il rapporto con la Regione
su 700 medici ce ne sono al- ti. Quattro giorni dopo, quan- per comprare tutine, visiere, matico e gli ospedali si sono ha funzionato?
meno 60 ammalati. Due col- do ho visto la folla al merca- guanti e mascherine, oltre ai intasati. Ora non c’è posto «I distretti sanitari sono stati
leghi su sei del nostro studio to, mi è venuta la pelle d’oca. prodotti per sanificare lo stu- nemmeno per i pazienti gra- smantellati tempo fa, la cate-
hanno la polmonite». Dopo due settimane siamo dio tutte le sere». vi». na di comando non ha il pol-
E voi? stati travolti. Un disastro an- Le istituzioni non vi hanno E che si fa? so del territorio. Per noi Mila-
«Per il momento l’abbiamo nunciato». dato nulla? «Da lunedì sono operative le no è lontana. Una città borbo-
scampata, ma la certezza Come sono stati i primi «Dopo quindici giorni, quan- unità territoriali per le visite nica sulla luna».
non esiste anche in assenza giorni? do molti colleghi si erano già a domicilio, che il medico atti- Lei e sua moglie come vivre-
di sintomi. Ogni sera ci salu- «La prima preoccupazione è ammalati, sono arrivati guan- va. Speriamo che funzioni- te la proroga della quaran-
tiamo come dei reduci». stata svuotare la sala d’attesa ti, gel, un paio di occhiali e 50 no. Ma qui sono tre unità con tena?
Come vi siete organizzati? del nostro studio. I pazienti mascherine chirurgiche mo- quattro medici ciascuna per «In trincea. Cercando di so-
«Il rischio zero non esiste, si lamentavano, anche per- nouso, che per visitare pa- 1 milione di abitanti. Consi- pravvivere». —
sappiamo che possiamo infet- ché qui non funziona la ricet- zienti malati di coronavirus Angelo Rossi con la moglie derando la scarsità di disposi- © RIPRODUZIONE RISERVATA
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
PRIMO PIANO 21
IL PICCOLO

L’emergenza coronavirus

la giornata nera dell’istituto

Tutti davanti al pc
per chiedere i bonus
Il sito dell’Inps va ko
Dati personali violati
Assalto al portale di 340mila tra autonomi e professionisti
Tridico: «Colpa degli hacker». Ma Anonymous lo smentisce

Maria Rosa Tomasello / ROMA le 12, sotto una pressione in-


sostenibile che poco dopo il poste italiane
È il giorno del grande crash presidente Pasquale Tridico
del sito dell’Inps. A partire attribuirà anche a «violenti at- Copertura sanitaria
dall’una di notte e fino alle pri- tacchi hacker» che vanno
me ore del mattino di ieri, cen- avanti da giorni, l’Inps che per i clienti
tinaia di migliaia di richieste stacca la spina. A metà giorna- e i dipendenti
investono come un’onda ano- ta il sito cessa ogni operativi-
mala il portale dell’Istituto na- tà, per tornare online molte
zionale di previdenza socia- ore dopo, poco prima delle Poste Italiane ha deciso di
le: al ritmo di cento al secon- 18. ampliare le garanzie offer- Ieri il sito dell’Inps è andato ko per il sovraffollamento e alcuni dati sono stati violati
do, una dopo l’altra, 339mila «Questa mattina (ieri, ndr) te ai sottoscrittori di poliz-
persone accedono per chiede- gli attacchi si sono sommati ai ze salute Poste Assicura e ai post in cui, al mattino, il lea- opposizioni: Forza Italia pre- annunciare che con il decreto
re l’indennità di 600 euro ri- molti accessi, che hanno rag- propri dipendenti che ab- der leghista aveva denuncia- senta una interrogazione alla di aprile la misura sarà rifi-
servata ai lavoratori autono- giunto anche le 300 doman- biano aderito al piano del to che il sito dell’Inps era in Camera, ma chiedono chiari- nanziata anche per aprile e
mi, ai liberi professionisti non de al secondo, e il sito non ha Fondo sanitario del grup- tilt: «Questo significa soffiare menti alla ministra Catalfo maggio, e che l’importo sarà
iscritti alla previdenza obbli- retto. Una cosa mai vista. Per po, con l’obiettivo di assiste- sul malcontento, alimentare Pd e Italia dei Valori. Il M5s in- probabilmente aumentato.
gatoria, ai collaboratori coor- questo lo abbiamo sospeso – re al meglio le persone con- il disordine sociale» lo avver- vece chiede che si metta fine Per evitare resse per l’accesso
dinati e continuativi, ai lavo- spiega Tridico - Ovviamente tagiate dal Covid-19. L’ini- te il premier. «Non sono io alle polemiche: «Quello che alla piattaforma, vengono sta-
ratori stagionali e a quelli del- nei giorni scorsi avevamo in- ziativa, a carattere gratui- che creo disordine o allarme, conta è che tutti gli italiani in bilite nuove regole: dalle 8 al-
lo spettacolo, una platea di formato le autorità». Anony- to, è parte del più ampio ma prendo solo atto di quello difficoltà possano presentare le 16 accesso riservato a patro-
quasi cinque milioni di perso- mous Italia smentisce: «Vor- sforzo messo in atto da Po- che accade» replica l’ex mini- la domanda per ottenere le nati e consulenti, a partire dal-
ne, mentre arrivano richieste remmo prenderci il merito, ste Italiane per contrastare stro, definendo inaccettabile prestazioni previste e così sa- le 16 via libera ai singoli citta-
di cassa integrazione per 1,4 ma siete talmente incapaci la diffusione del contagio e che «i dati di migliaia di italia- rà». Lo scambio di identità è dini.
milioni di lavoratori. che avete fatto tutto da soli, per mitigarne gli effetti. Per- ni vengano messi in piazza». «gravissimo» e «sarà oggetto Non ci sarà alcun “clic day”,
Nel tentativo di accedere al togliendoci il divertimento!» tanto, a valere con effetto re- Il Garante per la Privacy An- di verifica» assicura la vice ribadisce Tridico, né ordine
proprio profilo molti utenti si scrivono in un tweet beffardo troattivo, tutte le polizze sa- tonello Soro annuncia accer- presidente Maria Luisa Gnec- cronologico: le domande po-
ritrovano, come si fosse aper- i “pirati”. lute della Compagnia danni tamenti, il vicepresidente del chi, spiegando però che è du- tranno essere inviate anche
ta per caso una porta che L’attacco hacker viene con- del gruppo Poste Italiane ve- Pd Andrea Orlando chiede la rato solo pochi minuti. dopo il primo aprile e durante
avrebbe dovuto restare chiu- fermato tuttavia da Giuseppe dranno potenziate le solu- convocazione del Copasir, il Ma affollarsi non serve, di- tutto il periodo della crisi. I pa-
sa, nell’area riservata di altri Conte, che durante l’incontro zioni Diaria e Rimborso spe- comitato per il controllo dei ce, nessuno resterà senza so- gamenti saranno effettuati a
cittadini, dati privati diventa- tra governo e opposizione ri- se mediche da ricovero servizi. Si scatenano reazio- stegno: è la stessa ministra partire dal 15 aprile. —
no pubblici, e così attorno al- chiama Matteo Salvini per un ospedaliero. ni, e non solo da parte delle del Lavoro Nunzia Catalfo ad © RIPRODUZIONE RISERVATA

Parla il vicesegretario Pd: un “new Deal” con una forte regia pubblica ruoli. In cui il privato si è preso task force che acceleri i paga-
i pezzi più remuneranti, la- menti del pregresso».
Burocrazia zero per dare i 550 miliardi di liquidità alle imprese sciando sulle spalle del pubbli- E serve un governo di larghe
co le rianimazioni. La seconda intese in questa fase storica?

Orlando: «La Sanità torni allo Stato è quella dei 20 sistemi sanitari
che creano disuguaglianze».
Per le imprese è in arrivo
«Serve collaborazione tra mag-
gioranza e opposizione, come
nei Paesi colpiti dal virus».
La prima riforma dopo la crisi» una iniezione di liquidità ur-
gente col decreto di venerdì.
Quanto mettere in dote?
Le opposizioni dovrebbero
avere un atteggiamento me-
no ostile in questa fase?
«Il decreto prevede un flusso «C’è qualche segnale positivo,
di liquidità in tutto fino a 550 ma nelle dichiarazioni pochi
miliardi, in cui lo Stato fa da ga- passi avanti: non si può propor-
L’INTERVISTA do sia necessario riconsidera- emergenza all’altezza? Ma- rante, assumendosi il rischio. re di dare 1000 euro a chi fa
re l’ipotesi delle clausole di su- scherine, respiratori, repar- Un flusso che dovrà arrivare clic sul pc, si trasmette l’idea
premazia previste dalla rifor- ti, tutto approntato in fretta con meno vincoli burocratici che le risorse siano illimitate».
ANDREA ORLANDO
Carlo Bertini/ ROMA ma del 2016, ovvero di un ri- e furia senza un piano già possibili, perché l’obiettivo è VICESEGRETARIO E passata emergenza come
torno delle competenze sanita- predisposto: un errore o no? quello di impedire la distruzio- DEL PARTITO DEMOCRATICO far fronte al dramma sociale
opo la crisi bi- rie allo Stato centrale». E que- «Beh, non so quanto fosse pre- ne di capacità produttive. Oc-

«D
ed economico?
sognerà co- sto perché «a seconda della vedibile un evento del genere. corre una risposta molto diver- scaglioni, chiediamoci perché «Dovremo lavorare per difen-
minciare a ra- qualità del sistema sanitario re- In ogni caso, la prima conside- sa rispetto a quella del 2008, non ci abbia pensato prima». dere la capacità produttiva.
gionare, gionale che trovi, rischi di ave- razione è quella che abbiamo che ha sacrificato una parte di La difficoltà della gente a pa- Più avanti, a bocce ferme si
traendo una lezione da quan- re una speranza di vita diffe- sottovalutato l’importanza del questa capacità in ossequio a gare la spesa è un dramma. I può pensare a dare una politi-
to successo e pensare se sia il renziata. E ciò crea seri proble- sistema sanitario nazionale. un disciplina di bilancio». comuni vogliono subito i sol- ca industriale al Paese, deci-
caso di far tornare in capo allo mi di carattere costituzionale, Se non avessimo avuto un si- Il flop del sito Inps ha manda- di. Come garantirli? dendo i settori in cui investire.
Stato alcune competenze co- in quanto il principio di egua- stema universalistico, avrem- to nel pallone milioni di auto- «Dobbiamo trarre da questo Una più forte digitalizzazione,
me la sanità». Reduce dal verti- glianza salta». mo visto scene come in altri nomi. C’è stata una sottova- stress test l’occasione di imma- l’uso di intelligenza artificiale,
ce di maggioranza a Palazzo Difficile che i governatori sia- Paesi di persone escluse dalle lutazione a preparare per ginare regole nuove, basate la ricerca, la valorizzazione
Chigi col premier, il numero no d’accordo, non crede? cure, per scelta politica. Dob- tempo questa misura? sulla fiducia tra le istituzioni, del territorio. Abbiamo biso-
due del Pd, Andrea Orlando, «Non penso sia una discussio- biamo rivedere semmai qual- «Ho questa impressione. Si è con controlli ex post, più che gno di un new deal con un for-
parla del decreto in arrivo per ne che si debba fare con i gover- che concessione eccessiva al detto, colpa di hacker, e su que- prima. Servono procedure te ruolo della regia pubblica. È
le imprese, delle modalità gra- natori, che appaia come frutto privato. Si è pensato che il pri- sto abbiamo chiesto che il Co- nuove e nel Mef andrebbe isti- essenziale che ci sia in questo
duali di riapertura del Paese e di una pagella alle regioni, ma vato potesse surrogare alcuni pasir faccia chiarezza, è inquie- tuita una struttura che vigili progetto un contributo dell’Eu-
delle contraddizioni di siste- un discorso di sistema da fare pezzi del sistema e invece la di- tante uno scenario di terrori- sulla velocità dei flussi: non so- ropa ma saremo più forti con
ma da sanare dopo l’emergen- con calma dopo». stribuzione dei pesi ha ridotto smo informatico in un momen- lo questi, anche quella legata a l’Europa se proporremo un di-
za. «Con venti regioni che par- Che lezione trarre dal fatto la presenza territoriale ed ha to come questo. Ma se oggi pagamenti della pubblica am- segno chiaro». —
lano venti lingue diverse, cre- che mancasse un piano di creato una suddivisione dei Inps pensa di procedere per ministrazione. Va creata una © RIPRODUZIONE RISERVATA
22 PRIMO PIANO GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
IL PICCOLO

L’emergenza coronavirus

A Vinadio (Cuneo) neanche un paziente positivo. Vietate le visite nelle case di riposo dove tutti stanno bene nel lodigiano

Mascherine fatte in casa e isolamento Donatori Avis


sottoposti
al tampone:
Nella valle che ha evitato la pandemia 2 su 3 positivi

LODI

IL REPORTAGE hanno davvero bisogno». Quando i volontari dell’A-


vis li hanno convocati per la
QUATTRO DA FUORI IN ISOLAMENTO donazione del sangue, era-
In questo momento a Vinadio no certi che avrebbero ri-
Niccolò Zancan ci sono 4 persone in isolamen- scontrato un alto numero
INVIATO A VINADIO to fiduciario: sono tornate da di positivi al Covid19. Dagli
Spagna, Francia e Germania. esiti dei test e dei tamponi è
arà fortuna. Ma è an- Un altro residente è in arrivo arrivata la conferma: su 60

S che spirito montanaro.


Qualcosa che mette in-
sieme senso pratico e
scorza dura, persone allenate
alla solitudine. «Se le masche-
dal Brasile, ed anche lui dovrà
stare chiuso in casa per 14
giorni. Ricevono due telefona-
te quotidiane di controllo me-
dico. Per ora: niente sintomi.
cittadini di Castiglione
D’Adda, uno dei comuni
dell’ex zona rossa lodigia-
na, 40 sono risultati positi-
vi senza saperlo. Tutti asin-
rine servono a non a sputarci Mercoledì è il giorno del tomatici, sfuggiti alle stati-
addosso, allora in attesa di mercato in piazza. Tutti devo- stiche ufficiali: sono entrati
quelle a norma di legge vanno no indossare una mascherina in contatto con la malattia,
bene anche le altre», dice il sin- per comprare e per vendere. non l’hanno sviluppata, ma
daco Angelo Giverso. «Basta «Si lavora benissimo», dicono hanno prodotto gli anticor-
che la bocca sia coperta». Susanna e Silvano Casale con pi, come fossero vaccinati.
il banco di frutta e verdura. «I Un dato significativo,
TUTTI CON LA MASCHERINA clienti sono molto rispettosi. emerso da uno screening
Così hanno fatto a Vinadio. A Le distanze di sicurezza ven- avviato da Avis in collabora-
metà della Valle Stura. Fin dal gono mantenute. Nessuno si zione con le università di
primo giorno. Mascherine cu- presenta con la bocca scoper- Pavia e di Lodi che, questa
cite in casa, lavabili e steriliz- ta. Se qualcuno non ha la ma- settimana, inizieranno a
zate sotto ferri da stiro a cento scherina, è il Comune a distri- sperimentare una nuova te-
gradi. Poi le hanno comprate, buirla». rapia: «La somministrazio-
di qualunque provenienza fos- Ne stanno arrivando altre. ne del plasma ricco di anti-
sero, e le hanno distribuite a Altre mascherine comprate corpi per curare i malati»,
tutti, senza badare alla forma. ovunque siano reperibili. Ieri spiega Gianpietro Briola,
Non puoi entrare nella panet- sono state distribuite anche le presidente di Avis e prima-
teria della signora Fausta Pa- tute per le infermiere della ca- rio del pronto soccorso
netta con la bocca scoperta, in sa di riposo, in caso di Co- dell’ospedale di Manerbio,
quel caso una mascherina te A Vinadio (Cuneo) tutti hanno l’obbligo di indossare la mascherina. In paese non ci sono contagiati dal virus vid-19. «Ma speriamo di non nel Bresciano. «L’obiettivo
la porge lei. doverle mai usare», dice il sin- sarà ricavare farmaci pla-
Il risultato è che qui, a 910 sindaco Giverso, un ex inge- to, significa rifornirsi dai tre fermata. Davanti alla casa di daco Giverso. smaderivati da sommini-
metri di altitudine, il virus gnere dell’Enel, che ora ha 71 piccoli alimentari del paese, riposo «Simondi», dietro una strare ai pazienti più fragili
non è arrivato. Attenzione: anni. «All’inizio siamo stati un piuttosto che prendere l’auto curva in salita, c’è la dottores- PIZZA A DOMICILIO con malattie croniche. O co-
questo non è un borgo isolato po’ criticati per questa decisio- per andare al grande super- sa Catterina Martini, che ha in Si sente rumore di camion. me terapia per i malati Co-
sul bricco di una montagna. ne. Sembrava dura. Ma poi mercato di Borgo San Dalmaz- cura i residenti del paese e dei Un autista francese si ferma a vid». L’Avis e le università
Ma un paese grande al centro hanno capito. Purtroppo non zo, giù in pianura, dove il coro- cinque comuni dell’Alta Val- ritirare al bancomat. C’è un ta- che stanno lavorando alla
di una valle di 62 chilometri esiste un’altra possibilità. I 57 navirus è arrivato. Il rispar- le. Oltre mille persone. baccaio, che è anche edicola. sperimentazione non han-
che da Cuneo sbuca in Fran- ospiti stanno bene, i 37 opera- mio economico non varrebbe C’erano le terme e il forte per i no scelto a caso l’ospedale
cia, attraverso il Colle della tori seguono regole precise. il rischio sanitario. «MENTALITÀ MONTANARA» turisti, ma chissà quando ria- di Codogno e i donatori di
Maddalena. È una zona di con- Basta l’errore di uno per rovi- «Finora è andata bene. Nono- priranno. Però «La Locanda di Castiglione D’Adda, con i
fine, dove passano ogni gior- nare il lavoro di tutti. Voglia- IL BAR È APERTO stante l’età media sia molto al- Vinadio» ha ottenuto il per- suoi 80 decessi su 4600 abi-
no centinaia di camion della mo dotare ogni piano della Il «Caffé Piazza» è aperto. «Ab- ta. Anche gli ospiti della casa messo di fare servizio a domi- tanti: «Sapevamo che nella
grande distribuzione partiti struttura con degli iPad, in biamo avuto fortuna, per di riposo sono in salute, a par- cilio. Sarà l’unica pizzeria zona focolaio avremmo tro-
da Barcellona e da Marsiglia, modo che il contatto con l’e- adesso, ma ci stiamo impe- te un po’ di depressione per la aperta nel raggio di chilome- vato un’alta incidenza di po-
e dove altri camion si riforni- sterno non sia affidato solo ai gnando tutti, cerchiamo di fa- mancate visite dei parenti. tri. Andrà a distribuire salita sitivi asintomatici, con gli
scono e partono con migliaia telefoni. E anche i volontari, re il giusto», dice il titolare Credo che finora abbiano con- per salita. Quando di notte la anticorpi», spiega Briola,
di confezioni di acqua che ovviamente non possono Igor Belmondo. Anche il Co- tato due fattori. Una mentali- montagna sembra respirare a che non esclude che la speri-
Sant’Anna imbottigliata alla più entrare, si affacceranno in mune è aperto. Delle sei di- tà montanara, cioè persone fianco dei suoi abitanti, ed è mentazione sarà allargata
fonte. Eppure: 0 casi di Co- video». pendenti, una sola presidia fi- molto ligie, che hanno un con- buio pesto. In quel momento anche ad altre zone come
vid-19. Con tutti gli scongiuri. sicamente l’ufficio. Le altre cetto di chiusura diverso. E in cui la solitudine, forse, si Bergamo e Brescia. E molti
RIFORNIMENTI SOLO IN PAESE cinque lavorano da casa. Il tur- poi il fatto che cerchiamo di sente anche qui. Allora la piz- medici del Lodigiano han-
«CI HANNO DETTO CHE ERAVAMO DURI» Mascherine per tutti. E poi no ruota sui giorni settimana- muoverci il meno possibile. za arriverà sulla porta. Maga- no chiesto di effettuare tam-
«Dal 6 marzo abbiamo chiuso una legge non scritta, che il li: oggi tocca alla segretaria co- Curo a distanza. Mando le ri- ri non sarà fumante, ma buo- poni a tappeto nell’area. —
la nostra casa di riposo alla vi- sindaco riassume così: «Evita- munale Emanuela Casales. cette via mail. Vengono in am- na lo stesso. — MON.SER.
site dei parenti», racconta il re il randagismo». Nel concre- Nessuna attività pubblica si è bulatorio solo quelli che ne © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA

CLIMATIZZAZIONE
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
PRIMO PIANO 23
IL PICCOLO

L’emergenza coronavirus

no che il clima tra i governi ciato perché non ne ha avu- il caso

La Nato in campo è di «grande convergenza,


il che serve ad assicurare il
coordinamento e l’aiuto re-
ciproco».
to l’esigenza, mentre lo han-
no fatto Paesi come Roma-
nia, Slovacchia e Repubbli-
ca Ceca.
Paura in Cina
Nuovi contagi
Rifornimenti medici Due i filoni che vedono at- La Nato dispone anche di
tiva l’Alleanza atlantica: da materiali per sostenere la e una contea
una parte l’approvvigiona- costruzione di ospedali da
mento e dall’altra i suppor- campo: non le attrezzature in isolamento
to logistico. Nel primo filo- mediche, ma soltanto beni

e aiuti tra i Paesi ne si lavora su due fronti:


da un lato, tramite l’agen-
zia Nspa, si cerca di assicu-
rare agli Stati membri le for-
come tende, generatori elet-
trici, condizionatori o letti.
L’Italia non ne ha fatto ri-
chiesta perché la Protezio-
PECHINO

Torna l’incubo coronavirus


Stoltenberg: così rispondiamo alle falsità di Russia e Cina niture di materiali necessa-
ri attraverso degli appalti
ne Civile ha assicurato di
avere a disposizione mate-
in Cina: la contea di Jia, nel-
la provincia dell’Henan che
Intesa con un’azienda italiana per produrre respiratori comuni. È stata per esem-
pio stretta una partnership
riale a sufficienza, anche ap-
poggiandosi su quello in do-
confina a sud con l’Hubei,
epicentro della pandemia,
con una start-up italiana, tazione alle forze militari è stata sottoposta a isola-
“Isinnova”, che ogni setti- nazionali. mento con provvedimento
le mosse di altri Paesi – Cina mana permetterà di produr- I ministri oggi potrebbe- d’urgenza, come comunica-
Marco Bresolin e Russia in primis – che sin re 25 connettori, stampati ro affrontare il tema della to dalle autorità sanitarie lo-
/ INVIATO A BRUXELLES qui hanno saputo vendere in 3D, per la conversione di disinformazione, veicolo cali sui social a causa di «di-
meglio i loro interventi di maschere da snorkeling in usato da alcuni attori ester- versi casi di infezione».
«Stiamo vivendo un mo- solidarietà grazie a un’effi- respiratori. Dall’altro lato, ni per gettare del sale sulla Mentre l’Hubei e il capo-
mento inedito e la risposta cace macchina di propagan- con un sistema simile al ferita della crisi sanitaria. Il luogo Wuhan stanno speri-
a questa pandemia sarà in da. meccanismo di protezione tema è stato al centro del mentando il graduale ritor-
cima alla nostra agenda» as- Ieri mattina un aereo mili- civile dell’Unione europea, colloquio avvenuto tra Stol- no alla normalità dopo due
sicura Jens Stoltenberg, se- tare è partito da Ankara, di- i governi mettono a disposi- tenberg e il segretario di Sta- mesi di quarantena totale; i
gretario generale della Na- retto prima a Madrid e poi a zione degli alleati il materia- to americano Michael Pom- residenti di Jia, circa 600mi-
to. Per la prima volta in set- Pratica di Mare. Trasporta- le di cui hanno bisogno. peo. la persone, dovranno inve-
tant’anni di storia, oggi l’Al- va 450mila mascherine ol- Rientra per esempio in que- «Non credo che la miglio- ce essere in possesso di per-
leanza atlantica terrà una tre ad altri dispositivi di pro- sto quadro la fornitura spe- re risposta alla propaganda messi speciali per uscire.
riunione in videoconferen- tezione e gel disinfettante. dita in Italia dalla Turchia sia la propaganda – ha speci- L’ondata di ritorno in Cina
za. Il vertice dei ministri de- L’iniziativa è stata realizza- oppure le tute inviate dalla ficato lo stesso Stoltenberg è legata agli asintomatici.
gli Esteri servirà per mette- ta nell’ambito dell’Eu- Repubblica Ceca nei giorni –, ma ritengo che lo siano i Zhong Nanshan, noto epi-
re in chiaro che la Nato in- ro-Atlantic Disaster Respon- scorsi. fatti, la verità. E noi fornia- demiologo, ha detto che
tende giocare un ruolo di se Coordination Center del- L’altro filone - quello del mo fatti e informazioni fat- ogni asintomatico può po-
primo piano nella lotta con- la Nato, uno dei programmi supporto logistico - preve- tuali su tutto quello che stia- tenzialmente infettare «da
tro il Coronavirus. Soprat- messi in moto per il soste- de invece un sostegno per mo facendo. Penso che que- 3 a 3, 5 persone». Quanto al
tutto assicurando il mutuo gno reciproco che in questa esempio nel trasporto di sto sia il modo migliore per numero degli asintomatici,
sostegno tra i suoi Stati fase serve per far fronte materiali sanitari, anche su rispondere alla disinforma- si parla di 130 nuovi casi
membri. all’emergenza sanitaria. distanze lunghe. Al momen- zione». — per totali 1.367 persone te-
Anche per rispondere al- Fonti della Nato assicura- Jens Stoltenberg to l’Italia non ne ha benefi- © RIPRODUZIONE RISERVATA nute sotto osservazione. —

SI COMUNICA ALLA SPETTABILE CLIENTELA CHE LO SPORTELLO


DELLA A. MANZONI & C. S.P.A.
FILIALE DI TRIESTE - VIA MAZZINI, 14A
TEL.040/6728328
SARÀ CHIUSO AL PUBBLICO FINO
A DATA DA COMUNICARSI

LA RICHIESTA DI NECROLOGIE POTRÀ


ESSERE EFFETTUATA:

1. CONTATTANDO IL N. VERDE

800-700800
2. ATTRAVERSO LO SPORTELLO WEB:

sportelloweb.manzoniadvertising.it

IL PAGAMENTO POTRÀ ESSERE EFFETTUATO SOLO CON CARTA DI CREDITO.


24 GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
IL PICCOLO

SANIFICAZIONE

ECONOMIA
BIOTECNOLOGICA
CON PEROSSIDO DI
IDROGENO ATOMIZZATO
PER GRANDI AMBIENTI

sanificazione@officinebelletti.com

il cDa aPProva il bilancio Del 2019: assemblea convocata il 9 giugno

Fincantieri, meno utili ma ricavi record


Bono: «Aiutiamo la rinascita del Paese»
Il gruppo pronto a sostenere il rilancio economico: «È un dovere morale». Nuova commessa da 50 milioni per Vard

Piercarlo Fiumanò/TRIESTE
«Siamo uno dei capisaldi del
tessuto industriale italiano
con il dovere morale di svol-
gere un ruolo da protagoni-
sta, accanto al Governo, per
sostenere la ripresa del Pae-
se con la protezione dei posti
di lavoro e della capacità pro-
duttiva nazionale»: Bono
schiera Fincantieri al fianco
dell’Italia in piena recessione
per superare una delle crisi
più drammatiche per l’Italia
dal dopoguerra. Una grande
impresa di Stato pronta a
scendere in campo per aiuta-
re la rinascita economica
non appena il coronavirus
mollerà la presa. La nota dif-
fusa dal gruppo triestino con
i risultati di bilancio del 2019
è un manifesto programmati-
co di politica industriale nel
pieno dell’emergenza da Co-
vid-19: «La struttura patri-
moniale ed economica del
Gruppo è in grado di fare
fronte agli impatti economi-
ci della pandemia». Inoltre il Il Ceo di Fincantieri Giuseppe Bono Una veduta aerea dei cantieri di Monfalcone FOTO KATIA BONAVENTURA
Ceo lancia un messaggio di fi-
ducia del gruppo soprattutto ha preceduto il delisting e i tion cruise e 3 navi militari, e prima ancora che esplodesse un progetto altamente com- ciali sta ottenendo i primi ri-
rivolto agli armatori e ai part- piani di rilancio. Ma la tenu- varate 3 unità per la Marina l’emergenza ha messo in ca- plesso che stiamo portando sultati. La società ha firmato
ner strategici che combatto- ta del gruppo è confermata Militare Italiana. Sono stati po una unità di crisi per gesti- avanti in tempi record e con un contratto per il design e la
no con lo stop alle crociere in da ricavi in crescita per 5,8 inoltre creati in Italia oltre re la situazione e minimizza- successo». Il gruppo «mette- realizzazione di una sofistica-
tutto il mondo (da Carnival a miliardi (+8%) con una rac- 550 posti di lavoro diretta- re i rischi da contagio negli rà a disposizione le proprie ta unità per la società P/F
Royal Caribbean) «al fine di colta ordini decisamente su- mente e 2.650 nell'indotto. stabilimenti. competenze e le proprie ri- Akraberg del gruppo Fram-
tutelare il carico di lavoro ac- periore per 8,7 miliardi di eu- Il colosso cantieristico ha Bono conferma «una visio- sorse per contribuire, nel più herji, leader tra i più innovati-
quisito nel settore cruise, tra ro. La capogruppo Fincantie- dovuto fermare le macchine ne strategica di lungo termi- breve tempo possibile, alla vi nel campo dell’itticoltura
i più colpiti dalla crisi». ri spa ha conseguito nel 2019 dei cantieri a partire dal 16 ne che va oltre la gestione creazione del nuovo model- attivo nelle isole Faroe. La co-
Il coronavirus ha costretto ricavi per 4,3 miliardi, un marzo. Il gruppo per ora ha aziendale» ricordando in- lo di sviluppo economico na- struzione dello scafo avverrà
a rinviare l’assemblea dei so- ebitda pari a 489 milioni e un congelato il piano industria- gresso nel settore delle gran- zionale». Un disegno strategi- presso il cantiere rumeno del
ci che si svolgerà -è stato an- utile di esercizio per euro le 2020-2024 che sarà finaliz- di infrastrutture «nel quale co che Bono riconduce anche gruppo a Braila, mentre l’alle-
nunciato ieri- il 9 giugno. In 151 milioni. Il carico di lavo- zato «non appena gli sviluppi un tempo l’Italia primeggia- alla collaborazione con l’azio- stimento finale e la consegna
approvazione i conti usciti ie- ro complessivo di Fincantieri dell’emergenza consentiran- va e che rischiava di dissolver- nista Cassa Depositi e Prestiti dell’unità, prevista nel primo
ri che mostrano che il gruppo è di 109 navi e 33 miliardi pa- no un’analisi più chiara del si» mentre si sta portando e con l’Eni nel campo della semestre del 2022, avverran-
triestino ha chiuso il 2019 ri a quasi 6 volte i ricavi con possibile impatto». Nel frat- avanti in tempi record e con transizione energetica e del- no nel cantiere norvegese di
con un risultato netto negati- un backlog di 28,6 miliardi tempo si lavora per «tutelare successo la costruzione del la sostenibilità ambientale. Brattvaag. Il contratto, del
vo per 148 milioni (+69 mi- (+11,8%). Nel 2019 sono il carico di lavoro acquisito nuovo ponte di Genova: «Per Ieri sera è anche arrivato valore di circa 50 milioni di
lioni nel 2019) sul quale pesa state consegnate 26 unità da nel settore cruise, tra i più col- questo abbiamo messo l’ec- l’annuncio che la riconversio- euro, si inquadra nella strate-
la riorganizzazione della con- 12 stabilimenti, tra cui 4 navi piti dalla crisi». Per fronteg- cellenza del nostro saper fa- ne di Vard nella progettazio- gia di diversificazione—
trollata norvegese Vard che da crociera, 4 unità expedi- giare la pandemia l’azienda re al servizio dell’Italia per ne e costruzione di navi spe- © RIPRODUZIONE RISERVATA

ATER di Trieste Piazza Foraggi 6 assicurazioni movimento navi a trieste


TRIESTE 34139
Tel. 04039991 - Fax 040390885
info@ater.trieste.it - http://trieste.aterfvg.it
AVVISO DI AGGIUDICAZIONE
Axa: fondo di solidarietà TOTO BR
IN ARRIVO
DA TARANTO A RADA ore 06.00
SERVIZI ASSICURATIVI 2020-
2024   polizze all risks proper-
ty incendio ed RCTO – CIG
contro la pandemia ASPENDOS S.
PALMALI VOYAGER
DA BARI A ORM. 31
DA RAVENNA A RADA
ore
ore
07.00
10.00
804039148D. MAERSK HERRERA DA FIUME A MOLO VII ore 11.00
Valore a base di gara: ULUSOY 5 DA TRCES A ORM. 47 ore 13.00
€ 2.380.356,90 bisogni dei clienti e continua-
MILANO.
Dialogo competitivo
Offerte ricevute: 2
re a giocare il loro ruolo nel si- IN PARTENZA
Aggiudicatario: Il colosso assicurativo france- stema economico». Inoltre
se Axa prevede un «impatto Axa sottolinea che «la crisi RASANT DA BACINO 1 PER MONFALCONE ore 08.00
UNIPOLSAI ASSICURAZIONI
SPA - BOLOGNA zero» della crisi legata al co- non avrà impatto né sull'oc- FOLEGANDROS DA RADA PER PIREO ore 12.00
Via Mazzini, 12 Valore di aggiudicazione al netto ronavirus sui propri dipen- cupazione né sui trattamenti MANASSA M DA ORM. 45 PER ZARA ore 18.00
TRIESTE delle imposte € 1.966.804,25. denti e collaboratori. «I salariali durante il periodo di DA ORM. 32 PER PANDIK
Data spedizione dell’avviso all’UE
EPHESUS S. ore 20.00
legaletrieste@manzoni.it 17/03/2020
160mila collaboratori et part- distanziamento sociale e BRITISH RELIANCE DA RADA PER MALTA ore 20.00
Il Direttore ner di Axa sono stati piena- Axa non ricorrerà a nessuna ULUSOY 5 DA ORM. 47 PER TRCES ore 21.00
(ing. Franco Korenika) mente operativi e disponibili forma di ammortizzatore so-
V.le Palmanova, 290 a utilizzando tutte le forme ciale». Axa si è dotata dota di
UDINE MOVIMENTI
possibili di lavoro a distanza un fondo di solidarietà di 37
legaletrieste@manzoni.it A. MANZONI & C. - si legge in una nota del grup- milioni di euro, di cui 27 per TOTO BR A SCALO LEGNANI B ore 06.00
po francese - fin dal principio il fondo della Ffa (l'Ania fran- SEARCER DA RADA A SIOT 4 ore 06.00
S.p.A. della crisi per rispondere ai cese, ndr).
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020 25
IL PICCOLO ECONOMIA

la relazione sulla remunerazione Del gruPPo triestino stesso trend ha riguardato le Finanza
azioni detenute da Donnet,
Mediobanca:
Generali, nel ’19 il Ceo Donnet
che a fine 2018 si limitavano a
316.745 unità. Dallo stesso do-
cumento pubblicato ieri emer- Unipol spunta
ge poi che il presidente Gabrie-
con una quota
incassa compensi per 6 milioni li Galateri di Genola ha perce-
pito 1,076 milioni di euro. Con-
siderato nel loro complesso i
top manager di Generali (tra
dell’1,9%
membri del cda e 17 dirigenti
Al presidente Galateri 1,076 milioni di euro. In tutto top manager e consiglieri con responsabilità strategi-
che) nel 2019 hanno percepi- MILANO
hanno percepito circa 40 milioni. I fondi presentano una lista per l’assemblea to 30,5 milioni più altri 8,09
milioni di compensi equity per La richiesta della Consob
un totale che sfiora dunque 40 di rendere note le parteci-
milioni. Il documento riporta i pazioni superiori all'1% fa
compensi dei membri del emergere una quota
Luigi Dell’Olio / MILANO board e dei comitati. Così dell'1,956% di Unipol nel
GENERALI: i compensi dei principali top manager e consiglieri* emerge ad aesempio che Fran- capitale di Mediobanca.
Oltre 6 milioni di euro. Sono le cesco Gaetano Caltagirone ha Si tratta di una «partecipa-
spettanze di Philippe Donnet, MANAGER CARICA COMPENSO incassato 255.917 euro, Loren- zione finanziaria», frutto
group ceo di Generali, per i ri- zo Pelliccioli 257.095 euro, di «acquisti nel 2019»,
sultati ottenuti nel corso del Philippe Donnet Group ceo 6,12 milioni di euro Clemente Rebecchini 335.297 chiariscono fonti vicine al
2019. Anno che per il Leone di e Alberta Figrari 283.369 eu- gruppo bolognese. Fra il
Trieste si è chiuso con i princi- Gabriele Galateri di Genola Presidente 1,076 milioni di euro ro. management di Unipol e
pali indicatori in crescita. In Francesco Gaetano Caltagirone Membro del cda e di vari comitati 255.917 euro Intanto il coordinatore del quello di Mediobanca,
particolare, dalla Relazione Comitato dei gestori, Andrea che lo scorso anno è finito
sulla remunerazione pubblica- Lorenzo Pelliccioli Membro del cda e di vari comitati 257.095 euro Ghidoni, ha comunicato che ie- nel mirino di Leonardo
ta sul sito Internet della compa- ri i fondi hanno depositato una Del Vecchio, intercorrono
gnia, emerge che il top mana- Clemente Rebecchini Membro del cda e di vari comitati 335.287 euro lista di minoranza di soli candi- solidi rapporti, nati in oc-
ger francese ha ricevuto un Alberta Figari Membro del cda e di vari comitati 283.369 euro dati indipendenti per il rinno- casione dell'acquisto di
emolumento fisso di 1,595 mi- vo del collegio sindacale di Ge- Fonsai da parte di Unipol .
lioni, un variabile (bonus e al- * Complessivamente i top manager di Generali (tra membri del cda e 17 dirigenti con responsabilità nerali previsto nella prossima Il ceo di Mediobanca, Al-
tri incentivi) di 2,67 milioni e assemblea ordinaria dei soci. berto Nagel, e quello di
altri benefici non monetari per strategiche) hanno percepito 30,5 milioni più altri 8,09 milioni di compensi equity per un totale Tra i fondi ci sono Amundi As- Unipol, Carlo Cimbri, so-
251mila euro. che sfiora 40 milioni. set Management SGR, Anima no legati da ottimi rappor-
A queste somme il documen- SGR, Arca Fondi SGR, Banco ti.
to della compagnia aggiunge i Posta Fondi SGR, Eurizon Ca- Entrambi hanno avuto
compensi in azioni, valutati a pital SA, Eurizon Investment un ruolo nell'offerta pub-
fair value, “attribuibili o poten- SICAV, Eurizon Capital SGR, blica di scambio che Inte-
zialmente attribuibili in futuro Borsa di Generali al 31 dicem- 687.950 azioni, per un valore milioni, di cui 1,4 milioni fissi, Epsilon SGR, Fideuram Asset sa sta lanciando su Ubi:
per la parte di competenza del bre scorso. Quello che il timo- di mercato ad oggi di circa 8,4 2,1 milioni di bonus e poco me- Management (Ireland), Fideu- Mediobanca è stata advi-
2019 e pari a 1,63 milioni. Il to- niere di Trieste effettivamente milioni. Confrontando questo no di 200mila euro di benefici ram Investimenti SGR, Kairos sor di Cà de Sass mentre
tale fa 6,14 miliardi di euro. In metterà in tasca dipenderà in- documento con quello pubbli- non monetari. In più, c’era sta- Partners SGR. I gestori che Unipol è intervenuta diret-
sostanza, la Relazione calcola i vece dai corsi azionari nel mo- cato lo scorso anno emerge ta la componente fair value dei hanno presentato la lista sono tamente nell'operazione
bonus maturati da Donnet nel mento in cui avverrà l’incasso. che nel 2018 il timoniere del compensi equity pari a 2,27 mi- titolari di oltre l'1,3% delle impegnandosi a rilevare
corso dell’ultimo esercizio alla Lo stesso Donnet deteneva al- Leone aveva percepito emolu- lioni. Dunque i compensi sono azioni ordinarie — parte delle attività di ban-
luce dei risultati e dei valori di lo scorso 31 dicembre menti complessivi pari a 3,7 cresciuti nell’ultimo anno e lo © RIPRODUZIONE RISERVATA cassicurazione di Ubi.

la crisi raPPorto FinDomestic-Prometeia no le vendite di auto usate


(+1,4% a quota 476 milioni
Affonda di euro) e motoveicoli
(+10,7% con oltre 30 milio-
I CONSUMI IN FRIULI VENEZIA GIULIA
il mercato ni).Quello delle auto usate è
il segmento che in provincia
dell’auto CONSUMI DI BENI DUREVOLI PER PROVINCIA di Trieste vale di più (88 mi-
lioni di euro), in crescita del
in marzo CONSUMI COMPLESSIVI mln euro SPESA PER FAMIGLIA euro 2,4% che compensa il calo
delle auto nuove con 67 mi-
2018 2019 VAR. % 2018 2019 VAR. % lioni (-3,2%). La spesa in mo-
ROMA 2019/2018 2019/2018 toveicoli ha raggiunto gli 11
milioni di euro grazie a un in-
Il coronavirus affonda il Udine 689 692 0,5 2837 2879 1,5 cremento vicino al 20%
mercato dell’auto a mar- Pordenone 388 396 2,0 2900 2915 0,5 (17,8%). In aumento la spe-
zo. Le immatricolazioni, sa di elettrodomestici per 21
riferisce il ministero delle Trieste 300 306 1,9 2500 2478 -0,9 milioni (+2,8%) e di mobili
Infrastrutture e dei Tra- per 75 milioni (+4%). Nono-
sporti, sono scese
Gorizia 174 178 2,1 2653 2681 1,5 stante il calo nell’elettronica
dell’85,42% a quota Friuli-V.G 1.552 1.573 1,3 2757 2777 0,7 di consumo Trieste ha fatto
28.326. registrare una diminuzione
A marzo dell’anno scor- ITALIA 68.055 68.955 1,3 2609 2631 0,8 del 4,6% (8 milioni di euro),
so erano state 194.302. l’unico segno meno del com-
Nel I trimestre la contra- parto tecnologico. Tuttavia
zione è risultata pari al Fonte: Osservatorio Findomestic Trieste ha fatto rilevare il da-
35,47% a 347.193 unità, to migliore della regione sia
contro le 538.067 dei pri- per gli acquisti di informa-
mi tre mesi del 2019. Un tion technology (+7,1%)
crollo così non si era mai
visto. A livello assoluto si
torna agli Anni Sessanta,
quando però sulle strade
Tengono i consumi in Fvg euro, in aumento dell'1,9%
rispetto al 2018. Nell'ultimo
anno, infine, le famiglie di
Pordenone hanno speso me-
che hanno superato i 10 mi-
lioni di euro, sia per la telefo-
nia (+8,3%) con acquisiti
complessivi per 28 milioni di
italiane circolavano appe-
na 2.431.171 uto contro
le 38.360.000 di oggi.
A Trieste giù l’elettronica diamente 2.915 euro per nu-
cleo in beni durevoli, il livel-
lo più alto registrato in regio-
euro. . I goriziani hanno im-
piegato 52 milioni di euro
(+6,2%, crescita leader in re-
Dal tracollo non si salva
ovviamente neanche Fca.
I veicoli del gruppo imma-
tricolati il mese scorso so-
Telefonia in forte ripresa ne e superiore alla media na-
zionale di 2.631 euro.
Nel 2019, secondo l’ulti-
mo rapporto dell’Osservato-
gione) per acquistare auto
usate e 41 per quelle nuove
con un calo del 5,3%, il dato
peggiore in Friuli Venezia
no stati 4.649, con un calo rio Fimndomestic in collabo- Giulia. Sempre secondo lo
del 90,34% rispetto ai navirus il cui impatto è anco- comparto tecnologico. razione con Prometeia, la studio, nei primi 9 mesi del
Il rapporto riguarda il 2019
48.109 di marzo 2020. La ra tutto da misurare. Nel cor- Nel dettaglio, l'analisi pro- spesa per beni durevoli in re- 2019 in Friuli Venezia Giulia
mentre vanno ancora misurati
quota di mercato scende so del 2019, la spesa delle fa- vinciale della spesa comples- gione ha sfiorato quota 1,6 sono stati finanziati attraver-
gli effetti della pandemia
al 16,41% dal 24,76%. miglie in beni durevoli (lava- siva delle famiglie mostra co- miliardi con un incremento so il credito al consumo oltre
In regione sono stati spesi
Nel primo trimestre trici, telefonii e così via) in me lo scorso anno la spesa dell'1,3% rispetto al 2018. 1 miliardo di euro (1.019)
1,6 miliardi in beni durevoli
dell’anno, Fca ha venduto Friuli Venezia Giulia è cre- per beni durevoli sia stata Continuiano a crescere più un valore in aumento del 7%
85.875 autoveicoli, il sciuta solo dell’1,3 contro il più alta a Udine (692 milioni che in qualsiasi altra regione rispetto allo stesso periodo
35,04% in meno rispetto Piercarlo Fiumanò / TRIESTE +2,6% del Veneto. Tiene la di euro, +0,5%), mentre a d'Italia soprattutto gli acqui- del 2018 e superiore alla me-
ai primi tre mesi del 2020. provincia di Trieste nono- crescere di più sono state Go- sti per telefonia (+7,1%) e dia nazionale (6,3%). Lo
La quota di mercato è risul- I consumi tengono in regio- stante nel capoluogo l’elet- rizia e Pordenone: rispettiva- Information Technology scorso anno sono stati eroga-
tata pari al 24,73% contro ne con qualche brusca frena- tronica di consumo abbia fat- mente del 2,1% e del 2%. A (+5,3%), mentre pesa il for- ti prestiti per 71,5 miliardi,
il 24,57% dell’anno pri- ta in alcuni settori. Una ten- to registrare una diminuzio- Trieste, rileva l'Osservatorio, te calo negli acquisti di auto chiarisce Gilles Zeitoun, di-
ma. Il clima insomma è denza che si è avvertita come ne del 4,6% (8 milioni di eu- i consumi in durevoli hanno nuove (-3,7%), con una spe- rettore di Findomestic —
molto preoccupante. preludio all’emergenza coro- ro), l’unico segno meno del toccato quota 306 milioni di sa pari a 366 milioni. Resisto- © RIPRODUZIONE RISERVATA
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
26 ECONOMIA IL PICCOLO

LEGENDA

MERCATI AZIONI: Il prezzo di chiusura rappresenta l’ultima


quotazione dei titoli al termine della giornata di scambi.
EURIBOR: è il tasso interbancario comune delle piazze finanziarie
dell’aria euro.

IL MERCATO AZIONARIO DEL 1-4-2020 il punto


Azioni Prezzo Var% Min. Max. Var% CapitAL. Azioni Prezzo Var% Min. Max. Var% CapitAL. Azioni Prezzo Var% Min. Max. Var% CapitAL.

A
Acea
Chiusura

14,75
Prez c.

1,86
Anno

12,4
Anno

21,8
Anno

-20,01
(Min€)

184986
Deutsche Bank
Deutsche Borse AG
Chiusura
5,591
120,6
Prez c.
-5,53
2,68
Anno
4,904
101,75
Anno
10,25
151,25
Anno
-19,09
-13,11
(Min€)
41422
100
N
Nb Aurora
Chiusura

10,604
Prez c.

-10,53
Anno

10,604
Anno

11,962
Anno

-11,35
(Min€)

600
Pesanti i titoli bancari
Acotel Group
Acsm-Agam
Adidas ag
2,67
1,785
200,6
-2,55
5
-5,22
2
1,7
171
3,9
2,8
315,35
-6,64
-10,75
-31,01
7633
38293
156
Deutsche Lufthansa AG
Deutsche Post AG
Deutsche Telekom
8,058
24
11,5
-11,39
7,6
-0,86
8,058
19,336
10,8
16,775
34,39
16,716
-51,13
-30,16
-21,8
11521
725
12994
Netflix
Netweek
Newlat Food
340,35
0,097
5,1
-0,9
-4,53
-2,67
281
0,0802
3,99
362
0,182
6,04
17,24
-39,38
-15,56
552
288978
15146
Anche Snam va in rosso
Adv Micro Devices
Aedes
Aeffe
42,675
0,818
1,036
0,41
1,36
0,58
36,87
0,722
0,77
54,66
1,8
2,03
5,1
-24,61
-48,04
5636
47284
94038
Diasorin
Digital Bros
doValue
118,3
10,64
5,8
-1,99
0,76
2,65
101
8,5
4,92
121,1
14,12
12,62
2,51
-14,74
-52,85
157506
36974
121965
Nexi
Nokia Corporation
Nova Re
11,73
2,783
2,77
-1,08
4,58
1,84
8,62
2,236
2,56
16,386
4,0815
3,63
-5,25
-15,72
-21,97
1514023
53294
612
Corre Atlantia, bene Cnh
Aegon 2,196 -4,69 1,6005 4,139 -46,36 2608 E Nvidia 236,65 3,59 181,04 288,7 13,8 636
Aeroporto Marconi Bo. 7,72 -0,52 6,57 12,1 -36,3 7281 Edison Rsp 0,938 2,85 0,83 1,155 -8,93 10767 O
Ageas 33,51 3,91 25,31 53,1 -36,89 1743 Eems 0,082 -2,84 0,062 0,162 41,87 266121
Ahold Del 21,49 5,34 18,494 23,76 -5,54 1030
Olidata 0,154 - 0,154 0,154 -0 -0 Sandra Riccio IL MIGLIORE
El En 15,8 -1,43 13,9 33,48 -52,18 51601
Air France Klm 4,811 -3,78 4,029 10,005 -51,4 1780 Elica 2,4 5,26 1,956 3,855 -21,57 113945
Openjobmetis 4,32 2,86 4,2 8,99 -50,34 739 Puma +18,92%
Orange 11,17 0,9 9,306 13,52 -15,06 8564
Air Liquide 112,9 6,06 99,2 140,55 -10,4 287 Emak 0,651 -4,12 0,618 0,941 -28,62 78054 Orsero 4,82 -1,83 4,8 6,9 -24,45 1210
La Borsa di Milano (-2,97%) 52,68
Airbus 52,62 -22,93 48,82 139,12 -59,66 11786 Enav 3,93 -2,04 3,412 6,145 -26,13 874334 Ovs 0,77 -2,47 0,622 2,012 -61,62 734526 chiude in calo, seguendo la ten-
Alerion 4,59 2 3,09 6,02 49,03 9369 Enel 6,068 -4,28 5,226 8,566 -14,2 45818068
P denza degli altri listini europei
Algowatt 0,318 -0,63 0,257 0,412 -20,7 28550 Enervit 3,09 5,46 2,72 3,5 -9,38 7949
Alkemy 3,91 -5,78 3,91 8,86 -55,57 10000
PanariaGroup 0,699 0,14 0,628 1,592 -54,55 18703 anche se per Parigi (-4,3%),
Engie 8,964 -9,2 8,964 16,69 -38,54 24391
Allianz 152,96 -0,78 120,5 231,8 -30,16 2905 Eni 9,2 -0,22 6,492 14,32 -33,55 37482069
Peugeot 11,4 -5,98 10,09 21,83 -47,03 4078 Francoforte (-3,94%), Londra
Philips 35,38 0,24 31,32 45,665 -18,91 877
Alphabet cl A 1.031,4 2,52 967,4 1415,6 -13,76 135 E.On 9,15 -0,88 7,839 11,498 -3,89 3600
Piaggio 1,52 -6,75 1,491 2,86 -44,69 1561718
(-3,83%) le perdite sono state
Alphabet Classe C 1.030 2,39 948,6 1414,2 -13,94 27 Eprice 0,374 -3,11 0,152 0,501 -25,5 198137 più consistenti, mentre Ma- IL PEGGIORE
Pierrel 0,1375 -2,83 0,1145 0,1895 -20,52 45505
Amazon 1.763,2 2,19 1523,8 2018,5 6,98 501 Equita Group 2,06 -1,9 2,05 2,9 -27,72 2406
Pininfarina 0,942 -0,42 0,93 1,74 -42,28 10993 drid si è fermata a meno 2,8%. Airbus -22,93%
Ambienthesis 0,55 0,73 0,44 0,8 16,28 47909 Erg 16,05 -1,59 13,89 23,22 -16,49 139133
Amgen 181,64 3,23 166,18 218,85 -15,58 503 Esprinet 3,08 -4,35 2,785 5,58 -40,54 79106
Piovan 3,455 1,62 3,4 6,07 -41,04 10647 A determinare il crollo sono 52,62
Piquadro 1,43 -2,72 1,255 2,46 -42,11 3640
Amplifon 18,2 -2,78 16,32 30,14 -29,02 738294 Essilorluxottica 93,26 -8,79 93,26 144,65 -31,07 11586
Pirelli & C 3,058 -6,34 3,058 5,346 -40,51 15119121
state le previsioni del presiden-
Anheuser-Busch 39,92 3,17 30,34 75 -46 2050 Eukedos 0,88 -2,22 0,79 1 -13,73 -0
Piteco 5,86 10,57 4,54 6,8 -7,72 4155 te Donald Trump sugli effetti
Anima Holding 2,486 1,55 2,034 4,83 -45,98 2076475 Eurotech 5,065 0,9 4,2 8,76 -39,92 231342
Apple 225,35 0,13 203,8 300,55 -12,54 1186 Evonik Industries AG 18,4 -1 16,63 26,93 -31,67 600
Plc 1,235 -1,2 1,11 1,695 -15,99 1476 del coronavirus negli Usa. I
Aquafil 3,295 -1,93 2,7 6,56 -47,7 54859 Exor 43,49 -7,47 35,68 75,76 -37,04 973476
Poligrafica S.Faustino 5,44 2,64 5,15 7,85 -23,92 1255 mercati hanno mal digerito an-
Poligrafici Editoriale 0,114 0,88 0,107 0,1884 -39,49 57302
Ascopiave 3,185 -5,35 2,72 4,61 -16,51 182034 Exprivia 0,736 4,55 0,507 0,852 -11,43 163064
Poste Italiane 7,392 -4,25 6,144 11,51 -26,96 5687584
che il crollo a marzo dell’attivi-
ASML Holding 229,3 -0,41 189,16 292,5 -13,28 361 F Powersoft Wt 10.21 0,6899 -1,44 0,5104 1,0288 -10,4 1 tà manifatturiera dell’Eurozo- comandazione della Bce per il
Astaldi 0,38 1,6 0,3098 0,5825 -32,08 113379
Astm 16,01 0,19 12,38 26,9 -40,62 300256
Facebook 149,3 6,26 132,96 201,25 -18,59 1905 Prima Industrie 12,82 -0,62 9,5 17,62 -21,83 2743 na, ai minimi dal 2009 a causa rinvio dei dividendi. Seduta in
Falck Renewables 4,588 -3,98 3,404 6,185 -3,61 1168271 ProSiebenSat.1 Media SE 6,688 -2,68 5,954 13,94 -52,02 148
Atlantia 12 4,99 9,82 23,03 -42,28 3555610 Ferrari 136,65 -3,46 115,9 167,2 -7,61 539656
della pandemia e del conse- rosso per Unicredit (-4%), In-
Prysmian 14,865 1,82 13,955 24,71 -30,83 1996972
Autogrill 4,278 0,71 3,406 9,825 -54,15 1572504 Fiat Chrysler 6,323 -3,79 5,806 13,356 -52,08 9546564 Puma 52,68 18,92 43 78,9 -22,81 11
guente lockdown. tesa (-3,6%), Bper (-2,9%),
Autos Meridionali 19,45 -0,26 18,1 30,7 -36,02 1096 Fidia 2,78 -1,24 2,22 4,065 -26,84 1675
R
Lo spread tra Btp e Bund ha Ubi (-2,3%) e Banco Bpm
Avio 11,44 -0,17 10,06 15,54 -17,46 22648
Axa 14,694 -3,61 12,486 25,49 -41,69 16452
Fiera Milano 2,75 -1,08 2,24 6,54 -49,82 322998
Rai Way 4,75 -3,36 4,06 6,2 -22,51 191093 chiuso a 197 punti base, dopo (-2%). Giornata in controten-
Fila 6,84 -0,58 6,52 14,5 -52,37 76004
Azimut 12,665 -3,91 10,7 24,27 -40,48 1543568 Fincantieri 0,532 -4,92 0,4224 0,92 -42,24 2849951
Ratti 4 -5,21 3,6 7,5 -22,48 9922 aver sfiorato nel corso della se- denza per Atlantia (+5%),
Rcs Mediagroup 0,704 -3,03 0,564 1,032 -30,16 176795
A2a 1,1195 -1,19 1 1,896 -33,04 12759087 FinecoBank 8,284 -0,07 6,918 11,74 -22,51 3960886 duta i 210 punti. Il tasso di ren- con le indiscrezioni circa l’ipo-
Recordati 37,7 -2,18 28,26 42,16 0,35 1057392
B Fnm 0,487 4,84 0,351 0,857 -30,13 354530
Recordati opa - - -0 -0 -0 -0
dimento del decennale italia- tesi di accordo con il governo
Fresenius M Care AG 58,9 2,29 56,1 77,84 -12,35 490
B Carige 0,0015 - 0,0015 0,0015 -0 -0
Fresenius SE & Co. KGaA 32,96 -4,52 25,93 50,48 -33,38 104
Renault 16,406 -9,5 14,65 42,75 -61,56 5672 no è all’1,50%. A Piazza Affari sulla concessione di Autostra-
B Carige Rsp 50,5 - 50,5 50,5 -0 -0
B Desio Bria Rnc 2,2 1,85 2,1 2,88 0,92 1010 Fullsix 0,59 -5,45 0,485 0,76 -15,23 15313
Reno De Medici 0,547 -0,18 0,37 0,84 -33,54 697061 scivolano Exor (-7,4%), Snam de per l’Italia. In rialzo anche
Reply 61,85 11,04 43,6 77,8 -10,94 107267
B Desio e Brianza 2,92 8,15 2,56 3,23 14,96 119942 G Repsol 8,2 -1,2 6,03 14,385 -42,11 3675
(-7,3%) e Pirelli (-6,3%). An- Cnh (+2%), Prysmian
B Ifis 8,95 0,56 8,41 15,69 -36,07 79739 Gabetti 0,271 -2,17 0,24 0,418 -6,23 6754 Restart 0,475 -0,94 0,3955 0,76 -24,36 9269 damento negativo anche per (+1,8%) e Tim (+0,2%). —
B Intermobiliare 0,078 -2,01 0,0748 0,155 -33,33 30000 Garofalo Health Care 4,94 -0,3 3,705 6,08 -14,24 14269 Retelit 1,468 -0,74 1,156 1,67 -7,67 181668 le banche alle prese con la rac- © RIPRODUZIONE RISERVATA
B M.Paschi Siena 1,116 -1,5 0,998 2,11 -20,17 1353939 Gas Plus 1,83 -5,18 1,355 2,45 -24,38 18415 Risanamento 0,0387 0,26 0,0368 0,0932 4,03 7149150
B P di Sondrio 1,36 -1,38 1,217 2,74 -35,48 634259 Gedi Gruppo Editoriale 0,454 -0,22 0,408 0,4575 -0,66 2784856 Roma A.S. 0,405 -3,57 0,3395 0,672 -40,44 478945
B Profilo 0,142 -3,4 0,126 0,248 -36,61 408826 Gefran 4,1 -3,3 3,7 6,88 -39,88 9042 Rosss 0,535 -1,83 0,53 0,84 -10,08 12811
B Sardegna Rsp 7,26 - 6,52 10,3 -23,58 -0 Generali 12,095 -2,54 10,385 18,88 -34,25 5472851 Rwe 22,93 -0,3 20,8 34,35 -15,76 1715
B Sistema 1,134 4,81 1 2,14 -38,64 739356 Geox 0,7 -5,28 0,489 1,19 -40,78 546831
S CAMBI VALUTE QUOTAZIONI BOT
Banca Farmafactoring 4,725 -0,11 4,075 6,13 -11,52 339120 Gequity 0,0264 1,54 0,0222 0,041 -11,41 8100
Banca Generali 18,91 -1,1 16,86 33 -34,7 386089 Sabaf 9,66 1,47 9,38 14,2 -27,91 351
Giglio group 2,215 1,61 1,485 2,84 -21,73 100352 MERCATI Quot. % Cambio $. SCADENZA Giorni. Prezzo Rend. Lordo.
Banco Bpm 1,176 -2 1,1025 2,456 -42,01 24261977 Saes Getters 18,22 -1,94 15 31,15 -39,97 28326
Gilead Sciences 66,98 -2,93 56,4 76,53 13,22 4825
Saes Getters Rsp 13,55 2,65 11 19,8 -29,24 7699 Dollaro Usa 1,0936 1,0956 1,0000 14.04.2020 13 99,990 0,332
Banco Santander 2,14 -7,3 2,032 3,945 -42,93 3650 Gpi 6,48 -4,14 4,9 7,98 -20 2036
Safilo Group 0,757 -0,79 0,577 1,152 -32,05 170874 Yen Giapponese 117,5500 118,9000 107,4889 30.04.2020 29 99,958 0,568
Basf 41,605 1,48 39,5 68,26 -39,69 3967 Guala Closures 4,83 -1,02 4,65 7,76 -33,65 6118
Safran 68,58 -21,53 53,64 150 -50,05 2207 Dollaro Canadese 1,5601 1,5617 1,4266 14.05.2020 43 100,000 0,072
Basicnet 3,22 -2,72 3,04 5,55 -38,08 66327 29.05.2020 58 99,847 0,997
H Saint-Gobain 21,625 -2,17 16,998 36,64 -40,98 -0 Dollaro Australiano 1,8053 1,7967 1,6508
Bastogi 0,89 0,68 0,812 1,17 -17,97 1000 12.06.2020 72 100,020 0,050
Heidelberger Cement AG 38,58 0,42 29,4 66,38 -40,63 2061 Saipem 2,22 -0,89 1,9505 4,495 -49,04 7752970 Franco Svizzero 1,0564 1,0585 0,9660
Bayer 52,3 3,28 47,405 78,18 -27 7060 Sterlina Inglese 0,8846 0,8864 0,8089 30.06.2020 90 99,925 0,311
Henkel KGaA Vz 70,54 -1,7 64,6 96,26 -23,49 50 Saipem Rcv 43 - 42 43 2,38 -0
BB Biotech 49,3 0,2 43,95 63,3 -19,18 8800 14.07.2020 104 100,000 0,208
Hera 3,172 -2,94 2,786 4,462 -18,67 4089187 Corona Svedese 10,9368 11,0613 10,0007
Salini Impregilo 1,152 -1,2 0,692 1,653 -28,22 655666 31.07.2020 121 100,070 0,111
BBVA 2,76 -10,97 2,685 5,311 -45,24 1000 Corona Norvegese 11,2685 11,5100 10,3040
I Salini Impregilo Rsp 5,2 1,96 4,98 6,7 -15,45 1238 31.08.2020 152 100,115 0,168
B&C Speakers 8,8 -3,93 7,5 14,6 -37,37 1957 Corona Ceca 27,3690 27,3120 25,0265
I Grandi Viaggi 0,83 7,51 0,6 1,365 -36,4 27812 Salvatore Ferragamo 11,8 -2,48 9,562 19,395 -37,07 455495 14.09.2020 166 99,978 0,049
Bca Finnat 0,228 -4,2 0,203 0,349 -19,43 77643 Rublo Russo 86,4750 85,9486 79,0736
Iberdrola 8,848 1,28 8,09 11,275 -4,88 93 Sanlorenzo 10,328 1,35 9,757 17,5 -35,34 9539 30.09.2020 182 99,962 0,076
Bca Mediolanum 4,636 -0,3 4,078 9,115 -47,65 1652417 Fiorino Ungherese 369,3600 360,0200 337,7465 14.10.2020 196 99,967 0,062
Igd 3,77 0,53 3,415 6,39 -39,19 292596 Sanofi 78,55 2,24 71,72 94,26 -12,55 2715
Be 0,886 -1,23 0,765 1,358 -29,68 197844 Zloty Polacco 4,5815 4,5506 4,1894 13.11.2020 226 99,961 0,064
Il Sole 24 Ore 0,48 -3,61 0,434 0,7 -27,71 64067 Sap 98,45 -1,55 84,44 128,9 -17,97 335 Dollaro Neozelandese 1,8547 1,8417 1,6960
Beghelli 0,169 - 0,146 0,25 -21,76 49652 14.12.2020 257 100,000 0,142
Illimity Bank 6,1 -2,87 5,4 11,43 -40,25 198667 Saras 0,88 3,53 0,7075 1,474 -38,63 9884583 Rand Sudafricano 19,6619 19,6095 17,9790
Beiersdorf AG 90,8 -6,68 90,8 107,55 -14,9 -0 14.01.2021 288 99,994 0,008
Ima 52,7 -1,13 41,98 65,2 -17,78 42603 Schneider Electric 73,68 -7,46 67,1 104,6 -20,48 477 Dollaro Hong Kong 8,4781 8,4945 7,7525 12.02.2021 317 99,996 0,005
B.F. 3,5 -1,41 2,71 3,96 -10,03 21188
Immsi 0,3155 -3,81 0,3055 0,608 -43,86 359313 Seri Industrial 2,59 17,73 1,62 3,78 57,93 531749 Dollaro Singapore 1,5689 1,5633 1,4346 12.03.2021 345 99,874 0,134
Bialetti Industrie 0,125 2,88 0,0958 0,1985 -36,39 101846
Indel B 12,3 -1,2 12,3 21,8 -43,32 1910 Servizi Italia 2,26 -0,88 1,955 3,22 -24,41 14583
Biancamano 0,225 -1,32 0,182 0,297 -3,85 23516
Inditex 20,47 - 20,47 32,09 -34,77 -0 Sesa 38,75 -1,9 30,5 56,5 -18,68 29654
Biesse 8,95 -1,1 7,1 18,52 -39,73 73798
Siemens 73,69 1,1 60,13 118,52 -36,91 1602
OBBLIGAZIONI 1-4-2020 BORSE ESTERE
Bioera 0,56 -6,5 0,388 0,701 -15,65 17381 Infineon Technologies AG 12,78 -4,63 10,62 22,88 -36,73 3135
Ing Groep 4,81 -11,86 4,388 11,06 -55,27 65060 Sit 4,1 -2,84 4,1 7,1 -42,25 1800
Bmw 44,81 -1,56 37,43 74,66 -38,63 1442 Titolo Prezzo MERCATI Quotaz. Var%
Intek Group 0,206 1,48 0,2 0,3145 -33,01 102123 Snam 3,896 -7,33 3,181 5,1 -16,86 15571934
Bnp Paribas 25,94 -5,95 25,36 54,16 -50,88 16676
Intek Group Rsp 0,395 -0,75 0,34 0,5 -12,22 150044 Societe Generale 14,03 -13,59 13,554 32,025 -54,76 12243 Alerion TF Dc24 Call Eur 92,113 Amsterdam (Aex) 471.30 -2.51
Borgosesia 0,39 -4,88 0,37 0,53 -16,31 3000 Austria 05/20 Frn 109
Intel 49,425 0,58 43,775 62,81 -7,22 779 Sogefi 0,644 -1,23 0,644 1,608 -59,7 603190 Austria 05/25 Frn 105 Bruxelles (Ind. Gen.) 31723.62 -1.51
Borgosesia Rsp 1,02 -8,11 1 1,39 -25,55 56268
Interpump 21,5 -2,18 19,51 32,08 -23,87 196449 Sol 9,82 -0,1 8,1 10,54 -6,48 30908 Austria 10/35 Cms 100,945 Parigi (Cac 40) 4207.24 -4.30
Bper Banca 2,719 -2,89 2,071 4,644 -39,35 2687332
Intesa Sanpaolo 1,4348 -3,6 1,4028 2,6035 -38,91 143552849 Starbucks 59 -3,45 46,965 84,22 -25,45 757 Austria 2020 cms spread 99,902
Brembo 6,67 -1,84 6,65 11,17 -39,69 1047716 Austria 22 Lkd Cms R 100,442 Francoforte (Dax 30) 9544.75 -3.94
Inwit 9,88 - 7,515 10,65 13,17 797234 Stefanel 0,11 - 0,11 0,11 -0 -0 Austria 25 Cms Frn 105,11
Brioschi 0,071 3,2 0,0632 0,1125 -19,32 293410 Dow Jones - New York 21071.02 -3.86
Irce 1,53 4,44 1,335 1,795 -14,29 3134 Stefanel Rsp 72,5 - 72,5 72,5 -0 -0 Autostrade 12.06.2023 1,625% 91,845
Brunello Cucinelli 27,8 0,43 23,8 38,54 -11,91 75696 B Imi 22.09.2021 Onestep Sc 102,9 DJ Stoxx 50 2663.94 -2.43
Iren 2,106 -6,4 1,77 3,106 -23,75 3404923 STMicroelectronics 18,935 -4,73 13,96 29,35 -21,01 4282345
Buzzi Unicem 15,78 -5,34 13,515 23,55 -29,71 748298 B Imi 30.04.2020 TFS BPosta 100,06
Isagro 0,724 -3,21 0,6 1,24 -41,85 10917 Ftse 100 - Londra 5454.57 -3.83
Buzzi Unicem Rsp 8,26 -3,39 7 14,16 -40,32 161204 T Banco Bpm Lg22 Eur3m+4,375% 100,21
Isagro Azioni Sviluppo 0,502 5,68 0,4 0,928 -45,67 1500 Banco Bpm Nv20 5.5% Eur 100,878 Ibex 35 - Madrid 6579.40 -3.04
Tamburi 5,39 -4,26 4,545 7,33 -20,97 202976
C Bank of America Ge26 5,25 110
It Way 0,538 -1,47 0,29 0,622 -13,23 12340 Tas 1,535 4,42 1,2 2,05 -23,63 24674 Nasdaq 100 - Usa 7549.63 -3.38
Cairo Communication 1,634 3,81 1,362 2,78 -39,82 313993 Barclays Ap21 Mc Eur 107,76
Italgas 4,694 -5,91 4,112 6,294 -13,78 2955236 Techedge 4,06 2,01 3,7 5,16 -18,31 115 Barclays Ge25 15y Inf Floored 107,02 Nikkei - Tokyo 18065.41 -4.50
Caleffi 0,715 6,08 0,67 1,27 -41,39 3850 Italian Exhibition 2,48 -5,7 2,48 4,79 -40,95 93 Barclays Ge25 15y 7,5 Notes 135
Technogym 6,09 1,5 5,72 12,11 -47,45 1171946 Swiss Mkt - Zurigo 9168.98 -1.54
Caltagirone 2,19 1,39 1,9 3,14 -24,48 2726 Barclays Gn22 4,6 Eur 4.6% 105,1
Italiaonline Rsp - - -0 -0 -0 -0 Telecom Italia 0,3717 -0,19 0,2938 0,5595 -33,2 96593316 Barclays Gn25 Mc Eur 127,75
Caltagirone Editore 0,84 3,7 0,728 1,11 -23,64 4520 Italmobiliare 24,15 1,05 22,6 26,75 -0 16289 Telecom Italia Rsp 0,3671 1,83 0,307 0,5496 -32,74 24891282 Barclays Gn25 10,5 Mc Eur 144,2
Campari 6,292 -3,94 5,535 9,07 -22,7 4483547 Ivs Group 6,54 1,87 5,88 9,78 -24,83 3024 Barclays Ot25 Sc Eur 118,8
Telefonica 4,064 0,15 3,714 6,568 -35,83 30151
Carel Industries 10,94 -5,36 8,84 14,3 -21,07 34840 Barclays Ot25 Tv Eur 99,6 EURIBOR 31-3-2020
J Tenaris 5,484 -1,72 4,488 10,51 -45,43 3928941 Barclays St20 Mc Eur 101,05
Carraro 1,2 0,5 1,06 2,225 -45,95 49829 Barclays 20.06.2024 2,8% 111,35
Juventus FC 0,735 -5,94 0,545 1,2745 -41,06 6079378 Terna 5,456 -5,44 4,712 6,786 -8,36 7456021
Carrefour 14,35 -0,35 12,255 16,77 -5,69 4416 Bca Carige 26.7.20 eur 0,75% 100 PER. TASSO 360 DIFF. ASSOLUTA
Tesla 463 2,28 352,05 871 25,05 2535 Bca Ifis-21 Eu 359 Cr 144,001
Cattolica Assicurazioni 4,496 -0,35 4,15 7,5 -38,16 581567 K 1 Sett. -0.511 -0.039
Tesmec 0,241 - 0,2 0,408 -39,29 1800 Bei 05/20 Cms Lkd Ts 100
Cellularline 4,16 -3,26 3,98 7,02 -40,57 19503 Kering 453,9 -4,14 366,3 612,2 -22,54 52
Thyssenkrupp AG 4,548 -2,17 3,5 12,32 -62,9 7483 Bei 05/20 Fix Cms Link 100
K+S AG 5,14 -4,81 5,14 11,2 -54,11 500 1 Mese -0.423 0.013
Cembre 14 -6,04 14 23,85 -41,67 18855 Bei 05/20 Fx CMS Linked 99,901
Tinexta 8,89 -3,58 7,28 13,78 -23,36 79937 Bei 20 Fix Cms Link 100,251
Cementir Holding 4,98 1,24 4,3615 6,94 -25,94 64167 L 3 Mesi -0.363 -0.01
Tiscali 0,0087 -3,33 0,0071 0,0131 -20,18 39001523 Bei 20 Fix Cms Lkd 100,35
Centrale del Latte d’Italia 2,55 1,59 1,785 2,61 5,37 31499 La Doria 8,87 1,26 6,22 10,2 -4,93 124128 Bei 99/2029 Eu Sd 190,5
Titanmet 0,0658 -9,12 0,0436 0,133 26,05 119600 6 Mesi -0.287 -0.007
Cerved Group 5,56 2,58 4,794 9,68 -36,06 695458 Landi Renzo 0,444 0,91 0,368 0,93 -50,83 134277 Bei 99/2029 F & Zero 214,58
Tod’s 30 -1,64 22,3 42 -27,22 19212 BERS 25 Cms Rates D 107,74
Chl 0,0046 - 0,0046 0,0046 -0 -0 Lazio S.S. 0,938 -0,74 0,772 2 -38,13 244739 12 Mesi -0.171 -0.008
Toscana Aeroporti 11,5 -2,54 9,6 18,65 -33,91 666 BERS 99/24 SD Mirror 192
Cia 0,0834 -0,48 0,0828 0,127 -30,5 54751 Leonardo 5,858 -3,52 4,59 11,82 -43,94 2932110 BERS-99/24 SD Lifestyle 197,5
Total 35,15 -0,37 21,35 50,62 -28,85 6629
Cir 0,4225 1,08 0,382 0,597 -22,9 2284521 L’Oreal 233,3 -1,14 204,7 275,7 -11,7 12 Bim Imi 99/2024 F & Zero 202,748
Trevi 14,36 2,21 10,898 19,844 -9,97 13199 C Europe S D 24 Eu 196,51
Class Editori 0,102 2 0,076 0,201 -42,7 366383 Luve 10,25 3,96 8,38 14,55 -19,92 8731
Triboo 1,03 1,98 0,94 1,625 -32,46 21208 C Europe 25 MC 100,89
METALLI PREZIOSI
Cnh Industrial 5,322 2,03 4,8 10,065 -45,64 4209154 Lventure Group 0,412 - 0,37 0,62 -33,97 3451 CassaDdPp 20.03.2022 Mc 98,121
Tripadvisor 16,012 -5,81 14,79 27,72 -39,11 25
Coima Res 6,6 -2,37 5,64 9,48 -25,17 15986 LVMH 322,4 -5,08 286,95 437,55 -22,28 716 Cdp mc gn26 eur 101,22 QUOTE AL 1/4/2020 $ x Oz €x Gr
Txt e-solutions 5,99 -1,48 4,63 10,1 -37,99 16778 Citi 18.02.2022 Mc Usd 97,601
Commerzbank 3,115 -13,99 3,062 6,748 -43,47 10851 Oro 1580,75 46,57
M Comit 97/2027 Zc 85,349
Conafi 0,287 -0,35 0,258 0,325 -5,9 2901 U Intek Group Fb25 Call 4,5% 91,475
Maire Tecnimont 1,474 2,01 1,417 2,698 -40,42 1668018 Argento 13,94 0,41
Continental AG 61,5 -4,24 54 120,06 -46,52 182 Ubi Banca 2,352 -2,29 2,206 4,323 -19,23 5572565 ISP fb28 zc 82,391
Marr 12,3 -4,35 12 21,2 -39,56 110858 Mb Gn21 Tv 101,48
Cose Belle D’Italia 0,188 - 0,1635 0,351 -45,98 -0 Unicredit 6,86 -4,02 6,743 14,174 -47,31 23939923 Platino 718,35 21,76
Massimo Zanetti Beverage 3,5 - 3,38 5,98 -40,27 42410 Mb Mg20 P Atto 4,5% 100,303
Covivio 53,35 2,6 41 111,3 -48,3 1547 Unieuro 6,14 -0,81 5,17 14,42 -54,18 122490 Mb Nv20 Eur 5% 101,102
Mediaset 1,902 -1,96 1,37 2,709 -28,5 1536184 Palladio 2226,9 65,77
Cr Valtellinese 0,0475 -4,04 0,0365 0,094 -33,29 14210064 Unilever 43,05 1,77 40,195 55,16 -17,21 373 Mb 10.09.2025 Tv Floor Sub2 101,215
Mediobanca 5,004 -0,48 4,172 10 -49,01 4784719 Mb 18.04.2023 5,75% 106,977
Credem 3,74 -2,6 3,585 5,42 -27,94 202275 Unipol 3,134 - 2,521 5,498 -38,69 4005709
Merck KGaA 90,3 -3,32 80 125 -13,59 38 Mcr Centr 98/2028 Zc 84,256
Credit Agricole 6,35 -10,69 6,126 13,66 -50,97 16381 UnipolSai 2,24 - 1,7 2,646 -13,51 2418562 Mcr Lomb 98/2028 25Zc 83,223 MONETE AUREE
Micron Technology 38,175 -2,86 32,165 55,76 -19,7 871
Csp International 0,36 -0,28 0,353 0,612 -40,4 22347 V Mediob MB25 TM CF 2023 101,98 Dati elaborati da Bolaffi Metalli Preziosi S.p.a.
Microsoft 143,32 -3,24 128,02 173,4 1,8 4181 Mediob Nv21 T Misto Mc Eur 102,803
D Mittel 1,29 5,31 1,21 1,66 -21,34 187 Valsoia 9,86 6,02 7,8 12,05 -17,83 2895 Mediob Opera gn26 sb t2 3,75% 102,763 QUOTE AL 1/4/2020 Domanda Offerta
Vianini 1,07 - 1 1,14 -5,31 159 Mediob Tv Cap Floor Ag 23 101,84
Daimler 25,77 -5,41 21,78 50,08 -48,01 4614 Mittel Opa - - -0 -0 -0 -0 Marengo 264,82 283,73
Mediob 12.06.2025 2,75% Call 101,386
D’Amico 0,0923 9,49 0,0662 0,1532 -33,31 6903374 Molmed 0,497 - 0,256 0,497 34,69 12517690 Vinci SA 69,96 -1,69 58 107,05 -29,45 700
Mediob 16.09.2022 Mc Ind Link 98,11
Vivendi 19,91 9,04 17,225 26,05 -23,28 204 Mediobanca Ge23 Tv Eur 98,945 Sterlina 333,93 357,78
Danieli & C 10,62 -5,35 8,54 16,92 -35,16 31361 Moncler 32,39 -2,7 26 42,72 -19,17 802534
Volkswagen AG Vz. 99,78 -5,15 86,49 185,46 -42,46 6102 Mittel 07.08.2023 3,75% 98,926
Danieli & C Rsp 6,58 1,7 5,55 10,32 -34,85 31279 Mondadori 1,292 -1,82 1,056 2,1 -37,28 152939 4 Ducati 628,08 672,95
Mpaschi 99/29 t.m. 4a emiss 147,426
Danone 56,5 2,1 53,22 74,34 -23,98 2027 Mondo TV 1,66 -4,93 1,11 2,7 -30,54 425528 Vonovia SE 39,02 - 39,02 53,5 -18,57 -0
Mpaschi 99/29 t.m. 8a emiss. 141,11 20 $ Liberty 1.372,81 1.470,87
Datalogic 10,77 0,84 9 17,41 -36,16 47994 Monrif 0,098 - 0,0932 0,1535 -36,57 -0 Z Natwest Gn20 Eur 5 100,929
Natwest Gn20 Royal8% Steepener 101,043 Krugerrand 1.418,89 1.520,24
Dea Capital 1,08 -1,82 0,97 1,49 -26,03 218321 Munich RE 175,75 -0,2 148 282,1 -33,85 97 Zignago Vetro 11,5 5,7 9,34 14,34 -9,45 79259 Spaolo 97/2022 115 Zc 97,504
De’Longhi 15,35 0,72 11,43 19,1 -18,57 260281 Mutuionline 15,3 0,39 12,46 23,1 -23,69 12366 Zucchi 1,5014 -5,57 0,94 1,8402 -19,69 4230 Tip 4,75% 2014-2020 99,956 50 Pesos 1.710,71 1.832,91
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
IL PICCOLO COMMENTI 27

LE IDEE
L’INCAPACITÀ
LITI, GELOSIE, RIVALITÀ DI AVERE
MA SENZA L’UE NON SI RIPARTE UN’UNICA VOCE
AUTOREVOLE
PAOLO GOZZI*
STEFANO PILOTTO

N L’
el suo discorso ai francesi del inaudita crisi mondiale determinata dalla pande-
16 marzo, Emmanuel Ma- mia di coronavirus sta mettendo a dura prova
cron ha fatto ricorso a una fi- gran parte dei Paesi del mondo, tutti indistinta-
gura retorica comune nelle mente poco tempestivi nelle reazioni e imprepara-
orazioni solenni: l’anafora o ripetizio- ti di fronte all’entità della sfida. Nella tragedia che sta inve-
ne. Per ben sei volte ha utilizzato l’e- stendo le fasce più anziane delle società, dinnanzi al lavoro
spressione «nous sommes en guerre» sovente eroico dei sistemi sanitari, dei medici e degli infer-
per cadenzare i passaggi centrali della mieri, del personale che, in prima o seconda battuta, lavora
sua allocuzione. I francesi, non da og- per cercare di arginare il flagello della malattia, emergono
gi, amano la retorica e i loro Presidenti gli ostacoli posti dagli uomini. Quando non si riesce a conte-
non sarebbero tali se nell’eloquenza nere un nemico invisibile, quando tutto sembra essere insuf-
non eccellessero. Ma se il modo di espri- ficiente, l’unica certezza dovrebbe essere la solidarietà fra
mersi era altisonante, il concetto for- gli uomini, la comune aderenza a una causa planetaria che,
mulato («siamo in guerra») non pote- direttamente o indirettamente, può determinare la soprav-
va essere dei più scontati. Purtroppo. vivenza del genere umano.
Il continente europeo, in tal senso, non sembra offrire un
UN CONCETTO PURTROPPO VERO esempio di gran vaglia. Il processo di integrazione europeo,
Capi di governo, scienziati, giornalisti, iniziato settant’anni fa, sulle basi dei principi di solidarietà e
medici, chiunque sia stato interpellato cooperazione fra popoli usciti malconci dal secondo conflit-
in questi giorni sulla crisi del coronavi- to mondiale, riuscì a garantire pace e prosperità a un nume-
rus non ha potuto esimersi dal ripetere ro crescente di Paesi, un mercato unico, una moneta unica,
la stessa cosa: siamo in guerra! un’intesa politica ed economica che identificava una comu-
Per fortuna le guerre finiscono e, po- nione di intenti culturali.
co dopo, si apre il tavolo della pace at- In crisi da 15 anni, l’Unione europea ha maldestramente
torno al quale personalità che si spera Ursula von del Leyen, criticata (nei giorni del coronavirus) presidente della Commissione Ue confermato, nel corso de-
illuminate discutono di futuro: e so- gli ultimi giorni, la sua ete-
prattutto di confini. Anche quando sa- no sono sempre agguerriti. Accadrà an- si diceva: da un lato si chiede “flessibili- Lenta, impacciata, rogeneità culturale e politi-
rà finalmente conclusa questa guerra che questa volta. Anzi, è probabile che tà” nell’applicazione di una regola di bi- talvolta annaspante ca di fronte all’emergenza
contro il virus, e avremo elaborato il lut- a quel tavolo molti portino istanze di lancio, dall’altro si esige “fermezza” Bruxelles ha lasciato sanitaria. Sollecitata dall’I-
to per le migliaia di vittime, i nostri rap- chiusura autarchica, arroccamenti, nell’osservanza delle norme sulla di- i suoi membri soli talia a intervenire in modo
presentanti dovranno sedersi al tavolo rancori nazionalisti. Ci si rinfaccerà stribuzione dei migranti. E se questo è
della pace e parlare di confini. È ovvio comportamenti egoistici, rivendican- quanto invoca un Paese, ce n’è di certo nella tempesta virale efficace per sopperire alla
mancanza di mezzi mate-
che non si tratterà di tracciare nuove li- do al contempo il diritto di mettere “pri- un altro che esige il contrario: “fermez- riali e finanziari, l’Ue ha di-
nee Wilson o Morgan; non saranno i ma i propri”. za” sul bilancio, “flessibilità” sui mi- mostrato la propria incapacità a esprimersi in modo tempe-
confini geopolitici quelli sui quali con- Eppure fin dall’inizio tutti sapranno granti. Finché i singoli Paesi si conside- stivo e unitario. Lenta, impacciata, talvolta annaspante, ha
frontarsi ed eventualmente scontrarsi, che non è tracciando rigidi confini di so- reranno “sovrani” nel decidere tra fles- tardato a intervenire nella crisi. Non è stata capace di eviden-
ma – almeno su questo nostro vecchio vranità che si uscirà dalla crisi post-bel- sibilità e fermezza, tra regole inviolabi- ziare una voce autorevole.
continente – i confini lica. Non assistiamo li e altre che possono essere trasgredi- Chi è l’Unione europea? È il presidente di turno croato An-
della nostra sovranità: già adesso a pantomi- te, i dissidi e le incomprensioni non ces- drej Plenković? È il presidente del Consiglio europeo Char-
quella dei singoli Stati e Non è rivendicando me schizofreniche? seranno. les Michel? È la presidente della Commissione Ursula von
quella delle istituzioni e le singole sovranità Non sentiamo le stes- der Leyen? È l’asse franco-tedesco Emmanuel Macron-Ange-
degli organismi interna- che i Paesi europei se persone invocare il SGUARDO AL FUTURO la Merkel? L’Ue esiste, ma non ha una voce autorevole, che,
zionali nei quali vorre- supereranno la crisi «fare per contro no- La speranza è che lo choc della guerra nel mezzo di una tempesta, sia capace di chiamare i Paesi a
mo ancora riporre la no-
stra fiducia. bensì trovando l’intesa stro» e allo stesso tem- sanitaria che sta devastando le nostre
po chiedere aiuto e so- economie e tante nostre certezze infon-
raccolta per discutere, per decidere, per correre in aiuto lad-
dove l’incendio stia diventando indomabile. I Paesi dura-
Questa guerra al virus stegno «all’Europa»? da saggezza a chi siederà al tavolo del- mente colpiti dalla pandemia, come l’Italia, devono mettere
ha evidenziato più che mai la diversità Inutile girarci attorno: senza l’Europa, la pace e faccia comprendere che solo sul tavolo grandi somme per rinforzare le misure sanitarie,
di posizioni, analisi, approcci prevalen- senza l’Unione europea, l’Italia e molti, delegando maggiore sovranità alle isti- in primis, e per calmare la popolazione civile, in secondo luo-
te tra Paesi che pure hanno un’infinità moltissimi altri Paesi europei non riu- tuzioni europee sarà possibile miglio- go, in ordine al crollo dell’attività lavorativa ed economica.
di cose in comune, non ultima l’appar- sciranno a risollevarsi in tempi ragione- rarne il funzionamento, non certo ri- Occorre sostenere gli sforzi degli Stati. Come? Con le risorse
tenenza da più di mezzo secolo a una voli dalla catastrofe nella quale ci avrà chiudendosi in una ridotta nazionale. di cui l’Ue può disporre, attraverso i contributi degli stati
forma di associazione che ha portato, a lasciato questa guerra. Sapranno i nostri rappresentanti rac- membri, attraverso la Banca centrale europea, attraverso l’e-
ognuno di essi singolarmente e all’inte- Certo, molte cose nell’Unione euro- cogliere questa sfida e dimostrarsi (pa- missione di Eurobond, acquistabili dalle istituzioni finanzia-
ra comunità, stabilità, sicurezza e pro- pea e nelle sue Istituzioni non funziona- rafrasando lo scrittore americano J. F. rie, dai Paesi, dai privati, per garantire liquidità alle ammini-
sperità mai sperimentate prima. A no bene. La burocrazia le rallenta, le Clarke) statisti che guardano alle pros- strazioni pubbliche che lottano in queste settimane. Qual è
guerra finita sarà inevitabile confron- procedure sono farraginose. Ma non sime generazioni invece che politici la risposta dell’Unione? È la divisione, fra un’impostazione
tarsi su tali diversità e definire quale facciamoci ingannare: chi ha concepi- che pensano soltanto alle prossime ele- individualista ed egoista di alcuni Paesi ricchi del Nord, a de-
strada si vorrà seguire in futuro. to tale burocrazia e tali procedure sono zioni? – trimento dell’impostazione solidale e umanista dei Paesi in
Non sarà facile. Sebbene il tavolo si proprio i governi degli Stati membri *già funzionario difficoltà del Sud. Erano questi i sogni dei padri fondatori? –
chiami “della pace”, quelli che vi siedo- che adesso le deprecano. Schizofrenia, della Commissione europea © RIPRODUZIONE RISERVATA

bisogno? Sotto questi profili non c’è dubbio che spendere in deficit per sopravvivere e rilanciare

NUOVI SENZA REDDITO: l’intervento è tanto più appropriato quanto più


estesa è la percentuale dei potenziali beneficia-
ri individuati, quanto maggiore è il livello di co-
l’economia; ma il pensiero di allargare la voragi-
ne del debito pubblico non può non pesare
sull’entità dello sforzo che il governo farà. Ed è

IPOTESI PRESTITO D’ONORE pertura del bisogno e infine quanto più la proce-
dura di utilizzazione del beneficio è rispettosa
della privacy del beneficiario.
ovvio che il prestito consentirebbe di concedere
di più rispetto al sussidio a fondo perduto.
L’intreccio delle considerazioni appena svol-
GILBERTO MURARO È allora chiaro che, a parità del costo per il do- te induce a proporre un intervento su due bina-
nante, il denaro, anonimo e valido per ogni ac- ri: sussidio base in denaro (i già noti 600 euro?)
quisto, è più gradito rispetto al voucher; e il vou- e un prestito fino a due–tre volte il sussidio per
cher è preferibile al pacco di beni o al pasto co- coloro che possono dimostrare di essere stati fi-

C’
è un ruolo per il prestito d’onore ai verno a disposizione dei Comuni consentono mune. Sotto altri profili, invece, la graduatoria no a ieri economicamente autosufficienti. Non
“nuovi senza reddito”? Il governo ora di fare su scala ben più ampia tale distribu- s’inverte. Se si teme che siano numerosi e diffi- siamo nel campo della politica creditizia per le
ha affrontato con rapidità il proble- zione o di sostituirla con voucher, buoni spesa cilmente controllabili i falsi bisognosi, meglio imprese colpite dalla restrizioni, che richiede
ma creato da restrizioni all’attività vincolati all’acquisto di beni di prima necessità. offrire servizi in natura che fa da filtro automati- ben altri strumenti e livelli di sostegno; siamo
economica imposte dall’emergenza sanitaria. D’accordo tutti sul dovere di intervenire, ri- co: chi non è frenato dall’etica, intasca volentie- nel campo dell’aiuto alle persone, a persone
Quanti sono i “nuovi senza reddito”? Non si sa, flettiamo sulle modalità. Bastano pacchi e vou- ri il denaro anche se non ne ha bisogno, ma non che domani riprenderanno a lavorare e guada-
ma di certo molti – negozianti, ambulanti, arti- cher? I beni necessari non si limitano a cibo e me- si fa portare la spesa a casa da un volontario. gnare. L’analogia è col prestito d’onore elargito
giani, operatori turistici, lavoratori in nero – dicine; poi ci sono pure i bisogni indiretti, delle Sembrerebbe dunque opportuno optare per agli studenti universitari; e quindi prestito sen-
che non hanno più entrate e non godono di co- persone a carico, a loro volta di varia entità e na- il sussidio in denaro, ma preceduto e accompa- za interessi, ripagabile a rate dopo almeno due
perture previdenziali o assistenziali. Subito si tura. E ancora, sono pacchi e voucher le forme gnato da adeguati controlli contro gli abusi. Pe- anni e solo se la restituzione sia possibile (con
era manifestata la solidarietà civile, con ammi- migliori d’aiuto, tenendo conto del rispetto do- rò i controlli costano e richiedono tempo, risor- controlli a posteriori e solo su chi si dichiari in-
revoli volontari che distribuivano beni alimen- vuto ai sentimenti dei beneficiari, fino a ieri au- sa attualmente non disponibile. solvente). Vale la pena di pensarci. —
tari e farmaceutici. I 4,3 miliardi messi dal go- tosufficienti e oggi costretti a esibire lo stato di Infine, il costo complessivo. Tutti d’accordo a © RIPRODUZIONE RISERVATA
28 GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
IL PICCOLO

TRIESTE
il report

In picchiata i reati commessi in città:


due terzi in meno da un anno all’altro
Il coprifuoco ha fatto crollare a marzo il tasso di “delittuosità”. Ma in prospettiva occhio al fenomeno dell’usura

Benedetta Moro
Di fronte al dramma in cui il co- IL CROLLO DEI REATI A TRIESTE
ronavirus ci ha trascinati,
emerge pure un dato, per sua
natura, positivo: è crollata la 2020 2019 DIFFERENZA
cosiddetta “delittuosità”. Vuol
dire che i reati continuano a es-
serci ma sono in netto calo. A reati contro la persona 27 67 -40
Trieste e provincia, nel mese
scorso, e più precisamente nel violenze sessuali 0 3 -3
periodo dal 1 al 29 marzo, so-
no infatti diminuiti del 64% ri- rapine 0 5 -5
spetto allo stesso periodo del
2019. Una percentuale, que- furti 97 292 -195
sta, in linea con la media italia-
na. ricettazione 1 8 -7
Sull’intero territorio nazio-
nale infatti, come comunicato estorsioni 5 2 +3
negli scorsi giorni dal ministe-
ro dell’Interno, le misure adot- truffe e frodi informatiche 28 118 -90
tate per contenere la diffusio-
ne del Covid-19, determinan- reati contro il patrimonio 32 98 -66
do una limitazione degli spo-
stamenti delle persone, hanno stupefacenti 11 12 -1
ovviamente influito sull’anda-
mento della delittuosità, regi- delitti informatici 3 7 -4
strando in particolare nel pe-
riodo dal 1 al 22 marzo un’evi- altri delitti 91 208 -117
dente diminuzione del trend
sull’intero territorio naziona- TOTALE 295 820 -525
CROMASIA
le: 52.596 delitti nel 2020 a
fronte dei 146.762 commessi
nel 2019. La diminuzione più me, confrontato con l’analogo no che le denunce non riman- che aumenterebbero quasi di stupefacenti come lo spaccio. momento non si registra un au-
rilevante – secondo il report periodo dell’anno precedente, gano fra le mura di domesti- costrizione. Concordo comun- Erano 12 i casi nel 2019, sono mento, potrebbero essere le
sulla delittuosità in Italia ela- i maltrattamenti in famiglia re- che – quando invece i casi de- que con il ministro dell’Inter- stati 11 nel mese scorso. «Que- truffe e le frodi informatiche:
borato dalla Direzione centra- gistrano una diminuzione infe- nunciati nello stesso periodo no Lamorgese, che ha detto: sto è un dato riconducibile pro- nel primo caso erano 118 e so-
le della Polizia criminale del riore rispetto ad altri reati “gli altri reati diminuiscono babilmente anche a una fascia no diventate 28, nel secondo
Dipartimento della pubblica si- (-43,6%). Anche i furti e le ra- moltissimo, questi meno degli di spacciatori che continuano erano 7 e sono diventate tre.
curezza – riguarda soprattutto pine alle farmacie denotano Azzerate le rapine altri”». in qualche modo la loro attivi- Anche se le difficoltà economi-
alcuni reati quali lo sfrutta- un decremento inferiore ri- e in netto calo i furti Sono in netta diminuzione a tà – afferma Valenti – e mi rife- che inizino a farsi sentire, per
mento della prostituzione spetto ad altri reati cosiddetti propria volta i danni contro il risco in particolare agli extra- il momento non sono emersi
(-77%), le violenze sessuali “predatori” (-13,8% e -24,6 Stabile invece il trend patrimonio, come danneggia- comunitari che, anche se mi di- ancora casi di usura, una ten-
(-69 %), i furti in genere (-67,4 %). dei casi di spaccio menti e incendi. Si parla in que- spiace molto dirlo, hanno in denza in linea con l’anno scor-
%), i furti in abitazione (-72, Anche nel capoluogo giulia- sto caso di numeri che da 98 so- mano mercato dello spaccio». so. «Questo non è un territorio
5%), i furti con destrezza no si riflette più o meno la stes- no diventati 32. Non sparisco- L’unico caso in controten- in cui il fenomeno ha attecchi-
(-75,8%) e le rapine in uffici sa situazione. Più o meno per- dell’anno scorso erano stati no invece i furti, pur diminuiti denza, benché si parli di nume- to», conclude Valenti: «Ma su
postali (-73,7%) e una diminu- ché ad esempio, a differenza tre. di due terzi (da 292 a 97), e i ri davvero piccoli, riguarda le questo fronte bisognerà fare
zione meno rilevante altri rea- del resto del Paese, qui le rapi- «Mi sento dunque di smenti- reati contro la persona (da 63 estorsioni: da due casi del particolare attenzione nel
ti quali le rapine (-54,4%) e ne sono state azzerate nel me- re – osserva il prefetto Valerio a 27), come le minacce o il ten- 2019 si è passati a cinque. A prossimo periodo, affinché la
quelli riguardanti gli stupefa- se di marzo, come le violenze Valenti – i commenti che in tato omicidio, che comunque crescere potenzialmente, vi- gente indebitata non caschi
centi (-46%). Si evidenzia, sessuali. Nessuna vittima infat- questo periodo circolano sul si sono più che dimezzati. Qua- sto l’obbligo di rimanere il più nelle maglie dell’usura».—
inoltre, che nel periodo in esa- ti si è registrata a marzo – a me- fatto che le violenze domesti- si stazionari i reati legati agli possibile a casa, anche se per il © RIPRODUZIONE RISERVATA
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
TRIESTE CRONACA 29
IL PICCOLO

la rivista delle comunità istriane il diBattito in commissione

Non versa la quota all’Ordine,


via la direttrice di Voce giuliana
Alessandra Norbedo decaduta dall’incarico dopo il mancato saldo dell’iscrizione
all’albo dei giornalisti. Nominata a sorpresa l’ex numero dell’Irci Chiara Vigini

le voci. Del resto io sono quel-


lo che sono e tutti sanno che
amo l'Istria». La Voce Giuliana
di Vigini, però guarderà an-
che ai giovani: «Amo anche le
nuove generazioni, essendo
un’insegnante delle scuole me-
die. Tanti nostri giovani sono Il Pd: «Pagate le ditte
nipoti o pronipoti di esuli che
si fanno onore e ricordano le
loro radici e rendono la memo-
con lavori in sospeso»
ria dell’Istria viva, una cosa da
valorizzare». Vigini ricorda
Lodi: «Ci attiveremo»
tra i punti salienti del suo curri-
culum la collaborazione di lun-
ga durata con le Comunità Lavori pubblici e patrimonio come prevede anche il codi-
istriane: «Le rappresento nel sono temi portanti della com- ce degli appalti». Ha risposto
gruppo di lavoro al ministero missione telematica di ieri Lodi: «Gli uffici si muovono
dell’Istruzione, con cui ogni mattina, in cui gli assessori in tal senso. Ho dato manda-
anno organizziamo un semi- Elisa Lodi e Lorenzo Giorgi to agli uffici di poter pagare
nario nazionale per i docenti, hanno relazionato riguardo professionisti e imprese in
divulgando la storia dell’Istria le loro competenze sul bilan- tutte le posizioni sospese».
e dell’esodo. Faccio parte an- cio. L’assessore Lorenzo Gior-
che di Giuliani nel mondo e La commissione era una gi, tra le altre cose, ha parlato
della Società di studi storici di congiunta seconda-quarta, anche dello stop ministeriale
La copertina di un numero della Voce Giuliana di qualche anno fa Pirano». presieduta da Roberto Ca- all’abbattimento della Trip-
La scelta di Vigini da parte son e Michele Babuder. Du- covich (nella foto sopra):
Giovanni Tomasin mia. mina: «È stata una svolta inat- del presidente delle Comuni- rante la sua esposizione, l’as- «Ero pronto ad andare a Ro-
Il cambio al vertice è stato tesa e improvvisa, ma in fondo tà Di Paoli Paulovich resta una sessore Lodi ha fatto il punto ma per sbrogliare la matassa
Cambia la direttrice della Vo- ufficializzato nei giorni scorsi fa parte delle cose strane di novità non da poco per il pano- su diverse opere pubbliche, con il dialogo quando l’epide-
ce Giuliana, la storica testata dal direttivo delle Comunità questo periodo strano - affer- rama dell’esodo. In un primo anche su stimolo dei consi- mia ha bloccato il tutto. Il sin-
dell’associazione delle Comu- istriane, che ha convenuto sul ma -. Ho accettato subito per momento la nomina aveva glieri: «Per quanto riguarda daco vuole seguire le vie lega-
nità istriane: se ne va Alessan- nuovo nome via mail, essendo spirito di servizio e perché mi spiazzato i sostenitori di Di il tram, l’esecuzione definiti- li, ma penso che sia opportu-
dra Norbedo, in carica dal impossibilitato a riunirsi. pare che in questo momento Paoli alla presidenza, il capo va per i lavori sulla linea è sta- no affiancare anche un tenta-
2014, e arriva Chiara Vigini, Il nome in questione è ap- ci sia bisogno di divulgare noti- dell’Anvgd Renzo Codarin e il ta siglata un paio di giorni fa. tivo politico».
già presidente dell’Irci. Un punto quello di Vigini, molto zie. Ciò vale pure, e forse so- consigliere comunale forzista Salvo ulteriori ricorsi, che Al termine dell’incontro
cambiamento inaspettato e noto nella galassia esule, ma prattutto, per un giornale co- Bruno Marini, che poi però spero non ci siano, a breve po- Famulari e Giovanni Barbo
non privo di risvolti politici, per molti versi inaspettato. me il nostro, che si rivolge a ge- hanno preso atto della disponi- tremmo veder partire i lavo- (Pd) ha espresso delle per-
ma nato da un disguido: non Storicamente infatti la nuova nerazioni più anziane, che bilità di Vigini approvando la ri». Inoltre la validazione del plessità sul bilancio: «Più an-
avendo Norbedo corrisposto direttrice della Voce Giuliana non hanno tanta dimestichez- nomina. Si approfondisce così progetto esecutivo della gal- diamo avanti nell'analisi del
l’iscrizione all’ordine dei gior- è considerata un’esponente za con la Rete e aspettano an- il solco fra Comunità e Anvgd leria di Montebello è stata bilancio più risulta evidente,
nalisti, doveva per forza deca- degli esuli più vicini al centro- cora l’arrivo del postino con la da un lato, membri di Federe- eseguita: «Ad aprile contia- anche dalle relazioni degli
dere dal suo incarico. sinistra, mentre le Comunità nuova copia. Non si poteva la- suli e orientate al centro, e l’al- mo di presentare la delibera stessi assessori, che stiamo di-
Si tratta di un impiccio a cui istriane, così come l’associa- sciare un vuoto». tra grande realtà associativa e fare il bando di gara». scutendo di cifre e di obietti-
l’ex direttrice potrà facilmen- zione ad essa più prossima, La direttrice però precisa degli esuli: l’Unione degli La consigliera dem Laura vi lontani dalla realtà attua-
te porre rimedio, ma che non- l’Anvgd, fanno decisamente ri- che non è sua intenzione stra- istriani, il cui presidente Mas- Famulari ha rivolto un appel- le, sia per le previsioni di en-
dimeno ha costretto gli organi ferimento all’area del centro- volgere l’identità della testa- similiano Lacota è considera- lo a Lodi: «Chiediamo che trata che per la spesa. La real-
dell’associazione a individua- destra, pur restando in ambito ta: «Io avrò una linea editoria- to prossimo, con il consueto che vengano immediatamen- tà di oggi è che stiamo spre-
re una sostituta alla guida del moderato. le coerente con il presidente pragmatismo, al potere leghi- te liquidate le imprese che cando tempo prezioso». —
giornale. Un compito non faci- La nuova direttrice della te- David Di Paoli Paulovich e l'as- sta al timone in Regione. — hanno eseguito lavori poi in- G.TOM.
le, tanto più in tempi di epide- stata commenta così la sua no- sociazione, darò spazio a tutte © RIPRODUZIONE RISERVATA terrotti senza responsabilità, © RIPRODUZIONE RISERVATA

l’intervento a lungo termine

Il cantiere di Acegas
“assedia” strada del Friuli
fino alla fine di giugno
to serbo. nella zona. La segnaletica
Cinque ordinanze dispongono
Sono alcune centinaia di non è stata ancora apposta
divieti di sosta e carreggiata
metri, fittamente abitati, a indicare le aree di cantie-
ristretta nel tratto
che vanno più o meno dal di- re.
che va da prima della chiesa
stributore di benzina prima La raffica delle ordinan-
al Faro della Vittoria
della chiesa di Santa Maria ze, firmate dal capo del com-
del Carmelo al Faro della petente dipartimento Giu-
Cinque interventi per manu- Vittoria. lio Bernetti, è fresca di pub-
tenzione della rete idrica Il Comune concede alla ri- blicazione sull’Albo preto-
concentrati nell’arco di qua- chiedente AcegasApsAmga rio. Gli atti, a parte il can- Uno dei tratti di strada del Friuli che sarà interessato dal cantiere AcegasApsAmga. Foto di Andrea Lasorte
si tre mesi in strada del Friu- tempo fino al 26 giugno per giante riferimento al tratto
li. Interessati i tratti 2-5/1, l’effettuazione delle opere, di strada, sono in pratica fo- nato, di giorno gestito da metri, lunghezza pari a quel- terferiscano oltre il dovuto
41-83, 85-107/1, 107/1- che sono affidate alla Mari tocopiati. Prevedono il di- movieri e di sera regolato la di un isolato, per consenti- con la movimentazione dei
119, 113-102: in pratica la & Mazzaroli. Ogni tranche vieto di sosta con rimozione da un impianto semaforico. re la circolazione dei veicoli mezzi e le fermate. Attenzio-
parte di Gretta che si affac- di lavori deve durare 15-20 24-h-24; l’istituzione di un Bernetti dispone che prov- provenienti dalle dirama- ne inoltre ai pedoni, affin-
cia sulla via destinata a ser- giorni. restringimento di carreggia- vedimenti debbano appli- zioni laterali. Inoltre dovrà chè sia garantita la loro inco-
peggiare fino a Prosecco. In questo periodo la circo- ta con il mantenimento di carsi al cantiere di Acega- essere informata Trieste lumità mediante un’apposi-
Una zona panoramica dove lazione e - soprattutto - la so- una corsia di marcia larga sApsAmga in progressione Trasporti, che su strada del ta segnaletica.—
si accede a villa Cosulich, a sta si riveleranno più diffici- perlomeno 3,50 metri, per- con l’avanzare dei lavori Friuli opera con le linee 42 e MAGR
villa Tripcovich, al consola- li per transitanti e residenti corribile a senso unico alter- per tratti non superiori ai 50 44, per evitare che i lavori in- © RIPRODUZIONE RISERVATAR
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
30 TRIESTE CRONACA IL PICCOLO

il procedimento penale avviato dalla procura per una pratica irregolare della “mia” sore al Welfare Carlo Grilli
sottolinea che casi “patologi- tasse e imposte

Furbetto del bonus antipovertà


ci” di questo tipo non sono
frequenti, che può essersi ve- Pagamenti rinviati
rificato qualche errore ma
che la struttura amministra- Confcommercio

Il Comune parte civile in aula tiva è attenta e si avvale in


queste operazioni della col-
laborazione della Guardia
di finanza, proprio per evita-
ringrazia il Comune

Apprezzamento, da parte di
re di incorrere in situazioni Confcommercio Trieste, per
Falso il requisito della residenza di un cittadino, che ha incassato così 4.800 euro analoghe a quella ora ripor- lo slittamento in estate, deci-
tata. so dell’amministrazione co-
L’amministrazione Dipiazza si costituisce per danno patrimoniale e di immagine Ormai la Mia appartiene munale, del versamento di Ta-
alla storia delle prestazioni ri, Cosap e imposta sulla pub-
sociali, poichè l’entrata a re- blicità. «Siamo grati al Comu-
gime del reddito di cittadi- ne e al sindaco in particolare
nanza ha eliminato gli inter- – rileva al riguardo il presi-
Massimo Greco venti cantierati dalla Regio- dente Antonio Paoletti – per
ne Fvg (Mia, Mia bis, Reddi- aver accolto alcune delle no-
La Mia, misura di sostegno to di inclusione) e l’ultima stre proposte. Importante in
al reddito introdotta in regio- erogazione risale al bime- particolar modo è il congela-
ne durante l’era Serracchia- stre maggio-giugno dello mento della Tari, un tributo
ni nel quadro di iniziative an- scorso anno. Come ricorda- particolarmente pesante.
ti-povertà, fa discutere an- to in precedenza, la Mia era Non dimentichiamo che ad
che dopo la sua decadenza, stata prevista dalla legge re- oggi, a Trieste, risultano chiu-
avvenuta in seguito all’avvio gionale 15/2015 e attuata se oltre 6.400 aziende di cui,
del reddito di cittadinanza. in via sperimentale per un 1.700 del commercio e di
Stavolta però la discussio- periodo di tre anni fino all’ot- 1.400 della ristorazione». —
ne non avviene nell’area po- tobre 2018. Si trattava di un
litica ma nel foro giudizia- intervento monetario di inte-
rio, come informa una recen- grazione reddituale nel qua- precisazione
te delibera della giunta Di- dro di un percorso concorda-
piazza circa la costituzione to con i servizi sociali dei Co- Il locale OttoSedici
di parte civile nell’ambito di muni. All’inizio del 2019,
un procedimento penale a quando ancora il reddito di aperto in via Locchi
cura della Procura triestina. cittadinanza non era decolla- a partire dal 2014
All’inizio di febbraio iI Co- to, il Welfare municipale
mune aveva ricevuto l’avvi- aveva faticosamente naviga-
so di udienza preliminare ri- Lo sportello dell’assistenza sociale comunale in via Mazzini to nel ginepraio normativo OttoSedici Bistrot in via Loc-
guardo un cittadino imputa- nazional/regionale: la Mia, chi 20 non sarà più gestito dal-
to di aver presentato doman- cipio un contributo di 4.800 le derivante dall’indebita re erogative: in altri termini, per una media di 350 euro al lo chef Edoardo Biagiotti, che
da di Mia, avendo falsamen- euro. La delibera, portata erogazione resa in base alla cosa potrebbe pensare la mese, andava a supportare con un messaggio sui social
te attestato che almeno un dal sindaco Dipiazza che si è falsa dichiarazione. Eppoi il gente di un’amministrazio- la precaria condizione eco- ha annunciato la fine del suo
componente della famiglia tenuto la delega all’avvoca- danno di immagine «dovuto ne pubblica che distribuisce nomica di quasi 1.500 triesti- impegno nel locale, iniziato
era residente da almeno 24 tura, rileva il profilarsi di un all’erronea percezione del quattrini a soggetti privi del- ni, con un importo di poco in- nel 2018. Il ristorante, con il
mesi in regione. La falsa di- doppio danno per la civica comune sentire in merito al- le necessarie credenziali? feriore ai cinque milioni di nome di OttoSedici, è in real-
chiarazione consentì all’im- amministrazione. la garanzia di legittimità e Argomento di cui in Comu- euro.— tà operativo già dal 2014, con
putato di ricevere dal Muni- L’ovvio danno patrimonia- correttezza» delle procedu- ne non piace parlare. L’asses- © RIPRODUZIONE RISERVATA la novità dei pranzi veloci.

ilpiano di assistenza il rapporto decennale con il goap cHiuso a Fine marzo riscaldamento, richiede il pa-
gamento di un canone mensi-
L’Università le simbolico di 182,87 euro.
Le spese riguardanti i consu-
sostiene mi di luce, acqua e telefono e
gli altri oneri accessori saran-
la campagna no a carico del gestore.
Alla selezione possono par-
“Libera puoi” tecipare associazioni femmini-
li senza fini di lucro costituite
da almeno due anni e in pos-
“Libera puoi”. Contro la sesso di una serie di requisiti:
violenza di genere scende «Avere nello Statuto i temi del
in campo anche l’Universi- contrasto alla violenza di ge-
tà di Trieste che, attraver- nere, del sostegno, della prote-
so Il Comitato unico di ga- zione e dell’assistenza delle
ranzia (Cug), sostiene la donne vittime di violenza e
campagna promossa dal dei loro figli quali finalità
Dipartimento per le Pari esclusive o prioritarie e una
opportunità a sostegno comprovata esperienza nel
appunto delle donne vitti- settore del contrasto alla vio-
me di violenza nel perio- lenza di genere non inferiore
do del Covid-19. ai due anni di attività». Dovrà
L’emergenza coronavi- inoltre essere garantito l’im-
rus espone infatti le don- piego di personale femminile
ne vittime di violenza a ri- Il Centro antiviolenza di via San Silvestro . L’edificio viene dato in concessione dal Comune a un’associazione femminile che gestisce il servizio qualificato in accoglienza e a
schi ancor più grandi e sostegno di donne vittime di
per dare loro sostegno è violenza di genere con espe-
attivo “h24” il numero
1522.
Pure la app “1522” con-
sente alle donne di chatta-
Scaduta la convenzione: go della Valle) con i quali esi-
ste dal 2004 un protocollo di
intesa e un accordo di pro-
gramma, e circa 200 mila euro
rienza all’interno di centri anti-
violenza sempre da almeno
due anni.
La proposta progettuale de-
re con le operatrici e chie-
dere aiuto e informazioni
in sicurezza, senza corre-
caccia al gestore “rosa” dalla Regione (ma l’importo
esatto sarà determinato que-
sto mese fermo restando che
ve prevedere uno sportello di
ascolto, un numero di telefo-
no dedicato e un sistema di
re il rischio ulteriore di es-
sere ascoltate dai loro ag-
gressori. Molti artisti han-
no dato il loro contributo
per il Centro antiviolenza nel 2018 vennero stanziati
203 mila euro e nel 2019
191.134 euro).
Oltre al finanziamento an-
ospitalità.
«Deve essere garantita - si
legge nell’avviso pubblico - sia
l’ospitalità di emergenza, per
alla realizzazione di un vi- nuale il Comune di Trieste affi- accogliere le donne che subi-
deo (https://youtu.be/p_ terventi di prevenzione e con- che la convenzione con l’asso- derà in concessione all’asso- scono violenza e i loro figli ga-
In ballo un contributo
llVUk8iz0). Questo l’ap- trasto ai fenomeni di violenza ciazione Goap (Gruppo opera- ciazione femminile l’immobi- rantendo l'anonimato, la riser-
da oltre 250 mila euro l’anno
pello: «Condividiamo e contro le donne e donne con trici antiviolenza e progetti), le di Cittavecchia di via San Sil- vatezza e la sicurezza, sia l'o-
oltre alla sede di Cittavecchia
diffondiamo il messaggio minori e per la gestione del che gestisce il Centro antivio- vestro attuale sede del Centro spitalità di grado successivo
Le proposte vanno presentate
che anche durante l’emer- Centro antiviolenza di via San lenza di Trieste e provincia da antiviolenza (si tratta di un ad opera di case rifugio di tran-
entro le 12 del 27 aprile
genza coronavirus è possi- Silvestro 3 e di case rifugio di oltre 10 anni, è scaduta il 31 edificio ristrutturato nell’am- sizione».
bile sottrarsi alla violenza transizione». marzo scorso. bito del progetto Urban) e un Inoltre, deve essere costitui-
e chiedere aiuto rivolgen- Fabio Dorigo L’avviso di selezione è stato In gioco c’è un contributo appartamento per l’ospitalità ta «un’équipe multidisciplina-
dosi al numero 1522. Se pubblicato di recente dal Co- che dovrebbe aggirarsi appun- di emergenza (di cui ovvia- re composta da personale
sei una vittima o un testi- «Cercasi associazione femmi- mune di Trieste. Le proposte to sui 254 mila euro all’anno: mente non si rivela l’indiriz- esclusivamente femminile, an-
mone, i centri antiviolen- nile del Terzo settore a cui as- dovranno arrivare entro le 12 50 mila dal Comune di Trie- zo). Per l'uso di tali immobili che volontario, con una speci-
za sono aperti. Chia- segnare un contributo da cir- del 27 aprile al Protocollo ge- ste, 4.286 dai comuni minori lo stesso Comune, che si accol- fica formazione sui temi della
ma!»— ca 264 mila euro annuo per la nerale di via Punta del Forno (Duino Aurisina, Monrupino, la anche le spese di manuten- violenza di genere». —
© RIPRODUZIONE RISERVATA progettazione di attività e in- 2. Una ricerca necessaria visto Sgonico, Muggia e San Dorli- zione e le bollette del gas per il © RIPRODUZIONE RISERVATA
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
TRIESTE CRONACA 31
IL PICCOLO

La riscoperta

La tenuta del perfetto appassionato di enigmistica: penna, occhiali da lettura e una raffica di cruciverba, anagrammi e giochi

ca a cui Dendi si dedica parec- cui si decide di partire. «C'è

La stagione d’oro chio. «In passato sono stato


autore dei testi per il program-
ma “Il Pinguino” su Tele4 – ag-
giunge il matematico di Trie-
il profilo

Cavaliere al merito
stato un vero exploit – aggiun-
ge lo psicologo clinico Minelli
– durante gli Europei di calcio
del 2016: quando il calciato-

degli anagrammi ste -: lo presentava Marco Luc-


chetta. Ho pubblicato centina-
ia di giochi per la Settimana
Enigmistica».
con la passione
per i calembour
re italiano Pellè ha sbagliato
un rigore decisivo è partito im-
mediatamente l'anagramma
GrazianoPellè=Zeroinpagel-

E c’è lo zampino Nella squadra degli enigmi-


sti di “101 Anagrammi Zen”
ci sono anche altre due perso-
ne che abitano in provincia di
Udine: in totale sono un'ottan-
la. In pochi secondi è diventa-
to virale in rete, ma non è l'uni-
co caso». «L'anagramma co-
me altri giochi di parole è
qualcosa sempre soggetto a

del triestino Dendi tina i membri in Italia (qualcu-


no c'è anche dall'estero). Alla
pagina principale si affianca-
no anche “101 Anagrammi
miglioramento: tutti possia-
mo inventarne uno che nessu-
no al mondo è riuscito a fare
prima».
Il matematico e campione di quiz in tv è tra gli enigmisti Zen Reloaded” e “101 Ana- Certamente è necessaria
grammi Zen Buzzurri”. La pri- una certa dose di creatività e
che gestiscono il più seguito gruppo Fb dedicato ai giochi ma è però quella con maggio- Giorgio Dendi una buona idea da coltivare.
re seguito e prevede una rubri- A questo proposito c'è anche
ca per chi si cimenta da poco Giorgio Dendi è nato nel da dire che tra gli autori ana-
in palindromi ed anagrammi 1958 e vive a Trieste. Di pro- grammisti ce ne sono alcuni
vari. È infatti possibile propor- fessione bancario, si è lau- in grado di lanciare vere e pro-
Lorenzo Mansutti nel 2014 – spiega Minelli – e, «Lavoro in banca ma ho fat- ne di nuovi e gli autori, attra- reato in Matematica. Ha par- prie sfide sulle parole e sul lo-
per promuoverlo, ho aperto to tante cose nella vita – dice verso una selezione interna, tecipato a numerosi quiz tv, ro significato. Tra i più esperti
In origine è stato il libro, ma una pagina dedicata su Face- Dendi – tra le quali ci sono l'e- si curano di pubblicare quelli in particolare negli anni '80: c'è chi è riuscito nell'impresa
poi ne sono nate ben tre pagi- book. È accaduto che il mon- nigmistica e la matematica. in grado di raggiungere il grazie al suo impegno è riu- di anagrammare le poesie di
ne sul social network per ec- do degli enigmisti italiani si è Nel 2000 sono diventato Cam- “quorum” di gradimento. «La scito a diventare Campione un certo Giacomo Leopardi, il
cellenza, quello creato da subito accodato: la pagina è pione mondiale in quest'ulti- pagina che gestiamo – raccon- mondiale di Matematica a tutto condito dal rispetto per
Mark Zuckerberg. Stiamo par- diventato un piccolo giornale ma specialità: da 50mila in ta una delle nuove reclute, la Parigi nel 2000 e, l'anno scor- le rime del Poeta. Se l'ana-
lando di “101 Anagrammi attraverso cui commentiamo Italia accedono alle finali in friulana Lucia Antoniacomi – so, è stato nominato Cavalie- gramma, tra quelli linguisti-
Zen”, il saggio dello psicolo- i fatti». Un successo che parla 25. Purtroppo quest'anno ha anche lo scopo d'avvicina- re dell'Ordine al merito della ci, è un gioco anche semplice,
go clinico Marco Minelli, fon- anche triestino. Tra i autori non ci sarà per ciò che vivia- re le persone alla riflessione Repubblica Italiana. Ha crea- bisogna riconoscere che è ne-
datore di quel gruppo di per- anagrammisti che gestiscono mo». Cruciverba a parte, il ed al ragionamento. I concet- to giochi matematici ed enig- cessario essere davvero abili
sone che riempie ogni giorno tutto c’è infatti anche Giorgio mondo dell'enigmistica rac- ti non devono essere per for- mistici per la Settimana Enig- e capaci per tenere in equili-
il web di anagrammi, calem- Dendi, matematico di Trie- chiude un sacco di giochi, in- za banali». mistica e per Tele4, e conti- brio contenuto e metriche di
bour e trovate divertenti sulla ste, noto per aver partecipato clusa l'onomanzia, ossia l'ana- Naturalmente il livello di nua a realizzarne altri per uno dei più grandi poeti italia-
base di spunti d'attualità e a diversi quiz televisivi in pas- gramma puro di nome e co- difficoltà del gioco si alza tan- passione. Organizza anche ni. —
non. «Ho scritto il mio libro sato. gnome di una persona. Prati- to quanto si allunga il testo da corsi in Università e scuole. © RIPRODUZIONE RISERVATA
Le sei storie delle
emozioni
Storie illustrate a colori per
aiutare i bambini a conoscere
e gestire le loro emozioni
Una fifa blu Rosso di vergogna
Giallo di gelosia Verde di invidia
Arancione di gioia Grigio di tristezza
Tanti racconti da leggere
per esplorare i sentimenti

A SOLI € 8,50 + il prezzo del quotidiano

In edicola con

DETOX QUOTIDIANO
CUCINA NATURALE SENZA GLUTINE,
LATTICINI E ZUCCHERO RAFFINATO,
A BASSO INDICE E CARICO GLICEMICO

Non la solita dieta detox che vi promette


di perdere venti chili in venti giorni,
ma un percorso alimentare di disintossicazione
dolce, graduale e duraturo,
verso un’alimentazione naturale e nutriente;
un metodo incentrato sulla persona.

A SOLI € 7,90 + il prezzo del quotidiano

In edicola con
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020 33
IL PICCOLO TRIESTE PROVINCIA

l’assetto rivisto grazie al sistema degli oneri di urbanizzazione la copertura della responsabilità civile

Nuovi marciapiedi in arrivo


fra Sistiana e il piazzale 7 Nani
L’intervento previsto nell’ambito del cantiere per le nuove palazzine sulla collina
Il passaggio pedonale lato mare sarà ampliato rendendolo fruibile ai disabili

denti dei quattro edifici che


sorgeranno sulla collina,
ma ne potranno ovviamen-
te beneficiare anche coloro
che vorranno raggiungere il
piazzale dei “Sette Nani”
dal centro di Sistiana, evi-
tando in questo modo l’at- Assicurazione dell’ente:
traversamento della strada.
Sul lato a valle, quindi, fi-
nalmente sarà possibile e co-
a Muggia in palio
modo per tutti, ma in parti-
colare per i portatori di han-
96 mila euro in un anno
dicap, ammirare il mare sot-
tostante, percorrendo il
nuovo marciapiede. Luigi Putignano / MUGGIA no, andrà a ricomprende-
Sarà curato anche l’aspet- re anche i comuni di Dui-
to estetico: fra le altre modi- Scade a breve il termine no Aurisina, Monrupino e
fiche, l’attuale vecchia rin- del bando per l’affidamen- Sgonico, in forza di un’ap-
ghiera in metallo sarà sosti- to, da parte del Comune di posita convenzione stipu-
tuita con un’altra in legno, Muggia, del servizio di co- lata tra gli stessi comuni
per creare la migliore armo- pertura assicurativa per re- coinvolti lo scorso 31 di-
nia con l’ambiente circo- sponsabilità civile sia ver- cembre 2019. Il processo
stante e creando un tutt’u- so terzi che verso operai e di assunzione diretta è an-
no con il futuro aspetto del- prestatori di lavoro. cora in corso e dovrebbe
la rotatoria delle “Tre No- Gli operatori economici concludersi entro l’anno.
ci”. interessati a partecipare Ciò significa che il procedi-
«In prospettiva – riprende alla gara dovranno carica- mento viene allo stato at-
Romita – intendiamo anche re la propria manifestazio- tuale attivato al fine di in-
migliorare l’attraversamen- ne di interesse sul portale cludere nella copertura as-
to pedonale in prossimità “e Appalti Fvg” entro il sicurativa in oggetto sola-
del piazzale dei “Sette Na- prossimo martedì, 7 apri- mente il servizio sociale
ni”, per renderlo più sicuro le. svolto per i comuni di Mug-
con l’utilizzo di una nuova L’affidamento in que- gia e San Dorligo della Val-
segnaletica sia orizzontale stione avrà la durata di un le.
sia verticale e pure con il mi- anno, dal 30 giugno prossi- Per l’eventuale successi-
glioramento dell’illumina- mo al 30 giugno del 2021, va attivazione della coper-
zione notturna». In altre pa- con opzione di proroga in tura in riferimento al Ser-
role l’intera area sarà carat- favore dell’amministrazio- vizio sociale svolto per i re-
terizzata da una nuova ve- ne comunale per un’ulte- stanti comuni dell’Ambito
ste. E in tale contesto va an- riore annualità, ossia fino si procederà dunque ai
Lavori per la realizzazione dei marciapiedi lungo la “14” a Sistiana che compreso il futuro uti- al 30 giugno del 2022. sensi dell’articolo 106 del
lizzo della sala della sede L’importo lordo posto a Decreto legislativo 50 del
Ugo Salvini / DUINO AURISINA zione è stata assunta dal Co- Viabilità Massimo Romita – dell’ex Comunità montana base d’asta per ciascuna 2016, che disciplina le mo-
mune di Duino Aurisina, in base al quale sollevere- del Carso, a pochi passi dal- annualità contrattuale è difiche di un contratto in
Un marciapiede nuovo, da che in questo senso ha colto mo l’impresa concessiona- lo stesso piazzale dei “Sette di 96 mila euro, per un to- corso di esecuzione.
realizzare sul lato a monte al volo l’opportunità rappre- ria da alcune incombenze, Nani”. tale complessivo - compre- D’altro canto - a fronte
della strada, che adesso ne è sentata dall’avvio del cantie- ma in cambio avremo un «Quella – continua l’asses- sa l’eventuale opzione di della modesta incidenza
privo, e un ampliamento di re che prevede la realizza- marciapiede del tutto nuo- sore alla Viabilità – è una proroga - di 192 mila eu- sul premio assicurativo to-
quello che esiste sul lato op- zione di una dozzina di uni- vo sul lato a monte e un net- struttura che è passata dalla ro. tale dei cosiddetti “ele-
posto, per renderlo agibile tà residenziali indipenden- to miglioramento del pas- Provincia, ente che da tem- La copertura a oggi com- menti variabili” riconduci-
anche ai portatori di handi- ti, nella collina che sovrasta saggio pedonale a valle, il po non esiste più, al nostro prende i comuni di Mug- bili al Servizio sociale co-
cap e trasformarlo in una appunto la “14”, proponen- tutto senza costi per le casse Comune. Si tratta di un edi- gia e San Dorligo ma suc- munale dell’Ambito rispet-
sorta di piccolo belvedere do all’impresa costruttrice dell’amministrazione comu- ficio che presenta anche fini- cessivamente, in seguito to a quelli riferibili al Co-
con vista sul golfo. di utilizzare in questo modo nale. Ed è un aspetto – sotto- ture di pregio – conclude – e alla conclusione del pro- mune di Muggia - l’ammi-
Sta per cambiare volto il la “regola” del contributo linea lo stesso Romita – che che è dotato di una sala ca- cesso di assunzione diret- nistrazione rivierasca ha
tratto della ex Strada stata- per gli oneri di urbanizza- è molto importante in una pace di una settantina di po- ta di tutte le funzioni da ritenuto di non procedere
le “14” fra il centro di Sistia- zione. fase come questa». sti, che potrebbero essere parte del Comune di Mug- a una suddivisione in lotti
na e il piazzale cosiddetto «Abbiamo raggiunto un Nel dettaglio, il marcia- messi a disposizione in nu- gia quale ente gestore del funzionali delle prestazio-
dei “Sette Nani”. accordo – spiega in proposi- piede a monte sarà essen- merose circostanze».— Servizio sociale comunale ni richieste.—
L’iniziativa in questa dire- to l’assessore comunale alla zialmente di servizio ai resi- © RIPRODUZIONE RISERVATA dell’Ambito Carso Giulia- © RIPRODUZIONE RISERVATA

la curiosità dal contagio da coronavirus.


Famosi anche per la loro cla- Prenota il tuo pranzo Pasquale
Harry e Meghan a Duino morosa decisione di non fare
più parte della famiglia reale, richiedi il menu
ecco che Harry e Meghan sono
Ma è un pesce d’aprile tornati a far parlare di sé. Pec-
cato si sia trattato appunto di
M E N U
una bufala o, meglio, di un pe-
sce d’aprile. 8€ Stinco di maiale brasato 13 €
DUINO AURISINA Interpellati, i Torre e Tasso Al vino rosso con patate al tegame e crauti

hanno infatti smentito imme-


Pesce d’aprile o fuga di noti- diatamente la notizia. Un colle- Gnocchi e Canenderli 14.5 € Goulash Szegediner di maiale 14.5 €
zie? La risposta giusta, con gamento molto stretto fra i Fatti in casa con gulash Con patate al tegame e crauti

buona pace degli amanti del Windsor e i Torre e Tasso co-


Piatto caldaia 15 € Kaiserschnitzel 15 €
gossip e delle vicende delle te- munque esiste: il principe Rai- Cotoletta impanata ripiena di gorgonzola
Misto Bollito
ste coronate, è la prima. Ha mondo di Torre e Tasso sposò e speck con patate fritte

creato in ogni caso notevole la principessa Eugenia di Gre- Brezel 3€ Kaisersmarren 5€


agitazione a Duino, e non solo, cia e Danimarca, cugina di Fi- Dessert
la notizia circolata su due be-
niamini dei tabloid: Harry d’In-
lippo di Edimburgo, consorte
della Regina Elisabetta, e, co-
...e molto altro
ghilterra e la moglie Meghan. I me tale, fu fra gli ospiti princi- CENA PRANZO TELEFONO
due avrebbero scelto il castel- pali al matrimonio del 1947. 18.30 - 21.30 11.30 - 14.30 040.307997
lo dei principi di Torre e Tasso — Solo Venerdì, Sabato e domenica Consegna GRATUITA
per una spesa minima di 15€
per isolarsi e difendersi così Meghan e Harry ad un evento U.S.
DOMENICA 5 IN OMAGGIO
8 PAGINE DI CRUCIVERBA
REBUS E TANTI ALTRI GIOCHI
RICORDA - DI DOMENICA LE EDICOLE
SONO SEMPRE APERTE :)
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
segnalazioni@ilpiccolo.it agenda@ilpiccolo.it anniversari@ilpiccolo.it / L'AGENDA 35
IL PICCOLO

LE ORE DELLA CITTÀ


appuntamenti

Domani attività, dovuta alla pande- non facili di riscatto. Come ri, continua come sempre il nicazione ufficiale dalle isti- sarà finita.
Seminario sulla tesi mia da coronavirus, il Circo- nelle precedenti edizioni, è lavoro in vista della sesta edi- tuzioni su un eventuale cam-
a distanza lo della stampa di Pordenone possibile presentare i servizi zione del Festival del Giorna- bio di date. Leali delle Noti- Chiusura uffici
continua a mantenere aper- giornalistici pubblicati nel lismo e la terza edizione del zie continua dunque a essere Arci Servizio Civile
Domani alle 14.30 si svolge- to il “Premio Simona Ciga- corso di un anno su testate Premio Leali delle Notizie – fiduciosa e a sperare di poter
rà un seminario a cura dei na”, il concorso giornalistico italiane ed estere. Oltre ai mo- in memoria di Daphne Carua- realizzare, come già prece- Friuli Venezia Giulia
professori Giovanni Frazia- nazionale annuale, multime- tivi consueti, il concorso è na Galizia. Uniti a distanza, dentemente programmato, Gli uffici di Arci Servizio Civi-
no, Thomas Bisiani, Claudio diale, multilingue giunto dunque un’occasione per ren- ognuno nella propria abita- gli appuntamenti del Pre-Fe- le del Friuli Venezia Giulia re-
Meninno e Adriano Venudo. quest’anno all’11esima edi- dere omaggio agli operatori zione, si continua a costruire stival, dal 15 al 22 maggio, e steranno chiusi al pubblico,
Il seminario, rivolto ai tesisti zione. Infatti stanno arrivan- dell’informazione, in prima la manifestazione culturale. quelli del vero e proprio Festi- ma possono essere contattati
del corso di laurea in Architet- do alla segreteria i servizi linea per testimoniare, ana- Un appuntamento ormai at- val del Giornalismo dal 2 al 6 telefonicamente e via mail co-
tura dell’Università di Trie- pubblicati tra il primo luglio lizzare e indagare in questo teso dalla comunità Isontina giugno. Se l’emergenza Coro- me riportato sul sito www.ar-
ste, si terrà in forma telemati- 2019 e il 30 giugno 2020. È la anno di gravi conseguenze e diventato da qualche anno navirus dovesse comunque ciserviziocivilefvg.org. Le at-
ca sulla Piattaforma Micro- dimostrazione, come spiega- epocali. una tradizione a Ronchi dei prolungarsi e costringere l’as- tività essenziali in corso sa-
soft Teams. Gruppo Tesisti. no gli organizzatori, che il Legionari. Ospiti nazionali e sociazione a rinunciare ai ranno garantite da remoto:
mondo del giornalismo non Festival internazionali, panel su argo- propri appuntamenti nei me- progettazione, coordinamen-
Giornalismo si ferma nemmeno in tempi Leali menti di attualità, mostre fo- si di maggio e giugno, Leali to dei progetti e dei volontari
Premio di crisi, sia per senso del dove- tografiche e presentazioni di delle Notizie farà comunque in servizio, riorganizzazione
re, sia perché è necessario te- delle Notizie libri saranno gli ingredienti in modo di riprogrammare il della formazione. Tutte le se-
Cigana stimoniare la realtà in evolu- L’associazione culturale Lea- principali dell’edizione del proprio Festival in un altro di di servizio che vedono im-
Pur nel rispetto del clima ge- zione di questa emergenza li delle Notizie, con i suoi or- 2020. L’associazione non ha momento dell’anno, quando pegnati i volontari si stanno
nerale di sospensione delle mondiale e le prospettive ganizzatori e si suoi volonta- ancora ricevuto alcuna comu- l’emergenza sanitaria in atto riorganizzando.

VIAGGIO NELLE COMUNITÀ/4

Il Portogallo rivive
a Trieste tra corsi
incontri letterari
dolci e baccalà
“OlàLisboa” organizza numerosi eventi
che attirano persone anche dalla Slovenia
Francesco Cardella docente madrelingua, e Giu-
lia Spadaro, triestina, an-
I colori della lingua, il calo- che lei insegnante certifica-
re di una cultura non troppo ta, una che ha fatto degli sti- Una delle stanze della sede di OlàLisboa in via Pellico,
lontana ma poco conosciu- lemi della Lusitania e dintor- punto di riferimento della comunità portoghese a Trieste
ta, affetta persino da qual- ni una vera ragione di vita,
che stereotipo di troppo. Si una passione ereditata con l’adesione alle iniziati- una volta in Portogallo” di fantasia lascerà spazio final-
chiama “OlàLisboa” ed è il all’interno della famiglia e Si tratta di una realtà ve collaterali. Daniele Coltrinari e del do- mente ai veri respiri e colo-
centro sito in via Silvio Pelli- poi cesellata con anni di la- giovane,guidata Già, gli eventi. La piccola cumentario “Lisbon Sto- ri, sarà tempo anche di cuci-
co 1, la sede che da poco più voro a Lisbona in veste di ac- comunità portoghese a Trie- rie”, a cura di Massimiliano na portoghese.
di un anno propone una mis- count manager. Realtà gio- da Nancy Lemos Reis ste sembra non soffrire di Rossi, Luca Onesti e ancora Un tema già avviato del re-
sione dichiarata, quella di vane, è vero, ma già in gra- e Giulia Spadaro noia alla corte delle docenti Daniele Coltrinari. sto, con i contatti con chef
trasmettere temi, cifre e tra- do di coagulare buona par- Nancy e Giulia, vedi il recen- Nel frattempo Giulia Spa- Fatima Pereira di Roma e
dizioni della cultura porto- te della rappresentanza di te incontro organizzato al daro, la “mula” portoghese, che rappresenterà uno dei
ghese, espressa soprattutto portoghesi residenti a Trie- Consolato Onorario del Por- è impegnata nella didattica prossimi spunti di “OlàLis-
in termini di lingua e lettera- ste, dal resto della regione e togallo di via Felice Vene- online: «Sono sicura di po- boa”, festeggiando magari
tura del versante europeo da parte della Slovenia, una zian e del restante cartello- ter regalare della spensiera- a suon di vinho verde e Por-
piuttosto che del quadrante trentina in tutto, a cui van- ne di quest’anno – attual- tezza – afferma - e di far viag- to, tra portate di “Bacalhau”
brasiliano. no aggiunti gli studenti loca- mente congelato – e che par- giare gli alunni verso luoghi (si, il baccalà) e pastèis de
Alla guida del progetto fi- li, quelli alle prese con l’ap- la di presentazioni di libri e lontani, con la fantasia e nata (info@olalisboa.it
gurano Nancy Lemos Reis, prendimento della lingua e video, nello specifico “C’era con la mente». E quando la 340/7500675). —

benessere sport

Bagni di gong e fitness dolce Allenamenti di atletica


virtuali per bimbi e adulti
si fanno insieme, ma online
L’Asd Trieste Atletica ha attiva- gratuiti e destinati a tutti. Si
to tutti i corsi in modalità “on può anche interagire con gli
Buone vibrazioni online e gin- re lezioni di yoga e meditazio- dove, alle 11.30 e alle 18.30, è air” con l’utilizzo della piatta- atleti azzurri Simone Biasutti
nastica dolce da fare davanti ne o prendere parte a un Ba- possibile connettersi e pratica- Un esercizio di yoga forma Zoom: un sistema di vi- e Nekagenet Crippa, a disposi-
alla tv. Ai tempi del coronavi- gno di Gong, c’è chi ha pensa- re gratuitamente la meditazio- deoconferenza che consente zione per consigli. Per parteci-
rus, che impedisce anche l’atti- to di utilizzare il web per resta- ne guidata o sentire un Bagno mondo. È pensando agli an- di avere un rapporto diretto pare, scrivere a info@triestea-
vità motoria all’aperto, sono re vicino ai propri allievi e re- di Suoni. «La meditazione - ziani, invece, che la Uil Pensio- con l’istruttore, che corregge tletica.com oppure contattare
molte le iniziative pensate per galare, anche se a distanza, spiega l’insegnante di Yoga nati regionale ha promosso gli atleti durante l’esecuzione il 3519016282, anche con
fare esercizio restando a casa un momento di pace a tutti co- Marass Sferza - aiuta a calma- una trasmissione televisiva degli esercizi. I primi ad appro- messaggio. —
pensando anche al benessere loro che sono in cerca di sere- re la mente e a rallentare il dedicata alla ginnastica tera- fittare di questa opportunità
psicofisico. Tra queste, video- nità e rilassamento. La Gong flusso dei pensieri, aiutando peutica. Il programma di gin- sono stati i bambini tra i 5 e gli
lezioni in diretta facebook di Master e fondatrice di Armoni- in questo modo ad affrontare nastica antalgica va in onda al- 11 anni, con lezioni anche in AI LETTORI
Yoga e Bagno di suoni, e un camente Trieste ha deciso di meglio questo periodo diffici- le 10 del mattino e, in replica, inglese. Come accade in cam- A causa dell’emergenza coronavi-
rus, la pagina dell’Agenda su spet-
corso di ginnastica terapeuti- tenere due “dirette” giornalie- le». L’iniziativa è già un succes- alle 18.35, ogni giorno dal lu- po, l’attività è destinata anche tacoli, presentazioni libri, concer-
ca per gli anziani. Nei giorni re sulla propria pagina face- so, con anche 150-200 utenti nedì al sabato, su Telequat- ai ragazzi con disabilità. Tutti i ti, mostre ancora oggi non esce.
in cui è impossibile frequenta- book “Marina Marass Sferza” collegati da ogni parte del tro, fino al 18 aprile. — corsi sono in versione on air,
36 TRIESTE CRONACA GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
IL PICCOLO

SEGNALAZIONI
Nel raccontare l’epidemia non si usi il linguaggio della guerra
noi con l’uso, talora anche non solo la certezza di pri- te la gioia della vittoria.
LA LETTERA inconsapevolmente, ci abi- vazioni, dolori, morti ma Noi in questi giorni usia-
tuiamo. È un meccanismo soprattutto un carico di mo mascherine, rispettia-
DEL GIORNO che funziona, e alla gran- cattiveria e odio a volte mo i coprifuoco, ce ne stia-
de, come ben sanno i pub- programmato e fatto pro- mo in casa, vediamo città
edici “in prima li- blicitari. Perciò, e non pen- prio di uomini contro altri deserte, limitiamo i contat-

M nea”; “sanitari
in trincea”; “sia-
mo in guerra”...
La situazione che stiamo vi-
vendo è indubbiamente
so di essere la sola, preferi-
rei se - pur nella presente
calamità - si potesse evita-
re di ricorrere tanto spesso
a una parola così orrenda
uomini trasformati in ne-
mici da sterminare.
Anche tutta la ricerca e
la produzione in tempo di
guerra sono impregnate di
ti, siamo grati ai tanti che
dal “fronte” (altro termine
bellico) provvedono alle
esigenze del Paese ma non
siamo in guerra. Non c’è
grave, gravissima e i termi- come quella di “guerra” ri- cattiveria e crudeltà essen- nessun uomo contro cui
ni per definirla devono di ferendosi alle iniziative an- do finalizzate non al pro- combattere, non siamo
conseguenza essere seve- ti pandemia da coronavi- gresso ma a eliminare altri mossi dall’odio, non stia- non per abituarci al temi- ne, solidarietà, responsabi-
ri. rus. uomini nell’attesa del gior- mo affinando armi sempre ne “guerra”, correndo ma- lità.
Però a mio avviso stiamo Ritengo il termine “guer- no felice in cui, impoveriti, più sofisticate per sconfig- gari anche il rischio di sdo- Perché è questi che sia-
attenti alle parole: non so- ra” orrendo, forse il più or- stremati, ridotti all’impo- gere un nostro simile. ganarlo ma per fare nostri mo in realtà chiamati a vi-
no scatole vuote, racchiu- rendo di tutto il vocabola- tenza, i popoli nemici si sot- Cogliamo allora l’occa- altri concetti come quello vere in questi giorni.
dono in sé concetti a cui rio perché racchiude in sé tometteranno. Finalmen- sione di questa emergenza di alleanza, collaborazio- Marina Del Fabbro

ve potevamo curare il no-


LE LETTERE LO DICO AL PICCOLO stro fisico e la nostra mente.
“Acquamarina” era il luogo
dove potevamo per qualche
Coronavirus Un bel balcone fiorito è un antidoto contro lo stress da isolamento ora essere la migliore versio-
ne di noi stessi nell’acqua di
Sorveglianza mare riscaldata a 32 gradi.
Prima dell’esplosione del
da ricalibrare Coronavirus, io e mia mo- Quando sei immerso nell’ac-
glie, su sua sollecitazione, qua ti senti rinascere e quel-
abbiamo preparato tutto la sensazione te la porti den-
in tempo per questi giorni tro per giorni, è la tua medi-
difficili. cina. La struttura è crollata
Vivo al nono piano a Trie- il 29 luglio 2019 e in questi
ste e la prospettiva dell’i- otto mesi, chi dovrebbe sal-
solamento per noi era ter- vaguardare la salute dei cit-
ribile. tadini non ha fatto nulla, ri-
Abbiamo un bel balcone, tengo solo propaganda elet-
esposto al sole pieno di fio- torale senza nulla di concre-
ri, di cui siamo orgogliosi. to.
Il giorno prima della chiu- Manuele Fakin
sura di tutti i vivai, ho com-
prato piantine di ortaggi e
terriccio. Ora sul mio bal-
cone con successo cresco- Ricorrenze
Leggo giornalmente sulla
no il radicchio, due tipi di La primavera
lattuga, sedano, prezze-
stampa locale il numero di molo, basilico, menta e ro-
con la Vespa
fermati per la strada dalle for- smarino.
ze dell’ordine, e sono parec- Mia moglie è molto orgo- Anche se in questi giorni sia-
chie centinaia. gliosa della sua idea di co- mo tutti bloccati in casa a cau-
In merito ho l’impressione me affrontare questi gior- sa di questo virus e non pos-
che ci sia uno specifico acca- ni difficili. Spero che an- siamo scorrazzare in giro in
nimento verso singoli cittadi- che altri abbiano delle buo- queste splendide giornate
ni spesso anziani, che da soli ne idee per aiutare a supe- primaverili, il mio pensiero
(camminando o eccezional- rare questo periodo. corre a quel 29 marzo del
mente guidando l’auto) os- 1946 quando la Piaggio pre-
servano comunque la norma Gilberto Veggente sentò la sua prima Vespa, di-
più importante nella lotta al ventata poi uno dei prodotti
Coronavirus: il distanzia- più famosi al mondo e simbo-
mento sociale! lo del “made in Italy” che non
D’altro canto si sa che una costante in chi è preposto a di- dente camerale di mettere a motivata e anche giusta. Pri- gno. Se serve, che vengano tramonta mai.
fonte principale del contagio rigere: seguire procedure leg- disposizione della città i quat- ma di pensare magari a nuo- raccolte firme. In attesa che questa pande-
avviene in ambito ospedalie- gere, che al contempo diano trini accantonati per quello ve tasse e patrimoniali, che Giorgio Grius mia passi, io e migliaia di ve-
ro (mancano ancora tutti gli immediata visibilità e con- che ritengo il visionario Par- quei fondi vengano usati per spisti (e non solo) non vedia-
adeguati presidi sanitari per senso alla politica di vertice. co del mare: la trovo geniale, i cittadini che ne hanno biso- mo l’ora di poter risalire in
gli operatori), nelle case di ri- Il virus però non guarda in sella a questo mitico scooter
poso, in aziende dove si lavo- faccia a nessuno e la nostra Piscina Acquamaria per ritornare a risollevarci co-
ra a contatto l’uno con l’altro organizzazione sociale do-
50ANNI FA Ancora nulla me fece l’Italia in quel lonta-
o in servizi per il pubblico; e vrebbe adeguarsi di conse- no 1946.
qui i sindacati hanno ragione guenza con spirito democra- dopo otto mesi Giovanni Paoloni
da vendere per fare avere ai tico, ma non ho questa sensa- A CURA DI ROBERTO GRUDEN
lavoratori quanto è necessa- zione.
rio per la loro salute e per Comunque i cittadini non so-
quella della gente! no dei babbei e sapranno va- 2 APRILE 1970 TriesteTrasporti
Ma mi domando: si controlla- lutare a tempo debito la fun-
no adeguatamente queste zionalità della sanità pubbli- L’abbonamento
realtà? ca e di quella privata, anche - É deceduto a 70 anni Giorgio Calza, che furoreggiò nella lotta du- è posticipabile?
Si controllano con attenzio- nelle regioni che ora sono rante gli anni ’30. A Trieste il colosso triestino vinse il campiona-
ne i negozi di alimentari e le prese a modello di funzionali- to italiano della lotta libera nel ‘35. Andato in USA nel ’21 arrivò a Il primo marzo ho rinnovato
botteghe, dove ho visto di re- tà. un passo dal mondiale fermato da cause antisportive. l’abbonamento mensile
cente alle volte il personale Gianfranco Orel - Circa la richiesta di illuminare, oltre ai monumenti, anche i pa- (35,75 euro) per la rete bus
lavorare senza guanti e ma- lazzi pubblici, Il Sindaco precisa che tale illuminazione, fatta con di Trieste Trasporti con sca-
scherine? riflettori, non è permanente, ma va da maggio al 4 di novembre, il denza 31 marzo 2020.
In merito mi piacerebbe leg- periodo turistico, con grave onere. Ora chiedo: dato che non ho
gere, piuttosto che numeri in- Parco del mare - Dal cons. Gabriella Gherbez si fa osservare che alcune persone, usufruito di nessuna corsa vi-
significanti di controlli per le cui il Demanio pubblico ha concesso un tratto di spiaggia all’altez- sti i vari decreti governativi
strade, che le forze dell’ordi- Destinate i fondi za di Santa Croce, hanno chiuso il passaggio al pubblico essendo- per il “io resto a casa”, per
ne fossero impiegate in mo- alla città vi l’obbligo di lasciare un passaggio alla battigia. Sto male e mi manca e come contrastare il Coronavirus,
do più efficace, la cioè dove - Va in scena questa sera al Politeama Rossetti la commedia a me ad altri: la Piscina Ac- potrò eventualmente usu-
c’è più bisogno. Ho letto la proposta di Trie- “Non si sa come” di Luigi Pirandello; con Giulio Bosetti, Relda Ri- quamarina era il nostro mo- fruire dell’abbonamento di
Ma purtroppo c’è spesso una ste Bella che chiede al presi- doni e Gianfranco Ombuen. Regia di Josè Quaglio; scene e costu- do di vivere, era il posto do- marzo per il mese di aprile?
mi di Sergio d’Osmo. Sergio Vicini
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020 37
IL PICCOLO TRIESTE CRONACA

NUMERI UTILI LE FARMACIE dell'Ospitale 8, 040767391; via Flavia di L’ARIA AI LETTORI


Aquililnia 39/C -Aquilinia,040232253
Numero unico di emergenza
AcegasApsAmga - guasti
Aci Soccorso Stradale
112
800 152 152
803116
Normale orario di apertura: 8.30-13 e
16-19.30
In servizio anche dalle 13 alle 16:
Località Campo Sacro 1 - Sgonico,
040225596 (solo su chiamata telefonica
con ricetta medica urgente).
CHE RESPIRIAMO
Valori di biossido di azoto (NO2) μg/m3 - Valore limite
per la protezione della salute umana μg/m3 240
media oraria (da non superare più di 18 volte nell’anno)
S crivere le segnalazioni, non superando le 30 righe, da
50 battute l’una, con il computer o a macchina. Si
possono consegnare a mano, spedire per posta o inviarle
Capitaneria di Porto 040-676611 Via Lionello Stock, 9 (Roiano), In servizio anche dalle 19.30 alle 20.30: via
Corpo nazionale 040414304; via Oriani 2 (Largo Barriera), Oriani 2 (Largo Barriera), 040764441; piazza
Soglia di allarme μg/m3 400 media oraria (da non
superare più di 3 volte consecutive) via e-mail (segnalazioni@ilpiccolo.it).

È
guardiafuochi 040-425234 040764441; campo San Giacomo 1,
Cri Servizi Sanitari 040-3131311 040639749; piazza San Giovanni 5,
Virgilio Giotti 1, 040635264. Mezzo mobile μg/m3 10,7 obbligatorio firmare in modo comprensibile,
In servizio fino alle 22: via Brunner 14
/3385038702 040631304; via Giulia 1, 040635368; (angolo via Stuparich) 040367967.
Via Carpineto μg/m3 BD specificando nome, cognome, indirizzo e numero
Prevenzione suicidi 800 510 510 piazza Giuseppe Garibaldi 6, 040368647; In servizio notturno dalle 19.30 alle 8.30:
Piazzale Rosmini §[#a' * , telefonico (questi ultimi due dati non verranno pubblicati).
Amalia 800 544 544 via Dante Alighieri 7, 040630213; piazza via dell’Orologio, 6 , 040300605.

L
Valori della frazione PM10 delle polveri sottili μg/m3
Guardia costiera - emergenze 1530 della Borsa 12, 040367967; via Fabio Per la consegna a domicilio dei medicinali, (concentrazione giornaliera) a redazione si riserva il diritto di accorciare le
Guardia di Finanza 117
Severo 122, 040571088;via Tor San Pier solo con ricetta urgente, telefonare allo Mezzo mobile μg/m3 9 segnalazioni troppo lunghe o emendarle nelle parti
2, 040421040; via Giulia 14,
Protezione animali (Enpa) 040-910600 040572015; largo Piave 2, 040361655;
040-350505 Televita
Via Carpineto μg/m3 7 ritenute offensive, contenenti fatti o notizie
www.ordinefarmacistitrieste.gov.it
Protezione civile 800 500 3001 via dell'Orologio 6, (via Diaz 2) Piazzale Rosmini μg/m3 8 oggettivamente falsi o non verificabili nei tempi
/347-1640412
Sanità - Prenotazioni Cup 0434 223522
040300605; capo di piazza Mons Santin,
Valori di OZONO (O3) μg/m3 (concentrazione oraria)
compatibili con le esigenze di pubblicazione.
2 (già p. Unità 4) 040365840; via Guido IL CALENDARIO
L
Concentrazione oraria di «informazione» 180 μg/m3
Sala operativa Sogit 040-662211 Brunner 14, angolo via Stuparich Il santo Francesco da Paola (eremita) Concentrazione oraria di «allarme» 240 μg/m3 e lettere anonime, quelle poco leggibili o dal
Telefono Amico 0432-562572/562582 040764943; via di Cavana 11, Il giorno è il 93º, ne restano 273 contenuto poco chiaro, non saranno pubblicate.
040302303; via Belpoggio, 4 (angolo via Il sole sorge alle 6.44 e tramonta alle 19.34 Via Carpineto μg/m3 93
Vigili Urbani
servizio rimozioni 040-366111 Lazzaretto Vecchio) 040306283; via La luna sorge alle 12.30e tramonta alle 3.36 Basovizza μg/m3 96
Deroghe all’anonimato sono a insindacabile giudizio della
Aeroporto - Informazioni 0481-476079 della Ginnastica 6, 040772148; piazza Il proverbio Aprile carciofaio, maggio ciliegiaio Redazione, in caso di argomenti strettamente personali.

GLI AUGURI DI OGGI


ciò che non va
LE REGOLE Alberi bistrattati dalle autorità pubbliche
IL PICCOLO pubblica gratuitamente foto d’epoca dei lettori che
festeggiano una lieta ricorrenza: Ritengo gli alberi siano creature viventi e più di molti uomini provvedano al mantenimento di
- COMPLEANNI 50 / 60 / 65 / 70 / 75 / 80 / 85 / 90 e oltre un’atmosfera sana e vivibile per gli altri esseri viventi. Sono preziosi e vanno salvaguardati
con un’accurata potatura che permette la rimozione di rami secchi e vecchi per fare crescere
- ANNIVERSARI DI NOZZE 25º /30º /40º / 50º /55º /60º e oltre nuovi rami, elastici e sani. Questo va fatto, credo, a inizio primavera. Ma una persona prepara-
Le foto devono pervenire almeno una settimana prima del giorno ta sa certo meglio di me come curarli.
in cui se ne desidera la pubblicazione, con le seguenti indicazioni: In diverse occasioni ho avuto modo di dubitare della competenza, in termini di “cura”, degli
addetti al verde pubblico, tanto che credo siano solo “esecutori” di ordini dettati dall’alto.
tipo di ricorrenza (compleanno o anniversario), nome cognome e Chiedo a chi di dovere di porre maggiore attenzione al verde pubblico. Un albero come quelli
telefono del mittente; i nomi dei festeggiati e di chi fa gli auguri. abbattuti in questi giorni di bora ci mette anche 100 anni per crescere. Non è questione di “so-
Non si accettano soprannomi o abbreviativi. Foto e dati possono stituire”. Vorrei, credo in tanti, una cura attenta e competente. Non venitemi a dire che ci sono
essere comunicati in tre modi: consegna a mano al Piccolo, in via altre priorità. Ci sono diverse priorità che impiegano diverso personale. In questi giorni, con i
Mazzini 14, Trieste; giardini chiusi, vedo piante appena messe in terra piegarsi e morire perché prive d’acqua. Os-
servo anche nel piccolo angolo di mondo che posso percorrere in questi giorni, ripetere l’erro-
via e-mail: anniversari@ilpiccolo.it; re di valutazione che ci ha portati al momento che stiamo vivendo. La natura va protetta e sal-
per posta a: Il Piccolo - Anniversari, via Mazzini 14, 34121 Trieste. vaguardata: è un bene comune! Perciò sta agli enti preposti da noi eletti corrispondere alle no-
CRISTINA stre aspettative, curando e non abbattendo alberi come fossero erbacce da estirpare.
Per ricorrenze diverse da quelle indicate, il servizio viene Non “fare l’indiana”, sono 50! Manuela Marussi
equiparato a pubblicità a pagamento. Rivolgersi a: Manzoni, via Auguri: Alessandro, Mariagrazia
Mazzini 14 A, tel. 040-6728311. e zii Laura ed Eugenio

MARIO SILVIO PATRIZIA


Tanti auguri per il 60°: tua Buon 90° con affetto: Silvia, Non essere pensierosa per gli
adorata moglie, figli Cinzia e Gianfranco, Giuliana, Giorgia, anni che passano! Ne hai solo
Mauro con Italo e Federica, la Luigi, Rebecca, Stefano, 25... con 35 di esperienza!
piccola Adele Alessandra Auguri da Pino e Chiara

CONSUMATORI

SCIATORI RIUNITI PER UNA CLASS ACTION CONTRO LA REPUBBLICA D’AUSTRIA

C
irca 2.500 turisti contagiati La settimana scorsa il pubblico mini- poco dopo vi è stato diagnosticato il a casa in quarantena». Poi l’associa-
dal Covid19, l’80% dei qua- stero di Innsbruck aveva aperto Coronavirus, allora potreste avere il zione tutela consumatori ha presen-
li tedeschi, hanno avviato un’indagine per valutare eventuali diritto di chiedere un risarcimento tato denuncia contro il governatore
una class action contro il negligenze sulla gestione complessi- danni contro le autorità tirolesi e an- tirolese Guenther Platter, il sindaco
Land Tirol e la Repubblica d’Austria. va da quando a fine febbraio un di- che contro la Repubblica d’Austria, a di Ischgl e la società di gestione degli
Il motivo della causa collettiva - la pendente del servizio di catering era condizione che possiate produrre impianti. Le prime segnalazioni era-
prima nota dallo scoppio della pan- risultato positivo al tampone. prove di negligenza attraverso rela- no arrivate il 5 marzo quando dall’I-
demia - è quella di fare luce su come La Vsv (associazione per la tutela zioni pertinenti o in un procedimen- slanda comunicarono che un grup-
è stata gestita a livello sanitario l’e- dei consumatori) austriaca ha lancia- to penale”. La comunicazione in po- po di turisti era positivo al Coronavi-
mergenza ad Ischgl. La nota stazio- to un appello a livello europeo attra- che ore ha fatto il giro del Web e com- rus e potrebbe essere stato contagia-
ne sciistica nel cuore delle Alpi, fa- verso il suo sito Internet: “Se il 5 mar- plessivamente sono arrivate circa to a Ischgl. L’8 marzo da Oslo arrivò
mosa nel mondo per lo sci ma anche zo 2020 o successivamente vi siete 2.500 segnalazioni. Come ha riferi- una comunicazione ufficiale: dei
per la movida e il divertimento, in po- trovati nei comprensori sciistici di to il Vsv, «quasi tutte le segnalazioni 1.198 casi positivi sul territorio na-
chi giorni è diventata nota come il Ischgl, Paznauntal, Sankt Anton am riguardano Ischgl e attualmente la zionale, 491 sono reduci da vacanze
“focolaio d’Europa del coronavirus”. Arlberg (GPUP), Soelden o Zillertal e maggior parte delle persone si trova in Austria, soprattutto a Ischgl. —
38 GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
IL PICCOLO

CULTURA & SPETTACOLI


Storia
Recenti studi rilanciano il ruolo e le vicende legate alla presenza in città delle rappresentanze diplomatiche e non solo

Pirati, soldati, artisti: da Caterina II all’Urss


la lunga avventura dei russi a Trieste
LA RICERCA

MARINA ROSSI

l difficile rapporto tra Ita-

I lia e mondo slavo, segnato


da ulteriori contrapposi-
zioni nei decenni della
guerra fredda, ha lasciato in
ombra la presenza dei russi a
Trieste, risalente al diciottesi-
mo secolo. Studi recenti riser-
vano sorprendenti indicazioni
sui rapporti tra la città e la Rus-
sia, con particolare riferimen-
to al porto franco e al porto di
transito. Dopo la vittoria con-
seguita contro i turchi, l’impe-
ratrice di tutte le Russie Cateri-
na II aveva esteso i suoi domini
anche in Crimea, decidendo di
aprire a Trieste un consolato
nel 1774. Quella rappresen-
tanza diplomatica assunse
grande importanza strategica,
perché la pace stipulata con il
sultano Mustafà III autorizza-
va le navi russe ad attraversare
Bosforo e stretto dei Dardanel-
li. Molte navi russe riuscirono
così a entrare nel Mediterra-
neo e raggiungere Trieste.
Nel 1788 accordi fra l’impe-
ratore d’Austria Giuseppe II e
Caterina II, alleati nella guerra
contro i Turchi, rendevano
Trieste porto di armamento e Caterina II di Russia. Fu lei ad aprire un consolato a Trieste nel 1774, dando l’avvio a una lunga frequentazione dei russi a nella città adriatica
di approvvigionamento, quale
base navale adriatica delle na- Particolare rilievo assunse la Odessa. Ammalatasi di tisi, Princip, ebbe luogo il 19 ago-
vi russe della flotta allestita da conquista di Belgrado, avvenu- Amalia morirà a soli 23 anni a sto 1897. la mostra virtuale
Lambro Cazzioni, ex pirata al- ta nell’ottobre 1789. La cele- Trieste. Villa Risnich, situata Nello stesso periodo i cantie-
banese, ingaggiato dal gover-
no russo per organizzare ed
brò anche la comunità ebrai-
ca.
all’angolo tra via Guido Reni e
piazza Carlo Alberto, era stata
ri triestini provvedevano alla
riparazione di navi da guerra Saul Steinberg, i gatti
esercitare il brigantaggio ma- Il consolato russo di Trieste venduta dal Risnich prima del- russe. I piroscafi del Lloyd col-
rittimo nell’Egeo e nello Ionio
contro i bastimenti turchi, egi-
assunse un rilievo crescente
perché nella prima metà
la partenza per Odessa.
Circondata da dicerie e leg-
legavano Trieste con i porti rus-
si del Mar Nero e si intensifica-
e gli interni newyorkesi
ziani, tunisini e algerini. La dell’‘800 vi transitarono molte gende è la famosa “Villa delle rono i rapporti commerciali
flottiglia russa dell’Adriatico, missioni di pace guidate dal Cipolle” a Barcola, fatta erige- con Odessa, Cherson, Tagan-
composta da 24 navigli armati plenipotenziario russo conte re da un ex pope, Anton Jakič, rog, Batum. Lo scoppio del pri- NEW YORK tura al Politecnico di Mila-
e 500 uomini di equipaggio, Orlov, delegato dello zar Nico- ritenuto, all’epoca, agente se- mo conflitto mondiale chiude- no e abitava in stanza di Via
era agli ordini della flotta rus- la I alla Conferenza di Vienna greto dello Zar. Nel corso del va i proficui rapporti tra il por- Nei giorni del coronavirus Pascoli sopra il Bar del Gril-
sa del Baltico, che allora aveva nel 1854. ’900 cambiò più volte proprie- to dell’impero asburgico e la galleria Pace di New York lo.
base a Siracusa, in Sicilia. Parti- La diplomazia russa si pone- tà, divenendo anche casa d’ap- quello zarista, che avviava trat- punta i riflettori su un aspet- Leitmotiv sono immagini
ta da Kronštadt, approdava va allora l’obiettivo di garantir- puntamenti e bisca di fama in- tative segrete con l’Italia, con- to meno noto di Saul Stein- di gatti, l'animale domesti-
nel Mediterraneo con 50 navi si la neutralità dell’Austria ri- ternazionale. clusesi nel patto di Londra il berg: «Imagined Interiors» co che più di altri evocava
da guerra, 130 navi da traspor- guardo alla guerra di Crimea. I rapporti tra Trieste e la Rus- 26 aprile 1915. Le sue clausole presenta in forma virtuale all'artista l'insularità della
to e 10.000 uomini di truppa Il ruolo geopolitico di Trieste, sia emergono in molte altre sarebbero divenute di pubbli- una selezione di disegni, col- vita in un appartamento cit-
da sbarco. Il commercio triesti- così vitale per l’espansionismo fonti: nel marzo 1848 l’impera- co dominio in Russia, grazie a lage e fotografie che esplo- tadino e rappresentava una
no traeva così ottimi guadagni russo nel Mediterraneo, ali- tore Francesco Giuseppe in- un articolo pubblicato sulla rano la domesticità e la na- sorta di alter ego. Stein-
dalle forniture alimentari alle menta traffici commerciali contrò tutto il corpo consolare Pravda da Lenin, che denun- tura degli spazi interni berg, per cui il disegno era
navi russe di carni affumicate, con il porto di Odessa. Trieste, e visitò la brick Ene della squa- ciò gli interessi dell’Italia in dell'artista celebre per iconi- «un modo di ragionare su
pesci, pasta, riso, biscotti e al- così simile alla città della Cri- dra navale russa per ricambia- Dalmazia, Albania, nell’Egeo, che copertine del New Yor- carta», è considerato uno
tro, spediti in quantità anche mea nella morfologia del terri- re la visita compiuta dallo zar oltre che nel Tirolo meridiona- ker come «Il mondo visto dei più importanti illustrato-
in Sicilia. torio e nella fisionomia archi- l’anno precedente a un’unità le e nel Litorale adriatico. dalla Nona Avenue». ri del ventesimo secolo. De-
Spesso alti personaggi russi tettonica, diviene residenza di austriaca ospite nel porto di Nel II dopoguerra e fino al Visitabile al link finito spesso «un moderni-
arrivavano e partivano da Trie- ricchi commercianti russi e Pietroburgo. Tra ‘800 e ‘900 crollo dell’Urss del 1991 prose- https://bit.ly/2wUQIzJ, la sta senza portafoglio», in-
ste. Tra questi Antonio Psarò, ucraini, che vi costruiscono lus- un aspetto particolare riguar- guivano intensi rapporti tra mostra fa parte di una serie fluenzato da Dadaismo,
Brigadiere al servizio della suose dimore. È passato alla da le attività degli attaché, atti- l’Arsenale Triestino, la Russia di iniziative online che Pace Surrealismo, Cubismo e
Russia, incaricato dei suoi affa- storia, tra questi, Giovanni Ri- vi contro lo stato che li ospita- e l’Ucraina nel settore delle ri- organizzerà nei prossimi Pop, in «The World Seen
ri a Malta. Cronache del tem- snich, magnate arricchitosi im- va. Rilevanti i rapporti econo- parazioni navali. Dopo il crol- mesi per far fronte alla chiu- From Ninth Avenue» pubbli-
po indicano la partecipazione portando cereali dalla Russia. mici, tra cui le commesse affi- lo dell’Urss cessavano del tut- sura obbligata dei suoi spa- cato su un New Yorker
della città all’esultanza per i La sua notorietà si deve alla tra- date dalla Russia ai cantieri na- to, per l’impossibilità di paga- zi espositivi. Le opere sono 1976 aveva raccontato, at-
successi militari riportati volgente storia d’amore vissu- vali triestini. Il Cantiere San re i costi delle riparazioni. accompagnate da immagi- traverso una ironica pro-
dall’esercito russo nella lotta ta dalla giovane e affascinante Rocco di Muggia costruiva, su Oggi la Russia è presente a ni d'archivio di Steinberg spettiva un'idea «newyork-
contro i turchi, con cerimonie moglie di lui, Amalia De Ripp, richiesta dell’armatore Koskin Trieste nelle istituzioni scienti- nella sua casa e nello studio centrica» del mondo vista
e festeggiamenti cui partecipa- con il poeta Aleksandr Puškin di Rostov, alcuni piroscafi per fiche come la Sissa e con la cul- di Amagansett ma anche al da una finestra: prospettiva
rono autorità religiose, politi- durante un soggiorno d’affari la navigazione nel Mar d’A- tura (musica, danza, teatro). tavolo da disegno di quan- che il «tutti a casa» di oggi
che, militari e diplomatiche. compiuto dalla coppia ad zov. Il varo del primo, di nome — do era studente di architet- rende ancora più attuale.
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
IL PICCOLO CULTURA E SPETTACOLI 39

we live togheter? e diretta da Hashim agli architetti di immaginare spazi nei


FATTI Biennale Architettura, i temi si scoprono online Sarkis (foto). Si comincia con un proget- quali «vivere insieme», rispondendo a
& PERSONE Tutti online a scoprire i primi contenuti virtualmente, sul proprio sito web
della Biennale Architettura. La Bienna- www.labiennale.org, alle Attività Educa-
to specifico rivolto agli studenti delle su-
periori. In una sezione dedicata del sito
una domanda inizialmente posta dalle
norme sociali in rapida evoluzione, dal-
le di Venezia non si ferma, e pensando tional legate alla prossima 17° Mostra In- web, audio illustrativi (podcast) svilup- la crescente polarizzazione politica, dai
agli studenti e ai giovani - ma anche al ternazionale di Architettura (29 ago- pano le linee generali e i temi della Bien- cambiamenti climatici, dalle grandi di-
pubblico di appassionati - ha dato il via sto-29 novembre), intitolata How will nale Architettura. Il curatore ha chiesto suguaglianze globali.

il saggio sconfiggere le malattie, già editoria


adesso si sperimentano tera-
pie anticancro, saremo più in- Fiera del libro
Epidemie ed embrioni modificati telligenti, ma potremo dirci
ancora umani? E a chi spette-
rà decidere cosa si può e cosa
per ragazzi
vara un’edizione
ecco come saremo fra vent’anni non si può fare? Il guaio, è il
pessimismo di Pievani, è che
siamo sette miliardi su un sas-
so ma molti continuano a ra-
tutta virtuale
gionare come fossimo in una
Francesco De Filippo e Maria Frega in “Filosofia per i prossimi umani” tribù. E se il filosofo della ROMA
scienza Giulio Giorello si ap-
danno la parola a esperti, pensatori e scrittori fra Trieste e il resto d’Italia pella alle ragionevoli speran- La Bologna Children's
ze che ci saranno persone ca- Book Fair diventa virtuale e
paci di non dare le spalle al inaugura un nuovo hub a
cambiamento, lo scrittore partire dal 4 maggio. La 57°
Gian Mario Villalta immagi- edizione della più impor-
Paolo Marcolin na una rifondazione del pen- tante manifestazione nel
siero. Per il direttore artistico mercato dell'editoria per
Ora come non mai, con il pia- di Pordenonelegge si tratta bambini e ragazzi, che si sa-
neta che come in un film apo- di ricostruire un sistema di sa- rebbe dovuta aprire il 30
calittico è attraversato dalla pere che racconti di nuovo il marzo, era stata riprogram-
pandemia, abbiamo bisogno passato per reinterpretare la mata a maggio ma poi can-
della filosofia. È la nostra bus- nostra epoca, ridefinire gli cellata per la pandemia. Bo-
sola, la nostra cassetta degli ambiti di sapere, chiederci lognaFiere ha deciso quin-
attrezzi per orientarsi nel cos'è l'arte, cos'è la filosofia. di di portare online il busi-
mondo, il meglio che il modo Nel frattempo siamo in ness, l'atmosfera, i contenu-
di pensare di noi occidentali mezzo al guado, 'lost in tran- ti e le opportunità dell’ap-
ha distillato per smorzare la sition', secondo la definizio- puntamento, annunciando
paura della morte. L'oriente ne dell'antropologo Marino nel contempo anche le date
ha la medita- Niola, e di fronte alla traver- dell'edizione 2021 che si
zione, noi ab- sata verso l'altra sponda ab- svolgerà a Bologna dal 12
biamo la filo- biamo inquietudine e paura al 15 aprile. Al centro della
sofia. Fran- eppure, conclude ottimista fiera virtuale sarà il Bolo-
cesco De Fi- Niola, "l'uomo ce l'ha sempre gna Children's Book Fair
lippo (diret- fatta, perché adesso non do- Global Rights Exchange,
tore dell'An- vrebbe?" Un pensiero in qual- un hub per lo scambio dei
sa di Trieste, che modo condiviso da Mau- diritti online che rimarrà
scrittore e rizio Fermeglia, rettore aperto tutto l'anno, realiz-
saggista) e Come saremo tra vent’anni? Intellettuali e filosofi ne parlano in “Filosofia per i prossimi umani” Disegno Agf dell'Università di Trieste fino zato in collaborazione con
Maria Frega (scrittrice e so- all'anno scorso, che vede en- la consolidata piattaforma
ciologa) hanno pensato di in- mente nota, alcuni scienziati massa, la (in)capacità dei go- malattie atroci". Non pensa- tro il 2030 il passaggio alle PubMatch, con base negli
terrogare alcuni esponenti avrebbero impiantato ali a vernanti di affrontare queste va probabilmente così pre- energie rinnovabili. Passag- Stati Uniti. La piattaforma
delle scienze umane per chie- un uomo e lo avrebbero fatto emergenze. sto. E prosegue: "se si verifica gio obbligato, visto che allo- consentirà ai quasi 1500
dere cosa ci riserva il futuro. volare. Gli autori hanno cita- Di fronte a uno scenario in questo, che è lo scenario peg- ra saremo in otto miliardi e la espositori registrati per la
“Filosofia per i prossimi to l'episodio, mai conferma- trasformazione incalzante, giore, l'unica soluzione è la domanda di energia sarà au- Fiera di quest’anno di pre-
umani. Come sarà la no- to, per sostenere come sia De Filippo e Frega hanno guerra". Fatti gli scongiuri, mentata del 60%. sentare i propri titoli, fare e
stra vita tra vent'anni” stringente l'esigenza di nor- chiesto lumi a una platea di conclude invocando un cam- Il 'sasso' sul quale si affolla ricevere offerte, program-
(Giunti, pagg. 255, euro me che stabiliscano la fonda- eccellenti pensatori, lettera- bio di mentalità: "le catastro- una umanità impaurita tra- mare video-incontri con al-
14) è stato scritto prima che tezza di un esperimento ti, storici, antropologi, clima- fi ci saranno e dopo si volta balla, ma dal passato giunge tri partecipanti registrati.
Coronavirus irrompesse nel- scientifico. Ma altri temi si af- tologi e filosofi. Alcune delle pagina". E cosa ci aspetterà un messaggio di speranza. Ugualmente per gli editori
le nostre vite, ma gli spunti di follano sulla scena: il domi- ipotesi espresse hanno cla- dietro l'angolo lo dice Telmo Andrea Camilleri, poco pri- e gli agenti letterari. Il pro-
riflessione non mancano. In- nio degli algoritmi, misterio- morosamente profetizzato i Pievani, storico della biolo- ma di lasciarci, ribadiva il gramma completo degli
tanto mette i brividi leggere si signori che orientano le no- giorni che stiamo vivendo. Il gia ed esperto di evoluzione: suo credo positivo nell'uomo eventi virtuali sarà annun-
nell'introduzione la notizia stre preferenze, e l'influenza triestino Giovanni Leghissa, con il gene editing, il copia in- e nella sua intelligenza: "non ciato il 23 aprile, con una
che in un laboratorio del Wu- che i social network esercita- che insegna filosofia all'Uni- colla genetico, potremo mo- è possibile che si sia fermato speciale esposizione digita-
han, regione della Cina che no sulle elezioni politiche. E versità di Torino, dice nel li- dificare i geni degli embrioni l'avanzamento della civiltà". le di libri per bambini dedi-
putroppo è diventata triste- poi il clima, le migrazioni di bro: "Ci saranno epidemie di umani. Saremo in grado di — cati al piacere della lettura.

#museiaperti / 7

Nell’Atrio d’Onore tornano gli antenati di Massimiliano


bile; era pertanto uno degli timane fa l’allestimento del poteva mancare uno spazio
Continua con la collaborazione
spazi dedicati alla celebrazio- Museo Storico prevedeva, in- dedicato a uno dei più illustri
della direttrice del museo
ne del lignaggio dei padroni di vece, l’esposizione di una se- antenati di Massimiliano, l’im-
Andreina Contessa il viaggio
casa. rie di paesaggi. Il nuovo allesti- peratore Carlo V
virtuale fra le bellezze
Nelle istruzioni di Massimi- mento che verrà ultimato nel- (1500-1558): troverà posto in
del Castello di Miramare
liano per l’allestimento inter- le prossime settimane si ispi- questo ambiente la copia del
no di Miramare è specificato ra, pur con una selezione origi- Ritratto equestre dell’impera-
Nell’ambito delle azioni di re- che in questo ambiente dove- nale delle opere esposte, alla tore Carlo V di Antoon van
visione del percorso museale, vano essere esposti i ritratti di volontà di Massimiliano di rac- Dick oggi agli Uffizi. Ai lati del-
è stato avviato di recente il rial- famiglia che si trovavano cogliere in questo ambiente ri- lo scalone, una selezione di ri-
lestimento dell’Atrio d’Onore nell’atrio di villa Lazarovich, tratti di famiglia. Ad accoglie- tratti di antenati di Massimilia-
del castello di Miramare. Oggi la residenza sul colle di San Vi- re i visitatori ci saranno infatti no, appartenenti alla stessa se-
questo ambiente apre e con- to che l’arciduca aveva affitta- due coppie di ritratti raffigu- rie di quelli esposti nell’atrio
clude il percorso di visita: dà to e arredato prima di costrui- ranti Maria Teresa d’Austria d’ingresso, completerà l’alle-
infatti accesso agli apparta- re il Castello. Coerentemente, (1717-1780) e l’imperatore stimento, evocando così l’a-
menti di Massimiliano al pia- le testimonianze fotografiche Francesco Stefano di Lorena spetto originario dell’ambien-
no terra, e vi si affaccia lo scalo- dell’epoca mostrano alle pare- (1708-1765); particolarmen- te.
ne che conduce al primo pia- ti alcuni ritratti raffiguranti te raffinato è il ritratto di Ma- Per garantire la conservazio-
no. Un’alta finestra che dà sul lontani antenati degli Asbur- ria Teresa all’età di undici an- ne ottimale delle opere e al
cosiddetto giardino d’inverno go, principi e sovrani dei seco- ni circa, copia di discreta fattu- contempo permettere ai visita-
è la principale fonte di luce. li XVI e XVII; posti al di sopra ra di un’opera dell’artista da- tori di godere della splendida
Anche per gli ospiti degli arci- di imponenti mobili che acco- nese Andreas Møller conserva- vista sul mare dalla finestra
duchi l’atrio d’onore era un glievano parte della collezio- ta al Kunsthistorisches Mu- principale, questa verrà scher-
passaggio obbligato, sia che ne di oggetti orientali, vasi di seum di Vienna. mata con una tenda atta a fil-
arrivassero per mare appro- porcellana e un orologio a pen- Faranno poi parte del nuo- trare i raggi ultravioletti e in-
dando al porticciolo, sia che dola in forma di elefante con vo allestimento alcune opere frarossi. —
giungessero lungo la carrozza- L’Atrio d’Onore all’entrata del Castello di Miramare baldacchino. Fino a poche set- provenienti dai depositi. Non (7-Continua)
40 CULTURA E SPETTACOLI GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
IL PICCOLO

teatro Anche il Globe Theatre, za per le famiglie, pensati pro-


quello legato a Shakespeare, prio per i più piccoli e per gli
non si tira indietro, e dal 6 over ‘60 facilmente fruibili an-

Il West End si gode dal divano aprile, sul sito Globe Player
parte con “Amleto”, seguito
da “Romeo e Giulietta” il 20,
che da casa.
Non resta che l’imbarazzo
della scelta, ma: si deve sem-

debutta Servitore di due padroni “Sogno di una notte di mezza


estate” il 4 maggio, “Il raccon-
to d’Inverno”, “I due nobili
congiunti” il 1° giugno e “Le al-
pre ricordare che gli spettaco-
li vanno in streaming più o me-
no allo stesso orario in cui sa-
rebbero andati in scena nei
legri comari di Windsor” il 15 teatri, con una mezz’ora di an-
Pluripremiata produzione del National Theatre di Londra con James Corden giugno. ticipo e quindi alle 19, che in
Non solo, il 23 aprile ci sarà Italia sono le 20. Il fuso orario
Il Globe parte il 6 con “Amleto”, domani il balletto dalla Royal Opera House l’appuntamento shakespea- va rispettato. —
riano per eccellenza, con il © RIPRODUZIONE RISERVATA

suo compleanno, e ci saranno


contributi speciali e protago-
nisti d’eccezione. Anche la musica
Sara Del Sal Royal Opera House ha pronto
il suo programma che preve- Amedeo Minghi
La quarantena può trasforma- de per domani, il balletto con
si in un’occasione più che le musiche di Handel “Aci e dopo il ricovero
ghiotta per tutti gli amanti del Galatea”, il 10 aprile invece sa- «Non è il virus»
teatro. Si possono seguire in rà l’opera protagonista con
streaming gli spettacoli di nu- ”Così fan tutte” di Mozart, an- Il saluto commosso ai fan,
merosi teatri italiani, ma da cora balletto il 17 aprile con «la miglior medicina è la vo-
stasera avremo anche un po- “La Metamorfosi”, mentre il stra amicizia, il vostro soste-
sto prenotato al West End di 24 sarà la volta dell’opera gno», ma anche la precisa-
Londra. Con il lockdown “Gloriana” di Benjamin Brit- zione: il coronavirus non
dell’Inghilterra, sono arrivate ten, seguita il primo maggio c'entra nulla, «è una notizia
tempestivamente tutte le of- dal “Racconto d’inverno” co- falsa, priva di fondamento,
ferte da parte del teatro di Lon- reografato da Christopher mi riservo di intraprendere
dra per il pubblico che ogni se- Wheeldon sulla musica di Jo- azioni contro chi l'ha scrit-
ra affollava le tante sale, per by Talbot. ta». Mascherina sul volto,
cercare di proporre una vali- Non manca all’appunta- Amedeo Minghi ha postato
da alternativa alle serate di mento online nemmeno il mo- due video su Facebook per
tutti, rispettando la direttiva: derno tempio della danza in- riprendere contatto con il
state a casa. E in questo caso, “One man, two guvnors” del National Theatre, con protagonista James Corden glese, il Sadler’s Wells, che sul- suo pubblico, dopo un perio-
anche gli italiani avranno l’oc- la sua pagina facebook condi- do difficile per la salute che
casione di godere di spettaco- nors” del National Theatre. Award, come miglior attore Il giovedì sera quindi è la se- viderà una nuova versione di lo ha costretto al ricovero in
li prodotti oltremanica. Uno dei più importanti teatri protagonista. rata del National Theatre, che “Tom” di Wilkie Branson che ospedale a Roma. «Vi ritro-
Trieste ha avuto per anni la di produzione inglesi apre al La commedia, scritta da proseguirà di settimana in set- era previsto a teatro proprio vo con molto piacere, è bel-
fortuna di poter applaudire, pubblico con un titolo pluri- Goldoni nel 1743 parte in que- timana con titoli come “Jane nel mesedi aprile e domani po- lo essere di nuovo su questa
al Rossetti, molti titoli in lin- premiato e con un protagoni- sto caso da Brighton nel 1963, Eyre” il 9, un adattamento de meriggio aprirà il collegamen- pagina che avete tanto ama-
gua originale e difficilmente sta famoso in tutto il mondo con Francis Henshall che of- “L’isola del Tesoro” il 16 e “La to con Rumpelstiltskin, la nuo- to», dice Minghi, 72 anni,
si lascerà sfuggire l’occasione come James Corden, attore di fre i suoi servigi a Roscoe Crab- dodicesima notte” il 23 apri- va spettacolare produzione che si è esibito all'ultimo fe-
di assistere, questa sera al gol- teatro, cinematografico e mat- be, un gangster, e a Stanley le. La programmazione conti- del BalletLorent. Non solo, at- stival di Sanremo in duetto
doniano Servitore di due pa- tatore televisivo, che in que- Stubbers, un idiota altoloca- nuerà anche a maggio, con ti- traverso il loro canale sono di- con Rita Pavone sulle note
droni, “One man, two guv- sto ruolo ha ottenuto un Tony to. toli da decidere. sponibili dei workshop di dan- di 1950. —

lutto va due figli da un precedente cinema


matrimonio, tra cui l’attore
Addio ad Andrew Jack Stephen Jack.
Nato a Londra il 28 gennaio Aldo Fabrizi trent’anni dopo
1944, da tempo Andrew Jack
il maggiore Ematt viveva su una delle più antiche

della saga di Star Wars


case galleggianti sul Tamigi.
Oltre che attore di tanti film e
torna “La famiglia Passaguai”
telefilm, ad Hollywood ha avu-
ti un’importante carriera di in-
segnante di dizione per nume-
L’artista capitolino
LONDRA rosi divi sul set. Ha insegnato a
è rimasto il simbolo
L’attore britannico Andrew Robert Downey Junior, a Pier-
della romanità popolare
Jack, il maggiore Ematt della ce Brosnan nei film in cui ha ve-
Sarà restaurato il film
saga ’Star Wars’ è morto per stito i panni di James Bond, Ca-
che diresse e interpretò
complicazioni legate al Co- te Blanchett, Bill Murray, Vig-
vid-19, come ha riferito la sua go Mortensen e Christian Ba-
agente Jill McCullough. Jack, le. Per il kolossal «Il Signore de- ROMA
76 anni, è deceduto al St Pe- gli Anelli» ha supervisionato i
ter’s Hospital a Chertsey, poco vari dialetti utilizzati nei dialo- Il 2 aprile di 30 anni fa mori-
fuori Londra. La moglie dell’at- ghi della Terra di Mezzo. Ha re- va a Roma per un’insuffi-
tore non era con lui al momen- citato in «Robin Hood - Princi- cienza cardiaca Aldo Fabri-
to della morte, nè gli ha potuto pe dei ladri», «L’ultimo dei Mo- zi, nato Fabbrizi, attore e ar-
parlare, perchè in quarantena hicani», «L’uomo della porta tista capitolino che divenne
in Australia e c’è addirittura la accanto», «L’uomo che sapeva il simbolo della romanità
possibilità che non si possa te- troppo poco» e «Sherlock Hol- nel cinema. Nacque da una
nere un funerale. L’attore ave- L’attore Andrew Jack mes». — famiglia umile nel 1905 al
numero 10 del Vicolo delle
grotte, in zona Campo de’
Fiori, cuore di Roma dove
lutto ziava da Mozart al Novecento ancora oggi c’è una targa
e agli autori contemporanei commemorativa. Perse il
Morto Peskò, diresse che sosteneva. Al 1989 risale il
suo unico Verdi scaligero: Lui-
padre prematuramente
quando aveva 11 anni, uni- Aldo Fabrizi. Oggi ricorre il trentennale della morte
sa Miller con Katia Ricciarelli e co maschio di una famiglia
alla Scala e alla Fenice la regia di Antonello Madau
Diaz; mentre nella stagione
di quattro sorelle, tra le qua-
li Elena, passata alla storia
terpretò Don Pietro Pellegri-
ni. Il suo personaggio, nel
sua interpretazione ne “Il
delitto di Giovanni Episco-
sinfonica, insieme a Ives e Bar- come Sora Lella. Proprio So- capolavoro del neoreali- po” del 1947 diretto da Al-
tók presentò Die sieben Tod- ra Lella in un’intervista di smo italiano, fu ispirato ai berto Lattuada. Sul finire
MILANO sünden di Kurt Weill con Mil- Gigi Sabani a “Piacere Raiu- due sacerdoti romani Pie- degli anni ’80, poco prima
va. L'ultima apparizione di Zol- no” del 1991, raccontava la tro Pappagallo e Giuseppe di morire, fu insignito an-
È morto a 83 anni il direttore tán Peskó al Piermarini risale loro infanzia tra i banchi di Morosini. che del David di Donatello
d'orchestra ungherese Zoltán al 2005, quando con la Filar- frutta a Campo de’ Fiori, do- Quattro anni dopo Fabri- alla carriera. Gli anni ’50 di
Peskó. Studiò all'Accademia monica della Scala aveva inau- ve la madre aveva un ban- zi vinse il suo primo Nastro Aldo Fabrizi furono segnati
di Santa Cecilia e con Pierre gurato il Festival Milano Musi- chetto ortofrutticolo e dove d’argento come miglior at- dalla sua collaborazione
Boulez e fu direttore musicale ca dedicato a Iannis Xenakis si formò comicamente Al- tore protagonista per “Pri- con Totò e Peppino De Filip-
del Comunale di Bologna nel eseguendo Xenakis, Kurtág e do, rubando con gli occhi ma comunione” del 1950. Il po.
1973, tre anni dopo passò alla Beethoven. «Peskó - sottolinea quello che vedeva fare ai secondo sarà del 1975, co- Il Festival del Cinema Euro-
Fenice e 1978 al 1983 diresse la Scala in una nota - è stato venditori. me non protagonista, nella peo di Lecce intanto annun-
l'orchestra Rai di Milano. Alla protagonista della program- Perla degli anni ’40 della pietra miliare di Ettore Sco- cia il restauro de “La fami-
Scala debuttò invece nel 1970 mazione più originale, visiona- cinematografia di Fabrizi fu la “C’eravamo tanto amati”. glia Passaguai” (1951) da
con Ulisse di Dallapiccola, e ne- ria e curiosa, con cui la Scala ri- certamente “Roma città Prima però aveva ottenuto Fabrizi diretto e interpreta-
gli anni divenne una presenza fletteva una Milano aperta e ri- aperta” di Roberto Rosselli- un riconoscimento alla to, a cura della Cineteca di
fissa con un repertorio che spa- Zoltán Peskó volta al futuro». — ni, in cui l’attore romano in- biennale di Venezia per la Bologna. —
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
IL PICCOLO CULTURA E SPETTACOLI 41

#iorestoacasa - le serie tv

in Uscita

DOMANI
La Casa di Carta, stagione
4, Netflix
Arrow 8, Premium Action
Tales from the loop 1,
Amazon Prime

LUNEDÌ 6
The Sinner 3, Premium Cri-
me
The Big Show Show 1, Net-
flix

VENERDÌ 10
La cattedrale del mare, Ca-
nale 5
Brews Brothers 1, Netflix
Kat, Sutton e Jane in una scena di “The bold type”, dal 16 aprile su Premium Stories

Tre amiche e New York City ne il tanto agognato posto di


aiuto stilista nel settore mo-
da di Scarlet, sotto la direzio-
ne dell’esigente Oliver.
Jane Sloan (Katie Stevens)
DOMENICA 12
The Goldbergs, stagione
7, Premium Stories

fra giornalismo e sessualità è una ragazza dai capelli cor-


vini e due grandi occhi a cui è
morta la madre per un tumo-
re al seno; ha uno straordina- MERCOLEDÌ 15
Torna“The bold type” dal 16 aprile su Premium Stories: è la terza stagione rio talento come giornalista,
ma viene messa a dura prova
Outer Banks 1, Netflix

Social, moda e trasgressione, ma anche diritti delle donne sul posto di lavoro da Jacqueline che le chiede
pezzi su alcune tematiche
sessuali.
Kat Edison (Aisha Dee), GIOVEDÌ 16
Guido Fiorini interpretata da Katie Ste- che irriverenza, ma anche il afroamericana, figlia di psi- The Bold Type, stagione 3,
vens, Aisha Dee e Meghann coraggio e la determinazio- chiatri,è responsabile dei so- Premium Stories
C’è chi sostiene che “The Fahy, arriva ora in Italia la ne di tre donne che sgomita- cial media di Scarlet. Kat è bi-
bold type” sia, in qualche mo- terza stagione, dal 16 aprile no in un contesto lavorativo sessuale e si innamora di
do, una rivisitazione della ce- su Premium Stories. La serie complesso, spesso ostile, ma un’affascinante fotografa
leberrima “Sex and the City”, nel corso delle prime due sta- anche creativo e stimolante. femminista musulmana, mediasetplay
ma le differenze, a parte l’am- gioni ha dimostrato di saper Decisivi per affermare la pro- Adena El-Amin. E dopo un
bientazione a New York, so-
no moltissime.
affrontare egregiamente te-
mi profondi quali la crescita
pria identità e autonomia
per Jame, Kat e Sutton sono
primo momento in cui fatica
ad accettare il rapporto fra
Le follie
Ispirata alla vita di Joanna personale e professionale l’amicizia, l’aiuto e la collabo- due donne, decide di dare del matrimonio
Coles, ex capo redattore di dei giovani, la conquista fem- razione. Ed è importante an- una possibilità al rapporto. E
Cosmopolitan, racconta le minile delle donne sul lavo- che il ruolo di Jacqueline, di- anche le sue amiche sono con Ghini
peripezie di tre amiche, Kat, ro, la sessualità e le violenze rettrice di Scarlet, che preten- molto aperte alla notizia. Il
Sutton e Jane, che lavorano sessuali, le relazioni e le ami- de ogni giorno di più ma che, tema dei diritti delle coppie e la Brilli
per Scarlet, una rivista fem- cizie. Vanity Fair l’ha definita al tempo stesso, sa riconosce- AISHA DEE 26 ANNI, AUSTRALIANA, omosessuali compare più vol-
minile e femminista. Tra- “il dramma spumeggiante e re le qualità umane e senti- INTERPRETA KAT EDISON E COMBATTE te nel corso della serie.
sgressive, sempre alla moda, divertente di cui avete biso- mentali delle tre donne e le ri- PER I DIRITTI DELLE COPPIE OMOSESSUALI ROMA
estremamente social, le tre gno”. cambia con affetto materno DOVE VEDERLA
ventenni in carriera speri- mostrandosi molto attenta e La serie può essere vista an- Se avete voglia di farvi due
mentano l’amore, la sessuali- LA TRAMA sensibile ai loro bisogni e alla Kat, afroamericana, che partendo dalla terza sta- risate in questo periodo di
tà, l’amicizia, il giornalismo, Tutto il contesto della storia loro piena realizzazione. si innamora gione, dal 16 aprile su Pre- quarantena, su Mediaset-
le tendenze, ma non manca ruota attorno alle difficoltà mium Stories. Play “on demand” (gratis)
un fondo impegnato, a parti- professionali delle tre giova- IL CAST della collega fotografa Le prime due stagioni, al ci sono i 12 episodi di “Ma-
re dalla battaglia di Kat Edi- ni donne che, al tempo stes- Sutton Brady (Meghann Fa- e Jane e Sutton momento, non sono su Me- trimoni e altre follie” serie
son (Aisha Dee) per i diritti so, vivono quotidianamente hy) è una ragazza di umili ori- diasetPlay. Per chi è abbona- televisiva con Massimo Ghi-
degli omosessuali. sogni e ambizioni. Così si ap- gini che lavora nella rivista si dimostrano aperte to sono disponibili su Prime ni e Nancy Brilli.
Creata da Sarah Watson, prezzano tensione, gioco, an- come segretaria, ma poi ottie- alla grande novità Video. —
LA TRAMA
Luisella, architetto e colle-
ga del suo primo marito Ric-
raiplay, on demand thias Koeberlin) viene affian- le piattaforme cardo, va a vivere da Ivan, il
cata la collega austriaca Han- suo nuovo compagno, con
Le indagini sugli omicidi nah Zeiler (Nora von Wald-
stätten) per indagare su una se- Ecco chi dà prove gratis le tre figlie; Letizia, nata dal
matrimonio con il primo
rie di omicidi avvenuti tra Ger- marito Riccardo, Livia e Lu-
attorno al lago di Costanza mania e Austria in alcune loca-
lità che si affacciano sul Lago
E Vvvvid è per bambini na, nate dal matrimonio
con Orazio. Vicino a loro ci
di Costanza: dopo la soluzione sono Federico e Alice, una
del primo caso, i loro superiori coppia, contraria al matri-
ROMA decidono che i due, che mal si ROMA zon. È gratis per chi è abbona- monio, con un figlio, Ema-
sopportano, d'ora in poi faran- to al servizio Prime. Costa 34 nuele; Rocco Rispoli, una
È ambientata attorno allo no coppia fissa. Hannah deve Sono sempre di più le piatta- € all’anno o 4,99 al mese. Il star del web, bello e sexy,
splendido lago di Costanza, inoltre fare inoltre i conti con il forme dove si possono vede- primo mese è gratuito. Infini- che fa perdere la testa alle
fra Germania, Austria e Svizze- proprio passato, ovvero con il re le serie Tv e i “box set” (a ri- ty ha due mesi gratuiti, poi donne; Dado, fratello di
ra, la serie austro-tedesca “Gli fatto di essere sopravvissuta chiesta) delle puntate prece- 7,99 al mese. Nowtv 14 gior- Rocco e Giusy, che vive con
omicidi del lago”, in nove pun- all'incidente in barca nel quale denti. Se RaiPlay (raiplay.it) ni di prova, poi 9,90 al mese. il suo fidanzato, che però
tate, andate in onda su Rai- i suoi genitori sono stati in- e Mediaset Play (mediaset- Timvision 1 mese gratis, poi scappa. E poi ci sono An-
Due. Ora sono tutte disponibi- ghiottiti dalle acque del lago, play.it) sono gratuite, non è 5 euro mensili. Disney+, co- drea e Cinzia, sposati e con
li “on demand” (gratis) su Rai- lasciandola orfana . così per altri siti streaming. sta invece 69,99 euro all’an- un figlio, Nicolò. E ne succe-
Play. Netflix (netflix.com/it) co- no. Infine Su Vvvvid.it sono deranno di tutti i colori.
DOVE VEDERLA sta da 7,99 a 15,99 al mese, disponibili anime, serie, pro-
LA TRAMA Prodotta in 11 puntate, in Ita- sconto di 2 euro per chi si ab- grammi per bambini e tanto DOVE VEDERLA
Al poliziotto di Lindau (Germa- lia ne sono state trasmesse 9, bona tramite Sky (con Sky altro, la maggior parte sono 12 puntate su Mediaset-
nia) Micha Oberländer Mat- Hannah (Nora von Waldstätten) tutte ora su RaiPlay. Q). PrimeVideo è di Ama- gratuiti. — Play. —
42 GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
IL PICCOLO



ZSGVb 


  
   

Basket

Tonut con Coronica


coppia di amici-rivali
compagni di training
«Andrea mi aiuta»
Il giocatore della Reyer segue a distanza gli allenamenti del giocatore
dell’Allianz: «Esercizi a corpo libero e uso anche la sedia e le casse»

Lorenzo Gatto / TRIESTE conto è allenarsi da solo, spezzare la monotonia degli


completamente diverso è allenamenti».
Gli amici si vedono nel mo- poterlo fare in un contesto Chiuso nel suo apparta-
mento del bisogno. Nel pie- come quello che propone mento a Venezia da quasi
no dell'emergenza Co- Andrea». Tra un sorriso e un mese, Tonut sta rispet-
vid-19, Stefano Tonut ha ri- una battuta nei momenti di tando con scrupolo le misu-
trovato Andrea Coronica, scarico, si lavora sodo e con re restrittive emanate dal go-
compagno di mille battaglie grande serietà. verno. «Credo sia doveroso-
sul parquet e oggi prezioso «Riscaldamento iniziale- sottolinea Stefano- esco
aiuto nelle vesti di prepara- spiega Stefano poi un'ora e una volta ogni quattro, cin-
tore atletico. mezza di esercizi. Si lavora que giorni per andare a fare l’iniziativa
Per chi fa del fisico uno a corpo libero poi utilizzia- la spesa nel supermercato
strumento di lavoro, la possi- mo quello che la casa ti met- più vicino per il resto riman- Sul piccolo.it
bilità di allenarsi a casa è fon- te a disposizione. Le sedie, go a casa. Cerco di fare le co-
damentale. Ecco quindi le casse d'acqua. Ci arrangia- se che mi piacciono e che, il video
che, approfittando delle se- mo con quello che abbia- complice il ritmo frenetico
dute che il capitano dell'Al- della stagione sportiva, nor- realizzato
lianz tiene su Skype assieme malmente non riesco a fa-
ai suoi Under, Stefano sfrut- «La stagione? Faccio re». dal capitano
ta la tecnologia per abbatte- fatica a pensare che si Difficile, in questo mo-
re la distanza tra Venezia e mento, pensare a come sarà Dopo il successo della prima
Trieste e provare a mante- possa riprendere il futuro e a quando la vita lezione, a #divanoaspicchi (l’i-
nersi in forma. l’attività agonistica» potrà tornare a scandire rit- niziativa dell’Allianz Pallaca-
«Sono fermo da martedì 3 mo normali. nestro Trieste per tenere com-
marzo, partita di coppa con- «Impossibile capire come pagnia ai tifosi e a tutti i trie-
tro Brescia che ci ha regala- mo». la situazione si evolverà- stini durante questo periodo
to la qualificazione ai quarti Ma com'è Stefano Tonut conclude Tonut-. Noi oggi di permanenza forzata in ca-
di finale di Eurocup- raccon- come allievo? possiamo solamente aspet- sa) torna Andrea Coronica
ta Tonut-. È dura, mantene- «Decisamente bravo- tare facendo la nostra parte con i suoi facili esercizi per te-
re un minimo di condizione scherza Andrea Coronica-. e comportandoci nella ma- nersi in forma anche restan-
atletica in queste condizioni Aldilà delle battute non lavo- niera più responsabile possi- do tra le mura domestiche
è veramente difficile, ma sta ravamo assieme da quando bile. La stagione? Faccio fati- (trovate il video nella sezione
nell'intelligenza di ognuno ha lasciato la pallacanestro ca a pensare che si possa ri- sport del “piccolo.it”). Per la
di noi capire quello che biso- Trieste, pensavo non sareb- prendere soprattutto per- serie dei video prodotti dai ra-
gna fare per non staccare be più successo e invece que- ché, prima di tornare in cam- gazzi della Pallacanestro Trie-
completamente la spina. sta emergenza ci ha messo po, ci vorrebbe un congruo ste Allianz Coronica è stato
Non mi sono fermato un nelle condizioni di ritrovar- periodo di preparazione per preceduto dagli esercizi di Da-
giorno, poi da lunedì 23 mar- ci. Ci colleghiamo su Skype recuperare e i tempi molto niele Cavaliero e dai corsi di
zo ho cominciato ad allenar- cinque giorni a settimana, stretti non lo consentono». spagnolo tenuti dal play Juan
mi anche con Coronica. Un cerco di preparare ogni gior- — Fernandez.
aiuto prezioso perché un no qualcosa di diverso per © RIPRODUZIONE RISERVATA

venisse assunta dalle società, atti autonomi come il taglio l’iniziativa


calcio serie c
che sono i datori di lavoro, non dei costi che ci danno consape-
ci sarebbero le basi giuridiche volezza e credibilità esterna e, Crescono le donazioni
Ghirelli: «L’annullamento dei tornei per legittimare la riduzione o
l’interruzione dei pagamenti.
contemporaneamente, atten-
dere le indicazioni del Gover- dei tifosi alabardati
Vi è quindi la necessità di un no e degli scienziati e ragiona- pro Terapia intensiva
sarebbe controproducente e sbagliato» provvedimento sospensivo o
interruttivo dell’Autorità pub-
re a sistema». E anche il vice-
presidente di Lega Pro, Cri- Ancora una giornata con
blica. Faccio fatica a seguire il stian Capotondi, parla della vo- tante donazioni per la rac-
ragionamento di chi chiede lontà di riuscire a chiudere la colta fondi organizzata dal
Antonello Rodio / TRIESTE cellazione della stagione: «Per spensione o annullamento del una decisione autonoma del stagione: «Ovviamente al pri- Centro di coordinamento
Lega Pro la salute di tutti è sem- campionato è il Consiglio Fe- mondo sportivo: ci troverem- mo posto viene la salute di tut- dei Triestina Club in favore
Alla vigilia dell’assemblea dei pre una priorità - spiega Ghirel- derale. Una simile decisione mo a dover rispondere in sede ti, siamo stati i primi a sospen- della Terapia intensiva
club di Lega Pro, che si terrà do- li - ma voglio chiarire perché comporterebbe danni irrever- legale ad ogni iniziativa isola- dere il campionato e questo fa dell’ospedale di Cattinara.
mani e sarà un importante con- oggi una richiesta delle socie- sibili, soprattutto sotto il profi- ta e slegata rispetto alle deci- capire quanto sia importante Il totale delle donazioni è a
fronto fra le società sulle deci- tà di chiusura e annullamento lo economico e legale». Ghirel- sioni del Governo e, di conse- la salute per noi. Ma speriamo 13685 euro. a raccolta dure-
sioni da prendere in questa del campionato sarebbe con- li ammonisce su quali pericoli guenza, della catena di coman- di tornare presto in campo. An- rà fino a domenica 5 aprile.
emergenza coronavirus, il pre- troproducente e, aggiungo, porterebbe una decisione auto- do, del Coni e della Federazio- nullare il campionato? Vor- L’Iban del conto sul quale ef-
sidente della Lega Pro France- sbagliata. Lega Pro è all’inter- noma delle società sportive, ne». Il presidente della Lega remmo evitarlo, si sono gioca- fettuare i bonifici, intestato
sco Ghirelli torna a far sentire no di un sistema ed esserne slegata della catena di coman- Pro spiega dove sarebbe prefe- te la maggior parte delle parti- ad Associazione nazionale
la sua voce per rispondere in parte vuol dire godere di bene- do: «Pensiamo ai pagamenti ribile indirizzare gli sforzi: te, vorremmo completarlo re- Triestina Club, è
qualche modo ai club che in fici collettivi o fare sacrifici degli emolumenti dei calciato- «Oggi la nostra energia deve stando entro il limite di scaden- IT45N0533602202000040
questi giorni sembrano decisi all’unisono. L’unico organo de- ri. Se la decisione di sospende- essere rivolta a conquistare mi- za dei contratti che potrebbe- 143766. Causale: Pro Tera-
a chiedere direttamente la can- putato a decidere per la so- re e annullare il campionato sure per tamponare i danni ed ro slittare fino a metà luglio». pia Intensiva Cattinara.
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
SPORT 43
IL PICCOLO

videoconferenza tra rappresentanti di 55 federazioni

Sì alle coppe a luglio e agosto


A giugno tornano i campionati
Le indicazioni Uefa per chiudere la stagione ed evitare il crack delle società
Rinviati gli impegni delle Nazionali. Slittano le scadenze del fair play finanziario

Il presidente federale Gabriele Gravina


Antonio Barillà
figc a caccia di una soluzione
Il calcio non si arrende. Se
possibile, ultimerà la stagio-
ne. Nessuna forzatura, tutto Serie A, ultima chiamata
dipenderà dalle direttive
scientifiche e politiche, però
l’Uefa ribadisce la volontà di
Gravina: «Evitiamo l’estate
proseguire giocando in esta-
te. Priorità ai campionati,
nelle aule dei tribunali»
che ricominceranno a giu-
gno, mentre le partite di
Champions ed Europa Lea- Guglielmo Buccheri / TORINO sta pensando per congela-
gue saranno completate tra re una classifica e decreta-
luglio e agosto, sempre di se- Prima i campionati, poi le re i verdetti di stagione.
ra per combattere il caldo. coppe. Così in linea di prin- «Non si tratterebbe solo
Nessun impegno, nello cipio, perché i tempi dell’e- di assegnare o meno lo scu-
stesso periodo, per le nazio- ventuale ripartenza li det- detto e, comunque, la Ju-
nali di c alcio: cancellate tut- terà il modo in cui l’emer- ventus non gradirebbe
te le amichevoli, mentre i genza sanitaria non sarà una soluzione a tavolino.
play off di qualificazione al- più tale. La nostra serie A, In gioco entrerebbero i po-
la fase finale dell’Europeo, come gli altri tornei, punta sti per l’Europa, le retroces-
già rinviato di un anno, slitta- al traguardo perché, sotto- sioni e le promozioni dalla
no a settembre per liberare linea il presidente della Fi- B», continua Gravina. Un
slot preziosi. Ronaldo inseguito da Dubois in Olympique Lione-Juventus ultima partita internazionale dei bianconeri gc Gravina, «annullare la bel rompicapo che il presi-
stagione dopo oltre due dente della Figc sarebbe
L’OMBRA DEL CRACK fa sta anche predisponendo ve alla preparazione e alla terzi del cammino sarebbe costretto a risolvere non
Il programma, tracciato nel- una deroga per allungare sport in lutto valutazione delle future di- complicato», una gravità senza un parere legale.
la riunione in videoconferen- prestiti e contratti in scaden- chiarazioni finanziarie dei che «porterebbe a un’e- Fra le vie d’uscita ci sareb-
za dei rappresentanti di 55 za, punto sul quale l’Uefa, pa- Morto Pape Diouf club», specificando che la de- mergenza legale durante be quella di non assegnare
federazioni europee, è con- ventando il rischio di concor- cisione vale soltanto per la un’emergenza epidemio- lo scudetto nei mesi più
diviso dalla Fifa, intanto renza sleale, chiede unifor- È stato presidente partecipazione alle competi- logica e un’estate in tribu- drammatici della nostra
pronta a stanziare 2,5 miliar- mità in relazione alle 12 fe- del Marsiglia zioni Uefa per club della nale non sarebbe, per il cal- storia recente. E, per cri-
di di euro per fronteggiare derazioni con squadre in cor- prossima stagione. cio, un atto di responsabili- stallizzare una classifica,
l’emergenza mondiale. sa nelle coppe. tà». potrebbero essere assegna-
Alla base della volontà di Il mondo dello sport africa- EVENTI ANNULLATI O RINVIATI Se fosse possibile ripren- ti tre punti alle 8 squadre
andare avanti, sempre che FAIR PLAY FINANZIARIO no e francese è in lutto per Rinviati a data da destinarsi, dere un discorso interrot- che hanno una gara in me-
la tutela della salute, priori- Il Comitato Esecutivo Uefa la morte di Pape Diouf, 68 infine, gli Europei under 17 to lo scorso 9 marzo, la fi- no, Inter, Sampdoria, To-
taria, lo permetta, la necessi- posticipa inoltre le scadenze anni, deceduto all’ospedale femminili in programma a nestra, l’ultima, utile per ro, Parma, Atalanta, Sas-
tà di evitare il crack economi- del fair play finanziario: va- di Dakar dov’era stato rico- maggio in Svezia, gli Euro- farlo sarebbe quella dal 20 suolo, Cagliari e Verona.
co inevitabile in caso di so- luta di «concedere più tem- verato dopo il contagio da pei under 19 maschili previ- maggio ai primi di giugno: A quel punto, Juve, La-
spensione definitiva. Pro- po alle federazioni per com- coronavirus e sotto assi- sti a luglio in Irlanda del da quel momento si po- zio, Inter e Atalanta fini-
prio ieri, per altro, si è regi- pletare le procedure relative stenza respiratoria da po- Nord, e la fase finale della Fu- trebbe correre al ritmo di rebbero in Champions, Ro-
strato il primo effetto: nau- alle licenze per club, fino a chi giorni. Brillante ex gior- tsal Champions League in ca- tre gare a settimana e rima- ma, Napoli in Europa Lea-
fragata la trattativa con i cal- quando saranno ridefinite le nalista e agente sportivo, lendario questo mese in Bie- nere dentro al mese di lu- gue e Verona ai prelimina-
ciatori per ridurre i salari, lo procedure di ammissione Pape Diouf è stato il presi- lorussia. Annullati gli Euro- glio. ri ai danni del Parma per
Zilina, sette volte campione per la prossima edizione del- dente dell’Olympique Mar- pei under 17 maschili in ca- Se non fosse possibile differenza reti. In B solo le
di Slovacchia, ha annuncia- le competizioni Uefa» e stabi- siglia tra il 2005 e il 2009, e lendario a maggio in Estonia scrivere la parola fine al ultime due, Brescia e Spal
to la liquidazione per proteg- lisce, alla luce dell’incertez- aveva portato la squadra al e quelli under 19 femminili campionato, invece, in a fronte di sole due promo-
gere membri dello staff e cal- za dilagante, di «sospendere titolo di campione di Fran- fissati a luglio in Georgia. — campo entrerebbero tutte zioni. —
ciatori con salari bassi. La Fi- le norme sulle licenze relati- cia nel 2010. © RIPRODUZIONE RISERVATA quelle ipotesi a cui la Figc © RIPRODUZIONE RISERVATA

tennis, non accadeva da 75 anni saggio è quello che riempie i glese. Ma ad essere finanziati
pensieri di tutti. sono anche decine di altre atti- motociclismo
Alla cancellazione non c’era vità sportive e benefiche.
Il coronavirus cancella Wimbledon alternativa. Wimbledon ha
scartato subito l’idea di gioca-
A rimetterci non sono insom-
ma solo i sogni di Federer di al-
Doping, Iannone
sospeso per 18 mesi
re a porte chiuse, e accarezza- zare la nona coppa dorata, e di
Federer amaro: «Sono devastato» to per un attimo l’idea di spo-
starsi in agosto. Ma l’incertez-
molti suoi colleghi di portare a
casa un montepremi importan-
«Sono innocente»
za sullo stato dell’erba e sulle te (50mila euro al primo tur-
poche ore di luce, e la preoccu- no). «Ci è pesato molto il fatto Una bistecca contenente dro-
Stefano Semeraro na: devastante in profondità. pazione per la salute di chi è che i Campionati fossero stati stanolone (steroide anaboliz-
«È con grande rammarico che coinvolto nel torneo hanno interrotti in precedenza solo zante vietato), mangiata in
«Devastato». Lo scrive Roger il Main Board dell’All England chiuso in fretta la partita. dalle Guerre Mondiali», am- un ristorante di Sepang, è co-
Federer, lo pensa tutto il ten- Club (Aeltc) e il Comitato di Lo Slam «vegetale» non può mette il presidente dell’All En- stata ad Andrea Iannone 18
nis. La cancellazione di Wim- Gestione hanno deciso oggi traslocare in autunno come ha gland Club Ian Hewitt «ma cre- mesi di sospensione per do-
bledon non è un pesce d’apri- che i Campionati 2020 saran- fatto il Roland Garros, quindi diamo che sia la decisione giu- ping (dal 17 dicembre 2019
le, ma la peggior notizia che no cancellati a causa delle pre- «meglio deciderlo ora che sta per concentrarci su come al 16 giugno 2021). La Com-
potesse arrivare. Attesa, temu- occupazioni di salute pubblica aspettare altre settimane». Il possiamo utilizzare l’ampiez- missione disciplinare della
ta, quasi scontata vista la situa- legate all’epidemia di corona- pragmatismo british che par- za delle risorse di Wimbledon Federazione motociclistica
zione drammatica in cui il co- virus», scandisce il comunica- la. I biglietti saranno rimborsa- per aiutare coloro che sono nel- internazionale ha deciso per
ronavirus ha gettato il mondo, to ufficiale, e sembra di sentire ti (erano attesi 500mila spetta- le nostre comunità locali e non la squalifica, nonostante il ri-
Inghilterra compresa. Ma Radio Londra. «Il 134° Cam- tori) e se il torneo, con lungimi- solo». conoscimento che il pilota è
scioccante. Non sono solo i pionato andrà invece in scena ranza, anni fa si era assicurato Due giorni fa Federer palleg- stato vittima inconsapevole
Championships che si ferma- dal 28 giugno all’11 luglio anche contro i rischi di una giava sotto la neve, ora il Gran- di una contaminazione ali-
no, e con loro anche ogni altro 2021». Quando Federer e Sere- pandemia, resta un danno eco- de Freddo è davvero calato. mentare. L’accusa aveva chie-
torneo almeno fino al 13 di lu- Novak Djokovic col trofeo 2019 na Williams, i due Grandi Vec- nomico drammatico. Tutto il resto della stagione, sto il massimo della pena, 4
glio. È tutto il tennis che si oscu- chi in cerca di un ultimo urrah Il giro di affari dei Cham- con Flushing Meadows ridot- anni. «Come se al ristorante si
ra. Come in tempo di guerra. al 1918 e dal 1940 – quando che si allontana sempre più, pionships, che hanno uno staff to a un ospedale Covid-19 e potesse scegliere tra carne
Fino a ieri, dalla prima edi- un grappolo di bombe sgancia- avranno quasi 40 anni, Nadal di 6mila persone e accolgono New York assediata, è a ri- contaminata o no – commen-
zione del 1877 in poi, il Tor- te dalla Luftwaffe sfigurò il 35, Djokovic 34. ogni anno circa 3.200 giornali- schio. The darkest Hour, è l’o- ta Iannone –. L’importante è
neo, con la “t” maiuscola, era Centre Court – al 1945. Poi 75 «Non c’è immagine che pos- sti, è stimato attorno ai 300 mi- ra più oscura del tennis, direb- che la mia innocenza sia stata
stato sospeso solo per i due anni di pace, volèe e fragole sa spiegare i miei sentimenti in lioni di euro, di cui una quaran- be lo specialista in rivincite riconosciuta». La battaglia
conflitti mondiali, complessi- con la panna. Interrotti da un questo momento», ammette il tina abbondante finiscono nel- Winston Churchill. — proseguirà davanti al Tribu-
vamente per 10 anni, dal 1915 virus che ha l’aspetto di una mi- Genio. E il vuoto del suo mes- le tasche della Federtennis in- © RIPRODUZIONE RISERVATA nale di arbitrato dello sport.
44 SPORT GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
IL PICCOLO

L’esperto

«Sipario sui campionati: giocatori senza sicurezze»


Il medico sportivo Paolo Bergagna: «Troppe incognite sulla salute degli atleti, meglio cancellare tutto e ripartire più avanti»

Riccardo Tosques / TRIESTE co dopo Pasqua potremo fa- qualche mese forse saremo re dei test di controllo sull’at- Il rischio infortuni sarebbe
re una stima sulle tempisti- in grado di fare un test anti- tività respiratoria e cardia- semplicemente elevatissi-
«Forse in maggio si potran- che della ripresa dell’attivi- corpale che ci saprà dire mol- ca. Un motivo in più per mo. Direi proprio che non
no riprendere gli allenamen- tà sportiva, ma per ora la te cose, ma sino ad allora ci chiudere tutto anticipata- ne vale la pena».
ti, ma i campionati devono mossa migliore l’ha fatta la vuole la massima prudenza. mente e concentrarsi sulla E poi c’è un’altra questio-
ritenersi chiusi per questa Federazione Rugby che ha L’altro aspetto importante ri- salute dei giocatori stessi», ne da non sottovalutare:
stagione». deciso di chiudere anticipa- guarda gli effetti che questo puntualizza Bergagna. quella delle responsabilità
Paolo Bergagna, presiden- tamente tutti i campionati, virus può comportare sul no- Un altro motivo importan- da parte dei medici sociali.
te della sezione provinciale non assegnando lo scudet- stro fisico», spiega il dottore te per attuare il blocco defi- «Da un punto di vista lega-
triestina della Federazione to. La serie A di calcio do- triestino. nitivo dei campionati è stret- le i giocatori entrano in cam-
medico sportiva italiana, vrebbe fare lo stesso e così Una puntuale indagine tamente connesso allo po sotto la responsabilità
storce il naso di fronte a chi gli altri campionati», raccon- medica sui due livelli più a ri- stress che si verrebbe a crea- del direttore sanitario, quin-
spinge per tornare in campo ta Bergagna. schio del nostro corpo - pol- re ai fisici degli atleti. «Dopo di è una scelta molto delica-
per chiudere i rispettivi cam- Le motivazioni? Parec- moni e cuore - sono assoluta- questo lungo stop, ci vuole ta che difficilmente vedrà
pionati. chie. Ad iniziare dalla scarsa mente necessari per chiun- un naturale riavvicinamen- l’ok da parte di un medico in
«Sul piatto della bilancia- conoscenza che la scienza que sia stato colpito da Co- to alla forma fisica venuta condizioni di insicurezza co-
va messa, prima di tutto, la ha ancora del Coronavirus. vid-19, atleti compresi. meno senza regolari allena- me quelle in cui stiamo vi-
salute degli atleti, che va tu- «Siamo di fronte ad un ne- «Tutti i calciatori del mon- menti. Una preparazione fi- vendo adesso. Siamo di fron-
telata e conservata. L’anda- mico sconosciuto che ha do professionistico che sono sica necessaria, ma che è im- te ad un dramma - conclude
mento epidemiologico una terribile caratteristica: stati vittime del virus sono pensabile possa essere segui- Bergagna - che personal-
dell’emergenza in corso sa- può essere dentro ognuno estremamente a rischio. Pri- ta dalla disputa di 8-10 parti- mente non avrei mai pensa-
rà valutabile tra un paio di di noi senza che noi ne avver- ma di pensare a tornare a fa- te da affrontare nell’arco di to potesse raggiungere tali
settimane. Ritengo che po- tiamo alcun sintomo. Tra re attività fisica dovranno fa- un mese, un mese e mezzo. proporzioni». — Paolo Bergagna

L’iniZiatiVa attrezzi per la lezione successi- scherma


va per stimolare l’inventiva. La
lezione è anche in lingua ingle-
se. L’attività è destinata anche
ai ragazzi con disabilità intel-
lettivo/relazionale nel rispet-
to del progetto “atleti anche
Spanò: «Alleno i riflessi
noi”.
Tutti i corsi sono in versione
“on air”, gratuiti e destinati a
tutti, sia soci che interessati al-
con la pallina da tennis»
le attività della Trieste Atleti-
ca. Per partecipare basta una Lo spadista campione nella categoria master rivela un trucco
Un’immagine che promuove l’iniziativa
richiesta a info@triesteatleti-
ca.com o al 3519016282.
«Restando a casa si ritorna ai vecchi metodi fai da te»
Attività Propedeutica per
fascia 5/11 anni, con strumen-
La Trieste Atletica ti facilmente reperibili in ogni
abitazione. Viene richiesta an- Francesco Cardella / TRIESTE

lancia corsi on air che la costruzione di piccoli at-


trezzi e strumenti. Lezioni in
italiano ed inglese. On air su
Quando la pedana è il tappe-
to di casa e le stoccate a se-

Dai piccoli alle dritte Zoom lunedi, mercoledì e ve-


nerdi dalle 17 alle 18.
Ginnastica posturale cor-
gno valgono poi un buon
piatto di risotto in famiglia.
Chiedere a Umberto Spanò,

di Crippa e Biasutti so posturale gestito dal dottor


Francesco D'Angelo, già attivo
in modalità classica da qual-
lo spadista veterano della
Sgt, uno che ad appendere
la lama al chiodo non ci pen-
che anno, ora riadattato con sa proprio, continuando da
gli spazi domestici. Su Zoom anni a cogliere podi nazio-
TRIESTE «continuare ad avere un rap- mercoledì 18-19. nali e internazionali nella
porto diretto con l’istruttore Training on live brevi ses- categoria Master. Non era
L’Asd Trieste Atletica per dare che interviene e corregge gli sioni di allenamento total bo- proprio iniziato male la nuo-
continuità all’attività senza atleti durante l’esecuzione de- dy (30’), gestiti da Eddie e Ioa- va stagione, anzi, basata sul
perdere contatto con gli atleti gli esercizi». I primi ad appro- na per il mantenimento della rinforzo del ranking in vista
e le loro famiglie ha attivato fittare di questa opportunità forma fisica e al potenziamen- dell'approdo dei campiona-
tutti i corsi in modalità “on air” sono stati i ragazzi delle cate- to muscolare senza attrezzi. ti europei di maggio a Bru-
con l’utilizzo della piattafor- gorie promozionali di età tra i Su Zoom martedì alle 18.30. xelles e dei mondiali di au-
ma Zoom. La scelta è ricaduta 5 e gli 11 anni, che hanno coin- Atleta on live Il mezzofondi- tunno a Parenzo, obiettivi
su un sistema di videoconfe- volto i genitori perché, oltre ad sta Nekagenet Crippa e il tripli- che Spanò stava oramai ac-
renza per, spiega la società del allenarsi, viene richiesto come sta Simone Biasutti danno con- carezzando da vicino sulla
presidente Omar Fanciullo, compito la costruzione degli sigli per allenarsi a casa. — base dei piazzamenti colti
all'interno del circuito Ma-
ster, l'ultimo dei quali segna-
to dal terzo posto conquista-
to a Londra in gennaio, pro-
va valida sia per la Coppa Eu-
ginnastica
ropa che per la graduatoria Lo spadista Master dell’Sgt Umberto Spanò
nazionale. Poi il vuoto detta-
Artistica ’81 to da coronavirus, le prime tennis appesa al soffitto e deo games...». Insomma,
pause, le incertezze e l'obbli- fatta ondulare a diverse al- estro e tecnologia. Si, per-
due giornate go di (ri)organizzare anche tezze e velocità, prima di es- ché in attesa delle schiarite
l'assetto sportivo oltre a sere “infilzata” in sequenza. anche in campo agonistico,
di esercizi quello lavorativo. Umberto Sembra una prova da “Gio- il pericolo è quello di incas-
su Facebook Spanò si è dimostrato un ve-
terano anche in tal senso, ali-
chi senza Frontiere” eppure
il vecchio metodo si rivela
sare qualche stoccata di
troppo anche in termini di
mentando le sue personalis- ancora formidabile, specie chilogrammi: “Mi alleno, è
Ogni martedì e venerdì alle sime sedute a casa con un per chi giostra nella chirur- vero – ammette Spanò – ma
17 si terrà un allenamento vecchio metodo “fai da te” gia tipica della spada: «Fino trovo anche più tempo per
online di ginnastica artistica in voga tra molti schermito- a qualche tempo fa cercavo cucinarmi i “primi”, la mia
curato dall'Artistica '81, in di- ri d'annata. Come? Nel film il tono muscolare con qual- passione, specie i risotti...».
retta sulla pagina Facebook “Scaramuche” del 1952, il che corsetta – rivela Umber- Rischio calcolato che vale la
della Società (Ginnastica Ar- protagonista affinava tempi to Spanò – ora le restrizioni candela, anzi, la pallina da
tistica 81 Trieste) e su Insta- e riflessi stoccando gli stop- mi obbligano sia a lavorare tennis appesa al muro, quel-
gram (artistica81trieste). pini di un candeliere, nel a casa che ad allenarmi. Il la da colpire giorno dopo
Continuano intanto ogni gior- 2020 l'alfiere master della giochetto con la pallina da giorno, sognando magari di
no i contest, le foto e i video Ginnastica Triestina cesella tennis funziona sempre ma tornare in pedana per i mon-
mandati dai tanti iscritti. l'occhio e la precisione alle- confesso che per i riflessi mi diali Master di ottobre a Pa-
nandosi con una pallina da concedo anche qualche vi- renzo. —
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020 45
IL PICCOLO SPORT

vela nuel Vlacich che dalla "cabina atletica


di regia" ha condotto le opera-
zioni - tutti i partecipanti han-
EcoMaratona del Collio-Brda
Svoc, in 28mila online no completato le regate (un'o-
ra circa la durata totale, 10 mi-
nuti a regata per i primi, ndr) e rinviata al 10 e 11 ottobre
per la prima regata virtuale questo ci fa guardare con otti-
mismo alla finale di domeni-
ca».
Previsti rimborsi al 70%
La curiosità è che la regata
Gran successo per la tappa d’apertura. Domenica la finale Svoc ha visto collegati anche
molti spettatori, alcuni in qua- Matteo Femia / CORMONS che di dare una prospettiva
Il ds Vlacich: «I soci più anziani stregati dalla gara sul pc» lità di scorer («ne abbiamo ap-
profittato per all