Sei sulla pagina 1di 16

 

Ministero delle Infrastrutture 


e dei Trasporti
Direzione generale per i porti

S.I.D.
IL PORTALE DEL MARE

Manuale utente per i cittadini


1 Introduzione
Il manuale dell’utente di SID Il Portale Del Mare ver. 9.0.0.0 include informazioni dettagliate
sull’utilizzo di SID Il Portale Del Mare, sito web che fornisce supporto alle PP.AA..(Ministeri,
Regioni, Comuni, Capitanerie di porto, Autorità portuali, ecc.), interessate alla gestione/tutela dei
beni demaniali marittimi e trasparente accesso ai cittadini interessati alla loro fruizione.
L'area di intervento interessa la zona demaniale marittima e la relativa fascia di rispetto dell'intero territorio
nazionale per uno sviluppo di circa 7.500 km di costa.
Il Sistema, rende disponibili, sull'intero territorio nazionale banche dati che consentono la conoscenza dello
stato d'uso del demanio marittimo insieme con procedure automatizzate di aggiornamento delle informazioni
on line da parte delle PP.AA. competenti.

2 Accesso utenti
L’accesso al portale è consentito agli utenti registrati.
Gli utenti già registrati alla vecchia versione del SID possono accedere a questa nuova versione con le stesse
credenziali di registrazione. Quelli non ancora registrati invece possono accedere alla pagina
https://www.sid.mit.gov.it​ e cliccare sul link: “Nuovo Utente? Registrati”.
Occorrerà compilare la relativa form di registrazione che si presenta come in figura, leggere ed accettare i
termini e le condizioni ed infine cliccare sul bottone “​Registrati​”.

Una volta registrato l’utente potrà tornare sulla pagina iniziale per effettuare la login al portale:
https://www.sid.mit.gov.it
2.1 Password dimenticata
Qualora l’utente abbia smarrito la password necessaria all’accesso potrà attivare una procedura per la
generazione di una nuova password premendo sul link: ​Password dimenticata​ presente sulla pagina di login.

Occorrerà inserire lo username di registrazione e cliccare sul pulsante ‘Invia nuova password’ per indicare al
sistema di effettuare la rigenerazione della password e inviare le nuove credenziali via e-mail all’indirizzo
utilizzato in fase di registrazione.

3 Home page
La home page, a cui si accede immediatamente dopo la login, contiene: la barra di intestazione in alto, la
mappa al centro, il menu nella sezione sinistra e la cronologia delle voci di menu utilizzate dall’utente a
destra della mappa. E’ sempre possibile riposizionarsi alla pagina iniziale tramite il bottone HOME presente
sul menu laterale a sinistra.

3.1 Barra di intestazione


Contiene le principali informazioni relative all’utente collegato e permette di visualizzare o modificare alcuni
dati relativi al proprio account di registrazione. Contiene inoltre due bottoni che permettono di espandere o
nascondere il menu e la sezione della cronologia (che di default è nascosta).
Nella figura sono indicati i bottoni per la chiusura e apertura del menu laterale e quello per l’apertura e la
chiusura della sezione Cronologia.

Premendo sul bottone che contiene il nome e cognome dell’utente collegato invece si apre il menu seguente
che permette di aprire il Profilo dell’utente collegato o uscire dall’applicazione:

3.1.1 Profilo utente


Questa funzionalità permette agli utenti​ di visualizzare i dati relativi alla propria registrazione e
modificarli. Se si modificano anche indirizzo email o password viene inviata una email di conferma
della modifica con le nuove credenziali.

3.2 La mappa
La mappa, posta al centro della finestra principale, si presenta inizialmente con le rappresentazioni
Demaniale e Foto Satellitari attive.
In alto a sinistra sono presenti i pulsanti per effettuare lo zoom, disponibile anche tramite rotella del mouse.
In basso sono presenti a sinistra la scala di visualizzazione correntemente utlizzata e a destra le coordiante
Gauss Boaga corrispondenti alla posizione del cursore.
E’ posssibile spostarsi sull’area di interesse della mappa (funzionalità di pan) trascinando il mouse tenendo
premuto il tasto sinistro (drag & drop) e spostandosi.
E’ possibile inoltre modificare la scelta rappresentazione della mappa utlizzando il bottone presente a destra
nella barra degli strumenti, come descritto nel paragrafo al punto 8.10.

3.3 Voci di menu


Nella sezione di sinistra è presente il menu per accedere alle principali funzionalità del portale.
In generale il menu si presenta suddiviso nelle seguenti categorie:
Sotto la voce di menu ‘​DEMANIO​’ sono presenti delle seguenti aree tematiche:
- DORI e Manuali (link all’applicativo DO.RI.)
- MISURE E TRASFORMAZIONI
Per la descrizione dettagliata delle singole funzionalità si rimanda ai paragrafi successivi.

4 Localizza

UTENTI Tutti

SCOPO Consente di posizionarsi sulla mappa della home in una specifica zona del territorio di
competenza dell’utente.

PREPARAZIONE Si accede tramite la voce di menu: ​LOCALIZZA​.

INTERFACCIA Si apre una finestra che consente di posizionarsi sulla mappa per:
● coordinate
● riferimenti catastali
Sui apre la sezione corrispondente all’opzione desiderata cliccando sul bottone “+”.
Se si sceglie di posizionarsi per coordinate, si devono specificare le seguenti informazioni:
● Coordinata Est​: coordinata est del punto sul quale posizionarsi, relativa al sistema
di coordinate Gauss-Boaga.
● Coordinata Nord​: coordinata nord del punto sul quale posizionarsi, relativa al
sistema di coordinate Gauss-Boaga.
● Sistemi di coordinate(Gauss-Boaga): si sceglie tra “Fuso Est” o “Fuso Ovest” a
seconda della coordinata sulla quale ci si vuole posizionare.

Se si sceglie di posizionarsi per riferimenti catastali, si devono specificare le seguenti


informazioni:
● Comune/Sezione​: denominazione del comune eventualmente seguito dalla sezione
censuaria sul quale ci si vuole posizionare;
● Foglio​:​ ​numero di foglio a cui appartiene la particella, censita al catasto terreni;
● Particella​: numero della particella catastale, censita al catasto terreni;
● Denominatore​:​ ​numero del denominatore della particella, censita al catasto terreni.

Cliccando sul bottone “​Localizza​” verrà visualizzata l’area contenente l’elemento inserito.
Nel caso di riferimento catastale, se si individua una singola particella questa sarà
evidenziata sulla mappa.

FUNZIONALITA’
In base a cosa ci si vuole posizionare, si clicca su questo segno per aprire
la sezione con i campi da inserire.
Visualizza sulla mappa della Home la zona del territorio in cui è presente
l’elemento inserito (coordinate, domanda, pratica o riferimenti catastali).

ERRORI Se si sceglie di posizionarsi per riferimenti catastali:


● I riferimenti catastali non appartengono al comune specificato (​Errore​ 282)

5 Demanio
La voce di menu ‘​DEMANIO​’ include le seguenti funzionalità :
● DORI e Manuali (link all’applicativo DO.RI.)
● MISURE E TRASFORMAZIONI

5.1 DO.RI. e Manuali


Si veda il Manuale Utente per l'utilizzo del DO.RI. (come nella precedente versione del S.I.D.)

5.2​ ​ Misure e trasformazioni coordinate

UTENTI Tutti.
SCOPO Consente di trasformare le coordinate nei sistemi di riferimento previsti dalla funzionalità.

PREPARAZIONE Si accede tramite la voce di menu: ​DEMANIO → Misure e trasformazioni​.

INTERFACCIA La finestra consente di specificare le seguenti informazioni:


Sezione Input
● Sistemi di coordinate​: lista in cui selezionare il sistema di coordinate da
convertire;
● Coordinata Est: ​contiene coordinata est del punto da convertire;
● Coordinata Nord​: contiene coordinata nord del punto da convertire;
● Input Gradi Sessadecimali​: specificare se il punto da convertire è espresso in gradi
sessadecimali. E’ abilitato se il sistema di coordinate selezionato è geografico.
● Origine:​ selezionare l’origine del punto che si vuole convertire (Greenwich,
Monte Mario). Abilitato se il sistema di coordinate selezionato è geografico.
● Longitudine: ​contiene la longitudine nord del punto da convertire; abilitato se il
sistema di coordinate selezionato è geografico;
● Latitudine:​ contiene la latitudine est del punto da convertire; abilitato se il sistema
di coordinate selezionato è geografico.

Sezione Coordinate Trasformate


● Sistemi di coordinate​: la selezione dalla lista contenente i sistemi di conversione
delle coordinate, comporta la valorizzazione di tutti i campi che seguono a
seconda del sistema prescelto;
● Coordinata Est: ​contiene la coordinata est del punto convertita;
● Coordinata Nord​: contiene la coordinata nord del punto convertita;
● Input Gradi Sessadecimali​: contiene S​ i​ se il punto convertito è espresso in gradi
sessadecimali, ​No​ altrimenti. Abilitato se il sistema di coordinate selezionato è
geografico;
● Origine:​ contiene l’origine del punto convertito (Greenwich, Monte Mario);
abilitato se il sistema di coordinate selezionato è geografico;
● Longitudine: ​contiene la longitudine nord del punto convertita; abilitato se il
sistema di coordinate selezionato è geografico;
● Latitudine:​ contiene la latitudine est del punto convertita; abilitato se il sistema di
coordinate selezionato è geografico.
Cliccando sul bottone “​Converti​” vengono convertite le coordinate. Le coordinate
convertite compariranno nella sezione sottostante delle Coordinate Trasformate.

FUNZIONALITA’
Consente di convertire le coordinate inserite nella sezione “Coordinate da
trasformare”, le quali appariranno nella sezione “Coordinate trasformate”.

6 STATISTICHE

UTENTI Tutti.

SCOPO La voce di menu “STATISTICHE” permette di visualizzare alcuni conteggi relativi alle
aree Territoriali per varie tipologie di pratiche. I parametri su cui impostare il calcolo sono
i seguenti:
● Territorio di Interesse
● Tipo di statistica
● Criterio di ricerca

PREPARAZIONE Si accede tramite la voce di menu: ​STATISTICHE​, impostano i parametri di calcolo e si


clicca sul bottone “Elabora”.

INTERFACCIA La maschera delle statistiche si presenta così:


FUNZIONALITA’
Avvia il calcolo delle statistiche.

7 Storage

UTENTI Tutti.

SCOPO Consente di inserire sul server dell’applicativo file che possono essere scaricabili
successivamente.

PREPARAZIONE Si accede tramite la voce di menu: ​STORAGE

INTERFACCIA Si apre una pagina con l’elenco dei file inseriti nell’applicativo, per ognuno di essi è
possibile effettuare il download o eliminarli definitivamente dallo storage.
L’utente C.O.N. può scegliere di cambiare utente per accedere o per effettuare l’upload dei
file visibili a quell’utente.

FUNZIONALITA’
Effettua il download del file.
Elimina il file dall’elenco visualizzato e nell’applicativo.

Consente di effettuare l’upload di un nuovo file da inserire


nello storage: apre una finestra in cui l’utente tramite il
bottone “​Sfoglia​” carica un file nell’applicativo,
confermando il caricamento con il bottone “​Salva​”.
Cliccando invece sul bottone “​Cancel​”, annulla il
caricamento e ritorna all’elenco dei file.

8 Strumenti della mappa

8.1 Visualizza/Nascondi strumenti della mappa

UTENTI Tutti.

SCOPO Consente di visualizzare o nascondere gli strumenti della mappa.

PREPARAZIONE Si accede nella Home dell’applicativo.

INTERFACCIA Cliccando sul bottone “​Visualizza strumenti mappa​” vengono mostrati i bottoni degli altri
strumenti o vengono nascosti.

FUNZIONALITA’
Il bottone “​Visualizza strumenti mappa​” visualizza o nasconde gli altri
strumenti della mappa.

8.2 Seleziona sulla mappa

UTENTI Tutti.

SCOPO Consente di selezionare un elemento sulla mappa se l’oggetto rientra nell’area di


competenza dell’utente.

PREPARAZIONE Si accede nella Home dell’applicativo.

INTERFACCIA Cliccando sul bottone “​Seleziona sulla mappa​” e poi in un punto sulla mappa viene
evidenziato l’elemento sottostante. Nel momento in cui un oggetto è selezionato è
possibile effettuare delle operazioni su di esso mediante il bottone “​Gestisci oggetto
selezionato​” che apre la consultazione dell’oggetto.
FUNZIONALITA’
Il bottone “​Seleziona sulla mappa”​ se cliccato permette di selezionare un
oggetto sulla mappa.

8.3 Legenda

UTENTI Tutti.

SCOPO Consente di visualizzare la legenda della mappa, ovvero descrive il significato di ogni
colore e texture della mappa. La legenda che si apre è relativa a quella della
rappresentazione correntemente visualizzata nella mappa (Demaniale o Stato d’Uso).

PREPARAZIONE Si accede nella Home dell’applicativo.

INTERFACCIA Cliccando sul bottone “Legenda” si apre una finestra nel quale per ogni colore, texture e
simbolo della mappa viene descritto che cosa rappresenta.
Viene visualizzata la legenda in base al tipo di rappresentazione corrente, che può essere
Catastale, Demaniale o Stato d’Uso. Quindi cambiando la rappresentazione della mappa,
cambierà anche la legenda.
FUNZIONALITA’
Il bottone “​Legenda​” apre una finestra in cui viene mostrata la legenda
della mappa, variabile in base alla rappresentazione (Demaniale o Stato
d’Uso).

8.4 Gestisci oggetto selezionato

UTENTI Tutti.

SCOPO Consente di consultare una pratica correntemente selezionata sulla mappa.

PREPARAZIONE Si accede nella Home dell’applicativo.

INTERFACCIA Si abilita la scelta rappresentazione “​Stato d’uso​” e si seleziona una licenza dalla mappa.
Successivamente se si clicca sul bottone “​Gestisci oggetto selezionato​” si apre la finestra
con il dettaglio della pratica.
Selezione pratica:
Consultazione:

FUNZIONALITA’
Il bottone “​Gestisci oggetto selezionato​” apre una finestra di consultazione
dell’elemento selezionato.

8.5 Informazioni ambito territoriale particelle

UTENTI Tutti.

SCOPO Consente di visualizzare le principali caratteristiche di una particella selezionata.


PREPARAZIONE Si accede nella Home dell’applicativo.

INTERFACCIA Dopo aver selezionato una partcella tramite la funzionalità di selezione attivata tramite il

bottone: è possibile cliccare sul bottone “​Informazioni ambito territoriale

particelle​”: per visualizzare in una finestra le principali proprietà della particella.

FUNZIONALITA’
Il bottone “​Informazioni ambito territoriale particelle​” visualizza le
informazioni della particella correntemente selezionata.

8.6 Scelta rappresentazione

UTENTI Tutti.

SCOPO Consente scegliere/cambiare la rappresentazione del territorio.

PREPARAZIONE Si accede nella Home dell’applicativo.

INTERFACCIA La finestra contiene le seguenti informazioni:


● Sezione scelta rappresentazione​: si specifica quale delle tre rappresentazioni di
vuole avere:
◦ Vuoto:​ nessuna rappresentazione;
◦ Demaniale:​ riporta la tematizzazione specifica delle aree e dei fabbricati di
interesse catastale, nonché dei manufatti di interesse esclusivamente
demaniale;
◦ Stato d’Uso:​ riporta sulla base della Rappresentazione Demaniale, l’ingombro
degli oggetti (reti tecnologiche escluse) richiesti in concessione e/o concessi,
nonché quelli da realizzare (reti tecnologiche escluse) a seguito di una nuova
istanza o licenza;
● Foto​: si possono visualizzare le immagini raster georiferite ricadenti nella zona di
interesse, in particolare si può scegliere tra:
◦ Riprese aerofotogrammetriche

FUNZIONALITA’
Il bottone “​Scelta rappresentazione​” apre una finestra in cui è possibile
selezionare il tipo di rappresentazione e altre opzioni di visualizzazione
della mappa.
Cambia la rappresentazione della mappa in base alle opzioni inserite
nella finestra.

Chiude la finestra per la scelta rappresentazione.

8.7 Informazioni

Cliccando sul pulsante “​Informazioni​” della mappa: si apre una finestra che riporta le principali
caratteristiche dell’applicativo SID Il portale del mare.

Potrebbero piacerti anche